Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Tra i 22 spassi del post di Capodanno quali mi sono piaciuti di più?

mercoledì 11 giugno 2008

La donazione a Guild of Service

Ho appena inserito sul blog Donne di Vrindavan i ringraziamenti arrivati dall'India per la donazione di 1500€ fatta a Guild of Service per la sua Ma-Dham a Vrindavan. Stamattina avevo anche inserito le ultime foto pervenuteci di questa nuova struttura di accoglienza.

Io e Tamara abbiamo fatto di tutto per fare questa donazione tramite il Comitato Internazionale 8 Marzo di Perugia, a costo di essere a tutt'oggi 1600€ in passivo tra le entrate degli sponsor e le spese sostenute della mostra.

Quel che davvero conta è che siamo riusciti ad aiutare realmente le donne di Vrindavan e ne siamo fieri, sperando che questo magari sia solo l'inizio: il primo fiore seminato in Umbria e sbocciato in India a Vrindavan.

Buona fortuna, Ma-Dham!

0 : commenti:

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails