Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 29 aprile 2013

Prof. Franchini, c'è posta per lei!

Prof. Camillo Franchini,

leggo, con grande sorpresa, che dopo ben

SETTE ANNI

Lei ha deciso di rivedere/approfondire le sue posizioni sulla procedura della Compressione Elettrochimica dello Idrogeno (e/o Deuterio) in un catodo cavo di Palladio.

* Come è ben noto, tale procedura è stata utilizzata, estensivamente, nel lontano 1955-1958 dal Prof. Yoshiaki Arata, Università di Osaka, per permettere la "produzione" di Deuterio gassoso ad alta pressione nonostante i pesantissimi vincoli di ordine scientifico e tecnologico imposti dagli USA al Popolo Giapponese dopo il 15 Agosto 1945 ed il precedente "sgancio" di ben due Bombe a Fissione: una ad Uranio 235 (Hiroshima), l'altra a Plutonio (Nagasaki).

* Il Deuterio era indispensabile per esperimenti di Fusione Calda che i Giapponesi ottennero, con pieno successo, in data 8 Febbraio 1958, prima degli USA.

* Come spero ricordi, Lei ha RIFIUTATO di venire a constatare la realtà degli esperimenti di Compressione Elettrochimica nel mio modesto Laboratorio N°25 dei Laboratori Nazionali di Frascati dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (LNF-INFN).
È stato addirittura INVITATO UFFICIALMENTE dal Direttore dei LNF-INFN, Prof. Mario Calvetti (già "braccio destro" del Premio Nobel in Fisica Carlo Rubbia al CERN di Ginevra) a vedere l'esperimento oggetto della lunga (ed alla fine stucchevole/noiosa) discussione.

* Fui addirittura costretto a rendere pubblica la "discussione", che aveva travalicato i limiti di una sana discussione scientifica per diventare una sorta di "guerra di religione".
Scrissi quindi tre relazioni: 
  1. lunga Nota Interna dei LNF
  2. presentazione al Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica (Torino, 18-23 Settembre 2006);
  3. Presentazione al Meeting Annuale della Japan Cold Fusion-Research Society (Dicembre 2006, se ben ricordo).
La prima relazione è stata già a Lei inviata (reperibili in rete dei LNF); la seconda è reperibile, anche in rete, a pag. 236 del volume del XCII Congresso SIF 2006; la terza, se indispensabile, cercherò di "scannerizzare" la relazione ed i Conference Proceedings del Meeting tenutosi in Giappone.

* Risulta quindi chiaro che la documentazione scientifica è abbondante e MAI contestata (a parte da Lei....).

* Dopo ben SETTE ANNI sono impegnato in altre attività sperimentali e, purtroppo, NON HO IL TEMPO per rifare un esperimento già abbondantemente dimostrato a livello "Galileiano".

* Anche il suo caro Collega ed amico personale, Prof. Francesco Malatesta, già docente di Chimica all'Università di Pisa, ha convenuto sulla inequivocabile possibilità scientifica della Compressione Elettrochimica utilizzando un Catodo Cavo di Palladio.
Esiste una copiosa corrispondenza pubblica al riguardo in rete. Spero che il Prof. Vincenzo Valenzi, che Lei ben conosce, sia così ben gentile di ri-diffonderla.

Grazie per l'attenzione,

Francesco CELANI

22passi.blogspot.compost n. 2096 (-126)

260 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 260   Nuovi›   Più recenti»
gio ha detto...

http://www.fiatindustrial.com/it-IT/investor_relations/investors/risultati_trimestrali/FiatDocuments/2013/FI%202013%20Q1%20%20Results%20Conference%20Call%20Invitation.pdf

Il Santo ha detto...

Come pronosticato da Franchini, Celani si è rifiutato perchè non ha tempo!

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Me la spieghi questa tua ultima uscita?

Robbins ha detto...

@Il Santo
Quando il vecchione chiama tutti i soldatini sull'attenti?

gio ha detto...

ciao silvio
è la mia vecchia idea ....che il partner di rossi sia f.i.

vado a nanna!

Robbins ha detto...

Che il Francesco stia buono, visto che ogni mese riceve significativo emolumento (mentre altri ricevono pensione), altrimenti - zac - via lo stipendio, calcio nelle terga e accattonaggio tra i belivers.
Vedo/prevedo Junio Valerio Francesco sui gradini della chiesa, sdentato e con la barba lunga, mentre il gran Professore sogghigna e gli sputa nel cappello con gli spiccioli.
Ottima pubblicistica: fine, elegante, efficace. Può essere che in questi giorni le emorroidi prudano di più? Effetto enterico del deinococcus radiodurans? Consiglio clisma gassoso refrigerante (in decompressione da boccia di palladio), minimo 48 bar.

s-t-i-c-a ha detto...

Ma l'approvazione di Franchini e' cosi' indispensabile ?
Ha istituito per caso qualche premio a suo nome ?
Non sarebbe meglio ignorarlo del tutto dato che pure io sto spendendo alcune righe al proposito.
Anch'io a suo tempo ho letto qualcosa nel suo Blog, hanno delle nozioni, sono preparati, ma la loro posizione preconcetta diverge dalla mia, quindi preferisco investire il mio tempo in altri modi.
Questo e' quanto da parte mia.

Alessandro Pagnini ha detto...

Da una parte mi verrebbe da quotare s-t-i-c-a, dall'altra capisco che la questione sollevata potrebbe essere emblematica di una situazione generale in cui si dibatte la scienza e cioè quella delle opinioni 'prevalenti' e 'accreditate', contro quelle 'eretiche'. In questa ottica, lo scontro che in prima battuta appare tra due persone, può assumere una valenza ben diversa. Comunque, tornando nel merito del post, per formarmi una opinione più chiara, mi piacerebbe capire se, a suo tempo, Franchini fu realmente invitato a supervisionare l'esperimento, o se fu un invito di facciata, fatto con modalità e tempi che si sapeva non gli avrebbero permesso d partecipare. Se Celani avesse chiesto a Franchini di presenziare in un periodo in cui egli (Franchini) aveva impegni, magari all'estero, e se avvertito di ciò e avendo ricevuto da Franchini conferma di interesse a partecipare, purchè fossero trovate date compatibili, Celani avesse opposto un risoluto 'niet', allora Franchini avrebbe i suoi buoni motivi di protestare. Se invece Franchini non ha manifestato l'intenzione di accettare l'invito, purchè gli fosse oggettivamente possibile farlo, allora la sua tardiva richiesta non ha diritto di essere accettata, anche se questo non toglie che Celani potrebbe anche decidere, per sua accondiscendenza, di soddisfarla. D'altra parte, ora Celani è in ben altre faccende affaccendato. Domanda ingenua: ma Franchini, sulla base di documentazione reperibile, non è in grado di organizzarsi e riprodursi l'esperimento da solo (intendo pagando le spese e l'eventuale staff di tasca propria), tanto per togliersi qualche dubbio? Perchè, immagino che qualche soldino, oltre a un po' di tempo possa anche richiederlo e se quando era l'ora giusta, ne avrebbe avuto gratis un assaggio, ora se vuol gustare il piatto proposto è giusto che si sporchi le mani in cucina. Magari non è possibile per ragioni che ignoro, ma mi verrebbe da pensare che se veramente è interessato, dovrebbe contattare esperti di sua fiducia, organizzare il tutto e ripetere gli esperimenti di Arata, lasciando che Celani faccia il suo lavoro. Se poi l'esperimento dovesse avere esito negativo, si potrà forse discutere sul perchè, ma per la legge del contrappasso qualcuno potrebbe anche ignorare le SUE evidenze come egli ha fatto con quelle di Celani. E' brutto arrivare a ipotizzare scenari così freddi e conflittuali, ma tutto questo nasce da una chiusura e da una incapacità di comunicare che affligge tanto il mondo accademico, quanto l'umanità in generale. Se, a suo tempo, ci fosse stata maggiore disponibilità (ancora non so da parte di chi perchè non ho ancora chiaro come si svolse la cosa), ora la faccenda sarebbe già stata risolta.

nemo ha detto...

@Alessandro
difficile non essere d'accordo con la tua nota.
Invece leggere ciò che scrive Robbins, è estremamente.... sgradevole e di cattivo gusto.
Certo che i nick fanno sempre molto comodo...

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Che fissa! Ma questo solo per la certificazione di sicurezza o hai altri indizi? E perche' ci inviti a partecipare alla conference call?

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

deinococcus radiodurans ...hanno trovato il modo di inserirselo nel dna o solo in quel posto ? hahahahahahahha comme ?

Tonino ha detto...

Alessandro ha letto cosa scrive Franchini nel suo blog?
A meno che non menta spudoratamente, ma trovo piuttosto difficile crederlo, egli sostiene con sicurezza di non aver mai ricevuto tale invito.
Qui purtroppo si contrappone la parola di uno contro l'altro. Farsi un opinione a questo punto diventa praticamente impossibile a meno di condannare uno dei due come impostore. Io mi astengo ma non posso non notare come sia triste tutto ciò perchè uno dei due per forza racconta frottole.
BTW Quoto anchi'io la volgarità dei commenti di Robbins. Sostenere un pensiero con degli insulti ne inificia automaticamente il valore. Contento lui.






gio ha detto...

@ silvio
eh lo so sono fissato:):)

non ho altri indizi silvio, ma faccio solo questo ragionamento:
il big partner , che io penso sia f.i., e anche se non è f.i., se è quotato in borsa è probabile che prima o poi in un evento ufficiale sia costretto a dire o a scrivere qualcosa .
oggi f.i. approva il 1 q ,nella mia idea potrebbe dire qualcosa;
perchè sono fissato con f.i.: al di la della certificazione sgs , le tempistiche di rossi sulle sue disclosures e consegne , coincidono con le tempistiche della fusione di f.i.con cnh.

sicuramente mi sbaglio!!

gio ha detto...

@ silvio

la mia domanda arossi:
Andrea Rossi
April 29th, 2013 at 12:52 PM
Dear gio:
I cannot give this information
Warm Regards,
A.R.

gio
April 29th, 2013 at 11:13 AM
Dear Ing.Rossi

another question for you , if you can!
Is your Usa Partner listed at the Stock Exchange market?

Warm regards

gio ha detto...

@ silvio

e questa in moderazione:
Dear Ing. Rossi

i’m sorry if i’m becoming a little bit boring;
the Usa Partner will use the first three plants or one fo these ,for his heat centralized distribution facility.

Is this beginnig, a part of his sustainability mission ?

Warm regards

gio

Robbins ha detto...

@Tonino
Gli esseri umani sono dotati ANCHE di intestino.
Va stigmatizzato quando l'intestino si sostituisce al cervello, e ne segue maleducazione e polemica, in inglese "fart". Bisognerebbe leggere le fonti ... .

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tonino
No, non ho letto da Franchini. Non ci vado praticamente mai. Comunque grazie dell'informazione, che rende ancor più aggrovigliata la vicenda :-(

Il linguaggio di Robbins, certamente colorito, oltreché piuttosto articolato, credo voglia avere una nota sarcastica che non è a prima vista ben rilevabile, tanto da poter dare l'impressione opposta a quello che forse intende dire. Oppure anch'io sono tratto in inganno dalla sua esposizione, cosa che non escludo affatto.

Il Santo ha detto...

Secondo me la volontà di "qualcuno" è chiara: buttarla in caciara onde evitare la verifica dell'esperimento di Arata.

Shine ha detto...

risposta prevedibilissima. Oggi dovrebbe essere il giorno di Rossi, comunque, con le università e i blue gaskets. Forse le news arriveranno in differita?

Tonino ha detto...

@Alessandro.
Ci vada tranquillo, non si prende mica la scomunica :D
Piuttosto, io sono convinto che per farsi un opinione un minimo oggettiva, entrambe le campane vanno ascoltate. Poi, in base alle proprie simpatie e sensazioni personali, si decide a chi dar più credito.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Questa polemica tra Celani e Franchini che si trascina da anni onestamente la trovo stucchevole, sarebbe più interessante discutere della notizia apparsa nei giorni scorsi sui mass media riguardante il mancato ritrovamento dei resti biologici di circa mille persone morte nel crollo delle Torri Gemelle a New York.
Sono convinto che molti di quei corpi sono finiti inceneriti dalle altissime temperature sviluppatesi nelle fondamenta per le reazioni piezonucleari innescate nelle strutture metalliche dei due grattacieli durante il loro crollo repentino e violentissimo.

MISTERO ha detto...

Franchini ha scritto innumerevoli volte nel suo blob che mai sarebbe andato a vedere di persona un esperimento o una dimostrazione di fusione fredda, perfettamente in linea con le dichiarazioni di Celani.

Non capisco questa sua recente uscita nel voler pretendere una dimostrazione quando la possibilità gli è stata data innumerevoli volte.

Qualcuno mi ha detto che da un po' di tempo sta sbarellando, lo si capisce anche dal vistoso calo di interventi negli ultimi 3 post nel suo blob.
Probabilmente consapevole di essere alla frutta sta cercando di attirare l'attenzione.

@Il Santo
Nell'attesa che le mele maturino, la Val di Non ti spetta, perché non provi a fare qualcos'altro?
Anziché spargere merda in giro potresti provare a raccoglierla...

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...

@Alessandro Pagnini
Appunto.
(Non avrei creduto di aver bisogno di interpretazione - devo essere o alieno o alla frutta.)

robi ha detto...

Robbins
lei fa un sarcasmo molto sottile e acuto
sinceramente prima di esprimermi su una sua dichiarazione lascio passare alcuni suoi interventi
non c è tonalità o espressioni del viso che aiutino ad interpretare
non se la prenda ,ma, purtroppo il solo scritto a volte può confondere

bertoldo ha detto...

chiedigli dove ha letto la battuta sul radiodurans ...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tonino
Se per te va bene, diamoci del tu.
Da Franchini ci sono andato un paio di volte, ma mi sono imbattuto in disquisizione tecniche molto approfondite su questioni chimiche e francamente avevo difficoltà a seguirli. Tra l'altro non si capisce mai chi risponde a chi, per via del differimento della pubblicazione dovuto alla moderazione. Insomma, ci soffro un po' lì dentro :-)
Comunque se mi posti il link di quello che mi segnali, ci vado volentieri a dare un'occhiata, ci mancherebbe :-)
La cosa strana è che nella lettera linkata anche in questo post, Franchini non rinfaccia a Celani di non averlo mai invitato, cosa che mi sarei aspettato dato che risponde proprio ad una precisa accusa di Celani. A questo punto, comunque, mi attendo la replica di Celani, dopodiché, a meno che qualcuno non abbia conservato copie di raccomandate o fax (ma si può ridursi a questo? :-( ) o possa contare su cospicue prove testimoniali, non si saprà più come sono andate le cose. Certo che uno dei due qui sta affermando il falso, a meno che non ci sia stato un sempre possibile qui pro quo, che a questo punto quasi mi auguro, per pudore.
Per mie simpatie, sono più orientato a credere a una delle due parti, ma qui bisogna essere obiettivi e aspettare chiarimenti.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tonino
Dimenticavo....mi sa che la scomunica l'ho già presa diverse volte, per motivi vari, quindi la temo pochino ormai ;-)

rodrigo ha detto...

Ancora date retta a quel paranoico di Franchini?
Ma basta!
Dietro consenso espressamente richiesto all'INFN era stato invitato lui a partecipare all'esperimento come chiunque altro interessato:
"L’esperimento, dietro consenso della Direzione INFN (costantemente informata degli eventi), è ovviamente aperto a tutti gli interessati."
vedi:
http://vglobale.it/pub/Allegato/Replica%20Celani.doc a pagina 3, dove si può anche leggere la posizione originaria di Malatesta tirato dentro e invischiato nella polemica da Franchini (che non c'aveva, e non ha, un cazzo da fare tutto il giorno), poi ricredutosi di fronte ai risultati sperimentali tanto da fornire anche una possibile spiegazione teorica del fenomeno.

Non si può non notare come il vecchio pensionato (due verità) paranoico (altra evidente verità) si fosse comportato da vero bastardo (e questo è un dato di fatto visto quello che ha fatto) contribuendo con le sue conoscenze personali a spargere quanta più merda possibile a tutti i livelli, fino al parlamento italiano e a trasmissioni televisive, nonché ricercatori e industriali del settore energetico per una faccenda che ha importanza veramente marginale, ma che va a toccare quella che costituisce la sua fissazione personale, la ragione di una vita che oramai ha più poco di positivo da dare (se ne ha mai avuto questo non lo so) ... paranoia pura.
Non soddisfatto della figura di merda che ha fatto, ora insiste, fortunatamente questa volta senza Malatesta che da tempo ha chiesto scusa per quella faccenda, ammettendo anche che sia andata ben al di là della sua volontà e non per causa sua, ma in compenso con l'ausilio di quattro scagnozzi arroganti e strafottenti degni di lui, chissà perché ma sono tutti uguali, i simili si trovano e vengono pure dall'Inghilterra.
Squallide persone, brutta gente, meglio perderli che trovarli.

AC/DC ha detto...

@Daniele
Piuttosto che questa storia della compressione elettrochimica, mi piacerebbe chiedere al Dott. Celani, se ci sono news che riguardano il reattore a cui sta lavorando , è rieuscito a raggiungere fasi di autosostentamento? è riuscito a raggiungere COP più elevati che permettano misure più attendibili?

Altra domanda, che fine a fatto Levi? non era stato indicato da NI come l'erede di Focardi per quel che concerne le ricerche sulle LENR?

Per non parlare della pubblicazione dello zrd parti... se ne sa più niente?

Si può sperare di avere risposta a questi ed altri simili quesiti in tempi umani o sono tutti interrogativi destinati ad essere lentamente logorati dal tempo?

Daniele Passerini ha detto...

@Il Santo
Secondo me la volontà di "qualcuno" è chiara: buttarla in caciara onde evitare la verifica dell'esperimento di Arata.
Secondo me la volontà di "qualcuno" è chiara: buttarla in caciara onde evitare che Celani proceda nella campagna sperimentale in corso.

@Rodrigo
Grazie del link, lo incorporo al post.

@AC/DC
Ti rispondo (per quel che posso) in ordine:
1) Al momento Celani non sta puntando all'auto-sostentamento del suo reattorino, ma alla replica sperimentale, quanto più diffusa possibile, dei claims... in particolare pare ci siano ottime news in arrivo dal MFMP. Almeno a quel che dice (ma le mani avanti di sicuro le ha messe) non sta puntando in questa fase (ovviamente, visto gli eccessi di potenza dichiarati) ad applicazioni commerciali, ma ha dimostrare scientificamente e inoppugnabilmente una volta per tutte la realtà delle LENR.
2) Non vedo l'ora di poterti rispondere su quello che è successo veramente dentro UniBO... sapessi quanto lo vorrei.
3) No, le uniche scadenze che mi risultano sono quelle che aveva indicato Rossi sul JONP e che sono state già disattese, ma ho conferma che quei report esistano da parte di chi ha partecipato alla loro realizzazione.
4) In tempi più entomologici che umani spero! :)

neutrino ha detto...

@rodrigo

Da pag. 5 del documento da te postato

In breve, è stato possibile verificare, agevolmente, la veridicità di quanto affermato dal Prof. Arata, almeno fino al valore di pressione (5.6 Atm.) finora permesso dal tubo a parete sottile (50 micron), cfr. Fig.1.

Da LNF–06/ 20 (P) 17 Luglio 2006

We reached a maximum value of pressure inside the hollow cathode of about 8.5atm



Dal Brevetto richiesto da arata

Reaction between the patent of producing ultrahigh pressure and “DS-Cathode”

This is US-patented method of producing ultrahigh pressure; it is realized by extremely pure deuterium with ultra-high pressure (over ten thousand atmopheres) using electrolytic method


Basta conoscere il concetto di ordini di grandezza per capire di cosa si sta parlando.

BTW Il nostro pensionato dice solo che in una cella come quella proposta da arata non si possono raggiungere decine di migliaia di bar.

nemo ha detto...

decine di migliaia di bar? Non è che per caso c'è qualche errore di interpretazione o di virgole? è disponibile il link al lavoro originale?

Spat ha detto...

Grande Daniele, finalmente ti sei sbottonato un po'!

... Who? ha detto...

Rodrigo

inciderei il tuo post nel travertino romano, lucidato a mano.
Color bronzo brunito per i fregi.
Collocherei il cippo, cementerei...una prece e via andare!

bravissimo....

neutrino ha detto...

@nemo
http://www.lenr-canr.org/acrobat/ArataYdevelopmenb.pdf

pag 2 del documento

nemo ha detto...

sul link di Celani si parla di >1000 atm.., non di decine di migliaia e specifica di sufficiente robustezza.. Mi piacerebbe il link al lavoro di Arata..

nemo ha detto...

Grazie!

neutrino ha detto...

@Nemo

Anche con 1000 ci sono due ordini di grandezza, un pochino troppi.

GabriChan ha detto...

Credo che il Prof. Franchini stia prendendo un granchio colossale, per di più su una materia che dice di padroneggiare come l'elettrochimica, e che per di più non centra nulla con le LERN o la FF.
Perché basta fare una semplice ricerca e si scopre che il metodo usato dal Dot. Celani dell'elettrodo cavo e normalmente usato nei generatori di idrogeno ultra puro che si usa per le analisi chimiche, es.: http://richmondscientific.com/manuals/gen030manual.pdf
dove la pressione in uscita è regolabile fino a 4.1Bar senza ausilio di compressori.

Anche Giancarlo e Mario Massa lo hanno avvertito della cantonata ma a quanto pare continua imperterrito nella sua crociata.

GabriChan ha detto...

@Nemo, il brevetto è questo,:
https://docs.google.com/viewer?url=www.google.com/patents/US5647970.pdf
come puoi vedere quel valore di pressione è un'estrapolazione della curva, con un caricamento H/Pd tendente a 1.

Ovviamente qualcuno interpreta come vuole e facendo così ha sempre ragione.....

tia_ ha detto...

>Non si può non notare come il vecchio pensionato (due verità)

Notare come quando ero stato io a sottolineare la vecchiaia di piero41 (una verità) e le frasi sconnesse che scriveva (altra verità) subito c'è stato un boato di ripicca perchè avevo osato tirare in ballo la vecchiaia.
Due pesi due misure.

tia_ ha detto...

>ma alla replica sperimentale, quanto più diffusa possibile, dei claims... in particolare pare ci siano ottime news in arrivo dal MFMP

Ottime news?
L'HUG team del MFMP ha giusto replicato il comportamento osservato da celani ed osservato che piu che eccesso di calore, c'era una dipendenza forte della pressione. Insomma un disastro.

nemo ha detto...

Grazie GabriChan...
stavo obbiettando che il documento doveva essere incompleto dato che non trovavo la legenda coma da disegni e non si capiva a fronte di cosa si raggiungevano tali pressioni. Infatti si riportava in più punti pressioni di 40 atm a fronte di temp. di 140 gradi... un pastrocchio

nemo ha detto...

qui invece è chiaro:

FIG. 2 shows the pressure PH2 in [atm] produced in a metallic container made of palladium and having a 2 cm outer diameter X5 crn and a 1.5 cm inner diameter X4 cm when an electrolytic current of 10 Amp is passed. As shown, at 100 hours, a pressure of about 200 [atm] was produced.
In 500 hours, an ultrahigh pressure of about 1000 [atm] will be produced.

Si fa presto a screditare sul nulla...

Tizzboom ha detto...

@tia_: pur condividendo lo scetticismo, comunque adesso stanno provando con un modello sottovuoto (V2) per eliminare la variabile della pressione, sia mai che...:

Concentric Tube Calorimeter

Ed il team francese un modello predisposto per una calorimetria a bagno d'acqua (non saprei come definirla al momento, va migliorata ma e` tutto sommato un passo avanti:

Steel & Glass Cells

Robbins ha detto...

@Daniele Passerini
"In tempi più entomologici che umani spero!"
Molte larve xilofaghe di coleotteri, in particolare Cerambicidi, vivono per due o tre lustri nei tronchi che infestano.
Si tratta di bachi molto pazienti, come sembra debba essere il buon fusionista (si parla di spedizione per mare, dogana (descrizione della merce: reattore atomico di nuovo tipo) e messa in opera - cioè mesi, come minimo).

tia_ ha detto...

>(descrizione della merce: reattore atomico di nuovo tipo)

Non preoccuparti che lo fa passare come uno scalda acqua elettrico (del resto...)
Chissà che contettezza al Florida Bureau of Radiation Control

AC/DC ha detto...

@Daniele
Veramente Celani gia' diversi mesi fa aveva detto che stava lavorando per ottenere l'autosostentamento.

Il discorso delle repliche' e' apprezzabile ma per ora non mi pare abbia dato risultati cosi' positivi o comunque sicuramente non inequivocabili.

Io penso che Celani ci stia provando a potenziare il suo reattore ma probabilmente ancora non c'e' riuscito, i motivi possono essere tanti, a partire dall'inesistenza del fenomeno fino ad arrivare a problemi ingegneristici vari.

Spat ha detto...

I ricercatori non svelano mai lo stato dell'arte della loro attività, almeno se non fanno una pubblicazione.

Silvio Caggia ha detto...

Poveri americani... E poveri tutti gli anglofoni... Immagino le loro teste battere davanti al monitor a cercare di capire che significa "delivered on the 30st of April" che a loro suona come "CONSEGNATO il TRENTAPRIMO di aprile"... :-D
Le soddisfazioni che ci da' a noi italiani quest'uomo... :-)

Lorenzo Orsenigo ha detto...

>Poveri americani
Povero Re! E povero anche il cavallo!
Ma facciamo ancora confusione tra Inglese e Rossese?
Ormai il JoNP dovrebbe averci "imparato" !

s-t-i-c-a ha detto...

>Lorenzo Orsenigo
Ci ha "imparato" ci ha "imparato" !
Warm, Hot and :-)) regards.

s-t-i-c-a ha detto...

P.S. Ovviamente credo, e spero, che la diatriba non sia sulla compressione elettrochimica all'interno del catodo cavo ma bensi' su gli eccessi di calore dati da nanopolveri immmesse nel cavo stesso dell'elettordo e impuate a fenomeni LENR.

domenico canino ha detto...

@daniele
grazie per la info sul report, è confortante, non è che ti puoi sbottonare sull'esito, senza danneggiare nessuno ovviamente;
ciao

comRED ha detto...

Dai ragazzi, la missione di Franchini è quella di intrattenere la platea fino a quando Rossi mette il Cat nel Sac.

bertoldo ha detto...

forse questo sito è per la stessa identica missione ...con lo scopo di creare un nemico dà abbattere e giustificare il tutto ...intanto niente e-cat domestico che avrebbe rappresentato la liberazione e la vita a basso costo e impatto ambientale quasi 0 .In un post di qualche tempo fà si diceva espressamente che le nuovi fonti energetiche uscivano ogni qual volta se ne aveva bisogno ...i cazzari sono passati dalla possibilità di armi chimiche in siria alla certezza ... quindi inutile gioire per un 'ecat quando "questo porterà" solo distruzione programmata dà un pezzo .

Alessandro Pagnini ha detto...

@ comRED
Spero proprio che faccia veloce il nostro anglofono ;-) Rossi a mettere il cat nel sac. Tra l'altro questo riuscirebbe a sgonfiare un sacco di polemiche, inclusa quella legata a questo post. Fatto salvo che la prudenza è d'obbligo e che alla fine contano i fatti, mi viene da pensare che se anziché concentrarsi su quello che mi pare un negazionismo ostinato e pregiudizievole, molti personaggi si aprissero almeno alla possibilità che le ormai tante voci che parlano della FF come di una realtà, non siano totalmente campate in aria, si potrebbero concentrare molti sforzi ad esplorare questo filone di ricerca, immensamente promettente. Non mi stupisco più di tanto di chi antepone interessi economici, o di posizione, a quelli della scienza e, in ultima analisi, del bene comune; ognuno poi farà i conti con la propria coscienza se queste sono le sue motivazioni. Sono molto stupito, e lo dico non solo in relazione alla fusione fredda, di come tanta gente si 'castri' la possibilità di credere in qualcosa che non sia quello che sono abituati a dare per acquisito. In un settore come quello scientifico e anche tecnico, dove la mente dovrebbe essere estremamente ricettiva a cogliere anche i più piccoli segnali che arrivano, con l'umiltà di chi riconosce di essere alla 'scuola della natura', dove ha tutto da imparare, si assiste a prese di posizione che sono dogmatiche e persino autolesioniste, in quanto spesso impediscono il raggiungimento di ulteriori conoscenze e di potenziali soluzioni a tanti problemi. Mi suona strano anche il dirlo, ma vi confesso che talvolta l'atteggiamento di alcuni mi sembra guidato da una amarezza e una cupezza simili a quelli di chi, avendo creduto in qualcosa o qualcuno, dopo una delusione non ha più coraggio di rimettersi in gioco. In quei casi si diventa cinici e spesso arroganti, si tende a credere a malapena in se stessi e comunque si vede il buio ovunque si posa lo sguardo; non ci si concede più il lusso di sorridere e dare fiducia, tantomeno di credere in qualcosa che esuli dallo straconsolidato. Invece molte cose vanno inseguite con la follia del sognatore e con la determinazione dello scalatore e sono queste le cose che cambiano la vita nostra e di tutti gli uomini. Così la vedo io...augh! ;-)))

Alessandro Pagnini ha detto...

@ bertoldo
"forse questo sito è per la stessa identica missione ...con lo scopo di creare un nemico dà abbattere e giustificare il tutto ...intanto niente e-cat domestico che avrebbe rappresentato la liberazione e la vita a basso costo "
Concordo con te nel dire che la liberazione dalla centralizzazione dell'energia è un risultato importantissimo. Comunque penso che i problemi per i 'gattini' saranno risolti, anche se ci vorrà qualche annetto. Per ora il primo problema è verificare le carte che Rossi ha in mano. Io sono abbastanza ottimista, ma prima o poi la gallina dovrà anche decidersi a farlo quest'uovo ;-)
Una volta che avremo l'ovetto in mano, che sia di Rossi o di Celani, o di Abundo, o di chiunque altro possa giungere, con la nostra benedizione, alla soluzione del rebus dello sfruttamento della FF, il problema dell'uso 'domestico' potrà essere almeno tamponato da piccoli consorzi, della specie di 'centrali di quartiere'. Questo scenario mi pare sia già stato anche sottoposto a Rossi, che lo riteneva possibile. La tecnologia non è matura per essere affidata ad un ambiente domestico, ancora, ma se si costituiscono tante piccole società, magari delle cooperative di produzione di quartiere, si può avere una produzione 'industriale' e non 'domestica', comunque diffusa e fuori dal controllo dei big. Non è ancora il 'gattino da casa', ma è già un bel passo per svincolarsi, non ti pare?

bertoldo ha detto...

la tecnologia è matura dà più di 100 anni e direttamente in energia elettrica senza passare per il calore (infrarosso)...

Alessandro Pagnini ha detto...

Ammesso che sia come tu dici, non è stata comunque inserita in un prodotto commerciale. Adesso sembra che lo sarà, anzi, a detta di Rossi già lo è, quindi forse qualcosa è cambiato :-)

rodrigo ha detto...

@ neutrino
vatti a rivedere la posizione di Franchini e di Malatesta all'epoca. Secondo il vecchio pensionato paranoico il fenomeno non sarebbe possibile neppure per 0.1 bar in quanto dovrebbe esistere il classico "diavoletto di Maxwell" affinché si potesse verificare quanto affermato da Arata. Secondo lui non è questione di bar, ma di impossibilità teorica del fenomeno.
Da questa posizione personale è partito per spalare merda su Arata e sulle istituzioni per cui lavorava e su quelli che pensavano potesse avere ragione, a tutti i livelli di diffusione possibile. Comportamento da vero bastardo patentato, che trova giustificazione solo per la paranoia di cui è affetto. Perché se anche pensi che uno possa avere torto, comunque non ti adoperi per infamarlo e attaccarlo personalmente a livello scientifico e accusarlo di truffa in tutte le sedi, e anche oltre, sfruttando tutte le conoscenze di cui disponi.
Malatesta, a giudicare dalla lettera di scuse che ha scritto, penso che si sia anche profondamente vergognato per aver partecipato a quella campagna diffamatoria che "è andata ben oltre le sue intenzioni".

Lo scopo di Celani era dimostrare la veridicità della cosa, non di realizzare un macchinario capace di implementare a livello industriale il brevetto di Arata.
Se non erro anche Mc Kubre ha realizzato positivamente l'esperimento all'epoca.

Poi smettiamola con questo discorso, non vi basta che anche uno scettico come Mario Massa abbia detto come la cosa in effetti sarebbe fattibile? Possibile che si debba continuare a dare credito ad un arrogante paranoico di tale portata per il semplice gusto di rompere le palle a quattro gatti che lavorano in un certo settore che a voi non piace?
Si rompono i coglioni a Celani perché è stipendiato con soldi pubblici e fa ricerca "di frontiera", ci si lamenta di quanto possa essere costato una catodo cavo in palladio, e poi gli si chiede di rifare un esperimento di frontiera (al quale comunque Franchini non parteciperebbe) con soldi pubblici per soddisfare l'ego offeso di un paranoico oramai in pensione che non ha mai avuto niente da dire se non fare il perito di parte o d'ufficio per un tribunale.
Uno che scrive:
""Per non avere problemi mi servo di materiale ultracollaudato; in questo momento ho per le mani la Chimica Fisica di Atkins. Potrei andare più tranquillo di così? In questo modo posso sempre iurare in verba magistri".
ti fa capire come per lui ricercare e sperimentare siano cose lontane anni luce dalle sue corde.

È stato smentito dai fatti, se fosse stato una persona normale avrebbe fatto solo una valutazione errata, ma siccome è quello che è ed ha fatto quello che ha fatto, la faccenda si è tramutata in una vera e propria figura di merda, rinfocolata anche dalla lettura del brevetto di Arata sul suo blog nel quale c'è voluto Mario Massa per fargli capire alcune cose che in verità erano parse piuttosto evidenti anche a me, pensa un po'.
Figura di merda che capisco possa non aver digerito, ma se ne deve fare una ragione come hanno fatto altri suoi colleghi tirati dentro nella faccenda esclusivamente dalla sua boria. Insistere non credo che giovi alla sua nomea, se non per il fatto di attizzare i quattro scagnozzi, arroganti come lui, ancora rimasti a supportarlo e ai quali conterà di lasciare la sua "eredità" da paranoico.

Possibile che non abbia cose più importanti da sistemare in quel che resta della sua misera vita prima di privarci delle sue sparate?

Spat ha detto...

In arrivo le foto dei 3 impianti venduti da Rossi, quello con gli e-cat a bassa temperatura, e i 2 prototipi: quello a gas e quello ad alta temperatura.
Cominciamo già a sfregarci le mani!

Tizzboom ha detto...

In arrivo? Dove le hai viste partire?

Spat ha detto...

Just to be sure what is going to happen:

1. Are all the plants to be delivered at the same time to your USA partner?
2. Are they being shipped from Italy to the US?
3. Can we have many photos?!

:::::::::::::::::::::::

Andrea Rossi
April 28th, 2013 at 3:25 PM
1- yes
2- yes
3- yes, several

Prosecchino ha detto...

"is going to happen"
Sia in Inglese(US/UK) che in Rossese(IT/US) questa forma è un verbo al futuro che può essere, fra minuto, domani, settmana prossima, il mese prossimo, l'anno prossimo ...
Aspetterei a fregarmi la mani.

Tizzboom ha detto...

@Spat: pensavo avessi diretta notizia dell'imminente arrivo di queste foto (e magari altro), ma siamo purtroppo ancora al livello "rossi says".

bertoldo ha detto...

x pagnini
La tecnologia è la stessa di Tesla solo che in questo caso si ha calore e non energia elettrica ...il meccanismo è lo stesso , solo in versione ridotta rispetto alle mega bobine di Tesla o hai condensatori ipertrofici attaccati ad un'antenna .Chi insegue meccanismi complessissimi , almeno nella versione pre militarizzata,non ha capito un bel nulla e lo fà solo per sfoggiare i data base che conosce e che fino ad ora non hanno concretizzato nulla in campo civile e per ovvi motivi .Quindi quando apparirà un oggetto del genere pochi ne usufruiranno , questi sono oggetti per le elitè non per la gente qualsiasi .Comunque le illusioni non costano nulla ...chi vuol esser lieto sia ...

Il Santo ha detto...

Ma cures che fine ha fatto?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ bertoldo
Vediamo....se Rossi ha per le mani quello che dice di avere e sta facendo, più o meno, quello che annuncia, qualcosina dovrà pur cambiare. Non sempre vince il male, ogni tanto, per distrazione o per sbaglio, le cose potrebbero anche andare benino, ti pare? ;-)

@ Tonino
Specialmente dopo gli interventi di Rodrigo, sarei curioso di capire in che termini Franchini accusa di aver mancato l'esperimento per colpa di Celani. che a suo dire non lo avrebbe invitato. Se non ti è troppo di disturbo, mi posteresti il link a quella affermazione. Grazie :-)

gio ha detto...

>Ma cures che fine ha fatto?
http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=5747&reply_id=123523477#123523477

>Tornando al problema dello stile, devo dirle che - per quel poco che ha scritto o ha potuto scrivere - Cures mi è sembrato integro e sincero. E' per questo che, in un certo modo, gli ho creduto. Sappia che la mia gente, da parte di madre, ritiene vero solo ciò che vede con i propri occhi, e ancora ne dubita; viceversa il gentilizio paterno è di poche parole ma ha fondato proprio sulla parola la definizione di umanità [gli idealismi non sono propriamente mediterranei], e mi sembra moralmente superiore.
Per me, la scelta di Cures al posto di Franchini è stato un omaggio alla memoria del babbo e non ha niente a che vedere col merito della fisica o della chimica. A posteriori si tratta di una scommessa rischiosa, tanto più rischiosa quanto più ingenua: Cures, Akira Shirakawa, un insegnante torinese ... . Forse sono stato fregato dallo stile, che secondo il metodo Stanislavskij può essere convincente e completamente fittizio. Nel caso apparterrei all'insieme degli ingenui.

cures che fine ha fatto.........essendo stato "tanato".... è stato perfettamente sostituito da nevanlinna!

ant0p. ha detto...

vi ricordo che ormai sono passati quasi 2 anni dalla sfiatella e che quello che si è visto in questi 2 anni è molto meno di quello che si era visto nei 6 mesi prima della sfiatella. prima era un bombardamento continuo di report, dati, interviste e video, niente di decisivo ma almeno c'era qualcosa su cui discutere, poi al primo e unico indizio evidente (sfiatella) rossi si è ritirato dalla precedente esposizione mediatica. adesso si sbava solo per avere 4 foto in croce e un 3rd party report, ma di verifiche concrete zero. mi dispiace ma l'impressione che questa sia una telenovela infinita che si smorza piano piano fino all'oblio non fa altro che rafforzarsi. come tutti sarei contentissimo se ci fosse un colpo di scena positivo, ma non vedo come..leggo sempre e solo stanchi strascichi polemici tra franchini.boyz e rossi.believers, cose che interessano solo alle parti in causa.

Spat ha detto...

Ma cosa stai dicendo?
Il 3rd party report è per definizione una verifica concreta

ant0p. ha detto...

@spat
no, il 3rd party report è sempre un report, non una prova evidente e definitiva, se è per quello nemmeno la sfiatella è una prova definitiva, però è stata sicuramente molto più scoraggiante (vista anche la reazione assurda di rossi che invece di dimostrare le cose ha cominciato a dare degli snakes/imbeciles a tutti quelli che facevano notare che c'era una evidente incongruenza tra quello che diceva e quello che si vedeva) di quanto possa essere incoraggiante un report (anche zrdparti:))
comunque ormai mica c'è fretta, aspettiamo sto report e poi ne parleremo..vedremo se sarà qualcosa di incoraggiante o sempre e solo la solita caciara inconcludente a cui ci siamo abituati:))

Shine ha detto...

"vi ricordo che ormai sono passati quasi 2 anni dalla sfiatella"

Per la precisione:

838 giorni dalla presentazione dell'e-cat di Rossi senza conferme da fonti ufficiali e attendibili.

Numero di e-cat venduti: 2 (o più?)
Numero di compratori palesi: 0
Numero di e-cat a UniBO/Uppsala : 0
Numero di validazioni ufficiali: 0
Numero di smentite ufficiali: 0
Numero di validazioni segrete: 1
Numero di chiacchiere: >> 1

Se il conteggio e` sbagliato correggetemi :)

Robbins ha detto...

Non capisco perché, invece di rivangare - con evidente localismo tattico - la storia del catodo cavo in Pd, i vecchioni non considerino sviluppi più divertenti, benché non legati al nome di Junio Valerio.

Ad es. questo paper, sempre di Arata e in ambito "pressorio" analogo:
"The Basics of Nuclear Fusion Reactor Using Solid Pycnodeuterium as Nuclear Fuel"
http://ptp.ipap.jp/link?PTPS/154/241/pdf

Anche una ricerca sui lavori di Leif Holmlid dà risultati interessanti.

Com'era prevedibile, la tesi che nei paesi protestanti la fusione fredda non alligna, mentre da noi cialtroni impazza per le strade, si dimostra campata per aria.

Spat ha detto...

@ ant0p
beh, allora dammi la tua definizione di "prova evidente", perchè se non credi nemmeno a quel che ci sarà scritto sul report pubblicato su di una rivista scientifica peer-reviewed allora non so proprio cosa serva a convincerti.

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Beh, fai in fretta a toglierti il dubbio... Telefona a F.I. e dici: "sono l'ingegner andrea rossi, vorrei parlare con il presidente...", se ti rispondono "buongiorno ingegner rossi, glielo passo subito...", hai ragione, se ti rispondono "chi?!?", hai sbagliato... :-D
Comunque, io abito li' vicino, se vedo passare tre mezzi container blu ti avviso subito! :-D

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Io mi sono fatto coraggio e ho fatto a rossi su jonp la domanda diretta che tutti vorrebbero fargli:

Dear Andrea Rossi,
Given the "Periodic table of metals" linked below, can you point your finger on "elements" that helped you to invent the e-cat?
:-)
Sound regards
Silvio

images3.wikia.nocookie.net/__cb20090815210458/nonciclopedia/images/c/c2/Tavola_periodica_dei_metalli.jpg

:-D

Franco Morici ha detto...

Andrea Rossi
May 1st, 2013 at 11:52 AM

Dear Silvio Caggia:
sorry, the link doesn’t open anything to me.
Warm Regards,
A.R.

triziocaioedeuterio ha detto...

Andrea Rossi
May 1st, 2013 at 12:04 PM
Dear Gian Luca:
Oh, I understand. The Indipendent Third Party will surely publish the report of the test made. I have to repeat that the “when and where” does not depend on me. Consider that the time that normally is spent between a test made by a third party and the publication is 6 months. The tests have been completed on the 24th of March, but I think the publication will arrive before 6 months will be expired from that date.
Warm Regards,
A.R.

triziocaioedeuterio ha detto...

Rossi alza l'asticella di altri 6 mesi;)

Franco Morici ha detto...

Spat wrote:
In arrivo le foto dei 3 impianti venduti da Rossi, quello con gli e-cat a bassa temperatura, e i 2 prototipi: quello a gas e quello ad alta temperatura.
Cominciamo già a sfregarci le mani!


Andrea Rossi
May 1st, 2013 at 12:00 PM

julian_becker:
we will publish the photos our Customer will allow us to publish, after the plant will have been arrived at destination.
Warm Regards,
A.R

Magari tra un mese, forse...

Silvio Caggia ha detto...

@franco morici
ma tu il mio link su jonp lo apri o hai problemi come rossi?

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
ho scoperto che gli onion-cat sono noti nelle scuole americane da parecchi anni... questa è una foto del 2010...
http://chemwiki.ucdavis.edu/@api/deki/files/7483/=133_0614.JPG

Franco Morici ha detto...

@ Silvio

Vedo la Tavola Periodica dei Metalli, sfondo nero scritte in bianco al link:

http://images3.wikia.nocookie.net/__cb20090815210458/nonciclopedia/images/c/c2/Tavola_periodica_dei_metalli.jpg

gio ha detto...

@ silvio caggia

ho fatto come mi hai suggerito" pronto sono l'ing.rossi , vorrei parlare con il presidente"

mi hanno risposto" ahahaha ing.rossi è il solito burlone, è lei il presidente!!!"

bella la tavola degli elementi....:):)

Silvio Caggia ha detto...

@franco morici
Allora e' rossi che ha problemi... :-)
Io punto sull'elemento Q :-)

Silvio Caggia ha detto...

@franco morici
ho riprovato con:

Dear Andrea Rossi,
oh, strange… try this alternative link for “periodic table of metals”

http://d24w6bsrhbeh9d.cloudfront.net/photo/377722_700b.jpg

or google “periodic table of metals” and click the black one

Sound regards
Silvio

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Ma hai fatto l'accento svedese? :-)
m.youtube.com/watch?v=kQFYYBN_7oo

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Visto! Hai ragione ! ;-)

"@ ant0p
beh, allora dammi la tua definizione di "prova evidente", perchè se non credi nemmeno a quel che ci sarà scritto sul report pubblicato su di una rivista scientifica peer-reviewed allora non so proprio cosa serva a convincerti. "
Quoto Spat

Comunque devo dire che la parola definitiva, come dice Rossi, la dirà il mercato, ovvero la presenza di impianti funzionanti, ispezionabili. Fino ad allora tutto sarà incerto. Comunque non credo che seguire le vicende di Rossi e compagnia cantante (Celani, ecc...) sia una prescrizione medica. Ci se ne può tranquillamente disinteressare, se si ritiene che siano 'aria fritta'. Se invece gli si concede almeno una qualche possibilità di essere reali, allora ha senso discuterne e perderci un po' di tempo.

Daniele Passerini ha detto...

@Silvia Caggia
La tavola periodica dei "metalli"... :)))))))))))))))))))))))))

AC/DC ha detto...

ma che strano... l'ingegnere prende ancora tempo.

bertoldo ha detto...

"Alessandro Pagnini ha detto...

@ bertoldo
Vediamo....se Rossi ha per le mani quello che dice di avere e sta facendo, più o meno, quello che annuncia, qualcosina dovrà pur cambiare. Non sempre vince il male, ogni tanto, per distrazione o per sbaglio, le cose potrebbero anche andare benino, ti pare? ;-)"

Comincio a pensare che nonostante le continue evidenze non abbiate compreso con chi avete a che fare ... i militari che fanno beneficenza ? al massimo elargiscono qualche virus modificato per eliminare un bel pò di gente , come descritto in vari "programmi-spot" di famose organizzazioni di benefattori ...Cosa potrebbe cambiare ? la speranza di un mondo senza inquinamento o energia per tutti ? ma se si ha energia per tutti la crescita potrebbe essere fuori controllo e si devasterebbe la terra ...per questo serve hai militari un bel repulist prima di avere energia gratis ...bisogna selezionare chi avrà "diritto"(eletti) a questo ben di Dio (il loro dio...) , come detto prima sperare non costa nulla ma non sono portato per seguire le illusioni senza almeno criticarle nell'intero contesto e non prese dà parte come fate di solito e come se tutto quello che gira intorno all'energia è a compartimento stagno dal resto del mondo ... Nell'attesa dell'ennesimo e ormai insostenibile allungamento dei tempi ... di commerciale non ci sarà mai nulla è bene cominciare a vedere le cose per come sono e non illudersi di poter cambiare il mondo con le chiacchere .

bertoldo ha detto...

http://www.badtaste.it/articoli/world-war-z-la-prima-featurette-sottotitolata

la zeta stà per zion e il virus sarebbe una modifica ad una delle tantissime droghe in circolazione , alcuni casi isolati si sono già verificati o hanno voluto testare queste nuove armi chimiche ...http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2012/06/23/APp3HgmC-allarme_zombie_florida.shtml

bel "programma" ci apsetta prossimamente ...

Spat ha detto...

Stai attento bertoldo che prima o poi ti vengono a prendere, hahahah :-)

gio ha detto...

@ silvio caggia
:):) m'hanno beccato subito ancheammme :)

in compenso il trasporto del gattone è in buone mani
http://www.youtube.com/watch?v=SNCOAgzUR6g

piero41 ha detto...

julian_becker May 1st, 2013 at 9:57 AM
dear mr. Rossi, when can we see the images. Eagerly awaiting them. Can you just publish a few now? People are going crazy about waiting for them I believe. Best regards, Julian

Andrea Rossi May 1st, 2013 at 12:00 PM
julian_becker:
we will publish the photos our Customer will allow us to publish, after the plant will have been arrived at destination.
Warm Regards, A.R.
Ma vaa a .......!! le condizioni del compratore l’avrebbe dovute conoscer fin dall’inizio.. quindi che ci viene a promettere le foto!! Poi i tre più segreti oggetti della sua tecnologia non dovrebbero viaggiar certo tutti assieme su una nave per 20 gg a rischio d’esser violati facilmente. Molto meglio separati su aerei magari militari per qualche migliaio di $ in più!!!!
Quindi o hanno ragione gli scettici ....o anche se ancora Rossi gestisce la parte tecnica e forse le risposte su Jonp, le decisioni operative vengono prese direttamente da altri (propietari o militari) senza nessun riguardo e rispetto per lui...

in Usa dicono che sia questo il suo capannone a Ferrara???
http://maps.google.co.uk/maps?q=ferrara+italy&ll=44.869405,11.604395&spn=0.012713,0.045877&hnear=Ferrara,+Province+of+Ferrara,+Emilia-Romagna,+Italy&t=h&z=15&layer=c&cbll=44.86939,11.604409&panoid=NePHBgKqtlsr_Bxg73Gxuw&cbp=11,255.86,,0,6.9


Franco Morici ha detto...

piero41 wrote:
...le condizioni del compratore l’avrebbe dovute conoscer fin dall’inizio...

Se non sbaglio prima era il "Partner" ora è un "Customer"?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ piero41
Hai ragione a essere confuso. Anche sulla data di pubblicazione del report c'è un bel casotto. Magari a Rossi avevano detto che il report sarebbe stato pronto in una 15ina di giorni e lui ha preso quella come data di pubblicazione, senza considerare la peer review !!!

Sulle foto:

" Mark Saker

May 1st, 2013 at 2:10 PM

Dear Andrea,

Congratulations on making the delivery date, I’m sure it was a relief. I have a couple of questions please:

1. Do you think the rest of your working life will be related to the ecat, or do you plan to hand over R&D to the partner? Are there other projects you are interested in that you would like to work on?

3. Has the refill process changed dramatically for the newest 1kw reactors?

4. Pictures picture pictures, perhaps just remove anything that might identify shipping so you can publish now :)

Many thanks

Mark


4.
Andrea Rossi

May 1st, 2013 at 6:06 PM

Dear Mark Saker:
1- this technology is an unseparable part of me
2- no, not time for them if I want to make this well
3- I wouldn’t say so
4- it will be done soon
Warm Regards,
A.R."

"It will be done soon"! Boh....mi fa venire in mente quando Biancaneve, nella versione disneyana, chiede ai nani quando si erano lavate le mani (lordissime) per l'ultima volta e loro, poco inclini ai contatti col sapone, rispondono con un enigmatico: "Recentemente!":-)

"Rossi, quando pubblicherai le foto?" "Presto, presto"

Mi sa che più di tanto non si può pretendere. O lo si ingoia così, o lo si sputa :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Franco Morici
Ma non sarà che il partner della Leonardo Corp. e da quello che ho capito anche socio della stessa, è anche il cliente? Magari si scopre che è la ACME, quella del coyote e di beep-beep ;-)

Franco Morici ha detto...

@ Alessandro Pagnini

Come puoi verificare dal link sottostante:
http://www.sos.nh.gov/imaging/14430242.pdf

aggiornato al 2013, non risulta alcun socio ufficiale della Leonardo Corporation.
L'unico Presidente ed anche Direttore della compagnia è il solito.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Franco Morici
Quindi la partnership non è nel senso di partecipazione diretta nella Leonardo Corporation.
Questo rende un po' meno autoreferenziale la vendita, che mi sembra di capire è comunque diretta al partner, che diventa anche il primo cliente civile (?) di Rossi. Tra l'altro Rossi dice che vende un E-CAT per utilizzo vero e proprio 'sul campo', cioè per produzione di calore e in più un GAS-CAT e un HOT-CAT come prototipi per studio e sviluppo, il che, con la proverbiale sospettosità del dottor Rossi, non potrebbe mai avvenire se il destinatario non fosse il suo partner.

Continuo a pensare che dietro ci sia il coyote che vuol lessare lo struzzo con il vapore dell'e-cat! ;-)))

piero41 ha detto...

Ma sapete i giri e rigiri di Rossi: “Leonardo Corporation has apparently been sold to a trust of investors. Rossi continues to serve as CEO (Chief Executive Officer) of the company. The investors have not been identified nor is it clear if Rossi retains any ownership in the company.” quindi mistero...
http://energycatalyzer3.com/news/andrea-rossi-no-longer-owns-leonardo-corporation-ecat-licenses-for-sale

A quanto ricordo il primo 1 MW venduto ai militari USA l’anno scorso fu costruito in stabilimenti USA mentre quello provato da Fioravanti, poi successivamente migliorato con NI rimase a BO e non sappiamo a chi è andato. Ora perchè nella fabbrica a Ferrara Rossi avrebbe dovuto realizzare 3 diversi tipi di impianti per gli USA?. La vi dovrebbero esser le sue(?) fabbriche che già hanno costruito il primo!! Bohh!! che i laboratori USA siano destinati alla produzione militare magari con trasformazione diretta calore-energia della quale lui ora non parla più??. Lui, a Ferrara, magari studia la produzione civile?? Wired parlava di lui e di un ing. che la studiavano l’e-cat a gas...
Se non hanno ragione gli scettici, speriamo che fra militari e qualche grossa compagnia propietaria gli e-cat non siano sempre più “silenziati” in attesa di tempi migliori, ... “SE” verrà pubblicata a breve la verifica indipendente sarà certo una nota positiva .......

tia_ ha detto...

Non capisco cosa ci sia da meravigliarsi, è da inziio 2011 (anzi per la verità inizio 2010) che fa copsi.

>Ma non sarà che il partner della Leonardo Corp. e da quello che ho capito anche socio della stessa, è anche il cliente?

Al massimo scoprirai che l'ha venduta ad ampenergo, tanto per rimanere in famiglia.

>poi successivamente migliorato con NI rimase a BO

National Instruments non ha fatto niente con Rossi, c'è già stata la comunicazione dell'ufficio stampa a riguardo.
La voce che c'era dentro NI l'aveva fatta uscire rossi a gennaio 2012 (l'ennesimo dire-non dire) che poi s'è rivelata per quello che era: un pre-contratto mai diventato operativo (stile UniBO).

AC/DC ha detto...

Belle le immagini StreetView dello stabilimento di Ferrara, ha proprio l'aspetto di un polo di tecnologia avanzata... il ridente polo estense delle LENR.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ piero41
"Se non hanno ragione gli scettici "
A mio avviso gli scettici hanno 'quasi' sempre ragione, nel senso che qualche rara volta bisogna osare senza poter disporre di dati certi ed esaustivi, ma in generale è sempre bene mantenere una riserva e non dare niente per scontato fino a dati acquisiti. Con Rossi è opportuno essere scettici, come con tanti altri che affermano cose più o meno mirabolanti e, al momento, non verificabili (basti pensare anche alle varie religioni). Chi pensa di sapere che Rossi è certamente in possesso della tecnologia della FF, o ha notizie tutte sue (caso di Daniele), o fa un atto di fede. Chi pensa che Rossi è certamente un truffatore e millantatore, o ha notizie tutte sue, o fa un atto di fede. Quelli che non stanno in nessuna delle due categorie appena definite, sono tutti scettici, a mio avviso, anche se possono propendere, o simpatizzare, più per una posizione che per l'altra, però per schierarsi definitivamente attendono, correttamente, delle prove serie a sostegno di ciò che a loro appare più probabile.

robi ha detto...

in medio stat virtus
il nocchiere di 22p sa come non sbilanciarsi

non preoccuparti vado subito a confessarmi..
eheh

ciao

DF ha detto...

Alessandro Pagnini ha detto...
"...Chi pensa che Rossi è CERTAMENTE un truffatore e millantatore, o ha notizie tutte sue, o fa un atto di fede..."

Fammi capire, se ti dico che io ho una gallina che fa uova di smeraldo massiccio tu che fai ... mi tacci di millanteria (atto di fede) o resti scettico, che dal tuo discorso interpreto come un "mah, non posso escluderlo".

Non nascondiamoci dietro le parole, io sono "ragionevolmente" certo che Rossi menta e non abbia in mano alcuna rivoluzione energetica funzionante. Cioè CERTAMENTE per me significa che le 2 cose (ecat e gallina) stanno sullo stesso piano di credibilità, quella della teiera di Russell!

Un altro modo di dirlo è che accetto scommesse 100 a 1! Quanti dei believer ci stanno?

bertoldo ha detto...

investire 1000 euro mi sembra un'ottimo affare , ma il problema è che la verifica non potrà mai essere fatta quindi puoi scommettere a 1000 a 1 ...

Spat ha detto...

Mi sa che gli scettici hanno sbroccato definitivamente: c'è chi critica il capannone perchè non gli sembra adatto alle tecnologie avanzate, c'è chi vuole scommettere 100 a 1 nascosto dietro un nick, c'è chi pensa che al massimo l'impianto può essere venduto al rivenditore americano.
C'è nessuno che ha il coraggio di dire: prima di sparare cazzate aspetto di vedere il report scientifico?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ DF
"Un altro modo di dirlo è che accetto scommesse 100 a 1! Quanti dei believer ci stanno?"
Io no di certo, infatti non mi considero un believer :-)

"Fammi capire, se ti dico che io ho una gallina che fa uova di smeraldo massiccio tu che fai ... "
Ti consiglio un buon strizzacervelli :-)
Diciamo che le probabilità a sfavore della tua affermazione sono talmente forti da consentirmi di sbilanciarmi, checchè ne pensi robi :-), ma se però poi mi presenti la gallina miracolosa e davvero funziona, mi ricredo.... e te la rubo! ;-)

Le affermazioni di Rossi e di altri che intorno a lui gravitano non sono praticamente impossibili. Possono essere molto dubbie, anche poco probabili, persino sospette per qualcuno, ma di più non si può dire. O hai qualche informazione negata ai più, come accennavo nel mio post di prima?
Io a mia disposizione non ho di queste primizie, quindi debbo mantenermi su una linea più sfumata, a meno che tu non condivida con noi le tue, che se davvero fossero inoppugnabili metterebbero fine alle discussioni su Rossi e ci dedicheremmo ad altro. Pensa a quanto spazio guadagneremmo sul blog :-)

AmaRoby ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AC/DC ha detto...

Sono convinto che se togliessimo la variabile Passerini dall'equazione ecat, che da come risultato realtà o bufala, il parere della stragrande maggioranza dei true believers (perlomeno quelli di casa nostra) cambierebbe drasticamente.

Questo significa che Daniele ha una grossa responsabilità morale nei confronti dei suoi lettori non meno importante di quella che ha nei confronti dei suoi informatori.

Ritengo pertanto che Daniele, alla luce di più di 2 anni di continui rinvii e rimpalli, non possa più sottrarsi dal fare un pò di chiarezza sulla questione.

Non parlo di fare nomi e cognomi ma semplicemente di spiegare il livello di attendibilità e indipendenza delle sue fonti e il livello di verifica da lui attuato nei confronti di queste fonti.

AmaRoby ha detto...

Manco da parecchio e trovo con dispiacere che nulla o quasi è cambiato.
Essere arroccati sulle certezze non produce progresso, mio nonno diceva che se fai sempre la stessa strada, non puoi sapere se è la più breve ma soprattutto potresti non incrociare mai la tua fortuna. Ma questa e saggezza di altri tempi.

E anche quì 'forse non come in altri blog' non vedo che critiche aspre e infruttuose.
Forse mi ripeto ma a me 'semplice uomo della strada' persone come Rossi non fanno alcun male.

A dimenticavo:

"vi ricordo che ormai sono passati quasi 2 anni dalla sfiatella"

Per la precisione 838 giorni dalla presentazione dell'e-cat di Rossi senza smentite da fonti ufficiali e attendibili.

Numero di bonifici da enti pubblici: 0
Numero di denunce per truffa palese: 0
Numero di esplosioni con danni: 0
Numero di emissioni tossiche: 0
Numero di 'italiani' emigrati all'estero: > 0
Numero di opportunità perse per l'indotto: > 0
Numero di altruisti onniscienti: > 0
Numero di italiche chiacchiere: >>>>>>>> 1

@Schine
Basta cambiare prospettiva :)

Un'abbraccio
AmaRoby

robi ha detto...

non è assolutamente vero
ogni credente ha le sue personali opinioni di poter sperare
Daniele al limite è stato quello che ci ha fatto conoscere
comunque non è importante l opinione personale sull e-cat perchè non ci può esser in nessun caso un riscontro definitivo
ognuno affronta questa dynasty a sua maniera e piacimento

Tonino ha detto...

Ho capito bene che la pubblicazione del report è stato posticipata di altri 6 mesi? Dai non ci posso credere. Chi ha messo in giro questa voce?
Daniele la prego, smentisca e ci tranquillizzi!

Tonino ha detto...

@Alessandro
Mi stavo dimenticando. Ecco il link
https://fusionefredda.wordpress.com/2013/04/17/celani-3/#comment-19425
Conosco bene Mario Calvetti e Signora, che saluto cordialmente. Non mi ha mai invitato ad assistere all’esperimento, certamente perché sapeva di che si trattava.

"Ti" chiedo scusa per il lei ma mi viene fortemente spontaneo. Ti assicuro che non lo faccio per tenere le distanze ma per il grande rispetto che nutro per il mio prossimo, chiunque sia, ma che non conosco personalmente. Frequento internet da abbastanza tempo ma non riesco proprio ad adeguarmi a questa "netiquette"che imporrebbe di usare la forma familiare nelle comunicazioni. Faro uno sforzo ma perdonatemi se mi scapperà ancora "lei" :D
Magari al prossimo raduno gastronomico se riesco ad essere dei vostri mi sarà molto più semplice.


ant0p. ha detto...

"@ ant0p
beh, allora dammi la tua definizione di "prova evidente", perchè se non credi nemmeno a quel che ci sarà scritto sul report pubblicato su di una rivista scientifica peer-reviewed allora non so proprio cosa serva a convincerti. "
---Quoto Spat------però poi ti rispondi da solo:)):

---Comunque devo dire che la parola definitiva, come dice Rossi, la dirà il mercato, ovvero la presenza di impianti funzionanti, ispezionabili. Fino ad allora tutto sarà incerto.-------

oppure a lato di qualsiasi report o review (peer o non) potrebbe essere aggiunto un video abbastanza chiaro in presenza di terzi credibili in cui si vede un bello sbuffo congruente con la potenza dichiarata, qualcosa di semplice ma evidente, come la sfiatella ma di segno opposto..

DF ha detto...

@ Alessandro Pagnini
Insisti a giocare con le parole. Cosa vuol dire praticamente impossibile? Per me significa che la probabilità è sotto una certa soglia, ognuno ha la sua.
E io, pur non avendo informazioni segrete ma solo il mio buon senso, considero ecat e asini che volano alla stessa stregua.
Tu no? Liberissimo, ci mancherebbe, ma io non vengo a dirti che il tuo modo di essere scettico non va bene.
Non credo di riuscire a spiegarmi meglio, almeno per chi vuol capire, quindi ciao.

piero41 ha detto...

Non abbiamo le foto degli impiant, allora Nevanlinna ci pubblica su Cobraf.com una serie d’immagini degli strumenti di misura di Rossi.con quiz.....per tecnici ehh!! poi i link ricapitolativi dei brevetti USA di Piantelli, Rossi.... Fra l’altro “c) Rossi è l'unico per cui il DOE ha attivato la procedura per il nulla-osta di sicurezza e nei cui confronti ci sono tracce di interesse federale; si tratta della domanda più povera di documenti e passi formali.”...
Chi vuol divertirsi a rileggere notizie sulla Cold Fusion, sulle Lenr, su chi ci lavora nel mondo, eccc.. su Rossi... sul finire di .. http://american-reporter.com/
buon divertimento!!!

Certo fosse possibile realizzarlo potrebbe esser divertente investir 1000 euro a 3-4 anni per averne 100000!!! ;-D



Alessandro Pagnini ha detto...

@DF
Intendo che di galline ne abbiamo viste a milioni e le abbiamo analizzate, per cui sappiamo come funzionano. Abbiamo anche cognizioni abbastanza precise su come funzionino gran parte delle forme di vita sulla terra e della fisiologia dei vertebrati e non, anche se ogni tanto si scopre qualche colonia di batteri 'impossibile'.
Di E-CAT io non ne ho mai visti, ma questo non significa che non debba esistere, perché lo stesso, come abbiamo già discusso in altro thread, si sarebbe potuto dire dell'aereo dei fratelli Wright. Piuttosto significa che negare una possibilità solo perché un nuovo prodotto dell'ingegno dell'uomo potrebbe aver visto la luce, non mi sembra la cosa migliore da fare, specialmente se più di uno scienziato afferma che sia possibile, o addirittura vero. Con questo sei liberissimo di ritenerlo improbabile per una serie di ragionamenti o di sensazioni che ti soddisfano. L'importante è di non scambiare le proprie opinioni per verità, o si finisce nel fare le guerre di religione, ognuno per far trionfare il proprio, sicuramente vero, punto di vista.

@ Tonino
Grazie :-)
Per il 'lei' ti capisco. Ho avuto le stesse difficoltà, però ho imparato che questo è uso in certi ambiti. Il mio primo impatto da ragazzo (avevo circa 14 anni, ma ero educatissimo e avvezzo al 'lei'), fu con l'ambiente dei radioamatori, dove il 'tu' era la regola e non mi fu facile abituarmi.
Per la pubblicazione, debbo confermare che è rimandata al termine della peer review, la cui durata non è esattamente prevedibile. Fui facile profeta nel dire che ci saremmo fatti solo del male ad aspettare la pubblicazione col calendario alla mano.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ robi
"non è assolutamente vero
ogni credente ha le sue personali opinioni di poter sperare
Daniele al limite è stato quello che ci ha fatto conoscere"

Accidenti, mi tocca quotarti! :-)))
Ma non ti ci abituare, eh! ;-)

AC/DC ha detto...

@robi
e invece la questione morale esiste.

In fondo è solo un problema di chiarezza, invece delle solite allusioni alla vedo non vedo, basterebbe che Daniele fosse un pò più esplicito nelle sue dichiarazioni, dando indicazioni anche riguardo alla fonte.

Del tipo: "una persona dell'entourage di Rossi, per la quale nutro una personale fiducia, mi ha detto che ...", oppure: "una persona totalmente indipendente dall'entourage di Rossi e molto attendibile mi ha detto che...", oppure "diverse persone totalmente indipendente dall'entourage di Rossi e dal mondo FF e molto attendibili mi ha detto che...".

Come vedi ci sono delle differenze sostanziali nel significato dei tre esempi sopra.

In questa maniera ognuno potrebbe farsi una sua precisa idea senza tanti fraintendimenti.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tonino
Ho dato un'occhiata al link. La cosa meriterebbe un approfondimento, ma credo sarà difficile, a distanza di tanto tempo, l'avere qualche riscontro che non siano le parole dei due contendenti. Sarebbe bello che saltasse fuori qualche fax o e-mail a ristabilire la verità. Va detto però che non è comunque chiaro, almeno per adesso, se Franchini sapeva dell'esperimento e lo ha snobbato, o se è stato messo in condizioni di non andarci. Insomma, è lui che non ci ha creduto e non ha voluto mescolarsi, oppure si è cercato, riuscendo, di evitare che potesse mettere il naso, sbugiardando un esperimento che non può essere riuscito (o almeno così mi pare che la pensi Franchini, che infatti vorrebbe vederlo replicare)?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AC/DC
Le notizie riservate di Daniele, possono contribuire alla sua convinzione, ma io preferisco far finta che non esistano. Io sono piuttosto ottimista (non di più)sull'operato di Rossi, per altri motivi. Comunque non mi dispiacerebbe che Daniele aprisse lo scrigno dei gioielli, magari se ci coalizziamo e lo lavoriamo ai fianchi riusciamo farlo capitolare, oppure è un osso troppo duro per noi (come temo), che ne pensi? ;-)

AC/DC ha detto...

@Pagnini
Sei così sicuro che il tuo essere possibilista non sia in alcun modo legato alle spiferate di Daniele?

Comunque io il mio giudizio morale l'ho espresso, se qualcuno si vuole accodare è il ben venuto.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AC/DC
Sicuro! :)
Ho conosciuto Daniele e 22passi seguendo le vicende di Rossi, che già mi stuzzicavano e non il contrario.

Il mio giudizio su Daniele è che forse sperava di poter essere sciolto prima dalla promessa di riservatezza, ma se l'ha fatta e se non ne viene sollevato, qualunque siano le sue notizie (sarei curioso in effetti...) DEVE mantenere il segreto. Ognuno poi valuterà se dare fiducia al buio a Daniele, oppure no, comunque consiglio a tutti di farsi un'idea della vicenda, indipendentemente dalle rassicurazioni di Daniele, che in fondo potrebbe anche aver preso un abbaglio in buona fede o essere stato raggirato. Di certo non vorrei che sopportasse il peso della mia opinione, che si è formata non per i suoi supposti 'segreti', ma per altre vie. Quindi certamente non avrà me sulla coscienza.

tia_ ha detto...

>Le affermazioni di Rossi e di altri che intorno a lui gravitano non sono praticamente impossibili. Possono essere molto dubbie, anche poco probabili, persino sospette per qualcuno, ma di più non si può dire.

Questa è solo la tua opinione. E non mi risulta che tu rappresenti una autorità sulla fisica nucleare.
Concordo con DF su E io, pur non avendo informazioni segrete ma solo il mio buon senso, considero ecat e asini che volano alla stessa stregua.
Tu no? Liberissimo, ci mancherebbe, ma io non vengo a dirti che il tuo modo di essere scettico non va bene.


>Intendo che di galline ne abbiamo viste a milioni e le abbiamo analizzate, per cui sappiamo come funzionano.

Davvero? Perchè c'è chi sostiene che dentro le galline avvenga una reazione nucleare.
Quindi come fai ad escluderlo? Hai fatto un atto di fede!

Vedi com'è facile?

Il Santo ha detto...

@AC/DC
>In fondo è solo un problema di chiarezza, invece delle solite allusioni alla vedo non vedo, basterebbe che Daniele fosse un pò più esplicito nelle sue dichiarazioni, dando indicazioni anche riguardo alla fonte.

C'e' anche un problema di "feedback". Daniele afferma delle cose, ma quando vengono sputtanate tende a difenderle ad oltranza, ne' pretende chiarimenti dalle sue fonti, che, ahimè, spesso e volentieri lo strumentalizzano.

AC/DC ha detto...

@Il Santo
Concordo.

Tizzboom ha detto...

Sinceramente, piu` che le promesse puntualmente disattese da Rossi, a me preoccupa di piu` il fatto che nonostante gli sforzi e l'ottimo lavoro tecnico, i team del MFMP sta avendo innumerevoli difficolta` a replicare gli eccessi calorimetrici dai fili di costantana di Celani.

Pure nell'ultimo esperimento, dove sembrava (comunque con molto onesta riserva anche da parte dei tester) che ci fosse qualche parvenza di calore in eccesso, esso, dopo un "debug" di qualche problema nell'elettronica dell'apparato, si e` rivelato essere nullo: potenza in uscita = potenza in ingresso.

Go Katto ha detto...

Tonino
"Ho capito bene che la pubblicazione del report è stato posticipata di altri 6 mesi?"

Pagnini
"Per la pubblicazione, debbo confermare che è rimandata al termine della peer review, la cui durata non è esattamente prevedibile. Fui facile profeta nel dire che ci saremmo fatti solo del male ad aspettare la pubblicazione col calendario alla mano".


I Profeti aiutano, ma la vera fede non ha bisogno di calendari e di prove: prima o poi il Diluvio Universale arriverà, e sulle rive del fiume passeranno i cadaveri degli scettici. Amen.
Missa est

Silvio Caggia ha detto...

@ac/dc
@DF
@il santo
@altri pseudoscettici
Fatemi capire, davvero state sostenendo che per voi la probabilita' che l'e-cat funzioni e' la stessa che gli asini volino? Ho capito male?

Se e' vero i casi sono due: o avete informazioni riservate sugli asini che volano, o la vostra conoscenza dell'argomento e-cat e' superficiale quanto la mia esperienza riguardo gli asini che volano... :-)
Nel caso mi interesserebbe documentarmi: avete qualche link riguardo questi asini che volano? Qualche biologo naturalista che sostiene di averli visti? Qualche azienda che sostiene di essere pronta a commercializzare servizi di trasporto aereo a mezzo asino? Ricercatori impegnati nella ricerca di cavalli e zebre volanti?
Grazie!
:-)

AC/DC ha detto...

@tizzboom
uhm mi sa che i fili di Celani ormai ce li siamo giocati, quanti altri mesi ci vorranno prima che alzino bandiera bianca? immaggino che se la siano dati una deadline.

AmaRoby ha detto...

Se l'equazione sarà verificata, credo che debba correre ai ripari....il mio mini ombrello potrebbe non bastare più..... sai finchè volano solo uccelli più o meno grandi, ma gli asini ;)

Shine ha detto...

@silvio

Ho ricontrollato, con la fine di Aprile siamo a 512 euro. Pensi di sganciare (in beneficenza, ovviamente) o andiamo avanti?

Tizzboom ha detto...

@AC/DC: penso non prima di avere provato a "caricare" la cella ad alta pressione, provare ad aggiungere acetone (vedi uno degli ultimi post su 22passi) e come ultima risorsa provare a vedere se usando tanti fili assieme, supposti "attivi", esce fuori qualcosa.

Shine ha detto...

@Tizzboom

ecco sì, proverei anche col pepe, quanto basta. Nella carbonara, comunque, la panna non ci va. E Venezia è bella ma non ci vivrei.

'Sta storia di altri 6 mesi è vera o no? Settembre dunque? O facciamo direttamente 2014?

Silvio Caggia ha detto...

Riguardo la pubblicazione dei report delle 4 universita' internazionali, solo la rivista che li pubblichera' e forse gli 11 professori e i 4 ricercatori possono avere un'idea di quando verranno pubblicati, se avete fretta non vi serve stressare qui ogni giorno con "sono arrivati? Sono arrivati?" come l'asinello di shrek, fate piuttosto una bella petizione online o twittate #sbrigateviapubblicarli... :-)

Sul fatto che questi test siano realmente avvenuti non c'e' solo daniele ad avere indiscrezioni dai partecipanti, almeno un altro sito americano (ecatqualcosa, non ricordo quale) sostiene la stessa cosa... Ma che importa, sono siti di asini che volano! :-)

Tizzboom ha detto...

Sull'acetone mica sparavo a casaccio:

http://22passi.blogspot.it/2013/04/altre-ricette-segrete.html

da: Francesco Celani
data: 24 aprile 2013 12:41

oggetto: SHARE to All: Possible effect of Carbon, specially Aceton.

[...]

Shine ha detto...

" se avete fretta non vi serve stressare qui ogni giorno con "sono arrivati? Sono arrivati?"


scusa eh, ma chi aveva parlato di marzo/aprile? Noi o il geniaccio? Poi è chiaro che alla scadenza uno va a chieder conto. Anche se,per esperienza, le scadenze di Rossi sono simili a quelle del miele, dello zucchero e del sale.

Shine ha detto...

@Tizzboom

beh ma neanche io sparavo a casaccio, sai? Se metti la panna nella carbonara sei un eretico. E quella, almeno, funziona di sicuro.

Silvio Caggia ha detto...

Chi era che voleva scommettere 100 a 1 che l'e-cat non funziona?
Mandi 100 euro a daniele che fara' da escrow, io gli mandero' 1 euro.
Cosi' non deve nemmeno rivelare la propria identita'... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@amaroby
Io penso che la maggior parte dei lettori di questo blog, tolta la decina dei soliti noti, la pensi esattamente come te... Ovviamente anche io :-)

GabriChan ha detto...

http://www.e-catworld.com/2013/04/preliminary-mfmp-tests-with-new-cells-show-positive-results/

Celani 1 - resto del mondo 0

:D

Alessandro Pagnini ha detto...

@tia_
">Le affermazioni di Rossi e di altri che intorno a lui gravitano non sono praticamente impossibili. Possono essere molto dubbie, anche poco probabili, persino sospette per qualcuno, ma di più non si può dire.

Questa è solo la tua opinione. E non mi risulta che tu rappresenti una autorità sulla fisica nucleare."

Ma io ho anche aggiunto
". O hai qualche informazione negata ai più, come accennavo nel mio post di prima?
Io a mia disposizione non ho di queste primizie, quindi debbo mantenermi su una linea più sfumata, a meno che tu non condivida con noi le tue, che se davvero fossero inoppugnabili metterebbero fine alle discussioni su Rossi e ci dedicheremmo ad altro. Pensa a quanto spazio guadagneremmo sul blog :-) "
Dove sono queste prove? Ce le hai tu? Mettile sul tavolo che mi fai anche un piacere. Rimarrò un po' deluso, ma come ho sempre detto preferisco una verità scomoda a un comodo errore, ma qui la pistola fumante non ce l'ha nessuno. Oh...io aspetto, se ce l'hai tu, fatti pure avanti.

"Davvero? Perchè c'è chi sostiene che dentro le galline avvenga una reazione nucleare.
Quindi come fai ad escluderlo? Hai fatto un atto di fede!"
Tu pensi che la pressione atmosferica sia certamente stabile? O che il calore passi dal corpo più caldo a quello più freddo, sempre? Sono eventi statistici, ma sappiamo che è difficilissimo che intorno a noi si formi il vuoto d'aria, però potrebbe. Cos' se anche le galline hanno reazioni nucleari al loro interno (lo avevo sentito dire anch'io), in migliaia di anni e in milioni di galline si è sempre assistito alla deposizione di uova e mai di smeraldi. Infatti non avevo scritto che è del tutto impossinbile, ma:
"Diciamo che le probabilità a sfavore della tua affermazione sono talmente forti da consentirmi di sbilanciarmi"
Se tu mi dicessi che tutte le mattine quando il gallo canta, invece che la gallina smeraldifera, hai i vuoti d'aria intorno alla testa e ti strabuzzano gli occhi dalle orbite, pur sapendo che è teoricamente possibile, ti consiglierei uno strizzacervelli, come a DF.

Tizzboom ha detto...

@Gabrichan

L'apparato al momento in test dal team americano, che mi sembra abbastanza meno soggetto a problemi di misurazione (la calorimetria a "bagno d'acqua" adottata al team francese e` troppo rozza e soggetta a troppe variabili al momento, la devono migliorare), non sta dando risultati positivamente significativi al momento.

Silvio Caggia ha detto...

@shine
Devo ammettere la tua coerenza... Cosi' come non hai mai capito i termini della nostra scommessa mi avresti sorpreso se tu avessi capito cosa ha detto rossi riguardo la pubblicazione dei report... :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto

Dal vocabolario Treccani

Definizione della parola 'Scettico':

".. Dello scetticismo, relativo allo scetticismo come corrente filosofica del pensiero greco: scuola, dottrina sc.; i filosofi sc. e, assol., gli scettici. Dubbio sc., quello che verte intorno alla possibilità della conoscenza del vero, escludendo che si possa giungere a verità assolute; si distingue dal «dubbio metodico» .."

Io mantengo le mie riserve su Rossi, su Celani e sulla FF, anche se spero che siano delle realtà, tu invece credi assolutamente che ciò non sia possibile e ogni indizio non fa che rafforzare la tua assoluta negazione di ogni possibilità a riguardo.
Io sono scettico e tu un uomo di fede. Amen

Go Katto ha detto...

GabriChan ha detto...
"http://www.e-catworld.com/2013/04/preliminary-mfmp-tests-with-new-cells-show-positive-results/

Celani 1 - resto del mondo 0"


Almeno cerca come si deve
Celani 0 resto del mondo 1


O vuoi sostenere che "quantumheat" è in mano a scettici mendaci?

Go Katto ha detto...

Pagnini

E' dal 2010 che si usano i termini scettici e credenti seguendo la convenzione che i primi son quelli che non credono nella FF, i secondo quelli che ci credono. Nel 2013 arrivi tu, puntuale come un regionale FF(SS) con la Treccani...

GabriChan ha detto...

@Tizzboom

Si legge:

In our preliminary experiment, after successfully loading the Celani wires with Hydrogen, we have been applying 84.8 Watts input power in the passive cell and 80.0 Watts in the active cell to maintain very similar water temperatures (± 0.1 °C) in the same large volume of water.

This early test suggests that it takes 6% more power to maintain the same volume of water at the same temperature in the control cell when compared to the active cell. This is also the first experiment where we have two lengths of Celani wire ( one 14L one 16L and around 550mg of wire) in the same active cell.

When applying 80 Watts in both cells, we could measure about 1.5°C temperature difference in favor of the active cell.

A me sembra una calorimetria abbastanza precisa
(± 0.1 °C) e o 4,8 gradi di differenza sono un valore significativo con quella precisione di misurazione della temperatura.

Vedremo se si riuscirà a fare di meglio. :)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzboom ha detto...

@Gabrichan

il volume d'acqua e` statico, i contenitori e la cella non sono isolati, non sono stati effettuati ancora controlli (od almeno non sono stati pubblicati) per verificare che la dispersione di calore fra i due apparati sia la medesima, ecc. L'impressione e` che i risultati preliminari siano buoni (anche se il 5% considerando le aspettative iniziali - oltre che l'accuratezza delle misurazioni - e` poco), ma e` ancora troppo presto per dirlo con certezza. C'e` purtroppo ampio margine di errore, ed ancora i dati non sono online per controllare quello che succede in tempo reale.

La cella "concentrica" americana e` piu` semplice e non ne prevede una di "controllo", ma sembra meglio progettata dal punto di vista calorimetrico. Purtroppo non sta dando grandi risultati nonostante il relativamente il alto SNR rispetto alla cella originale di Celani.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@robi
"per le varie forze dell ordine esistono solo due tipi di persone al mondo
i borghesi e i militari"

Esistono solo 10 tipi di persone al mondo:
Quelli che conoscono la numerazione binaria e quelli che non la conoscono.
:-D

Daniele Passerini ha detto...

@AC/DC
e invece la questione morale esiste.
Te lo dico col cuore in mano: se infrangessi la legge il mio comportamento (illegittimo) sarebbe giurisdizione della magistratura, ma se tu mi vieni a dire che infrango la tua morale, ti rispondo tranquillamente che - peccherò di presunzione - ma non penso proprio che tu o chicchessia abbiate da darmi lezioni di morale. La morale appartiene alla sfera della coscienza: con la mia coscienza ci tengo a vivere in pace e tranquillo, mentre, francamente, che io viva in pace con la tua coscienza non è questione che mi riguardi.

@Alessandro Pagnini
Definizione della parola 'Scettico':
".. Dello scetticismo, relativo allo scetticismo come corrente filosofica del pensiero greco: scuola, dottrina sc.; i filosofi sc. e, assol., gli scettici. Dubbio sc., quello che verte intorno alla possibilità della conoscenza del vero, escludendo che si possa giungere a verità assolute; si distingue dal «dubbio metodico» .."

Elementare, ma "di là" fan finta di non capirlo.

@Go Katto
E' dal 2010 che si usano i termini scettici e credenti seguendo la convenzione che i primi son quelli che non credono nella FF, i secondo quelli che ci credono...
E infatti i termini scettici e credenti sono stati usati a ca**o o meglio, strumentalizzati ad arte, lo dimostra il fatto che Giuseppe Levi è membro convinto da molti anni della Skeptics Society.

Alessandro Pagnini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go katto
"E' dal 2010 che si usano i termini scettici e credenti seguendo la convenzione che i primi son quelli che non credono nella FF, i secondo quelli che ci credono. Nel 2013 arrivi tu, puntuale come un regionale FF(SS) con la Treccani... "
Io sono un po' ostile ad intrupparmi e da poco dopo che sono arrivato qui ho introdotto il termine negazionisti per coloro che danno possibilità praticamente 0 alla FF. Il termine credenti è per coloro, secondo la mia interpretazione, che comunque ritengo più corretta, riservato a coloro che danno probabilità praticamente 100% alla realtà della FF. Sono i classici opposti estremismi. In mezzo ci sono coloro che non se la sentono, trattandosi allo stato di fatto di un argomento dibattibile solo a livello indiziario e non probatorio, di assumere posizioni nette. A loro si addice la parola scettici, più che ai negazionisti, che hanno solo una fede diversa ed opposta a quella dei credenti. Gli scettici poi sono di inclinazione più pessimista o più ottimista (come me), ma non pretendono che il proprio pessimismo, o ottimismo corrisponda al vero.

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sal ha detto...

@Gabrichan

Magari fossero 4,8°C di differenza, in realtà sono 1,5°C. I 4,8 sono Watt in eccesso.

E stiamo parlando di un test preliminare.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go katto
Viaggiando spesso il treno, l'essere accostato ad un regionale mi ha quasi portato alle lacrime ;-)

tia_ ha detto...

>ma qui la pistola fumante non ce l'ha nessuno. Oh...io aspetto, se ce l'hai tu, fatti pure avanti.

La "pistola fumante" (come la intendi tu) della fuffa e-cat non te la darà mai Rossi.
La siatella è stata inequivocabile, cosi come il silenzio di Levi (che era presente).


> Infatti non avevo scritto che è del tutto impossinbile, ma:
"Diciamo che le probabilità a sfavore della tua affermazione sono talmente forti da consentirmi di sbilanciarmi"

Pagnini, ti sei imposto il tuo limite e poi ti sei sbilanciato.
A me va benissimo.
Ma non pretendere di fissare un limite per tutti per poi dire che "non è scetticismo, è un atto di fede".
L'e-cat in tutte le prove video non andava, proprio quando nel video comparivano Rossi, Levi e altri, e proprio mentre Rossi diceva che stava buttando fuori dei kilowatt (inesistenti). Sarebbe bastato pure leggersi com'era andata a finire col TEG (sempre invenzione rivoluzionaria di rossi).
Se qualcuno qui vuole la pistola fumante che l'e-cat non funziona non l'avrà mai. Rileggerà questo post fra 15 anni, cosi come ora legge le vicende del TEG di 15 anni fa. Oblio. Nulla di più.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_

"La "pistola fumante" (come la intendi tu) della fuffa e-cat non te la darà mai Rossi."
Infatti mica l'ho chiesta a lui. Lo so che non si chiede all'oste se il vino è buono. :-)

"Se qualcuno qui vuole la pistola fumante che l'e-cat non funziona non l'avrà mai"
Appunto. Nell'attesa sospendiamo il giudizio. Magari hai ragione tu e finirà nell'oblio, ma almeno diamogli questa opportunità di...morire serenamente :-)

tia_ ha detto...

>Appunto. Nell'attesa sospendiamo il giudizio.

Sospendilo tu, io sono convinto al 99,9(periodico)% e mi sbilancio.
Che poi tu venga a dirmi che io faccio l'atto di fede mentre tu sei scettico, giusto perchè tu hai arbitrariamente posizionato l'asticella, francamente mi viene da ridere.

>Magari hai ragione tu e finirà nell'oblio, ma almeno diamogli questa opportunità di...morire serenamente :-)

Non morirà nemmeno, infatti pure il TEG rossiano ha ancora i suoi ammiratori.

tia_ ha detto...

>Infatti mica l'ho chiesta a lui. Lo so che non si chiede all'oste se il vino è buono. :-)

-.-'
Sto dicendo che Rossi non ti metterà nemmeno in condizione di ottenerla

robi ha detto...

Daniele
Tia ha ragione
adesso avvisa gli svedesi gli americani i bolognesi i vari sponsor di Rossi
e dopo ci racconta

attendiamo

piero41 ha detto...

Tia mi ha scritto : “National Instruments non ha fatto niente con Rossi, c'è già stata la comunicazione dell'ufficio stampa a riguardo. La voce che c'era dentro NI l'aveva fatta uscire rossi a gennaio 2012 “
troppa sicurezza .. il February 19, 2012 vi erano state altre osservazioni---

http://www.e-catworld.com/2012/02/new-energy-times-national-instruments-state-rossi-currently-not-a-customer/
“,,,Currently, Leonardo Corporation/Andrea Rossi is not a customer of National Instruments.” “This statement obviously raises some questions about the relationship between the two companies — “ when Betts says “currently” Rossi is not a customer it could mean that ........, or possibly he has been a customer in the past, but no longer is. Maybe the discussions broke off. “ E’ stato detto che i militari avevano un altro fornitore di riferimento rispetto a Natinal Instrument che comunque successivamente rilasciò la famosa dichiarazione con i migliori 10 ricercatori Lenr compresi Levi (per Rossi) e Celani...
Forse anche le successive apodittiche affermazioni probabilmente...... che qualcuno ricordi il famoso elefantino volante dell’infanzia??... ;-))
Ricordo che Nevanlinna ha detto : “Rossi è l'unico per cui il DOE ha attivato la procedura per il nulla-osta di sicurezza e nei cui confronti ci sono tracce di interesse federale; “ Forse qualcosa significa o no? anche loro Dumbetti volanti??....

tia_ ha detto...

> Rossi is not a customer it could mean that ........, or possibly he has been a customer in the past, but no longer is

Ecco, ora si potrebbe fare la filippica che qualcuno aveva fatto ad archimede sul controllare le fonti.
Questa è l'e-mail originale da cui e-catworld ha fatto il pezzo:
http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/img/20120302National-Instruments-Clarifies.jpg

Notare che è pure sottolineata la frase "We are not currently, nor have been for some time, .. working with him".
NI con Rossi han combinato un bel nulla.

DF ha detto...

@Pagnini (galline ne abbiamo viste)
Ho omesso di dirti che sebbene sia nata da un uovo normale e abbia le penne e fa coccodè come tutte, la mia gallina è verde e pesa 200kg.
Quando era pulcino le ho dato un cibo speciale, che conosco solo io, una specie di catalizzatore segreto che sto mettendo a punto.
Dubito quindi che tu abbia mai visto una gallina così, e quindi ora conto che mi crederai sulla sua produzione continua di smeraldi.
Anzi ti offro in esclusiva per l'Italia la licenza d'uso del catalizzatore, e solo perchè mi sei simpatico il prezzo è di solo 200.000 euri. Ci stai? :)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
piero41 ha detto...

Ricordiamoci che al Rossi, come ha più volte ripetuto erano sufficienti poche osservazioni, indirizzi di certi prof. o di alcuni militari per aprirgli un autostrada.. senza poi pagar lo scotto... delle iniziali discussioni non negate da NI. la scatola nera l’ha realizzata probabilmente dopo con i militari .... Nessun pagamento al professionista = nessun affare ufficiale = no working with, come al solito per Rossi dal braccino corto :-P e fa bene anche quando si lavora in propio!!
Se Levi veniva giudicato da NI fra i migliori ricercatori Lenr sicuramente loro conoscevano il suo lavoro sullo 1 MW quindi...... poi basta ehh :-))

robi ha detto...

http://www.rexresearch.com/goldfein/goldfein.htm
DF
visto che te ne intedi
dopo ci spieghi

grazie ciao

Prosecchino ha detto...

>la mia paura si chiama-Militari-
la mia invece si chiama Rossi

Warm Regards

Spat ha detto...

@ DF
Per favore risparmiaci le tue stupidate, non hai a che fare con i bambini. Il giorno in cui ricercatori e professori universitari di fisica diranno che hai questa famosa gallina allora torna pure a scrivere.

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Bello il testo che hai linkato, a volte bisogna apprezzare il lavoro dei militari, intanto perche' scrivono in modo che anche un generale possa capire, per cui mi trovo molto bene nella lettura... :-)
Ci ho trovato le galline, le trasmutazioni ed i nano ciclotroni naturali, finora quanto di piu' vicino agli asini che volano di cui si cercava riferimento... Ma sono convinto che gli pseudoscettici hanno qualcosa di piu' specifico riguardo gli asini che non vogliono pero' condividere... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@prosecchino
">la mia paura si chiama-Militari-
la mia invece si chiama Rossi"

Oh... Finalmente uno pseudoscettico che ha il coraggio di ammetterlo... Rossi vi fa paura... Si capiva... Solo la paura puo' smuovere tante energie, piu' dei soldi... Ma perche' esattamente avete paura? Qual e' l'aspetto di rossi che vi fa paura? Perche' una volta capito potete liberarvene con pochi passaggi di picchiettamenti EFT... La frase chiave potrebbe essere: "anche se ho questa paura di andrea rossi, io mi amo e mi accetto totalmente e incondizionatamente" :-)

Prosecchino ha detto...

@Silvio paura non per me ma per l'e-cat!

Silvio Caggia ha detto...

@prosecchino
Ah... Quindi ci tieni anche tu all'e-cat! Scusa, non avevo capito :-)

triziocaioedeuterio ha detto...

È ricicciato tia...era prevedibile.dall'ultimo annuncio di rossi che dalla fine dei test ci potrebbero volere 6 mesi per la pubblicazione dei tordi party reporter ha tratto nuovo vigore:))

Fabio Sartori ha detto...

Sono ricicciate dizzie, tizzie e wizzie!
Che botta, altri 6 mesi! Questo non lo ammazza più nessuno :D
x Pseudoscettici: altra fornitura di popocorn e barzellette energetiche
x Pseudobeliverz: Altro mega incetta di provviste e generi di conforto per ulteriosi 6 mesi di permanenza in riva al fiume Boccalonio. Meno male che si va incontro alla bella stagione. Mi raccomando protezione solare e bibite fresche! Poi da quelle parti la notte è umido (ma forse già lo sanno) quindi occhio ai reumatismi.

Oh, avete notato che andiamo per i 3 anni? Altra conferma del teorema non c'è 2 senza 3!
Speriamo non ricompaia Gentzen a dirci che stanno formulando anche il teorema non c'è 3 senza il 4, altrimenti quel terreno sulla riva del fiume meglio lo acquistino e ci costruiscano una colonia comoda e asciutta per passarci la vecchiaia. Arr.. arr... arr...

robi ha detto...

Silvio
c è asino e asino
qui al chievo volano
qualche chilometro più in la (verona)non volano più
troppo smog!

robi ha detto...

chi era?
l oracolo di passaggio?
benvenuto comunque
pace e bene

tia_ ha detto...

> È ricicciato tia...era prevedibile.dall'ultimo annuncio di rossi che dalla fine dei test ci potrebbero volere 6 mesi per la pubblicazione dei tordi party reporter ha tratto nuovo vigore:))


No caro, c'ero anche prima.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ DF
@ tia_

Io ho il diritto di avere una mia opinione e un mio giudizio, come è giusto che anche voi lo abbiate. Quello che distingue le persone razionali e civili dai potenziali fanatici è che le prime ammettono che potrebbero sbagliare e in base a questo dicono 'io non ci credo' oppure 'io ci credo poco' o anche 'ci credo abbastanza' o addirittura 'ci credo', ma mantengono sempre un minimo di riserva fino a che non avranno dimostrazione dei fatti, fino alla famosa pistola fumante e pertanto non dicono e soprattutto, nemmeno pensano, di avere la 'verità' certa e incontrovertibile. Tu caro tia_ puoi non crederci al 99,9% o anche al 100%, ma questo è chiaro che riguarda solo te. Io non ho la tua stessa sicurezza, ma anche se l'avessi, sia pure in senso opposto, rimarrebbe vivo il senso di tolleranza e di umiltà che deve trattenere le persone dal ritenere che gli altri siano in torto e di sentirsi pervasi dal sacro fuoco del proselitismo, che li spinge a sbracciarsi per convertire gli infedeli. Se io credo o non credo in qualcosa, è una scelta mia e devo rispettare chi la pensa diversamente senza mettermi continuamente a pontificare. Spero ne conveniate. Nulla vieta di portare fatti e osservazioni, ma molti discorsi che vengono fatti qui, hanno sapore solo provocatorio: scommesse 1000 a 1, limiti di tempo, asini che volano, ecc..
Praticamente semplici sfottò.
Comunque la colpa è anche nostra, di noi scettici. Presumo che la cosa migliore sia ignorare questo genere di interventi e in generale di scansare le polemiche. Qui si dovrebbe discutere di alcune cose riguardo cui alcuni, purtroppo, partono già con la sicurezza che praticamente non esistano (sorge spontanea la domanda: che ci vengono a fare?). Da ora in avanti, cercherò di evitare tali sterili discussioni, mentre continuo a dichiararmi interessato a qualunque apporto, anche in senso contrario alla FF, basta che non abbia il solo sapore di tifoseria da stadio e non sia sostanzialmente inconsistente. Comunque sia, buonanotte a tutti :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Riguardo alla pubblicazione dei test, che avevo previsto fin dall'inizio sarebbe slittata, espongo il mio personale punto di vista, sperando possa essere utile spunto di riflessione.
Se io fossi Rossi e ovviamente fossi un maramaldo, una volta finiti i test (mai avvenuti, naturalmente)comincerei a dire: " Meraviglia delle meraviglie, il COP rilevato era 150.. e pure ardito! Si sono tutti buttati in ginocchio a baciarmi i piedi e vedrete che report! Siccome la peer review di una cosa così meravigliosa e rivoluzionaria sarà serissima, ci vorrà un annetto per avere i risultati, ma ne varrà la pena. Intanto sono aperte le prevendite per gli Home E-CAT a soli 500 euro/pezzo da versare su un conto alla Cayman" Invece il tapinaccio che ti fa? Non si sbottona sul COP, anche se si capisce che gli prude la lingua, ma si sforza di mantenere un profilo basso (tipico dell'imbonitore) e ti dice che il report (mai redatto, naturalmente) sarà pubblicato a metà aprile (astutissimo da parte sua). Poi si ricorda che i test non ci sono stati (si era distratto, è anzianotto) e corregge il tiro.
Beh, so che la mia è una chiave di lettura tra le tante e quindi la presento così, senza pretese, ma vi confesso che proprio questi svarioni, che un vero truffaldino non dovrebbe mai commettere, mi rendono più credibile la figura di Rossi. Oppure è talmente scarso come truffatore che quasi verrebbe da offrirgli una pensione di invalidità per carità umana, così potrebbe smettere di cercare di fare un mestiere in cui, o finisce in galera con tutti i beni sequestrati, o nel caso migliore fa la figura dell'imbranato.

tia_ ha detto...

>Tu caro tia_ puoi non crederci al 99,9% o anche al 100%, ma questo è chiaro che riguarda solo te. Io non ho la tua stessa sicurezza, ma anche se l'avessi, sia pure in senso opposto, rimarrebbe vivo il senso di tolleranza e di umiltà che deve trattenere le persone dal ritenere che gli altri siano in torto e di sentirsi pervasi dal sacro fuoco del proselitismo, che li spinge a sbracciarsi per convertire gli infedeli

Ma quando mai mi sbraccio per convertire i believer?
Pagnini, ricominciamo?

tia_ ha detto...

>Io ho il diritto di avere una mia opinione e un mio giudizio, come è giusto che anche voi lo abbiate.

E da quando ti prendi il diritto di venire a dire, in base alla tua formazione personale, che quello che s'è visto finora non è troppo dirimente e che chi dice che l'e-cat è fuffa fa un atto di fede?

tia_ ha detto...

>ma vi confesso che proprio questi svarioni, che un vero truffaldino non dovrebbe mai commettere, mi rendono più credibile la figura di Rossi. Oppure è talmente scarso come truffatore che quasi verrebbe da offrirgli una pensione di invalidità per carità umana

Stesso errore di ragionamento che commette pure passerini. Invece che concentrarsi su quello che ha effettivamente fatto Rossi, vi fate una proiezione di cosa farebbe per voi un truffatore e quindi concludete che non lo è perchè sarebbe troppo scarso.

domenico canino ha detto...

@pagnini
il tuo ragionamento sulla truffa fila; però io mi pongo un problema si scenario: sono convinto che il gatto funzioni da tante notizie che ho collezionato, ma ho anche capito che i tempi per vederlo nella mia casetta saranno lunghissimi, perchè hanno fatto Capire (eufemismo) a Rossi che si deve muovere con cautela; quindi o funziona o non funziona non lo vedremo tanto presto, e non ci aiuterà nella soluzione della crisi economicha;
ciao

Alessandro Pagnini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
"Ma quando mai mi sbraccio per convertire i believer?
Pagnini, ricominciamo? "
Non ho detto che sei tu a farlo, controlla bene. Excusatio non petita... ;-)

"E da quando ti prendi il diritto di venire a dire, in base alla tua formazione personale, che quello che s'è visto finora non è troppo dirimente e che chi dice che l'e-cat è fuffa fa un atto di fede?"
Non la mia formazione personale, ma quella di centinaia di ricercatori in tutto il mondo, ivi compreso lo stesso Celani, il cui post stiamo 'usurpando'. Se la cosa è così manifesta, spiegala tu a loro dall'alto delle TUE competenze di fisica nucleare. Vorrà dire che farò il possibile per seguire le tue spiegazioni, se poi non ci riuscirò a causa delle mie manchevolezze, cercherò di fidarmi del parere di coloro che avrai riportato sulla retta via. Se io dico che non so se sia vero 'A' o 'Non A' e che non trovo certezze a favore o contro una delle due tesi, confesso una mia ignoranza, ma se tu dici che in realtà è 'Non A', allora ti chiedo di dimostrare la tua affermazione e la tua conoscenza. Una volta fatto, non dirò più che il tuo è un atto di fede, ma una posizione ragionevole, cui mi accoderò volentieri.
Io ho l'impressione che tu scambi per certezze le tue opinioni.
Ti riesce così difficile ipotizzare, anche solo per un momento, che possa esistere un punto di vista diverso dal tuo che potrebbe, almeno in una remota ipotesi, essere comunque valido?

"Stesso errore di ragionamento che commette pure passerini"
Può darsi. Come dicevo è il mio punto di vista e a me convince abbastanza, ma magari sbaglio.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ domenico
Mi fa piacere che qualcuno concordi con me :-)
Lo Home E-CAT non è previsto a breve, ma anche la versione industriale sarebbe un bel regalo. Mi accontenterei di vedere almeno quella, in tempi brevi. Speriamo non abbia ragione tia_ e che dietro le parole di Rossi ci sia anche sostanza.

DF ha detto...

Hai ragione Pagnini, ignoriamoci. Anch'io avevo sopravvalutato la tua apertura mentale, invece devo limitarmi a riconoscere che a volte appari solo un po' piu educato degli standard di questo blog ...
in ogni caso io non mi sbraccio per convincere nessuno, ma neanche pontifico su come dev'essere lo scettico e il non/credente. Sta storia l'hai iniziata tu e io cercavo di far capire il mio punto di vista. Ma concordo, finiamola qui.

Buona attesa sul fiume, io ho altro da fare :)
Questo sì è uno sfottò, ma bonario, c'è anche la faccina :)

AC/DC ha detto...

@Daniele
Chiaramente ognuno ha la sua morale, lungi da me di volerti inculcare la mia, ho espresso solo la mia opinione.

Però ti dirò una cosa, sono venuto al pranzo di Cesena da scettico (ma con la voglia di capire) e ne sono uscito più scettico di prima.

Senza entrare in particolari riguardanti altre persone, tu mi sei sembrato molto più dubbioso di persona di quanto non ti mostri sul web.

Incalzato dalle mie domande, che non erano così specifiche da non permetterti di rispondere, non hai saputo rispondere in maniera convincente e non sei riuscito a replicare alle mie critiche.

Secondo me non ci fai una bella figura a fare il galletto sul blog, con allusioni e faccine sorridenti, facendo incetta di believers speranzosi quando poi nella realtà tu stesso di certezze non ne hai.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ DF
"Hai ragione Pagnini, ignoriamoci"
Se deve essere solo per polemizzare inutilmente, è meglio ignorarsi. Per ogni altra eventualità più costruttiva, sono disponibilissimo. Se ti ho dato un'impressione diversa e peggiore di quello che ti sto ora dicendo, ho sbagliato e approfitto dell'occasione per correggermi.
Ciao :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AC/DC
@ Daniele
@ Tutti

OT gastronomico/socializzativo

Parlando del pranzo (così io e AC/DC possiamo far bere Daniele e vedere se si sbottona in po' ;-) ), ma c'è in programma l'edizione 2013, o quello dello scorso anno è stato un evento 'una tantum'?
Salvo difficoltà insuperabili, mi piacerebbe partecipare e conoscere di persona molti dei partecipanti al blog.
Se poi c'è anche robi....mal gliene incoglie! ;-)

piero41 ha detto...

@AC/DC

“facendo incetta di believers speranzosi quando poi nella realtà tu stesso di certezze non ne hai.”
Non penso che questi “credenti” possano essere i bambocci che vanno pre mano a Daniele bisognosi delle sue raccomandazioni come potrebbero apparire da quelle tue parole... Daniele ha raccontato gli eventi coinvolgenti di una bella storia e in base a questo racconto ed alle tante notizie sul web ciascuno si è creato il suo film , le sue verità. Ora siamo giunti ad un punto morto e ciascuno è chiamato a fare una sorta di revisione critica “storica” di quel che è stato anche considerando le storie e le speranze parallele dei vari Celani, Piantelli, Abundo ecc Forse anche D22 potrebbe esser in una situazione simile e in fodo quindi sarebbe inutile chiedergli sicurezze che potrebbe non avere o che se forse avesse potrebbero danneggiare la carriera di altri che gliele potrebbero aver rivelate.. Ciascuno la sua verità penso deve sentirla, o giudicarla nella sua mente da solo.. e poi attendere. Scusa l’intromissione ehh..

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 260   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails