BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 7 agosto 2011

Replica esperimento Arata 1955 (INFN-LNF 2006)

Galleria fotografica dell'articolo 

di Francesco Celani, A. Spallone, P. Marini, V. Di Stefano, M. Nakamur, V. Andreassi, A. Mancini, E. Righi, G. Trenta, E. Purchi, U. Mastromatteo, E. Celia, F. Falcioni, M. Marchesini, E. Novaro, F. Fontana, L. Gamberale, D. Garbelli, P.G. Sona, F. Todarello, G. D’agostaro, P. Quercia (INFN-LNF, EURESYS, ORIM SpA, Pirelli Labs SpA, CSM SpA, STMicroelectronics). 

L'articolo è già stato linkato nel presente blog anche all'interno del post Buona fede vs mala fede... chi prevarrà?

Febbraio '06 - Sistema prima di inizio esperimento: tubo in Pd-Ag lucido.

Febbraio '06 - Montato nel contenitore da 2 litri (per conserva di pomodoro!).

Inizio Marzo '06 - Prime prove positive: pressione circa 3.5 bar.

Visione d'insieme senza protezione (vedi sotto).

Dentro il contenitore di sicurezza in PET (ex bottiglione da 20 litri di acqua)


20/03/2006 - Esperimento riuscito: pressione del manometro 5.5 bar.

Si ringrazia l'INFN di Frascati e il Dr Francesco Celani per avere reso disponibili le presenti foto.

24 : commenti:

Carlo Ombello ha detto...

Devo ammettere che anche io, una volta, ho comprato il Giornale. Giorno di sciopero, ed era per mia cugina!

Tizzie ha detto...

Pagina 14 del PDF:

[...]5) We have to thank Prof. Camillo Franchini, and his University Colleagues (at Rome and
Pisa), that, de-facto, forced us to reproduce the Arata_1955 experiment: we learn, by
experiments, very precious information (some of them not written in the text books) that we
are happy to share between the world wide CMNS Researchers.

Mahler ha detto...

Durante le occupazioni all'università si compra sempre il giornale... per la rassegna stampa autogestita.

Diogene ha detto...

Uh la foto incriminata col "Giornale", allora basta questo dimostra che l'esperimento è una bufala, il PDF neanche lo leggo!
Ah se avesse avuto non dico l'Unità ma almeno la Repubblica, o un giornale apolide tipo il gazzettino ufficiale dei meteorologi, allora sì che avrei letto il pdf

rodrigo ha detto...

Pagina 6 del pdf (il neretto l'ho aggiunto io):

Prof. Franchini, together with other important University teachers, claimed (and, de-facto,
shared such opinion to several thousand people) that both the Iwamura experiment (the
transmutation of natural Sr and Cs) and the Arata one (compression of H, D by electrolysis)
are just “computer simulation experiments” because they violate the rules of nature. In other
words, both Iwamura and Arata, according to Prof. Franchini, deceived the whole scientific
community and specially the Italians. In particular, Franchini and his colleagues claimed that it
was impossible to get inside a hollowed and closed Pd cathode, using an open cell
configuration (i.e. at 1 bar of external pressure), a pressure larger then few bars. If such
situation would have happened, it means that Arata has invented the “Maxwell devil” and as a
consequence he, and/or whoever else could reproduce the experiment, have to get immediately
the Nobel Price
.

Max Altana ha detto...

cioè, in sostanza, non è che Franchini abbia positivamente incoraggiato l'esperimento, al contrario, li ha "sfidati" a replicare Arata, e quando ci sono riusciti Celani e gli altri gli hanno dato un bel "grazie per l'incoraggiamento" molto sarcastico.

Nulla di nuovo sotto il sole (di agosto)

Adriano ha detto...

Questo esperimento di Celani è stato un notevole esempio di come può procedere la ricerca.
Non è chiara la genesi di questo processo, in quanto è anche la base per la quale Arata ha fatto i suoi esperimenti sulla fusione come descritto nel seguente link:

http://newenergytimes.com/v2/news/2008/29img/Arata-Demo-Photos-AT.shtml

L'esperimento di Celani è pieno di italia genialità, ovviamente mancando le risorse finanziare non ha avuto uno sviluppo degno di quanto l'esperimento prometteva. Speriamo in futuro.

mario massa ha detto...

@Daniele
Non conosco personalmente Celani, ma un amico comune me ne ha parlato molto bene invitandomi a contattarlo. La descrizione del suo esperimento è fatta molto bene e dimostra come ci si possa dedicare alle LENR con serietà e metodo scientifico.
Però se in un blog dove si parla di LENR si legge che è stato replicato un esperimento di Arata, noto per i suoi esperimenti di fusione fredda, qualcuno penserà che è stato replicato un esperimento di fusione fredda, ma ciò non è vero.
Celani ha dimostrato la possibilità di utilizzare elettrolisi per comprimere l’idrogeno all’interno del reticolo di un metallo, mostrando come la struttura sperimentale adottata da Arata nel 1955 fosse credibile. L’interessante dell’esperimento è aver mostrato per via diretta (manometro) l’esistenza della compressione elettrochimica, ma l’esperimento si ferma qui: una semplice dimostrazione didattica.
Sinceramente non capisco chi mette in dubbio che l’elettrolisi possa comprimere l’idrogeno in un reticolo cristallino: è un fenomeno noto da quasi un secolo. Il salto grosso è dimostrare che una volta raggiunto un adeguato caricamento inizia un fenomeno di generazione anomala di calore (nel caso di Arata per fusione D-D).
Se ho male interpretato correggimi, in caso contrario ti inviterei a scegliere titoli che non generino fraintendimenti: in questo ambito c’è già abbastanza confusione.

rodrigo ha detto...

@ Max Altana
cioè, in sostanza, non è che Franchini abbia positivamente incoraggiato l'esperimento, al contrario, li ha "sfidati" a replicare Arata

@ Mario Massa

C'è qualche cosa in quello che ha detto da Franchini che è indipendente dal fatto che si parli di fusione fredda o di un altro esperimento.
A leggere quanto scritto da Celani sembra che Franchini abbia insinuato che i risultati di Arata (non essendo per lui fisicamente spiegabili) fossero il frutto di esperimenti di simulazione al computer e non di veri esperimenti e che quindi Arata avrebbe ingannato la comunità scientifica.

Che dire, la convinzione nel proprio sapere lo porta a chiudere gli occhi anche davanti all'evidenza (replicabile) dei fatti e a insinuare l'imbroglio, con una certa facilità indipendentemente dalla dignità delle persone, come unica possibile spiegazione.

Max Altana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

@mario massa

grazie per la chiarificazione. Io ho una formazione scientifica (ed ho avuto la fortuna di dare l'esame di Fisica Medica col Prof. Habel) ma non ho una competenza decente in materia

tuttavia basandomi sull'istinto, ho l'impressione che tutte queste reazioni esotermiche (compresa quella di Rossi) siano in realtà delle interazioni chimico-fisiche esotiche, ma non propriamente fusione nucleare.

Questo non significa che non vadano indagate, anzi!

Certo che nel momento in cui si verificasse oltre ogni dubbio che c'è una trasmutazione di elementi....

ma fino ad ora questa certezza no c'è, gli isotopi sono tutti sbagliati, al punto da fare pensare ad una vera e propria contraffazione della spettrometria di massa. Il che sarebbe veramente triste.

Daniele 22passi ha detto...

@Carlo Ombello
@Mahler
@Diogene
Quel giorno Celani in edicola trovò solo Il Giornale e la Gazzetta delle sport. Ma ora dico, anche se comprasse abitualmente Il Giornale, che cosa centrerebbe con l'esperimento? Come può CF, uno che si vanta d'essere uomo di scienze al servizio della scienza, scrivere tali corbellerie?
Tanto più che, lo riferisco come lo hanno riferito a me, CF godrebbe della stima del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per quel che riguarda le questioni energetiche nazionali (stiamo tranquilli insomma!) ed è stato insignito nel 1992 del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana (ormai non si nega più a nessuno!). E io che pensavo che i Cavalieri fossero tenuti a comportarsi in modo cavalleresco!
Se il nostro Presidente della Repubblica fosse messo al corrente delle belle gesta del nostro prode quanto improvvido cavaliere pisano, chissà se continuerebbe a nutrire fiducia in lui...

@Adriano
Sta' tranquillo che appena le Università di Unibo, Uppsala ecc. avranno degli E-Cat, potranno lavorare in modo ineccepibile, finora non hanno avuto modo.

@Mario Massa
Mi ha preceduto Rodrigo nel risponderti.

@Max Altana
Infatti la posizione di Unibo è sempre stata prudente circa l'origine del surplus energetico a partire dal primo rapporto di Levi che parlò di "un nuovo tipo di sorgente di energia di origine sconosciuta". Solo CF ritiene che non ci sia nulla di importante da studiare e che UniBO non dovrebbe nemmeno provarci... alla faccia del progresso della scienza. Se spuntassero fuori reazioni "chimico-fisiche esotiche" da non far rimpiangere quelle nucleari, non mi straccerei le vesti, anzi festeggerei ugualmente. :)

SPAXIO ha detto...

A mio modesto avviso una possibile strada per capire cosa succede nei fenomeni LENR è essere altrettanto rivoluzionari come lo sono queste scoperte:

concepire e descrivere carica e materia come fenomeni elettromagnetici,

ho lavorato molto in questo senso e ho trovato che lo spazio con le sue proprietà elettriche e magnetiche può entrare in risonanza

la prima risonanza è l'elettrone,

l'elettrone è un'onda stazionaria, un fotone di frequenza gamma in perfetto accordo con la costante di Planck,

seguendo questo modello l'elettrone può entrare nuovamente in risonanza con lo spazio e generare il nucleo (idrogeno)

a seguire abbiamo le armoniche successive: Deuterio, Trizio, Elio, Berillio, Litio, ecc. ecc, e relativi isotopi

non posso approfondire con formule qui sui commenti del blog 22passi, ma vi assicuro che tutto torna fino alla sesta cifra decimale

con questa rivisitazione elettromagnetica della materia si potrebbe concepire che, in determinate condizioni chimico fisiche, l'onda stazionaria Nichel si sincronizzi con l'onda stazionaria Idrogeno dando luogo a un'onda stazionaria Nichel e isotopi e/o Rame e isotopi con conseguenti decadimenti sia conosciuti sia sconosciuti che danno origine a fuoriuscita di energia/particelle che principalmente termalizzano nel reticolo metallico del reattore

Un saluto a tutti

ant0p. ha detto...

però lì dice che era il 20 marzo 2006, franchini diceva che era nel 2008:)) e poi i giornali non erano usciti per sciopero il 19 marzo 2006: link alla 'repubblica' del 20 marzo 2006: http://photos1.blogger.com/blogger/270/2201/1600/20-3.jpg
e questo il link al giornale del 20/3:
http://www.ilgiornale.it/edizione_pdf/12/20-03-2006/1/page=21783-pdf_num=333

che è quello che si vede nella foto, ma quel giorno c'era anche la repubblica, la cosa è gravissima quindi ahahaaha..questa prova schiacciante potrebbe invalidare tutte le lenr da qui al 2100, quindi franchini può stare tranquillo:)=)p

rict ha detto...

Rottura tra Defkalion e Rossi- E' ufficiale.

http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=501&cpage=9#comment-59867

Caro Daniele, a questo punto farei una telefonatina a Stremmenos per capire cosa è successo!!!

Anche Levi per via indiretta dovrebbe saperne qualcosa...

Che scenari si prevedono adesso?

Thanks

RicT

ant0p. ha detto...

da jonp:
--no E-Cat has ever been brought, produced, or assembled in the territory of the Ellenic Republic--

alè, e allora a ottobre non si fa più niente a atene o a xanthi?

Tizzie ha detto...

Ohibo'. E ora?

Max Altana ha detto...

è possibile scrivere, su questo blog "AZZO!!!" ?

questa è una notiziona.

Max Altana ha detto...

addendum: ho letto il press release.

Puzza da un kilometro. Signori, qui tira aria di Steorn.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Ho aperto un nuovo thread apposta per l'ultima "bomba", usiamolo:
http://22passi.blogspot.com/2011/08/usate-questo-spazio-per-i-commenti.html

ant0p. ha detto...

e dice pure che quelli della defkalion non hanno mai avuto accesso al segreto industriale alla base dell'e-cat..ma come? non diceva che sapevano tutto e avevano tutte le infomazioni e i test?? mah..speriamo che a questo punto il df entri in gioco seriamente per chiarire le cose il più presto possibile..

guido52 ha detto...

Caro Passerini,
mi ero impegnato ( più che altro con me stesso ) a non intervenire più sul suo blog fino a quando non si fosse saputo qualcosa di concreto su tutta questa vicenda pur avendo continuato a seguirla con scettica curiosità . Ora l' annuncio di Rossi circa la rottura dei tanto strombazzati rapporti con i suoi partner greci getta una luce sinistra su tutta la storia e fa crescere i dubbi sull'equilibrio mentale del suo protagonista. Le consiglio pertanto non di " tagliare la testa al toro" , per usare un'espressione di Rossi sul suo blog, ma di "prendere il toro per le corna" cioè di dar fondo a tutti i suoi contatti ( Levi, Focardi, Stremmenos, lo stesso Rossi ecc...) e di dire una volta per tutte come stanno veramente le cose. Loro lo devono a Lei che tanto si è adoperato per farne conoscere le "gesta", Lei lo deve a noi che in questi mesi l'abbiamo seguita.

Pino Grasso ha detto...

SPAXIO ha detto...

A mio modesto avviso una possibile strada per capire cosa succede nei fenomeni LENR è essere altrettanto rivoluzionari come lo sono queste scoperte:

concepire e descrivere carica e materia come fenomeni elettromagnetici,
**************

Prima di leggere questo tuo post pensavo di essere un alieno.
La penso come te e mi scontro regolarmente coi fisici quantistici che me ne dicono di tutti i colori.

Se ti va di fare un salto sul gruppo "Meccanica quantistica - Gruppo serio" su facebook, mi farebbe piacere leggere i tuoi commenti e darti man forte nel caso servisse.

Il post a cui mi riferisco lo trovi in bacheca con le seguenti caratteristiche:

---------
Diego Molteni
Mi dite la vostra opinione sul lavoro "Immeasurability of Zero-Point Energy in the Cosmological Constant Problem" di Daegene Song? Si può scaricare anche da arxiv.org. Io ho una formazione di meccanica quantistica un pò vecchiotta e coi qubit non me la cavo granchè!

------------

Mi scuso con Daniele per aver usato il suo blog per messaggi privati ma, nel tuo commento non trovo il tuo indirizzo email, altrimenti ti avrei scritto in privato.

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
SCUSATE SE STO DISERTANDO I COMMENTI... HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI, E GIURO CHE NON STO SCHERZANDO. DOVREI RIUSCIRE A PUBBLICARE TUTTO STANOTTE. E OLIATE BENE LA VOSTRA CONNESSIONE VELOCE CHE CI SONO DA SCARICARE 22 MEGA DI ROBA, MA NE VALE LA PENA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails