Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 4 ottobre 2011

...nel miglior modo possibile

La settimana scorsa il lettore che si firma semplicemente "Giuseppe", lasciò in un commento al blog questa sua testimonianza:
Speriamo che il TRIMprob Rinasca nuovamente dalle sue ceneri, io proprio lunedi ho un'operazione di rimozione di un grosso tumore (neuroendocrino vicino al pancreas) di 6cm per lato, ma che sembra non infiltri gli organi vicini per fortuna, ma che mi ha causato trombosi venosa profonda alla gamba, embolia polmonare ed un piccolo buco nel polmone causato da un embolo che ha causato un piccolo infartino del polmone causando cavitazione... (Ho rischiato seriamente la vita) ne ho passate tante, di visite, tac, risonanze, TUTTI gli esami endoscopici, biopsie ecc... che se il TRIMprob dal momento della sua scoperta, fosse stato giustamente adottato da tanti medici curanti o più ospedali nel territorio, non sarei arrivato a questo punto! speriamo con l'operazione si sistemi tutto quanto! sono anche in terapia col coumadin (anticoagulante) Tutto ciò a 33 anni! Spero vivamente che sia l'inventore che voi esperti del forum facciano qualcosa per il futuro di questa invenzione, specialmente come prevenzione e la presa in tempo di tutte queste patologie in ambito tumorale.
Confido che l'intervento sia perfettamente riuscito, che la convalescenza sia iniziata bene e possa procedere nel miglior modo possibile. Forza Giuseppe, siamo tutti con te! E appena te la senti fatti vivo.

18 : commenti:

paitnicola ha detto...

Tanti auguri Giuseppe

holgs ha detto...

In bocca al lupo!!!
Ti aspettiamo presto.

MISTERO ha detto...

Torna presto che vogliamo sapere come è andata l'analisi con il Trimprobe.
E muoviti.. ;-)

gianni mnemonic ha detto...

Forza Giuseppe, togliti quella roba lì vicino al pancreas che alla tua età le possibilità di recupero sono straordinarie, un abbraccio

robi ha detto...

eh già ,le promesse bisogna mantenerle..
fatti sentire
ciao

Fr@ncesco CH ha detto...

DEDICATA A GIUSEPPE:

http://www.youtube.com/watch?v=jMFYmQYm0fA

Claudio Caprara ha detto...

però giuseppe ci chiede qualche cosa di più degli auguri ..
Spero vivamente che sia l'inventore che voi esperti del forum facciano qualcosa per il futuro di questa invenzione,..
@daniele
Provato a contattare il prof. Clarbruno ? magari cominciamo con una intervista per fare il punto della situazione, potremmo poi replicarla ognuno nel suo ambito.

LucaCh ha detto...

Ti siamo vicini tutti, Giuseppe!
Ti aspettiamo..presto!

mwatt ha detto...

Ciao Giuseppe
anche io mi unisco alla speranza di tutti.

Mi sembra tu abbia fatto una analisi con il trimprob prima dell'operazione proprio per testare la macchinetta.
Da parte mia, max stima!
Facci sapere come è andata.

gwon ha detto...

OT
Avete letto il comunicato su wikipedia.it ?
Censura indiscriminata ?

gwon ha detto...

OT
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2011/10/04/visualizza_new.html_695386921.html

Kylie ha detto...

Auguroni a Giuseppe. Anche una persona a me cara sta affrontando il suo stesso tumore.
Speriamo bene.

Daniele 22passi ha detto...

@Claudio
Una persona di mia fiducia conta di incontrare Vedruccio questo weekend.

@Mario Massa
Cerco di chiamarti oggi.

@Vettore
Please, chiamami tu quando puoi.

LucaCh ha detto...

@Giuseppe

Mi dispiace non poter fare niente di più; lasciami però almeno suggerirti una lettura che ti può dare alcune idee relativamente alla causa delle tue malattie e su cosa fare per evitare che si ripetano.

L'approccio proposto è basato su una visione del mondo abbastanza diversa rispetto a quella del mondo medico-industriale occidentale, e chiramente non è al passo con i tempi e tutte le ultime scoperte in ambito medico degli ultimi venti anni.
Però credo abbia una sua fortissima coerenza, che dovrebbe balzare agli occhi fin dalla prima lettura; non è detto che anche tu non ci possa trovare qualche idea o suggerimento utile!

Io ho conosciuto molte persone guarire da malattie "incurabili" nel giro di pochi mesi grazie ad uno stile di vita e una alimentazione radicalmente differenti, tenuti con tenacia fino a quando non si sono avuti seri riscontri con analisi cliniche e tutto il resto, quindi gli dò parecchia fiducia.
Non ti assicuro ovviamente che troverai la risposta a tutte le tue domande, ma a qualcuna spero di si.

Se vuoi approfondire, fatti pure dare da Daniele la mia mail o il mio telefono, sarei contento di poterti essere utile.

La cosa difficile di questo approccio è che il grosso del lavoro lo deve fare il malato; la cosa bella (oltre a non costare pressochè nulla) è che i cambiamenti iniziano già nel giro di una decina di giorni, e spesso in 4 mesi i risultati sono già ottimi.

Il libro in versione cartacea non si trova praticamente più nemmeno dall'editore, quindi lo puoi trovare qui:
http://tinyurl.com/6xwlh7k

Nelle pagine 49-67 spiega lo sviluppo progressivo della malattia, e credo che queste siano le prime pagine a dover essere lette per entrare nel nocciolo della questione.
Però la presentazione (pagine 7-16) scritta dal dott. Robert Mendelsohn*** dà una idea molto chiara di quale possa essere il valore di questo libro.

Ciao! E fatti coraggio che il corpo può fare veri miracoli, basta dargli i mezzi giusti.
A presto!


***[all'epoca della scrittura del libro: professore aggregato presso il Dipartimento di medicina preventiva e di salute pubblica della scuola di medicina Abramo Lincoln, Università dell'Illinois; articolista dell'albo nazionale giornalistico "The people's doctor"; direttore medico presso l'ospedale americano internazionale di Zion, Illinois; ex-direttore nazionale servizio di consulenza medica, progetto Head Start; ex-presidente della commissione d'esame per l'esercizio della medicina, stato dell'Illinois]

paitnicola ha detto...

OT
vorrei cercare la parola dittatura su wikipedia!

Vettore ha detto...

@Daniele
Ti chiamo nel tardo pomeriggio.
A dopo.

ottone ha detto...

@ Giuseppe
I più calorosi auguri! Parte della tua malattia sta nella tua mente. Trova il modo di tenere duro!

Ross ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails