BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

sabato 16 luglio 2011

Il segreto di "alfabeta" s'avvicina all'omega

Gentile Ing. [alfabeta],
mi permetto di scriverLe, anche se non ci conosciamo, perché:
  1. il Suo nome nell'ultimo mese mi è stato fatto in distinte occasioni da suoi colleghi - con cui collaboro nel seguire la vicenda dell'E-Cat - che Lei ha contattato per suggerir loro gli stessi dubbi su cui Steven Krivit ha costruito e giustificato il suo recente e ostentato "cambio di casacca";
  2. so che Lei conosce bene Krivit e ha modo di indirizzarne l'attività (come ho potuto constatare di persona, Krivit ha una preparazione scientifica paragonabile giusto alla mia);
  3. ho seguito le Sue tracce su internet e ho scoperto che Lei a) si è occupato approfonditamente delle attività svolte da Andrea Rossi; b) ha legami col Prof. Francesco Piantelli (e/o coi suoi investitori).
A costo di sembrare ingenuo e sprovveduto, sottolineo che il mio interesse nella vicenda E-Cat è nato per caso ed è diventato forte solo per due semplicissime ragioni:
  • l'amicizia di lunghissima data che mi lega a Giuseppe Levi;
  • la passione civile a contribuire all'affermazione di una tecnologia che potrebbe rendere migliore, più giusto, più equo questo mondo... al liceo mi davano dell'inguaribile idealista e da allora non sono mai riuscito a mettere i piedi per terra.
Viceversa, comprenderà che è logico e oserei dire legittimo che, di fronte alla Sua comparsa sulla scena, uno si faccia due ipotesi:
  • Lei è sinceramente convinto della bontà delle "Kritiche" propagandate da Krivit e si muove dietro le quinte per amore della scienza;
  • oppure Lei rappresenta interessi (industriali ed economici) che cercano di rallentare il più possibile l'ingresso sul mercato della tecnologia di Rossi: competitor contro competitor.
Nel primo caso non vedo perché non debba, a questo punto, uscire allo scoperto e portare avanti alla luce del sole una "battaglia" contrapposta ma mossa da ideali nobili quanto i miei.


Nel secondo caso continuerò a darmi da fare per rivelare il più possibile del fronte che cerca di ostacolare l'affermazione dell'E-Cat.

Probabilmente Lei ha già letto la lettera aperta che Le indirizzai sul mio blog il mese scorso... rileggendola ora riconosco che forse peccai un po'  di veemenza, ché la scrissi a caldo: mi scuso ora per quei toni troppo accesi.
Probabilmente, visto che Lei è un buon utilizzatore di internet, ci siamo già incrociati per iscritto: io con la mia vera identità, Lei sotto pseudonimo. 
Sia quel che sia, se non lo farà Lei stesso, a fine luglio luglio renderò pubblica la Sua identità.

In attesa di una sua cortese replica, buon week end.

Daniele Passerini
(http://22passi.blogspot.com)


P.S. Pubblico contestualmente il testo di questa email sul mio blog (sostituendo alle sue generalità lo pseudonimo "alfabeta").

99 : commenti:

Tizzie ha detto...

Ma e` lo stesso individuo che si iscrive apposta nei forum italiani piu` disparati (non necessariamente scientifici, anzi) per discreditare o comunque parlare male di Rossi nei thread che parlano di Fusione Fredda? Grazie a Google Alert ho avuto modo negli ultimi mesi a frequentarne di diversi in sola lettura.

Comunque che Krivit abbia uno o piu` "suggeritori" nostrani non avevo dubbi. Credo che anche Esowatch li abbia, come menzionato precedentemente.

Il Santo ha detto...

Mah, krivit ha sollevato critiche che già erano in campo da tempo, perchè dite che e' stato imbeccato?

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Giusto per fare un esempio, se Tia è un "battitore libero" tanto di cappello per la sua verace coerenza. Peró tu come me (anche io uso Google Alert nello stesso modo) hai notato che girando tra forum e forum gli autentici battitori liberi - quelli che dedicano le loro notti a dimostrare che l'E-Cat è una bufala e Rossi un poco di buono e Levi un incompetente ecc. - mi sa che son molto pochi.
Tutto il resto sa di "regia" e "coordinamento.

@Il Santo
Già, quelle argomentazioni circolano su internet da febbraio, ma fino a un certo momento non facevano presa su Krivit: dovrei pubblicare le mail scambiate a Maggio tra me, Krivit, Lewan e altri. Guarda caso quelle argomentazioni han fatto breccia su Krivit nello stesso momento in cui alfabeta a provato a far "cambiare casacca" a qualcun altro che, però, decisamente più competente del nostro "giornalista" non ha abboccato. Se a questo aggiungi che so per certo che Krivit e alfabeta si conoscono bene... e altre cosette che ho messo insieme... certo, tu come Tia, puoi dire che tanti indizi non fanno una prova. Bene, alfabeta allora puó farsi vivo e dimostrare a tutti che sbaglio.

Giu7 ha detto...

E allora?

anche io mi sono spacciato per protone mascherato e per okm ma non sono alfabeta , non conosco il greco ,quindi sono analfabeta ma sono semi abcdizzato.

PS Ormai ho perso l'autocontrollo.

Red5goahead ha detto...

Propongo un toto "alfabeta" . Secondo me i negazionisti si dividono in diverse categorie, quelli che ci credono davvero e che hanno buone ragioni per farlo anche scientifiche ma che però al momento hanno avanzato più che altro prove organolettiche a riprova del contrario , quelli che lo fanno perché l'e-Cat gli smonta le convinzioni di una vita e trollano ovunque sia possibile per scacciare i fantasmi pur di riuscire a dormire la notte e quelli con serie ed anche comprensibili ragioni economiche. Io punterei qualcosa che l'alfabeta misterioso sia qualcuno che ha interesse che l'e-Cat non si concretizzi per questa ragione. Non è detto che sia un concorrente diretto ma anche uno indiretto. Per esempio se io fossi un imprenditore delle rinnovabili classiche attuali vedrei nella nuova possibile tecnologia un vero incubo.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
robi ha detto...

ma...sulla fusione (calda) hanno fatto ingenti investimenti.

Author ha detto...

@Daniele

mi suggerisci la query su google alert per seguire alfabeta sui vari forum?

Tizzie ha detto...

@Author: perche' non proporre invece un post od un link-risorse nel blog (ad esempio dove c'e` "E-Cat link"?) con le migliori query per Google Alerts per seguire l'E-Cat o la fusione fredda in generale?

Tizzie ha detto...

Fra l'altro ho appreso oggi che i risultati che si ricevono con Google Alerts dipendono anche dalla lingua impostata quando sono stati creati gli alert. Io ce l'ho sempre avuta in inglese, e mi ha mandato alert solo da siti internazionali...

Rampa ha detto...

Alfabeta non è uno stupido, potrebbe mascherarsi in un possibilista e fare il doppio gioco...
Potrebbe persino essere... io me !

Giu7 ha detto...

Chi non legge e commenta il post "Orgoglio umbro" di sicuro e' un complice di alfabeta.

robi ha detto...

Solo ora l e-cat è un opinione.Alla fine si saprà definitivamente se va o non va.
Non riesco a capire l utilità di convincere la gente che sia una bufala.
Rossi e i suoi collaboratori in ogni caso proseguiranno.
Vedo, piuttosto,un non parlarne come qualcosa di negativo.
Certo è che se non si sa quale sia lo scopo di alfabeta e affini potremo fare solo delle supposizioni

Giu7 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giu7 ha detto...

Song

Canzone

Luigi Versaggi ha detto...

Alfabeta potrebbe risiedere nel Sud Italia, in provincia di Caserta.

gio ha detto...

......non entro nei particolari su chi sia alfabeta..perchè sono completamente al di fuori del settore scientifiche e altre sono le mie competenze , ma chi è colpito in maniera pesante dalla scoperta di rossi e focardi , è l'atomico tradizionale, è evidente.....i programmi nucleari tradizionali ,al di là del fatto che ante rossi\focardi, erano economicamente insostenibili ora lo sono a maggior ragione..... amen

gio ha detto...

aggiungo un'altra cosa......che contro rossi\focardi non ci sono sti gran affossatori....qualcuno quà e là sul web che ,senza rivelare l'identità, fa insinuazioni....tutto qui...

lutoit ha detto...

Ci sono un paio di personaggi che girano per forum e blog che parlano male di Rossi a prescindere da qualunque sia il tema della discussione.
Dubito che siano pagati, sono pivelli per questo mestiere, credo che sia solo persone rancorose.

Circa i bufalari : per certo non sono preoccupati dal fatto che delle massaie siano truffate con un boiler magico fatto in Grecia semmai qualcuno teme di perdere il posto.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gio ha detto...

..anch'io dubito che siano pagati......e se anche lo fossero qualcuno sta spendendo molto male i propri denari!

Giu7 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gio ha detto...

..e aggiungo che scommetto sempre 100 euri che l'amministrazione americana entro il 2 agosto farà un annuncio sull'e-cat :) :)

Matteo ha detto...

gio ha detto...
>contro rossi\focardi non ci sono sti gran affossatori
------------------------------
per me non c'è neanche bisogno di affossatori, semplicemente perchè si stanno affossando da soli!

E poi se c'è qualcuno che è cosi sicuro che sto e-coso funzioni perchè non cambia la destinazione dei propri investimenti e punta sul cavallo vincente?!
è ridicolo pensare di "rallentare" lo sviluppo di una tecnologia trollando sul web.. non è mica che un salto di qualità che faccia passare da guadagni nell'ordine dei W ai kW si faccia in due-tre
mesi..

se alfabeta è chi credo io, mi vien da chiedermi se salta davvero nel web come fanno gli elettroni negli orbitali.. eheh

gio ha detto...

matteo ha detto:
per me non c'è neanche bisogno di affossatori, semplicemente perchè si stanno affossando da soli!

.....è proprio così , anzi di più...... non hanno nessuno con un minimo di autorevolezza in campo scientifico contro!

gio ha detto...

@matteo

chiaramente intendevo che gli affossatori si stanno affossando da soli :) :) ....per non essere frainteso!

alexpassi ha detto...

Già non s'avvede del fato che
s'appresta:
Dell'Alfabeta si farà
minestra!

Vai a: http://www.flickr.com/photos/mylittlerascal/14420545/

tia ha detto...

>.....è proprio così , anzi di più...... non hanno nessuno con un minimo di autorevolezza in campo scientifico contro!

Tipo Peter Ekstrom?

Gibed ha detto...

@tia

Scusa, intendi questo Ekstrom:

http://nuclearphysics.nuclear.lu.se/staff/StaffSearch.asp?id=3?

Saluti
Gibed

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gibed ha detto...

Segnalo un articolo intitolato "What drives Steven Krivit?", che seconda quanto sostenuto da Daniele22 a proposito del giornalista americano.
L'articolo è stato scritto tre anni fa da Brian Josephson, Nobel per la fisica nel 1973, e si trova qui:
http://www.tcm.phy.cam.ac.uk/~bdj10/articles/NET1.html

Saluti
Gibed

Daniele 22passi ha detto...

@Author
A gennaio mi pare impostai su Google ALert come ricerca: Andrea Rossi, Sergio Focardi, fusione fredda, Bologna. Ma non c'entra nulla con alfabeta.

@Tizzie
Infatti io le ricerche su Google Alert le tengo impostate sull'italiano... ma vedo che c'è sempre qualche buon samaritano a portarmi news fresche dall'estero.

@gio
..anch'io dubito che siano pagati......e se anche lo fossero qualcuno sta spendendo molto male i propri denari!
In effetti non hai tutti i torti! :)

@Alexpassi
Fantastica la minestra... ma sai, ho delle novità: forse il diavolo non è brutto come lo si dipinge... forse è un buon diavolo.
P.S. Che ne dici di "What drives Steven Krivit"? ;)

@Robi
Direi semplicemente
"al veder vapore asciutto"!
Molto carina :)

@Gibed
Bellissimo il contributo di Josephson!!!

tia ha detto...

@gibed

SI, è lui. Ha detto proprio "e-cat is a hoax". Ed ha fatto i conticini, sia sulla parte nucleare che su quella calorimetrica.

Giu7 ha detto...

E se invece giocassimo a scoprire il nickname di Levi ?

Secondo me potrebbe essere gwon.

ant0p. ha detto...

con le parole e gli articoli non si fa in modo di far funzionare o no l'e-cat. ci vogliono i fatti: se rossi vuole veramente dimostrare che funziona e produce kw lo può fare anche subito in un lavandino..ma vuole aspettare ottobre con la presentazione dell'impianto, va benissimo, aspetteremo..ma se poi non se ne fa niente sarà molto più difficile essere presi sul serio quando si parlerà di complotti che hanno impedito a rossi di diffondere l'e-cat, se prima non vengono date dimostrazioni serie del suo funzionamento, perchè tutto quello che si è visto fino adesso è completamente insufficiente e oltretutto di modi semplici e convincenti (prove della serva, scarico sempre visibile e accessibile ecc.) per dimostrare molto meglio che funziona ce ne sarebbero, solo che rossi si rifiuta di fare prove pubbliche serie, quindi la colpa è sua se ancora non si possono avere certezze. inutile prendersela con certi negazionisti a priori che al massimo hanno solo la sfiatella come argomentazione seria, ma per il resto possono dare fiato alle trombe solo perchè rossi fa di tutto per non chiarire niente.

Tizzie ha detto...

@giu7: mi sembra che Levi abbia scritto in un paio di occasioni nei mesi scorsi con il nick di "Giuseppe" quando non era necessaria la registrazione (nome che pero` chiunque potrebbe assumere, ed infatti mi sembra recentemente di aver visto un "Giuseppe" che pero` non era Levi).

Author ha detto...

@Tutti

possibile che sia difficile capirlo?

Rossi non ha al momento nessun interesse a dare prove inconfutabili della sua tecnologia.

Sia nel caso di una truffa sia nel caso di una rivoluzione energetica.

Tiene il vapore al minimo per portare i suoi investitori a bruciare le tappe.

Prima che arrivino gli altri.

Giu7 ha detto...

@Tizzie
Ci sono troppi giuseppi in giro.

@tutti
ma è aperta la caccia agli stregoni ?
Sappiamo se è un uomo o una donna ?

ant0p. ha detto...

Author ha detto...-----Rossi non ha al momento nessun interesse a dare prove inconfutabili della sua tecnologia.

Sia nel caso di una truffa sia nel caso di una rivoluzione energetica.---

ma si questo lo sappiamo, ma nel caso funzioni non è una buona tattica tirare troppo la corda in questo modo, ormai ottobre si avvicina, sarebbe meglio arrivarci con qualche certezza almeno preliminare, prudentemente data per gradi magari.. ma qui siamo ancora fermi da gennaio, gli annunci e i contratti si moltiplicano ma i fatti concreti stanno ancora a zero..gli unici che potrebbero dare qualche informazione seria sul funzionamento macroscopica sono levi e gli altri del df, ma a parte qualche report e i proverbi sul gallo non danno nessuna dimostrazione concreta, anzi rimandano tutto di 6-10 mesi con la scusa di preparare un setup calorimetrico precisissimo di cui non c'è nessun bisogno visto che ci sono da verificare dei kw.

Author ha detto...

@ant0p

perché non sarebbe una buona tattica?

(analisi del caso: rivoluzione energetica)

i concorrenti sono frenati proprio dall'aura di bufala che gira intorno alla FF da 30 anni.

addirittura certi centri di ricerca si sono tirati la zappa sui piedi seminando l'aura di stregoneria ma rimanendo nel settore a giocare con palladio e deuterio.

Fino a che gli scettici monteranno la panna della fuffa non partiranno gli investimenti per i concorrenti di Rossi. Da questo punto di vista lui benedice sia Franchini sia Ekstrom sia Krivit (e ci monta volentieri una bella querelle con sfuriata)

E intanto lui resta in fuga e in vista del traguardo.

ant0p. ha detto...

----E intanto lui resta in fuga e in vista del traguardo.---

può anche essere..ma se per sbaglio qualcuno lo sgambetta (sul serio, coi fatti, mica a parole con gli articoli e i commenti sui blog..) e non gli fa raggiungere il traguardo poi non resterà niente a cui attaccarsi per dimostrare che ha subito un complotto:)) se griderà al complotto ma non farà niente di serio e concreto per dimostrare al grande pubblico che l'e-cat funziona, non può mica pensare che lo seguiranno in molti, gli daranno corda i soliti 4 gatti che ingrugnano sempre nei complottismi..ma la gran parte dell'opinione pubblica se ne sbatterà altamente..

Author ha detto...

@ant0p

al massimo la verifica che vuoi tu la fa fare dopo a Franchini dandogli un e-cat in piena libertà.

ant0p. ha detto...

ma poi la cosa che mi fa divetare pessimista è l'atteggiamento di rossi..queste prove cialtronesche che ha fatto le ha fatte con l'intenzione esplicita di far vedere che l'e-cat funziona e da kw di eccesso,, ma se poi qualcuno gli fa notare delle incongruenze gigantesche da delle risposte allucinanti..uno può pure pensare che rossi abbia sottovalutato che con internet non ti puoi scegliere un pubblico di boccaloni, c'è anche chi ha basi tecnico-pratiche per valutare queste prove e per dire che non hanno nemmeno una validità preliminare per come sono state fatte..inutile che poi si metta a insultare quelli che non gli si prostrano davanti su jonp:))

ant0p. ha detto...

-------al massimo la verifica che vuoi tu la fa fare dopo a Franchini dandogli un e-cat in piena libertà.-----

l'unica cosa che spero è che la prova non debba essere ancora fatta quando che l'e-cat sarà in vendita..franchini non è il più adatto a fare una prova calorimetrica:)) anzi, andrebbe lì per misurare i raggi gamma e se non li trovasse come li descrivono le sue bibbie nucleari la prova calorimetrica non la farebbe proprio ahah

Author ha detto...

@ant0p

come ho detto: vapore al minimo.

Rossi (sempre nel caso di vera riv. tecnologica) ha anzi bisogno di scettici in buona fede come te che frenino gli entusiasmi e alzino il polverone in cui si deve muovere ora che è uscito allo scoperto.

Sennò rischia che qualcuno parta all'inseguimento e lo raggiunga.
Per questo, secondo me, non arrivano i dati della prova di Levi senza vaporizzazione. Taglierebbe la testa al toro e aprirebbe le dighe. Quando ancora Rossi (e chi gli sta dietro o davanti) non si può difendere compiutamente.

Comunque anche lui è "misurabile": dalla confusione che semina e dai depistaggi che chiaramente inserisce nelle sue dichiarazioni io stimo che il suo concorrente più vicino sia a 6/12 mesi indietro. Magari ha accelerato costringendo Rossi a fare l'explot di gennaio 11 mesi prima di aprire il MegaGatto.

E secondo me il suo concorrente non è in Italia ma oltreoceano da dove viene pure Rossi e il gruppo di LTI/Ampenergo.

Sugli insulti e sulle sfuriate di Rossi poi non mi sembra che ci sia niente da dire. Ci ha un carattere brutto: e allora? Di inventori scorbutici, lunatici e strampalati è piena la storia.

ant0p. ha detto...

Author ha detto...
------Per questo, secondo me, non arrivano i dati della prova di Levi senza vaporizzazione. Taglierebbe la testa al toro e aprirebbe le dighe.----
assolutamente no, sarebbe solo un'altro report e basta..dopo la sfiatella è necessaria almeno una prova con video bello chiaro che fa vedere acqua calda a 80°-90° e fumante in uscita con una portata più alta e chiaramente valutabile.
putroppo con la sfiatella che s'è vista anche disquisire di secchezza del vapore è inutile, è come andare a cercare un sobborgo di pechino su una cartina senza ancora aver individuato dov'è l'asia:))

---inventori scorbutici, lunatici e strampalati--
l'atteggiamento di rossi non è assolutamente strampalato o lunatico, anzi..purtoppo lo vedo fin troppo prevedibile..è più un atteggiamento da furbo, pacatissimo quando non è in difficoltà e forzatamente insultante quando lo si mette sul serio in difficoltà..

Author ha detto...

@ant0p

io ci crederei a una pubblicazione fatta per bene con tutti i crismi circa la prova senza vaporizzazione.

con tutti i crismi significa peer-reviewed fa fisici indipendenti.

di un video e acqua bella fumante non saprei cosa farmene.

sulla brutta impressione che ti fa Rossi ripeto: il suo comportamento è compatibile con tutti gli scenari, anche quello della bufala.

ma anche con altre, più sottili, strategie.

ant0p. ha detto...

------io ci crederei a una pubblicazione fatta per bene con tutti i crismi circa la prova senza vaporizzazione.------

una pubblicazione fatta bene deve includere anche dei video fatti bene in cui si può verificare che quello che c'è scritto descrive un fenomeno reale:)) meglio ancora se la prova uno la può fare dal vivo nel rubinetto di casa, ma siccome per adesso non si può ci si deve accontentare dei video..solo che se le uniche volte che nei video spunta fuori la scarico del tubo escono forti dubbi (lewan) o innegabili sfiatelle (krivit) non ci si può più fidare di report solo scritti, ci vogliono anche prove visuali il più possibile chiare e incontrovertibili..la prova di febbraio anche in presenza di report e grafici che saltano fuori a mesi di distanza ormai è troppo lontana, rimane un bel racconto, ma ci vogliono prove nuove e documentate in tempo reale che confermino il bel racconto..

Author ha detto...

@ant0p

a questo punto proporrei di distribuire copie della pubblicazione con allegato un reattorino Nickel-Idrogeno da provare a casa.

Un po' come fanno su Focus Junior...

ant0p. ha detto...

---@author
copie della pubblicazione con allegato un reattorino Nickel-Idrogeno da provare a casa.-----

ahaaha..magari:))

tia ha detto...

>ma anche con altre, più sottili, strategie.

Quali? Io vedo soltanto una persona che non perde tempo a farsi pubblicità, invitando prof. svedesi entusiasti e facendosi intervistare.
Certo, non in Italia, visto che c'è Mr. Petroldragon che fa cattiva pubblicità.
Notare poi i vari "sono qui col top degli scienziati svdesi, USA,...", "stiamo collaborando con la NASA!", ecc.
Anche la trategia sul piano commerciale fa acqua da tutte le parti.
Author, tu affideresti ad una start-up con sede a Cipro, un prototipo funzionante e i diritti di distribuzione quasi-globali di una invenzione del genere?
O forse ti affideresti a WestingHouse o a General Electric, compagnie che ti pagherebbero di piu e che ti darebbero maggiori garanzie di una sconosciuta start-up ciprese?


>Per questo, secondo me, non arrivano i dati della prova di Levi senza vaporizzazione. Taglierebbe la testa al toro e aprirebbe le dighe.

Secondo me invece non arriva per lo stesso identico motivo per cui, IN QUATTRO MESI, ne Rossi ne Levi hanno detto il modello della pompa (ha dovuto pensarci un giornalista): c'è una magagna nei dati.

Matteo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

siamo la coppia più bella del mondo ...e ci dispiace per gli altri ...che sono tristi ...

gio ha detto...

@tia

<SI, è lui. Ha detto proprio "e-cat is a hoax". Ed ha fatto i conticini, sia sulla parte nucleare che su quella calorimetrica.

,,,potresti postare il link della fonte di questa notizia.

grazie!

mwatt ha detto...

@Author
1_scusate, ma se Rossi ha davvero dei competitors, secondo voi tali competitors rallentano perchè io e altri facciamo notare i problemi?
Se hanno in mano qualcosa vanno a palla comunque.

2_Secondo,forse qualche fine investigatore si riferisce al ricercatore che ha incontrato Krivit proprio dopo il suo viaggio a Bologna, e per primo ha postato su EA le immagini della sfiatella, dietro autorizzazione di krivit
Quale è la notizia?
Detective, vuoi mettere anche il suo indirizzo di casa, così poi ti danno il biscottino?
Io ho un po'paura.

3_c'era questa discussione
http://www.physicsforums.com/showthread.php?p=3219736
moderata da Brian Josephson il premio Nobel
Ascoli 65 ha provato a postare i files con le sue indagini sulle prove pubbliche.
Poco dopo la discussione è stata chiusa, e lo è tutt'ora.
Mi spiegate cosa significa?

Siete al corrente di questa storia?

mW

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
L'ultimo commento di mwatt mi dà l'occasione per informarvi che nessuno qui dentro ha capito chi sia alfabeta... no, Caserta non c'entra nulla!
La novità di oggi è che ho stabilito finalmente un contatto con alfabeta, per ora non posso dire di più. Se non che magari il diavolo non è così brutto come l'ho dipinto... potrebbe essere un buon diavolo. :)

@mwatt
Simpatico l'ultimo commento di BJ nel forum che hai linkato: I wonder why (some) people are putting so much effort into criticising the preliminary investigation, which all agree was imperfect, and ignoring the second, which dealt with these criticisms? :)

Tizzie ha detto...

@mwatt: la discussione non era moderata da Josephson, mi pare che fosse gia` al limite del severo regolamento del forum in questione, ed e` stata chiusa da un moderatore esterno dopo un po' che la discussione ha assunto toni accesi (magari accettabili se non la norma su JREF) da parte di utenti iscritti apposta per quel thread.

mwatt ha detto...

D22,
1_non sò il ricercatore casertano, ma io sono più tranquillo. Reputo remota la possibilità che qualcuno lo infastidisse, ma c'è in giro di quella gente.

Reputo fondamentale che TUTTI in questa storia possano stare tranquilli. Io non so se è vero che in un commento cancellato su QoL qualche psicopatico avesse augurato cose molto brutte a Levi, ma se è così, not in my name. Queste sono cose più importanti di un po' di calore.

2_About the last BJ comment:
"to be true, at the moment we STILL ignore everything about the second one..."

Tizzie
3_Grazie per la precisazione, BJ era guest speaker e non moderatore.
Comunque il moderatore ha agito in modo un poco strano.
Dopo che A65 ha sottoposto a BJ i suoi dubbi (consiglio a tutti la visione di quei files, altrimenti noi rigoristi sembriamo dei farneticatori) c'è stato un intervento provocatorio, poi la risposta di BJ poi basta. Pending Moderation. fine.
Su EA, e qui, chi viola le regole viene richiamato, se necessario sanzionato o cancellato e mai senza spiegazione.
In quel caso hanno chiuso la discussione come si chiude la saracinesca di un bar!!!!!!!!!! Nessuno ha più potuto dire nulla, e proprio appena dopo che erano stati postati documenti su cui vi era eccome da discutere. Ultima parola a BJ e poi tutti a casa. A me non sembra una coincidenza fortuita.

mW

Tizzie ha detto...

@mwatt: li` di norma i thread sulla fusione fredda li chiudono al volo, e` un miracolo se quello in cui ha partecipato BJ (probabilmente solo grazie alla sua presenza) e` sopravvissuto cosi` a lungo. Non credo ci siano stati accordi per "non far sapere la verita`" o cose simili.

Matteo ha detto...

fa sempre piacere quando si sa di avere aparato una grande caxxata:)..
Visto che non c'entra nulla cancello il messaggio..

Author ha detto...

@mwatt

naturalmente non penso che tu o Tia siate determinanti per rallentare o accelerare nessuno.

ma nella voluta mancanza di prove certe (tradotto in: pubblicazioni peer-reviewed accettate da importanti testate) chi è avanti resta avanti.

e chi ancora non è partito non riesce a partire.

io penso che negli US molti stiano disperatamente cercando fondi e all'uopo stiano replicando esperimenti chiave (anche se con poca energia) tipo Ahern oppure Nasa-Piantelli oppure LANL.

Ma sono tutti bloccati dallo stesso schizzinoso scetticismo che ammazza tutto.
E che adesso magari fa più danni che altro.

Gibed ha detto...

Quoto mw
-----
3_c'era questa discussione
http://www.physicsforums.com/showthread.php?p=3219736
moderata da Brian Josephson il premio Nobel
Ascoli 65 ha provato a postare i files con le sue indagini sulle prove pubbliche.
Poco dopo la discussione è stata chiusa, e lo è tutt'ora.
Mi spiegate cosa significa?
-----

mw, capisco che tu non condivida la posizione di Josephson sull'E-Cat, ma per favore non fare insinuazioni infondate sul suo conto, o su quello di chicchessia, per portare acqua al tuo mulino.
Questo è il metodo tipico dei politicanti e dei giornalisti servili, ma da un rigorista quale sei mi aspetto, appunto, più rigore nel controllo delle fonti. Cosa che finora hai fatto in modo, mi pare, inappuntabile a beneficio del blog. Auspico che tu continui da rigorista.

Saluti
Gibed

Gibed ha detto...

tia ha detto...

... O forse ti affideresti a WestingHouse o a General Electric, compagnie che ti pagherebbero di piu e che ti darebbero maggiori garanzie di una sconosciuta start-up ciprese?

Ciprese?

Saluti
Gibed

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...

"Auspico che tu continui da rigorista."


Per me, il migliore, sarò sì laziale, ma resta Beppe Signori!
(tralasciando le ultime sue attività da biscazziere)

Quando ero possibilista "esplicito" (e lo ero con convinzione!) ho combattuto contro parecchi “scettici a priori”, i quali, come prima cosa, nominavano o la petroldragon o il fatto che Rossi non fosse neanche un ingegnere.

Avevo dalla mia la prova calorimetrica e le parole di Levi - Abbiamo verificato che il vapore fosse secco -
Quindi la ponevo così:
“O Rossi sta truffando, con cose tipo cavi nascosti, ma a come si sta muovendo lo escludo, oppure avviene qualche reazione strana.”

Ora, però, con i nuovi sviluppi (sfiatatella e sonda ambientale) crolla l'unico punto su cui potevo appigliarmi in modo valido, chi nomino i raggi gamma misurati di soppiatto da Celani?

Rimane aperta la strada dei test privati -completamente probanti- eseguiti da Levi o chi per lui, ma io, nel mio piccolo come centro diffusore di notizie sul gatto, non mi espongo con cose così!

detto questo non mi pare che rossi stia facendo del controspionaggio atto a depistare i competitori.
Infatti come qualcuno "gli dà spago",ad esempio l'internauta interessato alle macchine a vapore qui su 22 passi, il quale assicurava che la metodologia rossiana di misura del calore era perfetta,
Rossi immediatamente coglie la palla al balzo dandogli grande risalto, gli altri o li ignora o li insulta.

quindi con il rasoio di Occam (anche se io non sono un grande fan di questa tipologia di pensiero)
dico che molto probabilmente Rossi sta sclerando e basta!

e questo lo dico con i dati che son stati divulgati fino ad oggi, aspetto cmq speranzoso la mail di Galantini o altre misure, che magari riportino l'ago verso "ci sono ottime probabilità che sia vero"

mwatt ha detto...

@Gibed,
tutto quello che avevo da correggere era, come mi è stato fatto notare da Tizzie, che BJ era guest speaker e non moderatore. L'ho fatto subito. Per l'importanza che poteva avere.

Detto questo,
i fatti sono quelli che ho riportato:

1_A65 posta docs importanti
2_BJ glissa e cambia discorso
3_Discussione chiusa.

Questi sono i fatti e li potete verificare tutti.
Io non insinuo, ho la certezza che QUI o su EA una cosa del genere non sarebbe successa.

Mulini non ne ho, ma quando ci si richiama all'autorità è più forte di me vedere cosa indossa il Re.
phD, Senior Chemist, Ambasciatore, premio Nobel.....

".......anche solo le due cose come vice-sindaco"

mW

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

una parola pacata....
http://youtu.be/AH7pOUm5s9k
steam regards

mW

Rampa ha detto...

"Infatti come qualcuno "gli dà spago",ad esempio l'internauta interessato alle macchine a vapore qui su 22 passi, il quale assicurava che la metodologia rossiana di misura del calore era perfetta,
Rossi immediatamente coglie la palla al balzo dandogli grande risalto, gli altri o li ignora o li insulta."


Non ho dato spago a nessuno, io. E' stato Daniele che ha spedito il mio commento su 22Passi a JONF, a mia insaputa e con l'errore della virgola pure (6275Wh/lt invece di 627,5Wh/lt corretti) di cui mi ero con lui rammaricato, tra l'altro.
Il post, mandato in lingua italiana, ha interessato molti lettori di JONF che ne chiedevano la traduzione in inglese, cosa che Rossi ha fatto in modo sommario (nemmeno lui si è accorto dell'errore), dando informazioni errate circa il resto.
Nel mio calcolo si evidenziava solo la congruità della quantità d'acqua vaporizzata in un'ora rispetto la potenza dichiarata per l'E-Cat (5kW), purchè fosse tutta vaporizzata, chiaramente.
Facevo anche tutto un discorso per chiarire che la formazione di goccioline di aerosol durante l'ebollizione, per me era improbabile.
Non solo, ma proponevo anche come misurazione sicura e affidabile il processo di distillazione dell'acqua introdotta nell'E-Cat.
Pare che qualcosa stia avvenendo a riguardo all'UNIBO, dato che il Prof. Levi parla di acqua distillata, ma non so se all'ingresso dell'E-Cat o all'uscita...
Vedremo, comunque...

Non c'è dubbio che il casino di chiacchiere e di malintesi sia stato veramente tanto, non resta che aspettare con calma e fiducia.
La verità prima o poi verrà fuori dall'UNIBO...

robi ha detto...

miglietto
lo sapevi che in quegli anni la tv italiana trasmetteva una serie di filmati in cui i protagonisti erano i monkees.Lo guardavano i miei genitori e per me questa musica era di un altro pianeta...

mwatt ha detto...

Scusa Rampa,
intendi completa condensazione del vapore?

[URL=http://www.4shared.com/document/RqSadcJw/proposta_per_calorimetria.html][IMG]http://dc363.4shared.com/img/RqSadcJw/proposta_per_calorimetria.pdf[/IMG][/URL]

mW

mwatt ha detto...

Questo è un disegnino facile facile.
Cancellate per piacere mio post precedente con link inservibile.Grazie
mW


http://dc363.4shared.com/download/RqSadcJw/proposta_per_calorimetria.pdf?tsid=20110717-221704-572d43c6

Rampa ha detto...

intendi completa condensazione del vapore ?

No, no, intendo proprio la distillazione completa di tutta una soluzione di acqua immessa nell' E-Cat.

Basta poi una condensazione anche solo frazionale del vapore ottenuto per stabilire con certezza assoluta che l'acqua evaporata sia passata tutta attraverso la fase di vapore o no...

In pratica, semplicemente, se nell'E-Cat ci immetto acqua con un sale che non evapora (NaCl o anche KMgO4 che è colorato), è sufficiente che quel po' d'acqua raccolta dopo essere passata dentro l'E-Cat sia solo acqua distillata con nessuna traccia di NaCl o di Permanganato di Potassio, per avere la certezza assoluta che nessuna gocciolina di acqua e sale non sia passata attraverso la fase dell'evaporazione.

Il test fatto così può essere definito qualitativo. Se non c'è traccia di sale, l'evaporazione è stata completa e perfetta.
Ma niente vieta che possa essere anche un test quantitativo, mediante la quantificazione del soluto presente in una frazione condensata del vapore.

Di una semplicità e di una sicurezza sconcertanti...

mwatt ha detto...

si ma è un test standard?
perchè non si può fare un test "normale", con ettolitri di acqua di rubinetto, un flussometro che lo trovi anche dal ferramenta, due termocoppie, oppure con lo schema del mio disegnino. Vuoi togliere la serpentina? Gorgoglia il liquido sul fondo del bidone.
Questa del permanganato sarà anche una trovata geniale, ma facciamo una misurina standard da istituto tecnico senza esoterismi.
mW

Rampa ha detto...

si ma è un test standard ?
Non capisco cosa intendi.
E' il test più semplice del mondo.
Esige :
1 - un recipiente con un tot di acqua di rubinetto
2 - un soluto (pesato) che non evapori, da mettere in acqua
3 - una bilancia per pesare l'acqua all'inizio
4 - un timer
5 - un rivelatore del soluto (in un po' di condensato)
L'acqua viene introdotta nell'E-Cat per caduta semplice.
Se per soluto ci si mette del glucosio, come rivelatore si può usare un comune stik per la glicemia.

I litri d'acqua consumata in un'ora per 627,5Wh indicano la potenza in Watt dell'apparecchio.

Sono aboliti, perché inutili, pompe, termometri, flussometri, termocoppie, sonde di umidità e quant'altro, in onore di Occam...

Diogene ha detto...

@ Rampa

Sì ho utilizzato una terminologia non proprio corretta (dare spago) ma suppongo che il senso si sia capito!
Rossi non ha aspettato un secondo a presentarti come esperto termotecnico!
Quando poi hai chiarito e dato, ulteriormente, un modo qualitativo per tagliare la testa al toro (il vapore blu o meno), dato che non portava acqua al Rossi mulino, t'ha ignorato bellamente!
E torna completamente il senso del mio commento.
Poi che la procedura di formazione del vapore nel E-cat sia buona o meno (formazione di aerosol caldi o meno), neanche ne discuto data la sfiatatella! (questa sì che taglia la testa al toro!!!!!!)

per il resto dai regà non v'accapigliate su misure calorimetriche che non verranno fatte fino ad ottobre, e poi quando verranno fatte (se verranno fatte)il set-up non lo deciderete voi!

mwatt ha detto...

Rampa,

invece che un sistema di controllo, è meglio costruire un sistema di misura che intrinsecamente mi garantisca di evitare ambiguità.

Io questo sale non lo ho visto mai usare da nessuno. Ci sarebbero comunque discussioni.

Tutto questo senza voler togliere nulla alla tua pensata del permanganato, che è geniale, lo riconosco, ma dopo lo psicrometro io volevo davvero una di quelle cose dozzinali che fanno tutti coloro che devono misurare del calore.

Anche Levi dice che ha fatto una prova con l'acqua dell'acquedotto.
Più facile di così!

mW

Rampa ha detto...

Quando poi hai chiarito e dato, ulteriormente, un modo qualitativo per tagliare la testa al toro (il vapore blu o meno), dato che non portava acqua al Rossi mulino, t'ha ignorato bellamente!

Mi sentirei di poter dire che la cosa non sia stata del tutto ignorata da parte di Rossi e penso che la mia proposta sia arrivata anche alle orecchie dell' UNIBO, forse anche attraverso questo Blog...

Invece mi sento di poter affermare che purtroppo le polemiche non cesseranno nemmeno dopo la presentazione dell'impianto da 1 MW, se prima non viene chiarito al di sopra di ogni dubbio il vero rendimento di un singolo E-Cat.
A riguardo Rossi può sempre dire che a lui basta che il cliente del MW sia soddisfatto, ma se vuole troncare ogni polemica deve accelerare i tempi per la mini-dimostrazione inconfutabile da fare prima della presentazione del maxi-impianto.

Rampa ha detto...

invece che un sistema di controllo, è meglio costruire un sistema di misura che intrinsecamente mi garantisca di evitare ambiguità.
Io questo sale non lo ho visto mai usare da nessuno. Ci sarebbero comunque discussioni.


Nessuna discussione è possibile se al concetto di ebollizione dell'acqua viene sostituito il concetto di distillazione di una soluzione acquosa.
Il calore latente di evaporazione dell'acqua è un costante universalmente conosciuta e fissa per una certa temperatura, a 100° circa è di 2259J/ml, da lì non si scappa.
Basta solo controllare che al di là dell'E-Cat ci sia solo fottuta acqua distillata.
Il test, valido scientificamente, è applicabile facilmente anche per lo stress test di ogni singolo E-Cat.

Diogene ha detto...

@ Rampa
Io non posso che convenire con te, ma dato che in questa storia conto come "er due de coppe a briscola", neanche ci provo a pensare e suggerire la procedura giusta per convincere noi, per usare una terminologia di mW, rigoristi. Posso dire,però, che il cliente soddisfatto con l'impianto da un MW a me non convincerà per nulla, perché se avvenisse il contrario dovrei credere a tutte le televendite mattutine in cui signore soddisfatte dicono di avere perso 10 kg senza fatica con un macchinario idiota creato ad hoc per far lavorare senza fatica (sic!) i glutei o gli addominali o entrambi i muscoli!

ps io ritengo, come ho ritenuto quando l'hai proposto, valido il tuo metodo di misura!
però rimane il fatto che il secondo commento non te l'ha pubblicato!

Rampa ha detto...

"però rimane il fatto che il secondo commento non te l'ha pubblicato !"

Vero, ma non vuol dire nulla...

francesco G ha detto...

Rampa in teoria per ottobre(come detto dalla defkalion, così mi pare di aver capito) dovrebbero avere la certificazione del rendimento e la non perocolosità della macchina verificata da una commissione dal governo greco quindi non dovrebbe servire un ulteriore verifica se è già stata fatta....

Enrico B. ha detto...

@Daniele
Le affermazioni di Focardi se anche mantengono una visione positiva sull'e-cat, accolgono la versione che il rendimento sia da rivedere. Mi sento di condividere la posizione dei rigoristi: a questo punto rossi deve uscire allo scoperto, fare una dimostrazione ufficiale confermata. A me basta che convinca UniBo e che UniBo confermi i numeri. Ultima cosa, che li confermi su diversi dispositivi, visto che già una volta l'industrializzazione è fallita su un prodotto di Rossi.

Matteo ha detto...

@Enrico
Infatti.. se si è arrivati a convincere anche Focardi è ovvio che ci dovrebbe essere una convergenza da parte di tutti su questo fatto.
Continuare ad arrocarsi su posizioni indifendibili, relativamente alle misure del guadagno, sarebbe deleterio prima di tutto per Focardi e Levi. Ma se ne sono accorti e pian pianino se ne stanno smarcando e le ultime interviste di entrambi sono inequivocabili.

mwatt ha detto...

Rampa, devo dire che questo permanganato sarebbe un buon metodo di controllo del set up, che però và portato a regime con i termometri.

Però per evitare di inquinare la prova ed invalidarla allora dovrei spingere la macchina a produrre vapor secco duro, e non mi potrei nemmeno permettere un 5% in massa di liquido.

Questo significa che nel transitorio di avviamento devo alimentare la macchina con acqua pura se no lei poi mi sputazza il permanganato. Oppure faccio partire la macchina col premanganato ed il test ha inizio quando la macchina finisce di sputazzare il permanganato, anche quello nel tubo.

Se se quindi uso il permanganato, di fatto devo fare la prova da me ipotizzata tempo fà:

1_si parte con la portata che usa al solito il Rossi. Niente permanganato.
2_a un certo punto la T si inchioda sui 100°C circa perchè siamo nel bifase.
3_riduco con cautela la portata fino a chè la temperatura si schioda dai 100°C e ricomincia a salire. Siccome ho fatto molto piano, lascio che si stabilizzi a 140°C, magari con un controllo.
4_in quel momento il diagramma tempo temperatura mi dà già la certezza che il mio vapore sia secco (una misura di pressione non sarebbe male...) e provo col permanganato per fare la verifica. A questo punto sono ragionevolmente sicuro di non sputazzare permanganato dappertutto.

Però se faccio così corro il rischio di riscaldare troppo la macchina con pericolo di fuga termica ed esplosione.
In realtà questo me lo diceva il grande esperto del vapore (nonchè firma storica di EA)mentre mi cacciava infastidito da un forum dove avevo proposto questa cosa, quindi non sò se sia vera questa storia della fuga termica.

mW

Giu7 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giu7 ha detto...

Miglietto ha detto...

Giu7 ha detto...

Song

Canzone


Canzone 2 :)


Tutti speriamo in una nuova età dell' oro

Rampa ha detto...

"spingere la macchina a produrre vapor secco duro"
Ma c'è anche il vapor secco duro ?
Ahn sì, che bestia che sono! Quello col sildenafil invece che col permanganato !!!

Nessun termometro, avevamo detto... e nessuna pompa, solo un'adeguata forma e uscita della camera di distillazione...

mwatt ha detto...

...scusami Rampa, mi sono abbandonato a un linguaggio colloquiale....intendevo dire vapore PROPRIO SECCO.

Il la presenza di liquido all'uscita del generatore di vapore deve essere proprio un incidente, se nò sputazzo permanganato dappertutto con gli evidenti problemi pratici che questo comporta.....

mW

Enrico B. ha detto...

@Matteo
Sì, penso UniBo lo debba fare al più presto. E' in gioco l'immagine dell'istituzione. Anche nelle comunicazioni i protagonisti dovrebbero essere meno stizziti e più precisi. Purtroppo, per le cose che sono state dette, anche se hanno solo firmato un contratto si sono giocati la faccia come se avessere dato un lasciapassare di credibilità. Mi pare assurdo si siano basati solo su quanto è stato dato a vedere a noi. Spero proprio di no. Io ci credo ancora alla verità del fenomeno, meno all'impresa commerciale. Secondo me continua ad essere prematuro e non mi pare corretto usare i nomi di istituzioni che ancora devono verificare a fondo.

mwatt ha detto...

ossia i termometri mi servono per portarmi in zona al sicuro dagli sputazzi di permanganato, se no poi devo ripulire tutto e ci vai te a ripulire il permanganato!!!!

uazuaz!
mW

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rampa ha detto...

No ! I termometri non servono a niente.

Gli sputazzamenti del permanganato avvengono solo se il calore apportato è notevolissimo, ma sempre a 100° avvengono, quindi il termometro è sempre là, fermo ai fottuti 100° e da lì non lo smuove nessuno fino a quando non è bollita tutta l'acqua. Così dice la Fisica di scuola media...
Al limite il termometro ti può avvisare che l'acqua è finita !!! Serve a ben poco quindi !!!

Ma gli sputazzamenti (bella parola che rende benissimo il concetto !) non ci devono essere, grazie alla forma della camera di evaporazione che deve essere adeguata per forma e grandezza all'energia erogata dall'apparecchio riscaldante.
Questo lo fai per tentativo.
Mettici delle reti rompi flusso, o riduttori di flusso di vapore mediante allargamenti di camera, quello che vuoi, ma la misura calorimetrica non sarà mai giusta se al di là dell'E-Cat non c'è acqua distillata e solo quella.

Se sputazzamenti ci sono, si deve semplicemente cambiare e trovare la forma idonea della camera. Cambiare l'apporto di acqua è sbagliato perchè inutile...

Una semplice passata di acqua di rubinetto lava tutto il permanganato che vuoi. Se poi ne rimane un po', fannulla !!!

Rampa ha detto...

Se poi vuoi provare l'E-Cat sul K2, l'acqua bollirà a 60°, ma il calore latente di vaporizzazione (CLV)sarà sempre a 2300J/ml, molto vicino a quello di Bologna (2259J/ml).
A che ti serve il termometro ?
Il CLV per l'acqua è una costante fissa per una determinata altitudine e varia di poco col l'altitudine anche cambiando di molto la relativa T° di ebollizione.

mwatt ha detto...

mah, dipende, se vedi l'ecat come una pentola col fuoco in fondo, si
Se la vedi come un lungo scambiatore attraverso cui transita l'acqua, ni.
Puoi allora farla molto alta sperando che separi il liquido ma senza surriscaldatore apposito avere vapore secco surriscaldato che non macchi la vedo dura.

Comunque quando comincio ad andare a parole dentro la pancia della macchina mi faccio ridere da solo, quindi basta.

mW

McRae ha detto...

Luglio è finito... ci sono news di questo romanzo? :)

Daniele 22passi ha detto...

@McRae
Sì, news diverse da quelle che prevedevo quando scrissi il post... è da un po' che mi scambio email, quasi quotidianamente, con Alfabeta. Abbiamo convenuto che uno scontro frontale non avrebbe giovato a nessuno dei due, e devo dire che è una miniera di conoscenze e informazioni sulle LENR. Insomma, abbiamo stretto un buon armistizio.
immagino che il suo nome verrà prima o poi fuori (non da me, gli ho dato la mia parola) semplicemente perché ha lasciato molte tracce su internet in questi anni, e come le ho trovate io (certo, aiutato da qualche dritta ad hoc) qualcun altro prima o poi farà 2+2 come ho fatto io stesso.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails