BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 24 luglio 2013

Commento sulla dimostrazione fatta ieri a Milano del reattore Defkalion

Buongiorno, eccomi al volo sul test Defkalion di ieri da Milano.

Come volevasi dimostrare, il primo streaming del G-Cat greco (ed evito di chiamarlo C-Cat, dove C starebbe per CopyCat!) del 22 luglio scorso era una semplice prova generale del test di 8 ore mostrato ieri, splendidamente rendicontato da Mats Lewan sul proprio blog:


E come avevo concluso il penultimo post, ribadisco che sono "tempi sempre più duri per denigratori e negatori a cottimo delle LENR". Perché?

Perché a questo punto tali "scettici a tutti i costi" possono solo affermare per Defkalion lo stesso teorema (sempre più irrazionale e smentito dalle evidenze) che hanno applicato a Rossi: gli osservatori ai test vengano sistematicamente ingannati da qualche trucco... e per di più ogni volta si tratterebbe di un trucco diverso!

Corollario del teorema: "Gli osservatori sono molto meno competenti di quanto lo siamo noi scettici, anzi sono proprio degli incapaci"!

La variante più cattiva del teorema prevede che sia Rossi sia Defkalion abbiano ordito un vero e proprio complotto, che vede arruolati, da ogni parte del mondo, professori di prestigiose università, giornalisti scientifici, blogger, semplici appassionati.

Ma, lasciando i complotti ai complottisti, la verità è che se il G-Cat funziona sicuramente funziona anche l'E-Cat del cui know-how (Rossi-Focardi) è figlio e replica.

Viceversa, se il G-Cat non funzionasse ciò non potrebbe dimostrare che l'E-Cat non funziona. 

L'ipotesi più semplice e realistica è che funzionino entrambi.

Dunque agli scettici resta solo da difendere a spada tratta la versione che né l'E-Cat, né il G-Cat funzionano e - i soggetti più estremi - continuare a credere che la loro mission sia difendere il mondo dalla truffa più grande ed epica di tutti i tempi.

Venendo alle cose serie, il G-Cat sembra veramente simile nella sostanza all'E-Cat della Leonardo Corp. a parte un più evoluto sistema di controllo a plasma che integrerebbe quello a resistenza. Comunque, stando a quanto visto, i problemi di stabilità mostrati a suo tempo dall'E-Cat a bassa temperatura sembrano essere stati ereditati anche dal G-Cat e solo parzialmente risolti. 

Dunque i Greci corrono dietro a Rossi, che a questo punto dovrebbe però conservare un buon margine o persino avere acquisito ulteriore vantaggio.

Sono d'accordo con Mats Lewan: entro l'anno o Rossi o Defkalion o altri mostreranno ulteriori, sempre più convincenti e definitive prove del verificarsi di un nuovo tipo di fenomeno fisico nei loro reattori: un fenomeno LENR. Il frutto è ormai maturo.

22passi.blogspot.com: post n. 2162 (-60)

134 : commenti:

Giovanni Costantini ha detto...

Non so questo documento lo avevate già a disposizione. Se non è interessante, mi scuso sin d'ora.

http://aromapress.com/~defkalio/wp-content/uploads/2013/01/2012-08-08_NIWeek_-Defkalion-Technical-presentation_-J-Hadjichristos.pdf

Alessandro Pagnini ha detto...

Buongiorno a tutti. Un grande giorno, direi. Purtroppo non ho potuto seguire bene il test, anzi quasi per niente e rivedermelo oggi mi farebbe lo stesso effetto di leggere un giallo di cui già si conosce la trama e il colpevole. Ho cercato di farmene un'idea leggendo i vari resoconti. A quanto pare le ipotesi di Mario han fatto scuola e si è sfidato Mats Lewan, non solo a misurare la DC, ma anche a tagliare i cavi, se lo avesse voluto, per evitare che uno disponesse di doppia anima, atta ad annullare l'effetto induttivo di due correnti di senso opposto. Insomma, se il trucco c'era, mi sa che è altrove. Ormai si rischia di divenire ripetitivi e le considerazioni fatte da Daniele nel post di apertura della discussione, mi sembrano più che condivisibili e alla fine il succo è quello: ma davvero è pensabile che tutta questa gente, che si presenta con faccia, nome, cognome, titolo di studio, ecc... voglia davvero essere partecipe di una truffa, come qualcuno sostiene per certo di sapere. E il bello è che i personaggi coinvolti dovrebbero essere sia quelli dello staff di Rossi, che di Defkalion, a questo punto. Guarda caso entrambi sono anche così sciocchi che, pur essendo in concorrenza, non architettano trucchi non dico per raddoppiare il COP, ma almeno per far finta che il reattore parta velocemente, e la reazione si sostenga senza un disgraziato a manovrare due variac. Invece entrambi fronteggiano gli stessi problemi (reali). Che poi con le migliaia di prove che hanno fatto entrambi i gruppi di lavoro, sia col reattore dummy che con quello caricato, si possa ancora parlare di errore involontario, mi sembra francamente improponibile. O si usa una parola come, imbroglio, fandonia, o simili, o si accetta che il fenomeno è reale, anche se tutt'altro che sotto controllo. Restano in piedi entrambe le ipotesi, certo e ognuno gli assegna la propria idea di percentuale di probabilità. Fossi uno di quelli che, contrariamente ai miei reiterati richiami alla prudenza e ad un atteggiamento non fideistico, ha sempre dato la non esistenza del fenomeno al 100% (non è il caso di Mario Massa, ad esempio), o addirittura quella della truffa al 100%, comincerei a pensare che forse dare ascolto alla prudenza sarebbe stato meglio. Se poi vogliono continuare a divertirsi pensando che è tutto un imbroglio di sicuro, facciano pure. Auguri e figli maschi! :-)

Alterego ha detto...

Sarebbe molto interessante conoscere l'opinione di Mario Massa

Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Il coso della dgt ha un nome: hyperion 5, vi fa cosi' schifo usarlo?
Probabilmente "funziona" nel senso che ha un cop>1, questo non vuol dire che qualsiasi cosa dica il suo boss sia vera...
Leggete bene le parole riportate da mats lewan:

"And some statements/claims from Alex
Xanthoulis, president of Defkalion:
- Collaboration is on going with six companies for
development of particular applications. Several of
these companies are among the 10 major companies
in the world. Concerned applications are: UAVs,
computers, water boilers, electric power generation,
green houses, ship propulsion (managed by
Defkalion), automobile, water desalinization/
purification (non profit organization) and big
turbines.
- Agreements for licensing of manufacturing of a
consumer product — the Hyperion — is signed with
companies in Italy, France, Greece (Defkalion 50%),
Canada and South Africa. 1,300 companies in about
78 countries are interested. The license price has
previously been EUR 40.5 million.
- Defkalion has no external investors so far. Principal
owner is Alex Xanthoulis."

Possibile che tutto cio' sia avvenuto senza che trapelasse nulla di nulla da tutta la gente coinvolta?

Entro pochi minuti, gio, con questi pochi dati ci sapra' dire chi sono le sei big e la fabbrica di hyperion italiana... :-D

Qualche conseguenza vera questo test l'ha portata... Mark gibb di forbes dopo averci scritto sopraun articolo che si conclude con:
"The entire test will be archived and available for
viewing on the same site and once the test has been
concluded and I have analysis from experts in the
LENR field I’ll be publishing a follow-up."
Ci dice bellamente che la sua collaborazione con forbes e' finita... Non per i motivi che i cospirazionisti potrebbero pensare, ci tiene a precisare... Noooooo... E chi lo pensa? :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

"Entro pochi minuti, gio, con questi pochi dati ci sapra' dire chi sono le sei big e la fabbrica di hyperion italiana... :-D "

Non ho dubbi in proposito, su questo mi sbilancio anche io! :-)

AC/DC ha detto...

Beh sicuramente a DFK, grazie allo streaming, va riconosciuto un punto in fatto di trasparenza, anche se io avrei voluto vedere il buon Massa a prendere le misure... e con i suoi strumenti.

Lungi da me il voler esprimere prematuri ottimismi (sono scettico di natura e non me ne vergogno) ma sia mai che questi abbiano davvero fatto le scarpe a quell'altro... hihihi, scusate non son riuscito a trattenermi.

Paul ha detto...

Su JoNP Rossi tace, e nessuno che gli fa domande (cioè, chissà quante domande riceve, che finiscono nel cestino).
Tempi duri per Rossi. In passato si vantava di avere una intelligence che gli permetteva di sapere tutto sugli altri. E così l'Hyperion era solo un guscio vuoto. Errore.
Comunque è come avevo ipotizzato qualche giorno fa: il successo di Defkalion (perché di successo si tratta) ha "travasato" una maggior credibilità su Rossi. Ciò dovrebbe, agli gli unbé onesti, cominciare a far venire qualche ripensamento. Agli altri unbé non serve nessun test. Hanno tutte le assolute e irremovibili certezze (o motivazioni).

Paul ha detto...

A proposito: mi pare che qualcuno avesse detto in passato: "...se scalda siamo fottuti..."
Non ricordo chi...

Robbins ha detto...

Boh ... sarà che Defkalion sia così avanti.
Ricordiamoci una tipizzazione del carattere di Rossi: "pesce palla velenoso come pochi".

Uno cosa si può dire senz'altro: se si tratta di truffa, ora sono in due - e il secondo dei due ha organizzato per il pubblico un teatro leggermente più articolato, costruito a partire dalle critiche al report delle terze parti.

Simplicio ha detto...

Da un lato questa prova rafforza l'evidenza di un fenomeno di nuova portata, dall'altra credo che assisteremo a una proliferazione di brevetti e alla rapida discesa di grandi gruppi industriali finora silenti come EDF,Siemens e altri. Purtroppo questo servirà a rallentare la diffusione delle possibili applicazioni e cercheranno di verticalizzare la tecnologia verso soluzioni molto costose così da ridurre il numero di pretendenti.
A Rossi casinista strutturato toccherà qualche briciola e insieme a Focardi saranno ricordati come tra i principali sostenitori della tecnologia.

Malgrado noi italiani siamo stati protagonisti di importanti sviluppi tecnologici, atomo,radio,telefono e ora questa, siamo incapaci di sfruttarne i benefici
economici e pensare che ne avremmo bisogno. Essere inquadrati nei piigs tutti paesi cattolici ad esclusione della Grecia dovrebbe farci riflettere.

Personaggi come Franchini, bravi con le tabelline, ma incapaci di vedere un elefante standoci seduti sopra, andrebbero costantemente verificati sperimentalmente,prima occupare certi posti. Spero che la lettera epitaffio sia affissa in bacheca come prova di viltà.

Tizzboom ha detto...

Melis, Pedrocchi, il professore universitario e la tizia del CICAP che fine hanno fatto? Perché è stato lasciato fare tutto a Mats Lewan ieri?

Alterego ha detto...

Il blog di Franchini è silente..... pietrificato alle 16 e spiccioli di ieri pomeriggio. Staranno tutti facendo le pulci al filmato; la cosa non mi dispiace affatto, perché una verifica critica è comunque necessaria.

Go Katto ha detto...

"la verità è che se il G-Cat funziona sicuramente funziona anche l'E-Cat del cui know-how (Rossi-Focardi) è figlio e replica.
Viceversa, se il G-Cat non funzionasse ciò non potrebbe dimostrare che l'E-Cat non funziona"

Corpo di mille puzzole, è lapalissiano, chi non condivide questa piatta verità?

Se il G-Cat (insisto, "D-Cat" come "Defkalion" e come il "D-Day dei be'", oramai chiaramente vittoriosi sugli stolti e accidiosi unbe', era più consono) funziona, come pare stia facendo, è ovvio che il merito è di Rossi, essendo egli chiaramente il padre di entrambi. Non servirà alcun test del DNA, lo sanno tutti che il padre è proprio lui.

Se invece, per una vera (e, ad oggi, impensabile e imponderabile) disgrazia, il G-Cat dovesse mai azzopparsi in corsa, non ci sono storie: è tutta colpa della madre greca - inutile che gli unbe' alzino lo sguardo al cielo! - che, sperando di nobilitare il proprio figlio con italico sangue, ne ha fatto invero un altro misero meticcio (all'altro termine non son uso, ma lo abbiamo tutti in testa, è lo stesso che si grida a quello che, arraffando troppo svelto, causa danni a destra e a sinistra), né carne né pesce, né G-Cat né D-Cat.

Se (davvero qualcuno ritiene potrebbe capitare??) non dovesse funzionare, Daniele lo avrà già ben detto e scritto e sottoscritto prima: il "G-Cat" non esiste, non è mai esistito. Si chiama Hyperion. Si spaccia per Canadese ma è Greco. Non è figlio di Zeus e neanche di Efesto, solo di Ermes e delle sue tristi amicizie. Altro che "una fazza una razza", ributtiamoli a mare, per San Bartolomeo!

Certo, ad ora sta funzionando, e quindi è a tutti gli effetti un "G-Cat", e il merito è solo di Rossi.

Però se non funziona, eh, caspiterina, allora no, non si scherzi con le divinità, per Bacco!

Pagnini, tieniti pronto: da un lato le bandiere d'Europa, del Canada e i tamburi della gran cassa, caso (probabilissimo) di vittoria schiacciante, e pronti ad accogliere la piena del fiume, da cui giungeranno a frotte i cadaveri degli unbe'.
Dall'altro (un po' più in disparte, l'evento è pressoché escluso) bandiere italiche e moschetti, ché potrebbe capitare una disgrazia (no, non succederà, via, è uno spettacolo ben preparato, non si vede, voi che vedete? Vi pare mai che qualcosa potrebbe invero andare storto?) e di dover far fronte compatto e comune, e intonare a gran voce il coro: "Hyperion non è E-Cat...".

Via, Pagnini, calma: non subito, sta funzionando no? E quindi intanto prepara le bandiere d'Europa e chiamalo "G-Cat": oggi è il D-Day dei be'. Mano sul moschetto, però. Sia mai...

Robbins ha detto...

Pulci completamente inutili, come la "dimostrazione" Defkalion, d'altra parte. Però sarà divertente vederli addentare il nulla, come fanno da sempre.

SteP ha detto...

Certo che gli unbè sembrano a corto di argomenti, oppure al delirio puro (vedi l'ultimo di Go Katto).

Robbins ha detto...

@Go Katto

Si moderi, sembra che 61NI sia l'unico isotopo con spin dispari. Mi piacerebbe sapere dove hanno accattato i nichel isotopicamente puri e in che quantità. Non è che si comprano dal droghiere.

AC/DC ha detto...

@Simplicio
"Purtroppo questo servirà a rallentare la diffusione delle possibili applicazioni e cercheranno di verticalizzare la tecnologia verso soluzioni molto costose così da ridurre il numero di pretendenti."

Guarda che non bastano un prof e un idraulico per portare sul mercato una nuova tecnologia, ammettendo che questa tecnologia funzioni è impensabile svilupparla senza appoggiarsi ad aziende già strutturate e attrezzate.

L'idea di energia gratis per tutti fornita da accrocchi artigianali è solo un sogno che fa a cazzotti con la realtà... lo stesso discorso vale per la tassazione di eventuali dispositivi di questo tipo, da qualche parte i soldi per ospedali, scuole, strade ecc bisognerà sempre tirarli fuori.

Non mi piace chi si scaglia sempre e comunque contro i cosiddetti poteri forti senza entrare nel merito delle questioni.

gio ha detto...

@ silvio

@alessandro

>"Entro pochi minuti, gio, con questi pochi dati ci sapra' dire chi sono le sei big e la fabbrica di hyperion italiana... :-D "

Non ho dubbi in proposito, su questo mi sbilancio anche io! :-)


...uhe siete in pole per la simpatia:)

..lo dovreste sapere...ormai sono per Rossi&partner:):)..e quindi non divago troppo con defkalion.. ...se non altro per il fatto che Rossi è molto più comunicativo e accattivante, del "tispiezzoindue" col camice bianco di ieri sera:)..per la sua storia.....per la sua vicinanza a Focardi,che era veramente un grande.......ammesso poi che rossi e defkalion siano rivali:):)

certo è che, ora , chi nega che esista un qualcosa di reale e funzionante, possiamo dire che è un caso psichiatrico da studiare con attenzione:):)




...e 4!

Go Katto ha detto...

No, Robbins, non tema: non addenteranno nulla questa volta, il Gamberale e il Lewan sono una garanzia.

Via, si metta anche lei vicino alla grancassa, e canti con tutti qui dentro il nome del nuovo portento: “G-CAT”. Poi, casomai volesse, stia pronto a dire Hyperion pure lei. Che funziona, Rossi è padre di due gemelli. Se proprio dovesse scivolare qualcosa, ci ricorderemo che la madre, alla nascita, è ben più importante e che noialtri l’avevamo detto prima e anche durante. Solo se non funziona, ovviamente, che non è biezione questa, e non lo sarà mai.
L'ho detto bene, Daniele? Testa, vince Rossi; croce Rossi non perde.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto
Ma lo sai che per essere certo di cosa dici dovrei rileggerti più volte? Sarà che stamani non sono particolarmente lucido. Capisco che vuoi dare contro l'affermazione di Daniele riguardo alle relazioni di reciproca validazione tra i due generatori, ma non ho capito con quale argomento vorresti demolirla. A me sembra piuttosto evidente che se la tecnologia di Rossi funziona, c'è speranza di copiarla e si sapeva che Defkalion ci aveva provato alla grande. Se fossero stati bravi a carpirgli il segreto, avrebbe funzionato anche il loro generatore, come pare succeda e questo valida anche Rossi. Se non fossero stati bravi a rubargli il segreto, come Rossi sosteneva e forse sperava, allora l'unico generatore a funzionare (forse) sarebbe stato l'originale rossiano. Troppo complicato il ragionamento?

Go Katto ha detto...

Pagnini, dimmi, che differenze vedi tra le demo di Rossi e quelle di Gamberale e Lewan? Perché il G-Cat dovrebbe avere una natura diversa dall'E-Cat? Dici che solo Rossi può e a tutti gli altri non basta copiarlo avendolo avuto persino in casa, avendolo guardato ben da vicino, avendo lavorato con lui? Solo avendo rubato bene, fino in fondo, potrebbero avercela fatta? E quindi, se poi qualcosa va storto, ricadute su Rossi nessuna: è solo che i greci avevano rubato poco e male, non importa più che abbiano investito tanto quanto Rossi in termini di energie e di tempo, all'improvviso l'argomento del costo esagerato non c'è più, e neanche quello della brutta figura di gente preparata. C'è solo quello che se va bene, è merito di Rossi, se va male Rossi non c'entra. E' la sua tecnologia se funziona, non lo è se non funziona. Perché l'E-Cat funziona, è stato dimostrato con demo ineccepibili, vero? Non come questa, del G-Cat: qui Levi a certificare non c'è, quindi manca proprio il sigillo di garanzia. Dico bene?

Silvio Caggia ha detto...

@pagnini
No, go katto sta dicendo che quelli di defkalion, essendo molto piu' intelligenti di lui e mario massa e tutti gli scettici che bazzicano qui messi insieme, hanno scoperto il trucco con il quale rossi ha gabbato i professoroni e hanno deciso di sfruttarlo anche loro per fare finalmente una demo. Grandi illusionisti e coraggiosi, sono riusciti a farla anche al cicap, che rossi non ha mai avuto il coraggio di invitare. Insomma go katto sta inchinandosi di fronte ad una intelligenza superiore, tutto qui, e li invidia perche' lui il trucco di rossi non l'ha ancora capito...
Io invece invidio go katto, perche' con una linearita' di pensiero cosi' non puo' che aver avuto una bella vita...
Mario massa non puo' intervenire perche' forse e' proprio lui che ha scoperto il trucco e l'ha venduto ai milanesi come gli avevo piu' volte suggerito...
Oh Mario, si divide eh! :-D

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Oggi hai deciso di darti al cabaret, ok: stai facendo ridere tutto il blog quindi continua pure e grazie.
Ma visto che ormai sei arrivato alla tua settima vita, ti consiglio di indossare il salvagente... non si sa mai che la piena arrivi prima del previsto! :)

gio ha detto...

come scrivevo sopra:caso psichiatrico da studiare con attenzione:):)

Simplicio ha detto...

@AC/DC
La mia era una considerazione logica nn una presa di posizione ideologica.Semplicemente chi è grande cerca di sviluppare un business per grandi numeri.
Una centrale nucleare in questo senso è perfetta,solo pochi la possono costruire e puoi vendere energia all'ingrosso a soggetti commerciali intermedi. Immagina al contrario vendere scaldabagni ecat, rete commerciale,formazione,certificazioni,collaudi che dispersione di risorse, forse anche per questo Rossi è stato utopico.

triziocaioedeuterio ha detto...

@silvio
Mario massa non puo' intervenire perche' forse e' proprio lui che ha scoperto il trucco e l'ha venduto ai milanesi come gli avevo piu' volte suggerito...

Muahahahah..bellissima:)))

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Quello che mi chiedo e': ma quali aziende top 10 possono essere cosi' idiote da comprarsi a 40,5 milioni di euro la licenza parziale di una tecnologia che, per ammissione dei loro stessi inventori, hanno sviluppato in due mesi dopo aver visto l'e-cat in funzione?
Ma due mesi di ricerca e sviluppo quelle aziende se le fanno da sole e senza il rischio di essere trascinate in beghe legali con rossi, no? :-)
Un'azienda top 10 intelligente, dopo aver visto la loro demo in dettaglio, in un solo mese ricreerebbe la tecnologia che degli scalzacani hanno sviluppato in due... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Io ripropongo quanto scrissi nel 2011: obama faccia sequestrare dai seals Xanthoulis e Hadjichristos, li porti nell'area 51 a vedere un paio di rottami di ufo crash e tempo due mesi potremo immaginare tutti di volare a costo zero... :-D

Spat ha detto...

Hahahahah
http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2013/07/24/royal-b/
In 4 righe ha piazzato legnate a Daniele, Cappiello, Lewan, Melis e Pedrocchi. Mi dispiace per Mistero perchè non è più nei suoi pensieri. hahahah

ravecarl ha detto...

OT
proprio oggi una notizia radio sulla RSR :
In Giappone ci vorranno una trentina di miliardi di dollari per il risanamento del disastro di Fukushima.
Lancio il mio appello a coloro che sono solo e sempre per il nucleare a fare il bilancio del costo di questa tecnologia. Secondo queste persone è talmente meno cara delle altre che non ha rivali. Si vede solo ora quale costo ha ?

Ma è possibile che questi miliardi non possono essere investiti proprio nelle LERN, invece di buttarli via nel nucleare ?

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Dovresti essere più specifico e dettagliato invece di affettare giudizi come fossero porchetta: ci spieghi per favore come funzionerebbe secondo te il complotto che ha convinto così tante persone del fatto che le LENR esistano e l'E-Cat e similia funzionano?
P.S. A questo punto posso rivelarti due segreti:
1) ho coniato G-Cat ispirato da un certo Go Katto, lo conosci?! :)
2) ho messo la frutta come immagine del post per mostrare efficacemente dove tu e tutti gli scettici a cottimo come te vi trovate.
Ti auguro di invecchiar bene, di certo meglio di come stai facendo ora. Lo dico senza alcuna ironia, ma - lo riconosco - con pizzico di compassione.

Go Katto ha detto...

Sento un vuoto nella forza dei be', come se Mistero ed Hermano Tobia latitassero entrambi. Che siano a cercar funghi insieme? Via, signori, non si fa! Non in questo festoso G-Day! Tornate dall'area 51, casomai lasciatevi il Bertoldo, che questi vi servirà a settembre, non prima, lo sapete. Tornate e dilettateci con arguzie e con scienza certa: si festeggia , sì, ma la fede barcolla, che qualcuno dice che aver lo stesso padre potrebbe non bastare.

Go Katto ha detto...

Daniele, le avevo ben detto che D-Cat era meglio...

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Finalmente una frase sincera!

Silvio Caggia ha detto...

@triziocaiodeuterio
Tu ridi... Ma vatti a rileggere cosa scrivevo il 23/05/2013 alle 22:57 sul post "Che gli scettici tornino a fare gli scettici e gli scienziati facciano gli scienziati"...

"Si', ho voluto ripetere quanto scritto stamattina, perche' penso che, a parte mistero e pagnini, non ci abbiate riflettuto molto... L'onere della critica e' a
carico di chi fa la critica... Allora montate l'accrocchio che state pensando possa simulare un e-cat e fate delle contro-demo, cosi' si debunkano i trucchi. Tutto
il resto e' (para)noia.
Non ditemi che non avete tempo perche' qui ne state perdendo di piu' e senza concludere.
Non ditemi che costa perche' mistero si e' offerto di finanziarvi.
Se ci riuscite c'e' poi un bel premio per voi: c'e' una azienda con succursale a milano che e' dall'estate 2011 che sta cercando di costruire, senza riuscirci, un
accrocchio come il vostro, per cui sono certo che vi strapagherebbe l'idea... :-)
Poi, quando ci riuscirete, cosa avrete dimostrato? Che rossi POTREBBE aver truffato tutti in quel modo?
Certo, come POTREBBE aver truffato tutti in decine di altri modi, piu' semplici o piu' complicati... Pensare che quello debba essere l'unico modo e' da tecnici naive che non vedono ad un palmo dal proprio
mondo... Quando spegnerete un attimo il vostro cervello tecnico ed accenderete un attimo quello logico? Che cosa sperate di ottenere con questi discorsi? Io temo che vi stia crollando intorno il mondo che
conoscevate e non riusciate a farvene una ragione...
Vi date i pizzicotti per capire se siete in un brutto sogno... Vi dite non puo' essere, non ci credo... Se entra tanta acqua in un fiume tanta ne deve uscire...
Se avete di questi pensieri e state qui, forse siete nel posto sbagliato... Vi state solo facendo del male... E' un atto masochistico il vostro... E ve lo dico con tutto il cuore: fate attenzione al conflitto di perdita del territorio."

Vedi che c'era anche mistero? Lui ha probabilmente finanziato l'accrocchio di massa e poi lo ha passato ai milanesi ed infine faceva la telecronaca da fuori il palazzo... Tutto torna! :-D
Che ne dici go katto?

MISTERO ha detto...

Mi dispiace per Mistero perchè non è più nei suoi pensieri. hahahah

Ti piacerebbe eh! :-)
Sono sempre il suo preferito puoi starne certo.

Non ho mai conosciuto una donna più assurda di questa, che sia un'aliena?Donna?

come se Mistero ed Hermano Tobia latitassero entrambi

Hai ragione a preoccuparti, di solito quando non scrivo è perché devo controllare la pentola per portarla in ebollizione e poi togliere il coperchio.

Robbins ha detto...

@Go Katto

No, addenteranno, addenteranno. Quel fantasmino mandato dal CICAP ha chiamato ripetutamente il reattore, "aggeggio". Sempre questo il problema dell'Ewig-Weiblich: non riuscire a tenere a freno le viscere.

Go Katto ha detto...

Robbins,

d'accordo, addenteranno. Il punto è: basterà dire che i greci emigrati in Canada hanno copiato male per evitare che pure Rossi si prenda qualche morso?

Temo proprio non basterà: la demo di Defkalion Milano pare persino più seria di quelle di Rossi in Bologna. A lei non sembra? Nessuna speranza che Levi compaia qui e dichiari qualcosa?

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Suggestive coincidenze.
"Come molte importanti scoperte scientifiche, anche questa volta l'errore e il caso hanno fatto la propria parte, permettendo ai ricercatori dell'Università di Uppsala, in Svezia, di creare un nuovo materiale dagli enormi potenziali. E' stata battezzata Upsalite, dal nome dell'ateneo svedese, ed è un carbonato di magnesio. Tra le sue peculiarità che promettono di essere rivoluzionarie, le sue 'pieghe'. Se idealmente dovessimo stenderla su una superficie piana, con un grammo riusciremmo a coprire un'estensione di 800 metri quadrati, più di tre campi da tennis affiancati. Queste caratteristiche, unite alla sua porosità, potrebbero rendere l'Upsalite preziosa per applicazioni industriali, per l'industria farmaceutica, evitare condense su materiali elettronici e magazzini e potrebbe avere numerosi utilizzi in campo ambientale e anche sportivo, per esempio sui campi di hockey. I suoi minuscoli pori infatti, il cui diametro è inferiore ai dieci nanometri, le permettono di catturare (per effetto dell'assobimento) la maggior quantità di acqua a bassi livelli di umidità rispetto ai materiali finora conosciuti. Questa nuova, involontaria invenzione, è nata al Dipartimento di nanotecnologia e materiali funzionali dell'ateneo svedese grazie a un errore di distrazione. I ricercatori hanno dimenticato nella camera di reazione la sostanza per un intero weekend. Al loro ritorno, il lunedì, la scoperta, poi perfezionata lungo tutto un anno, che era possibile ottenere la sintesi di una materia con quelle caratteristiche con un procedimento relativamente semplice a basse temperature" (La Repubblica, 24/7/13)
Ok, da prendere con le molle, vista la fonte, ma vi ricordate quando Rossi quasi un anno fa, a Pordenone, Rossi parlava di una cartuccia in grado di...

gio ha detto...

@ silvio
<Quello che mi chiedo e': ma quali aziende top 10 possono essere cosi' idiote da comprarsi a 40,5 milioni di euro la licenza parziale di una tecnologia che, per ammissione dei loro stessi inventori, hanno sviluppato in due mesi dopo aver visto l'e-cat in funzione?

nessuna!

sopratutto quando rossi ha fatto vedere il "tubo" da fantascienza!

per questo faccio fatica a pensare che rossi e defkalion siano in concorrenza!

Go Katto ha detto...

"Rossi parlava di una cartuccia in grado di"
Altri ladri? A Uppsala? Mamma mia, erano meglio "li turchi"! Certo che oggigiorno è proprio una faticaccia essere dei geni. Che poi ti rubano tutte le migliori cose e magari neanche abbastanza bene. Quand'è che si saprà se il "G"-"K"at di Defkalion funziona senz'ombra di dubbio, si che si possa strinegre le mani ai ladri e osannarli nel migiore stile italico? Prima che ci tocchi ancora di dire che il padre stavolta non c'entra...

Spat ha detto...

Ecco la relazione della Defkalion che bisognerà seguire attentamente. Ci saranno grosse rivelazioni, visto quello che ha detto Hadjichristos durante il test di ieri:

Dr. Yeong Kim and John Hadjichristos

“Theoretical Analysis and Reaction Mechanisms for Experimental Results of Hydrogen-Nickel Systems”
Thursday, July 25, 9:20 am
ICCF-18 Conference

Go Katto ha detto...

"quali aziende top 10 possono essere così idiote da comprarsi a 40,5 milioni di euro la licenza parziale"

Oh, guarda: uno degli argomenti favoriti dal Mistero è tornato a far capolino!

Mistero, ha buttato la pasta? si sbrighi, che aspettiamo le sue dotte considerazioni. Faccia alzare da tavola anche Hermano Tobia. Magari in due riuscite a convincere Levi, se non si può Celani che è troppo lontano e con un fuso sfavorevole di prora.

Che ne pensa Levi? il G-Kat di Defkalion è assimilabile all'E-Cat di Rossi? A parte che il G-Kat non farà a tempo a sparire in una Multinazionale, ovviamente.

Ma ditemelo sinceramente: 10 Top aziende hanno effettivamente investito nel G-Kat 40 e passa milioni di euro davvero? Non ci posso credere, me lo regalate un link di riferimento?

Go Katto ha detto...

Mistero sa.

Go Katto ha detto...

Si, Mistero è molto ben informato.

Go Katto ha detto...

Mistero sa tutto.

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Poiché Go Katto ha confermato fuori da ogni dubbio, con parole e comportamento, di essere un troll, da questo momento lo considereremo tale. c'è poco da aggiungere-
Perciò semplicemente lo ignoreremo e non perderemo più tempo a rispondergli. Finché continuerà a farci fare due risate e a mostrare a tutti come si comporta un troll (è molto didattico conservare traccia di tutto ciò) no problem. Dovesse cominciare a diventare molesto e maleducato pur di catturare la nostra attenzione e suscitare risposte, ne cancellerò i commenti.
Comunque sia ignoratelo, ormai merita solo questo e se - come immagino - vorrà continuare a allietarci e interagire con noi, dovrà attivare un nuovo Goggle Account: Go Katto è bruciato.

benis67 ha detto...

Il test di ieri è un ulteriore tassello che conferma la veridicità del fenomeno; capisco gli scettici e gli iperprudenti, ma ci vuole veramente una grossa fantasia nell'ipotizzare che dietro i test di Rossi e Defkalion si nascondano truffe, autosuggestioni e/o incompetenze.
Tra test e industralizzazione ci potranno volere anni, ma oramai la strada è tracciata; chi lo nega è secondo me miope o peggio ancora cieco.
Tra l'altro, visto il numero sempre maggiore di persone coinvolte nei sistemi E-cat e G-cat non escluderei affatto che nel silenzio di laboratori sperduti nel mondi ci sia che stia facendo identiche sperimentazioni ottenendo identici risultati, magori padroneggiando controllo e potenzialità del sistema meglio di Rossi e Defkalion.
Adesso il punto credo sia un'altro; in base a quello che si è visto con E e Hot-Cat di Rossi e G-Cat di Defkalion, quali è ragionevole ipotizzare sono i limiti di tali tecnologie? E' plausibile il raggiungimento di produzione autonoma di energia elettrica (ad occhio servono sistemi a 350-400° con COP superiori a 5-6). La stabilità del controllo di tali sistemi è veramente possibile?
A proposito per il sistema di Defkalion, si è mai parlato di autosostentamento o tale modalità di funzionamento non è possibile? Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione :-)

gio ha detto...

@ silvio

aggiungo una cosa se tu fossi il partner...big partner di rossi.... come ti comporteresti con defkalion?

Go Katto ha detto...

Mistero sa tutto da sempre e si potrà dimostrare.

Paul ha detto...

@ benis67
Per il reattore DFK hanno parlato di una possibile futura retroazione: generare elettricità che (in parte) alimenta il reattore.
Non mi pare che abbiano parlato di autosostentamento del tipo dell'E/hot-Cat nel quale il reattore continua a generare calore SENZA essere alimentato elettricamente.

sono solo un misero test ha detto...

@benis67

se pensi che per la scienza attuale quell'effetto è impossibile, i limiti ipotizzabili di una scoperta del genere sono cose attualmente impossibili da immaginare.

a occhio, ciò che hai portato come esempio è il minimo sindacale.

sandro75k ha detto...

Noi tutti conosciamo mario massa come eccellente esperto in calorimetria ma credo non possa sempre essere presente... Sapevate che esiste l'associazione italiana di calorimetria?

Paul ha detto...

A proposito di Mario Massa: sarebbe interessante sentire il suo parere sul test del 23. Penso che si farà sentire al più presto, appena analizzati i dati.

Go Katto ha detto...

Mistero sa tutto da sempre e si potrà dimostrare, quando le cose andranno come devono andare (e non possono che andare così).

sandro75k ha detto...

AICAT http://www.aicat-gicat.it/ita/storia.html

@Paul

ho l'impressione che Mario stia lavorando tanto in questo periodo e scrive solo il fine settimana... poi come sempre si aggiornerà...

Spat ha detto...

Magari è semplicemente in ferie.

Go Katto ha detto...

Mi scusi, benis67, o lo chiama
E-Cat di defkalion
o lo chiama Hyperion
o lo chiama G-Kat, che la G Daniele l'ha inventata a mio nome.

Il "G-Cat di Defkalion" sembtra quasii una cosa più seria dell'E-Cat di Rossi, e non è conveniente. Non qui, almeno, dove solo Rossi può e solo l'E-Cat funziona davvero, mentre persino Celani cade.

Alessandro Pagnini ha detto...

Perdonami Daniele, ma vorrei comunque replicare a Go Katto:

Ho scritto che l'opzione truffa, per quanto improbabile io la ritenga, è sempre plausibile per chi proprio non si dà pace a pensare che Dio, o chi per lui, possa essere stato tanto gentile da darci questa forma di energia.
Ho anche scritto che in tale caso, è sorprendente che entrambi sembrino dover fronteggiare problemi simili che appaiono essere più reali limiti della tecnologia, allo stato attuale. La dimostrazione di Defkalion è molto simile a quella di Rossi, con tanto di evidenti criticità, piuttosto strane per dei truffatori, ma magari lo fanno apposta? Se ieri tali problemi di gioventù (ricordiamo che il COP è stato inferiore alle attese, razza di prestigiatori sbadati!) avessero fatto fallire la dimostrazione e non si fosse innescata la reazione (Mistero, che come dici tu, sa tutto, lo temeva pure), questo avrebbe forse fatto perdere credibilità a DGT, ma non vedo perché anche a Rossi, che anzi è stato sempre sostenitore del fatto che i greci non avessero visto abbastanza per poterlo imitare efficacemente. Comunque il fatto che entrambi abbiano dimostrato di riuscire a lavorare, con simili difficoltà e limiti, su questa tecnologia direi che rafforza l'ipotesi che questa sia una realtà. Oppure da Rossi hanno imparato a truccare bene le carte (ma stavolta non taroccando la presa del trifase con la continua a quanto pare), come esiste sempre la possibilità, ma ripeto che qui c'è gente che si espone con nome cognome e fedina penale imbrattabile e comincia ad essercene troppa per non pensare seriamente che forse dietro il fumo c'è dell'arrosto e che questi ci credono davvero.
Poi ci sarebbe anche la NASA, che sta preparando la sua 'Stangata' ai polli che le capiteranno a tiro, vagheggiando di LENR come se fossero ormai un fenomeno consolidato. Tempi duri per chi non sta in guardia, il gatto e la volpe non muoiono davvero mai! ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Mario è uno scettico dell'area pessimista, ma non un 'negazionista', e prima di cambiare sostanzialmente il peso delle probabilità che attribuisce al fenomeno, gli ci vorrà altro, presumo. Anche ieri, alla fine non abbiamo ottenuto evidenze incontrovertibili, ma confido che lo faranno essere almeno un po' più ottimista. Comunque ho sempre apprezzato la sua NON chiusura totale. Mi pare si fosse rimasti a percentuali tipo 1 contro 99, che sembra poco, ma lo zero è un numero ben diverso e di una classe a sé!

Go Katto ha detto...

"qui c'è gente che si espone con nome cognome e fedina penale imbrattabile e comincia ad essercene troppa per non pensare seriamente che forse dietro il fumo c'è dell'arrosto"

Anche questa è un' argomentazione classica: non vorrete davvero pensare che tutta quella gente là si sbagli? Non a caso chi cerca di convincere invoca folle di persone che appoggiano la sua idea.

Come pure è un classico il continuo ricorso al principio d'autorità (la NASA in persona ci osserva: chi mai oserebbe bluffare?)

Certo, invocare le autorità (dagli scienziati Russi al Mit, passando per la NASA) fa un po' a pugni con quell'altra argomentazione del Bertoldo (a proposito, Bertoldo, si ricordi che a settembre di lei e delle citazioni ai sionisti ci sarà grande bisogno), quella dei poteri forti che impediscono alla fusione fredda di estrinsecarsi davvero nell'immanente. Si rassegni, Pagnini - pardon, rassegnati, Pagnini: non ostante Celani sia stato in grado di connubiare grandi richiami alle Autorità (e non a caso con la A maiuscola) che lo sostenevano e invocare, contemporaneamente, strali ai Grandi Complottisti che lo avrebbero censurato.

Se lo fate tu e Bertoldo, la musica ha tutto un altro suono, e qui la musica suona più spesso dalla parte del complotto (contro la fusione fredda, vero signor Caggia?) che non da quella dell' Autorità che approva la fusione.

Semmai l'Autorità ha da arrendersi alla rete, quella dei tanti ricercatori squattrinati che, non cedendo alle pressioni di organismi come quello della NASA, continuano imperterriti la ricerca della verità. Non era questa la linea principale? Davvero della NASA vi fidate, non era quella una delle prime insabbiatrici? Che ne sarà di noi, tutti deportati nell'Area 51 a breve, insieme all'impianto da 1MW di Rossi (è lì che ha detto che si trova, vero signor Caggia? O c'era un ricciolo e m'era sfuggito di nuovo?)

indopama ha detto...

Mario secondo me, che e' una persona in gamba e senza I paraocchi, fara' come ha fatto Giancarlo sul sito dell'Oca (e anche Giancarlo e' una persona tremendamente in gamba e senza I paraocchi). essere scettici non e' una cosa negativa, al contrario di solito e' simbolo di conoscenza, sono gli scettici quelli che sbattono quotidianemente contro la realta', I fidelisti non ne hanno bisogno, quelli si fidano di qualsiasi cosa, pero' non sanno (cioe' non hanno sperimentato).
quindi per me sono proprio le risposte di Mario e Giancarlo quelle che hanno piu' valore, quando ho letto di la' che per Giancarlo ormai rimangono pochi dubbi e il sistema funziona e' quasi una garanzia che il sistema davveor funziona. se lui stavolta non e' riuscito a vederi l'errore allora significa che molto ma molto probabilmente l'errore non c'e'.

Go Katto ha detto...

Pagnini, sei un brav'uomo, come ho già avuto modo di scrivere. Ignorami, non andare contro le indicazioni del padrone di casa, che io non intendo lasciar correre, perché Mistero sa.

sandro75k ha detto...

Sul fatto che Mario e Giancarlo non abbiano i paraocchi sono certo!! I paraocchi tuttavia non dovrebbero averli né gli scettici né i possibilisti... A me dispiace quando ci si attacca per partito preso. Sembra che in pochi vogliano davvero capire, a troppi interessa solo parteggiare! Potrei fare esempi concreti dall'una e dall'altra parte.

indopama ha detto...

sandro,
l'ego e' la base di questa nostra esperienza di vita per cui non c'e' nessun errore nel fatto che tanta gente voglia aver ragione a tutti I costi.
con o senza ragione la vita va cmq Avanti, l'unica differenza e' dentro di noi. cosa succede quando uno ci da ragione? che ci sentiamo appagati, il nostro ego e' appagato, e' un qualcosa di completamente interiore, "la' fuori" la vita va cmq avanti, anche quello con l'ego appagato alla fine morira' e con esso le sue ragioni.
tutto il dibattito qui dentro come da Franchini e' basato sull'ego, sia di una fazione che dell'altra. il successo non e' nel vedere che si aveva ragione ma solo nel riuscire a staccarsi dal proprio ego, anche se questa cosa non e' proprio facile da capire... :)

sandro75k ha detto...

@indopama


D'accordissimo al 100%!

Pietro F. ha detto...

possiamo ormai ritenere, e penso che Mario sia d'accordo, che l'insieme di tutte le prove/test/dimostrazioni ecc eseguite Da Rossi e Defkalion sono fortemente indiziarie nel provare l'esistenza delle Lenr. Sicuramente ciascuno di questi eventi preso singolarmente é attaccabile (corrente continua, termocoppie piazzate male, l'amico il parente e il vicino e chi più ne ha più ne metta)ma una visione oggettiva di insieme
da la ragionevole certezza dell'esistenza del fenomeno.

carloluna ha detto...

@Alessandro Pagnini
adduci la casualità e l'incostanza della reazione
come prova di veridicità.è verissimo ma mi hai fatto pensare che fin dai primi esperimenti di f-p e poi nelle repliche ci furono problemi.perchè?
non so se segui la battaglia su jonp tra Wladimir Guglinski e detrattori della sua teoria.
E' UNA BATTAGLIA SULL'ESISTENZA DELL'ETERE(il mercurio degli alchimisti)l'etere è alla base della spiegazione del funzionamento delle lenr.l'etere si muove attratto dai corpi celesti(causa della gravità)....perciò la luna,il sole e pianeti lo influenzano e di conseguenza
influenzano la vita sulla terra e della terra.
COSÌ LE LENR DIPENDONO DAI MOTI CELESTI
e non da difetti tecnologici

indopama ha detto...

Sandro,
prova a farci caso, sia tu che go katto state cercando di dare cibo al vostro ego (l'ego vuole sentirsi dire che ha ragione, che deve essere come diceva lui, vuole sentirsi affermato da "fuori", vincitore), purche' vi trovate in due fazioni opposte il vostro obiettivo e' il medesimo. siete fratelli di percorso molto piu' di quello che pensate :)

Fabio Crestani ha detto...

@Pietro F.
Premesso che sono d'accordo con te ricordo che la comunità scientifica non è una corte di un tribunale e le prove indiziarie non valgono.
Per il resto, se sei una persona di buon senso, puoi trarre facilmente le dovute conclusioni...

nemo ha detto...

Se l'etere fosse attratto dalla gravità dei corpi celesti, saremmo in guai forti. Finirebbe tutto dentro i buchi neri (al centro della nostra galassia ce nè uno grossino) e noi saremmo strettini oggi...

Stefano Z. ha detto...

Ho seguito attentamente tutte le 6 ore di esperimento, non mi interessa l'argomento complotti o quant'altro, mi baso sui fatti…della serie non mi fido a priori.

La conclusione a cui personalmente sono venuto a capo è la seguente :

La differenza di potenza in uscita tra la prima prova con Argon e la seconda con Idrogeno è evidente, esce molta più potenza nella seconda fase.
Non sono d'accordo sui risultati però, non è stato ben definito e chiarito da Matt se la misura della Potenza Assorbita dal circuito HV era esatta o meno.
Analizzando infatti il primo test con Argon, al minuto 2:00:00 matt rileva un consumo di 5A a 220V che equivale ad una potenza di 1,1 kW circa, ben superiore ai 218W rilevati dal DataLogger. Cumunque anche se fosse, ipoteticamente il COP sembrerebbe superiore al 2 .
Purtroppo però la mia teoria è una visione d'insieme ovvero non i valori istantanei ma assoluti:
nel 2° test ad Idrogeno, dopo 170 Minuti di funzionamento con un consumo medio di 1,9 kW è stata fornita un'energia di 5,38 kWh
sempre al 170minuto di test a 0,6l/min circa con un DeltaTemp tra ingresso 26°C e uscita 142°C (vapore)circa (116°C) sono stati raggiunti 11,832 kW
Qundi con un COP 2,2 che confermerebbe la misura di HV errata.

Cmque, al di la della errata misurazione(spero di essere io in errore altrimenti qualcuno ha studiato per niente!), sta di fatto che un COP 2 non è tanto ma per il momento può bastare, ovvero qualcosa c'è, è evidente…

nemo ha detto...

sulle teoria siamo in alto mare...

Go Katto ha detto...

Mistero vorrebbe tenere per sé quelle cose? Usciranno lo stesso, è questione di poco (e non il "poco" o il "breve" del Rossi, lei lo sa).

Go Katto ha detto...

Fate la conta dei be' assenti: gli assenti sanno, e non sono be'.

Robbins, lei è assente o presente?

Marco Ferro ha detto...

@Stefano Z.
Il valore di COP=2 è considerabile come "pessimistico". Immagino che il valore reale sarà superiore. Infatti non hanno tenuto conto (volutamente, per evitare diatribe sulle sfiatelle etc, se ho capito bene) della entalpia di vaporizzazione, che non è trascurabile. In altre parole hanno "finto" che l'acqua in uscita a 140 gradi fosse allo stato liquido.

Go Katto ha detto...

Mistero, meglio che lei parli adesso, senza aspettare che il gallo canti tre volte: cadrà da un punto più basso che attendendo oltre.

Robbins ha detto...

@Go Katto

Presente, presente. Però faccio la guardia al bidone.

Go Katto ha detto...

Bravo Robbins.
Ci resterà un po' male ma se ne farà una ragione, anche perché le offrirò il braccio per appoggiarsi un po' - Robbins, lei lo sa: possiamo avere idee diverse su alcune cose, ma i miei rispetti nei suoi confronti sono sinceri, come sincere sono invero molte cose che - anche tra il serio ed il faceto, se si vuole, o tra l'ironico e l'iperbolico - ho postato.
Non erano tutte pinzillacchere, e Mistero lo sa, lo ha sempre saputo.

rodrigo ha detto...

@ Stefano Z
Guarda che Mats sul suo blog (leggi i commenti) comincia a capire che non si può fare una misura di potenza su un sistema in cui c'è un onda distorta, dovuta all'assorbimento impulsivo e un circuito non lineare, senza un analizzatore di potenza, e nemmeno con un oscilloscopio con cui si va a misurare solo la tensione.
Loro hanno misurato con un analizzatore di potenza e gli unici dubbi possono essere ancora una volta dovuti alla presenza (fraudolenta) di componenti in frequenza (questa volta non in DC) fuori dalla banda del loro strumento, ma qui ci sono anche i variac nel mezzo che tagliano in frequenza.

A proposito invece dei valori medi di potenza ed energia, li hai ricavai ad occhio dai grafici o li hai trovati da qualche parte?

Go Katto ha detto...

Mistero, più aspetta e peggio è: non se la caverà dicendo che ha preso tempo per vederci chiaro: lei sa tutto. Lo ha sempre saputo.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto
"Anche questa è un' argomentazione classica: non vorrete davvero pensare che tutta quella gente là si sbagli? Non a caso chi cerca di convincere invoca folle di persone che appoggiano la sua idea. "

Non parlavo di gente che 'appoggia', quelli siamo noi entusiasti e ingenui del blog, ma parlavo di tanta gente competente che fa parte di 2 gruppi di lavoro tecnici/scientifici. Troppi 'addetti ai lavori' che si espongono. E' diverso.

Senti, fammi un piacere personale, dimmi che cosa sa Mistero, altrimenti stanotte non ci dormo! ;-)

MISTERO ha detto...

@Daniele
Avevo visto quelle pastigliette di Upsala, interessante..
Mi hanno chiesto ancora 24 ore, poi fuoco alle polveri. Io aspetterei fino a lunedì, vorrei vedere quanto resiste chi tu sai a non scrivere altro o al contrario che cosa scrive. All'ICCF sono tutti emozionati, in pratica la Defkalion quest'anno ha monopolizzato l'evento.

p.s. è partita un'altra denuncia per diffamazione e mi sa che non sarà l'ultima purtroppo.

Fabio Crestani ha detto...

Embe' che succede? Non bastava rossi a tenerci sulle spine? :)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mistero
Lunedì, ma scherzi???
Con tutta la pubblicità che ti ha fatto Go Katto, ora la curiosità (almeno la mia), è al livello di guardia. Parla ora o taci per sempre! ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
"quando ho letto di la' che per Giancarlo ormai rimangono pochi dubbi e il sistema funziona..."

Ti riferisci al nostro Gdmster? Sarebbe una gradita sorpresa una sua così consistente apertura, ma temo tu parli di qualche omonimo.

MISTERO ha detto...

Con tutta la pubblicità che ti ha fatto Go Katto

Chi, cosa, comme??
Alessandro un po di pazienza.

Fabio Crestani ha detto...

La pazienza se siamo arrivati fino a qua sicuramente non ci manca :)

Daniele Passerini ha detto...

@alessandro pagnigi
@robbins
Don't feed the troll.

@MISTERO
lunedì? Ok! :)

MISTERO ha detto...

ma temo tu parli di qualche omonimo.
Non PROPRIO.

E penso non sarà l'unico a sbilanciarsi..

sandro75k ha detto...

@Mistero

Fino a lunedì col caldo che fa non ci arriviamo!!!
Sei sicuro che Gdmster non stia tramando l'ennesimo scherzo? io quando si sbilancia non gli credo più... :)

MISTERO ha detto...

Sei sicuro che Gdmster non stia tramando l'ennesimo scherzo?

No, purtroppo non abbiamo una prova in bianco per poterlo capire, mi affido al buon senso.
Avrebbe poco da scherzare, ti pare?

indopama ha detto...

le critiche di Giancarlo sono sempre state nel merito e mai a vanvera, idem il commento dall'Oca ed ha inoltre la capacita' (merce rarissima) di riuscire a vincere il proprio ego mettendo in cima alle priorita' la ricerca della verita' (che va anche a vantaggio di tutti quelli che riescono a capirla).
grandissima persona Giancarlo... ci vuole coraggio per scrivere quello che ha scritto lui dall'Oca.

nemo ha detto...

Chissà se Mats aveva misurato la potenza HV anche nella prova con argon... Mi è sfuggito questo dettaglio..

sandro75k ha detto...

@Mistero

Bo, non saprei... dici che si è sbilanciato troppo? Ed anche se fosse, cosa gli potrebbe succedere? Se pure tutto dovesse andare come speriamo, ovvero di osservare una "nuova" fonte di energia, di sicuro ci sarebbe un buco al livello teorico come sostiene Nemo e rimarrebbero tali quali gli errori concettuali dei Fusionisti Freddi sui quali aggrapparsi (Certo la soddisfazione ed il merito non gliela la toglierebbe nessuno).
... Giancarlo ha detto da tempo che non esclude a priori nulla e le sue critiche maggiori sono rivolte al "modus operandi", è una fish che farebbe valere... Mario Massa dava addirittura una quota superiore al 50% la possibilità che esista qualcosa a livello nucleare di ancora incompreso (pur dichiarando di non essere un esperto in materia). Diversa sarebbe la posizione per Franchini che esclude tutto a priori e combatte la sua personale crociata da troppi anni... Per i tanti altri lacchè, no comment, sono i peggiori.

robi ha detto...

io direi che finalmente ha ottenuto una prova sufficiente, da poter giudicare in maniera "probabile" questa nuova energia.

MISTERO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MISTERO ha detto...

Concordo Robi e quoto in toto Sandro.
Giancarlo si è trovato per puro caso in questa storia, come del resto lui ama ripetere spesso.
Sandro, attenzione concordo su quanto hai scritto ma in merito a infinite teorie farlocche e assurde ce ne sono un paio che non ho ancora escluso.
Anch'io ho le mie fisse e di solito sono proprio le mie fisse che mi fanno conoscere le cose giuste, come dice sempre mia sorella io vivo a "botte di culo", convinta lei..

Alessandro Pagnini ha detto...

"... Giancarlo ha detto da tempo che non esclude a priori nulla e le sue critiche maggiori sono rivolte al "modus operandi"..."

Confermo per averlo udito con le mie orecchie. Era un po' arroccato sul fatto che non trovava pezze d'appoggio 'teoriche' con cui giustificare quelle reazioni, ma non ha mai avuto una chiusura 'definitiva'.

Il 'non escludere' è razionalissimo. Se poi siamo anche all' 1% contro il 99% è comunque una posizione suscettibile di aggiustamento via via che i dati si accumulano. Io ero abbastanza ottimista fin quasi da subito, ma oggi alla luce di quello che ho visto in questi 2 anni, lo sono molto di più. Mi preoccupa un po' la non perfetta controllabilità del fenomeno, casomai, ma che ci sia ho ben pochi dubbi, salvo imbrogli clamorosi che ritengo quasi inverosimili.

nemo ha detto...

ieri si è visto il reattore... è veramente molto semplice..

E' chiaro che 'spazio' per abbagli non ce ne sono. o è una truffa... insensata oppure è tutto vero

rodrigo ha detto...

>ci vuole coraggio per scrivere quello che ha scritto lui dall'Oca.

mi verrebbe da essere polemico, ma evito ...

Chiederei invece a Giancarlo se ci crede a Mats Lewan secondo cui, avendo visto il vapore in uscita completamente senza acqua con la temperatura a 160°C, sarebbero potuti esserci più di 25kW in uscita.


Riguardo al non toccare i parametri tra un run e l'altro (in bianco o meno) mi sembra di capire che con il reattore di Defkalion non è possibile. Praticamente tutti i parametri devono essere continuamente impostati e aggiustati per favorire la reazione.

Briel ha detto...

Ho seguito lo streaming, e trovo i risultati mostrati molto interessanti.
Non ho ben afferrato, pero’, le modalità di erogazione dell’H…
Quanto ne è stato immesso nel reattore, e per quanto tempo ?
Qualcuno di voi lo sa ?

Briel ha detto...

H2, beninteso :)

Go Katto ha detto...

Che nessuno mi dia da mangiare, per carità!
Non risponda a me, Nemo, ma ci pensi:

"ieri si è visto il reattore... è veramente molto semplice...E' chiaro che 'spazio' per abbagli non ce ne sono"

E mi dica (non me lo dica davvero, ci pensi solo):
come le sembra quello che ieri si chiamava "E-Cat di Defkalion" rispetto all' "E-Cat di Rossi"? Le sembrano due strumenti molto diversi?

E circa le prove a sostegno del funzionamento dell'uno e dell'altro, trova molte differenze?

Lo sa qual è la differenza fondamentale che vedo io? Non è la madre, ma la sostanza:
uno è in mano a persone che gli hanno messo le mani addosso senza essere necessariamente tutti autentici be'. Uno è effettivamente in mano a qualcuno che lo prova davvero e non solo per far sfoggio di strumenti a scopo pubblicitario.

Se è un autentico, sarà riconosciuto come tale.
Se è una crosta, per tale si rivelerà.

L'altro, invece, esiste e funziona solo per i be'.
Un unbe' può continuare a pensare di quello quel che gli pare, come può fare un be', senza tema di smentita alcuna.


Un unico dettaglio per il signor Caggia, se era lui che qualche giorno fa sentiva "odore di riposizionamento".

Si rilegga alcuni commenti del suo amico Mistero, che ad un tratto ha scritto a Robbins (Robbins, non mi risponda, non serve) che quel che linka non lo linka perché ci crede, ma solo per aprire discussioni.

Dopo che Robbins (la prego, resista, non mi nutra) si è espresso chiaramente (e ovviamente) contro accrocchi dai movimenti pretesi perpetui, il suo amico Mistero ha dichiarato che nel moto perpetuo non ha mai creduto.

Me lo ridica, Caggia, che odore sentiva? Sente anche quello di Mistero? Lo sa che domani le dirà che non ha mai creduto non solo nei Greci, ma anche in Celani e, se la multinazionale non arrivasse in tempo (ma ce la farà, è già stata avvistata all'orizzonte) le direbbe che non ha mai creduto davvero neanche in Rossi?

Perché Mistero è l'unico be' più unbe' del più nero degli unbe'. E soprattutto, Mistero sa, e non da oggi, da parecchio.

Do NOT feed me, please. Feed YOUR brain, instead.

bertoldo ha detto...

"casomai lasciatevi il Bertoldo ..."

Con tia era più divertente ...

"Se lo fate tu e Bertoldo, la musica ha tutto un altro suono, e qui la musica suona più spesso dalla parte del complotto (contro la fusione fredda, vero signor Caggia?) che non da quella dell' Autorità che approva la fusione."

Non ho remore a dire che la fusione fredda non è alla base del funzionamento dell'ecat , se non per una minima parte ...il resto credo di averlo esposto più volte e non il caso di ripeterlo...

bertoldo ha detto...

Appena esporranno le o la teoria vedrai di cosa si parla in maniera molto più dettagliata , cosa che non saprei proprio fare , ma non si discosterà troppo da quello che ho scritto a grandi linee ...The capi pirletto ?

Paul ha detto...

Nel frattempo ho letto il seguente articolo nel quale si parla di "Net thrust measurement of propellantless microwave thruster".
A quanto pare gli esperimenti stanno avendo risultati positivi. Se a bordo di un veicolo (spaziale o terrestre) si installasse un generatore a LENR, sarebbe possibile avere una potente propulsione senza la classica azione-reazione. Avremmo (o avremo) ad esempio una pseudo anti-gravità con tutte le relative possibilità per spostamenti terrestri e nell'aria, e viaggi spaziali fantascientifici.
Ah, ecco l'articolo:

http://www.wired.co.uk/news/archive/2013-02/06/emdrive-and-cold-fusion

Go Katto ha detto...

Non mi parli, il padrone di casa non vuole.

Ad ogni modo, è ben vero che ciascuno ha il suo stile, ci mancherebbe; mi permetta tuttavia di farle notare come persino "troll" sia preferibile a "pirletto", per un uomo della mia età.

Le rammento inoltre che lei sarà veramente indispensabile a settembre, mentre ora come ora fa solo un po' di chiasso - non me ne voglia, a quanto sembra in questo son ben peggio di lei, anzi, prendo il cappello e me ne vo' dalle parti del guardiano del bidone, a patto che anche il guardiano non mi parli o sono guai, e Dio non voglia che procuri dei guai proprio a quel guardiano per il quale la stima non mi difetta.

Cordialità

bertoldo ha detto...

uno della sua età che si mette nome go katto ...se non è un pirletto cosa può essere ?

Silvio Caggia ha detto...

@gio
"aggiungo una cosa se tu fossi il partner...big partner di rossi.... come ti comporteresti con defkalion?"

Non mi comporterei.
Sai bene che ci saranno cause billionarie e una qualunque cazzata potrebbe pregiudicarne il risultato...
Almeno ufficialmente ed in modo tracciabile... Le attivita' di intelligence si fanno sempre... Ma con discrezione... Come se non ci fossero... :-)

Go Katto ha detto...

Bertoldo, non insista: è il padrone di casa che gliel'ha chiesto. Io rispondo per cortesia alla sua domanda, ma poi lei non mi dia più corda, per carità, o alla fine Daniele la sculaccerà davvero.

"uno della sua età che si mette nome go katto ...se non è un pirletto cosa può essere ? "

Suo padre.

Buona serata.

gio ha detto...

@silvio
>Non mi comporterei.
Sai bene che ci saranno cause billionarie e una qualunque cazzata potrebbe pregiudicarne il risultato...


...ci saranno???? mah......vedremo....

defkalion ha fatto questa uscita:

1)perchè sa che rossi &partner devono stare in silenzio ancora per un pò ..poco poco....e quindi può cantarsela e suonarsela da sola

2) perchè occorre distogliere l'attenzione da rossi &partner........in un momento molto delicato:)


mah...vedremo!!!:)

Robbins ha detto...

@Go Katto

Si interessi ai reattori che funzionano, non a quelli che non funzionano. Indipendentemente dalla gente che c'è intorno.

Nel caso abbia ragione io, provvederò a sorreggerla - ma deve farsi condurre manu ductus e stare più calmo.

Barney ha detto...

@PAul. Bella limmagine dell'articolo: un motore ad effetto Hall che somiglia dannatamente ad uno dei nostri :-P

E li' c'e' assolutamente azione e reazione, fidati.

L'EMDrive, invece, sono anni che e' in giro. Le speranze che funzioni sono assai poche (eufemismo...).
Se funzionasse e la spinta fosse davvero 16 mN non sarebbe malaccio, comunque: esistono motori Hall che hanno spinte di 4-8 mN...

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"qui la musica suona più spesso dalla parte del complotto (contro la fusione fredda, vero signor Caggia?) che non da quella dell' Autorità che approva la fusione."

Confermo di sostenere la teoria del complotto. :-)

"Che ne sarà di noi, tutti deportati nell'Area 51 a breve, insieme all'impianto da 1MW di Rossi (è lì che ha detto che si trova, vero signor Caggia? O c'era un ricciolo e m'era sfuggito di nuovo?)"

Io ho solo fatto la battuta di portare dgt nell'area 51 a far dare loro un'occhiata ai resti di un paio di ufo crash, cosi' che entro un paio di mesi avremmo dischi volanti per tutti... Non mi sembrava difficile da capire come battuta... Ma se mi scrivi in privato te la spiego... :-)

"Un unico dettaglio per il signor Caggia, se era lui che qualche giorno fa sentiva "odore di riposizionamento"."

Credo che stai sbagliando persona

"Si rilegga alcuni commenti del suo amico Mistero"

Per carita'... Mistero non riesco a seguirlo, del resto nomen omen... :-) per evitare esaurimenti nervosi cerco di ignorare i suoi commenti misteriosi, figuriamoci rileggerli... :-) ma tanto sbagliavi persona, quindi non dicevi a me... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@gio
"defkalion ha fatto questa uscita:"

3) Perche' ha bisogno di soldi... Secondo me le affermazioni del boss che hanno tutti quei clienti sono un bluff... Sono alla canna del gas e montando questo siparietto contano che si metta in fila qualcuno con dei dindini in mano... Ma ho gia' detto perche', secondo me, non ne troveranno...
Sia chiaro, e' la mia opinione personale, basata esclusivamente sulla mia interpretazione, a sensazione, di quello che loro stessi affermano, non ho nessuna informazione privilegiata.
Se quella di rossi e' una partita a scacchi, quella di dgt e' una partita a poker... :-D

Go Katto ha detto...

Robbins,
la prendo in parola e la ringrazio, so che è sincero. Intanto mi calmo, come giustamente suggerisce lei, però la avviso: di reattori realmente funzionanti e convenienti devo ancora avere prova, che il Rossi (l'uomo più fortunato del mondo?) ancora non mi ha convinto.

A domani, se Daniele mi consentirà di esserci.

Voice of America ha detto...

@Mistero, Passerini, Melis.

Quando TUTTO diverrà EVIDENTE.
Chi potrà dire che non sapeva NIENTE?

Voice of America ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MISTERO ha detto...

@Silvio
Se quella di rossi e' una partita a scacchi, quella di dgt e' una partita a poker... :-D

Io direi più una partita a TexasHold'en. In fin dei conti ci sono molte carte scoperte. Tutti sono convinti di avere la mano vincente, sono tutti all in anche con solo un 5 e un 7 di picche (Casinò Royale).:-)




MISTERO ha detto...

@Go Katto
Suo padre.

Ok, ti sei presentato.
Ora provo a capire quello che scrivi, te lo prometto. :-)

MISTERO ha detto...

Quando TUTTO diverrà EVIDENTE.
Chi potrà dire che non sapeva NIENTE?


@Voice of America, Lei intendeva questa "voce"?
:-)

gio ha detto...

@ silvio
>3) Perche' ha bisogno di soldi... Secondo me le affermazioni del boss che hanno tutti quei clienti sono un bluff... Sono alla canna del gas e montando questo siparietto contano che si metta in fila qualcuno con dei dindini in mano... Ma ho gia' detto perche', secondo me, non ne troveranno...
Sia chiaro, e' la mia opinione personale, basata esclusivamente sulla mia interpretazione, a sensazione, di quello che loro stessi affermano, non ho nessuna informazione privilegiata.
Se quella di rossi e' una partita a scacchi, quella di dgt e' una partita a poker... :-D


....mah vedremo.....

...e 3!

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Go Katto si è scusato.
Quindi ok, fine dell'embargo dei commenti con lui.

F.C. ha detto...

@tutti

Qualcuno ha capito se e come hanno misurato l'idrogeno consumato? Non ho avuto e non ho il tempo di vedere il video della diretta.

Mi scuso se fosse stato già detto.

triziocaioedeuterio ha detto...

Di Gdmaster non si sopporta l'atteggiamento strafottente finalizzato a ridicolizzare chiunque si occupi o si sia occupato di ff.
Ma che vi siete già scordati delle innumerevoli prese per i fondelli nei confronti di chi veramente ci ha messo la faccia e si è esposto al pubblico ludibrio della scienza mainstream?
Io l'ho sempre trovato un comportamento odioso a prescindere,e se edesso dice di non avere mai escluso nulla a priori per me cambia poco o nulla...anzi mi fa pensare che si stia furebscamente preparando al "peggio".
Non dico che le sue critche al "modus operandi" dei fusionisti nn siano corrette,non è quello il punto,dico solo che sbattersi il cul per defenestrare quello o quell'altro od annullare conferenze sulle lenr in giro per gli atenei d'italia è un comportamento che ha poco a che fare con un sano desiderio di ricerca.
Cerchiamo almeno di non dimenticarlo...

Ale ha detto...

Purtroppo non ho raccolto informazioni riguardo al consumo di idrogeno.
Quello che e' certo, e' che dopo una fase di riempimento, (pochi bar, uno o due a freddo) il rubinetto e' stato chiuso.

So per certo (dalle spiegazioni fornite) che la pressione aumenta repentinamente in seguito al riscaldamento (durante la fase di preriscaldo).
Successivamente, all'accensione del circuito ad alta tensione per la generazione del plasma, la pressione scende in maniera costante. Probabilmente per il maggiore assorbimento del Nickel nei confronti dell'idrogeno (H+) . Ero curioso se allo spegnimento dell'alta tensione, la pressione sarebbe tornata ai valori precedenti, ma purtroppo, il contemporaneo raffreddamento non ha permesso una valutazione di questo tipo (la pressione e' scesa a valori bassi)

rodrigo ha detto...

@ Giancarlo

Vedo che sei simpatico e gentile come sempre specie quando scrivi da altri famosi lidi, sarà merito dell'aria che si respira in quei posti dove ti sei sempre sentito a tuo agio, a differenza di qui.

Yiannis Hadjichristos indirettamente ti ha risposto dicendo che non fanno come dici tu per il fatto che temono che l'idrogeno non venga degassato completamente al termine del run attivo. Se qualche molecola di H2 rimane imprigionata nei siti attivi, il run in bianco con argon può dare luogo a COP positivi, anche se di durata limitata, ma che metterebbero in dubbio la calorimetria.

Con la sequenza usata da loro invece, se un po' di argon rimane imprigionato, quello che hanno visto in numerosi test è che si può verificare una interferenza dell'argon (come nel test di Milano con un COP ridotto), ma mai a livello tale da interferire sul rapporto segnale/rumore della misura calorimetrica.

rodrigo ha detto...

@ triziocaioedeuterio
>...
Cerchiamo almeno di non dimenticarlo...


da parte mia ... mai dimenticato.

F.C. ha detto...

@Ale
"Purtroppo non ho raccolto informazioni riguardo al consumo di idrogeno.
Quello che e' certo, e' che dopo una fase di riempimento, (pochi bar, uno o due a freddo) il rubinetto e' stato chiuso."


Grazie per la riposta. Non avevo capito che il rubinetto era stato chiuso.

Nessun altro ha carpito qualche informazione in più sul consumo di idrogeno? Per esempio la bombola è stata pesata oppure staccata dal sistema?

Credo sia un punto banale ma allo stesso tempo abbastanza importante, considerando anche che rispetto a Rossi in Defkalion utilizzano una candela e potrebbero bruciare abbastanza semplicemente una miscela aria idrogeno (sempre che la bombola non contenesse idrogeno puro, ma non credo che questo sia stato verificato).

rodrigo ha detto...

@ F.C.

Per bruciare una miscela credo che ti serva uno scarico e una alimentazione per l'idrogeno e l'ossigeno (o l'aria). Se la scintilla brucia qualche cosa poi dovresti scaricare i prodotti della cobustione e rifornire la camera con qualche cosa da bruciare alla scintilla successiva.
Non credo che si possa fare per due ore con una camera stagna a pressione più o meno cosatante, ma magari qualcuno più competente può chiarire questo fatto.

F.C. ha detto...

@F.C.
"Non credo che si possa fare per due ore con una camera stagna a pressione più o meno cosatante, ma magari qualcuno più competente può chiarire questo fatto."


Certo che è così se le cose stanno come dici tu, infatti ho scritto che ci sarebbe dovuto essere aria e idrogeno nella bombola. Lo scarico non ho visto come è stato ispezionato. La pressione non so dove è stata misurata.

Mi sa che devo vedere il video, mi sembra di capire che ci siano informazioni che escludano questa eventualità.

Ad ogni modo il consumo di idrogeno, per escludere fonti di energia chimica, era importante a mio parere, spero sia stato controllato perché mettere in cattiva luce un test così interessante per una tale banalità sarebbe davvero un peccato.



Ale ha detto...

Si, il video è mooolto lungo, ma se seguito nelle varie fasi, ci sono risposte a domande piuttosto precise.
Ripeto, dieci passi avanti come trasparenza rispetto a Rossi.
Poi, chi dei due abbia trovato la tecnologia migliore, è tutto da vedere.

Tra l'altro, verso la fine, si nota chiaramente come ci sia stato qualche problema con la reazione. Infatti, ad un certo punto la potenza prodotta sembra diminuire sensibilmente. Questo fatto (spiegato secondo me goffamente: hanno detto che voleva dimostrare che possono controllare la reazione verso il basso) porta invece due punti fondamentali:
1. la reazione è sensibile alla presenza di altri gas (argon ad esempio). Se avete seguito un po MFMP ad esempio, si nota come le operazioni di degasaggio siano lunghissime. Quindi l'affermazione che, degasando da argon in soli 45 minuti anzichè otto ore, ci fosse ancora argon nella cella, è assolutamente plausibile.
Questa presenza puo influire sui siti attivi del nickel, occupandoli al posto dell'idrogeno.
Il giorno prima infatti, sempre in streaming, la reazione aveva raggiunto potenze in uscita ancora maggiori.

2. Qualcosa di non previsto, è indizio che la reazione è reale. Almeno personalmente la vedo cosi.
SE fosse stato tutto perfetto, molti dubbi su "registrazioni" dei dati potevano emergere. Soprattutto il comportamento in diretta, e come questa situazione è stata gestita, sono indice di genuinità. Il bello della diretta, come si dice.

Un appunto alla impasse che sembra essersi raggiunta in questo caso, duro scontro tra teorici e sperimentali. Sono d'accordo anche io che le pubblicazioni degli sperimentali siano un po "povere" di correttezza formale, sia dal punto di vista di analisi statistica, che di analisi degli errori. Altro grave errore è quello di cercare di dare una spiegazione al fenomeno, con teorie che purtroppo non sono supportate da altri dati. Questo da un grande appiglio alle critiche dei teorici, rinchiusi nelle loro roccaforti.

D'altro canto, se questi ottimi fisici teorici escludono a priori ogni possibilità, il loro impegno non potrà sicuramente essere indirizzato alla comprensione del fenomeno. Sforzo per altro che deve essere supportato da analisi e dati sperimentali ineccepibili.
L'impasse puo essere superata solo con grande rigore sperimentale, e dalla "buona volontà" di qualche teorico, che, sceso dalla sua roccaforte, possa portare fondamentali contributi alla comprensione del fenomeno.

E' in questo senso che trovo assurdo lo scontro tra GAS e non GAS. Gli sperimentali forniscano dati e analisi INECCEPIBILI formalmente.
Al resto, alla teoria, ci si affida alle conoscenze e capacità di analisi e sintesi non di uno, ma di cento teorici.

In un mondo che non sembra prevedere l'errore, punito con la miseria e l'oblio, accuse di pazzia e altro, le eminenze grige della fisica teorica sembrano aver raggiunto la loro posizione solo grazie al loro stretto appiglio all'albero della scienza, senza avere il coraggio di fare un passo in una landa sconosciuta. Cosi rinchiusi in loro stessi, non servono a nulla.

Go Katto ha detto...

La trasparenza, invero, è spesso bella. Purtuttavia, qui, è l'audio, che lascia un po' a desiderare.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails