IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

martedì 22 novembre 2011

Domani Rossi alla State House del Massachusetts


According to Sen. Bruce Tarr, Andrea Rossi, "the Italian scientist who claims to have developed the world's first nuclear cold fusion reactor is coming to the State House tomorrow to explore the prospects of developing the device and producing it in Massachusetts." Tarr's office says Rossi plans to visit Tuesday morning for two days of meeting with government officials and representatives of the Massachusetts Institute of Technology, the University of Massachusetts and Northeastern University. "Mr. Rossi's reactor, if successfully proven and developed, has the potential to change the way the world deals with energy," Tarr said in a statement.

Al momento visibile in fondo alla pagina http://www.statehousenews.com/skedtuesday.htm

207 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 207   Nuovi›   Più recenti»
Tizzie ha detto...

Hm, pero`! Sembrano prenderlo sul serio.

"Mr. Rossi's reactor, if successfully proven and developed, has the potential to change the way the world deals with energy"

Sperando che il SE venga quanto prima risolto.

Max Altana ha detto...

ah, quindi lo testano, prima

serpentacci del massachussets!

Franco Morici ha detto...

Un sogno...

Una dimostrazione pubblica dell'E-Cat al MIT!

tia ha detto...

>Una dimostrazione pubblica dell'E-Cat al MIT!

Ti sveglio dal sogno: quando il MIT ha proposto a Rossi un test gratis, Rossi ha risposto di comprarne uno.

Max Altana ha detto...

caro Franco, se Rossi segue pedissequamente il suo pattern, domani andrà lì a dire che se vogliono testare l'ecat devono sganciare i dollaroni



...sempre pronto a sbagliarmi.

Franco Morici ha detto...

Una dimostrazione pubblica di una propria invenzione davanti ad una platea di prestigiosi studiosi al mitico MIT per me non ha prezzo!

Se per Rossi contano solo i soldi spero ne riesca a fare a sufficienza...

Tizzie ha detto...

Si`, una prova dove e` nata (e poi prematuramente affossata) la "fusione fredda" sicuramente sarebbe una grande mossa mediatica!

mwatt ha detto...

@Max
probabile che gli chieda i soldi,
probabile che per un po' parli del MIT come prima ha parlato della NASA,
poi ora che lavora col MIT, che fine farà il contratto con UNIBO.....etc, etc
mW

Il Santo ha detto...

La vera notizia è che c'è ancora qualcuno disposto a sentirlo.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giancarlo Rossi ha detto...

Dopo Colombo, Marconi e Fermi... credo che gli americani abbiano buone ragioni per dare ascolto ad un italiano!

---------
Per tutti: l'importanza della "FUSIONE FREDDA CATALIZZATA DA MUONI"... era stata segnalata da ARTHUR C. CLARK nel suo romanzo ODISSEA III (assieme all'Oceano del Satellite Europa che recentemente è stato scoperto):

http://www.scribd.com/doc/53079511/Arthur-C-Clarke-2061-Odissea-Tre-Ita-Libro

Capitolo 8. Astroflotta.

ps-> Dopo il giochino: non dovete scaricare il programma per telefonino... è costosissimo!

Shine ha detto...

ahi ahi ahi

qui a breve ci saranno i commentatori che si confrontano sul numero di giorni da cui seguono tutta la vicenda.

Secondo me i 13MW sono una bufala, Rossi ancora non ha visto un cent.

E vi diro` di piu`: se anche avesse i 13x2=26 testoni, i 500K a UniBo sarebbero gli ultimi, ma proprio gli ultimi, che sgancerebbe.

Tipo dopo essersi comprato anche il punteruolo per fare buchi nell'acqua e lo spazio al cimitero per il cane.

Pessimo, pessimo.

Max Altana ha detto...

Shine

queste cose le pensi solo perchè sei uno snake o perchè hai qualche tipo di informazione "underground"?

Il Santo ha detto...

Diverso tempo fa una piccola ditta che produceva spazzolini da denti annunciò al mondo che aveva messo a punto uno spazzolino che, usato anche una sola volta nella vita, avrebbe impedito alla carie di formarsi.

Potete immaginare il clamore che suscitò sui giornali (all'epoca internet non era diffuso come oggi): tutti volevano il nuovo spazzolino. La ditta allora si affrettò a precisare che, data la grande richiesta, avrebbe raccolto gli ordinativi e spedito gli spazzolini solo dopo la produzione di un numero sufficiente a soddisfare tutte le richieste.

Passato qualche mese e raggiunti i 10000 ordinativi gli spazzolini furono inviati in blocco e la ditta incassò i proventi. Ci volle poco affinchè i clienti si accorgessero che si trattava di normalissimi spazzolini da denti senza alcuna proprietà miracolosa.

Ma a quel punto la ditta era già scomparsa.

Red5goahead ha detto...

@shine

Dai non fare disinformazione su twitter sparando tweet a caso e non proprio sul pezzo e solo per fare volare gli stracci...

Paul ha detto...

Ultimi "pettegolezzi" sulla Defkalion:
Il nome di una delle foto del loro Hyperion, nel listato html, contiene il nome "piantelli".

Vuoi vedere che sotto sotto Piantelli si è messo con la Defkalion?
E che effettivamente non hanno copiato l'E-Cat di Rossi ma costruito l'Hyperion assieme a Piantelli?

Shine ha detto...

@Red5goahead
hai ragione scusami non lo faccio piu

@Max
hangout su g+ ?Non posso lasciare tracce come il tuo tigrotto :)

Giovanni Valli ha detto...

A me tutto questo sembra molto promettente... Non credo che a un ciarlatano qualunque permetterebbero di parlare al MIT, di fusione fredda, per giunta. A meno che non sia solo una mossa per screditare A.R...

Daniele 22passi ha detto...

@Il Santo
Ma veramente il tuo paragone ti sembra calzante... mo' mi preoccupi davvero! :))

guido52 ha detto...

Quindi fuori Bologna e dentro MIT. Poi ricomincerà la solita manfrina di accordi conclusi ma non ancora operativi, passeranno altri mesi senza che niente accada, nel frattempo Rossi si farà altra pubblicità sfruttando il nome della prestigiosa istituzione scientifica, i test continueranno ad essere latitanti, altri pagheranno acconti o costituiranno depositi . . .e così via fino alla fine del tempo...

Gdmster ha detto...

C'è qualche frequentatore di UniBo che possa escludere assolutamente che l'attività di ricerca e test su ecat sia già in corso in gran segreto?

mwatt ha detto...

allora, la fine della collaborazione con UNIBO (in realtà non vi è stato nemmeno un inizio) a quanto me la date?

io 10 euri ce li butto. mal che vada perdo 10 euri.

mW

vabbè chi vince devolve tutto in beneficenza o al Fatto Quotidiano.

tia ha detto...

@Passerini
AC/DC ha detto che i test non partiranno nemmeno a gennaio. Cosa hai da dire in proposito?

mwatt ha detto...

che adesso collabora col MIT, mica paglia!

a quanto me lo date il
Defkalion-Piantelli Tuning?

questo spiegherebbe i ritardi della cella Piantelli fugacemente comunicati da Roy.

Era in Grecia!

mW

Shine ha detto...

@Mw

io metto altri 10E sulla fine del contratto mai iniziato con uniBo, e 5 sul Defkalion-Piantelli Tuning.

Mi spiace ma va cosi, in tempi di crisi. Altrimenti avrei fatto 100 e 50.

Tizzie ha detto...

@Daniele:

Il senatore Bruce Tarr sul suo blog ha espanso un po' di piu` la cosa:

Cold Fusion Inventor Comes to Boston

Andrea Rossi, an engineer who has captured the attention of the scientific world with two successful tests of his “E-Cat” cold fusion reactor, arrived at the State House on Tuesday morning for two days of meetings with government officials and representatives of the Massachusetts Institute of Technology, the University of Massachusetts and Northeastern University.

Mr. Rossi’s reactor, if successfully proven and developed, has the potential to change the way the world deals with energy, and I’m pleased that he’s willing to discuss basing its production in Massachusetts.

Rossi’s E-Cat reactor, which has thus far been developed and tested in the Italian city of Bologna, is intended to produce large amounts of energy from a reaction between nickel and hydrogen. The reaction produces heat which then heats water to produce steam, from which electricity can be generated. Importantly, the process creates little to no radiation, a major problem for the nuclear fission process currently used to produce power in reactors around the world.

The enormous potential of this technology demands that it be addressed by the best scientific minds in the world. Since Massachusetts is the home of some of the best colleges and universities in the world, it makes sense for that process to happen here.

Our institutions of higher learning have been tremendous in their response to this opportunity, and I look forward to working with them.

s-t-i-c-a ha detto...

@Tizzie
era quello che auspicavo, per il bene di tutti anche dei "neysayer".

Maurizio,
uno dei pochi "tonti" compratori di e-cats.

triziocaioedeuterio ha detto...

Verosimilmente l'impianto da 1 megawatt è stato già installato e funzionante...contatti tra il costumer militare usa e rappresentanti delle istituzioni sono già avvenuti altrimenti non credo proprio che politica ed establishement scientifico si sarebbero esposti in questo modo...

Paul ha detto...

Certamente, se l'impianto è stato messo in funzione con successo, sarebbe un "viatico" formidabile per gli eventuali sviluppi futuri (almeno per gli Usa).
Tuttavia, nell'ultima notizia c'è ancora la frase "...Mr. Rossi’s reactor, if successfully proven and developed..." che escluderebbe tale conferma (almeno per ora).

Vettore ha detto...

Vi faccio notare che nel comunicato si parla di accordi commerciali e di supporto logistico, non di funzionamento, validazioni, test e cose simili. Si parla di mettere su la "fabrichetta"... :-)
I rappresentanti del MIT saranno presenti, ma non c'è scritto che o come saranno coinvolti (questo è solo auspicato).

P.S. Il nome di Piantelli nel codice HTML di Defkalion è solo uno stratagemma per farla trovare nelle ricerche su web...

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
@AC/DC
Non mi sono accorto della domanda. Dov'era?
Ok, tutto può accadere: che a gennaio scoppi qualche centrale nucleare nel mondo come che non parta più la ricerca a Bologna. Per quel che mi riguarda mi sembra ragionevole supporre che non ci saranno mai più incidenti gravi come quello avvenuti in USA a Three Mile Island, i tanti nella ex CCCP fino a Chernobyl, in Giappone a Fukushima. Allo stesso modo (RIBADISCO) confido che AL PIU' TARDI ENTRO GENNAIO parta il programma di R&D affidato a UniBO. Non mi sembra di avere detto diversamente qualche giorno fa.

Paul ha detto...

@ Vettore:
" Il nome di Piantelli nel codice HTML di Defkalion è solo uno stratagemma per farla trovare nelle ricerche su web..."

Nel blog della Defkalion si dice che una di quelle foto rappresenta un laboratorio di Piantelli in Italia. Se è così vorrebbe significare molto di più di stratagemmi web...

Franco Morici ha detto...

Public lectures:
“Tomorrow’s nuclear power – will it be cold or hot?”
Date: 2011-11-23
Time: 18:30 to 20:00
Location: Lecture Hall T, Tech House
Orebro University in Sweden
Sven Kullander, Professor of High Energy Physics, Uppsala University, chairman of the Royal Academy of Sciences Energy Committee

Mi piacerebbe molto sentire cosa dicono...

Marcellogo ha detto...

@Franco Morici

Che in questa data ci sarebbero state novità esposte in una conferenza in Svezia era stata già data (anche se si sperava ad Uppsala), ma il fatto che coincida con la presentazione di A.R. in Massachusset è una bella coincidenza...

fabio ha detto...

@tiziocaioedeuterio
Verosimilmente l'impianto da 1 megawatt è stato già installato e funzionante...

Rossi fino a 2 giorni fa su JONP, a precisa domanda, ha risposto di no e che ci sta ancora lavorando.

rodrigo ha detto...

@ Paul
> Nel blog della Defkalion si dice che una di quelle foto rappresenta un laboratorio di Piantelli in Italia. Se è così vorrebbe significare molto di più di stratagemmi web...

Penso che il riferimento sia a questa foto qui:
http://www.tovima.gr/files/1/2011/11/18/Piantelli-engine%5B1%5D.jpg

tratta da questo articolo:
http://www.tovima.gr/science/article/?aid=430840

La foto è di sicuro dell'apparato che usa Piantelli per trattare il Nichel (è stata mostrata molte volte), ma non credo che abbia niente a che fare con Defkalion. Facendo tradurre l'articolo a GoogleTranslate, sembra che la foto sia stata messa lì solo per fare scena, non c'è alcun riferimento diretto a quella foto.

Max Altana ha detto...

ipotesi:

rossi non ha venduto nulla o comunque non ha una lira

defkalion sta per bruciarlo sul mercato

rossi, alle strette, decide di far testare l'ecat al MIT, che si era offerto di farlo gratuitamente.

mvit ha detto...

Max, se Rossi non ha venduto niente, vuol dire che l'Ing. Fioravanti del 28 Ottobre era un attore. In tal caso, non credo che sarebbe ragionevole far testare niente dall'MIT.

Le due ipotesi (Rossi truffatore e far testare il prodotto dall'MIT) mi sembrano mutualmente esclusive

Shine ha detto...

@mvit

immagina che fioravanti sia davvero l'Ing. di qualche org. militare. Immagina anche che davvero sia stato soddisfatto, a parte i rubinetti che perdono.

Secondo te i due testoni li metterebbero SUBITO a disposizione di Rossi, o dovrebbero attendere qualche approvazione dall'alto, magari col prerequisito di averlo prima in casa e funzionante?

Max Altana ha detto...

...e nel frattempo Defkalion lo brucia.

mwatt ha detto...

"Defkalion-Piantelli" è un bel nome, evoca una macchina da corsa!
mW

mvit ha detto...

Max,

si, sono d'accordo, i soldi potrebbero essere ancora in escrow, ma se il prodotto funziona, su quei due testoni Rossi sa di poterci contare, a questo punto. Poco disperato, quindi.

Vorrei anche far notare che allo stato del Mass gliene frega poco se l'ecat funziona o no. In prima approssimazione, sono contenti che qualcuno apra una fabbrica e paghi dei lavoratori, anche se per produrre cose del tutto inutili, pillole di zucchero contro il raffreddore, per esempio. Magari poi ne proibiscono la vendita in Mass.

Un esempio simile è quello dei fuochi artificiali: diversi stati hanno leggi che ne proibiscono l'uso senza un permesso, ma non leggi che ne proibiscono la vendita. Quindi, si vedono grandi negozi di fuochi artificiali vicino ai confini di stato :-))))

AC/DC ha detto...

@Tia
@Daniele

Io non ho mai detto che l' R&D di UNIBO non partirà nemmeno a Gennaio, ho semplicemente detto che secondo me non partirà prima di Gennaio, in pratica penso che Gennaio a questo punto sia il mese più papabile.

Le mie comunque sono solamente supposizioni in quanto qualche settimana fa Rossi alla mia domanda "quanto manca all'avvio della sperimantazione con UNIBO? giorni, settimane o mesi?" ha risposto mesi.

Mesi può voler dire 1 mese o 10 mesi ma visto che Rossi al momento è molto impegnato ed è anche fuori dall'Italia penso che sia difficile che si parta entro Dicembre. Allo stesso modo a Gennaio scadono i termini del contratto con UNIBO quindi penso che Gennaio sia il mese buono.

Max Altana ha detto...

mvit

certo, ma allora perchè invitare rappresentanti del MIT?

ti ricordo che con il MIT Rossi ebbe un abboccamento, in passato, che Tia ama sempre raccontare.

nicolaf ha detto...

Allora poniamo che Rossi sia un truffatore, e che in questo momento, falsificando l'evidenza empirica (non so come, non ero presente ai test) stia facendo credere a tutti di aver trovato la giusta alchimia per un lenr a basso costo.

Mi chiedo:
1) I test costano, costa tutto quello che a messo in piedi. Solo fra materiale umano, affitti, bollette etc sarà fuori minimo di 50000€ forse 100000€.
2) Se fossi un truffatore tenterei di vendere molti oggetti a poco prezzo, non uno singolo ad un prezzo sicuramente non raggiungibile da un privato. Egli stesso ha piu volta affermato che solo la versione da 1mw è in vendita, non certo ad una cifra sotto il milione di euro.
3) Se avessi in mano la gallina dalle uova d'oro, non mi porrei certo il problema del riconoscimento scientifico, ma piuttosto di un giusto riconoscimento economico. Non dimentichiamo che fb (che produce nulla) è valutato 15 o più miliardi di dollari. Una eventuale firm secondo questa logica varrebbe come il debito pubblico italiano.

Shine ha detto...

ho già scommesso che a gennaio con uniBo non partirà un bel nulla.

ma neanche a gennaio 2013, eh.

UniBo ormai la sua parte l'ha fatta e su questo mi spiace ma ha ragione Krivit: ricercatori e professori MOLTO VICINI agli sviluppi di Rossi e sempre presenti agli esperimenti.

Altro che 'osservatori'

Rampa ha detto...

@Max Altana
...e nel frattempo Defkalion lo brucia.

Illogico !

Lo brucerebbe:
1 - Con un clone di E-Cat (che viene dato da te come non funzionante) ?
2 - Con L'Apparato-Piantelli (quello di Piantelli funziona e quello di Rossi invece no) ?

... o lo brucerebbe nella truffa, nel senso che anticipa la truffa di Rossi !!!

Shine ha detto...

@Rampa

eCat funziona. Secondo me poco, ma funziona.

La defkalion durante la collaborazione ha carpito il segreto di Rossi.

Negli ultimi sei mesi hanno lavorato in silenzio, e meglio di Rossi.

Ora sono pronti a fumarselo.

Tizzie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Jonh ha detto...

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/23-novembre-2011/fusione-fredda-svolta-o-bluff-cat-sotto-esame-ateneo-1902274913518.shtml

interessante questo articolo

Max Altana ha detto...

ah però.

Tizzie ha detto...

Corriere della Sera, 23 Novembre

[...]«Il nostro interesse è fortissimo — dichiara Paolo Capiluppi, direttore del dipartimento —, c’è molta curiosità, ma per noi è vero solo ciò che possiamo misurare». Per rendere attivo il contratto ci vuole il versamento della prima rata del contributo, 500 mila euro in due anni, che Rossi si è impegnato a dare per sostenere tutti i costi. «Dovremmo partire a breve, tra qualche settimana — confida Enrico Campari, docente di fisica sperimentale e responsabile scientifico della ricerca con Giuseppe Levi —, in estate si potrebbero avere i primi report scientifici dei risultati ottenuti che divulgheremo alle riviste scientifiche».

Max Altana ha detto...

insomma, le cose sono in accelerazione.

bene, bene, pensavo che dopo il 28 ottobre ci saremmo annoiati :D

Rampa ha detto...

@Shine
mai avuto dubbi che l'E-Cat funzionasse !
Ti dirò di più, IMHO funziona così tanto che Rossi ha scelto di limitarlo ad un rendimento di 6x per renderlo commercialmente sicuro, non solo, ma non può farne lo scale-up perchè diventerebbe non gestibile, almeno al suo livello costruttivo...

Vedremo come si comporterà commercialmente la Defkalion, che pare orientata verso il prodotto domestico...

Tutto questo porta a ritenere che le LENR siano cose reali !!!

Jonh ha detto...

@Shine ha detto...

Ho già scommesso che a gennaio con uniBo non partirà un bel nulla.



Certo che visto l'articolo di oggi del coriere della sera sei proprio un fortunello...., spero che tu abbia scommesso poco..

Shine ha detto...

@John

"Per rendere attivo il contratto ci vuole il versamento della prima rata del contributo, 500 mila euro in due anni, che Rossi si è impegnato a dare per sostenere tutti i costi"

Tutto lì il problema. Confermo la mia scommessa fatta con Mw.

Jonh ha detto...

Si ma dice anche...

«Dovremmo partire a breve, tra qualche settimana — confida Enrico Campari, docente di fisica sperimentale e responsabile scientifico della ricerca con Giuseppe Levi —

Non dico che sia cosa fatta ma le quotazioni si stanno abbassando..

Shine ha detto...

una cosa è "confidare" o "impegnarsi"

tutt'altra cosa sganciare 500K.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

una cosa è sicura: l'articolo del Corriere manderà in sollucchero Franchini e Varalta :D

tia ha detto...

>Non dico che sia cosa fatta ma le quotazioni si stanno abbassando..

Capirai, lo dice Campari, non Capiluppi.
Tu la vicenda la segui da poco, Loris Ferrari, anche lui facente parte del team e-cat, verso giugno diceva che mancava poco all'inizio delle sperimentazioni.

>A fine ottobre alle Roveri, nell’esperimento al momento più importante, la macchina, una specie di mini frigorifero, ha prodotto mezzo megawatt di energia pulita.

Eccola la qualità del Pompiere della Sera.
Mini-frigorifero.
Già, perchè avranno visto l'immagine ridicola del sito-pattume PESN: http://ilporticodipinto.it/sites/default/files/imagecache/miniatura/Dusty/RossiECatconcept.jpg
Ci son cascati tutti, pure Focus (puah).

rodrigo ha detto...

>una cosa è sicura: l'articolo del Corriere manderà in sollucchero Franchini e Varalta :D

Già mi immagino gli insulti che i due scaldasedie riverseranno su Capiluppi solo per la sua dichiarazione di dimostrare "fortissimo interesse" e "curiosità".
Non solo, Capiluppi parla anche di "misurare", che per qualcuno è un brutto verbo specie se i risultati di tale azione non sono già contemplati in qualche banca dati.

Faranno pubblica dichiarazione di scomunica per l'intero df di UniBo e forse faranno partire anche qualche denuncia.

Shine ha detto...

Mi piacerebbe avere un software conta-condizionali.

Sarebbe interessante osservare l'aumento esponenziale dei "dovrebbe", "potrebbe" e "cambierebbe" sugli articoli mainstream che trattano eCat.

Da Focus alle repliche di Ny Teknik, eh.

La storia del frigorifero è imbarazzante, ma non mi sorprende. Di certo l'articolo del corriere (corriere di Bologna, sezione cronaca) non aggiunge una virgola a quanto già noto e stradetto.

Tizzie ha detto...

Fra i link a questo post in fondo alla pagina e` apparso un articolo di Radio Citta` del Capo con intervista a Raymond Zreick di Focus.it.

Shine ha detto...

@Rodrigo

I due compari si divertono un mondo sui loro worpress "hello world"...Davvero spassosi.

Ho appena segnalato l'articolo ora stiamo a vedere:

http://fusionefredda.wordpress.com/2011/11/04/fusionefredda1/#comment-1387

Max Altana ha detto...

shine, sei un bastardo :D

mwatt ha detto...

Ripeto: io punto 10 euro sul contratto con UNIBO che non viene onorato entro Gennaio (intendo con ciò il pagamento di 500.000 euri entro 31 gennaio e non voglio più sentire delle balle).

Se butta male perdo dieci euri.

L'ipotesi sta diventando meno probabile?
Bene, quindi non me la date alla pari, quanto mi date se vinco???

A quanto me la date che se no non posso scommettere?


mW

Valeria ha detto...

Sarà una splendida sezione d'urto per Franchini, Varalta & Co.
Chissà se ne tirano fuori un grafico per la BNL?!

Ora chiameranno subito il "loro contatto" al DF dell'UNIBO per dirgli di dare sue scappellotti accademici a Capiluppi
....ahahah!!!

Valeria ha detto...

Anatema!
Fatwa!

Chiamate Torquemada!!....riesumatelo!...Evocatelo!

Valeria ha detto...

@Shine

Secondo me sò già partiti per Bologna...
Vanno di persona: li hai fatti alzare dalle poltrone piroettanti...cattivo!

mvit ha detto...

...."per noi è vero solo ciò che possiamo misurare»....

"omnia in mensura et numero et pondere" c'è scritto sulla cornice dell'aula magna del Dipartimento di Chimica "G. Ciamician" a Bologna. Basta ricordarselo

mwatt ha detto...

oh valeria ma quante parole dificili che sai dire.

dammi la sezione d'urto di Rossi che non sgancia un euro ad UNIBO entro il 31/1/12
dammi inoltre la sezione d'urto della Piantelli-Defkalion coupè.

ah, già, per me che mi ci finisco dentro svoltando bruscamente in via dell'elettricista con la mia Autobianchi Bianchina a 95km/h

mW

Valeria ha detto...

@mwatt
non vale!
Cambi le costanti di calcolo!

Io parlo di Capiluppi che parla OGGI...tu parli di ipotesi che dovrebbero avvenire DOMANI

O lavoriamo sui fatti
o lavoriamo sulle pi@@e futuribili

scegliamo!

Shine ha detto...

@Valeria

Quando saprò che Rossi ha sganciato la prima rata dei 500K ti darò ragione e ti chiederò scusa.

Fino ad allora secondo me tu non sai nemmeno di cosa stai parlando.

Valeria ha detto...

@Shine

sempre così monotoni nell'attacco difensivo dall'angolo del ring?!

Uff...da certe menti uno si aspetterebbe di meglio!
Parla dei fatti del presente
Evita di congetturare sull'ignoto
Chi non capisce un tubo sei te!

Valeria ha detto...

i fatti, al momento, sono questi

http://ecatreport.com/news/rossi-plant-scrutinized-by-the-uk-department-of-energy-and-climate-change

http://ecatreport.com/news/ecat-faces-competition-rossi-talks-about-outsourcing-production

http://coldfusionblog.net/2011/11/22/massachusetts_senate_minority_leader_to_host_andrea_rossi_at_ma_state_house/

Le altre sono fuffa, fino a prova contraria...
Cominciamo a ribaltare i piani della disamina ECat

la bilancia comincia a pesare vistosamente dalla parte opposta agli snakes

Shine ha detto...

@Valeria

Guarda che coi fatti stiamo ancora a ZERO.

Le mie non sono congetture, mi informo (non di certo sul corriere) e ho contatti ma a te non devo alcuna spiegazione

Io non capirò un tubo, infatti non mi avventuro come fai tu in discorsi più grandi di me. Faccio delle semplici deduzioni e sono pronto a scommettere sulle mie conclusioni con Mw e altri, questa è onestà intellettuale visto che dico pubblicamente come la penso e sarei anche felice di ammettere di essermi sbagliato, finora non è accaduto.

Tu invece hai scritto più minchiate in dieci giorni che Brunetta in un'intera legislatura.

Francesco ha detto...

@tia
@Mwatt

Ho risposto ai vostri post di ieri sera nell'altra discussione.
ho visto che siete presenti in questa e forse non guardate più quella.
Preferisco rimandarvi di là piuttosto che postare la mia risposta qui, se siete interessati a rispondere, per non deviare dall'argomento.
Non so come si linka al mio post, ma è il n°217, al momento il penultimo.

P.S.:
Se sapete come si identifica un post specifico e come si linka mi potete indicare il modo? Grazie.

Valeria ha detto...

@Shine

ahahah....sarà, citamele, così imparo a non sbagliare come te!
(in compenso sono alta 1,75)

Gdmster ha detto...

@Valeria

un po' alla volta ci stai dicendo tutto di te...

Valeria ha detto...

Hello Word

Camillo scopre un angolo recondito della BNL
Oh mio Dio!
-----------------------------------
@Alessio

Mentre mi occupavo della reazione 62Ni —> 63Cu, ho trovato un’ informazione interessante sulla possibilità di calcolare attraverso modelli statistici le sezioni d’urto delle reazioni. Infatti leggo:

The cross sections, and those for proton induced reactions on all other stable nickel isotopes, have been compared with the predictions of statistical – model calculations.
… leading to agreement between theory and experiment at the factor of 1.5 level.

Mi ricordo che ti auguravi che si potesse arrivare a calcolare la sezione d’urto delle reazioni nucleari su basi teoriche. Mi fa piacere avere scoperto che lo stanno già facendo. Forse dipende dalla potenza di calcolo delle macchine moderne.
-------------------------------------

Forse, chissà....capito @Shine?
Non si finisce MAI di imparare

Valeria ha detto...

(questi elaboratori, sempre più potenti e intelligenti...che fregatura!)

Fr@ncesco CH ha detto...

Francesco ha detto...

Se sapete come si identifica un post specifico e come si linka mi potete indicare il modo? Grazie.
23 novembre 2011 13:03

______________________


Francesco, se clicchi sulla data del tuo post (e di qualunque altro post) ottieni l'esatto indirizzo internet di riferimento.

Gdmster ha detto...

@Valeria
Non so se basti cercare alla voce Hauser-Feshbach codes, non me ne intendo molto...

ancapp ha detto...

@shine
Quoto integralmente la tua posizione (anche nei riguardi di Valeria)

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ma davvero non ti rendi conto di quanto sei ridicolo???
In due parole sostieni che ci siamo cascati tutti, da Corsera (ormai a tuo avviso alla stregua del guglielmesco Passersera) a Focus (se conoscessi di persona Raymond Zreick penso ci penseresti due volte prima di dargli dello sprovveduto!). Fortuna che ci sei tu e la banda di "illuminati" (Bardi, Guglielmi, Varalta, Franchini e Ocasapiens) che avete capito tutto. Eh sì!!! :)))

@Rodrigo
A mio parere hai invertito il senso delle denunce che possono partire: non verso UniBO, bensì da UniBO.

@tutti
Roy Virgilio mi ha smentito catgoricamente quasivoglia connessione tra Defkalion e Piantelli, anzi è parecchio incavolato: hanno utilizzato una sua foto (quella dell'apparecchio di Piantelli per preparare la polvere di Nickel) senza chiedergli autorizzazione... roba da denuncia!

Valeria ha detto...

@Gdmster

Ecco, appunto
e io ci metto il carico
Mi piace troppo

http://www.infn.it/pubblicazioni/dettaglio.php?UT=WOS:000288927000012

tia ha detto...

>In due parole sostieni che ci siamo cascati tutti, da Corsera

Vedi quanto poco capisci, umanista?
Quando ho scritto "cascato", mi riferivo all'immagine di PESN del mini-frigorifero.
Leggere, leggere, LEGGERE.

Tizzie ha detto...

@Daniele: anche questi usano la stessa foto senza autorizzazione?

Valeria ha detto...

Ma 'sto Tia ce l'ha un vaso da notte?
...e perchè lo tiene sempre al buio!?
Cavolo: non ci vede!

tia ha detto...

Tizzie, per favore, spiegalo tu a Passerini e a Valerio il mio post del 23 novembre 2011 11:57
Grazie

triziocaioedeuterio ha detto...

In April MIT's Peter Hagelstein offered to test the ecat but Rossi's response at that time was no.

"I thank anyway Prof. Peter Hagelstein for his attention. If the MIT is interested to our
product, they can buy a plant, and make all the validations they want, for themselves, and get
from it good heating too, during the hard Bostonian winters ( I lived there for some year, mamma mia, che freddo!)

Warm regards,
A.R."

Fonte:http://freeenergytruth.blogspot.com/2011/11/rossi-in-us-to-discuss-ecat-production.html

Tizzie ha detto...

@tia: l'infausto fotoritocco dell'E-Cat-frigorifero creato mesi addietro da PESN effettivamente ha fatto danni in lungo ed in largo, questo non lo metto in dubbio.

La gente ancora ci casca, ma scommetto che Sterling Allan e` compiaciuto della cosa (probabilmente in buona fede, se non e` stato in grado di vedere quanto imbarazzante era il sito "ufficiale" della Leonardo Corp. da lui creato).

rodrigo ha detto...

@ Daniele
Da Varalta e Franchini, cosa puoi aspettarti? ;-)
Direi, rispettivamente, Franchini per la scomunica ufficiale (in quanto interprete dei sacri testi) e Varalta per la denuncia (questo aveva già annunciato di volerlo fare nei confronti di Galantini in quanto iscritto all'ordine di chimici).
Fortuna che non si tratta di poteri forti altrimenti saremmo a posto. ;-)

mvit ha detto...

scusate, ma non riesco a trovare nessuna pubblicazione o brevetto a nome Camillo Franchini. Mi manca qualcosa?

mwatt ha detto...

"O lavoriamo sui fatti
o lavoriamo sulle pi@@e futuribili"

Senti Valeria,
qui è UN ANNO che si lavora SOLO sulle pippe futuribili, anche perchè qualsiasi promessa è una pippa futuribile, specie se non viene rispettata, (TRAVAGLIO, la lista, grazie...) E NON LO HO SCELTO IO.

Dal punto di vista fattuale, l'articolo del Corriere della Sera possiamo stamparlo direttamente su un Kleenex.
Ma se per voi significa qualcosa, a quanto mi date ora che Rossi non caccia un euro entro il 31/1/2012?

A 20?

Interesting, ci caccerei un ventino....

FRANCESCO CI SI VEDE DI LA', COSI' POSSIAMO DIRE COSE VERE SENZA CHE NESSUNO VEDA. MAH.

mW

Valeria ha detto...

e chi mi dice che quanto tu sostieni su pure ipotesi di personale caratura, NON POSSA ESSERE STAMPATO SUI ROTOLONI REGINA!?

Quasichimico ha detto...

se è vero che il valore a cui si deve far riferimento è quello sperimentale, chissà, una discrepanza sempre dello stesso segno tra i valori misurati(ed elaborati) e quelli calcolati teoricamente, magari solo per una certa categoria di reazioni, darebbe adito a cattivi pensieri.

Complottisti prego controllare.

Per quanto riguarda l'articolo del Corsera e sulle poche settimane che mancherebbero, faccio notare che mancano sei settimane a gennaio quindi non è cambiato niente rispetto a quello che sapevamo prima.

Mahler ha detto...

Solo per chi ha Firefox: ho creato al volo una copia della pagina... http://tinyurl.com/rossimassachusetts (chi usa un altro browser non vedrà nulla).

Shine ha detto...

@Valeria
"i fatti, al momento, sono questi
[...]
Le altre sono fuffa, fino a prova contraria..."

No guarda, è il contrario. E' Rossi a dover dimostrare che gamma termalizzanti, rame e COP infinito sono una realtà. Finchè non lo fa in maniera incontrovertibile è chiaro e ovvio che gli scienziati gli ridano dietro.

Scusa ma la scienza funziona così, se invece vuoi spostare il tono della discussione su temi più alla tua portata, ti consiglio www.tankerenemy.com e il suo autore Rosario Marcianò, ti troveresti benissimo con lui e con le schie chimiche che stanno distruggendo il mondo.

Valeria ha detto...

Conosco bene, grazie
Di sopra ho messo altro:
trattati Italia Usa sulla modificazione climatica.

Rossi deve dimostrare A CHI COMPRA.
CHI COMPRA HA I SUOI LABORATORI DI RIFERIMENTO, stanne certo: a questo Mondo non è facile trovare "gallinone con ovoni d'oro così grandi".
Se tu NON COMPRI, al momento, non sei nel novero. Fattene una ragione.
LO DICE AL MIT, FIGURUATI AGLI ALTRI!

Francesco ha detto...

@Francesco CH
Francesco, se clicchi sulla data del tuo post (e di qualunque altro post) ottieni l'esatto indirizzo internet di riferimento.

Grazie per la risposta, ma se clicco sulla data a me non mi da la possibilità di selezionare nulla.
Scusami per la mia poca dimestichezza con questi aspetti del blog.


@Mahler
Io ho provato ad aprire il tuo link con firefox ma non vedo comunque nulla.

@Mwatt
Controllo anche di là.

Giancarlo Rossi ha detto...

In realtà, capire se l'E-Cat compie davvero la fusione tra Ni e H per fornire RAME è molto facile... basta avere un campione della polvere di Rossi prima dell'accensione dell'E-Cat e testarlo...

Poi dopo qualche giorno di funzionamento si dovrebbe avere una riduzione nella percentuale di Nichel e la comparsa di RAME con determinate caratteristiche isotopiche.

Dunque non ci sono vie di mezzo... o Andrea Rossi SA di aver raggiunto la fusione Ni-H perché ha ottenuto Cu... OPPURE E'UN TRUFFATORE.

Nella storia della tecnologia e scienza, quelli che hanno fatto proposte scientifiche "border-line" che poi si sono rivelati INCONSISTENTI (come ad esempio la somatostatina cura Di Bella) si basavano su marginali successi che spesso si avvalevano di una "statistica fortunata". Eppure, se in quelle cellule tumorali vi fosse stato il recettore per l'ormone somatotropo, allora scientificamente si poteva affermare che vi fossero ragionevoli probabilità di funzionamento per la somatostatina!

Qui la cosa è molto chiara. Il RAME c'è oppure non c'è... NON SI SFUGGE.

Andrea Rossi lo sa, e non credo che si tratti del più sfacciato truffatore faccia di bronzo della storia.

Anche perché ormai ci sono altri due gruppi che gli fanno la concorrenza, più CHAN che probabilmente l'ha superato (ottima idea l'idruro di Mg).

In quanto al MIT, posso consigliarvi la lettura della pagina di Wikipedia su EUGENE MALLOVE... che aveva trovato un eccesso di energia già nella cella di Fleishman & Pons.

http://en.wikipedia.org/wiki/Eugene_Mallove

zzzphone-italia ha detto...

...io ho deciso che saprò se la reazione Nichelidrogeno di Rossi-Focardi è realtà quando il grafico del prezzo del Nichel al London Metal Exchange salirà...tenete d'occhio quel grafico: il prossimo punto di minimo relativo (che sarà anche assoluto...) dell'interpolante sarà l'inizio della nuova era.

Tizzie ha detto...

@Giancarlo Rossi: il rame puo` non esserci ma comunque l'apparecchio produrre comunque energia in eccesso. Truffa lo stesso in quel caso?

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giancarlo Rossi ha detto...

Si tratterebbe di truffa comunque, perché loro hanno GIA' dichiarato che avveniva la fusione Ni-H con produzione di RAME.

Inoltre Andrea Rossi ha consegnato a KRIVIT un campione di Nichel mescolato a Rame (isotopicamente uguali a quelli presenti in natura)... dichiarando che era il frutto della reazione.

Questa chiaramente era una presa in giro: Andrea Rossi ha trattato Krivit come un C.... (elemento da 137 dalton) e lo ha riempito di S...... (elemento da 90 dalton).

Ovviamente Rossi non voleva consegnare a KRIVIT il segreto dei suoi IDRURI, del suo COBALTO, forse anche dell'EDTA.

Ma era una dichiarazione sostanziale (accompagnata da altre dichiarazioni formali) della produzione di rame.

Da qualche parte ho letto che secondo la teoria vigente questo tipo di fusione, nella modalità "calda" avverrebbe in modo ENDOTERMICO.

Dunque se: Ni + H --> Cu + e- ...
molti capitoli di libri saranno da riscrivere, e molti teorici dovranno spremersi le meningi ancora di più!

Valeria ha detto...

@De Leonardis
da oggi smetterò di risponderti...prova a parlare con tua sorella

Mi rimbalzi, come diciamo a Roma:
Sei solo un tristissimo cafone misogino

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

NON MI INTERESSA IL TUO SESSO
Se sei uomo sei misogino
se sei una donna sei una stronza...cambia poco per me!

la MIA realtà?
Ma perchè tu pensi che quella che TU vedi sia QUELLA GIUSTA?

Sali, va....che forse vedi meglio

mwatt ha detto...

si vabbene Valeria fai pure i comizi.

ma alla fine non mi dai una quotazione su "Rossi non sgancia un euro entro il 31/1"

ehi, è denaro facile, è l'ipotesi di uno che dice cose da stampare sui kleenex, suvvia...

ho usato la metafora del kleenex perchè la trovavo meno VOLGARE, lasciandoti inoltre la battuta sulla carta igienica che è più nelle tue corde.

mW

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

oltretutto la sindrome di Tourette (oltre alle varie altre psico-patologie da te diagnosticate per me) che mi hai imputato colpisce 4 donne contro 1 uomo.
quindi, in ogni caso sei misogino....

Valeria ha detto...

degli "scienziati" che scommettono denaro su eventi che devono ancora avverarsi...
...e poi danno a me della visionaria!
Ma questa è proprio divertente...

Siete più Vanne Marchi VOI di quelli che la pensano come me...non vi fate sentire dai vostri dipartimenti di riferimento!

Shine ha detto...

@Mwatt, Marco D.L.

don't feed the troll. Questo è anche alto 1,75 chissà quanto magna.

Parliamo di scommesse, su!! Mi pareva di aver capito che John, dandomi del fortunello, era disposto a scommettere.. Altri fideisti? Ce ne sono sempre meno?

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

Vi state costruendo da soli la vostra totale inattendibilità: altro che troll da un metro e 75!

...meno male che non si leggono i vostri veri nomi: sareste rovinati per sempre!

Shine ha detto...

@Tizzie
"Truffa lo stesso in quel caso?"


IMHO se il COP è quello dichiarato, no.

Valeria ha detto...

de Leonardis

smettila con Wiki!
guarda come ti sei ridotto!

mwatt ha detto...

Allora: io e SHINE vogliamo sapere a quanto ci quotate:
"Rossi non sgancia un soldo a UNIBO entro il 31/1"

eddai!
tutti pronti a fare il tifo, poi gli si propone denaro facile......TIA, ce lo metti un ventino?
mW

kurtneuman ha detto...

Quoto Shine...sennò si capisce sempre di meno...

Gdmster ha detto...

@Valeria
Mi rimbalzi, come diciamo a Roma:

Valeria, Valeria, bisogna avere memoria di quello che si scrive. Non abitavi a Torino nel triangolo magico?

kurtneuman ha detto...

Mi riferivo al don't feed the troll...

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco De Leonardis ha detto...

la scommessa: per me è come scommettere che la Roma farà almeno un gol entro la fine del campionato......

Valeria ha detto...

@GDmster
sono un'emigrante...

@de leonardis
Ma con chi vuoi che parli? che risponda a chi?
a degli allibratori da picchetto della domenica mattina?

mvit ha detto...

@zzzphone

bella idea, ma non esattamente sicura al 100%. Se guardi, per esempio, il prezzo del Ru dovresti vedere un picco notevole a metà degli anni 80. Un'azienda americana scommise che presto si sarebbero sviluppata la tecnologia della produzione solare di idrogeno dall'acqua basata sul ciclo dei complessi polipiridinici di Ru e cercò di controllarne il mercato libero che allora, con l'URSS ancora in piedi, era piuttosto piccolo. Non gli andò bene. Un prof. che conosco, che aveva partecipato a quella scommessa in base al suo ottimismo sul risultato delle ricerche sue e di altri, ci perse un pò anche lui.

Gdmster ha detto...

@Valeria
Bene, essendo emigrata potremmo prenderci un caffé, così non ti puoi mascherare e prendermi (-ci) in giro; può darsi che capisca il tuo gioco reale. Basta che non ti porti una doppietta e mi spari come ad una lepre.

mwatt ha detto...

@MDL,
allora ci metti anche tu il ventino?
Le quote stanno crollando...
mW

Shine ha detto...

@Marco non sono d'accordo
Valeria ha il tipico profilo da complottista: lancia accuse spesso infondate (e insensate), risponde vagamente e scappa se messa al muro.

Io con 'sta gente non perdo tempo, checchè ne dica il padrone di casa. sono qui per confrontarmi con i (tanti) che propongono link, idee, confronti intelligenti e SCOMMESSE.

Visto che da SEI MESI ormai parliamo di ARIA FRITTA, almeno così possiamo dare un risvolto divertente per quelli che, come Mw e il sottoscritto, sono disposti a giocarsi la credibilità dicendo:

"Rossi non sgancia un soldo a UNIBO entro il 31/1"

Significa che, se Rossi dovesse anche solo dare un acconto, abbiamo perso.

Dài che mi sento fortunello, alzo la mia posta a 15€.

Valeria ha detto...

Scappa?... e CHI scappa?

Cerco in giro chi ha più cervello di voi, per sbattervelo qui...scommettitori viziati che non siete altro...

Aussie Guy
November 23, 2011 - 4:01 am | Permalink
Did you actually read the statement? MIT and 2 other universities will have reps there. You think Rossi would go into meetings with these guys if he could not prove what he says? Just remember Rossi has stated his first customer is US, the first E-Cat is being installed in the US, he went there to do the install and is responsible for maintenance, the customer does military research and has ordered another 13 x 1 MW E-Cats. Just maybe the Senator and MIT know something we do not. Like they KNOW it works from the reports of the military research contractor. If I was Rossi, I would not go to see anybody until the first plant was up and running, a report was produced and I had it in my hand. I suggest that is exactly what has happened.

AG

robi ha detto...

comunque la giocata maggiore è stata quella di costruire la "pista" di ginevra.
Sarà sempre imbattibile

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@GDmastr
con l'aria che tira qui dentro, dovrei prima passarti al body scanner...!!
eheheh
-------------------------------
ancora un cretino che non capisce nulla, tutto per voi

The DON
November 23, 2011 - 4:43 am | Permalink

You think a scammer would steer well clear of MIT?
Like Fleishman and Pons 20 years ago…. Oh yeah, they weren’t the scammers, MIT were.
I wouldn’t trust any person, organisation or government given the world changing potential of the e-cat. call me paranoid, but that does not mean they aren’t watching me.
I hope that the e-cat is all it’s touted to be, but I wish Rossi would give the technology away to struggling and third would countries (or villages) for them to raise their standard of living. Charge the industrialised nations for the tech, but get the tech into as many genuinely needy hands as possible.
----------------------------------------

questo proprio mi ha tolto le parole di bocca...un mio clone!
Rossi adesso si trova nella TANA DEL LUPONE!

Gdmster ha detto...

@Valeria
ok, accetto anche il body scanner...
però il protocollo lo scelgo io, va di moda così.

Valeria ha detto...

@DE LEONARDIS

Immagina per un solo istante che io sia Andrea Rossi
Immagina che io abbia letto anche solo un tuo post qui

Non ti venderei neanche un ferro da stiro con caldaia separata

Sei una Celani elevato alla 150esima, non come prestigio...come attitudine!

(con meno incarichi e meno fondi di lui, probabilmente)
Contento?

Marco De Leonardis ha detto...

@Shine:
ma se scommetto 100 euro sul mancato pagamento, al massimo mi ridanno i 100 euro.
Non penso si riesca a trovare un broker che voglia accettare la scommessa.
Si, 100 euro li scommetto

Valeria ha detto...

potrei essere un uomo
peloso
basso
un troll orrifico...non ti conviene!

mwatt ha detto...

In effetti all'inizio scommettevamo solo io e shine, e a fronte delle granitiche certezze derivanti dal Corriere della Sera, pensavamo che gli allibratori locali pagassero l'evento almeno 20 a 1!

Non capisco il silenzio.

mW

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Rispetto alla tua domanda delle 13.25: quel sito è di Mario Menichella e sì, suppongo proprio che sia stato autorizzato da Roy a usare quella foto.

@Valeria
"Cerco in giro chi ha più cervello di voi, per sbattervelo qui...scommettitori viziati che non siete altro..."
Per favore... capisco il tuo fervore ma modera il tono. Grazie.

@tutti
Invito a stare in topic, almeno i commenti a questo post erano abbastanza ordinati per una volta!!! :))

Valeria ha detto...

@Daniele
io mi modero, ma ho una cartella clinica neurologica, piena zeppa di diagnosi infauste fatte da alcuni astanti...

....e dire che non ho manco pagato il ticket!

nicolaf ha detto...

Riposto visto che nessuno risponde:


Allora poniamo che Rossi sia un truffatore, e che in questo momento, falsificando l'evidenza empirica (non so come, non ero presente ai test) stia facendo credere a tutti di aver trovato la giusta alchimia per un lenr a basso costo.

Mi chiedo:
1) I test costano, costa tutto quello che a messo in piedi. Solo fra materiale umano, affitti, bollette etc sarà fuori minimo di 50000€ forse 100000€.
2) Se fossi un truffatore tenterei di vendere molti oggetti a poco prezzo, non uno singolo ad un prezzo sicuramente non raggiungibile da un privato. Egli stesso ha piu volta affermato che solo la versione da 1mw è in vendita, non certo ad una cifra sotto il milione di euro.
3) Se avessi in mano la gallina dalle uova d'oro, non mi porrei certo il problema del riconoscimento scientifico, ma piuttosto di un giusto riconoscimento economico. Non dimentichiamo che fb (che produce nulla) è valutato 15 o più miliardi di dollari. Una eventuale firm secondo questa logica varrebbe come il debito pubblico italiano.

Shine ha detto...

@Mw

questo significa che anche su questo blog, storicamente "possibilista", non c'è nemmeno un fan di Rossi disposto a giocarsi 10€ sulla credibilità rimasta all'inventore?

Barão ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@nicolaf
Bravo!
pare che sia tanto difficile capirlo qui...
è semplice come bere un bicchier d'acqua: basta dimenticarsi che esiste la Scienza che strilla e stepita

Barão ha detto...

Buon pomeriggio a tutti. Alcuni di voi sa se le accuse di Mr. Chan sono
teoricamente fattibile? Non ho la preparazione tecnica per valutare alegções, ma so che questo blog alcuni amici può dare un giudizio coerente e competente.

Saluti a tutti del Brasile

Gdmster ha detto...

@Valeria
potrei essere un uomo
peloso
basso
un troll orrifico...non ti conviene!

sono solito scommettere solo sul sicuro; non so perché ma invece che un troll mi ti raffiguro come una dea imponente, che so Diana

Valeria ha detto...

Basta scommesse, ti prego!
Ci dovessero infilare in qualche inchiesta

Diana?...la caccia è una delle mie passioni...lo sa pure Franchini

Paul ha detto...

In uno degli ultimi messaggi su JoNP c'è questo Hank Mills che dice, in un lungo e interessante post, quali sono secondo lui le corrette modalità per testare gli E-Cat.
Una cosa ribadisce comunque, a favore di Rossi, citando le previste condizioni di vendita:

Tu vuoi comprare un impianto da 1 MW? Bene, tu te lo provi prima di pagare, e fai tutti i test che vuoi.
Solo DOPO che sei soddisfatto paghi.

Si comporterebbe così un truffatore o uno che non fosse completamente convinto della bontà di ciò che vende?

Gdmster ha detto...

@nicolaf
@valeria

Altra possibilità, più volte riportata, la macchina dà quasi l'impressione di funzionare, Rossi in buona fede crede di poterci riuscire se riesce ad incassare i 2M€ della macchina venduta. Come se io tentassi di vendere un motore marino che sputacchia; ci metto un additivo, convinco il cliente, poi chiamo un buon meccanico perché immagino dove deve mettere le mani.

Valeria ha detto...

Zitti tutti....che "di là" si comincia a parlare con sostanza di "mini buchi neri" che alimentano le particelle sub-atomiche per scomparire in un 1 ps, giusto il tempo di fornire energia...

zitti, eh?
non distraiamoli!

Gdmster ha detto...

@Valeria
Franchini è molto attivo nel wwf, mi sa che la caccia non la vede di buon occhio. Io essendo un sub praticante sono molto più tollerante coi cugini.

Shine ha detto...

@Nicolaf

1) se Rossi ricevesse fondi? La tua ipotesi cadrebbe. Sono fermamente convinto che Rossi non sarebbe arrivato fin qui senza finanziamenti privati.

2) se non sbaglio è stata avviata una raccolta di qualche tipo, tanto che qualche sagace commentatore su questo blog ha esposto la storiella dello spazzolino che usato una sola volta cura per sempre dalle carie. Del tipo: appena arriviamo a tot. ordini, spediamo a tutti.

3) Se non ti interessasse la credibilità del web, che senso avrebbe aprire 12 siti/blog ? Che senso avrebbe stipulare una convenzione con UniBo (magari sapendo che non pagherai mai) ? Che senso avrebbe rispondere pubblicamente, e molto male, a chi ti chiede test indipendenti? Non trovi sarebbe più semplice evitare la rete e le sue insidie?


Come linea base aggiungo che in molti qui siamo convinti che Rossi _NON_ sia un truffatore in senso stretto, ma che al massimo abbia truffato sè stesso.

Valeria ha detto...

Mi sono anche offerta di togliergli gli storni di mezzo...le olive che produce ne risentono.

Non si capacitava perchè scrivessi alle 4 del mattino: ho dovuto dirglielo

Valeria ha detto...

Sul WWF se attacco, non la finisco più...meglio glissare

Gdmster ha detto...

@Valeria
Zitti tutti...

quello di cataflic è uno scherzo, leggi bene

Valeria ha detto...

un tiratore? bene!

Valeria ha detto...

Ah, ecco....
mi sembrava troppo
per un attimo mi ero illusa che la Luce lo avesse colpito in fronte!

Gdmster ha detto...

Ipotesi di teoria scherzosa e molto fantasiosa, ma mica alcune altre che ho visto sono più verosimili...

Valeria ha detto...

Scherzosa, dici?

Max Altana ha detto...

O_O

troppi post, raga, non riesco a seguirvi :D

Valeria ha detto...

@Max
aspetta, provo a riassumere
Hai ragione!

https://www.betclic.it/

Gdmster ha detto...

Per dar corpo a una teoria elaborata dai fisici ci vogliono gli ingegneri che riempiono le teorie di numeri significativi. Tutto può succedere ma se la probabilità è 10 alla meno 18 io ci metterei una pietra sopra. Si parlava nel blog GW di chi modifica il clima con apposite antenne. Sulla parte di terra esposta in questo momento al sole cadono circa 1000 W continui per metro quadro medi (non mi va di cercare il valore esatto per l'energia che ci raggiunge ogni giorno). E noi pensiamo che con qualche MW modifichiamo il clima; non si sa chi lo fa, non si sa perché lo fa, non si sa che cosa faceva prima di cominciare a fare questo e come è stato promosso.
Siccome siamo i più bravi della classe diciamo che 6 V/m di irraggiamento da parte delle antenne del radiomobile è il massimo consentito e non proibiamo alle persone di sdraiarsi al sole sulla spiaggia quando di V/m ce ne sono 780. I numeri sono importanti più delle formule.

Barão ha detto...

Sarebbe interessante per gli amici interessati a una replica degli effetti della E-CAT, seguite il blog di Mr. Chan.
http://www.buildecat.com/blog_detail/the-chan-formula-4.html

Saluti.

Valeria ha detto...

Ti meriti un bacio

Gdmster ha detto...

@Valeria

se il commento era per me la risposta è quando vuoi...

Valeria ha detto...

sì. era per te

Gdmster ha detto...

@Valeria
me lo segno per quando prendiamo il caffè

Max Altana ha detto...

Defkalion GT

Defkalion Green Technologies respects Andrea Rossi, acknowledges his
work, and congratulated him on his public efforts to validate LENR
technology in the public domain.

You all are kindly ask not to confuse our Hyperion technology with
others’ (eg.ecat). We are not willing to answer any questions
pertaining to third party initiatives in LENR. We have made our own
progress, both on technical and business matters. So we will not
accept any comments or questions for other parties business or
technologies.

Please note that according to our 14th of November 2011 press release,
we will release a more detailed announcement in the beginning of next
week.

Defkalion GT
November 23rd 2011

mvit ha detto...

@Gdmster
@Valeria

get a room!

nicolaf ha detto...

@shine

1) Se Rossi ricevesse fondi, allora si palesa l'associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Che tipo di fondi, donati da chi e a quale scopo non è dato sapere.

2) Come ho detto prima, se l'ecat fosse pensato come "truffa", che senso avrebbe vendere solo la versione da 1mw, oggettivamente molto costosa e non acquistabile da un privato. Come dicevi giustamente la truffa si fa vendendo tanti piccoli oggetti che costano poco a tante persone. Non è ipotizzabile la vendita di alcuni oggetti molto costosi. A quel livello vi sono metodi abbastanza affidabili per evitari bidoni (lettere di credito, assicurazioni etc.).

3) Non mi risulta che a Rossi interessi la credibilità del web, tant'e' che egli stesso ne mantiene solo uno (di siti) afaik. Tutti gli altri sono blog indipendenti. La convenzione con unibo ha secondo me un valore enorme. Come Rossi stesso ha affermato in questo momento egli è alla Ford T, occorre arrivare al Ferrari. Tutto questo ovviamente non può certo farlo lui, ma un equipe di fisici. Sui test indipendenti: io personalmente se avessi il sentore o solo un piccolo dubbio che tramite strumenti potrebbero carpire i "segreti" del mio marchingegno ma nemmeno sotto tortura mi esporrei a questo rischio. Famosa fu la frase dove durante il primo test a unibo in presenza di un analizzatore spettrale Rossi spense di gran carriera il reattore.

Io non conosco Rossi, ma se fossi una persona che anche in buonafede volessi venderti fischi per fiaschi mi comporterei in maniera diametralmente opposta.

Pietro F. ha detto...

svelato il segreto di Rossi?

http://www.buildecat.com/blog_detail/the-chan-formula-4.html

Giancarlo Rossi ha detto...

@Valeria
Se vuoi puoi scrivere su EKOPEDIA (dove ho messo molti degli articoli che Wikipedia ha censurato)

http://it.ekopedia.org

Giancarlo

Sono basso e peloso (ma so fare un ottimo caffè)

mario massa ha detto...

@nicolaf
“2) Se fossi un truffatore tenterei di vendere molti oggetti a poco prezzo, non uno singolo ad un prezzo sicuramente non raggiungibile da un privato. Egli stesso ha piu volta affermato che solo la versione da 1mw è in vendita, non certo ad una cifra sotto il milione di euro.”

L’ho già detto: forse è un ladro gentiluomo e non vuole rubare alla gente comune, solo a grossi gruppi e non mi stupirei se devolvesse davvero il 50% alla causa dei bambini malati. Certo anche se è una truffa e riesce a fregare dei grossi gruppi famoso lo diventa comunque.

mario massa ha detto...

@nicolaf
“3) Se avessi in mano la gallina dalle uova d'oro, non mi porrei certo il problema del riconoscimento scientifico, ma piuttosto di un giusto riconoscimento economico.”

Infatti il suo comportamento non dimostra che è un imbroglione, ma non dimostra che non lo è. Da gennaio chiedo (anche tramite Focardi) un test calorimetrico fatto come si deve (e adesso anche Celani e Josephson) e lui non lo fa ma fa dei test “finti”: questo mi autorizza a considerare la opzione truffa come molto probabile e non capisco perché si arrabbi, visto che è una sua scelta.

Obroni ha detto...

http://www.focus.it/scienza/e-cat-e-fusione-fredda-andrea-rossi-risponde-al-nobel-brian-josephson_C12.aspx

risposta di rossi al premio nobel

Obroni ha detto...

quindi secondo rossi celani è nel business anche lui "Vorrei precisare che il professor Celani non è solo uno scienziato: è anche un mio concorrente. "

Giancarlo Rossi ha detto...

Ricordate che della fusione catalizzata da Muoni parlava già ANDREJ SACHAROV negli anni 50.

Dovete ricordare anche che editori e università sono spesso finanziati (o di proprietà) di grandi gruppi industriali che hanno una marea di carbone, petrolio e uranio da smerciare!

http://it.ekopedia.org/Fusione_catalizzata_da_muoni

Red5goahead ha detto...

Penso che qualcuno debba assolutamente chiarire cosa intenda Rossi per concorrente parlando di Celani. Questa mi giunge nuova.

Daniele 22passi ha detto...

@Red5goahead
Anche Celani spera di potere arrivare a tecnologie brevettabili a fini commerciali.

tia ha detto...

>risposta di rossi al premio nobel

Non-risposta di Rossi.
Daniele, tic tac.
Tic tac.
Tic tac.

Francesco ha detto...

@Giancarlo Rossi

Attento Valeria sembra essere una appassionata di caccia e, visto il suo piglio deciso, anche una ottima tiratrice.
Se ti descrivi così rischi (senza offesa) di farti scambiare per un bel cinchialotto, potresti rischiare di finire impagliato :)

E se non lo fa lei magari ci prova Gdmaster con un arbalete bello appuntito.
E' già da un po' che fa le fa una "corte spietata. :)

P.S.:
Scusate la battuta e l'OT ma non ho resistito.

tia ha detto...

Daniele, se il 31 gennaio 2012 non è ancora partita la ricerca a Unibo (che significa moneyz+ecat) me lo fai un regalino?

Valeria ha detto...

heheehe!
...nessun rischio...al limite, pappardelle al ragù di cinghiale.

Bello il progetto Ekopedia!

Ho chiesto a mia nonna se mi presta 10 euro per scommettere sull'affare E-Cat.., niente da fare: ora le abbassano la pensione di reversibilità

Valeria ha detto...

ECCO...
Adesso ci sono proprio tutti.
E' arrivato anche l'Anti-Arcangelo Michele!

Valeria ha detto...

@Daniele

questo non è un semplice blog...è il WALHALLA !

tia ha detto...

>...nessun rischio...al limite, pappardelle al ragù di cinghiale.

Io la scomessa con i soldi l'avevo proposta diverso tempo fa a Daniele.

Valeria ha detto...

Caspita, diventa sempre più avvincente
....e a Tia che gli avrebbe dovuto fare?
vaporizzarlo?

Jonh ha detto...

Scusate sono tornato adesso, io 10€ li metto a favore di Rossi, fate voi la quotazione. :-D saluti adesso vi rilascio che sta sera cè un evento importatissimo!!! altro che e-cat e destini del mondo!!

Daniele 22passi ha detto...

@Mahler
Solo per chi ha Firefox: ho creato al volo una copia della pagina... http://tinyurl.com/rossimassachusetts (chi usa un altro browser non vedrà nulla).
Non si fa prima a scaricarsi il mio screenshot in cima al post? :))
È pure in discreta risoluzione.

Valeria ha detto...

@Luca
non mi ricordo...vado in estasi quando accade, quindi non ne conservo memoria

muahahhaha!!

Le puntate vanno triplicate (cara la questione!): adesso i gattoni in uscita sono almeno tre!
leggete il post nuovo, qui
sta diventando un rifugio per felini

Shine ha detto...

Bene, ora creo e condivido uno spreadshit con le puntate.

Valeria ha detto...

ci vuole un totalizzatore proprio!

Shine ha detto...

ecco qua:

puntate siore e siori, puntate:

https://docs.google.com/spreadsheet/ccc?key=0Aupzmp8AqC8JdG5xbVYxNTlMeEE

mwatt ha detto...

ecco, si, spandi....
mW

Valeria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

10 euro che funziona nel senso che scalda ma non è fusione e che è inutile economicamente perchè dopo tre giorni di uso continuo bisogna buttare tutto?

Valeria ha detto...

il foglio di calcolo si ingarbuglia vieppiù...

tia ha detto...

Daniele :(

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 207   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 09/06/14 - da ieri vige ad interim la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails