BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 7 agosto 2011

Spazio dedicato ai commenti
sulle ultime news del divorzio Rossi-Defkalion

  • Marcia Pires
    Dear Andrea Rossi,
    There is a rumor that Defkalion is not working with you anymore. Is it true?
    Best,
    Marcia.
  • Andrea Rossi
    Dear Marcia Pires:
    Thank you for your question, and here is the
    PRESS RELEASE :
    Bologna-Rome (Italy) August 4th 2011
    EFA- Energia da Fonti Alternative srl, the Italian Company through which the rights for the production of Andrea Rossi’s E-Cat were granted to Praxen Defkalion Green Technologies LTD, publicly announces that the License and Technology Transfer Agreement between the two companies has been recently terminated. All business relationships with Praxen , the Cyprus based company that owns the Greek company Defkalion Green Technologies S.A., have been cancelled and asof today neither Praxen nor Defkalion, nor any other Greek company whatsoever holds any rights for the production of the E-Cat or for any other exploitation of Andrea Rossi’s technology.
    Furthermore Andrea Rossi and EFA announce that no information, nor industrial secret, nor any technology whatsoever has been neither transferred, nor disclosed, neither to Praxen, nor to Defkalion, nor to any other Greek company whatsoever and currently Andrea Rossi and EFA are not planning to deal with any other project in Greece.
    Not one single test, of the many demonstrations of the E-Cat technology held around the world, has ever been done in Greeceand no E-Cat has ever been brought, produced, or assembled in the territory of the Ellenic Republic: so not only the technology is still fully owned by Andrea Rossi’s company, Leonardo Corporation, but it still remains a well preserved industrial secret.
    Any declaration or public announcement of third parties claiming possession of rights on the E-Cat technology and/or indide knowledge of said technology, as well as any statement of third parties in conflict with the above facts shall be considered a fake and treated as misleading information.

    Andrea Rossi is the inventor of the “Method and Apparatus for carrying out Nickel and Hydrogen Exothermal reactions” (known to the general public as E-Cat) for which international patent demand no. WO2009/125444 is pending and Italian Patent office has already been issued on April 6th, 2011 the final patent no. 0001387256.
    EFA Energia da Fonti Alternative s.r.l. is incorporated in Italy.
    Leonardo Corporation is incorporated in New Hampshire, USA.
    Contact:
    EFA srl- Via Marsili 4- 40124 Bologna- Italy

220 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 220   Nuovi›   Più recenti»
Tizzie ha detto...

E ora che succedera` con i progetti di R&D con UniBo, Uppsala e la centrale da 1 MW prevista originariamente per Ottobre? Era questa una delle novita` che Daniele aveva anticipato che sarebbe divenuta pubblica a breve?

Max Altana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

in un post precedente avevo commentato che il divorzio avrebbe significato una maggiore probabilità di reale funzionamento dell'eCat, poichè immaginavo che defkalion avrebbe semplicemente prodotto in maniera indipendente le macchine.

invece, sic stantibus rebus, la mia bilancia pende clamorosamente verso il BIDONE.

attendo con vivo interesse sviluppi, comunque vada (figuraccia di Levi a parte, di cui francamente mi spiacerebbe assai) è tutto avvincente e divertentissimo

PS: Andrea, ancora sicuro di voler chiudere, ad Agosto? :D

ant0p. ha detto...

per me cambia poco, anzi rende più urgente la prova della serva fatta seriamente. spero che adesso non inizi un'epidemia di defezioni, il df si è messo in mezzo e una prova della serva seria costa zero..non si possono tirare indietro a questo punto. se si tirassero indietro darebbero una solo una soddisfazione a franchini e c. e lo sputtanamento sarebbe completo. mentre anche se fosse una bufala è una cosa che va dimostrata in modo chiaro, e gli unici a poterlo fare sono quelli del df.

lutoit ha detto...

Il comunicato stampa è del 4 agosto e oggi il 7 agosto Rossi dice:

#
Andrea Rossi
August 7th, 2011 at 7:28 AM

Dear Alvaro Rodriguez:
Thank you for your honest comment; in any case the start up in October of a 1 MW plant eill cut the head of the bull.
Warm Regards,
A.R.

Cioè Leonarco corp ha rotto con Defkalion ma l'impianto procede comunque con la data di ottobre??

Tizzie ha detto...

A freddo puo` essere che Rossi abbia deciso dopo una serie di motivi di dedicarsi esclusivamente ad Ampenergo. L'impianto da 1 MW potrebbe diventare il loro impianto dimostrativo.

lutoit ha detto...

Dici che lo fanno in Florida?

Tizzie ha detto...

@lutoit: si`, e` piu` che probabile. I suoi piani originari erano comunque di costruire l'impianto negli USA e poi farlo trasportare in Grecia una volta ultimato e testato.

guido52 ha detto...

Caro Passerini,
mi ero impegnato ( più che altro con me stesso ) a non intervenire più sul suo blog fino a quando non si fosse saputo qualcosa di concreto su tutta questa vicenda pur avendo continuato a seguirla con scettica curiosità . Ora l' annuncio di Rossi circa la rottura dei tanto strombazzati rapporti con i suoi partner greci getta una luce sinistra su tutta la storia e fa crescere i dubbi sull'equilibrio mentale del suo protagonista. Le consiglio pertanto non di " tagliare la testa al toro" , per usare un'espressione di Rossi sul suo blog, ma di "prendere il toro per le corna" cioè di dar fondo a tutti i suoi contatti ( Levi, Focardi, Stremmenos, lo stesso Rossi ecc...) e di dire una volta per tutte come stanno veramente le cose. Loro lo devono a Lei che tanto si è adoperato per farne conoscere le "gesta", Lei lo deve a noi che in questi mesi l'abbiamo seguita .

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Diciamo che si è verificato prima che pensassi qualcosa che mi aspettavo entro questo mese. Qualcosa che, potrebbe rientrare nella categoria: si chiude una porta e si apre un portone.
Sono sorpreso però della "diffida" alla Defkalion. Davo per scontato che comunque la Defkalion avrebbe continuato a sfruttare la tecnologia acquisita da Rossi.
Sto cercando di raccogliere informazioni... appena riesco a capirci qualcosa vi riferisco.
N.B. Il prossimo post che volevo pubblicare s'intitolava "Chiuso per ferie, ci risentiamo a settembre".
Mondo boia!

Max Altana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

Andrea, mi sa che c'è poco da chiarire... lo schema è il solito, Rossi sa di non poter più barare e comincia a tirarsi indietro.

A settembre, metà ottobre al massimo, salterà fuori qualche strano incidente, tipo l'incendio nella azienda che produceva l'aggeggio (pacco) per il Department of Defense.

eccetera.

Sono sempre pronto a dirmi felice di aver sbagliato, ma qui la faccenda si tinge delle tipiche tinte del BIDONE

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Rossi mi ha risposto subito, confermando tutto e precisando che i Greci non hanno rispettato il contratto (non lo hanno pagato). Rossi dice di avere siglato (a luglio credo) un contratto negli USA con una società di altissimo livello, di cui verrà rivelato il nome in occasione del test dell'impianto da 1 MW in ottobre, che a questo punto non sarà più in Grecia, ma negli USA. Al test presiederanno "scienziati di altissimo livello" oltre a Kullander, Essen, Levi e - confermato - il Nobel Josephson. Il che mi fa pensare che un triangolo Bologna-Uppsala-Cambridge per effettuare in modo congiunto e peer reviewed le ricerche sia a buon punto.

Peter Gluck ha detto...

A great bad, and still incredible surprise- this changes completely
the equation of the complete story.
A Black Swan or more realistically
a Black Raptor. Rests of Rossi reputation ruined
Peter

PS Logically the next step, Rossi does not pay the contract to Bologna U. Shakespeare in the reverse- perhaps not mad but no system in his actions ???

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Rossi conferma dunque che l'impianto da 1 MW verrà inaugurato a Ottobre e specifica pure che sarà "presso una tra le più importanti entità degli USA e del mondo, con test dei più grandi scienziati del mondo."

Max Altana ha detto...

@Andrea:

suona meraviglioso ma a questo punto per crederci voglio sapere una cosa: tu, o qualcuno che conosci, sapete chi è questa società Americana?

non sto chiedendo di saperlo (mi rendo conto che potrebbe esserci un NDA), sto solo cercando di capire se a questo punto sono solo chiacchere di Rossi.

JacK ha detto...

Per quanto mi riguarda questa storia è diventata talmente sconclusionata che qualsiasi giudizio è impossibile. Con Manuel (il regista di LENRevolution) parlavo ieri sera su come potremmo affrontare la seconda parte del documentario... attualmente vince il docu-romanzo con toni da spy-story.

Ma il rischio che si trasformi in una puntata del Dr House incentrata sulla salute mentale del nostro protagonista sta diventando ogni giorno più alto.

Daniele: sai cosa succede adesso fra Rossi e Stremmenos ? Stremmenos è vice-presidente nonchè responsabile della ricerca e sviluppo della Defkalion. Inoltre, per quello che sapevo, la Defkalion aveva effettuato e sta effettuando delle ricerche indipendenti, nonostante quello che scrive Rossi, sugli ECat.

Il brevetto Europeo è ancora fuffa. Se la Defkalion procedesse negli impianti e nello sviluppo di un proprio DelfKat, Rossi avrebbe difficolta' a bloccarli... come si diceva nei post passati, il Ni + H è di tutti !

Oggi direi che sono sinceramente demoralizzato. Sarà che ho ancora fresche le immagini di Rossi e Stremmenos alla conferenza pubblica della Defkalion solo un mese fa.

Mha...

Saluti

JacK

Tizzie ha detto...

@Daniele: se queste info che stai raccogliendo dai protagonisti poi le aggiungi al post, fai un favore probabilmente al mondo intero, letteralmente!

lutoit ha detto...

Ma perchè un bidone? Semmai il contrario!

Gli scettici irridevano Rossi perchè .... 'costruiva l'impianto in Grecia' ... in un posto che si diceva non contava nulla mentre adesso, sembrerebbe, che si faccia da un'altra parte!

Piuttosto c'è da chiedere a Rossi che continua a sostenere che l'impianto sarà pronto ad ottobre dove lo farà.

robi ha detto...

allora rifiuta i soldi della grecia (200milioni euro mi sembra di ricordare)
Come truffatore è proprio un incapace!

Daniele 22passi ha detto...

@Peter
No Peter, in according to Rossi, the R&D plan regarding to Bologna, goes ahead. Levi says so too.

ant0p. ha detto...

ah pure cambridge..e magari la società è la shell:))
non so, io su queste cose non voglio entrare, mi basterebbe una prova della serva che smentisce la sfiatella..

Tizzie ha detto...

Rossi docet:

Andrea Rossi
August 7th, 2011 at 9:00 AM

Dear Sterling:
I prefer that the reasons will be cleared by a judge by a verdict. Facts, not chatters, as usual with me. Our attorneys have filed a suit.
I confirm that our 1 MW plant will be put in operation in the USA, after an agreement we made last week with one of the most important entities of the USA; the tests will be made by the highest level scientists you can think of. I cannot give the names, until after the test. To the test will attend the highest level scientific journalists I know.
Thank you for your kind attention,
A.R.

robi ha detto...

ant0p
penso che sarebbe più semplice torturarti ,e farti ammettere che ci credi

JacK ha detto...

Ma la domanda fondamentale è: La Defkalion si trova davanti ad un tecnologia che può sconvolgere il mondo. Potrebbe diventare entro pochi anni una multinazionale con fatturati incredibili... e cosa fa: trova da dire con Rossi e non lo paga !?!?

Ci sono due possibilità: o hanno scoperto che è una bufala o vogliono andare in parallelo a Rossi escludendolo dal business.

Se i dirigneti della Defkalion (in primo luogo Stremmenos) sparano a zero su Rossi e sul prodotto, questa storia fa una bruttissima fine. Nel secondo caso, se vogliono produrre un loro ECat senza Rossi, allora forse posso credere che la tecnologia sia valida e abbia vinto una "sana" dose di avidità aziendale.

Saluti

JacK

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ant0p. ha detto...

@robi
no non ci credo purtroppo, vorrei che fosse vero ma mi mancano tutti gli elementi concreti..oltretutto prima diceva che quelli della defkalion conoscevano tutti i dettagli tecnici, anche del reattore, mentre adesso dice tutto il contrario. ma questo è il meno..il vero macigno è quella sfiatella, tutto il resto fa da contorno ed è compatibilissimo con la bufala..compatibile non vuol dire che sia sicuro..potrebbe essere anche funzionare con rossi che ha fatto 10000 giri strani e depistaggi per arrivare all'obbiettivo, però questo dall'esterno non si può assolutamente capire, mancano le informazioni.

gwon ha detto...

@Daniele
"Rossi mi ha risposto subito, confermando tutto e precisando che i Greci non hanno rispettato il contratto (non lo hanno pagato)."

E cosa averbbero dovuto pagargli scusa ? La centrale la aveva costruita e dimostarto il funzionamento ? Non ha sempre dichiarato gioco a football americano con le mie ossa e il cliente pagherà solo se tutto funzionerà ?
Dai per favore ammetti anche tu che ha detto delle enormi balle cosmiche. Per me quel poco di credibilità che gli rimaneva se l'è giocata. Non c'è ancora sicurezza assoluta che sia una bufala ma per me siamo al 99,99%...

robi ha detto...

jack
un azienda non può spendere 2oomilioni di euro e pensare di recuperarli sul cittadino ,se è una truffa.
Nello stesso momento non penso che se ne stiano zitti (se è una truffa)e cerchino di di approfittarne.
Chi ha tutti quei soldi da investire vuol dire che vuol almeno ricavarne il triplo o il quadruplo.
Cosa non fattibile con le caldaie.
è un ragionamento

Max Altana ha detto...

facciamo pure 99,9 periodico :D

Rampa ha detto...

Non mi erano mai piaciute le dichiarazioni della Defkalion: comprava il diritto a sfruttare commercialmente l'E-Cat e ne rivendeva il diritto allo sfruttamento industriale a 40.000€ per ogni singolo Stato o Regione dei Balcani... Mah !
Una chiara manovra per incassare subito commercialmente il massimo possibile, invece di sfruttare industrialmente l'E-Cat.
La politica del rapido arricchimento, che lavorino gli altri, e in c... a Rossi !!!
Non hanno mica voglia di lavorare in Grecia, è per quello che son falliti: vogliono maneggiare soldi in ufficio senza sporcarsi le mani in fabbrica...

Mi ricorda tanto il comportamento di quel misero personaggio italiano, che ha quasi tutti i suoi interessi in Italia e che attualmente vive in Svizzera: un distruttore di imprese industriali e un affamatore degli operai... ahn, attualmente sostiene, come da sempre, con i suoi giornali e in combutta con i Giudici di Milano, la Sinistra Italiana...
Solo così può sperare di beccare ancora qualcosa...
Personaggi che mi auguro (tra)passino il più in fretta possibile, per il bene del popolo italiano...

PS: non sono berlusconiano !!!

lutoit ha detto...

@AntOp

La sfiatella è solo un filmato fatto alla bella meglio e non vuol dire nulla.

L'ho scritto anche sul blog di Krivit, tre volte ho postato, non mi ha mai risposto e ha rimosso i miei interventi.

Gli postavo: Caro Steven nel tuo report devi mettee un disclaimer a premessa: il fatto che Rossi abbia fatto solo una messa in scena per foto ed intervista.
Se il comportamento può essere ritenuto discutibile comunque tutti i tuoi tre report sono solo fuffa mentre tu pensi di arrivare ad una qualche conclusione scientifica.

Fr@ncesco CH ha detto...

F E R M I T U T T I:

Riflettete.

Ma a noi checcefrega chi è che produce l'Energy Catalyzer?

Anzi, tutto sommato se con Rossi vi è una impresa con una solida storia alle spalle meglio per lui.

Per quanto mi riguarda se l'Energy Catalyzer sia prodotto da una big corporation USA oppure da una minuscola società greca non fa alcuna differenza, basta che qualcuno lo produca.

Daniele 22passi ha detto...

@Jack
Ho scritto anche a Stremmenos.
Sono stupito quanto te... di come questa notizia è venuta a galla e del ruolo di Defkalion adesso, ah giusto, ho scritto anche a loro.
Chiaramente mi auguro il secondo degli scenari che apri (vogliono andare in parallelo a Rossi escludendolo dal business) che tra l'altro sarebbe confermato da voci che girano almeno un mese (me ne parlò per primo Celani).

@Tizzie
Sto aspettando di capirci qualcosa anche io!
Per favore, intanto correggimi l'inglese di questo testo: Rossi has just told me that has signed (in July I think) a contract with a highest level company in the U.S. of which the name will be revealed during the test of 1 MW plant in October, which at this point will be in the U.S., not in Greece. The test will be presided over by "top-level scientists" regardless of Kullander, Essen, Levi and - confirmed - the Nobel prize Josephson.
Rossi also specifies that the test will be performed at one of the most important "entities" in the U.S. and the world.

@Miglietto
Sono perplesso certo, però di solito i veri truffatori riescono a far credere vere le loro bugie... Rossi invece lascia dubbi quando dice la verità! Non ce lo vedo proprio come truffatore più diabolico di tutti i tempi.

Max Altana ha detto...

fatemi capire un altra cosa

ma quelli che rispondevano nel forum defkalion alle domande tecniche... le informazioni da dove le cacciavano fuori?

sono vietate le risposte volgari, me le sono già immaginate tutte.

stasera Margherita con BUFALA per tutti!

ant0p. ha detto...

@lutoit
krivit mica ha scritto cazzate nei report e nelle sue osservazioni, ha solo riportato dubbi banalissimi che avevano tutti. certo che se era un test finto cambia tutto, ma chi cosa ci assicura che era finto? la voglia che sia tutto vero??:))

in ogni caso a questo punto la cosa da evitare assolutamente è il continuo tira e molla senza che venga chiarito niente, prima si fa una prova seria e meglio è, non me ne frega niente se al df gli saltano le ferie:)) io sono in vacanza fino al 29, di andare al mare o in montagna me ne frega meno di zero, ho tutto il tempo che voglio e sono curioso:))

tia ha detto...

>EFA announce that no information, nor industrial secret, nor any technology whatsoever has been neither transferred, nor disclosed, neither to Praxen, nor to Defkalion, nor to any other Greek company

Che fa a pugni con le dichiarazioni di Defkalion, che a aprile ha detto (anche alla RAI) di possedere il protototipo finale, funzionantem dell'e-cat.

Mi sa che fra poco Rossi riuscirà a fregare a Berlusconi il titolo di spara-balle.
Lo ricorderemo con le sue due massime:
"gioco a football con le mie ossa"
"stable, it's stable, stable"

Max Altana ha detto...

@ant0p

ma che prova fanno se l'eCat non lo possiedono?

al massimo andranno a prendersi anche loro una bella pizza con bufala, io brinderò con loro alla capacità di Rossi di vendere aria fritta (con un po' di vapore) per la terza volta in vent'anni.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ant0p. ha detto...

tia ti sei dimanticato di 'steam, this i steam':)) comunque vedo troppa fretta nel trarre conclusioni..anche se è una bufala va ancora dimostrato, oppure lo deve ammettere rossi. se no poi iniziano a partire i complottismi ed è l'ultima cosa che deve succedere.

ant0p. ha detto...

@max altana
ovvio prima devono convincere rossi a dargli sto cazz di e-cat. poi la prova è questione di due giorni.

comunque è positivo che continui a confermare che a fine ottobre il test si farà lo stesso..vedremo..

robi ha detto...

ma la defkalion ha ammesso che è tutta una bufala??
se sì ok non ci son discorsi
se no...continuate con le vostre idee-truffa

tia ha detto...

>.anche se è una bufala va ancora dimostrato

Logica vorrebbe che sia il contrario.
Se fosse una bufala, Rossi non accosentirà mai un test che lo sbugiardi, preferendo prendersi tempo. E quando poi sparirà, non avrei comunque le prove della bufala, visto che gli e-cat saranno spariti (ricorda un po' la vicenda TEG).

Tizzie ha detto...

@Daniele:

Rossi just told me that he signed (I think in July) a contract with one of the highest level U.S. businesses, whose name will be revealed during the test of the 1 MW plant in October, which will now be in the US, not Greece. The test will be presided over by "top-level scientists" such as of Kullander, Essen, Levi and - this has been confirmed - the Nobel prize Josephson. Rossi also specifies that the test will be performed by one of the most important "entities" in the U.S. and the world.

Max Altana ha detto...

scommetto una pizza con bufala (€ 7 nella pizzeria sotto casa) che il famoso "Costumer" di Rossi un bell'anticipo l'ha già pagato.

a metà ottobre succederà qualche strano improvviso pasticcio e Rossi scomparirà in qulche isoletta sudamericana, inseguito da qualche dozzina di avvocati.

ricomparirà nel 2021 proponendoci un ventilatore che assorbe l'ozono dalla stratosfera e restituisce amore e free energy.

Daniele 22passi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
robi ha detto...

tia
Rossi è un mattacchione .Pianta su un casino mondiale e scappa con i soldi che ha in tasca

Diogene ha detto...

Da aprile uno sfacelo continuo, mai una notizia che punta verso il "potrebbe essere vero", solo ambre e foschie.
questa sì non inficia direttamente il gatto, ma non era la Deucalione, che in un'intervista aveva dichiarato: "abbiamo fatto fare tutti i test ai nostri tecnici e la macchina funziona e non è pericolosa"
beh hai per le mani una tecnologia così e fai saltare l'accordo?

MAH MAH MAH

Max Altana ha detto...

@diogene
@tutti

delle due l'una:

o la macchina è un pacco (e quindi mentirono)

oppure la macchina funziona, e stremmenos è un gran bastardo.

ant0p. ha detto...

@tia

lo so, se si sottraesse a qualsiasi verifica seria bisognerà per forza considerarla una bufala, ma preferirei nettamente che ci fosse una prova della serva.
insomma, mi pare che con tutto quello che ha tirato giù rossi si merita comunque una possibilità seria (anche nel caso di bufala non mi metterei a colpevolizzarlo più di tanto, sarebbe comunque la migliore bufala in assoluto:)), tutta questa fretta di archiviare in fretta la vicenda non mi piace per niente..bisogna mantenere la calma e fare in modo che rossi non sia costretto a scappare chissà dove perché tutti lo inseguono coi forconi:)) in fondo che male avrebbe fatto anche se fosse una bufala? ha fregato 4 investitori boccaloni..chissenefrega..

Fr@ncesco CH ha detto...

AAAAAH ! ! ! TROOOOOPPO DIVERTENTE ! ! !

Comunque adesso sono proprio curioso, questa pare proprio essere una estate vivace, scoppiettante e piena di colpi di scena!!!

Ragazze e ragazzi, tenete duro e non fatevela sotto, mostrate nervi d'acciaio e stringente i denti, allacciate le cinture ed "estote parati" (come dicevano i latini) poiché tra un mese sapremo: oramai ci siamo!!!

tia ha detto...

>in fondo che male avrebbe fatto anche se fosse una bufala? ha fregato 4 investitori boccaloni..chissenefrega..

Tipo focardi che morirebbe di dispiacere, dopo esser stato usato?

robi ha detto...

diogene
il tuo discorso è giusto per quello che ne sai tu ,io noi
Penso che in una simile transizione (a livello mondiale)qualcosa a noi non sia stato detto nei dettagli

Diogene ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ant0p. ha detto...

------Tipo focardi che morirebbe di dispiacere, dopo esser stato usato?-------

e allora anche levi e daniele..ma su non fare finta di essere un moralista patetico:)) focardi levi e daniele non hanno niente da rimproverarsi, ci hanno provato (meglio loro di quelli che non rischiano mai niente e si mettono in coda a pieroangela:)) e se rossi li ha fregati s'incazzeranno con rossi e la cosa finisce lì, mica ci sono da fare tutti sti drammoni..

SPAXIO ha detto...

Avevo dato alle 15:04 la notizia ma l'antispam mi ha segato
Daniele mi ha detto di ripostare qui il commento


Le voci sulla rottura Rossi Defkalion non erano infondate

da Journal of Nuclear Physics:

(traduzione fatta con Google)

Bologna-Roma (Italia), 4 agosto 2011
EFA-Energia da Fonti Alternative srl, la società italiana attraverso i quali sono stati concessi i diritti per la produzione di Andrea Rossi e-Cat a Praxen Defkalion Green Technologies Ltd, ha annunciato pubblicamente che la licenza e trasferimento accordo tecnologico tra le due società è stata recentemente terminata . Tutti i rapporti commerciali con Praxen, la società basata a Cipro che detiene la società greca Defkalion Green Technologies SA, sono stati cancellati e ASOF Praxen né oggi né Defkalion, né qualsiasi altra società greca detiene alcun diritto di sorta per la produzione della E-Cat o per qualsiasi altro sfruttamento della tecnologia di Andrea Rossi.
Inoltre Andrea Rossi e EFA annunciare che nessuna informazione, né segreto industriale, né alcuna tecnologia assolutamente non è stato né trasferito, né comunicati, né Praxen, né a Defkalion, né ad alcuna altra società greca di sorta e attualmente Andrea Rossi e EFA non si ha intenzione far fronte a qualsiasi altro progetto in Grecia.
Non un singolo test, delle manifestazioni molte delle E-Cat tecnologia terrà in tutto il mondo, è mai stato fatto in Greeceand nessun E-Cat è mai stato portato, prodotte o assemblate nel territorio della Repubblica Ellenica: quindi non solo la tecnologia è ancora interamente di proprietà della società di Andrea Rossi, Leonardo Corporation, ma rimane ancora un segreto ben conservato industriale.
Qualsiasi dichiarazione o annuncio pubblico di terzi rivendicare il possesso dei diritti sulla tecnologia E-Cat e / o conoscenze indide di tale tecnologia, così come tutte le dichiarazioni di terzi, in contrasto con i fatti di cui sopra è considerata un falso e trattato come fuorviante informazioni.

Andrea Rossi è l'inventore del "Metodo ed apparecchio per effettuare nichel e le reazioni esotermiche Idrogeno" (noto al grande pubblico come E-Cat) la cui domanda di brevetto internazionale no. WO2009/125444 è in attesa e l'ufficio italiano brevetti è già stato rilasciato il 6 aprile 2011 il brevetto non definitivo. 0001387256.
EFA Energia da Fonti Alternative Srl è costituita in Italia.
Leonardo Corporation è incorporata nel New Hampshire, USA.

Un Saluto a tutti

07 agosto 2011 15:04

Tizzie ha detto...

Il sito della Defkalion GT ancora funziona senza problemi. Magari ci saranno cambiamenti da Lunedi`?

Diogene ha detto...

@ robi

ok ma qua noi non ne sappiamo mai abbastanza!
le prove calorimetriche:
eh ma noi non ne sappiamo abbastanza

vabbè ci sto

capitolo contratti:
eh ma noi non ne sappiamo abbastanza!


ci sto?
non so più che rispondere

e comprensibile quello che dici, ma quando uno arriva a saturazione poi condensa...

robi ha detto...

vendo un biglietto aereo A/R per Xanthi .dolce località turistica e quasi meta di un evento epocale..
eheh

ant0p. ha detto...

che poi con focardi e il df di soldi non ce ne sono in mezzo, per quante incazzature e 'dispiaceri' ci possano essere non ci sono grossi rischi.

resta solo il fatto che visto che il df ha dato credito a rossi, adesso deve per forza andare in fondo alla questione, devono essere loro a smascherare rossi in caso di bufala. se non lo fanno ci fanno una figura di merda, ma ancora la figura di merda non l'hanno fatta.

Diogene ha detto...

rettifica avevo scritto 'na cazzata

@ Max

Perfettamente d'accordo e purtroppo se dovessi scommettere punterei sulla prima ovvero pacco (gli investitori a detta di Oscar Giannino erano tutto fuorché lindi e puliti)

PS dove si ordinano quei ventilatori dell'amore?

tia ha detto...

>) e se rossi li ha fregati s'incazzeranno con rossi e la cosa finisce lì

Non stai cogliendo nemmeno l'1% delle implicazioni.
Se questa storia finisce sui media mainstream, visto che c'è lo scoop (coinvoilgimento di università), sarà un colpo tremendo per i finanziamenti nel mondo lenr

guido52 ha detto...

Diciamo le cose come stanno : Rossi è un pazzo scatenato con quella diabolica capacità di ingannare gli altri che solo i folli hanno essendo convinti, nella loro follia, di quello che sostengono. L'affare Petroldragon si è svolto secondo lo stesso copione : ci sono persone che ancora si stanno chiedendo come abbia fatto all'epoca Rossi a raggirare istituti di ricerca, enti locali, giornalisti ecc. Almeno questa volta non si lascerà dietro decine di migliaia di tonnellate di rifiuti a marcire e a inquinare ma solo i pezzi della reputazione di chi , magari in buona fede , gli ha dato ascolto. Mi dispiace per Levi e Focardi.

Fr@ncesco CH ha detto...

Wooah,

meno male che Tizzie ha perfezionato il post in inglese di Daniele.

Aaaah, adesso è tutto un po' più chiaro.

Se alla fine dovesse venire fuori che il Catalizzatore di Energia funzionasse sul serio, oltre a fare un regalo a Daniele che se lo meriterebbe bisognerebbe anche conferire una coppa al professor Brian Josephson contro il quale io ho sentito dirne di tutti i colori in questi mesi.

ant0p. ha detto...

@tia
----sarà un colpo tremendo per i finanziamenti nel mondo lenr---

quali finanziamenti? ci fossero mai stati grossi finanziamenti potrei anche essere d'accordo:)) ma un campo più emerginato dal giro dei soldi di ff-lenr è difficile da trovare..anzi al massimo sarebbe stato un episodio che ha dato più visibilità mediatica alla cosa e che il primo a trovare sul serio qualcosa che non andava è stato krivit, non uno mainstream..e l'altro a affrontare la questione seriamente è stato celani, mica franchini o voi cicappini:))

tia ha detto...

>o voi cicappini:))

La smetti con questi commenti da bimbominkia? Sono irritanti, per non dire peggio.

robi ha detto...

guido52
informarsi sempre e solo ,nella possibilità di poter sputtanare
è comodo e ci fa sentir grandi


P.S.ci metteresti su i "cosi"su quello che dici

Red5goahead ha detto...

Oh che notizia , Al mio google reader è presa una specie di sincope. Comunque penso sbagliate ad aggiornare il picchetto tra invenzione e truffa. Io tempo fa scrissi che se non è invenzione l'unica spiegazione è che Rossi sia completamente pazzo. La notizia di oggi non sposta di molto le mie convinzioni sul fatto che l'e-Cat sia cosa reale o no. semmai rafforza la mia convinzione che non sia una truffa. Diciamo che ero al 75% come possibilità che l'e-Cat sia una cosa cocnreta, un 20% sulla truffa e un 5% sulle condizioni mentali instabili di Rossi. Ora penso che sia assurdo parlare di truffa avendo Rossi dichiarato di volersi spostare negli Stati Uniti che non mi sembra un paese privo di solidi meccanismi di controllo . Piuttosto penso che Rossi abbia intuito qualcosa sui metodi commerciali dell'azienda greca e abbia voluto tagliare subito qualunque collaborazione. o chissà se qualche ente americano non l'abbia aiutato a scoprire qualcosa (alla fine non è come una spy story ? :-)
Tagliare i contatti con una cordata segreta cipriota non mi sembra una cattiva notizia.

ant0p. ha detto...

anzi aggiungo che in caso di bufala dimostrata e conclamata sarebbe una bella lezione per molti che si avvicinano alle lenr in modo superficiale e senza chiedere verifiche serie. il che non può che far bene per le prossime volte.

a me basta che si chiarisca tutto in modo serio, non voglio che rimanga una bufala fino a prova contraria come farebbe molto comodo a franchini&c, la prova contraria o a favore della bufala la voglio, in questo caso è dovuta.

guido52 ha detto...

" Facts, not chatters, as usual with me".

Dal blog di Rossi ,in data di oggi, in risposta ad una richiesta di chiarimenti di un suo interlocutore perplesso.

Che faccia di bronzo ! Anzi di nichel ( o forse di...rame?)

ant0p. ha detto...

----La smetti con questi commenti da bimbominkia? Sono irritanti, per non dire peggio.------

no non la smetto, perchè chi ragiona da bimbominkia e per giunta saputello sei tu.

gwon ha detto...

@ant0p
La prova contraria a questo punto la vedo molto difficile......
Era Rossi che doveva dare la prova a favore alla Defkalion, no ?
Non era lui quello che faceva il grande dicendo ci pagheranno solo se il prodotto funzionerà ?
Il prodotto funzionante dov'è ?
E' Rossi che ha dato picche a Defkalion o viceversa ?
Poi tutte le panzane asurde che sono state dette......
Ma dai che credibilità è rimasta ?

Secondo te se non funziona e non ha mai funzionato Rossi ti darà la conferma che tanto vuoi ?
Piglia e se ne va quando misteriosamente ed improvvisamente salterà anche il prossimo accordo.
Chi ne pagherà le conseguenze, nel caso, è chi ci ha messo la faccia.
Magari tutti in buona fede.
E' ora di finirla con le pagliacciate.

ant0p. ha detto...

---E' ora di finirla con le pagliacciate.---

se fosse il df che mette fine alle pagliacciate con una prova della serva-lampo sarebbe molto meglio. o no? certo che se rossi scappa e molla tutti è un'altro discorso, ma a quanto pare è ancora lì che risponde a tutti, bisogna approfittarne, perchè se è pazzo la prova della serva la fa fare anche se non funziona:))

ah prima la cosa dei bimbiminkia era @tia, nella fretta di tirare il rigore m'ero dimenticato:))

JacK ha detto...

Giusto come ciliegina... da quello che mi sembra di leggere su alcuni siti di immobiliare americano, la location della Leonardo Corp a Miami è in vendita:

http://www.zillow.com/homedetails/1331-Lincoln-Rd-APT-505-Miami-Beach-FL-33139/2142544823_zpid/

Sempre che non abbia preso un abbaglio con gli indirizzi o con i tempi dell'annuncio (mi sembra però aggiornato), è proprio l'indirizzo ufficiale di Miami della Leonardo Corp. La sede principale della Leonardo è comunque in New Hampshire.

Cito un aneddoto: l'altra settimana ero a Miami per lavoro. Sapendo che Rossi era in america e che una delle sedi della Leonardo è proprio a Miami, ho chiesto via mail a Rossi se potevo incontrarlo e magari vedere la fabbrica. Mi è stato risposto che non era possibile e che non lascia entrare nessuno perchè è il luogo dove realizza i NUCLEI dell'ECat.

Ero in albergo a circa 5 km dall'indirizzo. Tornando in taxi verso l'areoporto ho chiesto di passarci davanti. E' una specie di palazzina con la classica disposizione da appartamenti per il mare. In fondo ero a south beach che non è proprio una località "industriale". Inoltre Lincon Rd è una strada nota della città in quanto a turismo (insieme a Ocean Drive, della serie viale Ceccarini a Riccione)...

... e adesso l'annuncio mi conferma che è un bel appartamento da 80 m quadri (850 sqrf) ! In vendita !!

Ditemi che ho sbagliato indirizzo per favore !!

Saluti

JacK

tia ha detto...

>no non la smetto, perchè chi ragiona da bimbominkia e per giunta saputello sei tu.

Quello che ha detto che 'se rossi ha truffato... chissenefrega' sei tu.
Questi si che sono commenti del tubo.
Che sarà una botta micidiale alle LENR mica ci vuole un genio a capirlo, sei solo tu che minimizzi il tutto. Ovviamente dovrà esserci la stampa a parlarne, e la notizia c'è. Spero che non se la lascereanno sfuggire, è ora che la meritocrazia venga applicata.

Renzo ha detto...

@Jack la sede legale è un conto, la fabbrica dove si produce è un altro. Se ne è parlato anche Vortex

Max_Bunker ha detto...

Messaggio dal sito Defkalion:


It has come to the attention of our company that unauthorized persons have initiated contact with third parties for financial and development matters.

Defkalion Green Technologies publically announces that only its Board of Directors are commissioned to speak on behalf of the company. Any and all attempts to mislead third parties are seen as a legal infringement and shall be pursued by law accordingly.

Defkalion Green Technologies takes very seriously its communication to third parties and maintains transparency in all its actions.

The BoD hereby issues a public apology for any misleading information that has already made its way through the grape vine. For all afflicted individuals / entities, please communicate directly with our Head Office for clarification.


Defkalion Green Technologies

tia ha detto...

>se fosse il df che mette fine alle pagliacciate con una prova della serva-lampo sarebbe molto meglio. o no?


Ancora?
Ma lo vuoi capire o no che il DF non può fare un tubo?
L'unica cosa che hanno in mano è un "pagherò", e visto la somma in ballo, se ne staranno zitti, per non giocarsi la (vaga) opportunità di ricevere qualche soldino.

Le tue continue richieste della 'prova della serva' sono diventate ridicole, vista l'insistenza.
Se Rossi voleva convincere, lo avrebbe fatto a Febbraio. Sono ormai passati 6MESI, è ora di tornare alla realtà: quella prova non la farà.

JacK ha detto...

@Renzo.

Sarà. Ma seriamente... tu ci costruisci una fabbrica in un appartamento da mare ? Non avevo visto gli altri commenti su questa cosa. Mi sto aggiornando ora. Sta di fatto che ero in Florida la settimana scorsa e Rossi mi ha detto che li dentro ci realizza i nuclei dei 300 e passa ECat.

Oggi sono nero. Meglio che stacco il picci ed esco.

Florida Profit Corporation
LEONARDO CORPORATION
Filing Information
Document Number P10000091220
FEI/EIN Number NONE
Date Filed 11/08/2010
State FL
Status ACTIVE
Principal Address
1331 LINCOLN RD., APT 505
MIAMI BEACH FL 33139

Mailing Address
1331 LINCOLN RD., APT 505
MIAMI BEACH FL 33139

Registered Agent Name & Address
ROSSI, ANDREA
1331 LINCOLN RD., APT 505
MIAMI BEACH FL 33139

Officer/Director Detail
Name & Address
Title PD
ROSSI, ANDREA
1331 LINCOLN RD., APT 505
MIAMI BEACH FL 33139

Saluti a tutti !

JacK

ant0p. ha detto...

@tia

non minimizzo niente, le lenr sono un capo di ricerca ancora praticamente inesplorato ed è normale che ci siano di mezzo anche molti 'furbi'..come è pieno di 'furbi' anche nella scienza ufficiale. volevo solo dire che essendo un campo molto emarginato c'è poco da perdere, preferisco una truffa in più che un tentativo in meno.

e non ti offendere se prendo in giro franchini/cicappini, l'ho sempre detto che il vostro approccio alla vicenda e anche alla scienza in generale mi fa cagare, sappiamo benissimo che siamo su posizioni completamente diverse, è inutile darsi dei bimbiminkia a vicenda:))

Renzo ha detto...

@Jack
l'appartamento che hai visto non è il posto dove fanno gli e-cat, mi sembra ovvio. Leggi la discussione qui: www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg49755.html

ant0p. ha detto...

@tia
----è ora di tornare alla realtà: quella prova non la farà-----

quale realtà? qui l'unica cosa reale è la sfiatella, il resto è ancora tutto da chiarire..se non la farà saranno cazzi suoi, ma il df ha il dovere di provarci a fargliela fare, anche senza i soldini, ci va di mezzo la loro credibilità.

gwon ha detto...

@Max_bunker
Quel disclaimer se ricordo bene c'è da un pezzo...

JacK ha detto...

@Renzo

Ho una mail di Rossi. Poteva anche rispondermi che non erano li gli ECat e che la fabbrica era da altre parti. Senza contare che a livello di registrazione nella camera di commercio della Florida (come del resto in italia) gli stabilimenti produttivi vanno elencati mentre non ci sono altri indirizzi oltre alla sede. Poi può essere tutto, può essere l'ennesima dissimulazione Rossiana, può essere che la fabbrica sia sotto falso nome per non farla trovare.

Che ti devo dire ! Apettiamo fiduciosi !

Saluti

JacK

tia ha detto...

>l'ho sempre detto che il vostro approccio alla vicenda e anche alla scienza in generale mi fa cagare

Guarda, se ripenso a quello che hai scritto sulla bomba all'afnio...brr.

>è inutile darsi dei bimbiminkia a vicenda:))

Guarda che sei tu quello che hai iniziato, dandomi del 'cicappino' e altri epiteti. Evita.

cataflic ha detto...

secondo me è la CIA che ha capito l'affare e ha obbligato il povero Rossi a cedere l'esclusiva alla difesa statunitense.
Mi sa che sarà difficile per Rossi ritornare dagli stati uniti e sparirà in un qualche laboratorio segreto...

gwon ha detto...

@Ant0p
E Bologna cosa dovrebbe fare?
Minacciarlo di consegnare l'e-cat ?
Non sappiamo neppure cosa c'è scritto nel contratto..........
Sia che non possa testarlo, sia che lo testi e non funziona Unibo (e in particolare chi più si è esposto) non ne può uscire bene !!!

ant0p. ha detto...

------non ne può uscire bene-----

ne uscirebbe molto peggio nascondendosi..

Renzo ha detto...

Mi interessa molto cosa dirà Stremmenos, prima Jack ha scritto bene: "Ci sono due possibilità: o hanno scoperto che è una bufala o vogliono andare in parallelo a Rossi escludendolo dal business"

ant0p. ha detto...

-----Guarda che sei tu quello che hai iniziato, dandomi del 'cicappino' e altri epiteti. Evita-----

gnègnè:))

Max_Bunker ha detto...

@gwon
ops... è da molto che non andavo sul sito defkalion, non avevo visto mai il disclaimer, ed ora, dopo il comunicato di Rossi, l'ho notato. Scusate.

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Grazie per la traduzione, già un po' superata dalla nuova risposta di Rossi su JoNP... al posto di (in July I think) devo mettere last week. Contract e agreement sono sinonimi?
Un dubbio: Such as non mi convince, volevo dire "oltre a" e non "come".
Comunque non so nemmeno se serve più questa traduzione.

@Tia
Hai sempre affermato che le LENR non esistono. Sempre e con assoluta sicurezza.
Eppure scrivi: Se questa storia finisce sui media mainstream, visto che c'è lo scoop (coinvoilgimento di università), sarà un colpo tremendo per i finanziamenti nel mondo lenr
Un colpo tremendo? Lo definisci tale tu che non credi alle LENR? Sarà mica che sai benissimo che esistono e fai solo finta di non crederci! ;)
Mi sa che anche questa volta (non è la prima) ti sei tradito...

@Jack
Aspettiamo a trarre conclusioni, qua mi pare che si sia solo all'inizio.

@tutti
La cosa più probabile è che alla Defkalion hanno fatto i furbi. Secondo me hanno mangiato la foglia che il brevetto europeo di Rossi non arriva a tempi brevi... dunque, visto che la tecnologia di Rossi già ce l'hanno (devo capire perché la EFA ha dichiarato il contrario visto che ci sono troppi riscontri incrociati che i Greci sono parecchi avanti con lo sviluppo dei reattori come da loro implementati) a cosa gli serve ancora Rossi? Il brevetto italiano tutela Rossi in qualche cosa? No. Quindi hanno fatto le scarpe a Rossi.
Spero che Stremmenos si faccia vivo per dire la sua. Rossi mi dice che Stremmenos gli ha dato ragione.

P.S. NON VI INSULTATE TRA DI VOI, PLEASE!

JacK ha detto...

@Daniele

magari ad ottobre i test del reattore da 1MW saranno due ! Defkalion vs. Rossi. Mitico ! O meglio... dato il contesto greco... Mitologico !

Comunque sto recitando una cantilena calmante davanti alla tua ballerina che gira. Dovrei emotivamente rientrare in positivo verso le 19.00 ora locale.

Saluti+

JacK

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

@Daniele: agreement ha una connotazione piu` informale e di natura potenzialmentetemporanea, contract e` qualcosa di definito, formale, legale.

>Un dubbio: Such as non mi convince, volevo dire "oltre a" e non "come".

Allora proverei con: "The test will be presided over by "top-level scientists", in addition to -oppure- as well as [...]

>Comunque non so nemmeno se serve più questa traduzione.

Se e` qualcosa che Rossi ha gia` scritto sul suo blog, probabilmente no.

tia ha detto...

>Un colpo tremendo? Lo definisci tale tu che non credi alle LENR? Sarà mica che sai benissimo che esistono e fai solo finta di non crederci! ;)


Stavo parlando di finanziamenti alle LENR. Quelli si che esistono.

>Mi sa che anche questa volta (non è la prima) ti sei tradito...

Sono un professionista.

Fr@ncesco CH ha detto...

@Daniele 22passi


Daniele,

se fosse come tu dici mi dispiacerebbe un casino. Tutto è possibile ma a me pare strano che Rossi si sia fatto soffiare così sotto il naso la sua scoperta.

Tanto è vero che quando ha subodorato il tutto egli ha immediatamente rescisso i rapporti.

Saranno botte da orbi tra avvocati... Rossi però è osso duro, difficile che riescano a fargli le scarpe.

Daniele 22passi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

Se la email e` autentica, presto ci la guerra a suon di legali fra Rossi e Defkalion.

Pero` non torna che Rossi dice che essa non avrebbe alcun segreto commerciale al momento. Sara` un bluff? O mentono ambo le parti?
La fonte anonima ha piu` tradotto i documenti in greco rimanenti?

Gherardo Gentzen ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Riccardo ha detto...

Bel colpo basso..
Mi stupisce è che "nessuno" sapesse che la Grecia era così avanti nelle ricerche, ma di certo, se gente di un certo livello si mette a sviluppare certi prodotti e di soldi ne ha, le informazioni non circolano facile.
Rossi è un capolavoro di assurdità, ma ha un senso strategico. Se ha aperto il vaso di pandora con i suoi pochi mezzi dovrebbe difendersi al meglio depistando chiunque.
Mi aspetto che sia la General Electric a sviluppare gli E-cat, avendo anche vari affari in Italia.

Riguardo il comunicato stampa di Rossi mi chiedo perchè abbia specificato che dai rapporti non hanno rubato segreti. Sembra un appello alla clemenza da parte dei partner, a cui assicura che non sanno niente. Ora ciò a cui mirerà la DF sarà screditarlo verso i suoi partner se proprio vogliono bloccarlo, oppure usciranno fuori che Rossi non rispetta i patti, è ancora loro "cliente" e via dicendo. Se la DF si muove così (e il loro CS pare andarci) direi che l'email che ha Daniele è vera e la DF ha fatto le scarpe a Rossi.
Per come si è comportato Rossi è stato davvero artigianale, niente PR, troppe info rilasciate, test fatti di fretta..mi fa pensare che sia entrato nel gioco sapendo che o correva o gente seria lo avrebbe fregato. Forse gli hanno fatto una soffiata sulla DF e magari è riuscito ad evitare che gli rapissero il gatto.

Altro pensiero, quando Stremmenos parlava di 12 livelli di sicurezza, si riferiva allora al gatto di Rossi o al loro?
Ci vedete un tubo di ferro come quel cartastagnolato visto a Bologna con 12 livelli di sicurezza?
Ci sono cose pro DF, se screditano Rossi possono dire "il suo era una fuffa, il nostro no!".

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Ho appena cancellato il seguente commento:

Gherardo Gentzen ha detto...

Passerina! Ma non ti viene in mente di essere presa in giro e anche usata?

-Gherardo (che segue da mesi questa faccenda e non riesce più a stare zitto, è troppo divertente)

07 agosto 2011 19:47


A questo livello di neuroni ed educazione, qui no, grazie.
Il web è grande: chiunque voglia lasciare tali segni di personalità e originalità trova tantissimi siti disposti ad accoglierlo.

cataflic ha detto...

@Daniele 22passi
Come sempre le parole vanno da una parte
e i fatti da un altra...
Sembra la sceneggiatura di una puntata di hustle....

Matteo ha detto...

Secondo me le possibilità non sono le due che avete detto: la Defkalion non può esseresi accorta solo ora della bufala.
Infatti come già scritto da altri hanno affermato di avere già un prodotto finito di e-cat e di stare conducendo vari test per conto loro.

Quindi le ipotesi sono:
- è una bufala, ma siccome a seguito del report Krivit e del tam tam sul web non arrivavano proposte di investimento da parte di nessuno e hanno preferito finirla qui;

-è una bufala, hanno preso i soldi di qualcuno e ora divorziano si dissolvono e i malcapitati non sapranno da chi andare a reclamare;

-l'e-cat funziona ma c'è stato ujn intervento di piani alti USA (CIA,..) per riservarsi l'esclusiva sulla tecnologia ritenuta strategica.

A rigor di logica ora non me ne sovvengono altre.

Claudio Caprara ha detto...

in questo caldo clima di Agosto (caldo in tutti i sensi) qualsiasi ragionamento si cerchi di fare su questa storia. richiede una infinità di "IF".
Il primo IF: se Rossi ha in mano una buona tecnologia che funziona è il caso che prenda un buon managaer per gestirla perchè alla luce dei fatti, perde più tempo a mettere insieme un pò di mercato che a perfezionare i suoi studi. Mentre il perfezionamento dei suoi studi e la loro conferma creerebbero mercato da soli senza sforzo, direi quasi autosostentamento :-).
L'ipotesi che defklaion sia riuscita a replicare e sta pensando di procedere pe rsuo conto è plausibile anche se inverosimile,alla provocazione quanto cossta tentare di replicare un ecat, mi pare che han risposto in pochissimi ed è sfiorita subito.
Altra ipotesi può essere che gli investitori aizzati dal Report 3 confortati magari da altre voci sulla "sfiatella" si siano tirati indietro.
Altra ancora è che Rossi ha individuato nuovi canali e i vecchi sono diventati un fardello.
Altro scenario può essere quello di una divergenza di obbiettivi, Rossi punta a sto megawatt (che rimango dell'idea che abbia un mercato limitato e un ritorno economico lento) i Greci pensano più ai grandi numeri del domestico.
Penso che ci vorranno mesi ancora per capire bene gli sviluppi mentre con un approccio diverso nel giro di poche settimane si potrebbe ribaltare (in caso di esito positivo) l'economia di mezzo mondo. Aspettiamo e vedremo, Daniele per fortuna ci tiene aggiornati e di questo lo ringrazio tantissimo.
Ultima battuta , a bedford 116 soud river roud ci sta altra gente, ho trovato il telefono di qualcuno che faccio li chiamo e chiedo se c'è una Leonrado corp. da quelle parti ?

Quasichimico ha detto...

Volendo continuare ad essere possibilisti ed ipotizzando lo spostamento della produzione negli Stati Uniti penso che a Cuba stiano già pensando che faranno la fine dell'Iraq :-)

Matteo ha detto...

oh si dimenticavo la quarta ipotesi:
- l'e-cat funziona, Defkalion procede per conto suo in concorrenza a Rossi.

Ma questa mi suona molto strana come ipotesi: implicherebbe che Rossi sia stato un pollo a non prevedere una cosa cosi banale e a fornirgli tutto l'ambaradan su un piatto d'argento.
Magari era tranquillo perchè era socio di minoranza ma lo hanno liquidato.

Carlo Ombello ha detto...

Daniele

A me questa storia sembra volgere rapidamente verso il peggio. Ci sono molte persone coinvolte nel mondo scientifico, che mi hanno ispirato fiducia su ciò che sta succedendo. Chiaramente Rossi non ha un approccio "normale" alle cose, e anzi sembra azzopparsi da solo con estrema facilità, inoltre ha una buona tendenza a dire mezze verità a piccole e grandi bugie. Sono tutt'ora molto perplesso.

In ogni caso, provando a non parlare di bufala, si può pensare che grandi entità governative o lobbistiche stiano cominciando a gestire le cose. Nel qual caso, l'unico obiettivo che vedo non è quello di appropriarsi dei diritti di sfruttamento della tecnologia, quanto di insabbiarla. I produttori di energia fossile, ma soprattutto i produttori di armi e i militari non possono essere contenti di non avere più motivi fondati di giocare a Risiko nell'immediato futuro!

gwon ha detto...

@Daniele
Ma Tu alla data del comunicato non sapevi nulla ?
Dove è apparso quel comunicato per la prima volta ?
Perchè Rossi l'ha commentato solo oggi ?

cataflic ha detto...

127a ipotesi
Rossi si distacca formalmente da Defkalion, che tuttavia è una sua creatura, per non avere beghe legali e Defkalion produce ugualmente il gattino da vendere a malcapitati creduloni per scaldare il saloto...
a danno avvenuto ed accertato Defkalion si dissolve, i soldi non ci sono più dispersi nei meandri della finanza internazionale, Rossi passa dalle Cayman, incassa e chi s'è visto s'è visto.

gwon ha detto...

@Carlo Ombrello
Per cortesia non iniziamo col complottismo sfrenato......
Se Rossi fosse stato un problema non avrebbe mai avuto la risonanza che avuto finora. Rossi si è tirato la mazzata sui °° da solo non dimostrando senza nessuna ombra di dubbio che il suo e-cat funzionava.
Se proprio volesse potrebbe diffondere tutti i dettagli e tutti i progetti del suo e-cat in ogni angolo del mondo, sai al giorno d'oggi c'è internet ........ potrebbe rendere tutto di pubblico dominio un giorno per l'altro se solo volesse...
Al contrario finora ha solo detto mezze verità ben che vada...
Mi sembra che Rossi pensi solo a se stesso e che non meriti la minima fiducia...

zzzphone-italia ha detto...

L'ho chiesto anche direttamente a Rossi sul suo blog: ha costruito, a suo dire, più di 300 e-cat, che posti sul suo blog una maledettissima foto di almeno 20 di questi apparecchi. Se non lo fa vuol dire che è un truffatore. Rossi, per favore, metti in rete una foto della fabbrica in cui si vedono 20 e-cat!!!

gwon ha detto...

@cataflic
Si..... se prima c'era la coda alla Defkalion per comprare licenze al modico prezzo di 40,5 mln€ immagino che da lunedì mattina con eventuali enormi beghe legali e nullità del contratti ci sarà il sold out...............

gwon ha detto...

@Rossi
Per una volta fai qualcosa di credibile e d utile, tipo:
1- Fare un bel test inoppugnabile con tutti i crismi scientifici
2- Fare un bel contratto con qualche azienda multinazionale dell'energia conosciuta in tutto il mondo, chessò GE, Chevron, EDF, Enel.........
3- Nella peggiore delle ipotesi, se tutti ti vogliono fare le scarpe, rendi di pubblico dominio tutta la tecnologia della tua invenzione

Daniele 22passi ha detto...

@Gwon
Ma Tu alla data del comunicato non sapevi nulla ?
No, alla data del 4 agosto non sapevo nulla. Salvo che, un po' le voci che avevo raccolto a luglio, un po' quello che mi suggeriva la logica confrontando dichiarazioni/test di Rossi con i programmi Defkalion, mi ero fatto l'idea che i due stessero viaggiando su binari diversi, indipendentemente... ma non immaginavo una rottura così netta. Ho saputo la "bomba" ieri pomeriggio, subito dopo che Rossi ha scritto a Levi, annunciando la rottura con Defkalion e il nuovo partner USA e confermando l'impegno a far partire la ricerca a Bologna (e Uppsala) come previsto. Ma non ha parlato di comunicati stampa e ha precisato che la notizia era ancora riservata. Oggi ho scoperto da voi che l'aveva pubblicata sul suo blog.
Dove è apparso quel comunicato per la prima volta ?
Per quel che ne so è uscito pubblicamente oggi su JoNP, forse Rossi lo avrà mandato prima ai suoi soci americani e (ex) greci e solo dopo lo ha reso noto a tutti.
Perchè Rossi l'ha commentato solo oggi ?
Non lo so.

Rampa ha detto...

Rampado Dr Roberto
August 7th, 2011 at 11:55 AM
Caro Dr Andrea Rossi,
Una prova dell’E-Cat al di sopra di ogni dubbio, fatta magari presso l’Università di Bologna o di Upsala o anche in USA, potrebbe accelerare il rilascio del Brevetto Internazionale o anche solo Europeo, invalidando eventuali tentativi fraudolenti di concorrenza in atto ?
Con tanta stima ! Buon lavoro !
Rampado Dr Roberto

Andrea Rossi
7 agosto 2011 alle 14:10
Caro Dott. Rampado Roberto:
In ottobre metteremo in funzione il nostro impianto da 1 MW e sarà la chiave di volta del nostro sviluppo e della dimostrazione dell'applicabilità industriale della nostra tecnologia.
Cordiali saluti,
AR
ps A proposito del tentativo fraudolento di imitazione: lasciateli provare, il mercato mostrerà che cosa funziona e cosa no.



Il tono mi sembra sereno e tranquillo...
Per me la vicenda ha risvolti (scusate) tremendamente positivi per l'E-Cat e quindi per noi tutti...

robi ha detto...

vorrei sapere se defkalion ha dichiarato pubblicamente che è tutta una truffa
dopo,i movimenti che si leggono in giro servono sicuramente per creare confusione.(o x voi è chiaro!?)

Rampa ha detto...

positivi per l'E-Cat e quindi per noi tutti...
ops, esclusi quelli a cui dà fastidio, ovviamente...

gwon ha detto...

@Rampa

Mi scusi ma secondo Lei è più facile dimostrare dimostare che funziona un singolo e-cat con tutti i crismi scientifici immediatamente oppure aspettare altri 2 mesi e chissà quali altri colpi di scena per vedere questa benedetta centrale da 1MW che la prossima volta magari sarà ubicata in Tanzania ?
Un test serio subito......
questo sarebbe tremendamente positivo...

Vettore ha detto...

Emergo dal "silenzio stampa" che mi ero auto-imposto in occasione di questa notizia.
Se aveste osservato meglio alcuni dettagli, questa notizia non vi coglierebbe troppo di sorpresa. Era da un po' che la Defkalion si comportava come se godesse di una totale e sostanziale autonomia da Rossi. Spesso le dichiarazioni dei due erano divergenti sia sul piano commerciale che su quello tecnico. E c'era sempre una certa ambiguità su cui fosse il "customer" a cui si riferiva Rossi a proposito della centrale da 1MW. Questi dettagli (e tanti altri) mi suggeriscono che:
- Defkalion ha la tecnologia ed in parte l'ha sviluppata indipendentemente da Rossi
- Rossi ha trovato veramente un importante cliente USA (è da un po' che lo dice)
- Defkalion sa di non essere vincolata troppo dal brevetto e quindi pensa di potere fare a meno di Rossi
- Rossi ha meno interesse per Defkalion ora che ha il "very very important customer"
Il risultato sara' che entrambi porteranno avanti la tecnologia, ci saranno battaglie legali (che faranno morti e feriti), ma la tecnologia andrà avanti perché evidentemente è consistente...
Paradossalmente per averne conferma bisognerà tenere d'occhio più le mosse di Defkalion che non quelle di Rossi... In ogni caso Ottobre sara' dirimente...

Rampa ha detto...

Un test serio subito......

Piacerebbe anche a me, ma Rossi preferisce altrimenti...
Comunque in America non scherzano mica in quanto a controlli e validazioni scientifiche...
Due mesi di attesa non sono poi tantissimi, lasciamo tempo al tempo...
Io non sono nè preoccupato nè impaziente, solo mi dispiacerebbe molto per un eventuale scippo dell'E-cat, in fin dei conti, onestamente, non se lo merita...

Rampa ha detto...

ci saranno battaglie legali (che faranno morti e feriti)

Stremmenos medierà e si arriverà ad un accordo... ci scommetto qualcosa !

Daniele 22passi ha detto...

@Vettore
Bentornato! Be', se uno con l'esperienza nel campo che ha come te, arriva alle stesse mie conclusioni, allora tanto scemo non sono! :)
Ottobre sarà un mese intenso, visto che anche Daefkalion, mi risulta, farà comunque i suoi test pubblici.
Personalmente il cambiamento di programma non mi dispiace: in Grecia ci sono stato parecchie volte, negli States ancora mai. :)
P.S. Aspetto che mi dai qualche notizia (anche in privato su preferisci) su quell'altra cosa di cui ti stavi occupando.

agobit ha detto...

"Rossi conferma dunque che l'impianto da 1 MW verrà inaugurato a Ottobre e specifica pure che sarà "presso una tra le più importanti entità degli USA e del mondo, con test dei più grandi scienziati del mondo."

Troppi superlativi. Diffido...

cataflic ha detto...

confermo che, per quanto mi riguarda, il "disegno" si rivela piuttosto lineare, a discapito di tutta la fuffologia e i miliardi di parole spesi a riguardo
adesso aspetto:
- un intoppo burocratico/tecnologico anche in USA
- un comunicato lacunoso e inconcludente di Unibo
- nuove mirabolanti promesse di Rossi
- l'inizio della vendita di aggeggi a prezzi modici

gwon ha detto...

Si ma finora Rossi non aveva detto che gli e-cat si costruivano in America e da lì sarebbero andati in Grecia ? Se la Defkalion vorrà mostrare qualcosa vuol dire che se li deve costruire da sola o no ?
A parte questo chi sarà la grossa entità americana ? Recentemente è stato alla Nasa, no ?

lutoit ha detto...

Rossi riferisce che è stato negli States e che ci ritornerà a giorni.
Non ha confermato se l'impianto si trova in Florida.

Dal suo post sul suo sito:

#
Andrea Rossi
August 7th, 2011 at 2:22 PM

Dear Georgehants:
Prof. Stremmenos has tested our E-Cats many times in Bologna and has made a very good work; I do not know what has been done in Greece from Deflalion with the documents made by Prof. Stremmenos; also other officers of defkalion made tests in Bologna, for this purpose.
The work has been good, as well as has been good the work that Defkalion made to get authorizations, I suppose, even if it has never been my business; the problems which caused the cancellation of the contract are just financial.
By the way, the report of the last test made by the Greek Scientist Christos Stremmenos has been published, the work has been very good, and my personal relationship with Prof. Stremmenos is good. We hope in future to make again a good work in Greece.
When a verdict will be issued regarding the suit in course between Defkalion and us will be published all will be clear. Now I prefer not to enter in particulars, but, again, the issue is just financial, not personal, nor technological, nor scientific.
Warm Regards,
A.R.


.. sembra di capire che non ci siano problemi IP ma solo una bega da mercanti.
Solo avendo in mano le scartoffie della causa si potrebbero capire i dettagli.

gwon ha detto...

@cataflic
Ma chi li vende scusa ???
E dai ragiona, sai una caldaia tradizionale quante normative deve rispettare ? Figurati una nucleare ;)
Poi che fanno vegono porta a porta e ti chiedono vuole risparmiare l'99% della bolletta del gas con la nostra bellissima caldaia da 10.000€ ?
E tutti ma si dai!!

ant0p. ha detto...

- l'inizio della vendita di aggeggi a prezzi modici-------

magari, metti che il gattino più piccolo lo vendono a 1000euri..ci mettiamo in 100 con 10euri a testa e facciamo tutte le prove della serva che vogliamo:))

Monster Boy ha detto...

Niente di nuovo, non so cosa ci si aspettava.. davvero, la cosa strana è vedere che qualcuno ci crede ancora... l'unica cosa che conta in tutta sta vicenda è quella tecnologia che non ha mai funzionato, perché non può funzionare, tutto il resto sono solo storie che ci girano attorno. Qualcuno che cerca di fregare qualcun'altro vendendo favole, qualcuno che fa marketing di un prodotto che non esiste, dipartimenti di fisica che cercando di guadagnare cifre enormi, su una tecnologia che non esiste, professori e pensionati falliti che fanno proclami alla stampa, per accorgersi mesi dopo di aver sbagliato i conti e le misure perché incompetenti. E' una storia affascinante, non è né la prima né certamente l'ultima del genere. Ce n'è per tutti.
Notte.

Enzo ha detto...

Rossi è in difficultà e accusa Stremmenos.
Leggete il suo blog... gli fanno una domanda sugli ecats testati dal governo greco per la concessione delle autorizzazioni al commercio, fatto evidentemente in contraddizione con la sua affermazione che nessun ecat era stato consegnato alla defkallion.
Risponde parlando di Stremmenos che ha fatto molte prove in italia sugli ecats e non sa che ci hanno fatto i greci con i documenti di Stremmenos... Poi dice che sia Stremmenos che la defkalion hanno fatto un buon lavoro, la defkalion in particolare per ricevere le autorizzazioni dal governo greco...ma non chiarisce su che cosa hanno fatto i test i greci...


Domanda:
georgehants
August 7th, 2011 at 11:02 AM
Dear Mr. Rossi,
A question put on E_CAT World.

What about the e-cats that were supposedly being tested by Greek government officials to determine their safety and efficacy?

Risposta:
Andrea Rossi
August 7th, 2011 at 2:22 PM
Dear Georgehants:
Prof. Stremmenos has tested our E-Cats many times in Bologna and has made a very good work; I do not know what has been done in Greece from Deflalion with the documents made by Prof. Stremmenos; also other officers of defkalion made tests in Bologna, for this purpose.
The work has been good, as well as has been good the work that Defkalion made to get authorizations, I suppose, even if it has never been my business; the problems which caused the cancellation of the contract are just financial.
By the way, the report of the last test made by the Greek Scientist Christos Stremmenos has been published, the work has been very good, and my personal relationship with Prof. Stremmenos is good. We hope in future to make again a good work in Greece.
When a verdict will be issued regarding the suit in course between Defkalion and us will be published all will be clear. Now I prefer not to enter in particulars, but, again, the issue is just financial, not personal, nor technological, nor scientific.
Warm Regards,
A.R.

Daniele 22passi ha detto...

@Enzo
Avevamo già letto il commento, ma non mi pare proprio che quel commento contenga accuse a Stremmenos, anzi.

briggart ha detto...

probabilmente mi son perso qualcosa, ma qualcuno sa se sia possibile recuperare il report di Stremmenos citato da Rossi?
grazie

Daniele 22passi ha detto...

@briggart
Me lo sono perso anche io... è la prima volta che ne sento parlare.

Luigi Versaggi ha detto...

Credo che Rossi abbia parlato di un rapporto che il Prof. Stremmenos ha redatto per il Board della Defkalion.

Cesare ha detto...

Comincio a essere scettico e a pensare a preparare le mutande per questo inverno: speriamo che non faccia troppo freddo! Mi sa che la cosa interessante di questa vicenda sarà capire i meccanismi psicologici che hanno portato molto persone a convincersi che il gatto miagolava, credo poco nella truffa. Ad ogni modo stiamo a vedere come vanno le cose.

cataflic ha detto...

@gwon e ant0p
macchè normative....e poi su che cosa? in teoria non si conosce il fantomatico processo nucleoatomico con cui funziona e secondo voi qualcuno l'autorizzerebbe?
che poi magari in certe condizioni gli h vanno tutti a segno e ti fai un bel chilotone in casa?
ma dai!
tutto il carrozzone è solo pubblicità indotta, l'università idem, i giornalisti...usati come cassa di risonanza...
poichè nessun ente o azienda degna di questo nome farebbe investimenti alla cieca senza argomentatissime prove provate, si scala il livello e si arriva ad apparecchi da collocare a chi non ha i mezzi di conoscenza per discernere la questione.
Prezzi modici....

tia ha detto...

Francesco/Kataklisma è stato eliminato dalla CIA?

Enzo ha detto...

@Daniele
Esplicitamente nessuna accusa...
Ma ti assicuro che nel mondo del commercio quel messaggio verrebbe letto come un "dare la colpa" a Stremmenos.
Letto in chiaro quello scambio di messaggi si legge così:
"ma come, tu dici che la tecnologia è segreta e invece i greci la stanno addirittura testando per l' autorizzazione all' immissione in commercio"
Risposta: " non è colpa mia, è stato Stremmenos che ha spifferato tutto ai greci"
Nota che lui dice anche che della questione della separazione non si è mai occupato... tipico del modo di parlare degli industriali...."non ne sapevo niente, è tutta colpa dei commerciali..."

bertoldo ha detto...

Male che può andare a Rossi , le copie dei progetti dettagliati del gatto finiranno in rete , al prezzo modico e volontario di un Hardware Open Source ...

bertoldo ha detto...

Con tanti saluti al risiko de noantri ...

My2Cents ha detto...

Nel post "Patent Wars - la vendetta di Piantelli" del 5 Giugno avevo scritto:

"I have a dream" (anzi 4, in quest'ordine):

1) che l'E-Cat funzioni oltre ogni più rosea aspettativa

2) quindi che Rossi faccia una mezza fortuna col suo lavoro (l'altra mezza ai bambini malati)

3) che Piantelli, Focardi e Rossi vincano il prossimo Nobel ex aequo: il primo per aver aperto la via, il secondo per aver fornito il necessario apporto teorico al terzo, il quale ha "catalizzato" in maniera geniale quanto "era nell'aria" (o no? Boh, meglio non andare OT, se ne parla in altro post...) Alla faccia di tutte le battaglie brevettuali!

4) che subito dopo la disponibilità in circolazione della prima nidiata di gattini, una schiera di agguerriti "cinesini hackers" bypassi i sistemi di autodistruzione e ne produca almeno altre 100 versioni: più efficienti, miniaturizzate, eleganti (anche l'occhio vuole la sua parte!) ma soprattutto economiche ed invada tutti i mercati mondiali al punto che dovremo cacciar via frotte di vu-cumprà sulla spiaggia che vogliono venderci ad aprile frigo-e-cat usa-e-getta (al prezzo massimo negoziabile di 30 euro) con autonomia di freddo fino ad ottobre (stagione meteorologica permettendo....)


Quante cose sono cambiate, Giugno sembra lontano un'era geologica....

Se tra gli scenari più accreditati al momento dovesse risultare vero quello dei greci che stanno cercando di fare le scarpe a Rossi, allora il mio sogno n. 4 potrebbe realizzarsi ancora prima del previsto.

Non fraintendetemi, non sto dicendo che mi fa piacere, anzi se Rossi è il "papà" di questa scoperta è giusto che ne tragga vantaggio lui prima di altri (vedi sogno n. 2).

Ma il senso del sogno 4 era ed è: la concorrenza migliora il prodotto, a tutto vantaggio dei consumatori.
In questo caso tutto il mondo trarrebbe giovamento dalla competizione (non in tribunale ma sugli scaffali dei negozi).

Quindi mi trovo completamente d'accordo con Bertoldo: magari le copie dettagliate dei progetti finissero in rete, anche se non credo proprio che accadrà.

guido52 ha detto...

a me pare del tutto evidente che in questa storia si è sentita solo la campana di Rossi ( a parte i primi esperimenti , peraltro privi di qualsiasi validità sperimentale e che quindi non dimostrano niente) il quale si è costruito una sua "realtà" parallela alla quale non rinuncerà mai neppure quando lo rinchiuderanno . E' sicuro ormai che tutto questo passerà alla storia. Come la più grande beffa scientifica del 21° secolo, temo. Speriamo che almeno Piantelli abbia qualcosa in mano e che lo tiri fuori prima che il ridicolo travolga definitivamente la ricerca sulle LENr ( possibilmente affidandosi ad un portavoce - ammesso che lo sia- più credibile di quello attuale).

Carlo Ombello ha detto...

@gwon

Ombello, non OmbRRRRello!!! penso comunque che nella vicenda siano coinvolti gli alieni.

guido52 ha detto...

"But the tech must go on, we signed a tremendous contract in the USA. The Customer has already made plans for 1,000 plants in the USA, and has the financial dimension for this." Questa poi è gigantesca ! Cosa ci racconterà la prossima volta ? Di essere stato rapito dagli alieni i quali gli hanno fatto una proposta migliore ?

guido52 ha detto...

Giuro che non mi ero messo d'accordo con il signor Ombello e che non avevo visto il suo commento che peraltro condivido

Max Altana ha detto...

ricapitolando, il "cliente" fa una prova del macchinario da 1MW a fine Ottobre alla presenza di sceinziti di chiara fama per verificare che non sia una sola, però ha già fatto piani per installare mille impianti in giro negli stati uniti?

I Greci non sanno un *BEEEEEP* sull'eCat, però Stremmenos gli ha detto tutto, però lui è un amico, è in perfetta buona fede???

Qualcuno fermi Rossi, sta sbroccando.

A proposito, la Pizza con la bufala era ottima, il pizzaiolo mi ha garantito che per tutto agosto avra solo bufala very, very high level

Siete tutti invitati!

Carlo Ombello ha detto...

Guido52!

Telepatia... :) Comunque non si può mai dire, forse Rossi E' un alieno!

Io resto in attesa di notizie da Bologna University.

PS: grazie per aver omesso la R... ;)

Tizzie ha detto...

C'e` un articolo di NyTeknik in inglese a riguardo:

E-cat: Rossi breaks
with Greek Defkalion


Domani sara` aggiornato con commenti della Defkalion.

Painlord2k ha detto...

La cosa più probabile, per quel che se ne capisce, è che Defkalion non abbia, come da probabili accordi, eseguito la fidejussione della somma promessa.
In pratica, prima di costruire e portare il generatore da 1 MW Rossi (o la moglie) avrà chiesto che ci fosse una fidejussione che garantisse che i soldi ci fossero veramente e fossero consegnati in caso di dimostrazione riuscita dell'impianto.
Defkalion, probabilmente, non ha mantenuto la parola e non ha depositato i fondi. E Rossi ha interrotto i rapporti.
Come dice il proverbio: "mostrare soldi, vedere cammello".

Per quel che riguarda la Defkalion, dato che suoi agenti/tecnici hanno eseguito delle prove a Bologna con Rossi e Stremmenos, questi potrebbero essere parte della documentazione che è stata presentata per far avanzare l'iter della certificazione degli Hyperions.
Ha senso, dato che il grosso della documentazione che deve essere prodotta per la certificazione è, di norma, autoprodotta. Solo le parti finali sono testate da aziende di certificazione autorizzate o da enti statali.
Altre parti degli Hyperion potrebbero benissimo essere state testate senza i moduli e-cat, ma solo con dei normali bollitori. Dopo tutto, se devo certificare che un circuito di raffreddamento funziona, non mi serve avere il motore acceso (che non so esattamente quanto renda in realtà), ma una resistenza elettrica che dissipi una quantità conosciuta e regolabile di calore.

Gherardo Gentzen ha detto...

Passerina! E va bene, ti sei offesa perché ti prendo in giro. Scusa, ma è impossibile non farlo date le vette raggiunte oggi dal tuo blog.

Ma il discorso è serio. La lettera anonima che hai pubblicato potrebbe essere un espediente per convincere qualcuno a investire nella Defkalion, o, ancora più sottilmente e indirettamente, per far credere che Rossi ha una tecnologia funzionante, visto che la Defkalion la sta testando presso il governo greco. È più convincente farla apparire sul web in modo misterioso come se fosse scritta da un anonimo insider, che invece metterla, per esempio, sul sito web della Defkalion o di Rossi. E tu ci caschi.

Secondo me, se vuoi veramente essere una protagonista di questa storia, e non una bambola manovrata, dovresti chiedere al tuo amico Levi di impuntarsi con Rossi e pretendere prove certe dell'esistenza di centinaia di aggeggi funzionanti, di test da parte di enti di certificazione, di impianti industriali che lavorano al progetto, e così via. Ci facciano vedere delle foto o trovino qualcuno di attendibile e super partes che visiti gli impianti, veda i documenti e testimoni. Levi è l'unica, tenue speranza che qualunque persona di buon senso può nutrire nella bontà dell'aggeggio, e Rossi lo sa benissimo e sfrutta la cosa, e quindi lo accontenterà. Se non lo farà, il suo gioco sarà finito, spero anche ai tuoi occhi.

Più tempo passa senza che questo venga fatto, e più la reputazione dell'Università di Bologna rischia, anche perché il tuo attivismo prima o poi potrebbe riuscire a far esplodere la storia sui mass media. Se non volete farlo per l'università, fatelo per Focardi. Di sicuro non dovreste continuare ancora per mesi a menarla con i dico/non dico e i grandiosi proclami mai suffragati da uno straccio di conferma indipendente.

Fammi aggiungere una cosa. Io sono un accademico e ricercatore di discreto successo, e sono d'accordo con te che lo scientismo e la razionalità pura e meccanica non vanno molto lontano. La ricerca di frontiera richiede apertura mentale, creatività, senso estetico e soprattutto anticonformismo. È poi anche vero che le grandi scoperte vengono spesso ostacolate dai vecchi academici. Capita anche per le piccole scoperte ed è capitato persino a me. Quindi, in astratto e da non conoscitore della materia, per conto mio Franchini potrebbe anche sbagliarsi.

Però c'è un punto importante, che mi sembra ti sfugga, su cui senz'altro Franchini ha ragione. Dopo la fase creativa dell'ideazione, viene la realizzazione, e questa deve essere esatta, meccanica, perfezionista e perfettamente conformista.

Le due cose sono necessarie: creatività e rigore. Una sola delle due non basta. Finora in questa faccenda se ne è vista solo una, ad essere generosi. Serve quindi la giusta dose di rigore, e speravo che Levi e Bologna se ne facessero carico evitando di farsi strumentalizzare. Non si possono permettere di fare gli ingenui se ci sono in ballo interessi enormi, come sembra.

Allora, per favore, cerca di influenzarli e di indirizzare questa faccenda verso binari piu` convenzionali, magari meno creativi ma soprattutto meno ridicoli.

Per finire, il tuo post di oggi mi ha fatto capire quale sia il catalizzatore segreto, e lo rivelo nella speranza che migliaia di test indipendenti confermino la produzione anomala di energia: si tratta di un pelo di figa.

Vettore ha detto...

Leggendo gli ultimi commenti di Rossi, si direbbe che Defkalion non abbia ancora in mano la tecnologia. Tant'è che quando risponde a proposito di "repliche fraudolente" non si riferisce a loro. Inoltre dice che è stato solo un problema finanziario: Defkalion non ha rispettato gli obblighi assunti... (non ha pagato quanto doveva ad una certa data). Vista così la cosa sembra meno traumatica di come poteva apparire ieri. Inoltre è chiaro che visto il nuovo cliente USA a Rossi fa anche piacere "smarcarsi" cogliendo la palla al balzo. Così tutto quadra direi. Mi lascia solo perplesso tutto quello che aveva dichiarato Defkalion in precedenza: modelli diversi da quelli di Rossi, funzionamenti e taglie diverse, etc. Era solo la loro visione di marketing o da business plan che spacciavano per già reale? Se è così avevano di certo le idee molto chiare, tanto da fornire dati tecnici precisi (es. T di uscita di un modello 412C)... Staremo a vedere...

@Daniele
Per ora sono in una "very very secret location", ho Internet in maniera un po' discontinua (se non via iPhone), e sto conducendo diversi esperimenti. A Settembre vi racconterò tutto, per ora accontentatevi di commenti sporadici... :-)
Saluti!

Daniele 22passi ha detto...

@Gherardo
Per quel che mi riguarda sei un nick che parla tanto senza metterci la faccia. E come al solito parla tanto, sentenzia, consiglia, da fuori, sentendosi intelligente, come se quelli che fossero dentro invece... lasciamo stare.
1) Un accademico e ricercatore viene a scrivere sui blog, esprimendosi come te??? Mah, o tempora o mora.
2) La mail per la quale dici "sono stato usato" è in mio possesso da un mese e mezzo... capisci? Vedi un po' come mi faccio usare.
3) Non me frega un accidente di essere protagonista di questa storia: ho un amico a Bologna, punto. Ho un blog e faccio il blogger, da 5 anni, punto.
4) A Bologna c'è tutto un DF (e non solo) coinvolto in questa storia, mica solo Levi, e sta certo che non hanno bisogno delle mie/tue email con saggi consigli come i tuoi... il cervello ce lo hanno tutti in funzione.
5) A Bologna stanno scambiando email firmate con accademici e ricercatori di Università di tutto il mondo... non hanno tempo da perdere a seguire i discorsi di gente anonima su internet.
6) Se è vero che sei un accademico scrivi loro dai tuoi indirizzi istituzionali e parlaci direttamente.

Se non lo fai... saresti quello che dalle mie parti si chiama ENOZZAC.

@tutti
Torno sul blog stasera.

Enrico Maria Podestà ha detto...

Io sparo la mia ipotesi, ma non è che per caso Rossi si voglia allontanare dalla Defkalion, causa questa lettera che appare sul sito della società?

"It has come to the attention of our company that unauthorized persons have initiated contact with third parties for financial and development matters.

Defkalion Green Technologies publically announces that only its Board of Directors are commissioned to speak on behalf of the company. Any and all attempts to mislead third parties are seen as a legal infringement and shall be pursued by law accordingly.

Defkalion Green Technologies takes very seriously its communication to third parties and maintains transparency in all its actions.

The BoD hereby issues a public apology for any misleading information that has already made its way through the grape vine. For all afflicted individuals / entities, please communicate directly with our Head Office for clarification.


Defkalion Green Technologies"

Non è una bella pubblicità...

Renzo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Renzo ha detto...

Ricordate poco tempo fa quando Xauntholis parlava di una demo a fine settembre di un Hyperion da 35kw mentre Rossi negava? Dalle notizie uscite finora mi sembra chiaro: hanno copiato la tecnologia, l'hanno migliorata e sono più avanti di Rossi. Faranno gli Hyperion da soli, non pagano Rossi e arriveranno sul mercato per primi. Non capisco l'esultanza degli scettici, se questo viene confermato è un altra prova indiretta che l'E-Cat funziona.

Monster Boy ha detto...

@Daniele
"4) A Bologna c'è tutto un DF (e non solo) coinvolto in questa storia, mica solo Levi, e sta certo che non hanno bisogno delle mie/tue email con saggi consigli come i tuoi... il cervello ce lo hanno tutti in funzione.
5) A Bologna stanno scambiando email firmate con accademici e ricercatori di Università di tutto il mondo... non hanno tempo da perdere a seguire i discorsi di gente anonima su internet."
A Bologna cercano di guadagnarci con la fantascienza, questa può essere l'unica morale, visto che i soldi per la ricerca in italia sono pochi, si fa quel che si può nei campi dove tira maggiromente il fumo. Visto che tante ricerche scientifiche sono molto off-limits, avranno pensato una più una meno che differenza fa? Se non fosse che si parlava di un mega cifrone. La cosa non è tanto onesta a mio modesto parere, ma qua sembra l'ultima delle preoccupazioni di tutti.
A bologna sono andati in conferenza stampa 2 volte e adesso sono scomparsi nel nulla anche loro. Possibile che dopo la firma del mega contratto se ne siano stati zitti zitti, quando ci sono di mezzo i soldi... per non andare a compromettere un eventuale pollo: se razzola, è un pollo.

gwon ha detto...

@Carlo Ombello
Scusi per l'aggiunta involontaria della R

@Enrico Maria Podestà
Quel disclaimer è lì da un pezzo, ancora dalla vicenda che altre società millantavano i diritti di vendita delle licenze.

@Renzo
Chi era scettico prima lo è ancora di più adesso, perchè Rossi ha ammesso e divulgato la cosa tre giorni dopo il comunicato stampa ufficiale. Ora sostiene che i tempi non cambiano e che c'è questa misteriosa grossa entità americana, della quale non dice nulla. Per l'ennesima volta sono state mischiate le carte e ci sono meno "certezze" di prima. Magari se il prossimo comunicato dicesse che questa è una tecnologia aliena che è stata comunicata a Rossi in stato di trance, probabilmente da qualcuno sarebbe apprezzato..... dimostrerebbe come ha fatto a realizzare l'e-cat ed insieme l'esistenza degli alieni ;)

merl1n0 ha detto...

Beh, dai, o entra alla storia per aver salvato l'umanita' dal disastro ecologico da combustibile fossile, o tra i piu' prolifici e geniali metainventori / metaaffaristi di tutti i tempi.

Se Leonardo da Vinci avesse ritratto l'enigmatico sorriso d'un gatto, anziche' della Gioconda, Daniele avrebbe un'eccellente immagine per uno dei suoi prossimi post.

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Gown

Perlappunto, noi del divorzio ne siamo al corrente ora, ma chi ti dice che Rossi non avesse deciso già allora di prendere le distanze dalla Defkalion.

paitnicola ha detto...

Cavoli! Io non riesco più a seguirvi...

Nouvelle Evangelisation en paroisse ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

@paitnicola

carissimo, non siamo noi a essere incomprensibili, è che le affermazioni di Rossi ormai sono un turbinio di contraddizioni

i nodi stanno arrivando al pettine

rict ha detto...

Questo lo conoscevate già?

http://www.nyteknik.se/incoming/article3228358.ece/BINARY/Galantini+steam+report.pdf

Ric

Carlo Ombello ha detto...

@gwon

Ti perdono, tuttavia continua a darmi del Lei o meglio del Voi! :P

Tutta sta faccenda resta in piedi per via della presenza di scienziati qualificati la cui opinione pesa molto, e non puo' essere mistificata da semplici commentatori internettiani. Cio' detto, ci vorrebbero ulteriori voci di terze parti per dirimere i numerosi dubbi e incongruenze. Penso che gli alieni ci aiuteranno.

Comunque sia, ci resta solo fino al 21 dicembre 2012 per farne qualcosa, quindi non preoccupiamoci troppo!

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...

@ Miglietto

Non c'era un vincolo di riervatezza?


Ma se Rossi ,a detta di Daniele, lo stava già mandando a Dx e manca!

sai il tipico atteggiamento di Rossi, quando qualcosa porta acqua al suo mulino, lui la sbandiera, altrimenti Snake a go go!
probabile che manco l'ha letta la mail ed entrato nel merito di quello che dice!
vediamo un po'!

Marco De Leonardis ha detto...

'Ing' Rossi: il più' grande stratega della storia.
Per fortuna che c'e' sempre un cliente misterioso a chiedere un impianto da 1 Mw

gwon ha detto...

@Miglietto
Bah per quanto la vicenda sia ancora più complessa...... non è detto.
Se hai letto l'articolo su nyteknik,
pare che la Defkalion abbia già siglato parecchi contratti......
Metti che hanno già iniziato a cacciare....... metti che Rossi non abbia ricevuto il becco di un quattrino ....... metti che Rossi si sia mezzo tagliato le °° per tagliarle completamente alla Defkalion...
Nel caso non è più una margherita alla bufala, ma una margherita alla doppia bufala.
In sostanza si ha solo la certezza che qualcuno abbia giocato sporco...
fosse stata la Defkalion, Rossi non c'entrerebbe...... anche se ha sempre detto che avrebbe ricevuto i soldi solo ad impianto finito e collaudato.
Potrebbe anche essere che Rossi si è accorto che la Defkalion ha già iniziato a farsi cacciare soldi prima dei tempi concordati, per poi magari affossare tutto...
Le cose sono troppo complesse anche solo per fare delle ipotesi... Può essere tutto e il contrario di tutto, sta di fatto che se c'erano molti dubbi prima, ora ce ne sono ancora di più.

gwon ha detto...

@Marco De Leonardis
Si in effetti, gli manca solo di avere una udienza dal Papa e poi ha girato tutte le chiese. Il mistero è se veramente qualcuno ha mai testato l'e-cat seriamente. Sembra assurdo tanto clamore per qualcosa che non può esistere e probabilmente non esiste per davvero. Direi però che l'era del complottismo può dichiararsi terminata, se Rossi non fa chiarezza il complottista è lui stesso, dovrebbe capire che è ora di dimostrare una volta per tutte quello che afferma... se non lo fa il motivo più semplice (che di solito è quello giusto) è uno solo ...

m a r i o ha detto...

che pesci che siamo : non crederete che la lobby petrolnucleare con i suoi accoliti se ne stiano con le mani in mano. se sono riusciti a mettere le mani sul catalizzatore di Rossi assisteremo ad un bello scontro. forse era proprio questo lo scopo della defkalion. intanto cercano di rallentarne l'uscita. speriamo che i patners americani siano più affidabili. Gli interessi in gioco sono enormi e mi stupiva l'assenza di nessuna contromossa. sembravano subire passivamente l'evento senza alcuna reazione. sarà comunque una bella partita a scacchi senza esclusione di colpi vista la posta in gioco. in questi casi conta solo raccomandarsi a Dio.

Matteo ha detto...

"7- Conservatively we always considered the error margin of all the instruments as if it was always in favour of the amount of energy produced, so that we always have reduced the amount of energy produced of the possible error margin. In any case, such amounts of energy due to error margins resulted to be irrelevant.
8- The amount of vaporized water measured has always been between 570 and 580 grams/cubic meter.
9- We considered the minimum limit of 570 grams, conservatively, plus we considered the error margin, so that there is a lack of 12 + 15 = 27 grams of vaporized water."

Facendo finta per un attimo che quel "grams/cubic meter" faccia riferimento a un metro cubo di aria secca(??), l'umidità relativa oscilla tra il 97% e il 99%.
Ben oltre il 95% che il tecnico Testo (nella mail a Marco de Leonardis) pone come limite superiore d'impiego della loro sonda.

Poi se un tizio mi viene a dire che la pressione atmosferica al livello del mare è di 100 kPa (ricordo invece essere 101325 Pa), mi vien quasi da temere che per lui anche 102kPa, non faccia molta differenza.
Specificare il valore misurato infatti no eh..

merl1n0 ha detto...

La parte strettamente scientifica della mia curiosita' si sta spostando verso i tentativi di replicazione, in particolare quello di Brian Ahern di cui avevo linkato un riferimento tempo fa. Dichiara d'aver ottenuto un eccesso di calore pari a 8W, ma con un esperimento "reale e replicabile".

8W sono pochi, e non mi ricordo i dettagli che avevo sbirciato sul suo esperimento. Ci sarebbe da escludere che non siano attribuibili ad errori di misura.
Poi ci sarebbe da capire se si tratta solo di qualche processo chimico "esotico" o
di vera LENR (si trova qualche bell'atomo di rame dove prima c'era solo nichel).

Nel primoo caso si tratterebbe di misconosciute reazioni da "fuoco fatuo" contro consolidatissime reazioni Carbone - Ossigeno. Potrebbero anche avere applicazioni in qualche tecnologia, ma dubito potrebbero essere promettenti per il settore energetico.

Nel secondo invece....

Beh, nel secondo caso, se davvero si trasforma Ni+H --> Cu allora ci sarebbe davvero da studiarci su ben bene.... Gli 8W attuali saranno pur pochi, ma le potenzialita' (di arrivare a guadagni da "e-cat reale") sarebbero assolutamente degne di finanziamento; fosse anche da finanziamento distribuito via internet+paypal.

negli anni 1943..48 prendevano a macinare numeri i primi calcolatori, grazie al genio di Turing, Von Neumann, Shannon etc. Oggi cialtroneggiamo comodamente alla tastiera o console di scatolette con una potenza di calcolo che se l'avessero dichiarata i paleoinformatici di allora sarebbero stati internati al reparto psichiatrico.

Nel caso dei computer c'era un fortissimo bisogno di fare calcoli complessi velocemente e senza errori; i primissimi "computer" riempivano una sala, pesavano 40.000Kg, bevevano non so quanti KW e si guastava una delle circa 10000 valvole ogni ora o mezz'ora. Pero' non avevano concorrenza, erano l'unica strada nota, per cui si e' battuta, studiata e finanziata quella.

Nel campo dell'energia c'e' una differenza formidabile:
la LENR (se dimostrata ufficialmente; intendo dire che anche CF dice: "si', esiste, ma fa solo pochi W") si presenta oggi come modo per ottenere energia di pochi W a livello sperimentale, quando le tecnologie note arrivano al GW a livello di produzione industriale consolidata.

Se fosse avvertita e riconosciuta una necessita' forte di approvigionamento energetico (per mancanza di alternative) credo che si batterebbe la strada lenr con molto piu' impegno e maggiori risorse. Fin che Capitan Carbone, le 7 Super Petrol-sisters e Bat-Metan dominano la scena con il loro soverchiante approvigionamento di energia da un lato, e CO2 dall'altro, le lenr rimangono soffocate, e anche noi si respira sempre peggio.

liongalahad ha detto...

La Defkalion intanto getta acqua sul fuoco e tenta la via diplomatica con Rossi, puntando ad un riavvicinamento fra le parti

"We believe we have a project. We continue the project. We still have a lot of trust in Mr Rossi. We believe in the technology. But as you understand we are receiving a lot of pressure, also Rossi is receiving a lot of pressure internationally. And we believe that Rossi is more vulnerable than us to pressure. This will be fixed I believe", Alexandros Xanthoulis, representing the investors told Ny Teknik.

http://www.nyteknik.se/nyheter/energi_miljo/energi/article3228376.ece

Max Altana ha detto...

Xantoulis è uno squalo troppo grosso per lo squaletto Rossi.

E' una guerra fra bidonisti ormai.



@ m a r i o
vuoi vincere il premio "complottista dell'anno"?

Rampa ha detto...

Può essere tutto e il contrario di tutto, sta di fatto che se c'erano molti dubbi prima, ora ce ne sono ancora di più.

Fatto sta che se qualche dubbio avevo prima circa la Strategia Greca, ora che la Strategia è solo Americana, di dubbi non ne ho proprio più nessuno.
D'altronde sono stati versati inutilmente fiumi d'inchiostro elettronico da parte dei denigratori dell'E-Cat, proprio a causa della Strategia Greco-Cipriota, miranti a definire la sede come tipicamente ideale per impiantare le truffe internazionali, neanche che le Isole Greche e Cipro fossero le Isole Cayman dei Caraibi...

Adesso che questa "ombra" s'è finalmente dissolta, non vi va ancora bene... ma non vi andrà mai bene niente a voi...

Volete la prova da Rossi ! Ma non vi basta averla per fine ottobre 2011 ?
Intanto, per i più impazienti consiglio una vacanza più lunga del solito, al ritorno avranno la soddisfazione di essere riconosciuti più furbi e intelligenti di tutti noi poveri fessacchiotti illusi, oppure di essere stati loro dei fessi malfidenti...

Per la festa di Halloween vedremo quale dei due gruppi è formato da degli stupidi Ment-E-Catti.

Io la mia posizione l'ho presa e la mantengo fino alla fine, a costo di passare io da mentecatto.
I negazionisti al 75-80% (e non riesco a capire cosa voglia dire !) e i voltagabbana secondo il Blog in cui scrivono, non mi vengano poi a dire che in fin dei conti, sotto sotto, tutto sommato, inconsciamente, col cuore, loro ci credevano e ci speravano, ma le prove erano insufficienti, colpa ovviamente degli incompetenti che avevano fatto le prove...

Col cuore ? Noooo ! col cazzo !!! Dovrete sparire dalla circolazione tutti,... io sono pronto a farlo, preparatevi anche voi !

busilli ha detto...

Sembra che tutte le parti coinvolte in questa vicenda stiano cercando qualcuno che caccia i soldi.
Qualcuno è a conoscenza di un finanziamento (un effettivo trasferimento di denaro) su questa vicenda? Niente soldi dalla Grecia, niente soldi per Unibo, niente soldi dagli States.
Personalmente credevo che almeno a Bologna si potessero effettuare i test, ma penso a questo punto non si farà mai niente. Forse Daniele ha informazioni in merito?

Max Altana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max Altana ha detto...

@tutti

a me sta pure venendo il dubbio che Rossi in Florida ci vada davvero.

dice che non dorme la notte per finire i moduli, e poi passa il tempo a rispondere a minkyate su JONP, poi si scopre che è in italia (a fare che? cazzo dai che ci sono da finire millemila moduli per il presigiosissimo hgh level costumer!!), poi l'8 agosto,dopo che una tizia gli fa la domanda sul suo blog, si scopre che il 5 agosto ha mandato a quel paese i greci che non lo hanno pagato, ma chissene, tanto non hanno in mano nulla, però invece sanno costruire i moduli, l'ha detto lui stesso durante la conferenza stampa ad Atene....

insomma, parliamoci chiaro, se io fossi il padre di Andrea Rossi, penserei che mio figlio è un bugiardello che mi sta nascondendo qualcosa.

che cosa?

Gherardo Gentzen ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
gwon ha detto...

@Rampa
Ma ti accorgi di essere delirante ?
Stai sereno, no ? Sai qualcosa che gli altri non sanno ? Hai fatto personalmente la prova della serva ?
Sei sicuro che funzioni ?
Vuoi per forza avere fede ?
Ma fai come ti pare a me non importa.
Non citarmi però e poi fare panegirici che con con me non hanno nulla a che fare. Io sono sempre stato possibilista, ora obiettivamente ed è da un pò di tempo che ho questo trend sono sempre meno possibilista. Potrei anche dire che do una possibilità su mille che l'e-cat funzioni, ma non lo nego a priori.
Io sono come Ant0p vorrei sta benedetta prova della serva, per definire una volta per tutte la faccenda! Se vedi i negazionisti non vogliono neppure quella, per loro non può funzionare e tanto basta. Io al contrario voglio guardare dentro al cannocchiale, qualunque sia il responso !!!!!
Ti ricordo caro mio che chi non permette di guardare dentro al cannocchiale non è qualche loggia segreta, le sette sorelle o chissà chi altri........
E' il tuo caro amichetto Rossi che è così preoccupato che qualcuno gli rubi i segreti, che fa delle dimostrazioni improvvisati ai primi clowns e snakes che gli suonano alla porta, ma non ad istituti seri per un test definitivo che tolga ogni dubbio......
Sperare è molto diverso da ragionare.
La speranza è l'unico sentimento che non è uscito dal vaso di Pandora, ma non per questo si può fare affidamento solo su quella.
Spero ancora che l'e-cat funzioni, ma razionalmente le possibilità sono sempre meno !

Daniele 22passi ha detto...

@Gherardo
Commento cancellato. Non ho tempo da perdere per chi spara stupidaggini e in maniera pure maleducata. Bye

gwon ha detto...

@Busilli
Certo sapere come e per cosa si sono mossi dei soldi aiuterebbe a capire.
Ampenergo ha detto che ha cacciato a Rossi.
Rossi ha sempre detto che non beccava una lira fino a quando non produceva qualcosa che avrebbe funzionato.
Defkalion non si sa bene ma potrebbe già aver preso dei soldi da contratti siglati (vedasi nyteknik) e non non ha dato nulla a Rossi.
L'Unibo non si sa se abbia beccato qualcosa e/o se mai la beccherà.

In questo papocchio mostruoso, una cosa è certa, i soldi contano ! E probabilmente uno non dice la verità in merito !

Daniele 22passi ha detto...

@Max Altana
Guarda che a Viareggio Rossi ci ha chiamato da un numero con prefisso americano, e se non ti basta la mia parola ci sono almeno altre due persone che possono confermartelo. Se mo' vogliamo dubitare pure di questo...

@tutti
Vendendo alle cose serie.
Mats Lewan mi ha mandato il link del suo ultimo articolo pubblicato poco fa su Ny Teknik.
Sì, il report di Galantini che ha pubblicato è quello che ho dato a Francesco, evidentemente Rossi lo ha autortizzato a diffonderlo.
Christos Stremmenos mi ha appena risposto con una lunga lettera in cui conferma fiducia a Rossi. Gli ho riscritto chidendogli se posso renderla pubblica: in caso affermativo la pubblico più tardi.

Max Altana ha detto...

@Daniele

grazie :)

il mio menstiere è dubitare affinchè a spizzichi e bocconi la verità venga a galla :D

Massimo - Bologna ha detto...

Torno a scrivere sul blog dopo molto tempo, mi ero promesso di non partecipare piu' alla "sagra" delle speranze e delle ipotesi fino a quando non ci sarebbe stata qualche conferma solida e inconfutabile, in un senso o nell'altro.

Purtroppo questa news della rottura con i greci mi fa aumentare i miei timori di mega-bufala: Rossi e' una persona NON limpida, con un passato poco chiaro (a essere generosi) e che sembra far di tutto per alimentare dubbi e false speranze con un atteggiamento equivoco e contradittorio.

Continuo a pensare che - se veramente ha scoperto qualcosa - e' una illusione pensare di avere il controllo esclusivo di una scoperta del genere, e farebbe miglior figura (e un favore al mondo) a divulgare tutto e subito, accontendandosi del meritato Nobel.
Invece insiste a millantare mirabolanti contratti con societa' ovviamente senza mai fare il nome di chi e' coninvolto, rimandando ogni risposta ad una data che temo non arrivera' mai.

Se la scoperta e' vera si faccia SUBITO, alla presenza di ogni scienziato serio che voglia partecipare, una prova inconfutabile, a costo di buttare il catalizzatore in una piscina per un mese e misurare di quanto si scalda l'acqua !
Non lo si fa ? allora ci sono molti motivi per dubitare.
Mi spiacerebbe per Levi (e altri credo in buona fede che ne rimarrebbero coinvolti), spero proprio che sapesse quello che stava facendo mesi fa, ma c'e' in gioco la sua credibilita' di scienziato.
Massimo - Bologna

JacK ha detto...

Invidio la capacità di non batter colpo dimostrata da alcuni post in questo ultimo mese.

Prima il fatto che la Defkalion esiste e partecipa, conferma il fenomeno, visiona reattori, ha il supporto del governo greco è una dimostrazione che tutto funziona e che i problemi sperimentali sono marginali.

Cifre mirabolanti sono state dette e scritte: 200 milioni. Dove sono ? Nell'intervista di Stremmenos, di cui abbiamo riportato 5 minuti nel nostro documentario, si parla di impegni, di contratti, di distribuzione... collaborazioni iniziate con il lavoro di Stremmenos che è entrato in questa storia dal primo minuto, conoscendo Focardi. E tutto questo sparisce in un lampo, con contraddizioni palesi, frasi rimangiate e al solito... soldi che dicono tutti di metterci ma che poi non vengono fuori.

Ho passato molte giornate lungo i primi mesi dell'anno ad intervistare cercando di rendere visibile un fenomeno che può trasformare la vita di tutti in meglio. Non credo di poter essere additato come uno che non ci ha messo il cuore.

Questa storia si sta contorcendo senza un senso logico... ed è quello che mi rende sempre più nervoso.... la mancanza di razionalità.

Il senso qui dentro siamo bravissimi a trovarlo. Giorno per giorno la realtà si deforma e c'e' sempre una scusa pronta a giustificare il comportamento di Rossi. Oggi la rottura con la Defkalion è un bene perchè dimostra che i greci vogliono speculare in solitario sull'oggetto... per cui avanti tutta verso le prove di ottobre che a questo punto nessuno sa dove e come verranno effettuate.

Tutto questo putiferio potrebbe essere zittito da una semplice e banale prova di Rossi fatta con qualche precauzione in più.

Ognuno ha il suo punto limite nel giocare con le contraddizioni e con il buon senso. Forse il mio non è abbastanza alto per permettermi di seguire questa storia con l'entusiasmo dei primi mesi.

Il mio residuo spazio di fiducia è verso l'UniBO. Spero che anche loro non siano coinvolti in questo turbine.

Saluti

JacK

Enrico B. ha detto...

@D22
Seguo Jack.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
C'erano un po' di commenti bloccati dall'antispam, di Vettore, Enzo, SPAXIO e non ricordo chi altro... solo che ora sono stati pubblicati nel momento in cui erano stati inviati, quindi sono parecchio indietro. A Vettore credo che avevo pure risposto (mi arrivano le notifiche nella posta dei messaggi senza precisazione se sono stati bloccati dall'antispam) senza accorgermi che il suo commento era bloccato. Sono molto tentato di mettere la moderazione ai commenti e prendermi una meritata vacanza... mi frena il fatto che c'è una marea di dietrologi pronti a interpretare questo come una ritirata. Mi sono preso l'impegno di tenervi informati mano a mano che ho notizie e continuerò a farlo come ho fatto finora, sempre con rispetto dei limiti di riservatezza che mi chiedono le mie fonti e sempre nello spirito di far trionfare la VERITA' e non la MALDICENZA. A più tardi.

Diogene ha detto...

In queste due ore ho "studiato" la mail di Galantini, e non ha dissolto nessuno dei dubbi che fin qui affliggevano la misura!
se qualcuno mi vuole illuminare io sono ben contento e predisposto.

Per il resto concordo con Jack la storia ha preso risvolti surreali, Rimangono giusto i gamma di soppiatto di Calani (A Proposito per Tia dicevi che bianchini non li ha misurati da dai 20 kev in su invece ho letto su di un sito che era da 200kev in su, magari non potresti mandarmi qualche link?
così avrei risolto perché il mistero di bianchini che non misura nulla e celani invece sì)

Per il resto punta tutto verso sòla!
me spiace con buona pace di tutti quelli che hanno riposto fiducia- compreso me- , ma qua non torna niente, almeno di non volerselo far tornare, ma anche secondo il complotto delle scie chimiche torna tutto...

gwon ha detto...

@Jack
Concordo come in molti sostengono da tempo ci vuole un vero test ufficiale senza se e senza ma.
Credo che tutti i possibilisti razionali, si siano rotti le °° di tutte le sceneggiate di Rossi.
Dimostri una volta per tutte, senza ombra di dubbio, quello che pretende!
Dovrebbe essere una cosa che anche tutti i veri sostenitori dovrebbero chiedergli, chi non lo fa non è razionale.

@Rossi
Faccia sto cavolo di test indipendente (senza vapore sarebbe anche una bella idea...) con la presenza dei peggio scettici e vediamo se davvero l'e-cat funziona......
Sarebbe magari anche utile sapere se e perchè qualcuno le ha già cacciato dei soldi e perchè, dato che è in contraddizione con quanto affermava agli inizi.

liongalahad ha detto...

ecco la dichiarazione odierna completa della Defkalion

http://www.nyteknik.se/incoming/article3228643.ece/BINARY/DGT+Statement+8+August+2011.pdf

tia ha detto...

@diogene
>(A Proposito per Tia dicevi che bianchini non li ha misurati da dai 20 kev in su invece ho letto su di un sito che era da 200kev in su, magari non potresti mandarmi qualche link?
così avrei risolto perché il mistero di bianchini che non misura nulla e celani invece sì)


C'è scritto nel report di Bianchini di gehnnaio.

tia ha detto...

@diogene
>(A Proposito per Tia dicevi che bianchini non li ha misurati da dai 20 kev in su invece ho letto su di un sito che era da 200kev in su, magari non potresti mandarmi qualche link?
così avrei risolto perché il mistero di bianchini che non misura nulla e celani invece sì)


C'è scritto nel report di Bianchini di gehnnaio.

Gherardo Gentzen ha detto...

Passerina! Ma come!? Hai censurato un mio commento solo perché leggermente ironico? Preferisci la claque ai pareri professionali? Sei nervosa? Rispondi nel merito delle mie contestazioni, e usa pure la mia posta privata se non vuoi che gli occhi delicati dei tuoi lettori leggano che si mette in dubbio l'attendibilità dei tuoi amici.

tia ha detto...

●AUTOMESS 6150 AD-b (s/n 93883);
● Last calibration certificate SIT 065/R n. 9521/S/12/10 del 20.12.2010);
● Probe: zinc sulfide (ZnS scintillator) size 3”×3”;
Measuring range 23 keV – 7 MeV;
● Resolution declared of 1 nSv/h;
● Measuring range of 50 nSv/h – 99.99 μSv/h

Max Altana ha detto...

@Gherardo

io faccio parte della schiera degli iper-scettici, ma ti assicuro che i tuoi toni fanno torto a qualunque posizione sull'argomento.

gwon ha detto...

E mi sa che questo Gherardo ha una questione personale aperta con Daniele...
Dai toni è più simile a personaggi già noti, piuttosto che una new entry.
Poi quando si è protetti dall'anonimato è facile fare gli sboroni vero ?
Almeno Daniele la faccia ce la mette, quindi la fighetta anonima non è lui ma tu cara Gherarduccia.
Come è andata la letterina a Bologna, ti hanno risposto ?

Monster Boy ha detto...

@Gwon
"Faccia sto cavolo di test indipendente (senza vapore sarebbe anche una bella idea...) con la presenza dei peggio scettici e vediamo se davvero l'e-cat funziona......"
Se avesse voluto farlo, l'avrebbe già fatto mesi e mesi fa; ma invece che togliere tutti i dubbi è molto più intenzionato a lasciare quell'alone di mistero che gli consentirebbe di ottenere i fondi per la "ricerca scientifica".
Il mago non svela mai i suoi trucchi e anche nella peggiore delle ipotesi (senza nessun finanziatore), Rossi scomparirà nel nulla senza mai fare quella prova della serva che molti chiedono, non avrebbe nessun senso. Pensa, se tu fossi al suo posto, avendo in mano una cosa che vedo non funzionare, pur non comprendendo il perché e il percome, faresti quella prova? Per il bene della scienza dei poveri e di quelli che sono increduli?
Rossi quella prova non la farà mai, se qualcuno non gli darà un po' di soldi, e dopotutto perché mai dovrebbe?

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 220   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails