BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 15 novembre 2011

Precisazione di National Instruments

Ricevo da National Instruments Italy un ulteriore comunicato di John Pasquarette che precisa meglio il pensiero espresso qualche giorno fa (vedi):
La missione di National Instruments è supportare ingegneri e ricercatori in numerosi campi applicativi e industriali (automotive, dispositivi mobili, robotica, energia e fisica), incrementandone la produttività e accompagnandoli nel processo di innovazione tecnologica e ricerca scientifica. Nel mondo migliaia di tecnici, ingegneri e ricercatori sono impegnati nella risoluzione di sfide tecnologiche di enorme portata, come quella delle energie alternative. National Instruments fornisce strumenti per il controllo, il monitoraggio, il test e la misura a chi è impegnato nella realizzazione di diverse soluzioni applicative, ogni giorno. Un esempio di ciò è Leonardo Corporation, che intende utilizzare gli strumenti National Instruments per varie applicazioni. National Instruments non è in alcun modo coinvolta in trattative di acquisto dell'impianto di fusione fredda da 1 MW.
(John Pasquarette, Vice President of Corporate Marketing and eBusiness)

142 : commenti:

Marco De Leonardis ha detto...

Ciao Daniele,
Confermi sempre quello che hai scritto qualche giorno fa?:
"1) N.I. non venderebbe mai a Rossi se ritenesse che l'E-Cat fosse una bufala. È un semplice discorso di immagine: N.I. non rischierebbe mai di legare il suo marchio a una possibile bufala. Ci siete su questo punto? È un argomento evidentemente indigesto a certe menti troppo logiche e iperuraniche per vedere il prosciutto e la mortadella che copre i loro occhi.
2) Conosco sin dalla primavera scorsa alcuni retroscena italiani (non americani) della questione meglio di Sterling Allan, per cui dico tranquillamente: RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO!! E quando sarà il momento, cioè quando PESN o qualcun altro farà un nuovo scoop su National Instrument ed E-Cat, riciterò nuovamente la mia quartina. Che pazienza che ci vuole..."

Fede ha detto...

Ciao Marco,
Secondo me la N.I. venderebbe componenti anche al piu' grande truffatore.
"pecunia non olet" dicevano i latini.

La N.I. non si metterebbe in partnership con un grande truffatore, questo sarebbe vero, ma da quanto capisco non e' il nostor caso....

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@Marco De Leonardis
Si confermo. Trai tu le conseguenze logiche.

@Fede
Secondo me la N.I. venderebbe componenti anche al piu' grande truffatore.
Mah, non credo. :)

Endymion ha detto...

La N.I. vende strumenti. Che poi segnino zero o valori diversi da zero non è affar loro. Smettiamola di fare da grancassa a notizie palesemente inutili, anche io ho una partnership con Hoval (caldaie), Grundos (Circolatori), Sauter (regolazioni)... e allora?

ant0p. ha detto...

mettiamola così: gli hanno venduto gli strumenti, se l'e-cat funziona ci fanno una bella figura anche loro, mentre se non funziona possono sempre dire: 'embè, ma mica c'entriamo niente noi, non ci era mica stato chiesto di dire con certezza se funzionava o no..ci dispiace aver venduto a uno che non aveva niente in mano, all'apparenza sembrava una cosa interessante, ma non siamo tenuti a approfondire le questioni tecniche che vanno al di là della nostra strumentazione'

Valeria ha detto...

ahahah!!
Franchini non censura solo le rompi-cogli@ni come me.
Censura anche chi lo mette all'angolo (forse, sopratutto questi ultimi!)
Leggete il commento di Francesco adesso!

Tizzie ha detto...

E` scomparsa la precisazione di NI dal post ed e` rimasto il corsivo lungo tutti gli altri commenti?

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Grazie della segnalazione. Colpa di una nuova app per la gestione del blog da iPhone... a quanto pare ha parecchi bachi!!
0,79€ buttati! :))
Adesso dovrebbe essere tutto a posto.

Miglietto ha detto...

@Valeria
Quale sarebbe il messggio di Francesco censurato ? L'ho appena letto nelle notifiche e Franchini non ha ancora risposto.
Comunque se quello è il Francesco che penso, gli consiglierei, sempre senza offesa, prima di scraniare sui grafici delle sezioni d'urto, di tornare a meditare sul rapporto Galantini, che, dopo averlo ricevuto in anteprima, è scomparso lasciandoci a tutti bocca asciutta.

rict ha detto...

http://www.defkalion-energy.com/files/DGT_PRESS%20RELEASE_2011-11-14.pdf

RicT

pultimo ha detto...

Ahahahah!!!
ancora a perdere tempo con Rossi!
Ha smentito UniBo, ha smentito N.I...
ma a voi non basta mai, vero? dovete sempre credere....
blahh...

giuliano ha detto...

Viva Daniele!

Barney ha detto...

Mi pare che la precisazione "precisi" benissimo l'ambito in cui NI opera.
E' un'azienda COMMERCIALE, che VENDE i suoi prodotti a chi PAGA con soldi veri. Poi, il cliente puo' strumentare la macchina per raddrizzare le banane, oppure un razzo verso Marte. A NI interessa ben poco. Fidatevi.

Pasquarette precisa inoltre che non c'e' alcuna trattativa che li vede impegnati come ACQUIRENTI di un impianto E-Cat da 1 MW (per cui puo' anche essere che siano impegnati nell'acquisto di un impianto da 1 TW, o di uno da 1kW, non poniamo limiti alla divina provvidenza. Ma NON sono i clienti di quello da 1 MW. Punto).

Ribadisco che la notizia che e' passata in precedenza riguardo una ipotetica sponsorizzazione/sviluppo ad hoc di strumentazione NI per Rossi e' assolutamente inventata (lo dico sulla base dei comunicati: sfido chiunque a trovare traccia di qualcosa di diverso da un contratto di vendita. E lasciate stare i marchietti NI sui prodotti NI: ripeto che anche noi come azienda vendiamo rack assemblati e lasciamo i marchi dei pezzi che usiamo. Non solo NI.).

E chiudo osservando che se tutti dobbiamo attendere "il mercato", o "i risultati dei test", per verificare l'efficacia ed efficienza dell'E-Cat, cio' dovrebbe valere anche per i believers :-).
E la vendita da parte di NI di componenti a Rossi NON e' ne' "il mercato", ne' "i risultati dei test".

:-)


Barney

gio ha detto...

NI è sicuramente quotata in borsa e la dichiarazione di pasquarette è sicuramente tesa ad eviatare speculazioni fraudolenete sul titolo .... aggiotaggio

BG ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
BG ha detto...

"La missione di National Instruments è supportare..."

Purtroppo non è chiaro cosa intende Pasquarette in concreto per "supportare".

Sarà forse la versione marketing di "vendere a"?

gio ha detto...

aggiungo che pasquarette non avrebbe mai fatto questa precisazione per evitare speculazione fraudolaente sul titolo se leonardo corporation fosse un cleinte normale.....il cliente è eccezionale per questo è stata necessaria la preciosazioene

pultimo ha detto...

gio, ma che cavolo dici: "aggiotaggio","speculazioni fraudolenti" per...la Leonardo Corp.?!?
MA TU VIVI SULLA LUNA!!
ma datti una rifrescata al cervello..

gio ha detto...

@pultimo

aggiotaggio per NI .....leggi meglio la prossima volta!...pulisci gli occhiali!

Pietro F. ha detto...

Da twitter:

"propagare:
Think about this for a moment: Why can't National Instruments NOT
become a #E-Cat customer of Andrea #Rossi? Strongly suggest."

NIglobal National Instruments: We are a tools provider. Leonardo Corp intends to use our tools and we
hope to help make them as successful as possible.
16 ore fa

propagare : Yes sure. But who in this world would be a better and a more credible
"customer" as someone who makes the best measurement tools?
8 ore fa

NIglobal National Instruments: thanks for the kind words. For now, we'll stick to what we do best:
providing tools for discovery. We leave the rest up to you :)
4 ore fa

gio ha detto...

aggiungo ancora che NI al tempo stesso accredita rossi e la leonardo, infatti il comunicato poteva limitarsi alle ultime tre righe:"
National Instruments non è in alcun modo coinvolta in trattative di acquisto dell'impianto di fusione fredda da 1 MW."

ma va oltre!!!

Francesco ha detto...

@Miglietto
"Quale sarebbe il messggio di Francesco censurato ? L'ho appena letto nelle notifiche e Franchini non ha ancora risposto.

Il messaggio che non è passato è di ieri a ora di pranzo, e Franchini è intervenuto dopo quella data.
Non voglio insinuare che lo abbia censurato, ho solo precisato che c'era un mio messaggio in moderazione e che forse era sfuggito a Franchini nella fretta.

"Comunque se quello è il Francesco che penso, gli consiglierei, sempre senza offesa, prima di scraniare sui grafici delle sezioni d'urto, di tornare a meditare sul rapporto Galantini, che, dopo averlo ricevuto in anteprima, è scomparso lasciandoci a tutti bocca asciutta."

In primo luogo sì, sono il Francesco che pensi.

Secondo, per quanto concerne il rapporto Galantini, è giusto che io precisi qualcosa, anche se è passato molto tempo.
Non appena ricevuto il rapporto, scrissi un post, previa approvazione di Daniele, nel quale mettevo in evidenza luci ed ombre del rapporto. Avevo, come direbbe Daniele, un NDA sulla parola con lui e non avevo alcuna intenzione di tradirlo, quindi dissi quello che potevo dire.

Inoltre quel periodo coincise con un periodo in cui fui molto impegnato, purtroppo seguire l'e-cat e le LENR in genere, per me è solo un interessante passatempo, ma devo pur mangiare... E poi ci furono le meritate vacanze senza internet...al mio ritorno il report era ormai di dominio pubblico sul sito di Rossi.

Ad ogni modo, se sei interessato a discuterne ancora, posso provare a farlo, anche se non penso di poter aggiungere molto a quello detto allora.


Infine, visto che a quanto pare le tue conoscenze in materia sono molto superiori alle mie, e poiché sono veramente aperto ad imparare sempre e comunque, perché invece di consigliarmi di "scraniare" sulle sezioni d'urto non mi spieghi dove il mio ragionamento non ti sconfinfera?
Non ho firmato alcun contratto di esclusiva con Franchini come mio maestro sulle reazioni nucleari né per discutere sulle LENR.

Merlian ha detto...

Vediamo chi reagisce prima e chi sarà il "maestro": Franchini o Miglietto?

Io ovviamente, non capendone niente di tutto ciò, starò ad osservare sperando di poter comprendere e apprendere qualcosa.

Marco De Leonardis ha detto...

@Francesco:
che idea ti sei fatto di questa storia su NI ?
Come valuti il comportamento di Rossi?

Grazie
Marco

Francesco ha detto...

@De Leonardis

Ultimamente, nelle mie brevi apparizioni su questo blog e in generale nelle discussioni sull'e-cat, ho precisato diverse volte che tutta una serie di questioni mi avevano portato a sospendere le mie valutazioni in merito.

Di certo non sono diventato uno scettico, né un negazionista, rimango aperto ad ogni sviluppo anche se al momento non posso sostenere alcuna delle due tesi per mancanza di dati che mi soddisfano completamente.

Ho detto anche che il mio personale indice di possibilismo pende ancora lievemente verso la realtà del fenomeno che si realizzerebbe nell'e-cat, anche se la sua entità al momento non riesco a valutarla.

Quello che fa pendere sul positivo questo indice è da ricercarsi principalmente nel coinvolgimento di persone che ritengo in sicura buona fede (Focardi, Levi, Daniele) e a mio parere capaci di non farsi prendere per il naso con i trucchetti banali che gli scettici ipotizzano.
Quindi le mie valutazioni sono al momento congelate poiché basate più su impressioni "a pelle" che sulla certezza di dati scientifici.
Perciò intervengo poco e aspetto qualcosa di più concreto.

Di contro, uno dei motivi principali del mio parziale scetticismo è proprio il comportamento di Rossi in diverse occasioni, dichiarazioni e dimostrazioni "imperfette".
Anche la questione che si sta dibattendo riguardo il coinvolgimento di NI, fa parte di una di quegli eventi che mi spiazzano e dei quali non riesco a farmi una idea definitiva e certa.
E anche su questo mi baso sulla "parola" di Daniele, che c'è ben altro di quello che arriva fino a noi.

"Pour parlé", posso dire che la notizia in sé non mi sposta granché verso il possibilismo, poiché in effetti chiunque può ottenere un contratto con NI, pagando.
E' pur vero però che la nota nella quale si afferma che la Leonardo corp è autorizzata (o obbligata?) ad affiggere il logo NI sui suoi prodotti potrebbe significare una collaborazione leggermente più stretta che un semplice acquisto di strumentazioni.
Ad ogni modo non credo che la NI abbia verificato in modo approfondito il funzionamento dell'e-cat, quindi tale considerazione molto probabilmente non può essere utilizzata per dare una "patente" di validità a Rossi e al suo prodotto.
Tutt'al più potrebbe significare che Rossi ha veramente trovato dei finanziatori o dei compratori visto che ha reperito i fondi per acquistare strumentazioni NI che non sono di certo economiche.

kurtneuman ha detto...

"E' pur vero però che la nota nella quale si afferma che la Leonardo corp è autorizzata (o obbligata?) ad affiggere il logo NI sui suoi prodotti potrebbe significare una collaborazione leggermente più stretta che un semplice acquisto di strumentazioni"

Non si evince da nessuna parte. Anzi, su twitter specificano che loro fanno il loro mestiere: vendono strumentazione. Le scoperte le lasciano agli altri.

"Ad ogni modo non credo che la NI abbia verificato in modo approfondito il funzionamento dell'e-cat, quindi tale considerazione molto probabilmente non può essere utilizzata per dare una "patente" di validità a Rossi e al suo prodotto."

Anche qui, nessunissima indicazione che NI abbia fatto approfondimenti sull'eCat. Tutt'altro, se proprio si vuole dare qualche interpretazione, la logica spingerebbe ad escludere qualsiasi coinvolgimento sulla faccenda da parte di NI.

Tra l'altro, non c'è scritto da nessuna parte che cosa abbia acquistato Rossi, per quale importo e a cosa gli servano tali strumenti.

Quindi dedurre che "Tutt'al più potrebbe significare che Rossi ha veramente trovato dei finanziatori o dei compratori visto che ha reperito i fondi per acquistare strumentazioni NI che non sono di certo economiche" mi sembra difficile da sostenere.

Francesco ha detto...

@kurtneuman
Sulla questione del logo hai ragione, è una nota di Rossi non di Ni, lo avevo letto su PESN.

"Tra l'altro, non c'è scritto da nessuna parte che cosa abbia acquistato Rossi, per quale importo e a cosa gli servano tali strumenti."
Su questo consentimi di dissentire un pelino, è vero che non si sa cosa Rossi abbia acquistato, ma è logico supporre che se ha firmato un contratto dovrebbe essere un po' più consistente di un paio di termocoppie e una licenza di labview.
In ogni caso avevo scritto tutt'al più proprio perché comunque non penso sia una conclusione forte né tanto meno una certezza.


Per il resto non capisco, hai contestato anche quello su cui siamo d'accordo...sicuro di aver letto bene? Non è che sei un pochino prevenuto nei miei confronti?

tia ha detto...

>e una licenza di labview

Immagina il sistema di controllo fatto in LabView. LOL :D

Tal dei tali ha detto...

Defkalion I Love You!

Paul ha detto...

L'ultimo messaggio della Defkalion (15 Novembre 2011):

"We have to clarify that two of the pictures in our November 14th Press Release are from a low-end Hyperion single reactor pre-industrial version7 prototype. Several components on it (isolations, security components, anti-explosive protection, casing, functional I/O etc) have been deliberately omitted.
Final products for mass production, that will be released following their prototypes certification, do have some minor differences in engineering/architecture and their assembly quality. A full specs sheet as well as product's basic design and their scheduled third party testing will be released as per our announcement of November 14th. Thank you"

Da notare tra le altre cose:
"their scheduled third party testing will be released"

A me pare una cosa molto seria...

Francesco ha detto...

@Tal dei tali
@tutti

Mi scuso se è già stata segnalata, ma avete visto l'ultima press release di Defkalion datata 14 novembre (ieri)?

Sembrerebbe che stanno sviluppano un Hyperion/e-cat in versione molto più commerciale e "pulita" di quello di Rossi, ci sono anche le foto del loro prodotto e dei laboratori.

Oltre questo, nel sito si legge ancora che hanno il brevetto italiano e si riferiscono comunque alla tecnologia Rossi-Focardi.
Come è possibile che non vi sia un contenzioso tra Rossi e Defkalion se hanno davvero rotto?
Possibile che Rossi lasci correre e lasci sfruttare non solo la sua tecnologia ma anche il suo nome?

kurtneuman ha detto...

@Francesco

No, per carità, seguo la vicenda da non molto e non con continuità. Mi limitavo a puntualizzare. Probabilmente avrei dovuto aggiungere una faccina tipo :)

"Su questo consentimi di dissentire un pelino, è vero che non si sa cosa Rossi abbia acquistato, ma è logico supporre che se ha firmato un contratto dovrebbe essere un po' più consistente di un paio di termocoppie e una licenza di labview.
In ogni caso avevo scritto tutt'al più proprio perché comunque non penso sia una conclusione forte né tanto meno una certezza."

D'accordo su quanto scrivi. Cioè, è logico supporre che, visto cosa sta facendo Rossi etc.. etc..
Però rimane una supposizione (indicazione) e non un fatto. Tra l'altro, l'importo dell'acquisto è sconosciuto e qui nessuna supposizione è valida.

Se ci si pensa, una teoria fisica sarebbe meno dibattuta di un dispositivo fisico come l'eCat, che, almeno in linea di principio, dovrebbe presentare difficoltà minime riguardo ad una dimostrazione certa di funzionamento....e invece...

mario massa ha detto...

@Tia
"immagina il sistema di controllo fatto in LabView"

Questo confermerebbe che non sono affatto riscaldatori industriali, ma fatti a scopo di studio o analisi. Ma se devi analizzare una tecnologia compri 52 (o 107) oggetti in oparallelo o ne analizzi uno?
Non ha alcun senso!

mwatt ha detto...

Francesco,
che piacere avere tue notizie!!!
Scherzando avevamo ipotizzato un tuo rapimento da parte degli alieni.

Ritornando alla questione sospesa che tu sai e che nemmeno voglio evocare, basta che tu scelga tra le seguenti due opzioni:

1_richiesta di oblio per ovvi motivi di carattere umanitario che sottoscriverei in pieno.
2_appellarti al NDA.

Basta che tu scelga 1 o 2

ciao,
mW

Obroni ha detto...

focus:
http://www.focus.it/scienza/spazio/e-cat-chi-e-il-misterioso-cliente-di-andrea-rossi_C12.aspx

Paul ha detto...

@ Daniele:
Cosa ne pensi della Defkalion oggi, alla luce della divulgazione delle foto del loro Hyperion?
Sia Rossi che tu avete detto che la Defkalion non aveva niente in mano, solo parole e vanterie.
A questo punto ci possono essere alcune ipotesi:
1) - L'Hyperion delle foto è un guscio vuoto, preparato ai tempi dell'accordo con Rossi.
2) - L'Hyperion delle foto è un esemplare reale, e completo di reattore.

Sottoipotesi:

2a) - Il reattore è stato riscoperto dalla Defkalion.
2b) - Il reattore è stato "copiato" da quello di Rossi.

2c) - Il collaudo, a cura di terze parti come dicono, potrà mostrare in modo inequivocabile, con misure complete e precise, che il reattore funziona.

2d) - Il collaudo darà risultati fumosi ed equivoci.

E Rossi cosa ne dice?
Su JoNP non ne sta parlando per niente.
Penso che non passerà molto tempo prima di sapere la verità.

triziocaioedeuterio ha detto...

Dall'articolo scritto su focus.it si evince che domenico fioravanti sia un ingegnere,colonnello del genio in pensione...

Merlian ha detto...

@Paul

Ho chiesto ieri su Jonp cosa ne pensasse del comunicato di Defkalion, ma dopo che era rimasto in moderazione, non l'ha pubblicato, boh...

Max Altana ha detto...

Daniele, hai nulla da dire su questa storia della NRL?

:)

Claudio Caprara ha detto...

@paul
defklaion non ha mostrato nulla, che ci sia un reattore ni+h li dentro lo affermano loro.
Se Rossi non ha dimostrato bene (condivido) questi han dimostrato meno.

@tutti
questa parte dell'articolo di focus fa pensare. Forse è la conclusione più ovvia ma se è così perchè non svelare tutto e godersi i meriti che valgono comunque tanto ?
"è opinione diffusa che l'idea di Rossi sia così semplice che una volta svelata chiunque potrebbe riprodurla nella cantina di casa. C'è poi chi sostiene anche che non abbia inventato nulla, ma trovato il modo per combinare in modo efficace soluzioni o tecnologie note: per costoro l'E-Cat non si può brevettare"
@tutti
Rossi e i soldi
ma chi ci dice che ne abbia bisogno ?
@daniele
era meglio se non lo faceva il sito
"Andrea Rossi has removed his "official" designation from this site."

Barão ha detto...

Per me è molto chiaro lo scopo del Sig. Rossi, vuole fare soldi,
Questa è la ragione principale per quanto ha fatto finora. qualsiasi
professionale o uno scienziato incaricato di umanità avrebbe atteggiamenti più dignitosa
e responsabile. Se E-cat è una bufala o no non cambia la mentalità
avidi e individualista che il signor Rossi ha dimostrato, più volte ha
ha detto che non deve spiegare a nessuno, ma solo ai loro clienti. Se lui
avuto alcun interesse umanitario per portare energia pulita e economici per la gente
Sarebbe molto facile, ci sono molte persone e organizzazioni volonterosa collaborazione. Non è
motivata da fare del bene all'umanità, ma la preoccupazione principale
arricchente.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Barão ha detto...

Non importa quanti premi ha vinto, gli atteggiamenti del signor Rossi non merita lode o ammirazione. E 'un mercenario come tanti altri, una tecnologia de importanza tale per l'umanità non merita un trattamento come mediocre e irrispettoso. E 'mia opinione.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@Francesco
Ho aspettato altre 24 ore: credo che adesso si possa parlare di post censurato da Franchini per quanto ti riguarda...No!?
Quindi ribadisco: chi usa questo metodo, lo applica "scientificamente" altrove con facilità.
Lo utilizzeranno anche le banche dati con le LENR?

@Miglietto
La parola da indovinare ieri era CENSURA

s-t-i-c-a ha detto...

@Barao
di solito non faccio polemica ma questo che ti diro' serva di lezione a tutti gli illusi come te.

Primo, ribadisco, Rossi non e' in dovere verso nessuno, a parte la sua famiglia ed al rispetto delle leggi dello stato.

Secondo, ammettendo che Rossi abbia in mano la soluzione ad una PARTE dei problemi energetici dell'umanita',
non ti chiedi dove sono tutti i grandi leaders mondiali e le organizzazioni umanitarie e di salvaguardia dell'ambiente ?
Perche' non si sono precipitati da Rossi per vedere se e' vero, aiutarlo ed aiutare cosi' il mondo intero,
perche' stanno APPARENTEMENTE o verosimilmente alla finestra ?

Non giudicare cose che non comprendi o che ignori, potresti avere delle sorprese.

Senza rancori,
Maurizio.

Valeria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@Barão

CHE ADESSO DAL BRASILE ARRIVINO LEZIONI DI DEMOCRAZIA E CONDOTTA MORALE PER IL BENE DELL'UMANITA'...è DAVVERO ESILARANTE!
Vi siete appena affacciati
(I METODI A MIO AVVISO SONO molto discutibili, SE MESSI IN RELAZIONE CON IL DANNO PROVOCATO ALLA VOSTRA SOCIETA') al benessere economico: tutto il resto non sapete ancora nemmeno dove stia di casa: basta guardare le vostre cronache giudiziarie di questi giorni IL VOSTRO RISPETTO PER GLI ALTRI STATI SOVRANI E QUELLO PER I DIRITTI UMANI NELLE VOSTRE CARCERI ...abbiate pazienza, vi evolverete anche voi, quando sarà il vostro momento...

Miglietto ha detto...

@Valeria
Sinceramente non riesco a capire quale sia il post di Francesco censurato. Dal Bi/Tri-blog leggo sia il suo post (che tra l'altro ritengo piuttosto nervosetto e aggressivo) http://fusionefredda.wordpress.com/2011/11/04/fusionefredda1/#comment-1215 che la risposta di Franchini
http://fusionefredda.wordpress.com/2011/11/04/fusionefredda1/#comment-1228
Controlli bene, non è che le è sfuggito ? Franchini avrà tutti i difetti del mondo ma non quello di fare le cose subdolamente. Nel suo caso l'ha messa in moderazione e ha anche spiegato il perchè.
Forse si tratta di un altro post ? Allora Francesco potrebbe postarlo qui così controlliamo.
Capisco che ha il dente avvelenato con Camillo ma mi sembra un po' forzato parlare di censura. Questa parola la applicherei invece al blog di Rossi. Provi a fare una domanda lecita ma scomoda e veda quanto ci mette il suo messaggio a finire nel cestino.

pultimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Vettore ha detto...

Simpatico articolo di Focus. Coglie una cosa molto particolare di questa storia: la riservatezza estrema che finisce per avvolgere, per un motivo o per un altro chiunque si "avvicini" all'E-cat. Non è comunque una riservatezza imposta (a meno di aver firmato un NDA), ma in un certo senso auto-imposta per non esserne esclusi. Io stesso, per quanto non ne sia coinvolto direttamente, conosco dei particolari che non posso rivelare!
Vi riporto soltanto un dato che potrebbe essere una mia impressione, ma potrebbe anche non esserlo (!). Non tutte le persone coinvolte conoscono l'E-cat, la sua storia e le sue particolarità nello stesso modo. Alcuni sanno molto di più e dicono poco, altri sanno poco ma parlano di più (e ovviamente gran parte di quello che dicono riflette le loro impressioni personali). Tra i primi metterei suciramente Levi, Stremmenos, Focardi, Daniele e Fioravanti. Tra i secondi Ferrari, De Vita e Allan... (sicuramente avrò dimenticato qualcuno da entrambe le parti). Trete voi le vostre conclusioni.

Riguardo alla questione del rendere pubblica la tecnologia, sapete come la penso: è pura utopia e sarebbe l'unico modo per affossarla per sempre (spiegazioni in separato post).

Sui rapporti tra Rossi e Defkalion, c'è qualcosa che non torna neanche a me a questo punto. Rossi avrebbe già dovuto diffidarli dall'usare il suo nome e la sua tecnologia, che per ora è di fatto protetta essendo "patent pending".

Valeria ha detto...

@MIGLIETTO
ne parla lo stesso Francesco a Franchini, legga con maggiore attenzione.
Il mio bannaggio non è in discussione, nè io mi sto affliggendo per esso, stia tranquillo...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@Miglietto
com'è stato ampiamente spiegato dal buonsenso di molti di noi, qui, Rossi NON E' AFFATTO TENUTO A RISPONDERE A DOMANDE "DIRETTE" DI ALCUN GENERE...lui ne ha motivo da vendere....Franchini, no

mwatt ha detto...

@DANIELE PASSERINI:

1)L'utente Barao, brasiliano, pubblica il seguente post:
http://22passi.blogspot.com/2011/11/precisazione-di-national-instruments.html?showComment=1321396487204#c7387124044087672156
Posizioni peraltro già espresse da molti.Se ne può discutere.Niente di particolare,insomma.

2)Gli risponde l'utente Bertoldo, che usa il termine "avidità capitalsionista". Il che significa in soldoni addossare tutti i guasti del capitalismo e della avidità al sionismo, che guarda caso era un movimento composto da ebrei. Non usa il termine "avidità capital francese" per intenderci.

http://22passi.blogspot.com/2011/11/precisazione-di-national-instruments.html?showComment=1321396893485#c9025679504491869171

3)Gli risponde l'utente Valeria, secondo la quale Barao non può esprimere la propria opinione PERCHE' E' BRASILIANO!!!!
http://22passi.blogspot.com/2011/11/precisazione-di-national-instruments.html?showComment=1321427702478#c3616331822159023113

Vedi tu cosa fare.
ciao,
mW

Francesco ha detto...

@Valeria, Miglietto

Il post di cui parla Valeria ora è sbloccato. Io comunque non avevo parlato di censura ma semplicemente pensavo si fosse perso nei meandri della moderazione, poiché conteneva dei link.
A Franchini posso imputare delle grandi capacità culinarie di "girafrittata" e un dribbling secco da far invidia a Cassano, ma non ho mai pensato che fosse un censore, anche perché non ne ha bisogno.
Quando non vuole rispondere non lo fa e basta, o lo fa dicendo tutt'altro e non quello che gli viene chiesto.

Ad onor del vero negli ultimi post ha cambiato atteggiamento e ha risposto ad alcune mie obiezioni, appena ho tempo voglio replicare sperando non ritorni al suo solito svicolare.

Per quanto riguarda il ban di Valeria, non che mi ritenga daccordo, ma se posso permettermi, i suoi interventi per quanto interessanti avevano scatenato una discussione troppo difficile da seguire e forse un po' OT.

Scalare ha detto...

@Valeria
Barão ha espresso la propria opinione personale, che peraltro non condivido. Non ha parlato a nome del Brasile.
Trovo particolarmente irritante qualsiasi straniero che giudichi qualsiasi italiano attraverso il filtro "Mafia, pizza, mandolino". Perché dovremmo fare lo stesso errore?

Francesco ha detto...

@Mw

Francesco,
che piacere avere tue notizie!!!
Scherzando avevamo ipotizzato un tuo rapimento da parte degli alieni.

Ritornando alla questione sospesa che tu sai e che nemmeno voglio evocare, basta che tu scelga tra le seguenti due opzioni:

1_richiesta di oblio per ovvi motivi di carattere umanitario che sottoscriverei in pieno.
2_appellarti al NDA.

Basta che tu scelga 1 o 2



Grazie!
A parte che sono intervenuto diverse volte seppur raramente nel blog, anzi credo di aver risposto anche alla tua battuta sugli alieni, ma hai letto una mia risposta qualche giorno fa a riguardo del report Galantini?

Ti giro la mia risposta a Miglietto a riguardo, così mi dici se va bene come risposta anche al tuo simpatico sondaggio:

Non appena ricevuto il rapporto, scrissi un post, previa approvazione di Daniele, nel quale mettevo in evidenza luci ed ombre del rapporto. Avevo, come direbbe Daniele, un NDA sulla parola con lui e non avevo alcuna intenzione di tradirlo, quindi dissi quello che potevo dire.

Inoltre quel periodo coincise con un periodo in cui fui molto impegnato, purtroppo seguire l'e-cat e le LENR in genere, per me è solo un interessante passatempo, ma devo pur mangiare... E poi ci furono le meritate vacanze senza internet...al mio ritorno il report era ormai di dominio pubblico sul sito di Rossi.

Ad ogni modo, se sei interessato a discuterne ancora, posso provare a farlo, anche se non penso di poter aggiungere molto a quello detto allora.


Se credi che non vada bene, ti chiedo di spiegarmi meglio cosa intendevi al punto 1.

Francesco ha detto...

@Miglietto

Non credo affatto che le mie risposte a Franchini siano né nervose né aggressive.
Anzi per quanto mi riguarda mi meraviglio anche di come riesca a rimanere calmo di fronte a risposte come le sue.

Prova a discutere per mesi con una persona che risponde ripetendo a ciclo continuo lo stesso concetto non rispondendo mai o quasi a tono alle obiezioni che vengono mosse.

Comunque adesso la discussione sembra essersi fatta abbastanza interessante, speriamo duri.
A me piace discutere perché ritengo che un confronto costruttivo sia un ottimo modo per migliorare le proprie conoscenze.

A proposito, che fine hanno fatto le tue lezioni di fisica/chimica nucleare sulle sezioni d'urto?

Francesco ha detto...

@Vettore

"Sui rapporti tra Rossi e Defkalion, c'è qualcosa che non torna neanche a me a questo punto. Rossi avrebbe già dovuto diffidarli dall'usare il suo nome e la sua tecnologia, che per ora è di fatto protetta essendo "patent pending"."


Come dicevo è un punto molto strano della vicenda.
Sarebbe interessante sapere da Daniele qualcosa a riguardo, sempre che possa essere rivelata.

Oltretutto dalle foto sembrerebbe che Defkalion sia molto avanti con la creazione di un prodotto che si avvicini ad uno industriale.
Quello di Rossi è molto più artigianale.

Questo infatti è un altro punto per me molto oscuro.
Non riesco proprio a capire la strategia industriale di Rossi.
Ha creato un impianto da 1 (0,5) MW prima ancora di aver industrializzato il reattore primario.
Non capisco proprio la logica di questa operazione.

Valeria ha detto...

@tutti
1)"Censura" è un termine che ho usato SEMPRE E SOLO IO e me ne assumo diretta responsabilità...
Usate voi i termini che ritenete più consoni per voi stessi.
2)Per quanto attiene la mia opinione sulle lezioni di UMANITA' PROVENIENTI DAL BRASILE, vale la stessa identica osservazione di cui al punto 1)

(è inutile che chiamiate in causa Daniele, credo si tratti di libertà di opinione, sulla quale non credo, o meglio MI AUGURO, che non abbiate nulla da obiettare)

Francesco ha detto...

@Valeria
La chiamata in causa di Daniele da parte di Mw è assolutamente eccessiva.
Mi sa tanto di quel moralismo che nasce a seguito delle persecuzioni razziali e che poi si trasforma in paranoia.

I tuoi toni a volte sono un po' "particolari" ma quello che dici non è mai banale, evidentemente fa parte della tua personalità :)

P.S.:
Io non ho parlato di censura perché non pensavo proprio che lo fosse, non per essere politically correct.

Valeria ha detto...

@Francesco

Me ne rendo perfettamente conto, ho toni "particolari" nell'esporre...
Basta saltare oltre, tenersi SOLO il concetto ed elaborarlo, se si ha voglia, in totale autonomia.
I miei toni sono umani, dettati dallo sdegno e dal fastidio fisico che alcune affermazioni, invece pacate e godibilissime nell'uso della lingua, provocano a livello di capacità deflagrante nell'opinione e nella mente della gente che legge.

Mettiamola così: io abbaio, ma non mordo...altri leccano, ma in effetti stanno sbranando, famelici
E io, purtroppo, me ne accorgo anche da qui

Merlian ha detto...

@Valeria

A volte, anche se hai ragione, è il contesto che "nun c'azzecca", ma condivido molte cose che dici, solo che così corri il rischio di sembrare un troll...

Miglietto ha detto...

@Francesco
Mi fa senz'altro piacere che la discussione con Franchini, che leggo con interesse, abbia preso questa piega.
L'idea che ti stessi scaldando un pochino era scaturita dal grassettato "ma ci sei o ci fai ?" nel presunto censurato post :) Ho male interpretato e me ne scuso.

robi ha detto...

Calma...sarà anche irruenta ,Valeria,ma se le rispondiamo giustamente e cercando il tono pacato, è la prima ad ammettere un suo eventuale sbaglio o a ribattere con pacatezza.
Altro che troll...

Valeria ha detto...

@robi
cerco solo di riflettere con voi, non cerco consenso
le cose vanno viste sempre, salendo sulla collina e guardandole dall'alto, con il grandangolo...io non ho competenza in Fisica e in Chimica, ma sono brava a fare questo tipo di esercizio mentale...cerco solo di essere d'aiuto, perchè ho interesse che, se Rossi ha qualcosa di valido in mano, non venga fermato da chi "gioca sporco".
Non sono una believer...
ho un leggero intuito, mettila così

Shine ha detto...

Mi sono stancato un po' di seguire tutte le peripezie di Rossi. Ogni tanto ripasso, su questo e altri blog, e noto che le chiacchiere sono sempre tante, i dati certi molti meno.

Il fatto che daniele abbia pubblicato due precisazioni (Unibo e NI) conferma l'aria di scetticismo, cautela e paraculaggine che c'è in giro.

Finchè non arrivano 500K € al DF c'è poco da parlare.

mwatt ha detto...

@Francesco:
ho paura che mi sia sfuggito qualcosa!
per favore, puoi darmi il link al post che hai scritto?
Poi ne parliamo con calma.

Circa la seconda questione, ti pongo una domanda:

Ha l'utente Barao scritto che il Brasile è superiore all'Italia in materia di rispetto dei diritti umani?

Pongo tale quesito perchè la risposta che gli è stata data dall'utente Valeria presuppone come minimo tale affermazione.

Io reputo che tale risposta sia del tutto fuori luogo.
Sintetizzando:
1_se Rossi ha fatto una scoperta importante per l'umanità, dovrebbe renderla pubblica.
2_non prendiamo lezioni dal Brasile.

Ma dico, ma si tratta così uno che ha espresso una opinione solo perchè è brasiliano?
Avrei forse potuto capire se questa cosa l'avesse detta in modo ufficiale la Presidenta del Brasile!
Ma sei sicuro che sono moralista?
Tu avresti mai scritto una cosa del genere? Non penso, e non è un fatto di "carattere"

mW

mwatt ha detto...

PS: io preferisco aspettare che Daniele si esprima.

Quelle di Valeria sono solo "libere opinioni", ovvero noi non prendiamo lezioni da Barao in quanto brasiliano.

Ottimo: se Daniele reputa che siano libere opinioni che possano essere espresse, allora esprimerò anche le mie, che fino ad ora tengo per me.

mW

robi ha detto...

mwatt
ha risposto prontamente e giustamente "scalare"
non c è stato seguito ,ok la storia finisce lì

mwatt ha detto...

@ROBI,
ok
mW

Valeria ha detto...

@CARO Mwatt

barao, che poi significa BARONE ha detto nell'ordine

"Per me è molto chiaro lo scopo del Sig. Rossi, vuole fare soldi,
Questa è la ragione principale per quanto ha fatto finora. qualsiasi professionale o uno scienziato incaricato di umanità avrebbe atteggiamenti più dignitosa
e responsabile.
Se E-cat è una bufala o no non cambia la mentalità
avidi e individualista che il signor Rossi ha dimostrato, più volte ha a detto che non deve spiegare a nessuno, ma solo ai loro clienti. Se lui avuto alcun interesse umanitario per portare energia pulita e economici per la gente
Sarebbe molto facile, ci sono molte persone e organizzazioni volonterosa collaborazione. Non è
motivata da fare del bene all'umanità, ma la preoccupazione principale
arricchente."

dopo CHE UN EMERITO SCONOSCIUTO SI SCAGLIA CON ACCUSE INFAMANTI E VERGOGNOSE, CONTRO UNA PERSONA, CHE NON CONOSCO AFFATTO, come molti di voi, DEFINENDOLO UN INDIVIDUALISTA DISUMANO

IO SCRIVO E RISPONDO COME MEGLIO MI AGGRADA...SONO AUTORIZZATA!
E SOTTOLINEO, PER DIRETTA ESPERIENZA, CHE IL BRASILE NON PUO' INDICARE ALCUNA VIA NEI TERMINI DEI DIRITTI CIVILI (VEDI CONDIZIONI DELLE CARCERI, SPECIE MINORILI)...
CHIARO ADESSO?

Valeria ha detto...

@Mwatt

...e adesso aspettiamo Daniele!

mwatt ha detto...

@ROBI:
.......
mW

robi ha detto...

mwatt
parola indietro..eheh

Anto ha detto...

http://freeenergytruth.blogspot.com/2011/11/great-pseudo-scam-sham-slam.html

MISTERO ha detto...

Ciao a tutti
@Francesco
>Oltre questo, nel sito si legge ancora che hanno il brevetto italiano e si riferiscono comunque alla tecnologia Rossi-Focardi.
Come è possibile che non vi sia un contenzioso tra Rossi e Defkalion se hanno davvero rotto?
Possibile che Rossi lasci correre e lasci sfruttare non solo la sua tecnologia ma anche il suo nome?

Proviamo a ragionare:
1) Rossi ha collaborato con Dk almeno 2 anni
2) Dk tramite Stremenos ha coinvolto ricercatori e scienziati che hanno collaborato con Rossi
3) Dk ha pagato Rossi (sembra siano 1,5 milioni di euro) a seguito della prima dimostrazione positiva che ha rispettato i protocolli imposti.
4) Rossi possiede azioni delle varie società che sono state create per la distribuzione delle licenze, produzione e commercializzazione, forse ha anche dei ruoli amministrativi.
5) Rossi a seguito dei primi test, come da accordi tra le parti doveva ricevere oltre ad una percentuale di azioni delle varie società costituite, anche il pagamento della licenza per i balcani/Grecia, 15 milioni di euro, forse la licenza era più estesa e non includeva le applicazioni militari.
6) Rossi non viene pagato nei tempi e nei modi prestabiliti e salta l'accordo di licenza.

A parte alcune incertezze sui tempi e precise indicazioni sulla licenza, limitata o mondiale, le informazioni sopra riportate sono sostanzialmente corrette.

Da questo ipotizzo ed è mia opinione personale con tutte le riserve del caso che non è possibile per Rossi entrare in causa con il castello di società di contorno e/o a capo del gruppo Dk, in fin dei conti una somma sostanziale è stata incassata dal Rossi.
Non solo, è chiaro ed evidente che la Dk ha proseguito nello sviluppo del sistema Rossi-Focardi e non lo avrebbe fatto se non avessero in mano concretamente i dati e le specifiche di funzionamento del reattore e quindi anche la conoscenza dei "segreti" del reattore.

Per come la vedo, e ripeto è un'opinione personale, Rossi è stato costretto ad avviare un tentativo di vendita degli impianti, come ha detto qualcuno non ricordo chi, ha bisogno di soldi per lo sviluppo, cosa che invece la Dk ha già brillantemente fatto, ma dovrà nuovamente fare i conti con Rossi.
E' solo una questione di tempo e altre novità non tarderanno ad arrivare.

Sembra ovvio, ma non lo è affatto, ma possiamo affermare che il reattore di Rossi funziona, ma sicuramente non con i coefficienti che da diverso tempo girano a seguito di sue dichiarazioni per la rete.

Valeria ha detto...

@Anto
grazie del link!
Quell'articolo è eccellente nella sua analisi.
Lucido ed efficientissimo...

Ma se ne accorgeranno, dici?!

Anto ha detto...

@Valeria

oggi mi sento complottista O_O

Francesco ha detto...

@Miglietto

Evidentemente come avevo intuito io e anche Valeria probabilmente, non hai seguito bene la discussione con Franchini.
il post "censurato" non era quello con il grassetto (come poteva esserlo se è in quel post che avevo segnalato il fatto che un altro mio intervento era in moderazione?)

Rileggiti le mie considerazioni e le speudorisposte di Franchini prima del mio "ci sei o ci fai", e giudica tu se almeno il grassetto era giustificato. :)

Francesco ha detto...

@Mw
A quale post ti riferisci?
Quello che ho scritto in risposta a Miglietto e che ho citato in corsivo nella mia precedente risposta o al post di molti mesi fa sul report Galantini?
Il secondo avrei delle difficoltà a ritrovarlo, però credo di averne copia.

P.S:
Ma siete a conoscenza che il report Galantini è diventato di dominio pubblico prima della fine di Agosto oppure non lo avete letto?

Francesco ha detto...

@Mistero
"3) Dk ha pagato Rossi (sembra siano 1,5 milioni di euro) a seguito della prima dimostrazione positiva che ha rispettato i protocolli imposti."

"4) Rossi possiede azioni delle varie società che sono state create per la distribuzione delle licenze, produzione e commercializzazione, forse ha anche dei ruoli amministrativi."

Mi sa che mi mancavano queste informazioni. Se fossero vere effettivamente Rossi potrebbe aspettare l'uscita sul mercato di Defkalion per eventualmente reclamare il dovuto.

In ogni caso la querelle tra Rossi e i greci è stata un po' strana, non si capisce se c'è stata o meno una vera e propria rottura o un cambio di rotta nella collaborazione.
Come anche la posizione di Stremmenos che sembra stare con Rossi ma neanche troppo "contro" Defkalion.
Chi lo sa, ne vedremo delle bella se la cosa va avanti.

Valeria ha detto...

@Anto

Anche Galileo a suo modo è stato definito tale...
Ma credo che basterà poco per capire che la Terra, oltre che tonda, è un enorme ologramma ingannevole.
E allora, qualcuno riderà, ma non di gusto...di gioia

mwatt ha detto...

@Francesco,
il report cui fai riferimento è ben noto.
A me sembrava che tu dovessi rendere pubblica una tua analisi, cui tutti avevamo contribuito, per la quale avevi ricevuto formale incarico.
Forse ricordo male.
ciao,
mW

Anto ha detto...

@Valeria
"la Terra, oltre che tonda, è un enorme ologramma ingannevole."

yeah! lololol

Gdmster ha detto...

@Anto
@Valeria

Non mi pare che gli ologrammi esistano in natura necessitando quelli classici di un dispositivo anch'esso non esistente in natura denominato sorgente ottica di luce coerente a spettro stretto. Al massimo la terra potrebbe essere un meta-ologramma realizzato in un meta-universo.
Occorrerebbe uno strumento di misura per le frasi completamente prive di senso che però sembrano molto importanti e una conseguente azione di filtro. Altrimenti, costruendosi un apposito generatore software di frasi grammaticalmente corrette ma prive di ogni senso pratico e fisico si potrebbero "trollare" tutti i blog del mondo.

AC/DC ha detto...

@MISTERO

ciao è sempre un piacere leggere i tuoi post.

Ti volevo fare alcune domande:

Quindi sei convinto che Defkalion abbia qualcosa in mano?

Quando dici che le rese sarebbero inferiori rispetto a quello che si legge in rete ti riferisci al COP 1:6?

Quali pensi possano essere gli scenari possibili sia nel breve che nel lungo termine?

@Tutti
forse a molti di voi è sfuggito questo botta e risposta di qualche giorno fa sul JONP:

----------------------------
Bernie Koppenhofer
November 13th, 2011 at 9:29 AM
Mr Rossi: Recently you were asked if the E-Cat could replace the coal fired turbines in coal power plants, your reply was “We are working on it, it will be possible, yes.” Can you give us any kind of time frame for when this will be possible? Are you giving this development top priority?

This development alone could create an economic boom, which the whole world needs desperately.

Dear Bernie Koppenhofer:
Yes, we are working on this issue with the same Customer that made the test of October 28th and I am totally sure that we will be able to accomplish this target in matter of less than 2 years.
Warm Regards,
A.R.
-------------------------------

Potrebbe trattarsi di un elemento interessante per capire la tipologia del primo cliente o cumunque per farsi un'idea del tipo di rapporto che c'è tra le due parti (collaborazione??).

Non si tratta secondo me di un indizio da sottovalutare, infatti ricordo che già quest'estate aveva accennato ad un cliente USA con cui stava prendendo accordi proprio per l'utilizzo dell'e-cat a supporto di centrali elettriche esistenti.

gio ha detto...

interessente la ricostruzione di mistero.....siamo ben oltre una semplice responsabilità precontrattuale......il contratto c'è ....ed è molto articolato.......molto lavoro per gli avvocati...sembrerebbe...ma ad oggi è curioso che nessuna delle due parti non abbia mai non solo fatto causa ma nemmeno si sia adoperata a fare una diffida ufficiale o per lo meno a me non risulta!.......il tono mi sembrano del tipo " sei stato cattivo "...." no sei stato cattivo tu"......e in una questione di tale importanza economica e di immagine , mi suona molto strano.......non è da escludere che nel frattempo si sia raggiunto un accordo novativo di transazione .......i balcani ribadisco sono un ottimo target per la struttura arretrata delle reti!

Valeria ha detto...

@Gdmster

ok...vada per il meta-ologramma
ma non cercare:non lo trovi nelle banche dati della BNL

Gdmster ha detto...

@Valeria

Sono ignorantissimo in materia, non le so consultare e da quanto ho capito contengono solo tutte le reazioni nucleari acclarate e il materiale di supporto, non tutto lo scibile umano.
Cmq è una bella risposta, il che denota che potresti fare interventi molto migliori, solo che ti diverti di più così...
In fondo, poi, se ci pensi bene viviamo per divertirci nel modo che sappiamo fare meglio (quasi tutti) il resto è sovrastruttura mentale.
P.S. A che percentuale sei arrivata del tuo lavoro?

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Riguardo la "discussione" tra mW e Valeria, quoto il commento di Francesco: La chiamata in causa di Daniele da parte di Mw è assolutamente eccessiva. Mi sa tanto di quel moralismo che nasce a seguito delle persecuzioni razziali e che poi si trasforma in paranoia.

Ciò detto, preciso che l'uso delle etichette non mi piace: sionista, comunista, fascista, ecologista ecc. sono "cassetti" utili giusto a illuderci di essere d'accordo su quello su cui dibattiamo, quando invece ognuno proietta su dette etichette le proprie (precipue) esperienze.

Sto facendo l'esperimento di lasciare completa libertà di espressione dentro i commenti. Mi riservo solo l'arbitrio di valutare se un commento rientra più nella trollaggine che nel parlare civile e dunque di cancellarlo (mi riferisco nella fattispecie al nick "pultimo").

Barão ha detto...

Saluti a tutti, non si aspettava reazioni di rabbia, ma non mi dispiace l'attacco
Libera me e il mio paese, io sono un cittadino di un mondo che è pieno di problemi, tutti causati dagli esseri umani. Siamo tutti nella stessa barca, ma il pensiero ristretto e limitato i confini nazionali è molto comune, sempre come forma di esclusione. Io non sono preoccupato rabbia francamente non mi toccano. E ribadisco quello che hai detto in precedenza. Apprezzo tutti i commenti, tra cui dispregiativo. Saluti dal Brasile.

gio ha detto...

@ AC\DC

>Non si tratta secondo me di un indizio da sottovalutare, infatti ricordo che già quest'estate aveva accennato ad un cliente USA con cui stava prendendo accordi proprio per l'utilizzo dell'e-cat a supporto di centrali elettriche esistenti.

....DUKE ENERGY ha il profilo adatto!

Francesco ha detto...

@Mw
"il report cui fai riferimento è ben noto.
A me sembrava che tu dovessi rendere pubblica una tua analisi, cui tutti avevamo contribuito, per la quale avevi ricevuto formale incarico.
Forse ricordo male."


Il "formale" incarico che avevo ricevuto era di sintetizzare i dubbi riguardanti il rapporto e scrivere una e-mail al dott. Galantini con una serie di domande.
Questo fu fatto e Daniele e i lettori del blog contribuirono e approvarono quello che scrissi.

Successivamente, poiché il report doveva essere riservato, mi fu chiesto di esprimere un parere e lo feci compatibilmente con i miei impegni, le mie conoscenze in materia e il patto di riservatezza "siglato" con Daniele.

Non ho mai detto di essere un esperto di quelle strumentazioni né di quel tipo di misurazioni.

Se pensavi di aver assunto un esperto che stilasse un "controreport", hai investito male i tuoi soldi.
Anzi se vuoi ti restituisco la parcella. Mandami l'IBAN che ti faccio un bel bonifico da ZERO euro.

Ad ogni modo, poiché dopo poco il report è diventato di dominio pubblico, perché tutto questo interesse per le mie valutazioni?

AmaRoby ha detto...

A Rossi và sicuramente un merito....

Ricerca google della parola 'e-cat'

06-11-2011 1.300.000 risultati
16-11-2011 112.000.000 risultati

se si preoccupava della censura o di sparire nel... nulla, almeno sul web credo sia riuscito a scongiurarlo!

Marco De Leonardis ha detto...

Attenzione: il seguente è un ragionamento speculativo di fiction. Non pretende di essere la realtà ma solo una possibile realtà tra tante sulla base delle informazioni in possesso. Spero nessuno si offenda.

Se le informazioni di Mistero sono corrette, allora posso elaborare questa fantasia (scenario truffa):
1) il bersaglio della truffa sono gli investitori Defkalion
2) l'obiettivo era il pagamento dei 15mln che non è avvenuto a causa della mancanza della famosa prova della serva che non è stata fatta e mai verrà fatta (in questo scenario almeno).
3) Defkalion crede nella tecnologia di Rossi ed ha continuato a sviluppare il contenitore di controllo e gestione, tentando disperatamente (il bluff) di far recedere Rossi dalla sua decisione di tagliarli fuori (tenendosi 1,5 milioni già erogati): ti conviene rientrare nella collaborazione altrimenti ti tagliamo fuori noi.
4) Rossi sta alzando l'asticella con la vendita misteriosa (che in questo caso di fantasia non esiste) cercando di convincere un'altra Defkalion.

robi ha detto...

Daniele
così fin che non ci sono novità sarebbe interessante vedere quando è stata usata per la prima volta la parola "e-cat"
secondo me è nata da 22p.

Valeria ha detto...

@GDmstr

Ti ringrazio. Però non ho intenzione per il momento di fare meglio: sarei costretta ad essere più esplicita e invece di sollecitare domande, sarei giustamente costretta a fornire risposte.
Non è il momento, credo e non sarei certo io la persona migliore al ruolo.
Preferisco passare per la scimmietta dispettosa e sciocca del blog di Daniele (se lui me lo permette) e osservare, perchè osservando (e ogni tanto stimolando) si capisce meglio e molto di più delle altre "correnti di pensiero" che popolano questi thread...
Diciamo che è un lavoro "a campione", condotto su persone molto preparate e sicure nel loro specifico campo professionale. Importante come caratteristica.

Sono, presumo ad un 65/70% ma ritengo che la stima sia alquanto imprecisa per tutti, perchè a differenza della scienza, nella mia ricerca i parametri sono in continua evoluzione anch'essi e quindi difficilmente identificabili o circoscrivibili (impossibile!).
Diciamo che posso valutare giorno per giorno, ma l'orizzonte si sposta insieme agli incrementi e questo è assolutamente fantastico e mirabolante. Stimola la curiosità e la voglia di ricerca, quelle sì due delle mie naturali caratteristiche "originarie".
E tu?

Giulio ha detto...

@Marco de Leonardis
non credo molto nella tua ricostruzione: non spiega i buoni rapporti tra Stremmenos e Rossi...
altra "fiction" possibile invece è che Rossi e Defkalion non abbiano mai rotto nella realtà, ma le dichiarazioni di insolvenza e la boutade che è seguita (incluse le dichiarazioni di mancanza della tecnologia necessaria di Rossi nei confronti di Defkalion)sono servite per allontanare le attenzioni dai reparti produzione e dalle attività di startup di Defkalion, reale factory dell' e-cat.
Questo spiegherebbe il perchè di tutti questi test "a porte chiuse ma non troppo", la permanenza di buoni rapporti Rossi-Stremmenos (neanche un mese di lontananza!!) e il fatto che Rossi non abbia diffidato Defkalion sull' usare il suo nome.
...è tutto terribilmente avvincente!!

zzzphone-italia ha detto...

@marco de leonardis

lo scenario "truffa" a questo punto, pur plausibile, pare del tutto improbabile: vedi che lo scenario è troppo sfilacciato: Rossi con moglie e nipoti tra rivincita e ambizione, Levi, Focardi, (e qui ci metto anche il nostro ospite Daniele Passerini) che qualcosa in più sanno o sembrano sapere e comunque, ANCHE GIORNALMENTE BOMBARDATI, SE VUOI ANCHE FERITI, DAGLI SCETTICI, non hanno mai indietreggiato di un centimetro, l'"affaire" DGT che prima si, poi no, poi forse, adesso quasi sicuramente, poi le riviste, soprattutto Nyteknik, poi Piantelli che forma un suo gruppo, poi la Nasa che viene a Bologna e nè conferma nè smentisce, poi il povero Krivit che dice che la fusione fredda esiste ma sicuramente non ce l'ha Rossi, come dire contemporaneamente tutto e il contrario di tutto.
Questa rappresentazione ha dei contorni troppo sfocati per non essere reale: è più probabile che alla base di tutto questo vi sia un fenomeno reale, piuttosto che fittizio.

Però i dubbi ci sono eccome.

Io ad esempio ero più fiducioso in gennaio che adesso, per il motivo che ho sempre detto e cioè che se il fenomeno è reale ed è così semplice come pare, qualcuno in questi mesi deve averlo potuto riprodurre e questo non è ancora successo, per quanto se ne sa.

robi ha detto...

eheh
questo tipo di energia non si vuol far imbrigliare
come vorremmo
magari a gennaio si pensava di avere un pony
siamo all inizio ,l importante è che venga accettata e non più vista come "roba da visionari"

mwatt ha detto...

OK, quelle di Valeria sono libere opinioni.

Io non mi trovo particolarmente d'accordo con quanto scritto da Barao.

Prendo però atto che gli è stato risposto qualcosa del tipo:
"taci tu che in Brasile siete appena scesi dalla pianta!"

La mia libera opinione è che questo sia semplicemente VOLGARE.
e penso che darmi del moralista sia espressione della stessa VOLGARITA'.

Un fatto è che Bertoldo (fu Mannadillo) abbia dimostrato qui, e prima, ampiamente, su EA, di avere qualche "piccolo" problema con gli ebrei.

Io non credo che sia opportuno censurare nessuno, nemmeno Bertoldo, purchè mi sia dato il permesso di esprimere la mia libera opinione.

IO REPUTO CHE BERTOLDO SIA UN ANTISEMITA.
E' STATO GIA' SGAMATO IN EA E PURE QUA.

Io NON VOGLIO LA CENSURA, non me ne importa niente di un antisemita che sbraita le sue cazzate e usa le sue parole d'ordine.

Ma il silenzio.
Reputo che il silenzio sia VOLGARE.
No, io più che moralista vorrei essere ELEGANTE

mW

Marco De Leonardis ha detto...

Quoto mWatt
Questi sono anche i miei pensieri

Barão ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Gdmster ha detto...

@Valeria
E tu?

Potrei anche considerarmi alla fine del viaggio ma non ho tempo per mischiare il nero al bianco in maniera ordinata e comprensibile anche se treepad aiuta molto. Ma forse non ho voglia e mi va un extra.
Sei rintracciabile altrimenti?

Endymion ha detto...

Ma i commenti non erano moderati? Come mai ESISTE l'utente Bertoldo?

Grazie.

GUIDO310 ha detto...

@ Giulio

Concordo in pieno, come ho scritto anche io nel precedente post su NI:

Rossi e Defkalion stanno facendo un teatrino per distogliere attenzioni pericolose...

Daniele 22passi ha detto...

@Barão
Ci sono innumerevoli siti dove la gente si sfoga a parlare male di Rossi, qui mi sono un po' stufato di ospitare commenti del genere... un limite mio. Ciao

@Bertoldo
Per favore. Ci sono centinaia di siti più pertinenti ad ospitare i tuoi link. Mi dispiace ma mi trovo costretto ad eliminare alcuni tuoi commenti.

@tutti
Dovrebbe essere evidente che chi scrive un commento ne è responsabile in toto. Non voglio essere più tirato in ballo su questo punto, grazie.

Francesco ha detto...

@Mw
Sulla questione dell'essere eleganti potrei essere d'accordo.
Naturalmente potrebbe esserci da discutere sulla opportunità a volte di esserlo, nel senso che ci sono "tempi" in cui si può essere calmi e moderati altri dove forse si dovrebbe essere più decisi, e questo lo dico anche a me stesso.
Comunque non sono intervenuto per limitare la tua libertà di dissentire dei modi usati da Valeria, semplicemente ritenevo eccessivo gridare alla xenofobia.
Semplicemente opinioni.

Per quanto riguarda la questione report Galantini? Non hai più risposto al mio post...

Valeria ha detto...

@GDmster

Non saprei come...anche se mi mettessi un garofano rosso tra i capelli...non se vede!!!!
;-(

Ora ci penso...

bertoldo ha detto...

eliminare ? censurare semmai ...paura eh!

Daniele 22passi ha detto...

@Bertoldo
Paura? Sì certo: che la discussione qui dentro vada in vacca! :)

Gdmster ha detto...

@Valeria

Che so, potresti metterti accanto a un principe, mica ce ne sono tanti.

bertoldo ha detto...

e allora devi cancellare i messaggi di mw e altri come lui che spostano costantemente "l'attenzione" in quanto sono dei burattini pagati per farlo o dei caldaisti legati ad altri "combustibili" come endymion ...

bertoldo ha detto...

Come mai endymion e altri sono entrati in questo blog se fanno parte di organizzazioni che usano altri combustibili ? sarà che devono difendere i loro interessi ? o gli interessi di chi li paga ? e quindi l'utonto endymion e altri che opinione possono esprimere se non propaganda ad oltranza ?
Come può un soggetto che vive di altre cose , riconoscere un mezzo più valido , se è legato a contratti ?
Dove finisce la capacità di discernimento di chi legge casualmente quando si imbatte in questa propaganda spudorata e senza alcun senso logico ?
Va beh pecunia non olet , ma la puzza di marcio di questi soggetti si sente dà lontano e non si tratta di "democrazia" di voci contrari o scettici ma solo di propaganda con fine distruttivo .In poche parole sono la negazione del progresso , in quanto i loro affari vanno già bene , perchè cambiare le carte in tavola ora ?

Valeria ha detto...

@Bertoldo
uno dei tre saggi inconsapevoli...
Io non lo censurerei, ma il blog non è mio....

Gdmster ha detto...

@Valeria

Ti vedo bene davanti a un barbecue a voltare bistecche e salsicce, pronta ad attizzare la brace per svolgere il lavoro al meglio.

AC/DC ha detto...

@TUTTI
ragazzi la finiamo con queste polemiche sterili... alla maggior parte dei lettori del blog non interessano queste manfrine e pure Daniele (il padone di casa) vi ha chiesto di piantarla.

Se continuate così finisce che Daniele rimette la moderazione (giustamente) e a quel punto, per colpa vostra, ci rimettono tutti.

Grazie.

Barão ha detto...

Saluti Daniele, Il blog è vostro e può fare quello che vuoi, seguo la
discussioni sul lavoro di Mr. Rossi dall'inizio dell'anno, sempre in ascolto dichiarazioni che si tratta di un lavoro che mira a portare energia ed economici i linpa per
persone, la prima preoccupazione è quella di fornire questa tecnologia al popolo. ma lungo la strada atteggiamenti mostrare un altro obiettivo principale del "denaro". voi è una persona intelligente, probabilmente capirete di cosa sto dicendo. Non gettare attacchi contro il signor Rossi ha appena detto a lui che penso che il denaro è in il primo piano. Questo comportamento è più comune tra noi umani, mi solo dichiarato che è uguale alla maggior parte di noi. Questo è offensivo? forse sì, se
pensare l'ipocrisia e mantenere alto il valore della civiltà umana.
D'altra parte, solo alcuni membri liberi lanciare attacchi contro persone e le loro nazionalità in modo esclusivo, e non ho visto alcuna reazione di moderazione. Ma e il suo blog è il suo giudizio prevale. Cordiali saluti.

Valeria ha detto...

Ma perchè vi innervosite tanto?
Di che si deve parlare? Rossi vende E-Cat a rotta di collo, qualcuno si è pure messo in lista per averne uno
...a me è arrivata la bolletta del gas oggi
...non c'è una sperimentazione indipendente in vista per il momento....
Monti sta lavorando per l'Italia (!!!)

Almeno così di chiacchiera: e che sarà mai!?

Barão ha detto...

Io credo che i bisogni umani sono più importanti e urgenti, tutto ciò che può cambiare il nostro ralidade corrente deve essere immediatamente disponibili. Rendendosi conto che qualcosa che può cambiare lo stato attuale della condizione dei popoli del mondo, il denaro è condizionata. In qualche modo mi causano indignazione.

Perché? http://www.youtube.com/watch?v=ivPo3nFnLqk

Saluti a tuti.

robi ha detto...

Barao
con il metodo di Rossi ,oggi ,tutti sappiamo.Sappiamo i movimenti, in parole povere non può più sparire nel nulla .
Forse per te sarebbe stato meglio che avesse venduto a qualche multinazionale subito.Non capisco ma ti rendi conto ,con il suo programma a che difficoltà va incontro? e se siamo qua a parlare di e-cat è solo perchè Rossi ha agito da privato.
Basta lamentele. Rossi se non è stato "insabbiato" lo si deve solo a lui.
Diamogli fiducia ,la tua maniera di fare è della classica persona senza responsabilità.
ciao

mario massa ha detto...

Mi pare che Barao dica semplicemente che quando hai una responsabilità così grande come ha Rossi nel caso che L’E-CAT funzioni, le sue scelte non dovrebbero essere dettate solo dalla ricerca del profitto. In realtà non sappiamo se cerca solo il profitto oppure ritenga che questo sia effettivamente il modo migliore per fare crescere la tecnologia. Io avrei preso l’E-CAT, portato all’università e reso pubblico tutto subito: questo avrebbe significato mille concorrenti (e che importa, il mercato è enorme) ma anche la certezza che nessuno avrebbe potuto fermarmi. Però la scoperta (se esiste) è sua, noi possiamo esprimere le nostre opinioni, ma non mi pare possiamo per ora dare giudizi.

Vorrei aggiungere che se Rossi decide di operare in questo modo, cioè da industriale e non da scienziato, mi pare che le lamentele di chi attacca la scienza “ufficiale” perché si mantiene scettica e in disparte (es. Valeria) sia fuori luogo: è la naturale conseguenza delle sue scelte. Se la scienza “ufficiale” si manterrà in disparte anche dopo una validazione certa e indipendente, allora sì sarà il caso di alzare la voce e ci sarò anch’io.

robi ha detto...

mario
tu avresti fatto come Speri.
Forse no. Diamo atto che il primo che esce allo scoperto dopo 30 anni è solo Rossi.Ma riesce a farsi sentire perchè usa il sistema Rossi.
Mario ne io ne te sappiamo se i tempi fossero maturi per divulgar questa anomalia.Rossi ha fatto in modo che lo fossero per forza.

Valeria ha detto...

@mario massa
si mantiene "scettica e in disparte"?!

Ma se contatta la UniBo per sapere cosa la muova ad infangare il "buon nome" dell'Ateneo, collaborando con questi "impostori"?
...ma se si mette alla ricerca all'istante su ogni singolo elemento nuovo che appare nell'intera vicenda e comunica in modo carbonaro ogni singola virgola che possa deporre a suo favore?
...me se legge ogni singola riga di detrattori indefessi e la esalta, come se l'avesse scritta la commissione per l'assegnazione dei Nobel?

Ma dov'è questa scienza compostamente scettica e attendista?
Magari!
Ma a me, allo stato dell'arte,non risulta affatto essere così...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

"Mi pare che Barao dica semplicemente che quando hai una responsabilità così grande come ha Rossi nel caso che L’E-CAT funzioni, le sue scelte non dovrebbero essere dettate solo dalla ricerca del profitto."
Mi pare che il barone de noantri abbia sufficenti soldi per far dà solo ... dopo la sfiatella i neutroni mancanti il cop che non esiste , si è raggiunto l'apice della estenuante ricerca del nulla con la presunta santità di Mister Rossi .
Evidentemente ogni argomento fittizio ,pur se evidentemente inconsistente, è sufficente ad allungare il brodo della disinformazione e della spicciola propaganda .
"In realtà non sappiamo se cerca solo il profitto oppure ritenga che questo sia effettivamente il modo migliore per fare crescere la tecnologia."
Oppure tutte e due e anche altre opzioni dà te non valutate in quanto non puoi entrare nella testa delle altre persone ...
Il tentativo di farlo in base alle proprie conoscenze è abbastanza puerile non credi ?
"Io avrei preso l’E-CAT, portato all’università e reso pubblico tutto subito: questo avrebbe significato mille concorrenti (e che importa, il mercato è enorme) ma anche la certezza che nessuno avrebbe potuto fermarmi."
Si ma non sei Sabin ne Rossi , quindi quell'Io stà per qualcos'altro ...nel tentativo ,ancora una volta puerile ,di sminuire l'operato di altri attraverso il basso populismo che assomiglia sempre di più alla disinformazione e al tentativo di denigrare o sminuire "il nemico" dei propri interessi ( a proposito quali sono ?).Non avendo più sfiatelle dà contrapporre si passa all'analisi psicologica del "soggetto" .Si chiama psicologia del "massa" e quindi l'Io farei è piuttosto un voi cosa avreste fatto con inclusa la risposta ovviamente ...

"Però la scoperta (se esiste) è sua, noi possiamo esprimere le nostre opinioni, ma non mi pare possiamo per ora dare giudizi."

Il dubbio come si concretizza ? cos'è che non ti sconfinfera nella "scoperta" ?
In attesa che qualcuno dai piani alti dia il suo "giudizio universale" (alle 18:00...)che si fà ?
Sospendiamo l'invenzione indefinitivamente in attesa di lumi ?

Robi "tu avresti fatto come Speri."
Ma perchè Speri e Zorzi che avrebbero fatto ?

bertoldo ha detto...

x valerì
se il bario è igroscopico l'alluminio dannoso per le connessioni cerebrali , lo stronzio 90 micronizzato è un lassativo ?

mario massa ha detto...

@Valeria
Nel mondo ci sono (ordine di grandezza) 50 milioni di ricercatori, e tu dici che la scienza perseguita Rossi perché qualche Franchini gli dà addosso? Forse non hai capito che il 99.99% del mondo scientifico neanche sa che esiste Rossi, perché guarda le pubblicazioni scientifiche, non guarda i blog o le azioni degli imprenditori.

mario massa ha detto...

Per favore non affiancate il mio nome a quello di due pazzi.

Per scoprire chi erano Speri e Zorzi, basta leggere il loro brevetto IT1107547 depositato a Verona nel 1985 in cui scrivevano: “la finalità scoperta è l’utilizzo di forze che mediante questo accorgimento vengono a trasformarsi in forze propulsive e antigravitazionali che possono servire a far muovere veicoli che regolando a piacere il loro campo gravitazionale possono navigare nello spazio, in cielo, in terra e anche in mare”: cioè avevano realizzato la macchina antigravitazionale mediante giroscopi(se qualcuno la vuole costruire ci sono anche i disegni)!

Valeria ha detto...

@Bertoldo

Come hai fatto a indovinare?!

Lo stronzio è proprio la mia materia, micronizzato e non...so tutto di questo componente.
E' da quando me ne sono sentita circondata che ho cominciato studiarlo. Sai com'è?

Sto cercando di impiegarlo per produrre energia: andremmo in auto-sostentamento per i prossimi 5mila anni!

@Mario Massa
Che la scienza non legga i blog e sia, oltretutto, completamente avulsa dalla realtà contingente (non per altro, perchè il Mondo è "troppo stupido per capire")è solo una conferma per me.
Sono troppo impegnati ad attaccare la famosa capezza dell'asino al palo prescelto dal Padrone....e quando hanno il tempo di andare su Internet o leggere i giornali?

Valeria ha detto...

@Bertoldo
Una cosa te la posso anticipare...Una piccola parte della mia ricerca: lo stronzio ha effetto altamente depurativo.

Specie quando ti accorgi che le tue personali proprietà chimiche se ne distanziano così nettamente!

bertoldo ha detto...

te l'ho detto che è un lassativo... appena si avvicina un pò lo elimini depurandoti ...l'autosostentamento si ottiene dalla pressione della massa dello Stronzio su un apparato tipo wisepower?
e il ciclo come lo ottieni ? ma non è che essendo micronizzato si ammassa e poi si rimicronizza da solo e risale in "aria" e poi ricade e poi risale ...

Valeria ha detto...

da solido a gassoso
in continua trasmutazione

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails