Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 9 ottobre 2008

Disgustibus!

Vista oggi. Presa. Portata a casa . Scannerizzata.
Ma dico, come si può??? Se si volesse fare una campagna di proselitismo per convertire i consumatori alla dieta vegetariana, non si potrebbe promuoverla meglio che utilizzando questa pubblicità "boomerang". Chissà, magari per certi governanti noi cittadini siamo tali e quali a quella mucca: felici e contenti di farci fare a pezzi... Ripeto: ma come si può??? De gustibus non est disputandum? Disgustibus!!!
P.S. Sul mio modo di intendere il vegetarianismo, vedasi il commento di risposta a Chiara.

11 : commenti:

ggugg ha detto...

Orrenda, non c'è che dire. E speriamo che sia davvero un boomerang!
Intanto oggi mangerò solo carote.

M.K.B. ha detto...

Oddio...certa gente ha veramente il gusto dell'orrido...veramente di cattivo gusto...

Moloch981 ha detto...

In effetti... ma alla carne non ci rinuncio! :-P

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Vedi Chiara, io sono stato vegetariano più o meno dal 1997 al 2004. Di quelli soft che consumano anche pesce, uova e latticini (estremismi e rigidità non fanno per me). Poi ho capito che ancor più di quello che mangi conta la consapevolezza con cui lo mangi. Tutt'ora mangio la carne molto raramente, ma può capitare. A casa la cucino solo per mia figlia (sceglierà lei quando sarà più grande che tipo di dieta seguire)... però se sono ospite da qualche parte e si mangia carne non ho nessun problema. Penso soprattutto di avere imparato ad ascoltare il mio corpo (e forse, vedi oltre, anche qualcos'altro!) e quando sento che ho bisogno di proteine animali non me ne privo.

Ti racconto questa cosa che mi è capitata. C'eri anche tu a Torino col coro a giugno del 2005, o no? Se c'eri ricorderai che l'ultimo giorno ci hanno portato a pranzo in un agriturismo. C'era tantissima carne a tavola. Già mi era successo sporadicamente di interrompere il mio "periodo vegetariano", ma quella volta feci una vera e propria scorpacciata di carne grigliata d'ogni tipo! Io stesso mi chiesi perché: c'era anche altra roba a tavola e avrei potuto benissimo andar liscio con pasta, verdure e formaggi. Invece fui consapevole di sentire di dover mangiare proprio la carne. Quando la sera siamo tornati a Perugia, l'autobus mi ha lasciato all'una di notte alla base di Ponte S. Giovanni e sono tornato a piedi fino a casa: sotto il mio portone sono stato aggredito di sorpresa (non m'era mai successa una cosa del genere in vita mia!) e c'è stata una colluttazione: ho dovuto difendermi (più tardi mi han dovuto mettere qualche punto di sutura al pronto soccorso) e son riuscito a liberarmi, a buttare a terra l'aggressore e a telefonare col cellulare al 113. Be' son convinto che la forza fisica per uscire fuori da quella brutta situazione me la sono ritrovata grazie alla carne che avevo mangiato! Un caso? Una coincidenza? Mah, non credo proprio!

Morale: oggi sono un "quasi-vegetariano". Ogni tanto (nell'ordine di una volta al mese o anche due mesi) non mi sento in colpa se faccio uno strappo. Ma lo faccio se mi va davvero. Per esempio il 21 settembre sono stato a cena fuori con un gruppo di amici e hanno mangiato tutti carne: ho sentito che il mio organismo non me la richiedeva e ho ordinato un bel piattone di pasta. Qualche giorno dopo mi sono ritrovato ancora al ristorante per festeggiare il compleanno di mio padre e ho ordinato una bella tagliata e me la son mangiata di gusto. E per un mese o due il mio fabbisogno di carne l'ho sistemato. Ho trovato questo equilibrio e ci vivo bene. Ma ognuno deve trovare il proprio.

Non dico ha nessuno che deve essere vegetariano. Però consiglio a tutti almeno di mangiarne poca di carne... del resto legumi, formaggi, pesce, verdure ecc. sono talmente buoni! :-)

Anonimo ha detto...

...non mangio tutti i giorni la carne perché preferisco la carne saporita e non sono una gran cuoca. Quando vado a cena fuori però, diciamo che 'recupero'. Eviterò di citare qui 'quali' sono le carni che prefersico perché altrimenti mi sa che mi escluderai dal tuo blog Daniele....:-).
Non sono una vegetariana, né una ecologista nè una animalista ma forse l'addetto al marketing poteva pensarci ancora un pò e trovare un'altra idea.

Ciao,

Amina

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ma dai! :-)
Ti sembro il tipo che discrimino qualcuno che gli piace mangiar carne?!

Figurati che il non fumo, mentre la maggior parte dei miei amici (soprattutto le amiche) lo fanno: però permetto loro di fumare anche a casa mia o nella mia auto. L'odore della sigaretta accesa non mi piace, ma mi basta non pensarci e non ci faccio più caso... e poi le persone sono più importanti delle loro abitudini, no?

Però se un giorno venissi a cena da me non ti aspettar la fiorentina, questo è chiaro! :)))

Anonimo ha detto...

Ma nemmeno le costolette d'agnello alla brace?:-)))))))

Amina

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Se qui avessi un camino o il barbecue ti permetterei di portarle... ma non ce l'ho! :)

Ma mangi carne tutti i giorni che se salti una sera vai in crisi d'astinenza?? :)))

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ah dimenticavo, grazie Giovanni di essere passato. Il Taccuino dell'Altrove è una vera chicca, complimenti!

E grazie anche a te, m.b.k, obviously!

danDapit ha detto...

E' terribile, terribile!!!
Non si può guardare!!
Mi fa ridere solo il fatto che l'hai postata, ma non si può guardare!!

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Una pubblicità che funziona, non c'è che dire! :-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails