BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 9 agosto 2011

Fleischmann e Pons avevano ragione

Non per fare dietrologia, ma questo post, dopo la sua pubblicazione ha avuto una sorte stranissima. Ho dovuto riscriverlo e ripubblicarlo da capo, dopo avere cambiato password al mio accesso a Google. Il "problema" molto molto divertente che si era verificato al suo codice Html dà molto di che pensare: in cinque anni di blogging non avevo mai visto niente del genere!


Alea iacta est, Iaea augenda est.

Ringrazio Francesco Celani ed Emanuele F. Marano per avermi guidato oggi -- come Virgilio il Poeta -- al "Paradiso" di chi da anni sa che la fusione fredda e le LENR sono realtà. Il “Paradiso” di chi ha subìto il dileggio delle menti tetragone che rifiutano di guardar nel cannocchiale o in mala fede⎯ fanno porcherie d'ogni genere pur di celarne l'esistenza.

È un paradiso incommensurabile. Include le frontiere della scienza esotica, dove persino le LENR sono solo uno di tanti paragrafi. Un paragrafo che si apre così:

3.1.5 Low Energy Nuclear Reactions

3.1.5.1- Electrochemically Induced Deuterium Fusion in Palladium The first-discovered form of solid-state fusion was that achieved by electrochemically splitting heavy water in order to cause the deuterium to absorb into pieces of palladium metal. When this experiment is conducted according to procedures that have resulted from the work of many researchers since 1989, it is reproducible.

The evidence that a nuclear process is occurring is that excess energy inthe form of heat (greater than what could be produced by any possible chemical reaction in the system) and helium 4 (He4) (in quantities exceeding any possible contamination) occur. The primary nuclear reaction is: 

1D2 + 1D2 = 2He4 + heat

E si conclude una decina di pagine dopo così:

3.1.7 Radiution Hazard Considerations

As explained in Section 3.1.4.8, radiation hazards associated with any conventional nuclear reaction-based vehicle propulsion system are highly significant. By contrast, most of the nuclear reactions discussed in this report are of a fundamentally different type, which produce radiation levels that are orders of magnitude less (for an equivalent release of energy) as compared to traditional types of nuclear reactions.

Deuterium-based solid-state nuclear reactions emit low levels of neutrons and gamma rays; however, an aqueous-based system is unlikely to be developed into part of an aircraft P/P system because the operating temperature is not high enough.

Based on claims from the U of I research team, if PPCs (Section 3.1.5.3) could be developed into a power source for an aircraft P/P system, they would provide absolutely no hazard to operations/maintenance personnel or passenger because:
  • the initial fuel and matrix materials are not radioactive;
  • no neutrons or gamma rays are produced by the hypothesized fusiordfission reaction; and
  • alpha particles (He4 nuclei), Beta particles (electrons), and recoil fission products (newly created elements) are of low enough energies to be easily shielded.
In the event of a catastrophic event (crash) severe enough to shatter the PPC containers, residual radiation emitted by the nickel/tanium matrix (and resulting new reaction product elements, which had been created until that time) would be so low that it would not be a problem. The U of I team claims that the residual (Beta) radiation is at such an extremely low intensity that substrates from PPCs (that had been operating until the time of measurement) must be wrapped in ultrahigh-speed photographic film for several weeks in order to cause noticeable fogging of that film.

The alternative tradeoff for a crash scenario for an aircraft propelled by these new types of nuclear reactions should be noted. In contrast to a chemical fuel powered aircraft, there would be no spilled LH2 or hydrocarbon fuel and the resulting fire.

La sezione successiva invece comincia così:

3.2 Energy Conversion

Some of the energy produced by any energy producing system will be in the form of heat. This section presents the results of current research into advanced methods of converting a higher fraction of heat to electric power than may be accomplished with current technology. The electric power may then be used in an aircraft P/P system to provide propulsion.

Additionally, a newly discovered method of transferring relatively large amounts of heat (without a temperature gradient) is described. This technology allows heat exchanger weights and volumes to be reduced and reliability to be significantly increased and is suitable for a very wide range of technical applications.

Insomma, cari ingegneri, fisici e appassionati di scienza che seguite 22 passi d'amore: avete circa 200 pagine da leggere per tutto il restodell'estate e approfondire ben oltre! Fatelo iniziando a scaricare questi due libri (pdf):
E occhio a non fare fuori tutta la banda del NASA Technical ReportsServer (NTRS)!
Magari provate a scaricarli anche dal mio Google Docs, così non si creano problemi:
Mentre il download procede, leccatevi i baffi con gli indici; quello del secondo libro vi sorprenderà forse ancora più di quello del primo. E se tutto questo è materiale pubblico, figuriamoci cosa diavolo può essere secretato.
Benvenuti a un Sacro Graal che ci introduce alla Nuova Fisica, quella che gli scienziati mainstream ci hanno sempre detto "non esiste". Non si scappa: o sono ignorantoni senza speranza o sono bugiardi matricolati! Comunque sia vanno scacciati dai templi del Sapere.


NASA / CR-2003-212169


Advanced Energetics for Aeronautical Applications

1. Potential New Aeronautical Energetic Requirement. The "Emissionless Aircraft"

1 .1 Current State-of-the-Art Transport Aircraft
...1.2 Water Vapor/Cloud Formation Problem (with other pollutants)
...1.3 Emissionless Approaches
.........1.3.1 Energy Storage
.........1.3.2 Beamed Energy
.........1.3.3 Chemical Propulsion

...1.4 Energy Conversion Approaches
.........1.4.1 Heat Engine
.........1.4.2 Thermophotovoltaic Technology
.........1.4.3 Electrochemical Processes

2. The Fuel Cell Energy Conversion Approach

...2.1 Fuel Cells
.........2.1.1 Types of Fuel Cells (Lithium vs. Hydrogen)
.........2.1.2 Types of Hydrogen Fuel Cells
.........2.1.3 Hydrogen Fuel Cells for Vehicular Applications

...2.2 Hydrogen Storage
.........2.2.1 Elimination of All Methods Except Liquid Hydrogen
.........2.2.2 Liquid Hydrogen Supplied in Preloaded Tanks

...2.3 Electric Motors
.........2.3.1 Design for a 40-MW Motor
.........2.3.2 Motor Controller Strategy
.........2.3.3 Inapplicability of Superconducting Technology

...2.4 Advanced Aerodynamics
.........2.4.1 Strut-Braced Wings
.........2.4.2 Riblets for Fuselage Drag Reduction and Increased Heat Transfer
.........2.4.3 Fuselage Skin Heating
.........2.4.4 Winglets
.........2.4.5 Laminar Flow Control


...2.5 Structural Weight Reduction
.........2.5.1 Carbon Nanotubes
.........2.5.2 Other Reduced Weight Materials

...2.6 The NASA-LaRC Flight Optimization System Code
.........2.6.1 Input and Output Parameters

...2.7 System Results
.........2.7.1 Emissionless Aircraft P P Systems Based on Planar Solid Oxide Fuel Cells
.........2.7.2 Component Weight Summary
.........2.7.3 Typical FLOPS Code Calculations for the Emissionless Aircraft Concept
.........2.7.4 PowerPropulsion System Component Placement
.........2.7.5 Particular Features of this Conceptual Design
.........2.7.6 Tradeoff Fraction of Retained Water vs. Aircraft Weight
.........2.7.7 Discussion of Selected Emissionless Aircraft Components
.........2.7.8 FLOPS Calculation Maximum Range Results
.........2.7.9 FLOPS Calculation Maximum Range Results-if Liquid Water is Expelled-The "Weinstein Approach"

...2.8 Other Organizations Developing Fuel Cells for Aviation Applications
.........2.8.1 FASTec Electric Plane
.........2.8.2 Boeing Fuel Cell Auxiliary Power Unit

3. Midterm Energetics and Advanced Technology Alternative Approaches

...3.1 Advanced Energetics
.........3.1.1 High Energy Density Material Fuels
.........3.1.2 High Energy Hydrogen Atom Systems
.........3.1.3 Nuclear Isomers for Energy Storage
.........3.1.4 Inertial Electrostatic Confinement Fusion as a Potential Power Propulsion Source
.........3.1.5 Low Energy Nuclear Reactions
.........3.1.6 Nanofusion
.........3.1.7 Radiation Hazard Considerations

...3.2 Energy Conversion
.........3.2.1 The Thermal Diode
.........3.2.2 Supertube Enhancement of Heat Exchanger Technology
.........3.2.3 Potential Heat Exchanger Weight Reduction using Supertubes
.........3.2.4 Reliability: Supertube Heat Exchanger vs . State of the Art

...3.3 Energy Storage
.........3.3.1 Flywheels
.........3.3.2 Supercapacitors
.........3.3.3 Superconducting Magnetic Energy Storage
.........3.3.4 Possible Enhanced Superconducting Magnetic Energy Storage

4. Longer Term Advanced Concepts

...4.1 Breakthrough Propulsion Technologies
.........4.1.1 The Thornson Propulsion Device
.........4.1.2 High-Voltage Propulsion in Air
.........4.1.3 High-Voltage Propulsion in Vacuum

...4.2 Breakthrough Energy Technologies
.........4.2.1 Ultraconductors
.........4.2.2 Zero-Point Energy Concepts
.........4.2.3 Motionless Electromagnetic Generator
.........4.2.4 Longitudinal Electric Waves

...4.3 Breakthrough Physics
.........4.3.1 Background
.........4.3.2 Gravity and Gravitational Waves
.........4.3.3 Aharonov-Bohm Effect
.........4.3.4 Theoretical Electrodynamics

5. Conclusions


References



NASA/CR-2005-213749


Advanced Energetics for Aeronautical Applications: Volume II

1. POTENTIAL NEW AERONAUTICAL ENERGETIC REQUIREMENT ⎯ THE "EMISSIONLESS AIRCRAFT" ⎯ UPDATED INVESTIGATIONS AND INNOVATIONS

...1.1 Emissionless Aircraft Conceptual Model at the Conclusion of Work Prior to This Report
.........1.1.1 Status of Project Investigations when Prior Work was Published
.........1.1.2 Conceptual Design and Component Placement
.........1.1.3 Calculated Maximum Emissionless Aircraft Ranges

...1.2 Potential Planar Solid Oxide Fuel Cell Weight Reduction
.........1.2.1 Introduction
.........1.2.2 Background Information
.........1.2.3 PSOFC Parameters
.........1.2.4 PSOFCs Based upon Superalloys
.........1.2.5 Plate Bending and Plasticity Analyses
.........1.2.6 Calculation Method for Plate Bending and Plasticity Analyses
.........1.2.7 Calculation Assumptions
.........1.2.8 Calculation Results
.........1.2.9 Preliminary PSOFC Plate Bending Analysis Conclusions
.........1.2.10 Potential PSOFC Metals

...1.3 State-of-the-Art Vendor-Supplied Planar Solid Oxide Fuel Cell Parameters
.........1.3.1 Introduction
.........1.3.2 Updated PSOFC Parameters
.........1.3.3 Discussion of Updated PSOFC Parameters
.........1.3.4 Updated Flight Optimization System Code Calculations
.........1.3.5 Procedure Used for FLOPS Code Calculations
.........1.3.6 FLOPS Code Results with Updated PSOFC Parameters
.........1.3.7 Discussion of Updated Calculated FLOPS Results

...1.4 Controlled Water Expulsion
.........1.4.1 Introduction—Water Expulsion—Major Parameters Needing Investigation
.........1.4.2 The Advantages of Water Expulsion as Vapor

...1.5 Thrust Produced by Power Recovery Turbine Exhaust
.........1.5.1 Introduction
.........1.5.2 Thrust Calculation

...1.6 Flight Optimization System Code Calculations for Various Water Expulsion Scenarios
.........1.7 Circulation Control
.........1.7.1 Introduction
.........1.7.2 Relevant Information

2. BREAKTHROUGH FUSION REACTORS AS POWER SOURCES FOR AIRCRAFT
PROPULSION

...2.1 Introduction and Background
...2.2 The Colliding Beam Fusion Reactor
.........2.2.1 Introduction
.........2.2.2 Approach for Modifying the Original CBFR Concept for the Emissionless Aircraft  Application
.........2.2.3 Relevant Power and Weight Parameters of the Space Propulsion CBFR as Modified for the Proposed Emissionless Aircraft Application
.........2.2.4 Component Masses and Power Levels for the Fusion-Powered Aircraft Performance Calculations

...2.3 Heat Transfer from the Colliding Beam Fusion Reactor Surface
.........2.3.1 Introduction
.........2.3.2 Parameters for the Heat Transfer Calculation
.........2.3.3 Calculation Approach
.........2.3.4 Calculation Method
.........2.3.5 Heat Transfer Equations
.........2.3.6 Calculation Results
.........2.3.7 Heat Conversion to Additional Electric Power

...2.4 Hybrid Colliding Beam Fusion Reactor Aircraft Propulsion—The "Turbojet" Concept
.........2.4.1 Introduction2.4.2 Input Parameters for Turbojet Calculations
.........2.4.3 General Assumptions for Turbojet Calculations
.........2.4.4 Turbojet Calculation Approach
.........2.4.5 Specific Turbojet Calculation Assumptions
.........2.4.6 Calculations
.........2.4.7 Turbojet Thrust Fraction
.........2.4.8 Estimated Total Engine Weight
.........2.4.9 Effect of Turbojet Thrust on Aircraft Performance Parameters
.........2.4.10 Comments on Power Levels
.........2.5 Calculated Aircraft Range per Pound of Fuel

...2.6 Heat Transfer from the Inner Fusor Grid
.........2.6.1 Introduction
.........2.6.2 Calculation of Rate of Heat Produced in the Inner Wire Grid
.........2.6.3 Calculation of the Liquid Flow Rate Required to Control the Temperature of an Inner Grid Constructed of Tubing
.........2.6.4 Required Flow Rate and Pressure Parameters to Cool a High-Power Fusor Inner Grid
.........2.6.5 Heat Exchanger Weight to Remove Fusor Inner Grid Heat from the Aircraft
.........2.6.6 P/P System Weight and Effect on Aircraft Power Levels, Energy per Nautical Mile, and Cruise Range

3. ADVANCED ELECTRIC CONCEPTS

...3.1 Introduction and Overview
.........3.1.1 Dr. Charles P. Steinmetz's Theories of Electricity
.........3.1.2 Longitudinal and Transverse Electric Waves
.........3.1.3 Scalar Waves

...3.2 Teachings on Electric Phenomena by Dr. Charles P. Steinmetz
.........3.2.1 Introduction
.........3.2.2 Dr. Steinmetz's Teaching on Electric Transients
.........3.2.3 Dr. Steinmetz's Teaching on the Electric Field

...3.3 Differences Between Longitudinal and Transverse Electric Waves
.........3.3.1 Introduction
.........3.3.2 Definitions
.........3.3.3 Wave Propagation Velocity Differences
.........3.3.4 Transverse Waves vs. Longitudinal Waves: Transmission Line Characteristics
.........3.3.5 Unique Characteristics of Longitudinal Electricity
.........3.3.6 Demonstration of Tesla's Radiant Energy Patents
.........3.3.7 Long-Range Longitudinal Wave Transmission

...3.4 Scalar Waves
.........3.4.1 Introduction
.........3.4.2 Dr. Thomas Valone's Writings on Scalar Waves
.........3.4.3 Dr. Konstantin Meyl's Teachings on Scalar Waves
.........3.4.4 The Polarization Synchrotron

4. BREAKTHROUGH ENERGETICS — ZERO POINT ENERGY

...4.1 Introduction and Overview
...4.2 Accessing or "Tapping" Energy from Zero Point Energy
.........4.2.1 Specific Disclaimer Regarding ZPE Plausibility
.........4.2.2 ZPE Credibility Breakthrough
.........4.2.3 ZPE Access Principles Stated by Moray King
.........4.2.4 Dr. Thomas Valone's Overview of ZPE Approaches

...4.3 Zero Point Energy Principles in the Similar Technologies of Nikola Tesla and E.V. Gray
.........4.3.1 Dr. Peter Lindemann
.........4.3.2 ZPE Principles Suggested in E.V. Gray's Technology
.........4.3.3 The Energy Science of Dr. Nikola Tesla
.........4.3.4 Dr. Lindemann's Definition of "The Electro-Radiant Event
.........4.3.5 Comparing E.V. Gray's Technology with that of Tesla
.........4.3.6 Summary of Principles for Accessing ZPE

...4.4 Additional Inventions and Discoveries Claiming "Excess" Energy
.........4.4.1 Introduction
.........4.4.2 Disclaimer
.........4.4.3 The Papp Engine
.........4.4.4 The Graneaus' Water Arc Explosion Experiments
.........4.4.5 Dr. T. Henry Moray's Energy Device
.........4.4.6 Summary

5. OTHER RESEARCH RELEVANT TO ADVANCED ENERGETICS

...5.1 Introduction
...5.2 The Fourth Law of Motion
.........5.2.1 Introduction
.........5.2.2 Specific Disclaimer for the Fourth Law of Motion
.........5.2.3 The Origin of the Fourth Law
.........5.2.4 Nonsimultaneity
.........5.2.5 Third Derivative Equations of Motion
.........5.2.6 Third Derivative Reactionless Propulsion System
.........5.2.7 Overview of Patented Reactionless Propulsion Devices
.........5.2.8 Analogy with Work Produced by Electrical Alternating Current
.........5.2.9 Statement of the Fourth Law of Motion

...5.3 The Scientific Theories of Edwin Yates Webb, Jr
.........5.3.1 Introduction
.........5.3.2 Specific Disclaimer for Webb’s Theories
.........5.3.3 Webb’s Electric Field Interpretation of Matter and Energy
.........5.3.4 Webb’s Analysis of the Null Results of Classical Aether Detection Experiments
.........5.3.5 Consequences of Removing the Aether from 20th Century Theoretical Physics
.........5.3.6 Webb’s Theory of Gravity
.........5.3.7 Comments on Webb’s Theory of Gravity

...5.4 Condensed Matter Nuclear Science
.........5.4.1 General Background and Introduction
.........5.4.2 Disclaimer for Condensed Matter Nuclear Science
.........5.4.3 Electrochemically Induced Deuterium Fusion in Palladium
.........5.4.4 The ICCF-10 Paper by Drs. Dennis G. Letts and Dennis J. Cravens, "Laser Stimulation of Deuterated Palladium: Past and Present"
.........5.4.5 The ICCF-10 Paper by Dr. Yasuhiro Iwamura, et al., "Low Energy Nuclear Transmutation in Condensed Matter Induced by D2 Gas Permeation through Pd Complexes: Correlation Between Deuterium Flux and Nuclear Products"
.........5.4.6 The ICCF-10 Paper by H. Yamada, et al., "Analysis by Time-of-Flight Secondary Ion Mass Spectroscopy for Nuclear Products in Hydrogen Penetration through Palladium"

...5.5 High Frequency Gravitational Waves
.........5.5.1 Introduction
.........5.5.2 Disclaimer for HFGWs
.........5.5.3 Extreme Weakness of Gravity and GWs
.........5.5.4 GWs
.........5.5.5 HFGWs
.........5.5.6 Applications of HFGWs
.........5.5.7 Selected HFGW Conference Papers

6. CONCLUSIONS

171 : commenti:

Giuseppe ha detto...

senza parole!

Carlo Ombello ha detto...

Minchia...

Nikola Tesla all'ennesima potenza! :D

Vittorio ha detto...

Credo che il rischio default Americano abbia aperto la strada a queste rivelazioni...cmq complimenti per il colpo Daniele!

Vittorio

Tizzie ha detto...

Questi due libri sono stati pubblicati solo a Luglio, ma hanno entrambi qualche anno sulle spalle, vedo (2003 e 2005).

Enrico Maria Podestà ha detto...

ehh ci metterò 22 anni a leggerlo in inglese... mannaccia... urge traduzione!!! :))

Rampa ha detto...

Il petroliere Bush sapeva tutto, allora...

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carlo Ombello ha detto...

Non avrei mai pensato che Bush e Ramsfeld volessero secretare tali documenti... maiiiiii!!!

Daniele 22passi ha detto...

@Enrico Maria Podestà
Formeremo un pool di traduttori! :))
Ora ANCHE NOI ABBIAMO LA NOSTRA BIBBIA! :))

@Tizzie
Occhio, che nonostante le loro date, sono stati integrati ben benino ultimamente.

@gwon
Ci pensi tu ad andarlo a dire a chi ben sai?! ;)

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Ops, guardate i contatori sulla sidebar a sinistra, stanno impazzendo... l'ho detto che era un bello scoop questo! :))

Max Altana ha detto...

in sostanza è una (bella!) lista di possibili sistemi energetici per la creazione di nuovi sistemi areonautici.

c'è dentro tutto, e quindi giustamente anche le "speculative" energy sources.

Mi ha chiamato il Grande Capo Estiqaatsi, vorrebbe rilasciare una dichiarazione a questo proposito.

gwon ha detto...

@Daniele
Appena riesco ad aprire la pagina intera volentieri....... mi si blocca al terzo paragrafo e poi si incasina la pagina........... ma porca puzz

Tizzie ha detto...

@Daniele: credo sia opportuno aggiungere qualche nota in piu` che spieghi esattamente lo scoop e se e quali sono le novita`, perche' ad esempio, su Vortex, Jed Rothwell e` disappointed dato che in se' il fatto che NASA abbia pubblicato in anni passati un paio di paper in cui viene fatta menzione della fusione fredda non e` poi tutto questo scoop.

Mi sa che il "grande scoop" ha lasciato un po' di gente a bocca asciutta.

Enzo ha detto...

Booooo....... si è sempre saputo che la NASA si interessava di tecnologie avanzate, alternative ed esotiche... una cosa è interessarsene , un altra validarle. Quelli sono due rapporti del 2003 e del 2005 che hanno fatto in tutto questo tempo??

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
vocesolitaria ha detto...

gwon ha detto...
@Daniele
Appena riesco ad aprire la pagina intera volentieri....... mi si blocca al terzo paragrafo e poi si incasina la pagina........... ma porca puzz

STRANISSIMO, succede così anche a me, con Internet Explorer 8.
Per vederlo ho dovuto usare Google Chrome!

Red5goahead ha detto...

aiutatemi /ci a capire. In pratica questi documenti erano secretati fino a poco tempo fa ed ora non più? se è cosi fa il paio con le rivelazioni sull'omicidio Jfk di pochi giorni fa!
Rossi quindi potrebbe avere preso spunto da questi documenti e scoperchiato il vaso di Pandora tanto che a questo punto la Nasa avrebbe deciso di desecreatre tutto?

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Questo non è un papier possibilista, sono 200 pagine di certezze.
Come hai notato tu questa roba è on line da poche settimane, ma la gente era talmente presa dal vapore (a partire dal grande Krivit) che è stato un laureando di fisica a scoprire queste due cosette. Hai letto l'indice?
Lo leggesse bene anche Jed Rothwell.

Mahler ha detto...

In articoli sparsi tempo fa avevo già letto alcune delle cose scritte lì e mi ero già fatto una chiara idea dell'apertura mentale della NASA, che indaga davvero su ogni fenomeno. Sapevo che avevano cercato anche di spiegare il fenomeno (quasi new age!) dei lifter o di replicare gli esperimenti sull'antigravità di Eugene Podkletnov (sembra fantascienza, ma un'amplificazione dei campi gravitomagnetici nei superconduttori in rapida rotazione era stata già teorizzata negli anni Novanta, prima ancora degli esperimenti di Podkletnov). Insomma, avevo capito che quelli della NASA non si lasciavano sfuggire niente. Ma purtroppo tutte le investigazioni da loro condotte di cui ero venuto a conoscenza io avevano riportato esito negativo.
Questo documento perciò è una bomba! Bravo Daniele :-)

gwon ha detto...

@Vocesolitaria
Ah ecco non è un problema di connessione allora.....
Strano non avevo mai avuto problemi su questo blog, infatti ho I.E.

Mahler ha detto...

Scuste, giusto per completezza... quel link non mostrava un lifter funzionante... provate con questo; http://www.youtube.com/watch?v=VAKkmR9eh0U.

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Dimenticavo: è stato un laureando di fisica ITALIANO!

Matteo ha detto...

@gwon
anche a me su explorer da problemi ma su firefox va.

alessandro ha detto...

non sono riuscito ad aprire una beata fava qualcuno può aiutarmi?

Max Altana ha detto...

vi prego di leggere con ATTENZIONE queste right, tratte dalle conclusioni

A number of novel concepts and systems were also investigated. Some of these are claimed to possess energy densities orders of magnitude greater than the state of the art. MSE determined that the evidence supporting such claims ranged from questionable in some cases to promising in others but that these technologies typically require extensive development before they could potentially be used in practical applications. A partial list of these include:
- LENRs;
(eccetera)


Daniele, questo non è un libro di testo.
E' un documento prodotto da un Contractor (MSE) della NASA che fa una lista dettagliata di tutte le future possibili (possibili!) fonti di energia applicabili al trasporto areonautico.

bertoldo ha detto...

E' solo un contentino per dire : noi siamo democratici e vi facciamo vedere tutto ...
Invece si nascondono dietro un paravento , visto che oramai le cose che sono scritte in quei pdf le conoscono già un sacco di persone e basta sfogliare la rete per rendersene conto .Perchè i Russi o i cinesi non pubblicano qualcosa che si può leggere , magari con una visione diversa , ricordando che per scrivere nello spazio gli americani dovettero pensare ad una penna "speciale " mentre i russi scrivevano con matite ...

1.2 Water Vapor/Cloud Formation Problem (with other pollutants)

Cos'è un'accenno alle scie chimiche ? Perchè non rivelano le altre sostanze inquinanti e per quale scopo le usano ...
Penso che senza gli Usa e i Cinesi il mondo sarebbe molto più vivibile e spero che al più presto si annientino reciprocamente .

Quindi non lo classificherei come un "Sacro Graal della Nuova Fisica"
ma piuttosto come un gelatino per bambini ...

Il Santo ha detto...

E' una bomba ad acqua, sono documenti belli che stagionati e sanno tanto di escursus su quello che offre il panorama delle fonti di energia per costruire un aeroplano "zero emission".

E' un po' come quando la nasa parla di UFO e tutti gli ufologi si esaltano.

Renzo ha detto...

@Daniele, a volte il tuo entusiasmo è commovente. A me piace questa roba ma da quel che sto leggendo siamo ancora lontano dal livello di convincere Franchini. Come ha scritto Max è un "lista di possibili sistemi energetici per la creazione di nuovi sistemi areonautici. C'è dentro tutto, e quindi giustamente anche le "speculative" energy sources."
Piuttosto c'è una nuova lunghissima intervista a Focardi su youtube: http://www.youtube.com/watch?v=CJX7GVem3VY

Mahler ha detto...

Qui il link alla discussione su vortex-l: http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg50260.html.

Enzo ha detto...

Daniele ma quali 200 pagine di certezze!!!!!!!!!!!!

CLAIMS, only CLAIMS, not verified CLAIMS!!!!!!!!!!

do you know what a CLAIM is????

5.4.2 Disclaimer for Condensed Matter Nuclear Science
There are common misunderstandings about this topic. What is reported here are _claims_ made
by researchers at an international conference.

(claims è evidenziato nel testo!)

Tizzie ha detto...

@Daniele: mi sono scaricato i documenti e me li leggo velocemente ma con calma piu` tardi, ma personalmente dopo una rapida occhiata non vedo grandi novita` se non il fatto che in questi paper della NASA sono citati paper e report nel campo delle LENR ed altri campi controversi e/o emergenti e non, per fare una panoramica di possibili soluzioni future per applicazioni aeronautiche, che poi e` la finalita` di questi documenti NASA.

Come citazione per Wikipedia o per il grande pubblico che bolla gli argomenti (in termini generici, non nello specifico caso per caso) come bufala gia` e` un buon passo, ma non abbastanza per convincere gli scettici piu` accaniti e chi giustamente vuole prove e repliche indipendenti.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Caracolla ha detto...

Vabbuo`:
oltre all'analisi di sistemi efficienti (ma tradizionali) si parte con:
- Longitudinal Electric Wave
- Tesla
- Aether
- Zero-Point Energy
- Tom Bearden
- MEG
E` il solito circo della free energy.
Il tutto condito da tizio e caio CLAIM
Mah...
In confronto l'e-cat e` "very very high level"

Giuseppe ha detto...

@Mahler

Purtroppo il lifter (almeno quello del tuo video, e non nel sottovuoto) è stato accertato che non centra nulla con l'antigravità..... ma è a causa della tensione che avviene il fenomeno

http://www.youtube.com/watch?v=Jk2GGoMJ7NU parte1

http://www.youtube.com/watch?v=a0FusVb4Gp4 parte2

Questo invece funziona nel sottovuoto....

Lifter test in vacuum by NASA:
http://www.youtube.com/watch?v=xYMUv1VJ3VQ

bertoldo ha detto...

.3.4.3 Dr. Konstantin Meyl's Teachings on Scalar Waves

Tanto per capire che le lenr sono solo un piccolo e anche inutile frammento ...

meyl vs tesla

meyl - tesla - nasa

diego barone vs tesla anche se Diego nega che si possono ottenere rendimenti del 1000% solo perchè non ha costruito altre 1000 bobine uguali dà accendere con l'unica trasmittente ...
Saluti e good night mentre vi crogiolate nel nulla delle lenr ... (inteso come generatore di energia e non come possibile trasmutatore di metalli ...)

Daniele 22passi ha detto...

@a chi minimizza
La NASA ha verificato che la fusione fredda funziona, è riproducibile, produce surplus energetico... mo' so tutti scemi pure quelli della NASA???

Daniele 22passi ha detto...

The author would like to extend his appreciation to those who have contributed to this report.

In particular, these include, at NASA Langley Research Center, Dennis Bushnell for his vision
and leadership and Mark Guynn for his technical contributions. At MSE Technology
Applications Inc. (MSE), Dr. Ying-Ming Lee provided technical contributions; David Micheletti
provided project support; and Judy Harvey, Lisa Barker, Julie Wyant, Chuck Clavelot, and Lee
Black provided editorial, graphic, and document preparation support.

Work was conducted under Montana Aerospace Development Authority Subcontract
No. MADAOOO 1 and National Aeronautics and Space Administration Langley Research Center
Grant No. NAG 1-02048 at MSE.

Mahler ha detto...

@Giuseppe
Lo so. Infatti avevo specificato che i tentativi di replica avevano dato tutti esito negativo. Nel caso del Lifter la replica era stata fatta nel vuoto. Il link che hai postato è la dimostrazione che il lifter NON funziona nel vuoto. Per il semplice fatto che il principio su cui si basa è un vento di aria ionizzata. Ma se non era per la NASA nessuno sapeva spiegare un fenomeno conosciuto dagli ingegneri almeno dagli anni Quaranta!

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

@Daniele: prova a dirlo a chi necessita di paper peer reviewed du replicazioni indipendenti! Io personalmente ho pochi dubbi che le LENR esistano. Ma il mondo accademico esige di piu`...

Max Altana ha detto...

@daniele

mi sa che davvero non hai capito lo scopo ed il contenuto di questo documento.

vado a nanna, notte a tutti :)

Red5goahead ha detto...

ma la mia domanda che vengo dalla montagna : se è tutta roba vecchia e risaputa e se è confermato che prima di un paio di settimane fa non c'era (o forse segretata) perchè ora è pubblica?

bertoldo ha detto...

meyl in italiano

Daniele 22passi ha detto...

Ricordo di avere letto i paper della Nasa che dite sulla fusione fredda: quelli ERANO POSSIBILISTI. Questo non è possibilista, dice che le LENR ESISTONO.
Non è un documento di curiosità, è ciò su cui la NASA lavora seriamente per implementare tecnologia concreta,

bertoldo ha detto...

http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1576&forum=54&post_id=92961

c'è un elenco di brevetti del Tesla parzialmente tradotti in italiano a volte approssimativo .

Gianpietro ha detto...

accidenti, dovevo andare a letto presto stasera!!
Comunque, da un'occhiata veloce, questo documento ha l'aria di essere una raccolta di informazioni disponibili più o meno pubblicamente per dare un'indirizzo di ricerca di frontiera (da verificare). Non ci sono descritte verità assolute ma mi pare che abbia un atteggiamento possibilista o quanto meno "open minded", senza preconcetti. Un punto a favore per loro.

Renzo ha detto...

@Daniele, quello che citi credo che siano i ringraziamenti per la supervisione del rapporto che riguarda molteplici argomenti ma non c'è assolutamente nessuna indicazione che la Nasa abbia replicato gli esperimenti suddetti. Anzi è ben scritto nelle sezioni sulle Lenr che stanno solo citando i principali papers sull'argomento ma non c'è nemmeno un giudizio o una esperimento da parte loro. E' chiaro che la Nasa li trova interessanti e forse li avrà studiato però se lo hanno fatto non è scritto qui. In pratica non aggiunge nulla a quanto sappiamo già, a parte il fatto che la Nasa non è franchinizzata e non butta via niente a priori.

Mahler ha detto...

@Giuseppe
Nel caso del dr Eugene Podkletnov le cose sono più controverse. Nessuno ha tentato di replicare l'esperimento per come descritto nel paper di Podkletnov. Tra l'altro, ripeto, qualche anno prima Douglas Torr e Ning Li avevano teorizzato che il campo gravitomagnetico di un superconduttore in rapida rotazione sarebbe stato di svariati ordini di grandezza superiore a un qualsiasi altro oggetto nelle stesse condizioni (http://en.wikipedia.org/wiki/Eugene_Podkletnov#Related_work), superando di gran lunga ad esempio il campo gravitomagnetico della Terra (da non confondere col campo gravitazionale della Terra). A differenza del campo gravitazionale il campo gravitomagnetico è polarizzato. È stato Einstein a teorizzarne l'esistenza. Ma secondo Einstein (che non conosceva le proprietà dei superconduttori) affinché due masse rotanti in moto retrogrado l'una rispetto all'altra sviluppino una forza repulsiva tale da superare l'attrazione gravitazionale esse devono ruotare praticamente a velocità relativistica (il che è impossibile: si spappolerebbero all'istante). Tra l'altro, essendo il campo gravitomagnetico polarizzato, le masse rotanti, oltre a respingersi, tenderebbero a orientarsi in modo tale da attrarsi, un po' come quando provi ad avvicinare due poli simili di due magneti.

Renzo ha detto...

@Daniele. Ma dove dice che le LENR esistono? Sei sicuro di non aver sbagliato documenti? Mo' sono stanco rileggo con calma domani, se hai il numero preciso della pagina segnalalo qui

Mahler ha detto...

P.S. Il gravitomagnetismo non ha niente a che fare col magnetismo. Si chiama così perché le equazioni che lo descrivono sono le stesse che si applicano ai campi magnetici. Ma si tratta di un campo di natura gravitazionale (o geometrica, per essere più precisi).

guido52 ha detto...

E dove sono le applicazioni pratiche di tutto questo ? In 7/8 anni qualcosa sarebbe saltato fuori. Ho paura che questi documenti non dimostrino niente , purtroppo ( e sottolineo il purtroppo ).

Max Altana ha detto...

3.1.5.2-Deuterium Gas and Palladium Some low energy nuclear reaction (LENR) researchers claim that an "off-the-shelf' palladium-based catalyst (used to accelerate chemical reactions) is capable of causing deuterium gas to fuse to He4and release significant heat (with the operating temperature not limited to an aqueous boiling temperature). It is the view of MSE that the deuterium gas/ catalytic palladium fusion reaction requires further validation before it is fully credible.

requires further validation before it is fully credible

requires further validation before it is fully credible

requires further validation before it is fully credible

requires further validation before it is fully credible

requires further validation before it is fully credible

requires further validation before it is fully credible





notte :-)

Enzo ha detto...

@Daniele
"Non è un documento di curiosità, è ciò su cui la NASA lavora seriamente per implementare tecnologia concreta"

Ma stai scherzando??? La NASA lavora su quelle cose??? Dove lo hai letto??

Quello è un report di possibili campi da seguire, da cui potrebbe uscire qualche novità, non c'è scritto che la NASA ci lavora!

ant0p. ha detto...

è uno scherzo vero? poi arriva lo scoop vero:))
è un riassunto di tutte le possibilità che la nasa prende in considerazione, ma lo sapevamo già che la nasa non è come franchini:))
ho letto velocemente la parte sulle lenr ma ripete cose già dette sui sistemi palladio-deuterio, è sottinteso che si sta parlando di possibilità sul medio termine. vabbè, ma tanto ormai mancano 82 giorni alla fine di ottobre:))

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

Cito dal secondo volume :

* * *

5.4.2 Disclaimer for Condensed Matter Nuclear Science
There are common misunderstandings about this topic. What is reported here are claims made
by researchers at an international conference. It is understood that many of these recent research
findings do not agree with what is currently taught in universities.

bertoldo ha detto...

"E dove sono le applicazioni pratiche di tutto questo ? In 7/8 anni qualcosa sarebbe saltato fuori"

QUalcosa si è visto ...uno stealth quanti km fà con litro di verde ?
Sembra che ne faccia 7000 di km ..

E comunque gli anni sono passa cento ...per alcune cose ...ma si sà la disinformazione è cosi ...si vede la pagliuzza e non la trave .

Cesare ha detto...

Un punto per le LERN visto che un ente così importante afferma che Fleishmann e Pons avevano ragione e il loro esperimento è riproducibile; ma non mi pare che sposti di molto la faccenda perché si sa che ci sono scienziati che credono nelle LERN e che esistano prove scientificamente valide ma la maggioranza resta convinta che non siano reali e questo documento, peraltro datato, non sposterà le loro opinioni. Fino a che non ci sarà un applicazione che funzione le LENR resteranno scienza di frontiera ritenuta bufala dai più. Il successo della scienza non viene dalle prove "scientificamente valide" espressione che del resto la maggior parte delle persone non sa che significhi, ma da ciò che si riesce a fare con la scienza: con la fissione si sono distrutte delle città, con le LENR non si è ancora fatto nulla.
Rossi ha ragione quando dice "la prova verrà dal mercato": ci si convincerà della realtà fisica delle LENR quando ci sarà un aggeggio che scalda le case o fa muovere un aeromobile ma fino ad allora neppure la NASA potrà far molto per sostare le opinioni.

Cesare ha detto...

Ad ogni modo è sicuramente un documento interessante che dimostra che c'è ancora qualcuno che vuole far scienza e vagliare tutte le ipotesi e non credo che sia un caso che sia gente con la testa fra le nuvole, anzi più su delle nuvole.

Tal dei tali ha detto...

E bravo Daniè, hai fatto lo scoopone scientifico! ;-)

Enzo ha detto...

Il povero Daniele si è entusiasmato perché ha trovato un documento in cui si parla di argomenti che lui è solito leggere su siti complottistici/alternativi/antiscientifici. E si è immaginato di aver finalmente scovato le ricerche segrete che la scienza negava... (vedi citazione dell' area 51 in un suo commento...)
Bene, devi sapere che il mondo della ricerca scientifica non è così chiuso come pensavi tu. Tutte le cose che stanno su questi report della NASA sono presi da publicazioni e congressi, alcuni più seri altri meno. Nessun segreto.
Ma, surprise surprise, il fatto di essere pubblicato non significa VERITA', ma soltanto ricerca della verità, tentavivi di spiegazione, ipotesi di lavoro, ecc.
Se uno è un po' pratico di ricerche bibliografiche, per ogni argomento controverso, può trovare decine di pubblicazioni scientifiche, senza dover aspettare reports dalla NASA.
Questo non significa che su certi argomenti come la fusiona fredda il mondo scientifica non sia prevenuto, anche gli scienziati sono uomini. Ma non si può generalizzare.

Enrico Maria Podestà ha detto...

e si ricomincia con il Bla Bla Bla Bla Bla Bla Blalallà......

Mahler ha detto...

Il documento è senza dubbio interessante. Anche solo per il fatto che si tratta di un ottimo riasdunto dei campi ancora poco esplorati dalla sperimentazione scientifica ma su cui varrebbe certamente la pena indagare. L'unico errore di Daniele è stato quello di creare così tanta aspettativa, come minimo ci si aspettava di vedere Franchini alle prese col moto perpetuo.

Mahler ha detto...

dopodiché, per spezzare una lancia a favore di daniele, quel documento una cosa da far drizzare i capelli la afferma con estrema nettezza:

When this experiment is conducted according to procedures that have resulted from the work of many researchers since 1989, it is reproducible. The evidence that a nuclear process is occurring

Tizzie ha detto...

@Daniele: hai mai letto questo noto documento del 2009 della DIA?

* * *

Technology Forecast: Worldwide Research on Low-Energy Nuclear Reactions
Increasing and Gaining Acceptance


Scientists worldwide have been quietly investigating low-energy nuclear reactions (LENR) for the past 20 years. Researchers in this controversial field are now claiming
paradigm-shifting results, including generation of large amounts of excess heat, nuclear activity and transmutation of elements. Although no current theory exists to explain all the reported phenomena, some scientists now believe quantum-level nuclear reactions may be occurring. DIA assesses with high con fidence that if LENR can produce nuclear-origin energy at room temperatures, this disruptive technology could revolutionize energy production and storage, since nuclear reactions release millions of times more energy per unit mass than do any known chemical fuel.


* * *

Che vari enti statali statunitensi abbiano studiato ed analizzato l'argomento e datogli degna rilevanza non e` una novita`. "Purtroppo" servono cose piu` concrete (ed accademicamente "corrette") per il riconoscimento da parte di tutto il mondo scientifico, come gia` menzionato.

Enrico Maria Podestà ha detto...

"Be not afraid of life. Believe that life is worth living, and your belief will help create the fact."
- William James

Enzo ha detto...

Che il vero scoop sia nel motto iniziale?
Alea iacta est, Iaea augenda est.

Il link all' iaea è un errore del software o c'è qualcosa sotto?

Enzo ha detto...

@daniele
"La NASA ha verificato che la fusione fredda funziona, è riproducibile, produce surplus energetico... "

Mi dici dove l' hai letto??
Bisogna proprio essere ciechi per non vedere tutti i "disclaimer", i "must be verified/replicated" che sono disseminati nel testo.

gwon ha detto...

@Enzo
Tipo la parte che ha sottolineato?

When this experiment is conducted according to procedures that have resulted from the work of many researchers since 1989, it is reproducible.

Carlo Ombello ha detto...

Enzo

Paragrafo 3.1.5.1

Conferma che la fusione D-D in He esiste ed è riproducibile. Ed è una reazione altamente esotermica...

I claims sono relativi al successivo paragrafo 3.1.5.2, in merito a un più alto livello di temperatura raggiungibile. Ma quanto riferibile alla sperimentazione Fleishmann-Pons viene confermato dalla NASA.

briggart ha detto...

@Mahler
"When this experiment is conducted according to procedures that have resulted from the work of many researchers since 1989, it is reproducible. The evidence that a nuclear process is occurring"

questo paragrafo e' presente in maniera identica nei volumi I e II

nel volume II la sezione sulle LENR (che inizia proprio dalla discussione di F&P che citi) e' preceduta da un disclaimer in cui is dice che quello che segue e' solo una raccolta di affermazioni di scienziati fatta ad un congresso internazionale.

nel volume I, invece, quel paragrafo
e' riportato come un dato di fatto, senza premessa, mentre la discussione di altre LENR e' fatta in termini di 'claim', 'suggests', 'needs further verification'.

sono confuso...

comunque, per tornare in patria, direi che questo cambia di poco la questione del gatto. l'unica LENR che al limite possiam ritenere assodata dalla NASA e' F&P, per il resto siamo ancora a livello di possibile/preliminare/promettente

Stefano ha detto...

Nello sforzo di andare addosso a Rossi, colpevole di non si sa quale crimine, il confutatore per caso non distingue tra tecnologia e scienza ed entra in merito a come Rossi costruisce il suo reattore.
Allora dovremmo entrare in merito di come la Fiat costruisce i suoi motori o di come la Bayer crea le sue medicine, per fare due esempi. O no? Perché ci si accanisce a confutare la tecnologia di Rossi? Perché tutti hanno visto una pentola a pressione e quindi si credono esperti del vapore, mentre nessuno ci capisce nulla di domini di coerenza e di materia condensata e quindi lì non si è in grado di confutare.

Marco De Leonardis ha detto...

Daniele: il tuo entusiasmo per queste cose è condiviso da molti di noi ed è molto positivo.
Purtroppo, hai problemi nel valutare l'attendibilità e la correttezza di quanto passa per le tue mani (es.: report Galantini) e dai sempre una interpretazione messianica, da credente che spegne lo spirito critico perchè crede.

Ogni nuovo documento diventa quello che mette la parola fine alla discussione e sul quale costruisci le aspettative di tutti.

Chiaramente sei libero di farlo, ma io penso che tu sia stato strumentalizzato da Rossi che ti ha usato come ufficio marketing della sua impresa.

L'obiettivo di Rossi, per il momento, è di creare queste aspettative senza mai fornire prove definitive e tu sei un inconsapevole complice.

Tieni presente che una volta avviata la discussione sul vapore (il trucco potrebbe essere esattamente questo) ha interrotto ogni ulteriore dimostrazione.

Dice di lavorare con un team di persone ma non lo ha mai presentato e non ha nemmeno detto dove sta lavorando al suo reattore.
La scusa della sicurezza va bene se raccontata da Topolino in una delle sue storie: utilizzando qualche migliaio di euro posso trovare esattamente in quali posti e per quanto si intrattiene Rossi (compreso il WC) e quindi una qualsiasi organizzazione (gov o non gov) può scoprire il DOVE in ogni momento (e la sue ridicole misure di sicurezza ti assicuro che sono banalmente violabili da un esperto). Siamo solo noi comuni onesti mortali a non poterlo fare (includo Defkalion in questa lista)

Contrariamente a quanto ha affermato sui soldi (verrò pagato solo a dimostrazione avvenuta) ha negoziato pagamenti intermedi e ora capisco perchè sta DICENDO di realizzare l'impianto da 1MW: il pagamento intermedio (copertura spese probabilmente ) è dell'ordine dei milioni di euro.
Una copertura spese per un unico e-cat funzionante porterebbe solo pochi spiccioli.

A Rossi non interessa un fico secco dell'accettazione commerciale altrimenti si concentrerebbe su un e-cat semplice, riscalderebbe una piscina ed inviterebbe tutti i possibili clienti a fare un bagno e vedere la black box come ossessivamente abbiamo spiegato in questo blog.

Daniele, se questa è la truffa che sembra, la tua onorabilità viene conservata solo se tu agisci per smascherarla.

Nel tuo interesse: usa i contatti che hai creato per indurre/forzare questa benedetta prova della serva.

Marco De Leonardis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
briggart ha detto...

@stefano, se ce l'hai con me, mi spiace non ti capisco.
e soprattutto, mi dici da dove ti nasce la certezza che la spiegazione sia nella QED coerente di Preparata (perche' mi pare che di quello si
stia parlando)?

da quel che ho visto io, al limite si puo' dire che Preparata spiegasse qualitativamente alcuni fenomeni, ma una verifica quantitativa seria non c'e'.

di modelli che spieghino un fenomeno da un punto di vista qualitativo ce ne sono tanti, ma se non si danno dei numeri precisi da confrontare con i dati sperimentali si sta parlando di tutto e di niente.

Marco De Leonardis ha detto...

Stefano: stai cancellando i miei post o vanno in spamming?

ant0p. ha detto...

enzo:-----Che il vero scoop sia nel motto iniziale?
Alea iacta est, Iaea augenda est.-----

ah beh se mettono delle lenr nel database della iaea franchini è spacciato:)) tuttavia a me non me ne fregherebbe niente, perché finché non ci saranno applicazioni pratiche e utili delle lenr cambia poco nella sostanza.
è per quello che c'è molto interesse nel sapere se l'accrocchio di rossi funziona come dichiarato, mi pare ovvio..non siamo qui a fare della filosofia, almeno a me non interessa proprio se prima non si dimostra che quella sfiatella era solo un depistaggio:)) perchè già non mi piace fare della filosofia, se poi la si fa sul nulla diventa una della cose più irritanti e insopportabili in assoluto:))

gwon ha detto...

@Stefano
Chi ce l'ha con Rossi ?
Se l'e-cat funziona basta che lo dimostri e vedrai che avrà schiere di adoratori..........
Già ne ha parecchi adesso senza aver dimostrato nulla........
Personalmente mi basterebbe la prova della serva fatta in modo scientifico ed indipendente, cosa che avrebbe potuto fare fin dall'inizio.

Gherardo Gentzen ha detto...

Però ragazzi, sù, non siate così negativi, se no Passerina si deprime e chiude il blog. Anche se non fosse vero, ditele che vi siete leccati i baffi con gli indici (non capisco neanch'io perché usare gli indici per leccarsi i baffi, ma c'è scritto così, quindi almeno proviamoci).

Passerina, hai ragione! Il Sacro Graal della nuova fisica esiste ed è un paradiso incommensurabile. Sei una gran poetessa e mi hai fatto vedere la luce, grazie!

Però, e vengo al motivo del mio messaggio, sospetto che tu stia pubblicando il nome del povero studente che ha scoperto il prezioso manoscritto. (Mi sono accorto solo ora che c'è un nome che potrebbe essere il suo.)

Non è che potresti levarlo, nell'interesse dello studente? Prima del paradiso incommensurabile c'è la vita terrena, magari anche una misurabile carriera scientifica, e senz'altro non vorrai negarla a una creatura innocente che non sa di essere sputtanata dal tuo scoop.

Ohi passerini del blog! Guardate che sto ancora prendendo lievemente in giro la Passerina tenutaria (che per quanto dentata non disdegna il vostro aiuto). Quindi datemi addosso e fatela contenta, così non si deprime, e vediamo di divertirci ancora per un po' tutti insieme.

gwon ha detto...

@Briggart
Corretto
nel rapporto del 2003
paragrafo 3.1.5.1 pag. 56 non c'è nessun discalimer,
nel rapporto del 2005
paragrafo 5.4.2
pag. 103 c'è un disclaimer generale
sulla CMNS

ant0p. ha detto...

@stefano
----Perché tutti hanno visto una pentola a pressione e quindi si credono esperti del vapore-----

non c'è bisogno di essere esperti del vapore per capire che una sfiatella da meno 1 l/s non può essere spacciata per 7 l/s. qui ho l'impressione che i credenti-ciechi non sanno distinguere tra cose semplici e cose complicate. per loro la valutazione di quella sfiatella è difficile quanto i domini di coerenza..

e basta dare dei confutatori a chi vuole chiarezza, qui non si vuole confutare l'e-cat, lo sappiamo benissimo che non basta quella sfiatella per dire che sicuramente non funziona, non saremmo qui a continuare a commentare sennò:))
però la sfiatella basta e avanza per dire che in quel momento i 7 l/s li vedeva solo rossi e per farsi venire dei dubbi più che giustificati. se le notizie sulla prova di febbraio aveva indotto un certo ottimismo la sfiatella non può che far sorgere un certo pessimismo..e purtroppo vedere una cosa negativa in modo molto chiaro vale più di mille racconti e annunci positivi, c'è poco da fare..

gwon ha detto...

@Gherardo Gentzen
Dai fai outing, domani vai dal Rettore e digli cosa va fatto.
Così magari la finisci di ripetere "passerina" in modo ossessivo-compulsivo. Ma almeno la famosa letterina anonima l'hai mandata ?

Enzo ha detto...

Riproducibilità fusione fredda.
"La nasa conferma", "la nasa ha verificato" "la nasa lavora su"
questo è qullo che ho letto su questi commenti...
Allora ....la NASA ha commissionato ad un ente esterno (MSE) la redazione di un report sullo stato delle ricerche in vari settori, compresi alcuni tra i più controversi.
Al paragrafo 3.1 si dice chiaramente: "MSE has been investigating advanced research currently being
conducted at a number of locations" quindi non NASA. Il paragrafo 3.1.5.1, dove c'è l' affermazione sulla riproducibilità della fusione fredda, non contiene nessun riferimento bibliografico (che è il primo elemento con cui si giudicano le pubblicazioni scientifiche). Quindi chi è chi dice cosa??
In pratica stanno dicendo: "qualcuno da qualche parte dice che la fusione fredda è riproducibile"
Nel volume 2 la stessa affermazione è preceduta da un disclaimer, come è stato fatto notare, che dice: ciò che è riportato di seguito sono affermazioni (claims) fatte da ricercatori (chi?) ad un congresso internazionae(quale?). In più stavolta c'è un riferimento bibliografico....udite udite... al CR-2003-212169 della NASA, cioè quello che qui chiamiamo volume 1!!!!!! ahahahaahahah
Solo chi non è pratico di pubblicazioni scientifiche può farsi impressionare da queste cose, tutti gli altri si fanno grasse risate...

ant0p. ha detto...

@gg

mi pare di capire che voi accademici vi interessate solo al vostro orticello in questa faccenda. l'unica cosa che v'interessa è che il df molli tutto..e allora andate a parlare col df, che qui è un altro orticello:)) oppure il df non vi ascolta e allora venite qui dai 'poveracci' a sbraitare?:))

gwon ha detto...

@Daniele
Comunque per quanto riguarda le LENR in effetti questi documenti (considerando anche il disclaimer nella versione 2005) non mi sembra che dica nulla di nuovo. Non ho capito dove sarebbe dovuto essere lo scoop. L'unica cosa degna di nota è che bene o male alla Nasa sono aperti a qualsiasi possibile tecnologia, ma quello credo che lo avessimo già capito con le affermazioni di Bushnell e con l'incontro con Rossi.

briggart ha detto...

@enzo, gwon:
il fatto che il report sia di un contractor esterno e non direttamente NASA non vuol dire molto sulla validita' del report. se NASA avesse avuto grossi dubbi in merito, non l'avrebbe accettato ne tanto meno reso pubblico. e se guardi poco piu' sotto vedrai che anche JPL e' un contractor, ma sfido chiunque a dire che per questo i report di JPL siano meno credibili.

per il discorso disclaimer/non disclaimer: la situazione e' comunque confusa. e' vero che nel volume II c'e' questa premessa generale, ma il linguaggio usato per F&P non lascia margini di incertezza, mentre nelle altre sezioni l'autore si prende comunque la briga di rifrasare il tutto in termini di 'claims' e/o di attribuire le affermazioni sul successo degli esperimenti direttamente agli autori degli esperimenti ('XYZ reported that...')

quindi, ripeto: sono confuso da questa ambiguita' nei confronti di F&P.

per quel che riguarda il discorso bibliografia, questo e' un report interno, ha dei criteri diversi da una pubblicazione scientifica. anche qui, non darei importanza alla mancanza di bibliografia, etc...

Enzo ha detto...

@Briggart nelle pubblicazioni scientifiche la validità non si giudica dalla perentorità del linguaggio...ma dalla autorevolezza delle fonti citate.
Sai come deve essere andata? Dopo il rapporto del 2003, deve essere stato fatto notare all' autore che non può fare affermazioni così categoriche senza citare le fonti. Nel 2005 allora ha fatto qualche modifica, ma essendosi dimenticato dove aveva letto ho sentito quelle cose, ha scritto genericamente "dei ricercatori ad un congresso hanno detto che". Poi, poiché doveva inserire comunque un riferimento tra parentesi quadre, non ha trovato di meglio che citare il precedente rapporto...tanto chi va a controllare...
Chiunque ti può confermare che quello scritto ha valore scientifico molto basso...
In ogni caso non si tratta di ricerche della NASA, non si può dire che la NASA ha verificato queste affermazioni o addirittura che ci lavora su.

Gherardo Gentzen ha detto...

Sig. Gwon, le ho risposto da Ugo Bardi http://www.aspoitalia.it/blog/nte/2011/07/28/le-cat-perde-vapore/

Sig. Antop, mi interessano due cose: che Bologna non ci rimetta la reputazione (facilitando affari poco chiari) e anche che il povero studente non venga sputtanato (presentandolo come uno che ha scoperto il paradiso incommensurabile quando invece ha solo scoperto un survey speculativo).

Per il resto, io sono per la massima apertura di tutti gli orticelli e spero che a Bologna convalidino la fusione fredda. Non legga nelle mie parole più di quello che scrivo. E poi di certo non sbraito.

Sogni d'oro a tutti. E non date retta a Patatina, non ci sono ricercatori che `fanno porcherie d'ogni genere pur di celare l'esistenza' dei paradisi incommensurabili. La massima cattiveria è rifiutare un lavoro in malafede, che però, se poi è valido, alla fine viene pubblicato lo stesso. Non ci sono complotti, flotte sottomarine o non so che altra minchiata aveva scritto ieri. Ma dio bono, si facesse una bella scopata invece che 'ste seghe mentali.

briggart ha detto...

@enzo:

forse non sono stato chiaro. sono d'accordo che quel report non passerebbe mai un referaggio di una rivista seria, ma non deve farlo.
i criteri sono diversi, specialmente se quello e' un report per un target manageriale, piuttosto che tecnico-scientifico.

il mio commento era sullo stile dell'autore. si nota che quando parla di F&P e' molto piu' sicuro che non d quando parla del resto. questo mi da da pensare: i.e. io userei quello stile se fossi sicuro, poi magari e' solo questione di personalita'.

non ho mai detto che quelle siano ricerche NASA, ho detto che nel momento in cui la NASA rende pubblico un risultato di un lavoro da lei commissionato, condivide la validita' e le conclusioni di quel lavoro.

con l'aria di crisi che tira, l'ultima cosa che la NASA vuole e' attirarsi (altre) critiche di incompetenza e spreco di soldi pubblici (JWST docet).

poi personalmente io trovo anche piu' intrigante la parte sugli energy converter.

saluti

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
È divertente vedere la "Scienza" che si fa scudo di un modo di ragionare che ha più a che fare con la politica che con la curiosità di scoprire il mondo che ci circonda. Veramente un momento buio per lo spirito galileiano: e questo in molti vostri commenti si tocca con mano.
Ancora più divertente è constatare come ci si dimentichi in continuazione cosa sia un blog e a cosa serva.
Francamente non credo di fare l'interesse di Rossi, lui avrebbe bisogno di più silenzio possibile e meno polemiche attorno... io facendo il blogger creo esattamente l'effetto contrario.
Sicuramente qualcuno che si sta laureando in psicologia, sociologia, epistemologia ecc... avrebbe parecchio materiale per fare una bella tesi su tutta questa "autorità" contrapposta a chi fa ricerca.
Se poi il mondo accademico è veramente rappresentato da certi personaggi che entrano qui dentro con fare ghedinico ritenendosi molto intelligenti nel fare battute che nemmeno nelle caserme degli anni '60 sarebbero state considerate intelligenti... be' veramente, come blogger mi sento più onesto. corretto e integro di loro.
Buona giornata a tutti.
Appena vado in ferie metto la moderazione ai commenti e ci si risente ai primi di settembre.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
E questo resta sempre di tutta attualità:
COME SCREDITARE PROPRIO TUTTO...

Enzo ha detto...

@Briggart
E' veramente una forzatura dire che la NASA condivide la validità di quelle affermazioni, anche se formalmente lo si potrebbe anche sostenere.
La cosa più probabile secondo me è che quel rapporto all' interno della nasa non lo abbia letto nessuno...
Ma insomma, c'è un tizio che lavora per una media-piccola società di ingegneria (vedi http://www.mse-ta.com/ ) che riceve un grant, cioè un finanziamento, dalla nasa per scrivere un rapporto, pur dimostrando di non avere nessuna competenza di comunicazione scientifica. Si diverte a scrivere di tutto e probabilmente a fare pure qualche viaggio tutto spesato se, come dice, in alcuni casi ha visitato i laboratori dove si fanno le ricerche di cui parla.
Probabilmente quel grant è un bonus aggiuntivo per qualche lavoro che quella società ha fatto per la nasa. Di quei grant la nasa ne darà migliaia all' anno e nella maggior parte dei casi saranno soldi pubblici che vengono redistribuiti ad "amici e parenti" (quando ci sono di mezzo soldi pubblici tutto il mondo è paese...)
E secondo te la nasa approva ogni piccola affermazione fatta in questi lavori? Specialmente quanto sono vaghe e non supportate dalla citazione di fonti? Sono molto dubbioso...
Riguardo la pubblicazione... sicuramente la nasa li ha pubblicati solo per qualche obbligo di legge a rendere conto di ciò che viene realizzato con soldi pubblici... non per altro.
Comunque si può sempre provare a scrivere alla nasa e sentire che dicono....quasi quasi adesso lo faccio :)

Enzo ha detto...

@Daniele onestamente.... hai provato a capire o a farti spiegare di cosa si tratta, di chi ha scritto e perché, per quale scopo, che relazione hanno con la nasa, quegli articoli?
Io penso di no, altrimenti non avresti gridato allo scoop del secolo (ops...degli ultimi 22 anni)

Daniele 22passi ha detto...

@Enzo
Bushnell è solo uno dei tanti ingegnerei...
Questi documenti sono solo dei grant...
Puoi arroccarti su questo, nessun problema.
I blogger non devono convincere e dimostrare di un ben nulla, testimoniano quello che c'è in giro e le loro opinioni.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
A STASERA

Daniele 22passi ha detto...

@Marco
Ho sbloccato il tuo commento dall'antispam... invece di farmelo capire ripostandolo tre volte, avvertitemi così me ne accorgo prima. :)
Ciao buona giornata ora devo staccare.

Enzo ha detto...

@daniele Bushnel non ha scritto quel report... è stato un tizio che si chiama David S. Alexander e che lavora per una società di ingegneria che si chiama MSE Technology Applications. Non ti arrocare tu...cerca di capire...

Daniele 22passi ha detto...

@Enzo
E faccio tardi al lavoro, mannaggia...
MI riferivo al fatto che quando un paio di mesi fa Bushnell ha scritto un articolo possibilista su Rossi, tanti si sono scatenati a dire che era NESSUNO... possibile che non le vedi il giochino.
Esci un attimo dai compartimenti stagni e collega tutto quello che si sta muovendo in questi mesi.

@Marco
Per l'ultima volta. La mia giurisdizione è questo blog: NON SI ESTENDE ALTROVE. Se Gherardo si decide a contattare formalmente Bologna invece di nascondersi dietro un nick allora dimostra almeno di non essere un quaqueraqua.

E ORA VERAMENTE A STASERA

Max Altana ha detto...

Se tutto questo serviva a dare lustro e credito a Bushnell, allora a quel punto lo scoop del secolo è di Krivit, che per primo fece sapere al mondo che stava lavorando ad una forma di LENR.

Daniele, dai, stavolta hai fatto un buco nell'acqua.

E' agosto, siamo tutti boliiti, sapessi le cazzate che sparo io quotidianamente, grazie a dio sono in ferie.

un po' di onestà intellettuale fa bene a tutti, anche ai bloggers :)

Enzo ha detto...

@Daniele ti rispondo adesso anche se so che non potrai replicare subito.

In questo caso molti avranno buon gioco a dire che i giochini li stai facendo tu.
Un tizio qualunque di una società di ingegneria qualunque scrive che qualcuno dice che la fusione fredda è replicabile, senza dire chi, quando e dove lo abbia detto.
E tu, solo (si, dico solo) perché quel tizio ha ricevuto un finanziamento dalla nasa per scrivere quelle cose lo trasformi nello scoop: "la nasa conferma Fleishmann & Pons".
Questo sarebbe un vero è proprio giochino per confondere il pubblico ingenuo...
Ma io non ci credo che sei in malafede, penso soltanto che sei una persona inesperta che si è lasciata abbagliare da un frase scritta sotto l' intestazione "NASA".
Non mi dire di guardare più in alto,lo ritengo un modo per cambiare discorso e sembra che ritieni lecito presentare le cose come hai fatto tu in questo caso, per contrastare tutto quello che si starebbe muovendo contro Rossi.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Monster Boy ha detto...

@Daniele
A quando la reincarnazione del Dr. Frankestein?

Fino a che si parla di e-Cat e di quegli incompetenti di Levi e Focardi, posso anche rifletterci, ma per te e tanti altri non c'è niente di nuovo di cui stupirsi.

Rispondere a questa semplice domanda: se Einstein parla dei fantasmi i fantasmi allora esistono?

Renzo ha detto...

@Daniele, sono un sostenitore di Rossi ma qui non posso che quotare l'ultimo post di Enzo :) E' bello sapere che alla Nasa hanno la mente aperta ma da qui a dire che hanno confermato F&P ce ne passa. Buone vacanze!

PS: ti è arrivato la mail col link all'altro libro che ho scansionato?

Max Altana ha detto...

@se Einstein parla dei fantasmi i fantasmi allora esistono?

se lo chiedi al cospirazionista medio, ti dirà che Einstein credeva anche alle scie chimiche, e che tutto è stato messo a tacere dal complotto pluto-giudaico-massonico. il vero tesoro dei templari era l'alchimia (ovvero trasmutazione degli elementi, ovvero eCat)

Monster Boy ha detto...

Grazie Max, mi ero perso alcuni di tutti questi aggiornamenti. Daltronde da quando il Dr. Frankestein fece quell'esperimento in una notte di fulmini violenti nel suo castello, la comunità scientifica è rimasta un po' indietro. Da quando non hanno dato il nobel al Dr. Frankestein, la comunità scientifica per me non vale più un tubo.

lutoit ha detto...

Veramente interessante Daniele, si conferma la riproducibilità del fenomeno.

Lascia pure che gli scettici parlino di UFO e ZPE.

Ieri ho postato su newenergytimes la lettera tradotta di Stremmenos circa la faccenda Defkalion-Rossi.

E' dopo averla visualizzata 'in attesa di moderazione' per un paio d'ore è stata prontamente rimossa.

Come vedete non servono i sottomarini si comincia con un semplice click di mouse.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
busilli ha detto...

@22
Chiedo nuovamente e in modo cortese se Daniele ha informazioni circa i test su E-Cat da parte dell'UniBo.

bertoldo ha detto...

veramente il cospirazionista medio ti dirà che Einstein le scie chimiche non le ha nemmeno viste ed gli hanno dato il nobel solo perchè era ebreo .Quanto ancora debba durare questo medioevo poi ...
E comunque come detto in altri post la storia di questo e-cat stà diventando un'arma di distrazione di massa dai veri problemi e cioè che almeno da 100 anni si conosce un modo per ottenere energia deviando etere e trasformandolo in elettricità con gli apparati di Tesla .Tutto il resto dimostra ,come hai tempi di Edison , che usò gli elefanti per dimostrare la pericolosità della corrente alternata , che il "pericolo" per la gente sono i disinformatori di professione che fingono di stare dalla parte della scienza , ma che in realta sono un'apparato ben oliota con risposte semplici e tarate e che ripetono all'infinito le stesse castronerie ,cancellando qualsiasi cosa .Ora seguendo i vostri pseudo discorsi dà propagandatori pagati per spammare e diffamare , non penso che i vostri computer vadano ad corrente continua o meglio ci vanno dopo averla trasformata ...il motivo per il quale oggi non abbiamo un'antenna come ricevitore di energia è semplice , nessun contatore potrebbe essere installato o meglio non si potrebbero controllare il fiorire di antenne .Il tutto senza inquinare nulla se non la pericolosità intrinseca della trasmissione dell'elettromagnetismo (vedasi il libro acqua e le sue mirabolanti avventure = leucemie e altre malattie dovute hai campi elettromagnetici ), ma oggi sarebbe accettabile in quanto chi non ha un telefonino .
Alzate un'attimo la testa e guardate l'orizzonte ...l'e-cat è solo un contentino se lo faranno utilizzare , ma penso proprio che lo insabbieranno come già fatto con altre tecnologie , senza se e senza ma e se funziona la guerra sarà per il nickel ...o forse l'hanno già cominciata riducendo a zero la Grecia ? a proposito del complotto giudaico massonico ...
ti invito con google a cercare piazza montecitorio roma ...invece che mostrare la solita foto dall'alto mostrano una foto dall'alto inclinata dove l'obelisco massonico copre parzialmente una figura molto nota piazza montecitorio
vuoi saper anche di che "nazionalità" è l'architetto che lo ha realizzato e quando è stato fatto ? Il governo che c'era e cosa hanno combinato in quegli anni , passando per salvatori della patria ?

Saluti e buon viaggio ...avendo ben presente dove siete e cosa fate .

Max Altana ha detto...

bertoldo, io ti amo.

davvero. :D

Pazzo Sapiente ha detto...

@Daniele:

Non ho praticamente commentato nulla da quando è cominciata la vicenda di e-cat, ma ho seguito tutto con estrema attenzione. Di solito non partecipo commentando su questioni di cui non posso dire di essere esperto: le fonti di energia alternative sono per me di grande interesse, ma non posso dire di comprendere tutto ciò che viene scritto qui o su altri siti/blog da "esperti". Lascio poi ad ognuno l'interpretazione dell'aggettivo "esperto", in quanto il livello di competenza in una disciplina è qualcosa di molto soggettivo, specie quando si fanno dissertazioni sotto pseudonimo su un blog e non davanti a miliardi di persone con il proprio nome e cognome.

Del resto lo scopo di questo commento non è inserirmi in dissertazioni da possibilista o negazionista, ma farti presente con veemenza che ritengo i commenti del Sig. "Gherardo Gentzen" assolutamente offensivi non solo nei tuoi confronti, ma anche in quelli di tutto il pubblico che segue il tuo blog. Sottolineo di tutto il pubblico e non solo di chi commenta. In maniera civile, come a quanto vedo il Sig. Gherardo è incapace, ti invito a prendere qualche provvedimento in proposito. Mi permetto di ricordarti che "moderare" non significa "castrare completamente", ma (da dizionario) "tenere nella giusta misura, recare al convenevole, temperare, dirigere, ordinare". Mi sembra (e anche anche se è solo una mia opinione credo sia condivisa da altri) che sia il momento di "diminuire il numero di buchi nel colino". Di seguito un altro esempio di che piega stanno prendendo i commenti sul blog:

@Monster Boy

"A quando la reincarnazione del Dr. Frankestein? 
Fino a che si parla di e-Cat e di quegli incompetenti di Levi e Focardi, posso anche rifletterci, ma per te e tanti altri non c'è niente di nuovo di cui stupirsi."

Sig. "Monster Boy", lei etichetta come incompetenti due persone commentando in un blog, letto da migliaia di persone, usando un nickname, senza conoscere tutto il resto della vita professionale di quelle due persone, oltre che probabilmente senza conoscerle almeno di persona. Molto comodo. Sulla base di COSA lei etichetta queste persone come incompetenti? Lei si rende conto in Italia la diffamazione è un reato penale?

Questo solo per ribadire a Daniele che certe cose vanno "moderate".

Cordiali Saluti
Roberto Tomassetti

Rampa ha detto...

Monster Boy ha detto...
...quegli incompetenti di Levi e Focardi...


Mamma mia, a che punto sei arrivato !!!
Ti rendi conto che questa tua "roba" potresti prima o poi dovertela rimangiare ?
Ma a parte questo che non importa, de gustibus, guarda che anche se la figuraccia con gli altri utenti del Blog è nascosta un nick, la figuraccia con te stesso però rimane per sempre !
Mi dispiace per te che non te ne rendi conto, ma in quella frase c'è anche la tua dignità personale che viene compromessa.
Non sei mica una bella persona sai...

Max Altana ha detto...

su questo sono d'accordo con Rampa.

per quanto mi riguarda levi e focardi sono come il gatto (!!!) di schroedinger

fino a quando non si apre il black box sono in una sovrapposizione quantistica

figuraccia/premionobel

quando la funzione d'onda collasserà sapremo anche il destino di Rossi

galera/premionobel


fino ad ottobre, il gatto è vivo e morto contemporaneamente.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Stefano ha detto...

Cari confutatori se fossi in voi mi chiuderei in uno scantinato a cercare di replicare questa tecnologia e magari a migliorarla anche. Avete dipinto Rossi come un incompetente, quindi se c'è riuscito lui a realizzare una LENR efficiente, ce la potete fare anche voi. Basta leggersi tutte le pubblicazioni scientifiche a rigurarto e metterti tanta tanta buona volonta.
E' meglio impiegare il tempo così che a confutare. A meno che non ci si guadagni a farlo.

Monster Boy ha detto...

@Rampa
Levi e Focardi con la loro alta competenza scientifica di fisica tecnica e fisica nucleare hanno illuso quelli come te. Non capisci, che io, che quelle materie che le ho studiate veramente, se fossi stato al loro posto, mai avrei fatto una cosa del genere con tutta quella leggerezza? La conferenza stampa la hanno fatta loro, e hanno dichiarato che il gatto funzionava. Tra poco verrà fuori che tutta questa faccenda è stata solo un'allucinazione generale, e quindi le loro dichiarazioni che suono hanno? Levi si è anche arrabbiato perché qualcuno aveva sollevato dei dubbi, disse, che non si poteva aspettare, perché rischaiva che il vecchio schiattasse, allora bisogna andare in conferenza stampa prima di avere fatto le cose bene. Non ti rendi conto, che siamo di fronte a dei dilettanti?

Il Santo ha detto...

@Max

e per la legge di murphy si stabilizzera a figuraccia/galera

Max Altana ha detto...

ci sono due gruppi di lavoro che stanno ci stanno provando, Stefano

i loro reattori Ni H "esteticamente" sono anche più belli dell'eCat (che diciamocelo, sembra un sifone del bidet)

fino ad ora tirano fuori esattamente l'energia che gli viene somministrata, e stanno provando vari "catalizzatori"

http://ecatbuilder.com/builders/bhlowe

http://ecatbuilder.com/builders/zerwell-energy

PIEZONUCLEARE ha detto...

Paradosso del gatto imburrato

Le due leggi alla base di questo paradosso sono:

* Un gatto cade sempre sulle zampe (e mai sulla schiena);
* Una fetta di pane imburrata cade sempre dalla parte del burro (derivata dalla Legge di Murphy);

Assunte queste due leggi come valide, basterebbe prendere un gatto e legare una fetta di pane imburrato sul suo dorso.

Lanciando il gatto da un'altezza ipoteticamente infinita, il gatto tenderebbe ad atterrare sulle zampe, mentre la fetta di pane imburrato tenderebbe a cadere dalla parte del burro; si creerebbe quindi un moto perpetuo in cui sia il gatto sia la fetta di pane continuerebbero a ruotare all'infinito.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Monster Boy ha detto...

@Rampa
La scienza è una cosa per persone serie e competenti che sanno quello di cui parlano, non per "belle" persone che raccontano balle favolose a mo' dei maghi esorcisti e degli acchiappafantasmi e circuiscono i bonaccioni boccaloni come te per fregarti i soldi.

Matteo ha detto...

Cavoli che bomba.. e io stamattina aspettavo di vedermela su tutte le testate giornalistiche e invece non un misero sito di informazione di seconda mano sul web che ne parli (provare su google news per credere), solo qualche forum e senza grande entusiasmo..

Inoltre più che una psicologia del smontare tutto, io denoto una psicologia del creare aspettative enormi su roba che in sostanza già si sapeva (cioè che la NASA consideri anche le teorie esotiche), estrapolando due righe in cui si dice che è riproducibile, ignorando che in tutto il resto del testo si afferma chiaramente che sono necessarie delle verifiche.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Max
Che cosa sarebbe questo, un tentativo di replica?
http://www.zerwellenergy.com/H_NIexppics6_11_11.html

Una domanda chiara ed inequivocabile, ma non ti vergogni?

micionero ha detto...

Segnalo su richiesta di Daniele 22passi che non ha in questo momento connessione disponibile:

Il blog ha dei problemi. Con alcuni browser (per es. explorer e safari) in home page compare solo il primo articolo, tagliato a metà e giuntato con del testo proveniente da un altro post. Poi, sotto, la pagina resta vuota e non compaiono le pubblicazioni precedenti.
Aprendo invece il sito con firefox sembra non verificarsi l'inconveniente e il blog resta normalmente fruibile, per il momento.

Quale sia il problema Daniele non è per ora in grado di determinarlo.

Ciao.

Stefano ha detto...

Miglietto... non copiare.

Max Altana ha detto...

@piezo

first of all, calm the fuck down.

secondo: il test non è mio

terzo: stavo rispondendo (ironicamente) ad una -diciamocelo- provocazione di Stefano

quarto: non mi vergogno affatto, visto che mi sono limitato a mostrare dei links. Avrei potuto mettere un link al sito ufficiale di Topo Gigio e non vergognarmi comunque.

quinto: è agosto, mi sa che è il caso di metterci tutti col cervello all'ombra. vi scaldate troppo facilmente :)

Diogene ha detto...

Ve lo faccio io uno scoop, dato che questo vi ha lasciati interdetti, me compreso.
(gira da un annetto, in realtà)

la musica pop si basa sui soliti 4 accordi, (o per meglio dire il solito giro di accordi)

http://www.youtube.com/watch?v​=oOlDewpCfZQ&feature=youtu.be

Max Altana ha detto...

@Diogene

anche su questo il Grande Capo Estiqaatsi vorrebbe rilasciare una dichiarazione :D :D :D

Mahler ha detto...

@Max Altana
Fantastico l'accostamento dell'E-Cat col gatto di Schrödinger:-) :-) :-)

@Monster Box
Monster Boy ha detto...
> […]
> Rispondere a questa semplice domanda: se Einstein parla dei fantasmi i fantasmi allora esistono?

Il punto qui è che nessuno ha ancora affermato alcunché. Sei tu uno di quei pochi ad avere certezze granitiche ora come ora. Einstein diceva che dio esiste, non mi sembra che ci avesse azzeccato... Eppure la sua affermazione non ha inficiato la sua credibilità. Resta comunque una delle menti più geniali di sempre.

Mahler ha detto...

Miglietto ha detto...
> Cari fiduciosi se fossi in voi mi chiuderei in uno scantinato a cercare di replicare questa tecnologia e magari a migliorarla anche. Avete dipinto Rossi come un grande inventore, quindi se c'è riuscito lui a realizzare una LENR efficiente, ce la potete fare anche voi. Basta leggersi tutte le pubblicazioni scientifiche a rigurarto e metterti tanta tanta buona volonta.
> E' meglio impiegare il tempo così che a osannare ciecamente. A meno che non ci si guadagni a farlo.

Personalmente ho sempre dipinto Rossi come un tipo losco. Né tantomeno mi definisco fiducioso, casomai possibilista. Ma il punto è che quello che affermi non ha senso. Rossi non ha rilasciato una descrizione dettagliata di come replicare il fenomeno. Se funziona funziona il SUO E-Cat, non quello di uno che si mette a giocare con nichel e idrogeno.

Stefano ha detto...

Confutatori per caso, provocatori per passione? Cerchiamo di evitare flame estivi che non giovano a nessuno.

Diogene ha detto...

Dai Max questo almeno è simpatico e smorza i toni, in certi punti strappa anche una risata!

qua alcune volte la gente si attacca neanche si stesse giocando la via di casa, e su dai!
Umani, troppo umani...

(e lo dice uno che s'è interessato parecchio alla vicenda eh!)

agobit ha detto...

Come scoop e' un po' vecchio, il documento e' del 2005. Mi sembra più che altro una dimostrazione del pragmatismo americano (qualcuno nel post citava infatti W.James), ossia che non si rifiuta nulla se non dopo averlo ben spremuto fino ad ottenerne il massimo di ciò che si può ottenere. In sei anni non ci sono state novità, poi e' venuto Rossi. Non mi sembra che lo scoop cambi nulla della situazione. Rimaniamo tutti appesi all'ultima settimana di ottobre...

Diogene ha detto...

->Einstein diceva che dio esiste, non mi sembra che ci avesse azzeccato...


perché noi abbiamo dimostrato il contrario?
poi la visione di Einstein è molto simile a quella di un panteismo spinoziano. E meglio leggere quello che lui intendeva per "Dio" prima di portare esempi.

"Il sentimento religioso provocato dalla comprensione delle profonde interrelazioni della realtà è un qualcosa di diverso da quello che di solito viene definito con il termine religioso. È più propriamente un sentimento di venerazione per il disegno che si manifesta nell'universo materiale. Non ci porta ad immaginare un essere divino a nostra immagine e somiglianza, che ci fa domande e che si interessa a noi come individui. Non esiste né volontà, né dovere ma solo essere assoluto."

Monster Boy ha detto...

@Mahler
Ma tu tiri sempre in ballo Dio che non centra un cazz se l'e-cazz non va (e-cazz sono il primo a dirla?)? Ma eri tu o qualcun'altro che paragonava la persecuzione di Rossi a quella di Gesù? Fatece ride-

Max Altana ha detto...

poi ci sono quelli che mettono in bocca ad Einstein dichiarazioni sulle api e la fine del mondo perchè l'hanno letto su qualche profilo facebook.

povero Einstein, lasciatelo in pace.

Rampa ha detto...

Monster Boy ha detto...
Levi... disse, che non si poteva aspettare, perché rischiava che il vecchio schiattasse...


Frase "molto sgradevole". Conferma pienamente il mio giudizio su di te, ma, tanto, so che non te ne importa.
E, se vera, conferma pienamente la rispettosa umanità di Levi nei confronti del suo vecchio insegnante ammalato.

Io sarò anche un bonaccione boccalone credulone, Levi e Focardi saranno degli incompetenti e tu sarai pure un ingegnere laureato che ha studiato e che sa molto, ma rimani una persona "molto sgradevole" con cui interloquire.

Max Altana ha detto...

si francamente non capisco Monster Boy

correttissimo sul piano scientifico, scorrettissimo sul piano umano. non ha senso :)

Mahler ha detto...

@Monster Boy
Ah bella questa di attribuirmi cose che non ho mai lontanamente pensato, figurati se mi metto a definire Rossi un perseguitato. L'unica cosa che potrei ammettere in tal senso è che ci sia un odio da parte di alcuni verso gli esperimenti sulle LENR.

@Diogene
Non prendete alla lettera le semplificazioni. Di sicuro sbagliava proprio approccio quando pensava che la meccanica quantistica fosse sbagliata perché dio non avrebbe mai potuto giocare a dadi con le particelle.

Max Altana ha detto...

Andrea Rossi
August 10th, 2011 at 4:01 AM
Dear EriK:
There are enlightened big Companies which are backing us. In October we will start up the 1 MW plant in the USA, you bet.
Warm Regards,
A.R.


Big Companies that are BACKING US

se Rossi sa che cosa sta dicendo, in inglese, questa è una affermazione importante. Significa che sostanzialmente qualcuno tipo GE ha opzionato di acquistare il brevetto.

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
ATTENZIONE: SI STA VERIFICANDO UN'ANOMALIA IMPORTANTE AL BLOG. Ditemi per favore:
1) chi vede questo post completo (con i link dove scaricare i pdf NASA e gli indici dei libri) e tutti gli altri post a seguire in home page.
2) chi lo vede interrompersi molto prima con "there would be no spilled LH2" e null'altro in homepage.
3) chi lo vede con in conclusione, dopo "there would be no spilled LH2", un pezzo di un post di qualche giorno fa che non c'entra un cavolo, e null'altro in homepage.
SPECIFICATE QUALE BROWSER USATE, GRAZIE.

Monster Boy ha detto...

(personalmente auguro a Focardi di campare altri 100 anni, ma non sono venuto a scrivere qua per questo). Purtroppo è stato Levi a dire una fesseria totale in quell'occasione e a far vedere con che leggerezza trattava la vicenda. Poi però, quando qualcuno gli ha sollevato dei dubbi, si è scagliato contro. Come se avere dubbi e confutare una cosa equivalesse ad essere deficienti. Se io fossi stato amico di Focardi come Levi disse di essere e fossi venuto a sapere di sti affari con Rossi avrei fatto di tutto per evitargli la conferenza stampa e di rovinarsi così disastrosamente la sua reputazione scientifica quasi in punto di morte. Non che prima fosse un premio Nobel, ma almeno non la reputazione di ciarlatano della scienza spazzatura. Dal punto di vista umano, io non devo dimostrare niente. Mentre Rossi, dice che ha intenzione di curare i bambini africani malati di aids, quando però è responsabile di un folle piano il cui unico effetto è stato quello di inquinare le falde acquifere di Caponago e l'unica cosa che sa dire, è che qualcosa è andato storto, dovrebbe chiedere scusa come minimo e stare in galera.

Max Altana ha detto...

@Daniele

io vedo tutto correttamente, safari 5 su Mac Os X snow leopard

gwon ha detto...

@Daniele
Io lo vedo interrotto a
"would be no spilled LH2"
Continua poi col post sul "22"
Con IE8
OS XP SP3

Lo vedo correttamente con Google Chrome.

Monster Boy ha detto...

@Mahler,
Ah, allora devo averti confuso con un altro, ma non riesco più a leggere i post degli ultimi giorni...

Red5goahead ha detto...

il blog con I.E. 7 fino a ieri cliccando su alcuni link mi si chiudeva proprio il browser. con Firefox che adesso ho installato funziona correttamente. Con google chrome su questo pc che è un vecchio portatile era molto lento a caricarsi la home. secondo me dovresti riconsiderare il revolver maps perchè potrebbe essere quello a rendere un po' tutto lento almeno con Chrome. Con Google Reader su Android quando si accede al link web in effetti l'intero articolo viene tagliato a metà ben prima dell'inizio dei commenti.

Monster Boy ha detto...

@Daniele
Sono le forze oscure delle multinazionali petrolifere che stanno cercando di oscurare il sito, forza e coraggio!

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
massimo75 ha detto...

@daniele

massimo75 ha detto...

@Daniele
Non vedo il link al pdf della Nasa e il post termina con : 20(20+23+21)21.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...

@ Mahler

Il Dio non gioca a dadi è altra questione


il suo "Dio non gioca a dadi" si riferiva alla sua visione dell'universo, elegante e razionale, (Parlava di una misteriosa comprensibilità dell'universo, ovverosia perché si capisce attraverso la logica umana ovvero la matematica?)

che cozzava, a parer suo,
con la meccanica quantistica, (il collasso della funzione d'onda, indeterminatezza sulla posizione e quantità di moto etc etc)

infatti tentò degli esperimenti concettuali atti a screditarne i fondamenti bollandoli come contraddittori (il famoso paradosso Einstein Podolsky Rosen http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_di_Einstein-Podolsky-Rosen)
ma tant'è che gli è andata male.


Quel "Dio non gioca a dadi" potrebbe essere messo con
L'universo è deterministico e locale.

Dicendo così non ha "sbagliato", ha "provato", come ha provato Ritz con l'aggiustamento delle equazioni di Maxwell, aggiustamento atto a renderle galileianamente invarianti, ma ha sbagliato! Le trasformazioni di Galileo sono "inesatte" e aveva ragione Einstein con le sue trasformazioni di Lorentz.
cioè lui con quel "Dio non gioca a dadi" ha chiarificato agli altri la sua visione, per il resto tentò di CONFUTARE la quantistica con la scienza e metodo scientifico.

c'è la visione del mondo -come l'aveva Ritz, l'aveva Galileo o Newton- e poi ci sono gli esperimenti che le validano o meno.


Detto questo aveva anche una sua sorta di spiritualità, che si limitava all'ammirazione della comprensibilità e "ordinatezza" del cosmo come per il virgolettato del mess sopra.


@ Daniele
Io leggo tutto Windows Vista con Mozilla

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele 22passi

Da browser safari iphone avevo quel problema

Stefano ha detto...

Continuo a non capire perché permettiamo a certa gente maleducata e provocatrice di inquinare il Blog. Purtroppo non vedo alternative alla moderazione per poter cestinare tutta questa gente, come merita.
Se uno vuole esprimere le proprie opinioni deve saperlo fare altrimenti si trasferisce altrove. Le persone sgradevoli, per usare un eufemismo, trasformano il blog in sgradevole, con un danno per tutti.

Paul ha detto...

@daniele
io uso IE8, e per caricare la Home Page ci vuole molto tempo (circa 20 secondi), in attesa che vengano caricati tutti gli "oggetti" della pagina.
Credo che la pagina sia troppo carica.

lutoit ha detto...

Ubuntu 10.10 che gira su 2.6.35.30 generico per 64 bit.

Tutto perfetto, solo qualche script da bloccare ... sai com'è ... fidarsi è bene ma non fidarsi

Enrico B. ha detto...

Rossi a Mortensen

"No one in the world holds any E-Cat, but us, so far"

Allora Defkalion ha mentito spudoratamente, ma allora ha mentito anche lui quando diceva che Defkalion poteva aver portato avanti ricerche di altro tipo e poteva essere in grado di aver prodotto un apparato con le caratteristiche dette (35 KW).

Io non ho più dubbi.

Mahler ha detto...

@Daniele
A me va perfettamente. Uso Firefox o Chrome su Linux. Fossi in te comunque lo alleggerirei parecchio, ci vuole un po' prima che mi carichi tutto...

@Diogene
Sì, Einstein tentò di confutare la meccanica quantistica con metodo scientifico. Ma anche dopo aver fallito rimase con la convinzione che quella teoria fosse incompleta solo perché cozzava con la sua visione dell'universo. Ma non è importante aprire qui un dibattito sull'esperimento EPR. Il punto è che non ha senso continuare a parlare di Rossi.
Forse una figura che in qualche modo gli potrebbe assomigliare è quella di Edison. Edison era un incompetente totale, tutti i fisici gli ridevano in faccia. Eppure era così testardo che prova e riprova finiva per trovarne sempre qualcuna... A me non sta per niente simpatico Rossi. Dopodiché non ho dubbi che sia una delle persone più testarde che esistano.

sukoy ha detto...

@Enzo
Ma insomma, c'è un tizio che lavora per una media-piccola società di ingegneria (vedi http://www.mse-ta.com/ ) che riceve un grant, cioè un finanziamento, dalla nasa per scrivere un rapporto, pur dimostrando di non avere nessuna competenza di comunicazione scientifica. Si diverte a scrivere di tutto e probabilmente a fare pure qualche viaggio tutto spesato se, come dice, in alcuni casi ha visitato i laboratori dove si fanno le ricerche di cui parla.

Non è italiano colui che lo ha scritto, quindi questa è una congettura inutile. Forse da italiano sei abituato a questi modi di fare ma fortunatamente il resto del mondo non funziona così.

@All'inizio credevo che tutti i contrattori delle LENR fossero scienziati fedeli al sistema scientifico e mi stava bene, anzi lo ritenevo il giusto contrappeso. Ma arrivati a sto punto, qui c'è qualche elemento che per un motivo o per altro stanno cercando di screditare addirittura una pubblicazione interna della NASA. Capisco il pessimismo cronico, capisco la volontà di restare aggrappati alle proprie idee, non vi è nulla di male ma per se volete partecipare ad un discorso costruttivo dovete un attimo accettare quello che vedete e scendere dal piedistallo della presunzione (lo scibile scientifico non è soltanto nelle vostre mani). Se poi volete restare della vostra posizione va bene ma almeno evitate provocazioni e mantenete l'educazione.
Ritornando a noi a prescindere dalla vicenda di Rossi che qui poco interessa il primo passo delle LENR era accertare e rendere sempre riproducibile un sistema, che poi il sistema desse poca energia in output sotto qualsiasi forma energetica non importa. E' stato dimostrata la riproducibilità e la natura nucleare del processo. A meno che alla NASA qualcuno pensi che siano tutti coglioni, la cosa sembra vera e cmq non si vede nessun motivo per cui la NASA debba provare a dimostrare qualcosa di inesistente.
Ritornando alla vicenda di Rossi, chiudo ricordando le decine di post in cui si prendeva in giro chiunque cercasse di ipotizzare che la NASA era interessata al gattino. Mi ricordo anche in quel caso qualcuno si era spinto in maniera velata a sostenere che Bushnell stesse dando i numeri e che comunque non parlava a nome della NASA. Allora non condividevo i metodi ma ero d'accordo che parlare con Bushnell non significava parlare con la NASA ma adesso le cose sono completamente differenti visto l'interesse che traspare attraverso questo rapporto della NASA per le LENR.
Concludo con un pò di dietrologia, che il declassamento di standard and poor degli stati uniti, abbia spinto qualcuno a tirare fuori dal cappello la nuova arma per ridare vita all'economia americana sull'orlo della recessione?

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
IL POST È NUOVAMENTE ON LINE, DOPO CHE NE HO RIAZZERATO TOTALMENTE IL CODICE. CHI HA EXPLORER IN PARTICOLARE, MI DICA SE LO VISUALIZZA BENE, CON LINK AI PDF E INDICI DEI DUE LIBRI A SEGUIRE. GRAZIE.

ValterVB ha detto...

Visto che ora funziona posto anche qua.
Credo che il paper postato, derivi in gran parte da un workshop fatto dalla NASA nell'agosto del '97.
E' disponibile liberamente, come tutto il materiale NASA, il PDF con tutti gli argomenti trattati.
La parte riguardante le LENRs le trovi a partire dalla pag. 138 del PDF (121 del documento).
Questo è il link al documento:
http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/19990023204_1999021520.pdf

Sono 416 pagine.

Uso IE 9 e ora funziona tutto

gp_moon ha detto...

@Daniele

adesso pare funzionare compresi i link anche da IE 7-8-9
Leggo tutto fino a:
6.CONCLUSION
7.REFERENCES

Luca ha detto...

Qualche giorno fa qualcuno mi ha detto che non era uno scoop tirare in ballo la NASA! Ora lo è diventato?
Se lo è bisogna anche fare un piccolo, ma dico piccolo sforzo per capire che tutto ciò di alternativo al petrolio esista, si scontra con interessi colossali di lobbi molto potenti e feroci.

Luca ha detto...

@Daniele.
Volevo proporti se tu sei d'accordo un giochino matematico a fini sociali.
Sarei pronto a esporlo fra qualche settimana.
Il bello di questo quesito matematico consiste nel fatto che potrebbero beneficiarne dei lavoratori, i quali attualmente vengono truffati dalla loro azienda. Purtroppo io non ho le competenze tecniche per risolverlo elaborando una formula, ma penso che nel tuo blog ci siano le persone adatte a questo scopo.
Che ne pensi?

robi ha detto...

sukoy
bravo. sul lavoro pensavo come esprimere certe idee e vedo che le hai esposte molto bene tu.

briggart ha detto...

@enzo:
entrambe i report sono sotto la supervisione di Bushnell (Local Technical Monitor). forse e' da quelli che si e' fatto l'idea che le LENR funzionino :-)

quindi nella misura in cui l'opinione di Bushnell e' l'opinione NASA, direi che quei report rappresentano l'opinione NASA.

pero' ti do ragione: l'opinione ufficiale dell'ente NASA non coincide necessariamente con quella di Bushnell e del report. non sono riuscito ad esprimermi chiaramente nei post precedenti.

sul discorso pubblicazione scientifica, citazioni, etc. mi sembra che non riusciamo a capirci.
pazienza.

comunque, se gli scrivi farebbe piacere sapere cosa ti rispondono :-)

Paul ha detto...

Sottopongo alla vostra lettura la seguente pagina:

http://www.esowatch.com/it/index.php?title=Catalizzatore_di_energia_secondo_Rossi_e_Focardi

Paul

Riccardo ha detto...

un saluto a tutti.Vi seguo appassionatamente da quando ho scoperto dell'esperimento del reattore rossi-focardi.non sono né scienziato né esperto.Spero solo non finisca tutto in una bolla di sapone come gli esperimenti del Prof. Cardone.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Ribadisco: Fleischmann e pons avevano ragione!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails