Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 23 novembre 2009

Quel che so di Jodorowsky... (II)

(continua dalla prima parte)

Finalmente concludo, come promesso (e grazie al giusto "richiamo" di una visitatrice del blog) il resoconto sul seminario con Jodorosky a Firenze, a cui ho partecipato il 7-8 marzo di quest'anno. E se volete sapere perché ho scelto l'immagine a lato vi toccherà leggere fino alla fine...


Davvero non si direbbe che a febbraio 2009 Jodo abbia compiuto 80 anni! A Firenze, benché reduce da un intervento all'anca, sprizzava comunque un'energia invidiabile. Chiaramente le energie fisiche non sono più quelle che aveva all'inizio del suo cammino, così sta progressivamente riducendo i suoi impegni pubblici e passando il testimone al figlio Cristobal e al suo assistente Moreno Fazieri. Mi ritengo dunque fortunato ad averlo incontrato di persona.

Sicuramente il seminario non è stata occasione di imparare nuove nozioni sulla psicomagia, ho semmai consolidato quelle che avevo già messo insieme leggendo l'omonimo libro di Jodorowsky (rimando a questa mia piccola recensione).

Quanto alla psicogenealogia, a onor del vero, non mi è sembrata molto dissimile dal filone delle costellazioni familiari e altri simili approcci psicologici a cui mi è capitato d'interessarmi. Di certo però Jodo ha una capacità di analisi e intuizione sorprendente: lui come persona è un valore aggiunto.

Ad entusiasmarmi senza riserve è stata la spiegazione sui 22 Arcani maggiori dei Tarocchi: profonda e densa di contenuti (di più in tre d'ore sarebbe stato impossibile dire). Il suo modo di intendere la taratologia è simile a come l'astrologia umanista intende l'interpretazione del tema natale: l'analisi è focalizzata a dare a colui che chiede un consulto qualche jolly di consapevolezza sulle sue modalità psicologiche e tendenze (innate e acquisite) ad affrontare gli eventi. Il consulente non va a colludere con l'ansia del consultante di conoscere il futuro, non s'arzigogola a predirglielo, non consiglia cosa fare o non fare; al più di fronte a un bivio cerca di aiutarlo a vedere le possibili conseguenze dell'una o dell'altra scelta, lasciando però a lui la responsabilità di decidere su quale strada incamminarsi.

Molto illuminante lo schema quaternario (i 4 semi delle carte) e duale (materia e spirito) che Jodo ci ha proposto per riassumere insieme il movimento dello spirito che discende per incarnarsi nella materia e quello della materia che aspira ad ascendere e spiritualizzarsi. L'anima stessa è il frutto di questo matrimonio, così come il Cristo è il frutto dello Spirito sceso in Terra, incarnato nella madre umana ascesa in Cielo, la Santa Vergine Maria.


--------------------------------------------------------
SPIRITO

- EMOZIONI / CUORE ------- PENSIERO / MENTE --
(Coppe) ------------------- (Spade) -

--------------------------------------------------------

MATERIALITÀ ------.------ SESSUALITÀ -
(Denari) ----------------- (Bastoni)

MATERIA
--------------------------------------------------------

Anche tutto ciò è esposto estesamente in un altro libro di Jodorowsky, La via dei Tarocchi, edito da Feltrinelli.

Allora perché dico che partecipare a questo incontro è stato utile? Perché l'aspetto più interessante dello stage è stata osservare Jodo parlare all'impronta, improvvisare esempi, fare consulti di psicogenealogia e prescrivere rituali psicomagici, trovare non solo le diagnosi e le terapie opportune, ma anche le parole giuste per chi confidava un proprio problema (e il proprio dolore). Tutto questo mi ha convinto che l'autore di Psicomagia è proprio la bella persona che ci si immagina leggendolo.

Memorabile infine, la mattina di domenica 8 marzo, il vivace dibattito sul concetto di Karma tra Jodo e il Lama Ghesce Tenzin Tenphel dell'Istituto buddista di Pomaia (il ricavato del seminario era destinato ai restauri a seguito dell'incendio di fine 2008). Per quanto il buddismo sia la più "laica" e disincantata delle Fedi (infatti è più filosofia che religione) anch'essa ha i suoi dogmi e il buon Lama non se ne discostava. Al contrario il nostro psicomago, pur animo di grande spiritualità e uomo credente, è per sua natura iconoclasta rispetto alle religioni che separano le genti del mondo. Così pur ponendosi, con grande umiltà, nella posizione di chi ascoltava per imparare qualcosa di più sul Karma, con le sue puntualizzazioni intelligenti ha trasformato quello che si annunciava come un Lama-monologo in un gustoso match vinto da entrambi e da tutto il pubblico insieme, beato di tanta overdose di saggezza. Naturalmente l'ironia di Jodo ogni tanto veniva fuori. Dimentico con grande facilità le cose, ma ancora otto mesi dopo, ricordo uno scambio che suonava più o meno così:

LAMA: "Il karma è commisurato alla qualità delle azioni che lo generano. Se per esempio volessi uccidere un elefante a mani nude per riuscirci dovrei davvero metterci tanto impegno, e proprio ciò mi dà la misura di quanto karma l'uccisione dell'elefante mi getterebbe addosso. Ma se volessi uccidere una piccola mosca, sarebbe decisamente più semplice. Così come molto minore sarebbe il karma che me ne verrebbe..."

JODO: "Eh no, mi perdoni ma non sono d'accordo, devo spezzare una lancia in favore della mosca!"

LAMA: "...!"

JODO: "Glielo vada a spiegare Lei alla mosca che la sua vita valeva meno di quella dell'elefante... e che ne sappiamo poi che non si trattava di una mosca illuminata, di una mosca-Buddha. Sì, per me la vita della mosca vale quella dell'elefante e di ogni altra creatura vivente. Se io, volontariamente, uccido la mosca o l'elefante il karma che ne deriva è uguale."

8 : commenti:

Annarita ha detto...

Ciao Daniele!
Ogni tanto nel corso di varie mie letture su libri o internet, trovo riferimenti a jodorowsky, e il libro Psicomagia è da tempo nella mia lista "da leggere"...
Grazie
Annarita

Daniele ha detto...

Ciao Annarita!
A suo tempo fu così anche per me... fondamentale fu l'incontro con una persona nel 2001 che me ne parlò in modo entusiasta, da lì mi venne voglia di leggere qualche suo libro.
E a proposito di Jodo, a quando le tue prime "produzioni taroccheggianti"?! ;-)

Annarita ha detto...

Eh eh..sicuramente dopo Natale, perchè ora non ho tanto tempo di sperimentare,e studiarli,perchè non conoscendo bene i Tarocchi, non mi sento sicura di proporre una cosa così particolare senza conoscerla un pò meglio! :)

Tiziana ha detto...

Ciao Daniele, grazie x aver completato la narrazione (sono io la "visitatrice" del tuo blog)..
Spero tanto di incontrare Jodo prima o poi...ci sono tanti indizi che mi avvicinano, non ultimo un mio conoscente che è partito con Cristobal quest'estate...nn lo so spiegare ma so che quest'incontrò avverrà...quando meno me lo aspetto.
Grazie anche x aver confermato involontariamente ciò che mi ero immaginata di Jodo come essere illuminato!
Buen camino e suerte
Tiziana

Anonimo ha detto...

Carissimo Daniele,

Ero convinta fossi io quella “visitatrice", alla quale hai fatto accenno ma... vedo essersi già candidata Tiziana (ti sei dimenticato di me, vedo… ti sollecitai nove mesi fa, ricordi? ;-)

Cosa aggiungere a ciò che - con tanta competenza, maestria e garbo - hai donato quale riconoscenza/riconoscimento ad Alejandro Jodorowsky, oltre che a tutte/i noi?

Nel frattempo, ho avuto infatti anch'io la fortuna di partecipare allo Stage da lui tenuto con Marianne Costa, sua ex-compagna, nel maggio 2009 a Milano.

La lettura di quasi tutti i suoi libri – ma in particolar modo "La danza della realtà" e "I Vangeli per guarire" - mi avevano tolto tanti di quei sedimenti genealogici e personali - che mi trattenevano in un quasi costante stato tamasico - che mai mi sarei potuta permettere di mancare a tale appuntamento, onde far incontrare le nostre auree (doppia “e”? è la prima volta che mi trovo a scrivere il plurale di aura).

Jodorowsky è un Maestro di Autenticità, senza fronzoli e finzioni di sorta, che ci invita a risvegliare la nostra "Quintessenza", senza la quale vivremmo da eterni burattini.

Sono stata testimone della Sua particolare Fraterna Essenza, già prorompentemente illuminante e taumaturgica nelle Sue opere, sia letterarie che cinematografiche.

Grazie Jodo!
Grazie Marianne!
Grazie Daniele!

Namaskar
Maria Teresa Lanza

Daniele ha detto...

Buon anno Maria Teresa,
sono lento a mantenere le mie promesse ma come vedi prima o poi...
Confermo che l'imput a completare il mio resoconto su Jodo è partito da te, mi è solo servito un ulteriore "richiamo"! ;-)

catia ha detto...

Vorrei informare tutti gli appassionati che Alejandro Jodorowsky sarà a San Marino il 20 e 21 febbraio.
www.eventi.sm

Anonimo ha detto...

Vorrei informare che ci sono anche seminari con Cristobal Jodorowsky
SEMINARI DI PSICOSCIAMANESIMO E TEATRALIZZAZIONE GENEALOGICA

condotti da Cristobal Jodorowsky

promosso da:Ass. culturale Il Volo dell’Aquila ARCI
Celso 392-6101956 ore 11-22
celso1956@libero.it

Gli incontri mirano a dare un’esperienza progressiva nell’arte della guarigione interiore dell’albero genealogico, che comprende:
 l’acquisizione delle leggi essenziali della psicomagia, della psicogenealogia , dellopsicosciamanesimo e del rituale psichico
 lo sviluppo di strumenti corporei ed immaginativi per riconnettersi con il Sè interiore
 l’apparire dell’albero luminoso familiare
 la liberazione del destino, delle capacità creative ed intuitive


2010
Tutti i seminari sono condotti personalmente da C. Jodorowsky


06-07 marzo 2010 Trilogia 1: psicogenealogia e stesura del
proprio albero genealogico
Sede seminario: Reggio Emilia

20-21 marzo 2010 Psicomagia e tarocchi
attraverso la lettura dei tarocchi individuare il conflitto e formulare la soluzione psicomagica. Sessioni individuali davanti e con il gruppo - attenzione nel seminario i tarocchi vengono utilizzati solo per le letture individuali per dare gli atti psicomagici. Possono avvenire nello stesso seminario rapide letture di alberi genealogici o atti psicosciamanici individuali durante la sessione personale
Non è un seminario per imparare a usare gli arcani maggiori
Sede seminario: Rimini –Igea Marina

10-11 aprile 2010 Trilogia 2 : guarigione dell’albero genealogico e rituali di psicosciamanesimo
Per partecipare a questo seminario occorre aver fatto Trilogia 1 o un seminario di Psicogenealogia
Sede seminario: Reggio Emilia

26-27 giugno 2010 Psicosciamanesimo e guarigione
con Alejandro e Cristobal Jodorowsky
sede da definire info disponibili dal 28 febbraio 2010
15 -16 maggio 2010 Psicosciamanesimo: immagini e metafore per la guarigione
Sede seminario: Roma ( quartiere Parioli )

29 -30 maggio 2010 Trilogia 3 : Incarnare lo spirito per trasformare il destino
Per partecipare a questo
seminario occorre aver fatto Trilogia 2
ede seminario: Monza

12-13 giugno 2010 Sessualità e psicogenealogia
Sede del seminario: in un agriturismo da definire

Stage Arti Psicoscamaniche :


giugno 2010 Rituali psichici: cerimonie di passaggio e di metamorfosi verso il nuovo essere il battesimo,i rituali di purificazione,i despojos, la capanna sudatoria
mexica,gli “oraculos”, gli oggetti
di potere, le corti archetipiche e gli alleati interiori, ecc.
date e sede seminario: in un agriturismo da definire


Seminari-viaggi itineranti di psicosciamanesimo condotti da
Cristobal Jodorowsky
VENEZUELA
11-27 luglio 2010
Il cammino eroico della metamorfosi per rivelare il nuovo essere.

Informazioni Ass. Il Volo dell’Aquila:

Celso 392-6101956 ore 11-20

email: celso1956@libero.it celsobambi@mail.consiagnet.it

www.psicosciamanesimo.com

PER PARTECIPARE AI SEMINARI OCCORRE ESSERE SOCI ARCI

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails