BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 14 ottobre 2011

Consigli per il weekend: TEDxBologna

Vivo a Perugia, perciò vi aspetterete che ora vi parlo di Eurochocolate, la più grande manifestazione italiana di cioccolateria, giunta alla XVIII edizione, che si svolgerà dal 14 al 23 ottobre nel suggestivo centro storico del capoluogo umbro. O che vi parlassi della contro-kermesse equosolidale Altrocioccolato – già alla XI edizione – organizzata anche quest'anno a Castiglion del Lago (PG), dal 14 al 16 ottobre, a cui abbinare magari una bella gita al Lago Trasimeno.

E invece no. Vi parlo dell'evento TEDxBologna 2011 "Incontro al futuro" che si svolgerà domani 15 ottobre a Bologna presso l'Auditorium della Ducati in Via Antonio Cavalieri Ducati.
"TED (Technology, Entertainment, Design) è un'organizzazione non-profit votata alle idee che meritano di essere diffuse (ideas worth spreading). Iniziata 25 anni fa come una conferenza di quattro giorni in California, TED è cresciuta nella sua mission attraverso molteplici iniziative. Nella Conferenza annuale di TED i relatori sono invitati a raccontare le loro idee in presentazioni di massimo 18 minuti."


Per farvi capire perché mi entusiasmano parecchio le conferenze TED vi invito a guardare - solo un esempio tra tanti possibili - questo documentario in cui Michael Pritchard dimostra come la speciale bottiglia Lifesaver che ha inventato possa rendere potabile in pochi secondi persino l'acqua più immonda!



ALTRI LINK:

14 : commenti:

Fr@ncesco CH ha detto...

FOCARDI FACCI SOGNARE ! ! !

Bayete ha detto...

Grazie Daniele per il documentario sull'acqua.

Per il fatto che ci sono cose che migliorerebbero la vita di tutta l'umanità e non vengono sfruttate, mi viene in mente quella frase di Einstein: "Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità degli uomini, sull'universo però ho ancora qualche dubbio" in questo caso la stupidità non è riferita al fatto che non sfruttiamo ciò che abbiamo a disposizione, bensì al fatto che non ci ribelliamo a quegli avidi speculatori per i loro sporchi guadagni, non ci permettono di farlo.

Il Santo ha detto...

La microfiltrazione non e' una novità. Provate a fare la stessa cosa con l'acqua di qualsiasi fiume che abbia attraversato un nucleo industriale.

Max Altana ha detto...

spero che Tamburini rimanga fino alla fine, sarebbe carino raccogliere la sua opinione sulle supposte reazioni dentro l'ecat. :)

tia ha detto...

(mi iscrivo)

>La microfiltrazione non e' una novità

La novità sta in un filtro a 15nm portabile e a prova d'idiota. Gli altri filtri stanno sui 0.2um, che non bloccano batteri/virus che stanno nell'acqua, come in africa.

dibattiti ha detto...

La più economica costa più di 100 sterline.
Secondo me i conti sul mezzo centesimo non sono proprio corretti. Magari sbaglio io.
Come si svuota il filtro? Una cosa del genere può sempre tornare utile.

bertoldo ha detto...

i geni del male vendono un filtro a 15nm che costa al massimo un centesimo di euro al modica cifra di 234 euro per una tanica ...ma vafanculo và ...per non essere troppo volgare .
Come il nafion per le fuel cell ...

gwon ha detto...

@Tia
Un filtro a 15 nm con tutta quella roba in sospensione, li fa davvero 600 litri prima della sostituzione della cartuccia ?

@Dibattiti
Si non mi sembrano proprio economiche... a quanto mi risulta le organizzazioni umanitarie nei kit di sopravvivenza forniscono pastiglie a base di cloro o derivati per potabilizzare l'acqua in caso di emergenza.
Forse questo metodo per quanto funzionale è troppo costoso per un uso continuativo.

gwon ha detto...

@Bertoldo

In effetti è il dubbio che è venuto anche a me .... funzionare sicuramente funziona. Ma il costo non mi sembra basso. Credo che a quei prezzi si possano creare sei sistemi di potabilizzazione comuni più efficienti e duraturi. A parte che il sistema tipico e penso più economico rimane sempre quello della clorazione ed eventuale passaggio attraverso filtri non così evoluti.

Il Santo ha detto...

@Tia

Se come dice lui l'ha fatto nella cucina di casa non credo sia tutta 'sta tecnologia. La microfiltrazione non e' una novità, a quei livelli è pratica comune nei laboratori di biologia, se non altrove.

Ma piuttosto dimmi come fai a filtrare roba tipo metalli pesanti e altre allegre molecole minerali dagli effetti non proprio simpatici. Se il tipo del filmato avesse aggiunto mercurio o arsenico all'acqua sporca a quest'ora sarebbe morto.

Quella soluzione va bene per le fonti che sono SOLO non "batteriologicamente pure" non certo per sostituire interi acquedotti.

Il Santo ha detto...

Senza considerare quello che dice Gwon, un filtro così fine che riesce a depurare 25000 litri di acqua torbida... la vedo dura.

tia ha detto...

>@Tia
Se come dice lui l'ha fatto nella cucina di casa non credo sia tutta 'sta tecnologia.

Che abbia fatto in cucina un filtro a 15nm non credo, ma che filtri a 15nm è certificato. Se vai sul sito del prodotto vedi che è usato pure dall'esercito britannico ed ha il codice prodotto NATO.
Si, il filtro a 15nm non depura da metalli pesanti, per quello c'è il filtro a carbone attivo.
E' tutto qui: http://www.lifesaversystems.com/documents/LIFESAVER%20Military%202011.pdf

ottone ha detto...

interessante anche il pezzo di discorso finale su quanto spende il Regno Unito all'anno in aiuti. Spendere meno non è interesse...

bertoldo ha detto...

basta vedere le onlus o fondazioni che proliferano come i funghi ...oltre alle donazioni ormai diventate "obbligatorie" 2 o 5 euro ...vorrei tanto vedere un bilancio di una di questa onlus-fondazioni per vedere come si spartiscono i soldi ...oltre a diventare un veicolo per il riciclaggio di denaro in nero ...usano i call center per riciclare denaro ?
Il tutto nel nome della beneficenza quando invece le maggiori guerre in Africa sono per il Coltan e altri minerali e sono gestite dai Francesi e dagli Inglesi per ora .D'altronde se volete un telefonino a bassso prezzo bisogna pur prendere il Tantalio dà qualche parte ...ma c'è chi guadagna due volte .

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails