Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 8 settembre 2011

Operazione CIMBY - seconda parte

Ieri notte il nostro Gio ha regalato al blog una nuova puntata di Operazione Cimby, il post che ha stracciato il record di commenti di 22 passi d'amore e dintorni, sfiorando quota 1300 in un unico thread! 

Ne approfitto per un annuncio: ormai alle spalle la "bonaccia di news" di agosto, la prossima settimana arriverà ciò che in tanti stiamo aspettando (e reclamando) da mesi... oggi l'ho visto! E presto lo vedrete anche voi! 

Nell'attesa gustiamoci la vis narrandi di Gio.

***

30 agosto 2011, ore 03.22 (GMT +3:00)

Aeroporto Ben Gurion, Tel Aviv. Un taxi rallenta, avvicinandosi alla prima linea di controlli. La macchina si ferma definitivamente di fronte ai due agenti di sicurezza. Alcuni passi dietro loro, un soldato di sorveglianza armato di mitra; ancora più distanti, due tiratori scelti. I due agenti guardano dentro il taxi e fissando sempre negli occhi il nostro passeggero gli rivolgono le solite domande di rito. Lei chi è? Da dove viene? Un qualsiasi passeggero troverebbe tutto ciò assolutamente irritante, il nostro no. Sa bene che non sono importanti le domande e fino a un certo punto le risposte. I due agenti sono addestrati a cogliere ogni incertezza o nervosismo; anche lui è stato addestrato così, viene da un passato non troppo lontano in cui il fattore umano e l’addestramento sul campo erano la pietra angolare. In una situazione terribile, di guerra permanente, questi elementi si sono conservati per un motivo molto semplice: sono la migliore garanzia di successo. È la dimostrazione della superiorità della mente, della capacità di sintesi umana e della sua prontezza di giudizio, in un mondo popolato di computer; nonostante gli attentatori suicidi si facciano esplodere, con una frequenza sconvolgente nelle città israeliane, nessuno è mai riuscito a penetrare l’aeroporto di Tel Aviv.
I due agenti si ritengono soddisfatti e lasciano proseguire il taxi. A questo punto al nostro passeggero toccano altre due linee di controllo: quello visivo degli agenti in borghese all'ingresso dell’edificio aeroportuale e, fatta la fila al “check in”, un interrogatorio vero e proprio di un ufficiale. Il passaporto diplomatico e la cittadinanza statunitense rendono la procedura più rapida del normale. Solo dopo queste due fasi, accede a quelli che i passeggeri medi riconoscono come controlli di sicurezza; quelli del tipo “metta il bagaglio a mano sul nastro” e “no, non può portare i liquidi, li butti lì”; questi vengono definiti in gergo “roba da topolino” dai responsabili della sicurezza del Ben Gurion.
Passata quest’ultima linea, il passeggero si dirige al gate del volo AZ809 diretto all’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma; è appena iniziato l’imbarco.

Nello stesso istante ad Atene Axel si è appena svegliato; apre la porta finestra del suo balcone e accende una sigaretta; di lì a due ore anche lui salirà su di un volo diretto all’aeroporto Leonardo da Vinci.

30 agosto 2011, ore 08.42 (GMT + 2:00)
Aeroporto Leonardo da Vinci, Roma. Volo AZ809 in arrivo da Tel Aviv, stato del volo: atterrato; volo AZ717 in arrivo da Atene , stato del volo: atterrato.
Axel ha superato con passo spedito i nastri del ritiro bagagli e i varchi di controllo ed è uscito sul marciapiede esterno del Terminal 1. Si ferma ad aspettare, accendendosi una sigaretta. Axel ha appena acceso la seconda, quando dalle porte esce un uomo che si guarda rapidamente attorno e, non appena incrocia lo sguardo di Axel, si dirige verso di lui. I due si conoscono da molto tempo.
"Ciao Axel. Come va? Piaciuto come ti ho organizzato il “rendez vous” in perfetto stile guerra fredda?!"
"Ehehe come no?! Sei un fottuto paranoico!"
"Come diceva il mio capo dell’antispionaggio in Europa: 'Solo i paranoici sopravvivono.' Cammina… che intanto ti racconto un po’ di storie a proposito del “reattore”!
"Ok sentiamo!"
"La nostra storia parte alla fine degli anni '80. Alla nostra fonte risulta che in quel periodo a Los Alamos, si fossero raggiunti dei risultati nel campo della fusione fredda. I risultati erano assolutamente incoraggianti e il responsabile del progetto scrive al direttore per chiedere denaro e uomini per proseguire gli esperimenti. Sembrava filare tutto per il verso giusto… ma in contemporanea esce nel marzo 1989 l’annuncio di Fleischmann e Pons!
"Ma che diavolo c’entra???"
"Abbi pazienza Axel… paranoia e pazienza sono due qualità essenziali nel nostro lavoro... senti un po': l’annuncio dei due scienziati solleva un gran polverone non solo tra i media, ma anche tra i responsabili della sicurezza nazionale. Ebbene... in un summit tenuto in fretta e furia, si decide di affossare completamente il progetto che si stava sviluppando a Los Alamos… mentre per Fleischmann e Pons le tecniche sono le solite… viene fatta terra bruciata attorno a loro con una campagna denigratoria, che se non li fa sembrare pazzi, li copre di ridicolo… Il gioco è fatto… i nostri due scienziati sono diventati due zimbelli... completamente isolati dalla comunità scientifica... la fusione fredda - o qualsiasi cosa sia - non esiste più... amen!"
"Jim… non ho mai sentito un così gran numero di stronzate tutte assieme… chi cazzo è la tua fonte a Tel Aviv???"
"Igor Gouzinsky."
"Igor Gouzinsky...! ma non era il responsabile del controspionaggio sovietico per l’Europa!?!"
"Proprio lui… il compagno Igor, alla caduta del muro di Berlino, sa bene che tutto sta andando a rotoli… così si rivende in fretta al Mossad... che lo accoglie in Israele a braccia aperte...!"
"Mi sa che il vecchio Igor si è completamente rincoglionito, aiutato dall’età!!!"
"Va orma per i settanta… ma è lucido più che mai… ascolta un po’: il KGB era al corrente della notizia… aveva un paio di infiltrati a Los Alamos… e il governo sovietico aveva messo in piedi un laboratorio che tentava di replicare il procedimento… per loro era l’ultima chance per evitare la caduta dell’impero sovietico!!!"
"Jim… ma??!!"
"… ascoltami...! erano sull’orlo del collasso... la situazione della popolazione era drammatica... avere una fonte d’energia a costo zero e praticamente illimitata gli avrebbe dato la possibilità di resistere... la cronologia degli eventi dà ragione al “tovarish Igor”: annuncio di Fleischmann e Pons, marzo 1989; la caduta del muro è di novembre dello stesso anno e nel luglio del '91, con l’elezione di Boris Eltsin a capo della federazione russa, l’impero del male va a gambe all’aria!"
"Fammi capire… secondo Gouzinsky si scelse di affossare il progetto, per far saltare la sua cara Unione sovietica...?"
"Esatto...! Sviluppare il progetto avrebbe significato aumentare il gruppo di persone che ne sarebbero venute a conoscenza… inevitabilmente quando troppe persone sanno… qualcosa sfugge sempre... non si poteva correre un rischio del genere… avevamo trascinato l’impero del male al tracollo e ora gli offrivamo l’unica via di salvezza… no proprio no… quindi a Los Alamos viene smantellato il laboratorio, vengono distrutti i rapporti e i tre scienziati che vi avevano lavorato vengono separati e trasferiti a fare altro!"
"Beh…. perché non è stato rimesso in piedi tutto nel '91?"
"Sei più giovane di me… ma sai bene come vanno queste cose… diventano faccende da dinosauri della burocrazia...! c’è l’ok nero su bianco di tutte le agenzie per la sicurezza nazionale… c’è l’avallo del presidente… come fai a tornare indietro!?? E poi considera che nelle ultime due elezioni in Russia il partito comunista è crollato al 15%... ma fino al 1999 ha fatto quasi il 30%... Ma adesso arriva il bello!!"
"Ovvero?"
"Arriviamo alla primavera del 2002, il funzionario del Mossad, a cui Gouzinsky fa riferimento, gli chiede se non ha mai sentito parlare di questa storia. Igor resta stupito, gli conferma la notizia, ma resta sul vago. Così gli viene raccontato che, due anni prima, è morto l’ultimo scienziato che aveva lavorato al progetto a Los Alamos; ebbene poco prima di morire, lascia una specie di testamento scientifico, in cui riassume i risultati cui era giunto con i suoi colleghi e lo consegna nelle mani di un suo caro amico, che a suo tempo aveva lavorato, anche lui, per il DOE…"
"... e così la notizia si diffonde e si ricomincia a parlare di fusione fredda!"
"… non solo… il nostro 'erede', con soldi suoi, mette in piedi un piccolo laboratorio... ottiene dei risultati, ma non ancora sufficienti a rendere la tecnologia commerciale... i soldi finiscono in fretta… il piccolo gruppo di ricerca si scioglie...! ma evidentemente, stavolta la ricerca non si ferma!"
"Tutti segretamente alla ricerca del Sacro Graal!!"
"Proprio così!!! ...piaciute le notizie???"
"Non so ancora se mi piacciono!!!"
"Devo andare adesso; alle 10.20 ho il volo di connessione per il JFK..."
"Ok!… eh ma toglimi una curiosità! Perché il vecchio Gouzinsky ha scelto di rifugiarsi in Israele?"
"Beh… con la caduta del muro non avrebbe avuto più nessun nemico da combattere… per lui che ha passato l’intera esistenza in guerra sarebbe stato il caos più totale… sarebbe stato sopraffatto dal disordine mentale… nessuna mission, nessun obiettivo... solo il caos governato dal dio denaro… mi ha detto che sarebbe impazzito… così ha scelto l’unico posto al mondo che gli offriva uno stato di guerra permanente!"
"È un fottuto pazzoide!!!"
"E chi non lo è a questo mondo!? Il nostro Igor evidentemente ha bisogno di un forte senso di appartenenza per tenersi vivo… in uno stato di guerra continua è alimentato ora dopo ora, giorno dopo giorno… a me basta la fila al supermercato il sabato… ahhahahhahah!"
"Buon rientro Jim! a presto!"
"Ciao Axel! Stai attento… ci sono ancora troppi segreti e troppi interessi attorno a questa storia!"
"Ok! Paranoia e prudenza!"
"Bravo ! Hai imparato."

Mentre Jim rientra in aeroporto, Axel abbozza un sorriso e pensa: "Speriamo di aver più fortuna della vecchia unione sovietica."

30 agosto 11, ore 03.22 (GMT -4)

Langley (Virginia), USA. I test al reattore cominciati all’inizio del mese si sono conclusi. Quattro camion porta container escono dal NASA Research Center di Langley; si dividono e si dirigono nella direzione dei quattro punti cardinali. Solo uno contiene il reattore. La verità è una cosa preziosa e va protetta con una cortina di bugie.

(Gio, 07/09/2011)

117 : commenti:

sukoy ha detto...

Bella storia degna di pubblicazione ma qui onestamente bisogna iniziare a quagliare qualcosa, altrimenti veramente inizio a pensare pure io che sia una truffa bella e buona. Il male maggiore sarebbe a scapito di chi veramente sta facendo ricerca nel settore, senza fare dietrologia, ma è evidente che questa tecnologia è scomoda a molti, speriamo che Rossi non dia la mano ad affossare tutto con questo suo modo di fare.

MISTERO ha detto...

Bellissima, ancora più avvincente della prima parte.
Aspetto con ansia la terza parte!!

Daniele 22passi ha detto...

@Sukoy
Quagliamo, quagliamo! Vedi sotto.

@MISTERO
Dipende da Gio... tra la prima e la seconda parte sono passati 20 giorni esatti: se mantenesse il ritmo la terza arriva il 27 p.v.:)

@TUTTI
GROSSE, GROSSE, GROSSE, NOVITA' FINALMENTE IN ARRIVO NEL CORSO DELLA PROSSIMA SETTIMANA (non so il giorno esatto, ma mi hanno assicurato entro la prossima settimana): sarà una anteprima internazionale in contemporanea su due siti.
P.S. Ovviamente non parlo della terza puntata di Operazione Cimby! ;)

Tizzie ha detto...

Se la grossa novita` sara` solo le foto dell'impianto da 1 MW promesse qualche settimana fa da Rossi, non e` che saro` molto emozionato dalla cosa, personalmente.

mwatt ha detto...

Ciao Daniele,
vedo che hai promesso una "anteprima".

Con tutto il rispetto, ormai quando vedo la parola "anteprima" sono istintivamente portato a sbuffare...

Io non saprei nemmeno se queste "anteprime" convengano al progetto e-cat, se esso è fondato (non posso ovviamente ancora escluderlo, in linea di principio).

un abbraccio.

mW

Tal dei tali ha detto...

Come sempre restiamo in attesa dei grandi scooponi scientifici di Daniele Passerini! ;-)

gio ha detto...

@ tutti
grazie per i complimenti

@ daniele
grazie per lo spazio che mi concedi immeritatamente

dopo i dovuti rigraziamenti segnalo questo evento dal sito del corriere:

http://milano.corriere.it/milano/notizie/arte_e_cultura/11_settembre_7/festival-fisica-lecco-varenna-villa-monastero-hack-giorello-1901468559759.shtml


sembra molto importante vi ci si ritrova il "meglio" della fisica in italia......possibile che non si parli di fusione fredda???!!!

tra l'altro nel comitato scientifico c'è una professoressa dell'università di bologna se non ho letto male

fa tanta paura l'effetto fleischmann e pons?!?!?

gio ha detto...

dimenticavo..... per la terza parte della storia .......spero che la realtà superi in fretta la fantasia......

Il Santo ha detto...

Andrea Rossi
September 7th, 2011 at 11:57 AM

Dear Bertil Nilsson:
Soon you will see the photos of the 1 MW plant.
Warm Regards,
A.R.


Scommetto 10 euro che saranno completamente inutili al fine di rispondere alla domanda fondamentale "L'ecat funziona o no?"

bertoldo ha detto...

troppo bello per essere vero

EMILIO DEL GIUDICE - Ricercatore
La cosa è ben raccontata in una storiella zen che vorrei riproporre. La storiella zen, scritta in modo autobiografico, recita così:
"Per tutta la mia vita ho cercato Dio: sui monti, nelle valli, sui mari. Finché un giorno mi sono trovato a passare per un villaggio e su una casa a due piani ho visto un cartello. Mi sono avvicinato ed ho letto "Dio vive qui". Allora ho bussato alla porta e con il cuore in gola pensavo "ancora pochi secondi e vedrò davanti a me lo scopo della mia vita". Ma sono stato preso dal terrore e sono scappato con tutta la forza delle mie gambe. Da allora lo scopo della mia vita è stato unicamente quello di cercare Dio e l'ho cercato ovunque: sui monti, nei mari, nelle valli, negli oceani, ho condotto infiniti pellegrinaggi. Lo cerco dappertutto tranne che in quel maledetto posto dove so con sicurezza di poterlo trovare".

kurtneuman ha detto...

Se le "grosse, grosse, grosse" novità consistono nelle foto dell'impianto da 1MW (ma anche un video non cambierebbe la sostanza), allora comincio a pensare che Daniele s'è bevuto il cervello...oppure che è parte attiva alla presa per il cu£lo orchestrata da Rossi e Co.

Voglio fidarmi, voglio pensare che a grosse^3 corrisponda qualcosa tipo: "Nasa effettua test sull'eCat: funzionano!!! Ecco le prove".

Dimmi che le news non sono le foto...

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lutoit ha detto...

Daniele le foto di cui parli sono di provenienza USA?

... e le news che dovrebbero essere pubblicate in contemporanea su due siti, uno è la NASA?

mwatt ha detto...

Complimenti Giò!

Hai usato come spiegazione per la mancata ripresa la burocrazia, ma potrebbero esservi stati anche vari interessi compositi...perchè non reclutare almeno F&P e farli lavorare per una società di comodo in realtà strettamente legata al laboratorio di replicazione sovietico?

mW

gio ha detto...

@ MWATT

grazie!

beh un secondo scenario ipotizzato per la storia , era mettere in evidenza e costruire qualcosa su un vice presidente , poi diventato presidente e già direttore della cia, milionario e petroliere....ma qui si rischiava di essere un'pò troppo realisti!:):):)

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele 22passi

"Ne approfitto per un annuncio: ormai alle spalle la "bonaccia di news" di agosto, la prossima settimana arriverà ciò che in tanti stiamo aspettando (e reclamando) da mesi... oggi l'ho visto! E presto lo vedrete anche voi!"

Quello che tutti stanno reclamando è la cosìdetta "prova della serva"

Ma cosa hai visto? Un UFO?

Scherzo.... però una foto non fà primavera... abbiamo bisogno di più, per rincuorarci.

Marcellogo ha detto...

Beh, Daniele anche se fosse solo una foto penso che almeno avremmo un elemento di realtà , una cosa fisica invece di tante parole e realtà virtuali e se le foto di cui si vocifera poi comparissero sul sito di enti pubblici tipo la NASA, sarebbe comunque un bel passo avanti.
Significherebbe che ci hanno messo la faccia pure loro.

tia ha detto...

Revisionismo storico

Max Altana ha detto...

@Marcellogo

la NASA la faccia la metterà solo quando avranno analizzato, spulciato e rivoltato con calma tutti i dati che verranno fuori dal famigerato "test". Hanno sempre fatto così (sono una struttura governativa e quindi molto burocratica, in ogni caso) e da F&P in poi su queste cose ovviamente ci si va coi piedi di piombo...

io mi immaginerei almeno un paio di mesi prima di avere comunicazioni ufficiali!

cataflic ha detto...

@Daniele 22passi

grande anteprima...
una conferenza in cui pincopallo esprimono nuove importanti rivelazioni nel mondo delle Lenr?

oppure un piano nazionale da 500 mld di $ di Obama per riconvertire la politica energetica degli USA all'uso di e-cat?

oppure la costruzione in un magazzino statunitense di una serie di e-cat con proclama di Rossi che ha "quasi stretto" un accordo con una enorme società?

io scelgo la prima....sono proprio curioso...

ant0p. ha detto...

come novità, lasciando per adesso perdere le voci sulla nasa, mi accontenterei abbondantemenete che rossi pagasse la prima rata e ammollasse finalmente un e-cat al df..
poi magari se lo attaccano a un rubinetto del lavandino e lo accendono potrebbero scoprire velocemente se sti caz di kw ci sono o no:))

Max Altana ha detto...

@ant0p

ho letto le tue righe, mi sono eccitato tantissimo e poi ho pensato "no, è più realistico Obama che fa la conferenza stampa sull'eCat"

sob.

rict ha detto...

Io spero che le grosse novità possano rispondere a queste dieci domande che mi assillano da tempo:

1) E’ arrivata la prima rata alla UniBo o Rossi usa il contratto come un pavone usa la sua coda quando fa la ruota?

2)Ma 'sto isotopo del rame è strano o è naturale?

3)Che fine ha fatto il rapporto Essen-Kullander sulle misurazioni delle trasmutazioni delle polvere del Nickel? Vista la lentezza, lo hanno affidato per la vidimazione ad un tribunale Italiano?

4) Se la sonda di Galantini non andava bene per misurare il titolo del vapore, che cosa ha visto Galantini sul display? Due barrette e una pallina come ping-o-tronic (ironia apprezzata per quelli nati prima del 1970)

5) Bianchini ha visto l’e-cat in autosostetamento, come affermato da Rossi o Rossi intendeva dire "ho visto l'e-cat in autosostentamento con un bianchino" (Dott. Rossi, si sta a scherzà) ?

6) Sti gamma ci sono o no? Anche se non balenano nel buio alle porte di Tannahuser vanno bene lo stesso.

7)Perchè gli alieni hanno rapito Francesco dopo che Galantini gli ha dato il report ? Forse il display della sonda non mostrava il ping-o-tronic ma Space Invaders e lui ha conosciuto verità proibite?

8)Visto il silenzio, sono tutti svenuti alla Defkalion o semplicemente sono andati a rinfrescarsi facendosi un bagno nel Deuterio?

9) Ci vorrà un premio Nobel come Josephson per convincere Rossi a fare la prova della serva ?

10) Come faremo a vivere dopo che questa vicenda sarà finita (speriamo in bene, naturalmente) ?


Ric T

Max Altana ha detto...

@rict

alla dieci ti rispondo subitissimo

se l'ecat funziona partirà all'istante il circo dei piezonuclearisti contro widomlarsenisti

se non funziona partirà all'istante il circo della cospirazione pluto-giudaico-massonica-multinazionale

;-)

gwon ha detto...

@Rict

"2)Ma 'sto isotopo del rame è strano o è naturale?"

Il problema era la concentrazione isotopica del rame nelle ceneri, una trasmutazione partendo dagli isotopi più comuni del nichel, non poteva portare a una concentrazione naturale degli isotopi del rame .......
E' un dilemma che non si è mai chiarito... i profeti svedesi ci dissero "non è possibile", il creatore rispose "abbiate fede, si che è possibile, si parla anche di nichel arricchito e i conteggi per le trasmutazioni sono materia molto difficile anche per i profeti migliori". I profeti dissero "faremo degli esami molto accurati e poi li divulgheremo alle genti".
Ecco più o meno in chiave biblica è andata così, nel frattempo ci sono state un pò di supercazzole, come il nichel che ora parte da concentrazioni isotopiche naturali e non artificiali. Ma logicamente potrebbe essere tutto un depistaggio per mantenere tutto nel più assoluto riserbo.

mwatt ha detto...

Domanda numero 7:

Se davvero si sono perse le tracce di Francesco Kataclisma, sono preoccupato.

Dobbiamo ritrovarlo.

Forse è prigioniero in una base segreta e costretto a lavorare alla costruzione di un ordigno psicrometrico.

mW

Max Altana ha detto...

oppure è assieme a Lavitola!

Mahler ha detto...

> Se le "grosse, grosse, grosse" novità consistono nelle foto dell'impianto da 1MW (ma anche un video non cambierebbe la sostanza), allora comincio a pensare che Daniele s'è bevuto il cervello

Certo non sarebbe il massimo. Ma sarebbe comunque una buona notizia, testimonierebbe almeno il fatto che Rossi si sia messo ad assemblare un container invece di fuggire a Santa Lucia. Non prendetevela col povero Daniele però!!!

Pietro F. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro F. ha detto...

dedicato ai Krivitsti,
da: http://www.abovetopsecret.com/forum/thread738310/pg1

""
reply posted on 9-8-2011 @ 04:32 PM by pteridine
reply to post by Arbitrageur

The problem with NewEnergyTimes is Krivit. He is subsidized by Lattice Energy, llc, whose CEO is the Larsen of the Widom-Larsen theory, and promotes anything that they want promoted and trashes anything they want trashed.
I'll wait for a more responsible journalist to comment. LENR-CANR is a much better site.
""

Red5goahead ha detto...

...ma soprattutto c'è anche di mezzo Lavitola in tutto questo?

kurtneuman ha detto...

@Pietro F.
Interessante...Ecco qual'è il problema del LENR: troppi affaristi (scienziati e non) e pochi (ma pochi) scienziati *seri*. Vedo riflesso nei loro occhi il simbolo del $...che siano tutti mezzi accecati da non riuscire a vedere la soluzione, che magari è lì davanti a loro??


@Mahler

No, ok. Nell'ipotesi (e sottolineo questa premessa) che le grandi^3 novità si riveleranno essere foto/video della presentazione, allora Daniele dovrebbe trovare un modo un po' meno enfatico di comunicare certe cose. Certo che foto/video sarebbero interessanti. Anche una foto di Rossi che cucina le salsicce potrebbe essere altrettanto interessante. Però tutti (ma dico tutti) si aspettano di *capire* se l'accrocco dell'ing. funziona. Di conseguenza, grosse novità è un'espressione che dovrebbe riferirsi solo a prove certe di funzionamento (o magari anche solo un rapporto pubblico fatto da NASA e/o altra compagnia autorevole (no more Defkalion) che certifichi almeno la buona riuscita dei test da loro effettuati e con, ovviamente, un'aaaampia spiegazione di *quali* test sono stati fatti).

kurtneuman ha detto...

Prima ho scritto " anche solo un rapporto pubblico fatto da NASA...". Meglio togliere "anche solo" va, visto che sarebbe un risultato importantissimo, in effetti.

Ah, la NASA!!! Com'è che quando c'è qualcosa di strano (ufo e quant'altro) ci stanno sempre loro di mezzo?!? Manco fosse un blockbuster al cinema... ;)

kurtneuman ha detto...

@Pietro F.
Interessante...Ecco qual'è il problema del LENR: troppi affaristi (scienziati e non) e pochi (ma pochi) scienziati *seri*. Vedo riflesso nei loro occhi il simbolo del $...che siano tutti mezzi accecati da non riuscire a vedere la soluzione, che magari è lì davanti a loro??


@Mahler
No, ok. Nell'ipotesi (e sottolineo questa premessa) che le grandi^3 novità si riveleranno essere foto/video della presentazione, allora Daniele dovrebbe trovare un modo un po' meno enfatico di comunicare certe cose. Certo che foto/video sarebbero interessanti. Anche una foto di Rossi che cucina le salsicce potrebbe essere altrettanto interessante....

kurtneuman ha detto...

...però tutti (ma dico tutti) si aspettano di *capire* se l'accrocco dell'ing. funziona. Di conseguenza, grosse novità è un'espressione che dovrebbe riferirsi solo a prove certe di funzionamento (o magari anche solo un rapporto pubblico fatto da NASA e/o altra compagnia autorevole (no more Defkalion) che certifichi almeno la buona riuscita dei test da loro effettuati e con, ovviamente, un'aaaampia spiegazione di *quali* test sono stati fatti).

Mahler ha detto...

l'E-Cat e la NASA:

- http://ecatnews.com/?p=793
- http://www.e-catworld.com/2011/09/october-approaches-with-rumors-that-rossi-will-soon-start-testing-at-nasa/
- http://fusionefredda3.com/ (blog che si occupa esclusivamente del caso Rossi (in italiano)
- http://energycatalyzer3.com/news/rumor-nasa-testing-rossi%E2%80%99s-e-cat

Max Altana ha detto...

@Mahler

tutti quei siti sono a traino di 22passi e vortex :)

Marcellogo ha detto...

Penso sappiate che ritenga in valore probatorio di foto e video praticamente nullo, ma almeno sapremmo che c'è almeno qualcosa di reale su cui fare le vere ricerche.

Tizzie ha detto...

A meno che non siano veramente dettagliate, se saranno solo foto non avranno particolare rilevanza.

Intendo, guardate qui. Questa e` l'azienda di Rossi che costruiva generatori a biodiesel almeno fino a qualche tempo fa:

http://leonardocorp1996.com/prodotti_eng.htm

Non credo che delle foto di un impianto da 1 MW ad e-Cat sarebbero tanto diverse. Container, macchinari, bombole, tubi. Da sole non dimostrerebbero nulla e non aggiungerebbero informazioni rilevanti alla faccenda.

Max Altana ha detto...

diciamo che un paio di foto con l'ecat infilato in un circuito senza cambio di fase e circondato da qualche faccia conosciuta della Nasa potrebbe essere intrigante.

Però io, facendo attenzione alle parole scritte da Daniele, ho la mezza sensazione che si tratti di qualcos'altro.

mwatt ha detto...

@mahler:
ma i tuoi links sono davvero tutto quello che abbiamo sui tests alla NASA?

Se i tests stanno davvero avvenendo sarei portato a ipotizzare che:

1_sono pubblici e quindi ne darebbe conferma direttamente la NASA (Rossi sarebbe anche contento...)

2_sono riservati e allora R dovrebbe firmare un non-disclosure-agreement con la NASA tale che se apre bocca diventa povero.


mW

Mahler ha detto...

@mwatt
> ma i tuoi links sono davvero tutto quello che abbiamo sui tests alla NASA?

Mi sa :-)

Parte il totoscommesse su chi azzecca di più. Ecco tutte le informazioni a disposizione che ci ha concesso Daniele:

- «la prossima settimana arriverà ciò che in tanti stiamo aspettando (e reclamando) da mesi... oggi l'ho visto! E presto lo vedrete anche voi!»;
- in un commento: «GROSSE, GROSSE, GROSSE, NOVITA' FINALMENTE IN ARRIVO NEL CORSO DELLA PROSSIMA SETTIMANA (non so il giorno esatto, ma mi hanno assicurato entro la prossima settimana): sarà una anteprima internazionale in contemporanea su due siti.»
- e poi – ma non credo che questo commento sia collegato alle novità…: «Si sta facendo gran confusione su questi fantomatici test, forse la montagna in realtà è andata da Maometto... fatto sta che credo che Roy abbia captato un'informazione giusta, o meglio, parzialmente giusta. Non posso dire altro.»

Mahler ha detto...

...si possono dare anche più risposte in ordine di probabilità decrescente...

Io dico:

1) Fotografie del nuovo impianto da 1 MW
2) Fotografie di un E-Cat dentro le mura dell'Alma Mater
3) Foto/video di una prova della serva
4) Navicella spaziale pronta, in rotta per Alpha Centauri con razzo… a vapore ;-)

Mahler ha detto...

Ovviamente il secondo punto sta anche per "Fotografie dell'assegno versato all'Alma Mater" et similia :-)

Mahler ha detto...

e... inutile dirlo... il quarto punto sta per «test presso la NASA conseguiti con successo»

MISTERO ha detto...

@Max
"se l'ecat funziona partirà all'istante il circo dei piezonuclearisti contro widomlarsenisti"

:)
Intelligente!!!
Ma non sarà così, ne sono quasi certo ma non lo posso giurare, nell'attesa però a breve potremo visionare le repliche di indiani e russi del piezonucleare.
Ieri un piccolo successo al congresso internazionale sugli ultrasuoni che si è tenuto in Polonia:

http://icu2011.ug.edu.pl/ocs233-1/index.php/icu/icu2011

http://icu2011.ug.edu.pl/ocs233-1/index.php/icu/icu2011/pages/view/scitop.html

Keynote Lecture: Professor Fabio Cardone (Chair: Professor Antoni Śliwiński) Fabio Cardone
Ultrasonic Piezonuclear Reactions

Non oso immaginare l'anno prossimo al prossimo congresso quanti dei ricercatori presenti quest'anno porteranno le loro repliche e i loro risultati...
Il prof. Cardone è stato letteralmente rapito alla conclusione della sua presentazione.
Peccato non ci fosse presente nessun giornalista italiano + la mia impossibilità di essere presente causa problemi di salute.

Max Altana ha detto...

@Mistero

beh, io credo che possano essere reali entrambi i fenomeni.

la plateale assenza di neutroni (chiedere a Bianchini) nell'eCat mi fa propendere sulla WLT ;-)

kurtneuman ha detto...

@mwatt

Credo sarebbe R. quello + interessato a far firmare alla NASA un NDA, visto che è lui che ha in mano la tecnologia rivoluzionaria.

@tutti
Secondo me uscirà un sexy-video diffuso da qualcuno (Krivit?!?) che ha trovato il cellulare di Rossi...da qui mi viene il dubbio che quel grosse-grosse-grosse novità si rivolgesse a qualcosa di specifico O.o

Cmq dai, è chiaro che grosse^3 si riferisce all'impianto da 1MW, che è, appunto, grosso. E l'anteprima internazionale è probabilmente un girato diffuso su qualche sito (non immagino quali a dire il vero) sul funzionamento dell'impianto. Una diretta, se Dio ce la manda buona.

Nel filmato si vedrà Rossi che mostra l'impianto e, guardando dritto nella telecamera, dice:"ecco, vedete? sta funzionando da qualche ora, ed è entrato in auto-sostentamento. Eroga energia 1027 un eEcat singolo, che dava un output di 6.509 kwh, quindi: one-thousand-twenty-seven-multiplied-by-six-point-five-zero-nine...".

E si ricomincia...benvenuti al Circo Andrea Rossi

bertoldo ha detto...

come pantegana ammaestraeta non sei niente male ...

Mahler ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mahler ha detto...

@bertoldo
> come pantegana ammaestraeta non sei niente male ...

Potresti cortesemente smettere di insultare la gente senza motivo? Thnx

MISTERO ha detto...

@Max
"la plateale assenza di neutroni (chiedere a Bianchini) nell'eCat mi fa propendere sulla WLT ;-)"

Ti faccio una confidenza che prometti che rimarrà solo tra noi due ;-)

Qualche anno fa, Santilli mi disse che nelle fenomenologia LENR, ci sono "anche" delle reazioni aneutroniche, o meglio, alcuni elementi potrebbero trasmutare senza emissione di neutroni e questo può accadere in base alla natura isotopica dell'elemento utilizzato.
Non sono comunque del tutto convinto che nel reattore di Rossi non ci sono emissioni di neutroni.

Poco tempo dopo questa affermazione qualcuno ha scoperto che nei sistemi tipo "Mizuno"solo un isotopo degli elettrodi in tungsteno trasmutava, e oggi abbiamo Rossi che afferma che solo un isotopo del Ni trasmuta, se cerchi in EA nei vecchissimi post questo era stato già sviscerato prima di Rossi.

MISTERO ha detto...

Cambiare

"natura" isotopica

con

"composizione" isotopica

sorry :)

MISTERO ha detto...

Dimenticavo, che testa che ho ...

"Atteso a San Marino dal 5 al 9 settembre il Workshop Internazionale su Astrofisica e Cosmologia della Materia e dell’Antimateria.
La conferenza, organizzata dalla Segreteria di Stato per la Ricerca e dalla Fondazione Santilli, farà il punto sui risultati delle più avanzate ricerche su Astrofisica e Cosmologia, sia dal punto di vista teorico sia da quello osservativo.

In particolare, si parlerà dell’espansione accelerata dell’Universo, del BigBang, della Materia Oscura e dei Buchi Neri e verrà discussa un’importante alternativa al Modello Standard sulla base di studi sperimentali europei e statunitensi che ammettono deviazioni dalla teoria della Relatività Speciale di Einstein.

Quest’anno ci sarà anche una novità, cioè la sessione dedicata all’Antimateria, dove si discuterà la fisica tradizionale del 20° secolo che prevede sempre secondo la Teoria di Einstein, che la luce emessa dalla Materia sia uguale a quella emessa dall’Antimateria. Si discuterà, inoltre, una teoria alternativa, la Teoria Isoduale dell’Antimateria che prevede invece delle differenze tra luce emessa dalla Materia e luce emessa dall’Antimateria. La teoria è basata su una nuova matematica sviluppata dal professor Santilli, che prevede la presenza di una forta di antigravità per l’Antimateria e l’impossibilità per la luce proveniente dalla Materia di essere rifratta dall’Antimateria."

http://www.sanmarinosite.com/blog/san-marino/astrofisica-e-cosmologia-a-san-marino/

Domani Santilli sarà ancora presente, se qualcuno vuole fare delle domande ha l'occasione di poterlo fare, magari anche sulla replica di don Borghi..
;-)

lutoit ha detto...

Anche a me pare di capire che da quello che dice Daniele non si tratterà di pubblicare un paio di foto e il fatto che ci saranno annunci in contemporanea da varie fonti mi fa dedurre che i comunicati confermeranno la faunzionalità dell'Ecat.

Vedo la fronda degli scettici muta e vacillante.

Max Altana ha detto...

oh, niente paura, io sono scettico finchè l'ecat non viene venduto su amazon :)

robi ha detto...

state facendo ipotesi su ciò che Noi vorremmo che fosse svelato.Penso che Rossi, se è riuscito fin ad oggi a tener tutti sul filo di lana ,non rovinerà tutta questa suspance (o suspense?) in vista del vicino traguardo. Pertanto ,io penso ,che sarà subito una grande notizia e dopo averla passata al microscopio diverrà qualcosa di ambiguo.
Il gran finale ad ottobre (nel bene o nel male)ha la sua priorità e sa benissimo che "spulciare" le sue dichiarazioni o rivelazioni è diventato sport nazionale.
come sempre.....attendiamo.

bertoldo ha detto...

x mahler appena la finite di frantumare e di insultare ...

A proposito di complotti giudaico massoni sionisti ... un'occhiata all'estrazioni del lotto ?

E' uscito un bel 666 (numero della bestia sionista) seguito da un 11 ...tecnicamente è statisticamente impossibile che si dispongano in quel modo ...A Roma Palermo e Torino se vi abitassi non prenderei metro o autobus o altri mezzi affollati , vi stanno preparando un bel colpetto per ricordare 11 9 o 9 11 l'altra estrazione è uscito il numero 77 in cinque ruote firenze e roma accoppiati con 11 .Usano i numeri a lotto per mandare segnali in stile steganografia ?
Da quando l'estrazione non è più manuale i "giochi numerici" si moltiplicano .Un bel controllo sul peso delle palline o se sono calamitate o caricate elettrostaticamente o se hanno una forma più ovale rispetto alle altre ...

La battuta più facile è che stò dando i numeri , quindi evitate e cercate altre battute please ...
Cerco solo di far uscire allo scoperto i sionisti ahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahah
dica 33

tia ha detto...

>E' uscito un bel 666 (numero della bestia sionista) seguito da un 11 ...tecnicamente è statisticamente impossibile che si dispongano in quel modo

Ma davvero? Alte nozioni di statistica.

>.Usano i numeri a lotto per mandare segnali in stile steganografia ?

Sei uno spasso! Nell'era di PGP e RSA ci si mette a usare numeri che possono traportare pochi byte di informazione.

Il Santo ha detto...

@Bertoldo
che hai fumato? canapa indiana piezonucleare bubbolata per cavitazione? :)

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

Tia tia sempre il solito ...tutti possono guardare il lotto senza guardare "nulla" per cui possono essere guardati ...comme ? ( nel senso che un computer o un telefono lasciano tracce dal tele devi solo guardare aricomme ?)

comunque due sono usciti subito allo scoperto gli altri che fanno dormono ? iamme belli ...

Il Santo-Amir come battuta è ottima anche se poco elaborata , comunque grazie per aver partecipato ding! ...

tia ha detto...

>.tutti possono guardare il lotto senza guardare "nulla" per cui possono essere guardati ...comme ? ( nel senso che un computer o un telefono lasciano tracce dal tele devi solo guardare aricomme ?)

LOL! Certo, è piu facile falsificare una estrazione del lotto che inviare messaggi crittografati sfruttando una delle n-mila reti wi-fi aperte disponibili.
La cosa che fa piu ridere è che si son fatti scoprire da te! :D

La cosa invece che fa piangere è sapere che c'hai 40/50 anni. Bah, si dice che piu si invecchia piu si è saggi. Balle, si diventa più stupidi. E se già in partenza non si è delle cime...

MISTERO ha detto...

Eccomi Bertoldo, macavo solo io, mi sono allontanato perchè in preda ad un attacco allo stomaco, sia io che la mia compagna contemporaneamente.

Pensiamo siano stati i pomodorini...batterio killer o il nuovo tipo di spaghetti al farro?
Avevano un odore strano mentre bollivano.

Più probabile la battuta de Il Santo :))))

Che detto tra noi potrebbe finirla di manifestare così apertamente la sua gelosia e invidia.

Scherzi a perte mi sa che finiamo in ospedale entrambi.

Bertoldo fammi sapere da che parte mi metti, lo sai che ci tengo :-)

MISTERO ha detto...

"Bah, si dice che piu si invecchia piu si è saggi. Balle, si diventa più stupidi"

Hei ragazzino, ora basta hai rotto!!!
Fino a che si scherza va bene, ora o ti dai una calmata o vedrai come un vecchietto di 41 anni ti prende ti mette sulle ginocchia e ti sculaccia a tal punto che non ti siedi più per almeno un mese.

MISTERO ha detto...

"che hai fumato? canapa indiana piezonucleare bubbolata per cavitazione? :)"

Comunque questa era veramente carina, sto ancora ridendo :))))

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Glub! Avrei 65 commenti da leggere solo in questo post... sono riuscito solo a dare una scorsa veloce all'INSIEME.

@Bertoldo
Cartellino giallo! Conteniti o vado a censurarti i commenti!! :)

tia ha detto...

>Hei ragazzino, ora basta hai rotto!!!
Fino a che si scherza va bene, ora o ti dai una calmata o vedrai come un vecchietto di 41 anni

E naturalmente tu hai capito che ho dato dello "stupido" a chi ha 40/50 anni.
Non mi stupisce :)

Il Santo ha detto...

@Mistero
>Che detto tra noi potrebbe finirla di manifestare così apertamente la sua gelosia e invidia.

????????????

@Bertoldo
>Il Santo-Amir

????????????

bertoldo ha detto...

Grazie per l'affetto tia almeno a 40/50 anni ci sono arrivato invece te sei già fuso a 20 ...e comunque tornando ad essere "seri" se mi dici che è statisticamente possibile e mi dai il valore della probabilità ,ogni tanto usa quella caccolatrice ...
E comunque i numeri li taroccavano anche prima con altri metodi solo che ora sono evoluti ...
Per non parlare di "strane vincite concentrate in regioni particolari in periodi particolari " al superenalotto coperte ovviamente dà segreto cosa che esiste solo in Italia ...

Armando lo sai già EA e hydromoving sono lì a ricordatelo ...
anche se ultimamente il vento è girato un pò , ma forse è solo temporaneo ...
ma ancora non ho capito che probabilità hanno di riuscire la fazione di Rossi , senza essere eliminati un pezzo alla volta .

Ps la c non è un errore .

bertoldo ha detto...

Comunque da come si muove Rossi penso che una via di "uscita"(non nel senso che fà piacere ai soliti noti) o più di una siano già pronte .Sicuro che ci ha pensato per tempo ...

tia ha detto...

Andrea Rossi
September 8th, 2011 at 2:42 PM

Dear Monaco Davide,
We are getting very close. Now we must resolve the problem of certifications.
Warm Regards, A.R.


Ora sarà proprio interessante scoprire come farà a farsi dare la certificazione senza dire niente sul catalizzatore.
Su vortex è stata fatta una interessante discussione: http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg50838.html
In sostanza: se vuoi vendere qualcosa e se vuoi che il cliente non abbia grane dal punto di vista assicurativo, devi passare per l'Underwriter's Labs e loro vogliono sapere tutto.

Quasichimico ha detto...

Tia ha detto:
"Bah, si dice che piu si invecchia piu si è saggi. Balle, si diventa più stupidi"

Bene, visto che ne hai coscienza provvedi affinchè questo non succeda a te. C'è un modo molto semplice per non invecchiare :-)

tia ha detto...

>e comunque tornando ad essere "seri" se mi dici che è statisticamente possibile e mi dai il valore della probabilità ,ogni tanto usa quella caccolatrice ...

Qui c'è un problema di fondo, non serve scomodare la calcolatrice.
Mannadillo, è più probabile che esca al superenalotto la combinazione
"2 4 6 8 10 12" o la combinazione "4 15 22 25 47 87"?

sukoy ha detto...

@tia

bha correggimi se sbaglio sono entrambe probabilità condizionate, entrambi gli eventi sono equamente probabili.

tia ha detto...

Si ma doveva rispondere mannadillo :/

tia ha detto...

Mannadillo = bertoldo

robi ha detto...

la storia che uno più va avanti nell età più diventa stupido o fossilizzato,è solo questione di mentalità.Voglio dire che se io mantengo una mente" aperta " anche ad una certa età ,sarò sicuramente più giovane di tante persone con molti meno anni di me.
Negli anni 70-80 bastava andare in olanda o a berlino ovest per sentire quest aria di accettazione ,di voler conoscere senza pregiudizi ..di apertura mentale.Lì la gente nei dialoghi non aveva età.

Vettore ha detto...

@Tia
Se n'è già parlato delle problematiche legate alle certificazioni, e le cose non stanno ne come dici tu ne come dicono su Vortex: per certificare qualcosa non è necessario divulgare com'è fatta e come funzioni nei minimi dettagli (ovviamente per tutto quello che non è conforme a quanto dichiarato dal produttore, quest'ultimo si accolla tutta la responsabilità civile e penale). Inoltre l'intervento dell'UL è assolutamente opzionale, equivale più o meno al marchio IMQ in Italia o il TUV da altre parti...
Il problema maggiore nel caso dell'E-cat sarà che non esistono normetive applicabili, visto che non esiste niente del genere fino ad ora, e quindi come accade nell'allegro campo della giurisprudenza e della burocrazia in questi casi si può fare valere tutto e il contrario di tutto... :-)

P.S. Non voglio aprire un dibattito su questa cosa, se n'è già parlato abbondantemente. Questo era solo un reminder.

emmeeffe ha detto...

Ho capito a cosa si riferisce Daniele quando parla di qualcosa di grosso e che lui l'ha già visto in anteprima: si tratta del nuovo entusiasmante video musicale http://www.youtube.com/user/StevenKrivit#p/u/0/kTUaNQi9vZI

Mahler ha detto...

@tia
Mia nonna era fissata col superenalotto e mi dava sempre i soldi per giocarle una schedina. Io, sapendo di avere le stesse probabilità di qualsiasi altra combinazione, le giocavo sempre i numeri 1,2,3,4,5,6.
Sapessi come s'incazzava... A un certo punto non mi ha più dato soldi :-(

Mahler ha detto...

Il mio commento era per dirvi di smettere di giocare alle lotterie. Le probabilità di vincere al S.E. sono 1 su 90×89×88×87×86×85=448282533600.

Diamoci da fare e cambiamo questa società piuttosto. Fare la rivoluzione è più probabile :-)

Tizzie ha detto...

Mahler: pero` metti che esca davvero la combinazione 1, 2, 3, 4, 5, 6: poi ti tocca sicuramente spartire il jackpot con migliaia di altre persone che hanno avuto altrettanta poca inventiva di scegliere la stessa banale combinazione di numeri. Se devi giocare al superenalotto, meglio farlo con una combinazione originale.

Mahler ha detto...

@Tizzie
Nessuno gioca la combinazione 1,2,3,4,5,6 perché inconsciamente si pensa che sia meno probabile che venga estratta :-)

Mahler ha detto...

E poi lo facevo soprattutto per far incazzare mia nonna :-) :-) :-)

Matteo ha detto...

>Il mio commento era per dirvi di smettere di giocare alle lotterie.

Ma tu vuoi che si renda necessaria un'altra manovra correttiva?!
Non darli più sti consigli al popolo:-))

Mahler ha detto...

http://www.link2universe.net/2011-09-09/sciame-di-10-000-buchi-neri-orbita-intorno-al-centro-della-via-lattea/

buona lettura...

kurtneuman ha detto...

@Mahler
10^(-12) di probabilità? Mmm, sembra bassissima. Ma allora, com'è che qualcuno vince sempre (almeno una volta ogni 3/4 settimane, di media)??? Ehehe... ;)

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mahler ha detto...

@kurtneuman
> 10^(-12) di probabilità? Mmm, sembra bassissima. Ma allora, com'è che qualcuno vince sempre (almeno una volta ogni 3/4 settimane, di media)??? Ehehe... ;)

Purtroppo la matematica non è un'opinione…

@bertoldo
> Quindi puoi dire che le probabilità sono le stesse solo se prima di ogni estrazione controlli tutti questi parametri e devono essere costanti e immutabili .
>
> Ciao pirletto ...

Non so neanche perché sto qui a darti ancora retta… Mai sentito parlare di pseudocasualità??

Mahler ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

La prob di fare 6 con una combinazione è circa 1 su 600 milioni.
Ne consegue che con una schedina da 1€ hai 1 su 300milioni.
Il fatto che ogni tanto (circa 1-2 volta l'anno) ci siano vincitori non è soprendente. Infatti le combinazioni giocate sono altissime e mi sembra che quando c'erano in ballo oltre 100M di montepremi, le combinazioni giocate fossero oltre i 100 milioni (su 600 milioni possibili, quindi molto prob la vincita).

Naturalmente bertoldo non ha capito un tubo del discorso.
Infatti che vengano fuori tre 6 in fila al lotto è probabile quanto che vengano fuori una qualsiasi altra combinazione (tipo "5 45 13"), solamente che questa combinazione non dice nulla e non viene notata dal cervello (che in alcuni utenti è assente).

Poi, lo stesso ragionamento di bertoldo è da cretini: stai lì a truccare la lotteria piu seguita e controllata d'italia e ci metti dentro "messaggi" che balzano all'occhio di uno come bertoldo? XD

paitnicola ha detto...

non vi seguo più, non capisco questi continui battibecchi e offese.... personalmente lo trovo fastidioso. Spero che i commenti nei prossimi post siano migliori e più costruttivi.

Mahler ha detto...

> La prob di fare 6 con una combinazione è circa 1 su 600 milioni.

Giusto, mi ero dimenticato che la combinazione estratta non è un insieme ordinato, per cui bisogna dividere per 6 fattoriale... Quindi... 1 su 1 su 90×89×88×87×86×85 / 6! = 448282533600 / 6! = 622614630. Sorry :-)

Mahler ha detto...

...resta più probabile fare la rivoluzione!!

Paul ha detto...

Non c'entra niente con l'E-Cat, però...

http://tecnologia.tiscali.it/articoli/news/scienza-tecnica/11/09/ZEEP24.html?news_scienza

Paul

Il Santo ha detto...

@Daniele
puoi anticiparci quello che hai visto? che dimensioni ha? quante foto saranno rilasciate? si vedono sfiatelle?

Max Altana ha detto...

io sarei più curioso di sapere come mai si attende fino alla settimana prossima.

C'è finalmente un minimo di strategia comunicativa?

Ordini superiori da chi si intende di PR ed ha paura di nuove uscite "ad cacchium" del nostro Andreone Nazionale?

Fr@ncesco CH ha detto...

http://rossifocardifusion.com/clean-energy-fuel-shares-on-the-up-and-up


Clean Energy Fuel Shares on the Up and Up?

With the imminent launch of Andrea Rossi’s Energy Catalyzer on 11 October 2011...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

embe che vuoi se li vedo solo io significa che siete ciechi ...
e comunque non si parla di un sei ma di qualcosa di più complicato ovvero fare uscire tre identici (666)numeri sul secondo numero estratto e due identici (11) sul quarto estratto .E' decisamente impossibile quindi ?

Paul ha detto...

Questo è importante:

"Piers D September 9th, 2011 at 10:26 AM
Dear Mr Rossi,
I would like to congratulate all your team who have worked on bringing cold fusion from the lab to industrial and commercial reality. It seems so many years ago that Fleishman and Pons first introduced the concept to the wider global audience.
I have two questions that you might wish to answer:
• Have fully working E-Cats been provided to the Bologna and Uppsala Universities for research and testing?
• Do you have any prospective European or Asian partners that will license the E-Cat technology for commercial production?
Yours sincerely
Piers Dickinson"

"Andrea Rossi
September 9th, 2011 at 11:28 AM
Dear Piers D:
1- yes
2- yes
Warm regards, A.R."

Perciò le Università di Bologna e Uppsala hanno ricevuto un E-Cat funzionante.

Pauò

Tizzie ha detto...

@Paul: Secondo me potrebbe essere una mezza verita`, ossia che ad un certo punto nei mesi sono stati prestati temporaneamente alle universita` di Bologna e Uppsala degli E-Cat per fare dei test (esempio test di Febbraio, test Essen&Kullander, ecc), ma non che ne hanno ORA in mano uno.

Anche perche' immagino le telefonate ed i curiosi, ora che si sa questa informazione.

Marco De Leonardis ha detto...

@Daniele,
puoi chiarire quanto scritto da Rossi?
Veramente Bologna ha un e-cat come scrive Rossi?
Non dovrebbe esserci più il segreto visto che lo ha scritto.

Grazie
Marco

Paul ha detto...

Altre novità in arrivo presto:

"Andrea Rossi September 8th, 2011 at 2:39 PM
Dear Peter Grombach:
I think that small E-Cats for People are nearest than expected. Now I am working to make them safe and cheap. The construction of the 1 MW plant has teached to us a lot of things, so the development of the pop ones is closer than expected. Important news could arrive soon. We are working.
Warm Regards, A.R."

Paul

Mahler ha detto...

> embe che vuoi se li vedo solo io significa che siete ciechi ...

http://it.wikipedia.org/wiki/I_vestiti_nuovi_dell%27imperatore

Mahler ha detto...

@Fr@ncesco CH
> http://rossifocardifusion.com/clean-energy-fuel-shares-on-the-up-and-up
>
> Clean Energy Fuel Shares on the Up and Up?
> With the imminent launch of Andrea Rossi’s Energy Catalyzer on 11 October 2011...



Mahler
September 9th, 2011 at 10:46 AM

Gentile ing. Rossi,
in quest’articolo (http://rossifocardifusion.com/clean-energy-fuel-shares-on-the-up-and-up) si parla dell’11 ottobre come data di lancio del suo impianto da 1MW. Può confermare? Grazie per la risposta.


Andrea Rossi
September 9th, 2011 at 11:27 AM

Dear Mahler:
the test of the 1 MW pklant will be made on the last week of October.
Warm Regards,
A.R.

Mahler ha detto...

> Perciò le Università di Bologna e Uppsala hanno ricevuto un E-Cat funzionante.

Allora forse è questa la novità di cui parla Daniele???

Mahler ha detto...

Speriamo che passi il vaglio della moderazione sul JONP…

Gentile ing. Rossi,
grazie ancora per la precisazione! In merito alla sua risposta a Piers D, può confermare che un E-Cat funzionante si trova dentro le mura dell’Alma Mater? Scusi se sono ridondante, ma questa è davvero una notizia!

Fr@ncesco CH ha detto...

Grazie Mahler,

a me difatti pareva strano

kurtneuman ha detto...

Mi sono perso qualche puntata. Ma Rossi ce l'ha o no il brevetto per l'eCat? Altrimenti, non vedo come possano l'università di Bologna o di Uppsala avere un eCat funzionante. Chiunque potrebbe aprirlo e vedere all'interno cosa c'è o non c'è, prelevare campioni, fare analisi. Insomma, la vedo come una mossa rischiosa!
Dopo tutte le manfrine di Rossi sulla segretezza del progetto, mo' da via gli eCat come se fossero biscotti??

Paul ha detto...

Ecco la risposta: Il 6 aprile di quest'anno Rossi scriveva:

"...We will give to the University of Uppsala and to the University of Stockholm our devices to allow them to use the same devices 24 hours per day, to get data regarding the energy production. We trust them, and we know they are really neutral, without binds with competitors of any kind. I personally knew them and I have in them total trust...."

Paul

Paul ha detto...

Correzione: era il 16 aprile...
Paul

Fr@ncesco CH ha detto...

@kurtneumann

l'accordo con le università è fatto in modo tale da vietare l'apertura del Catalizzatore di Energia.

Sostanzialmente, le università hanno esclusivamente il compito di controllare se il catalizzatore funziona oppure se non funziona.

E non come funziona.

Mahler ha detto...

Relativamente vecchio (04/01/2011), quest'articolo ci fornisce alcune info utili sulla ricerca di Piantelli:

http://www.iltamtam.it/Cronache-italiane/Il-2011-lanno-del-contatto-con-lenergia-pulita-made-in-Italy-.aspx

Cito:

> L’anno scorso,2010, una cella a idrogeno gassoso e matrice metallica di nikel nano strutturato del Prof. Francesco Piantelli – Università di Siena, ha superato con successo un periodo di test di oltre 10 mesi dove ha continuato a funzionare costantemente.
> Alimentata con una potenza elettrica di 29 Watt, il risultato della cella è stato di mediamente di 35 Watt con punte di 70 W.
> Oltre all’eccesso energetico, nel lungo periodo di test sono stati rilevati diversi fenomeni che indicano l’avvenimento di reazioni nucleari quali emissione di raggi γ, emissione di neutroni, emissione di particelle cariche e il ritrovamento, al termine degli esperimenti, di altri elementi oltre al nichel di partenza sulle superfici dei campioni utilizzati.

Purtroppo mancano le fonti.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails