BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

giovedì 9 agosto 2012

"Anomalous Heat Effect demonstrated"
- NIweek 2012

hidetoshi rossy ha detto...



Non riesco a capire perchè quelle fantomatiche 5.000 persone di cui parlava Daniele, non hanno fatto manco un video di straforo con cellulare.

08 agosto 2012 11:54  
***
 
Ah, l'impazienza! Che figure barbine che fa fare... ;-)
 
Ecco qui un primo video amatoriale, del 7 agosto scorso, sulla dimostrazione del dispositivo LENR portato da Celani al NIweek 2012, buon visione a tutti.
 


48 : commenti:

Tizzboom ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzboom ha detto...

Una cosa che originariamente non mi era chiara: l'eccesso di calore misurato nella prima parte dell'esperimento da parte del filo attivo si e` verificato per mezzo del calore indiretto del filo inerte.

Solo in seguito e` stata applicata tensione al filo attivo, che ha ancora generato calore in eccesso, a livelli superiori.

Andrea Rossi non dice dunque una totale stupidaggine quando menziona che non e` necessario usare l'elettricita` e basterebbe solo riscaldare l'E-Cat con una fonte di calore esterna. Lo stesso effetto lo ha riscontrato Francesco Celani.

Julian ha detto...

Dà proprio fastidio a qualcuno se aspettiamo con ansia un congegno funzionante in mano a terze persone?

triziocaioedeuterio ha detto...

@julian

Certo che no...le validazioni indipendenti arriveranno presto.

ant0p. ha detto...

dal video non si capisce molto come sono state fatte le misure, in questo caso non ci provo nemmeno a interpretare, troppo basso il cop, le prove della serva non servono. mi fa piacere che sembra che qualcosa ci sia, ma non si può dire con certezza.

comunque rispetto al 2011 siamo tornati indietro di diversi anni:)) di nuovo a avere a che fare con cop bassi e interpretazioni complicate..siamo sempre costretti a aspettare che qualcosa trapeli da rossi, che a quanto pare continua a fare annunci e basta.

hidetoshi rossy ha detto...

Sembra ci siano news da Defkalion a breve

indopama ha detto...

concordo, a livello fisico e' una cosa molto interessante, a livello pratico ancora no, ci vuole almeno un COP 5 o 6 per sfruttare il calore.

hidetoshi rossy ha detto...

http://www.defkalion-energy.com/forum/download/file.php?id=23

Su YouTube ci sono i video

hidetoshi rossy ha detto...

A presentation of DGT's technologies and progress, supported also by a scientific paper, are scheduled to be presented during the ICCF-17 in Korea.
----------------------
Quindi ci siamo... da notare che il COP secondo le ultime pagine del paper va da 8 a 22 (15 di media), e la temperatura registrata è sempre sui 600 gradi, come per Rossi.

E non dica Daniel che porto brutte notizie :D
Mi aspetterei un "hidetoshirossy" ci segnala che... :D

GPT ha detto...

Puoi postare il link del paper?

GPT ha detto...

Scusa ho visto ora... Lo avevi già fatto :)!

Tizzboom ha detto...

Dicono che sara` presentato durante ICCF-17.

indopama ha detto...

quel COP e' una bella notizia e penso che sia vera perche' non avrebbe senso dire delle balle che prima o poi possono facilmente venire a galla, quel COP non puo' venire fuori da rilevazioni fatte male, e' troppo alto.

rict ha detto...

Tutto su Defkalion qui:

http://www.defkalion-energy.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=1288

ant0p. ha detto...

@indopama
----non puo' venire fuori da rilevazioni fatte male--

invece si che può venire fuori, basta inventarselo e mettere su un po' di slides:))
a parte gli scherzi, mi sono rotto le palle di conferenze e annunci. o salta fuori qualcosa di concreto o possono anche andare avanti all'infinito co ste cose, contenti loro..magari qualche fondo lo tirano su lo stesso.

francesco G ha detto...

Riporto un commento su e-catworlds

"On the swedish e-cat forum someone wrote to Siemens asking for a confirmation of their collaboration with Rossi:

“I asked Siemens Information Manager in Sweden (Mary Baldin) if she could confirm or deny cooperation with Rossi, received this reply:

Hello,
I have not heard about this so I can neither deny or confirm the possibility of cooperation with Siemens. We are a big company so I have no detailed knowledge of each unit.

Please,
Maria”
quindi telefonisti(mi sa che sono in vacanza :-)) non affanatevi a chiamare non avrete una risposta chiara....

miau ha detto...

la risposta no comment di siemens è già una risposta. solo un netto no avrebbe sollevato dubbi. il "non so" appartiene al regno del si.

non dico che ne ho la certezza, ma le probabilità che non sappiano (o passano abbastanza rapidamente controllare) delle loro collaborazioni mi sembrano molto basse.

GPT ha detto...

Le info di DFK mi sembrano le più complete e coerenti tra coloro che affermano di avere dispositivi "da vendita". Non ho xó le competenze per valutare se sono realistiche o meno le considerazioni "fisiche". Le trasmutazioni sembrano molto significative, come sempre i dettagli su cosa, quando e come sono state fatte le misure è essenziale...

@Daniele, so che DFK non ti sta granché simpatica e lo capisco, ma forse la loro relazione ha la dignità di avere un post dedicato per poter far esprimere commenti sia nel merito (per chi ha competenze) che nel metodo di comunicazione.

hidetoshi rossy ha detto...

@Gpt... Concordo, sottolineando il "Hidetoshirossy ci segnala che.."

:D :D

hidetoshi rossy ha detto...

In alternativa vale anche il "HidetoshiRossy ci segnala un articolo del Sole 24, che ripercorrendo l'eredità di Fleischmann e Pons, si dimostra possibilista sulla fusione fredda (vedere la parte finale dell'articolo)".

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-08-09/fusione-fredda-eredita-martin-180919.shtml?uuid=Abh1E5LG

GPT ha detto...

Dai non esagerare :):):)

RED TURTLE ha detto...

Indopama ha detto...
"quel COP e' una bella notizia e penso che sia vera perche' non avrebbe senso dire delle balle che prima o poi possono facilmente venire a galla, quel COP non puo' venire fuori da rilevazioni fatte male, e' troppo alto."

Esatto Indopama...

Questo è quello che mi piace di Rossi:

A) O è un pazzo-truffatore ultrabugiardo (e avrebbe ingannato Brian Josephson ma anche la Defkalion e la Siemens-Svezia)... autore della più colossale truffa di tutti i tempi (e poi costosa e macchinosa... vedi i 50 E-Cat nel contenitore... che mole di lavoro!)

B) E' uno sperimentatore-empirista che per quattro soldi ci sta regalando le LENR, una forma di energia che ci permetterà di ridurre la dipendenza da petrolio e gas (nelle caldaie), di combattere l'effetto serra e forse in futuro di produrre elettricità per alimentare anche camion, treni, navi, astronavi... aerei, tank?

(Oggi stavo pensando che Rossi e molto più utile all'umanità rispetto al Papa, a tutti i cardinali e a tutti i politici dell'Europa messo assieme).

Le potenzialità vanno molto oltre rispetto a quelle del tokamak-ITER (che produce neutroni e
dunque "cuocerebbe" con radiazioni gli equipaggi
di eventuali navi, sommergibili e navi spaziali)

Il tutto a un costo che è neanche l'1% di un
Tokamak!
----------------------------------------------
Giancarlo Rossi

PS-> NON E' AFFATTO UNA MEZZA-CALZETTA
(a differenza di tanti altri)

GPT ha detto...

Comunque con quel cop la prova della serva sarebbe semplice da fare. Il fatto che pubblicamente o da terza parte indipendente ancora nulla è disponibile mi lascia gli usuali dubbi... Che palle!!!!!

triziocaioedeuterio ha detto...

Red turtle ha scritto:
Il tutto a un costo che è neanche l'1% di un Tokamak!

Facciamo l'un per milione!Senza ironia...

miau ha detto...

è quel 999999 per milione il vero problema.

quanta gente dipende direttamente e indirettamente da quei soldini... per troppa gente è troppo forte il desiderio che questa relativa sventura non si abbatta sul benessere e il prestigio che hanno conquistato.

non parliamo poi della minaccia (più a lungo termine) ai grandi e piccoli dell'energia.
se rossi produrrà a breve ciò che tutti noi, esseri razionali e ragionevolmente morali, speriamo si dovranno adeguare. e qualcosa si intravede.

diciamoci la verità, visti gli interessi in campo è già molto che non ci sia stata una epidemia di incidenti Mallove.

credo che, per fortuna, tra i "powers that be", si sia raggiunto di questi tempi un equilibrio tra interessi confliggenti (interesse a stroncarle, interesse a farle nascere e crescere) che permette alle LENR di emergere, con la sola opposizione dell'estabilishment scientifico. ma le loro opposizioni teoriche potranno nulla di fronte a un prodotto funzionante anche se sprovvisto di teoria.

MISTERO ha detto...

In alternativa vale anche il "HidetoshiRossy ci segnala un articolo del Sole 24,

Tanto per ripercorrere le tappe del Sole24Ore:

15 Maggio 2008 "Fusione fredda: è vicina la soluzione del mistero?"
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/05/fusione-fredda-soluzione-vicina.shtml

Una curiosità; nella foto dell'articolo il reattore di Iorio-Cirillo

22 Maggio 2008 "Nucleare, la fusione fredda funziona"
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/05/nucleare-fusione-fredda.shtml?uuid=d215abee-2803-11dd-9bec-00000e25108c&type=Libero

22 Maggio 2008 "La rivincita del Samurai
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/05/samurai-caravita.shtml?uuid=1af305be-2804-11dd-9bec-00000e25108c&DocRulesView=Libero&correlato

Non si trova in rete l'articolo del 24 Marzo 1989 del Sole24Ore con l'annuncio storico della Fusione Fredda, come del resto non si trova l'inchiesta ad opera del Sole24Ore in merito alle ricerche di Speri-Boscoli-Monti pubblicata sul finire del 1988

Ricordo a tutti che l'autrice di molti articoli in merito alla "Fusione Fredda" sul Sole24 Ore sono di Ludovica Manusardi Carlesi, fisico nucleare.
Ogni riferimento alla totale mancanza di competenze in questo ambito da parte di Ocasapiens, che preferisce i gossip inventati di sana pianta, è puramente casuale.

ravecarl ha detto...

Non sono uno di quelli che mette in dubbio la capacità di Rossi ad aver costruito l'invenzione di tutti i tempi. Anzi...

Ma ho comunque un dubbio di grande portata.
Visto che l'UOMO è quello che è.
Visto gli interessi in ballo, mi domando come mai nessuno, dico nessuno, è intervenuto per eliminare il concorrente numero uno di tutti i produttori di petrolio et altre energie divoratrici di ossigeno, e divoratrici di soldi della gente comune.
Lo so che ve ne siete accorti, ma c'è gente che costruisce città intere con i nostri soldi, e si fa vacanze che noi nemmeno sappiamo che esistono. Dunque gli interessi sono enormi.

Allora COME MAI ?

Spero che la risposta non sia quello che penso, e cioè che ci sono i petrodollari dietro a tutto ciò.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@hidetoshi rossy
Riguardo i tuoi vari "solleciti", sorry ma sono semplicemente via dal blog al momento, mi si sono accumulate un po' di urgenze nella vita reale. :)

@GPT
so che DFK non ti sta granché simpatica e lo capisco, ma forse la loro relazione ha la dignità di avere un post dedicato per poter far esprimere commenti sia nel merito (per chi ha competenze) che nel metodo di comunicazione.
Assolutamente nessun ostracismo (anche se in effetti rispetto a DGT sono molto più vicino alle posizioni di Christos Stremmenos che a quelle di Peter Gluck), sono solo impegnato fuori dal blog fino a lunedì prossimo. Nient'altro che questo a motivo del mio silenzio.
Ti faccio una serie di proposte (ordinandole a partire da quella che preferisco di più e via via):
1) entri a far parte degli autori del blog e scrivi e pubblichi direttamente tu il post, aggiungendo al titolo
(autore: utente GPT)
. Se accetti invio alla tua email (se ricordo bene sei Alessandro P. giusto?) l'invito che devi accettare per potere accedere alle funzioni di editing del blog.
2) Come facemmo ai tempi dell'operazione MIG 22, scrivimi tu il pezzo e appena posso lo pubblico(entro domattina dovrei farcela).
3) Mandami tutti i link e gli scoop usciti fuori su DGT al NIweel 2012 e appena posso (non prima di lunedì) ci imbastisco attorno il post.
Fammi sapere.

rict ha detto...

Che l'information manager di siemens swe dica "eh...vedete...siamo grandi...non so...." fa un po' a pugni con il suo titolo. Se non avesse davvero saputo, e tenere fede al suo ruolo aziendale avrebbe almeno detto "non so, ma ora mi informo e faccio sapere". In siemens hano solo tmocoppie ma non i telefoni? :) Tutto fa a pensare ad un "si" sotto mentite spoglie :)

Evvai, sono entrato anche io nel club dei moviolisti (seppur del linguaggio) :D

RicT

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@GPT. Grrr ovviamente il semplicissimo codice html che ti ho dato è stato "eseguito" dentro il commento. Volevo dire che dopo il titolo devi scrivere (autore: utente GPT) preceduto dal tag per "a capo" ovvero br tra i simboli di minore e maggiore.

miau ha detto...

@ravecarl

non di solo petrolio son fatti i potenti della terra.
e gli altri potenti della terra hanno sete di energia, sono nel mezzo di una crisi globale, no crescita, non gli dispiacerebbe smarcarsi dal petrolio, sanno del picco di petrolio ecc.ecc.

questa la mia spiegazione. ossia, credo (attualmente, nel 1989 non era così) che ci siano due schieramenti pro e contro LENR tra i potenti della terra. questo impedirebbe che la parte contro possa fare più di tanto.

p.s. comunque, se noti, rossi non cessa mai di fare il cucciolo inoffensivo quando gli si propone domande del tipo "e alle altre forme di energia poi che succede?". lui afferma che le LENR si integreranno ma non sostituiranno. che ci creda veramente, soprattutto nel lungo termine, è un altro paio di maniche.

piero41 ha detto...

forse fino a poco tempo fa anche li scienziati e le grandi compagnie che seguivano la FF la consideravano un giocattolo da pochi wt di resa, ininfluente. Poi è arrivato lui con un colpo di genio, di c@@o non so ma è passato ai kW e mW. I militari che più o meno lo avevano sempre seguito si sono impossessati per primi ,a quanto dice dell'impianto da 1mW e con lui e Ni hanno elaborato nuove soluzioni.. Ora mi sa che sarà difficile eliminarlo con la politica che cerca di ritirarsi dal MO per prezzi molto alti..

ravecarl ha detto...

@miau
@piero41
ma secondo voi "à qui profite le crime ?".

Qui trarrà beneficio di tutto ciò ? a Parte Rossi e anche noi ovviamente.

tia_ ha detto...

>Tutto fa a pensare ad un "si" sotto mentite spoglie :)

Se rispondeva "si" allora era si.
Se rispondeva "no comment" era ovviamente un si.
Se rispondeva "non lo so" era un si sotto mentite spoglie.

Non fa una piega

miau ha detto...

mm pensa a una economia che arranca non riuscendo a sostenersi perché impostata in modo tale che richiede una continua crescita.

prova a pensare alla attitudine di fronte alla prospettiva di crescita data da una forma di energia virtualmente illimitata. ce ne vuole per fare esplodere una bolla simile.
comparala col petrolio che è finito, limitato, costa e costerà sempre di più.
siamo nel mezzo di una crisi sistemica globale, con rischio collasso, non dimentichiamocelo. basta guardarsi attorno.

io credo che la lista dei potenti che guardano con favore alle LENR sia già grande (non è un caso che DARPA, DOE, DOD...) ed è destinata ad aumentare. vuoi con la convinzione che sia reale, vuoi con la presa di coscienza di più ampie prospettive rispetto al miope interesse del momento.

tutto ciò giustifica, secondo me, la luce verde che stiamo osservando.

piero41 ha detto...

naturalmente ci guadagnerà di più chi avrà maggior capitali e maggior preveggenza per investiceli,inizialmente nelle industrie , ad gricoltura ma poi specialmente nel turismo in luoghi prima impossibili.Rossi dovrà ceder tutto ad altri... noi non so memmeno se riusciremo a ridurre il debito con i petrolieri e gas, i contratti con loro son firmati a quinquenni o decenni...quindi vanno pagate penali altissime.... bohh!! Il cielo sarà più blu...

miau ha detto...

@tia

si tia, un "non so" di fronte a un eretico fusionistafreddo (nonché truffatore) che millanta una collaborazione R&D con Siemens è al 99,9% un si sotto mentite spoglie. o meglio, un si ma non ne vogliamo ancora parlare.

mi rifiuto di credere che l'information manager di siemens svedese non abbia la possibilità di vedere quali collaborazioni R&D e con chi.

Anto ha detto...

@Tia
"Se rispondeva "si" allora era si.
Se rispondeva "no comment" era ovviamente un si.
Se rispondeva "non lo so" era un si sotto mentite spoglie."

In effetti messa giù così...LOL

Per conto mio sono convinta che il "non lo so" sia una sacrosanta balla. Poi quale sia la risposta esatta..chissà.

Mi conforta quell'aneddoto di..chi è che l'aveva scritto? sull'incontro in spiaggia con un dipendente Siemens che si è lasciato sfuggire qualcosa prima di rendersi conto che le disposizioni della società erano diverse. Forse non si aspettava la domanda.

Tizzboom ha detto...

@tia_: allora contattiamola tutti insieme cosi` decidera` di informarsi e rispondere come si deve.

Anto ha detto...

>allora contattiamola tutti insieme cosi` decidera` di informarsi e rispondere come si deve.

hahahahaha

Pensiamoci bene. Rossi dice (nel Journal) che lavora con Siemens. Siemens non risponde a un individuo privato. Come rispnderebbe invece a un gruppo o una ditta o un ente o un giornalista? perché Gary Wright non li ha ancora chiamati? o l'ha fatto?

Insomma, se qualcuno insistesse per avere una risposta seria e la ottiene, a Rossi gli fa uno sgarbo o un favore?

rict ha detto...

@tia

Ovviamente puo' essere che abbia detto la verita'. Non lo sa davvero (e non ha voglia di informarsi).

Certo che se questa e' l'information manager, chissa' quelli che fanno le misurazioni (posto esistano). Al posto delle termocoppie useranno le patate e verificheranno la temperatura in base a quanto sono bollite :)


E ridi tia, su....ti dobbiamo fare il solletico con l'anodo di Abundo? :D

Tizzboom ha detto...

@Anto: io un'email l'ho spedita. Qui ci sono indirizzi email che possono essere d'aiuto: link. Non sembrano essere ad uso esclusivo aziendale od ufficiale.

hidetoshi rossy ha detto...

Cmq nel corso dei prossimi giorni sapremo di più da Defklaion, lì dall'evento in Corea

4-5 giorni e vedremo se qualcosa esiste davvero.

Anto ha detto...

@Tizzie
>io un'email l'ho spedita.

:D
cosa gli hai detto? che sai che stanno facendo i misteriosi?

Ale ha detto...

@miau
Non so come funzioni di solito, (e non so chi di voi lavori per una grande azienda), ma potrebbe essere benissimo - senza peraltro nulla togliere alla bonta' delle LENR - un
"Ma chi diavolo e' sto qua, devo andare a pranzo che c'ho il porsche nuovo da ritirare, rispondiamogli che non so cosi' lo liquidiamo in fretta..."

Non e' raro, nell'azienda in cui lavoro io, circa 4000 persone solo in questa sede, non e' raro che non si sappia qualcosa di qualche altro team... ce ne sono davvero a centinaia.

Anto ha detto...

Ale, vero, ma la "information manager" dovrebbe almeno informare su chi potrebbe dare l'informazione.
Stanno tergiversando.

Tizzboom ha detto...

@Anto: [in breve] se possono confermare quanto dice Andrea Rossi sulla loro collaborazione e se non possono confermare, se sono d'accordo con il suo uso del loro nome nel suo blog.

RED TURTLE ha detto...


Colonel Outed – E-Cat Schizophrenia Spreads

http://ecatnews.com/?p=2312

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails