BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

lunedì 25 luglio 2011

"Io ho sempre lavorato per i militari,
ma quello è un mondo assolutamente libero"

Lo so che a nessuno qui dentro interessa di Mr Cold Fusion e del suo monoblog, e a me ancor di meno. Ma quando vedo gente vestita di arroganza a metro sputare sentenze, non riesco a starmene zitto. Ultimamente Cold Fusion ne ha scritte tante, più di interesse psichiatrico che altro, per cui non le ho sottolineate. Ma su una delle ultime non si può tacere, sì, quando è troppo è troppo!


...Celani è troppo per le mie forze. Mi ricordo di quando prima delle elezioni del 2008 [ndr - la foto in questione la trovate qui ed è del 2006!] si fece fotografare con Il Giornale, per fare capire da che parte stava. Non solo fusore freddo, ma fusore freddo berlusconiano professo, il peggio che si possa concepire. Scusi lo sfogo, ma Celani è un boccone troppo grosso per il mio stomaco. A sentire il mio amico chimico, sembra che ieri [al convegno di Viareggio] abbia veramente imperversato.
Io ho sempre lavorato per i militari, ma quello è un mondo assolutamente libero. Mi chiedo preoccupato: è altrettanto libero il mondo accademico? Perché Celani ha voluto informarci che è per Berlusconi? Siamo sicuri che i vertici di enti come il CNR, l’INFN, i Dipartimenti universitari sono occupati da persone neutre, non scelte in base alle militanze politiche?
(luglio 24, 2011 alle 5:18 pm)

Se uno deve scattare una foto a un set sperimentale; se vuole farlo con un quotidiano in mano in modo da collegare quella foto alla data sul giornale; se proprio quel giorno c'è uno il giorno prima c'era sciopero e in edicola c'è rimasto solo Il Giornale e La Gazzetta dello Sport, uno che deve fare? Non oso pensare che cosa si sarebbe inventato Cold Fusion se Celani avesse acquistato la Gazzetta! :-)

Benissimo, finalmente Cold Fusion ha detto la verità: ha sempre lavorato per i militari, da quando era supervisore del reattore del CAMEN. Non ha mai smesso. E scrive alle ore più impensate della notte per denigrare, attaccare, ridicolizzare tutti coloro che hanno a che fare con la fusione fredda... esattamente quello che sostiene Celani: lo fa perché gli ordinano di farlo. Bingo!

Sostenere che il mondo dei militari è assolutamente libero è un'aberrazione... aprite tutti gli occhi su quale sia il mondo ideale di Mr Cold Fusion.

Ora per favore, tutte le volte che Cold Fusion spara sentenze, ricordatevi con che razza di marionetta avete a che fare e chi ne tira i fili. Non ci saranno altri Mallove.

60 : commenti:

gwon ha detto...

@Daniele
Perdona la schiettezza ma questa mi sembra un pò una caduta di stile...
Attaccare Franchini per il suo passato come supervisore di un reattore nucleare militare non mi sembra corretto.
E' come attaccare Rossi per il suo passato ...... anzi peggio.
Personalmente su quel versante io Rossi l'ho sempre difeso, perchè per la penuria di documenti e testimonianze disponibili, si può dare il beneficio del dubbio.
Franchini non mi sembra così incollato al mondo militare come può sembrare.... credo che il suo scetticismo in merito al piezonucleare (nato in ambito militare e politico) possa esserne una prova. Probabilmente Franchini ha sempre fatto bene il suo lavoro e i suoi trascorsi ecologisti, per chi lo segue, non mi fanno ritenere che sia un Dottor Stranamore occulto.

kataclisma ha detto...

Aveva colpito anche me quel commento sulla libertà della "scienza militare".
Non ho commentato per due motivi.

Primo, perché ho scelto di non rispondere più in quel blog, dopo numerosi tentativi di portare avanti una discussione costruttiva sistematicamente finiti nel nulla.

Secondo, poiché una frase del genere non merita davvero nessun commento, si qualifica da sè.

Purtroppo è un peccato poiché Franchini sarebbe un ottimo interlocutore vista la sua ampia cultura, altri frequentatori è proprio inutile starli a "leggere", spocchia senza alcun contenuto...

Diogene ha detto...

Ma pure se fosse un berlusconiano ossessivo compulsivo, con statue votive di Silvio o un Kommunista d'antan con il capitale sotto teca e nel taschino il libretto rosso di Mao
Ma a me che cazzo me frega?
(scusate lo sfogo ma lo volevo già scrivere sul monobloggo, e me lo son tenuto dentro per pudore ma bruciava)

Qui si critica nel merito (se si vuol far scienza nel senso lato del termine, sennò spengo il pc e metto su maria de filippi se voglio godere delle "belle" querelle da cerebrolesi), altrimenti si tace.
Ma io non lo so, sparare a zero su un ricercatore perché s'è fatto la foto col giornale
robb' a uscì pazz!
cold fusion RIPIJATE!

Daniele 22passi ha detto...

@gwon
È certo che è una caduta di stile questa. Sono nauseato! Se vado dietro a rispondere alle argomentazioni di Cold Fusione necessariamente devo abbassarmi al suo livello... mi turo il naso e uso le sue stesse armi.
Ma se la mia è una caduta di stile, le sue deduzioni su una foto è le vergognose insolenze rovesciare addosso a Celani come le dobbiamo classificare: cabaret? delirio? sfoggio di malcreanza? Dimmi tu.
Francesco Celani sei mesi fa nemmeno lo conoscevo; ci siamo sentiti al telefono; ci siamo scambiati mail; ci siamo conosciuti e vicendevolmente guadagnati la fiducia. Cold Fusion ho tentato di conoscerlo ma è impossibile: si nega. Sa solo sparlare su internet, non ha una voce, non ti scrive mail, se si tratta di alzare le chiappe per partecipare a un convegno a 30 km da casa sua (dove c'è stato un accesissimo contraddittorio e avrebbe potuto benissimo rivolgere direttamente a Celani le sue obiezioni), cosa fa... dice che è troppa fatica, che non vale la pena. Però passa notti insonne a stillare veleno sulla tastiera, con un attacco personale dietro l'altro, faziosità su faziosità: o è follia o è mera esecuzione di un compito assegnato.
E certo che cado di stile, copio il suo, SI MERITA DI RICEVERE TUTTO QUELLO CHE DA', CON GLI INTERESSI. È semplicemente un vigliacco! Poteva andare a Pavia alla conferenza di Focardi, non lo ha fatto. Poteva venire ieri, non lo ha fatto. Tu come giudichi una persona che si comporta così? Chi non ha il coraggio di dire in faccia alle persone che offende quello che pensa è solo un vile, un provocatore, un diffamatore, uno che sa solo attaccarti alle spalle da dietro lo schermo di un PC.
Ha ammesso di avere sempre lavorato con i militari. Lo ha ammesso lui. Non mi importa se lavora per il Cicap o per Paperinik, per me fa lo stesso. Non sopporto che sputi veleno. Non sopporto la disonestà intellettuale. Non sopporto la faziosità. Non sopporto la mala fede. Non sopporto l'arroganza. Non sopporto tutto quello che Cold Fusion manifesta di sé quando proclama le sue sante crociate.
No, non è come attaccare Rossi sul suo passato... io non ho mai invocato crociate contro Cold Fusion, lui invece ne ha invocato centinaia contro Rossi, Focardi, Levi, Capiluppi, Bianchini. Ferrari, Braga, Celani... ma basta!!! E anche tu e gli altri che gli date corda, possibile che non vedete che avete a che fare con una persona o disturbata o in mala fede?

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Gwon
>Franchini non mi sembra così incollato al mondo militare come può sembrare.... credo che il suo scetticismo in merito al piezonucleare (nato in ambito militare e politico) possa esserne una prova.

Che c'entra il piezonucleare in questo discorso di Franchini?
Non è che ti sei inconsciamente convinto che anche la reazione di rossi focardi è una reazione piezonucleare?

@Daniele
Le avevo già suggerito di non scendere al livello di questo Franchini, un Carneade sacrificale del cicap per dire le cose come stanno se non lo aveva ancora capito.
Una persona a me molto cara presente al convegno di sabato mi ha parlato molto bene di lei, confermando in parte ed in toto quanto già immaginavo del suo spirito puro; la prego, non si faccia coinvolgere nel loro gioco, le sue energie sono ben più preziose.

Daniele 22passi ha detto...

@PIEZONUCLEARE
Lo so, ha pienamente ragione e ne sono consapevole... ma quando ce vo' ce vo'!

Tizzie ha detto...

Ma effettivamente... perche' dargli corda? Ora che si sta timidamente esponendo anche Piantelli la maggior parte delle accuse di Franchini sono destinate a cadere presto, a mio avviso. Non si tratta piu` solo di Rossi ed un potenziale (e comprensibile visto il passato, anche se oramai alquanto improbabile) tentativo di truffa su larga scala.

A titolo di paragone, Bob Park, storico acerrimo nemico e critico della fusione fredda, negli ultimi sei mesi non ha detto parola sull'argomento, stranamente.

ant0p. ha detto...

ahahaagha, l'avevo letta ieri o l'altroieri, volevo chiedere di far vedere almeno la foto di celani.. comunque era meglio la gazzetta:)) ma anche se celani fosse il fan numero uno del nano non me ne fregherebbe niente, sulla questione dell'e-cat ha avuto la posizione più ragionevole di tutti e questo è quello che m'interessa, per il resto può fare e pensare quello che gli pare.
sulla libertà dell'ambiente militare sorvoliamo che è meglio:))
ci credo che nessuno gli rompeva le palle, probabilmente era come un posto statale..non penso che una centrale nucleare militare italiana servisse a molto, infatti poi l'hanno chiusa. l'avranno tenuta per questioni di immagine e basta. poi con dentro un tetragono cosa vuoi che i generali pensassero a dare imperativi categorici..già ci pensava lui:))

gwon ha detto...

@Daniele
Vedo che Tu non capisci il mio punto di vista. Come detto svariate volte non ho nessun interesse particolare nella vicenda. Ma nonostante questo mi appassiona perchè potrebbe essere una svolta epocale. Ora non so te... ma io sono sempre abituato a sentire due campane e vuoi o non vuoi tu per i tuoi motivi e Franchini per i suoi siete diventati i campioni di chi è credente e di chi è negazionista.
Io sto in mezzo e per molti versi rispetto sia le tue posizioni che le sue e ti sembrerà strano seppur in modo diverso rispetto entrambe le persone ed entrambe le posizioni. Franchini ha i suo eccessi e tu a volte hai i tuoi. Vorrei sapere chi al mondo è perfetto. Secondo me tu sbagli a somatizzare e a personalizzare la cosa e lo stesso fa Franchini. Beh siete umani, capita di sbagliare. Spesso e volentieri sbaglio anch'io, alcune cose potrei anche credere che siano vere, ma per come sono raccontate, per come sono strumentalizzate mi fanno alterare e mi danno l'idea che siano false. Ti assicuro che una persona è più credibile quando non personalizza, quando non cerca di istigare le folle, quando non spara sulla croce rossa, quando non colpisce chi ha fatto uno sbaglio. Continua con calma il tuo lavoro, fallo con passione come lo hai sempre fatto, ma per favore stai sereno e non fare attacchi personali...... rovinano tutto quello che di buono stai facendo.

gwon ha detto...

@Piezonucleare

Come cosa c'entra ? Il piezonucleare in Italia non è nato in sneo al 4° reggimento tecnico AV.ES Scorpione ? Non è nato all'interno del mondo militare ?
Se Franchini fosse così legato al mondo militare probabilmente tenderebbe a difenderlo o no ? Mi sembra che sia piuttosto scettico sul piezonucleare se lo hai letto qualche volta in merito.....
E poi tornando a questi mostri oscurantisti dei nucleari... come mai stanno studiando il piezonucleare e hanno registrato 3 brevetti al CNR ? Chissà cos'altro hanno scoperto e ce lo tengono nascosto ? Questa non è una dimostrazione che il mondo militare può essere limpido ed utile per la società ? Lo stesso Franchini sosteneva che il loro reattore sperimentale era utilizzato anche da enti civili e mi sembra per la produzione di radioisotopi. Dobbiamo far passare Franchini per il Dott. Stranamore e le forze armate italiane per oscurantiste e negative ? Io non ci sto... Criticatelo per quello che dice e/o criticate le FFAA italiane per quello che fanno, ma non con la dietrologia. Per quanto riguarda se la reazione (se esiste)possa essere piezonucleare o meno non ne ho idea, stando a Cardone se tutta la FF fatta finora è piezonucleare fatto male può essere.

gwon ha detto...

@Piezonucleare
Ho letto ora la tua risposta sulle analisi isotopiche, quando le pubblicherai avvisa che mi piacerebbe vederle. A proposito dove ? Curi un sito un blog un forum ? A proposito a parte arxiv dove si possono trovare pubblicazioni sul piezonucleare ? Mi piacerebbe approfondire.

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Ne sai sempre una più del diavolo te! :)

@ant0p
:))))
P.S. Celani non si ritrova più quella foto, ma forse riesce a rintracciarmela... glielo ho già chiesto! ;)

@gwon
Detto così ti do ragione in parecchio di quello che dici. Sì ho le mie debolezze. Per me è molto più facile starmene zitto se attaccano me... è difficile che trovino i miei nervi scoperti, non sono quelli che i provocatori in generale cercano e toccano. Quell'affermazione sul "libero mondo militare" mi aveva fatto strabuzzare gli occhi... ma non sarei intervenuto, se non ci fosse stato questo stillicidio di attacchi puerili (ma anche molto pesanti) contro Celani. Se una persona che stimo viene attaccata (ingiustamente) la difendo, ho fatto lo stesso con Levi e con Rossi... è più forte di me. E nota bene che non ci provo nemmeno più a scrivere sul monoblog... non ci tengo proprio.
In realtà non è nemmeno vero che ci passo... è che mi sono registrato mesi fa per lascare il primo commento e da allora mi arrivano via email sempre le notifiche di ogni nuovo commento (registrato sono stato sempre registrato, per questo è strano che i miei commenti non passino).
Ti dico invece quello in cui non sono del tutto d'accordo. Non sono assolutamente all'estremo opposto di Franchini... non sono un estremista fideista, blindbeliever, e-cat-credente! Ritengo di avere ragionevoli motivi per riporre la mia fiducia su Rossi, ok, non per motivi scientifici, ma umani: se un giorno verrà fuori che ho sbagliato lo riconoscerò... mi sento ragionevolmente fiducioso, ma non sicuro al 100%. Per questo ti dico che non ho nulla da spartire con Franchini. E insisto che sono vergognose le cose che scrive contro Rossi, Focardi, Capiluppi, Braga, Levi, Bianchini, Ferrari ecc. sì vergognose, incivili, arroganti. E per me è difficile capire come tu possa trovarlo normale e legittimo questo suo modo di fare.

gwon ha detto...

@Daniele
Io nella mente di Franchini non ci posso entrare, sicuramente è quadratissimo, a volte non capisce neppure se sto scherzando o meno e mi risponde seriamente. Sicuramente hanno influito sulla sua forma mentis sia gli studi che il suo lavoro....... Ti ricordi cosa successe a Chernobyl quando ci si mise a fare delle prove vero ? Quindi se Franchini è sicuro di una cosa è inamovibile. Per fortuna che in passato è stato così però e per fortuna che ci sono molti rigidi come Franchini, se nò chissà quante altre Chernobyl ci sarebbero state...
Per sollevare dei dubbi poi, sinceramente, non credo ci sia bisogno di Franchini o altri. Per come sono state gestite le cose, anche con scarse conoscenze nel settore i dubbi ci sarebbero lo stesso e buona parte dei miei dubbi non sono scientifici. L'importante è che si vada avanti, se son rose fioriranno, a prescindere da come due o più fazioni la pensino. Intanto che si va avanti tanto vale mantenere la calma e vagliare le nuove informazioni che si raccolgono. Per quanto riguarda Celani, non ti nascondo che il discorso sui miniproiettili U235 + deuterio, mi ha molto colpito. E mi piacerebbe sapere esattamente cosa ne sa e come lo ha saputo. Non venga a dire che è un segreto di stato perchè con questa storia era già uscito Del Giudice e ci aveva scritto un libro. Quindi Celani sa quello che dice perchè l'ha saputo di prima mano o perchè gli è stato riferito da Del Giudice ? Sono poi affidabili queste teorie o sono sparate a zero ? Non so se hai mai seguito il discorso dei proiettili all'uranio impoverito...... già pesante di suo e con tanti morti alle spalle.... se questi scienziati hanno delle informazioni dettagliate e veritiere in merito dovrebbero essere il più chiari possibile e portare queste prove nelle sedi adeguate come si era già tentato tempo fa.E' questo che mi fa innervosire... come è stata detta e proposta mi è sembrata solo una strumentalizzazione.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@Miglietto
Ahimè, essendomi registrato questa primavera al monoblog mi arrivano tutti i commenti via email. Tu sei libero di credere a chi e cosa ti pare. Per me Cold Fusion ormai è sceso al livello di "no avete frainteso, io ero convinto che Ruby fosse la nipote di Mubarack... cioè no, volevo salvarla dalla strada... volevo evitare una crisi internazionale...".

cataflic ha detto...

Stranamore contro il Che.....
...alla fine erano tutti e due degli immaginifici guerrafondai!

ma che sia la superbomba fine di mondo Cobalto-Torio-G o la revolucion....
senza spiegazioni sull'e-cat ci siamo rotti i cogl..on!

gwon ha detto...

Diciamo che a volte si tende ad estremizzare ... Secondo me nessuno deve essere demonizzato ne da una parte ne dall'altra. Daniele e Franchini sono due persone molte diverse ma entrambi, ognuno a suo modo, sono persone intelligenti ed aprezzabili. Perdono un pò di appeal quando sfociano nel personale. C'è di buono però che non fanno annoiare ;)

guido52 ha detto...

Dal Corriere della Sera di oggi 26 luglio, pag.32 : "quest'anno i premi assegnati dalla European Physical Society ( EPS) sono stati assegnati per la metà agli italiani. Un vero record : 5 su 10. La Society riunisce oltre tremila scienziati .. e alla sua presidenza è stata eletta una scienziata italiana dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bologna, Luisa Cifarelli................................................Ultima curiosità : tra i 23 premi assegnati dall'Eps degli anni, nove hanno poi conquistato il Nobel."

Se questa è la situazione , la reputazione di UniBo non potrà certamente essere incrinata da un eventuale esito negativo delle verifiche che ha accettato di fare sulla molto discussa invenzione di Rossi . Quindi tutto sommato ben vengano queste verifiche .

Claudio Caprara ha detto...

prescindo dalle polemiche sulle persone, non vanno bene e non fanno bene.
Pongo invece una questione sul piezonucleare. Proprio ieri sera con fatica ho seguito una relazione del prof. Cardone che verso la conclusione ha affermato (+ o-) il nucleare freddo non esiste, non hanno continuità di risultati e semmai ci fosse calore sarebbe dovuto ai raggi alpha perchè sempre di reazioni piezonucleari si tratta.
So che negli esperimenti dell'ecat sono stati rilevati raggi Gamma ma che voi sappiate raggi alpha li hanno mai rilevati ? so che i neutroni non vengono prodotti dall'ecat ma i raggi alpha sono legati ai neutroni o possono generarsi per altri motivi anche senza la presenza di Neutroni ? Grazie a chiunque mi fornirà lumi.

robi ha detto...

guido52
mi sa che tante università,or come ora,avrebbero fatto carte false per avere l e-cat da verificare .

dibattiti ha detto...

@guido caprara
http://it.wikipedia.org/wiki/Particella_%CE%B1

Claudio Caprara ha detto...

credo di aver capito, anche se ci fossero, Celani non avrebbe potuto rilevarli da fuori del reattore, visto la schermatura in piombo e la scarsa prenetazione degli alfa che tendono ad essere assorbiti. Per sapere se l'ecat genera una reazione piezonucleare dovrebbero misurarli dentro. Se gli alfa non ci sono , visto che il calore c'è Cardone ha detto una ... inesattezza... Grazie del suggerimento Dibattiti

Claudio Caprara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Cardone ha detto pubblicamente che la fusione fredda non esiste!
Quando viene misurato qualcosa, eccessi di calore, raggi gamma etc, si tratta di una reazione piezonucleare che nella maggior parte dei casi "è mal condotta".
Nella classificazione delle reazioni piezonucleari (sono di due tipi), la reazione di Focardi e di Piantelli, Cardone dice che si tratta di una reazione piezonucleare di primo tipo seconda specie.
Una curiosità, con le reazioni piezonucleari di secondo tipo avviene l'annichilimento della materia, qualcosa di molto simile e probabilmente la prima prova sperimentale di quanto affermato da Cardone e Mignani la puoi vedere qui:
http://www.youtube.com/watch?v=IjYIagq_uRI&feature=player_embedded

Mentre qui puoi leggere due articoli, uno pubblicato sul giornale e uino nel sito personale delle stesso giornalista Rino di Stefano:
http://www.enricobaccarini.com/?p=1228
http://www.rinodistefano.com/it/articoli/il-raggio-della-morte-2.php

In merito agli alpha come giustamente hai scritto è molto difficile poterli misurare visto che basta pochissimo metallo per fermarli e non sappiamo se Rossi si renderà disponibile a fare queste verifiche, speriamo molto nell'UNIBO.
Piantelli invece sembra che stia facendo queste verifiche ma per il momento dichiara che ha trovato solo i protoni ad alta energia e già questo confermerebbe che si tratta di una reazione piezonucleare, anche se il Piantelli non lo accetterà mai come spiegazione e giustamente proverà a portare avanti la sua teoria...ma è solo una questione di tempo, diciamo circa 3 anni e poi le conferme sperimentali saranno tante e tali che la teoria piezonucleare verrà per forza di cose accettata.

gwon ha detto...

@Piezonucleare
Sei solo un appasionato del piezonucleare o hai rapporti più diretti ricerca o altro...? (se rischi di svelare la tua identità rispondendo, non rispondere se ti da fastidio).
Oltre ai video di Cardone e qualche documento su arxiv, dove si può trovare altro materiale sul pn ? Sai qualcosa della Startech ? Che istituti stano studiando ancora il pn e quali potebbero essere gli obiettivi di breve termine ? Intanto vado a vedere i link che hai postato...

Claudio Caprara ha detto...

@piezonucleare
si hai riportato le parole esatte e sono proprio quelle che non ho apprezzato.
Mi sembra che ad oggi dagli esperimenti p.n. non è venuto fuori niente di + che del ferro ammaccato. Affermare che chi riesce a produrre calore, non lo sa ma sta generando una reazione piezonucleare sbagliata mi sembra presuntuoso e inopportuno perchè non avvalorato da nessun dato tecnico.

gwon ha detto...

@Caudio Caprara
In effeti se si tiene buono quanto riportato da Cardone e dai 3 brevetti del CNR, pare che il p.n. faccia qualcosina in più, tipo annichilire il torio, oppure emissione di neutroni dal ferro.
I link che ha citato prima piezonucleare non mi sembra c'entrassero molto, non confonderti. Mi sembra che molti nutrano buone speranze sul p.n. anche se non sono mancati giudizi negativi. Direi che è comunque un tema da approfondire. Comunque prima di andare a leggere del raggio della morte, dai un occhio alle varie conferenze di Cardone, sono sicuramente più divulgative e meno complottiste.

@PN
perchè hai citato quei link?
Mi sa che sei un appassionato....

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Qui puoi trovare tutti gli approfondimenti che ti possono interessare:
http://nuovonucleare.splinder.com/
Oltre a scorrere la pagina che ti si apre nella quale troverai tutte le ultime noività "pubbliche" sulla destra sotto la voce argomenti ci sono molto aprofondimenti.

@Gwon
In Italia diversi gruppi, sia privati che pubblici stanno lavorando al pn, all'estero sappiamo che gruppi di ricercatori a Mosca, Kiev, Danzica, Bombai, hanno repolicato con successo diversi esperimenti, il problema è come sempre la pubblicazione dei risultati, ma presto verrà risolto.

In merito alla curiosità che ho segnalato, ho avuto modo di verificare le fonti e l'oggetto in questione e purtroppo è tutto vero, attualmente un grosso gruppo privato ha finanziato la ricerca e lo sviluppo coinvolgendo una prestigiosa università.
Dico purtroppo perchè se riusciranno a rendere stabile quel sistema in modo che non funzioni solo una volta e poi si autodistrugga, sarà la peggior arma che l'umanità abbia mai avuto.

Claudio Caprara ha detto...

Lavorare su un progetto è sacrosanto e giusto , sicuramente i risultati sono superiori al "buco nel ferro" come ho semplicisticamente sintetizzato ma prendere per il culo gli altri senza avere prove ne risultati alternativi certi, non è molto professionale.
Rossi fa benissimo ad andare avanti, il suo metodo è semplice e poco rischioso (sembra) permette una politica energetica distribuita il che è MOLTO importante

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
>ma prendere per il culo gli altri senza avere prove...

Non mi risulta che Cardone-Carpinteri-Mignani e tutti quelli che lavorano sul pn abbiano mai preso per il culo nessuno, semmai il contrario vedi anche l'ultimo intervento di Spallone al convegno di Viareggio.
Se hai delle prove di quanto affermi sei pregato di riportarle.
Grazie

p.s. in merito alla politica energetica distribuita di Rossi, ho molti dubbi al riguardo, non a caso presenterà un generatore da 1 MW e nelle ultime interviste ha dichiarato che ci vorranno degli anni per arrivare ad un prodotto "casalingo" che abbia tutte le sicurezze necessarie a prova di scemo, in fin dei conti sempre di una reazione nucleare si tratta.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
PIEZONUCLEARE ha detto...

Mah, nell'intervista telefonica sabato scorso Rossi è stato molto preciso e onesto nel merito di un E-CAT "consumer", ha precisato che un reattore casalingo ha bisogno di una serie di certificazioni difficili da ottenere nell'immediato, nel caso di un impianto industriale si hanno degli operatori adestrati a far funzionare e controllare il reattore, cosa non possibile per un reattore casalingo.
Le dichiarazioni della Defkalion sono "solo" marketing.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gwon ha detto...

@Miglietto
Sempre a sottilizzare........
Si fa solo marketing, è logico che ci allarghi un pò, si restringano i tempi e si facciano le cose facili. Si fa un pò di depistaggio qua e là, ma le basi ci sono tutte (a parte la teoria, quello lo ammettono) è solo questione di tempo. Magari è un depistaggio lo stesso fatto che un giorno ci sarrano caldaiette e-cat per riscaldamento domestico...
Sai bisogna essere cauti in questo settore, se magari dici o dai la conferma di aver capito tutto rischi.
Nella posizione attuale invece non si da troppo nell'occhio e non si rischia di pestare i piedi a nessuno.

rict ha detto...

@Piezonucleare

Tu conosci questi?

http://www.buy.com/prod/controlled-nucleosynthesis/q/loc/106/204832685.html

http://www.proton21.com.ua/articles/Visnyk_en.pdf

Ciao

Ric T.

mcap ha detto...

Un impianto da 1MW non è centralizzato, ma decentralizzato, nel senso che servirebbe solo una o poche piccole unità artigianali e/o poche famiglie. Ovviamente la completa rivoluzione si ha impiegando l’ecat anche per la produzione di energia elettrica, altrimenti nessuna centrale verrebbe chiusa.
Impianti centralizzati, per quanto riguarda l’impatto sulla rete, sono impianti da centinaia di MW o da 1 TW che richiedono quindi un'importante rete di distribuzione. Anche qualora Rossi riuscisse a produrre solo impianti da minimo 1 MW si avrebbe un forte cambiamento nella rete distributiva, con una grande riduzione della necessità di trasporto dell'energia sulle lunghe distanze. La rete dovrebbe assomigliare piu’ ad una clowd, per usare una similitudine informatica.
Da considerare inoltre che l'impianto ecat da 1MW non avrebbe un reattore unico ma sarebbe formato da 300 piccole unità, quindi il ritardo o le difficoltà nel realizzare unità famigliari da 5-30kW non è intrinseco nella tecnologia, anzi, ma dovuto a problemi di sicurezza e alla creazione di una rete di assistenza e manutenzione. Un altro breve ritardo si potrebbe avere nella ottimizzazione e nella produzione su larga scala di piccole turbine o motori termici adatti alla produzione di energia elettrica nell’ordine dei kW.

Claudio Caprara ha detto...

@mcap
1mw piccolo impianto = giusto
ecat=energia elettrica la mia impressione è che se lo si proponesse da subito per quel che è, potrebbe risolvere 1 problema, l'inquinamento nelle città dovuto agli scarichi dei riscaldamenti.
Le ipotesi sono 2 o riescono a creare apparecchi adeguati non dico al singolo appartamento ma almeno al condominio (20 appartamenti assorbono nei picchi 300 kw/h di calore) , e allora avrebbero da subito un buon mercato.
L'alternativa è distribuire acqua calda ma, esclusi i luoghi dove si fa già, non vedo grande mercato.
Certo produrre E.E. è il massimo, ma l'ecat fa calore, per cui serve altro pezzo.

@piezonuc.
Quando nella relazione dice che gli apparecchi L.E.R.N. sono reazioni piezo senza avere prove e aggiunge che quelli fanno reazioni piezo "male" beh non è un bel parlare poi ognuno sposa chi vuole.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Pensala come vuoi, le prove sono pubblicate e guardacaso ad oggi sono le uniche nel vasto mondo L.E.R.N., contesta quelle.

@Rict
Si lo conosco, vuoi un mio commento a tal proposito?

rict ha detto...

@Piezonucleare

Si volentieri:)

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Rict
molto brevemente, vai a questo link:
http://www.rexresearch.com/adamenko/adamenko.htm

Leggerai di energia nel volume e spazio tempo, di cavitazione soprattutto.
A dispetto di quanto è convinto Caprara anche in questo caso possiamo tranquillamente sostenere che si tratta di un'ulteriore conferma della teoria piezonucleare.

Claudio Caprara ha detto...

@piezo
Forse mi sono espresso male, ho fiducia nel piezonucleare come sulle reazioni lern basate su nichel. Ma per dimostrare la validità dell'una non penso sia necessario screditare l'altra semmai è necessario arrivare a risultati CONCRETI il che significa semplicemente poche chiacchiere e molta energia prodotta.
Un ricercatore che "rifiuta a priori" una ipotesi di lavoro interessante non è un buon ricercatore.

Claudio Caprara ha detto...

non so se se ne era già parlato, i post sono tanti
Il gruppo Piantelli il 26 aprile ha depositato un altro brevetto metodo e apparato per generare energia mediante reazioni nucleari di idrogeno adsorbito per cattura orbitale da una nanostruttura cristallina di un metallo
PI2011A000046
Roy parla di rendimenti intorno a 200 volte l'input . Provato a chiedere quali sono gli elementi che hanno portato a questo aumento di performance ma ancora nada

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Scusami Claudio ma esprimi molto male i tuoi concetti; nessuno, ripeto nessuno di noi che lavora nel piezonucleare ha gettato o sta gettando discredito sul lavoro di altri, soprattutto su Focardi e Piantelli, anzi ci attendiamo e auguriamo a tutti di ottenere il successo che meritano, in fondo non potranno che confermare la nostra teoria.
Se mi fai un esempio di dove quando e come abbiamo gettato o prodotto discredito sono pronto a scusarmi a nome di tutti, tieni presente una cosa, Focerdi ne Rossi ad oggi hanno formulato una teoria, quindi il discredito su qualcosa che non esiste non è possibile, Piantelli ha formulato una teoria che da 2 anni nessuno ha visto o letto, quindi idem come sopra...
Spero di aver chiarito una volta per tutte.

rict ha detto...

@Piezonucleare

Del piezonucleare di Adamenko me ne ha parlato molto bene il Prof. Selleri con cui sono in contatto (e che poi ha curato l'edizione del libro)

Claudio Caprara ha detto...

@piezo
parole riportate da te
"la fusione fredda non esiste!
Quando viene misurato qualcosa, eccessi di calore, raggi gamma etc, si tratta di una reazione piezonucleare che nella maggior parte dei casi "è mal condotta"."
Io mi esprimo male ma questo si esprime bene, secondo IL MIO italiano intende dire: quel che fai tu non esiste e quando ottieni qualche risultato è perchè fai quel che faccio io ma in modo sbagliato. Ma chi dice questo quei risultati non li ottiene . boh . Comunque prendo atto ma se uno mi parlasse così altro che soldi per la ricerca gli darei.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Hai un modo tutto tuo di interpretare e comunque scrivi ancora delle "inesattezze":

>Ma chi dice questo quei risultati non li ottiene .

I risultati ci sono e sono stati pubblicati, è anche stata fatta una dimostrazione pubblica al POLITO.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
scusa una cosa, prima scrivi e ci accusi che prendiamo per il culo e a nostra richiesta di spiegazione eviti di rispondere, poi scrivi che gettiamo discredito ma non spieghi come e su che cosa, poi scrivi e affermi che chi lavora nel piezonucleare non ha ottenuto nessun risultato...detto tra di noi a me sembra che ci pigli per il culo, stai gettando discredito e t'inventi un mucchio di frottole.

gwon ha detto...

Experimental and phenomenological comparison between Piezonuclear reactions and Condensed Matter Nuclear Science phenomenology
Authors: F. Cardone, R. Mignani, A. Petrucci
(Submitted on 6 Mar 2011)

http://arxiv.org/PS_cache/arxiv/pdf/1103/1103.1153v1.pdf

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Rict, sei amico del prof. Selleri? E'un mito per me!!!
Ma tu collabori o colaboravi con lui?
E' andato totalmente in pensione?

rict ha detto...

@Piezonucleare

No, io sono un informatico a cui piace la fisica. Mi ero appassionato ai suoi lavori sulla relatività e sulla sincronizzazione assoluta.
Gli avevo scritto anni fa e da allora lo sento via e-mail ogni tanto. E' stato sempre molto gentile con me, rispondendo a tutte le mie domande e regalandomi due dei suoi libri. Uno di questi è poi uscito recentemente

http://www.eprice.it/Chimica-e-Fisica-BOOK-TIME/s-3504994

Credo attualmente sia in pensione.

Ric

Claudio Caprara ha detto...

Già spiegato credo, quando ci sarà un apparecchietto piezonucleare che fa calore lo compro, promesso. Se arriva prima un Ecat compro quello :-).

gwon ha detto...

@Claudio Caprara
Apparecchi che producono calore ce no so già fin troppi, ci servirebbero quelli che fanno eccesso di calore ;)
Mal che vada potremmo impegnarci a sfruttare il calore che abbiamo già naturalmente a disposizione, chissà perchè non si parla mai di quello.. ;)

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Caprara
Già spiegato; fai confusione tra il determinare se una teoria è valida o meno e un prodotto se funziona o meno.
La teoria piezonucleare è stata confermata da esperimenti compiuti in laboratorio, sia precedenti alla forumulazione della teoria (Galileo docet) sia da esperimenti svolti in seguito a confutazione di tale teoria.
Nel mezzo saltano fuori Rossi-Focardi-Piantelli etc che indipendentemente dalla teoria piezonucleare hanno prodotto o sostengono di aver prodotto dei risultati importanti e/o eclatanti.
Quindi la questione non è compriamo una caldaia piezonucleare (che attualmente non fa parte del nostro programma) o una caldaia ROSSI-FOCARDI-PIANTELLI, ma accettare una teoria in grado di spiegare, migliorare e prevedere i fenomeni LERN.

gwon ha detto...

@Piezonucleare
Quali sono gli sviluppi pratici più vicini del piezonucleare ? Perchè se ne parla così poco se è così promettente ? Oltre che col torio è stato verificato l'"annichilimento" anche con altri attinoidi ?

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Gwon
Attualmente non ci sono sviluppi pratici, nel senso che non ci sono sviluppi industriali ma solo di laboratorio, stiamo lavorando sui gas, sui solidi e sui liquidi quasi tutti radioattivi e solo in laboratori attrezzati e specializzati (non sono poi molti) in Italia, Polonia, Russia, Ucraina, India e Germania; lo scopo è lo smaltimento definitivo delle scorie, forse per questo se ne parla molto poco :-)
La Startec di Milano ha sviluppato un modulo pre-industriale (a mio modesto avviso poco più di un prototipo) per la produzione di neutroni a basso costo, hanno fatto un brevetto e si sono fermati; uno dei due soci ha dei problemi di salute e il timore purtroppo penso sia chiaro senza che lo scriva, speriamo bene per lui.
Abbiamo dei reattori che producono eccessi di calore fino a COP 1,94 (nessuna sfiatella te lo assicuro), ma nessuno ancora ha avuto la possibilità di lavorarci sistematicamente per migliorare la produzione di energia, non è per il momento il nostro obbiettivo; per questo contiamo molto sui risultati di Focardi e Piantelli.
Quello che a me disturba personalmente è che ognuno lavora per i fatti propri perseguendo i personali obbiettivi e purtroppo molti, quasi tutti sono scienziati.

gwon ha detto...

@Piezonucleare
Grazie mille!
In effetti è brutto vedere scienziati che si scannano tra loro. Vedo molto personalismo e pochissima voglia di collaborare. Sembra che ognuno debba coltivare il suo orticello in attesa di selezionare il giusto fagiolo magico che lo porterà dalla gallina dalle uova d'oro.
Mi sembra assurdo che sul piezonucleare a fini divulgativi ci sia così poco e così poco interesse.
Sentire parlare Cardone è affascinante e mi sembra che in linea di massima proponga sempre risultati sperimentali concreti, anche se forse le teorie non sono pienamente definite. Lì da quel poco che ho visto e/o sentito mi sembra ci sia più solidità.
Cambiando discorso quello che si riesce a fare col torio, si riesce a fare anche con plutonio, uranio, americio ed altro ? E' ipotizzabile che si riesca ad arrivare a un sistema industriale economicamente accettabile per l'annichilimento delle scorie ?

Daniele 22passi ha detto...

@Miglietto
è da settimane che dico che, a giudicare da quel che sentiamo, Rossi e Defkalion sembrano andare su due binario divergenti. Forse Rossi ha passato la tecnologia ai Greci e ora loro la stanno sviluppando autonomamente?

Claudio Caprara ha detto...

@gown
con quello che consumiamo, penso che nel nostro futuro (vostro perchè io comincio a essere grandino) ci sarà bisogno di tutto. Ecat può risolvere da subito il problema del riscaldamento degli edifici. E' poca cosa dla punto di vista energetico (principalmente gas) ma è un dramma per l'inquinamento dell'aria nelle città. Sempre che funzioni e produca almeno 100 gradi e che non sia pericoloso.
Arrivare a questo (ammesso che funzioni) significa ancora anni di lavoro per questo "contesto" la politica di Rossi che vuole arrivare ad un prodotto finito pronto per il mercato. Se già arrivasse ad un brevetto sarebbe tanto e la gente che ha le competenze potrebbe studiare e sviluppare.
@piezo
guarda che seguo con interesse anche cardone, se riprendi il post scopri che la mia delusione è stata alla fine della conferenza e su una frase specifica che (a mio parere)non gli fa onore, tutto qui.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Gwon
È possibile trattare qualsiasi tipo di scorie, il problema è che si presentano in condizioni diverse, gassose, liquide, solide, mettere a punto diverse tipologie di trattamenti, caratterizzarli e garantirli equivale oggi ad un progetto Manhattan senza peró avere a disposizione i mezzi e le strutture, almeno per ora.
@Caprara
Ho scritto in diversi interventi che è in corso una nuova guerra fredda....le evidenze scientifiche ormai sono talmente tante che c'è ben poco da discutere; rossi ha messo il piede sull'acceleratore proprio perchè ha intiYuri tutto questo.
Cardone non è stupido e ha avuto i suoi buoni motivi per dire quello che ha detto.

gwon ha detto...

@Claudio Caprara
Purtroppo neppure io sono un teenager;)
Se funzionasse veramente l'e-cat per riscaldamento domestico andrebbe benissimo, probabilmente non avrebbe neppure bisogno di arrivare a 100° meglio più flusso a temperature inferiori in particolare se accoppiato con riscaldamento a pavimento a bassa temperatura. Già "solo" questo non sarebbe male tutto il gas che si risparmierebbe potrebbe essere spostato su generazione elettrica ed autotrazione.
Ci sarebbero sicuramente enormi vantaggi. La vedo comunque dura come implementazione domestica nel breve.

@Piezonucleare
Capisco, ma quello che vorrei capire, a parte le tipologie di stato dei singoli materiali, il procedimento funziona altrettanto bene col torio come con tutti gli altri attinoidi ?
L'energia necessaria e il tempo necessario ad annichilirli è realistico ? Cioè si sta già capendo se ci saranno degli sbocchi pratici convenienti in termini di costi, tempo e fattibilità?

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails