Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 20 aprile 2013

Emma Bonino for president!


Se pensate che fusione fredda e politica - come direbbe Antonio Di Pietro - non c'azzeccano, ascoltate un primo ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, qual è Francesco Celani, caldeggiare spassionatamente l'ipotesi Emma Bonino for president tre giorni fa: http://www.radioradicale.it/scheda/378118

Rodotà mi piacerebbe come Presidente, ma la Bonino ancora di più: una donna (finalmente) le cui qualità sono riconosciute in Italia - più o meno da tutto l'arco costituzionale - e in Europa, che parla bene l'inglese e conosce persino l'arabo. Diavolaccio d'un Celani... vorrei che ci avesse visto giusto e sono con lui.

22passi.blogspot.com: post n. 2092 (-130)   

41 : commenti:

bertoldo ha detto...

e sopratutto piace tanto "all'europa" ...quella delle banche ...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@daniele
La vedo dura... Dovrebbero prima rinunciare Rodota', Zagrebelsky e Imposimato...

ulixes ha detto...

La comprensione per le motivazioni altrui non mi impedisce di manifestare la mia profonda amarezza per questo post.

comRED ha detto...

Emma Bonino? Nein Danke!

Alessandro Pagnini ha detto...

Ho sempre idealmente gravitato in area radicale, quindi sarei felicissimo che Emma fosse eletta per quella carica, tuttavia la sua militanza 'laica' la rende poco digeribile alla parte cattolica del paese che ora si aspetta un presidente vicino alle sue posizioni, dopo il 'comunista' Napolitano. Io faccio il tifo, ma ci spero poco. Se gli trucchiamo il passaporto (ci pensa Silvio B. che ha fatto esperienza con Ruby?) potremmo eleggere Balotelli: è di colore come Obama e quindi è una novità in Europa, unirebbe l'Italia se si presenta alla votazione con la maglia azzurra, in Europa è conosciuto e ha lavorato anche all'estero e soprattutto i tedeschi lo temono, specialmente da quando gli ha rifilato due 'pappine' agli europei ;-)
Vedo lui più probabile; oppure la nuova candidatura che forse presenterà il PD: Topo Gigio, cui hanno fatto frettolosamente firmare una tessera retrodatata di iscrizione al partito e che nelle speranze dovrebbe essere finalmente in grado di riscuotere simpatie trasversali....anche dai grillini, forse! ;-)

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vincenzo Bonomo ha detto...

L'immagine del cambiamento ci sarebbe stata con l'elezione della Gabanelli o in subordine con Strada, ma con Rodotà o con la Bonino, seppur degnissime persone questa sensazione di stravolgimento dello status quo chiesta dagli italiani con il voto al M5S sarebbe molto affievolita, se non altro per la lunga consuetudine di entrambi con i palazzi del potere.
Quindi rassegnamoci ad una soluzione di compromesso purché non ci sia un inciucio con Berlusconi dei dirigenti del PD che continuano ad ingannare la loro base formata sopratutto da persone oneste e perbene ingenuamente ancorate al ricordo di un grande statista come Enrico Berlinguer e che non vedono la scandalosa situazione odierna del partito.

AC/DC ha detto...

Io a questo punto scioglierei l' Italia e chiederei l'annessione alla Germania... altro che presidente della Repubblica, quale Repubblica?

robi ha detto...

se dovessi dare un opinione sulla Bonino dovrei ammettere che mi son fermato ad un giudizio degli anni 70-80.Pertanto molto positivo ,ad esser sincero non l ho più seguita fino ad oggi, quindi ,penso, che le varie critiche vengano sull operato dall 80 ad oggi
Ho letto che c è anche Imposimato in lizza.Se si trattasse del giudice ,sarei il primo a votarlo.

comRED ha detto...

Se la memoria non m'inganna Emma non si è mai sperticata più di tanto sulle sozzerie made in USA: Guantanamo, Abu Grahib e le torture democratiche finanche le guerre per procura, ex art. 11 della Costituzione.

Spat ha detto...

La pochezza della classe politica italiana è imbarazzante se si arriva a chiedere ad un quasi novantenne di ricandidarsi a presidente della repubblica. Come può svolgere una funzione di rappresentanza a livello internazionale una persona che a fine mandato avrà 93-94 o addirittura 95 anni? e questo dopo che Napolitano ha esplicitamente escluso più volte di volersi ricandidare.
Ma si rendono conto di cosa stanno chiedendo?

robi ha detto...

AC/DC
qui nel Veneto è stato permesso che Sappada faccia domanda a Roma di passare sotto il Friuli.(è stata naturalmente una provocazione)
Qual ora accettassero ,Zaia, proporrà che tutto il Veneto passi sotto il Trentino-Sud Tirol
è un primo tentativo (utopico ,ma significativo)per far comprendere il nostro disprezzo verso la politica attuale

comRED ha detto...

@AC/DC. Sono nativo del Sudtirolo, in effetti è meglio ma non so per quanto tempo ancora...

robi ha detto...

comRed
ci sarebbe da specificare che le stesse agevolazioni vigenti in trentino-alto adige le troviamo in sicilia
la differenza sta nella maturità sociale nella gente delle due differenti regioni.
Da una parte le sovvenzioni e le leggi son fatte al servizio del cittadino ,
dall altra non si sa dove vadano le sovvenzioni e per chi siano utili le leggi fatte...
conosco abbastanza bene le due regioni in esame
mia madre è di coll isarco
e in sicilia ci sta da 20 anni mia cognata polacca sposata con un giudice

triziocaioedeuterio ha detto...

La Bonino francamente è l'unico nome che appoggerei,anche se relativamente,in mezzo a proposte improponibili come quella di romano prodi che è stato uno dei piu' grossi mascalzoni che la politica italiana abbia partorito...già quando era presidente dell'IRI ne faceva di cotte e di crude... me lo raccontava un parente dipendente dell'istituto stesso.
Speriamo che Grillo mantenga le promesse e mandi davvero tutti a casa...altrimenti nn rimangono che le armi....

comRED ha detto...

Il nostro principe e presidente del sudtirolo, tale Luis Durnwalder, da quando la Corte dei Conti si è messa a fare i conti appunto, non se la passa tanto bene. In ultimo il "risiko" elettrico sulle concessioni delle dighe, l'ha fulminato. A parte questo, in effetti qui si ruba meno.

Briel ha detto...

Italiani, congratulazioni !
Presto avrete di nuovo il nano lubrico ai comandi !
Qu'est-ce que vous voulez que je vous dise...vous le méritez.
Mais...vu d'ici, vous ne pouvez pas imaginer le chagrin.

triziocaioedeuterio ha detto...

http://www.beppegrillo.it/lacosa/

Sito sovraccarico...

Robbins ha detto...

@Briel
Vero. Credevo che il nano vincessse subito. Questo è il quarto d'ora di ricreazione per i ragazzi, cioè per gli ingenui che credono che la rivoluzione si possa fare in parlamento, invece che con il vecchio sistema delle teste sulle picche. Casaleggio grande stratega: mai successo così grande con rilevanza così piccola.

Robbins ha detto...

"Il leader del Movimento Cinque Stelle: Qui si fa la democrazia o si muore"
Il leader del Movimento Cinque Stelle non ha chiaro il concetto di maggioranza: metà dei voti + uno. Credeva di poter eleggere il presidente da solo, con il 26% dei voti? O pensava di fare come Craxi, che con il 10% dei voti ha tenuto la DC per le pa**e per vent'anni? Altri tempi, gente più furba, meno spettacolo.

piero41 ha detto...

"Casaleggio grande stratega: mai successo così grande con rilevanza così piccola."
Lasciamo stare, qua e per ora, gli obiettivi politici di Casaleggio, resta il fatto che, anche solo per imitazione , mai come in questi ultimi tempi mi sembra che i media : mail, facebook. tweter , gli sms ecc si siano introdotti nelle discussioni e scelte fra i deputati ed i rispettivi territori delle primarie favorendo forse anche troppo le scelte condividendole e forse imponendole in tempo reale con/dalla base.... Checchè ne dica B.Grillo il M5S con l’attuale sistema di cooptazione non mi sembra potrà avere un simile collegamento col territorio senza delle vere primarie... Questa, è una rivoluzione partecipativa epocale, spinta anche dal M5S e da essa non si tornerà indietro. Forse dovrà esser meglio gestita con software e password di riconoscimento fra eletto ed elettori. Resta ancor più evidente il problema dell’autonomia di scelta dell’eletto... Mi sembra che anche quella del M5S con le 49000 scelte non sia altro che una ugual democazia delegata a Grillo che poi...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Daniele Passerini ha detto...

@Bertoldo
Non voglio che si entri in questo blog per augurare augurare ictus a nessuno, grazie.

bertoldo ha detto...

"O pensava di fare come Craxi, che con il 10% dei voti ha tenuto la DC per le pa**e per vent'anni? "

Intanto il Pd tornerà a sx e i dc si staccheranno e torneranno al loro 5% della margherita , che mi sembra già un bel risultato .Gli altri con il padrone che ha la cecità alle porte , resisteranno un'altro pò ,inventandosi altri sondaggi con autosostentamento incluso ...

bertoldo ha detto...

"Altri tempi, gente più furba, meno spettacolo."
nostalgia canaglia ...La festa è finita ultimi colpi di coda auguro che ha breve si abbia una nuova votazione sul presidente della repubblica per problemi fisici , non oltre anno ...

Robbins ha detto...

@bertoldo
Niente nostalgia canaglia. Se non ci fossero stati colloqui "riservati" tra russi e americani, avremmo avuto già tre guerre atomiche. Il povero Bersani è stato scientemente messo alla gogna con il pretesto della chiarezza condivisa. L'umiliazione dell'avversario come tattica politica non paga mai, perché la gente ricorda.
La democrazia rock, con la star sul palco e i telefonini accesi in platea (una volta erano accendini) deve fare ancora molta strada. Cosa succederà ai "collegati" quando gli avversari politici spegneranno le dorsali di rete? I telefonini e i tablet ritorneranno mattoncini di plastica - con gli accendini, almeno, potevi accendere un fuoco e cuocerci una salsiccia.

bertoldo ha detto...

ammazza il tuo sport preferito ...ovvero il salto di palo in frasca ...
No Bersani a scientemente distrutto il Pd che era diventato dc , basta vedere gli esponenti della vecchia sx dov'erano confinati .Ora sale sugli scudi Letta che non è altro che espressione dell'Aspen institute ...dall'altro lato il doppiotriplogiochista nano magnetico quasi cecato sempre con un piede in 4-5 scarpe , che ha trasformato italiotilandia in una slot machine e puttanaio , ma pur sempre uno skull e bones e dall'altro lato ancora un certo movimento ma sempre con propagini Usaegetta ...praticamente un unico burattinaio muove i fili di tutto ,come sempre , l'importante è avere l'illusione di avere scelta e sopratutto di pensare di avere un minimo di controllo ...quando spegneranno il giocattolo rete ci saranno sempre le pietre molto più reali e pesanti e non resterà nulla dei goym ...

piero41 ha detto...

“auguro che ha breve si abbia una nuova votazione sul presidente della repubblica “ molto fra breve, mi auguro altrimenti dopo le prossime elezioni come dice Briel “Italiani, congratulazioni ! Presto avrete di nuovo il nano lubrico ai comandi” ma non solo , col porcellum andrà dritto dritto anche al posto di napolitano...evvai!! PD&M5S..... « vous le méritez .... vous ne pouvez pas imaginer le chagrin. »
Certo , finchè continueremo a veder dc- Sx e a chiamar “nano lubrico & similia” il rappresentante di 9 milion d’italiani continueremo anche a trovar giustificazioni ai 101 di ieri.... vecchi in attesa di ... :-(

s-t-i-c-a ha detto...

Emma Bonino,
no grazie, NO NO e poi NO,
troppi scheletri nell'armadio,
troppo "scafata",
a suo tempo "ha dato" e lo riconosco,
ora non la riconosco piu'.

comRED ha detto...

Incollo "Fortunatamente internet ha memoria e non racconta balle. Nel 1992 si compie lo strappo tra l'ex-PCI e la sinistra. Il Migliorista Napolitano e ambasciatore del PCI alla corte di Craxi riesce in quello per cui gli americani dopo gli anni di piombo non riuscirono, inchiodare definitivamente la sinistra di allora in un partito socialdemocratico all'italiana cioè un comitato d'affari permanente. Nulla di strano se in questi giorni Bersani e i capi del PD piuttosto di votare Rodotà si polverizzano per cercare di scampare l'esplosione della bomba MPS. Si chiude l'ingloriosa storia di 20 anni del partito dell'inciucio con D'Alema e Veltroni alleati indissolubilmente con Berlusconi."

comRED ha detto...

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=372838202824792&set=a.371265956315350.1073741828.351374544971158&type=1&theater

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

"Cosa succederà ai "collegati" quando gli avversari politici spegneranno le dorsali di rete? I telefonini e i tablet ritorneranno mattoncini di plastica - con gli accendini, almeno, potevi accendere un fuoco e cuocerci una salsiccia. "

spegneranno anche le tv ...in attesa le usano per lanciare messaggi evidentissimi ad un occhio allenato ...le corna 3611 la maratona di new york ...ti ricorda qualcosa ? tempo fà un certo tia si inalberò quando gli feci notare che in 3 ruote consecutive dell'enalotto erano usciti tre 6 e due 11 ...kind regards

... Who? ha detto...

Chi? la figlioccia di Napolitano?
quella che ha sperperato i soldi della Commissione europea e per detto motivo è stata fatta oggetto di indagine?
la sodali di Prodi a Bruxelles?
quella Bonino?

ma complimenti vivissimi!

Nikola Tesla ha detto...

VADE RETRO BONINO!!!

http://www.youtube.com/watch?v=m-gkECfYpA4

Franco Morici ha detto...

Ah però, a fine pagina 6 ed inizio pagina 7 del documento della Commissione Costituente, gli intenti erano ben chiari.
Nessuno lo ha ha considerato nel caso di questa ri-elezione?

http://www.camera.it/_dati/costituente/lavori/II_Sottocommissione_I_Sezione/sed001/sed001.pdf

Go Katto ha detto...

"...come Presidente, ma la Bonino ancora di più". Sarai contento: è ministro degli esteri. Del "Governo minestrone"...

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Ho scritto sul nuovo post appena pubblicato, cosa penso del governo-minestrone che evochi, grazie dell'assist.
"In generale non mi piacciono i governi-minestrone. È anche vero che un minestrone fatto con buoni ingredienti e cucinato a dovere mi piace assai. Sottolineato che trovo alcuni ingredienti - in primis il cavolo Alfano - indigesti e forieri di forti intolleranze alimentari, dico: mettiamoli alla prova, assaggiamo che gusto hanno tutti insieme, ma chiaramente senza sconti per nessuno."

Go Katto ha detto...

"grazie dell'assist"
Non c'è di che. Un abbraccio affettuso ai Compagni del Pdl (e ai poveri terremotati della Lista Monti)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails