Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 16 agosto 2011

Ribadisco: Fleischmann e Pons avevano ragione!

Dedicato a Jack e a tutti coloro cui l'esperienza di vita insegna che, fuor di metafora, esiste sempre un modo per battere il "mostro di primo livello"!




Su consiglio di Francesco Celani (INFN di Frascati), metto bene in evidenza qui sul web un report sintetico di fonte NASA del 2009 (scaricabile in pdf dal data-base NASA)* che dimostra INEQUIVOCABILMENTE come la NASA abbia ben più di un mero interesse speculativo per le LENR: la NASA in varie occasioni ha effettuato e documentato repliche riuscite (e sempre più riuscite) dell'esperimento di Fleischmann e Pons. In altre parole LE LENR SONO UN FATTO A EVIDENZA SCIENTIFICA. Affermare il contrario a questo punto -- qualora non sia frutto di semplice ignoranza o di ingenuità scientista -- è segno di deliberato tentativo d'insabbiamento.

Questa è la versione da me adattata per il web del report NASA in questione. È giusto diffonderlo il più possibile.


* [ndr. del 04/09/11, il link pare essere stato rimosso in un momento imprecisato tra la data del post e oggi, ho reso scaricabile il file in questione da questo link]


***

National Aeronautics and Space Administration

Investigation of Anomalous Heat
Observed in Bulk Palladium


Gustave C. Fralick (Project Lead),
John D. Wrbanek, Susan Y. Wrbanek, Janis M. Niedra (ASRC) and Marc G. Millis 
with
David J. Spry, Roger Meredith and Jim Mazor (TFOME/Sierra Lobo

NASA GRC (Glenn Research Center)
 Cleveland, Ohio 

Oct 23, 2009
 


BACKGROUND: "Cold Fusion"?


Headlines 1989

Two electrochemists...
  • Martin Fleischmann 
  • Stanley Pons
claimed to have tapped nuclear power in a simple electrochemical cell.

"It could be the end of the fossil fuel age: the end of oil and coal. And the end, incidentally, of many of our worries about global warming.” (Sir Arthur C. Clarke)



BACKGROUND: The Advantage of Fusion

Burning Coal:
  • C + O2 → CO2 (4 eV) 

Fission Power Reaction:
  • 235U + n → 236U → 141Ba 92Kr + 3·n (170 MeV) 
Fusion Processes:
  • D + D → T (1.01 MeV) + p (3.02 MeV)
  • D + D → 3He (0.82 MeV) + n (2.45 MeV) 
  • D + D → 4He (73.7 keV)+ Ɣ  (23.8 MeV) 
  • D + T → 4He (3.5 MeV) + n (14.1 MeV)
  • D + 3He → 4He (3.6 MeV) + p (14.7 MeV) 
    • D = 2H, T = 3H
Fusion is at least 13% more productive per mass of fuel (without the nasty waste products) 


BACKGROUND: 1989 Cold Fusion Experiment
  • Tested non-electrochemical variant of “Cold Fusion” – where Deuterium (D2° C) gas used with palladium (Pd) filter 
  • Used Pd filter from hydrogen purifier
  • Gas is “loaded” and then “unloaded” from palladium, while monitoring purifier temperature and neutrons.
  • Compared to Hydrogen gas as the experimental control. 

    Results
  • Published: Fralick, Decker, & Blue (1989) NASA TM-102430
  • 15°C increase in purifier temperature consistently seen with Dthat was not seen with the H2 control when gasses were unloaded from the purifier.
  • increase in purifier temperature consistently seen with D2 that was
  • Neutron detector counts did not differ significantly (≤2σ) from background in any run (Monitored with BF3 w/ Polyethylene [“Snoopy”] detectors). 

BACKGROUND: Purifier Schematic
  • Johnson Matthey HP Series palladium
    membrane hydrogen purifier
  • Used in the semiconductor industry and applications where ultra-high purity hydrogen is required (to 99.9999999%)
  • An at-hand substitute for a palladium electrolytic cell 


BACKGROUND: Changes from 1989 to 2009
  • Previous NASA experiment (Fralick, et al.; 1989) looked for neutrons (saw none) – but saw anomalous heating
  • After 1989, Cold Fusion research evolved into research in “Low Energy Nuclear Reactions” (LENR), primarily at U.S. Navy, DARPA & various Universities
  • Some recent LENR theories suggest He-3,-4 generation or transmutations occurring in PdH/D is the cause of anomalous heating
  • 2009: NASA IPP*-sponsored effort to:
    – Repeat the initial tests to investigate this anomalous heat
    – Apply GRC‟s instrumentation expertise to improve the diagnostics for this experiment
    – Establish credible framework for future work in LENR 
 *Innovative Partnerships Program


APPROACH: Flow System Schematic

APPROACH: 2009 Test Apparatus
  • Johnson Matthey HP-25 hydrogen purifier
    • Purifier Filter contains a ~50g heated Pd-25%Ag membrane
  • Load Filter by flowing hydrogen gas into the purifier
  • Unload Filter by pumping the gas out of the purifier into a sample bottle
  • Turn off filter heater for a time when Loading & Unloading
  • Monitor changes in temperature, neutron/gamma background
  • Repeat with deuterium gas; Compare results


RESULTS (Preliminary): Temperatures vs. Time


The Path Forward
  • More loading/unloading data on the temperature evolution of the loading/unloading process should be collected 
  • Analysis of the gas samples collected should be performed to look for evidence of tritium or helium
    • Mass spectrum analysis and optical emission spectrum analysis should be able to identify gas species in the samples
    • Existence of either in the sample would indicate a nuclear origin for the anomalous heating 
  • Further examination of the thermodynamics of hydrogen absorption in palladium should be pursued to fully quantify the extent of the observed heating effects 
  • Improve experiment controls: 
    • Upgrade Purifier heater control 
    • Improve loading/unloading process timing 
    • Fabricate in-house palladium samples 
    • Improve neutron and gamma radiation detection

References


P.S. Sul ruolo della NASA nella rivendicazione della scientificità delle LENR ho già pubblicato nel blog:

155 : commenti:

Claudio Caprara ha detto...

Molto interessante, complimenti al Professore che le scova tutte.

Enzo ha detto...

Te l' avevo detto di far rumore su questo :)
Ma ci puoi spiegare perché la Nasa tenne nascosto questo esperimento? Fu fatto nel 1989! Lo stesso anno in cui F&P passarono dalle stelle alle stalle! Se in quel' anno qulcuno avesse detto di aver replicato l' esperimento la storia forse sarebbe stata diversa.

E perché solo 20 anni dopo ci riprovano?
L' esperimento del 2009 come è andato, è stato publicato?

Riccardo ha detto...

Non è per fare i complottisti, però nella decade 89-2009 di crisi petrolifere ce ne sono state eccome..
e anche di guerre commerciali per ripristinare "democrazie" e l'uso del carbon fossile..
ecco perchè non si poteva far avanzare tecnologie alternative serie.
Anche il fotovoltaico non avanzò per paragone di fondi e tasse con il c.f.

Non capisco una cosa, ma il loro esperimento è a deuterio+palladio e deuterio+idrogeno e Rossi è a nichel+idrogeno?

bertoldo ha detto...

"Non è per fare i complottisti, però nella decade 89-2009 di crisi petrolifere ce ne sono state eccome..
e anche di guerre commerciali per ripristinare "democrazie" e l'uso del carbon fossile.."

Dovevano ripristinare l'uso dei pozzi petroliferi ...proprio come stanno facendo in Libia in questo momento ...

"Anche il fotovoltaico non avanzò per paragone di fondi e tasse con il c.f."

MI sà che ti sei perso qualcosa nel frattempo ...lo sviluppo del fotovoltaico in Italia :

2000-2010
Nel 2011 saremo dietro la Germania nonostante questa abbia la metà dell'insolazione ...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Riccardo ha detto...

@Bertoldo
il fotovoltaico non è avanzato..se avesse solo una parta dell'immensa imposizione fiscale data ai combustibili fossili avrebbe avuto un'impatto molto più grande sulla nostra economia.
La punta dell'iceberg è relativamente grande.

vocesolitaria ha detto...

Riccardo ha detto...

"Non è per fare i complottisti..."

non è per fare il pessimista, ma secondo me andrà sempre peggio.

non è per fare l'ottimista, ma sarà un grande successo.

non è per fare il revisionista, ma secondo me abbiamo sbagliato tutto.

non è che mi senta uno stronzo, ma per favore non tirate lo sciacquone.

gwon ha detto...

Ma a parte questi risultati "preliminari" c'è anche qualcosa di definitivo ed inequivocabile ?

Kurt ha detto...

@gwon

Mi sembra di poter dire di no. Cioè, scientificamente parlando, credo si siano trovati effetti ancora da spiegare. Penso che "qualcosa c'è", nel senso che studiare le LENR non è una follia come lo sarebbe cercare di costruire una macchina a moto perpetuo. Ma ci vuole una teoria scientifica che spieghi gli esperimenti fatti e faccia previsioni verificabili sperimentalmente.

Questo punto, se ci pensate bene, è incoraggiante. Gli studi teorici non necessitano di ingenti capitali per poter essere portati avanti. Non si potrà fermare il progresso in questo senso. Anche con tutti i complotti immaginabili possibili, la fisica delle LENR deve comunque avere punti di contatto con con ciò che già sappiamo. Voglio dire, anche effettuando solo studi nell'ambito della fisica "convenzionale" (o quantomeno giustificata agli occhi degli investitori) prima o poi si troverà qualcosa che non potrà certo più essere nascosto od impedito. Come, per altro, sta già succedendo (altrimenti non saremmo qui a parlare di LENR dopo tanti anni).

Cmq parlare di complotti a livello internazionale non è poi così sbagliato. In fondo, se fanno una guerra (ammazzando civili innocenti) per il petrolio, posso solo immaginare cosa sarebbero disposti a fare per impedire che un meccanismo nuovo della fisica permetta di ottenere energia a costi ed esternalità moooolto più contenute.

Ciò che reputo negativo della vicenda dell'eCat, è che un suo (probabilissimo) fallimento getterebbe in cattiva luce ancora una volta il settore della ricerca della fusione a basse energie. Un'altra volta. Soprattutto perché si è messa in mezzo l'università di Bologna, altrimenti sarebbe stato solo il caso dell'inventore che non ha inventato proprio niente e finiva lì.

Max Altana ha detto...

io sono un po' perplesso... continuo a leggere questo articolo e i riferimenti bibliografici ma proprio non si capisce a quali "accelerator experiments" ci si riferisca.

boh.

Alberto ha detto...

Per Daniele: anche Lucio Zanverdiani ha ragione! (chiedi a Giampero chi è.... ;-) )

JacK ha detto...

Dal sito di Peter Gluck una bella spruzzata di metodo scientifico

http://egooutpeters.blogspot.com/2011/08/scientific-values-of-professor.html

Questo dibattito fra "scorciatoie" e "lunga e paziente strada in salita" mi piace sempre di più. Per come è messo l'articiolo in questo caso la "scorciatoia" richiama la via di Rossi, mentre Piantelli rappresenta la via Galileiana. Devo dire che una slinguazzata celebrativa così profonda è difficicile trovarsa persino su JONP. Se gli ultimi esperimenti di Piantelli fossero pubblici sarebbe anche possibile esprimere un giudizio... ma così al buio non so chi millanta più credito ! Comunque sembra sempre più probabile la presentazione di un reattore commerciale anche dal lato Piantelli.

Meno imprenditori e più scienziati direbbe il saggio.

Stiamo a vedere.

JacK

Cesare ha detto...

Tutto molto interessante

Mi pare che sulla fusione fredda ci siano due correnti: alcuni scienziati (che sono maggioranza) affermano che il fenomeno non è stato provato "scientificamente" altri scienziati (che son minoranza) affermano che il fenomeno è stato provato "scientificamente". Per come la vedo io la cosa migliore è pensare che entrambi i gruppi sono in buona fede, entrambi sono convinti di ciò che affermano. Il fatto è che il "metodo scientifico" è diventato il nuovo oracolo di Delfi a cui rivolgersi per chiedere la Verità senza rendersi conto che il metodo accetta l'idea dell'errore, anche collettivo, e che nel metodo per avere buoni risultati lo scienziato dovrebbe essere il più possibile neutrale mentre su questa faccenda nessuno lo è perché dalle affermazioni dipendono le carriere dei diretti interessati, oltre a questioni di pressioni interne ed esterne al mondo "scientifico".

Per come la vedo io la cosa migliore che si può dire sulla faccenda è: BOOOOHHHH. Ovvero non credo che ci siano i presupposti per esprimere un parare ma si deve accettare un po' i propri limiti e il fatto che non ci sono troppo certezze. E questo è il punto di partenza per fare un po' di buona scienza perché il "pregiudizio" è un giudizio dato prima; a me sembra che la tendenza dell'umanità sia di dare giudizi frettolosi e poi cercare in ogni modo di sostenerli, meglio restare possibilisti e analizzare le cose con calma.

Kurt ha detto...

A leggere questo blog uno potrebbe confondere le ricerche della NASA (e sulle LENR in generale) con l'apparecchio di Rossi.

Dobbiamo renderci conto che LENR = ricerca scientifica = cosa seria, mentre invezione di Rossi = probabile hoax.

Bisognerebbe spendere più energie ad informare i lettori che trovare "per tentate combinazioni" un nuovo fenomeno fisico (soprattutto se così sfuggente) equivale a dire trovare un ago in un enorme pagliaio. Certo, è già successo tantissime volte che i fenomeni si siano manifestati prima e poi si siano compresi gli stessi (tipo il fuoco), ma qui stiamo parlando di fenomeni che producono effetti piccoli, misurati con complessi e delicati esperimenti.

Pensare che arriva Rossi, prova un casino di combinazioni di elementi con la sua caldaia e alla fine trova la fusione fredda è una cosa che fa soltanto ridere (ma qualcuno secondo me non avrà molto da ridere se le cose continuano in questo modo...).

Che la NASA effettui ricerca ai confini della scienza "ordinaria" è una cosa che mi fa un immenso piacere :)

Max Altana ha detto...

Kurt:

infatti ho scritto altrove che se l'eCat funziona, Focardi merita il Nobel, e Rossi merita il Culo Galattico XXI Secolo in Nickel Platinato

robi ha detto...

Max
come la fai semplice.Sempre ammettendo che funzioni ,perchè non ci sono arrivati prima altri?..
Si vede che ha avuto la costanza e l audacia di provare dove sembrava impossibile.Dopo, la fortuna ci vuole in tutte le cose.
Comunque ,quando e se, avremo un responso potremo giudicare con realtà

Max Altana ha detto...

robi

sono venti anni che ci provano. All'improvviso, Rossi, SENZA ALCUNA TEORIA DIETRO* che potrebbe guidare i suoi "tentativi" azzecca il magico "catalizzatore" che lancia la fusione H Ni oltre la curiosità di laboratorio.

Se funziona, è CULO.



*questo lo dico perchè Rossi e Focardi hanno ripetutamente detto che NON SANNO perchè il catalizzatore rende la reazione così esotermica. Adesso (ma solo in questi ultimi giorni) Rossi dice che pensa di sapere cosa succede nella reazione e che "pubblicherà" qualcosa -presumibilmente su JONP-

aggiungo che ha smesso di usare il "noi" (presumendo, Io e Focardi) e passando all'IO.

il che , francamente, è piuttosto offensivo nei confronti di Focardi.

robi ha detto...

Max
dai adesso ,perchè parla in prima persona è offensivo....
mamma mia, ogni minimo cambiamento viene subito recepito e strumentalizzato in negativo!!
Per il discorso "fortuna"preferisco (da parte mia)rimandarlo a quando saprò qualcosa di più.

tia ha detto...

>dai adesso ,perchè parla in prima persona è offensivo....
mamma mia, ogni minimo cambiamento viene subito recepito e strumentalizzato in negativo!!


Beh, visto che Focardi non sapeva che Rossi avesse elaborato una teoria tutta sua e che la presentava a ottobre, direi proprio di si.

Luca ha detto...

Perché ancora non si parla di Piantelli che sembrerebbe in competizione con Rossi?

Ciao a tutti,
rieccomi.

Rispondo in ordine temporale.

@ vocesolitaria: la cella si è sostenuta per diverso tempo, mi pare qualche giorno ma dovrei richiedere a Piantelli, non lo ricordo con precisione. E alla fine è stata fermata, sarebbe andata avanti.

@Armando: I dettagli della nuova SPA non mi sono ancora chiarissimi ma lo saranno a breve. Certamente sarà un satellite della nichenergy ma sotto che tipo di controllo non te lo so ancora dire. Comunque se stanno per realizzare vuol dire che in qualche modo si può… ovviamente in base alle restrizioni di legge ci saranno dei paletti e dei limiti alla possibilità di azionariato diffuso, ma si farà tutto il possibile per renderla più “arrivabile” possibile.

@Pluit: le novità e l’aumento di potenza sarà dato principalmente dallo sfruttamento delle comprensioni teoriche del fenomeno che nel frattempo ha fatto Piantelli. Queste comprensioni portano a una preparazione del combustibile (nichel) più performanti e anche la configurazione e materiali utilizzati per la realizzazione della cella saranno diversi e più “adatti”.
Ma ancora non si sa realmente quale sarà l’eccesso energetico. Lo scopriremo comunque a breve con i nuovi test.

@ Vettore: in effetti non posso (e principalmente non so) risponderti. Spero che quanto prima ne sappia e possa divulgare qualcosa in più.

@Gabri: quasi tutti i materiali usati nel vecchio brevetto sono stati cambiati. Giusto per buttare li un esempio adesso si utilizzano ceramiche ad alta tecnologia… ma onestamente non conosco il progetto delle nuove celle e non so risponderti. Anche perché attualmente la fase di sviluppo prevede diverse prove e configurazioni. Quelle che effettivamente daranno i migliori risultati saranno poi destinate alla fase di pre-industrializzazione. Ora siamo ancora a prototipi e quindi svariate configurazioni.

@marco: qui c’è stato un grosso fraintendimento. La persona che mi ha fatto quella osservazine la conosco da quasi 10 anni, è un mio amico ma quel giorno ha fatto un pasticcio poiché ha riportato in pubblico un discorso a metà che stavamo facendo in privato. Per chiarire un minimo non ha affermato che Piantelli non sa nulla di fusione fredda ma semplicemente che Piantelli afferma che NON è fusione fredda (la classica alla F&P) quella reazione che avviene nella sua cella e che non si tratta di fusione nucleare. E’ “esclusivamente” una reazione per così dire protonica che fa avvenire trasmutazioni nucleari e una serie di decadimenti principali e secondari la cui somma finale è esoenergetica.

@Shirakawa: il brevetto italiano è a integrazione di quello europeo. E ne seguiranno diversi altri. Cercherò di seguire il tuo consiglio e segnalare tutti i brevetti passati e nuovi, nel primo post.

@cirowsky: I rapporti nascono dal fatto che Focardi e Piantelli hanno collaborato da moltissimi anni alla comprensione e allo sviluppo di questa tecnologia. Per cui il know how di base è identico. L’unica differenza è che siccome materialmente gli esperimenti e le celle erano a Siena seguite direttamente da Piantelli la sua comprensione del fenomeno è stata più approfondita e diretta mentre Focardi ha fatto più da satellite (pur fondamentale). Quando a un certo punto Focardi ha lasciato Piantelli per seguire Rossi le conoscenze che si è portato dietro non erano così approfondite e aggiornate come quelle di Piantelli ma di fatto avevano la stessa base e le stesse esperienze di provenienza.
Attualmente possiamo dire che i due team sono in competizione tra loro… con i pro e i contro che ne conseguono.

A presto.
Roy

Quasichimico ha detto...

si, come no, se continuava con il noi qualcuno avrebbe detto: " eccolo, vedete? Usa il plurale maiestatis".

robi ha detto...

Rossi può elaborare una sua teoria ,dire cosa secondo lui succede ,e in ogni caso (sia giusta o sbagliata)la cosa finisce lì.Focardi ,per quel che è e rappresenta,sarebbe ridicolo se facesse degli errori di valutazione.
Infatti (come già detto),Focardi in uno o due filmati ammette di aver un idea,ma attenderà di averne la certezza.
Ricordiamoci che è compito dell Unibo elaborare la teoria.

Luca ha detto...

Ma perché continuate a censurare le notizie che filtrano sull lavoro di Piantelli. Infondo tutto è partito proprio da lui. Piantelli possiede anche un brevetto europeo ed è prossimo un ulteriore aggiornamento della situazione avendo Piantelli proseguito gli studi e migliorato la tecnologia. Non è quindi solo Rossi a essere in gara per la produzione di energia, ma pare che addirittura Piantelli sia più avanti, anche se non è quel tipo di persona a cui piace il marketing scientifico in rete.

tia ha detto...

@ daniele passerini
@tutti

Perchè io non dimentico: http://22passi.blogspot.com/2011/07/il-segreto-di-alfabeta-savvicina.html

Sto ancora aspettando il nome, fuori le palle su.
Ah no già: ora c'è l'armistizio (vedere ultimo commento) e non puoi dire niente. Bello lanciare il sasso e nascondere la mano eh?

Luca ha detto...

Se Proprio devo adattarmi al clima, voglo dire a tia: Coccodè ! Coccodè! Coccodè!

tia ha detto...

>Rossi può elaborare una sua teoria ,dire cosa secondo lui succede ,e in ogni caso (sia giusta o sbagliata)la cosa finisce lì.Focardi ,per quel che è e rappresenta,sarebbe ridicolo se facesse degli errori di valutazione.

Cos'è questo, negazione della realtà? Guarda che quello che ho scritto è chiarissimo.
Rossi ha elaborato una sua teoria e non solo non ne ha reso partecipe Focardi, ma non l'ha nemmeno avvertito dell'esistenza! E' stato Mario Massa a informare Focardi che ora Rossi sbandiera una sua teoria.
Ora facciamo per un solo istante le persone seire e giungiamo all'ovvia conclusione: Rossi s'è servito di Focardi e ora l'ha scaricato, perchè non serve più.

Max Altana ha detto...

Credo che ormai Rossi sia già allo stato di Beatificazione (si attende la canonizzazione, secondo alcuni verrà festeggiato il 31 ottobre, Sant'Andrea Catalizzatore)

è già INTOCCABILE

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Quasichimico ha detto...

patetico, cercare di mettere Focardi contro Rossi andandolo ad informare prima dell'uscita di questa ipotetica teoria che gli toglierebbe la paternità, come se quando fosse uscita Focardi non sarebbe stato capace da solo di capirlo.
Ma avete paura che la teoria di Rossi funzioni?

Luca ha detto...

Max è vero che sei fuori dal mondo (del lavoro), ma di nuove feste credo ce ne possiamo scordare!

tia ha detto...

>patetico, cercare di mettere Focardi contro Rossi andandolo ad informare prima dell'uscita di questa ipotetica teoria che gli toglierebbe la paternità

Ma qui si sta dando i numeri?
Rossi, dopo avere fatto insimeme a Focardi una collaborazione di 3 anni e dopo aver firmato una teoria a quattro mani insieme, se ne esce con una nuova teoria. E non avverte nemmeno Focardi della sua esistenza. Adesso vieni a dirmi che è colpa di Mario Massa, perchè ha informato Focardi, all'oscuro di tutto?
Allibito.

tia ha detto...

>Credo che ormai Rossi sia già allo stato di Beatificazione

Esatto. Ha ricalcato le orme di un altro imprenditore: Berlusconi.
Tra truffatori ci si intende.

robi ha detto...

Tia
non può Rossi permettersi di elaborare una sua teoria??io posso, tu puoi .Rossi che è da anni in contatto con l e-cat non può?
Dopo se l intuisce, bravo ..ma sarà l Unibo e Focardi a confermare se è esatta o no!!

Luca ha detto...

tia hai proprio ragione, ma voglio consolarti, non meriti di interloquire con così tanti millantatori.
Sei stato proprio tu a dire con tanto fervore che Rossi non era in grado di elaborare una teoria, allora perché te la meni così tanto.

tia ha detto...

>non può Rossi permettersi di elaborare una sua teoria??io posso, tu puoi .Rossi che è da anni in contatto con l e-cat non può?

Ma possibile che nemmeno i concetti piu semplici riescano a venir colti?
Rossi può elaborare quel cavolo che vuole, QUELLO CHE STO DICENDO E' CHE ROSSI HA ELABORATO UNA NUOVA TEORIA SENZA MANCO AVVERTIRE FOCARDI. HA SBANDIERATO SUL SUO BLOG CHE AVEVA UNA NUOVA TEORIA E FOCARDI MANCO LO SAPEVA. NON S'E' NEMMENO DEGNATO DI AVVERTIRLO. FOCARDI, LO STESSO CHE HA FATTO CON ROSSI 3 ANNI DI COLLABORAZIONE, E UNA SPIEGAZIONE TEORICA, INSIEME A ROSSI.
QUINDI? QUINDI ROSSI HA ___USATO___ FOCARDI, IL SUO NOME, E POI L'HA SCARICATO QUANDO NON SERVIVA PIU'.

Luca ha detto...

Repetita iuvant triplicata sedant!

zeta ha detto...

@tia
concordo, ma non capisco perchè ti scaldi. Che Rossi sia un personaggio discutibile nei suoi comportamenti penso che sia assodato da innumerevoli episodi (Vedi ad esempio gli insulti a chi non si inginocchia davanti all'e-cat). Però questo non dimostra che l'e-cat sia una sola. Riguardo al culo di Rossi, vorrei ricordare che parte dal lavoro di Piantelli e che se i due non si parlano ci sarà un motivo.

tia ha detto...

>ma non capisco perchè ti scaldi

Mi incazzo perchè c'è gente davvero stupida (o in malafede?) che non riesce a capire nemmeno due concetti in croce e che parte in quarta poer la tangente.

>Però questo non dimostra che l'e-cat sia una sola.

Per quello ci sono due trade: quella storica (Rossi è un truffatore seriale) o quella sperimentale (e basta vedere i video).

Luca ha detto...

tia, ma lo vuoi capire che quella idea romantica dello scienziato modello Einstein che esprimi scandalizzandoti del comportamento di Rossi, è l'immagine che un bambino si fa della scienza.
Cosa credi pensassero gli scienziati (fra cui Fermi) che hanno costruito la bomba nucleare: "Quando toccherà terra sbocceranno tanti fiorellini sui campi di Hiroshima"
Azzo che figli di put..., amazzare così atrocemente tutta quella gente!!!
Sveglia tia, questa è la scienza, altro che Petroldragon...

Daniele 22passi ha detto...

@Bertoldo
Perdonami, ma il tuo commento che chiamava in causa Pie... An... e sio... vari l'ho cancellato.

@gwon
Considerali preliminari quanto vuoi... un buon preliminare vale quasi quanto un rapporto completo!! :)))

@Max Altana
Non ci vedi niente d'importante negli esperimenti di Fralick??? Ma che sei, un po' de coccio? :))
Quanto a tutti quei deretani che infili nel discorso... e usa qualche sinonimo e dai! ;)

@Alberto
Ho capito a cosa ti riferisci: http://digilander.libero.it/gpcommunity/italian/E-Cat.html :))
Mi sa tanto che ha ragione pure Alessandro Goi sai... ho partecipato poco tempo fa anche a una sua dimostrazione.

@Kurt
Questo è un blog GENERALISTA: Rossi è solo uno dei tanti argomenti trattati. Io faccio il tifo per le LENR e ritengo che Rossi abbia tirato via parecchia polvere e ragnatele dall'ambiente: ci voleva!!
Che poi abbia successo lui o tanti altri io sono ugualmente contento.
Sicuramente mi sta a cuore che Bologna possa studiare l'Ecat... quanto a tutto il resto, deciderà il mercato: dovrebbe arrivare anche Piantelli entro l'anno, no?

@Roy
Grazie per portarci un po' di info dal filone Piantelli. Sono disponibile a ospitarle con piacere.
Quindi fallo più spesso e quando ci saranno cose più succose, proponimi pure qualche bel post.
P.S. ma perché sei entrato come "Luca"?

@tutti
Se usate nick così comuni poi non capisco più con chi parlo in ogni caso.
Tornando a noi, Rossi parla tanto e spesso troppo, Piantelli parla poco e spesso niente. È solo questo a sbilanciare l'informazione dentro questo blog a favore del primo. A suo tempo cercai anche di incontrare Piantelli, ma si negò. Come ho intervistato Rossi sono sempre disponibile a intervistare doverosamente anche Piantelli e a riportarne fedelmente il pensiero. Roy, mi senti??? ;)

@Tia
Prima o poi dovrai spiegarmi perché l'unica modalità con cui scrivi qua dentro è quella "yogurt" (e non yogurt dolce!!). :P
Ho appena mandato a alfabeta la seguente mail:

Come immaginavo (te lo scrissi un po' di tempo fa) è spuntato il solito rompimaroni sul mio blog...

>tia ha lasciato un nuovo commento
>sul tuo post "Ribadisco:
>Fleischmann e Pons avevano
>ragione!":

>@ daniele passerini
>@tutti

>Perchè io non dimentico: http://22passi.blogspot.com/2011/07/il-segreto-di-alfabeta-savvicina.html

>Sto ancora aspettando il nome,
>fuori le palle su.
>Ah no già: ora c'è l'armistizio
>(vedere ultimo commento) e non
>puoi dire niente. Bello lanciare
>il sasso e nascondere la mano eh?

(vedi ultimi commenti del post linkato)

Puoi scommetterci che all'inizio penseranno che sono io stesso,
ma basterebbero un paio di tuoi interventi per convincere tutti che sei "originale".

In fondo molte delle discussioni qui tra noi in privato potrebbero benissimo svolgersi nei commenti sul blog... che ne pensi?

Buona serata

D.


Ci spero proprio che accetti, alla facciaccia tua! :P

@Luca
Ho cancellato pure la tua "teoria"! :)

@Tia
Ma insomma, proprio non cambi mai quel tuo tono da comare?? :))
Sì sì, ecco a cosa mi somigli...
uno YOGURT MELODRAMMATICO! :))

@Luca
Hai proprio ragione e te lo dico in endecasillabi:

Il nostro Tia l'è proprio da sedare
mi dan continuamente da sudare
le acide bloggate che sa dare.
Ma vada a dare altrove il suo...


va be' finitela voi la filastrocca! :D :D :D

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zeta ha detto...

A questo punto mi sono fatto un'idea sull'intera faccenda. Sarà giusta? sarà sbagliata? boh vedremo.

Rossi viene a conoscenza del lavoro di Piantelli e si convince che produce effettivamente energia. Piantelli sottoline che ci sono ancora problemi e presenta delle ipotesi per risolverli. Allora Rossi parte in quarta e cerca di buttare insieme un apparecchio in grado di regalargli soldi e fama. L'apparecchio non funziona, non direi che è una truffa, semplicemente Rossi non trova la soluzione ai problemi riscontrati da Piantelli.

Intanto Piantelli continua a lavorare in modo serio al suo progetto e prossimamente lo proporrà, ma non sarà una cosa da rapporto 20 a 1 bensì molto più modesto.

Quasichimico ha detto...

Tia, non credo che tu o Mario Massa crediate che una eventuale teoria di Rossi funzioni(altrimenti sareste appunto dei credenti).
Non funzionando,questa teoria non può togliere la paternità a nessuno di nessuna scoperta.
Quando qualcuno che non crede che la teoria elebarata da Rossi possa in nessun modo essere vera va ad avvisare chi dovrebbe essere colui che ha la paternità che si sta tentando di toglierla si vede subito che
l'unica vera ragione di questo avviso è quella di dare una coltellata ad un "povero vecchio" che si presume debole psicologiamente facendolo sentire tradito dall'amico. Quindi, ripeto, avete paura che la teoria di Rossi funzioni?

Perchè se funziona posso anche darvi ragione,che è giusto andare ad avvisare qualcuno che non ci sarebbe arrivato da solo .

Max Altana ha detto...

@andrea

ma uno che punta tutto sullo zero alla roulette e lo zero esce pratcamente subito, come lo chiami?

io lo chiamo CUBONE

(contento? :D)

tia ha detto...

>
Come immaginavo (te lo scrissi un po' di tempo fa) è spuntato il solito rompimaroni sul mio blog...

Sempre gentilissimo passerina.
Frega niente che 'si manifesti', voglio che tu scriva un bel post con su il nome di alfabeta. Altro che armistizio.

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
robi ha detto...

quasichimico
scusa (con chi offende non parlo),l Unibo deve presentare la teoria ufficiale.Focardi mi sembra faccia parte dellUnibo.
Se adesso Rossi presenta una sua teoria e dopo Unibo-Focardi presentano la definitiva teoria ,non riesco a capire perchè di Focardi se ne sia fatto un usa-getta..
grazie

tia ha detto...

Anzi no, intedevo proprio questa: http://22passi.blogspot.com/2011/06/si-dico-proprio-te-alfabeta-esci-allo.html

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Bye bye baby! :)

Daniele 22passi ha detto...

@Zeta
Giusto per la cronaca, l'America di Rossi non sta a Siena ma sta, come dice il nome, in America. A buon intenditor poche parole. :)
Che poi anche a Siena abbiano alla fine trovato la via dell'oro, non può che farmi piacere.
Detto tra noi, penso che tutti, in America o a Siena, siano un po' debitori ad Arata.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
E ora vi saluto che ho da preparare la partenza e accogliere due ospiti.
Buona serata, cerco di ripassare un attimo prima di andare a dormi'

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Luca ha detto...

tia potresti anche avere ragione. Per quanto mi riguarda io non sono in grado di giudicare gli aspetti precipui impliciti in questa tematica scientifica.
Quello che non capisco, però è perché fai accostamenti così puerili fra etica e scienza. Ti dirò di più dimostrami che Fermi è stato migliore di Jack lo squartatore, anzi invito tutti i romantici della scienza a dimostrarlo.
Quello che mi ha irritato di te fin dal primo momento, non è il fatto che consideri Rossi un truffatore, potrbbe anche essere vero, ma la tua caratteristica di esternare al contempo un temperamento ingenuo a una critica spietata, cinica direi e questo mi sa di poco "genuino".
Forse il motivo per cui sei così accanito è perché se ti guardi allo specchio vedi riflessa l'immagine di Rossi e questo ti spaventa.
Tutti abbiamo un lato uscuro di noi stessi e anche Rossi non fa eccezione.

gwon ha detto...

@Daniele
"Considerali preliminari quanto vuoi... un buon preliminare vale quasi quanto un rapporto completo!! :)))"
La battuta è bella ;)
Ma dopo quasi due anni a parte una variazione minima di temperatura durante il caricamento e lo scaricamento, sono riusciti a misurare qualcosa'altro o sono ancora in alto mare ?
Ma scusa non potresti chiedere al Prof. Celani se c'è uno straccio di esperimento Lenr che sia stato riprodotto da qualche decina di istituti diversi con gli stessi risultati ? Cioè non è che c'è disponibile un qualcosa di inequivocabile che in qualsiasi laboratorio al mondo può essere riprodotto ? Se c'è convinco io il Prof. Franchini, e ce lo porto a misurare coi suoi strumenti ;)

gwon ha detto...

@Daniele
Rettifico "tento di convincerlo" ;)

gwon ha detto...

@Daniele
E sai che scoop che sarebbe poi ?
Altro che Nasa quelli credono a tutto anche gli asini volanti ! ;)
Lo scoop sarebbe la conversione del Prof. Franchini, se avvenisse automaticamente le lenr diventerebbe scienza mainstream all'istante! ;)

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Solo i deficienti non cambiano mai idea, caro.

@tutti
Sappiate che se dovrò rimettere la moderazione sarà grazie a chi si comporta da deficiente come Tia. Non c'è niente da fare, non riesce proprio a fare a meno di comportarsi da bambino dispettoso.

Quasichimico ha detto...

@robi
se la teoria di Rossi funziona e nessuno può eccepire nulla(sulla coerenza, completezza e originalità) l'unica ragione al mondo per la quale una teoria successiva dell'UniBO ridia la paternità a Focardi è che si tratti di una teoria più generale.
Ma secondo me stiamo qui stiamo parlando senza conoscere le reali capacità matematiche di Rossi che se non erro sbaglia cose come le dimensioni dell'energia...

Luca ha detto...

@gwon.
Ma chi è sto Franchini? Ne parli come se fosse la tua guida spirituale......

robi ha detto...

Quasichimico
adesso capisco dove mi ero incagliato.Partivo dal presupposto che Rossi accennasse a grandi linee sul processo.Comunque vedremo.
ace

gwon ha detto...

@Tia
Suggerimento.....
il sito per gli insulti a Daniele e a questo blog è un altro :)
Li puoi dire quasi qualsiasi cosa su Daniele e avrai un sacco di pacche sulle spalle e letteralmente diventare in pochi giorni il beniamino di nomi prestigiosi.
Non capisco perchè continui a fossilizzarti qui. Vieni di la, si fanno discussioni più serie, i troll (quelli che sono troppo possibilisti...) hanno vita dura e tipicamente dopo essere stati sbeffeggiati scompaiono da soli con la coda tra le zampe. Veramente! passeresti dalle stalle alle stelle. Forza Tia unisciti alla lega antiPasserx, non siamo molti ma siamo agguerritissimi ! ;)

tia ha detto...

@Luca
>. Ti dirò di più dimostrami che Fermi è stato migliore di Jack lo squartatore, anzi invito tutti i romantici della scienza a dimostrarlo.

>Azzo che figli di put..., amazzare così atrocemente tutta quella gente!!

Risponderò a questo perchèp 'ste frasi hanno rotto.
TU non hai la piu pallida idea della Storia. Addossare le colpe della Bomba-A agli scienziati è una vera e propria stronzata.

>Azzo che figli di put..., amazzare così atrocemente tutta quella gente!!

Stronzate. Le morti piu atroci in Giappone sono avvenute CON ARMI CONVENZIONALI.
Si, con le care bombe incendiarie al napalm, che, unite al fatto che la maggioranza delle case era in legno, hanno causato solo a Tokyo la bellezza di 70000 morti.
E si sta parlando di una morte orribile: bruciate vive.
Le 2 bombe atomiche hanno ucciso MENO persone e MENO atrocemente dei raid aerei incendiari sul giappone.

Luca ha detto...

No! Daniele sii lungimirante e il più possibile tollerante. non mettere la censura.
Nessuno credo si stia veramente offendendo, piuttosto ho notato che a volte manchi della capacità di capire un'espressione sarcastica o ironica. Quella battuta, perché di battuta si tratta, era ironica nei confronti di una frase di tia, non intendevo affermare che Focardi e Rossi sono omosessuali!
A volte franintendersi crea dissapori difficili da sanare.
Io penso che tia sia un ragazzo intelligente, ma non ha ancora trovato modo, e questo forse è anche un po colpa nostra, di dare il meglio di sè setesso.

gwon ha detto...

@Luca
Coma fai a non conoscere il Prof. Camillo Franchini ? E' lo sbufalatore n°1 di qualsiasi cosa abbia a che fare con la FF. Dopo mesi e mesi l'unica cosa nella quale sicuramente credo relativa alla FF è la fusione "catalizzata" da muoni giusto perchè l'ha ammessa egli stesso. Quindi qualora il Prof. Franchini ammettesse una qualsiasi reazione lenr, avrebbe più valore di tutto il df Unibo, università di Uppsala, Nasa, Doe e Dod messi insieme ! ;)

tia ha detto...

>Solo i deficienti non cambiano mai idea, caro.

E' questa la tua exit-strategy per ottobre?
Occhio perchè visto che ti vanti tanto di 'saper giudicare le persone' e visto che hai detto che è (anche) il tuo lavoro, il sig. "gamma" potrebbe anche informare il tuo datore di lavoro, sulla tua cantonata, quando i tempi saranno maturi

Max Altana ha detto...

@daniele

per quanto riguarda il lavoro di Fralick, è certamente interessante.

E' che a me, se la Nasa investiga sulle LENR, non me frega nulla, per usare un francesismo, visto che non sono Franchini e non ho bisogno di essere convinto circa il fenomeno LENR.

non è sulle LENR che ho dubbi. Penso che il fenomeno sia reale. Ho dubbi (giganteschi, a dir poco) su Rossi e sul gatto catalizzato. Ed è su questo che mi piacerebbe discutere, però ogni volta che provo a discutere razionalmente sui "difetti" di Rossi e dell'eCat vengo iscritto d'ufficio al partito anti-lenr. Totò direbbe: MA MI FACCIA IL PIACERE!




ps: resta comunque il problema (su cui giustamente Franchini e i chimici nucleari insistono) della sezione d'urto. Ritenere che la matrice metallica (nel caso di Focardi, il nickel) possa cambiare la sezione d'urto è abbastanza pazzesco. Magari si abbassa la barriera Coulombiana, ma la sezione d'urto resta quella.
Motivo che mi spinge a ritenere che i fenomeni "LENR" non siano propriamente fusioni nucleari ma qualche nuovo fenomeno chimico-fisico.

Luca ha detto...

tia hai solo dimostrato che i politici sono più feroci degli scienziati, ma non mi hai ancora dimostrato che gli scienziati sono per forza brava gente.

Luca ha detto...

Max potremmo anche ricominciare la tiritera su chi dice una cosa e chi dice l'esatto contrario. Io ho un ego, tu hai un ego e gli altri pure hanno il loro ego, quello che non vedo è cosa c'è oltre il punto in cui le differenze sono incolmabili.
Forse c'è la bestia, il mostro, proprio quello....Frankenstein........

Kurt ha detto...

@Daniele
"Solo i deficienti non cambiano mai idea, caro."

Questa frase è un facile bersaglio, non credi?! Sono contro la pedofilia, e lo sarò sempre. Mentre sull'eCat cambierò idea se si dimostrerà "funzionante" (diciamo se supera i test estesi) (e penso che lo stupido sarebbe, secondo te, colui che di fronte a nuove e sicure evidenze rimane scettico, e sono d'accordo ovviamente ;)

Il tuo blog è generalista, ok. Ma è sempre meglio affrontare certi argomenti con il massimo senso critico. Altrimenti si finisce per cadere nel ridicolo. LENR sono scienza, Rossi è un'altra cosa. Almeno al momento. Se poi riuscirà a dimostrare che il cose funge, beh, è un altro paio di maniche. Rivoluzione? Chissà...magari arriverà, magari non da Rossi...

Cmq, riguardo alla possibile teoria scientifica che Rossi avrebbe elaborato, è la cosa più assurda che io abbia sentito saltar fuori da questa vicenda. Se, infatti, la teoria candidata è stata elaborata principalmente da Rossi, siamo al grottesco: un laureato in filosofia, con laurea, moooolto in dubbio in ingegneria (tutti ormai sappiamo la storia), quindi con competenze praticamente nulle in materia (vedi anche l'intervista ad uno degli scienziati venuto in Italia a "verificare" l'eCat), avrebbe elaborato una teoria per spiegare il meccanismo alla base dell'eCat?

No. Ovviamente, siamo di fronte ad un peggioramento della posizione di Rossi agli occhi degli scettici, ma questo dovrebbe far riflettere anche tutti gli altri (credenti ferventi inclusi).

Se invece Rossi ha partecipato (magari in minima parte) all'elaborazione di una teoria possibile, sarebbe interessante capire con l'aiuto di chi è stata elaborata.

Cmq, affinché Dan Brown si interessi a questa storia bisogna cercare di coinvolgere il Vaticano :P

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
RIVOLGITI A LUCA IN MODO CIVILE... LA PROSSIMA VOLTA CHE SCRIVI IN MODO INSOLENTE TI CANCELLO, E NON DIRE CHE NON SEI AVVERTITO. SE NON SEI CAPACE DI ESSERE EDUCATO VATTENE!!!

@Luca
Qua non si tratta di tollerare battute o meno, si tratta di mantenere la discussione entro certi limiti di educazione. Ci sono 1000 altri blog dove si può essere sbroccati! :))

@Tia
...il sig. "gamma" potrebbe anche informare il tuo datore di lavoro, sulla tua cantonata, quando i tempi saranno maturi
MA ALLORA SE PROPRIO SCEMO!!!
Due anni fa un troll deficiente telefonò al mio sindaco (di destra) dicendogli che sul mio blog parlavo male di Berlusconi (fui molto attivo in occasione delle elezioni 2009, vai pure a rivedere i post di quel periodo)... ovviamente al mio sindaco non gliene importava e non gli importa nulla delle mie idee politiche, gli basta che faccio bene il mio lavoro e di quello non si è mai lamentato nessuno, anzi!
Io però al troll non gliela feci passare liscia, con un amico avvocato preparai una bella querela e la presentai ai Carabinieri. È stato identificato dalla Polizia Postale. Purtroppo non sono uno stronzo e quando si è arrivati al dunque, pochi mesi fa, al momento cioè di andare avanti col procedimento fino in tribunale (potevo puntare a un risarcimento) ho rimesso la querela (comunque le spese fino a quel punto le ha dovute pagare): penso che quel troll si sia cacato sotto abbastanza e che ci ha pensato due volte prima di trollare ancora su internet.
Se si materializzasse un GAMMA o un TIA a tentare di mettermi in cattiva luce coi miei superiori riceverà lo stesso identico trattamento, puoi scommetterci.
http://22passi.blogspot.com/2009/07/stalking.html

@Max Altana
Io cedo il campo a chi ne capisce più di me. Ma chi ne capisce più di me mi dice che la questione della sezione d'urto nelle LENR va affrontata in base al PROBLEMA DI FERMI, PASTA, ULAM... in italiano si trova poca roba nel web, è quasi tutto in inglese, ma cerca e troverai.

@Kurt
Ho detto varie volte che penso che Rossi a ottobre lascerà parecchia gente a bocca aperta... quelli che si aspettano i 300 gattini intendo. Secondo me mostrerà al mondo qualche bella tigre.

Max Altana ha detto...

"Ho detto varie volte che penso che Rossi a ottobre lascerà parecchia gente a bocca aperta... quelli che si aspettano i 300 gattini intendo. Secondo me mostrerà al mondo qualche bella tigre."

te l'ho già chiesto e non mi hai risposto, tempo addietro:

vai a sentimento o sai qualcosa che non sappiamo?

perchè se io vado a sentimento, penso che a ottobre NON ci sarà nessuna dimostrazione.

Luca ha detto...

@Karl Popper
Ho sentito dire in questo blog che una teoria scientifica è da considerarsi tale se falsificabile. Nessuno però ha detto che per essere falsificabile deve contenere dei falsificatori.
Se qualcuno sa rispondermi, quali sarebbero i falsificatori di questa teoria?
Karl Popper

Kurt hai parlato con disprezzo della filosofia e anche tia in altre occasioni, certo i filosofi non sono santi, si dice ad esempio che Platone è stato modello per il nazzismo e fascismo, ma di certo anche gli scienziati hanno commesso e commettono i loro crimini, vedi ad esempio progettazione armi atmiche ecc.
La verità è che la nobiltà dell'Uomo non dipende dal titolo che porta e nemmeno dalle conoscenze scientifiche in grado di padroneggiare.

Daniele 22passi ha detto...

@Max Altana
Ho promesso a mia figlia di portarla con me negli States ad ottobre: ci rimarrei doppiamente male se il viaggio saltasse, credimi!
P.S. non sottovalutare il PROBLEMA DI FERMI, PASTA, ULAM, anzi, se qualcuno fosse in grado di spiegarmelo bene e con molta pazienza gliene sarei grato: l'unica cosa che ho capito (banalizzando a 1000) è che in determinate situazioni l'energia invece di equipartirsi su tutte le particelle di un sistema (c'è un range ben preciso di numero di particelle perché questo fenomeno accada) si concentra solo su una e da qui poi viene ridistribuita a tutte, però ne risulta un surplus energetico rispetto all'ipotesi "classica" dell'equipartizione (sempre che abbia capito bene l'esempio che mi è stato dato). Proprio questo fenomeno potrebbe essere alla base delle LENR.

Max Altana ha detto...

hai per la seconda volta dribblato la domanda.

ne desumo che non puoi parlare. bene.

sono intrigato :)

briggart ha detto...

@Max Altana
"Magari si abbassa la barriera Coulombiana, ma la sezione d'urto resta quella."

scusa qui non ti seguo: la sezione d'urto dipende dall'interazioni proiettile-bersaglio, tra cui l'e.m.

Max Altana ha detto...

si ma il bersaglio è il nucleo, non la barriera di elettroni

se un meteorite entra nel sistema solare, significa che beccherà la terra?

se dal parcheggio riesco a tirare un sasso oltre gli spalti di un campo di calcio, significa che prenderò in testa l'arbitro?

Kurt ha detto...

@Daniele

Da quello che scrivi traspare una netta propensione a credere che Rossi abbia veramente in mano qualcosa di *rivoluzionario*. Mi piacerebbe sapere i motivi di questo tuo convincimento.

OTC ha detto...

@Max
L'articolo riportato in home page Su JONP, disponibile anche sul sito INFN sostiene che evidenze sperimentali suggeriscono che la sezione d'urto può variare se il bersaglio si trova in un reticolo cristallino.
Sarebbe interessante un commento sull'argomento da un esperto senza paraocchi ( come Franchini )

Max Altana ha detto...

@OTC

è proprio da quell'articolo che nascono i miei "grattacapi". Sull'argomento cross section cita tre articoli che sono -ahimè- un po' deludenti

inoltre per stessa ammissione di Tsyganov:
"It must be noted that the physical nature of the phenomenon of increasing cross synthesis of elements in the case where this process occurs in the conductor crystal lattice is still not completely clear."

gwon ha detto...

@OTC
Franchini ha già commentato!!!
"“…les réactions nucléaires sont en principe indépendantes de la forme chimique sous laquelle un nucléide donné est soumis à l’action des particules ou des photons. …”
Quando una sezione d’urto misurata in certe condizioni sperimentali è di 10^-8 barn, come si è visto per la reazione di Preparata, anche se moltiplichi per 10, 100, 1000, 10000, la reazione resta impossibile."

briggart ha detto...

@Max Altana

la barriera Coulombiana in questione e' dovuta al nucleo bersaglio. le cariche positive del nucleo respingono le cariche positive del proiettile (in caso di protoni, per neutroni non avremmo questo problema). a distanze maggiori delle scale atomiche, gli elettroni schermano il nucleo e quindi facilitano l'interazione.

la sezione d'urto misura la probabilita' di interazione tra proiettile e bersaglio. se cambia l'intensita' della repulsione e.m. tra i due (la barriera Coulombiana) la sezione d'urto e' modificata di conseguenza.

gwon ha detto...

@Daniele
"Ho detto varie volte che penso che Rossi a ottobre lascerà parecchia gente a bocca aperta... quelli che si aspettano i 300 gattini intendo. Secondo me mostrerà al mondo qualche bella tigre."

Questa ci rimarrà scolpita nella memoria fino ad ottobre. Vediamo a cosa porterà il progetto E-tiger...
Scale-up ? Elettricità ?

rodrigo ha detto...

@ OTC
>Sarebbe interessante un commento sull'argomento da un esperto senza paraocchi ( come Franchini )

Franchini è il massimo del paraocchi ;-) tanto è vero che ha già "sentenziato" a proposito di quel documento. In due righe ha detto che per lui è impossibile fare quanto sta scritto qui (pagina 2 del documento):

"target nucleus was embedded in a zirconium crystal."

e, assieme al fatto che il documento non è pubblicato, cioè soggetto al peer review di una rivista scientifica (come lo sono quasi tutti i lavori riguardanti FF e LENR), tutto il lavoro viene battezzato come insignificante e neanche degno della minima attenzione.

E' chiaramente un circolo vizioso da cui difficilmente se ne esce fuori. Se FF e LENR sono considerate scienze patologiche, nessuna rivista o quasi prende in considerazione i lavori, gli stessi scienziati che ci lavorano hanno rinunciato a chiedere la pubblicazione dei loro esperimenti, ma fino a che non avviene la pubblicazione, niente viene considerato degno di attenzione.

La stessa riproducibilità degli esperimenti, sembra inutile anche se tali esperimenti violerebbero le leggi della natura (come dichiarato da Franchini nel caso di Celani che ha replicato un esperimento di Arata).

Finché qualcuno non fa qualche cosa di funzionante e commercializzabile (ossia replicabile e verificabile da tutti) non cambierà niente.

gwon ha detto...

@OTC
Avevo frainteso la tua frase, forse era meglio scrivere NON come Franchini ;)
Comunque Franchini sosteneva che la forma chimica non poteva cambiare così drasticamente la sezione d'urto.
Sul circolo vizioso sinceramente non ho ben capito perchè una replicabilità appurata da tutti i ricercatori non possa dare delle solide basi scientifiche. Cioè se ci sono centinaia di ricercatori in questo settore perchè non si mettono d'accordo tutti e 100 di utilizzare lo stesso identico set-up, stessi materiali, stessi protocolli etc. etc. e di verificare i risultati ottenuti?
Hanno mai provato a replicare decine di volte lo stesso esperimento con gli stessi risultati ?

Daniele 22passi ha detto...

@Max Altana
@Kurt
Il motivo principale del mio convincimento è che non mi sembra verosimile che Rossi abbia smosso mari e monti con un due di picche in mano. Da come si muove, l'ipotesi che meglio dà razionalità al suo comportamento è una: sa di avere una bella carta.
Poi mi è capitato di parlare con due o tre suoi competitor e anche loro ritengono che abbia qualcosa di serio in mano.
Prendo atto che - Krivit a parte - tutti quelli che hanno avuto direttamente a che fare con l'Ecat non sono tornati a casa urlando alla "truffa".
Metto insieme tutto questo, e anche un'altra cosa che mi tengo per me, e ottengo la mia personale convinzione.
Se sbaglio ad ottobre potrete dirmene delle belle. Se ho ragione direte tutti che in fondo lo pensavate anche voi... così va la vita.

@tutti
Ma possibile che di Fermi, Pasta, Ulam non gliene frega nulla a nessuno???
Ribadisco che - la dritta che mi viene da Frascati- dice che abbia molto a che fare con la soluzione delle LENR (e credo proprio rispetto alla famigerata barriera Coulombiana).
http://www.scholarpedia.org/article/Fermi-Pasta-Ulam_nonlinear_lattice_oscillations
http://en.wikipedia.org/wiki/Fermi%E2%80%93Pasta%E2%80%93Ulam_problem
http://fisicaondemusica.unimore.it/Catena_di_Fermi_Pasta_Ulam.html
http://digilander.libero.it/fantinma/fermi/fermi.htm
ecc.

Daniele 22passi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@tutti
Il commento che ho scritto e cancellato lo metto sul post della vacanza che è più pertinente.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
JacK ha detto...

@Luca/Roy

Grazie per le informazioni su Piantelli. Volevo chiederti se saranno presentate a breve delle pubblicazioni sui nuovi risulati sperimentali o sulle teorie attuali. Temo che con la nuova azienda di Piantelli tutto questo diverrà parte del segreto industriale e rimarremo ancora una volta in modalità "attendere prego". E' un peccato perchè ci speravo in una modalità "open" almeno dal loro lato.

Seconda cosa: mi sembra di notare una estrema condanna verso il mondo "scientifico" arrivando quasi a sostenere scienzato=cattivo. Mi sembra scorretto fare questa ugualianza nei confronti di tutte le persone che nella storia hanno permesso il progresso delle conoscenze umane. Mi sembra ancora più scorretto anche perchè stiamo comunicando con sistemi che si basano sulla fisica dei semiconduttori che derivano proprio dalle ricerche di Fermi sulla dinamica degli elettroni nei metalli e negli isolanti ! Scenziati cinici e senza morale ne esistono a pacchi. Alcuni sono diventati quasi un esempio terrificante come Edward Teller. Ma non puoi fare di tutta l'erba un fascio.

Saluti

JacK

Daniele 22passi ha detto...

@Miglietto
"Giudicare da quel che si è visto" non mi pare un "metodo" che garantisca più attendibilità del mio.
Stremmenos mi pare che abbia chiarito a sufficienza la sua fiducia in Rossi nella sua ultima lettera, non ricordi?
Quanto a Focardi: direi che sei caduto un pieno nella campagna di disinformazione anti-Rossi. Mario Massa può dire quel che vuole ma so per certo che Rossi ha innumerevoli volte pregato Focardi di NON RILASCIARE INTERVISTE prima di ottobre. Un motivo c'era.

Max Altana ha detto...

@Daniele

se io mi sbaglio, a Ottobre, dirò di aver SBAGLIATO. Prendi questo post e incollatelo da qualche parte così mi puoi sputtanare nel caso impazzissi. ;D

Se Rossi tira fuori un eCat funzionante a quei regimi decantati per davvero, avrò SBAGLIATO :)

Aggiungo che sarò felicissimo di essermi sbagliato, perchè se l'eCat è una burla, la cosa sarà un'altra brutta botta per la FF. E su questo Krivit ha ragione.

Quasichimico ha detto...

Miglietto, riprendendo l'argomento
Focardi disinformato dici che Rossi ha cambiato spartito, che è una frase vaga, quasi che potesse avere più significati mentre in realtà solo due cose possono essere : o Rossi ha una teoria che funziona oppure no.
Se funziona, scusate ma cosa importa a noi di Focardi, che sia stato informato o no, o di Rossi stesso, basta che la teoria sia resa pubblica.
Se non funziona, come probabilmente pensate tu e Massa,
si va a dare una informazione considerata falsa spacciandola come vera.
Per cui aver informato Focardi di una cosa di cui non si crede minimamente è un atto di sadismo, un tentativo di far allontanare Focardi da Rossi, l'amico che lo avrebbe tradito o usato, presumendo che Focardi sia così rinXXXXXXXXXXX da non accorgersene da solo una volta che la teoria sia pubblicata.
Il voler avvertire Focardi affinchè cambi le sue tiritere basandosi su una teoria non nota e che si considera a priori sbagliata è senza senso.

Non mi meraviglierei che qualcuno qui in passato abbia avuto dei danni per le precedenti attività di Rossi, per cui qualsiasi cosa che lo danneggia va bene, va fatta.
A tutto questo vorrei aggiungere che la probabilità che il solo Rossi abbia scritto una teoria che descriva quantitativamente il fenomeno secondo me è minore della probabilità che l'E-cat funzioni.

Speriamo che non sia solo un pastrocchio qualitativo che mischia i solitoni con la teoria quantistica dei campi.

robi ha detto...

Max
se Rossi fosse un flop
c è sempre Piantelli..
e poi chissà...penso che ne verranno altri.

Daniele 22passi ha detto...

@Max Altana
Non mi incollerei nulla, nemmeno avessi 1000 volte ragione, puoi scommetterci. Non è nel mio carattere.
Ah ah ah, se mi sbagliassi io ad Ottobre ci sarebbero centinaia di persone a incollarsi centinaia e centinaia di post e commenti che ho scritto! :)))
Vedi, non condivido la paura di Krivit: ormai si è superato un punto di non ritorno e pure se Rossi e il suo Ecat venissero meno resterebbero dubbi solo sull'applicabilità industriale delle LENR non sulla loro esistenza. Se non fosse spuntato Rossi, Ahern non avrebbe prodotto gli ultimi risultati sperimentali e Piantelli non si sarebbe deciso a dare una bella accelerazione alla sua tabella di marcia e noi non staremmo qui a parlarne. Personalmente credo che Rossi non deluderà chi ha creduto in lui, ma il destino delle LENR è ormai luminoso a prescindere.

Kurt ha detto...

@Daniele
"Il motivo principale del mio convincimento è che non mi sembra verosimile che Rossi abbia smosso mari e monti con un due di picche in mano. Da come si muove, l'ipotesi che meglio dà razionalità al suo comportamento è una: sa di avere una bella carta."

Uhm, analizzando quello che scrivi si evince che, il tuo convincimento, è:

basato sull'osservazione che molte persone (alcune scientificamente educate, altre economicamente interessate, altre semplici osservatori) si siano interessati alla vicenda.

e/o

basato sul fatto che Rossi si sia esposto così tanto che non può non avere qualcosa che lui reputa funzionante e rivoluzionario.

Beh, allora, la prima motivazione poteva avere un senso di gran lunga maggiore SE Rossi avesse permesso tutta una serie di esperimenti che NON sono stati fatti (anche solo per far tacere le voci contrarie al suo progetto, poteva farlo). Perché, allo stato attuale, e come ci ha fatto notare Miglietto, tutti non sanno bene cosa abbia veramente fatto Rossi e TUTTI basano il loro entusiasmo ed il loro convincimento sui risultati ottenuti secondo il protocollo Rossi. Proprio come te Daniele, solo che ad alcuni di loro è stato chiesto di partecipare a dimostrazioni e verifiche per certificare, in una certa misura, il funzionamento dell'eCat. Certificazione che ASSOLUTAMENTE non può essere data. Quindi ciò che ha prodotto il "movimento" di persone è più l'entusiasmo che un convincimento scientifico. Questo è un punto critico, dal mio punto di vista.


Il secondo punto è ancora più controverso. Tu parti dal presupposto che Rossi sia assolutamente in buona fede e, di conseguenza, non possa non avere in mano qualcosa che, almeno secondo egli stesso, funzioni veramente. Se contestualizziamo la persona di Rossi però, diciamo che attribuirgli la buona fede sulla parola è un'operazione che a me (e penso di parlare anche per qualunque persona che usa la ragione) risulta difficile.

Un'ultima cosa. Se a Rossi non daranno il brevetto che attende di avere, non potrà scoprire le carte e spiegare al mondo intero il meccanismo alla base dell'eCat (o l'additivo magico o quello che è insomma). Anche se l'impianto di 1MW dovesse funzionare, come farà poi a prendere accordi commerciali?? Sarà disposta l'azienda USA a fare accordi commerciali con Rossi senza sapere cosa sta comprando?!? Perché Rossi potrebbe aver nascosto una batteria ricaricabile nell'eCat (faccio per dire)...boh

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Kurt ha detto...

@Daniele
"Il motivo principale del mio convincimento è che non mi sembra verosimile che Rossi abbia smosso mari e monti con un due di picche in mano. Da come si muove, l'ipotesi che meglio dà razionalità al suo comportamento è una: sa di avere una bella carta."

Uhm, analizzando quello che scrivi si evince che, il tuo convincimento, è:

basato sull'osservazione che molte persone (alcune scientificamente educate, altre economicamente interessate, altre semplici osservatori) si siano interessati alla vicenda.

e/o

basato sul fatto che Rossi si sia esposto così tanto che non può non avere qualcosa che lui reputa funzionante e rivoluzionario.

Beh, allora, la prima motivazione poteva avere un senso di gran lunga maggiore SE Rossi avesse permesso tutta una serie di esperimenti che NON sono stati fatti (anche solo per far tacere le voci contrarie al suo progetto, poteva farlo). Perché, allo stato attuale, e come ci ha fatto notare Miglietto, tutti non sanno bene cosa abbia veramente fatto Rossi e TUTTI basano il loro entusiasmo ed il loro convincimento sui risultati ottenuti secondo il protocollo Rossi. Proprio come te Daniele, solo che ad alcuni di loro è stato chiesto di partecipare a dimostrazioni e verifiche per certificare, in una certa misura, il funzionamento dell'eCat. Certificazione che ASSOLUTAMENTE non può essere data. Quindi ciò che ha prodotto il "movimento" di persone è più l'entusiasmo che un convincimento scientifico. Questo è un punto critico, dal mio punto di vista.


Il secondo punto è ancora più controverso. Tu parti dal presupposto che Rossi sia assolutamente in buona fede e, di conseguenza, non possa non avere in mano qualcosa che, almeno secondo egli stesso, funzioni veramente. Se contestualizziamo la persona di Rossi però, diciamo che attribuirgli la buona fede sulla parola è un'operazione che a me (e penso di parlare anche per qualunque persona che usa la ragione) risulta difficile.

Un'ultima cosa. Se a Rossi non daranno il brevetto che attende di avere, non potrà scoprire le carte e spiegare al mondo intero il meccanismo alla base dell'eCat (o l'additivo magico o quello che è insomma). Anche se l'impianto di 1MW dovesse funzionare, come farà poi a prendere accordi commerciali?? Sarà disposta l'azienda USA a fare accordi commerciali con Rossi senza sapere cosa sta comprando?!? Perché Rossi potrebbe aver nascosto una batteria ricaricabile nell'eCat (faccio per dire)...boh

Matteo ha detto...

>E' chiaramente un circolo vizioso da cui difficilmente se ne esce fuori. Se FF e LENR sono considerate scienze patologiche, nessuna rivista o quasi prende in considerazione i lavori, gli stessi scienziati che ci lavorano hanno rinunciato a chiedere la pubblicazione dei loro esperimenti, ma fino a che non avviene la pubblicazione, niente viene considerato degno di attenzione.
---------------------------------
Non prendiamoci in giro, se ne sarebbe già usciti dal circolo se solo le prove pubbliche dell'e-cat fossero state fatte decentemente!
Più che prendervela con i Franchini è meglio che ve la prendiate con i rossi e chi altro è stato artefice di quelle sottospecie di "dimostrazioni".


>Ho detto varie volte che penso che Rossi a ottobre lascerà parecchia gente a bocca aperta... quelli che si aspettano i 300 gattini intendo. Secondo me mostrerà al mondo qualche bella tigre.
----------------------------------
Q.E.D., evidentemente il target su cui si punta a fare colpo non è la comunità scientifica. Per quella serve un unico misero e-cat con misurazioni inequivocabili.
Più è grande l'impianto più è facile nasconderci di tutto e complicato fare misurazioni accurate.
Inoltre chi se ne frega se l'impianto butta fuori 1 o 20 MW,a tutti interessa il rapporto output/input!!

Se volete parlare delle prove sulle LENR della NASA molto bene, ma è meglio che non tirate contestualmente in ballo anche rossi e l'e-cat oppure, come vedete, ne risente l'intera categoria FF;)

Tizzie ha detto...

@JacK: credo che Luca non sia Roy ma si un utente che si e` limitato a fare un copiaincolla da Energeticambiente dal thread delle novita` sulle celle Piantelli.

Visto che Roy sembra essere tornato da una vacanza ed adesso pare essere disponibile, penso possa essere l'occasione per fare altre domande li`.

rodrigo ha detto...

@ gwon
>Sul circolo vizioso sinceramente non ho ben capito perchè una replicabilità appurata da tutti i ricercatori non possa dare delle solide basi scientifiche.

Adattarsi alle tecnologie e setup sperimentali adottati da diversi ricercatori non credo che sia comunque facile. Quando ad esempio nel caso di Piantelli ti serve uno strumento di questo tipo per trattare il nichel da mettere nella cella, evidentemente non è una cosa da replica immediata e diffusa. Lo stesso Celani per replicare un esperimento di Arata ha incontrato qualche difficoltà.
Comunque sia, le basi scientifiche sono valide solo per chi lavora in quel settore, per tutti gli altri (la scienza mainstream) si tratta di un mucchio di eresie.

Alla base di tutto c'è comunque la mancanza di una teoria plausibile che spieghi certi fenomeni.
Quando proponi un lavoro ad una rivista scientifica, oltre ad illustrare i risultati, devi giustificare come ciò possa avvenire, cioè devi avere dietro una teoria non campata per aria, e a volte non è neanche sufficiente (come nel caso del rapporto 41).

Penso ad esempio che tutta la mole di dati e di evidenze sperimentali del piezonucleare non sarebbe servita a nulla per la pubblicazione su Physics Letters se non ci fosse dietro la teoria dello spazio-tempo deformato (giusta o sbagliata che sia, i ricercatori hanno però fatto vedere che nel loro caso era anche predittiva, che non è poco).

Ad esempio, oltre all'eccesso di calore, le trasmutazioni sono uno di quegli aspetti caratteristici delle LENR che a sentire gente come Franchini si possono ottenere solo con reattori dedicati con sezioni d'urto ben definite e riportate sull'immancabile database IAEA.
Ebbene, Cirillo, un ricercatore LENR, ottiene trasmutazioni (associate ad un eccesso di calore) su un catodo di tungsteno in una cella elettrolitica con un esperimento di una semplicità realizzativa sconcertante e sicuramente facilmente riproducibile da qualunque ricercatore
(qui: http://www.youtube.com/watch?v=6GRh0q5D7mQ un video di una conferenza dove illustra i suoi risultati e qui:
http://lenr-canr.org/acrobat/CirilloDtransmutat.pdf il documento relativo all'esperimento).
Si tratta però di un lavoro non pubblicabile sulle famose riviste scientifiche perché non c'è una teoria che spieghi il fenomeno, quindi alla fine per la scienza mainstream è come se non esistesse, eppure è perfettamente e facilmente riproducibile e sembra che produrrà anche una applicazione pratica legata alla eliminazione del percolato dei rifiuti solidi urbani.

Eppure prova a fare vedere questo esperimento a un Franchini qualunque e, ammesso che lo ritenga degno di essere preso in considerazione, vedrai quanto ci metterà a classificare Cirillo come un incompetente, forse basterà dirgli che si tratta di un ingegnere meccanico per chiudere sul nascere la discussione ;-)

Red5goahead ha detto...

>Daniele hai ragione. Capisco che >hai in mano qualcosa in più di noi. >Ma questo qualcosa puoi dirci cos'è?

Secondo Daniele non ha in mano nulla . il suo vantaggio o il suo svantaggio e lo sapremo poi , è vedere, come il sottoscritto , da un punto di vista differente tutta la faccenda e-cat. citando il principio del rasoio di Occam se vado in un negozio di elettrodomestici e compro un rasoio , torno a casa e non funziona io spacco la testa al venditore soprattutto se insiste ad affermare che non è cosi. Qui la situazione è molto simile. Tra tutti i matematici , fisici e cattedratici "de sti cazzi" che ci sono qui nessuno ha ancora spiegato, o formulato magari una teoria, su come Rossi potrebbe vendere una cosa che non funziona.

nemo ha detto...

@daniele 22 passi
Fermo-Pasta-Ulam (FPU)
nella fisica statistica dei quanti alle particelle viene sempre data una doppia identità:

1: corpuscolare
2: ondulatoria

La prima proprietà è stata teorizzata per poter dare una spiegazione nell’effetto fotoelettrico da Einstein. Per questo ha ricevuto il premio nobel;

La seconda proprietà è dimostrata con l’esperimento della doppia fenditura.

Bisogna anche sapere che l’equazione d’onda, che può essere semplicemente disegnata come come una campana rovesciata, rappresenta solo la probabilità che una particella sia in un determinato punto dell’area racchiusa in un determinato istante.

Ora visto che qualsiasi tentativo di misurazione nella fisica quantistica perturba il sistema,
non si può conoscere con precisione arbitraria ad es. posizione e quantità di moto, la fisica quantistica diventa anche statistica.

Il comportamento ondulatorio in fisica quantistica viene studiata come fosse un vibrazione, in modo simile a come si studia nella fisica classica la vibrazione della corda di una chitarra. Per inciso la vibrazione di una corda è complesso ma può essere sempre scomposto nei tre assi di rif.

La congettura di FPU (poi verificata come errata) era che in un sistema e debolmente legato una vibrazione possa interferire con una altra e questa diffondersi in un determinato periodo di tempo a tutti i modi di vibrazione del sistema diluendone così l’energia.

Questa questione riveste particolare importanza nella fusione fredda in quanto bisogna caricare una matrice metallica, che ha una sua vibrazione (il nickel oppure il palladio) con un gas (idrogeno oppure deuterio) che ha pure una sua vibrazione caratteristica, e quindi energia.

Ovviamente l’energia cinetica che ne può derivare e completamente diversa a seconda che le vibrazione si diluiscano oppure si concentrino in una determinata direzione e verso.

In questa area di ricerca credo si ossa inserire la teoria degli stati coerenti di Preparata.

P.S.: non sono un fisico e nemmeno laureato. Da verificare... Fatemi sapere se ho scritto delle cazz...

Max Altana ha detto...

@Red5

"Tra tutti i matematici , fisici e cattedratici "de sti cazzi" che ci sono qui nessuno ha ancora spiegato, o formulato magari una teoria, su come Rossi potrebbe vendere una cosa che non funziona."

veramente non c'è bisogno di una laurea scientifica per essere cauti. Di bidoni ne saltano fuori a decine ogni anno dalla notte dei tempi.

Ve lo siete già dimenticato il "Tubo Tucker" ?

e potrei fare decine di esempi

se vi volete divertire, cercate "free energy scam" su google, c'è da sghignazzare per giorni e giorni.

rodrigo ha detto...

@ Matteo
>Non prendiamoci in giro, se ne sarebbe già usciti dal circolo se solo le prove pubbliche dell'e-cat fossero state fatte decentemente!
Più che prendervela con i Franchini è meglio che ve la prendiate con i rossi e chi altro è stato artefice di quelle sottospecie di "dimostrazioni".


Guarda comunque che dal circolo vizioso non ne saresti uscito anche con prove decenti e cristalline. Un Franchini di turno ti avrebbe detto che l'evidenza sperimentale, che magari a te sarebbe piaciuta, non è valida dato che mancherebbe una replica indipendente. Fino a che qualcuno non realizza un E-Cat senza Rossi tra le palle e fa le misure senza di lui, l'E-Cat per certa gente non potrebbe esistere, e forse non sarebbe neanche sufficiente, perché "violando le leggi della natura", sarebbe necessaria anche la spiegazione fisica prima poterci credere.

Qui si parlava di fenomeni FF e LERN in generale che si studiano da venti anni, Rossi è entrato sulla scena da neanche un anno e non cambia una virgola nel discorso generale, si sta facendo solo più chiasso perché questa sarebbe una ipotetica svolta.
Se Arata ti fa vedere che con il suo setup sperimentale si produce eccesso di calore e Elio4, se Iwamura o Cirillo ti fanno vedere che ci sono delle trasmutazioni nei loro esperimenti riproducibili, c'è sempre un Franchini a dire che non è vero niente (l'evidenza sperimentale è frutto di frode o incompetenza) perché verrebbero violate le leggi della natura.

Il più grande peccato di Rossi è che voglia fare soldi commercializzando il suo congegno e questo sta creando un sacco di problemi apparentemente a tutti tranne che a lui, perché sta continuando a fare quello che aveva detto mesi fa avendo dato una scadenza. Non capisco dove stia il problema nell'aspettare ottobre prima di sbranarlo.

Certo che se dai retta a Franchini o a quel matematico di Bologna (tale Gherardo mi sembra), l'università di Bologna non dovrebbe neanche fare le prove pubbliche decenti che chiedi. Ed è questo il vero problema. Il negazionismo sull'intero settore porta ad aberrazioni di questo tipo, e francamente, che Dio ci scampi da certa gente.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cataflic ha detto...

@Daniele 22passi
"Personalmente credo che Rossi non deluderà chi ha creduto in lui, ma il destino delle LENR è ormai luminoso a prescindere"

...Ciao ciao Rossi....!

Una volta che si ha un test da fare come si deve, si glissa ritornando nel limbo dei comunicati indimostrabili, dei si dice e degli articoli di giornale.

Se all'inizio di sta storia avevo qualche dubbio, mi è passato completamente vedendo l'approssimazione dei protagonisti.

Matteo ha detto...

@rodrigo
Si certo, poi c'è la storia della prova indipendente.. ma un franchini non avrebbe neanche torto a richiederla.
Per il resto io non do granché retta ne a Franchini ne a Gherardo e non penso che costituiscano un campione rappresentativo della comunità scientifica.

Secondo me se le prove fossero state "cristalline" a quest'ora tutta la faccenda avrebbe tutto un'altro risalto a livello mondiale, anche sui medium mainstream.
D'altronde da quando sono sorti tutti quei dubbi sulle prove (tutt'ora per nulla fugati) l'attenzione è andata via via scemando.
Mi risulta che la Repubblica abbia fatto un articolo della prova del 14 gennaio il giorno dopo, poi più niente e cosi altri giornali. Ergo, non c'è tutto sto oscurantismo che lasciate trasparire su questo blog, l'interesse iniziale c'è stato.

Anche il miglior possibilista/fiducioso dovrà convenire con me che Rossi ha offerto (e lo offre tutt'ora sempre più) il fianco ai negazionisti!

rodrigo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rodrigo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rodrigo ha detto...

merda, non mi vengono i copia e incolla oggi.

@ Miglietto
hai dimenticato la marmotta che incarta la cioccolata :-)

@Matteo
Anche il miglior possibilista/fiducioso dovrà convenire con me che Rossi ha offerto (e lo offre tutt'ora sempre più) il fianco ai negazionisti!

A sentire lui a ottobre si chiarirà tutto. Mancano due mesi e mezzo, vedremo.

Tra parentesi io sono convinto che il mostro da 1MW non funzionerà come si aspetta Rossi (troppo complicato da gestire in manuale) specie se faranno un protocollo di misura diverso, ma aspetterò comunque il responso di UniBo per sentire scientificamente che l'E-Cat non funziona.
Se Rossi non avvierà il contratto con UniBo entro la fine dell'anno, cambierò idea anche io (sull'E-Cat, non su tutto il resto).

OTC ha detto...

@gwon, rodrigo
In effetti mi ero espresso male, intendevo un parere sulla sezione d'urto di un esperto dalle ampie vedute, non certo da Franchini, che non ha trovato di meglio se non citare a memoria un vecchio trattato di chimica nucleare....
Grazie a tutti quelli che hanno risposto, ed in particolare a Daniele x i link interessanti.
Per quanto riguarda le lenr, tempo fa avevo trovato in rete un esperimento "da garage" che produceva trasmutazioni e radiazioni rilevabili ... appena rientro dalle ferie cerco il link

Per quanto riguarda Rossi, secondo me ha semplicemente raccolto tutte le info disponibili Su Ni-H e sulle lenr e le ha rielaborate infischiandosene delle teorie ma cercando di massimizzare, con tentativi "mirati" ma empirici, l'output energetico.

Ad esempio, se si dovesse prendere x buono l'articolo su JONP, dove si lega l' aumento della sezione d' urto ai difetti ed impurità del reticolo cristallino, mi verrebbe da pensare ad una lega di nichel temprata e polverizzata ...

gio ha detto...

15.08.2011 00.22 (GMT + 3:00) c.i.m.b.y. operation part one

Drin..drin…driiiiiiiinnnnn

david:” pronto chi è?
Axel : ciao david sono axel….chiamavo per avere un’aggiornamento da te prima dell’incontro di giovedì che mi puoi dire?
David: “ Beh la situazione la conosci bene!
A.:” Si .ok …ma volevo avere notizie precise su “quell’operazione”sai bene di cosa sto parlando!
d.:” la linea è sicura?
A.:” più che sicura!
d:”beh …la cosa funziona ..è stata testata nei laboratori a los alamos...i cervelloni laggiù sono rimasti tutti impressionati.
A:” Ahahahahahaha …del tipo cazzo come ho fatto a non pensarci !!!!
D:” ehehehehe…no ….non così no …. peggio…perché l’atteggiamento all’inizio era…ok…ora ci facciamo un sacco di risate ……..dopo un’ ora …..eh ma come diavolo è possibile…dopo qualche ora c’erano un bel po’ difacce di cemento…..ma anche chi era assolutamente entusiasta!..il successo dei test preliminari è stato inequivocabile e pertanto è stato acquistato il segreto industriale per lo sfruttamento per fini militari!
A: quindi come si procede ora?
D:” qui la situazione si fa molto più complicata!
A:” in che senso!!!????
D.:”Mmmmhh ……non è così semplice come sembra!
A:” come? !!! ….. si ha per le mani un colpo da k.o.…che porta direttamente alla rielezione…ed è un problema!??!?
D:” la situazione è in questi termini: c’è un report, di fine giugno, sui possibili effetti economici che provocherebbe la diffusione su scala mondiale a fini civili della scoperta ,…sono stati stimati sia gli effetti economici , diciamo di natura industriale con ripercussioni nel medio e lungo periodo, sia gli effetti di natura più speculativi a breve termine!”
A.:”E quindi?
D:” beh se gli effetti stimati nel medio e lungo periodo sono molto mooolto positivi…e con margini di errore stimati molto bassi senonchè quasi nulli……..il problema viene dagli effetti speculativi a breve , entro l’anno dalla diffusione della scoperta … …….quindi diciamo fino a ottobre 2012..capisci il guaio!
A.:”Comincio a capire…tempistica in perfetta sovrapposizione con la campagnia elettorale!
D.:” Esatto! nel breve periodo complice la pessima situazione economica………ed i grandi speculatori….lo scenario peggiore, ritenuto più probabile, prevede crolli dei valori di borsa del settore energetico tradizionale di circa il 30 , 40%..... ……ma non crolli dei prezzi delle materie prime , perché nel breve periodo la domanda di materie prime, non potrebbe essere prontamente sostituita…… sai che significa… ……...mettere la firma,a qualsiasi titolo, su quest’operazione !!??
A.:” Certo .addio alla rielezione ……e chi arriverà dopo si prenderà meriti e benefici!
D.:” Esatto!”
A.:ma non capisco come si possa sostenere che nel medio lungo periodo per le compagnie petrolifere non ci siano problemi !
D:” ….tutto questo si riassorbirebbe nel medio periodo con la ripresa dei valori di borsa …
A.:”a questo credo poco! ……Ci sarà sicuramente un ribasso del prezzo della materia prima, dei margini e dei valori di borsa
D.:” .si quello che dici è vero ma fino ad un certo punto, infatti si stima, nel medio periodo, il petrolio a 40 $ al barile… …..ma hai presente la bcg matrix!
A.:” Si …ma che c’entra

gio ha detto...

c.i.m.b.y. operation part two


D:” Beh l’ipotesi sostenuta è che la posizione strategica delle compagnie petrolifere cambierebbe da “star” a “cash cow”………. i prezzi più bassi sarebbero compensati dalla rinuncia alle spese per nuovi ed importanti investimenti…..quindi il settore non subirebbe un colpo da k.o……
A:”….ok….….si… ha una sua logica ……ma non ci scommetterei!....
D:”….nemmeno io….ma al momento questo è lo scenario più accreditato……e sulla sua base è stata costruita la strategia
A:” e quale sarebbe?
D.:”è pacifico che lo sfruttamento militare è e sarà top secret……quindi la notizia non solo non potrà mai essere sfruttata, anzi non esiste proprio…… anche se al momento il naval reserch sta conducendo un esperimento con un sottomarino alimentato da un reattore a fusione fredda ......quindi si è aperto un canale di comunicazione tra l’inventore e i suoi partners e la nasa. La nasa dopo tutto aveva sempre sperimentato tali reazioni , anche senza ottenere risultati così macroscopici.
A.:”e allora?
D.:”la nasa ha semaforo verde e sta già lavorando per produrre un motore a razzo, per il programma aerospaziale, basato sulla nuova scoperta!....è stato chiesto alla nasa di arrivare a produrre un prototipo per luglio 2012….
A.:” …non è assolutamente il mio campo …ma lo reputo impossibile!
D.:” anche gli esperti la pensano come te…….......ma non importa …….in maniera assolutamente” non ufficiale ” l’inventore e i suoi partners ,verranno, come dire, “sostenuti “………l’idea è che per luglio 2012 la nuova tecnologia , ai fini civili, sia nel pieno della diffusione………a questo punto la nasa uscirà con l’annuncio del nuovo motore a razzo basato sulla nuova tecnologia……non importa a che punto saranno con il programma…..l’importante è avere un “effetto annuncio”…… a meno che il motore a razzo non ci sia già!!!!
A.:” ..è come tentare di controllare un tornado in un parcheggio di roulotte!
D.:” Appunto! ….. la situazione al momento è questa …noi la monitoriamo giornalmente….cambiamenti ce ne saranno sicuramente!
A:”allora ci aggiorniamo david.
D.:” ok! Alla prossima.
A:”Ciao.
D.:” ciao.

rodrigo ha detto...

Sono riuscito a trovare una foto, un po' sgranata in realtà, di Piantelli assieme a Focardi nel 1997, non credo che sia uno scoop, ma per me questa è la prima volta che riesco ad associare un volto al nome. Cominciavo a pensare che fosse un'entità invece che una persona :-)
http://www.infinite-energy.com/images/pdfs/astiworkshop.pdf
pagina 4.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paul ha detto...

Oggi Rossi scrive nel suo blog:

"..We have a Partner in the uSA who will be able to develope the maximum level possible of expansion..."

Daniele 22passi ha detto...

@Nemo
Grazie, l'effetto FPU è proprio affascinante!

@gio
Complimenti... un ottimo pezzo, molto molto verosimile! :)

@Rodrigo
Bel documento Rodrigo: è la prima volta che vedo Piantelli! Ma mi ha fatto davvero emozionare vedere Focardi, Stremmenos, Celani, Mckubree, Gluck tutti insieme 13 anni fa.

@Miglietto
Hai ragione, lo spunto di Gio sarebbe perfetto per ricavarne una sceneggiatura.
Grazie per avermi ricordato Kazzenger!! :))

Daniele 22passi ha detto...

@Paul
Stando a quello che Rossi ha confidato a pochissime persone, non esagera per niente! :)

Max Altana ha detto...

"Stando a quello che Rossi ha confidato a pochissime persone, non esagera per niente! :)"


Daniele tira il sasso e nasconde la mano :-)

di nuovo

gwon ha detto...

@Daniele

"Complimenti... un ottimo pezzo, molto molto verosimile! :)"

"Stando a quello che Rossi ha confidato a pochissime persone, non esagera per niente! :)"

Daniele inizio a preoccuparmi ;)
Ha fatto tanto caldo anche da Te oggi? Un colpo di calore ? Hai la febbre ? ;)

Daniele 22passi ha detto...

@Max Altana
Non sono tra le pochissime persone! :)

@gwon
Sto per partire, e sento aria di vacanza! :)

gwon ha detto...

@Daniele
Buone vacanze, divertiti e sopratutto non pensare al gatto ...

rodrigo ha detto...

@ Daniele
>è la prima volta che vedo Piantelli! Ma mi ha fatto davvero emozionare vedere Focardi, Stremmenos, Celani, Mckubree, Gluck tutti insieme 13 anni fa.

Il documento l'aveva linkato Peter Gluck su Vortex.

Sempre da lì leggo che nel 1997 era niente meno che la FIAT a finanziare Piantelli.
Anche in quella occasione Preparata aveva avuto qualche discussione accesa e come sempre aveva tuonato contro le istituzioni scientifiche (doveva proprio avere un caratterino niente male ;-).

ant0p. ha detto...

@daniele
---@Max Altana
Non sono tra le pochissime persone! :)---

e allora come fai a sapere che ci sono queste pochissime persone che sanno?:)p))

Daniele 22passi ha detto...

@ant0p
Beh, sì, hai ragione non posso saperlo... ma il fatto che ancora il nome del very very big partner americano non sia finito su Vortex mi pare un buon indizio che siano in effetti pochissimi ad avere questa informazione! ;)

Claudio Caprara ha detto...

ma ... nell'ultima foto il prof. Celani che ha in mano un misuratore di gamma ? :-)
Scherzi a parte, approfitterei per chiedere una delucidazione.
Leggendo il rapporto degli svedesi noto che :
1 l'ecat ha funzionato diverse ore
2 il loro calcolo parte dal presupposto che per scaldare l'acqua immessa a 100 e più gradi registrati in uscita si sia impiegato un tot di energia (e lo valorizzano con una formula che presumo corretta)
Quale sarebbe il dato sbagliato in questo calcolo (non dico il calcolo di levi che mi pare sia basato sul fatto che il vapore è secco e invece pare che non lo sia e che lo strumento usato non sia adatto)
Una ultima nota sul racconto, bellissimo degno di essere sviluppato per un film, ma a parte ciò la realtà, ammesso che l'ecat funzioni e che nessuno lo blocchi per scelte politico strategico economiche, sarebbe ben diversa. Intaccare ad esempio il solo consumo di gas per il riscaldamento in Italia, significherebbe penso qualche milione di ecat installati e funzionanti.
Per produrli e renderli funzionanti sarebbe indispensabile un aumento enorme di consumo di energia che andrebbe poi restituita nei decenni successivi con i risparmi ottenuti, quindi non è che se a ottobre funziona il prossimo anno a Milano non ci saranno le polveri sottili e i Russi non vendono più un metro cubo di gas anzi il contrario, nei primi decenni si consumerà più fonti fossili per poter poi nei decenni successivi avere dei vantaggi.
e infine
Non sono un tecnico ma mi par di capire che Rossi non è il solo a generare eccessi di calore e non c'è solo il suo metodo. Non si può escludere le LENR dalla ricerca anche se non hanno spiegazioni plausibili. Occorre investigare sperimentare e provare di tutto e di più. Rossi ormai (ammesso che sia tutto funzionante) ha trovato un compromesso che qualche risultato probabilmente lo da ma non penso che stia sperimentando ad ampio raggio semmai sta ottimizzando quello che ha già individutato come meccanismo che lui con le sue competenze è in grado di gestire .
(nel jonp può autosostenersi ma per tempi limitati a causa di questioni di sicurezza ) della serie cosi lo tengo al guinzaglio ma se lo lascio libero faccio fatica a riprenderlo. o è bugiardo fino al midollo o ha veramente trovato un meccanismo che facilita le reazioni e genera calore a volontà.

ant0p. ha detto...

@caludio caprara
--Quale sarebbe il dato sbagliato in questo calcolo--

il dato sbagliato nel calcolo può tranquillamente essere la portata, visto che in uscita non è mai stata controllata seriamente e quando è stata vista da tutti era senza il minimo dubbio nell'ordine di 1/10 di quella che ci sarebbe dovuta essere.

i calcoli dei report nella teoria sono tutti giusti, ma visto che con quel tipo di 'setup' abbondano i trucchi possibili per far sembrare che la portata è 10 volte rispetto a quella considerata nei calcoli, è inutile ingobbirsi a continuare a considerare quelle prove, se non ci sono prove nuove e fatte con lo scarico ben visibile e misurabile..levi il 14 gennaio diceva 'bisogna pensarle tutte'..giusto, peccato però che si sono preoccupati anche di pesare tutto al grammo senza preoccuparsi minimamente che lo scarico era costantemente occultato:))

Claudio Caprara ha detto...

@antop
dunque Levi sarebbe fesso perchè usa la sonda sbagliata, gli svedesi so fessi perchè non hanno controllato la portata dell'acqua e in quasi 6 ore non si sono accorti che era inferiore a quella annotata e utilizzata per i calcoli.
Minchia quanti studiosi fessi che ci sono in giro.
Non ci credo .

Claudio Caprara ha detto...

Dear Mr Claudio Caprara:
The tests with the modules of E-Cats have been already made. The test criteria have been correct and have been confirmed by our daily operation with our E-Cats. Now we are starting the delivery of industrial plants to the market. In october the first 1 MW plant will be delivered. This is not to show to the public that it works, this is because we have to deliver a 1 MW plant.
Warm regards,
A.R.
Claudio Caprara
August 17th, 2011 at 5:23 PM
Gentilissimo dott. Rossi, grazie per il lavoro che fa e per la disponibilità che ha verso di noi curiosi.
Da diverso tempo Lei è orientato alla realizzazione dell’impianto da 1Mw mentre il mondo (scientifico e non) le chiede solo di misurare correttamente e con criteri più stringenti i risultati di un reattore anche piccolo purchè funzionante in modo appurabile da soggetti diversi.
Fare delle misurazioni e verifiche sull’impianto da 1Mw risulterà sicuramente più difficile che su un singolo ecat. Qual’è il motivo che la spinge a evitare una verifica pubblica semplice (anche non scientifica) su un singolo modulo se questo può effettivamente produrre eccesso di calore in quantità interessante e lo può fare da subito ?

ant0p. ha detto...

@claudio caprara

no, non sono fessi, si sono tutti dovuti fidare senza quasi mai controllare cosa usciva dal tubo, erano a casa di rossi e lui se li poteva intortare:))..almeno da quello che si vede su youtube e nelle foto essen e kullander hanno aperto il rubinetto solo per vedere se all'inizio era tutto vapore (che a quanto aveva detto uno dei due era piuttosto debole come portata..), poi nel loro report non si parla più del controllo della portata in uscita. con lewan c'era il video in cui il controllo del tubo in uscita era piuttosto dubbio. il 14 gennaio il tubo era sempre imbucato senza che nessuno andasse a controllare cosa usciva, non c'entrano nemmeno le sonde che sono state usate..è proprio un errore concettuale che è alla base di tutte le prove, reso ancora più evidente e grave dalla sfiatella.

poi adesso rossi da pure delle risposte scoraggianti come:
--The tests with the modules of E-Cats have been already made. The test criteria have been correct--

e peggio ancora:
-- In october the first 1 MW plant will be delivered. This is not to show to the public that it works, this is because we have to deliver a 1 MW plant.--

quindi secondo lui noi del pubblico siamo talmente stronzi da doverci bere la sfiatella e a ottobre non dobbiamo rompere le palle perché deve vendere:)) va bene, liberissimo di farlo, ma così convince solo i complottisti che non aspettano altro che farsi ipnotizzare:))

ant0p. ha detto...

insomma, dopo la sfiatella l'argomento 'ma come è possibile che nessuno si sia accorto?' non regge più. o prove chiare per tutti o mi sa che l'epilogo è quello che prevedo da pessimista, ci vorrebbe un moto di orgoglio del df che decide di fare un chiarimento definitivo anche senza aspettare il pagamento della prima rata, ma a giudicare da come hanno temporeggiato fino adesso e che è un'istituzione abbastanza burocratica come tutte, non starei a sperarci più di tanto..mi sa tanto che finirà tutto in una bolla di sapone e che si scatenerà la solita tempesta complottista in un bicchier d'acqua:))

briggart ha detto...

@antop
mi pare di capire che il df non stia solo aspettando i soldi, ma anche un e-cat. magari sbagliero', ma per il momento i gatti non escono da casa Rossi, e fintanto che lui sta in America, hai voglia a suonare al campanello...

ant0p. ha detto...

@biggart
si è sottinteso che devono riuscire a farsi dare l'e-cat prima di tutto:)) se poi non lo molla non c'è niente da fare..

mario massa ha detto...

@Luca
“tia, ma lo vuoi capire che quella idea romantica dello scienziato modello Einstein che esprimi scandalizzandoti del comportamento di Rossi, è l'immagine che un bambino si fa della scienza.
Cosa credi pensassero gli scienziati (fra cui Fermi) che hanno costruito la bomba nucleare: "Quando toccherà terra sbocceranno tanti fiorellini sui campi di Hiroshima" “

Che all’interno degli atenei molti professori siano armati e pronti a tutto in nome della carriera è risaputo. Che la Scienza sia solo spazzatura e mercificazione mi rifiuto di crederlo. In quanto alla visione che hai dei grandi scienziati del passato ti consiglierei di leggere qualche biografia. Per esempio forse non sai che il più grande sostenitore del progetto nucleare fu proprio Einstein (con la sua famosa lettera a Roosevelt), pur essendo egli certamente un pacifista. E’ vero che dopo il 9 agosto Fermi non rinnegò la sua scelta (200.000 morti per fermare una guerra che ne aveva già causato 50 milioni) ritenendo di avere agito con lealtà verso il paese che lo aveva ospitato, mentre Einstein dichiarò che se avesse saputo che i tedeschi non erano in grado di costruire la bomba non avrebbe mosso un dito in favore del progetto. Ma all’epoca non poteva saperlo, e nemmeno Fermi. Anzi studi abbastanza recenti portano a dire che i tedeschi fossero molto più vicini di quanto si riteneva al tempo di questa dichiarazione di Einstein. Personalmente trovo inaccettabile lanciare due bombe su delle città con la volontà (documentata) di generare molti morti tra i civili. Poi la guerra, dopo la resa dei tedeschi era ormai vinta. Ma è facile per noi parlare adesso. Personalmente non me la sento di dare giudizi su questioni così enormi.

Matteo ha detto...

Credo sia un dato di fatto che la presenza delle armi nucleari, piacenti o nolenti ha risparmiato l'umanuità da qualche guerra su scala globale.
certo è come essere sempre con una pistola puntata sulla testa, ma se non le avessero sviluppate negli anni quaranta credete che saremo arrivati fino al 2011 senza neanche una bomba nucleare?!?
Quindi, tutto sommato, meglio esserci arrivati prima che dopo.

Enrico Maria Podestà ha detto...

Articolo in greco

http://www.empros.xan.gr/index.php?pg=2&id=372378

Xanthoulis conferma di avere un dispositivo funzionante

Enrico Maria Podestà ha detto...

ed ecco il Democartico

http://ildemocratico.com/2011/08/18/fusione-fredda-il-punto-esclusivo-sul-divorzio-rossi-defkalion/

robi ha detto...

L e-cat è in democrazia.Ognuno dice la sua.
Su Xanthi-news video per ribadire la collaborazione tra Rossi-Defkalion. Lo intuisco dal titolo,datato 18/08.
xanthi-news, quindi in alto a sinistra scrivere "defkalion" e cliccare.

nemo ha detto...

@Daniele
Mi spiace se ti ho fatto inc...re. Mi spiace perché il tuo blog mi piace e l'argomento dell'e-cat mi intriga...
Non so se leggerai questo post... comunque scusami.

Daniele 22passi ha detto...

@Nemo
No, non sei stata tu la goccia proverbiale! :)

alessandro ha detto...

@tia
mi dispiace tantissimo che Daniele abbia chiuso i commenti del post successivo......ma dopo aver letto in questi giorni le tue innumerevoli cazzate non resisto nel dirti alcune cosine dolci.
Non ti è mai balenata nella tua mente da checca isterica che l'esposizione assolutistica da te assunta (da sempre) sulla vicenda possa essere sbagliata.
Nessuno dei possibilisti non ha mai assunto un tale atteggiamento contrario al tuo in favore dell'E-CAT e questo, sensatamente, in quanto le informazioni a disposizione sono insufficenti per farsi un'idea precisa.
Ti sei addirittura esposto al ludibrio pubblico con la ridicola prova del ferro da stiro.....che non dimostra una emerita fava, come dal tronde le prove pubbliche di rossi e c.
Hai falsificato la tua identità cercando di prenderti gioco di Rossi (patetico).....
Ti rendi conto che se per caso la cosa funziona non hai fatto altro che una gran figura di merda?
Cerca di assumere un'atteggiamento meno oltranzista che in questa fase è più igienico.....ascolta un consiglio.

tia ha detto...

>Non ti è mai balenata nella tua mente da checca isterica che l'esposizione assolutistica da te assunta (da sempre) sulla vicenda possa essere sbagliata.

E quindi? Se è sbagliata ammetterò che è sbagliata, come ho già fatto in passato su questo blog. Al contrario di sedicenti "esperti" che piuttosto di ammetterlo tirano fuori le supercazzzole.

>Nessuno dei possibilisti non ha mai assunto un tale atteggiamento contrario al tuo in favore dell'E-CAT

Punti di vista.

>Ti sei addirittura esposto al ludibrio pubblico con la ridicola prova del ferro da stiro

Che non aveva alcuna intenzione di *dimostrare*, come scritto dal testo a corredo del video, distrattamentte omesso da Passerini quando ha pubblicato il video.


>Ti rendi conto che se per caso la cosa funziona non hai fatto altro che una gran figura di merda?

Sono consapevole che IO sto assumendo un rischio, mentre i vari sostenitori dell'e-cat manco si sa chi siano (eccetto un paio di eccezioni) e una volta chiusa la faccenda spariranno da questo blog nella stessa maniera con cui sono venuti, dal e nel nulla.

>Hai falsificato la tua identità cercando di prenderti gioco di Rossi (patetico).....

Ah ah che permalosone che sei. Poi, "falsificato" l'identità: LOL.
Ho usato un altro nome semplicemente perchè con il mio avrebbe mangiato la foglia.

tia ha detto...

>le tue innumerevoli cazzate

Ah, aspetto ansioso di sapere *quali* cazzate ho scritto, visto che ho scritto prevalentemente messaggi d'analisi di dati.
Prego, son sempre disponibile ad un confronto.

Il Santo ha detto...

@Daniele

Ti ripondo qui per ovvi motivi! Non so perche' te la pigli in questo modo, mi sembra di averti detto una ovvietà: non metto in dubbio che tu possa mantenere un segreto, ma cacchio, come rispetti chi te li confida abbi un minimo di rispetto anche per i tuoi lettori, non venirci a dire "so un segreto ma non ve lo dico"

E poi, lasciatelo dire, non mi sarei mai aspettato la chiusura dei commenti alla cicap.

Cmq ti ripeto la domanda fatta prima: se non fosse per il fantomatico customer, saresti gia' scettico?

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

Vabeh dai, ammetto che ultimamente mi sono lasciato un po' andare e chiedo scusa, d'ora in poi farò considerazioni solo di carattere tecnico.

Daniele 22passi ha detto...

@ENTRAMBI
Le icone che vi siete scelte vi rappresentano perfettamente, ormai la vostra identità è una identità CONTRO. Per questo vi accanite CONTRO Rossi, per riempire voi stessi. È un'utopia vedervi impiegare il tempo per proporre qualcosa voi invece di distruggere le proposte altrui?
È da gennaio che vi si dice di aspettare fino a ottobre... PERCHÈ DIAVOLO SIETE COSI' INCAPACI DI ASPETTARE? Trovo un solo aggettivo per connotare autenticamente questo vostro atteggiamento: INFANTILE.

@Tia
Se hai scelto di eliminare quell'icona burlesca arrivandoci da te, hai fatto la cosa giusta. Era ora. Spiegalo anche al Santo, visto che da solo non ci arriva.
Per le analisi dei dati trovi sedi molto più consone di questo blog, lo sai benissimo. Ma ribadisco (per la milionesima volta) che è il tuo modo di fare che non mi è mai piaciuto. Metti l'intelligenza al servizio nell'analisi verticale invece che della sintesi orizzontale. Ti compiaci delle tue stesse battute come un'adolescente che scopre il mondo. Col cavolo che credo che ti scuserai il giorno che verrà fuori che il mago delle supercazzole sei proprio tu. Se quel giorno mi smentirai, rivedrò la mia opinione nei tuoi confronti.
Se sarò smentito io riconoscerò di essermi sbagliato senza nessun problema, e tornerò a scrivere (finalmente) delle cose che veramente mi appassionano. Quello che sto facendo ora lo considero IMPEGNO CIVILE.

@Il Santo
Ti ho risposto chiaramente: NOOOOO.
E non capisco come fai a non capire: ho detto semplicemente che il partner è così AUTOREVOLE E SOPRA OGNI SOSPETTO che se le confidenze che ho avuto riguardo alla sua identità venissero smentite sarebbe logico cadere anche da parte mia nello scetticismo. MA SOLO A QUEL PUNTO SANTO CIELO!!!
Non c'è nulla che mi dia più fastidio vi vedermi attribuite cose che non penso.
Ciononostante NON MI CREDI? MA FATTI TUOI, QUOUSQUE TANDEM CONTINUERAI A DIRMI COSA DEVO SCRIVERE O MENO SUL MIO BLOG?
Rossi ha dichiarato che il partner è very very very important è io RIBADISCO che gli credo anche perché ho riscontri incrociati che ritengo stra-attendibili. CHIARO!?
Non ti saresti mai aspettato la chiusura dei commenti alla Cicap??? 1158 commenti e ti lamenti??? Che faccia tosta!!!
Rimpiango i tempi che i miei post avevano 5 e 10 commenti. ma almeno era roba che nutriva l'anima, non certe corbellerie che mi tocca leggere ora. E vorrei chiudere il discorso qui.

tia ha detto...

>e icone che vi siete scelte vi rappresentano perfettamente, ormai la vostra identità è una identità CONTRO. Per questo vi accanite CONTRO Rossi, per riempire voi stessi.

Sono succube delle implicazioni delle analisi che riporto.


>È da gennaio che vi si dice di aspettare fino a ottobre... PERCHÈ DIAVOLO SIETE COSI' INCAPACI DI ASPETTARE?

Non smettero di scrivere finchè resterà anche solo una singola persona che sostiene che l'e-cat funzioni/può funzionare visti i test fatti.

>Per le analisi dei dati trovi sedi molto più consone di questo blog, lo sai benissimo.

Tipo? Poi, è inutile andare a scriverr in un posto in cui si è tutti d'accordo.

tia ha detto...

>Se hai scelto di eliminare quell'icona burlesca arrivandoci da te, hai fatto la cosa giusta. Era ora. Spiegalo anche al Santo, visto che da solo non ci arriva.

It was a joke.

Il Santo ha detto...

Ok, se proprio ti senti offeso dalla faccia di Rossi quando Lewan lo sorprende a smanettare sulla centralina, metto qualcosa di più appropriato.

RED TURTLE ha detto...

Ho due domande da fare:

1) E' mica stata già fatta l'analisi spettroscopica dei raggi gamma prodotti dall'E-Cat? (secondo me dovrebbe rivelare la presenza del LITIO, il più poderoso riducente capace di cedere elettroni all'idorgeno)

2) Qualcuno è mai riuscito a misurare la DENSITA' della polvere di Nichel utilizzata nell'E-Cat? ... secondo me dovrebbe essere MOLTO BASSA per via della metallurgia impiegata da Andrea Rossi che aumenterebbe enormemente lo spazio di reazione Nichel/Idrogeno e ridurrebbe la barriera alla trasmissione dei raggi gamma (un'altra parte importante del segreto?)

RED TURTLE ha detto...

Vorrei scommettere che il Nuovo Partner Commerciale è GIAPPONESE... DOPO LO SCOTTO CHE E' STATO PAGATO DA QUESTO PAESE... PRATICAMENTE AVVIATO VERSO LA ROVINA DALL'ENERGIA NUCLEARE... L'E-CAT E' UN MANNA DEL CIELO!

(Se il partner è la General Electric allora il brevetto dell'E-Cat verrà messo in un cassetto e tirato fuori almeno tra 20 anni, non prima)

Il mondo ha bisogno che se ne occupi una grande compagnia, con ottimi scienziati e ottima capacità manageriale e di ottenere brevetti, licenze e permessi vari.

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
> Sono succube delle implicazioni delle analisi che riporto.
Ok, accetto l'ironia... :)
> Non smetterò di scrivere finchè resterà anche solo una singola persona che sostiene che l'e-cat funzioni/può funzionare visti i test fatti.
O finché non verrano fuori altri test che dimostreranno che l'eCat funziona... che ne dici?
> ...inutile andare a scrivere in un posto in cui si è tutti d'accordo
E dire che danno del "predicatore" a me... tu sei un vero MISSIONARIO! :))

@RED TURTLE
1) Sei nuovo di questa storia eh? :)
In test pubblici nessuno ha mai rivelato la presenza di gamma (a parte Celani, ma in una situazione sperimentalmente poco attendibile). Figuriamoci farne uno spettro (ci provò Celani il 14 gennaio, ma sappiamo com'è finita...).
2) Credo proprio di no, visto che farebbe strettamente parte del segreto industriale noto solo a Rossi e non si sa a chi altro.
3) Logico pensare al Giappone, tuttavia non ho nessun riscontro al riguardo. Tutte le voci che raccolgo convergono sugli USA.

NightWolf ha detto...

noto che il link ha dei problemi...http://www.grc.nasa.gov/WWW/sensors/PhySen/docs/IPP-Palladium-Fralick.pdf

potete upparlo da qualche parte per favore?

grazie

Daniele 22passi ha detto...

@NightWolf
Apparentemente sembrerebbe che la NASA ha rimosso il link!!
Ho fatto in modo che lo stesso file sia ora scaricabile dal mio dominio: ho integrato il link nel post. Ciao e grazie per la segnalazione.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails