BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 4 dicembre 2012

NUOVE ENERGIE NELLA SCUOLA (III)
Yogendra Srivastava: slides e intervista

Le slides che il prof. Yogendra Srivastava ha portato al convegno dell'IIS Pirelli (vedi web-cronaca), utilizzate anche in occasione del seminario tenuto a Napoli il 23 novembre scorso, sono scaricabili a questo link:
Quella che segue è invece l'intervista al Prof. Srivastava preparata per essere letta all'IIS Pirelli il 4 dicembre, ma resa poi  superflua dalla presenza in carne ed ossa del fisico dell'Università di Perugia, nella foto accanto durante il suo intervento presso la scuola superiore romana.


***

Come è nato il suo interesse per la teorizzazione delle LENR? 


All physicists were excited by Fleischman Pons experimental claims for cold fusion and then most physicists were discouraged because we did not know how to overcome the Coulomb barrier. On the other hand, at the center of the Sun, if one had only electrons and protons, the Fermi weak interaction is absolutely essential to produce neutrons, after which further nuclear transmutations can be initiated. This motivated me to work for over 6 years, to consider ways to use weak, electromagnetic and strong interactions towards low energy nuclear transmutations (LENT). 

Tutti i fisici furono entusiasti quando l'esperimento di Fleischman Pons affermò la fattibilità della fusione fredda, e poi la maggior parte di questi fu scoraggiata perché non era possibile chiarire in che modo si potesse superare la barriera Coulombiana. D'altra parte tuttavia, al centro del Sole, se si hanno soltanto elettroni e protoni, è evidente che l'interazione debole di Fermi è assolutamente fondamentale per la produzione di neutroni, in seguito alla quale è possibile iniziare ulteriori trasmutazioni nucleari. Queste ragioni sono quelle che mi hanno motivato a lavorare su tale argomento per 6 anni, per considerare in che modo usare l'interazione debole, elettromagnetica e forte al fine di giustificare le trasmutazioni nucleari a bassa energia (LENT) 

Quali sono gli ostacoli all’inizio di una serena sperimentazione LENR nelle università? 


To do a proper experiment, one needs enthusiasm, hard patient work, collegial support and of course funds for equipment and other expertise. Sadly, collegial support and funding have been scarce. 

Per fare un corretto esperimento, sono necessari entusiasmo, lavoro duro e costante, supporto collegiale, e ovviamente fondi per le apparecchiature e per le competenze professionali. Tristemente devo dire che al momento il supporto collegiale e i fondi disponibili sono risultati scarsi. 

Quali aspetti devono essere maggiormente indagati sperimentalmente? 


I have 4 acid tests for LENT: One must find 1. Evidence for some neutrons. 2. Evidence for some high energy electromagnetic radiation. 3. Evidence for new materials not present before, i.e., evidence of nuclear transmutations. 4. Evidence for gain in energy.

Si hanno 4 prove evidenti nel caso della presenza di LENT. É necessario trovare: 1) Evidenza delle presenza di neutroni. 2) Evidenza della presenza di radiazioni elettromagnetica di alta energia. 3) Evidenza della presenza di nuovi materiali non presenti prima dell'esperimento, ossia di trasmutazioni nucleari. 4) Evidenza di un guadagno in energia. 

E quali teoricamente? 


The theory should not be ad hoc, designed solely to explain a given phenomenon. For me, it means the known four forces. If one invents a new mechanism, it must have some predictive power, that is it must make further theoretical predictions which should be testable experimentally.

La teoria non dovrebbe essere costruita ad hoc, destinata per spiegare un dato fenomeno. Per me, questo significa le 4 forze conosciute. Se si inventa un nuovo meccanismo, esso deve avere un certo potere di predizione, ossia deve fare predizioni teoretiche ulteriori, che devono poter essere testabili tramite esperimenti. 

Verso quale direzione muoversi per la produzione diretta di energia elettrica senza passare per il vapore? 


I am not sure what this question means precisely. If excess energy is released in a nuclear reaction, it may be harnessed in a variety of ways. The best method would have to be designed appropriately.
Non sono sicuro di cosa significhi di preciso questa domanda. Se un eccesso di energia è rilasciato in una reazione nucleare, esso può essere utilizzato in diversi modi. Il metodo più indicato dovrebbe essere progettato in modo opportuno. 

La trattazione teorica delle LENR sconvolge i principi della fisica attuale? 


The mechanisms for LENT which Widom and myself have been considering are all based on the validity of the standard model which practically all physicists agree to. Hence, there is no conflict.

I meccanismi per le LENT che io e Widom abbiamo considerato sono tutto basati sulla validità dei modelli standard sui quali praticamente tutti i fisici sono d'accordo. Quindi, non c'è conflitto.

38 : commenti:

RED TURTLE ha detto...


Devo dire che ho conosciuto Srivastava alla Casa dell'Aviatore in Roma, e mi ha impressionato l'umiltà e la modestia della persona, abbinata alla vivacità culturale fuori dal comune. I punti dai quali parte sono corretti, e spero che anche il punto d'arrivo lo sia.

Auguro al grande popolo dell'India tutto il bene possibile, e che la massa raggiunga presto una condizione di benessere accettabile (molti non hanno neanche le scarpe!)
--------------------------------------------------
Giancarlo

RED TURTLE ha detto...


Ma non dimentichiamo il solito "pensierino gentile" per i nuclearisti-fissionisti tradizionali...

http://enenews.com/gundersen-fukushima-contamination-will-be-redeposited-surface-300-years-problem-away-video

Il Santo ha detto...

>Tutti i fisici furono entusiasti quando l'esperimento di Fleischman Pons affermò la fattibilità della fusione fredda, e poi la maggior parte di questi fu scoraggiata perché non era possibile chiarire in che modo si potesse superare la barriera Coulombiana.

Fu scoraggiata dagli evidenti errori negli asset sperimentali e nei dati pubblicati. Perchè si mistifica la realtà?

comRED ha detto...

... perchè il MIT nascose le prove?

Shine ha detto...

La traduzione di "For me, it means the known four forces" è errata, non "Per me, questo significa la conoscenza delle 4 forze" bensì "Per me, questo significa le 4 forze conosciute"

tia_ ha detto...

>... perchè il MIT nascose le prove?

Eh si, prove talmente significative che ancora oggi dopo vent'anni, non significano nulla.
Come anche il famoso report censurato NASA 1989 (in realtà non pubblicato perchè non significativo).
Quando nel 1989 F&P annunciarono la scoperta, c'erano neutroni e gamma (del resto, è una reazione nucleare, quindi ci devono essere) e quelli furono cercati, mentre la calorimetria non era certamente molto precisa per piccoli eccessi di calore.
Niente gamma, niente neutroni ed ogni tanto qualche piccolo eccesso di calore (ma con calorimetria non accuratissima) ed il report quindi non fu pubblicato.
Ma il complottismo va tanto di moda.

comRED ha detto...

Se Eugene Malove fosse ancora vivo racconterebbe la sua versione.

hidetoshi rossy ha detto...

Ennesimo signor Nessuno.
Buongiorno signor Nessuno :)

gio ha detto...

(AGI) - Roma, 4 dic. - Enel ha notificato a Edf l'esercizio del diritto di recesso dal progetto in costruzione del reattore nucleare EPR (European Pressurized Reactor) di Flamanville ("Flamanville 3"), in Normandia, e negli altri cinque impianti da realizzare in Francia utilizzando la stessa tecnologia EPR, concludendo cosi' l'accordo di collaborazione strategica che le due societa' avevano sottoscritto nel novembre del 2007. Con l'uscita dal progetto Flamanville 3, Enel sara' rimborsata delle spese anticipate, in relazione alla sua quota del 12,5% nel progetto, per un ammontare complessivo di circa 613 milioni di euro piu' gli interessi maturati. La realizzazione di Flamanville 3, spiega Enel in una nota, ha subito ritardi e incrementi nei costi. Questa situazione e' aggravata dalla significativa flessione nella domanda di energia elettrica e dall'incerta tempistica per ulteriori investimenti nel nucleare in Francia. Inoltre, il referendum del giugno 2011 in Italia, che ha impedito lo sviluppo dell'energia nucleare nel Paese, ha ridotto la rilevanza strategica dell'intero accordo di collaborazione con Edf. La risoluzione dell'accordo ha inoltre determinato la cessazione dei contratti di anticipo di capacita' da parte di Edf, correlati alla partecipazione di Enel negli EPR da costruire, per un totale di 1.200 MW nel 2012. L'ammontare complessivo dell'energia fornita da Edf a Enel come anticipo di capacita' sara' gradualmente ridotto a 800 MW nel primo anno, 400 MW nel secondo anno, per azzerarsi nel terzo anno dalla data di conclusione dell'accordo di collaborazione. Enel ha costruito in Francia una piattaforma commerciale solida nella fornitura di energia che sara' ulteriormente potenziata con il ricorso a fonti alternative. Il mercato francese rimane strategico per il Gruppo Enel che continuera' a operare attraverso la sua presenza diversificata in questo Paese nelle rinnovabili e nelle attivita' di trading di gas ed energia elettrica. Il rapporto con Edf proseguira' sulla base dello spirito di reciproca e positiva collaborazione, che da sempre ha caratterizzato le relazioni tra i due Gruppi, con potenziali future opportunita' da esplorare. La transazione entrera' in vigore dal 19 dicembre 2012. (AGI) .

triziocaioedeuterio ha detto...

Fa bene enel a smarcarsi dal nucleare tanto adesso arriva l'hottecatte;))))

Mario Tartaglia ha detto...

Due ipotesi per due fenomeni diversi:

-LENR con trasmutazioni nucleari

E' possibile che a causa di fattori esterni il campo elettrico generato dal nucleo di un atomo subisca delle variazioni e perda la sua simmetria sferica lasciando qualche piccolo varco (zona d'ombra del campo). In questo caso un nucleo di piccole dimensioni (protone) avrebbe maggiori probabilità di attraversare il varco rispetto a nuclei più grandi.


-LENR senza trasmutazioni nucleari

E' possibile trasformare l'energia cinetica rotazionale delle particelle elementari in traslazionale (energia termica)?

Immaginiamo due trottole in una scatola: quando le trottole urtano il contenitore perdono energia traslazionale (nel nostro caso energia
termica), quando invece le trottole si scontrano tra loro (se l'energia rotazionale rimane costante) entrambe potrebbero aumentare la loro
energia cinetica (termica). In questo modo l'energia complessiva del sistema potrebbe aumentare senza fornire altra energia dall'esterno!

Naturalmente il fenomeno potrebbe manifestarsi solo se gli atomi vengono avvicinati fino a sfiorarsi (guscio elettronico esterno).
Per questo sono richieste fortissime pressioni (reazioni piezonucleari?), ma probabilmente è possibile raggiungere lo scopo anche con le nanotecnologie.

Le mie considerazioni sono ovviamente solo ipotesi, forse troppo semplicistiche, ma il mio scopo è unicamente quello di contribuire alla discussione.

Spat ha detto...

@ Mario Tartaglia
A proposito dell'e-cat, ultimamente si riflette sulla superconduttività e il suo rapporto con il reticolo cristallino del nichel, in qualche modo l'idrogeno dovrebbe esercitare un'azione non molto chiara.
http://dcssi.istm.cnr.it/CORSO%20IPERTESTUALE/StatoSolido/Prop_elett_8/superconduttivita.htm

daniele passerini ha detto...

@Il Santo
Perchè si mistifica la realtà?
Veramente Srivastava afferma ciò che è vero, la mistificazione è l'aver dato da bere che è vero quello che credi tu. Mallowe è morto per niente a sentire te... chissà perché se ne andò via sbattendo la porta dal MIT. Davvero non ricordi?

@Shine
La traduzione di "For me, it means the known four forces" è errata, non "Per me, questo significa la conoscenza delle 4 forze" bensì "Per me, questo significa le 4 forze conosciute"
Hai assolutamente ragione, correggo.

@Tia
Guarda che non è ripetendo 1000 volte una bugia che riuscirai a trasformarla in realtà.

Silvio ha detto...

@daniele
"ripetendo 1000 volte una bugia che riuscirai a trasformarla in realtà."

Ma perche' tu non sei un'ape cercatrice! :-)

A forza di ripetere tante volte la stessa cosa si puo' convincere chiunque di qualsiasi cosa.

A forza di ripetere tante volte la stessa cosa si puo' convincere chiunque di qualsiasi cosa.

A forza di ripetere tante volte la stessa cosa si puo' convincere chiunque di qualsiasi cosa.

...

A forza di ripetere tante volte la stessa cosa si puo' convincere chiunque di qualsiasi cosa.

:-)

Silvio ha detto...

@mario tartaglia
Ma dove sta scritto che il nucleo atomico abbia una simmetria sferica?
Hai pensato ad una forma toroidale? Con tanto di "bocca" e...
Del resto da dove "sputano" fuori le particelle alfa gli atomi radioattivi?
:-)

@tia
Ma hai mai letto cosa racconta mallowe di come sono andate le cose al mit?

tia_ ha detto...

> Mallowe è morto per niente a sentire te

Mallowe è morto a seguito di un furto


>Ma hai mai letto cosa racconta mallowe di come sono andate le cose al mit?

Si, cosi come ho letto le varie versione dei fusionisti freddi che tralasciano che F&P parlarono di neutroni e gamma, e che nel 1989 a seguito dell'annuncio di F&P quasi tutti i fisici corsero a replicare.
Non è stato il MIT ad affossare la FF, è stata la FF ad affossare se stessa visto che non si cavavano fuori radiazioni, e la misura calorimetrica non era troppo precisa.
Ma la versione dei fusionisti freddi tipicamente è:
- F&P annunciarono la FF
- MIT disse che non andava
- fine
No, non è andata cosi.

Silvio ha detto...

@tia
SE hai letto cosa racconta Mallowe, che era addetto stampa del Mit e non un quaquaraqua qualunque, sai come sono andate le cose al mit. Di quello si parlava, quello e' il punto.
Poi se vogliamo discutere se F&P, rossi ed altri siano dei santi la mia risposta e' ovviamente no, ma questo non diminuisce le responsabilita' di chi fa una replica, ottiene dei risultati ma ne pubblica altri! Per me si ravisa il reato in un comportamento del genere.

Silvio ha detto...

Off topic
Clamoroso: rivelata la strategia segreta di rossi se le cose si mettessero male con il partner!

http://imgc.allpostersimages.com/images/P-473-488-90/60/6068/2PID100Z/posters/peter-c-vey-if-they-don-t-like-our-proposal-i-ll-show-them-the-kittens-everybody-lik-new-yorker-cartoon.jpg

bertoldo ha detto...

"Hai pensato ad una forma toroidale?"

più che toroidale sarà ovoidale ...

Mario Tartaglia ha detto...

@Spat
grazie per il link, l'ho trovato molto interessante.

@Silvio
naturalmente mi riferivo al campo elettrico non alla forma del nucleo. Per quanto riguarda la "forma" posso dirti che secondo me è possibile descriverla matematicamente ma è un pò difficile da visualizzare in 3d, possiamo immaginare un vortice "piano", ma un vortice "sferico" non è così semplice.

triziocaioedeuterio ha detto...

Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.
Il mattino ha l'oro in bocca.

Il Santo ha detto...

@Daniele

Beh, ha risposto tia prima di me. Sono completamente allineato con lui. La storia del MIT insiabbiatore è la tipica tesi complottista buona a giustificare qualsiasi cosa.

Valeria ha detto...

Si comunica ai Signori lettori che il caso Mallove è stato riaperto per la scoperta di nuovi elementi riguardanti la sua morte...MOLTO PIU' che sospetta

Tia, occhio che ti indagano come persona informata sui fatti!

Valeria ha detto...

http://www.norwichbulletin.com/news/x2105845457/Woman-s-trial-in-Mallove-slaying-facing-delay#axzz2EFhXSU54

http://www.norwichbulletin.com/news/crime/x1288990876/Third-New-London-County-murder-trial-possible#axzz1nbcG3LUh

il testimone Chad Shaffer che collabora con il dipartimento di polizia di Norwich - Connecticut
(primo breve video)

http://article.wn.com/view/2012/03/16/Norwich_Rose_Lane_murder_trial_Accused_went_to_police/

il Dip. di Polizia ha indetto una taglia di 50.000 $ per chiunque sia in grado di fornire notizie importanti sulla FALSA RAPINA CON OMICIDIO CHE VIDE VITTIMA MALLOVE

Valeria ha detto...

Shaffer è poi stato indagato per il pestaggio bestiale al quale Mallove fu sottoposto
ed incriminato in primo grado

la cosa strana è che con tutto quel sangue (Mallove era ridotto malissimo, poveretto)
NON ESISTE SULLA SCENA DEL CRIMINE UNA SOLA TRACCIA DI DNA DI SHAFFER

http://www.norwichbulletin.com/news/x1364620539/Schaffer-accepts-plea-deal-in-Mallove-murder-trial?zc_p=0#axzz2EFhXSU54

Valeria ha detto...

Non mi meraviglierei di scoprire NUOVI MANDANTI DELL'EFFERATO OMICIDIO!

daniele passerini ha detto...

@Valeria
Che vuoi farci, c'è pure gente che pensa che Gardini e Cagliari si siano suicidati!

Valeria ha detto...

@Daniele
Un conto è pensarlo. Transeat
Un conto è cercare di convincere gli altri...

Merlian ha detto...

Azz... propongo tia per un posto nei RIS, ha risolto, dopo la questione LENR, brillantemente anche il "caso" Mallowe, e tutto questo stando seduto dietro al computer!

ahoooooò! ha detto...

Azz... propongo merlian per un posto nei RIS, ha risolto, dopo la questione LENR, brillantemente anche il "caso" Tia, e tutto questo stando seduto dietro al computer!

daniele passerini ha detto...

@Merlian
Ti quoto! :D
Con tutti i casi brillantemente risolti da Tia allo stesso modo ce ne sceneggiamo un paio di stagioni di RIS! :)

@tutti
Stasera carico le slides di Celani... "di là" staranno già arrotando gli spiedi!!! :)))

Valeria ha detto...

sì....RIS e BIS....alla veneta!

daniele passerini ha detto...

@tutti
Errata corrige: le slides di SRIVASTAVA non di Celani. Scusate la svista

daniele passerini ha detto...

P.S. Argh, sto facendo i colloqui con gli insegnanti di mia figlia... primo anno di liceo... che file!!! Anche a me servirebbero "nuove energie nella scuola" in questo momento! ;)

RED TURTLE ha detto...


Comunque l'ENEL abbandona al suo destino EDF-nucleare perché:
1) L'energia elettrica prodotta con le turbine a gas metano a ciclo combinato costa meno rispetto a quella nucleare (inoltre la potenza si può scalare o spegnere del tutto facilmente e si può utilizzare con tranquillità il teleriscaldamento).
2) La SIEMENS ha sui tavoli di progettazione degli aerogeneratori molto più efficienti rispetto agli attuali, che eventualmente posti sulla costiera atlantica della Francia sono in grado di produrre elettricità a costi molto competitivi.
----------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

PS-> Oggi mio fratello sta ad ISTAMBUL, per conto dell'ENI, in quanto i libici vorrebbero un aumento del costo del metano che ci vendono...

daniele passerini ha detto...

@tutti
Attenzione: le slides di Srivastava sono on line, potete scaricarle dal post.

Silvio ha detto...

Bellissime slides!
Trovo illuminanti i discorsi sul sole... Gli approcci riduzionisti che hanno portato a guardare un singolo aspetto alla volta hanno condotto gli scienziati in vicoli ciechi di follia, e conseguenti megalomanie... Solo una visione d'insieme spiega il suo funzionamento e la sua durata, mettendo insieme tutte le forze della natura!
Una standing ovation.

Silvio ha detto...

@tia
"Mallowe è morto a seguito di un furto"

E' vero, verissimo... Ma non uno piccolo, uno enorme! :-(

A volte sei di un inconsapevole vaticinio... Peccato che non te ne rendi conto.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails