Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 2 ottobre 2008

Andiam: and I am!

Ultimamente faccio associazioni "fulminanti"... poco fa ho ritrovato sul blog dell'amica Caterpillar questa bella citazione di Charles Baudelaire:
Ma i veri viaggiatori sono soltanto coloro che partono per partire, col cuore lieve, simile a un pallone; non si separano mai dal loro destino e, senza sapere perché, dicono sempre: Andiamo! E tutto il mare di significato che si stende tra la prima è l'ultima parola mi s'è condensato in un attimo nei due significati che la medesima sequenza di lettere A-N-D-I-A-M hanno in lingua italiana e in lingua inglese:
ANDIAM = AND I AM
Andiamo: e sono!
Passo dopo passo, poco conta la meta del viaggio reale. Il vero viaggio accade dentro di noi, emozione dopo emozione, verso ciò che di più vero siamo: l'IO SONO, il Sé, l'Anima. Se penso alle due, tre volte che sono riuscito a partire veramente con lo spirito suggerito da Baudelaire, riconosco di essere sempre arrivato ben oltre dove sono arrivato. Da vero viaggiatore. Un'ultima considerazione. Mi è successo quando ero in compagna della donna che amavo, come è successo a lei. Quel io sono individuale che si consegue proprio nel'unione alchemica di maschile e femminile: la coppia che procede insieme nel viaggio della vita, l'andare plurale, l'Andiamo!

13 : commenti:

arzach ha detto...

ragazzi voi mi preoccupate un pò.... : -)

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Eh, mi preoccupo anch'io sai... grazie del pensiero però! Se svalvolo del tutto posso appoggiarmi a te! :)))

M.K.B. ha detto...

Grazie di cuore per i commenti e per avermi linkato!!!mi ha fatto un immenso piacere!!(è vero...c'è anche "COSA"...ergo torna tutto!...c'è un meraviglioso ordine universale nelle "Cose") per quanto riguarda il grande Baudelaire. E' incredibile!è veramente "fulminante": "Andiamo" "And I Am". In fin dei conti, per cercare se stessi,per scavare nel proprio Io,per carpire la propria essenza è necessario un "Andare"...
Grazie ancora.
Ciao.

Caterpillar 1 ha detto...

non ho parole!

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Grazie m.k.b.
è bello scambiarsi qualche insight a vicenda!

Caterpillar... ti tiro le orecchie! Ma che c'hai che sei diventata così di poche parole ultimamente!?

arzach ha detto...

Oh Passerini che significa se "svalvolo mi appoggio a te?" Qui si è tutti un pò tocchi e per fortuna aggiungo io. Comunque un posto per te c'è sempre. ...e non è una minaccia ma un invito. Se non fossimo svalvolati mica ci saremmo incontrati. che fa pure la rima.
Poeti... Bah...
:-)))
comunque se continua cosi ho l'impressione che qualcosa insieme fino alla fine la scriveremo sul serio. Prima la Arzach London Guide poi la sit sugli avvocati
comincia apiacermi l'idea
ciao

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Nel caso svalvolassi seriamente un blog-amico principe del foro in più può far sempre comodo... :)))

Wow un invito! Ok verrà il tempo che accetterò, e pure te se passi per l'Umbria fa' un fischio!

E sì sì, prima o poi si scrive pure qualcosa insieme: ci sto!

Ciao

arzach ha detto...

Son molto contento. Però voglio leggere tua critica ai miei post forensi e un titolo per la serie sugli avvocati. Il mio antico "avvocati in bicicletta" forse non va. fa sapere

Anonimo ha detto...

"...quando ti sarai arricchito
di ciò che hai conosciuto nel cammino.
Non aspettarti che Itaca ti dia altre ricchezze.
Itaca ti ha già dato un bel viaggio;
senza Itaca, tu non saresti mai partito.
Essa ti ha già dato tutto, e null'altro può darti.
Se, infine, troverai che Itaca è povera,
non pensare che ti abbia ingannato.
Perchè sei divenuto saggio, hai vissuto una vita intensa,
e questo è il significato di Itaca."

(Itaca – Konstandinos Kavafis)

Un abbraccio

Fata

arzach ha detto...

beh?

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Grazie fata, quella poesia merita un post! Abbraccio

Arzi, dammi tempo... è un momentaccio! :-)

arzach ha detto...

forza daniele non mollare
non sono i blog le cose importanti della vita

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ah be', questo è poco ma sicuro!!! :)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails