Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 9 febbraio 2013

Chi voteremo?

Buongiorno a tutti.

Penso che il bello delle elezioni politiche alle porte – perché un lato positivo c'è anche nei frangenti meno felici – sia che stavolta la quota di chi voterà tappandosi naso, occhi e orecchie (in favore delle coalizioni più "tradizionali") si assottiglierà e il Parlamento che si formerà e i relativi equilibri saranno drasticamente diversi da quelli cui ci siamo assuefatti negli ultimi 20, 40, 60 anni.

Penso sia velleitario veicolare il voto in funzione della governabilità futura, poiché mi pare ampiamente dimostrato che in passato scelte siffatte non abbiano comunque mai prodotto un buon governo della res publica. Meglio dunque votare seguendo coscienza, valori e ideali.

Sto approfittando di queste settimane di pausa dal blog per leggere (come staremo sicuramente facendo in tanti) i programmi elettorali delle principali forze in campo:
  1. Programma della Coalizione di centro-sinistra, cioè Bersani, Renzi e Puppato (PD), Vendola (SEL), Rutelli e Tabacci (API) ecc. [+1]
  2. Programma della Coalizione di centro, cioè di Monti, Fini (FLI), Casini e Buttiglione (UDC) ecc. [-1]
  3. Programma della Coalizione di centro-destra, cioè di Berlusconi e Alfano (PDL) e alleati (La Russa, Meloni, Crosetto), Maroni (Lega Nord), Storace (La Destra) ecc. [-3]
  4. Programma del Movimento 5 Stelle, cioè dell'unione di persone aggregatesi attorno al carisma di Beppe Grillo, ma soprattutto (si spera!) a tutta una serie di idee "forti" tese a trasformare il modo di amministrare lo Stato e la partecipazione della cittadinanza attiva. [+2]
  5. Programma di Rivoluzione Civile, cioè di Ingroia, Di Pietro (IDV), Bonelli (Verdi), Ferrero (Rifondazione Comunista), Diliberto (Comunisti Italiani), De Magistris (Movimento Arancione), Borsellino (Agende Rosse) ecc. [+2]
  6. Programma di Fare per Fermare il Declino, cioè di Giannino. [±0]
  7. Programma di Amnistia, Giustizia e Libertà, cioè del Partito Radicale. [+2]
Il numero (positivo o negativo) che vedete nell'elenco tra parentesi quadre è il livello di simpatia e fiducia che le suddette liste e persone mi suscitano, livello espresso in base a una semplice scala di 7 valori [-3, -2, -1, ±0, +1, +2, +3] che va dal massimo di antipatia/sfiducia [-3] al massimo di simpatia/fiducia [+3].

Perché vi parlo di simpatia/fiducia? Perché sappiamo bene che in Italia a fare promesse elettorali e scrivere programmi sono bravi tutti, poi mantenere quelle e rispettare questi è tutto un altro par di maniche. Perciò tanto vale seguire un po' il cuore, oltre che la testa. L'unica certezza che ho è che non voterò scheda bianca o nulla e che a giocarsi il mio voto saranno probabilmente fino all'ultimo momento Rivoluzione Civile, M5S e Partito Radicale

Perché Rivoluzione Civile? So bene che è un voto che andrebbe "disperso"', ma l'idea di avere un magistrato anti-mafia e di vera sinistra al Governo di una nazione corrotta mi piace moltissimo e potrei essere disposto a sposarla. 

Perché M5S? Perché anche se Beppe Grillo come imbonitore politico NON MI PIACE PER NIENTE (non amo chi per convincere urla), apprezzo molto la sua scelta di non candidarsi e vedo che attorno a lui si sono aggregate persone in gamba e con idee forti.

Perché il Partito Radicale? Sarebbe un voto totalmente di protesta, perché per quanto sacrosanta e necessaria sia la riforma della Giustizia, mi pare utopico vedere in essa "la cura" del sistema Italia... tuttavia adoro le battaglie ideali e non dimentico le interpellanze della Zamparutti (l'ultima è quella del 21 dicembre scorso) in favore delle LENR.

Vi risparmio i motivi per cui escludo che voterò PDL (manco se mi pagassero!), Monti, Giannino e (ahimè, lo dico con molta sofferenza) anche PD. Rispetto naturalmente chi trova ragioni e convinzioni per votare queste altre liste.

P.S. Prevenendo i soliti "bontemponi", preciso che il 14 gennaio avevo scritto che mi sarei tirato fuori dalla campagna elettorale, ciò che non l'avrei fatta in favore di nessuno in particolare, non che non avrei espresso le mie propensioni elettorali.

54 : commenti:

ravecarl ha detto...

Io ho già votato. L'ho già detto ieri.
Ed è per il M5S che ho dato la fiducia. Se voglio che cambi qualche cosa non do il mio voto per quelli che in passato mi hanno deluso. Se no niente cambierà. Sarà tutto come prima.
Allora l'occasione buona ce l'ho ora, domani é troppo tardi. Quando il treno é passato dovro' aspettare ancora qualche anno. E forse sarà troppo tardi.
Se votate per quelli di ieri poi non lamentatevi. Fate qualcosa ma fatelo adesso. Domani é troppo tardi. Votate chi volete ma non quelli di ieri. se no sarà come prima. Sarà la stessa cantilena, la stessa commedia. La stessa tragedia greca.
Prendetevi le vostre responsabilità e votate per quelli che potrebbero darvi la possibilità di andare a votare per i referendum abrogativi che diventano leggi e che siano messe in vigore.
Per quelli che vi daranno la possibilità di abolire i privilegi delle pensioni a vita, le auto blu. Per gente che dopo due mandati lasciano il posto a qualcun'altro. Ecc. ecc..
Votate per gente nuova. Non per quelli che sono al potere a vita e non lo lasciano manco morti.
Vi prego per una volta non votate per quelli che vi promettono privilegi. Votate pensando ai vostri figli. Pensando al domani dei vostri figli e nipoti.
E soprattutto votate in modo di dare l'impressione al mondo che ci guarda che finalmente prendete in mano il vostro destino. E allora la fiducia sull'Italia tornerà.

ulixes ha detto...

Ci arrivo, eh?!
Se mi si da il tempo ci arrivo anch'io!
Con grande e colpevole ritardo, oggi ho finalmente compreso cosa è il MES.
Mi occorreva proprio una lezione in stile "scuola elementare":

http://www.youtube.com/watch?v=3ols5fnvHjw&feature=player_embedded

Poi, son voluto andare a vedere chi lo ha approvato:

http://parlamento.openpolis.it/votazione/index/id/39316/sf_highlight/fiscal+compact

Ora vorrò controllare chi ancora lo sostiene e magari vorrebbe ulteriormente irrigidirlo.
Non metto in discussione l'Europa, ma voglio capire bene gli "strumenti" che essa si è data e "chi" gestisce quegli strumenti.

Il Santo ha detto...

Turiamoci il naso e votiamo pd. La cosa peggiore sarebbe ricobsegnare l'italia a berlusconi.

Simone ha detto...

Ciao Daniele, leggo il tuo blog con immutato interesse.

Vorrei condividere il mio pensiero, con uno spirito disinteressato, senza voler convincere nessuno. (E spero di sbagliarmi).

Queste elezioni sono per me dolorose; ho sempre trovato con facilità un partito per cui votare, questa volta non ci riesco. Ho sempre apprezzato la comicità di Beppe Grillo.. per cui nel 2013 dovrei votare con maggiore entusiasmo.

Il mio pensiero va all'Unione Europea.

Oggi temo che l'UE non sia stata fatta per i popoli, anzi mi sembra un golpe progettato da un gruppo di economisti francesi -sembrerebbe con l'appoggio del Vaticano- che avrebbero convinto la Germania ad aderirvi adulando gli interessi neomercantilisti della sua industria, convincendoli che avrebbero avuto a disposizione sacche di lavoro alla Cinese in Europa.

Ho saputo che l'EURO è nato veramente come progetto di distruzione degli Stati, elaborato da Francois Perroux nel 1943, francese, poi ripreso al tempo di Mitterand. Non voglio dire che siano in malafede, ma che differenza fa.

Oggi temo che proprio la Sinistra veicoli le economie di destra più controproducenti per il popolo. Prodi, Padoa Schioppa, D'Alema, Napolitano e Ciampi sono stati recentemente accusati di essere stati comprati da tecnici francesi.

A prescindere dalla moneta Euro (già il Fiscal Compact parla da solo) non ci sarebbe nessuna crisi se l'Elite tecnico/finanziaria non volesse altrimenti col fine di depredare le democrazie, le sovranità politiche, i servizi di captive demand e le risorse, creare milioni di lavoratori italiani, spagnoli, greci e irlandesi disposti a paghe cinesi e condizioni disumane. E andranno oltre, toccherà loro andare fino in fondo e portare alla fame la loro stessa popolazione per non far mangiare la foglia alle altre.

L'Eurogendfor. Questi tecnici già immaginavano che sarebbero esplose rivolte popolari e hanno il terrore che gli organi di polizia si uniscano ai cittadini, l'idea sarebbe di usare poliziotti di altra nazionalità, quindi disinteressati. I nostri carabinieri altrove, da noi ci manganellano tedeschi o francesi. Lo hanno già fatto in Grecia.

"Ma cosa crede, la plebaglia europea, che l'euro l'abbiamo creato per la loro felicità? ", l'economista francese Jacques Attali.

Il popolo sta tornando nel Medioevo. E il programma di gran lunga migliore è quello di Grillo nel quale ci sarebbero tante cose buone. Anche la Vitamina C è cosa buona. Mi sembra come precipitare con un aereo e ingurgitare acido ascorbico per vincere la forza di gravità.

Simone

ulixes ha detto...

"Turiamoci il naso e votiamo pd. La cosa peggiore sarebbe ricobsegnare l'italia a berlusconi."

Si, hai ragione. La cosa peggiore sarebbe ricobsegnare l'italia a Berlusconi.
Tuttavia non credo che basterebbe turarmi il naso per non morire asfissiato.
Sarebbe una violenza troppo grande verso quel minimo di intelligenza che Dio mi ha donato.

"Non voglio rinegoziare il fiscal compact né nessuno degli accordi raggiunti nell'ultimo anno.." - Bersani.

http://www.unita.it/italia/bersani-al-financial-times-br-se-governo-in-europa-faro-cosi-1.476415

comRED ha detto...

Vota Antonio!

ravecarl ha detto...

A me piace M5S perché é tutta gente nuova. Inesperta forse della politicocrazia. Ma é proprio per questo che li voto. Gente nuova e energie nuova.
Per dare anche una lezione agli altri partiti d'Europa che se non fanno qualcosa, il vento nuove viene dal sud d'Europa.

@Simone
"A prescindere dalla moneta Euro (già il Fiscal Compact parla da solo) non ci sarebbe nessuna crisi se l'Elite tecnico/finanziaria non volesse altrimenti col fine di depredare le democrazie, le sovranità politiche, i servizi di captive demand e le risorse, creare milioni di lavoratori italiani, spagnoli, greci e irlandesi disposti a paghe cinesi e condizioni disumane. E andranno oltre, toccherà loro andare fino in fondo e portare alla fame la loro stessa popolazione per non far mangiare la foglia alle altre."
Bravo Simone !
Piano piano è quello che vogliono fare.

ravecarl ha detto...

@ComRED
Vota Antonio!
Spero che vuoi dire DiPieTRO.
Si va bene perché no !!!!!
Ma cambiate qualcosa la dentro. Mettete su gente che ha ancora le palle e l'energia.
Ho visto una volta al parlamento parlare Di Pietro. Ha ancora le palle di quando faceva il giudice.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Sono impressionato... Abbiamo fatto gli stessi identici ragionamenti elettorali! :-)
Sentiamoci dopo il voto per vedere come e' finita, sono curioso! :-D

Spat ha detto...

L'ultima sparata di merdusconi: condono edilizio!
Prevedo già valanghe di voti da parte di chi ha costruito case senza permesso a ridosso di vulcani, su pendii scoscesi e nei greti asciutti di fiumi e torrenti.
Continuiamo così allora... aboliamo tutte le leggi che ci sono e ognuno si faccia gli affari propri, salvo poi piangere miseria quando succede l'ennesimo disastro naturale.

Spat ha detto...

E mancano ancora 2 settimane al voto, quali sparate potrà ancora fare?
autobus gratis?
farmaci gratis?
che ne pensate di un bel bonus carburante di 1000 euro a famiglia?

Fabio Crestani ha detto...

Monti... sono l'unico immagino...

bertoldo ha detto...

e indovina perchè ...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

antonio la trippa

AC/DC ha detto...

PD e senza turarmi il naso!

Poi oh la perfezione non esiste ma la politica e' per forza di cose fatta di compromessi, chi non lo capisce rischia di ottenere esattamente l'opposto di quello che vorrebe.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giovanni Costantini ha detto...

Io voterò Oscar Giannino.

robi ha detto...

Giusto,per chi preferisce i "soliti"compromessi all italiana
chi ,invece, spera che realmente sia fatta tabula rasa
ha una ,non ancora convinta,labile possibilità di vedere se il signor Gattopardo stavolta sbaglia


robi ha detto...

Scusa Giovanni
il mio intervento era riferito ad acidici

PScosì si legge
ciao

Alessandro Pagnini ha detto...

Sono indeciso: al 90% continuo a disertare le urne, oppure radicali, o se proprio mi va di dar di matto M5S. Ma quasi di sicuro esprimerò la mia indignazione col non voto.

Simone ha detto...

@AC/DC
Poi oh la perfezione non esiste ma la politica e' per forza di cose fatta di compromessi, chi non lo capisce rischia di ottenere esattamente l'opposto di quello che vorrebe.

Penso di aver compreso, credo che alcune volte sia così, ma non sempre (probabilmente varia in relazione alla "cultura" o la "consapevolezza" dell'elettorato).

Comunque, faccio notare che il PD è il partito che più di altri ha sostenuto meccanismi europesti che non sono compromessi ma dispositivi molto radicali: Euro, Trattato di Lisbona, Fiscal Compact, MES..

Guarda il Fiscal Compact, è di una RADICALITA' che lascia senza fiato, è un cambiamento assolutamente radicale con l'aggravante di non essere mai stati sperimentato prima nella storia conosciuta dell'economia. (sul forum COBRAF trovi molto, cerca "il meglio del forum")

Spero tanto che alla fine la ragione l'abbiano loro, perché a me sembra che stiano giocando a Sudoku con le nostre famiglie..

Simone

piero41 ha detto...

Qua in Toscana assieme a tanta altra gente operai, impiegati e imprenditori abbiamo sempre votato PD senza tanti dubbi e ripensamenti. Qualcuno di quelli “tanto son tutti uguali” dovrebbe chiedersi il perché.. non è che siamo più scemi ehh!! Da noi i grillini piacevan solo quelli nelle gabbiette anni fa alle Cascine!!. Cri..Crii. :-P Della protesta di loro e di quella dei leghisti un si sa che farcene qua!! Non sarà che quelli del PD hanno sempre funzionato abbastanza bene? Ehh?.
Certo ognuno farà le sue scelte e ne avrà le consequenze… e la vittoria del cav.non sarà il peggio..tanto un po’ durare!!, il peggio è che possa lasciar l’inciucio a Monti (son tutti popolari di destra!!!) che lui si, che ne potrebbe fare una nuova DC adatta ai tempi e alle banche tedesche altro che BersaMonti!!. E poi la ci resterà sul gozzo per un altro ventennio ! Ma tanto poi qua si cercherà di andargli in c@@o lo stesso.. 12 o 5 stelle che siano!! Vedremo..
PS. Dobbiamo completare la formazione dell’unione europea con un vero governo centrale come negli USA, i socialisti europei sono un po’ meno compromessi col potere economico e potrebbero riuscirci e solo assieme ad Obama potrebbero combattere i giochi finanziari e i paradisi fiscali . E poi solo costretti dalle leggi EU potremo sperare di divenire una nazione moderna altrimenti resteremo il povero avamposto dell’Africa, M.O. Specie da soli..

EUMCQ ha detto...

monti o in subordine pd, in sintesi governabilità ... a chi dice che occorre solo cambiare, occhio che si può sempre andar peggio ... forse non avete idea di cosa significhi se veramente il sistema crollasse :(

robi ha detto...

eumcq
il sistema è già crollato
infatti si sta cercando (con Monti)di ricavare ( spennare) qualcosa alle ultime piccole aziende che riescono, con sacrifici,a provare ad andare avanti.
Pensate che da noi le banche non accettano più immobili se al contempo ci fosse la possibilità di appropriarsi di terreni o campagna
sulla statale del brennero (in valpolicella) ci sono tutta una serie di grosse industrie chiuse o semichiuse di proprietà delle banche.
se dovesse andar peggio
spero tanto che non sia solo per certa gente
ma qualcosa di più democratico che includa tutti ,anche gli attuali gestori della ricchezza..

robi ha detto...

io ,sinceramente, non mi intendo di economia.
Vedo cosa succede
imprese edili che chiudono
imprese a livello familiare (di ogni settore ,qua in veneto è una caratteristica)che non riescono più ad andare avanti
e al di sotto c è sempre una banca che ti aiuta (a fallire)
non so ,non me ne intendo
ma io vedo attualmente questa realtà

vincenzo da torino ha detto...

Premesso che la mia esperienza lavorativa è stata per metà come dipendente e per metà come libero professionista in campi diversi, fatto che mi ha consentito di conoscere gli interessi e le ragioni di ambedue gli schieramenti che si riversano nella politica, credo che l'unico che possa essere veramente il nuovo si Monti. Per serietà, competenza
e moderazione. L'Italia senza Europa non ha futuro. Ma l'Europa si deve riorganizzarsi e cambiare molto. Con Monti l'Italia può dire la sua. Viste le proiezioni sarà probabile una allenza con il PD, unico partito che considero valido per riformare l'Italia, fatta eccezione per una parte massimalista come quella di Vendola. Ingroia è un massimalista, cioè gente che non sarà in grado di governare, pur essendo utile in alcuni campi. Chi è di sinistra e non vota Pd dimostra di non comprendere la delicata situazione che si sta profilando. Si fanno male da soli, come sempre è successo in Italia per la sinistra.Un'altro che porterà solo grande confusione è Grillo. Gente magari valida, ma senza esperienza e , cosa grave, senza un serio programma attuabile. Monti paga il suo impegno per tirarci fuori dal disastro, poichè ha coinciso con l'aggravarsi della situazione economica, ma ha idee chiare per le giuste riforme sia strutturali che economiche. Occorre , tra le prime cose, dare fiato all'economia obbligando le banche a concedere prestiti. Chi lo può fare ? Vendola, che non ha ancora compreso il perchè della dolorosa, ma indispensabile riforma delle pensioni, cosa che la Germania lo fece gia nel 2005, se non erro? La scommessa oggi è sul lavora che manca. Chi lo può dare? Ingroia e compagnia? Attenti, se permettete, che ci stiamo ora giocando il nostro e dei figli futuro! sarà dura ed occorre gente solida e competente,non visionari.

robi ha detto...

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4158
so che è un altro video..
ma secondo me è importante perchè spiega alcuni punti

roberto rampado ha detto...

"E’ tempo di politica. Noi stiamo con Francesca Salvador. La sorpresa più bella e vera della trasmissione dell’anno."

vincenzo da torino ha detto...

Francesca Salvasdor semplicemente non sa quello che dice, senza offesa! La sovranità nazionale ci impoverisce automaticamente e ci impedisce , in un mondo globalizzato, di avere protezione ed aiuto da uno stato unito come dovrebbe essere l' Europa. Ma dobbiamo imparare a tenere sotto controllo i nostri conti, semplicemente. Monti è uno stimato professionista che ha lavorato con grosse banche come tecnico. Non è responsabile delle sorprese che la grande finanza ci ha riservato ed ha detto chiaro che la politica deve mettere regole anche alla finanza. Chi meglio di Monti può fare questo? Dire che sia un solidale con la finanza è una deduzione di comodo e non rispecchia la serietà del personaggio.Mi permetto di dire che la Salvador non capisce neppure l' abc della finanza. Vede solo il suo piccolo mondo in crisi e pensa di trovare soluzioni fantastiche e pericolosissime.Noi italiani purtroppo abbiamo bisogno di chi ci mette in riga. I nostri politici pensano ai loro interessi e dei pochi del loro giro.Come è possibile che un <Berlusconi possa ancora avere il 20% oggi? Come è possibile che un Grillo, valido come protesta, ma fuso totalmente e populista possa avere forse un altro 20%? . Non sappiamo cosa è la democrazia, in Italia e cosa siano le regole nella vita come in economia. Do ragione a Francesca quando parla delle Banche che non erogano crediti. Vi è però un perchè. Le banche , tutte chi più chi meno, hanno in corpo delle azioni tossiche che le condiziona. Inoltre la crisi le ha riempite di immobili ora invendibili e pertanto non vogliono rischiare. Ma se lo stato e l'europa non intervengono con urgenza ci si avvia alla catastrofe. Inoltre alle banche sia proibito fare speculazione in combutta con l'alta finanza.Mi ricordo bene nel 2005 e anche prima quando qualcuno incominciò a sospettare e dire chiaramente che con i subprime ci si avvicinava alla catastrofe. Tutta la finanza accollata ai politici si ribellò. Il troppo potere della finanza ha condizionato i politici. Bisogna ricordare che fu proprio Clinton a minacciare le banche Usa se non concedevano crediti per l'edilizia .Aveva bisogno di sviluppo, come veramente vi fu, ma fu basato sulla sabbia. Essi presero la palla al balzo e....Troppi dimenticano la storia. Ora sono tutti bravi a trovare soluzioni miracolose e lasciare impuniti i veri colpevoli che sono sia la finanza come la politica. Scusate lo sfogo...

roberto rampado ha detto...

Mi permetto di dire che la Salvador non capisce neppure l' abc della finanza

Peccato che ci siano fior di economisti che la pensano come lei e non come la finanza ufficiale, che ci vuole far credere sempre secondo il suo tornaconto...

Ricordo che è la finanza ufficiale che ci ha portato a questi disastri, con la complicità-permissività-non ingerenza della vecchia politica.

Se Monti rappresenta il nuovo... ben venga Monti...!!! basta che sia eletto dalla gente e non imposto da non si sa chi!!!

ulixes ha detto...

"..Monti è uno stimato professionista che ha lavorato con grosse banche come tecnico. Non è responsabile delle sorprese che la grande finanza ci ha riservato ed ha detto chiaro che la politica deve mettere regole anche alla finanza. Chi meglio di Monti può fare questo? Dire che sia un solidale con la finanza è una deduzione di comodo e non rispecchia la serietà del personaggio.."

http://www.youtube.com/watch?v=7JIr9__LsGk

ulixes ha detto...

"..Monti è uno stimato professionista che ha lavorato con grosse banche come tecnico. Non è responsabile delle sorprese che la grande finanza ci ha riservato ed ha detto chiaro che la politica deve mettere regole anche alla finanza.."

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/super-regalo-a-morgan-stanley/2173399/10

"Chi meglio di Monti può fare questo?"

http://1.bp.blogspot.com/_--YjWiyF8eE/R8XriImttXI/AAAAAAAAB5Q/d4Vps8mKzTo/s400/Laughing_ChimpM.gif

ulixes ha detto...

"..Monti è uno stimato professionista che ha lavorato con grosse banche come tecnico. Non è responsabile delle sorprese che la grande finanza ci ha riservato ed ha detto chiaro che la politica deve mettere regole anche alla finanza. Chi meglio di Monti può fare questo? Dire che sia un solidale con la finanza è una deduzione di comodo e non rispecchia la serietà del personaggio.."
______________________

""Il regalo di 3,9 miliardi di euro che il governo Monti ha fatto alla Monte dei Paschi di Siena prelevandoli direttamente dalle tasche degli italiani è uno scandalo. Una cifra che quasi corrisponde ai ricavi recuperati con l'Imu, tassa ingiusta che ha letteralmente svenato le fasce più deboli. Ricordo al professore che a causa dell'iniquo rigore imposto dal suo Governo, sono molti i giovani costretti a vendere o svendere gli immobili lasciati dai genitori dopo una vita di sacrifici. Chi glielo spiega a quei giovani che quei soldi si sono trovati per finanziare una banca?". Così Antonio Ingroia, leader della lista Rivoluzione Civile, interviene sullo scandalo che ha colpito la banca senese, aiutatata finora dallo Stato con 3,9 miliardi di euro."

http://www.controlacrisi.org/notizia/Politica/2013/1/23/30455-ingroia-a-monti-il-vero-scandalo-e-il-regalo-di-39-miliardi/

ulixes ha detto...

http://th03.deviantart.net/fs71/PRE/f/2010/337/0/c/tv_head_by_damonthomas-d345yrj.jpg

ulixes ha detto...

"..Ora sono tutti bravi a trovare soluzioni miracolose e lasciare impuniti i veri colpevoli che sono sia la finanza come la politica"

...e tutti quelli, come me, che non hanno ancora capito un cavolo.
Tranne ciò che gli racconta la televisione.

ulixes ha detto...

http://www.ilfazioso.com/wp-content/uploads/2012/11/bilancio_monti.jpg

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8ET4wWOn1dg

http://www.focus.it/community/cs/forums/thread/481588.aspx

"Chi meglio di Monti può fare questo?"
_________________

http://www.youtube.com/watch?v=7JIr9__LsGk

vincenzo da torino ha detto...

@Roberto Rampado. Sul suo "fior di economisti " ho imparato a diffidare da tempo per il loro vizietto di origine di o fare dei proclami senza spiegazioni oppure il mettere solo in edidenza i possibili vantaggi senza mai fare una analisi completa degli effetti della loro teoria. In fondo fanno come i politici....purtroppo. Inoltre occorerebbe una competenza da professionisti per comprendere a fondo. Poi vede anche lei la guerra tra "fior di economisti" o no? Allora? Spesso è solo protagonismo. Io volo molto più basso. Leggo da economisti che ho imparato nel tempo a stimare e la musica è molto diversa. Sto a quello che capisco oppure quando non comprendo , come detto, ascolto solo quelli di cui mi fido. Veda la soluzione della Francesca che vede per lei la possibilità eventuale di svalutazione come panacea. Provi poi a farsene una idea completa dei vantaggi e svantaggi di tale operazione per l'Italia che senza materie prime e quindi obbligata ad importare quasi tutto , dopo un primo vantaggi, paga lo scotto amaro per tutti. La svalutazione è una operazione obbligatoria solo perchè si è costretti , non perchè risolve i problemi. Se ha seguito il caso Argentina per bene se ne renderà conto , alla faccia dei romboanti proclami politici della Presidentessa. E' possibile a breve una altro defaut argentino dopo quello traumatico del 2005. La nuova moneta locale vale più nulla e vi è una corsa a comperare i dollari alla borsa nera. I risparmi? In fumo a breve. Mi diceva poco fa un amico italiano che lavora da sempre colà che in Argentina si può guadagnare in breve una fortuna ed altrettanto in breve tempo perdere tutto . Fatto a cui gli argentino ormai sono abituati. Mi dice che gli affari avvengono non tramite le banche, ma tramite i commercialisti. Dovevo fare un grosso acquisto per un mio cliente ed ho proposto una fideiussione bancaria come garanzia.Impossibile.Le Banche sono troppo care ed sono per pochi. Ha presente il Far West? Questa è l'Argentina. Noti che costui , un ingegnere che ha lavorato per grosse ditte internazionali ed ha progettato pure uno dei rifugi di Geddafi, è in contatto con i più grossi commercianti argentini. Non è uno sprovveduto.

@Ulixes. Lei pensa di trovare la verità sul giornale scandaliscitico "L'espresso"? Non dubito che Monti abbia dato qui soldi, dubito che abbia fatto una operazione scorretta e non nell'interesse dell'Italia, cosa che infondo ammette pure il giornale quando dice che l'Italia doveva alleggerire il sul debito. Tutto qui. Curioso l'Imu: per alcuni è servito per finanziare MPS (prestito oneroso molto di più di quello di Tremonti),per altri pagare le quote latte , per altri finanziare l'operazione Alitalia. Si decidano! Se Ingroia , salvo per una pura operazione propagandistica del momento molto populista e stonata , continua su questa strada è meglio che ritorni a fare il magistrato. Perchè voleva collegarsi a Grillo? Perchè molto gli assomiglia. Che ce ne facciamo di costoro? Li vogliamo al governo?

ulixes ha detto...

"Lei pensa di trovare la verità sul giornale scandaliscitico "L'espresso"?"

No! Diciamo che mi metto nelle condizioni di ascoltare più fonti possibili.

"Nel 1994 quando il Tesoro stipulò il contratto con la Morgan Stanley, a capo della direzione del tesoro c’era il nostro Mario Draghi! ...
…queste clausolette di estinzione anticipata a favore della banca sono rarità nei contratti che riguardano il rischio sovrano e che erano presenti solo nei contratti stipulati con Morgan Stanley, chissà perchè proprio con Morgan Stanley chissà perchè solo con Morgan Stanley..."

http://icebergfinanza.finanza.com/2012/03/19/italia-160-miliardi-di-derivati-monti-e-la-leggenda-del-pirata-morgan-stanley/

https://www.google.it/#hl=it&tbo=d&output=search&sclient=psy-ab&q=monti+miliardi+morgan+stanley&oq=monti+miliardi+morgan+stanley&gs_l=hp.3...1653.13202.1.13950.29.29.0.0.0.1.819.10947.2-5j18j2j3j1.29.0...0.0...1c.1.2.hp.u4JorMrlCbA&psj=1&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.r_qf.&bvm=bv.42080656,d.Yms&fp=e145b61eec2a3d9&biw=939&bih=423
_______________________________

"Curioso l'Imu: per alcuni è servito per finanziare MPS (prestito oneroso molto di più di quello di Tremonti),per altri pagare le quote latte , per altri finanziare l'operazione Alitalia."

Condivido.
_______________________________

"..l'Italia doveva alleggerire il sul debito.."

Ecco, 'sta storia del debito ancora non l'ho capita bene. Vogliate aver pazienza, ma non mi entra in testa; proprio non mi entra!

roberto rampado ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=7ugAq10cinE

vincenzo da torino ha detto...

@ Rampado. Avevo già visto la trasmissione da lei postata.Confermo quanto detto in precedenza. Il "dotto" sapientone ha fatto solo...ridere. Capito, lui scrive e sa, gli altri, Monti compreso conoscono solo formulette. Intanto ha fatto solo delle dichiarazioni senza alcuna vera spiegazione, come di prammatica. Che pena!

roberto ha detto...

Mi orripila che qualcuno ammetta in pubblico di desiderare la continuazione del sistema...
comunque sia faccio una previsione facilissima.
vince Bersani, il Banana gli sta alle costole, inciucione Monti per "stabilizzare" camera e senato. M5S, l'unico partito di dimensioni competitive senza delinquenti, cerca di trasparentizzare il parlamento.

entro 6 mesi dalle elezioni crolla tutto.
patrimonialona con fuga di capitali e aziende.
aumento smisurato di pressione burocratica.
ci suicidiamo di tasse.
ipergarantiamo le banche.
ammazziamo le produzione e invitiamo qualunque persona sana di mente e con un minimo di talento a mollare questo paese di pezzenti.

l'italia defaulta intorno ad agosto.

e grazie per tutto il pesce

fabrizio-mc ha detto...

Io voto Fare per fermare il declino. Chi ci governa da 20 anni e chi ha ricette che non abbiano al primo punto lo smantellamento della casta e dell'opprimente e totalmente fuori controllo spreco di risorse non è degno di stare al comando. Di tutti i partiti stimo solo anche Grillo, se non fosse per l'uscita dall'euro e per la demagogia del lavoriano tutti 20 ore e cose simili. Ma per lo meno sono persone non compromesse col marciume della casta. Voto Giannino perché oltre che non compromesso è circondato da persone capaci e di cui condivido la ricetta politica. Vincerà Bersani ma non durerà.

ravecarl ha detto...

Da come vedo andare le cose e la tendenza dei voti attuale, posso affermare quello che dice Roberto, non cambierà nulla e tra sei mesi tutti a rivotare.
Senza una vera presa di coscienza che siamo noi dal basso che possiamo rivoltare il sistema, non cambierà nulla.
Purtroppo le persone semplici e umili come noi, pensano ancora che gli uomini politici sono come noi. Sono onesti e semplici lavoratori, messi al potere da noi per aiutarci a vivere meglio.
Ma non è cosi'. Dunque se non si farà adesso non si farà piu'.
Ora o mai piu'.
E' ora che dobbiamo passare il Rubicone, per far capire alla classe politica italiana e europea che è finita per loro. DEVONO CAMBIARE.

EUMCQ ha detto...

Sono totlamente d'accordo con l'intervento di vincenzo da torino di 10 febbraio 2013 15:33.
Cito solo quello perchè gli altri non ho avuto il tempo di leggerli.

e ribadisco ... per quelli che "il sistema è già crollato" vuol dire che non sapete cosa significhi se veramente il sistema crolla ... visto che siamo ancora dietro alla tastiera a cazzeggiare sui forum.

Tanti anni di decadenza (soprattutto morale) ci hanno rammolliti, e non vogliamo capire che ora è il momento di tener duro e soffrire per sperare in un domani ... no, preferiamo inseguire demagoghi e populisti che ci promettono falsi palliativi (Il medico pietoso fa la piaga ...). Continuiamo a confondere la malattia con la cura, eliminamo la cura, e moriremo della malattia, statene certi!

Siamo la prima generazione che lasciamo ai nostri figli un mondo peggiore di come ce l'hanno dato i padri. Dovremmo vergognarci con i giovani per aver permesso che decenni di ruberie (anche a "nostro" favore, baby pensioni, sanità fuori controllo, dipendenti pubblici a dismisura ...) ci riducessero in questo stato, col debito mostruso che ci ritroviamo.

ulixes ha detto...

"..Siamo la prima generazione che lasciamo ai nostri figli un mondo peggiore di come ce l'hanno dato i padri. Dovremmo vergognarci con i giovani per aver permesso che decenni di ruberie (anche a "nostro" favore, baby pensioni, sanità fuori controllo, dipendenti pubblici a dismisura ...) ci riducessero in questo stato, col debito mostruso che ci ritroviamo..."

Oh, finalmente comincio a capire a cosa imputare "il debito mostruoso" che ci ritroviamo: "baby pensioni, sanità fuori controllo, dipendenti pubblici a dismisura".

E dire che era così semplice! Ma ancora non ci arrivavo.
Si, è vero, sono colpevole di non aver guardato la televisione negli ultimi dieci anni se non per quattro o cinque ore complessivamente.
Però ultimamente sto cercando di recuperare: guardo tutti i TG, ma proprio tutti eh?! Compreso quello di TeleCapodistria.
Per non dire di tutte le trasmissioni di cultura politica. Le seguo tutte; mica mi fermo a quelle della RAI. A me non mi si prende in giro facilmente!
Però, porca miseria, .... però ancora non riesco a capire bene 'sta storia del debito.
Ma ce la farò! Troverò il tempo per approfondire ancora di più tutti i programmi televisivi. Da qualche parte ci sarà pure un bravo giornalista che riesce a farmi capire come stanno varamente le cose co' 'sta storia del debito.

fabrizio-mc ha detto...

A noi di Fare per fermare il declino in TV ci snobbano r ci denigrano... Ma se usi la rete puoi capire chi e quanti siamo!!

bertoldo ha detto...

meno del 2% ...

Balduz ha detto...

Giá votato: Giannino.

fabrizio-mc ha detto...

Vedremo

Salvatore ha detto...

M5S

Giovanni Nobili ha detto...

M5S

Silvio Caggia ha detto...

Incurante del subliminale monito: Mo' Vi Mento...
Cosciente che la nostra generazione non vedra' la pensione, nemmeno quella a una o due stelle...
Penso che domattina crocero' il simbolo del mio frigorifero: ***** :-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails