BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 14 agosto 2012

The study of the Fleischman & Pons Effect
through Materials Science Development


Pochi giorni fa, alla fine del post Un'estate da non dimenticare..., avevo lasciato un discorso in sospeso...

Dopo avere ottenuto l'autorizzazione - grazie alla preziosa intercessione di uno dei tanti lettori qualificati di questo blog - da oggi posso condividere con tutti le slides presentate il 28/10/2011 da Vittorio Violante nel corso del Workshop "Forward Looking workshop on Materials for Emerging Energy Technologies", svoltosi  presso la Commissione Europea (workshop che portò alla pubblicazione del report Materials for Emerging Energy Technologies).


Ritengo questo lavoro (che potete scaricare dal link sottostante) particolarmente interessante in quanto puntualizza alcuni motivi della bassa riproducibilità riscontrata nei tentativi di replica della fusione fredda di Fleischmann e Pons; bassa riproducibilità dovuta non a inesistenza del fenomeno - mantra che i detrattori della fusione fredda ripetono ormai solo per convincere se stessi - bensì a scarsa comprensione del fenomeno - fatto ormai evidente a tutte le persone motivate da autentico spirito scientifico.

Buona lettura (:



di Vittorio Violante

- 17/08/12. Scaricamento del file temporaneamente sospeso per motivi tecnici -

92 : commenti:

Valeria ha detto...

Sanjeev on August 14, 2012 at 9:30 am
http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg69102.html

Jed Rothwell reports that Celani’s lenr cell demo is working at iccf now. About 20 W of excess heat.

Mainstream is still reporting that such effects could not be replicated since 1989. I saw that in many news articles on Fleischmann’s death. These reporters will not cover any such demo even if it happens outside their house. There is no reporting on NIweek so far.

Valeria ha detto...

Celani has set up his demonstration cell. The people from TI reworked the
instruments and the LabView code that collects data. They did a beautiful
job. Celani just told me that he inputs 48 W constantly. This morning it
did not work. They ran it and let it cool to clean it. They tried again
about an hour ago and it began to produce ~4 W excess fairly soon. It
climbs gradually up to ~20 W gradually and stays stable after that.

Very impressive. Peter Hagelstein considers this an important experiment.


All of the papers from this conference have already been submitted (except
mine) and will be on line soon. (Mine is not ready because they told me a
week beforehand to write one.)

- Jed

Valeria ha detto...

Defkalion GT Release Paper of ICCF-17 Presentation

http://www.e-catworld.com/2012/08/defkalion-gt-release-paper-of-iccf-17-presentation/

Valeria ha detto...

Qui il download del paper Defkalion all'ICCF17

http://www.mediafire.com/view/?fc0ca5bfvusnicc

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Valeria
Grazie, ma copia questi commenti anche (in topic) sul post DEDICATO, grazie:

Daejeon, Corea del Sud il 12-17 agosto.

Valeria ha detto...

Tyler van Houwelingen

"By the way, Celani's demo is being setup now and looks AWESOME. Finally seeing LENR first hand is very cool. With 25W excess heat expected, I will see if we can boil some water for the coffee here at the conference"

Valeria ha detto...

fatto

Tizzboom ha detto...

E` significativo che la presentazione sia stata presentata di fronte alla Commissione Europea (e poi presa in considerazione), ma sinceramente non la trovo cosi` memorabile rispetto ad altre.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tizzboom
...ma sinceramente non la trovo cosi' memorabile rispetto ad altre.
Ok! Linka qui altri materiali disponibili in rete sullo stesso tema. Così li inserisco in appendice al post e lo facciamo diventare un 'indice' sui motivi (ormai in gran parte storici) della bassa riproducibilità della ff.
È importante perché uno dei principali cavalli di battaglia di Franchini, accanto a quello delle banche dati, è proprio dire che nel 1989 tutti, lui compreso, corsero a provare a replicare F&P senza ottenere nulla... dunque non funziona! E no, le cose non stanno così, e SONO CONVINTO CHE LUI LO SA MOLTO BENE E DA PARECCHIO TEMPO.

Tizzboom ha detto...

Eh, una parola... e che ci ho scritto Jed Rothwell in fronte?

Paul ha detto...

Quello che mi fa specie, come segnalato da Valeria, è che nei necrologi nessuno ha accennato alla dimostrazione in corso da parte di Celani, e che accadeva sotto gli occhi di tutti.
Possibile che si continui a scrivere che "...such effects could not be replicated since 1989...."

hidetoshi rossy ha detto...

Dear Riccardo T.
Many publications are on their way, all signed. Many indipendent tests are going on.
Warmest Regards,
A.R.
---------------
Tornando brevemente a Rossi.
Non può più essere frainteso o vivere nel "detto non detto"... O dice Palle o ha qualcosa di importante.

Obroni ha detto...

Oramai i giornalisti si limitano a riscrivere le veline che escono dagli uffici stampa o dalle agenzie.
Non credo uscirà mai niente da loro se non su iniziativa di qualche Azienda leader che darà l'imprimatur alla cosa.
Il motto del giornalista medio italiano (e non) è "volare basso".

Tizzboom ha detto...

Il report di Violante poi sembra essere incentrato sulle reazioni Pd-D in plasma elettrolitico. Se con le reazioni Ni-H nelle celle gassose si ottengono eccessi di calore piu` riproducibili e meglio osservabili oltre che meno costosi da effettuare, sarebbe stato meglio proporre queste alla Commissione Europea, benche' la letteratura in merito sia ancora carente (anche se promettente).

Perseverare con l'esperimento originale di F&P (ed auspicarne finanziamenti) quando si e` capito gia` da tempo che ci sono altre strade piu` facilmente percorribili... non mi sembra una buona idea, anche se l'accettazione scientifica definitiva che seguirebbe sarebbe probabilmente comunque un buon risultato.

AC/DC ha detto...

@Daniele

Riporto quanto avevo scritto su di un'altro post ma che si era perso nel marasma dei messaggi:

"non che la sospensione del post su UNIBO abbia una qualche importanza visto che la notizia ha gia' fatto il giro del web, ma onestamente non capisco la tua decisione visto che l'indiscrezione e' arrivata da Rossi stesso.

Che relazione ci vedi tu tra l'uscita di Cures (Fioravanti) e la dichiarazione di Rossi sui Test di UNIBO? Io nessuna visto che Cures non aveva assolutamente accennato ad UNIBO.

So che non e' un bel pensiero ma tutto questo non suona un po' come un nuovo gioco di prestigio da parte di Rossi?

incalzo un po'... dalla tua reazione mi par di capire che l'uscta di Rossi non faccia molto piacere a quelli del DF, ma allora preche' l'ha fatta?

Altra cosa, chi e' che stava ritardando i test? Rossi, come riportato da Cures alcune settimane fa, oppure UNIBO?

Se e' vera la prima, perche' UNIBO dovrebbe prendersela quando Rossi dichiara che finalmente gli fara' fare i tanto agognati test?

Lo so, sono un malpensante, ma non sara' che Rossi ha coinvolto quelli del DF nei soliti test all'acqua di rose (tipo quelli del 2011 senza controllo completo sul setup sperimentale) con la promessa di un futuro test ufficiale con tutti i crismi, e che ora stia tentando di farli saltare con uscite indesiderate?

In questo modo potrebbe comunque fregiarsi di risultati sperimentali sebbene non ufficiali, come in un film gia' visto.

Le mie sono solo supposizioni e ci tengo a precisarlo.
"

Mi auguro tu possa fare un pò di chiarezza e magari smentire i miei timori.

Valeria ha detto...

Un esempio di media mainstream

"Il Po è in secca! Mai come adesso a memoria d'uomo: minimi storici!"

stacco
intervista al Magistrato delle acque di Ravenna
"Mah..non mi pare proprio che si possa parlare di allarme. L'alveo si è solo abbassato di 7 metri, già 50 anni fa era più basso di 4 metri"

stacco
"Come vi dicevo, il problema del fiume Po suscita un enorme allarme anche tra gli esperti..."

Scriba, leccac@lo inattendibili e pure incompetenti....Periti della menzogna

Valeria ha detto...

notizie per i "calorimetristi"



Celani’s spoken English is hard to understand. Many details of his presentation escaped me. I will ask him for copies of the slides. He is usually happy to share them.

He concluded by saying he plans to improve the insulation and put it in self-sustaining mode, soon. That is to say, trigger the reaction with external power much less than 48 W, and then when it heats up anomalously, cut the external power and let it run in heat after death mode indefinitely. The current does stimulate wire activity, I guess with electromigration, but it is not essential once the reaction can begin.

That will put to rest any concerns about the calorimetry, needless to say. That is a good idea. Celani is no fool.

He says he thinks the wire acts mainly as a proton conductor.

Pure, clean, as-received constantan does not work. The stuff is very cheap, by the way. Available in unlimited amounts.

I think he said the longest run with this device in Italy was 2 months continuous. The biggest technical hurdle with this and the other wires he has been working on is that the wire breaks. Hydrogen embrittlement, I suppose. Constantan is not particularly immune to this but it seems to hold up at high temperatures.

Valeria ha detto...

Spero che si facciano il caffè con i watts di Celani

mi piacerebbe sentire cosa diranno gli scettici, poi
(vi ricordate MaryYugo?)

Tizzboom ha detto...

Questo di Celani e` un esperimento che, se comunque positivo con una calorimetria a prova di scettico (e la dovuta trasparenza nei dati, protocolli, ecc), sarebbe in grado di far partire un piano di ricerca nazionale in merito.

MISTERO ha detto...

@Valeria
Il perito, a questo punto, variamente interpretabile:

>Ho notizie che, con Cxxxxi e Cxxxxxxxxi, abbiamo ottenuto buoni risultati… segati i fondi per le loro “ricerche”…

Se verrà fuori, tra un mese, un anno e 10, che le due persone che il vigliaccone non ha neanche le palle di citare hanno in mano le scoperte che asseriscono di avere, con tutte le validazioni del caso, io mi occuperò di raccogliere querele rivolte a queste persone e trascinarle di fronte ad un tribunale....ci sarà solo l'imbarazzo della scelta per la scelta del reato!

Stupido tecnico da pannelli solari, scriba e leccac@lo vergognoso...


Scusa ma dov'è che questo idiota di perito industriale ha scritto che grazie al suo intervento sono stati taglia i fondi per la ricerca a Celani e a Carpinteri?
Se è il fanghificio, non ci metto più il naso dentro e vorrei continuare così, potresti cortesemente fare uno screenshot ed inviarmelo?

Grazie

Zeno ha detto...

A proposito di media mainstream,
Io non capisco come il popolo del web non si incazzi!
Prendiamo ad esempio la RAI che non manca mai di farci sapere quante volte va al cesso la regina d'Inghilterra (e sai a ma che me ne frega) ma non riporta nulla sulla dimostrazione in atto da parte di Celani.
Passi per Rossi, minimo minimo boicottato se non ritenuto un truffatore, ma Celani non è mica uno stregone! E', fino a prova contraria, uno scienziato dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, pagato con i soldi di tutti i contribuenti onesti (chi evade le tasse non ha diritto di incazzarsi). Ora io reclamo il diritto di sapere che cosa sta facendo nei minimi particolari perchè se quell'eccesso di calore è reale allora lo Stato e la RAI ci sta defraudando di una notizia relativa a una scoperta "potenzialmente" rivoluzionaria e finora screditata ad ogni piè sospinto dagli "accademici". Se invece Celani è solo un visionario troppo ottimista allora va reindirizzato verso ricerche più produttive.
In entrambi i casi la RAI mi deve dare la notizia poichè questo è il suo dovere verso i cittadini che pagano il canone.
Avrei voluto mandare una mail al Presidente della RAI ma sul relativo sito web non ho trovato alcuna possibilità di contatto. Quindi per il momento posto qui e per questo mi scuso fin d'ora con chi non la pensa come me.

Valeria ha detto...

a chi?
alla Tarantola bocconiana?

eh, figlio mio...allora stai fresco!

Valeria ha detto...

Garante per le Comunicazioni
AGCOM
http://www.agcom.it/
(non è che stiano messi meglio)

lettera sottofirmata dai cittadini
inviare anche a tutti i quotidiani, settimanali, emittenti pubbliche e private

trovare parlamentare che chieda interrogazione in aula o promuova un question time al ministro di competenza

sono gli interlocutori che fanno abbastanza schifo!

nemo ha detto...

Mi pare che Celani stia facendo un egregio lavoro.
Gli faccio i miei complimenti!

By the way, qualcuno ha ancora i link o id due documenti che Celani aveva trovato casualmente in rete dei test Nasa che confermavano i risultati di F&P?

Valeria ha detto...

@Daniele

ho appena telefonato all'ANSA
Via della Dataria, 94
00187 Roma
tel. 06/ 67741

Ho parlato con il dott. VANCINI
gli ho fornito tutte le coordinate dell'ICCF, i link (non ne sapeva NULLA!)

gli ho detto quello che sta accadendo
mi ha attaccato il mantra "Ma sa...dagli anni '80 la fusione fredda è rimasta piuttosto "fredda"..."

l'ho stoppato
e l'ho investito con gli ultimi dati
gli ho detto di seguire e di scrivere, perchè è INMMISSIBILE che questa notizia non abbia copertura d'agenzia, QUALUNQUE SIA LO SVILUPPO A BREVE O A LUNGO TERMINE!

è caduto completamente dalle nuvole
e ora leggeva attentamente quello che gli ho inviato

Guardate se esce qualcosa a breve, altrimenti lo RICHIAMIAMO!

io devo assentarmi....

Valeria ha detto...

ah...è a capo della redazione Scienza

Valeria ha detto...

Se c'è qualcuno che può stilare un breve sommario di link (anche Amsterdam!) da mandargli via mail, potete richiamarlo, digitare 9 (redazioni specializzate) farvi passare il suo interno e mandargli tutto via mail (io gli ho fatto fare la ricerca su Google con me al telefono)

nemo ha detto...

Veleria, sei un mito! :-)

Valeria ha detto...

se volete, sarebbero da chiamare anche:

AGI-Agenzia Giornalistica Italia S.p.A.
Via Ostiense, 72, 00154 Roma
Tel. 06.519961 Fax 06.51996362-6-7
internet: www.agi.it
e-mail: info@agi.it


REUTERS ITALIA SPA
CSO D'ITALIA 39
00198 - ROMA (RM)

Tel. 06852241
Tel. 0685224352
Fax. 060929081
www.reuters.com

Zeno ha detto...

Io non credo che le agenzie, i giornali e i media non ne sappiano niente. Questi sono continuamente attaccati al web come e più di noi. Sono degli spudorati mentitori pilotati dalle lobby del gas, petrolio e fusione calda.

Valeria ha detto...

Basta che UNA SOLA di queste agenzie pubblichi il lancio, che le altre lo fanno "di rimbalzo"

ADN Kronos

Palazzo dell'Informazione
Piazza Mastai, 9
00153 Roma
tel 06 58071
fax 06 5807821

ASCA

Redazione
agenzia@asca.it
Via Ennio Quirino Visconti, 8
00193 Roma
Tel. +39 06.36.14.84.311

Valeria ha detto...

@Zeno
voi chiamateli e con cortesia chiedete per quale RECONDITO MOTIVO la notizia non appaia nel loro sommario

ti assicuro che se sentono arrivare le telefonate si attivano eccome

Obroni ha detto...

Si, è un circolo vizioso. L'ANSA si basa su quello che esce da AP e Reuter (qualche volta AFP). Vi siete mai chiesti come mai qualsiasi micro-notizia riportatata da AP che magari è uscita ad uso e consumo del mercato delle notizie interne US in Italia viene amplificata? Poi il massimo della schifezza sono i giornalisti Rai inviati che traducono le News stelle e strisce senza un minimo di criticità..
D'ora in avanti, poi, si parlerà solo di elezioni americane così gli inviati si potranno riposare.

Valeria ha detto...

Pressateli....copiano uno dall'altro!

Valeria ha detto...

AP
AP headquarters
at 212.621.1500
or email
info@ap.org

Zeno ha detto...

Ho telefonato all'AGI, redazione scientifica nazionale, e mi hanno risposto che anche loro della dimostrazione di Celani non ne sapevano nulla!! Io continuo a non crederci. Comunque mi hanno detto che verificherannoe si informeranno (sic!).

Valeria ha detto...

Esatto...continuate
Gentilezza e meraviglia

Prima o poi capiranno che la gente NON DORME!

cyclomaggico ha detto...

Io ho chiamato l'ACI

Valeria ha detto...

PAPER CELANI

http://newenergytimes.com/v2/conferences/2012/ICCF17/ICCF-17-Celani-Cu-Ni-Mn-AlloyWires-Paper.pdf

Obroni ha detto...

Meno male che ci sono i Troll a riportarci alla realtà..

Tizzboom ha detto...

Secondo me state per fare danni.

rict ha detto...

@tizzboom

Perche' ? Credi che si alzi il fuoco di fila negazionista?

Zeno ha detto...

Non sarebbe il caso che chi sia in grado di farlo invii tutti i documenti video e testo della dimostrazione di Celani a tutte le agenzie di stampa? In questo modo non potranno più sostenere di non saperne nulla.

Tizzboom ha detto...

@rict:

- Perche' Celani si trova in Corea e probabilmente non sara` reperibile fino ad almeno lunedi` prossimo;

- Perche' il suo apparato non e` giornalisticamente rilevante, a meno che non venga coinvolto un ente importante ed universalmente riconosciuto affidabile che lo esamini e dica "si`, succede qualcosa di anomalo!";

- Perche' probabilmente Celani vorra` affinarlo un po' per eliminare possibili contestazioni sulle misure, come anticipa Jed Rothwell su vortex-l;

- Perche' contattare le agenzie di stampa cosi`, senza neanche consultarsi con Celani in anticipo mi sembra poco corretto;

- Considerando la delicatezza dell'argomento ci vuole troppo poco a chiamare qualcuno che si autodefinisce esperto e dire che l'affare e` una bufala, non puo` funzionare. Secondo te le Agenzie di Stampa, non essendo dentro l'argomento, chi contatteranno per prima?

Obroni ha detto...

A questo punto della vicenda credo possa essere anche una notizia che c'è un fronte negazionista con forti interessi da difendere (cattedre e poltrone oltre che interessi industriali di capitali investiti su altre teconolgie)

Obroni ha detto...

Chiaramente mi riferisco alla falsificazione delle notizie (vedi caso Repubblica)

nemo ha detto...

Tutto l'apparato di misura è stato rifatto ex novo da NI durante l'evento, compreso il computer di rilevazione dei dati.

Se ci fossero state questione sull'attendibilità della misura sarebbe emerso, immagino. Anche perché 20 watt su 48 sono molti.

Certo sarebbe stato meglio se fosse stato presente anche un nostro giornalista, tuttavia un corrispondente potrebbero pure trovarlo..

nemo ha detto...

Re: [Vo]:Celani demonstration
Jed Rothwell
Tue, 14 Aug 2012 03:27:17 -0700

Harry Veeder wrote:

how does he determine the ouput ?
>

Briefly: The abstract says that at the lab they have a precision flow
calorimeter. Here they are using crude thermometry in an uncontrolled
environment. That is, a room full of people crowded around the machine,
with currents of air and so on. Not a constant temperature incubator. That
is obviously inaccurate but you cannot transport a flow calorimeter.

The cell is equipped with two wires. One for calibration which I think is
nichrome. It is gray, anyway. The other, working wire is constantan (Isotan
44) treated by Celani to be a lot more porous and absorbent.

By "thermometry" I mean they turn on the 48 W heater or the working wire
and watch the temperature stabilize at 120 deg C. That is the minimum
temperature below which this material will not load, and no effect can be
seen. This is straight DC power coming from a high quality power supply. As
you would expect when there is no excess the temperature is very stable.
The temperature stabilizes for a while even with the working wire. This
morning it was flat. No indication of excess heat. When excess heat begins
it fluctuates considerably, climbing and falling, from one minute to the
next.

With this kind of gas calorimeter, the increase in temperature is
proportional to the excess heat, although not linear. When I did similar
calorimetry years ago with Mizuno I found the response was stable,
repeatable and predictable, and the fact that it is not linear is
unimportant. (With something like LabView you can just tell it to be linear
anyway. Throw in a fudge factor, or probably nowadays tell it to figure out
the fudge factor.)

Rob Duncan told me that the major problem with this arrangement would be
changes in heat loss because of changes in convection. Convection
dominates. If anything, he expects convection would increase as the gas
moves faster, and this would lower the temperature.

There is one thing that might raise the temperature slightly. The cell has
a leak. It is initially pressurized to 20 atm. It loses 1 atm over 8 hours.
That could not explain the anomalous temperature increase for two reasons:

1. The temperature rise happens too soon.

2. A leak is probably fairly steady, causing a steady, linear increase in
temperature. It would never decrease. It would not fluctuate rapidly.

When they brought the cell to Texas it had a variety of different
instrument types attached, with LabView software written by various
physicists and other non-experts. The people at NI looked at it --
actually, Truchard, the president and CEO himself looked at it, I gather --
and said "let's get rid of everything but the cell." They replaced all
instruments, computers, the interface box etc.; they put in the latest
version of LabView and rewrote the code. So now it is as good as any
instrument I have ever seen. It looks like a product brochure
illustration. Except the method is still crude. At one point Truchard said,
"what this needs is an IR sensor for the surface temperature." He jumped in
his car, drove to an electronics store and came back with a handheld IR
sensor. He said: "This was on sale. I got a great deal on it!" The IR
sensor is sitting on the table. That's the way the NI engineer told me the
story, anyway. They say it is typical of Truchard.

Input power is steady at 48 W both in Texas and here. Anomalous output was
5 W and climbing when I last saw it. In Texas it peaked at 21 W. I think
Celani said that is a typical result. In other words, 48 + 21 = 69 W. I
think that even crude thermometry should be adequate to measure a
difference as large as this.

I would call this a trade-show demonstration. That is, not something
perfectly convincing in itself, but something that gives you feel for what
the product is like. I doubt that the ENEA labs are incapable of measuring
the difference between 48 and 69 W.

- Jed

eTom ha detto...

valeria, ho appena contattato anch'io l'ansa, e gli ho evidenziato alcuni link su 22passi ... in cui si capisce cosa pensi di haarp, scie chimiche, elevazioni a potenza, sbarchi lunari, twin towers ecc ecc ...
così si fa una idea ...

Obroni ha detto...

@Tizziboom
- Perche' il suo apparato non e` giornalisticamente rilevante, a meno che non venga coinvolto un ente importante ed universalmente riconosciuto affidabile che lo esamini e dica "si`, succede qualcosa di anomalo!";

Se l'INFN non è importante e riconosciuto bisogna avvertire Bondi, così con il prossimo DL "Spending Review2" si chiude.

sandro75k ha detto...

@Valeria

oggi ti faccio i miei complimenti. Bella iniziativa!
Io ho un amico giornalista, più che un amico un fratello. Sono 2 anni che lo "infastidisco" con queste tematiche ma loro sono ultra fedeli alle loro "fonti e non si accorgono che sono sempre le stesse, purtroppo!

rict ha detto...

@tizzboom

Got it :)

Tuttavia sarebbe interessante capire se Torrealta o Saso - che conoscono l'argomento - stanno seguendo il divenire degli eventi.

Tu ne sai qualcosa ?

sandro75k ha detto...

@eTom

secondo me non hai contattato nessuno ma sollevi un vero grande problema... Spesso c'è chi esagera e poi come nella storiella del pastorello che gridava sempre "a lupo" non si è più credibili quando il lupo compare davvero!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Valeria e tutti
Quoto al 100% Tizzboom:
Secondo me state per fare danni.
Abbiamo aspettato 23 anni! Ora cosa è questa fretta???
Ha perfettamente ragione:
1) Celani si trova in Corea e probabilmente non sara` reperibile fino ad almeno lunedi` prossimo;
2) il suo apparato non e` giornalisticamente rilevante, a meno che non venga coinvolto un ente importante ed universalmente riconosciuto affidabile che lo esamini e dica "si`, succede qualcosa di anomalo!";
3) probabilmente Celani vorra` affinarlo un po' per eliminare possibili contestazioni sulle misure, come anticipa Jed Rothwell su vortex-l;
4) contattare le agenzie di stampa cosi`, senza neanche consultarsi con Celani in anticipo mi sembra poco corretto;
5) Considerando la delicatezza dell'argomento ci vuole troppo poco a chiamare qualcuno che si autodefinisce esperto e dire che l'affare e` una bufala, non puo` funzionare. Secondo te le Agenzie di Stampa, non essendo dentro l'argomento, chi contatteranno per prima?

E basta vedere quel che scrive eTom per capire come andrà a finire:
valeria, ho appena contattato anch'io l'ansa, e gli ho evidenziato alcuni link su 22passi ... in cui si capisce cosa pensi di haarp, scie chimiche, elevazioni a potenza, sbarchi lunari, twin towers ecc ecc ...
così si fa una idea ...

LA FRETTA È SEMPRE DANNOSA. LA PAZIENZA È SEMPRE LA VIRTU' DEI FORTI.

Tizzboom ha detto...

@Obroni: ente di terze parti rispetto a Celani/INFN intendo.

Obroni ha detto...

Non sono convinto. La notizia c'è tutta e le notizie fredde non piacciono alle redazioni. Certo che se chiami l'ANSA etc. mica gli dici di dare un occhiata su 22 passi che magari a chi segue la vicenda dice qualcosa ma a loro niente, gli dici di chiamare l'Ente per cui lavora Celani e gli dai 2 link per approfondire la questione.
Sui media italiani della settimana NI non uscirà mai niente e idem di quello che sta succedendo in Corea.

Zeno ha detto...

Mi sono letto il report dell'INFN e credo che Celani e colleghi in questi ultimi sei mesi abbiano fatto dei piccoli grandi progressi.
Il Cop dichiarato è circa 0,5, cioè si produce in più circa la metà dell'energia immessa.
Ora considerando che si stanno spendendo miliardi con il progetto ITER per ottenere un Cop 10 mi sembra che un Cop 0,5 ottenuto con una spesa irrisoria sia un grande risultato, soprattutto riguardo al lato scientifico, dato che da un punto di vista pratico esso è ancora largamente insufficiente. Però mi permetto di osservare che anche i primi voli dei fratelli Wrigt erano da un punto di vista pratico inutilizzabili per viaggiare o peggio bombardare. Ciò nonostante la notizia che un uomo era riuscito finalmente a volare, seppur per poco, come fino d allora sapevano fare solo gli uccelli fece il giro del mondo.
Quella giornalistica è dunque oggi la vera anomalia delle LENR oltre a quella dell'eccesso di calore del reattore dell'INFN. Per il resto sono daccordo con Obroni sul fatto che o il governo e la RAI da valore a quello che fanno gli scienziati dell'INFN oppure è meglio che chiuda l'Istituto.

eTom ha detto...

Grazie Sandro75k, hai capito cosa intendevo.
La credibilità si costruisce e si mantiene con un duro lavoro, fatto spesso di moderazione, di analisi. Noioso, poco brillante.
Nei nostri tempi dire "persona seria" è diventato quasi un insulto, va molto più di moda la vivacità, la caciara, l'aggressione verbale al posto della competenza.
E il microcosmo di questo blog lo rispecchia, con per fortuna parecchie eccezioni, tra cui tu.
ps: il mail dell'ansa l'avevo già recuperato, devo trovare il tempo per ritrovare le ..., chiamiamole per quello che sono, farneticazioni!

Tizzboom ha detto...

@Zeno: il COP e` piu` corretto definirlo 1.5 : a fronte di 1 di energia in entrata, ne esce 1.5 in uscita.

Zeno ha detto...

@ Daniele
Scusami ma qui non è quest'ione di fretta.
Qui si tratta del diritto ad avere una corretta informazione soprattutto da chi è pagato da noi cittadini per farlo.
A me delle ca...te estive raccontate dai tg della Rai e dai siti web dei giornali non me ne importa niente, anzi. C'è una scala d'importanza nelle notizie e questa supera di gran lunga il gossip estivo sulle varie donnine che prendono il sole al mare coi loro pseudo o veri amanti.

Zeno ha detto...

@Tizzboom
Volevo solo evidenziare il reale guadagno. E' vero il Cop è 1,5 ma la sostanza non cambia.

sandro75k ha detto...

@eTom

volevo farti anche i complimenti per il Nik...Geniale!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Obroni
Sui media italiani della settimana NI non uscirà mai niente e idem di quello che sta succedendo in Corea.
No, ci sono giornalisti come Raymond Zreick su Focus e Maurizio Melis e Ludovica Manusardi Carlesi sul Sole24ore disponibili e inforamati.
Ripeto, basta avere pazienza.

rict ha detto...

@Zeno

Su iter la situazione e' ancora peggiore (meglio sarebbe dire ridicola). Lo scopo di iter - data prevista 2026 - e' quella di stabilre se la fusione sia un obiettivo fattibile. Per cui la produzione di energia - molto breve - non serr ira' per accendere qualche lampadina. Ma anche il successore Demo sara' dimostrativo, ed il suo scopo sara' quello di dimostrare che la fusione sia conveniente (o meno). Solo dopo si potranno forse avere centrali a fusione. Se poi i tempi di realizzazione per una centrale sono quelli di iter, si arriva ridendo e scherzando al 2066.

Ovvero da bambino sentivo dire che avremmo avuto presto un reattore a fusione.Invece finiro' l'avventura terrena senza averne visto uno.

sandro75k ha detto...

@22
Danielino, lo annunciamo sto pranzo? :) Qui mi cominciano a scrivere per le prenotazioni...

Zeno ha detto...

@ rict
Non volevo calcare troppo la mano.

Zeno ha detto...

@ sandro75k
Dove si farà? Eventualmente se mi sarà possibile vorrei partecipare.

sandro75k ha detto...

@Zeno

Me ne sono occupato io dietro suggerimenti graditissimi di AC/DC e Anto ma lo deve annunciare Daniele...;)

Ho già scritto a qualcuno che me lo chiedeva che può venire chiunque interpretando,credo, le volontà più volte espresse per iscritto del Passerini!
-"Sono "ammessi" familiari, mogli, compagne, amanti, amici, nemici... Può venire chiunque abbia piacere di passare qualche ora nel segno dell'amicizia e del buon cibo."

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@sandro75k
Danielino, lo annunciamo sto pranzo? :) Qui mi cominciano a scrivere per le prenotazioni...
Mi avevi scritto che dovevi prendere l'ultimo contatto col ristoratore per definire alcune portate e altro... ieri mi pare. Il menù definitivo è quello che ho già?
Se è tutto ok appena ho un attimo scrivo il post, senz'altro. :)

Briel ha detto...

La dimostrazione di Celani (a cui vanno, ancora una volta, le mie congratulazioni) comporta almeno tre fenomeni che si sono prodotti più volte, in condizioni simili, quindi riproducibili : eccesso di calore anomalo, diminuzione di resistenza elettrica anomala, émissione transitoria di radiazione (gamma o X).
Questi fenomeni sono stati e saranno misurati. Una volta confermati, non li si potrà occultare. La svolta delle reazioni nucleari alternative è ormai segnata e l’Umanità lo saprà
Ancora un po’ di pazienza, si, mi sembra la strategia migliore…

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
OT: lo scarto tra i contrari alla moderazione dei commenti e i favorevoli resta sempre dovuto alla cinquantina di voti uguali arrivati tutti insieme una notte di circa una settimana fa.

hidetoshi rossy ha detto...

Ma a proposito di Celani, non ho mica capito che ha fatto in questo ICCF.. ha portato il suo apparecchio e funziona?

Obroni ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

@Daniele

Ho l'impressione che non ci siamo capiti e visto i precedenti di questi giorni sicuramente mi sono spiegato male io ... Aspettavo la tua decisione definitiva per chiamare, confermare e definire gli ultimi dettagli! Vada per Cesena?

Tizzboom ha detto...

@hidetoshi rossy: si`, anche se sembra abbia avuto qualche problema inizialmente. Dopo essere stato smontato, pulito (?) e riassemblato grazie anche all'aiuto di un tecnico della National Instruments mandato li` per l'occorrenza, ora starebbe generando calore in eccesso. Mi chiedo se rimarra` acceso fino a Venerdi` e se Celani stia registrando i dati da questo esperimento "live". Sarebbe interessante dargli un'occhiata.

Zeno ha detto...

In attesa di ulteriori sviluppi buon Ferragosto a tutti.

MISTERO ha detto...

@Daniele
OT: lo scarto tra i contrari alla moderazione dei commenti e i favorevoli resta sempre dovuto alla cinquantina di voti uguali arrivati tutti insieme una notte di circa una settimana fa.

Attualmente lo scarto è di 44 voti, 2 volte 22 e se osservi i contrari alla moderazione sono 222!!!

E' una persecuzione.
:-)

nemo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

Bah... Celani ha portato il suo dispositivo con tutti gli strumenti di misura e pc, poi arriva NI e decide che bisogna rifare tutto l'impianto di misura. Cambia strumentazione, aggiorna software, riscrive il codice (di non so che), sostituisce il PC e lo ricollegano all'apparato. lo accedono, lo ripuliscono e questo fa un cop di 1.5. Non contento il CEO di NI prende la macchina ed acquista un rilevatore di temperatura ad infrarossi in un negozio di elettronica... e il sistema di Celani continua a funzionare! Allora se questo non è l'equivalente del primo volo dei fratelli Wright io non so più che pensare. Questa è una dimostrazione scientifica... condivisa. Molto poco ortodossa ma molto scientifica. Questo ovviamente è solo la mia impressione che deriva dalla lettura della mail sopra pubblicata

ulixes ha detto...

@eTom

http://www.tvglobo.it/orari-dei-tg-nazionali-tutti-i-notiziari-principali.html

http://www.geniusweirdo.org/images/jacks-2010-400/tv-head-400.jpg

sono solo un misero test ha detto...

@tutti


siete degli ingrati; dite che i mainstream riportano solo le notizie che gli fanno comodo, e invece non e' vero; guardate questo fulgido esempio:

http://www.repubblica.it/scienze/2012/08/14/news/metano_non_inquina-40750029/

c'e' tutto quello che chiedete: palladio, catalizzatori e natotecnologie!



naturalmente applicata alle turbogas di sorgenia e ai rigassificatori su cui sorgenia/cir sta investendo (e lobbando) parecchio.

ps: ci avevano detto che il metano creava meno CO2 di altri idrocarburi/carbone; vero. peccato che si erano scordati di dirci che non bruciando del tutto l'effetto serra del metano residuo e' un ordine di grandezza maggiore della CO2. Peccato.

Vettore ha detto...

Sono d'accordo anche io sul fatto di non fare troppo rumore ora: fra non molto le evidenze saranno ancora maggiori... e la "botta" sarà molto più grande e spettacolare! :-)
Anzi io per amplificarla ancora lancerei un'iniziativa semi-goliardica a sfondo sociologico: lanciamo un manifesto anti LENR, sullo stile di quanto scritto da Ruocco, e raccogliamo adesioni tra i detrattori di queste discipline. Fra qualche mese così i "paladini della scienza ortodossa" potranno essere formalmente riconosciuti per quello che sono... :-)
Dai, dai, voglio vedere quanti hanno il coraggio di negare pubblicamente e formalmente l'esistenza di questi fenomeni e la loro dignità ad essere studiati e finanziati!
Ah, che divertimento! ...buon Ferragosto a tutti!

eTom ha detto...

ulixes, ma almeno ti rendi conto che nel post sopra, pur senza scrivere nulla, ti contraddici da solo? Pensaci, che forse c'arrivi.

Poi è chiaro il tuo teorema, chi non la pensa come te è ottenebrato ... fine.

Ciao, devo scappare, senno' mi perdo il tiggì(*) :)
(*) non voglio incrinare il tuo mondo immaginario

Paul ha detto...

avete visto questo forum?
http://www.usmessageboard.com/science-and-technology/240326-rossi-get-e-cat-to-1200-c.html#post5806574

ulixes ha detto...

"..Poi è chiaro il tuo teorema, chi non la pensa come te è ottenebrato.."

Correzione:

CHI SI RIFIUTA DI PENSARE, ABDICANDO A TALE ATTIVITA' IN FAVORE DI PRESUNTE AUTORITA' ESTERNE (leggi: TG), E' OTTENEBRATO.

Valeria ha detto...

ETom
e adesso chi è questo nuovo goliarda sotto mentite spoglie?

Vuoi propormi per un TSO, carino?

Perchè non ti firmi con il tuo vero nome, almeno "dopo" ti posso chiamare più facilmente...

Hanno un punto in comune questi scettici: sono tutti vigliacchi

la peggior specie di esseri umani

robi ha detto...

eTom
non tutti son perfetti come te
C è chi crede in certe cose chi no.
Se poi hai bisogno di sputtanare gli altri per sentirti qualcuno ,problemi tuoi
fino a qualche anno fa potevamo includere anche la F.F. nella lista dei facili stupidi creduloni.
Che gente boriosa!..

Valeria ha detto...

@robi
@ulixes

Ma sì, va lasciato con il suo scarso 5% di materia conosciuta...

Tra poco ci farà la birra al malto!

piero41 ha detto...

"non tutti son perfetti come te... C'è chi crede in certe cose chi no." Probabilmente "anche" questa volta ha ragione lei con suo impegno in quel che crede, con la sua irruenza e con la sua intelligenza operativa ma soprattutto con la sua grande forza vitale che mi appare nei suoi interventi . Lei non è certo Vettore o Mario Massa , ma anche l'Ocasapiens di la, non era certo all'altezza di questi personaggi eppure è accettata e svolge un ruolo ben riconosciuto... E a Valeria non si può chieder di comportarsi da perfetta gentildonna o da furbetta del quartierino per approfittare della situazione, se lei sente bene fare una cosa non è detto che un comportamento di rottura irrazionale non ottenga risultati migliori di tanti dettati dai soliti ragionamenti opportunistici...
Quello che fa incazzare di più è la meschinità di abbinare certe idee di Valeria , ormai passate nel calderone del Blog alla credibilità ed alla figura di Celani... bastava far riferimento a chi era a tutte le altre conferenze dove ha illustrato le Lenr, a Siena, a Pisa, a Ginevra, alla Camera ed ora in Corea. Che c'entra con Valeria? Meschine e postume vendette ed invidie.. Comunque lo sappiamo che nella stampa ufficiale trovano posto solo i grandi gruppi che passan finanziamenti con la pubblicità veds Sorgenia e non i loro concorrenti squattrinati... quando sarà il tempo. E allora anche lo strappo di Val. poteva forse esser utile!!
N.B. per Valeria io sono fra quelli che nemmeno considera.. "l'ilare piero= il pagliaccio" e che molti mesi fa ha subito un trattamento correttivo come M.Massa... nel mio piccolo... :))

piero41 ha detto...

E per la validazione di Celani non mi dite che le varie "ochesapiens" della rete non saprebbero indicare ai rispettivi capi le figure giuste da chiamare a secondo de risultati che si volessero ottenere nell'eventuali presentazioni ehh???

Valeria ha detto...

@piero41

buongiorno e Buon Ferragosto, innanzitutto!

Se un giorno avremo modo di conoscerci, guardandoci negli occhi e potrò parlarti, capirai ancor meglio che non esistono secondi fini in quello che faccio, non esiste doppiezza, non esiste ipocrisia o, men che meno, un cretino desiderio di "apparire"...

viaggio con l'onda, la mia onda. Sono coerente con il mio pensiero, agisco mossa da profonda convinzione e soprattutto da "buon senso"...quello ci dovrebbe guidare tutti...agiremmo sempre per il meglio e senza errori.
Mi sto sforzando di applicare questa regola adamantina in ogni aspetto del mio vivere quotidiano, sempre...

Mi trovo molto bene e in pace con me stessa, devo dire: lo consiglio a tutti

Non sono comoda, spesso..anzi, sto veramente sui co@@ioni anche a me stessa. Ma se mi irrigidisco e attacco è perchè "non ravviso buon senso", non per altro motivo...lo faccio per trovare quell'armonia, quell'accordo sinergico che, se colto, ci farebbe vedere una prospettiva totalmente differente in un batter d'ali, una prospettiva sorprendentemente UGUALE e RADIOSA per TUTTI!

Ora lo hai usato anche tu e, ti dirò, contestualmente e involontariamente hai pure migliorato tantissimo la punteggiatura!!
(scherzo, eh?)

le critiche (non i giudizi cattivi e gratuiti) sono sempre estremamente produttive...non smettiamo di farcele!

Un abbraccio

Valeria ha detto...

hanno ragione Daniele e Tizzboom:

ho messo il carro davanti ai buoi...
ma tanto per schiodare le agenzie di stampa, non basta una telefonata....

ce ne vorrebbero decine e comunicati stampa, fino ad inondargli le redazioni...

Troppa è la pressione il "soldo" che arriva loro dalle Sorgenie de Benedettiane e Realacciane, nonchè dalle Sette Sorelle della Morte...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails