IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

giovedì 26 dicembre 2013

Buon Natale! (Ma di chi?)

di Silvio Caggia

Shiva 25 dicembre
Ifrit 25 dicembre
Ramuh 25 dicembre
Exodus 25 dicembre
Hashmal 25 dicembre
Archeus 25 dicembre
Ultima 25 dicembre
Mateus 25 dicembre
Zulis 25 dicembre
Osiris 25 dicembre
Salivahana (Bermuda) 25 dicembre
Baar (Fenicia) 25 dicembre
Indra (Tibet) 25 dicembre
Bali (Afghanistan) 25 dicembre
Jao (Nepal) 25 dicembre
Xamolxis (Tracia) 25 dicembre
Adad (Assiria) 25 dicembre
Deva Tat (Siam) 25 dicembre
Alcides (Tebe) 25 dicembre
Beddru (Giappone) 25 dicembre
Thor (Gallia) 25 dicembre
Ischy (isola di Formosa) 25 dicembre
Fohi e Tien (Cina) 25 dicembre
Quetzalcoat (Messico) 25 dicembre
Bacab (Yucatan) 25 dicembre
Huitzilopochtli (azteco) 25 dicembre
Freyr (Scandinavia) 25 dicembre
Horus (Egitto) 25 dicembre 3000 A.C.
Attis (Frigia) 25 dicembre 1200 A.C.
Zarathustra (Persia) 25 dicembre 1000 A.C.
Krishna (India) 25 dicembre 900 A.C.
Heracles (Grecia) 25 dicembre 800 A.C.
Mitra (Persia) 25 dicembre 600 A.C.?
Buddha (Nepal) 25 dicembre 563 A.C.
Dionisio (Grecia) 25 dicembre 500 A.C.
Tammuz (Babilonia) 25 dicembre 400 A.C.
Hermes (Grecia) 25 dicembre 200 A.C.
Adonis (Fenicia) 25 dicembre 200 A.C.
Gesù (Palestina) 25 dicembre 0 D.C.
...
Mi sono perso... Mi date una mano a completare la lista?

Ma che avrà mai avuto di così importante questa data da concentrare così tante divinità?

22passi.blogspot.com: post n. 2218 (-4)

790 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 790   Nuovi›   Più recenti»
bertoldo ha detto...

ti sei perso tutto quello che c'era prima del 3000 a.c.

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
ho chiesto una mano apposta... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
Scrivimi le correzioni/aggiunte da fare che le applico...

richard sorge ha detto...

non dico di allegare le fonti ...
ma almeno togli quelli che divinità non sono...

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
Scrivimi le correzioni/aggiunte da fare che le
applico...

(E due... Non lo ripetero' una terza volta...)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
richard sorge ha detto...

non voglio privarti della possibilità di approfondire temi cosi affascinanti.

RED TURTLE ha detto...

Molte sono delle date imposte da Costantino, impegnato a fortificare l'unità religiosa dell'Impero Romano, dopo aver sconfitto Massenzio nella Battaglia di Ponte Milvio.
Esistono chiare tracce di molte religioni estranee al giudaismo-cristianesimo nel rito cattolico:
1) Le vesti di porpora, utilizzate dai sacerdoti romani, i FLAMEN...
(se potete notare, i Pope Ortodossi si vestono di nero).
2) L'aspersione, riconducibile alla cerimonia che rievocava l'eiaculazione
del toro MITRA.
3) Le VESTALI, inesistenti nell'ebraismo, riciclate come suore.
4) La moltiplicazione del vino nelle nozze di Canaa (sembra dionisiaca)
5) Il titolo di PONTEFICE MASSIMO (titolo della religione romana)
6) Le statue e i dipinti (proibiti nella tradizione del giudaismo).
7) L'incenso, tipico di tutte le religioni del lontano oriente.
8) Le candele, che ricordano le cerimonie di adorazione del
fuoco sacro dei zoroastriani.

Comunque il giudaico-cristianesimo sta ritornando a radici storicamente
solide, grazie ai ritrovamenti nelle grotte di Qumran e a riflessioni
storico-religiose più approfondite. Dalla cattività babilonese, risulta
impossibile scindere nettamente le dottrine del giudaismo (il rispetto
di una serie di regole imposte da un Dio severissimo, soprattutto per
quanto riguarda il Monoteismo) da quelle del zoroastrismo (l'eterna
lotta tra il bene il male, l'adorazione della luce in contrapposizione
delle tenebre)

La dottrina cristiana ha fornito agli europei, la forza morale per resistere
alle invasioni sia dei musulmani che dei mongoli, portatori di dottrine
religiose molto dogmatiche e violente.
Un uomo dal nome emblematico "Cristoforo" ha permesso all'Europa di allargare la sua sfera d'influenza.
La nazione che "reinventato" la democrazia, che ha sancito la prima "carta dei diritti" è stata premiata dal destino con la liberazione di Gerusalemme.
Sono probabilmente fatti casuali ma potrebbero anche non esserlo....

Giancarlo

RED TURTLE ha detto...

http://www.cercoiltuovolto.it/2011/video/rotoli-del-mar-morto-formato-digitale/

RED TURTLE ha detto...

http://www.cercoiltuovolto.it/2011/video/rotoli-del-mar-morto-formato-digitale/

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Non ho capito cosa volevi dire... :-(

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
Che in mezzo ci siano figure che non si consideravano divinita' e' fuori dubbio, come pero' e' fuori dubbio che le stesse siano onorate da molti esattamente come divinita'... Se mi trovi un sostantivo adatto da sostituire a divinita' nella mia domanda te la correggo volentieri... Non e' questo il punto pero', il punto rimane la mia domanda: come mai tutta questa concentrazione di "divinita'" al 25 dicembre?

Silvio Caggia ha detto...

@red turtle
Vuoi dire che costantino ha fatto "aggiornare" tutte queste religioni uniformando le date di nascita di tutte le "divinita'" al 25 dicembre? E perche'?
Per avere un unico giorno festivo in un futuro impero multiconfessionale? :-D
Quindi prima di costantino avevano ognuno una data diversa?
Ma perche' poi avrebbe scelto quella data? Era il suo compleanno? :-D
O forse non ho capito cosa volevi dire... Mi spieghi meglio a cosa e' dovuta questa concentrazione secondo te?
Nota che come dice bertoldo ci sono anche quelle prima del 3000 a.c., e anche quelle troppo lontane dall'impero romano per poter essere "aggiornate"...

Vettore ha detto...

@Silvio
Hai mai sentito parlare del "paradosso del compleanno"... :-)
http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_del_compleanno

Vettore ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
indopama ha detto...

io credo che Silvio con tutti quei nomi volesse dire:
ma erano proprio tutti scemi ad adorare entita' inesistenti?

indopama ha detto...

COSA SUCCEDE DOPO LA MORTE - parte I - Oltre il corpo fisico
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5772.9

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
Dopo la morte gli eredi si accapigliano e litigano! :-D
No, davvero, a parte il chiasso, è una gran bella domanda, purtroppo con tante risposte DIVERSE, dalle più precise a quelle più sfumate. Si potrebbe tirare a sorte e prenderne una per buona. Ora vado a vedere il tuo link. Ho visto anche quello dell'ermetismo, anzi me lo sono salvato tra i preferiti. Interessante!

indopama ha detto...

Alessandro, le risposte sono diverse se non vai in cima alla piramide della conoscenza, li' le varie religioni/filosofie dicono tutte la stessa cosa perche' chi ci e' arrivato e' arrivato sempre nello stesso punto.

indopama ha detto...

il limite e' che non esiste una prova oggettiva di cio' che dicono poiche' la realta' oggettiva e' una illusione, in vero e' una soggettivita' condivisa, quindi se e' vero o falso ognuno riesce solo a dimostrarlo a se' stesso ma non agli altri.

bertoldo ha detto...

mi riferivo al fatto che 3000 anni sono troppo pochi per credere a queste religioni .

indopama ha detto...

ma ha un senso "credere" ad un qualcosa? se credo giungo alla verita'? oppure devo sperimentarla per conoscerla.....

Silvio Caggia ha detto...

@vettore
Certo che conosco il paradosso del compleanno, ma che c'azzecca qui, scusa? :-)
Se fai il calcolo delle probabilita che tutte queste "divinita'" abbiano casualmente tutte lo stesso compleanno ti accorgi proprio che e' una probabilita' pressoche' nulla!

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Perche' devi cercare domande tra le righe e non ti concentri sulla domanda palese?

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
La domanda qui e' solo una e relativamente semplice, almeno nella formulazione: Ma che avrà mai avuto di così importante questa
data da concentrare, nel tempo, così tante "divinità"?

mau ha detto...

Odifreddi spiega il tutto nel suo blog

indopama ha detto...

il 21 dicembre e' il solstizio d'inverno, la notte piu' lunga. la notte rappresenta simbolicamente l'oscurita' dell'anima, da quel giorno partono i 3 giorni di buio e a mezzanotte del 24 dicembre rinasce l'uomo nuovo dall'oscurita', parte il periodo in cui via via la luce prevale sull'oscurita' (le ore di luce si allungano).
non so perche' ci sono i 3 giorni di buio ma sembra che sia cosi'...
il solstizio d'inverno poi e' ancora un simbolo che serve a venerare ogni anno la precessione degli equinozi, vero punto di svolta per la vita sulla terra.

indopama ha detto...

http://odifreddi.blogautore.repubblica.it/
"La ricorrenza è legata al solstizio d’inverno, quando il Sole tocca il punto più basso del suo percorso, sembra fermarsi per tre giorni (da cui il nome di solstitium, “fermata del Sole”) e ricomincia la sua salita, in un succedersi di eventi che si può metaforicamente descrivere come “morte, resurrezione il terzo giorno e ascesa al cielo”. "

Alessandro Pagnini ha detto...

@ indopama
Il vertice di quale piramide?
Se vai dal papa, dubito ti dia la stessa rappresentazione?
Anche il paradiso musulmano ha altre caratteristiche

Diciamo che c'è una certa assonanza tra quello che ogni tanto mi trovo a leggere dai tuoi link e quello che mi sembra verosimile, tuttavia io sono influenzato dalla vicinanza di personaggi con idee simili alle tue e ho letto molti libri che ne trattano. Però ne ho letti anche di diverso tono e scritti da autori che spergiuravano che quella era un'esperienza diretta e per loro incontestabile. Si dice che lo stesso Maometto, da noi declassato ingiustamente a ruolo di furbastro capopopolo guerriero, fosse molto spesso in trance e fuori dal corpo fisico, tuttavia le sue visioni hanno prodotto insegnamenti ben diversi. Avrà tenuto celata la verità, oppure ognuno se la vede come vuole e non esiste una verità? Ma dietro la soggettività, ci deve essere una regola ancora superiore, ovvero quella che stabilisce che la nostra esperienza è soggettiva e che la memoria del nostro stato disincarnato non debba seguirci nel mondo materiale, eccetera eccetera. Questa è la verità da capire: la logica e lo scopo del disegno divino, ammesso che tale disegno e lo stesso divino esistano, cosa che credo. E ci sarebbe anche da discuterne un po', perché siamo troppo 'bistrattati' in questa realtà. Persino gli schiavi ogni tanto si ribellano e chiedono diritti e tutele. Se capissimo cosa accade e dove giacciono i meccanismi che regolano questo andazzo, potremmo 'discuterne' e di far valere il nostro punto di vista. So che pare strano, ma se è vero che 'così in alto, così in basso', il meccanismo potrebbe funzionare. Sembra assurdo per via di una nostra convinzione che attribuisce a qualunque cosa non materiale, una esatta rispondenza a immutabili e perfette leggi divine. Pertanto tutto va accettato così com'è. Io non lo credo e penso che solo la nostra ignoranza ci mantenga in uno stato che dal nostro punto di vista a volte appare inaccettabile. Ho idee abbastanza articolate, ma comunque ancora ben confuse ;-). Non vorrei però far arrabbiare Silvio che già mi ha messo sulla lista dei 'forconabili' e quindi non insisto e cerco di attenermi al post :-).
Vediamo...che avrà di speciale il 25 Dicembre? Ci sono, è il giorno dell'ometto grasso, vestito di rosso, con la slitta e le bestie cornute, che distribuisce regali ai bambini in tutto il mondo (ricco). Probabilmente faceva comodo un po' a tutti agganciarsi a questa data percepita come fausta.

Silvio Caggia ha detto...

@mau
Se intendi questo: odifreddi.blogautore.repubblica.it/2010/12/24/buon-natale-del-sole-invitto/
a me sembra che si riferisca principalmente alla religione cristiana.
Se vuoi puoi estendere il concetto ed affermare che TUTTE le religioni derivano dal culto del disco solare come sostenuto in questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=enext-6QD50
Pero' c'e' un pero'...
Questa teoria dovrebbe valere solo per i culti solari nati nell'emisfero nord... Ci si aspetterebbe che meta' delle religioni, quelle nate nell'emisfero sud del mondo, dovrebbero per logica festeggiare la nascita delle loro divinita' 3 giorni dopo il solstizio d'estate, ovvero il 24 giugno...
Mi citi almeno una di tali religioni?
Ci sara' stato poi qualche culto solare "equatoriale" per cui i solstizi non avranno avuto alcun significato? :-)

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
"che avrà di speciale il 25 Dicembre? Ci sono, è il giorno dell'ometto grasso, vestito di rosso, con la slitta e le bestie cornute, che distribuisce regali ai bambini in tutto il mondo (ricco). Probabilmente faceva comodo un po' a tutti agganciarsi a questa data percepita come fausta."

In un certo senso, secondo me, sei finora quello piu' vicino alla realta'... :-)
Sembra esserci una data fausta condivisa da tutta l'umanita', sia dell'emisfero australe, che boreale, che dell'equatore, di cui c'e' il ricordo di aver ricevuto dei doni da qualcuno venuto dal cielo...

Silvio Caggia ha detto...

O.T.
Daniele vi saluta tutti, purtroppo e' da meta' mese che non riesce nemmeno ad affacciarsi sul blog tanto e' preso dalle faccende quotidiane... Gli ho detto di non preoccuparsi di noi, che il blog sta bene e si autogestisce... :-)
Testuali sue parole: "saluta tutti da parte mia allora e Scusami con tutti per la mia temporanea assenza causa forze maggiori multiple"

Silvio Caggia ha detto...

@mau
Ah, tu ti riferivi al post di odifreddi di 3 anni dopo:
odifreddi.blogautore.repubblica.it/2013/12/22/il-sole-e-invitto-ma-perdera/
Ma poiche' il contenuto e' praticamente uguale a quello di 3 anni prima la mia risposta e' la stessa... :-)

richard sorge ha detto...

Sarebbe utile capire la pretesa di non si sa chi , visto che non citi fonti, che assegna una data di nascita cosi precisa a divinità e non , vissuti ,nel caso dei personaggi storici, millenni prima di noi.
Buddha non è considerato dai buddisti trascendente come gesù , non ha mai sostenuto di essere il figlio di dio, anzi non ha mai usato questo termine .
Viene venerato come maestro spirituale e in alcune forme di buddismo quasi divinizzato , ma sempre riconoscendone la natura umana.Discorso applicabile anche a zoroastro .il fenomeno chiamato sincretismo spiega come sia necessità principale per una religione avere elementi di contiguità ,per esempio, con quella che l'ha preceduta.in questo caso non assistiamo solo al sovrapporsi di semplici date , ma anche a quello molto più importante di miti , simboli e riti.
il caso della cristianizzazione dell'europa pagana ci semplifica la comprensione di un fenomeno tutto sommato semplice.Nonostante le varie cronache di santi dicano il contrario , la propaganda è tale in tutti i tempi, un missionario non si poteva semplicemente presentarsi al villaggio da convertire ,distruggere i loro idoli ,proibire riti , fare strame di credenze di vari millenni più antiche del suo cristianesimo e sperare di farla semplicemente franca.
Quindi si agiva in maniera molto più diplomatica , per esempio trasformando una fonte sacra a cerere , dea romana della fertilità in una fonte battesimale dedicata alla madonna delle messi ,cristianizzando quindi caratteri propri del precedente culto.

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
Fonti? Un disegno ricevuto da una mia amica (vedi sopra) e 5 minuti di ricerche su google: "divinita' nate il 25 dicembre" :-)
Nulla da eccepire a quanto scrivi, ma non provi a rispondere alla mia domanda...

robi ha detto...

Silvio
una cosa che hanno in comune tutti i popoli della terra è
il diluvio universale

ma,forse non c entra con la data,però ,ci provo

richard sorge ha detto...

Se la domanda è: perchè tutte queste divinità sono nate il 25 dicembre ?
La risposta è : l'attribuire tutte queste "nascite" al 25 dicembre é farina del sacco della tua amica , alcuni dei sono trascritti male( baal e non baar ) , alcuni palesemente non divinità (buddha etc) , alcuni nomi mi risultano francamente ostici (exodus).
Se poi ti soffermi a ragionare che il 25 dicembre , non è una festività in nessun paese cristiano ,evidentemente non lo vuoi capire in maniera implicita e mi vedi costretto a dirti che la tua amica dice cazzate.

indopama ha detto...

Alessandro,
i libri che girano sono quelli per la massa, nonostante questo anche loro hanno dentro il vero significato ma e' simbolico, metaforico e sono comprensibili solo a chi e' gia' arrivato a capire. ne nella bibbia ne nel corano c'e' scritto che "tutto e' mente, l'universo e' mentale". non va detto perche' la maggior parte non lo capirebbe mai. gli eletti all'illuminazione sono pochi, la maggior parte deve ripetere il ciclo di reincarnazioni, ognuno e' ad uno stato evolutivo di coscienza differente. pero' se cerchi ci sono anche le informazioni piu' elevate, per esempio i 7 principi ermetici, quelli sono tutto quello che serve sapere e stanno in una pagina. poi sta ad ognuno sperimentarli e comprendere cosi' come avviene la creazione del sogno della realta'. la realta' e' talmente incredibile che la maggior parte la rifiuta a priori, soprattutto oggi dove il giudizio della massa e' ritenuto come una prova. ma cosi' fan tutti... significa che e' vero, che e' corretto. peccato che l'eccellenza poi sia una piccola minoranza e che la massa, senza accorgersene, tende sempre a voler diventare come lei.

domenico canino ha detto...

Robi
Invece ci hai preso, 400 cosmogonie parlano del diluvio. 25 dicembre non e' importante' mentre 5300 anni fa cioè' 3300 anni a.c., ci fu la catastrofe, non diluvio, ed il popolo sumero e' l'unico che ha scritture prima e dopo. Per loro il diluvio fu Ra. prima del 5300 c'era un mondo anche con tecnologie abbastanza avanzate, poi ra le distrusse,ma non dappertutto sul pianeta. Le civiltà' che noi consideriamo le più' avanzate del 5300 sono solo quelle che per fortuna hanno conservato di più della avanzata civiltà precedente, sumeri, egizi, indiani etc.ciao

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
Oh, bene, abbiamo anche l'ipotesi "sono tutte cazzate"... Grazie per aver partecipato al nostro gioco! :-)

Per quei pochi rimasti col dubbio che i risultati della ricerca google "divinita' nate il 25 dicembre" non siano proprio tutte cazzate il gioco continua...

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Non capisco perche' dici che il 25 non e' importante... E cosa centri il diluvio...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ indopama
Personalmente sono più dell'avviso di considerare la Bibbia e altre scritture simili, secondo l'ipotesi di Domenico Canino, cioè memorie di fatti poco o nulla spirituali, ma ritenuti tali in quanto eccezionali e inspiegabili. Però, a parte le scritture bibliche, la Chiesa è fatta di santi, teologi, dottori (della Chiesa) e personalità le più varie, quindi non dubito che il suo retaggio le consentirebbe comunque di poter dire la sua in materia spirituale. Però sono anche convinto che si parla di un carrozzone politico, che deve mostrare al mondo la faccia più utile, sia che coincida, o meno, con quella reale. Il dubbio che ho io e ne ho già parlato, è che se vai a leggere cosa dicono due eminenti teosofi, come Swedenborg e Steiner (poi antroposofo), trovi il primo che sostiene di aver visto i mondi degli angeli, di aver parlato con loro, di aver visitato le loro città e di essere stato introdotto alla comprensione di cose non afferrabili dalle persone normali e neppure da lui stesso, appena fuori da quel particolare stato di grazia (la cosa sembra strana, ma in realtà non più di tanto). In pratica ha descritto con dovizia di particolari come vengono sistemate le anime dopo la morte, come sono selezionate, come sono strutturati paradiso e inferno, eccetera. Manco per sogno si parla di reincarnazione. Steiner, altro sedicente chiaroveggente, invece non ha dubbi su questo. Ecco il problema è proprio questo. Nessuno dei due ha dubbi su come stanno le cose dopo la morte, eppure non dicono la stessa cosa e non per il colore dei fiori nelle aiuole, ma per una questione assolutamente di primissimo piano. Insomma, l'impressione è che quando ci si allontana da quella realtà oggettivabile, tanto cara agli scienziati, si rischia di vedere quello che la propria cultura suggerisce. Non come stanno le cose dopo la morte quindi, ma come siamo convinti, consciamente o meno, che esse siano. Se poi si arriva al punto che tanto dopo ognuno trova la propria realtà, allora diciamo che non è possibile sapere cosa c'è dopo e diamo ragione agli scienziati. Magari passiamo ad analizzare perché ognuno trova quello che si aspetta di trovare? La verità a questo punto, non è quello che succederà all'anima, ma che gli succederà qualcosa che dipende dall'anima stessa e che non permette di avere idee generali su cosa c'è dopo la morte. Dobbiamo capire le regole e il vero scopo della Matrix, insomma, non cambiare solo livello, o ci faranno fare il giro dell'oca! ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Ho un amico che è nato il 25 Dicembre, che è un dio a giocare a biliardo. Contiamo anche lui? ;-)
Sono curioso di vedere chi è che ha portato un grande dono il 25 Dicembre se non è Babbo Natale! Via non tenerci troppo sulle spine. :-)

robi ha detto...

in effetti ,Domenico è difficile pensare che i Sumeri scelgano una data simbolica per dichiarare la nuova era e negli anni a seguire riescano ad avvisare i vari popoli sulla terra
Avevo accennato (al diluvio) per vedere se magari sarebbe potuta esser una traccia

indopama ha detto...

Alessandro,
"Magari passiamo ad analizzare perché ognuno trova quello che si aspetta di trovare?"
il fatto di credere ad un determinato stato di cose dopo la morte significa che chi lo racconta non ha capito proprio niente di come viene creata la vita.
muoriamo ogni notte, ogni volta che passiamo da questo sogno ad un altro perche' la realta' e' solo un pensiero e come tale puo' venire creato a nostro piacimento. non e' questo il punto, il difficile e' scoprire che e' tutto puro pensiero. anche qui ed ora la realta' viene creata in modo che noi sperimentiamo lo stato d'animo che stiamo mantenendo, lo si puo' scoprire facendo attenzione a cosa proviamo ed a quello che poi sperimentiamo "la' fuori".
quindi cosa c'e' dopo la morte? quello che ci pare, si passa da un sogno ad un altro, il nuovo sara' relativo al nostro grado di conoscenza/consapevolezza.

allora, tornando a ""Magari passiamo ad analizzare perché ognuno trova quello che si aspetta di trovare?""
perche' siamo noi i creatori, noi siamo una parte della consapevolezza totale dell'Uno (Dio) e l'Uno crea proprio ogni desiderio, sia che ne siamo consapevoli che no. stare nella paura crea una realta' atta a sperimentarla, ecc ecc.... COME DENTRO POI COSI' FUORI e per scoprirlo e' sufficiente porre l'attenzione allo stato d'animo ed alla SUCCESSIVA realta' che si andra' a sperimentare.
poi le anime avanzate riescono pure a creare i dettagli immaginandoli prima ma questa e' roba difficile a cui ci si arriva in un secondo tempo, il primo passo e' SPERIMENTARE che tutto e' puro pensiero e per farlo occorre riuscire a spegnere ogni pensiero, momento in cui sparisce tutta la realta' e si rimane coscienza pura. questo e' lo stato a cui arrivano i guru con la meditazione per esempio, meditazione che non e' altro che spegnimento di ogni pensiero.
un altro modo ma meno convincente e' quello del viaggio astrale, anche qui ci si stacca da questa realta' cercando di spegnere i pensieri ma con l'obietivo di saltare dentro un'altra, quest'altra sara' una realta' simile a questa con un grado di definizione che sta a meta' tra quella dei sogni notturni e questa realta'. chi riesce a fare un viaggio astrale gli viene da chiedersi: accidenti ma dove sono stato sembrava proprio vero... avevo i sensi ma ero una foglia portata dal vento, e poi vedevo pure a 360 gradi... cose di questo tipo, non esiste regola perche' la creazione del pensiero e' limitata solo dall'immaginazione.

domenico canino ha detto...

Silvio, il 25 dicembre e' solo il sol invictus, non ha alcun significato particolare, interessante sarebbe sapere perche, le religioni e le mitologie scelgono proprio quella data per far nascere uomini notevoli, forse era legato a rituali sacri antichi nel giorno del sole non vinto, ciao

F.C. ha detto...

Salve a tutti e un abbraccio particolare a Daniele.

Mi inserisco solo per un istante nella discussione per porre una semplice questione, senza alcun intento polemico.

Prima di lanciarci in interpretazioni di qualsiasi tipo, possiamo essere certi che tutte le divinità et similia citate da Silvio siano realmente nate in quella data? Qualcuno si è preoccupato di verificare l'attendibilità delle fonti?

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Ma quello che avevo scritto riguardo l'emisfero australe te lo sei perso? Dove sono le divinita' australi?

@f.c.
Io ho riportato quello che in 5 minuti ho letto su internet, pronto a fare tutte le correzioni del caso... Ma fossero anche solo 3 e non 30 cambia qualcosa?

ulixes ha detto...

Pardòn!
Chiedo umilmente scusa per l’ennesimo OT, ma c’è qualcosa per cui chiedo con immensa curiosità il parere degli amici di scienza qui presenti.
Questo è un link che contiene un’immagine lunare di una delle missioni Apollo:
http://wms.lroc.asu.edu/apollo/view?image_name=AS16-P-4095
L’immagine è scaricabile in varie risoluzioni dai link presenti sulla stessa pagina in basso a sinistra.
Mi ha molto colpito un particolare che è individuabile già direttamente su quella pagina semplicemente zoomando l’immagine contenuta nel riquadro nero sulla destra.
Vi indico come rintracciarlo per poi ingrandirlo cliccandoci sopra più volte:
dividete idealmente l’immagine in quattro parti e prendete in considerazione il primo quarto; in alto sulla destra compare ciò che, per comodità, definirei uno “spicchio di luna bianco”; ecco, partendo dal centro di quello spicchio di luna, scendete verso il basso fermandovi a metà; lì, in quello spazio nero, individuerete un puntino bianco; cliccateci sopra più volte ………….

ulixes ha detto...

... mi correggo: più che un puntino è un piccolissimo segmento bianco.

carloluna ha detto...

@ulixes
a me sembra una serie di tornado di plasma con analogie con quello fatta notare da Mistero sul sole.un mistero anche la struttura al suolo.
@silvio
bperet ha risposto a Joe e io ho riportato il testo su Jonp.
interessantissimo.convincili a parlare senza intermediari così
ci mettiamo tranquilli a seguire il dibattito con il popcorn come cimpy.

F.C. ha detto...

@Silvio
"Io ho riportato quello che in 5 minuti ho letto su internet, pronto a fare tutte le correzioni del caso... Ma fossero anche solo 3 e non 30 cambia qualcosa?"

Per me qualcosina cambierebbe, comunque lo dicevo perché è da anni che leggo questa cosa in diversi contesti quindi il fatto di trovare in giro su internet in 5 minuti molte fonti che riportano queste informazioni a me non comunica che l'informazione è certamente corretta, anzi...

Ma non voglio tediarvi oltre, ognuno si informa come meglio crede.

Ritorno a farmi i fatti miei :)

Ancora un saluto a Daniele se mi legge.

Paul ha detto...

@ulixes:
ho ingrandito e ritagliato l'immagine. e giocato con luce e contrasto, ottenendo questa immagine:

http://www.oreliete.net/moon.jpg

che dire, è straordinario! Sembrano scariche elettriche tra due corpi! Sulla superficie lunare (o in quota?).

Paul ha detto...

che poi, ingrandendo ancora e guardando con più attenzione:
http://www.oreliete.net/moon-02.jpg

pare che questo corpo sia circondato come da uno schermo trasparente.
notare che le "scariche" attraversano questo schermo. Nella parte superiore sinistra si vede in semitrasparenza il suolo....

Paul ha detto...

Ed ancora, esasperando la correzione del buio, spuntano altri segni posti sullo stesso asse del precedente

http://www.oreliete.net/moon-03.jpg

ulixes ha detto...

Grazie Paul, molto interessante.
Ho la sensazione che l'"oggetto" sia in quota.

ulixes ha detto...

Sarebbe interessante anche vedere cosa ne viene fuori dal file jpeg di circa 6 giga sulla sinistra.

Paul ha detto...

Proverò domani da un computer più potente e veloce. Adesso sono sul pc di casa che è lentissimo e non mi permette di scaricare file grossi

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Se e' venerato da qualcuno come un dio del biliardo ed e' nato il 25/12 lo aggiungiamo... :-D

Io ti posso fare le domande, vorrai mica anche le risposte da me? :-D

@carloluna
Ma avevo gia' scritto io 2 volte su jonp... Beh, meglio abbondare... :-D

@f.c.
Siamo in tanti, una divinita' a testa ci mettiamo un attimo a verificare...
Dai, io prendo l'ultimo, quel tal Gesu' di palestina dell'anno 0. A parte che non puo' essere nato nell'anno 0 (che non esistite), al massimo verso la fine dell'anno "-1" o 1 a.c. Pero' sembra essere proprio nato il 25 dicembre, almeno a quanto dice questa fonte attendibile:
http://www.uccronline.it/2012/12/23/la-festa-del-25-dicembre-e-storicamente-accertata-non-e-pagana/
Ora tocca a voi...

Paul ha detto...

ecco altre due immagini. Risultano tutte allineate:

http://www.oreliete.net/moon-04.jpg
http://www.oreliete.net/moon-05.jpg

carloluna ha detto...

formazione plasmatica lunare

traduzione automatica di una bella pagina sull'argomento:
http://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=en&rurl=translate.google.com&tl=it&u=http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-reports/2013/230/moon-plasma.htm&usg=ALkJrhjCH7TeCU0X0CbFTRQwDTFc4KkJXA

Sul fenomeno lunare ho trovato questo video
http://www.youtube.com/watch?v=Q-B0o3ErBkk

Da vedere anche questa enorme formazione di plasma vicino al sole che si sposta come e quando gli pare(dopo essersi ricaricata).Di certo non è un pianeta poichè sarebbe risucchiato e vaporizzato e tantomeno un'astronave.
Forse un ORBS ciccione :-)
http://www.youtube.com/watch?v=iuvwByZu-hg

Silvio hai letto l'ultima risposta di bperet a Joe?.veramente convincente

Paul ha detto...

>formazione plasmatica lunare.
Certamente, ma mentre nel sole dove l'ambiente estremo (temperatura, campi magnetici e particelle) spiega facilmente tale fenomeno, sulla luna ciò non c'è - è totalmente diverso. Poi non si spiega come quelle "strisce" proseguano oltre l'immagine principale, verso destra e verso sinistra, perfettamente allineate.
Una mia ipotesi: non farsi ingannare dalla prospettiva. Tali immagini potrebbero non giacere sulla superficie lunare, ma essere a poca distanza dall'Apollo. Potrebbe essere il profilo di una struttura dell'astronave fotografata sullo sfondo lunare. Le scariche di plasma potrebbero essere reali, ma generate da qualche fenomeno elettrico sulla struttura nello spazio. Elettricità statica?
Oppure vabbé, si tratta di civiltà aliena....

Paul ha detto...

Eppure no, non può essere vera la mia ipotesi. Come è stata realizzata tutta la panoramica? Non penso con un solo scatto fotografico. E' probabilmente il montaggio sequenziale di una grande quantità di scatti hi-res fatti durante il sorvolo della superficie lunare. Se davanti la macchina fotografica ci fosse stata una struttura fissa, questa sarebbe comparsa su tutti gli scatti. Poi sarebbe strano che non ci avessero pensato a rendere libera la visuale davanti la fotocamera. Boh...

Vettore ha detto...

@Silvio
Per tonare alla tua domanda, come dicevo il paradosso del compleanno fornirebbe una parziale spiegazione, nel senso che mostra come la probabilità di trovare due persone che fanno il compleanno lo stesso giorno in un gruppo anche piccolo di persone è abbastanza più alta di quella che ci si aspetterebbe. Ma la spiegazione vera è un'altra: quelle date sono posteriori, non sono necessariamente vere, tanto che molti dei personaggi che hai elencato vivevano in civiltà che avevano sistemi diversi per misurare il tempo, non certo quello "latino". La spiegazione più semplice è che ci sia stata una convergenza postuma per questioni di sincretismo o influenza reciproca delle culture. Storicamente è noto che perfino Gesù sia nato circa 6 anni prima di quello che noi consideriamo l'anno 0... (Domenico Canino ne saprà sicuramente più di me...)

@Ulixes
Non so di preciso che sistema abbiano usato per fare qulle foto, ma quell'artefatto è tipico di una particella molto energetica che attraversa il rilevatore (sensore elettronico o più probabilmente emulsione fotografica). La linea dritta diagonale è proprio la traiettoria della particella, le ramificazioni sono un tipico treeing dovuto alla ionizzazione indotta sul mezzo. Del resto sulla luna non c'è atmosfera, quindi non può formarsi plasma.
Potrebbe anche trattarsi di residui dei gas espulsi dai razzi (in fase di discesa o controllo dell'assetto), facilmente ionizzati/ionizzabili in quelle condizioni.


piero41 ha detto...

@Silvio C.
Qui vi è un link al mito e al culto del sole, non so quanto sia autorevole
http://www.massoneriascozzese.it/simbologia_e_mito/Il_culto_del_Sole.pdf

mi ricordo da varie letturre però che tale mito era molto diffuso sicuramente in quanto il sole e la sua posizione traguardabile nel cielo era alla base del calendario, essenziale per gestire le operazioni agricole nei campi , base della sopravvivenza generale.E questo avveniva in moltissime civiltà agricole.
Successivamente al 25 dic.In corrispondenza della risalita dell’astro sull’orizzonte ( rinascita del dio della luce), , molte religioni posero la data di nascita dei loro vari dei.. Riunirono furbescamente le antiche feste al dio sole con la propia... Originalmente era stato a lungo solo la festa per l’inizio del calendario agricolo...

Ha detto Silvio C.:”Questa teoria dovrebbe valere solo per i culti solari nati nell'emisfero nord... Ci si aspetterebbe che meta' delle religioni, quelle nate nell'emisfero sud del mondo, dovrebbero per logica festeggiare ... il 24 giugno... Mi citi almeno una di tali religioni?”

Non credo che per l’antichità questa sia un’osservazione accettabile, ogni religione e popolazione viveva basandosi sul propio 25 dic- calendario del luogo; forse solo l’impero romano impose il propio calendario di Roma...(chissà?)
Forse ancora più del 25 dic. era diffusa la grande festa della fertilità, della primavera nell’equinozio di vincita della luce sulle tenebre notturne e risveglio delle coltivazioni, previo le grandi feste propiziatorie alla madre terra con sacrifizi e sposalizi vari... Vi fu inserita la Pasqua di morte e Ressurezione !!

http://news.leonardo.it/equinozio-di-primavera-miti-damore-morte-e-rinascita-per-celebrare-il-risveglio-della-natura/

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
"perche' siamo noi i creatori, noi siamo una parte della consapevolezza totale dell'Uno (Dio) e l'Uno crea proprio ogni desiderio, sia che ne siamo consapevoli che no. stare nella paura crea una realtà atta a sperimentarla "
Un po' come i mostri dell'id, del film 'Il Pianeta Proibito' dove una avanzatissima e pacifica civiltà si è autodistrutta dopo aver messo in funzione una macchina capace di tradurre i desideri in realtà. L'inconscio, popolato di ancora di sentimenti negativi e aggressività, aveva portato alla generazione di mostruose entità che li avevano uccisi tutti. Però in questo caso non si tratta di creare solo un qualcosa ex novo in una realtà esistente e oggettiva, ma come dici tu, tutta la realtà è frutto del pensiero. Però appare oggettiva in quanto composta dalla volontà, cosciente o meno, di miliardi di entità, giusto? Nell'ambito di questa realtà che non è mutabile dal singolo e che quindi appare non soggettiva, dovrebbe poi esistere la possibilità di sperimentare esperienze secondo i dettami di una parte di noi che le vuole e a cui io vorrei, se così fosse, togliere parte del suo potere, in quanto a volte esercitato con poca considerazione dei desideri della parte ignara, ma capace di soffrire, che è quella dell'io. Come fare a perseguire un sentiero personale in una realtà 'oggettiva', non è chiarissimo. Magari agendo tra 'le pieghe' delle possibilità. Forse la teoria dei multimondi, invocata anche da Piero41 se lo ho ben interpretato, potrebbe fornire una qualche risposta?
Comunque il mio problema è di capire come è conferito e a che scopo, il potere di forgiare un destino. Siccome ci sono più modi per spellare un gatto (povero micio! ;-) ) e siccome non è detto che qualunque cosa appaia 'spirituale' sia esente da difetti e non sia perfettibile (questo è un retaggio di una educazione cattolica, dove persino il papa è infallibile), credo che dovremmo rinegoziare le regole con cui vengono fatte vivere le 'esperienze formative', che a ben vedere rischiano di essere distruttive e traumatizzanti. Vere cicatrici dell'anima. Naturalmente questo ha un senso visto dalla nostra prospettiva. Forse in una prospettiva più ampia, trauma o benessere, angelo o demone, bene o male, amore o odio, luce o oscurità, separazione o unione, hanno il medesimo valore e non sono eticamente distinti come noi siamo abituati a fare. In questa ottica, difficilmente potremo essere 'ascoltati'. Quindi dobbiamo capire la tecnologia dell'anima e metterci le mani dal basso, se vogliamo un mondo migliore e con meno sofferenza. Purtroppo, Dio o qualcosa che potrebbe essere assimilabile a quel concetto, potrebbe non essere affatto animato da ciò che noi chiamiamo amore come invece vogliamo credere ed essere anche assolutamente neutro ai concetti nostrani di bene e male e questo finalmente spiegherebbe molte cose, altrimenti difficilmente comprensibili.

indopama ha detto...

Alessandro,
"Però appare oggettiva in quanto composta dalla volontà, cosciente o meno, di miliardi di entità, giusto?"
e' una soggettivita' condivisa, tutto e' Uno, la divisione e' solo a livello di coscienza, come essere noi siamo tutto Dio. siamo una parte della coscienza dell'Uno che non so come e' riuscito a dividersi (solo a livello di coscienza) e sperimentare cosi' lo stesso disegno da diversi punti di vista. e' una cosa incredibile solo a pensarci... pero' io e te come entita' "fisica" siamo la stessa cosa, io sono te e tu sei me (e siamo anche tutto il resto) e l'unica differenza sta nella limitazione della consapevolezza che ci fa credere di essere divisi.
giochiamo col corpo come giochiamo col giocatore della playstation ma non siamo il corpo come non siamo il giocatore, anche se ci facciamo prendere dal gioco e ci sembra per un momento di essere lui.

"Come fare a perseguire un sentiero personale in una realtà 'oggettiva', non è chiarissimo"
infatti non si puo' fare qualsiasi cosa ma scegliere tra le opzioni che ci vengono in mente le quali sono selezionate dalla coscienza superiore. non ci viene in mente di fare qualsiasi cosa ma solo qualcosa delle infinite possibili varianti. le regole costanti (per es quelle della fisica) imposte al gioco lo rendono piu' facile secondo me ma si puo' anche creare una realta' dove queste cambiano col tempo ma e' troppo oltre per il nostro livello. pero' se ci pensi si puo', pensa ad un videogioco dove il programmatore lo aggiorna come gli pare, poi si va a giocare di conseguenza.

"Comunque il mio problema è di capire come è conferito e a che scopo, il potere di forgiare un destino."
come e' conferito il libero arbitrio, e' conferito che tu puoi scegliere di fare certe cose tra quelle che ti vengono in mente di fare e immagino che lo scopo sia di forgiare non tanto un destino della realta' materiale quanto un percorso dell'anima, delle emozioni, ecc. come ben sai ci sono forze dentro di noi come l'egoismo per esempio che sono difficili da vincere, sono forze reali ma non stanno su questo piano materiale. l'orgoglio, ecc sono io credo le vere forze da controllare, non e' importante cosa crei a livello materiale ma quanto riesci a controllare le varie forze dentro di te, la paura e' forse quella principale.

"Naturalmente questo ha un senso visto dalla nostra prospettiva. Forse in una prospettiva più ampia, trauma o benessere, angelo o demone, bene o male, amore o odio, luce o oscurità, separazione o unione, hanno il medesimo valore e non sono eticamente distinti come noi siamo abituati a fare."
quando arrivi a sperimentare che sei un essere immortale che gioca con un corpo dentro questo gioco, allora il senso del bene/male sparisce, giochi e basta, tutto e' creazione, nessuno si fa veramente del male. non puoi uccidere nessuno tanto per intenderci, solo il giocatore dentro il gioco che e' una mera figura ideale di pensiero ma chi lo controlla rimane, esce dal gioco ma rimane.

.

indopama ha detto...

CONTINUA...
"Quindi dobbiamo capire la tecnologia dell'anima e metterci le mani dal basso, se vogliamo un mondo migliore e con meno sofferenza. Purtroppo, Dio o qualcosa che potrebbe essere assimilabile a quel concetto, potrebbe non essere affatto animato da ciò che noi chiamiamo amore come invece vogliamo credere ed essere anche assolutamente neutro ai concetti nostrani di bene e male e questo finalmente spiegherebbe molte cose, altrimenti difficilmente comprensibili. "
esatto, capire come creiamo la vita, come ti ho detto gli illuminati di un certo livello riescono proprio a creare i dettagli di cio' che sperimenteranno in futuro, immaginano una scena e questa si avvera, ovviamente solo se e' in sintonia col cuore, ovvero se mentre la immaginano provano amore. l'amore e' la guida alla creazione, pensieri+amore= vengono creati, pensieri senza amore non vengono creati ma viene creato un problema per farci capire che non siamo in sintonia con il volere dell'Uno.
questo ciclo che e' verso la fine e' quello del materialismo ed e' cio' che l'Uno vuole sperimentare, quindi va tutto bene cosi' com'e'. pero' qualche mosca bianca e' sempre ammessa, oltretutto siamo dentro il cambiamento verso il ciclo nuovo per cui si puo' cambiare, e' permesso anche di farlo alla massa

ulixes ha detto...

Grazie Vettore per l'attenzione.
Accolgo il tuo parere con la massima considerazione, come al solito.
Posso solo fidarmi delle tue impressioni, poichè non ho cognizioni in merito all'uso di sensori elettronici nel 1972 o di reazioni simili dovute a particelle su supporti fotografici (treeing monolaterale?).
Altrettanto per l'ipotesi della ionizzazione dei gas di scarico.

F.C. ha detto...

Un piccolo O.T. anche se non dovrebbe essere tanto fuori tema rispetto a quello che è stato il principale di questo blog in questi ultimi anni.

Rossi ha dichiarato ieri su Jonp che sta utilizzando una modalità di funzionamento dell'hot-cat con COP globale infinito.

carloluna ha detto...

@vettore
Studiando la teoria di Larson RS2 scopro che oltre che bella è anche utile:
RS is excellent at prediction; Larson predicted the existence of quasars as a "natural consequence" of his theoretical system, 4 years before astronomers actually found one
se vuoi una introduzione a tale teoria leggi l'ultimo commento di bperet (RS2 forum)qui:
http://forum.rs2theory.org/node/510#comment-1690.
se invece trovi che la fisica attuale non ha pecche ,pace a te.

Silvio Caggia ha detto...

@carloluna
Rifletti: come puo' un vettore accettare una teoria che dice che tutto si basa su scalari? :-D :-D :-D

Ottimo lavoro su jonp e forum, complimenti... Sto leggendo il documento di 8 pagine consigliato da bruce nella risposta a joe

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
richard sorge ha detto...

@Silvio Caggia ,
tu non stai facendo ipotesi,stai dicendo cose come " budda è nato il 25 dicembre " perchè non usi il pc che hai davanti per verificare che hai scritto una serie di cose del tutto arbitrarie ? magari senza dare la colpa alla propria ragazza .ti mancano i link per wikipedia o la treccani?

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
Tu mi stai dicendo che nell'emisfero australe le divinita' nascevano comunque 3 giorni dopo il LORO solstizio invernale, quindi il "nostro" 24 giugno, ma sono poi stati "da noi calendarizzati" come 25 dicembre uniformandosi all'inverno dell'emisfero boreale?

piero41 ha detto...

@ Silvio C.
Non credo che le divinità importanti nascessero... solo che, molte religioni , per appropiarsi della devozione al dio sole decisero di far combaciare quel giorno e quella devozione piegandola ai propi scopi e fini , festeggiando contemporaneamente credenze similari rivolte ai propi grandi profeti... E’ evidente che fin dai primi tempi facevano coincidere tali nascite divine col loro reale 25 dic (nostro 24 giu magari.). Poi quando entrarono nel calendario occid. è credibile che i loro sacerdoti aggiustarono tante cose oltre a queste date per “non offendere la fede popolare” almeno all’inizio....°O°..
Vi eran poi religioni di vari tipi: quella legata al nomadismo non aveva bisogno probabilmente di un calendario (e di dei) legati ai tempi dell’organizzazione e produzione agricola.... Non per nulla tempo fa, “qualcuno” diceva che il sistema produttivo influiva e riorganizzava l’assetto e la vita sociale delle varie società....:))) Spero di esser stato abbastanza chiaro....?

Freedom4all ha detto...


A Roma 25 dicembre è stato reso popolare da Papa Liberio nel 354 dC ed è diventato la regola in Occidente nel 435 dC http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fthelightofascension.weebly.com%2F1%2Fpost%2F2012%2F03%2Fthe-hidden-truth-about-jesus-real-date-of-birth.html

robi ha detto...

una volta i mesi erano tredici,scanditi dalla luna piena.
Allora comandavano le donne
Quando gli uomini presero possesso per rimarcare il loro dominio sulle donne fecero un calendario di 12mesi

c erano tanti altri particolari ,ma chi si ricorda più da dove lo lessi!....

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
E' proprio perche' uso il computer e googlando "buddha nato il 25 dicembre" trovo tante pagine in cui si afferma questo!
Personalmente io ho partecipato anche ad un vesak (compleanno di buddha) e sono sicuro che era un plenilunio a maggio... :-) ma qui non stiamo cercando di ricostruire l'esatta biografia di queste "divinita'", quanto capire perche' tante persone li hanno onorati in quella data speciale...

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
Mi sembra che rossi dica che va in autosostentamento per 2/3 del tempo, 1/3 ha cop solo maggiore di 1. Quindi globalmente non e' infinito, solo temporaneamente. Il problema di rossi e' che quando raggiunge cop elevati ne perde il controllo ed esplode...

robi ha detto...

penso che se lo facesse esplodere solamente come prova per il pubblico (a distanza di sicurezza) sarebbe un bel colpo per la sua credibilità.
Lo affermava anche Focardi che era un energia di difficile controllo.

F.C. ha detto...

@Silvio
"Mi sembra che rossi dica che va in autosostentamento per 2/3 del tempo, 1/3 ha cop solo maggiore di 1. Quindi globalmente non e' infinito, solo temporaneamente."

Allora spiegalo a John L e a Rossi stesso, che su Jonp dicono :

John L: "Andrea,
Is the third indipendent party testing a cascaded E-cat system? You said “We work 18 hours per day in self sustaining mod and 6 hours per day in driven mode, but also during this period the COP is more than 1, so the energy consumed is totally paid back during the not self sustained period…” This is COP of infinite – No Net energy consumption overall."

Rossi:"John L:
The test is on a reactor, not a cascaded reactors system.
Other issues: you are right.
Warm Regards,
A.R."

F.C. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
F.C. ha detto...

P.S.:
Solo un'altra intromissione nel discorso sui compleanni degli dei.

@Silvio
Dici che non ti interessa: "ricostruire l'esatta biografia di queste "divinita'", quanto capire perche' tante persone li hanno onorati in quella data speciale..."

A me sembra di capire che qualcun altro oltre me vorrebbe prima capire SE "tante persone li hanno onorati in quella data speciale..."

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
Non ho capito se e' te che devo convincere che 3/4 di cop infinito + 1/4 di cop > 1 NON fa cop infinito, o se e' rossi... Nel primo caso mi ci posso anche mettere, nel secondo non ce ne e' bisogno perche' lo sa gia'.

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
Riguardo il tuo SE sui compleanni: Discutetene, ma seriamente, non come state facendo.

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
3/4 di cop infinito + 1/4 di cop > 1 = cop globale > 4

Silvio Caggia ha detto...

@carloluna
Ho visto che joe continua a fare domande su RS2 su jonp, ma non sul forum RS2, anche perche' se le facesse li' lo manderebbero a stendere dicendogli: ma ti sei letto quello che ti abbiamo detto di leggere? Perche' sembri non aver nemmeno capito quello che ti abbiamo risposto prima! :-)
Se vuoi continuare a fare da tramite divertiti, ma dai un'occhiata ai dialoghi passati tra joe e guglinski... Chilometri di battibecchi... Mandalo al... Forum! :-D

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Hai letto il link massonico di paul41? Renne che volano... Carri volanti... Te l'avevo detto che ci avevi preso con babbo natale! :-D

piero41 ha detto...

“The test is on a reactor, not a cascaded reactors system”
Sbaglio o il nostro aveva studiato e magnificato l’abbinamento di un reattore con un “mouse” di controllo piccolo, con alimentazione ridotta propio per migliorare il Cop... ora invece parla e compie prove su configurazioni precedenti , sorpssate(?) a che pro?? Forse come diceva Cures così tanto per fare e mantenere il contatto con i fans su Jons? Scoraggiante ed irritante!! :-(

F.C. ha detto...

@Silvio
"Non ho capito se e' te che devo convincere che 3/4 di cop infinito + 1/4 di cop > 1 NON fa cop infinito, o se e' rossi... Nel primo caso mi ci posso anche mettere, nel secondo non ce ne e' bisogno perche' lo sa gia'."

Non me, ti ringrazio ma credo di possedere gli strumenti necessari per fare le dovute considerazioni. Molto dipende da come si schematizza il problema e da cosa si vuole calcolare e a che livello, quello che mi manca sono i dati.

Ad ogni modo il tuo ragionamento:
"3/4 di cop infinito + 1/4 di cop > 1 = cop globale > 4"

non è di carattere generale, perché è fatto sul tempo di funzionamento e non sull'energia, quindi varrebbe solo se, in ognuna delle fasi, l'energia in uscita fosse la stessa. Per esempio se l'hot-cat avesse potenza costante e uguale nella fasi di auto-sostentamento e di alimentazione.
Senza contare che, in tal caso ma anche senza considerare le fasi con COP infinito, si potrebbe ipotizzare abbastanza semplicemente di costruire un sistema con COP globale infinito. Ma tutto dipenderebbe dalla quantità e qualità dell'energia necessaria in ingresso e prodotta in uscita. Lascio a te le speculazioni del caso.

Per quanto riguarda Rossi, non so che dirti, tu affermi che lui lo sa ma, come ti ho mostrato, dice il contrario. Probabilmente dirai che Rossi ha certamente un motivo per dire il contrario di quello che pensa e che sa e quindi alla fin fine può dire ciò che vuole che un modo per dargli ragione lo si può sempre trovare.

Scusami, non ho niente contro di te, è solo uno sfogo un po' amaro.

Saluti.

carloluna ha detto...

@silvio
bperet è un saggio.leggi ,ti prego,nel forum le sue considerazioni su Joe e la sorte riservata al lavoro di Larson dai mainstream.
lo ha intitolato così:
Never teach a pig to sing; it's a lot of work and annoys the pig.

Vettore ha detto...

@Carloluna
se invece trovi che la fisica attuale non ha pecche ,pace a te.
La fisica attuale ha molti limiti e moltissime questioni aperte, non ci sono dubbi su questo. Se fai una ricerca trovi facilmente queli sono le principali questioni ancora irrisolte, e vedrai che alcune non sono affatto banali.
Il mio punto di vista sulla teoria RS2 riguarda proprio questo: essa riesce a trovare risposta a queste questioni o semplicemente descrive in maniera diversa quelle già note? Da quel (poco) che ho letto mi sembra più la seconda... Facciamo qualche esempio:
- Esiste il bosone di Higgs per la RS2? E se si, che massa ha?
- Riesce la RS2 a descrivere gli stessi fenomeni previsti dalla relatività generale (poi osservati)? Ad esempio gli effetti di lenti gravitazionali, la contrazione del tempo, l'esistenza delle onde gravitazionali, gli effetti gravitomagnetici, etc.
- Riesce a descrivere e prevedere i fenomeni della meccanica quantistica?
- Riesce a descrivere e prevedere i fenomeni nucleari fin qui osservati? (sorvoliamo sulle LENR per ora)
- Riesce a spiegare l'effetto Casimir o altri fenomeni che presuppongono l'esistenza di "particelle virtuali"?
Se la risposta è si, diventa subito la mia teoria preferita! :-) Altrimenti va nel mucchio delle teorie alternative ma "inutili", in cui, tanto per fare nomi, ci sta anche la teoria delle stringhe (con cui ha certe vaghe somiglianze).

Rifletti: come puo' un vettore accettare una teoria che dice che tutto si basa su scalari? :-D :-D :-D
In realtà io ho una grande preferenza per le cose semplici ed intuitive. E la teoria RS2 è molto semplice ed intuitiva (le basi per lo meno)! Per cui ben vengano gli scalari piuttosto che i quaternioni... se funzionano ugualmente bene però! E di questo non ho ancora certezza...

F.C. ha detto...

P.S.:

Per quanto riguarda il compleanno degli dei, mi dispiace ma passo.
Come ti dicevo ho letto questa cosa per la prima volta molti anni fa e molte altre volte successivamente, e sempre non sono riuscito a stabilire con certezza la veridicità delle affermazioni di partenza del ragionamento.

Anche adesso ho provato con due a caso: Buddha e Horus e per nessuno dei due ho trovato una conferma che mi convincesse.

In ogni caso non mi va di perderci troppo tempo, anche perché, se anche fosse, non ci vedo dietro niente di così misterioso.

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
@piero41
Semplicemente questo discorso lo abbiamo gia' fatto paro paro mesi fa, la prima volta che rossi parlava di cop infinito, nella frazione di tempo in cui andava in autosostentamento, ovvero quando spegneva il topo.
Da allora le uniche cose che sono cambiate sono: la temperatura di lavoro, che adesso se ho capito bene e' arrivata a 1000 gradi, e la frazione di tempo in cui sta in autosostentamento.
E' l'alta temperatura dichiarata che mi fa ben pensare ad un bel miglioramento del cop stabile raggiunto, non il fatto che vada in autosostentamento per 3/4 del tempo, perche' quello ci dice solo che il cop > 4, non di quanto e' maggiore.
Il topo c'e' sempre, quello che mi sarei aspettato e' che si fosse arrivati al porro-cat (onion-cat), ma a quanto pare e' ancora presto...

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Bei tempi quelli in cui comandavano le femmine... Forse una dittatura della gnocca potrebbe essere una soluzione agli attuali problemi politici... :-D

robi ha detto...

Silvio
tiro fuori le cose più impensabili
ma non serve per risolvere il dilemma...

Silvio Caggia ha detto...

@richard sorge
Visto come te la sei presa con me per la nascita di buddha il 25 dicembre... A questa che ha scritto un libro in cui sostiene che gesu', buddha e krishna sono la stessa cosa che le fai? :-D

www.truthbeknown.com/sunsofgod.htm

"Find out the true origins of religion--
Buy Suns of God: Krishna, Buddha and Christ
Unveiled today!
Why were so many ancient gods born on
December 25th, the winter solstice?"

Giuro che non l'ho letto e non la conosco... E' solo il primo link che mi esce googlando "buddha born on 25th december" tanto per vedere se i pazzi sono solo italiani o anche all'estero... :-D

carloluna ha detto...

@vettore
ti propongo la risposta che mi ha dato bperet sul forum(al quale potresti
iscriverti per avere delucidazioni)

Ti consiglio di spendere un po 'di tempo sul
http://reciprocalsystem.org.
Una rapida panoramica delle RS è riportata nella Schema di Sviluppo deduttiva del sistema reciproco

http://reciprocalsystem.org/PDFa/Outline%20of%20the%20Deductive%20Development%20of%20the%20Theory%20of%20the%20Universe%20of%20Motion%20%28Larson,%20Dewey%20B%29.pdf

, e il dialogo tra Larson e Nehru è molto utile, una volta che hai letto un paio di libri. Ho un gran numero di documenti sulle RS di vari autori da scannerizzare e convertire in formato PDF e spero avere tempo per aggiungere all'archivio dopo le vacanze


nel 1959, quando Larson pubblicò il suo primo libro, La struttura del Universo fisico, era eccitato per aver finalmente scoperto l'anello mancante che avrebbe unificato tutte le scienze in un'unica teoria, il rapporto reciproco nel tempo 3D. Gli scienziati di tutto il mondo stavano cercando questa "teoria del tutto", che questo ingegnere chimico, seduto a un semaforo ad un incrocio, accidentalmente capi mentre cercava di ottenere una migliore comprensione della Tavola Periodica. Pensava che il mondo scientifico sarebbe stato entusiasta di vedere questo nuovo approccio così semplificato dell'universo fisico e scrisse un libro che mostra l'estensione della teoria, che copre i dettagli dal più piccolo fotone alla più grande galassia - con gli stessi postulati - e pubblicò il libro a proprie spese, inviò centinaia di copie gratuite ad università e scienziati, in tutto il mondo. E sai una cosa? Nessuno lo prese in considerazione. Il concetto di un universo di movimento che comprendeva una simmetria perfetta tra spazio e tempo era semplicemente troppo fuori della loro visione del mondo - è "assurdo". Inutile dire che, Larson era piuttosto deluso per la mancanza di risposta, ma poi è successo qualcosa che lo face andare avanti: ha cominciato a ricevere lettere di studenti universitari, ingegneri, altri chimici, astronomi dilettanti ... persone provenienti da tutto il mondo che non era ancora stato indottrinati nel dogma scientifico, dicendo che avevano trovato le sue idee affascinanti, facendo tutti i tipi di domande e di voler sapere di più. Ed è quelle persone che hanno mantenuto il sistema di reciproco in vita per oltre 50 anni. E il bit veramente interessante è che in quel mezzo secolo, tutte le scoperte che hanno "scosso il mondo scientifico," non hanno bisogno di alcuna modifica alla teoria RS ... erano già lì.

robi ha detto...

bisogna riconoscere una cosa nell elenco di Silvio.
Son tutti maschi ,per quanto arrivati ad un livello ininfluente sul sesso , ma sono partiti da maschi
Gaia era femmina ,si vede che ha prodotto solo dei maschi conspiritualità...
La tua lista non mi piace ,è chiaro che qualcuno (maschilista) l ha manipolata.
Pertanto se il 25 dicembre è il giorno di nascita di tante divinità maschili ,vuol solo dire che quel giorno si riconosce la supremazia dell uomo sulla donna
non c è alternativa Silvio si è creato un mondo maschilista

Silvio Caggia ha detto...

@carloluna
Ho letto la risposta di bruce nel forum
forum.rs2theory.org/node/510#comment-1690
Della serie: che ti avevo detto? :-)
Quello che mi da i brividi e' il fatto che a volte intuiamo tutto in un colpo quello che poi magari ci mettiamo mesi a capire... O magari non capiremo mai... Come nei colpi di fulmine...
Quello che non mi stupisce sono le persone come joe, persone molto intelligenti, ma di alcuni tipi di intelligenza, totalmente prive invece di quella forma di intelligenza che ho chiamato, in una risposta a domenico, "newparadigmatica".
Poi magari ha ragione vettore, e siamo io e te gli gnugni che non vedono l'inutilita' di questa teoria che se non ha preso piede in 50 anni vuol dire che e' inutile... :-)
Comunque, se anche fosse inutile, se a me l'avessero spiegata cosi' la fisica mi sarei divertito di piu'... :-)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@robi
Riflessione molto interessante la tua...
Ma anche i nick di chi scrive qui mi sembrano avere subito la stessa selezione... :-)

Donne! Datevi da fare!

robi ha detto...

Silvio
non capisco la tua asserzione
mi sembra più che altro una conferma a quel che ho detto
comunque attendo la tua "rivelazione"

ciao

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Rivelazione?
Oddio! Anche tu come pagnini?
Ma io sono nato il 28 novembre! E' vero che di primo nome faccio salvatore, ma siete proprio fuori strada... Non ho rivelazioni da fare!

robi ha detto...

Scusa pensavo avessi una risposta

notte

piero41 ha detto...

La vita del Buddha .... cercando un po’...
http://www.vopus.org/it/gnosi/mistica-religione/la-vita-del-buddha.html
Racconta : “.... purificandola (Maya la madre) da ogni macchia umana, l’adagiarono in un letto divino, rivolto a est. All’orizzonte una stella brillò intensamente, e discese dirigendosi verso Maya, quando toccò terra, si trasformò in un elefante bianco, colse con la sua proboscide un fiore di loto, lo depose al suo fianco, dove lei giaceva, e il fiore scomparve penetrando nel suo utero. In quell’istante il Bodhisatva di compassione entrò nel grembo di sua madre.”
. “ All’orizzonte una stella brillò intensamente” poi s’incarnò e divenne suo padre.... anche qua mi sembra vi siano stati in qualche modo profondi riferimenti alla luce dell’astro solare basso sull’orizzonte che colpisce terra in un determinato punto. ..( il 25 dic.?) Perchè è stata ricordata ed inserita tale descrizione?

piero41 ha detto...

@ Silvio C.
Un hot-cat col topo dici.... spero molto tu abbia ragione!! io temo che al popolo normale verrà rivelato un semplice e-cat calore (ben controllato magari!!) L’altro temo sarà ancora secretato e riservato ai giocattoli di altri personaggi in divisa. Spero tanto di sbagliarmi!!! Vedremo ehh!!

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
L'hot-cat ha il topo, da tempo, ed il meccanismo di autosostentamento si basa proprio su quello. Rossi ha parlato di topo anche in queste ultime rivelazioni.

carloluna ha detto...

Ultime notizie:Rossi durante un'esplosione controllata del gatto ha prodotto la polvere di proiezione degli alchimisti tramite la via secca.http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=833

"red, brilliant powder made of small stones, like rubys"

Nella "Via del cinabro" si ottiene alla fine dell'Opera una pietra di colore rosso, la quale frantumata e resa in polvere diventa di colore arancio. Questa polvere è chiamata "Polvere di proiezione", la quale, gettata su del mercurio riscaldato, ha la proprietà di trasmutarlo in oro a 28 carati.

....sto scherzando però un pò ci credo.

Paul ha detto...

Non ci sono ancora commenti da parte di coloro che negano totalmente l'"Effetto Rossi", a proposito delle ultime rivelazioni di Rossi.

Vettore ha detto...

@Carloluna
Ho letto sommariamente il documento che hai linkato, ed ho sempre la stessa impressione: troppe chiacchere qualitative e troppe poche certezze quantitative. Questo Larson è troppo prolisso per essere anche solamente seguito fino alla fine. Non è una cosa da scientiati... :-) Premesse - discussione - conclusioni. questa è la struttura di qualsiasi lavoro scientifico. Qui vedo solo un lunghissimo soliloquio che sembra più un trattato di filosofia che non una teoria scientifica. Entrando nel merito mi sembra di capire che la teoria sia ancora ad uno stadio piuttosto embrionale, tanto che le questioni che avevo posto non sono (e non possono essere) minimamente contemplate (e aggiungiamoci pure le questioni sulla natura e sulla massa dei neutrini, che avevo dimenticato...)
Magari leggerò meglio quello che mi hai consigliato, ma sai com'è, è l'autore che mi deve convincere della bontà della sua teoria, mica io devo farmela piacere a forza... :-) Larson non è affatto bravo in questo.
Quando insegnavo all'università gli studenti si stupivano che agli esami riuscivo sempre a trovare gli argomenti in cui erano meno preparati. E' una caratteristica che acquisicono la maggior parte degli insegnanti. Nello stesso modo come ricercatore ho imparato a saltare il "fumo" ed andare dritto all'"arrosto", quando c'è... Qui non l'ho ancora trovato. E mi accontenterei anche di poco: un solo esperimento dirimente, che provi che la RS2 è corretta dove le teorie attuali non lo sono.

Poi magari ha ragione vettore, e siamo io e te gli gnugni che non vedono l'inutilita' di questa teoria che se non ha preso piede in 50 anni vuol dire che e' inutile... :-)
Il fatto che non abbia preso piede in 50 anni non significa niente, che però sia un pò "fine a se stessa" è un'impressione che devono avere avuto anche altri. Secondo voi se non fosse stato osservato che la gravità devia la luce la relatività generale avrebbe mai preso piede, astrusa e controintuitiva com'è? O se non fosse venuto fuori da una miriade di esperimenti che la meccanica quantistica predice perfettamente certi fenomeni, verrebbe così osannata oggi? E perchè la teoria delle stringhe o della supersimmetria sono considerate un pò raba da "frickettoni" piuttosto che alla pari del modello standard? Proprio perchè non hanno aggiunto nulla. Ed in confronto alla RS2 queste teorie sono più complete.
Probabilmente il problema è anche che la RS2 è ancora da sviluppare: è ancora troppo primitiva ed essenziale. Bisognerebbe darla in pasto ad un fisico teorico serio (che non si annoi dopo le prime due pagine).
Se vi entusiasma tanto, provate a raccogliere le critiche che le sono state fatte: è un ottimo punto di partenza per capire quanto è valida o come può essere migliorata.

carloluna ha detto...

@Vettore.
Il tuo è un parere importante.Ti dirò,dopo l'entusiasmo iniziale per quei semplici postulati mi son sentito mancare i polsi davanti alla mole dei testi.
In effetti le teorie sono come i prodotti commerciali:devono sapersi vendere
con messaggi semplici e convincenti e forse anche con testimonials di grido magari non prezzolati ma convinti anch'essi.
Mi domando:quanti "testimonials" strapagati ha la scienza ufficiale a sua disposizione?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama

Intanto scusa il ritardo, ma non sempre riesco ad avere il tempo libero che vorrei. :-)

Quando parlo (scrivo) con te, mi sembra di farlo con mia sorella e il suo gruppo di amici/amiche. Ora ho meno occasioni di farlo, ma in certi periodi in cui ella capitava spesso da me, le chiacchierate sul tema erano un 'must'. Le posizioni, da quello che capisco, non sono uguali, ma confrontabili. Ammettiamo che quello che tu ipotizzi sia grossomodo vero. Nella tua visione esiste un qualcosa che tu chiami coscienza superiore:
"infatti non si puo' fare qualsiasi cosa ma scegliere tra le opzioni che ci vengono in mente le quali sono selezionate dalla coscienza superiore "
Penso sia quello che altri indicano come 'sé superiore'.
Ecco, è lì che si appunta il discorso. Ammettendo, senza poterne ovviamente essere certi perché stiamo parlando di 'fumo colorato', che esista una compartimentazione del genere (è una forma di separazione) esiste un io incarnato, convinto di avere un libero arbitrio (che io sostengo essere impossibile anche per il sé superiore, ma questo è un altro problema) e che non ha coscienza del perché gli accadono certe cose. Qualunque sia lo scopo degli accadimenti, che ci troviamo davanti, alcuni sono francamente intollerabili e devastanti. Inoltre, perché il gioco riesca, è necessario che siamo assolutamente poco coscienti di come esso funziona ecco perché non condividiamo la memoria dell'anima. Tuttavia a qualcosa deve pur servire, quello che facciamo. All'evoluzione dell'anima? Come? Basandosi sulle esperienze fatte in vita? Alcuni sostengono che certi nodi da risolvere sono proprio retaggio di 'traumi' in vite passate. Forse, la 'guida' (il sé superiore) non è all'altezza del compito e con un sistema così rigido, le anime hanno possibilità di evolversi, ma anche di perdersi. Manca una reale comprensione di quello che può essere l'effetto di una cosa banale e assolutamente trascurabile, se vista da un essere eterno e immateriale, quando viene vissuta da chi è all'interno di questa illusione. Ti è mai capitato di considerare stupidaggini (cose da ragazzi) certi problemi dei figli e solo dopo ricordarti di quanto grandi ti sembravano allora e di quanto ti potevano far male? Eppure ci siamo passati tutti dalla fanciullezza. Immagina un'entità che non c'è neppure passata, che errori educativi può compiere. Il nostro problema a immaginarlo è che pensiamo che il meccanismo con cui Dio ci guida debba essere perfetto. E se non lo fosse? E se Dio stesso avesse necessità di acquisire consapevolezza e fosse altrettanto imperfetto e incompleto nel momento stesso in cui cerca di auto osservarsi? In questo senso, se si riuscisse a 'far pervenire' indicazioni verso le sfere decisionali, probabilmente ne miglioreremmo l'efficienza; ovviamente se lo scopo è quello di ottenere un certo tipo di risultato che noi diamo per scontato e che ci piace credere cioè un'evoluzione positiva dell'anima. E se invece lo scopo fosse solo quello di vedere quante possibili forme può assumere un'entità autoconsapevole come può essere un'anima, anche corrompendosi irrimediabilmente, senza distinguere con il filtro 'bene' o 'male', che è proprio della nostra morale? Questa è una delle prime domande a cui dovremmo trovar risposta, perché capire lo scopo della nostra esistenza è cruciale per sapere che possibili vie di azione abbiamo e, per dirla sbrigativamente, chi possiamo considerare amico e chi nemico.

indopama ha detto...

@Alessandro
non so come rispondere, non arrivo fin dove ti sei spinto tu. io sono rimasto al livello piu' "meccanico" di come funziona la creazione, gli scopi non li conosco.
lo scopo della vita? ancora non lo so :-)

Vettore ha detto...

@Carloluna
devono sapersi vendere con messaggi semplici e convincenti e forse anche con testimonials di grido magari non prezzolati ma convinti anch'essi.
Sicuramente presentare bene le proprie idee è importante per attirare l'attenzione di colleghi e per farsi capire, però è necessaria anche la "sostanza".

Mi domando:quanti "testimonials" strapagati ha la scienza ufficiale a sua disposizione?
Non ne servono tanti, ne bastano pochi ma nei posti giusti... :-) E non è neanche necessario pagarli tanto tutto sommato, qualcuno lo fa anche gratis... :-)

Pasquale De Santis ha detto...

Voi non avete sentito la scossa di terremoto? Io a Capua si.

Alain Coetmeur ha detto...

off topic:
nice exchange in italian
http://fusionefredda.wordpress.com/2013/12/28/scuse/#comment-31583

if you don't have read it already, think about reading Excess Heat by Charles Beaudette
http://iccf9.global.tsinghua.edu.cn/lenr%20home%20page/acrobat/BeaudetteCexcessheat.pdf (buy it rather on amazon http://www.amazon.com/Excess-Heat-Research-Prevailed-Edition/dp/0967854830 or elsewhere)

so good I translated it on lenr-forum
http://www.lenr-forum.com/showthread.php?2543-LENR-tragedy-caused-by-incompetence-and-greed-Charles-Beaudette-book-quot-Excess-Heat-quot&p=6039#post6039

feel free to correct me and google stranslation

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama.
"lo scopo della vita? ancora non lo so :-)"
Mannaggia....ma nessuno che mi sappia dare una rispostina così semplice! ;-) :-D

@ Silvio
"E' l'alta temperatura dichiarata che mi fa ben pensare ad un bel miglioramento del cop stabile raggiunto"...."Il topo c'e' sempre "
Sono d'accordo. Si parla di mille gradi e quindi si ragiona anche di hot cat e penso anch'io che sia la versione col topo. Sembrano eccellenti notizie, se confermate.

Riguardo al discorso del COP infinito, per il fatto che il COP>1 anche fuori dall'autosostentamento, Rossi ha già scritto qualcosa di simile mesi fa. Anche allora mi chiesi con quale logica faceva i suoi calcoli. A tutt'oggi non lo saprei dire. Questi geni hanno una visione tutta loro delle cose :-D
Forse sta pensando che se riuscisse ad ottenere un COP di 2 o più, e ad avere un rendimento di conversione accettabile, potrebbe andare avanti comunque riportando all'ingresso l'energia termica in uscita, convertita in energia elettrica. A questo punto il 'sistema hot-cat' preso nel suo complesso (incluso il convertitore), non avrebbe più bisogno di assorbire energia dall'esterno. Diciamo che potrebbe ormai essere più una questione di ottimizzazione e che forse Rossi si prefigura già una situazione del genere. Oppure anche lui, in questi giorni, avrà fatto festa con qualche calice di buon vino ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Se ci fossero ancora dubbi sul 'topo':
"Andrea Rossi

December 27th, 2013 at 7:56 PM

Hank Mills:
If we give too much energy to the reactor the temperature raises above the controllability limits and the reactor explodes. We must maintain the drive below this limit, and it is what we are learning to do, trying to reach a controllability level at the highest temperature possible, because the COP raises exponentially with the operation temperature. The apparatus is made by two well separated components, the activator ( “mouse”) and the energy catalyzar ( “Cat”). Now we have a mouse with a COP above 1 and a Cat with a COP with zero energy consumption. If the Mouse excites the cat too much, the cat gets wild and explodes. We must not risk to reach this level. We have seen explode hunderds of reactors now, this way.
Warm Regards,
A.R. "

Paul ha detto...

Mah, per come l'ho capita io, il "topo" ha comunque sempre COP>1, mentre il "gatto" da solo, quando è in auto sostentamento ha COP infinito.
Ovviamente il COP globale dell'insieme dei due dipende da come si inseguono a vicenda...
Il problema sul quale stano lavorando è nel fare in modo che il "topo" stuzzichi il "gatto" fino al limite massimo evitando che la reazione possa scappare.
Quando poi scappa c'è un picco di energia che provoca un innalzamento repentino della temperatura in pochi secondi fino a circa 2000°C. E il reattore esplode e trovano l'acciaio vaporizzato e sublimato, e la ceramica generare "rubini". OK è tutto un "Rossi says", ma io ci credo.
Vedremo nei prossimi mesi, dovrebbe uscire un nuovo report con il nome del Partner.
Considerazione susseguente: non verrà un profondo scoraggiamento a Celani, Abundo & C.?

domenico canino ha detto...

Alessandro, sempre domandine facili eh. Io invece ci provo a rispondere, lo scopo della vita e' la felicita'' ma li' comincia il difficile che e' come raggiungerla, alcuni dicono con l'amore, altri con il benessere materiale, altri con la piena conoscenza di se' stessi. io modestamente penso che la sola strada sia cercare le intelligenze migliori e metterle a frutto per il bene di tutti e non per il profitto di pochi. se avessi avuto una idea geniale come quella di
rossi l'avrei messa a disposizione di tutti, ma il fatto e' che non sono ungenio
e quindi questo nella realta'non accade quasi mai, ciao

Pasquale De Santis ha detto...

@ Tobia

Sei un Grande.

Mario Massa con grande pazienza e professionalità Prova che la bombolina di Francesco Celani non è una truffa "a detta di Franchini".Ora di la il capo sioux "come dice Nevanlinna" si arrampica sugli specchi per non fare le dovute scuse a Celani. Io lo trovo un atteggiamento a dir poco vergognoso.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico Canino
"Alessandro, sempre domandine facili eh. Io invece ci provo a rispondere, lo scopo della vita e' la felicita'' ma li' comincia il difficile che e' come raggiungerla, alcuni dicono con l'amore, altri con il benessere materiale, altri con la piena conoscenza di se' stessi. "

E vai....qualcuno che almeno ci prova l'ho trovato! :-D
Però, io non intendevo lo scopo che dovremmo prefiggerci noi, ma quello per il quale siamo stati creati e per il quale è stato creato il mondo fisico. Se intendevi questo, allora ok.
Tuttavia, in tal caso, bisognerebbe far espellere il progettista dall'ordine dei creatori (credo ci sia un albo, come per gli avvocati ;-) ) perchè gli è venuto davvero male. O forse hanno realizzato male i disegni, magari per qualche bustarella che li ha convinti a usare materiale scadente? Fatto sta che anche i 'catari' avevano lo stesso dubbio, tanto da ipotizzare che la realizzazione del mondo fosse dovuta ad una divinità cattiva (il demiurgo). La santa inquisizione, nacque per stroncare la crescente presa dei catari sulla popolazione (anche perché la chiesa ostentava già una riprovevole corruzione a fronte della esemplare rettitudine dei catari); fu efficace e oggi sono stati estirpati, ma il dubbio resta: davvero possiamo pensare che questo mondo sia stato creato da un'entità che ama l'uomo? Oppure questa 'coscienza divina' ama la conoscenza che l'uomo può dargli, indipendentemente dalle vicissitudini cui dovrà sottostare (quindi ama il 'progetto uomo' e non i singoli uomini che sono solo pedine sacrificabili), un po' come facciamo noi con gli animali da laboratorio e la vivisezione?
A noi piace pensare che Dio ci ama e vederlo come un padre buono e amorevole, nonostante tutto quello che accade. Finiamo persino per darci la colpa di tutte le ingiustizie e le crudeltà del mondo, pur di continuare a credere che 'lassù qualcuno ci ama', dimenticandoci che il mondo era già spietato e crudele prima che esistessero i primi ominidi. Nati (come specie) in questo humus orribile, è un miracolo se piano piano ce ne diversifichiamo. Quindi, a cosa ci avrebbero destinati? Quale funzione svolgiamo, o dovremmo svolgere? Chi davvero ci ama come intendiamo noi, se qualcuno c'è ?
E già che siamo sulle domande difficiline, qualcuno saprebbe indicarmi i numeri vincenti del superenalotto con almeno 24 ore di anticipo? ;-) :-D

Alessandro Pagnini ha detto...

@ paul
" ...OK è tutto un "Rossi says", ma io ci credo...."
Sarò folle, ma ci credo anch'io!

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Lo scopo della vita non so, ma so lo scopo dei fianchi... :-D

Per i numeri vincenti del lotto avevo ideato un esperimento scientifico nel 2001 ma lottomatica (o come si chiamava) non mi ha permesso di effettuarlo... (Non sto scherzando)

@vettore
@tia
La mia visione di iter: Incredibile la capacita' dell'uomo, trovato un muro, di prendelo a testate nella speranza di creare un varco, senza provare a guardare se qualche metro piu' in la' c'e' magari una porta...

Paul ha detto...

>i numeri vincenti del superenalotto con almeno 24 ore di anticipo? ;-) :-D

Nel bar dove faccio colazione posso leggere il quotidiano del mattino. Se chiedo al barista il giornale del giorno precedente, me lo dà volentieri.
Se gli chiedo il giornale di domani, non me lo vuole dare.... Mi sa tanto che cambio bar.

Silvio Caggia ha detto...

"the temperature of the Cat raises when the
Mouse is turned off, lowers when the Mouse is
turned on
Warm Regards,
A.R."

Finalmente l'ha detto chiaro e tondo.

Silvio Caggia ha detto...

Dio mio... Se daniele si collegasse in questo momento e vedesse il banner sul suo blog... "Fonda anche tu un club forza italia"... Sono certo che chiuderebbe il blog prima del post 2222 :-D :-D :-D

piero41 ha detto...

La “ tigre” incomincia a ruggire mi sa..... nel bene o nel male. dagli ultimi e-cat world “ pochi grammi di Ni con un mouse “vispo” hanno reso il tubo d’acciaio bianco-blu... l’acciaio interno si è sublimato e la ceramica si è trasformata in rubini in polvere il tutto in 10 secondi “has implied a power of 1 MW, while the Mouse had a mean power of 1.3 kW” Ha detto Rossi....
Ha scritto anche che hanno compiuto centinaia di fusioni-esplosioni per studiare il fenomeno per la sicurezza... “ma non prenderci in giro dottore...” mi vien da dire ; “ state studiando e preparando probabilmente in laboratori militari un bel regalo per loro.!!”
A 1400° fonde il Ni ma la reazione è passata oltre fino a 2000° e li si è interrotta o l’avete interrotta.? Magari in quel centinaio di prove con un po’ più di polveri o con mouse potenziati siete riusciti a proceder molto oltre? Spero di sbagliare ... ma di 2000° si può ancora parlare di 5/10000° no di certo.. Ricadrebbe tutto nel silenzio militare!!
A questo proposito, Rossi parla di affidare gli impianti a grandi ditte sicure, di fiducia ma se veramente si sviluppano questi fenomeni forse sarà tutta la tecnologia Lenr da oscurare specialmente quella di Rossi. Non credo che sarebbe molto difficile per scienziati iraniani, nord coreani o per terroristi risalire da un e-cat a 100° a questi hot-cat e poi riempire un bel tubo con Ni & Co e spedirlo tutto intero con qualche etto come propellente, il resto a fare il lavoro sporco...
Per il futuro altro che energia “diffusa” ben che vada grosse centrali quasi militarizzate forse!!... Comunque spero propio che in mattinata qualcuno mi venga a dire che sono fuori di testa , che i militari non potranno farne quell’uso... e che al massimo la tigre potrà servire nella propulsione di aerei e navette spaziali... e dai!!!
@Silvio C. non confondiamo le prove su strada e di durata del precedente e-cat calore da render note prima del mercato con questo lavoro di ricerca e sviluppo dei nuovi Hot cat con mouse..
@ Unbel. Certo che con “questa nuova balla” Rossi potrebbe sparire di circolazione quasi da eroe senza dover rivelare il grande imbroglio.... bohh!! Una bella presa di.......

domenico canino ha detto...

Alessandro, ti quoto, i creatori hanno fatto qualche errore, a proposito i sumeri li chiamavano annunaki cioè' dal cielo e non dalla terra provenienti, gli ebrei elohim quelli venuti dal cielo. Andiamo a cercarli per farci riparare i bug?
Ciao

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico Canono
"Alessandro, ti quoto, i creatori hanno fatto qualche errore, a proposito i sumeri li chiamavano annunaki "
Sono d'accordo con te, ma io parlavo di un piano spirituale. Ovviamente nell'ipotesi che ciò sia vero e che qualcosa oltre la materia, esista. Le regole secondo cui l'Universo si è formato, le stesse costanti fisiche che ne hanno permesso la nascita, le attribuisco ad un qualcosa che identifico come Dio.Ho anche una mia ipotesi di lavoro, che prevede che ci sia una gerarchia (in questo anche molti testi sacri mi confortano), ma quello che è il Dio della bibbia, irascibile e fortemente interagente con i popoli mediorientali di allora, lo ritengo di natura ben poco spirituale. Non arrivo ad includerlo neppure nelle più basse gerarchie del divino. Come direbbe Indopama, anche gli annunaki giocavano nella playstation, forse con un grado di consapevolezza un po' maggiore del nostro attuale, ma non erano in grado di rimettere in discussione le regole del gioco, ovvero dell'Universo e, cosa ancor più significativa, non erano in grado di interagire con esso, se non attraverso la tecnologia, esattamente come noi. Tuttavia, ritengo che assomigliamo molto a ciò che si cela ai nostri occhi e che studiando noi stessi, si possa comprendere quello che i sensi non possono rivelarci.

@ Silvio

"the temperature of the Cat raises when the
Mouse is turned off, lowers when the Mouse is
turned on
Warm Regards,
A.R."

Finalmente l'ha detto chiaro e tondo. "

Bravissimo! Sai che mi era sfuggita codesta!



@ Paul

" Se chiedo al barista il giornale del giorno precedente, me lo dà volentieri.
Se gli chiedo il giornale di domani, non me lo vuole dare..."

Strano, succede anche a me! Dev'essere una regola dei baristi :-D

indopama ha detto...

Alessandro
se tutto e' Uno allora l'Uno e' tutto quello che c'e', quindi anche irascibile.
e' nel giudizio personale che l'irascibile e' sbagliato... in quello piu' ampio e' solo un modo di creare.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
"Alessandro
se tutto e' Uno allora l'Uno e' tutto quello che c'e', quindi anche irascibile.
e' nel giudizio personale che l'irascibile e' sbagliato... in quello piu' ampio e' solo un modo di creare "
Sono d'accordo in linea di principio. Infatti i miei dubbi sull'attribuzione di qualità positive (secondo noi) a Dio, nascono proprio da considerazioni non troppo dissimili dalle tue. Tuttavia, nello specifico di certi passi della Bibbia, ritengo si stia parlando di ingerenze di civiltà avanzate con altre che lo erano meno.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"@alessandro pagnini
Lo scopo della vita non so, ma so lo scopo dei fianchi... :-D "

Mah...io se fossi il proprietario dell'orticello biologico dove imbastisci le tue tresche, terrei l'amata figliola a debita distanza dai tuoi tentacoli! :-D

gio ha detto...

rossi è uscito da loop del mantra "whatever the news, positive or negative will be published"(cit.) :):).... e comincia , a modo suo a dare informazioni"

ma guardando al recente passato , ho riordinato alcune cose:

alla fine del 2011 ,sul marchio e-cat c'è un gran fermento ; rossi oltre a ricevere, da Caterpillar, l'opposizione al marchio europeo da parte di caterpillar( poi superata da rossi):

https://oami.europa.eu/eSearch/#details/trademarks/010089043

accade che ,sul suolo Usa, una società danese quotata in borsa http://www.flsmidth.com/ http://en.wikipedia.org/wiki/FLSmidth , presenta e ottiene il marchio e-cat all' USPTO:

http://tsdr.uspto.gov/#caseNumber=85463883&caseType=SERIAL_NO&searchType=statusSearch

tanto che la richiesta di marchio di rossi , con lo studione legale http://www.fitzpatrickcella.com/ , arriverà un anno dopo:

http://tsdr.uspto.gov/#caseNumber=85791265&caseType=SERIAL_NO&searchType=documentSearch

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
Ti sei svegliato male? :-) a me non sembra sia cambiato nulla se non raddoppiata la temperatura di stabilita'...

@gio
E quindi?

@domenico canino
Pieno di babbi natale, eh? :-)
Ti avevo mandato un link in privato riprendendo la tua mail da internet, ti e' arrivato o ho usato una mail vecchia?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

"Hank Mills

December 29th, 2013 at 8:17 PM

Dear Andrea,

You stated that when the mouse is turned on the temperature of the cat drops and when it is turned off the temperature of the cat increases. This makes me think the mouse must have two functions, both to stimulate the cat and to stabilize the cat. I’m trying to think of how the mouse can serve both purposes. Is the heat from the mouse stimulating when the cat is at a certain temperature, and stabilizing when the cat at another much higher temperature? If you could clarify, I would appreciate it.



Andrea Rossi

December 29th, 2013 at 10:42 PM

Hank Mills:
Yes, you can say that.
Warm Regards,
A.R. "


L'affare s'ingrossa!
Ehm....Silvio....razza di maniaco...non QUELL'AFFARE! :-D

Sembrava una cretinata che il topo servisse ANCHE a calmare il gatto e invece ecco la seconda conferma. Pare che quindi abbia duplice funzione: Jekill e Hyde, anzi Speedy Gonzales e Posapiano (il cugino sonnacchioso e lentissimo) ;-)

gio ha detto...

@ silvio

>@gio
E quindi?


...sull'opposizione fatta da caterpillar ,è notevole, che rossi l'abbia "superata in meno di 6 mesi, e abbia ottenuto il marchio!

il marchio depositato dai danesi, sembra un' azione di disturbo, tanto più che per loro "e-cat" ,non pare aver alcun significato- per caterpillar ce l'aveva, eccome sia per significante che per i beni indicati da Rossi, nella fase di registrazione-

F.C. ha detto...

@Pagnini

Il fatto che l'energia fornita in ingresso da Rossi, inizialmente calore (solo?) della resistenza adesso non si sa cosa del topo, servisse sia per "accendere" la reazione che per moderarla è assodato, almeno nelle sue dichiarazioni, sin dall'inizio; e vale sia per l'e-cat semplice che per l'hot-cat con o senza topo.

Ti dico questo perché è, per me e forse per qualcun altro, uno degli aspetti più oscuri di tutta la faccenda. Fin da subito non è stato chiaro come si potesse moderare una reazione che genera calore fornendone altro dall'esterno.

Come puoi vedere, anche nella domanda di Mills, c'è un implicito e molto velato (per non far irritare Rossi) dubbio sul meccanismo di controllo.

Ad ogni modo se l'e-cat funziona davvero, Rossi ha scoperto una reazione così nuova e distante dai canoni della fisica comunemente accettata che tutto può essere anche che tale fenomeno funziona in modo contrario alla nostra "vecchia" logica.

Silvio Caggia ha detto...

@f.c.
Quoto appieno il tuo ultimo commento sull'e-cat.
Infatti mesi e mesi fa chiedevo qui che altri effetti fisici poteva avere una resistenza come quella dell'e-cat pilotata in modo esotico, a parte scaldare... Ma zero risposte...

Robbins ha detto...

@F.C.
E' strano che nessuno ricordi che il calore è solo un by-product. Lo dice Rossi stesso. Mills non si mai dimostrato particolarmente perspicace.

gio ha detto...

C’era qualcosa che non mi tornava ed infatti :
il marchio originario depositato da rossi era questo
http://tsdr.uspto.gov/#caseNumber=79105490&caseType=SERIAL_NO&searchType=statusSearch
ceduto dalla Pascucci alla Leonardo corporation e che ha n.°79105490
e che è stato :”Abandoned because the applicant failed to respond or filed a late response to an Office action. To view all documents in this file, click on the Trademark Document Retrieval link at the top of this page.”

Dopo di che è stato ripresentato con lo studio legale fitzpatrickcella.com , la seguente richiesta con n.° 85791265, che ho già indicato sopra ed è “in itinere” :
http://tsdr.uspto.gov/#caseNumber=85791265&caseType=SERIAL_NO&searchType=documentSearch

Silvio Caggia ha detto...

Sapete nulla della Cherokee?

www.e-catworld.com/2013/12/is-cherokee-rossis-partner/

Chi se la sente di chiedere a rossi se l'e-cat e' un prodotto from cradle to cradle? :-D

piero41 ha detto...

@Silvio C.
“Ti sei svegliato male? :-) a me non sembra sia cambiato nulla se non raddoppiata la temperatura di stabilita'.” Li hai letti i link sotto indicati? Son quelli che mi hanno “colpito” .. e fatto scrivere il commento del 30 dicembre 2013 07:09
Fra l’altro il passaggio in 10 sec. da 1000° a 2000° con sublimazione dell’acciaio e fusione della ceramica (senza controllo?) non mi sembra un mantenimento di stabilità...

Rossi Provides More Explosive E-Cat Information
http://www.e-catworld.com/2013/12/rossi-provides-more-explosive-e-cat-information/

Andrea Rossi has just addressed this issue in the response to a question about whether E-Cat reactors might be dangerous if it fell into the hands of terrorists. .... Rossi responded:”You are right, the E-Cat, if voluntarily improperly managed, mainly by expert enemies,can be dangerous. “ ...!! ”Non son io a prlare di suo uso da parte di terroristi , di ulteriori grosse difficoltà nel rilascio delle autorizzazioni...ecc..ecc
http://www.e-catworld.com/2013/12/rossi-on-who-can-be-an-e-cat-customer/

Se poi si considera che probabilmente quello di cui i parla in chiaro è forse solo la cima dell’iceberg dell’affare militare... perchè non si fanno ripeto centinaia di crasch-esplosioni solo per la sicurezza ma probabilmente è stato aperto in questi ultimi mesi una nuova linea di ricerca...... militare?

domenico canino ha detto...

Silvio non mi e' arrivato nulla, la mia mai e' mimmocanino@outlook.com, ciao

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
Ma non ti ricordi piu' quando daniele mesi fa ha postato la foto di un test in cui si lasciava l'hot-cat ad andare fuori controllo fino a fondere/esplodere? Guarda che fondeva/esplodeva allora ESATTAMENTE come ora! Vi siete svegliati tutti adesso?!?

@domenico canino
Mi sembrava strano! Te lo rimando

piero41 ha detto...

@Silvio C.
Anche nella verifica dei prof, era stato bruciato esploso un Hot- cat; però si diceva che le polveri fondevano a 1400° e la reazioone moriva là in sicurezza intrinseca. Un semplice inconveniente quindi. Ora si parla di reazione spinta sino a 2000° e chissà se non oltre.. Mi sembra ci sia una certa differenza non solo per la sicurezza d’uso ma soprattutto per le nuove capacità d’utilizzazione e non solo in negativo ma anche , se controllato: in aeronautica, in missilistica nell’aerospaziale ecc ecc. I militari potrebbero tirar in ballo la sicurezza nazionale e addio!!

Paul ha detto...

Avrete notato che in questo periodo Rossi si sta aprendo e scrive/risponde molto più di prima.
Ciò secondo me prelude ad una nuova fase. Probabilmente i test sono in dirittura d'arrivo.
Penso che non passerà molto tempo, e ne vedremo delle belle.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ Paul
"Avrete notato che in questo periodo Rossi si sta aprendo e scrive/risponde molto più di prima.
Ciò secondo me prelude ad una nuova fase. Probabilmente i test sono in dirittura d'arrivo.
Penso che non passerà molto tempo, e ne vedremo delle belle. "

Lo penso anche io. Da qualche giorno sembra un altro. Era abbottonatissimo e ora, pur continuando a recitare il solito mantra prudenzial-scaramantico dei test 'positive or negative', si sta sbottonando ed è visibilmente soddisfatto.


@ Piero41

" si diceva che le polveri fondevano a 1400° e la reazioone moriva là in sicurezza intrinseca. Un semplice inconveniente quindi. Ora si parla di reazione spinta sino a 2000° e chissà se non oltre.. Mi sembra ci sia una certa differenza "

In effetti, lo hanno notato anche altri e qualche domanda in tal senso gli è stata rivolta, ma per adesso il buon Rossi sta facendo orecchio da mercante e non ha dato spiegazioni soddisfacenti.

piero41 ha detto...

@ Alessandro P.
“orecchi da mercante?” beh non mi sembra poi tanto quando come ho scritto sopra risponde che lo hot-cat in mano ad esperti (terroristi) potrebbe esser dangerous..
Anch’io mi chiedevo come mai ora sono apparse tutte queste rivelazioni sul mouse e sulla pericolosità d’esplosioni (niente commerciabilità ehh!!) e soprattutto il riferimento a centinaia di prove d’esplosioni in laboratori particolari... Purtroppo mi vien da pensare che si rivolga “ai vecchi amici in rete” per far “rumore” e non esser silenziato definitivamente e sparire dalle news ..!!!
Su cobraf Cures è scomparso da molto tempo.... rientrato alla base?? lui forse avrebbe potuto dir qualcosa

Spero d'aver preso una gran cantonata!! :-))

Paul ha detto...

@Silvio:
"...What do you mean exactly with “cradle to cradle”?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Piero41
Mah...a me sembra che non ci tenga affatto a finire 'sepolto'. Comunque mi riferivo alle spiegazioni su perché si arrivava oltre la temperatura di fusione del Ni

CLaudio Rossi ha detto...

@ Alessandro Pagnini

anni fa, riflettendo appunto sulle tue interessati considerazioni sulla natura e sugli obiettivi del Creatore, dell'"Artefice Globale", mi venne da pensare che - visti i risultati - nella migliore delle ipotesi il giorno che si scoprisse la sua vera identita' si avrebbe la stessa scena finale del "Mago di Oz"...
Un ometto dietro ad una tenda che chiede scusa per il casino che ha combinato dicendo che non sapeva piu' cosa fare, malgrado le sue buone intenzioni, perche' la situazione gli era sfuggita di mano. Ma ormai tutti avevano creato intorno a lui una tale aura di importanza e potenza che, se fosse uscito allo scoperto, li avrebbe delusi troppo.....
Ci sarebbero molte altre e belle considerazioni da fare sul punto.

triziocaioedeuterio ha detto...

Come da copione purtroppo :(
Addio e cat...domestico...forse avremo l'elettricità dalla rete prodotta da una centrale e cat ma...ce so 3600 ma.,,

Silvio Caggia ha detto...

Continuo a non capire l'ondata di pessimismo dilagante... Il runaway di oggi e' identico al runaway di ieri e tra l'altro non e' concettualmente diverso del runaway capitato per caso a F&P 25 anni fa... Se disabilito deliberatamente il sistema di controllo l'hot-cat puo' andare in runaway... Si sapeva fin dall'inizio! La sola novita' e' che il controllo attuale permette di raggiungere, in completa sicurezza e quindi senza alcun rischio di runaway, temperature di esercizio doppie rispetto a mesi fa.

Certo che siete incredibili... Domani sera, a san silvestro, fate digiuno quaresimale immagino... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Ci sono due livelli di significato...
Il primo e' quello banale, di chiedere se l'e-cat soddisfa i criteri di quella filosofia di design olistica per cui in fase di produzione, esercizio e smaltimento non produci rifiuti, ma materiali utili ad altri processi, seguendo il paradigma dei sistemi biologici, in cui non produci mai rifiuti ma cibo per qualcun altro.
Il secondo era un test per valutare la reazione di rossi ed e' legato a quanto ho scritto qualche ora fa... ma su questo devi unire tu i puntini... :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Claudio Rossi
Già, chissà che 'il responsabile' non si stia grattando la crapa, pensando a come rimediare al casino fatto! :-D
A proposito Claudio, auguroni di buona fine e miglior inizio a te e a tutti i lettori del blog. Presumo che da qui a domani sera avrò modo di intervenire ancora, ma magari qualcuno non avrà modo di connettersi per venire a leggere e quindi mi metto un po' avanti per estendere il più possibile gli auguri ;-)
In particolare rimaniamo in attesa di notizie da Daniele e Giancarlo e speriamo che siano buone come gli auguri che faccio a loro.

@ Silvio
"Continuo a non capire l'ondata di pessimismo dilagante "
Accidenti, anche stavolta mi tocca concordare con Silvio. Inizio a preoccuparmi! Sarò malato? :-D

carloluna ha detto...


Vincenzo Bonomo scrive a Rossi:
Si potrebbe anche supporre che per triggerare la polvere di nickel sottoposta ai campi magnetici abbia usato polvere di ferro o di silicio o di una qualche perovskite tanto care al buon Sandro 75k.
IL quale risponde:
Thank you for your intelligent insight
Eh no! i diritti minerari sulle perovskiti ce li ho io.
Si potrebbe suggerire a Rossi(io no perchè son modesto :-)),
quando rivelerà la ricetta della polvere,di fare i nomi di chi ,tra i frequentatori ,ci aveva azzeccato.
@Vettore
Il bosone di Higgs è compreso dentro la teoria RS2:leggi se vuoi l'articolo relativo di bperet.
http://forum.rs2theory.org/node/449
sul neutrino ho adocchiato questo:
http://rs2theory.org/book/export/html/312
e immagino che RS2 abbia risposte anche per le altre tue domande.

carloluna ha detto...

@Vettore
credo che questo ti interessi.
"Dopo aver recentemente ricevuto una copia di PHYSICAL REVIEW, che contiene tutto ciò che si sa sulle particelle subatomiche, ho deciso di mettere il sistema reciproco alla prova, per vedere se i calcoli originali di Larson reggono sotto il controllo dei sistemi di misurazione precisi di oggi. I risultati, alcuni dei quali sono qui riportati, sono stati molto interessanti."

http://library.rstheory.org/articles/Peret/SubMass.html

mario massa ha detto...

Visto che parlate di Rossi vi riporto quanto ha scritto Jed Rothwell ieri (non si potrebbe ma non importa). Inutile che vi dica che finchè le misure le continuano a condurre gli stessi personalmente non le considero terze.

"By the way, Rossi confirmed to me that the latest tests were paid for by
ELFORSK. ELFORSK announced they would be doing additional long-duration
tests. Rossi says the results should be out in March 2014. He says the
research was conducted by the same professors who did the first report,
Levi et al., plus "many other university professors." That sounds like
performing an opera with an all-star cast of twenty prima donnas.

Seriously, the first report was well done, so this one should be too. I am
confident it will be positive. Rossi will not comment on that, but I am
sure a group of professors would not spend months testing a machine that
does not work. They would stop after the first week. The only weakness in
the previous report was measuring input. They told me they have improved
that."

Vettore ha detto...

@Carloluna
Come vedi quesi risultati sono sempre a posteriori, e spesso sono tutt'altro che accurati (come nel caso della massa del neutrino). L'impressione che avevo all'inizio è in parte riconfermata dai link che hai indicato: si gioca con i numeri fino a quando non esce fuori qualcosa che è in accordo con le osservazioni ma mai una previsione nuova (tipo quelli che dalle dimensioni della piramide di Cheope riescono a tirarci fuori qualsiasi cosa). E a volte i numeri che escono non li si riesce neanche a "forzare" a quelli giusti.
A volere essere pignoli tra l'altro, che scopo avrebbe il bosone di Higgs nella teoria RS2? Non dovrebbe neanche esistere, perchè il meccanismo che da la massa alle particelle è già postulato essere un altro! Ma anche in questo caso prendi un pò di grandezze, le combini ed ottieni la massa del bosone, sempre dopo la sua "scoperta" però...
Ho visto tra l'altro che si parla di "entità" e proprietà delle particelle un pò diverse da quelle del modello standard: perchè non si cerca di verificare sperimentalmente queste cose, invece di giocare con i numeri? Sarebbe la migliore conferma possibile alla teoria... Basta proporre un esperimento dirimente. Com'è che in 50 anni non lo ha mai fatto nessuno? (Nessuno dei sostenitori intendo...)

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Il collegamento tra la mia domanda ed il link che avevo postato e' questo:
cherokeechallenge.com/
La cosa curiosa, come hai visto, e' che rossi ha fatto il finto tonto fingendo di non sapere cosa significasse "from cradle to cradle" esattamente come quando faceva finta di non sapere cosa fosse elforsk, te lo ricordi? Questo per me e' indice che forse stavolta si e' sulla buona strada... :-)
Le risposte di rossi sono sempre da interpretare, ed ancora di piu' le non-risposte... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@mario massa
Essendo il test estensivo un approfondimento dei test gia' condotti dal gruppo del TPR ti aspettavi mica che togliessero qualcuno dal gruppo? Ne avranno aggiunti, ma non tolti.
Tu finche' c'e' levi non ti fidi eh? Poi pero' ti stupisci che ti considerino offensivo... :-D

Paul ha detto...

@ Silvio Caggia:
può darsi che Rossi non fosse a conoscenza del C2C. Lui è in full immersion tra i gatti e può tranquillamente ignorare cose che esulano dall'ambito "felino".

In rete ci sono molti link che parlano di C2C, ad esempio qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Cradle_to_Cradle.

Non conoscevo l'argomento, adesso ho un granello di ignoranza in meno:-)

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Certo, puo' darsi che rossi non abbia a disposizione un computer, o non conosca wikipedia, e non sappia usare google... In effetti non avevo considerato queste possibilita'... :-D
Poi pero' non gli e' piaciuto per ben due volte come io gli ho spiegato cos'e' quello che "non sapeva" ed alla fine pensa... l'ha voluto spiegare lui... :-D
E' il tipico comportamento di chi non ha tempo da perdere su un argomento, eh? :-D

Segnati questo: se a rossi non piace una domanda la censura o ti risponde in privato, mai risponde pubblicamente di non aver capito se non perche' gli interessa far finta di non aver capito... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Comunque, guardati le prime due faccine di quella pagina e poi guarda di chi e' la industrial heat llc... Direi che gio deve una cena a qualcuno... :-D

gio ha detto...

@ silvio
>Segnati questo: se a rossi non piace una domanda la censura o ti risponde in privato, mai risponde pubblicamente di non aver capito se non perche' gli interessa far finta di non aver capito... :-)

d'accordissimo ...infatti alle domande sul marchio "e-cat", Rossi non mi ha MAI risposto!!!......

>. Direi che gio deve una cena a qualcuno

sarò ben felice di pagare cena a te ed Alessandro, ma al momento sono sempre convinto della mia puntata sul gruppo Fiat ,

p.s.: approfitto per farti gli auguri di Buon Anno............... e anche a tutti gli amici del blog

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mario Massa
"Inutile che vi dica che finchè le misure le continuano a condurre gli stessi personalmente non le considero terze "

Non le consideri terze perché c'è ANCHE Levi? E gli altri? Comunque anche se non le consideri terze, speriamo che la facciano in maniera tale che almeno tu possa considerarle valide.

gio ha detto...

@ silvio

hai visto bene che fa il Cherokee fund :):)

Silvio Caggia ha detto...

@gio
E' una domanda o una affermazione?
Ti riferisci mica ad uno dei due video in cui uno dei premiati e' per un catalizzatore per produrre idrogeno? :-D

gio ha detto...

@ silvio

è una domanda ...non posso vedere il video ora ....sto adempiendo ai miei obblighi formativi:)

cmq recuperano aree industriali contaminate

gio ha detto...

@ silvio

dacci un occhio silvio ...per farmi contento:)

il cherokeefund recupera aree industriali ....mi sembra questo il suo core business

ecco il il portafoglio di progetti:

http://www.cherokeefund.com/portfolio.htm

attività che va a braccetto con l'attività di Cushman&Wakefield( Exor-> agnelli :)......loro trovano le aree e cherokee acquisisce e bonifica....e infatti da un vecchio articolo:

http://www.djc.com/news/re/10037450.html?id=10037450&printmode=true

....."Real estate brokerage Cushman & Wakefield is helping Cherokee find properties in the Puget Sound and Portland areas. In British Columbia, Cherokee is working with Colliers Macaulay Nicolls International.".....

cherokee ha in portafoglio il recupero della vecchia raffineria di Trieste ....chissa chi li avrà messi in contatto con la proprietà dell'area??!!:):):

http://www.cherokeefund.com/trans/trieste.htm

la proprietà dell'area è di teseco:

http://www.teseco.it/index.php

teseco è certificata da SGS :)

robi ha detto...

non seguo il discorso ma ho visto questo su cobraf (magari sapete già)http://www.bjxinghuyuan.com/news/html/?429.html

io aspetto

Paul ha detto...

@Silvio Caggia:
"...se a rossi non piace una domanda la censura o ti risponde in privato, mai risponde pubblicamente di non aver capito se non perche' gli interessa far finta di non aver capito... :-)..."

E' vero, è' capitato anche a me di ricevere email in privato da Rossi in risposta a domande (scomode o troppo aggressive, non pubblicate) che avevo fatto su JoNP.
Riformulando e "smussando" invece le stesse domande, non solo rispondeva subito, ma ne approfittava anche per allargare il discorso con altre cose che voleva trasmettere al pubblico.
Ovviamente JoNP è il palcoscenico di un teatro nel quale lui è l'unico attore protagonista il cui copione è una variabile dipendente da lui stesso.

Paul ha detto...

Ovviamente poi lui può fare tutto ciò che vuole, è a casa sua, e i gatti sono suoi...
Sta agli spettatori accogliere a modo proprio la rappresentazione..:-)

AC/DC ha detto...

Auguro a tutti un felice 2014, un pensiero particolare va a coloro che hanno piu' bisogno.
Per il resto speriamo sia un anno che possa diradare un po' la nebbia che continua ad avvolgere certi argomenti... ma non ci metterei proprio la mano sul fuoco.

Silvio Caggia ha detto...

@Robi
Non conosco il cinese e quell'articolo non mi dice niente... Tranne che... L'occidentale che si vede nelle foto e' chiaramente il ceo di Industrial Heat LCC... :-)
I capi di Industrial Heat LCC sono lui ed un altro tipo del board Cherokee Challenge, quello che ha inventato il termine "from cradle to cradle"... :-)

@gio
E' una venture capital society, ho visto quanto hai mostrato, ma non puoi ricondurla a Fiat Industrial, nemmeno come anagramma... Forse Heat e Fiat suonano giusto simili... :-D

triziocaioedeuterio ha detto...

E' un po' che non leggo interventi di Daniele...forse mi sbaglio dato che non è poi che stia seguendo con costanza il blog.cmq sia un caro saluto a te Daniele ed un grazie ancora per il tuo blog che ci permette di seguire certi argomenti altrimenti di difficile fruibilità...ti faccio tanti tanti auguri a te e a tutti gli utenti del blog.
Tommaso

gio ha detto...

@ silvio
>E' una venture capital society, ho visto quanto hai mostrato, ma non puoi ricondurla a Fiat Industrial, nemmeno come anagramma... Forse Heat e Fiat suonano giusto simili..

..certo ..su questo hai ragione..... un investiment fund raccoglie fondi .....ma di chi sono i fondi?? :)...........

...magari sono solo coincidenze ma portano tutte a fiat..sai come si dice :));

“un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova"( Agatha Christie9

nemo ha detto...

Più una teoria fisica tenta di risolvere il problema della barriera coulombiana e più è farlocca. La barriera coulombiana è un falso problema. E' necessario ripartire dalle felici intuizioni di J. Schwinger che pone le questioni nella giusta prospettiva.

nemo ha detto...

Ci ha già pensato la Natura a risolvere il problema, regalandoci metalli speciali quali il palladio od il nichel

nemo ha detto...

Teoria dei campi. La natura imita sempre se stessa. Guardate il video, ne vale la pena: http://www.youtube.com/watch?v=nmC0ygr08tE

nemo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=fnUBaBdl0Aw

robi ha detto...

http://www.coscienza.org/scienza/nagual.htm

Pasquale De Santis ha detto...

Voglio augurare un felice anno 2014 a tutti gli amici di questo blog sperando che il 2014 ci porti Salute,Serenità e Soldi quanto basta, perchè se son troppi salute e serenità se ne vanno.Ciao auguri di cuore a tutti!

mario massa ha detto...

@Silvio
"Tu finche' c'e' levi non ti fidi eh? Poi pero' ti stupisci che ti considerino offensivo... :-D"

Se tu fossi un tifoso della Roma, accetteresti come arbitro del derby Petkovic? Dire che non sarebbe una scelta corretta equivale a dire che Petkovic è un disonesto? (considerando che non ho mai seguito il calcio ammetterai che con questo esempio ti ho stupito).

Auguri a te, a Daniele e a tutti gli amici del blog!

sandro75k ha detto...

Mario...ma ti intendi anche di calcioooo??????? :O

Paul ha detto...

Ecco un'applicazione della NASA che sembra fatta apposta per la famiglia felina di Rossi. Promette un rendimento del 90%:

http://www.nasa.gov/press/2013/december/nasa-glenn-technology-may-soon-power-american-households/#.UsPGJfTuLh4

cooksappe ha detto...

paura!

gio ha detto...

@ silvio

buon anno a te e a tutti gli amici del blog!!!:)

p.s.a quanto scritto ieri aggiungo una piccola cosa:):):):

.......Vengono così trattate da TESECO le importanti aree FIAT di Novoli (FI) e di Arese (MI), interamente bonificate e restituite alle comunità che le ospitano.

http://www.gualtieromasini.it/tecnologia_energia.php

È degli anni '80 il primo progetto di realizzazione di un porto turistico a Rosignano (LI), fatto proprio da FIAT Group negli anni '90, quelli stessi anni in cui Gualtiero Masini, con TESECO, affiancava la grande azienda italiana per il recupero e la valorizzazione delle aree di Arese e Novoli.

http://www.gualtieromasini.it/rotte_sostenibili.php

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mario Massa
"Se tu fossi un tifoso della Roma, accetteresti come arbitro del derby Petkovic? "
L'arbitro è uno solo. Qui si parla di un esperto della materia, vicino a Rossi, che conterà per 1/10, più o meno, visto che la squadra si è infoltita. Quando si deve operare un arbitrato o condurre un'analisi, è normale che ci sia un perito di una parte, uno della controparte e uno eletto comunemente dai due. Qui si parla di cose diverse e persi diversi e non vedo scandalo se c'è un filo-rossiano. Comunque stiamo a vedere. Magari l'esito è negativo e i professori potrebbero apparirci tutti competenti, onesti e bravissimi, chiunque essi siano, e potremmo anche riuscire a rivalutare Levi ;-)

Briel ha detto...

Felice anno nuovo a tutti :)

mario massa ha detto...

@Alessandro Pagnini
"Qui si parla di cose diverse e pesi diversi e non vedo scandalo se c'è un filo-rossiano."

Alessandro, Levi fino ad oggi non è stato uno dei tanti, ma quello che ha condotto i test e scritto i report. Si direbbe che sia ancora così. Se facesse il "controllore" da parte del committente (Rossi) mentre i terzi pensano e eseguono le misure non avrei assolutamente nulla da dire. L'esperienza di Gamberale (che osservava ciò che i tecnici DGT facevano senza poter intervenire o misurare) non ti ha insegnato niente? E con questo non voglio paragonare Levi ai tecnici DGT (non vorrei una querela).

"Magari l'esito è negativo e i professori potrebbero apparirci tutti competenti, onesti e bravissimi"
L'esito non cambia l'opinione su come sia stato condotto un test. Rossi ha avuto almeno 10 opportunità di mostrare un test inequivocabile ma c'era sempre qualcosa che non andava. Se avesse eseguito almeno un test in modo indiscutibile e avesse mostrato che il suo sistema funziona per me era sufficiente: non c'era bisogno di terzi. Il fatto di non avere mai rieseguito un test correggendo gli errori segnalati (ti ricordi la posizione della sonda vicino allo scambiatore per dirne una) è per me indice evidente di malafede. Qualsiasi scienziato serio se gli viene segnalato un problema riesegue il test correggendolo (lo ha fatto anche Abundo). E non dirmi che non è uno scienziato ma un imprenditore: un imprenditore non apre JONP insieme a Focardi.

"e potremmo anche riuscire a rivalutare Levi"
Levi a mio avviso ha commesso errori gravi di misurazione, questo a prescindere dal fatto che il gatto funzioni o meno. Ma l'errore più grave è stato quello di non rendersi conto di non avere le competenze necessarie per quei test: è un fisico nucleare che insegna informatica. Avere partecipato a un brevetto di una macchina del caffè non lo fa diventare un esperto in misurazioni di calore e vapore. Dirai che gli sto dando dell'incompetente, ma l'alternativa è dargli dell'imbroglione e questo non lo credo.


robi ha detto...

esiste un modo di essere e agire che contraddistingue ogni persona.
Naturalmente se non si comportano secondo la mia sintesi di come vanno fatte le cose
per me non valgono nulla

tanto cosa gli costava assecondarmi ...
a me che so come le cose vanno fatte!

NB c è tutto un io di sotto
non ha nessuna importanza del perchè si siano comportati così

robi ha detto...

Mario
a loro non gliene fa un baffo di te ,di me di chi critica.
L unica cosa certa è che non è per nulla finita, al limite, trovata più complicata di quel che prevedevano...ma vanno avanti ,anche se ti lamenti e non ci credi.

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 790   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 10/11/14 - da oggi vige di nuovo la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails