Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Tra i 22 spassi del post di Capodanno quali mi sono piaciuti di più?

domenica 24 agosto 2008

Tre generazioni in Egitto

Se me l'avessero detto un paio di mesi fa... non ci avrei creduto! A luglio mia figlia ha compiuto 10 anni. Per la prima volta un mio pensiero frequente - quando sarà abbastanza grande voglio portarla con me a fare qualche bel viaggio - ha trovato eco in quest'altro: ...ma ormai è abbastanza grande! E m'è venuto in mente l'Egitto... le piramidi... il Nilo... perché no, in fondo quest'anno, in IV elementare, ha studiato la civiltà dei Faraoni, ne è stata pure parecchio affascinata. A questo punto, alla mia catena di pensieri s'è aggiunto un nuovo anello. Da quando andava al Ginnasio, mia madre sogna di vedere le piramidi e la Valle dei Re in Egitto. Poi, com'è suo tipico, non se lo è mai concesso: non perché le siano mancati mezzi e occasioni, ma perché tende ad appagarsi di ciò che legge e immagina più che di ciò che vive! Come posso andare con Arianna proprio nei posti che la nonna ha tante volte fantasticato di visitare? Risultato della somma di pensieri: Ok porterò in Egitto entrambe... e che Dio m'aiuti! Infatti passare una settimana (per di più in viaggio) insieme alla cara genitrice è una cosa inedita per me, cioè non capita da almeno vent'anni... e non a caso: è un'insegnante in pensione di Lettere, Latino, Storia e Geografia, con la forma mentis e la deformazione professionale della professoressa, unita a una logorrea che mi risulta simpatica solo a minime dosi. Così il primo a stupirsi di questa idea sono stato io. Portare mia madre e mia figlia a vedere le piramidi: quasi un atto psico-magico alla Jodorowsky! Immaginavo che mamma avrebbe avuto mille resistenze e invece no, giusto una manciata, equivalenti a un'adesione incondizionata: non sta nella pelle! C'è stata invece qualche resistenza iniziale dalla mia ex moglie: Arianna è ancora troppo piccola... si prenderà qualche malattia ecc. Poi non ha potuto negare il suo consenso, visto l'entusiasmo di Ari alla prospettiva del suo primo viaggio all'estero. Come si compete a ogni decisione importante, sono spuntati i soliti ostacoli tra idea e attuazione. Il fatto di partire con una persona di 76 anni ha comportato qualche paletto: trovare un aeroporto di partenza/arrivo non troppo lontano da Perugia (Bologna) e un pacchetto standard di un tour operator famoso per contenere le sue ansie (a partire dai vettori aerei utilizzati!), nonché un programma con 4 giorni in albergo e 3 in nave piuttosto che il contrario, visto che lei soffre il mal di mare (e pure il "mal di fiume"!). Inoltre l'unico periodo possibile era la prima o la seconda settimana di settembre: prima che inizi la scuola di mia figlia e quando posso prendere le ferie. Sotto ferragosto sono passato in agenzia e ogni soluzione che rispondesse a tali criteri era esaurita o fuori budget. Non mi sono scoraggiato, sentivo che questo viaggio si sarebbe concretizzato. Infatti il 23 agosto - il giorno del compleanno di mia madre! - è spuntata la disponibilità di 3 posti (in offerta) dal 1 al 9 settembre come li cercavo. Non vedo l'ora. Metterò in valigia la gioia di regalare un bel viaggio - un trait d'union tra tre generazioni - a chi mi ha messo al mondo, a mia figlia e a me stesso. E naturalmente la voglia di fare tante belle foto. PROGRAMMA In aereo fino a Il Cairo (soggiorno di 2 giorni e 3 notti): visita al Museo Egizio, alla Cittadella, Moschea di Mohamed Alì, Mercato di Khan El Khalili, Piramidi e Sfinge di Giza, Saqqara, Memphis, piramide di Zoser. In aereo fino ad Abu Simbel e visita al Tempio di Ramsete. In aereo fino a Aswan e da qui crociera sul Nilo (2 giorni e 3 notti) seguendone la corrente e facendo tappa a Kom Ombo, Edfu con le visite classiche lungo il tragitto (visite della diga, del Tempio di Philae, Tempio di Sobek e Haroeris, Tempio di Horus). Sbarco a Luxor, visita del Tempio di Luxor, del Tempio di Karnak, Valle dei Re e delle Regine, Tempio di Hatshepsut e Colossi di Memnon; ultimo pernottamento e ritorno il giorno dopo in Italia.

8 : commenti:

arzach ha detto...

buon viaggio :-)))

Anonimo ha detto...

L'egitto era nei miei sogni ma....mi è passata la voglia!Se non ti offendi ho un consiglio: perchè non regali alla precedente e successiva generazione otto giorni di libertà dalla tua logorrea che sfiora il patologico (non conosco tua madre ma dal tuo blog si evince che l'hai ampiamente superata)?
Comunque buon viaggio e fammi sapere se le tue donne sono sopravvissute.
Stay

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ah ah ah! :)))

Chi mi conosce sa che so' tutto men che logorroico credimi... l'apparenza - come sempre - inganna!

Ah ah ah! :)))

Anonimo ha detto...

Hai ragione non ti conosco.....per fortuna. Il mondo è bello perchè è vario e ti auguro veramente una stupenda vacanza.
Stay

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ah ah ah!

Son felice della tua fortuna! ;)

Scherzi a parte, grazie del tuo augurio Stay. E grazie anche ad Arzach.

Anonimo ha detto...

Trovo semplicemente fantastica questa cosa. Buon viaggio! Ovviamente attendiamo il resoconto dettagliato del viaggio.
A

Moloch981 ha detto...

Buon viaggio, e buone vacanze :-)

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Grazie A (A come anonimo immagino), per i resoconti vediamo: si tratta di un viaggio organizzato, coi grossi limiti che comporta, ma se mi capita qualche spunto che mi stuzzica (e con mia figlia vicino è facile) prenderò nota.

Grazie Moloch... perdonami se mi sono dimenticato di rispondere al tuo sms di una settimana fa: non potevo comunque venire alla mostra del Pintoricchio. Ciao a presto.

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails