Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 28 settembre 2008

Arrivederci Mr Newman, well done!

Partecipo al coro di blogger che da ieri rende tributo e onore all'anima, alla vita e alla carriera di Paul Newman, attore, pilota da corsa e - non ultimo - filantropo in prima linea nell'impegno sociale. Cito da wikipedia: Nel 1982 ha fondato la "Newman's own", un'azienda alimentare specializzata in produzioni biologiche i cui ricavati (più di 250 milioni di dollari al 2008) vengono devoluti in beneficenza per scopi umanitari ed educativi.
La morte di personaggi tali, entrati e accolti indelebilmente nella memoria e nell'immaginario collettivo dell'intero pianeta, ci lascia una strana sensazione, simile all'incredulità: come se solo un male incurabile potesse strapparli alla vita, dopo avere già conquistato l'immortalità terrena nei cuori delle generazioni presenti e future. Continueremo a vedere la luce degli occhi di Paul Newman nei tanti film in cui ha recitato e che gli sopravvivono (una sessantina dal 1954 a oggi) proprio come l'anima sopravvive al corpo. Per ricordare e soprattutto salutare questo grandissimo attore, augurandogli un felice proseguimento Lassù dov'è approdato, tra le sequenze famose trovate su YouTube ho scelto quella del giro in bicicletta dal film Butch Cassidy (1969), accompagnata dall'altrettanto nota Raindrops Keep Fallin' On My Head di Burt Bacharach. Arrivederci Mr Newman, well done!
La foto in cima invece, è un fotogramma del film Nick mano fredda (1967). Impossibile dimenticarne la scena in cui Nick, evaso e in fuga, scorge una chiesa abbandonata e vi si rifugia.
È notte, il cielo tuona. In mezzo ai banchi dei fedeli e a tanta solitudine, l'uomo esclama con tono di sfida: "Siamo andati tutti a spasso?".
"Vecchio!", si rivolge direttamente a Dio, "Almeno tu ci sarai, no?" "Se hai un minuto, sarà il caso di farci un discorsetto. Sono un tipo poco raccomandabile: ho ammazzato gente in guerra, mi ubriaco spesso, e sfascio tutto quello che mi capita a tiro... Quindi non ho pretese da avanzare, ma anche tu devi ammettere che non mi dai più buone carte da diverso tempo. Ho l'impressione che tu abbia organizzato la mano in modo che io non possa vincere. In galera o in libertà... leggi, regolamenti, padroni... Ma dato che tu mi hai fatto così, vuoi dirmi dove posso sistemarmi?" "Senti Vecchio, parliamoci chiaro, sono partito a tutta birra da giovane... ma ora ho il fiato grosso. Quando finirà? Cosa hai in pentola per me? Che devo fare adesso?" Nessuna risposta. Sospira, "Ho capito," e con fare un po' da spaccone si piega a terra e si mette a mani giunte. "E va bene, mi sono messo in ginocchio." "Mmh...?" Nessuna risposta. "È proprio quello che pensavo". Alza la voce, "Sono un tipo difficile da recuperare, vero? Un gran testone vero? Eh, ho paura che dovrò trovare la soluzione da me." All'improvviso dei rumori e delle luci all'esterno...

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails