BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

sabato 11 febbraio 2012

Premiato Fanghificio del Dr Franchini & C. - 1

Oggi OTC ha lasciato questo commento sul blog. Lo riporto perché lo condivido in pieno. Si avvicina il momento della verità per tanti falsi e vanagloriosi paladini, più della loro scienza che della Scienza.

***


alle 11:27 del 11/02/2012 


Premetto che sono uno “scettico ottimista” sulle LENR in generale, volevo dirti due parole a proposito del blog di Franchini, nel quale tempo fa avevo iniziato una discussione sulle evidenze storiche di emissioni anomale di neutroni a basse energie. L'argomento mi sembrava interessante in quanto:
  • i neutroni sono molto facili da misurare (le tecniche di rilevazione risalgono agli anni 40)
  • la presenza di neutroni indica inconfutabilmente la natura nucleare della reazione
Ora in letteratura ci sono molti studi che mostrano emissione anomala di neutroni, qui ne riporto solo tre, il primo è una raccolta relative alla fusione fredda “classica”, il secondo sulle celle Ni-H ed il terzo è precursore per il piezonucleare:
Oltre a questi ce ne sono moltissimi altri. Fra di essi anche delle “patacche” purtroppo, ma gli articoli seri sono la stragrande maggioranza.

Ora la domanda che ho posto a Franchini è stata: da dove vengono fuori questi neutroni ? Non sapendo ovviamente come giustificarli, ha provato a dare le seguenti, imbarazzanti, spiegazioni:
  • negli anni 90 tutti vedevano neutroni dove non c'erano (allucinazione collettiva ? anche al BNL, elencato nel primo articolo ? Gli strumenti si erano fumati qualcosa ?)
  • si tratta di dati falsi (fatto secondo me gravissimo senza prove, di questo ha accusato Carpinteri, ordinario al PoliTo, ingegnere nucleare con centinaia di pubblicazioni)
  • incompetenza nella taratura degli strumenti (anche qui illazioni senza prova alcuna)
  • il suo classico: la reazione non è presente nelle banche dati (della fusione muonica, nota dagli anni 70 e comunemente accettata come fusione fredda, anche da Franchini, non c'è traccia alcuna nelle banche dati che lui cita, come mai ?)
In seguito, forse innervosito dalle mie domande, ha affermato che non prenderà più in considerazione articoli su emissioni anomale di neutroni che non siano presenti nelle banche dati (dove sono presenti solo reazioni note!).

Ironia della sorte, una settimana dopo Celani è stato invitato con tutti gli onori al CERN per fare il punto proprio sugli “anomalous effect” riscontrati nei vari esperimenti LENR.

Recentemente poi ho letto questo articolo sul blog di Daniele:
http://22passi.blogspot.com/2012/01/chi-lo-ha-detto-che-camillo.html

In poche parole Franchini si era esibito con il solito repertorio di accuse ed illazioni contro un esperimento di Arata (scienziato giapponese) che lui considerava impossibile, esperimento che in seguito è stato replicato alla perfezione da Celani.
Questo episodio fornisce la “prova regina” che l'atteggiamento di Franchini può essere definito in un solo modo: scienza patologica. La scienza patologica infatti è certamente di chi vede risultati dove non ci sono, ma anche, e soprattutto, di chi ignora le evidenza sperimentali perché non riesce a spiegarle. Esattamente quello che ha fatto Franchini con Arata e che continuamente fa nel confutare le LENR. Il metodo scientifico parte dagli esperimenti, non dalla teoria.

A questo punto mi sono reso conto che Franchini è sicuramente un bravo tecnico da laboratorio, ma a livello scientifico lo spessore è nullo, e pertanto ho cancellato immediatamente dai bookmark il suo blog, che ovviamente non frequento più in quanto la scienza patologica non mi interessa.
Particolarmente indisponenti poi sono alcuni dei sui accoliti, come un tal Giancarlo, che pur non avendo competenza alcuna in materia, in un post ha vaneggiato di possibili “parcelle” per il tempo che avrebbe perso per dare altre spiegazioni... fatte le dovute “proporzioni, mi ha fatto tornare alla mente questo cartello: http://www.sitopreferito.it/assets/images/bast_serie2.jpg
Certo l'angolo del buonumore non deve mancare mai in un blog che si rispetti.

188 : commenti:

Felize ha detto...

Ciao Daniele, potresti fornirmi un riferimento a questo Giancarlo?

Daniele Vanoncini ha detto...

spero che sia stato comunicato al sig Franchini dell'esistenza di questo post.

In modo da poterne averne un contraddittorio

Tizzie ha detto...

Io il messaggio l'avevo contrassegnato come "non cancellare" nelle notifiche email dei commenti dal blog (che vanno a finire a loro volta in una cartella che cancella automaticamente i messaggi dopo tot tempo), ad ulteriore testimonianza della sua qualita`.

Daniele 22passi ha detto...

@Felize
http://www.tel-con.com/gdm.htm
È anche uno dei protagonisti del Progetto Nemo, il rilevatore sottomarino di neutrini.
Le sue credenziali non sono in discussione, il suo modus operandi nel mondo dei blog invece sì.

@Daniele V
Non ti preoccupare. Ho smesso da un po' di andare a leggere i loro fanghi e veleni, ma lì leggono molto attentamente questo blog.

@Tizzie
:)

gio ha detto...

non so se già postato :

http://newenergytimes.com/v2/news/2012/Report-4-Rossis-NASA-Test-Fails-to-Launch.shtml

guido52 ha detto...

Mi domando : qual'è la corretta posizione che devono prendere di fronte ad un dibattito scientifico di cui non comprendono gli sviluppi , persone che come me non possiedono una adeguata cultura scientifica ? Certamente non è quella di compiere un atto di fede o di fare una scelta sulla base di considerazioni di carattere estetico ( ad esempio la qualità della scrittura) o dogmatico/ideologico. Credo che l'unica cosa ragionevole da fare sia quella di aspettare che le nuove teorie siano sottoposte a "peer review" e/o a verifiche sperimentali indipendenti e che di cio' sia data notizia attraverso seri canali divulgativi ( anche un blog, perchè no ? ).

mwatt ha detto...

@OTC
posto di qui quello che avevo postatato nell'altra discussione, visto che lo trovo più consono, a questo punto.
rimuovete pure analogo messaggio in altra discussione

Carpinteri è un famosissimo professore....DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI!!!!!!!
questo lo sanno anche i sassi. OTC, informati.

GDMSTR ha chiesto a Carpinteri: (ricostruisco io a memoria il carteggio)

"se i neutroni sono il prodotto di determinate trasmutazioni,
ed è vero ciò che dite, voi dovreste avere visto una quantità smodata di neutroni,
tipo 10^16. Come mai ne avete visti solo 10^2?"

Carpinteri gli ha risposto che questo è dovuto all'anisotropia del fenomeno, ossia (dico io) che i neutroni sono schizzati tutti da una parte evitando accuratamente il rilevatore di neutroni.

Si noti che il Carpinteri si è ben guardato dal contestare la domanda di GDMSTR,
che era quindi sensata.
Questo per quanto riguarda la competenza di GDMSTR

OTC, come la vedi la risposta del Carpinteri? Glielo spieghi tu che i neutroni si rilevano dal 1940 senza problema alcuno?
Alle successive comunicazioni di GDMSTR, il Carpinteri non ha più risposto.

OTC, cosa significa tutto questo?

mwatt ha detto...

OTC, come la vedi?

mwatt ha detto...

si è vero sono invidioso perchè ti hanno dedicato un post (onore che viene in genere tributato solamente alle firme storiche)

Gdmster ha detto...

@Felize
Buongiorno Felize, Giancarlo sono io, in che cosa ti posso essere utile? Vuoi un CV più dettagliato di quello che ti ha fornito Daniele?

Vuoi rifare i miei conti e dirmi dove sono errati?

Grazie dell'attenzione.

Gdmster ha detto...

@OTC

Scusami ho un dubbio di natura LENR, e non avendo competenza chiederei il tuo intervento. A me pare che l'esperimento di Celani col deuterio e la teoria W&L come pure presentata da Srivastava siano incompatibili (Celani, come molti altri, dice che un certo evento non si verifica mai; W&L sostensono che è quello più probabile). Tu che ne pensi?

Se non mi sai rispondere mi toccherà aspettare la conferenza presso il CERN.

mwatt ha detto...

@GUIDO52,
tu hai ragione.
ad esempio io non parlo mai di teoria LENR, e per il resto cerco di essere divulgativo anche se rigoroso come in tutti i miei interventi.
Io mi occupo, alla fine, di logica e di termodinamica, non di più.
Il fatto è che in questa storia c'erano già vistosi errori sulle misure calorimetriche, che potevano portare ad errori del 600%.
Questo tema è ben più alla portata di tutti.

mwatt ha detto...

@D22,
se appena trovi qualcuno che suffraga le tue tesi,
tu non esiti a mandarlo al macello con le scarpe di cartone.
Anche un ingegnere capisce che c'è qualcosa di profondamente patologico in questo.
I motivi profondi cercali tu, io sono un ingegnere.

mW

OTC, e allora....!

Vettore ha detto...

Vorrei precisare che al contrario di quello che dice OTC, rivelare i neutroni non è affatto facile! I rivelatori esistenti sono complessi, costosi e spesso imprecisi, e questo è dovuto alla scarsa interazione tra neutroni (che sono appunto elettricamente neutri ed hanno una natura corpuscolare) e rivelatori. Proprio la tipologia di questa difficoltà nella rivelazione rende però il punto di vista di OTC ancora più legittimo: è probabile che proprio a causa della difficoltà di rivelazione, i fenomeni e i casi in cui si ha generazione anomala di neutroni siano molto di più di quelli (già tanti) osservati.

OTC ha detto...

@mwatt

Se invece di accusare a vanvera le persone di dire falsità, ti fossi scomodato a consultare il CV di Carpinteri, disponibile qui:
http://staff.polito.it/alberto.carpinteri/cv/cvi.pdf

avresti letto questo:

"Laureato in Ingegneria Nucleare presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, in data 22/07/1976, con punti 100/100 e Lode."

So benissimo che è ordinario di Scienza delle Costruzioni in quanto ho studiato sui suoi libri, ma la sua formazione ed il suo spessore scientifico (elevatissimo) lo collocano in una posizione ideale per lavorare in un campo che è a cavallo tra la scienza/tecnica delle costruzioni (che studia anche i meccanismi di rottura dei solidi) e gli effetti piezonucleari.

Mi aspetto quindi ampie scuse da parte tua.

Sul discorso del piezonucleare, faccio una piccola premessa.

L'emissione anomala di neutroni in caso di rottura fragile di rocce è un fenomeno noto fin dagli anni 50. Avevo proposto nel blog di Franchini questo articolo:

http://arxiv.org/pdf/1109.4911.pdf

focalizzando l'attenzione sulla bibliografia, dove sono riportati 15 studi indipendenti che hanno evidenziato la presenza di particelle ad alta energia e/o neutroni in caso di frattura fragile di rocce. Questo per evidenziare che gli effetti riportati da Carpinteri sono stati riscontrati e pubblicati anche da altri ricercatori.

Franchini ha ignorato tale articolo, mentre Giancarlo/Gdmster con il solito atteggiamento di arrogante sufficienza ha affermato di non essere nemmeno arrivato alla bibliografia in quanto certi passaggi della teoria non lo convincevano, il tutto in ossequiosa osservanza di uno dei "comandamenti" della scienza patologica: "ignora i dati che non sai spiegare".

Da qui il giudizio che ho espresso sulla sua competenza e sulla qualità dei suoi commenti (vedo che ha un CV di tutto rispetto, io però il mio giudizio l'ho espresso sui 3-4 commenti che ho letto ... spero di potermi ricredere in futuro).

Sul fatto che la teoria di Carpinteri sia criticabile, ci mancherebbe altro. Forse le reazioni ipotizzate da Carpinteri sono sbagliate, ed il conto dei neutroni non torna, ma almeno lui ha provato a dare una spiegazione all'emissione anomala di neutroni, e chi lo critica dovrebbe fare altrettanto, e NON ignorare patologicamente le evidenze sperimentali.

Ma quando leggo poi che Franchini afferma: "In questo caso posso affermare, senza timore di essere denunciato, che egli presenta dati sperimentali falsi.", i casi sono 2: o ha rifatto più volte gli esperimenti di Carpinteri e non ha rilevato nessun neutrone, e poi ha pubblicato i risultati su una rivista peer-review (nel caso non lo sapesse, la confutazione di un articolo si fa così), oppure sono le solite sparate a vanvera come nel caso Arata, aggravate dal fatto che si accusa di malafede uno studioso serissimo.

Richiamo un ultimo articolo, anche questo ovviamente ignorato da Franchini & C., dove un vero scienziato come Celani descrive un setup sperimentale in grado di generare neutroni in celle al deuterio con riproducibilità del 100%.

http://www.lenr-canr.org/acrobat/MizunoTneutronemi.pdf

@Tutti

Ringrazio quanti hanno apprezzato il mio intervento, e Daniele in particolare per averlo "promosso" a post. All'inizio ho semplicemente abbandonato il blog di Franchini, ma poi la vergognosa vicenda delle critiche senza fondamento all'esperimento di Arata, e soprattutto il fatto che tali atteggiamenti perdurano imperterriti, mi hanno spinto a scrivere queste righe per cercare di evitare che l'atteggiamento patologico dimostrato possa fare ulteriori danni e rallentare ulteriormente la ricerca.

tia ha detto...

Ho visto che è sparito il commento di vettore sul conteggio dei neutroni. Qualcuno può ricpiarlo? lo stavo finendo di leggere

Gdmster ha detto...

@OTC
Ti pregherei di rileggere il mio commento all'articolo.
Comincia così:
Ogni tanto mi lascio tentare e ci provo a cercare di capire un articolo. Non sono un fisico e le hamiltoniane già rischiano di mettermi ko. il che fa capire che tanta sicurezza addosso non me la sento, nelle cose che non conosco a fondo. Dopodiché ho trovato cose per me non convincenti, con equazioni che non tornano dimensionalmente: dovevo necessariamente arrivare in fondo?
Tra l'altro, una delle affermazioni da me fatte era errata per cui ho chiesto scusa a tutti (considera che non se ne sarebbe accorto nessuno, a dimostrazione della mia onestà intellettuale)
http://fusionefredda.wordpress.com/2012/01/15/fusionefredda6/#comment-2977

Qui ti ho chiesto scusa se ero stato o ti ero parso arrogante
http://fusionefredda.wordpress.com/2012/01/15/fusionefredda6/#comment-2971

Il messaggio che vorrei trasmettere è che ognuno di questi personaggi che ruotano attorno al nucleare strano pretenda di spiegare l'universo con la sua teoria. Leggi la bibliografia di Carpinteri, il nucleare è comparso solo alla fine di una fulgida carriera.

Daniele 22passi ha detto...

@mwatt
se appena trovi qualcuno che suffraga le tue tesi,
tu non esiti a mandarlo al macello con le scarpe di cartone.
Anche un ingegnere capisce che c'è qualcosa di profondamente patologico in questo.
I motivi profondi cercali tu, io sono un ingegnere.

ME LO TRADUCI IN ITALIANO CORRENTE PER FAVORE?

@Vettore
Non so come, ma entrambi i tuoi commenti erano finiti nell'anti-spam.
Per quanto riguarda la domanda rivolta a me, osservo le stesse connessioni che vedi tu e ne traggo le conseguenze. Per il resto non posso risponderti, mi dispiace. Dico solo che CHI SI PERMETTE DI DIRE che Bologna e Uppsala sono ormai fuori dai giochi dice emerite ca**ate.

@OTC
Le esternazioni di mwatt oggi sono un torrente in piena, grazie per avere gli strumenti che io non ho per arginarle.

Daniele 22passi ha detto...

@Gdmster
Di Carpinteri OTC scrive: "Laureato in Ingegneria Nucleare presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, in data 22/07/1976, con punti 100/100 e Lode."
Eppure tu scrivi: "Il messaggio che vorrei trasmettere è che ognuno di questi personaggi che ruotano attorno al nucleare strano pretenda di spiegare l'universo con la sua teoria. Leggi la bibliografia di Carpinteri, il nucleare è comparso solo alla fine di una fulgida carriera.
Inizio e fine per te sono sinonimi? Faccio sempre più fatica a dar credito alle tue dotte considerazioni.

OTC ha detto...

@Gdmster

Mi trovi d'accordo con il tuo ultimo commento, mi scuso anch'io per essermi fatto prendere un po' la mano e per aver dato un giudizio affrettato sulle tue competenze.

Io da parte mia ho sempre detto che le mie conoscenze in materia sono quelle date ad ingegneria (cioè poco più che zero); e ritengo che sia altamente probabile che molte delle teorie formulate per spiegare questi fenomeni anomali siano sbagliate e/o incomplete.

L'unico punto che ho sempre voluto rimarcare è che secondo me questa difficoltà teorica non dovrebbe portare ad ignorare le anomalie evidenziate sperimentalmente, che invece dovrebbero essere indagate ed approfondite. Tutto qui.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
I commenti a questo post sono molto interessanti, pertanto non tollererò che spuntino off topic a diluirne il succo. Grazie

Daniele 22passi ha detto...

@Vettore
Scusa, mi accorgo ora che ho sbagliato post per rispondere alla domanda che mi avevi fatto stamattina, pace, ormai sta qui. Senza volerlo ho fatto io un OT, piccole prerogative dell'essere il proprietario del blog! :)
Chiusa la parentesi.

Gdmster ha detto...

@Daniele
Faccio sempre più fatica a dar credito alle tue dotte considerazioni.

Non vorrei offenderti, ma mi pare un dialogo tra sordi. Io sono laureato in ingegneria elettronica indirizzo automatica. Non l'ho mai fatto in vita mia. Mi sono sempre dedicato a cose che non avevo studiato e ci ho costruito una carriera. Carpinteri si è laureato in ingegneria nucleare e, dai suoi lavori che ho guardato accuratamente, a differenza di te, si desume che non si è mai occupato di nucleare almeno fino agli inizi del 2000. Questo è italiano. E' un ingegnere nucleare che si è occupato di materiali come se ne occupano a scienza delle costruzioni. Solo ultimamente si è occupato di piezonucleare.
Io non ti offendo mai, cerca di fare lo stesso, mi sto inc***ndo

mwatt ha detto...

@OTC,

me le hai proprio suonate...allora:

"ingegnere nucleare che per 30 anni si è occupato, brillantemente, di tutt'altro"
andava benissimo.

"ingegnere nucleare con centinaia di pubblicazioni"
Non và bene,

specie se uno mi sbatte in faccia il CV di Carpinteri e mi dice che lo dovrei leggere.

E' uno scienziato di enorme valore, e anche io ho studiato i suoi libri.
Ma si è occupato per tutta la vita di meccanica dei solidi, e ha sempre avuto ruoli di ricerca e riconoscimenti in questo campo e solo in questo.
Ha all'attivo centinaia di pubblicazioni e ruoli prestigiosi, ma tutte nel campo della frattura e della meccanica dei solidi.

IO avevo letto il suo CV e non mi ero fermato al titolo di studio (per giustizia, DUE, complimenti), ma ero arrivato fino in fondo.

Tutte le altre questioni poste restano sul tavolo esattamente nella stessa forma.
Di Franchini non interessa, invece.

Gdmster ha detto...

@OTC

Per la precisione, in nessun commento ho messo in dubbio la rilevazione di neutroni. Siccome sei sveglio ti aggiungo che il mio sospetto cade sul Radon, di cui il granito è pieno e sul fatto che il CR39 vede neutroni termici e particelle alfa.

Daniele 22passi ha detto...

@Gdmster
No guarda, offendi pure, tanto mi pare che ti viene abbastanza naturale, ho le spalle abbastanza forti per sopportarlo.

@mwatt
Allora, la traduzione in italiano corrente comprensibile anche a un povero non ingegnere come me quando arriva?

@Gdmster
@mwatt
Ma perché non andate a farvi dare un po' di pacche sulla schiena da Franchini invece di venire a inca**arvi proprio qui dentro? Francamente è cosa più consona a un fanghificio che a casa mia. Senza offesa.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
La differenza tra formazione ed esperienza maturata sul campo è talmente banale e scontata che tirarla in causa in questo caso è veramente puerile e ridicolo. Dire, riferendosi a qualcuno che sceglie di laurearsi (e conseguendo pure 110 e lode), che "il nucleare è comparso solo alla fine di una fulgida carriera" non è una argomentazione: È UNO SQUALLIDO QUANTO DENIGRATORIO GIUDIZIO. In altre parole è semplicemente FANGO.

Gdmster ha detto...

@Daniele
Vedo che sei un maestro nell'evitare di rispondere a domande dirette.
Se ti da maggior sicurezza circondati di yesman e yeswoman. Ma questo non farà funzionare l'ecat, ahimé. Addio.

Gdmster ha detto...

@Daniele
tu hai enormi problemi di logica, te ne dovresti rendere conto.

scholar.google.it

basta mettere Carpinteri e vedere che nella sua carriera fino al 2000 non ci sono lavori sul nuclerare. più semplice di così si muore.

mwatt ha detto...

@D22,
hai visto il dibattito tra GDMSTR e OTC.
hai visto che GDMSTR aveva qualcosa da rispondere.

Allora prendere un post di qualcuno e presentarlo come del tutto condivisibile, e accostarlo a prossime rivelazioni della verità, e sbatterlo in prima pagina, significa esporlo ad accurata disamina e confutazioni.

Secondo me questo è leggero e cinico.

Adesso vado OT
Può darsi che l'atteggiamento di Rossi sia prima di tutto quello dell'imprenditore.
Ma questo imprenditore si è avvalso dei ricercatori del DF per farsi pubblicità e poi lasciarli nelle peste, senza aver avuto la possibilità di svolgere un test fatto come si deve, e in balia di mille polemiche.
Questo per me è cinismo.

Se tu giustifichi Rossi col fatto che è un imprenditore e allora và bene tutto, stai dando per scontato un cinismo che io reputo impressionante.

A me questo cinismo colpisce.
Prima ho scritto "profondamente patologico", e probabilmente ho sbagliato.
Forse il cinismo non è una patologia, però a me fà impressione.

Miglietto ha detto...

Fango si, fango no Daniele, ti faccio una semplicissima domanda a cui puoi rispondere con si oppore no.
Il prossimo inverno ci scalderemo le ossa con l'ecatto di Rossi?

Daniele 22passi ha detto...

@gdmster
Non crederai mica che il funzionamento o meno dell'ecat dipenda dalle chiacchiere sui blog???
O davvero, a furia di frequentare Franchini hai finito per crederlo?
Ad Dio, con tutto il cuore

Daniele 22passi ha detto...

@miglietto
Personalmente un anno mi sembra poco, ma ben venga se verrò smentito.

mwatt ha detto...

@D22,
Non è un fatto di essere un povero non ingegnere o meno. Il nocciolo del problema è rappresentato dal fatto che a volte scrivo proprio con i piedi.

Questo è un fatto.

mwatt ha detto...

"ben venga se verrò smentito."
mi associo.

tia ha detto...

>Personalmente un anno mi sembra poco, ma ben venga se verrò smentito.

E quanto tempo occorrerà invece per sapere che l'e-cat è stato consegnato a Unibo?
In un messaggio a Shine suggerivi fine febbraio. Lo metti come termine temporale si o no?

Il Santo ha detto...

@Tia

Secondo me non avrai risposta, da un po' di tempo Daniele "aggiusta" aposteriori la sua linea. Ulteriore indizio che il circo dell'e-cat sta implodendo.

Daniele 22passi ha detto...

@mwatt
Ok, però scherzi a parte davvero non ho capito nulla di quello che volevi dire.

@Tia
Preferisco non saperlo nemmeno io, così non sono tentato di rispondere alla tua pedanteria.

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ci sono già troppo OT per i miei gusti su questo post. Grazie

mwatt ha detto...

PS: la fusione muonica funziona esattamente con lo stesso principio della fusione "calda" e si spiega completamente con la fisica conosciuta fino ad ora.
Richiede meno energia per la sua attivazione.
Se questo basta a definirla "fusione fredda" allora và bene.
Ma con la fusione fredda intesa come l'insieme delle teorie LENR, non ha nulla a che spartire, perchè, ripeto, è stata prevista e spiegata dalla fisica corrente.

Che poi non sia nella banca dati BNL è invero interessante.
Dovrò andare sul sito di Franchini a chiederglielo.

Valeria ha detto...

Belli questi post, fanno da setaccio per la farina: vengono fuori tutti i grumi...andrebbero lanciati più spesso.

Osserva bene, Daniele...
Analizza attentamente le reazioni....

Valeria ha detto...

Ma chi se ne frega di quello che è stato spiegato con la Fisica corrente!
Ma ancora non hai capito?

Il progresso è fatto anche di nuove frontiere per la Fisica e le altre Scienze...
Non ti sta bene?!!
Mettiti seduto e leggi!

....che, sinceramente, disturbi e basta!

mwatt ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=0fVbyfO22Qo&feature=youtu.be&t=2m31s

Valeria ha detto...

ahahah...
credo proprio che la fine della vecchia sarai tu a farla.
Sai nuotare, Mwatt?

stefania ha detto...

@ tutti gli esperti

Mi ripeto: ma di epistemologia della scienza, del paradigma di Kuhn, di riflessione sul metodo, visto che e' di questo che inconsapevolemente state parlando, nessuno di voi e' in grado di dissertare? Nessuno di voi, nemmeno Tia, Mwatt, Gdmaster, sta in questo momento 'facendo' scienza, ma speculazione scientifica ergo le regole da seguire non solo le stesse empirico scientifiche di un paper review ma quelle teoriche filosofiche e storico-sociologiche di una riflessione sul metodo e sui paradigmi ad essa connessi e voi parlate solo di dati come se dovessimo qui redarre un report. State sbagliando campo clamorosamente, anzi, scientificamente.

Ps
Mi scusi Valeria per la pedanteria dei toni.

alessandro pepe ha detto...

Errata corrige

La Stefania di cui sopra sono io. Non e' una forma di dissociazione schizoide ma semplicemente una mia amica si era regIstrata prima e nonlo sapevo.

Valeria ha detto...

ahahhaha!!

OTC ha detto...

@mwatt
Non è proprio così. Semplificando al massimo nella fusione muonica queste particelle di fatto catalizzano la fusione DD o DT consentendo un agevole superamento della barriera coulombiana e di fatto aumentando la sezione d'urto della reazione.
Nella teoria di Widom Larsen un ruolo simile a quello dei muoni viene svolto dai neutroni ultra-lenti, e anch'essa spiega le interazioni con la fisica nota.
Ma mentre i muoni sono prodotti da un acceleratore, per spiegare la presenza dei neutroni ultra-lenti sulla superficie metallica WL chiamano in causa l'interazione debole.

Qui un interessante opinione di un fisico della sissa:
http://ulisse.sissa.it/chiediAUlisse/domanda/2006/Ucau060331d001/

@Alessandro pepe
Grazie per l'invito al convegno di Celani, purtroppo impegni di famiglia non mi consentono di partecipare. Sarebbe bello se gli interventi fossero pubblicati poi qui sul blog.

Daniele 22passi ha detto...

@Alessandro Pepe
:))))))))))))
Comunque, a dire il vero in passato ci ho provato a parlare di Kuhn, paradigmi epistemologici e rivoluzioni scientifiche... gente come Tia e Franchini hanno risposto praticamente che Kuhn non conta nulla e hanno contrapposto altri epistemologi... a cui, aggiungo io, Kuhn fa le scarpe!

tia ha detto...

>Ci sono già troppo OT per i miei gusti su questo post. Grazie

Ma certo, cancella pure i miei post con la scusa dell'OT (che non sono simpatici, intelligenti e vivaci come invece lo sono gli OT di una certa utente), hai solo dimostrato che certe domande ti mettono tremendamente a disagio.

stefania ha detto...

da wikipedia

Kuhn ci dice che la scienza attraversa ciclicamente alcune fasi che sono indicative di come essa operi. Per Kuhn la scienza è paradigmatica, e la demarcazione tra scienza e pseudoscienza è riconducibile all'esistenza di un paradigma.
La Fase 0 è dunque il periodo chiamato pre-paradigmatico, caratterizzato dall'esistenza di molte scuole differenti in competizione tra di loro e l'assenza di un sistema di principi condivisi. In questa fase, lo sviluppo di una scienza assomiglia più a quello delle arti ed è presente molta confusione. A un certo punto della storia della scienza in esame, viene sviluppata una teoria in grado di spiegare molti degli effetti studiati dalle scuole precedenti; nasce così il paradigma, l'insieme di teorie, leggi e strumenti che definiscono una tradizione di ricerca all'interno della quale le teorie sono accettate da tutti i cultori.
Questa adesione sancisce la Fase 1, ovvero, l'accettazione del paradigma. Una volta definito il paradigma ha inizio la Fase 2, ovvero, quella che Kuhn chiama la scienza normale. Nel periodo di scienza normale gli scienziati sono visti come risolutori di rompicapi, che lavorano per migliorare l'accordo tra il paradigma e la natura. Questa fase, infatti, è basata sull'insieme dei principi di fondo dettati dal paradigma, che non vengono messi in discussione, ma ai quali, anzi, è affidato il compito di indicare le coordinate dei lavori successivi. In tale fase vengono sviluppati gli strumenti di misura con cui si svolge l'attività sperimentale, vengono prodotti la maggior parte degli articoli scientifici, ed i suoi risultati costituiscono la maggior parte della crescita della conoscenza scientifica.
Durante la fase di scienza normale si otterranno successi, ma anche insuccessi; tali insuccessi, per Kuhn, prendono il nome di anomalie, ovvero eventi che vanno contro il paradigma. Lo scienziato normale, da buon risolutore di rompicapo quale è, tenta di risolvere tali anomalie.
Si passa così alla Fase 3, nella quale il ricercatore si scontra con le anomalie. Quando il fallimento è particolarmente ostinato o evidente, può avvenire che l'anomalia metta in dubbio tecniche e credenze consolidate con il paradigma, aprendo così la Fase 4, ovvero la crisi del paradigma. Come conseguenza della crisi, in tale periodo si creeranno paradigmi diversi. Tali nuovi paradigmi non nasceranno quindi dai risultati raggiunti dalla teoria precedente ma, piuttosto, dall'abbandono degli schemi precostituiti del paradigma dominante.
Si entra così nella Fase 5, la rivoluzione (scientifica). Nel periodo di scienza straordinaria, si aprirà una discussione all'interno della comunità scientifica su quali dei nuovi paradigmi accettare.
Però non sarà necessariamente il paradigma più "vero" o il più efficiente ad imporsi, ma quello in grado di catturare l'interesse di un numero sufficiente di scienziati, e di guadagnarsi la fiducia della comunità scientifica. I paradigmi che partecipano a tale scontro, secondo Kuhn, non condividono nulla, neanche le basi e quindi non sono paragonabili. La scelta del paradigma avviene, come detto, per basi socio-psicologiche oppure biologiche (giovani scienziati sostituiscono quelli anziani).
La battaglia tra paradigmi risolverà la crisi, sarà nominato il nuovo paradigma e la scienza sarà riportata a una Fase 1.

Valeria ha detto...

Magnifico, @Alessandro/Stefania!!

Anche la Scienza è CICLICA e non lo sa!

AC/DC ha detto...

@Daniele
spero di non essere OT, ma volevo chiederti alcune spiegazioni dopo essermi letto tutto l'ultimo articolo di Krivit sui test della NASA.

Innanzi tutto il fatto che Krivit abbia fatto nomi e cognomi mi fa presupporre che le affermazioni che riporta corrispondano a verità, o comunque che ci sia accordo con le persone citate.

Il punto più interessante comunque a mio avviso è rappresentato dal fatto che lo stesso Krivit si chieda come mai al forum del 22 Settembre della NASA, mentre Nelson si dichiarava scettico o perlomeno incerto nei confronti dei claims di Rossi, Bushnell apparisse piuttosto fiducioso nonostante il contratto annullato ed i test falliti del 5 e del 6 Settembre.

Ora le tue parole che dicono chiaramente che Krivit racconta solo quello che gli fa comodo mi hanno fatto venire a mente un tuo commento di quei giorni di Settembre (precedente l'uscita delle prime indiscrezioni di Krivit) in cui affermavi che ti era giunta voce che i test fossero andati bene.

Mi chiedo quindi quale sia la verità su questi test visto che le vostre versioni non sono assolutamente compatibili?
visto che Krivit ha rotto l'embargo relativamente ai rapporti Rossi-NASA, non sarebbe forse il momento che anche tu faccia la stessa cosa (chiaramente solo in relazione all'oggetto in questione) se non altro per fare luce sull'incompleta verità di Krivit?

Valeria ha detto...

Ricorda un po' Almodòvar:

Scienziati sull'orlo di una crisi di nervi....

stefania ha detto...

etimologia di verità (wikipedia)... poi smetto di fare il professore

L'esigenza di ricercare la verità fu un tratto caratteristico già della filosofia greca, che per prima sollevò il problema dell'essere, ossia di ciò che veramente è. Il termine greco utilizzato per indicare la verità era άλήθεια, alètheia, la cui etimologia, come ha messo in luce Heidegger,[1] significa «non nascondimento», in quanto è composta da alfa privativo (α-) più λέθος, lèthos, che vuol dire propriamente eliminazione dell'oscuramento, ovvero disvelamento. La verità infatti era intesa non come una semplice realtà di fatto, ma come un atto dinamico, mai concluso, attraverso cui avviene la confutazione dell'errore e il riconoscimento del falso: non un pensiero statico e definito una volta per tutte, bensì movimento di rivelazione dell'essere

Valeria ha detto...

La Verità è dinamica, per sua natura...
La sua ricerca è continua e in divenire costante.
L'esatto contrario di molti atteggiamenti che infatti non la ricercano affatto e arrivano a negarla quando evidente.

stefania ha detto...

ps

... per non parlare di infiniti studi sociologici (Gergen e Gergen, Feyrabend, Gregory Bateson) che hanno evidenziano l'assoluta confusione, approssimazione e irrazionalità e imprecisione di rinomati laboratori scientifici.

detto questo su internet girano un sacco di minchiate, (ma anche su rinomate testate giornalisitche)

ravecarl ha detto...

Buongiorno a tutti,
Anche se sono off-topic (chiedo scusa a Daniele), volevo profittare di tutti gli ingenieri presenti su questo Blog per porre una domanda pratica.

Ho una caldaia a nafta (gasolio) che consuma 2'000 litri per una casa di circa 150mq (acqua calda compresa per 4 persone). La caldaia ha una potenza di 18 Kw (scritta sull'etichetta).
La domanda è la seguente : un e-cat di 10 Kw è sufficiente per rimpiazzare la caldaia attuale ?

Grazie a tutti per la vostra pazienza.
ravecarl

Pietro F. ha detto...

Daniele che ne pensi?

http://blog.newenergytimes.com/2012/02/10/report-4-rossis-nasa-test-fails-to-launch/

Il Santo ha detto...

Mi associo alla richiesta di Pietro.

Krivit ci informa che i test con la Nasa e con gli altri investitori che ci furono tra Luglio e Settembre scorsi sono stati un fiasco!

Visto che TUTTO quello che ha scritto Krivit fino a questo momento si è dimostrato vero, cosa dobbiamo pensare ora?

Gdmster ha detto...

@stefania/alessandro

un dibattito su Popper/Kuhn mi pare un po' azzardato in questo contesto (per la pesantezza inadatta ad un blog), e non so se qui ci siano dei cultori della materia che non si sono ancora palesati. Io non mi ritengo molto ferrato e non ho letto molto di loro, ma dovendo scegliere sarei in favore di Popper, anzi della modifica introdotta alla filosofia di Popper da Imre Lakatos.

Ci ho messo un po' per risponderti perché sono dovuto andare alla ricerca del suo libro "The Methodology of Scientific Research Programmes" (non so se ne esiste una traduzione italiana) e del passo in cui enuncia la sua impostazione (pagina 90), che ricordavo abbastanza bene.
I punti salienti, come puoi vedere, sono quelli relativi alla attenuazione del criticismo, per cui un programma non viene ucciso nel momento in cui si manifesta un'inconsistenza (se fosse così metà della fisica sparirebbe entro domani), ma piuttosto una teoria la si modifica ed integra con contributi da parte di teorie concorrenti. Se ci vediamo ti porto una copia del libro scannerizzata, mi ricordo che fu una buona lettuta.


.....Popper replaced the central
problem of classical rationality, the old problem of foundations, with the new problem of fallible-critical growth, and started to elaborate objective
standards of this growth. In this paper I have tried to develop his programme a step further. I think this small development is sufficient
to escape Kuhn's strictures.
The reconstruction of scientific progress as proliferation of rival research programmes and progressive and degenerative problemshifts
gives a picture of the scientific enterprise which is in many ways different from the picture provided by its reconstruction as a succession
of bold theories and their dramatic overthrows. Its main aspects were developed from Popper's ideas and, in particular, from his ban
on 'conventionalist ', that is, content-decreasing, stratagems. The main difference from Popper's original version is, I think, that in my
conception criticism does not - and must not - kill as fast as Popper imagined. Purely negative, destructive criticism, like 'refutation ' or demonstration
of an inconsistency does not eliminate a programme. Criticism of a programme is a long and often frustrating process and one must treat
budding programmes leniently.• One may, of course, show up the degeneration of a research programme, but it is only constructive criticism
which, with the help of rival research programmes, can achieve real success; and dramatic spectacular results become visible only with
hindsight and rational reconstruction.
Kuhn certainly showed that the psychology of science can reveal important and, indeed, sad truths. But the psychology of science
is not autonomous; for the - rationally reconstructed- growth of science takes place essentially in the world of ideas, in Plato's and Popper's 'third
world', in the world of articulated knowledge which is independent of knowing subjects.2 Popper's research programme aims at a description of
this objective scientific growth.3 Kuhn's research programme seems to aim at a description of change in the ('normal ') scientific mind
(whether individual or communal).4 But the mirror-image of the third world in the mind of the individual - even in the mind of
the 'normal' - scientists is usually a caricature of the original; and to describe this caricature without relating it to the third-world original
might well result in a caricature of a caricature. One cannot understand the history of science without taking into account the
interaction of the three worlds.

Nessuno ha detto...

The end: http://www.youtube.com/watch?v=dppxHfO2hCI
E' finita, con questo articolo Kivrit (e la nasa) pongono la pietra tombale su tutte le cazza1e sparate dal nostro inventore e amplificate dai suoi affezionati believer.
Abbiamo assistito ad una tentata truffa.
Ora è finita.

Daniele 22passi ha detto...

@Tia

Ma certo, cancella pure i miei post con la scusa dell'OT (che non sono simpatici, intelligenti e vivaci come invece lo sono gli OT di una certa utente), hai solo dimostrato che certe domande ti mettono tremendamente a disagio.

Ma tu ti senti un Dio solo quando spari minchiate?
Mammina quanto mi sento a disagio, mi serve uno psicologo!!!!!!!! :))))))))))

@AC/DC
@Pietro F.
Pochi giorni dopo che gli emissari NASA erano stati a Bologna, la stessa versione racconta da Krivit mi fu raccontata tale e quale da un'altra mia fonte (non bolognese). Tale e quale tranne un piccolo particolare: era ambientata con dovizia di particolari negli USA invece che a Bologna e questo mi fece molto ridere! :)
Da altra fonte, che ritengo più attendibile, mi è stata raccontata una versione assai differente. Ritengo che Bushnell sia, oltre che un buon ingegnere, un onest'uomo e preferisca stare zitto piuttosto che che avvallare una balla che indubbiamente, a una parte della NASA fa gioco far credere vera. C'è una guerra commerciale in corso accesissima, questo penso che ormai non lo metta più in dubbio nessuno.
Significativo del rapporto tra Krivit e Bushnell fu lo scambio di email ad ottobre: http://22passi.blogspot.com/2011/10/what-is-krivit-up-to.html.
Credo che il bidone di fango di Krivit abbia un fondo, e soprattutto che prima o poi ci finirà dentro lui stesso.
Per quel che mi riguarda ho promesso di non raccontare quello che mi è stato confidato e a costo di beccarmi tutti gli sfottò del mondo tengo fede alla mia parola.

@Gdmster
Non ti capisco proprio. Popper e Kuhn non sono in antitesi, hanno approfondito argomenti diversi.
Popper parla del metodo scientifico, Kuhn analizza tutt'altro: come i paradigmi scientifici si succedano l'un l'altro, mica parla di metodologia.
E come se a uno che ti parla di modelli di Stato tu rispondessi parlando dei regolamenti delle assemblee parlamentari. Non c'entra nulla.

Daniele 22passi ha detto...

@Nessuno
Se ti bevi ancora Krivit non so che farci.

Nessuno ha detto...

@GDmster:
Non ti devi sorprendere se sei odiato da Daniele & Valeria.
Tu sei ad una festa di bambini in fila per ricevere un regalo da babbo natale.
E ti permetti di far notare loro che babbo natale non esiste, che è un impostore, che lo hai visto arrivare con il motorino e travestirsi pochi minuti prima.
Cosa ti aspetti di diverso?
Puoi essere educato quanto vuoi, ma verrai odiato lo stesso per questa azione ignobile.
Più che di epistemologia, dovremmo parlare di psicologia dell'età evolutiva.

Daniele 22passi ha detto...

@Nessuno
Babbo Natale non esiste??? Ma dai! :))

ulixes ha detto...

"...dovremmo parlare di psicologia dell'età evolutiva."

Lunga vita al Puer aeternus!

Merlian ha detto...

Vabbeh, forse Babbo Natale non esiste, ma la Befana si!

Gdmster ha detto...

@daniele
Dovresti spiegarlo a Lakatos prima che a me, è lui che ha scritto il testo sopra. Però visto che è morto nel 1974, dovresti attivarti per cambiare questa pagina di wikipedia
Thomas Samuel Kuhn (Cincinnati, 18 luglio 1922 – Cambridge, 17 giugno 1996) è stato uno storico della scienza e filosofo statunitense.
Fu un epistemologo che scrisse vari saggi di storia della scienza, sviluppando alcune fondamentali nozioni di filosofia della scienza. Formulò un'epistemologia alternativa a quella dell'empirismo logico e di Karl Popper, suoi principali bersagli polemici.

Gdmster ha detto...

@Merlian
Se ti fa piacere
Bedford Hotel & Congress Centre
Rue du Midi
dal 26 notte

ulixes ha detto...

(senza polemica)

"Abbiamo assistito ad una tentata truffa."

Ma su quale pianeta avrebbe dovuto poi rifugiarsi?

http://sanita.usb.it/uploads/pics/scimmia_pensa1.jpg

AC/DC ha detto...

@Daniele
allora ricordavo bene...

Che Krivit racconti solo le verità che gli fanno comodo o che fanno comodo a chi lo foraggia mi pare piuttosto lampante ormai, speriamo però che presto chi si trova sull'altro fronte possa portare alla luce le sue verità in maniera documentata ed ineccepibile altrimenti qui non ci si capisce più niente.

Nessuno ha detto...

@Daniele: Kivrit fino ad ora ci ha preso sempre.
Quando scrive mette nomi e cognomi, date e luoghi, se scrive una falsità Rossi lo può denunciare per danni immediatamente.
Ti sei chiesto come mai Rossi non lo abbia fatto?
Forse perchè quello che scrive è vero?

E' FINITA.
Adesso dobbiamo partire con i complotti per giustificare l'insuccesso di Rossi.

Nessuno ha detto...

@Ulixes:
Purtroppo la terra è fin troppo grande per queste cose.
Siamo pieni di persone che hanno commesso crimini ben maggiori di una tentata truffa (omicidio plurimo, banda armata,...) e le la spassano allegramente.
Basta scegliere il paese giusto ed avere abbastanza soldi/amici.
Hai solo l'imbarazzo della scelta.
Ti servono degli esempi?

guido52 ha detto...

Sinceramente non capisco perchè il blog del professor Franchini debba essere definito un "fanghificio" almeno per quanto riguarda la vicenda di Rossi. Lui non crede nel funzionamento dell'E-cat perchè non è stato dimostrato secondo canoni scientificamente accettabili da chi avrebbe avuto l'onere di dare tale dimostrazione ,cioe' da Rossi stesso. Questo ragionamento sembra banale ? Forse lo è ma secondo me è anche inoppugnabile.
Un po' diversa è , a mio avviso, la situazione per quanto riguarda le critiche a Celani e agli altri ricercatori della FF in generale, critiche che a me paiono un po' aprioristiche considerando che a quanto pare delle evidenze sperimentali ci sono state. A meno che non si vogliano considerare degli imbroglioni le centinaia di scienziati che vi si sono dedicati e che hanno riportato risultati anche se non eclatanti. Inoltre la circostanza piu' volte menzionata dal professor Franchini che tali ricerche siano in corso da oltre 20 anni senza che ancora si intraveda la possibilità di un loro impiego pratico ( a parte i risultati di Rossi che però , come detto, rimangono per ora indimostrati) non puo' di per se essere considerata una argomentazione risolutiva contro la FF perchè altrimenti si dovrebbe giungere a conclusioni ben piu' negative anche per altri campi di ricerca comunemente accettati dall'establishment scientifico come ad esempio quello in materia di fusione calda che viene studiata con budget spaventosi da piu' di 50 anni e che probabilmente dovrà esserlo per altri 50 prima che si possa avere ( forse) qualche risultato.

Nessuno ha detto...

"Lui non crede nel funzionamento dell'E-cat perchè non è stato dimostrato secondo canoni scientificamente accettabili"

In verità non è neanche stato dimostrato secondo canoni COMMERCIALMENTE accettabili.
Non è stato dimostrato. (punto)

Nessuno ha detto...

@Ulixes:
Per me il puer aeternus ha fatto il presidente del consiglio per troppo tempo.
Non ti è bastato?

ulixes ha detto...

"Per me il puer aeternus ha fatto il presidente del consiglio per troppo tempo."

Questa mi piace!! Bella!
Condivido.

Riflessioni sul successore?

ulixes ha detto...

Riflessioni sul successore?

O sui risultati del suo omologo greco?

http://www.youtube.com/watch?v=naSO7PnC6SQ&feature=player_embedded

Nessuno ha detto...

@Daniele:
"C'è una guerra commerciale in corso accesissima, questo penso che ormai non lo metta più in dubbio nessuno"

Ma cosa dici!!!
Ma quale guerra commerciale!!!
Rossi spara cavolate tentando di vendere una licenza multimilionaria per un oggetto inesistente e nessuno se lo fila.
Ma hai idea di cosa sia una vera guerra commerciale per questa posta? Hai idea delle armi che verrebbero usate per combatterla?

Rossi ed il suo idraulico contro il resto del mondo?

Ma cosa è super Mario-bros?

Si scatenano guerre vere per molto meno.

Questa è una buffonata, e suggerendo che si tratti di una guerra commerciale continui a fare il megafono di Rossi.
E' FINITA

Nessuno ha detto...

@Ulixes:
Su una sola cosa aveva ragione Rossi: "è impossibile che Defkalion sia riuscita a costruire un reattore NI-H"
Abbiamo martellato Defkalion sul forum ed è risultato un setting sperimentale da mago otelma. Hanno predisposto tutte le condizioni per incappare in errori madornali. Cercano di selezionare dei tester che siano già convinti della esistenza del fenomeno e che accettino il setting assurdo.

E' una bufala (greca).
E non ci puoi neanche preparare l'insalata!

Io non vedo successori. Vedo solo emuli.

ulixes ha detto...

Mi sono spiegato male.

Mi riferivo al successore di Berlusconi ed al suo omologo greco.

Defkalion...
dal punto di vista tecnico non mi resta che attenermi alle vostre impressioni.

mwatt ha detto...

quoto NESSUNO, anche a scatola chiusa!

Valeria ha detto...

Adesso abbiamo capito anche il giochetto messo in scena da Nessuno...
(i suoi trascordi qui dentro, anche con me, non erano dei migliori: i personaggio teneva tappata la sua vera indole, evidentemente e si mostrava collaborativo)

Poi tanta disponibilità: vado in Grecia, ho fatto richiesta in nome dell'azienda per cui lavoro....Mistero dammi il telefono, i greci non rispondono, non sono attendibili.

e poi ancora: ci vediamo a Roma, facciamo venire Celani, portiamo le telecamere...
E ora cosa fa? Si mette subito in scia con Krivit, non ci pensa due volte, con l'uomo che fino a una settimana fa era accreditato a livello planetario, non solo qui, come uno dei più grandi bugiardi, tutto intento a tirare la volata NASA + W&L...ora dice testualmente "Krivit non ha mai sbagliato"

Nessuno, jetta la maschera!
Sei inaffidabile e vergognosamente fazioso...

Mi dispiace
@Alessandro Pepe
@GPT
non credo sia proprio il caso con questo clima. Io rinuncio alla mia presenza

Valeria ha detto...

>Non ti devi sorprendere se sei odiato da Daniele & Valeria.
Tu sei ad una festa di bambini in fila per ricevere un regalo da babbo natale.

Un inutile idiota. Nulla di più...

Anto ha detto...

@ Daniele

Dici che la nasa ha fatto i test in usa e non a bologna, lo dici come se fosse una grossa notizia, ma...perdonami ma non capisco cosa questo significhi.

Qualcuno per favore commenterebbe quella frase di Krivit su Bushnel che ha SEMPRE creduto in Rossi?

topomauro ha detto...

Buongiorno. Vorrei fare una domanda a tutti coloro che ritengono veritiere le cosiddette evidenze riguardanti le FF-LERN-Piezo. Quale è stato in questo ultimo ventennio il test riproducibile che più d'altri ha dimostrato anomalie sperimentali non spiegabili con le teorie fisiche vigenti, tanto da dover ipotizzare nuovi fenomeni di interazione nucleare.

Daniele 22passi ha detto...

@anto
No leggi meglio, non ho scritto quel che dici, ma che mi son messo a ridere perché sapevo che in quei giorni Rossi era a Bologna e non negli USA.

@pultimo
Cambia nickname. Con quello non hai più patria qui dentro. E saluti ad Aldo.

Daniele 22passi ha detto...

@nessuno
Ma veramente pensi che il fronte vero di questa storia sia quello dei blog???
Non vedi che Defkalion sta dimostrando ogni giorno di più che ha in mano tutto tranne che il cuore del reattore? E questo conferma che le cose con Defkalion stanno come le ha raccontate Rossi.
Non vedi che i brevetti in questa storia spuntano come funghi? Piantelli, Brian Ahern, NASA ecc.
Non vedi che Rossi ha fatto tutto il contrario di quello che ha fatto un truffatore?
Non vedi che NI si sarebbe smarcata al 100% se le cose stessero come dici tu?
Non vedi che tutte le persone che continuano a dar fiducia a Rossi si sarebbero smarcate?
Non vedi che UniBO nemmeno perde tempo a rispondere alle paranoie egocentriche che il modus operandi tuo e di chi si comporta come te alimenta sul web? Chissà perché!
Se c'è qualcuno che crede a Babbo Natale e a Krivit quello sei proprio tu.
Quando vai il 18 a Roma chiedi pure a Celani che opinione s'è fatto di Rossi e dell'ecat, e preparati coerentemente, a prenderlo a pesci in faccia come fai con me... ma poi non stupirti se lui, che è in grado di risponderti a livello tecnico (cosa che io non so fare) ti mandasse semplicemente a quel paese.

alessandro pepe ha detto...

@tutti quelli che ritengono questo blog un ritrovo di Ufomaniaci mitomani:

Perche' continuate a scrivere in questo blog?

Sbaglio se dico che questo e' un blog per chi nutre una speranza, anche minima, non tanto in Rossi, quanto nelle LENR? Le accuse che vi fanno di essere prezzolati, alle quali non credo, sono motivate dal fatto che non si riesce a capire, viste le vostre incrollabili convinzioni, cosa vi spinge a scrivere e commentare qua dentro. Nulla a che vedere con la liberta' di espressione solo che non capisco cosa spinge qualcuno che e' convinto che sia assolutamente una bufala, a perseverare nella missione negazionista in un sito dove si nutrono innocue e forse anche positive speranze. Qui prodest? Con chi ce l'avete e perche'? Sono preoccupato perche' comincio a dar ragione a Valeria (senza offesa).

Valeria ha detto...

Oche che razzolano nell'aia

http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2012/02/12/refolo-di-fronda/

Valeria ha detto...

Nulla mi toglie dalla mente, caro Alessandro...
l'azione coordinata e continuativa di questi quattro cialtroni: dentro e fuori da questo blog.

Come dice Daniele, sono convinti che il destino dell'Ecat si giochi sui botta e risposte dei blog...provinciali, ignoranti e preda di un pericoloso quanto evidente delirio di onnipotenza...altro che Babbo Natale!

mwatt ha detto...

@Daniele,
"Non vedi che UniBO nemmeno perde tempo a rispondere alle paranoie egocentriche che il modus operandi tuo e di chi si comporta come te alimenta sul web?"

Io sò solo che quando avete pensato di avere in mano una notizia non ci avete pensato due volte a rispondere e a perdere tempo.
Forse è per questo, che per rispondere ad Alessandro Pepe, che ci divertiamo a vedere a quali superstizioni potete attaccarvi prima di vedere l'evidenza.

Daniele, pensi davvero di essere l'unico che sà cose che non può dire?
Pensi davvero di essere l'unico che ha contatti dentro ad UNIBOH?

Rassegnati,
UNIBO non c'è più.
Non vedeva l'ora di sfilarsi dal contratto dopo tutte le buffonate dei test pubblici.
UNIBO non c'è più.
UNIBO non parla perchè spera cali il silenzio e l'oblio.
Con UNIBO è FINITA, arrenditi.
Tu ti esprimi come se sapessi cose che non puoi dire. Alla fine ne sai come noi.
Questo indica il livello dei tuoi contatti in UNIBO e dei tuoi informatori.
Non hai nemmeno le notizie di prima mano come Krivit sul test a Bologna.
ti trattano come un pirla....
Beh, facciamo che io non abbia contatti ad alto livello dentro UNIBO.
E' FINITA, credici, il 99,9% di UNIBO non vedeva l'ora.
UNIBO non c'è più.
Con UNIBO è FINITA
Con UNIBO è FINITA
Con UNIBO è FINITA
Con UNIBO è FINITA
mW

GPT ha detto...

@Valeria
Se non venissi a me dispiacerebbe xché sei una persona di sicuro intelligente e a cui piace dibattere/approfondire. Non concordo (a volte) con la tua linea di pensiero e modalità di discussione, ma credo fermamente che tra persone intelligenti ci sia sempre da imparare.
Dai vieniiiii!!!

@Tutti:
La linea FF/anomalie atomico energetiche di Celani-Arata etc etc credo sia condivisa e accettata dal 99% dei frequentatori inclusi GDMASTER, Nessuno, mwatt, forse tia et al (perdonate la lista scettico-razionale incompleta!). Le stesse anomalie NON sono im contrasto con la filosofia di Khun, Popper et simila. L'incontro del 18 mi sembra quindi di onesto e valido interesse generale, non lo facciamo saltare!
A me pare che gli unici che fanno "casino" con annunci mirabolanti NON seguiti da altrettanti SEMPLICI prove mirabolanti siano Mr. R. E Mr. Defk. LECITO da perte loro come privati cittadini / aziende avere strategie belle o brutte a piacere, ma LECITEugualmente critiche in tal senso.

Scusate, credo che questa ultima semplice considerazione sia di buonsenso, chiedo a tutti (pepe, Valeria, gdm, nessuno, tia, mwatt, D22, anto, ulixes e tutti gli alri che partecipano con passione evidente) se almeno su ciò possiamo concordare... Che dite?????

alessandro pepe ha detto...

@Gdmaster,

non ho mai proposto una contrapposizione Kuhn-Popper, tra l'altro il testo che citi non sembra contrapporsi drasticamente a Kuhn ma semplicemente complementarlo (vado però a braccio perchè il libro non l'ho letto). Sia Lakatos che Feyerabend da ciò che so sviluppano modelli non contrapposti ma alternativi (al netto della guerra di cattedre che poteva esserci al tempo.. 'guerra tra paradigmi?'.

non mi arrischio neanche nel pericoloso sofisma, per l'appunto, che contrapporre diverse scuole di pensiero di epistemologia della scienza sia esso stesso un errore epistemologico nonchè una meta-contraddizione. Noi non dobbiamo dare ragione a Kuhn o Feyrabend o Lakatos, semplicemente, credo, farci stimolare dalle loro riflessioni, chiederci se il nostro sguardo sul mondo non sia alterato da determinati vizi di forma, interrogarci se non stiamo occludendo in lì nostro campo visivo presi da smanie scientiste, che di scientifico hanno solo l'odore.

qui si accusa Rossi, Focardi, Levi e compagnia di non seguire i protocolli, li si attacca per imprecisioni ed errori nei loro report, di essere truffatori o incapaci. Critiche tutte legittime ma secondo me mal poste. In questo sito si dice: noi crediamo alle LERN e alcuni più cauti dicono: noi vogliamo crederci, e dargli una possibilità e un sostegno. Perchè?

Perchè, se fosse, sarebbe una straordinaria rivoluzione scientifica e, se fosse, il fatto che nessuno ne parli mette in evidenza lati oscuri del nostro sistema, senza per questo dover scomodare complicati complotti.

Non è forse il paradigma del nostro sistema lavorare non per la soluzione di problemi ma per un'accudita gestione degli stessi (sistema di mercato)? non c'è bisogno di scomodare la CIA (con tutte che alle volte...) per capire perchè non ci sono motori forti che spingono verso determinate ricerche.

L'errore di campo, per non dire epistemologico, è quello di criticare le approssimazioni scientifiche di ricercatori, imprenditori, scienziati su di un tema che per sua natura, al momento, non sta seguendo protocolli di laboratorio. E per di più queste critiche non avvengono in un sito ufficiale di una qualche università, ma su di un blog di un Poeta. Io credo che per la prima volta Kuhn, Feyerabend, Lakatos, Popper e Gergen e Gergen converrebbero che state commettendo un clamoroso errore epistemologico.

mwatt ha detto...

forse è la soddisfazione di farsi dare del cialtrone da Valeria, che ci spinge.....

Ma quando ci stuferemo anche di questo, tu, Daniele, rimarrai qui, con le scie chimiche, Valeria e i Protocolli dei Savi di Sion...

Magari ci stufiamo!

GPT ha detto...

@Valeria
Vedo ora confermata la tua lecita "passione". Comunque guarda che molto di quello che è scritto o è una opinione pura (e quindi rispettabile che se non condivisa) o è una constatazione su fatti tecnici (e quindi poco da discutere).

Faccio presente a TUTTI che su Celani in questo blog almeno nessuno ha avuto nulla da dire dal punto di vita degli esperimenti e risultati!!!! Credo che almeno questo sia un buon indice di discreta onesta' intellettuale dei frequentatori più assidui...

Valeria ha detto...

Celani?
ma come, lo definiscono un pavido notaio^

Cosa vuoi che vengano a fare?

@GPT

io con questa gentaglia non mi ci mischio: mi hanno nauseato tutti. Ben venga un buon bicchiere di vino da Alessandro quando vorrai e senza questi doppiogiochisti CIALTRONI!

alessandro pepe ha detto...

@Valeria

mi associo a GPT per l'invito. ti assicuro che non permetterò che l'incontro si trasformi in una guerra tra bande nè che polemici negazionisti vengano li solo per irridere e denigrare. Anche tu però non prendere questo incontro come una crociata. Cerca di capire che l'idea è quella di un confronto costruttivo da qui il mio invito a tutti gli esperti con la promessa che se devono venire per irridere LENR, il professor Celani e tutti i matti che lo seguono allora posso stare a casa. Se ad esempio Nessuno ha trovato la sua verità, e mi fa sinceramente piacere per lui, non vedo perchè vorrebbe partecipare.

Anto ha detto...

Vaeria, non so cosa avesse in mente Giancarlo, ma dire "andare nella tana del lupo" significa riconoscere coraggio, non paura. Io l'ho letta così.

La battuta sugli stradini non è così "forte" e sono convinta che tra "di loro", gli scienziati, di persona, usino espressioni ben più forti.

GPT ha detto...

@Valeria
Vabbe' la vedi così, come detto non concorderò con il tuo modus, ma lo rispetto... Io credo di aver visto l'affermazione da te citata solo una volta su questo blog, poi ripresa e riamplificata più volte da chi segue la tua linea di pensiero.
Accumulare tutti, ad esempio gdm, nessuno, e altri, in questo modo mi pare poco corretto.
Se dipendesse da me farei un survey su chi "crede" alla liea di azione/sperimentale di Celani e chi no. In questo blog con nomi dichiarati nelle risposte sono convinto che la maggior parte delle persone direbbero "ci credo" anche se hanno dubbi sui modi e sui risultati di Mr. R e Defk.
Ovviamente dato che non sono il boss del blog ;) non lo posso fare :)!!!

alessandro pepe ha detto...

@Mwatt

mi sono sempre astenuto dagli attacchi personali e mal digerisco il battibecco continuo di questo blog, ma se dici che sei qua solo 'per vedere l'effetto che fa' sei messo molto peggio di noi. sempre dal punto di vista web-virtuale s'intende, come persona non mi permetterei mai.

guido52 ha detto...

@Daniele
A me pare che tu nutra un timore reverenziale nei confronti di Rossi. In realtà è lui che deve qualcosa a te per l'opera di informazione sulla sua attività che hai fatto sul tuo blog seguito in Italia e all'estero. Come deve moltissimo ,per non dire tutto , a Focardi , Levi ecc....
Perche non pubblichi un post direttamente rivolto a Rossi nel quale lo inviti, anche nell'interesse delle persone di cui sopra che tanto si sono esposte per lui, a dare una volta per tutte una prova convincente del funzionamento dell' E-cat. Tanto piu' che non vedo come possa vendere anche uno solo dei suoi apparecchi e ottenere così la famosa validazione del mercato se prima non presenta un dispositivo funzionante e dimostra in modo convincente tale funzionamento.

alessandro pepe ha detto...

@gpt

assolutemente d'accordo. ecco perchècredo in questo incontro, proprio per lavorare su di un 'paradigma' condiviso. fate uno sforzo tutti quanti, su. Ho comunicato qualche volta in privato con Daniele e vi assicuro che non è così 'pericoloso'

alessandro pepe ha detto...

@daniele

era una battuta ovviamente

Anto ha detto...

@Guido
>Tanto piu' che non vedo come possa vendere anche uno solo dei suoi apparecchi e ottenere così la famosa validazione del mercato se prima non presenta un dispositivo funzionante e dimostra in modo convincente tale funzionamento.

In questi casi, da quel poco che so di marketing, funziona così: un certo numero di apparecchi vengono donati a personaggi influenti (100? 1000?). Quando questi personaggi si dichiarano soddisfatti, tutti gli altri seguono.

patrol ha detto...

Che si dice da queste parti?

Scommetto che come al solito Daniele è a conoscenza di cose che noi umani non possiamo immaginare.....

noooo è lui!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=aMbHWjeXq-I&feature=fvst

guido52 ha detto...

Anto
"in questi casi, da quel poco che so di marketing, funziona c@osì: un certo numero di apparecchi vengono donati a personaggi influenti (100? 1000?). Quando questi personaggi si dichiarano soddisfatti, tutti gli altri seguono."

Puo' darsi , ma dubito che questo metodo si adatti ad un dispositivo totalmente innovativo come l'E-cat che ( ammesso che funzioni, cosa tutta da dimostrare ) si baserebbe su reazioni e principi non compresi dalla scienza. Io non credo che potrà entrare in casa di qualcuno se prima non sarà passato da autorevoli laboratori che ne attestino la funzionalità e la sicurezza, il che puo' avvenire ,a mio avviso, solo dopo che ne siano spiegati su base scientifica i principi di funzionamento. In altri termini dubito fortemente che i vari organismi di certificazione diano il loro assenso alla commercializzazione di massa se prima non sono noti tali principi. La validazione "scientifica" è ineludibile.

mwatt ha detto...

@Alessandro Pepe:

1_valuta cosa hanno portato qui i miei interventi, in termini di qualità.
2_lascia perdere le mie motivazioni.


Ci hai fatto caso che qui è tipico questo schema di comportamento:

1_X dice qualcosa confligge con le mie certezze
2_sicuramente X ha un motivo personale e inconfessabile per farlo.

Emettere la 2_ è più facile che confutare la 1_, e funziona sempre, Basta crederci.
Tu, Alessandro Pepe, in quale categoria ti inserisci?

Io trovo che questo blog sia davvero interessante.

Parliamo di EPISTEMIOLOGIA!

Allora, nel Rossi Focardi Paper si parlava di un fenomeno che si manifestava tramite eccessi energetici di DUECENTO VOLTE per svariati mesi che potevano essere rilevati tramite un contacalorie da teleriscaldamento e un contatore ENEL.

Qui non c'è epistemiologia che tenga. O è vero o è falso.
Allora, se le cose non stanno in maniera così semplice, sarebbe epistemiologicamente opportuno, prima di tutto, sgombrare il campo, e dire:

"Nel Rossi Focardi Paper vi abbiamo ammannito una pletora di affermazioni non provate*. Scusateci tanto, dimenticate tutto, si ricomincia"

*(io a questo punto dico FANDONIE, se non mi dimostrano il contrario)

Lasciate riposare Kuhn che è pure domenica.

Valeria ha detto...

@Alessandro
non esiste nessun paradigma da affermare, per quanto mi riguarda.
Rifuggo dalla gente falsa come la peste.
Non ho certo paura di nulla, tanto più che questo genere di persone a quattr'occhi è sempre vile e non ripete gli stessi toni che usa su una tastiera, con uno pseudonimo...

Capisci la mia istanza?
L'episodio di Nessuno è indicativo: questa gente agisce così. Cerca di infilarsi per poi dare mazzate appena ne ha l'occasione...e dire che il pezzo di Krivit sulla NASA sia l'occasione ti dovrebbe far capire a che infimo livello di certezze essa si trovi.
Per carità..paradigmi con questi?

@Anto

se un professore viene invitato al CERN a discutere sulle LENR chiamarlo stradino, IO, lo trovo grave...Poi, vedi te

La totalità di queste eleganti persone non puliranno mai neanche i servizi igienici a Ginevra o a Zurigo.

francesco G ha detto...

qualcuno ha dimenticato cosa ha detto Mistero (anche lui ha contatti) in merito dei test con la nasa; che ci sono stati problemi dell'impianto di misura questo non vuol dire che non funziona....; quindi la versione di krivit è solo una mezza verità(quella che gli fa comodo a lui)

@milliwatt invece di insistere in quella maniera assurda dicendo che daniele è mal informato o altro , DEGNATI DI PORTARE PROVE praticamente la tua credibilità non è superiore a quella di daniele e pretendi che ti diamo ascolto???in base a che cosa dobbiamo pensare che tu dica la verità e Daniele no??? ti rendi conto quanto sei ridicolo??? sinceramente io mi sono rotto di questa situazione ,i commenti non li leggo più....

tia ha detto...

Krivit, al contrario di certi blogger, è un giornalista e quindi certe affermazioni non le fa se non ha un riscontro.
Non capisco come tanti cadano dal pero sulla storia del 6-7 settembre, Krivit aveva gia riportato mesi fa dei disastrosi test fatti in quei due giorni, con la NASA e Quantum. L'unica news è che è stato Rossi a contattare la NASA per poi tirarsi indietro, cosa abbastanza ovvia.

tia ha detto...

Questa è stata la prima notizia di krivit, a fine settembre>:
On Sept. 5 and 6, a team comprising representatives from an investment group and NASA visited Andrea Rossi’s showroom in Bologna. The team went there with an explicit agreement about test parameters and opportunities to observe and evaluate Rossi’s claims. They did not observe any positive results.

Piu avanti ha detto che il gruppo di investimento si chiamava Quantum.
Su energeticambienter scrivevo:


Diciamo che Krivit ha fatto una smentita di questo rumor di Passerini:

“I’ll add that the tests performed on early September with that customer, of which there has been much talk here, have actually been made in Bologna. I’ll add that, according to what I’ve been said, the test was successful: the American customer is satisfied and does not doubt that the E-Cat represents a new energy source and not a hoax, and I stress that it’s NOT a customer that can be scammed in any way.” (Passerini)

Krivit:
On Sept. 5 and 6, a team comprising representatives from an investment group and NASA visited Andrea Rossi’s showroom in Bologna. The team went there with an explicit agreement about test parameters and opportunities to observe and evaluate Rossi’s claims. They did not observe any positive results.

Sinceramente per ora Krivit non ha perso un colpo. Le "dichiarazioni" di Passerini invece si.

(la dichirazazione di passerini è in inglese perchè presa su vortex, ma era tradotta fedelmente)

tia ha detto...

(http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg51425.html)

Nessuno ha detto...

@Alessandro:
Hai ragione, chi scrive in questo blog nutre delle speranze anche remote.
Quando sono venuto a conoscenza di Rossi, circa un anno fa, ero entusiasta e assolutamente possibilista sulla sua scoperta. Ora, dopo l'ultimo articolo di Kivrit, sono convinto sia una tentata truffa sulla base dei moltissimi fatti che non elenco.
Dal primo momento ad ora ci sono state tutte le sfumature, in continua discesa.
Io sono convinto che se esiste una possibilità che le LENR siano reali, si deve assolutamente rimuovere le mele marce dal cesto e vedere cosa rimane.
E' una questione di vitale importanza per il genere umano.
Ora, se le poche persone in grado di riconoscere una mela marcia da una sana (in questo campo) vengono bersagliate per indurle ad abbandonare la partita, se permetti, mi altero un poco.
L'attacco a Gianfranco non mi è piaciuto.
Sono toni da Savonarola proporzionali alla importanza delle analisi fatte da Giancarlo (che non ha certo bisogno del mio aiuto).

Quando le aspettative dei popoli sono così alte, c'è sempre (e sempre ci sarà) gente che millanta di aver scoperto il graal. Se vogliamo andare oltre i sogni, dobbiamo separare la pula dal grano.
E' una necessità, anche se porta ad essere antipatici per chi vuole credere a prescindere.

Vorrei conoscere la tua opinione in merito a questa riflessione.
Grazie
Marco

mwatt ha detto...

@GUIDO52,
condivido completamente le tue considerazioni sui debiti di Rossi nei confronti di tutti coloro che si sono messi in gioco per lui.

Come vedi, queste sono considerazioni che si possono fare anche se non si è esperti di LENR.

Io penso che coloro che si sono trovati in mezzo alle polemiche perchè hanno seguito la vicenda e-cat, e segnatamente Levi e Passerini, abbiano il diritto di chiedere un po' di chiarezza in cambio di ciò che hanno dato.

Io sono colpito dal fatto che Daniele rivolga la sua attenzione a Franchini e non a Rossi. Rossi potrebbe risolvere tutti i problemi di Passerini e anche di Levi, e ne avrebbe il dovere, dopo tutto ciò che ha da loro ricevuto.

@FRANCESCOG
HAI RAGIONE, io non porto prove per lo stesso motivo per il quale Daniele non le portava.
Vincoli di riservatezza.
Nel caso di D22 ti andava bene.
Ripeto, HAI RAGIONE, siccome non porto prove ciò che dico non può essere reputato un fatto.
Posso solo presentarlo come una chiave di lettura.
Confrontala con i fatti che succedono e sappiami dire.
Ti faccio io una domanda:
Tu reputi probabile che i tecnici NASA abbiano lasciato perdere tutto solo per un guasto al sistema di misura?
Io mi domando: non bastava ripararlo e provare il giorno dopo?
Quale rapporto avrebbero potuto produrre al ritorno in USA?
"c'è stata una perdita, non abbiamo capito nulla, quindi siamo tornati a casa subito"
A te sembra plausibile?
A me no.
Non so cosa sia accaduto realmente in quei giorni, ma la versione del semplice guasto la trovo davvero poco convincente.
Hai in mano una scoperta epocale, e lasci perdere per una fuga di vapore?
Mi sembra strano.

tia ha detto...

>invece di insistere in quella maniera assurda dicendo che daniele è mal informato o altro , DEGNATI DI PORTARE PROVE

Nei miei due interventi fatti poco sopra, ho portato delle prove su come fosse male informato sui fatti del 5-6 settembre

mwatt ha detto...

Tia,
aiutami che non ricordo bene:
sbaglio o all'epoca Krivit aveva detto che non poteva rivelare dettagli e fonti,
ma che lo avrebbe fatto dopo alcuni mesi?

Mi sembra che alla fine sia stato di parola.

tia ha detto...

Si, alla fine sappiamo (sempre da krviti) che il customer dell'epoco era la Quantum (non mi ricordo il nome per esteso, mi pareva fosse qualcosa come Quantum Energy e qualcos'altro)

mwatt ha detto...

@TIA:
FrancescoG mi invitava a portare prove circa ciò che dicevo circa UNIBO.

tia ha detto...

Questo è il commento originale di Passerini, poi tradotto in inglese da Akira:
Aggiungo che il cliente americano NON è in alcun modo tale da essere raggirabile.
Aggiungo che i test di inizio settembre con detto cliente, di cui si è molto parlato qui dentro e che si diceva si fossero svolti negli USA presso la NASA, si sono in realtà svolti a Bologna. Aggiungo che, da quello che mi è stato riferito, il test ha avuto successo: il cliente americano è soddisfatto e non dubita che l'E.Cat rappresenta una nuova fonte di energia e non una truffa, e ribadisco NON si tratta di un cliente in alcun modo raggirabile.


Da confrontare poi con quello detto da Krivit e da altri:
On Sept. 5 and 6, a team comprising representatives from an investment group and NASA visited Andrea Rossi’s showroom in Bologna. The team went there with an explicit agreement about test parameters and opportunities to observe and evaluate Rossi’s claims. They did not observe any positive results.


Aggiungo inoltre che il fallimento del test del 5-6 settembre risulta un poco strano quando hai un sacco di gattini a portata di mano da prelevare (ricordo che il gattone era gia spuntato col test di mats lewan del 7 settembre)

mwatt ha detto...

Poi, se io volessi infangare, sul tema
"Rossi la NASA e il guasto",
con un po' di fantasia potrei dipingere scenari ipotetici e far circolare
maldicenza, allo stesso tempo senza dichiarare nulla e quindi senza rischiare
di essere tacciato di calunnia.

Ma è troppo facile e non sono cose da me.
Dico questo per sottolineare la differenza tra NOI e un fanghificio.

Valeria ha detto...

http://fusionefredda.wordpress.com/2012/01/27/fusionefredda7/#comment-3179

http://fusionefredda.wordpress.com/2012/01/27/fusionefredda7/#comment-3190

http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg62714.html

http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg62757.html

questo?
è passato in cavalleria?!

cito quali fossero i propositi iniziali

>Io non so se mi sono sbagliato, perché ho già preso una cappellata giorni fa, e quindi sono un po’ impaurito dal prenderne un’altra. Ma se così non fosse c’è una bella pietra tombale su W&L, Srivastava, e una bella botta per Krivit, Zawodny e la NASA (oltre che per Il Nuovo Cimento): con 11 ordini di grandezza in meno, altro che soddisfacimento della condizione (27) per la cattura del neutrone.
Tra l’altro mi pare che la (23) non torni neppure dimensionalmente, per cui ci deve essere pure un errore di fisica a monte.

NO, C'ERA UN ERRORE GROSSOLANO RELATIVO AL CAMPO DEL PROTONE E TI E' STATO BEN SOTTOLINEATO...

Non mi pare ci sia stata ammissione pubblica di errore, però...

Bastava l'intento eroico?

Valeria ha detto...

...o forse stiamo solo andando avanti a "cappellate"?!

BASTA SAPERLO!

Valeria ha detto...

ANDATE A PUBBLICARE SU VORTEX..CHE VI LEGGIAMO LI'!!

mwatt ha detto...

"Io non so se mi sono sbagliato, perché ho già preso una cappellata giorni fa, e quindi sono un po’ impaurito dal prenderne un’altra."

@VALERIA, ma di chi è la frase che hai postato?
Questa è una frase degna di un grande scienziato.
Lo dico seriamente!!!!!!

Io la gente la stimo quando sà dire: ho cappellato/non lo sò!!!!!

Valeria ha detto...

..E QUESTA FA IL PAIO CON ERICSSON...

Valeria ha detto...

AH, quindi anche tu usi le unità di misura "a cappella!?!..(NON AVEVO DUBBI!)

molto bene..come dicevo: BASTA SAPERLO!

francesco G ha detto...

@TIA io vedo solo chiacchiere ma nessuna presa di posizione da parte di chi era presente , esposizione dei fatti chiara non c'è.....e io invece rilancio perché se né stanno zitti??? forse perché c'è altro non detto da krivit???

per quanto riguarda UNIBO(e solo questo) milliwatt uno di voi due "mente" (o meglio l'informatore mente...) , il motivo? mi sembra strano che membri di unibo raccontano versioni persino opposte. bahh

mwatt ha detto...

@Valeria
ti prego ti prego fammi conoscere il tizio che ha dichiarato senza tanti giri di parole di aver cappellato!
E' un grande!
Ce ne sono pochi e ve ne è bisogno, a questo mondo...

Valeria ha detto...

Non ti preoccupare: vi ritroverete tutti insieme, tra non molto

tia ha detto...

>io vedo solo chiacchiere ma nessuna presa di posizione da parte di chi era presente , esposizione dei fatti chiara non c'è.....e io invece rilancio perché se né stanno zitti??? forse perché c'è altro non detto da krivit???

Io vedo che Passerini ha detto che i test del 5-6 settebre erano stati un successo, mentre Krivit, che HA FATTO I NOMI (vedi Quantum), ha detto che Quantum s'è dileguata. Questi sono i fatti. Ed è una esposizione molto chiara.
Poi non capisco com'è che tiri fuori il "perchè se ne stanno zitti??". Cosa dovrebbe fare Quantum? Fare un comunicato stampa su un test riservato che non è andato bene? Mah.

Anto ha detto...

@Guido
>La validazione "scientifica" è ineludibile.

no no, basta la certificazione UL sulla sicurezza.

Valeria ha detto...

Vi chiedete di Quantum Energy?
Ma perchè non leggete le cronache finanziari, scienziatelli nostrani?!

Lo sapete che Quantum Energy non esiste più?
E' stata fusa con una compagnia australiana e ha acquisito i diritti di sfruttamento delle piattaforme off-shore nel New Mexico?

Beh, informatevi prima di chiacchierare al vento.
Può essere mai un parametro valido una società che aveva questo forecast?

http://www.energy-pedia.com/news/gulf-of-mexico/new-149074

Valeria ha detto...

in the Gulf of Mexico...of course

Anto ha detto...

@MW
>eccessi energetici di DUECENTO VOLTE per svariati mesi

domanda.

io, da sciuramaria, avevo capito che la macchina dava picchi di 200, con sbalzi instabili. Volendo la stabilità si è scesi a 6

Cosa sbaglio?

Valeria ha detto...

Sbagli a leggere quello che scrive Mwatt

tia ha detto...

>Vi chiedete di Quantum Energy?
Ma perchè non leggete le cronache finanziari, scienziatelli nostrani?!

Ce ne sono tante di Quantum Energy.
Si chiama "Quantum Energy Technologies".

Daniele 22passi ha detto...

@Gdmster
Dovresti spiegarlo a Lakatos prima che a me, è lui che ha scritto il testo sopra. Però visto che è morto nel 1974, dovresti attivarti per cambiare questa pagina di wikipedia
Kuhn e Popper gli ho studiati all'università, non su wikipedia: a distanza di 20 anni il primo mi è rimasto impresso per il focus sociologico della sua epistemologia (rivoluzioni scientifiche, cambio di paradigmi), il secondo per il focus metodologico ("falsificazione delle teorie").
Anche Monti e Berlusconi volendo possono essere contrapposti... ma a che pro? Non ti sembra che sia come sommare mele e pere?

@Tia
@mwatt
@Patrol
@nessuno
NON ATTACCA, BELLI!
Voi non sapete un BIP, ma vi permettete di sparare giudizi a raffica su persone e istituzioni coinvolte. Fidatevi pure di Krivit, contenti voi.
Vi consiglio di andare in luoghi più consoni ai vostri DELIRI DI ONNIPOTENZA e bisogni profondi di credervi salvatori del mondo.

@Guido52
Niente timori reverenziali, solo rispetto per le istituzioni coinvolte ancora più che per le persone e soprattutto rispetto degli impegni che mi sono preso.

Valeria ha detto...

è la stessa, COCCO!!
...australiana con capitali texani e sede anche Houston,TX

Valeria ha detto...

Capirai...Daniele, pretendi di spiegarli l'onestà così...su due righe?!

Valeria ha detto...

energie alternative, COCCO!

http://www.quantumep.com/contact-us/contact-information/

tia ha detto...

Primo: non vedo nessun collegamento tra quello che citi, Quantum Energy Partnes, e Quantum Energy Technologies. Nessuno.
Secondo: non è il punto della discussione. Il punto della discussione sono le dichiarazioni di passerini e quello che invece è accaduto rrealmente.

Valeria ha detto...

Perchè lo sa Krivit quello che sarebbe accaduto realmente?!...

Valeria ha detto...

Ho premi Nobel e responsabili di Langley che mi dicono cosa è avvenuto, mentre diffidano il MONDO dal dare credito al tizio in odor di business e io mi devo fidare di Krivit?!....

Ma giusto gente come voi, guarda!
Non ci sperare proprio!

Valeria ha detto...

Capisco che per la teoria delle attrazioni tu ti possa sentire MOLTO simile al personaggio dubbio e doppio del merito, ma la cosa non mi riguarda affatto

patrol ha detto...

@ D22

Mi citi una sola, dico una sola volta in cui ho sparato giudizi su persone o istituzioni?

L'unico commento che mi sono limitato a fare è: "sono scettico perchè tutta questa vicenda non mi convince nemmeno un pò".

Vabe se poi vogliamo menzionare il fantastico mondo incantato elle scie chimiche e dei complotti... Stendiamo un velo pietoso.

Al di là di questo, il mio post voleva essere pura ironia per scherzarci su un pochino. Capisco che tramite una chat non sia possibile recepire il tono di un interlocutore, però cavolo sei un pò permalosetto...

Che poi se vogliamo dirla tutta mi sembra che giudizi e sparate verso Franchini non ve le risparmiate per non citare Valeria. Per lei son tutti imbecilli, corrotti, ignoranti, decerebrati ecc..

A casa mia si chiama 2 pesi 2 misure!!

AC/DC ha detto...

@Daniele
Per quel che riguarda i test del 5 e 6 settembre penso che tu dovresti rendere pubblico quello che sai,
ormai si tratta di fatti superati per cui non penso che tu possa recare danno alcuno rivelando le tue informazioni.

La tua onestà intellettuale non può permettere che si riportino mezze verità spacciate come verità assolute, pensaci perchè non mi sembra molto giusto liquidare la cosa con un semplice accenno a quello che ti è stato detto ma che non puoi rivelare.

nemo ha detto...

Ho appena terminato di ascoltare un intervento di divulgazione di Carlo Rovelli che ha tenuto a Roma.

Spiega come non si sia ancora compresa la natura del tempo e gli scienziati siano confusi.

Questo credo la dica lunga su quanto poco si conosca la struttura della materia e delle sue leggi.

Marcare quindi la FF come scienza patologica mi pare un azzardo privo di fondamenta. Ci mancano le conoscenze per affermarlo.

E' vero invece il contrario. Se fosse vera ci farebbe far un balzo in avanti incredibile nella comprensione della Natura.

Per quanto riguarda la vicenda di Rossi credo quindi che non si possa ne giudicare dal punto sperimentale (sappiamo che i test sono controversi, ma probabilmente molto meno di quello che si crede) ma nemmeno dalle chiacchiere di chi dice di sapere.

A me resta la convinzione che Rossi non sia un folle, e che solo un folle potrebbe tentare di perpetrare una truffa coinvolgendo università, testate giornalistiche e internet con un tempo di risposta al mercato di anni.

Il tempo è anche galantuomo.

Vedremo.

http://www.auditorium.com/eventi/5193499

Paul ha detto...

Molti anni fa si è svolta una gara atletica sui 100 metri tra due atleti, uno americano e l'altro della Germania dell'est, gara vinta poi dall'americano.
La stampa comunista dette la notizia più o meno in questo modo:
"Il nostro valoroso atleta compagno comunista è arrivato secondo. Il capitalista americano è arrivato penultimo".

Piccola parabola su come raccontare la verità, senza dire alcuna menzogna, ma mentendo spudoratamente.

Io credo nell'E-Cat e aspetto che il tempo renda giustizia.

Avete letto che Wladimir Guglinski ha preordinato più di mille E-Cat (1010 per l'esattezza)?. E Guglinski è uno scienziato con teorie e pubblicazioni in Fisica Nucleare.

Daniele 22passi ha detto...

@Patrol
Hai ragione, stavolta ho fatto di tutta un'erba un fascio: tu non hai mai attaccato persone ed enti coinvolti. Scusa

Anto ha detto...

insisto

Dennis Bushnell, the chief scientist at Langley, has been a strong believer in Rossi and his “Energy Catalyzer” and has been publicly and uncritically promoting Rossi.

è questa la chiave.

sandro75k ha detto...

che brutta piega che abbiamo preso.... ma quale contributo stiamo dando alla causa?
Vedo solo la volontà da più parti di dimostrare di avere ragione...Non serve a nulla!!!

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
...visto che il punto che volgio dimostrare è che Passerini non è ben informato.
Sai una cosa... mi arrendo, hai vinto: non sono mai stato a Bologna il 14 gennaio 2011, nessuno mi ha mai invitato ad andarci e non ho mai scritto nessuna cronaca in diretta. Non ho nemmeno mai partecipato a nessun altro test dell'E-Cat, né a febbraio 2011, né a giugno 2011, né, due volte, a ottobre 2011, che si sa chiunque può essere invitato a parteciparvi, ma non certo io che sono male informato. Dunque non ho mai scritto nulla di nulla sull'E-Cat. È tutto tuo delirio: svegliati e risolviamo tutto!!!
E ora ripuliamo un po' i commenti dal ciarpame.

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Hai un tuo blog: usalo e scrivici lì il tuo fulgido pensiero invece di farti seghe (mentali?) qui dentro. 26 anni, roba da non credere...

tia ha detto...

>Sai una cosa... mi arrendo, hai vinto: non sono mai stato a Bologna il 14 gennaio 2011 [...]

Inutile che fai questi giochetti con me. Hai scritto chiaro e tondo che il cliente che ha visto i test del 5 e 6 settembre era soddisfatto.
Krivit, che ha riportato nomi e dati, ha detto l'esatto opposto, ma vedo che hai cancellato il mio messaggio con su quei fatti. Non eri bene informato, evidentemente.

Il Santo ha detto...

@Tia

Devo spezzare una lancia in favore di Daniele. In fondo gli vengono dette delle cose che il più delle volte non può pubblicare. Ovviamente non pubblicandole, non può manco verificare se queste siano attendibili. Ogni volta che è stato presente ai test si sono ben guardati da fargli esaminare il cammello. Addirittura gli è stato anche vietato di usare il cellulare per confrontarsi in diretta con qualcuno tipo il Massa.

Per contro lo stesso Passerini ha vissuto le sue trasferte come una gita perdendo tempo dietro ai salami piuttosto che cercare di racimolare quanti più dati possibili. Ma Daniele non è un giornalista, è già tanto se abbiamo qualche foto. Daniele e' un credente e basta, non si può pretendere di più.

sandro75k ha detto...

@Tia
cosa servere rompere di continuo le balle di Daniele?
Cosa vuoi dimostrare, di essere assennato solo tu?
E' chiaro che tu non abbia di meglio da fare...
Il tuo contributo alla scienza resterà uguale a zero, sicuramente inferiore a quello di Rossi vera o meno la vicenda E-cat!

sandro75k ha detto...

@Tia
cosa servere rompere di continuo le balle di Daniele?
Cosa vuoi dimostrare, di essere assennato solo tu?
E' chiaro che tu non abbia di meglio da fare...
Il tuo contributo alla scienza resterà uguale a zero, sicuramente inferiore a quello di Rossi vera o meno la vicenda E-cat!

tia ha detto...

>cosa servere rompere di continuo le balle di Daniele?

Sto mettendo alla prova le informazioni confidenziali che lui dice di avere. Visto che qui ci sono persone che nutrono qualche spoeranza sull'e-cat giusto perchè passerini da la sua fiducia a rossi, vorrei anchio capire quante queste informazioni siano giuste. Nel caso del 5-6 settembre non lo erano, a quanto pare.

>E' chiaro che tu non abbia di meglio da fare...
Il tuo contributo alla scienza resterà uguale a zero

Qui nessuno, NESSUNO, ha dato o darà contributi scientifici alla vicenda, che è tutta in mano a Rossi. Mi pare chiaro. Siamo su un blog.
L'unica cosa che è posibile fare è fare pressioni attraverso passerini affinchè rossi faccia un serio test.

sandro75k ha detto...

@Tia
-
...è tutto così semplice: se Rossi darà in mano il Gatto a UniBo avremo qualche speranza, altrimenti amen! Basta , basta basta!!! I nodi arriveranno al pettine!

nemo ha detto...

@Tia
Credo che quello che auspichi non potrà mai avvenire nelle modalità da te proposte.

Rossi è un uomo caparbio e fa solo quello che pensa sia giusto per lui, nel bene e nel male.

Le università idem

nemo ha detto...

@Sandro75k
Il miglior contributo che possiamo dare noi sono un bel pranzo nel tuo Ristorante!

sandro75k ha detto...

@Nemo
Risposta esatta!
:)))

Valeria ha detto...

@PATROL

Tiè...fatti due suffumigi anche te, chè ti fanno bene!!

http://www.youtube.com/watch?v=M0kPTm79iew&feature=related

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Inutile che fai questi giochetti con me.
No veramente è è inutile che li fai tu con me i tuoi giochetti. Secondo te se uno mi dice che ho i capelli rossi mi offendo? So fatti suoi se ci crede. Coccolati i tuoi deliri e vivici bene.

Sto mettendo alla prova le informazioni confidenziali che lui dice di avere.

Tu vuoi a mettere alla prova me??? TU??? Ma vatti a fare un bagno freddo.

vincenzo da torino ha detto...

Riporto dal blog di Rossi tradotto da google "Andrea Rossi
11 Febbraio, 2012 alle 05:17 AM

Caro S. Broenink:
Grazie per il tuo commento, perché mi dà la possibilità di chiarire che:
1 - Non ho mai avvicinato a questo SMITH DICK, io non so nemmeno chi è.
2 - Le sue osservazioni sono semplicemente ridicoli, basta andare a CONTROLLARE TUTTE le relazioni presentate su test, basta andare a NYTEKNIK PER LEGGERE TUTTE LE NOSTRE PROVE, IN PARTICOLARE IL TEST ottobre 6 e VEDRAI CHE TUTTO IL CABLAGGIO è stata verificata. TUTTI QUESTI validatori Wannabe SIMPLY INSULTARE GLI SCIENZIATI che hanno fatto le PROVE, come potrebbero esserlo non NAIF controllare correttamente tutte le connessioni. A proposito: L'energia consumata è stata misurata non solo ai fili al PLUG (TUTTI LORO, CON FILO WIRE), MA ANCHE A TUTTI I cavi collegati ALL'INTERNO DELLA E-CAT!!
ANCHE LA SPINA (il solo utilizzato) è stato rilevato, CONTROLLARE che non ci fossero ANOMALIE!
Ricordo che il TEST 6 ottobre ha visto la partecipazione di scienziati di tutto il mondo, e che il test il 28 ottobre era stata fatta indipendentemente e con strumentazione INDIPENDENTE DA UN INGEGNERE COLONNELLO DI UN ESERCITO e che lui, di solito, con 30 ANNI DI ESPERIENZA, IMPIANTI TERMODINAMICI PROVE E TESTE DI MISSILI NUCLEARI VETTORI.
3 - Io non credo che questo ragazzo è un SNAKE, penso che è stata male informata da qualche persona che gli disse stupidaggini.
4 - Entro un anno inizieremo a vendere i nostri E-GATTI IN MASSA, SO tutti gli scettici SARÀ IN GRADO DI ACQUISTARE UNA e testarlo.
Termine delle discussioni.
Cordiali saluti, "
Se è lecito avere dubbi in mancanza di prove certe ed evidenti, credo non sia lecito pensare a Rossi come ad un imbrglione. Rossi, giustamente per non correre rischi di perdere il suo segreto (vedi forse Defkalion)non è interesato ora a nessuna dimostrazione pubblica o a perdere tempo in ciancie di denigratori o anche di chi vorrebbe seriamente maggiori dilucidazioni. Ha altro da fare. Non ci vuole molto a capirlo. Con Unibo è Rossi che ha il pallino, vista la disponibilità quasi gratuita di tanti. Unibo farebbe carte false per entrare. Ora da la sua disponibilità e va bene così. Pensare diversamete vuol dire capire poco di business e di imprenditoria, anche se fonti interne unibo confindenziali possano dire il contrario. Dubitiamo pure, ma siamo seri e non denigriamo inultilmente con scaccenza sgangherata!

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
L'unica cosa che è posibile fare è fare pressioni attraverso passerini affinchè rossi faccia un serio test.
Tu sei completamente fuori di testa, io mi metto a fare pressioni su Rossi per far contento te e gli altri bloggaroli scettici assatanati!
Sparisci da questo blog, DEFINITIVAMENTE. Hai il tuo blog: aprilo, scrivici tutte le tue idee luminose e arringa da lì.

Valeria ha detto...

e allora vai a rompere i maroni sul blog di STEORN...e se non ne ha uno, usa il tuo!

Sto CICAP che deve coprire le sozzure in ogni capo della scienza e della tecnica mischiando le sue cartacce bisunte mi ha proprio stufato...
....ma quanto vi danno i Servizi?!
Pagano bene?!

ulixes ha detto...

Visto che ormai siamo abbondantemente OT nella discussione, vorrei approfittarne per stuzzicare la fantasia su quanto mi è stato fatto notare recentemente.

itanimulli.com è un alias di dominio.

Itanimulli altro non è che la parola "illuminati" al contrario.

www.itanimulli.com

Ne ha di fantasia l'ente che ha adottato questo alias di dominio!

Valeria ha detto...

@Ulixes

daiii!!?
Hai capito, gli zozzoni!?

Anto ha detto...

grande ulixes, come l'hai scovato??

ulixes ha detto...

E' solo per alleggerire un pò il peso che fanno gravare su Valeria.

Anch'io vedo cose strane, cavolo!

Paul ha detto...

Faccio una supposizione su quanto può essere avvenuto durante la visita dei due citati da Tia.
Rossi può aver saputo qualcosa di negativo su di loro (spie? snakes?) tramite la propria Intelligence (una volta ha detto che conosce bene i fatti degli altri tramite il proprio servizio di indagini).
E non ha fatto nessun test valido proprio per evitare lo spionaggio.

Magari non era vero che fossero snakes, ma Rossi è certamente e giustamente "paranoico" da questo punto di vista. Meglio perdere una validazione VALIDA che perdere i segreti dell'E-Cat...
Ciò consentirebbe di affermare che Krivit ha detto la verità, ma solo la SUA mezza verità.
Come in tutte le faccende c'è sempre da sentire anche l'altra campana...
Anche in tribunale assieme all'accusa ci deve essere anche la difesa...

Valeria ha detto...

@Ulixes
grazie!...portiamolo un po' per uno!!

Merlian ha detto...

Oddio, e adesso che ci sono finito sopra, mi avranno schedato?!

Valeria ha detto...

no, ti fanno mettere il grembiulino dorato

Merlian ha detto...

Però è un mese che non aggiornano il sito, che saranno occupati ad altro?

Valeria ha detto...

la press release è aggiornata, mi pare...

ma sai, del resto, sò segreti di Stato...

http://www.nsa.gov/public_info/press_room/2012/nash_exhibit.shtml

Valeria ha detto...

ce l'hai compasso e squadretta?...o ti presto quelli di mio figlio?

OTC ha detto...

Vorrei cercare di riportare la discussione sull'argomento del post. L'esperimento di Arata che Franchini ha imprudentemente sbeffeggiato, e che invece Celani ha invece replicato alla perfezione, riguardava una tecnica innovativa per migliorare il caricamento di idrogeno/deuterio in un metallo assorbente (nel caso particolare il Palladio). L'articolo è disponibile qui:

http://www.lnf.infn.it/sis/preprint/pdf/getfile.php?filename=LNF-06-20(P).pdf

Tale tecnica riveste interesse in quanto si è verificato sperimentalmente che il deuterio "immerso" in matrice metallica fonde più facilmente rispetto al deuterio libero, ovvero la sezione d'urto della reazione è notevolmente aumentata.

Questo scardina un vecchio dogma della chimica nucleare, per cui la sezione d'urto di una reazione dovrebbe dipendere solo dall'energia di incidenza e non dall'ambiente in cui la reazione avviene.

Tale anomalia è stata spiegata inizialmente come effetto schermatura degli elettroni liberi nel metallo (electron screening), ma studi più approfonditi hanno messo in dubbio questa spiegazione, per cui sono state ipotizzate altre teorie (tra cui WL, ad esempio), come riassume il ricercatore giapponese Kasagi:

Thus, one can summarize the present situation as follows: The low-energy DD reactions are enhanced very much when the reaction occurs in a metal environment. The mechanism of the enhancement is not fully understood, especially for the environment which provides screening energy of a DD reaction of more than 200 eV. All these arguments motivate further studies of screening due to positive charge ions which can move almost freely.

http://www.cfeis.com/images/KasagiJscreeningp.pdf

Anche il fisico della Sissa, che ho citato in un post precedente, era giunto alla stessa conclusione:

Tuttavia si deve dire che vi sono molti dati sicuri sul fatto che la reazione di fusione d+d (che va in p+t) fatta mandando deutoni su un bersaglio di metallo "deuterato" mostra delle rese più alte rispetto al caso di un bersaglio di deutoni liberi. La cosa è interessante in quanto ciò non succede se per bersaglio si prende un isolante deuterato. Sembrerebbe che un ruolo importante sia giocato da un effetto collettivo delle bande elettroniche di conduzione dei metalli. Il problema è del tutto aperto, ancora una volta c'è bisogno di capire le risposte collettive "ordinate" di un sistema complesso… e poi forse anche avremo le ricadute energetiche

Quindi, in conclusione: il deuterio caricato in matrici di alcuni metalli mostra una tendenza alla fusione molto maggiore; probabilmente F&P nei loro esperimenti si sono imbattuti in una di queste "anomalie", senza comprenderla bene.

Ah, dimenticavo. Tutti gli esperimenti che evidenziano queste anomalie sono stati condotti a basse energie dal giovane e brillante fisico italiano F. Raiola, e sono disponibili nella banca dati del BNL, mettendo come chiave di ricerca il cognome dell'Autore:

http://www.nndc.bnl.gov/exfor/exfor00.htm

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
POTETE METTERE GLI OT NEI POST DEL LUSTRO. Qui alla fine il topic è stato completamente perso di vista. Non lo permetterò più.
Scusate se ora cancellerò un po' di roba, ma questo post non meritava di essere riempito così di tutto è di più. Andate a scrivere gli OT sui post liberi de IL LUSTRO, grazie.

@OTC
Scusa, ora cancello gli ultimi OT. Almeno quelli.

alessandro pepe ha detto...

@daniele

A me sembrava essere in tema. Ho fatto tanta fatica...

Daniele Vanoncini ha detto...

mi sto leggendi in parallelo le discussioni qui e su quello che chiamate fanghificio.
Possibile che si finisca sempre per offendersi con accuse reciproche.

Al lavoro se in un riunione la pensiamo diversamente e se qualcuno osa offendere un'altra PERSONA viene solennemente richiamato.

Le idee sono una cosa, le persone un'altra,

mi spiace vedere finire in nulla discorsi che sembravano iniziati in modo costruttivo: cosa si ottiene?

marco i ha detto...

Torniamo alla emeissione di neutroni anomala. Ho sempre odiato chi per propria ignoranza ( nel senso che ignora) dice che non esiste un fenomeno. Puro oscurantismo. Nel mio lavoro mi sono trovato a scontrarmi con dei prof universitari ,ma al contrario di loro io usavo un microscopio loro solo la bibliografia. Sapete come è andata? Io ho avuto ragione ma loro mi ignorano, e usano le mie informazioni per fare consulenze ad altri. Bel sistema. Ho l'impressione che nel mondo accademico sia il solito brodo. Perciò ritengo che molte osservazioni di neutroni siano vere ma servano solo ad imparare qualcosa di più sulla materia ma solo indirettamente alla produzione di energia da LERN . Contrariamente a quello che si pensa le emissioni di neutroni servono più alla fusione nucleare calda, dato che una carenza di neutroni la fà finire . Per quanto riguarda il fenomeno piezo ,chiaramente si innescano fenomeni d'interazione che solo scienziati di diverse discipline possono risolvere in cooperazione. Ad es. nei fulmini ci sono emissione gamma e X di elevatissima potenza con pressioni basse . Nel granito di Carpinteri si crea un plasma da pressione enorme ( superconduttore con effetto fotoelettrico dovuto all'ossigeno) che ha proprietà particolari in tempi brevissimi . Ma se nessuno si domanda come tutto ciò può avvenire di certo non si scoprirà nulla.

MISTERO ha detto...

@OTC
Ah, dimenticavo. Tutti gli esperimenti che evidenziano queste anomalie sono stati condotti a basse energie dal giovane e brillante fisico italiano F. Raiola, e sono disponibili nella banca dati del BNL, mettendo come chiave di ricerca il cognome dell'Autore:

http://www.nndc.bnl.gov/exfor/exfor00.htm

Eh????

o_0

Ma Franchini lo sa?
Non giro più nel suo BLOB, ma spero che qualcuno abbia la voglia di fare il lavoro sporco; sporcarsi con le dita di fango nel postare questo link!!

OTC ha detto...

Molto interessante l'intervento di marco i.

Volevo segnalare un altro articolo che riporta evidenze sperimentali che le sezione d'urto della reazione D-D a basse energie aumenta significativamente se il deuterio è assorbito in un bersaglio metallico (sono stati provati Titanio e Itterbio)

http://lenr-canr.org/acrobat/YukiHddreaction.pdf

Anche questo studio è presente nella banca dati BNL/EXFOR (chiave di ricerca sull'autore: Yuki), e nelle sue conclusioni si parla esplicitamente di LENR:

Theoretical treatment for the low-energy nuclear reaction including the effect of the electronic environment is highly desirable.

A suo tempo nel blog di ASPO Franchini scriveva:
L’enorme utilità delle sezioni d’urto sta nel fatto che esse sono sostanzialmente indipendenti dall’ambiente in cui la reazione avviene; al limite potrebbe avvenire nel vuoto, cioè in assenza di “ambiente chimico”.
Ci sono alcune eccezioni descritte, ma dal punto di vista pratico la sostanza non cambia.
Uno degli errori più grossolani che i ff commettono consiste nel considerare le sezioni d’urto fortemente condizionate dall’ambiente chimico.


http://www.aspoitalia.it/blog/nte/2011/08/23/ulteriore-demolizione-dell-e-cat-di-rossi-e-focardi/#comment-4123

Pare che, secondo i dati del BNL, l'errore grossolano non lo abbiano commesso i fusionisti freddi.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Seconda parte del post: Premiato Fanghificio del Dr Franchini & C. - 2

NON SARANNO PIU' TOLLERATI OFF TOPIC, COME GIA' ABBONDANTEMENTE SPIEGATO CHI NE HA BISOGNO PUO' SFOGARSI NEI LUSTRI. GRAZIE.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails