BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 29 luglio 2012

Prima accensione dell'evoluzione dell'Athanor

Ieri l'Ing. Abundo ci ha lasciato questo commento:

Abundo ha detto...

[...]

@cari amici,
quale migliore occasione, nel porgere un plauso all'autore della appassionata e doverosa lettera, per farvi partecipi della seguente informazione ?
Oggi abbiamo montato e acceso per la prima volta "Hydrotron", l'erede di Athanor post-scuola, che replica fedelmente i principi ispiratori del predecessore, ma li reinterpreta in termini di semplificazione sia del design che della operatività ai fini delle misurazioni, verso le quali e' progettualmente specificamente orientato. Ci sara' cosi' piu' semplice il compito di verificare la bonta' dei principi su cui si' e' basata la progettazione di Athanor, di cui sono in corso le "fatiche" per la difficile rilevazione delle misure secondo il protocollo condiviso di cui tutti sappiamo.
Appena avremo cinque secondi di tempo invieremo a Daniele (che potra' pubblicarlo se lo riterra' interessante) il confronto fotografico tra Athanor e Hydrotron e il file "live" della prima accensione di oggi. Poi e' rimasto acceso ininterrottamente per circa un'ora. Motivo dello spegnimento ? Era noiosamente stabile e volevamo tornare a casa. Abbiamo registrato misure ? No, aspettiamo di farci le ossa sul protocollo di Athanor, che ovviamente e' poi completamente trasferibile su Hydrotron. Ma abbiamo gia' delle impressioni? Le stesse che vi farete voi guardando il filmato (cosi' nessuno ci bacchetta...).
Un caro saluto.
Ugo Abundo

Ed ecco il video della prima prova del reattore evoluzione del primo Athanor, che l'Ing. Ugo Abundo ha caricato ieri su YouTube.


Una domanda ad Abundo: perché ribattezzare Hydrotron il reattore, invece di utilizzare un più logico e semplice Athanor 2.0?

44 : commenti:

Anto ha detto...

è Valeria che filma?

cyclomaggico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

L'ho già scritto da un'altra parte... nell'89 dopo lo shock suscitato da F&P io ed un mio compagno di classe ( avevamo 13 anni e mezzo) giocammo a realizzare la fusione fredda. Avevo comperato un po' di pile ancaline, avevo rubato un po' di fili di rame dall'officina di mio nonno, facemmo il nostro contenitore della soluzione elettrolitica tagliando una bottiglia vuota di shampo ed usammo come polverina magica catalizzatrice il borotalco! :D
Ci divertimmo come i pazzi sognando di poter cambiare il mondo... quasi un quarto di secolo dopo sono ancora a rincorrere quel sogno guardando l'esperimento dell'Ing Abundo in questo filmato. Non so se ne uscirà qualcosa di buono, me lo auguro. E' certo che non si può mettere freno ai sogni, prima o poi tornano e prima o poi dopo tante cadute in qualche forma, magari leggermente diversa, si realizzano. E' la storia dell'uomo, non è una mia opinione!

Tizzboom ha detto...

@Daniele: ed il confronto fotografico tra Athanor e Hydrotron? E` pervenuto?

fbf6a6c2-d96e-11e1-829f-000bcdcb8a73 ha detto...

Brilliant work! A question for Ing. Abundo if possible?

At around 9:21 in the video there is a colour change in the visible emissions (blue-white to orange). Is this accompanied by any sudden change in the voltage or amperage readings, and do you have a theory to explain this change?

-

Brilliant lavoro! Una domanda per Ing. Abundo, se possibile?

Verso le 9:21 nel video c'è un cambiamento di colore delle emissioni visibili (bianco-blu ad arancione). E 'questo accompagnato da un cambiamento improvviso della tensione o letture amperaggio, e non si dispone di una teoria per spiegare questo cambiamento?

Peter Roe, UK

sandro75k ha detto...

chimica qualitativa non si studia più?

Il Santo ha detto...

Nel tipico schema della fusione fredda: quando c'e' qualcosa di interessante c'e' sempre qualcuno che deve fare altre cose tipo andare a fare spesa o controllare se ha spento il gas sotto i fornelli.

Il Santo ha detto...

Qualcuno avvisi i fautori del video che quando ci sono grosse oscillazioni di corrente l'amperometro da i numeri al lotto.

No, giusto per evitare lo stesso errore di misura per l'ennesima volta da qui a 20 anni!

Il Santo ha detto...

Spero che quello che dicono nel video sia una specie di scenetta comica. "96 gradi con 80 W" che vuole dire? E poi da dove escono gli 80W? Da quello che dicono nel video provengono dal prodotto tensione-corrente. La tensione e corrente d'ingresso, quando si innesca un plasma in cella elettrolitica, variano cosi' velocemente che anche strumenti con frequenza di campionamento molto più alta stentano a dare risultati attendibili. Come si puo' sperare di ottenere una misurazione valida da quello che abbiamo visto nel video????

L'athanor si sta rivelando la patacca che sospettavo fosse.

cyclomaggico ha detto...

Imperdibbile l'attimo quanno s'annesca a raezzione nuccleare

min. 9.38:
Mado' ahò! Uarda chebbellezz...
Macchessucc ... ècchiù rrossa... !
E' rrossa vero?

Tizzboom ha detto...

A dire la verita` stavo anche per scrivere un commento sull'affidabilita` della lettura dell'amperometro in caso di repentine oscillazioni dei valori (e non solo, potrebbero esserci artifatti elettrici di altro tipo che possono rendere la lettura inaffidabile). Dato che sono problemi noti, spero che Abundo ed il suo team (ma anche gli altri) ne prendano atto durante le misurazioni "ufficiali" (magari qui si sono tralasciate le normali procedure perche' si trattava di un semplice test per vedere se partiva?) cercando di migliorare il setup sperimentale in tal senso.

Nella cella di tipo "precedente" attualmente in test da altri gruppi come viene misurato l'input?

Dumah ha detto...

Macchestrano che il colore è cambiato giustogiusto mentre la telecamera non inquadrava, mannaggiaboiailmondo.

Franco Morici ha detto...

Mah, dopo il lavoro svolto per definire un buon protocollo per le misure energetiche:

...96.3°C con 80W eh!

...dai che tè piaciuto, il nuovo reattore è molto più tosto!


Sinceramente mi arrendo.

sandro75k ha detto...

@Franco Morici
per favore, esprimiti un po' meglio (nel senso della completezza) ... esprimiti anche per chi di mestiere faccia altro... Cosa intendi? Qui non siamo tutti all'altezza ma neppure proprio stupidi!
Cosa volevi dire?

cyclomaggico ha detto...

Reazione nucleare

rodrigo ha detto...

@ il Santo

Purtroppo so già che finirà come dici tu con quel tipo di cella, però è doveroso notare come si debba trarre le conclusioni da un semplice video che non è altro che una prova d'accensione, come si debbano rompere i cogli*ni ancora prima che i test comincino, per il semplice gusto di ... rompere i cogli*ni, per quella sottile e inspiegabile soddisfazione di fare sentire tutti gli altri degli idioti dando da intendere che sia sempre gente che casca dal pero.

C'è Cirillo che farà le misurazioni con Abundo, giusto? Tu sai benissimo, come lo so io, come lo sa Mario Massa, che nessuno meglio di lui conosce la problematica della misura della potenza di ingresso di quel tipo di cella per il semplice motivo che ci ha sbattuto il grugno per molto tempo in passato.
La stessa spiegazione teorica che hai dato la sai perché l'ha fornita Cirillo nei suoi lavori, così come l'hanno fornita altri che hanno lavorato o replicato celle simili, è tutto noto, è tutto in archivio.

Quindi stai tranquillo, le cose saranno fatte come devono essere fatte, non hai a che fare con degli stupidi o dei dilettanti allo sbaraglio. Alla fine avrai quasi sicuramente la tua personale soddisfazione e potrai esultare, anche se non capirò mai il motivo, perché il COP non sarà maggiore di 1 come annunciato da Abundo a suo tempo (in maniera certamente affrettata), ma ciò non toglie nulla allo spirito dell'iniziativa e al fatto che le cose saranno fatte con criterio e competenza a differenza di quanto vuoi fare intendere tu.

Archimede ha detto...

Mi associo in pieno a Rodrigo.
Qui c'è gente che non vede l'ora di rompere le scatole, per il solo gusto di essere stata la prima a farlo.
Anche se poi potrebbe avere ragione sarà solo una cioncidenza. Restano solo dei rompiscatole

Franco Morici ha detto...

sandro75k wrote:
per favore, esprimiti un po' meglio (nel senso della completezza) ... esprimiti anche per chi di mestiere faccia altro... Cosa intendi? Qui non siamo tutti all'altezza ma neppure proprio stupidi!
Cosa volevi dire?


Sandro non penso che alcuno sia stupido qui dentro, non mi permetterei mai di pensarlo.

Dopo le discussioni tecniche di qualche mese fa su 22passi, in cui erano state ampiamente dibattute quali avrebbero dovute essere le corrette modalità di valutazione delle energie in gioco e definita la calorimetria necessaria per poter ottenere dei riultati di test scientificamente attendibili ed accettabili, ti sembra che quanto mostrato ed ascoltabile in questo filmato, anche se definito preliminare, sia in linea con delle aspettative minime?

Cosa rappresenta una valutazione di consumo che mette in relazione un presunto assorbimento di corrente (largamente oscillante e misurato con gli strumenti impropri già contestati) rispetto poi ad una temperatura rilevata da qualche parte?

Queste valutazioni (anche se definite preliminari) per come sono espresse ancora sulla base di parametri aleatori, che valenza scientifica hanno?

Spero che ora sia più chiaro il mio pensiero.

Il Santo ha detto...

@Rodrigo

Non vedo come si puo' fare a riporre anche un minimo di speranza verso qualcuno che dice cose del tipo:

"96.3°C con 80W eh!"

Ti rendi conto che qui mancano proprio i fondamentali?

sandro75k ha detto...

@Franco Morici

quello che dici lo quoto al 100%, sono sicuro che il filmato postato non abbia nessuna valenza scientifica ma che sia la stessa premessa di Abundo... ho capito male io la premessa???

sandro75k ha detto...

è anche vero che se non si ascoltasse l'audio di chi si meraviglia del cambiamento di colore all'aumentare della temperatura nella cella sarebbe meglio e meno risibile... ppotrebbe apparire una barzelletta...

Il Santo ha detto...

@Sandro

Da quel video appare evidente una cosa sola: l'incompetenza di chi parlava in background. Non stiamo parlando di fini misure con metodi complicati, ma proprio dell'ABC. Se la misurazione sull'athanor fatta al Pirelli aveva queste basi possiamo dichiarare il caso chiuso.

Franco Morici ha detto...

sandro75k wrote:
ho capito male io la premessa???

Non saprei Sandro, ma anche considerando questa premessa, in un caso del genere credo che ci possa (e si debba) esprimere diversamente, utilizzando dei termini tecnici consoni, anche nel costruire delle valutazioni preliminari.

sandro75k ha detto...

@Il santo
lo sai che io sono un cauto possibilista... Ho detto centinaia di volte che se con 2 fote Mario Massa aveva scoperto 4 errori c'era poco da fare... ma io tifo lo stesso per Abundo anche se non ci scommetterei un centesimo...

sandro75k ha detto...

"2 foto"

Abundo ha detto...

@a tutti gli amici
io sono perfettamente d'accordo con voi in tutte le valutazioni, e le parole di voi tutti potrebbero essere uscite dalla mia bocca.
Ma si trattava solo di un test di PASSAGGIO DELLA CORRENTE (...pero' l'ho detto...).
Invece, parliamo di cose serie.
Secondo il protocollo condiviso di cui ancora vi ringrazio, stiamo conducendo ormai da una settimana le misurazioni adeguate, con strumentazione di prim'ordine e competenze eccezionali a livello mondiale che si sono spontaneamente proposte.
Appena le misure saranno terminate e i risultati elaborati, sarete, ormai e' cosi', i primi a disporne.
Un saluto affettuoso, e una raccomandazione ad evitare pessimisti affrettati, se non sui risultati, almeno sul nostro modo di operare.
E non ci accusate di entusiasmo...
Ugo Abundo

mario massa ha detto...

@Abundo
"E non ci accusate di entusiasmo..."

Concordo con lei. Il video emana molto entusiasmo che non fa mai male. Le affermazioni entusiastiche provengono certamente non da chi effettuerà seriamente i test.

In ogni caso questa presentazione "poco scientifica" conferma la volontà di trasparenza di cui da un po' noi scettici cominciavamo a dubitare.

Complimenti se è riuscito a mantenere accesa la cella per un'ora (e l'ha fermata per sua decisione). I miei test mostravano una usura del catodo tale da dover arrestare il test in tempi molto più brevi. Probabilmente ha lavorato a correnti più basse, ma è possibile che la polvere di nichel protegga il tungsteno come penso sperasse.
In bocca al lupo per il poseguimento.

sandro75k ha detto...

@Abundo

grazie della cortese risposta e per non essere caduto nelle provocazioni... il fatto è che tanti di noi "ci hanno messo la coda" per evitare altre.... false speranze .. :) Davvero le faccio un grosso in bocca al lupo!

Mario Massa

Ricordo male io o abbiamo indagato a lungo sul "deterioramento" del tungsteno?

paolo ha detto...

@Mario Massa,

Lei non ha bisogno né della mia stima, né della mia considerazione, né della mia "stretta di mano" ma, ricoscendo nel Suo messaggio, di ieri delle 21:44, la persona che ho tanto stimato in un recente passato, Le porgo le mie scuse per essermi sbagliato.

Comunque, indipendentemente da ciò che penso io, quello che è importante - dopo la lettera pubblicata dal Manifesto - è leggere parole come queste! ... aiutano chi si mette in gioco, fatica e mantiene vivo il "sogno" di Sandro:

[...] Il video emana molto entusiasmo che non fa mai male [...]

In ogni caso questa presentazione "poco scientifica" conferma la volontà di trasparenza di cui da un po' noi scettici cominciavamo a dubitare.

Complimenti se è riuscito a mantenere accesa la cella per un'ora [...]

Grazie,
paolo

GPT ha detto...

Grazie a tutti per la condivisione del filmato. Ing. Abundo in primis. Attendiamo con fiducia le risultanze delle misure su Athanor sarà interessante il dibattimento ;)!

AC/DC ha detto...

@Abundo
grazie per il video e soprattutto per i chiarimenti ed in bocca al lupo per i test che state eseguendo. Devo essere sincero, non ho molta fiducia e non me la posso certo inventare, in ogni caso spero di essere smentito.

@TUTTI
Vorrei riportare d'attualità una richiesta di spiegazioni di Franco Morici riguardo al post di Vettore:

Rispetto ai contenuti del Post di Vettore esprimo un certo disaccordo.

Fortunatamente la prima versione pubblicata è stata successivamente modificata coniugando al "condizionale" alcuni verbi ed alcune affermazioni che originariamente erano state pubblicate in modo "affermativo".

In particolare prendiamo in esame quanto riporto di seguito:

"ve la ricordate la demo del MegaCattone dello scorso Ottobre? Ma veramente avete creduto che il "report" fosse quel fogliettino di appunti scritto a mano?!? Ovviamente non era quello il report vero e proprio: nessuna azienda esegue dei test (per conto proprio o per terzi) in questo modo! A me che sono anche un imprenditore questo sembra scontato, anzi, è probabile che siano stati realizzati più report, anche da parte delle aziende che hanno assistito. Le conclusioni comunque dovrebbero essere le stesse: l'oggetto funziona."

Se stiamo parlando di Report tecnici stilati dai rappresentanti scientifici delle aziende invite al test di Ottobre, quanto delineato non sta molto in piedi.

Ad eccezione del gruppo di lavoro di Rossi, nessuno degli "invitati" presenti ha potuto eseguire misure o verifiche sull'impianto in autonomia, ne monitorare la strumentazione ed il suo utilizzo durante le prove al fine di verificare la correttezza del test, per cui chiedo:

Come potrebbe un Report tecnico interno redatto in queste condizioni portare a concludere che l'oggetto funziona?

Mi pare strano anche che questo sia delineato da chi come Vettore ha una preparazione tecnica specifica e, credo per esperienza diretta, sa molto bene come le verifiche debbano essere portate avanti affinchè assumano una validità scientifica universale.


Condivido le preplessità di Franco ed aggiungo un'ulteriore domanda:

Come mai il post è stato modificato successivamente alla pubblicazione?

Il Santo ha detto...

@AC/DC

Non darei tanta importanza al post di vettore, non ha detto nulla di nuovo, la solita minestra riscaldata che qui ci viene propinata in toni trionfalistici.

Si parla di altri report... ammesso che questi fantomatici documenti siano meno grossolani di quello del Fioravanti sono stati di certo prodotti sotto l'attenta supervisione di Rossi: sono, quindi, carta straccia.

Shine ha detto...

@Il santo
Concordo.

Mi manca un commento di quel tale che ogni tanto appariva scrivendo:

Mesi dalla comparsa di eCat su X siti/blog/forum = Y
Validazioni confermate = 0
eCat venduti e confermati = 0
chiacchiere >> 1

miau ha detto...

titolo: supervisione

rossi trionfalistici
fantomatici grossolani
preparata e propinata
minestra straccia
in carta riscaldata.
qui ci viene
la solita tanta importanza del nulla

il santo

Ale ha detto...

Riporto un commento al vostro video sulla pagina Youtube:

"il fatto che da quando la luce è rossa i microfoni sono limitati ve ne siete accorti?"

Quale potrebbe esserne la causa?

Anto ha detto...

@Ale

mi sono posta la stessa domanda.

sandro75k ha detto...

@Ale
@Anto

:OOOOOO

Vado a memoria ma Lorentz e Farady vi dicono nulla?

Ale ha detto...

Si si, infatti, volevo conferma che fosse qualche disturbo elettromagnetico..
Non ho grossa esperienza di questo tipo di celle, sai com'é..

Anto ha detto...

@Sandro

a me assolutamente nulla. Anzi, grazie se la risposta che mi dai su questo fatto fisico fai finta di spiegarla a una bambina di quinta, ché oltre la quinta ho solo fatto finta di studiare fisica (non ricordo se l'ho già detto, ma quando avevo mia figlia in homeschooling alle medie, per spiegarle le leggi di Ohm ho chiamato l'elettricista)

sandro75k ha detto...

il colore di solito sta ad indicare un salto elettronico quantico preciso (una eccitazione specifica) di un determinato elemento chimico... Una variazione del campo elettromagnetico determina una corrente e genera disturbo... mi scuso con i vari ingegneri elettronici presenti ma ho ripreso queste attività dopo anni ed anni di cucina... ;)
Chiedo venia ed invito a maggiori delucidazioni!

Anto ha detto...

La Signora Sapiens ci è arrivata prima di tutti. Chapeau.

"- l’ing. Abundo ha costruito un Hydroton in sostituzione dell’insoddisfacente Athanor per il quale la scuola Pirelli ha richiesto il brevetto, così impara;"

mario massa ha detto...

@Paolo
"Grazie,
paolo"

Possiamo tornare al tu?

Abundo ha detto...

@ Anto , Sandro
In effetti non ci siamo allontanati dal micrifono ne' abbiamo abbassato la voce.
Cercheremo di riprodurre la luce rossa.
Saluti.
Ugo Abundo

Abundo ha detto...

@ Anto , Sandro
In effetti non ci siamo allontanati dal micrifono ne' abbiamo abbassato la voce.
Cercheremo di riprodurre la luce rossa.
Saluti.
Ugo Abundo

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails