Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 9 marzo 2009

Waiting for Eternity di Tamara Farnetani

Quanto prima - è una promessa - voglio dedicare un post ad Alejandro Jodorowsky, che ho avuto la fortuna di ascoltare lo scorso weekend a Firenze. Ma prima devo chiudere un capitolo lasciato in sospeso da troppo tempo.
L'8 marzo di un anno fa veniva inaugurata a Perugia la mostra Donne di Vrindavan, connubio tra le bellissime foto scattate dalla fotografa italo-tedesca Tamara Farnetani e le liriche che avevo composto per l'occasione a partire da metà 2007. Da settembre 2007 praticamente tutto il mio tempo libero era stato assorbito per organizzare il ciclo di esposizioni in Umbria - dal 8 al 16 marzo a Perugia alla Chiesa S. Maria della Misericordia, dal 5 al 13 aprile ad Assisi alla Sala Pinacoteca, a Spoleto dal 19 al 27 aprile al Chiostro di S. Nicolò - nonché a curare la redazione del catalogo fotografico di 48 pagine. Last but non least avevo contribuito a mettere una pezza dove non erano arrivati gli sponsor. Conclusa anche l'esposizione a Trento al Festival dell'Economia dal 27 al 31 maggio, ho maturato la decisione, sofferta ma necessaria, di abbandonare quest'avventura; i motivi sono ben noti ai miei amici più vicini e questo basti. Dopo la tappa a Vaiano dal 27 settembre al 9 ottobre, la mostra nella sua veste italiana si è dunque conclusa. Continua, tradotta in inglese e tedesco, in una nuova veste internazionale, Waiting for Eternity, in cui le immagini sono accompagnate da approfondimenti antropologici invece che da liriche: è esposta adesso, dal 6 al 29 marzo, all'aeroporto di Monaco di Baviera, Terminal 2, Livello 4. In bocca al lupo a Tamara Farnetani per il proseguimento della sua avventura.  

Memoria della mostra portata in giro per l'Italia, commenti dei visitatori, foto ecc. restano nel presente blog (basta cliccare sul sottostante argomento per accedere a tutti i post relativi) e sul blog specifico di Donne di Vrindavan.

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails