BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

lunedì 20 agosto 2012

La scala dell'accettazione delle LENR

Un arguto lettore del blog ci propone questa Scala di accettazione delle LENR.


 1) Non può funzionare 
(il principio non è mai stato studiato, non esiste nelle banche dati ecc.)

 2) Se non è vero che non può funzionare, non serve a nulla 
(sicuramente l'effetto è troppo piccolo per essere utile, una mera curiosità scientifica che non merita fondi statali per la ricerca)

 3) Se non è vero che non serve a nulla, è pericoloso per l'uomo 
(emette radiazioni, è nucleare, macchina radiogena! Il principio è sconosciuto, meglio evitare di usarlo per il principio di cautela)

 4) Se non è vero che è pericoloso per l'uomo, è pericoloso per la natura 
(il riscaldamento globale, la depredazione delle risorse, la crescita infinita ecc.)

 5) Se non è vero che è pericoloso per la natura, è immorale 
(l'Uomo non è pronto per avere energia illimitata, è qualcosa di troppo grande per essere data in sua mano ecc.)

15 : commenti:

Enrico Billi ha detto...

Persino i miei compagni di corso che hanno proseguito la carriera ricerca/universitaria si sono messi a definire il mio interesse per le LENR una "fissazione". Come ha detto il mio prof. di Fisica Nucleare Teorica: "per un ricercatore darsi alle LENR e' un suicidio professionale". Io ho deciso di non continuare la ricerca universitaria quindi non mi posso "suicidare". Tu ci vieni a Zurigo?
LavolaLe lavolaLe!

LUCA B ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzboom ha detto...

Il punto 3 mi sembra lo scalino piu` ripido di questa scala, considerata la tendenza a limitare e regolamentare quello che puo` essere considerato anche lontanamente potenzialmente pericoloso.

Peter Gluck ha detto...

A very original taxonomy that serves for explaining WHY LENR IS NOT ACCEPTED. No univocal criterium for gradations.
If something harms Nature it harms Man too and vice-versa.
Actually LENR has to get rid of 3 fundamental weaknesses to be accepted: low intensity, lack of reliability, short duration.
Like the frog kissed by the Princess, LENR has to be metamorphosed in LENR+ in order to become useful and to be accepted.
For LENR+ please look at the newest 3 Defkalion papers on my Blog Ego Out.
Tanti auguri, cari amici
Peter

Tizzboom ha detto...

@Peter Gluck: as I often see it, environmentalist opposition to technology most often arises because nature is potentially disrupted, regardless if it will eventually harm mankind. In other words, opposition for the sake of saving nature from Man rather than Man from himself.

Concerns over slow, long term or very long term (perhaps even post-human) changes to which mankind can easily adapt (?) with technology won't likely stop LENR as much as localized, very short term or immediate concerns due potential radiation hazard, risk of explosions, misuse by criminals, etc.

I don't think this "acceptation scale" is really serious or takes into account real factors anyway.

What you listed could be included within point 2 - "not useful", though.

rict ha detto...

Qualche risposta da Defkalion:

http://www.defkalion-energy.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=1290

rict ha detto...

...ed il brevetto Celani

http://www.freshpatents.com/-dt20120531ptan20120134915.php

Silvio ha detto...

@daniele
Mi scuso in anticipo perche questo commento era destinato al post precedente dove si discuteva di convenienza economica dell'e-cat ma proprio il mio cellulare si rifiuta di mostrare l'area di scrittura del commento quando il post ha raggiunto un certo numero di commenti! :-(

@mistero
Non so se sta sfuggendo qualcosa a me o a te... Correggimi se sbaglio ma...
1) Rossi ha sempre detto che il COP MINIMO garantito era 6, non ha mai specificato il massimo.
2) Se vogliamo credere a Cures/Fioravanti lui ha scritto che l'e-cat ci mette 4 ore a riscaldarsi e poi si puo togliere la corrente e va avanti indefinitamente, senza input, quindi con COP infinito!
3) E' trapelato qua e la che il prezzo noto su internet sia di copertina e che questo venga tunato caso per caso... E che venga fatta una selezione proprio in base ai consumi annui...

Se le cose stanno cosi i conti non puoi farli come li hai fatti, perche piu' che vendere un macchinario Rossi sta in un certo senso vendendo energia! :-)

AC/DC ha detto...

Penso che, una volta superati i primi due punti, i successivi non possano costituire un grosso intoppo, al limite possono solo rallentare un pochino il processo di affermazione.

Io sinceramente non ho ancora ben capito a che punto siamo, diciamo che spero che venga presto dimostrato incontrovertibilmente che i primi due punti sono stati superati, le informazioni che ho al momento purtroppo non mi permettono di poterlo ancora affermare.

In generale credo che troveremo prima o poi un modo di sfruttare al meglio l'enorme energia dell'atomo, checche ne dicano le bache dati che per definizione contengono il sapere conosciuto non quello ancora da scoprire, sul come e sul quando invece non mi sbilancio.

piero41 ha detto...

@ Valeria, ad Anto e a Daniele22

Vedi Valeria ho riguardato con calma gli scambi di opinioni con te e con Antonelle a proposito della replicabilità dell'esperimento di Fles. & Pons in tutte le agenzie confermata per nulla impossibile e ripetere e la notizi a di Pens che ha trovato 17 mila repliche dell'esperimento riuscite. A quanto ho capito voi siete andate a contestare l'incongruenza da Oca che difende Pens : evidentemente sono loro dei falsari, bugiardi.

Allarghiamo l'orizzonte:
1)Celani (e voi credete in Celani vero?) ha riportato di aver trovato due repliche che confermavano l'annunzio di Flesh. & Pons , nascoste negli archivi della Nasa. Sono 2 delle 17000 repliche molto importanti.

2)Parisi sul Manifesto di quegl'anni'90 riporta : "Subito dopo il gruppo di Scaramuzzi, dei laboratori di Frascati, presento` i suoi dati che mostravano la produzione di neutroni in assenza di corrente elettrica, .... A distanza di una settimana altri gruppi sperimentali italiani osservarono la fusione, utilizzando tecniche simili a quelle di Scaramuzzi...Alla fine di aprile del 1989 non sembravano esserci piu' dubbi....tuttavia una spiegazione teorica ..era assente: ......Da quel momento in poi gli eventi incominciarono ad essere sfavorevoli alla fusione fredda; i gruppi sperimentali italiani che l'avevano vista la prima volta non furono piu' capaci di riprodurla ....vennero alla luce tutta una serie di manchevolezze negli esperimento originale di Fleshmann e Pons che diedero il colpo finale....."

http://chimera.roma1.infn.it/GIORGIO/manifesto.html cliccare F.F

Come mai nessuna agenzia ora più riporta queste informazioni e si parla solo di assoluta mancanza di riproducibilità e dei difetti del lavoro di F & P ? Che poi Celani ha dimostrato di esser stati inventati perchè il loro lavoro era stato riprodotto con successo? Come mai signore voi che siete giornaliste ignorate queste contraddizioni?? io il link lo avevo messo .. Ehh Daniele come mai non accenni mai niente e mi sembra ora stai ritornando a far giochini di disinformazione con l'ultimo post sulle Lenr..

(continua)

piero41 ha detto...

3) lo 11 Agosto 2012 23:02 il moderatore di cobraf.com un signore serio e compunto, mi sembra, non si fa scrupoli come mi sembra accada forse a D22 a pubblicare estratti da "Fusione Fredda: ancora un successo - di Giuseppe Marletta 19 Novembre 2011"
Le solite cose di Del Giudice ecc ufficializzate però da uno scrittore e da un Blog altrettanto serio di economia. Quindi è tempo che la Storia incominci a raccontare il ruolo dei servizi segreti e dei militari che per gestire tranquillamente le loro piccole BOMBE A FISSIONE hanno insabbiato per decenni la ricerca sulle lenr.

Allora forse invece di parlare di scalini di credibilità delle Lenr incominciamo a dire che tanti ricercatori e scienziati e noi spettatori siamo stati presi per il culo prima ed ora dalle agenzie e da questi post che ignorano sempre più possibili e reali aspetti della storia e della realtà.
Quanto anche a lei Sigra Valeria un decino della sua grande passione sociale forse non sarebbe il caso di iniziare a concederla anche a questo sicuro insabbiamento... o son ca@@ate??

http://www.cobraf.com/forum/topic.php?reply_id=123483575&topic_id=5747&ps=20&pg=15&sh=0 estratti

"Ma gli attacchi furiosi perpetrati contro i ricercatori della fusione fredda e l'incomprensibile ostilità verso queste ricerche hanno fatto nascere dei sospetti tra gli addetti ai lavori. Perché tanta avversione fino a cercare di distruggere a livello personale carriere e scienziati? Alcune delle possibili risposte sono veramente scottanti.... I petrolieri non ne sarebbero contenti, per usare un eufemismo. (la prima)
Ci sono però altre possibili motivazioni, forse ancora più sconvolgenti. In internet si trova un'intervista ad Emilio Del Giudice (Vedi “Il Segreto delle Tre Pallottole”). ..Pare che già nella Guerra del Golfo si sia fatto uso di proiettili di Uranio arricchito... .. L'Uranio infatti si comporta come il Palladio, ovvero è in grado di assorbire grandi quantità di Idrogeno nella sua matrice cristallina. ..provoca la fissione e quindi una mini-esplosione nucleare..
Insomma con la fusione fredda si potrebbero fare delle bombe nucleari trasportabili, economiche, piccole quanto si vuole perché si supera il problema della massa critica. E' per questo motivo che con una certa amarezza Del Giudice chiuse dicendo che la fusione fredda è veramente l'energia del futuro, nel senso che non avrà mai un presente.
Ma quando sembrava che tutto fosse destinato al segreto militare ed all'oblio ecco che spunta fuori l'ingegner Andrea Rossi..E l'entusiasmo vola alto nuovamente in tutto il mondo."

----Sapete un po' mi sono stufato a star qua a sentirmi dar del bollito e del complottista e poi da chi?????

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Piero41
Ehh Daniele come mai non accenni mai niente e mi sembra ora stai ritornando a far giochini di disinformazione con l'ultimo post sulle Lenr...
Che ti sei fumato stamattina?!?!

http://22passi.blogspot.it/2012/03/armi-nucleari-tattiche-prive-di-massa.html

http://22passi.blogspot.it/2012/03/armi-nucleari-tattiche-prive-di-massa_04.html

Ma ne parlai ben prima e in varie occasioni in altri post e commenti.
Sarebbe semmai da capire come questi link, rispetto alla media di quelli di questo blog, fanno parecchia fatica a saltar fuori dalle ricerche su Google.

rodrigo ha detto...

@ Piero41
>E' per questo motivo che con una certa amarezza Del Giudice chiuse dicendo che la fusione fredda è veramente l'energia del futuro, nel senso che non avrà mai un presente.

Questa frase è palesemente falsa.
Del Giudice si è sempre riferito in quei termini alla FUSIONE CALDA il cui raggiungimento, da decenni, viene continuamente posticipato dando appunto il senso che non ci sarà mai un presente per quella tecnologia.
È stata da lui ripetuta più volte come a esempio qui (a 4:55).

piero41 ha detto...

@Daniele22
Vedi Daniele ho anche detto :"Le solite cose di Del Giudice ecc " dando per scontato che queste informazioni le abbia trovate su questo Blog, e se propio evidente non appare comunque è sottinteso.. Quando dico:" come mai non accenni mai niente e mi sembra ora stai ritornando a far giochini di disinformazione con l'ultimo post sulle Lenr" e poi ."Sapete un po' mi sono stufato a star qua a sentirmi dar del bollito e del complottista" forse dovresti capire che non si tratta solo di dare certe informazioni, lasciami dire quasi come una curiosità, note a piè di pagina... ma iniziare,( quando e come sarà il caso, a te deciderlo) un discorso molto più complesso su come queste informazioni cioè questo insabbiamento militare politico e poi di potere ha condizionato tutta la società della scienza a considerare false le Lenr oppure a vederle al massimo sotto quei 4 o 5 gradini di credibilità. Diciamo che il caricamento dell'uranio col D attesta l'esistenza delle Lenr Pd -D anche se con resa per ora a bassi livelli..Sarebbe il caso di dire ci sono stati imposti occhiali grigio sabbia che offuscono la vista ed il giudizio dei più curiosi per non far notare come probabilmente il gran Barnum dei cattedrati ha cercato spesso ed è arrivato a volte fino a distruggere a livello personale carriere di altri degnissimi colleghi. (sic sopra) Lo dovremmo per riconoscenza a tanti galantuomi che sono stati ghettizzati che io non conosco ma che potrebbero esser rappresentati dal team della De Ninno ma anche in fondo dallo stesso Focardi, Piantelli molto più conosciuti e rispettati all'estero che in It.
Allo stesso tempo dovremmo poter conoscere (piano piano ehh!!) il nome di coloro che hanno contribuito a mantenere questa copertura, approfittando della quale poi in tanti hanno poi contribuito ad indirizzare decine di miliardi verso la fusione calda, quella che come fa notare rodrigo, del Giudice defini senza presente... Certo che anche in questo caso la corrente della storia porterà giù i cadaveri dei colpevoli... ma a dargli una bella scossa è almeno più gratificante...
Se poi moltissimi vorranno continuare a considerare la faccenda militare un'altra bufala, allora propio per questo a te decidere se è il caso, quando e come far chiarezza con forza.in questa situazione.. Non so se sono stato chiaro abbastanza ...

piero41 ha detto...

Ah, non ho parlato poi perchè non si sappia spiegare il controsenso di Pens che dichiara di aver scoperto 17mila verifiche valide di F& P. nè perchè il dirigente di NI dichiari che i suoi strumenti non hanno individuato nessuna Lenr fasulla., sebbene tutti presumino il contrario.. se si prescinde da quei condizionamenti tante dichiarazioni non hanno un senso scientifico.... Anche sul Blog non è stato chiarito .. Quanto a Gloogle non fa altro che riportare l'attuale credo scientifico della scienza nelle Lenr evidenziato dagli oggetti e metodi di ricerca falsati, predominanti attualmente nel comune ricercare...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails