Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

mercoledì 27 luglio 2011

E-Cat comparisons (confronti sull'E-Cat)

Due articoli usciti negli stessi giorni, 

due visioni opposte a confronto...

A sinistra la visione di Bardi a destra quella di Srinivasan! (elaborazione grafica del nostro Renzo B.)

 

The E-Cat loses steam (leggi l'articolo in inglese)

L'ecat perde vapore (leggi l'articolo in italiano)

di Ugo Bardi (ASPO) 


“Cold Fusion” Poised to Become an Industrial Reality

di Mahadeva Srinivasan (già direttore del BARC di Mumbay)

(scarica il pdf e leggi l'articolo)


Chi avrà ragione???

Lo sapremo tra qualche mese...

io punto decisamente su Srinivasan!

 

Se qualche volenteroso ha la pazienza di leggere entrambi gli articoli, mettere a confronto i punti più divergenti e inviarmeli come commenti al post, poi li integrerò al post stesso. Grazie.

68 : commenti:

Tizzie ha detto...

In tema di report catastrofici, segnalo questo di ieri dell'incontro di Viareggio sulla fusione fredda. Ho l'impressione che ci sia stato qualche "birichino" nella platea:

Croniche italiche: Ma allora, fonde a freddo o no?

Tizzie ha detto...

A proposito, il secondo link richiede nome utente e password per l'accesso al pdf.

Carlo Ombello ha detto...

Quelli che si spremono nel criticare ferocemente il dispositivo di Rossi, a mio parere stanno solo dandogli credito, dimostrando un sentimento piu' di paura che di voglia di verita'. Sensa questi detrattori rabbiosi che puzzano di bruciato, devo ammettere che Rossi avrebbe ai miei occhi una minore credibilita'.

Alla salute! :)

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Be', è una cronaca, esprime opinioni diverse... ma con tutto quel che gira ci sta! :)
Ed è scritta bene.
Mi spiace per l'accusa di omissione che mi sono beccato... è solo che gli interventi di Spallone erano troppo tecnici per me.
Infatti ho omesso dalla mia cronaca anche gli interventi analoghi a favore, questo quel Barney non lo ha notato! ;)
P.S. grazie per la "solita" segnalazione... ho provveduto a risolvere il problema.

Daniele 22passi ha detto...

@gwon
Cita a Franchini anche l'articolo di Srinivasan... per par condicio! :)))
Ma circa la replica dell'esperimento di Arata del '55, non ti ha ancora risposto? com'è possibile? chissà cosa ha in serbo! :)

Tizzie ha detto...

A primo impatto direi che quello di Srinivasan sia un articolo vero e proprio un po' (forse troppo) ottimista, ma alla luce dei risultati ottenuti da numerosi altri scienziati nel campo oltre che documentati nei vari congressi a cui l'autore ha partecipato, e infatti fa un'ampia panoramica storica a riguardo.

Quello di Bardi e` un blogpost personale riferito unicamente alle sue impressioni da scettico e persona non informata sui progressi nel campo delle LENR sulla questione dell'E-Cat. E poi e` un peakoiler, e` capace che una volta risolti i "problemi" della CO2 poi si riversi nei prossimi anni sull'ipotetico eccessivo aumento di entropia causato dagli E-Cat e le rispettive copie cinesi, se si dimostrera` commercialmente (e scientificamente) vincente nei prossimi mesi.

Direi che siamo su due dimensioni diverse, non so neanche se vale la pena fare un confronto punto-punto.

Matteo ha detto...

@Carlo Ombello
Il tuo ragionamento è tipico del "bastian contrario", che molto spesso viene spontaneo anche a me.. ma capirai che farsi un'idea su una determinata questione sulla base della forma degli interventi degl'uni o degli altri non è la stessa cosa che farsi un'idea analizzando personalmente le informazioni a disposizione e quindi sui "contenuti".

Tizzie ha detto...
Ho l'impressione che ci sia stato qualche "birichino" nella platea

Sarà anche birichino ma ha fornito un punto di vista diverso della conferenza a chi non è potuto esserci. Mi sembra molto lucida la sua analisi.

Ah si, non ci doveva essere un video della conferenza che veniva posto disponibile a breve? o è già stato uploadato?

cataflic ha detto...

il caro Renzo B. si è dimenticato di Frau Glucker (alias CF)....nitrito...

ant0p. ha detto...

purtroppo la differenza è che bardi, anche se maldisposto verso le lenr, ha dalla sua parte la realtà oggettiva della sfiatella, che purtroppo fino a prova contraria è un macigno..
mentre srinivasan fa un'articolo di più ampio respiro anche sulle lenr, ma su rossi riassume semplicemente quello che viene detto nei report, senza possibilità di verifiche reali, semplicemente dando per scontato che chi ha fatto i report ha controllato e misurato tutto senza possibilità di errore..questo sarebbe un atteggiamento ragionevole in mancanza di evidenze chiare e molto pesanti come la sfiatella, ci si deve per forza fidare dei report se non si hanno indizi molto chiari che contraddicono nettamente quello che
c'è scritto nei report.
prima della sfiatella (l'indizio-macigno:)) c'era ragionevolemente solo il dubbio sul vapore con la richiesta di test più chiari e inequivocabili, il resto erano più che altro forzature o paranoie movioliste.
ma con la sfiatella s'è ribaltato tutto, da ora in poi nessun report potrà essere dato per credibile se non viene documentato anche con video che monitorano per almeno 20-30 min. lo scarico e tutto il setup in modo il più chiaro e visibile possibile..sarà anche noioso un video di mezz'ora di sbuffo di vapore o di acqua calda che esce:)) ma purtroppo a questo punto è necessario se si vuole minimamente convincere il pubblico che l'e-cat funziona.

Tizzie ha detto...

@matteo: con birichino mi riferivo a qualcuno degli elementi "singolari" da lui descritti Es. il "believer" da setta religiosa, quello che dice di aver sentito Piantelli che gli ha detto di non avere nulla (E pensare che Roy Piantelli si era sentito per telefono con lui diverse volte nei precedenti giorni), quello che diceva di essere un certo Spallone dall'Enea (stranamente Spallone e` un collega di Celani che ha scritto con lui qualche paper sugli eccessi di calore ed evidenze di trasmutazione in esperimenti D/Pd) con la tiritera che la fusione Ni-H non e` possibile perche' la fisica non lo prevede (non perche' magari NON si tratta di un processo di fusione, ma un possibile altro tipo di interazione nucleare non esattamente chiaro?), ecc.

Sembra ci sia stato qualche "troll", questo intendevo.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
agobit ha detto...

Ho visto anch'io la "sfiatella" e sono rimasto traumatizzato. In verità si trattava del reattore da 5 kw, ma il vapore era comunque molto fiacco. Sono uno di quelli che vuol credere fortemente credere, pero le immagini mi hanno depresso. Mi pare che Focardi una volta ha detto che il reattore funziona dopo un po' dall'avvio senza input elettrico. Bisognerebbe che si potesse vedere la produzione di vapore dopo aver staccato la corrente e per un periodo congruo (qualche ora) per risollevarci l'umore.

gwon ha detto...

@Daniele
Leggerò anche questo per par condicio... ma il Prof. Franchini è sempre difficile da interpellare, forse si è anche un pò stancato. Gli avevo posto un pò di quesiti ma non mi risponde (non che anche in passato su temi anche pazialmente OT lo facesse molto di più). Quindi o è stanco o si sta dedicando ad altro.
Livio dopo le mie uscite ironiche temo si stia preoccupando della mia sanità mentale ;) Personalmente ho deciso di essere il più aperto possibile, ai limiti dell'inverosimile. Il tempo darà le risposte. Io aspetterò ottobre, entro quel termine sapremo con certezza che funziona, vero ? Non c'è il rischio che ci siano ritardi, che l'e-tiger venga rubato, che i m.i.b. vadano lì a sabotarlo o altro..... vero ? Oppure dici che è meglio già posticipare ex-ante il termine ? Diciamo 1Q 2011 per la commercializzazione ? Ma poi non è che magari anche la commercializzazione la faranno con NDA ?

guido52 ha detto...

Rispondendo all'invito di Daniele Passerini mi sembra di poter dire che l'articolo dello scienziato indiano si limita a fare un resoconto delle affermazioni di Rossi e di quello che è comparso in rete senza aggiungere nuove argomentazioni o approfondimenti. Il prof Bardi , invece , nel suo breve intervento constata che fino ad oggi non si ha alcuna seria evidenza del fatto che il dispositivo di Rossi funzioni ( e su questo mi pare sia d'accordo anche Passerini quando ammette nel post che solo tra qualche mese sapremo come stanno le cose) e che non si intravede alcun fondato motivo che giustifichi il rifiuto di Rossi di sottoporre l'e-cat ad una verifica attendibile, quando poi, aggiungo io, lo stesso Rossi non perde occasione di sparare apodittiche affermazioni sui mirabolanti risultati ottenuti. Se la giustificazione fosse la necessità di riservatezza dovrebbe tacere , se invece ritenesse opportuno far conoscere i suoi risultati dovrebbe dimostrarli. Questa contraddizione non mi fà sperare bene. Come dice bardi si tratta di un copione già scritto troppe volte. Solo la presenza nella vicenda di Stremmenos, Levi, Focardi e un' altro professore associato di fisica di Bologna - di cui non ricordo il nome - giustifica, nel pessimismo, la curiosità di vedere come fifnirà tutta la vicenda . Il rasoio di Occam è sempre in agguato.

Carlo Ombello ha detto...

@Matteo

Beh si bastian contrario ogni tanto ci sono, ma spero a ragion veduta. :) In questo caso mi riferisco al fatto che certe critiche feroci, colpi bassi, e simili non sono un modo degno di porre questioni, e quindi - cosi come spesso Rossi risulta sospetto - molti detrattori si mettono su piani fin più bassi, dando ragione infine di avvalorare, secondo me, l'idea che abbiano il preciso scopo di nuocere alla riuscita di qualcosa di serio.

Più in generale, seguo la questione dal principio e mi son fatto delle idee precise al riguardo, non sono solito seguire umori altrui per farmi un'opinione! ;P

gwon ha detto...

@Guido52
Intervento equilibrato...
Quel che rimane del possibilismo è dato dalla credibilità di molte persone coinvolte, che ci hanno messo la faccia e forse la carriera. In particolare sovra esposta sembra essere Unibo e diversi suoi fisici.
In secondo piano Grecia ed Uppsala.
Da una parte quindi non si è dimostrato sostanzialmente nulla a causa di omissioni, errori, inesattezze, confutazioni ed altro. Dall'altra parte però ci sono persone rispettabili che non si tirano in dietro. E' una contraddizione di termini ? Non è detto... o si è fatto veramente di tutto per sollevare dubbi sull'e-cat cercando di fare depistaggi (riusciti benissimo nel caso) e quelle persone devono stare al gioco, oppure in effetti l'e-cat non funziona o funziona molto meno di quanto dichiarato e quelle persone rispetabili hanno sbagliato ma sono in buona fede. Ci sarebbe anche l'opzione per la quale l'e-cat non funziona o funziona poco e le persone rispettabili ne sono a conoscenza. In quest'ultimo caso sarebbe truffa, ma spero che non sia questo il caso.

gio ha detto...

....l'intervento del dr Mahadeva Srinisvsan..è molto significativo non solo per quello che dice ma per chi lo dice( ex direttore del barc!)...

dibattiti ha detto...

ma questo intervento?

Il secondo ad intervenire e' un signore che non ho fatto a tempo a fotografare, perche' il suo intervento -devastante- e' durato venti secondi. Ha rivolto una domanda a Virgilio: "Senta, ieri ho parlato personalmente con Piantelli, che m'ha detto che di questa storia della fusione fredda non sa nulla. Lei conferma invece la sua versione? No, perche' si puo' chiamare in diretta,, e si sente quel che ci racconta...". La replica confusa ed imbarazzata e' stata un borbottare "Eh, chiaramente Piantelli c'ha la sua eta', e non e' che direttamente partecipa alla messa a punto, in pratica non fa nulla, ma supervisiona ed avalla, perche' lui c'ha tutta la teoria in testa. Ma e' molto complicata, e comporta numerosi passaggi energetici e da uno all'altro si creano e si distruggono specie chimiche...".

Traduzione per il pubblico non tecnico: "Sblinda la supercazzola come se fosse antani, brematura e scappella a destra".

Tizzie ha detto...

@dibattiti: probabile millantatore come quello che diceva di essere il prof. Spallone dall'ENEA di Frascati.

gwon ha detto...

@Tizzie
Quello che impressiona non è la domanda ma la risposta...... se in effetti così si sono svolte le cose.
Ma se e quando sarà disponibile il video della conferenza si potrà fare chiarezza. Comunque Piantelli si può sempre sentire no ? ;)

Tizzie ha detto...

@gwon: secondo te uno che mette (o lascia mettere) il suo nome come inventore su una domanda di brevetto recente fra i cui richiedenti appare quello della figlia puo` non essere al corrente della cosa? A meno che non sia piu` autosufficiente (sia fisicamente che mentalmente), cosa di cui dubito:

Richiesta brevetto PI2011A000046

La risposta effettivamente e` un po' buttata cosi`, ma da quello che avevo letto fra i suoi post era arrivato alla conferenza di corsa e poco organizzato, se poi ci si mettono pure evidenti disturbatori...

Ah, guarda fra l'altro che ho trovato per caso su ViareggiOK.it:

Daniele-2
in data sab, 23 lug 2011 ore: 21:28

Ci sono stato… sono stato buono per 3 ore….
poi verso la fine, non ricordo qual’è stata la miccia, sono esploso con un sonoro ” NON ve lo permetteranno”
al che mi hanno chiamato al microfono e ho esposto il mio pensiero.
Chi mi conosce, anche solo qui, immaginerà che ho usato i miei “toni coloriti” ;-) per non dire di peggio, è il mio carattere, purtroppo.
Aldilà che funzioni o no, la “vecchia” finanza, i banchieri, gli industriali, NON lo permetteranno… infatti a fine del mio intervento ho concluso con un: ma non avete paura?
E si sono guardati tutti fra loro, secondo me si sono anche “virtualmente” toccati[...]


Tanto per far capire il livello del pubblico presente. Alla fine e` anche comprensibile dato che non era una conferenza fra scienziati, pero` proprio per questo sarebbe stato forse opportuno organizzare meglio la cosa onde evitare momenti imbarazzanti.

gwon ha detto...

Traduzione dell'articolo del Prof. Bardi su aspoitalia:
http://www.aspoitalia.it/blog/nte/2011/07/28/le-cat-perde-vapore/

gwon ha detto...

@Tizzie
"Eh, chiaramente Piantelli c'ha la sua eta', e non e' che direttamente partecipa alla messa a punto, in pratica non fa nulla, ma supervisiona ed avalla, perche' lui c'ha tutta la teoria in testa. Ma e' molto complicata, e comporta numerosi passaggi energetici e da uno all'altro si creano e si distruggono specie chimiche...".

Queste frasi non le ho riportate io e non le ho dette io...
Sono d'accordo che sono da prendere con le pinze...... io non c'ero al convegno, quindi non posso dichiararne o meno l'autenticità e l'affidabilità.
Il livello del pubblico sarà anche stato eterogeneo... ma è stata la casalinga di Voghera a gridare al complotto e alle mini armi atomiche tattiche correlate alla FF o l'eminente fisico ?
Se salti fuori con certe cose con un pubblico medio, cosa pensi di suscitare ?
L'utente ha fatto un ragionamento logico.... diverse persone delle quali mi fido mi dicono che la FF è sempre stat insabbiata per scopi militari, perchè mai adesso dovrebbero fargliela tirare fuori dal cilindro ?
Cosa c'è di sbagliato ? Non è una teoria acquisita ?
Oppure vuoi dire che non c'è nessun complotto e tutto si è sempre svolto alla luce del sole ?
Oppure ancora che i complotti c'erano un tempo, ma ora ci si è accorti che è una tecnologia che può padroneggiare chiunque e quindi è inutile cercare ancora di insabbiarla ?
O si crede al complotto o non si crede. Se tutti sono rimasti esterrefatti al commento di quel signore o la storia del complotto non è vera oppure dovevano spiegarli che era vera fino a un anno fa e che ora si può stare tranquilli.

robi ha detto...

ma...mi sa che se non ci fosse stato Rossi con la sua dichiarazione-ho prodotto tot energia-saremmo ancora all oscuro di tutto questo rifiorir di energia alternative.
almeno adesso se ne parla...

Yoda ha detto...

@ dibattiti, gwon e tizzie

io a Viareggio c'ero e confermo quanto sopra riportato: di fronte all'intervento di uno del pubblico il quale dichiara che Piantelli, interpellato per telefono, non sa niente degli ultimi sviluppi, Roy Virgilio risponde in modo per niente esaustivo, anzi pare che svicoli...
Questa potrebbe essere una tattica per depistare i competitori ma allora perchè quegli annunci al convegno? Oppure la telefonata a Pientelli è una bufala...oppure ci sarebbe da pensare davvero male del gruppo di Piantelli, soprattutto da quando è venuta fuori la storia dell'azionato popolare.
Comunque, anche in questo caso, come in quello di Rossi, prima di dare dei giudizi, aspetterei ancora qualche mesetto (ci auguriamo che ottobre sia il mese giusto per risolvere il rebus)

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rodrigo ha detto...

A me sembra strano che Piantelli, che notoriamente non parla neanche sotto tortura, risponde al telefono ad un personaggio qualsiasi e si mette a negare o confermare la teoria che supporta i suoi esperimenti. Come mi sembra strano sentire dire, "No, perché si può chiamare in diretta, e si sente quel che ci racconta...".
Tanto valeva fare un collegamento telefonico durante il convegno per sentire direttamente da lui gli sviluppi del suo lavoro.
Boh, c'è qualche cosa che non quadra.

rodrigo ha detto...

@ Miglietto
Se ti sei messo il cuore in pace non devi attendere ottobre, ma devi fare come me, attendere che UniBo faccia il suo lavoro (almeno per la parte del guadagno energetico).

Oppure se ti capitasse un Hyperion tra le mani potresti testarlo come black box: energia Out/In, filmando il tutto e facendolo vedere in rete :-)

Monster Boy ha detto...

@Miglietto
Probabilmente ci sarà la ripetizione della solita dimostrazione (che fin'ora ha sempre venduto bene) di un e-Cat che produce, anzi moltiplica, la potenza in ingresso di 200 (come detto inizialmente) volte. Rossi, però adesso ha capito che in Italia ci sono pochi sghei con sta crisi, ed è per questo che sta già cercando dei nuovi mega scienziatoni in giro per il mondo. Quindi basta Europa, basta Grecia, basta Svezia, la cosa avverrà nel paese tecnologicamente più avanzato al mondo, gli Stati Uniti d'America! Rossi chiamerà qualche altro dipendente della NASA o del Pentagono, e rifarà quello che ha già fatto così bene a Bologna. Pare che anche Obama adesso si stia interessando alla faccenda. Ahahah

mimmocanino ha detto...

@daniele
interessante contributo di mario voltaggio su blog di rossi, che ci dice che un team di scienziati ha pubblicato nel 2009 uno studio sulla capacità del nanocristallino di nickle di immagazzinare idro geno. Io penso che stanno venendofuori tutti gli scienziati che tenevano le loro ricertche insordina, e l'e-cat ha il merito di risvegliare gli esperimenti.
Ciao

Marco De Leonardis ha detto...

Proviamo a far lavorare la fantasia sulle informazioni a disposizione.

Rossi vuole trovare un modo per diventare un essere mitologico.
Ha grandissima capacità di convincimento rispetto ad idee innovative.
Si prende una finta laurea in ingegneria (a pagamento) e si fa chiamare di buon grado ing.

Mette in moto una macchina enorme sostenendo di aver raggiunto risultati eccezionali.

Lega tutto il risultato ad un oscuro catalizzatore che nessuno conosce, nemmeno l'ufficio brevetti al quale è stata sottoposta la richiesta.

Si impegna quotidianamente per pubblicizzare tramite internet la sua scoperta ed il suo lavoro, ma rifiuta dopo alcune entusiasmanti quanto lacunose dimostrazioni pubbliche, qualsiasi replica che eliminerebbe tutti i dubbi (senza peraltro rivelare i suoi segreti) candidandolo al premio nobel.

Rischia che altri, seguendo gli indizi disseminati e usando la logica, trovino il catalizzatore e lo brevettino al suo posto, ma non se ne preoccupa.

Gli è chiaro che il segreto del catalizzatore (senza brevetto)durerà 1 minuto una volta che il prodotto verrà commercializzato ma questo non lo turba minimamente.

Immaginiamo cosa succederebbe se Rossi sparisse improvvisamente, magari prima dello start up di ottobre (tanta gente è sparita di propria volontà ai caraibi). Sarebbe sicuramente un compolotto delle multinazionali del petrolio!.

La ricerca dei risultati perduti lo trasformerebbe in un mito assoluto.

Ma questa è solo fantasia, per fortuna le cose stanno andando molto diversamente....

gwon ha detto...

@Marco D. L.
Devo correggere e/o integrare e/o commentare qualche punto delle tue ipotesi:

"Gli è chiaro che il segreto del catalizzatore (senza brevetto)durerà 1 minuto una volta che il prodotto verrà commercializzato ma questo non lo turba minimamente."

Per questo stanno implementando un sistema di sicurezza ipertecnologico a X livelli (X mi sembra un numero compreso tra 10 e 20 non ho voglia di andare a ripescarlo..) con disposito segreto di autodistruzione...

"Rischia che altri, seguendo gli indizi disseminati e usando la logica, trovino il catalizzatore e lo brevettino al suo posto, ma non se ne preoccupa."

Questo non mi sembra verosimile perchè gli indizi non sono poi molti e per inciso possono essere tutti falsi, è stato detto tutto e il contrario di tutto il nichel è aricchito ! > No non lo è, il rame è in concentrazione isotopica anomala > No è in concentrazione naturale. Ci sono forse che sì forse che no i neutroni, no assolutamente non ci sono. Si rilevano gamma, no non si rilevano gamma. Il nichel è in forma nanometrica, no è in forma micrometrica e tanto tanto altro ancora.

"Si impegna quotidianamente per pubblicizzare tramite internet la sua scoperta ed il suo lavoro, ma rifiuta dopo alcune entusiasmanti quanto lacunose dimostrazioni pubbliche, qualsiasi replica che eliminerebbe tutti i dubbi (senza peraltro rivelare i suoi segreti) candidandolo al premio nobel."

Almeno fosse coerente....... random concede qualche show privato a clown e serpenti.....

"Lega tutto il risultato ad un oscuro catalizzatore che nessuno conosce, nemmeno l'ufficio brevetti al quale è stata sottoposta la richiesta."

Beh un pò di mistero ci vuole no ? Il resto è tutto così limpido..... ;)

"Immaginiamo cosa succederebbe se Rossi sparisse improvvisamente, magari prima dello start up di ottobre (tanta gente è sparita di propria volontà ai caraibi). Sarebbe sicuramente un compolotto delle multinazionali del petrolio!."

Qui non sei stato attento agli sviluppi.... il complotto è ordito dai militari che già usano da parecchi anni la FF in questo settore.

Il punto che mi sembra meno convincente è la sparizione....... però...... visto che pare essere l'unico al mondo a sapere del segreto del catalizzatore ci potrebbe anche stare.... Focardi ha detto che non ne sa nulla...... quindi l'ecat anche se si aprisse e si vedesse il reattore e il resto...... senza acuna traccia del catalizzatore servirebbe a ben poco, giusto?

Tra l'altro mi chiedo come Rossi possa avere dei livelli di sicurezza così eccezionali visto che sembra far entrare clown e serpenti nei suoi laboratori.... abbiamo visto che anche organizzazioni relativamente poco potenti possono sapere vita morte e miracoli di qualcuno al quale sono interessati........ che nessuno si sia interessato a Rossi, l'unico uomo al mondo che può cambiare i destini energetici globali ? Bizzarro...

PIEZONUCLEARE ha detto...

In merito all'oscuro personaggio che ha posto la domanda a Roy, è conosciuto ed è un inventore.
E' vero che ha parlato con Piantelli, mi è stato confermato telfonicamente da lui stesso.
In merito a quanto si sono detti, hanno parlato per circa un'ora.
In questo colloquio si è prodotto un misunderstanding in parte causato dall'invidia dell'inventore, quindi da una volontà contorta di trovare ed evidenziare problemi dove non ce ne sono, dall'altra causato dal prof. Piantelli che ovviamente ad uno sconosciuto non poteva far altro che creare confusione e un po di disinformazione.

Monster Boy ha detto...

E poi, se non è fusione fredda, sarà pur sempre LENR, oppure piezonucleare, o fusione solida, o fusione da compressione, o da materia condensata, o fusione al gusto di cioccolato e pistacchio... l'importante è che si fonda! E se non fosse nessuna di tutte queste, sarà qualcosa di strabiliante non ancora scoperta, altrimenti, come si spiegherebbe l'amplificazione di potenza di 200 volte?

robi ha detto...

gwon
in gennaio una delle prime domande fatte a Rossi è stata se temeva per la sua incolumità.
Rispose che aveva già considerato questa eventualità e pertanto aveva predisposto che l e-cat non sarebbe scomparso se anche gli fosse accaduto qualcosa...

gwon ha detto...

Veramente interessante scoprire che la scienza è basata su disinformazione e depistaggi.
Mi chiedo alla fine allora uno perchè cerchi di informarsi se il 99% di quello che viene sostenuto sono disinformazioni o depistaggi, probabilmente finalizzati a nobili scopi. Il problema è che se depistano e disinformano così tanto non vorrei
che fosse controproducente anche per loro. Mi chiedo ma di tutti questi scienziati che hanno delle soluzioni così fondamentali per la risoluzioni dei problemi enegertici mondiali, ce ne sarà mai uno che dirà: "Non c'è brevetto. Si potrebbe brevettare il sole?"

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Quella di Bardi e quella di Srinivasan sono due dimensioni decisamente diverse, hai ragione.

@Matteo
Quella di Barney è un'altra campana, benissimo, ma è un po' viziata da qualche pregiudizio a monte.
Per quel che riguarda il video, ho parlato stamattina con gli organizzatori: mi hanno confermato che stanno lavorando per mettere tutto (ribadisco TUTTO) on line. Darò pubblicità ai link io stesso appena mi saranno segnalati.

@Gwon
Franchini risponde solo a quel che fa comodo alle tesi che vuole accreditare, come al solito.

@Tizzie
Non era un millantatore, era il vero Spallone collega di Celani :)

@Monster Boy
@Miglietto
Non so come sarà la presentazione a ottobre... e nemmeno voi... dunque di che parliamo?

@Mardo De Leonardis
@Gwon
Vedete, questo inverno ho letto talmente tante supposizioni e persino "affermazioni" di si diceva informato dei fatti (!) riguardo a comportamento e intenzioni (secondo loro) di UniBO. E io strabuzzavo gli occhi di fronte a tutto questo, sapendo come stavano andando veramente le cose: stadio di avanzamento della bozza del contratto, approvazione da parte del Consiglio di Dipartimento, contatti e incontri con Uppsala, prima firma apposta dal Direttore, poi l'attesa di quella della moglie di Rossi... e tanti a scommettere che non sarebbe mai stato firmato nessun contratto!
Ora taluni parlano di ripensamenti da parte di Uppsala, e pure su questo strabuzzo gli occhi, perché so come stanno andando veramente le cose.
Leggo di gente sicura che Rossi non pagherà la prima rata e non darà gli E-Cat... e strabuzzo ancora gli occhi, perché le mie fonti (che finora non hanno mai sbagliato!) mi dicono altro.
Su certe cose né so invece quanto vuoi, ma ho imparato dalla vita prima ancora che da questa storia, che o si hanno elementi a sufficienza per esprimere ipotesi/giudizi o è meglio astenersi dal farlo.
Se poi si vuole buttare tutto in goliardia come fate voi, bene! Ma è solo per ridere.

@tutti
In merito al personaggio che ha posto la domanda a Roy, confermo quello che riferisce PIEZONUCLEARE.
È un inventore conosciuto nell'ambiente, scrive (o almeno scriveva con un nick "mitologico") anche su EnergeticAmbiente. Quindi può benissimo avere parlato con Piantelli. Ma è ugualmente verosimile che Piantelli sia rimasto più abbottonato possibile.
Più che verosimile anche , come forse ha spiegato in modo non chiarissimo Roy, che il ruolo di Piantelli finisca in laboratorio e non vada sul versante dell'ingegnerizzazione, marketing, commerciale ecc. Un po' come Focardi rispetto a Rossi... con la differenza che Piantelli parla troppo poco e Focardi parla troppo!! :))

Tizzie ha detto...

@Daniele: se era lui allora non capisco perche' dopo aver lavorato con Celani sulla stesura di alcuni paper riguardanti gli effetti misurati delle reazioni Pd-D negli anni passati si sia presentato "a tradimento" nell'incontro a Viareggio a dire che quelle Ni-H fra l'altro provate con successo recentemente da Celani (anche se di difficile riproducibilita` come fa notare) non siano possibili. A meno che non mi sia perso qualcosa io per strada.

MISTERO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Non sono sicuro che abbia parlato male del Ni-H, può avere avanzato dubbi sull'effettivo rendimento della tecnologia di Rossi (ma quelli ce li ha anche Celani)... di sicuro ha tirato a zero sul piezonucleare di Cardone, ma esattamente come Cardone allo speciale di Rainews 24 a Maggio o ad Aprile (non ricordo più) aveva tirato a zero sulla fusione fredda. Gentilezze tra colleghi insomma! :)
Comunque appena il materiale verra messo on line vedremo.

@tutti
Sto trascurando un po' il blog... pace.
Ora vado alla cena del mio gruppo d'acquisto bio. Se non faccio troppo tardi torno prima di andare a dormire a rispondere a un po' di domande che ho lasciato in sospeso tra i commenti ad altri post.
Buona serata a tutti

Monster Boy ha detto...

@Daniele
Sono i miei presentimenti che mi fanno prevedere lo svolgimento di tutta questa storia. Dopotutto, questa telenovela è durata anche troppo, intendo quella di Rossi con l'e-Cat, e probabilmente andrà avanti fino a che ci saranno dei truffati; mentre per la fusione fredda, a quanto pare, quella è una telenovela che non finirà mai, dopotutto, gli effetti collaterali sono abbastanza innoqui (come per la fusione calda che si autosostiene, che non funziona non per la reazione, che almeno quella è già scritta nei libri di fisica, ma per il confinamento magnetico a quanto ne so). Per quanto riguarda la telenovela di e-Cat invece, ottobre è una scadenza che non significa assolutamente niente, uno che ne sentirà parlare per la prima volta ad ottobre di e-Cat quanto impiegherà ad appassionarcisi? Salterà fuori un nuovo colpo di scena in cui verrà data una nuova scadenza. Rossi è un vero prestigiatore, un incantatore in questo. Ovvio che nessuno dei suoi fan, se non è un invasato, prima o poi sotto l'evidenza delle prove cede, nessun incantesimo dura per sempre. A ottobre ci saranno dei nuovi colpi di scena e un po' di fan seguiranno ancora Rossi, dandogli ancora un'altra chance, altri invece abbandoneranno questa cosa, passando ad appassionarsi ad altro. Se quella di Rossi è una telenovela, è già durata anche troppo, e infatti in giro ci sono un sacco di fan che ormai non gli credono più, il punto è che la telenovela, non finirà fino a che (e qua non è sicuro che succederà) verrà fuori qualche mega truffa, in modo palese. Ovvero fino a quando Rossi farà un passo falso. La tecnologia, che funzioni o non funzioni, non cambia niente per uno come Rossi, quelle sono cose che capiamo noi tecnici, lui agisce sui sentimenti della gente. Quante ricerche spreco di soldi ci sono in giro? Spendere qualche milione di euro in più per e-Cat o meno non cambia niente, Rossi, potrebbe anche aver trovato un nuovo lavoro. Ahahahah.

PIEZONUCLEARE ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
PIEZONUCLEARE ha detto...

@Daniele
>esattamente come Cardone allo speciale di Rainews 24

Carpinteri del PoliTo, mentre Cardone ha fatto questa affermazione durante la conferenza a Torino e non ha sparato a zero, ma ha dato una definizione ben precisa che in parte è stata confermata dallo stesso Celani durante la sua digressione storica della fusione fredda, la fusione fredda esiste ed è quella storicamente riconosciuta come "catalizzazione del muone", ipotizzata negli anni 50 e dimostrata negli anni 80.
Quella che non esiste è quella che erroneamente si continua a chiamare fusione fredda che ha dato dei risultati più o meno verificati e concreti, ma in verità è una reazione piezonucleare mal condotta.
Penso sia un po più chiaro ora.
In merito a Spallone ribadisco che il suo intervento oltre che sbagliato in verità è stato scientemente previsto a spalla (SPALLONE;-) e protezione per un eventuale imbarazzo di Celani, in pratica Celani non poteva rispondere (visto che la domanda non è stata neppure formulata, controlla i filmati), spero che anche questo sia chiaro.

gwon ha detto...

@Daniele
"Su certe cose né so invece quanto vuoi, ma ho imparato dalla vita prima ancora che da questa storia, che o si hanno elementi a sufficienza per esprimere ipotesi/giudizi o è meglio astenersi dal farlo."

Ne convengo, aggiungerei che questa legge dovrebbe valere per tutti e che oltre a questo più una persona è professionale meno giudizi discutibili dovrebbe dare. O meglio giudizi non suffragati da prove.
Poi certo c'è chi può permettersi di dare giudizi definitivi perchè per un motivo o per l'altro la sa lunga. C'è chi argomenta con dati di dominio pubblico condovisi dalla maggior parte del mondo scientifico, c'è chi sa già parecchio perchè ha amicizie importanti, c'è chi sa di complotti internazionali perchè anche lì avrà informatori particolari e dall'altra parte ci sono i poveracci che non sanno niente.
Ecco io sono uno di quelli, un poveraccio che non sa niente e che non ha certezze. Non ho preclusioni mentali non credo che la scienza sia statica ma non credo neppure in complotti ad ogni piè sospinto.
Quindi io non so se l'e-cat funziona o è una bufala, alcune cose mi fanno pensare che possa funzionare e molte altre che sia una bufala.
Io non so se contro la FF c'è un complotto globale gestito dalle superpotenze militari per insabbiare ogni tipo di scoperta nel campo.
Io non so se il piezonucleare funziona ed è la risposta a tutta la FF.
Io non so se all'Unibo sia già stata pagata la prima tranche e sia già stato fornito un e-cat.
Una cosa la so per certo però, per il principio di esclusione parecchia gente dice delle falsità sapendo di dire il falso, parecchia gente mente sapendo di mentire e forse alcuni (ma credo una minoranza) sono vittime della situazione.
Quindi io credo a tutti e non credo a nessuno, di prove di quasi tutto quello che è stato detto non ne ho vista nessuna.
E' così strano cercare la verità ?
Se tu le sai già tutte e non puoi riferirle sono contento per te.
Mi sembra strano però che su alcuni temi per un motivo o per l'altro cali sempre il silenzio o cadano nel dimenticatoio o non se ne possa parlare o non ne voglia parlare nessuno anche quelli che sembrano ferrati in materia.

Pino Grasso ha detto...

>in verità è una reazione piezonucleare mal condotta.

-----------

Se una reazione piezonucleare ben condotta produce 3 ed una malcondotta ne produce 30, temo che sia necessario invertire gli aggettivi :-)

gio ha detto...

www.lenr-canr.org/acrobat/GeorgeRthecoldfus.pdf

gio ha detto...

un passo dell'intervista:

RG: Do you know of other Third World countries working in this field?
MS: No, I am not aware of any, except perhaps Taiwan. One of the most amazing things to me
is that we have not seen anyone from Israel working on it. They have very capable people, and I
am very surprised that they are not involved. I’ve not seen a single cold fusion paper come out of
Israel.
Most third-world countries look up to the U.S. and the West. If the leading scientific bodies,
bigwigs in the U.S., like the American Physical Society, say cold fusion is nonsense,
immediately the message is passed on to top people in developing countries. This is happening in
my own country. Some of the top people in the Indian national scene think that cold fusion is an
illusion.
RG: So the negative opinion of cold fusion that is promoted by the American Physical Society
or the British Physical Society is very influential?
MS: There is no doubt about it. Scientists all over the world tend to look upon these societies
as the people who are spearheading the advancement of science and high technology. So their
opinion is very important. If these bodies say cold fusion is bunkum, then they feel that most
probably believe it is bunkum. That is the attitude that most top scientists in most developing
countries seem to have taken. In this context, the open-minded approach of Japan, Russia, and
Italy is to be lauded. I hope it will help to form a favorable climate for cold fusion in other
countries too.

rodrigo ha detto...

@ gio
Interessante e sconfortante anche la risposta alla domanda successiva, che conferma quello che diceva Giuliano Preparata a proposito dei suoi laureati che non riusciva a tenere con sé perché avevano tutti paura di bruciarsi la carriera:

RG: So what’s next for you? You’re going back to India, to BARC?
MS: Yes. I hope to continue to push cold fusion. We need someone to give enthusiasm and
encouragement to the various internal groups, and particularly to young people who don’t want
to risk their professional careers. To me it is a very sad thing. I always thought that you are
adventurous when young. You are supposed to be willing to take risks. But oftentimes, career
advancement comes ahead. People are willing to work in the area of high temperature (high Tc)
superconductivity or fullerenes or whatever, which is a “hot” but “safe” topic.

Silvano Mattioli ha detto...

INNANZITUTO SALUTI A TUTTI !
Provo (se mi ricordo ancora un po' di termodinamica :D) a fare il mio commento:

i dubbi di Krwit non sono quelli che si dovrebbe porre (e ci sono dubbi ovviamente).
Ossia il problema non è la quantità di vapore prodotto e la sua temperatura.

La resistenza consuma 3.5A (sarà una 800W)...
...
L'acqua evaporata sono 7 litri come dice.

Il calore per solo riscaldamento (senza evaporazione) è 600Wh (596Wh dal conto di Rossi).

Ne mancano per la parità 800-600=200Wh

Ora hai vaporizzato 7 litri, a prescindere dalla temperatura !
Se ci mettiamo a 25 gradi con l'acuqa buttata in terra (7 litri) :D

Essendo il calore latente:
r=691,41-0.792 t (in Kwh non in Kcal è per "1.14")
anche a 25 gradi ho:

t=691.41-0.792 * 25 =671Kw/Kg

ossia bastavano 200/671=0.3 Litri di vapore...
Ossia un bicchiere d'acqua;
Tanto per spiegare è meno dell'evaporazione dello straccio bagnato quando lavate i pavimenti.
E gli altri 6.7 litri ?

I dubbi invece sono altri per parlarsi di scienza purtroppo:
a) Ripetibilità dell'esperimento da parte di terzi (questo è il primo) !
b) Verifica degli strumenti di misura !
c) Verifica del contenuto interno !
d) Verifica della bombola !

Ma sono dubbi ragionevoli e che non possono essere provati da un filmato ma necessitano di molto di più oltre che della fiducia nello sperimentatore.

Se poi le misure della tanica non le ha neanche prese, l'americano c'è venuto solo in vacanza in Italia :D

Daniele 22passi ha detto...

@Monster Boy
I tuoi presentimenti negativi varranno quanto i miei positivi o no?

@PIEZONUCLEARE
Ok, ho scambiato Carpinteri con Cardone.

@gwon
ERRATA CORRIGE
""Su certe cose né so invece quanto voi" non "vuoi"!|
Per il resto sottolineo solo che Levi a gennaio concluse il suo report scrivendo: The amount of power and energy produced during both tests is indeed impressive and, together with the self sustaining state reached during [Test 1] could be an indication that the system is working as a new type of energy source of unknown origin. The short duration of the tests suggests that is important to make more long and complete experiments. An appropriate scientific program will be draw.

@rodrigo
Molto, molto significativa e illuminante la convergenza di opinione tra Preparata e Srinivasan. E io trovo molto più credibile quello questo che le incredibili balle che Franchini è capace di sparare al riguardo.

gwon ha detto...

@Daniele
Vedi ultimamente hai frequentato poco tu e la mia parte razionale sta tornando ad avere il sopravvento, non riesci a tirar fuori qualche altra frase ad hoc tipo:
"Reggiti forte... il viaggio è appena inziato! :)"
Ho bisogno di qualcosa di forte per la parte emotiva. Ultimamente non ci stai mettendo molto sentimento ! Anche la risposta che mi hai dato non rispecchia la tua personalità...
Anche Franchini ha abbandonato il branco per altri lidi, che a mio avviso non hanno bisogno.
Daniele salta fuori con qualche notizia sconvolgente, un'anteprima, un dietro le scene, un fuori onda, magari anche in modo criptico...
A proposito non dovevi postare qualcosa su Krivitsky ?

Daniele 22passi ha detto...

@gwon
Vi ho viziato tutti a maggio quando sono sto bloccato a casa per tre settimane! :)
Non posso mica dedicare la mia vita al blog. Ho in primis il mio lavoro, mia figlia, la mia vita...
Ma tutto quello che prometto, prima o poi arriva, non ti preoccupare... ho pubblicato ora un piccolo antipasto che qualche emozione dovrebbe dartela! ;)
Ciaooooooooo

Monster Boy ha detto...

@Daniele
Certo, i presentimenti non sono certezze e io non prevedo il futuro. Ma diciamo che aspettare non serve a niente: se una cosa puoi verificarla subito, falla subito. Per quali motivi bisognerebbe aspettare fino a ottobre se già funzionava a gennaio? Non c'è nessun buon motivo per aspettare quando si ha in mano un prodotto che a detta di alcuni mega ricercatori funzia e produce calore: se loro l'hanno visto funziare perché non ripetere subito facendo tutte le verifiche. Questo non è un presentimento, questa è una certezza, non esiste nessun buon motivo per aspettare adesso. E solo un fan con una fiducia sfegatata si siede lì ad aspettare il prox colpo di scena. Io non aspetto più, per me se non ci sono prove certe ad adesso significa già che è una fregatura, solo un fan sfegatato può non accorgersene. Non mi aspetto nessun colpo di scena che mi smentisca, e sarei pronto a scommeterci dei soldi che non ne vedrò mai funzionare uno ad ottobre, senza i soliti trucchi.

Il Santo ha detto...

@Mattioli

Il resto è la parte liquida del vapore umido generato dal gatto.

Yoda ha detto...

@Monster Boy (e altri)
mi sembra che tu abbia molte certezze e poca fiducia nelle persone. Se è così, sono sinceramente dispiaciuto per te.

P.S. Oggi parto per le ferie e farò un digiuno di notizie sull'e-cat per 15 giorni. Spero di leggere qualche buona notizia al mio ritorno, comunque attendo con fiducia. Un caro saluto a tutti ed un augurio di buona estate, in particolare a Daniele.

gio ha detto...

@ rodrigo
<Interessante e sconfortante anche la risposta alla domanda successiva, che conferma quello che diceva Giuliano Preparata a proposito dei suoi laureati che non riusciva a tenere con sé perché avevano tutti paura di bruciarsi la carriera:


...ma è evidente che qualcosa è cambiato ....l'effetto è che si hanno, per la prima volta ,uscite di scienzati di valore e prestigio a favore della fusione fredda.........e se questo è l'effetto quali sono le cause?

penso all'enorme tensione sui prezzi delle materie prime......
al fatto che gli stati sovrani che non riescono più a sostenere la spesa pubblica per i servizi e le spese militari , e pertanto sono alla canna del gas( usa in primis) e sono scacco dei fondi che operano scorribande speculative devastanti......al fatto che non so fino a che punto ci sia una giustificazione del segreto militare dal momento che non c'è più la contrapposizione muro contro muro ..........

le-cat e la fusione fredda fanno saltare il banco ....con che conseguenze?

gwon ha detto...

Dai commenti trapelano spesso termini quali speranza, fiducia, certezza, verifica ed altri.
La cosa positiva è che quasi tutti hanno la speranza che funzioni, in molti danno fiducia a diverse persone coinvolte nella vicenda, in pochi hanno la certezza che funzioni e pochissimi hanno avuto modo di assistere a una verifica inequivocabile.
Che dire se si è solo ed esclusivamente razionali è al 99% no. Se si aggiungo altre variabili più umane si potrebbe arrivare a un 50-50. Fino a quando non ci saranno evidenze in un senso o nell'altro si può anche stare nel mezzo, ma queste evidenze devono arrivare presto, se no non sarebbe più una posizione sostenibile.

Monster Boy ha detto...

@Yoda
"mi sembra che tu abbia molte certezze e poca fiducia nelle persone."
Le parole possono essere vere oppure false, ma i fatti sono inconfutabili. se mi porti un e-Cat ceh va, io non mi ostinerei più a dire che non va di fronte all'evidenza, proprio perché non sono un fanatico.
Poi fidarsi di uno come Rossi, visti i precedenti che ha, non ha nessun senso, se non un grosso sentimento di speranza che presto si infrangerà contro il muro della realtà. Non posso fidarmi neppure di Focardi, che ha trascorso 20 anni ha provare di dimostrare una cosa senza mai riuscirci. Potrei fidarmi solo di uno indipendente, e di fatto mi fido di Krivit, Franchini, Bardi, etc. Sono tutte persone che non hanno niente da guadagnarci se l'e-Cat funziona, contrariamente agli altri.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@pino grasso :-)
Ho scritto una cosa diversa ma visto il tuo sarcasmo prendo licenza:
1) cop 1,94 e non 3
2) reazioni piezonucleari in semplice acqua
3) quello che ho scritto lo possiamo dimostrare a chiunque.

Rossi focardi cop 30 con solidi, non lo hanno dimostrato e comunque bassa entalpia, conviene di più un buon termico solare costa meno e non consuma nulla e soprattutto non serve una laurea in fisica nucleare per poterlo gestire :-)
Bassa entalpia significa che una eventuale trasformazione termica/elettrica non può avere più di un 20% di efficenza, questo significa che senza tener conto del costo e ammortamento dell'impianto completo il costo kWh sale da un eurocent a 5 eurocent.... Siamo nelle ipotesi certo ma con due conti della serva e per difetto i reattori di rossi focardi con cop 30 non sono convenienti ne con il solare termico ne con le fonti tradizionali per la produzione di elettricità....

Daniele 22passi ha detto...

@Monster Boy
Quali sarebbero i soliti trucchi? Gli hanno cercati Focardi, Stremmenos, Levi, Kullander, Essén, Lewan e non mi risulta proprio che ne abbiano trovato qualcuno. Nessuno di loro mi pare un ingenuottp come potrei essere io, nessuno di loro si sarebbe giocato la propria reputazione se non ragionevolmente convinto che ci fosse in ballo un fenomeno "genuino" degno di essere studiato.

@Yoda
Buone vacanze!
A tra un paio di settimane allora

Monster Boy ha detto...

@Daniele
I soliti trucchi delle tre carte: fare una mega conferenza stampa, con dei mega professori che vedono l'e-Cat per la prima volta, quindi che non l'hanno mai provato da soli nel loro laboratorio e vengono messi in difficoltà da domande banalissime di un giornalista pro LENR. Chiamare dei giornalisti che non ne capiscono niente (eccetto per Krivit, che pure è un seguace delle LENR e che era stato chiamato proprio per farsi un altro po' di pubblicità), che scrivono solo quello che gli viene detto e che non possono fare domande scomode (non sanno neanche chi è Rossi). Fare dei convegni dove c'è solo fumo, tante parole, tanti discorsi, ma di sostanzioso niente. Andare in giro a dire che ci sono e-Cat che funzionano da anni in qualche stabilimento da qualche parte (lo ha detto Rossi). Il trucco è proprio far passare per vera una cosa che non è mai stata dimostrata, far finta che ci sia stata una scoperta scientifica, quando invece poi dopo mesi di conferenze stampa dovrebbero partire a fare l'analisi di e-Cat. Convincere che i risultati degli studi siano molto positivi, quando invece, studi veritieri da qualcuno di indipendente non sono mai stati fatti. Dire che e-Cat risolverà i problemi energetici del mondo, quando invece non è neanche lontanamente provato che funzioni. Non entro nei dettagli tecnici, perché lì, o si è competenti o meglio lasciar correre: oltretutto i dettagli tecnici distolgono l'attenzione di tutti quelli che non li capiscono proprio da tutto il resto che non quadra, ed è molto più grosso e comprensibile anche per chi non è un fisico nucleare. Cioè, uno va a vedere il dettaglino, quando poi c'è una montagna di cose, come la Petroldragon, che non va. Se hanno qualche e-Cat che va, perché non lo mandano a un laboratorio indipendente ad accertarne il funzionamento? Ah già, il favoloso catalizzatore di Rossi, coperto da segreto industriale, ahahah, ma per favore. Che bisogno c'era di andare prima all'UniBO, poi chiamre Uppsala, poi scienziati greci, poi, addirittura la NASA e anche il Pentagono: se una tecnologia va, non ha bisogno di nessuno scienziatone per andare, invece, per vendere, ce n'è bisogno assai, e l'e-Cat è una cosa che va venduta. A farla funzionare ci si penserà poi: cioè, se tu vai a comprare un auto, e quello ti dice, prima compra, e poi vediamo se va, tu cosa faresti? Metti mano al portafoglio? Investire nella ricerca scientifica non è diverso, non si finanziano cose così (non si dovrebbero finanziare). Qua si sta facendo passare l'idea che la ricerca scientifica è una cosa per idioti che spendono i soldi a caso, sperando di ottenere qualche risultato buono: niente di più sbagliato! E invece tutte ste belle conferenze sono solo un'ottima operazione di marketing commerciale. Perché invece di preoccuparsi se va, cerca di vendere a qualcuno la tecnologia? La fiducia nella scienza non vale niente, un esperimento non può venire messo in discussione una volta che è ripetibile, invece pare proprio che qua si chieda, si sperare che sia ripetibile in una data futura: ma per favore.

Daniele 22passi ha detto...

@Monster Boy
Potrei fidarmi solo di uno indipendente, e di fatto mi fido di Krivit, Franchini, Bardi, etc. Sono tutte persone che non hanno niente da guadagnarci se l'e-Cat funziona, contrariamente agli altri.
BELLISSIMO LAPSUS IL TUO! :)))
Appunto, non hanno nulla da guadagnarci se funziona, ma a quanto pare hanno da guadagnarci se non funzionasse, se no non si darebbero tanto da fare! :))))
"Indipendenti", già solo questa è da ridere... mi astengo dal pronunciarmi su Bardi, che non conosco, ma Krivit e Franchini sono indipendenti quanto io sono più bello di George Clooney! :)))))

Comunque, visto che a leggere il tuo ultimo commento dimostri di considerarti onnisciente: per favore, dammi anche i numeri per sbancare il SuperLotto, poi dividiamo per due! :)

Monster Boy ha detto...

@Daniele
Ahaha, certo 98 2 42 4 7 10
Vai sicuro, e ricordati di me quando sarai ricco:)
PS. Krivit è lui stesso un sostenitore delle LENR, non credo che ci guadagni niente se non va..., Ma forse intendi, che se andasse, dovrebbe cercarsi un altro lavoro e quindi sai tutta la sua bella esperienza che fine fa... ahahaha

libertade ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

@libertade

E' molto megliola bizona 5-5-5.

Daniele 22passi ha detto...

@Monster Boy
E se fosse pagato da un laboratorio a 3 lettere? E se da buon americano facesse il tifo per mettere il bollino USA a questa tecnologia?
Io so solo che è molto curioso osservare i cambi di "opinione" fatti da Krivit nel corso degli ultimo anni... è curiosa la "alleanza con Franchini"... Krivit ce la ha a morte con due personaggi in particolare: Michael Melich e la moglie giornalista Marianne Macy...
Penso che indagherò per capire perché :)

Monster Boy ha detto...

@Daniele
Dai troppo peso a krivit. L'e-Cat non va a regime, questa è l'unica cosa che conta. Krivit non può mica farlo funzionare.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails