Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 11 agosto 2012

UniBo testerà l'E-Cat
(autore: utente Anto)

Il nuovo modello di E.Cat "a secco" (fonte)
C'è una grande novità annunciata da Andrea Rossi. Daniele non è qui al momento, ma ho pensato fosse il caso di postarla lo stesso.

Anto


Andrea Rossi
August 11th, 2012 at 3:35 AM

INFORMATION:
AFTER THE LEAKAGE MADE BY AN INSIDER WITH THE THE NICKNAME “CURES” REGARDING THE TESTS COMPLETED ON JULY 16TH, WHICH HAD TO REMAIN UNDER NDA, I HAVE TO INFORM THAT:
THE TEST MADE ON JULY 16TH WILL BE REPEATED OFFICIALLY WITHIN THE HALF OF OCTOBER 2012 BY THE UNIVERSITY OF BOLOGNA AND THE RESULTS WILL BE PUBLISHED BY THE SAME UNIVERSITY.
ANDREA ROSSI

75 : commenti:

Valeria ha detto...

Brava Anto!

sai come si inseriscono le immagini nei post?!

ne avrei una:

http://www.esserevento.it/wp-content/uploads/2008/09/pernacchia.jpg

MISTERO ha detto...

Anto, possibile che non capisci?
Ora che hai riportato in italiano questa notizia, partiranno i telefonisti e le mail del perito Varalta.
Ci saranno nuove lettere aperte di Guglielmi...
Se questa volta salta tutto di nuovo sarà colpa tua!!

:-))))

Valeria ha detto...

Varalta ha già il padiglione infiammato

Speriamo che non usi il cellulare, non vorrei si fidasse della parola di GDmster relativamente alle emissioni dannose!

Varalta, mettiti l'auricolare!

sandro75k ha detto...

ad ogni modo Andrea Rossi segue tutto anche a livello mediatico... secondo me sa pure cosa cucino io questa sera...

Julian ha detto...

Questo è un annuncio importante con una scadenza ben precisa.

Aspettiamo solo che UniBo faccia conoscere i dettagli dell'accordo.

paolo ha detto...

... credi che la capiranno?! :) :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@anto
Incollonato in A1 approfitto per quotare Mistero!

Anto ha detto...

..dite sul serio? cioè, non dovevo farlo?

paolo ha detto...

... sono aperte le prenotazioni per i vari San Tommaso; se cortesemente ti volessi segnare, potremmo poi, lasciare spazio a chi attende il proprio turno.
Grazie.

p.s. pregasi venire col dito pulito :)

Valeria ha detto...

se Rossi lo ha detto
sa bene cosa si scatena
se Cures ha parlato
era prodromo di Rossi

io la vedo così...
non mi pare che gli eventi siano lasciati al caso...

I tempi sono maturi.
Adesso vedo milioni di teste, che come in un match a Wimbledon, spostano al ralenti lo sguardo sull'opposta metà campo...

sandro75k ha detto...

@Anto

è solo una mia opinione, se lo ha fatto pubblicamente Rossi non è una tragedia... ma sempre avvisare Plinio prima dell'eruzione... :)

paolo ha detto...

... ormai la frittata l'hai fatta come direbbe Sandro, che saluto: ciaoooooooooooooo

Brava Anto.

sandro75k ha detto...

@Paolo

ciao... ahahahahha! Bella questa!

Anto ha detto...

dai, se l'ha scritto nel Jonp è perché vuole farlo sapere, non è che aspettare che lo riporti per primo e-catworld cambierebbe le cose.

Julian ha detto...

... ormai la frittata l'hai fatta ...

Che razza di logica è questa?
La dichiarazione l'ha fatta Rossi.

paolo ha detto...

ah ... Juliannnn ... a Roma direbbero: "stammo a scherzà" ... mi scuso con i romani per la pessima pronuncia:)

paolo ha detto...

... sandro guarda che io sono quello "minuscolo"

Valeria ha detto...

@Paolo
noi usiamo poche doppie, se risparmia!
(ce le dovesse tassà, Mariuccio!?)

guera
tera
famo
stamo
...e via così!

Julian ha detto...

Ah beh, vuoi dire che Rossi parla a vanvera?

sandro75k ha detto...

ok... scusa paolo minuscolo! :) ..ti riconosco dall'immagine!

hidetoshi rossy ha detto...

Potrebbe essere la smoking gun.

Mi sa che ho fatto bene a spostare il giudizio di vaffanculismo per fine anno.

paolo ha detto...

... ero tentato dall'essere parco, come detta la natura ligure, ma, poi ha prevalso la parte toscana e così: casca l'asino!

... comunque grazie per il mini corso :)

Julian ha detto...

Comunque, in attesa che UniBO confermi questa dichiarazione è una mossa geniale per rifiutare qualunque altra proposta di test indipendente (vedi Mario Massa).

paolo ha detto...

juliannnnnnnn, lascia perdere, non ci far caso non è successo nulla; oggi è sabato 11 agosto 2012 - fa caldo, anzi caldissimo ed è iniziato l'esodo, il resto non conta.
Quindi rilassati!

Julian ha detto...

... fa caldo, anzi caldissimo ...

avranno lasciato aperto un e-ecat?

paolo ha detto...

... no, no ... sono i vostri cervelli che fumano e l'incazzatura che monta ... quindi avete una produzione di calore "anomalo" - fatevi tirare una secchiata d'acqua ... ogni tanto :):)

Julian ha detto...

Hai ragione, se aspettiamo il calore da un e-cat stiamo belli freschi.

Il Santo ha detto...

Non sono bastate le batoste del 2011, evidentemente l'uniBo non ne ha abbastanza!

indopama ha detto...

Rossi e' tornato in yamaha, quindi la yamaha e' intenzionata a portare avanti lo sviluppo dell'ecat.
se non e' una notiziona questa.... :D

indopama ha detto...

il santo,
2010 e 2011 la ducati non aveva le conoscenze giuste per sviluppare il progetto.

paolo ha detto...

... ecco il VERO l'unico, l'originale "SANTO" Tommaso; peccato però ... Lei è arrivato secondo ... questa volta! tuttavia vale la stessa raccomandazione: venga col dito lavato!

ulixes ha detto...

http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20080221135909/princeofpersia/en/images/2/28/Kings_sword.jpg

.......

paolo ha detto...

... continuo a preferire questa immagine :) è un genio quello che ha costruito questa foto; è di un sarcastico/ironico come poche altre espressioni:

http://rosarioverde.files.wordpress.com/2011/05/scimmia.gif

Bura ha detto...

In realtà una validazione indiretta della tecnologia di Rossi è già stata fornita da Celani. La sua prova al NIweek finalizzata a dimostrare l'eccesso di calore e la sua natura non chimica (55 ore di funzionamento), fornisce molte altre indicazioni sulle caratteristiche di questo tipo di LENR (Ni H) che validano molte delle dichiarazioni di Rossi. E non facciamoci trarre in inganno dal rendimento, non ha senso in questo caso di parlare di COP. È una "reazione" over unity attivata dal calore stesso come evidenziato dall'esperimento con riscaldamento indiretto dal filo secondario. Si tratta quindi di un operazione di ingegnerizzazione per sfruttare questo calore per produrne altro sempre maggiore. Considerando la scalabilità del sistema con il filo e miglioramenti sui meccanismi interni di attivazione capisco l'ottimismo di poter arrivare ad un sistema di funzionamente in pochi mesi.

Il Santo ha detto...

@Paolo

Se mi confronti a San Tommaso perche' non credo se non vedo, credo che il paragone sia azzeccato.

E mi fa anche capire che tu in tutto questo ciarpame ci "credi". Il problema e' che di oggettivo si sono visti solo test sviluppati a testa di beep, sfiatelle che confermano il non funzionamento del mammozzio, termocoppie posizionate in posizioni "strategiche" e unibo utilizzata come un "utile idiota".

Di fronte a tutto questo "credere" significa prendere per il culo soprattutto se stessi.

GPT ha detto...

Riposto anche qui:
Ottima notizia! Ora se avessimo:
1. Conferma da parte di UNIBO
2. Possibilità di partecipazione di un gruppo di tecnici di 22 passi

Sarebbe perfetto!
@ tutti
Che ne pensate?

robi ha detto...

Proporrei di aprire un post a disposizione degli utenti, in cui inserire le frasi perentorie (tipo sagge parole)di entrambi gli schieramenti.
Ad esempio quella di Ruocco (i truffatori della scienza parallela) ormai diventata un classico

GPT ha detto...

@il Santo
Non penso sia una questione di credere o meno, solo di verificare. Su questi temi non c'è nulla di religioso. O funza oppure no. Nel caso di Celani trattasi di test da super esperti e sistemi di analisi lodevolmente pubblici sia per la preparazione dei reagenti (il filo, il gas) che delle teorie che delle misure.
Nel caso di Rossi no è tutto più facile. Ci sono ora nuove date e nuovi target ancora più semplici da verificare.
Vediamo cosa succede... Male non credo ci possa fare no??

Il Santo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Julian ha detto...

@GPT
... Sarebbe perfetto!...

Sarebbe il minimo, in realtà.

Il punto 1. esclude il 2. (Ubi maior ....)

Il Santo ha detto...

@GPT

Come non essere d'accordo con te?

Ma permetti che dopo tutto quello che abbiamo visto nel 2011 un po' di sano scetticismo sia per lo meno dovuto. Come dice sempre il buon Massa qui non siamo a misurare cop di 1,2 ma ben oltre il 2: le misure sarebbero semplici ma ogni volta che Rossi le ha mostrate al mondo ha fatto errori cosi' banali che sono convinto ci siamo malafede.

GPT ha detto...

@Julian
Non necessariamente se i tecnici fossero ingegneri e periti iscritti all'albo con disponibilità ad esporsi gratuitamente e pubblicamente Rossi (Proia) prenderebbero 2 piccioni con una fava, ed il secondo anche gratis!

@Il Santo
Posizione comprensibile la tua, ma a mio avviso rischia di essere inutilmente polemica in un momento in cui obiettivamente sembrano esserci nuovi e positivi elementi da più fonti distinte. Tutto chiaramente da verificare...

tia_ ha detto...

>Ottima notizia! Ora se avessimo:
1. Conferma da parte di UNIBO

E cosa cambierebbe?
Guarda che è sempre stato Rossi a far saltare le date, è da piu d'un anno che prometteva un e-cat a bologna entro un paio di mesi.

Julian ha detto...

@GPT
"Non necessariamente se i tecnici fossero ingegneri e periti iscritti all'albo con disponibilità ad esporsi gratuitamente e pubblicamente Rossi (Proia) prenderebbero 2 piccioni con una fava, ed il secondo anche gratis!"

Beh, hai presente quanto vale una pubblicazione su di una rivista prestigiosa fatta solo con le competenze interne ad UniBO?

robi ha detto...

Tio
a voi che aspettate un peer-review non cambia nulla
per noi (se tutto andasse bene) un ulteriore conferma

miau ha detto...

come già scritto nell'altro articolo. secondo me è semplicemente successo che Cures che non lavora per UniBo ma per qualcun'altro (ansaldo? siemens?) ha forzato la mano a Rossi "costringendolo" ad annunciare prima del preventivato i tests di UniBo per rassicurarli che son loro ad avere l'esclusiva di pubblicazione dei risultati dei tests.

queste le mie deduzioni.

robi ha detto...

tia scusa ho sbagliato il nome
mi si è schiacciata la I insieme alla O

GPT ha detto...

Per il tempismo e le prove passate io credo che avesse qualcosa in mano ma di poco stabile, poco controllabile e con poco guadagno. Forse (dico forse) in quest'anno ha sistemato o per li meno migliorato gli aspetti peggiori. In più è incalzato da i vari Celani (che è anche lui in una società non dimentichiamolo) e DFK...
Quindi si forse era in malafede con le roboanti affermazioni, ma per motivi diversi da truffa totale...
Hei sono solo ipotesi da spiaggi eh ;)!!!
Vedremo... Come Telenovela è bella pero' ;)!

GPT ha detto...

L'ipotesi di miau è ragionevole...

Anto ha detto...

Scondo me Cures lavora con Rossi.

sono solo un misero test ha detto...

@GPT e il mm fan-club: ebbbastaaa!

machissenefrega di cosa pensa l'ordine degli ingegneri italiano! e perche' non il gruppo di ascolto del ruggito del coniglio di Cenate Sotto? e' ridicolo questo tentativo di imbucarsi e non ne avete ancora spiegato il perche'. Perche' ci volete tanto bene? Ma andate a nascondervi, va

MISTERO ha detto...

... no, no ... sono i vostri cervelli che fumano e l'incazzatura che monta ...

Troppe zollette di zucchero per far volare gli ASINI!!

sono solo un misero test ha detto...

@anto: scommessina su cures? un caffe'? io dico LF

Shine ha detto...

finalmente qualcosa di concreto: un altro claim di Rossi!

Speriamo sia vero

Anto ha detto...

@Test

io non lo so e non scommetto, ma se indovini, il caffè te lo offro!

Red5goahead ha detto...

Secondo me Cures è in UniBo.
io però non avrei pubblicato in evidenza la dichiarazione di Rossi se non dopo una verifica accurata con UniBo. opinioni.

miau ha detto...

riguardo Cures.

mmm, non lo so. leggendo i suoi messaggi vecchi (e prima se ne potevano leggere di più) si capisce che non è un collaboratore di rossi da molto tempo. solo da qualche mese è riuscito ad avvicinarsi e a metterci mano.

sempre dai vecchi messaggi mi era sembrato di intuire che fosse uno con una certa posizione, anche "politica". per questo motivo m'è venuta in mente ansaldo a suo tempo.

legandolo poi alla lettura delle motivazioni del messaggio di rossi.
se fosse un semplice interno mi parrebbe assai minore la spinta a rassicurare UniBo che nessun'altro pubblicherà i risultati dei tests, se invece rappresentasse qualcuno di abbastanza grosso si capirebbe l'urgenza e il maiuscolo di rossi.

tutte illazioni ragionate. nessuna certezza.

miau ha detto...

anche siemens potrebbe essere...

Tizzboom ha detto...

Dear Davide C:
Actually, we all are very angry with the Deep Throat, also the professors of the University would have preferred to stay under cover untilthe publication. But somebody has not been able to tame the enthusiasm. It seems that the leak started in the USA.
Warmest Regards,
A.R.



Che avra` voluto dire??

robi ha detto...

NOSTRANDREAMUS

miau ha detto...

- i professori di unibo preferivano stare nascosti sino alla pubblicazione

- una foto e qualche dato di Cures hanno spinto rossi ad annunciare il ruolo di unibo (credo su stimolo anche di unibo)

mi faccio alcune domande.

perché rossi e unibo hanno a questo punto voluto uscire allo scoperto?
è così tanto ingombrante cures o l'entità a cui è legato?

perchè io vedo solo una foto e qualche dato spicciolo fatti da un anonimo che non giustificherebbe la perdita di tranquillità a cui ora si espone unibo.

mah...

Julian ha detto...

"io però non avrei pubblicato in evidenza la dichiarazione di Rossi se non dopo una verifica accurata con UniBo."

??

Un'affermazione fatta sul web è un'affermazione fatta al mondo.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@sono solo un misero test
DF

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@julian
Per una volta sono d'accordo con te.

gio ha detto...

posso dire come diceva la Carrà?

"Via alle telefonate!"



:):):):)

drin drin driiiiin....." pronto sono il commendator , granscienziato , ufficiale dello scibile umano,commodoro e gran prof delle banche dati Gino Marpino vorrei interloquire con il Prorettore!!!!!!!!

PRRRRRRRRRRRR PPPPPRRRRRRRR!!!!!!!

pronto pronto !!!!!

tu tutututu!

miau ha detto...

@D22

il cliente militare? si spiegherebbe perché rossi parla di soffiata originata negli states...

ma Cures sembrava nei suoi vecchi messaggi molto più interessato all'ottica italiana e agli interessi italiani.

hidetoshi rossy ha detto...

Chiedo agli scettici, che considero miei fratelli, in base a cosa questa possa essere considerata una brutta notizia.
Finalmente si ha un range di date, e sapremo la verità.

Meglio di così...

sono solo un misero test ha detto...

@daniele/anto:

azz... ho perso un caffe'! :-)

GPT ha detto...

@misero
non ho il piacere di conoscerti, quindi non ho diretti sentimenti di bene o male per te.
Per il resto a mio avviso una osservazione super partes è un bene. Le mie personali motivazioni sono date dalla potenziale importanza nonché dalla voglia di dare il massimo risalto ad eventuali esiti positivi. Lo scopo é di fare (ove verificato) lobby presso tutte le possibili istituzioni al fine di diffondere, promuovere e far utilizzare la nuova tecnologia superando barriere alla sua introduzione. Avere un titolo per poter esprimere una valutazione e metterci la propria faccia è conditio sine qua non per poter essere ascoltati in ambiti ufficiali e non ricadere nei soliti film "complottistici" o da "mistici della scienza". Nel mondo reale le cose funzionano così. Se poi la cosa non è gradita rimarrà lettera morta (come fino ad oggi è stata), ma almeno io ci provo (nei limiti di ciò che posso fare) a dare un contributo il più efficace possibile; l'ho fatto nel mio micro-piccolo qualche mese fa e continuerò in tal senso, con la sicurezza di non avere verità in tasca, ma anche di non voler stare solo con le mani su una tastiera.

Julian ha detto...

@hidetoshi rossy

"Finalmente si ha un range di date, e sapremo la verità."

Il problema è la ben nota attitudine di Rossi al tira e molla.

sandro75k ha detto...

Finalmente ha riaperto il post più discusso degli ultimi giorni... Franchini sembra incredulo e disperato... forse il test ci sarà davvero!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@sandro75k
Franchini disperato? Ma dove?!?!
Disperato o ispirato che sia, comunque il suo blog resta un 'pericolo' per tanti ricercatori seriamente impegnati a far progredire la scienza: è diventato il vessillo della neo santa inquisizione scientista.

Franco Morici ha detto...

Chi volesse provare ad effettuare una verifica termica di massima (irradiazione) utilizzando la nota relazione di Stefen-Boltzmann:

P = e*s*A*(Th^4-Tamb^4)

dove:
e è l'emissività della superficie (valore compreso tra 0 e 1, uno nel caso di Corpo perfettamente Nero)
s è la costante di Stefen-Boltzmann e vale 5.6703*10^-8 [Watt/(m2*K4)]
A è la superficie del cilindro che irradia il calore espressa in m2 e calcolabile semplicemente dalle dimensioni date
Th è la temperatura "hot" della superficie del cilindro 620°C (oppure gli 800°C di Cures) ma comunque da esprimere in Kelvin
Tamb è la temperatura ambiente da esprimere anch'essa in Kelvin

utilizzando appunto i dati dimensionali del cilindro del Hot-Cat forniti direttamente da Rossi su JoNP così si confrontare (seppure in modo approssimato) con quanto dichiarato da Cures, cioè un valore stimato superiore ai 13kW a 800°C.


Steven N. Karels
August 14th, 2012 at 6:59 AM
An Estimate of Power Generation from the Hot eCat Experiment
Looking at the posted image of the Hot eCat, I estimate the hole size was 2 cm in diameter and therefore the outer diameter of the outside cylinder was around 7 cm. I judged the length of the unit to be 3X the diameter or about 21cm. I assumed no loss by conduction as the metal support structure barely touched the unit. So I used The Thermal Wizard to compute the heat losses by Convection and Radiation. I assumed an outside surface temperature of 620C and an internal core temperature of 1250C.
I modeled the total heat loss as two times the radiative loss through the side windows and the total heat loss of a horizontal cylinder in natural convection and radiative losses

Result:
Horizontal cylinder: 471W convective and 11.97kW radiative (into room temperature).
Radiative Windows: 96W times two = 192W
Total heat transfer: 12.6kW

Andrea Rossi
August 14th, 2012 at 1:43 PM
Dear Steven N. Karels:
The diameter of the internal cylinder is 30 mm, the diameter of the external cylinder is 90 mm, the length of both is 330 mm.
Warm Regards,
A.R.

Franco Morici ha detto...

Se qualcuno avesse eseguito per esercizio la verfica sopra consigliata, si sarebbe reso conto di quanto Steven N. Karels sovrastimi largamente nei suoi calcoli, il trasferimento di calore dando l'impressione ai lettori (con quei numeri) di prestazioni del Hot-Cat inesistenti.

In un successivo messaggio su JoNP datato 15 Agosto, ripropone dei nuovi calcoli basati su un valore di temperatura media del dispositivo di 850 C, ben superiore a quella dichiarata da Cures, ottenendo quindi risultati altrettanto inattendibili.

Franco Morici ha detto...

Proseguo le mie riflessioni...

In base alle dimensioni del Hot-Cat fornite da Rossi, la superficie radiante del cilindro vale 0.106 m2.

Cures ha dichiarato per l'Hot-Cat una Th media della superficie pari a circa 800 C una Tamb di 35 C.

Sempre considerando come semplificazione che sia questa la fonte principale di scambio termico per irradiazione, dal calcolo indicato si ricava una P di circa 6.7kW, cioe' solo meta' di quella ipotizzata da Cures.

Sempre Cures dichiara anche che la potenza elettrica assorbita dal Hot-Cat e' di 3.56kW da cui un COP inferiore a 2.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails