Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

mercoledì 16 novembre 2011

Lettera del professor Stremmenos al blog

Ricevo dal professor Stremmenos, al fine di condividerlo con tutti voi, un suo articolo pubblicato ad aprile 1999 su "La chimica e l'Industria" (Organo Ufficiale della Società Chimica Italiana) nonché qualche riga di accompagnamento.
  
***
Cari Amici

Sono perplesso a dir poco, seguendo le vicissitudini del contratto UniBo con la Società EFA (E-Cat, Rossi)… e per la citazione di Daniele, “...le pressioni che l’Università di Bologna subisce per sganciarsi dal progetto”…!...?... [ndr, il passo esatto a cui si riferisce Stremmenos è "...vi sono certe persone, o meglio gruppi di interesse, che oltre a spargere fango ovunque, utilizzando pure i giornalisti che conoscono e/o possono influenzare, stanno sottoponendo l'Università di Bologna a pressioni affinché si sganci dal contratto con Rossi, attivato o no che sia".]

Poiché in questa Università dai primi anni cinquanta sono nato e cresciuto scientificamente, mi permetto di fare certe valutazioni: i miei grandi Maestri di quell’epoca come il Prof. Bonino ed altri, mi hanno insegnato che l’Università ha la principale mansione di trasmettere la conoscenza attuale e crearne della nuova...

Non credo che manchino adesso questi esigui fondi per una ricerca su una tematica di questa… portata...!

L’involuzione e lo scostamento dalla vocazione rinascimentale di questa grande Università, il prevalere dei miseri criteri burocratici nella scienza, i gruppuscoli gestionali dei fondi nei Dipartimenti ed altre cause degenerative, impediscono la generosa apertura... verso nuovi orizzonti scientifici...

Allego una mia personale esperienza che spero sia gradita ai vostri lettori, risalente agli anni ’90 quando in parallelo con Sergio Focardi portavamo avanti questo tema di ricerca in mezzo all’incredulità dei colleghi (era di moda...!) e... la tolleranza degli Organi Accademici.

Questo per la Storia… e speriamo non si ripeta…

Christos Stremmenos

82 : commenti:

rict ha detto...

"L’involuzione e lo scostamento dalla vocazione rinascimentale di questa grande Università, il prevalere dei miseri criteri burocratici nella scienza, i gruppuscoli gestionali dei fondi nei Dipartimenti ed altre cause degenerative, impediscono la generosa apertura... verso nuovi orizzonti scientifici..."

A me Stremmennos è simpatico, ma se fosse un po' meno ampolloso nella prosa forse aiuterebbe gli illetterati come me :)

Insomma: sto e-cat quando Rossi lo da a Unibo ? E Unibo lo vuole?

ARGGGGHH qualcuno rispondaaaaaa :)

RicT

Peter Gluck ha detto...

Dear Daniele,

for outsiders the story is not clear,
are forces outside the University trying to sabotage the independent tests of a Rossi generator? Universities have a high degree of indeoendence in a democratic world.
Or is it about a "Fifth Column"?
A scientific test of the E-cat would be of paramount importance.
And what do you know about the test at Uppsala U.?
Thank you for any information.
Peter

gianga ha detto...

16 Novembre 2011 (19 giorni dopo l'Evento)
Numero di e-cat venduti: 2 (o più?)
Numero di compratori palesi: 0
Numero di e-cat a UniBO: 0
Numero di e-cat a Uppsala University: 0
Numero di validazioni ufficiali: 0
Numero di smentite ufficiali: 0
Numero di validazioni segrete: 1
Numero di chiacchiere: >>1

Valeria ha detto...

Stremmenos - Resto del Mondo: 6-0

Cappottino...per il freddo di questa stagione....

Valeria ha detto...

L'ULTIMO COMMENTO DEL FANTOMATICO GIANCARLO....

[...]Ma d’altro canto è la natura stessa intorno a noi che ci conferma le leggi note, senza neanche confrontare BNL e simili perchè se queste avvenissero normalmente a queste energie l’intero universo sarebbe diverso da come lo vediamo.[...]

Non mi dire....non ci credo...mi sto stropicciando gli occhi!!!

Valeria ha detto...

"Eppur si move!"

Tizzie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
robi ha detto...

Valeria
a volte le conclusioni ,che per te vengono semplici
per qualcun altro magari ha dovuto rifletterci ,compararle insomma ognuno ha la sua misura per credere.
Come dici tu a te basta l intuizione..meglio per te ,ma non siamo tutti stessi.
un pò di ironia in meno per chi non ha i tuoi poteri.
ciao

Vettore ha detto...

Molto bello l'articolo di Stremmenos! Mi fa piacere leggere delle cose che confermano le mie esperienze: anche lui ha sperimentato gli eccessi di energia "esplosivi" ed ha notato che i campioni esplosi erano stati precedentemente "trattati male"... :-) Altra cosa interessante è che già nel '99 si parlava di tante idee che sono venute fuori in maniera massiccia solo di recente (polveri, ecitazione con microonde o scariche elettriche, etc...)
In tutto questo mi sono riletto il brevetto di Piantelli: è davvero molto ben scritto, ogni volta che lo leggo apprezzo particolari nuovi. Contiene anche un'abbozzo della sua teoria, che è abbastanza inedita rispetto a quelle che si sono sentite fino ad ora (e devo dire che è abbastanza convincente).

Valeria ha detto...

@robi
hai ragione....
:-(

robi ha detto...

Valeria
a che siamo sempre in attesa del tuo diluvio di sentenze
stimolano

AlexBO ha detto...

Per la cronaca:
Stasera alle 17, per curiosità, sono passato da via dell'elettricista a Bologna: Cancello e portone erano chiusi (questo e' abbastanza ovvio..), nel cortile interno c'erano i due scambiatori di calore usati per l'ultimo test ed una automobile (mercedes sw di 10-12 anni). All'interno del capannone era accesa una luce...
Parcheggiato fuori c'era anche un piccolo furgoncino con un adesivo "EON".

Marco De Leonardis ha detto...

Professore,
Farebbe piacere che lei, seguendo tutti i più grandi predecessori da Galilei in poi, si adoperasse per una verifica indipendente dell'effettivo funzionamento di un piccolo e-cat.
Lo può fare gratis Bologna, Uppsala o tantissime altre organizzazioni/società indipendenti ed autorevoli.
Le assicuro che anche i più scettici sarebbero felicissimi di vedere un risultato positivo di un test indipendente ed autorevole (due/tre giorni di funzionamento ininterrotto e controllato).

Rimandare questo test getta una luce oscura su tutta l'operazione ed i suoi sponsor.

mwatt ha detto...

OK, quelle di Valeria sono libere opinioni.

Io non mi trovo particolarmente d'accordo con quanto scritto da Barao.

Prendo però atto che gli è stato risposto qualcosa del tipo:
"taci tu che in Brasile siete appena scesi dalla pianta!"

La mia libera opinione è che questo sia semplicemente VOLGARE.
e penso che darmi del moralista sia espressione della stessa VOLGARITA'.

Un fatto è che Bertoldo (fu Mannadillo) abbia dimostrato qui, e prima, ampiamente, su EA, di avere qualche "piccolo" problema con gli ebrei.

Io non credo che sia opportuno censurare nessuno, nemmeno Bertoldo, purchè mi sia dato il permesso di esprimere la mia libera opinione.

IO REPUTO CHE BERTOLDO SIA UN ANTISEMITA.
E' STATO GIA' SGAMATO IN EA E PURE QUA.

Io NON VOGLIO LA CENSURA, non me ne importa niente di un antisemita che sbraita le sue cazzate e usa le sue parole d'ordine.

Ma il silenzio.
Reputo che il silenzio sia VOLGARE.
No, io più che moralista vorrei essere ELEGANTE

mW

Valeria ha detto...

E allora?

Non si può essere anti-sionisti (questa è la giusta definizione)?
Il sionismo è cosa BEN DIVERSA dall'appartenenza religiosa...e BEN PIU' DELETERIA!
Nessuno cade più in questa vecchissima trappola: non mischiamo una cosa con l'altra!

mwatt ha detto...

assì?
cos'è?
mW

Tizzie ha detto...

@Tutti:

Nuovo sito ufficiale?
http://ecat.com/

mwatt ha detto...

ma, non si capisce.
Basta aspettare che che su JONP sia indicato il sito ufficiale. Secondo me fino ad allora è fuffa.

Allora Valeria, me lo dici cosa è l'antisionismo?

mW

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

altri commenti?
mW

Tizzie ha detto...

Ma che c'entra l'antisionismo qui?

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

@Tizzie, bella domanda.
la giriamo a Valeria,
o a chi in questo mondo vede solo "l'espansione verso il basso dell'avidità capitalsionista"

Ma tu sai cosa vuol dire?
Sarà un cut-up?
mW

Tizzie ha detto...

@mwatt: non lo so e non mi interessa, era ad indicare che si sta creando un off-topic mostruoso neanche lontanamente collegabile con il blogpost e pregherei a Daniele se possibile di spostare questi messaggi altrove o cancellarli, incluso questo che ho appena scritto.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

http://22passi.blogspot.com/2011/11/lettera-del-professor-stremmenos-al.html?showComment=1321479468138#c5022681314744622929

per i posteri e per l'archivio.
Tizzie hai assolutamente ragione.
Ti trovo però un po'moralista.
mW

Valeria, dove sei?

Daniele 22passi ha detto...

@mw
Ma perché diavolo ti sei messo a continuare dentro questo post un discorso nato, tra te e Valeria, in un altro post. Senza contare che questo discorso non interessa. Sono amico da 35 anni di Levi che è ebreo e secondo voi sto a preoccuparmi di quello che tu e Valeria vi state scambiando???
DIAMOCI UN TAGLIO, GRAZIE.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Daniele 22passi ha detto...

P.S. Tra te Valeria e Bertoldo.

Daniele 22passi ha detto...

@Valeria
@mW
@Bertoldo
VOLETE COSTRINGERMI A RIMETTERE LA MODERAZIONE?
Non c'ho tempo, né voglia per stare dietro a questi abbassamenti di livello delle discussioni. Datevi una regolata. Sì, comincio a rimpiangere la moderazione.

mwatt ha detto...

ottima idea la moderazione.

quanto segue è OT quindi falcia pure dopo la lettura.

Seriamente, sarebbe stato interessante cogliere al volo quei posts cancellati dopo pochi secondi e sottoporli a Levi per un parere.

Sottoponi a Levi questa mia opinione personalissima.

Se qualcuno parla di sionismo e di antisionismo i casi sono due:

1_sono due ebrei che litigano tra di loro :-)
2_se non sono due ebrei stai lontano. :-(

Fammi sapere cosa ne pensa, seriamente.

Ci sono obiettori di coscienza israeliani che dicono che gli scopi del sionismo sono già raggiunti e che ciò che gli viene chiesto di fare non ha più a che fare col sionismo. Incredibilmente, non sono antisionisti. Insomma c'è di tutto!

@Tizzie, il sionismo inizia tipo nel 1895, l'affaire Dreyfuss, pogroms, protocolli dei Savi di Sion etc insomma aria pesante.
Teodor Hertzl dice: "ragazzi, troviamo un posto dove riparare prima che QUALCUNO si decida a fare sul serio?"

Retrospettivamente a questo Hertzl non possiamo dare tutti i torti.

Inizia così.
Ora è un insulto come dire "comunista". Di più non sò.
grazie per l'attenzione, cancella pure.

mW

Pissi ha detto...

ecat.com? davvero un'altra cosa... mi piace molto!

Max Altana ha detto...

se ecat.com è ufficiale, Rossi ha buttato a mare la vecchia teoria di funzionamento ed ha abbracciato la WLT.

http://ecat.com/ecat-technology/ecat-science

sono soddisfazioni :D

Tizzie ha detto...

Leggo solo ora con calma la lettera di Stremmenos al blog (sperando non se la prenda per gli off-topic ed il girovagare attorno all'argomento. Sara` la prosa complessa a non aiutare?).

Ma in pratica, lui si lamenta del fatto che non dovrebbero essere questioni economiche e di pressioni esterne a fermare l'Universita` di Bologna dall'effettuare test e ricerca sull'E-Cat ORA?

Ma e` quello che (noi scettici possibilisti) diciamo tutti da tempo! Il problema da quello che mi sembra di capire e` Rossi che e` restio a collaborare. Se solo spedisse un E-Cat a Levi et al. per poter effettuare misurazioni rilasciando report PUBBLICI in tempi brevi e studi invece di rimandare ed allungare i tempi (oramai si parla di inizio 2012), le critiche verrebbero velocemente a meno e si innescherebbe in caso di risultati positivi una reazione a catena che porterebbe (per la seconda volta) ricercatori da tutto il mondo a studiare il fenomeno con l'attenzione che merita.

Vuoi vedere che questo e` proprio cio` che Rossi vuole evitare al momento?

tia ha detto...

>Vuoi vedere che questo e` proprio cio` che Rossi vuole evitare al momento?

Questo cozza contro il claim di Rossi sulla vendita al cliente finale (cit. rossi) della prima centrale.

Fr@ncesco CH ha detto...

Dear Peter Gluck,

il gruppo di pressione (=lobby) di cui si sta parlando è una entità potentissima in Italia sia dal punto di vista mediatico sia dal punto di vista politico, ha investito molto e su tutti i fronti nel settore dell'energia.

Ma si tratta di piccole battaglie che non hanno alcuna possibilità di avere successo in quanto ci troviamo di fronte a una rivoluzione che oramai è inarrestabile.

Valeria ha detto...

@Mwatt

le chiavi di interpretazione le hai date benissimo tu: chi vuole, cerchi e approfondisca.
Troverà tutte le risposte che desidera.

@Tutti
Io non sono ebrea. Ma gli amici ebrei che ho sanno esattamente qual è la differenza tra sionismo ed ebraismo. Provate a cercarla anche voi.
Chiusa per sempre la parentesi (molto funzionale, credetemi, per nulla OT)

Vettore ha detto...

Bella novità il sito ecat.com!
Questo si che è un sito aziendale vero e proprio (anche se non si capisce a chi faccia capo), costruito in base a buoni principi di marketing. Non solo, ci sono parecchie informazioni interessanti! Finalmente per esempio si chiarisce che Rossi vuole diversificare i modelli di business in modo adeguato, e ad esempio concedere in licenza la tecnologia per applicazioni terze.
Si può anche pre-ordinare un E-cat domestico! :-)

Miglietto ha detto...

>Vuoi vedere che questo e` proprio cio` che Rossi vuole evitare al momento?

Direi di più. Scommettiamo che fra un po' Rossi ritirerà la collaborazione, e quindi i test, con UniBO dando la colpa a snakes, puppets e sette massoniche che hanno fatto pressione ?

P.S. Ma li vogliamo lasciare in pace 'sti ebrei che con Rossi non c'entrano una beata fava ?

Valeria ha detto...

Nella sezione E-Cat Business del nuovo sito:

All potential business partners will be subject to a due-diligence process in which the following criteria are necessary (but not necessarily sufficient):

- Good financial standing
- Proven track record
- Operating in a politically stable country (judgement is done at our discretion)
- Ethical code of conduct policy in place

Una risposta a molte domande, credo

mwatt ha detto...

cito Tizzie:
"Se solo spedisse un E-Cat a Levi et al...."
Sono assolutamente d'accordo con te, da quasi un anno!
mW

s-t-i-c-a ha detto...

www.ecat.com

Andrea Rossi
November 16th, 2011 at 5:59 PM

Dear Frank Acland:
Yes, it is the website of our North Europe commercial Branch.
Warm Regards,
A.R.

Peter Gluck ha detto...

@Fr@ncesco CH ha detto...

Thank you Francesco!
it is one thing to not be enthusiastic
about the E-cats technological maturity, attention to control and safety, incomplete demonstrations etc.
and it is completely different to put obstacles on the way to scientific verification and study of his generators.And is in vain.
I bet that in the next 5 years you will see at least 8 different industrial LENR systems.
Peter

Scalare ha detto...

A me sembra che il Prof. Stremmenos prenda soltanto spunto dalla vicenda e-cat, ma in realtà voglia riaffermare il ruolo fondamentale dell’Università nella ricerca scientifica. Il ruolo di ente certificatore, di semplice laboratorio di misura che aspetta da un inventore, per quanto geniale, soldi e prototipi da verificare, gli va un po’ stretto. Qualcuno dirà che nel contratto con Rossi si parla anche di ricerca. Ma perché aspettare? Si chiede perché su un filone così promettente (in termini di innovazione, non di quattrini) l’Università di Bologna non possa far ripartire le ricerche che lui stesso aveva iniziato negli anni ’90. Ricerche che poi non avrebbero neanche bisogno di grandi fondi.
Come dargli torto? L’andazzo mi sembra generalizzato, e sentire Bagnasco a Radio24, poco più di un mese fa, che a proposito della FF dice più o meno “sai, quando a un ricercatore un esperimento riesce una volta su tre, poi alla fine si stanca…” è stato tanto sorprendente quanto deprimente.

mwatt ha detto...

ciao Scalare,
mah, solite cose, uno potrebbe dire che con una calorimetria da 3000 euri (scialando) UNIBO avrebbe potuto certificare 1 anno fà un prodigio.
Poi vedi se forse qualche soldino per la ricerca non arrivava...
mW

Anto ha detto...

@ il link di Valeria
"- Operating in a politically stable country"

ok, noi siamo tagliati fuori.

Scalare ha detto...

Eh, mW, che ti devo dire?
Ci possiamo sbizzarrire con tante ipotesi: con il senno di poi il miglior set-up potrebbe essere stato quello con il fusto della Fuchs nel capannone di Bondeno. E-cat immerso, contatore di energia elettrica da 30€, un termometro da 2€, un orologio senza lancetta dei secondi. Una prova da 3 ore senza idrogeno. Una prova da 3 ore con l’idrogeno. Ma a spingere. Erano i tempi dei COP a 200, quando i galli cantavano e gli e-cat scoppiavano. Si invitava il Rettore e via…

Adesso sparisco per un po’, che mi devo guadagnare la pagnotta.

s-t-i-c-a ha detto...

Beh, dopo tanto bla bla ho deciso di fare qualcosa di concreto,
mi sono messo nella Waiting List su ecat.com per un paio di ECAT Home per non trovarmi per caso all' Nmillesimo posto,
dato che non e' vincolante mi porto avanti per la serie "chi ha tempo non aspetti tempo".

E ... abusando dei proverbi aggiungerei "se son rose fioriranno ...".

Maurizio.

robi ha detto...

Beh speriamo che almeno risulti un bel oggetto d arte...

Valeria ha detto...

@Anto
Osservazione molto acuta, complimenti!
Potevamo essere compresi nella lista: adesso, non più...

è strano, la sensazione che si provi di fronte alla situazione nella quale la scienza (minuscolo) ci costringe, sembra essere metaforicamente la stessa di quella che ci appare quando chiudiamo una mosca, perfettamente vitale, sotto ad un bicchiere di vetro trasparente...

La mosca vola, svolazza, è perfettamente cosciente che fuori esiste un spazio libero per lei, ma l'osservatore si diverte a vederla bruciare aria, consumarsi dentro quell'angusto spazio, soffrire, forse, chi può dire cosa provi una mosca?!

Chi può dire cosa provi la scienza?!
...e soprattutto, chi la muova davvero?!

Valeria ha detto...

Questo per dire che, a lungo andare, una difesa violenta e ad oltranza da parte della scienza, cieca e sorda a qualsiasi tentativo di osmosi costruttiva o, quanto meno, di attesa di tempi adatti alla valutazione, assume davvero le fattezza di un insopportabile complotto...ai danni della mosca.
Mi guarderei bene dal far sorgere questo tipo di dubbi corrosivi nella gente comune.
E sta per accadere...

sandro75k ha detto...

@Valeria
quest'anno le olive sono maturate in ritardo rispetto agli ultimi 20 anni circa...anche se è il clima è stato caldissimo...

robi ha detto...

sandro 75k
se cè troppo caldo e manca l acqua la pianta si ferma.

AmaRoby ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

@ Robi, lo so... ma è piovuto anche molto.... ed anche in periodi diversi rispetto al solito... sto cercando di mettere in realzione la fioritura dei ciliegi giapponesi negli ultimi anni con la maturazione delle olive ed il clima...... sto facendo una piccola ricerca... scusate tutti se sono uscito un po' fuori tema!

Valeria ha detto...

@Olive e Mandorli giapponesi

Sarà colpa dell'alluminio e del bario micronizzati...vai a sapè?!

AmaRoby ha detto...

Io con il PC ci lavoro, il mondo dell'informatica è il mio pane dai tempi del BBS e dell'M20 (http://www.storiaolivetti.it/percorso.asp?idPercorso=608).
Internet è la cosa più fantastica che l'uomo abbia creato, ha unito i popoli vaporizzando i confini reali, ha contribuito e contribuirà all'accrescimento delle nostre coscienze e conoscenze.
Faccio questa premessa perchè non voglio essere frainteso.

La mia opinione è che la rete è solo un formidabile mezzo di aggregazione e condivisione delle informazioni, e bisogna fare di tutto per portarla in ogni angolo della terra, in modo che tutti possano elaborare una 'PROPRIA OPINIONE' e 'AGIRE' di conseguenza.
Ripeto il web è scambio di idee, di opinioni e di informazioni. Agitarsi e urlare in un mondo virtuale, oltre ad non essere costruttivo, è da frustrati, da impotenti, non serve a nulla!

Invece da qualche anno, oramai, e in particolare tra i frequentatori di Blog e affini, vige la presupponenza che una convinzione URLATA quì possa in qualche modo modificare quello che succede lì fuori.
Bisogna far capire alle nuove generazioni che le convinzioni in grado di modificare qualcosa sono quelle urlate nel mondo reale, dove ci si mette la faccia e ci si espone in prima persona, non nascosti dietro un monitor e un nickname.
Portare l'innovazione nel lavoro di tutti i giorni, curare i contatti umani, esercitare il Voto, scendere in piazza con la Famiglia.... sono i mezzi per cambiare questo mondo.

P.S.
Nel mondo reale, come in quello virtuale, la difesa migliore contro i disturbatori, è 'ignorarli', evitando di rispondere con lo stesso tono e cadere nella trappola della volgarità e nel vortice della violenza.
La censura è sempre stata un'arma a doppio taglio (e mi stà venendo qualche dubbio sulla moderazione)

Francesco Amato

robi ha detto...

Sandro75k
infatti non capivo a dove ti collegavi..
Comunque da noi (valpolicella)la raccolta delle olive è cominciata 15-20 giorni prima degli altri anni.
Direi che è la prima volta.
Devi considerare , però ,che la stagione era in anticipo quest anno.
Noi ce ne accorgiamo già alla potatura.
Febbraio-marzo per via che nel taglio della pianta si capisce se è ferma o ha cominciato ,come si dice a muoversi.
A proposito Valeria lo sapevi che le piante vedono!
Se non ci credi ti faccio far una prova pratica.

sandro75k ha detto...

ed allora qui deve essere solo un caso locale... sono in Abruzzo nel Vastese...

robi ha detto...

sandro75k
tra nord e centro-sud il clima può esser ben differente.
Da noi in veneto tutte le raccolte son state anticipate.uva,pesche,mele e cachi pure che di solito si aspettava gli ultimi giorni di novembre.
Fine pagina agricola.

Valeria ha detto...

@robi

Le piante^!....almeno loro!!
invece io vedo in giro un sacco di gente ipovedente....

AmaRoby ha detto...

Questo è un'esempio di mondo reale:

https://wwws.whitehouse.gov/petitions/!/petition/investigate-usefulness-energy-catalizer-creation-italian-inventor-andrea-rossi/xwlqqgww?utm_source=wh.gov&utm_medium=shorturl&utm_campaign=shorturl


@Daniele
Ma quì si discute ancora di e-cat??!

Valeria ha detto...

"La vostra voce alla Casa Bianca"

petizione indirizzata ad Obama sul sito ufficiale

"Compriamo un E-Cat e vediamo di che si tratta, fuori dagli stereotipi di verifica della comunità dei fisici e con un approccio intellettualmente aperto. Il vantaggio per l'avvento di un'energia a basso costo è evidente."

pollice verso o pollice alto?

Valeria ha detto...

https://wwws.whitehouse.gov/petitions/!/petition/investigate-usefulness-energy-catalizer-creation-italian-inventor-andrea-rossi/xwlqqgww?utm_source=wh.gov&utm_medium=shorturl&utm_campaign=shorturl

robi ha detto...

valeria
non esaltarti..!
vedono per il loro sostentamento
dopo più in là non so
in poche parole. Se per esempio ad una vigna metti un filo alla sua destra, tutti i tralci tenderanno verso il filo.Se fai il carogna e lo metti a sinistra vedrai che pian piano i tralci si piegheranno e cercheranno la nuova direzione.
Una cazzata ,però mi fa pensare che il mondo come mi è stato spiegato forse non è semplice come si dice

Valeria ha detto...

già...niente è una cazzata, pare

robi ha detto...

amaroby
l ecat non è solo l e-cat.
è una rivoluzione del pensiero.
e sicuramente si allargherebbe anche in altri ambiti.

Valeria ha detto...

Chi sono?
il dominio ECat. com era intestato a loro

http://hydrofusion.com/investor-relations

Valeria ha detto...

Ho sempre pensato che guardare il dito invece del....Sole sia una cosa molto limitante

http://spaceweather.com/

14 Novembre 2011 - Gli scienziati di tutto il mondo sono ancora sconcertati per l'insolita attivita' che sta interessando la superficie solare,non ci sono stati forti brillamenti solari negli ultimi giorni,tuttavia un attivita' impressionante e' in corso sulla superficie solare.Un enorme muro di plasma domina l'orizzonte sud-orientale della nostra stella.Nei forum brulica di commenti su questo insolito e raro fenomeno che sgomenta gli scienziati,un filamento di plasma che si estende per circa un milione di chilometri, pari circa a tre volte la distanza terra luna,crea questa protuberanza che se dovesse diventare instabile potrebbe collassare sulla superficie solare provocando quello che gli scienziati definiscono Flare Hyder, nessuno puo' prevedere se il crollo di una cosi imponente struttura plasmatica possa colpire la terra con scenari inimmaginabili.

Miglietto ha detto...

Ho sempre pensato che guardare il dito invece del....Sole sia una cosa molto limitante

Perfettamente in tema.
L'arte di mandare in vacca le discussioni non si impara in poco tempo ... deve esserci dietro molto studio e allenamento :)

Ah, c'è qualche milanista? Domani come andrà in casa della Fiorentina ? Speriamo bene ! Ops, scusate, sbagliato sito, sbagliato forum , sbagliato discussione ....

Valeria ha detto...

@Miglietto

non ti interessa anche il decadimento degli isotopi radioattivi?
La sua costante?
ecco allora prima di guardarti la partita, leggi il link che ho messo e poi leggi qua

http://news.stanford.edu/news/2010/august/sun-082310.html

in italiano qua
http://it.paperblog.com/attivita-solare-sembra-influenzare-la-radioattivita-terrestre-85340/

C'è da rivedere qualcosina....

Valeria ha detto...

...sta crollando un po' tutto....di "certezza" in "certezza"...
trovo fantastico tutto questo

Miglietto ha detto...

@Valeria
>non ti interessa anche il decadimento degli isotopi radioattivi?

Cosa sicuramente interessante ma non è questo il punto. Con il mio post precedente volevo sottolineare il concetto che ogni cosa è interesante se collocata nel luogo e nel tempo adatto. Altrimenti trasformiamo ogni articolo di Daniele nel bancone del bar dove, davanti al bianchino spruzzato, si inizia a parlare di una cosa e si finisce per spazzolare ogni argomento di cronaca, dal debito pubblico, alla rapina alle poste, al prezzo del pesce, ai risultati della partita Scafatese-Acquapozzillo.
Nei blog e nei forum questo si chiama con una parola un po' colorita "svaccamento"
Ogni volta che si posta bisognerebbe fare un piccolo sforzo di rileggere il titolo.

Valeria ha detto...

Eh, no! Troppo comodo liquidare con la battutina di spirito...

Ognuno ha il suo metodo di razionalizzare e coordinare le informazioni che riceve: questo è il mio, tu avrai il tuo

Non si va Off Topic nel momento stesso in cui si continua a porre in evidenza, nonostante le risatine idiote e insistenti di alcuni, che esistano variabili dove ALTRI, oltretutto incoronati come CENSORI e CONTROLLORI della VERIDICITA' SCIENTIFICA assoluta, si ostinano ad usare STUPIDI CASSETTINI DA FERRAMENTA (le banche dati e le pubblicazioni ufficiali) per santificare le presunte verità assolute della scienza accademica...

Una mente leggermente più aperta capirebbe che i miei interventi sul GW, sui neutrini ultra-luminali, sulla Fisica dei Quanti, sui bosoni, sulla teoria delle stringhe, sulle mostruose e minacciose scie di plasma e adesso sulla variabile SOLARE che modificherebbe i tempi (costanti?) di decadimento dei radio-isotopi, sono semplicemente degli stimoli per chiedervi
MA A CHE COSA VI ABBRANCATE PER DIMOSTRARE DI NON AVER PERSO TEMPO A STUDIARE UNA DISCIPLINA, SE NON RIUSCITE NEANCHE A VOLGERE LO SGUARDO CON UMILTA' PER RENDERVI CONTO DI QUANTE COSE ANCORA NON SIETE NEANCHE IN GRADO DI CAPIRE?

E soprattutto, fate finta di non vedere tutto quello che butta all'aria il tavolo e vi costringe a ricominciare da capo?...Cos'è? Non vi va...? Non avete tempo!?

Quanto credete che possa durare ANCORA quest'atteggiamento così ILLUMINATO della Scienza canonica?

Miglietto ha detto...

>Eh, no! Troppo comodo liquidare con la battutina di spirito...
Mi sembrava di essere stato serissimo.

>Ognuno ha il suo metodo di razionalizzare e coordinare le informazioni che riceve: questo è il mio, tu avrai il tuo
Su questo non ci piove ma a casa d'altri, un minimo di educazione ci impone di mettere le pattine o toglierci le scarpe se ce lo chiedono.
>Non si va Off Topic nel momento stesso in cui si continua ...

Qui permettimi di dissentire. Off-topic significa mettersi a parlare di qualcosa di diverso dall'argomento principale.
Sono semplici regole che permettono di evitare confusione (a volte introdotta deliberatamente) e ai più sempliciotti come me di seguire un discorso.
Che senso ha dare un titolo ad un post ? Tanto vale fare un blog con una serie di articoli tutti uguali dal titolo "Parlate di tutto quello che vi passa per la testa".
Se sei a lezione di Fisica, non è che uno sul più bello salta su e si mette a fare domande su Kant o Napoleone solo perchè la lezione lo annoia o non riesce a seguirla.
Quelli che chiami sdegnosamente casssettini da ferramenta, purtroppo sono necessari per affrontare, sviscerare e risolvere problemi complessi.
Comunque a cosa serve scaldarsi tanto ? Siamo a casa di Daniele e almeno per educazione si dovrebbero rispettare le sue di regole.
Già queste poche battute che ci stiamo scambiando sono off-topic ma tu ci vai a nozze a quanto pare.
L'importante è dare il "la" per iniziare una canzone sempre diversa, come le esibizioni "A cappella".
Non replico più. Mi pare di aver detto tutto e ti lascio l'onore dell'ultima battuta prima che ti tuffi a mangiare il prossimo.

Valeria ha detto...

APRIRE LA MENTE
è un consiglio amichevole. Strano che dia questi frutti inattesi!
Ciao, buona giornata

mwatt ha detto...

Io già sulle cose che sò bene e ho studiato per anni dico cXXXXe. Figuriamoci se adesso comincio ad aprire la mente alla prima cosa che mi dicono.

mW

Valeria ha detto...

@MWATT

no, no, resta così, immobile...bravo!
Vuoi che ti faccia una foto?

tia ha detto...

C'è chi apre la mente e chi invece fa aprire il portafoglio.

Marco De Leonardis ha detto...

Valeria, ma tu, con il tuo approccio rivoluzionario, hai mai scoperto qualcosa di utile per il genere umano oppure hai solo fracassato i timpani (!) di chi era costretto ad ascoltarti? Giusto per capire.
L'approccio mi sembra: io ho capito tutto e voi non avete capito un c4zz0 e vai avanti da giorni e giorni.
Tieni presente che anche sotto l'effetto di varie droghe si può avere la certezza di aver capito la vera essenza dell'universo, il problema è che nessuno è abbastanza intelligente per capirti.
Sindrome di Tourette? Personalità borderline?
Se poi scrivere ti aiuta, noi ti ascoltiamo volentieri, non ci tiriamo indietro, basta sapere che è una terapia e che serve a qualcosa.

Valeria ha detto...

@de Leonardis

dovrebbe servire a qualcuno di voi.
Ma la situazione è talmente compromessa, che non te ne accorgi neanche.
Poco male: ho la testa dura, io.
Offendi pure...la cosa non mi riguarda affatto. Il fine è altro...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails