BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 25 gennaio 2012

A volte chi perde vince

La storia dell'E-Cat continua a presentare lo stesso identico copione: sono soprattutto le persone che ne sono meno al corrente e hanno meno informazioni a brillare per essere quelle più critiche e parlarne sempre più del dovuto e travisando o distorcendo i fatti.

Non sfugge a questa regola l'articolo di ieri mattina in cui Krivit millantava defunta la collaborazione tra l'Università di Bologna e Andrea Rossi per sottoporre a un approfondito programma di ricerca l'E-Cat: University of Bologna Terminates Relationship With Rossi.

C'è da dire che i baldi collaboratori di Krivit hanno contribuito attivamente a fargli fare la solita figura del pessimo giornalista. Ha detto il nostro Tia (vedi commento delle ore 18:51 di oggi 24/01/12 su IL LUSTRO DI 22 PASSI - episodio 20/366): "per la cronaca, l'articolo di Krivit è saltato fuori perché ieri sera ho chiesto a lui se poteva sentire UniBO, visto che Krivit s'era scordato della data critica, il 15 gennaio"

Grazie Tia, al mondo tu e pochi altri siete capaci di fare autogol così clamorosi, tocca riconoscertelo! Ma quale data critica, è mesi che mi lascio scappare che la vera deadline era "entro gennaio 2012"!

Già poche ore dopo l'uscita dell'improvvido articolo di Krivit, come ci ha riferito il nostro Merlian (vedi commento delle ore 14:39 di oggi 24/01/12 su IL LUSTRO DI 22 PASSI - episodio 20/366), Braga cominciava a correggere il tiro rispetto a quanto messogli in bocca da Krivit:

Ecco la risposta "ufficiale" del prof. Braga ad una mia e-mail:

I can confirm that to the best of my knowledge the contract between the dept of physics and the EFA company has been cancelled because unfulfilled at the agreed deadline and that there is no further relationship between the company and the university based on that contract.
Regards
Dario Braga

Professor Dario Braga University of Bologna
  • To the best of my knowledge significa che si trattava di una dichiarazione fatta a titolo personale non certo la posizione ufficiale dell'Alma Mater Studiorum, rappresentava solo ciò di cui Braga era al corrente.
  • Based on that contract significa che Braga non affermava che non ci sarebbe più alcuna collaborazione con UniBO, ma che non ci sarebbe più stata alcuna collaborazione basata su quel contratto.

Di fronte a certi commenti, devo per l'ennessima volta ribadire che non sono un giornalista, faccio tutt'altro lavoro e posso dedicarmi al mio blog solo quando non lavoro, altrimenti farei telefonate e contatterei persone ogni volta che è il momento di farlo, cosa che possono fare per esempio Mats Lewan di NyTeknic e Paolo Soglia di Radio Città del Capo, che per l'appunto giornalisti sono e che per l'appunto stamattina hanno potuto attivarsi.

Così Mats Lewan ci ha fornito una dichiarazione importante di Andrea Rossi : "the work of the University of Bologna has already started with meetings together with National Instruments to prepare the whole system analysis." (qui tutto l'articolo uscito oggi su Nyteknik)

E a quelli che fanno il tifo contro l'E-Cat dico che si devono arrendere: non ci saranno smentite né da National Instruments né da Università di Bologna su quanto affermato da Rossi, perché è la verità. E, credetemi, non sto facendo supposizioni, so bene quel che dico. Così come lo sapevo quando insistevo sulla fiducia della NASA nelle LENR e sul ruolo di NI nella vicenda E-Cat, giusto per fare i primi due esempi che mi vengono in mente.

Ed ecco infine il "comunicato ufficiale" dell'Ufficio Stampa di UniBO, "bruciato" stamattina dal Professor Braga (evidentemente tra le prerogative di un prorettore vi è anche quella di poter "bruciare" il proprio Ufficio Stampa), sia in una email mandata al nostro Merlian sia in una intervista resa stamattina a Paolo Soglia, Direttore di Radio Città del Capo.

“E-CAT: DICHIARAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI FISICA DELL’UNIVERSITA’ DI BOLOGNA

Bologna, 25 gennaio 2012 – Il Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna dichiara che il contratto sottoscritto nel giugno 2011 tra il Dipartimento di Fisica e la EFA srl (la società italiana di proprietà di Andrea Rossi) è stato rescisso causa il mancato soddisfacimento delle condizioni al termine contrattuale previsto. Non c’è più alcun rapporto tra il Dipartimento e la EFA srl legato a questo contratto. Tuttavia, il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell’apparecchiatura denominata e-cat al fine di fornire una risposta all’intera comunità scientifica e all’opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati.


E non finisce qui: ovviamente se l'Università ha fatto tale dichiarazione lo ha fatto a ragion veduta, perciò mi aspetto ulteriori sviluppi di cui vi aggiornerò in un prossimo post.

Resta che ho perso la scommessa fatta, in cui avevo puntato 50 euro sul pagamento della rata del contratto e la messa a disposizione dell'E-Cat per i test a opera di UniBO entro il 31 gennaio 2012. Vedete nell'immagine accanto l'attestazione del bonifico che ho appena fatto all'Associazione SONOXSONA come mi ero impegnato nel post Scommettiamo in beneficenza!

Ma sono doppiamente contento:
  • perché contribuisco a un buon progetto sociale;
  • perché finalmente la storia dell'E-Cat si avvia verso il lieto fine e verrà il giorno in cui a UniBO sarà riconosciuto un ruolo importante e lungimirante, con spernacchiamento di tutti quanti hanno vergognosamente tifato e remato contro. L'onestà intellettuale e d'animo alla lunga vince sempre.

Invito chi ha perso la scommessa, se non hanno in mente un soggetto particolare a cui devolvere la beneficenza, a pensare all'Associazione SONOXSONA. E invito pure chi ha vinto a fare altrettanto, perché un po' di sostegno a una buona causa non guasta mai!

Estremi del c/c dell'Associazione SONOXSONA
IT 77 I 03359 01600 100000010026

effettuare un bonifico indicando nella casuale "donazione promossa dal blog 22passi" 

286 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 286   Nuovi›   Più recenti»
alexpassi ha detto...

Sono contento anch'io. Molto contento.
Alex

Tizzie ha detto...

12 Gennaio 2012
Rossi: "We are organizing a work with two universities. I prefer not to say which ones because we like to work in peace"

25 Gennaio 2012
Braga: "[...] Tuttavia, il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell’apparecchiatura denominata e-cat al fine di fornire una risposta all’intera comunità scientifica e all’opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati"

25 Gennaio 2012
Lewan: "the work of the University of Bologna has already started with meetings together with National Instruments to prepare the whole system analysis."

Forse effettivamente la terminazione del precedente contratto non vuol dire poi tanto.

Shine ha detto...

Contenti voi ...

io sono Già pronto a scommettere che l'affermazione "il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore eccecc."

non avrà alcun seguito fattuale. Parole, parole e solo parole. E comunque, caro Daniele, sei di parte quanto Krivit se evidenzi ancora una volta le promesse e le dichiarazioni di Rossi. Ancora non si è capito che sono FUFFA??


BTW "farli fare la solita figura del pessimo giornalista"
credo sia "fargli fare"

tia ha detto...

>Grazie Tia, al mondo tu e pochi altri siete capaci di fare autogol così clamorosi, tocca riconoscertelo!

L'unica cosa che mi interessa è la fine del fumo, e con quel messaggio s'è fatta un po' di chiarezza.
Io ho "vinto" comunque.

Valeria ha detto...

Krivit ha bloccato i commenti al suo post da ieri sera...
evidentemente non gli piace l'idea di aggiornare con i nuovi sviluppi della faccenda...

Abbiamo esempi giornalistici di grande spessori, coinvolti in questa vicenda...non c'è che dire (oltre agli altri personaggi, ovviamente)

Enzo ha detto...

Madonna... è incredibile la fiducia che riponete in Rossi. Dopo tutto quello che è successo ancora credete che manderà un ecat a fare test?
C'era un contratto e invece adesso dovremmo fidarci di lui perché ci sono dei "colloqui"? Ma andiamo....

robi ha detto...

Daniele
hai rovinato tutto..
era così bello leggere l encomio sull e-cat
Per carità non ho prove che fili tutto liscio.Però prima di sotterrare qualcuno cerchiamo di esser sicuri che è morto.

Daniele Vanoncini ha detto...

personalmente apprezzo il commento di tia:
riduzione del fumo, chiarezza e rigore scientifico sono anche per me gli unici obiettivi/metodi cui tendere/applicare in questa vicenda.

Daniele Vanoncini

tia ha detto...

>L'onestà intellettuale e d'animo alla lunga vince sempre.

Qui ben pochi hanno dimostrato onesta intellettuale. Io se ho in mano notizie che mi smentiscono, le pubblico comunque.
Quindi o tu non sei ben informato come vuoi far credere, o hai taciuto su una cosa che Braga ha confermato semplicemente via email, quindi tanto segreta non era. O forse hai taciuto perchè era una notizia scomoda?
Ho dovuto pensarci io, te pensa.
E poi parli di onesta intellettuale, ma va la, va la.

Valeria ha detto...

TU PARLI DI ONESTA' INTELLETTUALE?
AHAHHA!!!

robi ha detto...

Daniele V.
però vedi anche in questo frangente è bastato che il fumo girasse leggermente sulla possibile truffa ,che tutti si son buttati ad un ironico commento su Rossi .
Shine adesso raccontaci cosa ne deducevi dalla quarta domanda.tutti pronti a deridere.
io non so aspetto ,ho delle convinzioni,ma,se anche labili ,finchè non verrà posta una parola di certezza ,non me la sento di denigrare

Gianmaria ha detto...

Purtroppo come riportato anche da Shine, "il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile eccecc."

significa solo una cosa...

E' finita.

Ragazzi, il contratto non è di fatto mai partito. Rossi a sfruttato il nome dell'università di Bologna a gratis e ora l'università si dice disponibile... ma di fatto è chiaro che è un offerta unilaterale.

Io non so se Rossi ha in mano quel che dice di avere... ma piu' passa il tempo senza vedere di fatto prove REALI di funzionamento, o prototipi testati e EFFETTIVAMENTE funzionanti, piu' le probabilità che Rossi ha qualcosa in mano calano inesorabilmente.

Aggiungerei purtroppo.

triziocaioedeuterio ha detto...

"il Dipartimento di Fisica si è RESO disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell’apparecchiatura denominata e-cat al fine di fornire una risposta all’intera comunità scientifica e all’opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati".

Effettivamente l'uso del participio passato relativamente al verbo "rendere" fa pensare che i test siano già iniziati...

Valeria ha detto...

Quanti Arcangeli Michele, i Vendicatori!!
Io sapevo dell'esistenza di uno solo!
Mah...

tia ha detto...

Notare che se ci saranno test, al 99.9999% saranno nel capannone di Rossi, non dentro UniBO.
Se poi i test avranno gli stessi errori che si son visti in passato (e notare: nessuna ammissione d'aver fatto errori!) allora buonanotte, nessun progresso.

Daniele Vanoncini ha detto...

@robi
si lo vedo. Non lo commento.

Personalmente cerco di escludere tutto quello che resta fuori dall scatola e-cat.

Se funziona ne sono estremamente contento.

Se non funziona me ne dispiace moltissimo.

Atteggiamento pragmatico con tutti i limiti del caso.

Ma se non funziona non me ne frega assolutamente nulla di Rossi del perché lo abbia fatto/del vantaggio che ne abbia tratto.

Che lo abbia fatto per soldi o per un esperimento sociologico per vedere come migliaia di persone (come stiamo facendo qui e su altri blog) lo avessero seguito e parlato di lui o chissà quale motivo non mi interessa.

esclusivamente capire se funziona o no, questo è quello che mi interessa.

Daniele Vanoncini

Valeria ha detto...

@Trizio
io ti capisco, ma se la butti sui tempi dei verbi composti, la vedo dura qui!

Diciamo piuttosto a LORsignori che gli unici che stanno DAVVERO rispettando un termine di verifica di tipo SCIENTIFICO siamo NOI?!
Sottolineiamo di nuovo il fatto di quanto siano raffazzonate e faziose le loro affrettate conclusioni?

Sanno per certo che non ci sarà sperimentazione "altra"?
Sono certi del fatto che il DF non stia già testando un Ecat con altri accordi?
Possono affermare con certezza che la rescissione contrattuale sia dovuta a rottura per "insolvibilità del Committente", alla luce del fatto che viene aggiunta una precisa postilla che lascia ancora più aperte e disponibili ulteriori vie di validazione indipendente?

Brancolano nel buio, caro Trizio, perchè non sanno cosa si profilerà all'orizzonte nei prossimi giorni....brancolano nel buio, più di prima!

Valeria ha detto...

@Vanoncini

ma la tua full immersion di soli due giorni ti ha già reso così tetragono?
Acciderba, che vis oratoria!

Marco ha detto...

D22
Sembra che hai le ventose al posto delle mani e dei piedi come un geco. Come riesci tu ad arrampicarti sugli specchi....
Sei riuscito a rivoltare la frittata (per la gioia di Valeria che era rimasta ammutolita) e a desso siamo punto e a capo. Esiste un nuovo accordo con Rossi (senza contratto) e tutto resta ancora in sospeso. E la pecora cammina....
AZi

Shine ha detto...

@robi
"Shine adesso raccontaci cosa ne deducevi dalla quarta domanda.tutti pronti a deridere."

quale quarta domanda? Io non deduco, mi informo e visto che abito a Bologna qualcosa magari la so. Ma certo non la vado a scrivere su un blog dove, ben che vada, sono considerato un detrattore.

"non me la sento di denigrare"

Io invece sì. Dopo MESI di puttanate, è ora che Rossi raccolga i frutti delle sue sparate (milioni di eCat, Megawatt spediti, test già in corso) e che cominci a rispondere seriamente alle domande se vuole un briciolo di credibilità. Altro che "yes, no warm regards"

AC/DC ha detto...

@Daniele
Ottima notizia il fatto che gli incontri tra Rossi, NI ed UNIBO siano già cominciati.

A questo punto mi sorgono spontanee alcune domande, non penso che potrai ripondere a tutte ma io te le butto li lostesso:

1) Da quanto tempo sono cominciati questi incontri?

2) Quando inizieranno ad eseguire i primi test?

3) Quando dovremmo aspettarci la pubblicazione dei risultati dei test?

4) Visto che Rossi recentemente ha parlato di 2 università, possiamo aspettarci una qualche partecipazione anche di UPSALA

Grazie per il tuo impegno a tenerci sempre informati su questa vicenda.

Valeria ha detto...

'A Zì' Marco

ma chi era rimasta ammutolita?!...IO?!

Ma tu stai sfarfallando con la capoccia, fatti servire!

Daniele Vanoncini ha detto...

@valeria:
mi spieghi meglio che cosa intendi dire?
Per tetragono?
Perchè vis oratoria?

Daniele Vanoncini

Valeria ha detto...

sei arrivato ieri e hai il marchio d'ottone, la candela e la stecca di ceralacca in mano....e via che metti sigilli...

guarda che c'è da aspettare, se vuoi la Verità...se invece vuoi ingrossare il coro degli Avvinazzati, accomodati pure...

Daniele Vanoncini ha detto...

@valeria:
immagino che "sei arrivato ieri e hai il marchio d'ottone, la candela e la stecca di ceralacca in mano....e via che metti sigilli..."
siano rivolti a me.

io sto semplicemente cercando di separare l'oggetto e-cat dal suo inventore/vicenda/tutti gli altri aspetti.

Ho solo effettuato tale separazione.

Dell'e-cat mi interessa capire se funzione.

Di tutto il resto non mi interessa nulla.

Non ho messo sigilli su nessuno.
Mi spiace che pensi questo.

Daniele Vanoncini

Gi ha detto...

@Valeria
Sei un mitooooo :-)

Marco ha detto...

Valè!
Non mi dire che di primo acchito non eri rimasta senza parole. QUando poi Daniele se ne uscito dicendo: "aspettate e vedrete" ti sei ringalluzzita

AZi (miei)

robi ha detto...

shine
pace e bene
warm gun
che canzone era dei beatles ?

Valeria ha detto...

@Daniele
separare l'oggetto Ecat dal suo inventore (e per molti appropriarsene in modo indebito e, sì davvero, truffaldino!) è quello che stanno facendo in molti, magari tu sei il solo che vorrebbe farlo in BUONAFEDE!

detto questo, ad un signore arrivato qui ier l'altro, che si spertica in elogio verso chi ha sollecitato un ulteriore barile di fango all'indirizzo di Rossi, magnificando il suo "aver tolto di mezzo il fumo" dico:
cerca di non fartelo buttare negli occhi te, il FUMO oppure, volendo essere maliziosa
occhio, che a sputare per aria, in testa te ricasca!

Credo di essere stata chiara.
buona indagine conoscitiva.

Marco ha detto...

Valè
adesso sei di nuovo la Miss 1000 commenti (da vuoto pneumatico)

AZi

Shine ha detto...

@Vanoncini

l'ecat funziona, ma non te lo possiamo dimostrare. E Rossi nemmeno.

Se non ti interessano le beghe da blog, le barzellette sulla matematica (limiti che variano a + infinito), la scienza alternativa ed il cabaret ripassa pure fra tre anni che saremo ancora qui a discutere di "test indipendenti", termocoppie e alieni.

Valeria ha detto...

Marco
non mi conosci.
parla delle cose che conosci, non di me

Sal ha detto...

Trizio wrote "Effettivamente l'uso del participio passato relativamente al verbo "rendere" fa pensare che i test siano già iniziati..."

Non proprio, piuttosto che è già stata data la disponibilità da parte di Unibo. Però il dare per certo che i risultati SARANNO pubblicati, fa propendere per l'ipotesi che Rossi abbia comunque garantito la possibilità di fare questi test ed abbia iniziato a concordare il setup.
Questo probabilmente era ciò che Daniele sapeva ed in effetti questa volta o si va avanti davvero o è finita. Forse siamo davvero alla resa dei conti.

Marco ha detto...

Valè
pensandoci bene se scremiamo il 98% dei tuoi messaggi non se ne accorgerebbe nessuno. Esattamente come gli ultime miei 3.

AZi

Marco ha detto...

Valè me pare che tu parli di tutti...

AZi

Valeria ha detto...

'A Zi'Prete

Perchè? Sono sul tuo libro paga?

Valeria ha detto...

Lo sai cos'è lo "zi' Prete", vero?!

Daniele Vanoncini ha detto...

@shine
:)

preferisco atteggiamo costruttivo.
al momento sono al decimo giorno di frequenztazione di questo blog, ci può stare in una vita :)

le beghe da blog magari fanno sorridere ma ritengo meglio passarci sopra (come i limiti che variano, anche se mettono i birvidi preferisco non leggerli)

Daniele Vanoncini

Daniele Vanoncini ha detto...

@valeria
ti chiedo di non dubitare delal mia buona fede.

e' così strano?

mi interessa capire: funziona o no?

al fine di arrivare a questa risposta la pazienza non mi manca

mi manca il tempo, quindi come prima regola: separazione e-cat da tutto il resto (inventore compreso)

magari non lo condividi, ma penso che la puoi ritenere una strategia mentale valida/applicabile.

concordi?

Daniele Vanoncini

triziocaioedeuterio ha detto...

@Valeria

Sono d'accordo pero' una cominicazione ufficiale da parte di Unibo deve per forza di cose essere il piu' formale possibile ed a mio avviso se la disponibilità a testare l'e cat si riferisse a scenari futuri non ancora validati e percio' incerti si sarebbe dovuto usare l'indicativo presente od il futuro semplice del tipo:" L'università si rende disponibile..." oppure "l'università si renderà disponibile..."
Il fatto di scrivere che "l'università si è resa disponibile" fa pensare che la collaborazione sia già bella che iniziata...
Altrimenti non si sarebbe fatto alcun riferimento nemmeno alla pubblicazione dei risultati....

Marco ha detto...

Valè scusa.
Ritorno nel limbo (fogna) e mi rimetto solo a leggere e non più a scrivere. Tornerò al momento giusto.
Saluti
AZi

Valeria ha detto...

@Daniele
allora aspetta, come facciamo da un anno tutti, tra alterne vicende.
Metti insieme i tasselli e sospendi il giudizio.
Sì, no, Unibo, Uppsala, quello ha detto, l'altro ha scritto, quello spia, qullo suggerisce, quello fuma, quell'altro aspira i fumi....

se quello è il tuo intento, vedrai che arriverai a mèta.
se dai retta a tutti 'sti campanari, stai fresco!

Shine ha detto...

"come i limiti che variano, anche se mettono i birvidi preferisco non leggerli"

sbagli, se conosci la Matematica ti assicuro che alcuni scambi di battute tra Tia e Nemo, a proposito di limiti e serie, siano imperdibili quanto le puntate di MvGuyver negli anni '80.

Leggendari anche gli "IP criptati" di Valeria, i saggi su Harp&terremoti, nonchè le teorie unificatrici più azzardate.

Gianmaria ha detto...

"l'università si è resa disponibile"

vuol solo dire che hanno comunicato a Rossi la loro disponibilità...
non che è già partito qualcosa...

altrimenti avrebbero scritto "è in corso"...

Valeria ha detto...

HAARP con due "A" è un acronimo...precisiamo

Daniele Vanoncini ha detto...

@valeria
infatti non ho mai avuto un giudizio sull'e-cat

pensavo di farmelo in fretta

in mancanza di dati tale giudizio non me la sento di darlo -> giudizio sospeso

il problema è che la risorsa tempo è quella che ci frega tutti, io magari lo sento passare più velocemente (e la cosa mi dà fastidio)

@shine
il paragrafo precedente spiega perché ritengo di potermi permettere di perdere alcuni scambi imperdibili (anche se perdersi una risata è brutto)

Daniele Vanoncini

MISTERO ha detto...

@Daniele Vanoncini, perché firmi ogni intervento?
Il tuo nome compare già in testa ad ogni intervento, perché ripeterlo?

Valeria ha detto...

@Trizio

io dico solo che se fossi il Prorettore di UniBo e se, COME ALCUNI VOGLIONO PER FORZA DARE AD INTENDERE AI LUCCI DI LAGO DA TEMPO, mi avessero portato in giro per la giacchetta, a mò di giullare accademico (franchini's version) io, dopo aver appurato che Rossi non caccia i 500Keuro, non solo AVREI URLATO AI QUATTROVENTI DI NON ESSERE IN ALCUN MODO PIU' IN RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON IL SUDDETTO, ma avrei tenuto a specificare (non esiste reverenza verso un privato cittadino da parte di un'Accademia in questi casi ipotizzati) che MAI NELLA VITA, anche se Rossi fosse tornano con tre milioni di euro in bocca e scodinzolando, avrei dato vita ad un altro contratto di validazione conto terzi!

Invece, guarda caso...sono sussiegoso, flemmatico, gentile, aperto, incoraggiante, accogliente...e uso anche il participio passato!

Trizio, questi GIA' LAVORANO!
Rossi ha detto che le Universita dono DUE e che della loro identità, per tranquillità esecutiva e procedurale, NON INTENDE DARE COMUNICAZIONE.

Gli daresti torto, alla luce dei personaggi che orbitano (minori e maggiori) intorno a questa vicenda da sempre?

Daniele Vanoncini ha detto...

@mistero
hai ragione.
questione di abitudine

Valeria ha detto...

aggiungo che i risultati li conoscerai (come Levi ha sempre affermato) solo dopo che l'ECat sarà sugli scaffali di Home Depot e consegnato da UPS a casa tua in Italia. Il brevetto del quale ha bisogno verrà ottenuto prima delle certificazioni pubbliche.
Ma pensate davvero che questi stiano giocando con le figurine Panini?

Daniele Vanoncini ha detto...

@valeria
dici questo perché ti stai immedesimando nel Rossi imprenditore e tu, se fossi Rossi, adotteresti una strategia che ti porti a tali risultati?

Valeria ha detto...

io ho sempre e solo pensato a Rossi imprenditore.
dall'inizio.
Lui E' PRIMA DI TUTTO IMPRENDITORE.
Non ragiona come pretenderebbero le persone qui.
Per questo non ne azzeccano UNA!

Gdmster ha detto...

@Curiosi amanti della fisica improduttiva

http://www.km3net.org/home.php

Gianmaria ha detto...

Mettiamo che Rossi oggi abbia un e-cat pronto da vendere. Lo mette sugli scaffali dei negozi.

Chi lo comprerebbe senza una certezza sul suo effettivo rendimento???

credo pochi allocchi, e qualche curioso/potenziale concorrente.

Chi ha per esempio messo in vendita le TV 3d le ha dovute far provare... ben pochi (allocchi e concorrenti ) le avrebbero comprate a scatola chiusa.


Se prendiamo il tubo tucker, anche senza nessuna prova scientifica ha venduto... quindi non è il mercato l'entità preposta a dire se una cosa funziona o no...

fabio ha detto...

Penso che se Rossi avesse pagato 500k euro a UniBO per fare ricerca sull'E-Cat i soliti noti avrebbero insinuato che con quella somma in gioco anche un responso positivo avrebbe dovuto essere preso con cautela perchè "comprato".

Forse alla fine è meglio così. Basta che si sbrighino a fare 'sti test e pubblicarli, così Focardi si mette il cuore in pace.

Shine ha detto...

@Valeria
"Per questo non ne azzeccano UNA!"

Io, finora, la scommessa l'ho vinta. Cos'è che non avremmo azzeccato, mitica Mrs.152 ?

tia ha detto...

Ho deciso di donare comunque ad EFF, Electronic Frontier Foundation.
Spero che qualcuno segui il mio esempio, si stanno avvicinando tempi bui.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Onestamente avrei preferito che Rossi avesse onorato il contratto con Unibo con tutte le limitazioni del caso per evitare fughe di dati sensibili, purtuttavia sono rinfrancato da quest'ultima notizia perchè significa che lo sviluppo dell'ecat e la sua industrializzazione sono andati oltre ogni ottimistica previsione e Rossi semplicemente non ha alcun bisogno di "appoggiarsi" a prestigiose istituzioni come Unibo e il MIT.

triziocaioedeuterio ha detto...

@Valeria
Trizio, questi GIA' LAVORANO!

Per l'appunto!
Non sono d'accordo pero' quando dici che i risultati saranno pubblicati ad e cat già in commercio..anche se ad affermarlo è lo stesso Levi.
Io dico che la pubblicazione possa e debba avvenire ben prima della effettiva distribuzione commerciale...
In fondo si tratterebbe "solo" di una validazione relativa alle prestazioni del reattore che non riguarderà minimamente la composozone del core.
Successivamente (a distribuzione avviata e se saranno in grado) pubblicheranno una teoria che ne spieghi esaustivamente i principi sui quali si basa...
Forse ancora una volta è tutto molto piu' semplice di quello che alcuni vogliono dare ad intendere...

Valeria ha detto...

Bravo Vincenzo

e vaglielo a far capire!
I brevetti ci saranno, mi sembra ovvio...chi pensa che la gente comprerà senza un marchio di tutela e un brevetto?
Ma come dice giustamente Daniele, continuate a perdere d'occhio il resto: la NASA, la Scienza che tende l'orecchio alle LENR (ho detto la Scienza, non "Camilo-DataBase"), la Defkalion, il discorso di ieri sera di Obama...a proposito, qualcuno ha sentito cosa diceva ieri il burattino un po' abbronzato?..No?...Peccato...

Valeria ha detto...

@Trizio
certo: ti diranno che "è vero produce energia"...punto

Per il resto, aspetterai ancora due anni, come i neutrini...il mercato non aspetta, gente..i concorrenti non aspettano!

Pensate da imprenditori, non da dipendenti!

Daniele Vanoncini ha detto...

@gdmster
che progetto da sogno...

qui in ufficio con almeno un paio di astrofisici faremmo di tutto per entrarvi

Sal ha detto...

Anche lo stesso Rossi ha detto che i test verranno effettuati solo dopo l'accettazione del brevetto. Infatti immagino sia questo uno dei motivi per cui ha lasciato cadere il contratto di r&s con Bologna.

Valeria ha detto...

Dite a Livio Varalta che è un anno che lo prendono per il cu@o a Bologna.

...o forse ha solo sbagliato numero telefonico: starà tessendo rapporti spionistici con il Dipartimento di Italianistica e non se n'è ancora accorto!

tia ha detto...

>Anche lo stesso Rossi ha detto che i test verranno effettuati solo dopo l'accettazione del brevetto

Questo è puro non-sense. Se vuoi un brevetto valido devi descrivere per filo e per segno come funziona l'apparato, cosa che non ha fatto.
Ed un volta che "ottieni il brevetto" non è piu necessario fare alcun test, perchè tutti gia sapranno da tempo come funziona il reattore e come fare a costruirlo.

Gdmster ha detto...

@DV
Io ho partecipato alla fase prototipale sia in Nestor sia in Nemo (baia di catania una torre 2500 m sotto); è stato piacevole.
Quelli erano progetti guidati da INFN, ora in EU FP7 hanno ceduto il comando. Il mio amico Antonio Capone si è tenuto l'ingegnerizzazione (dovrebbero essere 64 torri).

MISTERO ha detto...

>Penso che se Rossi avesse pagato 500k euro a UniBO per fare ricerca sull'E-Cat i soliti noti avrebbero insinuato che con quella somma in gioco anche un responso positivo avrebbe dovuto essere preso con cautela perchè "comprato".

Ma vah!!!!!
Bravo.
;-)

Valeria ha detto...

dr mantieni il segreto industriale sul catalizzatore...gli altri ci si fanno le pezze calde con l'ECat....ancora credi al COP 20 dei greci?

Daniele Vanoncini ha detto...

@gdmster
complimenti a te e ad Antonio Capone.

Io al momento ho un mio equilibrio lavorativo in un piccolo paradiso.

Ma quando leggo di progetti di questo livello ci faccio sempre un pensierino

il lavoro inizia quando ti pesa quello che fai.

Valeria ha detto...

Lo useranno i barbieri per i clienti e le nonne per i fumenti alla camomilla!

Mister "puro non-sense"
Meno male che sei un imprenditore e non giochi i tuoi soldi scommettendo su un prodotto...a quest'ora stavi alla mensa della Caritas!

mwatt ha detto...

"al fine di fornire una risposta all’intera comunità scientifica"

Scusate, ma l'intera comunità scientifica mondiale stà ancora ridendo per i 12 test già svolti e il Galantini Report (nemmeno scritto da Galantini, sia chiaro), nonchè per la eccessiva compromissione del DF con Rossi.

Come pensate che considererà ulteriori reports provenienti dal DF?

In breve:
1_Imballare con istruzioni per l'uso tre e-cat.
2_spedire a Celani
3_spedire al MIT
4_spedire a Uppsala

Il resto è FUFFA PURA.

Ricordate: l'assenza di sintesi è assenza di pensiero
Corollario: se non si spiega in tre minuti è fuffa pura.

Questa vicenda è ormai un romanzo, vedete voi.

Gdmster ha detto...

@Mistero

La prossima settimana (giovedì alle 11:15) avrò il mio prototipo di gdm-cat funzionante. Il COP misurato finora è 193. Prevedo di produrlo a 556 € al pezzo, 9,6 kW per uso domestico.
Con 200.000 € su un conto di garanzia puoi provarlo; per 1.500 € ti posso mandare i file 3d Solidworks. Mi devi solo dire che versione di Solidworks ti va bene.

mario massa ha detto...

@Valeria
Rivolto a Daniele V. "magari tu sei il solo che vorrebbe farlo in BUONAFEDE!"

Per malafede intendi persone che se scoprissero che funziona si butterebbero a ricercare per replicarlo?

E che male ci sarebbe? Io dico: speriamo! O preferisci un imprenditore (Rossi) che detiene il monopolio mondiale della nuova sorgente energetica? Non lo troveresti pericolosissimo? Non credi nella sana concorrenza?
Se la Defkalion uscisse con un prodotto anche migliore, ti dispiacerebbe?

Il fatto che io, che sono scettico anche sulle LENR, abbia una cella in funzione da mesi lo sanno tutti, anche Focardi e Levi: è vietato indagare? Secondo te se collaboro da 15 anni con chi fa ricerca sulle LENR, è perchè spero che non esistano?

Se invece "in malafede" intendi persone che vogliono carpire a Rossi segreti industriali hai ragionissimo, ma pensi davvero che io, Franco M., Daniele V. e tutti gli altri che chiedono solo una misura calorimetrica ben fatta (e io dico con l'E-CAT che non esce da via dell'elettricista a massima tutela di Rossi) possiamo carpire dei segreti?

Io lo chiedo soltanto, come glielo chiede la comunità scientifica: cosa c'è di male a chiedere?

Vincenzo Bonomo ha detto...

Se l'Iran chiude lo stretto di hormuz ed è autentica la notizia delle tre fabbriche negli States con migliaia di nuovi occupati nell'imminenza delle elezioni presidenziali, la questione del brevetto internazionale è da considerarsi pura formalità a mio sommesso parere.

Valeria ha detto...

aaaahhh....ecco svelato il tuo atteggiamento scettico, GD!!...Ma che bravo!

Un vero asso dell'Industria!...Ora prenoto anche uno tuo, va!

MISTERO ha detto...

@Gd
le altre cosine non le dovevi dire neppure tu :-)

Ma quella del Solidworks è troppo forte!!!
Quando nella presentazione cartacea ho visto il disegno fatto da un utente di 22passi li ho guardati e sono scoppiato a ridere, dopo 15 minuti ero in spiaggia a godermi un mohito e alla sera specialità greche, almeno il viaggio mi ha lasciato un bel ricordo.

Valeria ha detto...

mario massa

tutto vero: la concorrenza animerebbe il mercato, farebbe scendere i prezzi e aiuterebbe una miriade di persone alla vigilia del più grande black out ad libitum che la storia potrà ricordare!

Ma in tutto questo commetti ancora e sempre lo stesso errore: ma che, Rossi pensi sia sceso dalla montagna del Sapone?
Un imprenditore-inventore, che si è venduto la nonna, la casa e la faccia, dovrebbe "aprire" per facilitare quelli che la pensano come te?!

E inventatelo voi, subito, un altro dispositivo concorrente: vedi come fa GDmster?

(vedo Rossi che fa "perepè" con la mano sul naso)

Gdmster ha detto...

@Valeria

Già aperta lista prenotazioni, siamo a quota 629. I continenti sono già coperti da distributori di livello 1. Le Regioni andranno a quelli di secondo livello. Antartide scoperta al momento. Produrremo in mongolia esterna. Domani parto per Ulan Bator per visionare sito produttivo. Misure fatte a Singapore, presso la locale Università Tecnologica.

Valeria ha detto...

Vai Gd!...in bocca al lupo siberiano!(sono i migliori)
che buon pro ti faccia!

Valeria ha detto...

Mandane uno omaggio a Bardi...ci tappa il buco....dell'Ozono

Gdmster ha detto...

@Valeria
Sono stato a lungo indeciso quale fosse la teoria applicabile. Widom&Larsen, Focardi-Piantelli-Rossi e Preparata, sono infatti incompatibili nei risultati, anche se tutti fanno finta di non accorgersene. Poi ho messo da parte il mio spirito imprenditoriale e ho perso preziosissimo tempo per farmene una tutta mia. Mi sa che Celani dovrà strappare il biglietto per il profondo nord, il Nobel è mio.

Daniele Vanoncini ha detto...

@mwatt

concordo sul tuo pensiero: i test al momento effettuati non mi sembrano sufficientemente controllati per essere ritenuti test

@mario massa

ecco: un buon esempio di uso in senso corretto del termine scettico.

apprezzo molto.

indagare per capire, non per carpire segreti.

concettualmente è fattibile un test sull'e-cat inteso come scatola nera senza sapere come funziona ma solo se produce in eccesso oppure mi sfugge qualche cosa?

apprezzo che anche tu, Franco Morici, come credo ora anche Valeria e spero Daniele Passerini e tia (mi scuso se ho dimentiato qualcuno) mi mettiate in chi vuole solo il numero risultante da test, per poi farsi una idea

senza numero/misura nessuna idea, nessun giudizio.

mario massa ha detto...

@Valeria
"vedi come fa GDmster?"

Il problema è che l'E-CAT di Rossi funzioni come quello di GDmster è elevatissimo.

MISTERO ha detto...

>vedo Rossi che fa "perepè" con la mano sul naso

Il giorno che farà una dimostrazione valida, lo stesso giorno spenderò i 40 mila euro che ho risparmiato ad Agosto, il prototipo lo darò ai Lumezzanesi (Lumezzane Bs), i cinesi dell'Europa.

Poi vediamo chi farà perepè!!!
:-)))

P.s. come dicono da queste parti "ghà rotto e bal"

Gdmster ha detto...

@mario massa

sono sempre d'accordo con te mario...

Valeria ha detto...

lo vedremo: se permetti io non mi fido di voci di corridoio

Daniele Vanoncini ha detto...

@gdmster
io uso CatiA :)

(in questo giorno con terremoto una risata ci sta tutta)

Franco Morici ha detto...

Ribadisco anch'io che lo scopo delle verifiche sollecitate è solo capire quello di cui si discute cosa è in grado di fare.

Il lavoro di Rossi non deve essere minimamente messo in pericolo.
Lui con Focardi, Levi, ecc. ci hanno messo l'anima (e per anni) in questo progetto e non sia mai detto che questa occasione possa essere vista come tentativo di carpire il frutto del loro lavoro

mario massa ha detto...

@Valeria
Scusa,ho scritto criptato.
Il poblema è che la probabilità che l'E-CAT di Rossi funzioni come quello di GDmster è elevatissima.

Shine ha detto...

"Il problema è che l'E-CAT di Rossi funzioni come quello di GDmster è elevatissimo."

il fatto e` che non tutti lo capiscono. Basta leggere i 15 commenti precedenti a questo per rendersene conto.

mario massa ha detto...

@Daniele Vanoncini
"concettualmente è fattibile un test sull'e-cat inteso come scatola nera senza sapere come funziona ma solo se produce in eccesso oppure mi sfugge qualche cosa?"

Non ti sfugge nulla: tutti i test che ha effettuato Rossi vano bene e non c'è alcun bisogno di aprire o misurare nulla se non portate e temperature. Occorre solo farli e documentarli bene.

Shine ha detto...

@Franco
"non sia mai detto che questa occasione possa essere vista come tentativo di carpire il frutto del loro lavoro"

Giustissimo, concordo. Anche se il frutto (io la penso cosi) fosse in realta` un seme.

Pero` ammetterai che il comportamento di Rossi giustifichi alcune delle critiche che gli sono state rivolte.

Franco Morici ha detto...

@ Shine

Il comportamento di Rossi è anche per me molto difficile da capire.

Quello che volevo dire è che in questa vicenda sono in ballo le "vite" professionali (e forse altro) di persone in carne ed ossa per le quali secondo me il rispetto non deve mai venir meno.

Valeria ha detto...

A me le "probabilità" che il COSO di Rossi funzioni come quello di GDmster non interessano...SIATE SCIENTIFICI, ma che ve lo devo dire io?
O lo siete solo in caso via faccia comodo essere intransigenti?

A questo punto si va in fondo: io non ci rimetto soldi? lo Stato non mi chiede tasse...voi? Ci rimettete qualche cosa, voi?

Daniele 22passi ha detto...

@alexpassi
Vedo che anche tu sai più di quel che dici! :))
Dobbiamo sentirci, più che altro per sapere come vanno le cose in famiglia. Ti chiamo stasera.
Un abbraccio forte

@Tizzie
Forse effettivamente la terminazione del precedente contratto non vuol dire poi tanto.
Già.

@Shine
...non avrà alcun seguito fattuale.
Sarai smentito molto presto. E forse sarà la benedetta volta che comincerai ad aprire gli occhi e a capire che qui nessuno gioca, come a quanto pare tu e altri credete.
P.S. Grazie della correzione del refuso, non hai idea di che pena sia per me, che sto attento a non saltare i puntini sulle i quando scrivo, dover digitare e rileggere di fretta e al volo sul blog.

@Tia
Io ho "vinto" comunque.
Sono sempre più preoccupato per il tuo equilibrio psicologico quando scoprirai che avevo ragione, da sempre su come sarebbe andata a finire la vicenda E-Cat. Ma già, tu sei quello che nota solo le incongruenze, ti accorgessi mai di ciò che ti accade sotto il naso.
Quanto all'onestà intellettuale... lascia stare perché insisto, o menti sapendo di mentire, oppure non stai capendo una mezza di quello che sta succedendo da Bologna, a Uppsala, a Langley. Niente, ma proprio niente.

@Enzo
@Gianmaria
@Marco
Mi dovete delle scuse ragazzi. E se sarete onesti tornerete prima o poi a farmele.

@AC/DC
1) Da quanto tempo sono cominciati questi incontri?
Non si sono mai fermati.
2) Quando inizieranno ad eseguire i primi test?
No comment.
3) Quando dovremmo aspettarci la pubblicazione dei risultati dei test?
Questo spetta a UniBO dirlo.
4) Visto che Rossi recentemente ha parlato di 2 università, possiamo aspettarci una qualche partecipazione anche di UPSALA
Si.

@Sal
...il dare per certo che i risultati SARANNO pubblicati, fa propendere per l'ipotesi che Rossi abbia comunque garantito la possibilità di fare questi test ed abbia iniziato a concordare il setup.
Questo probabilmente era ciò che Daniele sapeva ed in effetti questa volta o si va avanti davvero o è finita. Forse siamo davvero alla resa dei conti.

Ti quoto! ;)

@mwatt
Che tranvata che ti aspetta con questo tuo stillicidio di scetticismo!!!
E mi devi spiegare come fai a riporre fiducia in Defkalion: in Rossi no, ma in chi si vanta di averlo copiato si. Mi spieghi la logica?

briggart ha detto...

@Gdmster

OT: sai qual'e' lo stato attuale di NEMO?

gio ha detto...

alla fine l'università di bologna non ci fa una gran figura.....è evidente.......:

autorizza professori a partecipare agli esperimenti di rossi...perchè deve autorizzarli..!

firma un contratto che lascia libero rossi di fare quello che vuole

il prorettore fa una dichiarazione inopportuna e sicuramente che va al di là delle sue deleghe

il comunicato dell'università di bologna, che è con la lingua di fuori.



a meno che la pessima figura sia ripagata con un nuovo contratto!

mah

tia ha detto...

>Quanto all'onestà intellettuale... lascia stare perché insisto, o menti sapendo di mentire, oppure non stai capendo una mezza di quello che sta succedendo da Bologna, a Uppsala, a Langley.

Io la mia onestà intellettuale l'ho dimostrata.
Tu invece sei solo capace di fraintendere sempre e comunque i miei messaggi, cosa anchessa dimostrata


>Sono sempre più preoccupato per il tuo equilibrio psicologico quando scoprirai che avevo ragione, da sempre su come sarebbe andata a finire la vicenda E-Cat.

Si si certo novello Freud.
E' incredibile il livello di competenza di questo blog.
Abbiamo Passerini che è al pari di Freud, Nemo che brucia Einstein, Valeria che ha scoperto il Complotto Globale insieme a ulixes ed ora ce lo rivela. Tutti QI 150

>Ma già, tu sei quello che nota solo le incongruenze, ti accorgessi mai di ciò che ti accade sotto il naso.

Il mio QI è limitato a 120, sorry :(

Shine ha detto...

Tutti a qi 150, lol.

@Daniele
Noi intanto alla prima tornata c'abbiamo azzeccato. Ora rilancia tu, proponi la prossima scommessa e relativa scadenza, chissa` che non facciamo in tempo a vincere un altro turno, prima del giorno gioiglorioso quando Rossi tramvera` tutti.

AC/DC ha detto...

@Daniele

grazie per le risposte, mi pare di leggere tra le righe che i lavori siano piuttosto avanti ;-)

mario massa ha detto...

@Valeria
"Ci rimettete qualche cosa, voi?"

Io no, anzi questa storia è stata occasione per conoscere persone e scambiare opinioni.

Però se sei obiettiva non puoi escludere completamente l'ipotesi truffa (io dico 98%, tu dirai 1%, ma con i dati che abbiamo non puoi dire 0% o se lo dici è inutile continuare a parlarci: la tua sarebbe una fede).

Anche se per te la probabilità di truffa è bassissima, non pensi che richiedere un test chiaro permetterebbe di:

1 - fare partire la ricerca in tutto il mondo in caso di esito positivo

2 - impedire una truffa e salvaguardare il buon nome di persone imbrogliate in caso di esito negativo?

Lo so che Rossi probabilmente non farà mai questo test, ma chiederglielo ti sembra sbagliato?

Cesare Fruit Light ha detto...

Io ormai sono quasi completamente scettico, il solo fatto per me rimane che il gatto all'Alma Mater non lo hanno ancora visto e sono passati sette o otto mesi dalla tanta agognata approvazione del contratto. Probabilmente si deve ammettere che Tia ci ha visto giusto (e mi rode).

Paul ha detto...

Intanto JoNP è tornato on-line, ma l'ultimo messaggio di Rossi è di due giorni fa....
sarà impegnato in qualcosa di...intenso?

GianLupi ha detto...

non conosco le università e come ragionano, pero' questo ultimo passaggio del test per l'e-cat ha un timbro molto umano. è la università arrivata a capire l'enormità del momento, grazie al colpo di genio (o di c.lo) di Rossi, e ha così accettato senza pero' soldi di mezzo, di fare delle prove serie sul gattino. Forse anche per merito del dott. Passerini che con assoluta naturalità ha sempre riportato gli sviluppi della situazione, nonostante i detrattori e negazionisti a tratti camaleontici, che vedo hanno davvero poco rispetto degli sviluppi raccontati, e inseriscono commenti davvero non costruttivi per non dire peggio, vorrei essere un pochino piu' studiato per rispondrgli bene per le rime, ma poichè sin dall'inizio degli esperimenti ho davvero fiducia nelle lenr, sono proprio curioso di vedere in quale buchettino riusciranno a nascondersi. In ogni caso se tanto mi dà tanto, contento di essere italiano.

mwatt ha detto...

@D22,
la tua sicurezza è impressionante!!!!
Ma lo sai che quando leggo certi tuoi posts penso
veramente di avere sbagliato tutto?
Quando leggo certi tuoi posts penso veramente che
Tia sia affetto da qualcosa di ossessivo-compulsivo e non
viva in un mondo tutto suo!

D22, tu hai questa fissa della "tranvata".
Se le notizie sono certe io vinco comunque.

In quest'ultimo anno TU hai preso gran tranvate, ma
solo da coloro di cui ti fidavi.

Da ultimo, sei sicuro di essere l'unico a sapere
cose che altri non sanno?
Sei sicuro che Braga sia poco più che un PR?

...se poi non hai capito perchè io
TIFO DEFKALION!!!!!!!! beh, ma stai scherzando, vero?

gpt ha detto...

@Daniele:
visto che ho rotto a piacere nel post prima con Defkalion (a proposito ottimo avere un post :)) mi sento un po' chiamato in causa per il commento a mwatt...

per quel che vale a mio avviso Daniele V, MM, Gdm e mwatt (e altri) centrano il punto, forse è antipatico per i belivers, ma le info e le notizie sono quelle. Se ci saranno news rilevanti (tipo come dove e quando) tutti saranno contenti. Ad oggi è tutto un depistare e dire-non dire di mr. R. spero per lui che non gli si ritorca contro (sono sincero!), se ha ragione vinciamo tutti in ogni caso.

Non per far esegesi, ma non credo che mwatt faccia il "tifo" per defkalion, come non lo faccio io, semplicemente hanno fatto un chiaro annuncio di tempo (due mesi, quando un o vuole) e luogo (atene) per fare delle prove sia concordabili, che con strumenti non loro, che ovviamente da parte di gente quantomeno rappresentativa e qualificata. Questo atteggiamento per quanto possano essere antipatici è migliorativo di molto rispetto il passato, nonchè da sostenere ed incoraggiare e non da criticare. Se poi cambiano atteggiamento giute critiche piovano su di loro.

triziocaioedeuterio ha detto...

Le lennerz saranno finalmente acclimatate e per danilo passerini propongo un busto in bronzo in campidoglio...muahahahaha....

gpt ha detto...

@mwatt: mi sembra condivisibile quanto hai scritto, stavo in contemporanea a te scrivendo un post :)

Rinnovo in ogni caso il mio suggerimento di far bollire mr. R, UNIBO et similia nel loro brodo; se e quando avranno info decenti/interessanti e se e quando lo vorranno dire a noi poveri mortali avremo l'illuminazione, per ora noi brancoliamo nelle ipotesi e deduzioni logiche (per carità divertenti), ma non darei al superio mr. R ulteriore spazio...

MISTERO ha detto...

@Gd
Dai un'occhiata
http://www.jaea.go.jp/english/news/p07053101/index.shtml

;-)

Valeria ha detto...

Mimmo

la cosa belle è che voi chiedete, esigete, auspicate, tifate e scommettete...e poi i believers siamo noi, che non facciamo altro che seguire

Voi chi siete, allora? Ultrà?
Ma a che titolo vi ergete a paladini del consumo e della scienza?
Chi vi ha investito? Mi sfugge...
Pensate che le assicurazioni della Costa (un grandissimo broker amricano) si stanno armando dei migliori studi legali del Mondo per NON PAGARE GLI INDENNIZZI ALLE VITTIME, AGLI OFFESI, AI FERITI, AI NAUFRAGHI della Concordia...e voi vi preoccupate di difendere L'IGNARO CONSUMATORE DAL PERFIDO CATTIVIK, alias Andrea Rossi?!

Orsù, suvvìa, DECORO!

Il margine della truffa si va sempre più assolttigliando, caro Massa....ragiona da imprenditore: Rossi è allo scoperto. Non va in giro per le fiere di paese con gli ECat nel portabagagli....ma davvero dici?

Valeria ha detto...

Mi fate venire in mente molte domande, a volte, con i vostri strani ragionamenti che tentate di far passare per "logici"

Valeria ha detto...

Ponete la domanda ai centinaia di milioni, potenziali miliardi, ai quali questo dispositivo interesserebbe come nessun altro al Mondo

"Signora mi scusi, ma a lei non interessa la Ricerca?"

- Sì, come no?!...anche ieri ho aiutato mio figlio a farne una sui dinosauri...ma adesso si sposti, mi scusi, sono in fila: distribuiscono gli ECat in ordine da mesi!"

Ma avete forse la convinzione che il Mondo penda perennemente dalle labbra (aride) della Scienza?...Come mai vi si è ristretto così, il Mondo?...e quando è successo?

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ma ti sei rimbecillito del tutto????????????????
Ho detto che sono preoccupato per il tuo equilibrio psicologico... per te questo significa che mi credo un novello Freud???
Tra l'altro preferisco Jung, Roger e tanti altri a Freud, ma sei troppo ignorante (ne hai dato prova 1000 volte) di materie umanistiche per discuterne.

Marco_ties ha detto...

@Valeria
scusa saresti così gentile da dirmi cosa ha detto di interessante Obama nel discorso di ieri?
Grazie

Valeria ha detto...

@Marco_Ties

certo...

http://freeenergytruth.blogspot.com/2012/01/obama-state-of-union-clean-energy.html

Valeria ha detto...

specie le ultime 15 righe...
'na cosetta!

sandro75k ha detto...

dai ragazzi, basta fare i tifosi... se Rossi ha quasi concluso il suo progetto imprenditoriale ha fatto bene a non sborsare quella cifra per un lavoro a medio-lungo termine!
Se Rossi sta truffando, ha solo rimandato l'esecuzione... Gli conviene tanta agonia?
Avere fretta non serve a nulla, attendiamo e vedremo!

tia ha detto...

>Ma ti sei rimbecillito del tutto????????????????

Mettici anche dei punti esclamativi in mezzo, con degli 1

Ma ti sei rimbecillito del tutto????????????????!!11!!1!!!!1111!


>Ho detto che sono preoccupato per il tuo equilibrio psicologico... per te questo significa che mi credo un novello Freud???

Di certo ti credi chissa chi a fare analisi psicologiche a distanza


>ma sei troppo ignorante (ne hai dato prova 1000 volte) di materie umanistiche per discuterne.

:(

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Per te dire "sono preoccupato per il tuo equilibrio psicologico" significa farti una analisi psicologica?????????????????
È a dir poco ridicolo solo pensarlo. Confermi la tua totale non competenza in materia.

Valeria ha detto...

Niente...secondo me pure Jung avrebbe gettato la spugna...

Valeria ha detto...

Si sarebbe pure "calato" due Tavor

sandro75k ha detto...

@Daniele
@Valeria
non mettetevi nelle condizioni di farlo passare per martire... non siate ingenui....

mario massa ha detto...

@Valeria
"Il margine della truffa si va sempre più assottigliando, caro Massa...."

Quindi ammetti anche tu che un margine, seppure piccolo c'è.

Mi permetto allora di riproporre le domande sperando che ti decida ad abbandonare il tuo spirito sarcastico per collaborare fattivamente alla ricerca di una soluzione per uscire dall'attuale impasse:

anche se per te la probabilità di truffa è bassissima, non pensi che richiedere un test chiaro permetterebbe di:

1 - fare partire la ricerca in tutto il mondo in caso di esito positivo

2 - impedire una truffa e salvaguardare il buon nome di persone imbrogliate in caso di esito negativo?

Lo so che Rossi probabilmente non farà mai questo test, ma chiederglielo ti sembra sbagliato?

Valeria ha detto...

Torniamo ai telescopi acquatici di GDmster...ho etto adesso su Vortex che hanno postato ore fa questa ricerca...in quel link c'è anche il costo stimato...

210 milioni di sterline..
beh, niente male!
Qui non abbiamo nulla da dire?
Benefici per l'Umanità a breve termine?
Vantaggi? resa? Interesse comune?

Mah...chi vi capisce è bravo.
E tutti lì a bocca aperta a dire:
"Che meravigliaaaaaa!"

Daniele 22passi ha detto...

@Sandro75k
Se Rossi avesse smosso mezzo mondo per fare una "truffa" siffatta avrebbe bisogno di uno psicologo persino più di Tia, ma figuriamoci!!! :))
Considerato l'evolversi degli eventi, per il 22 aprile l'atmosfera dovrebbe essere molto più rilassata di queste ultime settimane. Come sto dicendo DA 12 MESI - e lo ribadisco - il DF di Bologna SA QUEL CHE FA, chi lo giudica a distanza con quel modo di sentenziare tipico da chi si crede "allenatore della nazionale" non ha capito un ficosecco di tutta questa storia. Mi dispiace offendere i negazionisti, ma loro non si rendono conto di quanta gente abbiano offeso in tutto questo tempo con la loro chiusura mentale. Dei veri Tafazzi, soprattutto dal punto di vista patrio.

sandro75k ha detto...

@Mario Massa
Ho letto che sei molto scettico nei confronti delle Lern in generale... Mi/ci illustreresti, per cortesia, le motivazioni? Grazie :)

Valeria ha detto...

@mario
che Rossi non farà mai questo test è una mera illazione tua personale.
Il margine della truffa ci deve essere: Rossi è un uomo, gli uomini sono corruttibili o corrotti, per la massima parte.

Il fatto è che lui lo farà con i suoi tempi, in base alla sua timetable e niente e nessuno, essendo lui l'unico gambler, potrà imporgli cosa, quando e come farlo...

direi che dovreste aver capito il tipo a questo punto. Eviterei ulteriore dispendio di energie. Il personaggio è peculiare in molti sensi: testardaggine in primis. Ma del resto, se non fosse particolare ed imprevedibile, l'ECat lo avremmo ideato persino noi!

sandro75k ha detto...

@Daniele
io non essendo Mario Massa non sono mai riuscito a dare giudizi tecnici... ho sempre e solo ragionato come te.... Non mi sembra possibile che uno smuovi tanta acqua per nulla! A volte però mi sembrava chiaro che le acque le confondesse per perdere un po' di tempo....
Tutto si spiegherebbe con l'intercettazione di un "nuovo" fenomeno che richiede supporto e tecnologia per ovviare a problemi di varia natura....

Franco Morici ha detto...

"Mi dispiace offendere i negazionisti, ma loro non si rendono conto di quanta gente abbiano offeso in tutto questo tempo con la loro chiusura mentale. Dei veri Tafazzi, soprattutto dal punto di vista patrio."

Daniele quanto sollecitato per la ripetizione del test dell'E-Cat non nasce dall'intenzione di offendere nessuno ma da rilievi tecnici che ho cercato di riassumere nel Blog a cui non ho trovato risposte dai protagonisti dei test.
Io non sono una "cima" e forse non merito alcuna considerazione, non accetto però di passare per "mentalmente chiuso" e ti garantisco che vorrei con tutte le mie forze poter urlare che l'E-cat funziona anche per amor patrio.

sandro75k ha detto...

a me quello che colpisce di questa vicenda è che qualcuno distante dai noti personaggi possa avere qualche certezza sia essa positiva che negativa.... in questo senso sono assolutamente d'accordo con Mario Massa... tranne che per la sua percentuale così negativa....

ulixes ha detto...

"...ricerca di una soluzione per uscire dall'attuale impasse...".

Mi chiedo (usando la prima persona plurale per non offendere nessuno):

MA QUALCUNO CI HA CHIESTO QUALCOSA??!!

Altro non possiamo che attendere.
Il sottoscritto lo fa pazientemente e con fiducia.

tia ha detto...

>Per te dire "sono preoccupato per il tuo equilibrio psicologico" significa farti una analisi psicologica?????????????????

Di certo continui a tirare avanti questa storia che io debba andare dallo psicologo, perchè non riesci a contraddire quello che dico allora attacchi la mia persona. Metodi tipici di berlusconi, ma che fanno presa solo sui pecoroni.
Io non t'ho attaccato sul piano personale, non ho tirato in ballo la tua salute mentale o altre cose personali, quindi abbi il piacere di CRESCERE.

Valeria ha detto...

Ci faremo le "piste" di Nickel, a breve

http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg62435.html

Valeria ha detto...

Dal balcone del terzo piano, un caseggiato di Roma, anno 2013

"Signora, che c'ha una tazza di nano-nickel che j'avanzaaaa!?"

Sal ha detto...

marco wrote: scusa saresti così gentile da dirmi cosa ha detto di interessante Obama nel discorso di ieri?
Grazie

Ha promesso elettricità da rinnovabili per 3 milioni di case, presumo nell'arco di un mandato di 4 anni. Peccato che negli ultimi 4 anni gli Stati Uniti abbiano aumentato la produzione di elettricità di una quantità sufficente ad alimentare ben 10 milioni di case, e questo considerando soltanto l'eolico...! Nessuna rivoluzione dunque, solo marketing con sfoggio di grandi numeri per impressionare l'elettorato.

sandro75k ha detto...

@Tia
conosci quel tizio che si masturbva dandosi delle martellate sul suo uccello?
Sai quand'è che godeva?
...quando non ci prendeva....
Il fatto che tu sia venuto trionfante a ricordare di aver vinto la scommessa mi ricorda esattamente il personaggio di cui sopra..... quando ci prende!

tia ha detto...

>Il fatto che tu sia venuto trionfante a ricordare di aver vinto la scommessa mi ricorda esattamente il personaggio di cui sopra..... quando ci prende!

Prego, mi faccia vedere questo mio messaggio dove gongolavo a squarciagola. Prego.

nemo ha detto...

Vedo che oggi abbiamo fatto il pieno di geni! tutti a calcolare i limiti.. :-)))

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Senti, te lo detto così tante di quelle volte che ho perso il conto: dallo psicologo non ci vanno le persone "malate" come credi tu, ci vanno le persone che vogliono migliorare il loro carattere, che vogliono capire meglio i propri meccanismi psicologici automatici e correggerli. Andare in analisi una cosa che riguarda quasi esclusivamente persone laureate o comunque di buona cultura.
SE TU QUESTO NON LO CAPISCI SONO AFFARI TUOI, ma offenderti è veramente ridicolo.
Nelle scuole dell'Assisano in ogni scuola superiore c'è uno sportello dove i ragazzi (ogni due settimane) hanno occasione di parlare con uno psicologo... pensi che quie ragazzi sono malati perché vanno a parlare con lo psicologo???????
L'analisi psicoanalitica è uno strumento di analisi di sé non una supposta! Lo vuoi capire o no??? :))

Valeria ha detto...

@Sal

mi dispiace smentirti, non parla affatto di pannelli nelle ultime 15 righe: leggi meglio

"I'm directing my Administration to allow the development of clean energy on enough public land to power three million homes. And I'm proud to announce that the Department of Defense, the world's largest consumer of energy, will make one of the largest commitments to clean energy in history - with the Navy purchasing enough capacity to power a quarter of a million homes a year".

Aggiornamento
Krivit si è visto costratto ad integrare con il comunicato ufficiale di UniBo-Braga-Df la sua genialata giornalistica (?)...Indovinate sove ha inserito il comunicato?

In un commentoa fondo pagina!!...il settimo....ahhahah!!
Poteva scriverlo con l'inchiostro simpatico, così non lo vedeva proprio nessuno!

sandro75k ha detto...

"l'unica cosa che mi interessa è la fine del fumo" e cmq HO VINTO LA SCOMMESSA!

tia ha detto...

>ma offenderti è veramente ridicolo.

Qui si tratta di svalutare quello che scrivo facendolo passare per uno che non ci sta tanto di testa, e chiunque si offenderebbe per questo, chiunque.

sandro75k ha detto...

...D22
Per la cronaca, io sono stato tante volte dallo psichiatra e credo di essere fra i più ragionevoli qui dentro!

Valeria ha detto...

In Italia, ogni ora di erogazione elettrica vede coperti solo 12 secondi dalle rinnovabili in uso...

"grandi numeri"....starei un attimino più "understated"...

tia ha detto...

>sandro75k ha detto...

"l'unica cosa che mi interessa è la fine del fumo" e cmq HO VINTO LA SCOMMESSA!

Questo dimostra la tua scarsa comprensione del testo, tipico di chi mi da contro.

Ho scritto:;
>Grazie Tia, al mondo tu e pochi altri siete capaci di fare autogol così clamorosi, tocca riconoscertelo!

L'unica cosa che mi interessa è la fine del fumo, e con quel messaggio s'è fatta un po' di chiarezza.
Io ho "vinto" comunque.


Il messaggio è molto differente da quello che tu hai fabbricato, e non parla nemmeno della scommessa. Infatti ritengo di aver "vinto" quando c'è piu chiarezza, e l'ho fatto sollecitando Krivit, quindi non è un autogol, come dice passerini.
Capito?

Sal ha detto...

Valeria wrote: mi dispiace smentirti, non parla affatto di pannelli nelle ultime 15 righe: leggi meglio

Veramente i pannelli non li ho manco nominati, io parlavo di eolico.

Obama invece parla di energia pulita in generale, energia da rinnovabili, senza specificare quale.
Questo implica che senza ombra di dubbio si stava segretamente riferendo alle Lenr? :-)

sandro75k ha detto...

io non fabbrico nulla, citavo a memoria...(ricordavo male).. se ho dubitato della tua disperazione evidente per il contratto scaduto, ti chiedo scusa....

mario massa ha detto...

@Sandro75
"Ho letto che sei molto scettico nei confronti delle Lern in generale."

Sandro leggi bene:il "molto" l'hai aggiunto tu.

Sulle LENR sono scettico nel senso che non le do per confermate al 100%: diciamo che le considero probabili ma niente di più: una bella differenza comunque rispetto al mio giudizio sul caso E-CAT.

Le motivazioni sono principalmente due:

1 - ho seguito la loro storia dalle origini, ho conosciuto alcuni che ci operano, ho collaborato con Focardi e Piantelli, ho personalmente eseguito tentativi di replica, ma non ho mai personalmente rilevato anomalie non spiegabili.

2 - se ci fosse una dimostrazione certa della loro esistenza molti più ricercatori e soprattutto aziende private ci lavorerebbero su.

Nonostante questi due punti negativi, sono propenso a credere alla loro esistenza per i seguenti motivi:

1 - non distruggono la fisica esistente: probabilmente portano alla necessità di correggerla, ma ciò è normale.

2 - troppi ricercatori in tutto il mondo, alcuni di notevole fama affermano di avere avuto risultati positivi o comunque di ritenerle probabili: io non conosco la fisica nucleare ma la fiducia di persone come ad esempio il prof Li Xing Zhong (celebre fusionista, presidente di CMNS che lavorò al progetto di fusione calda cinese e che si schierò dalla mia parte quando cercai di convincere Piantelli a effettuare una misura calorimetrica su una sua cella, esattamente quello che chiedo oggi per Rossi)non può essere ignorata.

sandro75k ha detto...

@Tia
cosa pensi del fenomeno Lern in generale?

tia ha detto...

>io non fabbrico nulla, citavo a memoria...(ricordavo male)..

Citavi a memoria un messaggio sbagliato.

>se ho dubitato della tua disperazione evidente per il contratto scaduto, ti chiedo scusa....

Non inziamo coi giochetti. Tu hai scritto che sono entrato qui trionfante per aver vinto la scommessa, e mi hai attribuito un messaggio falso.
Una persona educata chiederebbe come minimo scusa.

Valeria ha detto...

Chi si occupa delle pale rotanti negli USA?...La Difesa?
se leggi il pezzo, delle rinnovabili parla diffusamente prima, con il gas e le estrazioni del fossile.

tia ha detto...

@mario
>1 - non distruggono la fisica esistente: probabilmente portano alla necessità di correggerla, ma ciò è normale.

C'è teoria e teoria. Quelle piu citate in questo blog prevendono raggi gamma che vengono schermati "dal reticolo". Capisci bene che qui viola pure quello che si sa della radioprotezione

sandro75k ha detto...

Grazie Mario Massa....

mario massa ha detto...

@ulixes
"Altro non possiamo che attendere."

Non so che professione o mestiere fai, ma credo che la grande maggioranza dei tecnici qui dentro, fiduciosa o scettica che sia, su questa storia un atteggiamento passivo è l'ultima cosa a cui pensa.

Valeria ha detto...

e quindi?
ci dobbiamo mettere a piangere per la scienza "violata"?

...e un bel chissenefrega non ce lo metti?

Valeria ha detto...

ma volete scendere sì o no dalla pila dei tomi sulla quale vi siete rifugiati?

Giovani e vecchi dentro come mai avrei creduto fosse possibile!

mwatt ha detto...

certo che pur di parlare certa gente è disposta a tutto

Valeria ha detto...

Pur di spazzare via chi intende essere d'intralcio a tutti i cosi, vuoi dire?
certo!

mwatt ha detto...

adesso prendo il bastoncino, lo lancio dall'altra parte del cortile, e lei si diverte, così....

Valeria ha detto...

Prendi pure il bastoncino....ma non lanciarlo

mwatt ha detto...

guarda che lo è andato a prendere, che brava!

mario massa ha detto...

@Tia
"C'è teoria e teoria."

Sai che non sono un ingegnere nucleare, per cui sul piano della fisica nucleare guardo da ignorante.
Da quello che leggo in CMNS c'è qualche possibile teoria che spiega vari fenomeni: il problema è che i claims sono tanti e tanto diversi che metterli daccordo tutti sembra essere un puzzle irrisolvibile. La cosa più probabile a mio avviso è che una grande quantità di essi sia erronea: se si potesse scremarli forse la ricerca di una teoria risulterebbe più semplice.
Certo rimane sempre la probabilità che le LENR non esistano affatto e che siano un nuovo caso di "raggi N": nel 2012 però mi sembra più difficile.

Valeria ha detto...

dai chiama Mahler e Shine...
ricomincia l'ora del derelitto, come ieri...

a quest'ora ve prende l'attacco!
Ma non è meglio che te ne vai a dormire: se Krivit scrive, ti svegliamo!

nemo ha detto...

:-)

Valeria ha detto...

@mario

nooo, ma non esistono le LENR...ma che stiamo scherzando?

Tu le trovi in banca-dati?
No?...e allora non esistono. Period.

Mi chiedo infatti di cosa continuiate a parlare con tanta foga. Lo fate solo per il bene dei consumatori?

Sal ha detto...

Valeria wrote: In Italia, ogni ora di erogazione elettrica vede coperti solo 12 secondi dalle rinnovabili in uso...

Sicura? :-)
Vediamo: 12 secondi sono lo 0,3% di un'ora.

Bene, l'eolico da solo fornisce circa il 3%.
Il fotovoltaico dopo il boom di quest'anno credo sia arrivato quasi al livello dell'eolico, per cui siamo almeno al 6% totale, oltre 20 volte la quota che hai riportato.
Tutto questo senza contare il geotermico, le biomasse e l'idroelettrico.

tia ha detto...

>Sai che non sono un ingegnere nucleare, per cui sul piano della fisica nucleare guardo da ignorante.

Idem, ma certe teorie proprio non possono essere inquadrate come una piccola modifica della moderna scienza. La teoria secondo cui ci sono badilate di gamma, ma che il reticolo faccia da schermo non facendone uscire neanche uno, contraddice pure la radioprotezionistica, mi pare un filo esagerato pensare che basti qualche piccola modifica. Per questo parlavo di "c'è teoria e teoria".

Valeria ha detto...

sì, sì...i dati di Legambiente, di Realacci e dell'Ing. svizzero

verifica...ma quale 20 volte!
Una delle più grandi eco-balle del secolo

tia ha detto...

@Sal
E' perchè in piccolo c'è scritto:
Stima ottenuta di notte con poco/zero vento.

:D

ulixes ha detto...

Sergio Focardi:
"Non spetta a me dirlo, non dovrei essere io a dirlo, ma la nostra è la più grande scoperta di tutta la storia dell'umanità..."

Se così fosse, ed io credo che lo sia, non i giorni nè i mesi, ma addirittura gli anni di attesa sarebbero insignificanti.

Non sono un tecnico. Qui c'è gente veramente in gamba a mio avviso.
Mario Massa è fra questi.
Anche Tia, se non fosse per le sue "paure".
E così tanti altri.

Ritengo che la posta in gioco sia altissima, infinitamente più alta di quanto riusciamo ad immaginare.
Mi auguro che questo venga preso seriamente in considerazione.
Come certamente lo prendono in considerazione gli attori principali.

(Grande stima verso Mario Massa!)

sandro75k ha detto...

@Mario massa
Davvero grazie per le belle spiegazioni che sai dare...
Hai mai discusso di queste tematiche con qualche petrografo?
Hai mai sentito qualche geologo parlare di possibili trasmutazioni "a freddo" nel processo di metamorfismo?

nemo ha detto...

>La teoria secondo cui ci sono badilate di gamma, ma che il reticolo faccia da schermo


Badilate, ma a che livello energetico? 511 kev o 20 ? Nemmeno questo sappiamo...

Valeria ha detto...

Pier Luigi Bersani e Alfonso Pecoraro Scanio...quelli dovete ringraziare: 90 miliardi di euro a gravare sul popolo italiano per pagare questa enorme minchiata devastatrice e improduttiva tre volte quello che ci costava un megawatt tradizionale..

C'è un detto che riguarda ortaggi bianchi e l'attribuzione dei vari fondoschiena: non è mai quello giusto a mettersi in gioco!! Troppo comodo...

Altro motivo per cui ho fiducia e attendo gli sviluppi di ECat: vedrete che pale e che pannelli...finisce la pacchia ai danni delle tasche della povera gente!

mario massa ha detto...

@Valeria
Non rispondi mai alle domande: non rispondere e attaccare è il tuo modo di evitare un confronto? (non rispondere, è una domanda retorica)

Gdmster ha detto...

@briggart
OT la torre di catania è stata calata in acqua più di 5 anni fa. l'intento era solo sperimentale e serviva a verificare il funzionamento degli apparati impiegati. distinguere un neutrino dal decadimento naturale di K40 è molto difficile se non tracci le interazioni con l'acqua (traiettoria), è per questo che nel km cubo servono tutte quelle torri. purtroppo hanno avuto dei problemi perché si sono incastrate nella torre un paio di balene e pare sia crollato un piano. poi l'esperimento non è servito a granché perché INFN non era in grado di fare il km cubo da solo e nel programma attuale è in minoranza, per cui tutta l'architettura è stata cambiata. per notizie certe rivolgiti a Tonino Capone INFN1/Roma1, 0649914415

tia ha detto...

>Badilate, ma a che livello energetico? 511 kev o 20 ? Nemmeno questo sappiamo...

20 keV sono raggi X (i gamma sono piu energetici), ma escono comunque, a meno che il "reticolo" sia un paio di cm di piombo, ma a quel punto basterebbe mettere la sonda dentro allo schermo e felictarsi tutti per aver fatto una reazione nucleare.
Invece quello che succede è che non c'è nessun schermo ma lo stesso non si misura nulla, e quindi si ipotizza che il "reticolo" assorba tutti i gamma, ma tutti eh!

Gdmster ha detto...

@mistero
poi lo leggo (cavitazione mercurio?)

Valeria ha detto...

ma a chi devo rispondere?
A te che, per quanto irreprensibile uomo di Scienza, mi premetti che consideri una truffa al 98% l'ECat?

e di cosa dovremmo proficuamente dissertare di grazia?

Gdmster ha detto...

@mario massa

il problema con le LENR è che essendo o sentendosi perseguitati non si fanno neppure le pulci tra loro. W&L e Preparata/Celani sono assolutamente incompatibili e invece si dice che hanno ragione sia la NASA sia Celani. I risultati degli esperimenti buttano fuori una delle due teorie. I sostenitori delle LENR, invece di pensare che è difficile che ci sia un fenomeno LENR e quindi una possibile teoria, pensano che ce ne possano essere addirittura tre o quattro. Io non sono negazionista, ma scettico sì.

nemo ha detto...

Esatto Tia. Di solito i raggi gamma se vengono assorbiti da un elettrone sono poi riemessi come raggi x.

E che non ho mai letto se ualcuno ha cercato i raggi x.

Se non sbalio Clan si lamentava del fatto che i suoi esperimenti producevao molti gamma a 511 kev.

Se si rilevano gamma così energetici all'esterno del dispositivo è inutile sperare di riuscire a scaldare l'acqua...

nemo ha detto...

Clan = Celani...
La tastiera è sempre peggio...

Gdmster ha detto...

tia ha ragione. molto spesso ci si scorda che con gamma e particelle il concetto di assorbimento (attenuazione) si riferisce al numero e non all'energia delle singole particelle. questo significa che se attenuo del 90% una radiazione, il 10% esce inalterata. Non esistono schermi 100%, non mi pare che in ecat ci siano 20 km di piombo, per cui qualcosa deve sempre uscire e invece nisba! W&L sono patetici, i polaritoni bloccano tutto: i costruttori di centrali nucleari gli pagherebbero tali schermi "software" fior di miliardi, perché non glieli vendono?

Valeria ha detto...

@Nemo
Mi chiedevo se fosse arrivato anche uno scozzese nella diatriba, infatti
:-)))

@Gdmster
@Mario

Perchè non ribaltiamo la situazione, dato che non abbiamo numeri certi da Rossi o dagli altri?

Perchè non vi sforzate di provare che questo tipo di reazioni sono assolutamente inesistenti, poichè impossibili?

Non vale il ricorso alle banche dati
Non vale rifugiarsi nei confini della leggi conosciuto

Provate, no?

nemo ha detto...

molti = maggior parte... chiedo scusa

mario massa ha detto...

@Valeria
"verifica...ma quale 20 volte!"

Non so se il solare ha raggiunto il 3% (mi sembra un po' tanto, era allo 0.6% nel 2010), ma l'eolico era al 3% nel 2010.

I dati fino al 2010 li trovi qui(elabolazione Autorità per l'energia elettrica):

http://www.autorita.energia.it/it/dati/eem6.htm

tia ha detto...

>Perchè non vi sforzate di provare che questo tipo di reazioni sono assolutamente inesistenti, poichè impossibili?


Perchè è impossibile riuscire a provare l'inensistenza di un fenomeno astratto

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Qui si tratta di svalutare quello che scrivo facendolo passare per uno che non ci sta tanto di testa...
Oh e io che sto a fare a spiegarti con infinita pazienza che sbagli a credere che da uno psicologo ci va chi non ci sta tanto di testa! Guarda che chi non sta veramente tanto di testa è inutile che ci vada! T'ho pure scritto che in analisi ci vanno per lo più laureati o comunque gente di buona cultura. Ci sei o ci fai??? Pronto, mi senti???
... chiunque si offenderebbe per questo, chiunque.
No! Si offenderebbe solo chi è ignorante come te su questi argomenti. L'ignoranza è una brutta bestia. Stavolta non ti permetto di buttare a buffonata una questione seria.

mario massa ha detto...

@Valeria

Io dico che esiste l'unicorno.

Dimostrami il contrario.

nemo ha detto...

<Io dico che esiste l'unicorno.

Dimostrami il contrario.


Ma stai parlando di lern o di pi greco? ;-)))))

Gdmster ha detto...

@Valeria

Perfetto. secondo W&L la creazione di neutroni da idrogeno (protoni) è enermemente favorita rispetto alla creazione di due neutroni da deuterio. La prima soglia vale 2,6 mi pare, la seconda molto di più. Questo significa che se metto idrogeno nel palladio scateno una reazione LENR molto più facilmente che se ci metto deuterio. Vedasi il loro lavoro pubblicato sulla rivista Physical qualcosa C (che ha preso il posto del Il Nuovo Cimento). Celani usa il Pd con idrogeno per dimostrare che non si sviluppa calore anomalo e invece con deuterio per innescare la reazione. Devi fare fuoriu uno dei due e dirgli di cambiare esperimento o teoria. decidi tu e andiamo avanti. Solo i loro lavori, nessuna banca dati.

mario massa ha detto...

@Valeria
"ma a chi devo rispondere?"

Prendo atto che non mi ritieni degno nemmeno di una tua risposta.

Valeria ha detto...

la potenza fotovoltaica installata in Italia nel 2010 era di 3.5 GW. Oggi, a distanza di un anno siamo a circa 8 GW.
questo dicono gli ambientalisti, che annoverano anche negli istituti che rilasciano quel tipo di dati (e non sono per nulla coinvolti, noooo).

Quanto costa in incentivi? Con le tariffe dei vari Conto Energia e al netto del risparmio ottenuto dall’effetto calmierante del solare fotovoltaico descritto sopra, quegli 8 GW di potenza fotovoltaica installata arriveranno a costare all’Italia oltre 1 miliardo di euro all’anno. Il governo prevede di arrivare a 23 GW di fotovoltaico nel 2016 che, con le tariffe del quarto Conto Energia e al netto del solito effetto calmierante, corrispondono ad una spesa di quasi 5 miliardi l’anno di incentivi, per 20 anni e a prezzo bloccato. Detto altrimenti, in 20 anni si spenderanno 100 miliardi di euro per produrre 28 TWh l’anno di energia con il solare fotovoltaico. La metà dell’energia prodotta dal nucleare e al doppio del prezzo.


SENZA CONTARE CHE IMPORTIAMO IL 98% DEI NOSTRI OBSOLETI E SCHIFOSISSIMI PANNELLI AL SILICIO, CHE IN ALTRI PAESI PER LE LORO COMPONENTI CHIMICHE TOSSICHE ALLO SMALTIMENTO SONO GIà IN FASE DI DISMISSIONE

sandro75k ha detto...

@Maestro Mario Massa
...il petrografo?????
.... scusa l'insistenza...

Valeria ha detto...

Oltre al costo, le rinnovabili hanno il problema dell’intermittenza della produzione. Ricordate il black-out nazionale di qualche anno fa? Fu causato dalla caduta di un albero sulla linea ad alta tensione che collega l’Italia alla Svizzera. L’incidente interruppe bruscamente il flusso in entrata, privando inaspettatamente la rete italiana di circa 2 GW di potenza svizzeri. Al distacco svizzero fece seguito il distacco di altri 4 GW di potenza francese, per ragioni di sicurezza interna nella rete d’oltralpe. In pochissimo tempo, vennero dunque a mancare 6 GW di potenza su un totale di 27 GW che alimentavano la rete elettrica italiana in quel momento. Il sistema di controllo reagì richiedendo un intervento compensativo ai generatori di riserva e distaccando le centrali a rischio di sovraccarico. Purtroppo, a causa dell’ora notturna, quasi tutti i generatori di riserva erano spenti e si generò un effetto dominio che culminò nel black-out dell’intero paese con danni economici notevoli e un sacco di contenziosi legali. Per queste ragioni il black-out è uno di quegli eventi che i gestori della rete elettrica vogliono evitare a tutti i costi.

Daniele 22passi ha detto...

@Sandro75k
Per la cronaca, io sono stato tante volte dallo psichiatra e credo di essere fra i più ragionevoli qui dentro!
Anche io sono andato in psicoterapia, ero troppo curioso di capire come funzioniamo... tra l'altro in professioni è praticamente obbligatorio andarci. Quando Tia si ficca in testa una falsa credenza è veramente impossibile levargliela.

mario massa ha detto...

@nemo
"Ma stai parlando di lern o di pi greco?"

Scusa Nemo, non ho capito la tua domanda.
Intendo dire che se uno fa una affermazione in campo scientifico e sono gli altri a dover dimostrare che non è vera e in più senza poter andare a verificare perchè l'inventore non permette test, buonanotte!

Valeria ha detto...

A quanto ammonta il limite di potenza rinnovabile e intermittente prima di incappare nel rischio di un black-out? Stime basate sull’esperienza dei recenti black-out individuano in 9.3 GW il contributo massimo di potenza fotovoltaica intermittente alla rete elettrica, prima di incorrere in rischi di black-out. Oggi siamo ad oltre 8.5 GW: piuttosto vicini. Analogo discorso può essere fatto per la Germania, anche se con limiti diversi, per la diversa affidabilità della rete e delle rinnovabili tedesche.

Si ringrazia Francesco Meneguzzo di ASPO-Italia

@FATE VOBIS!

nemo ha detto...

@Gdmaster
è da na' vita che si cerca di capire...
Ci mancano le basi per formulare le basi di una teoria sulla FF che abbia senso.

Credo sia per questo che si sta provando a realizzarla. Se si potesse dimostrare la sua impossibilità la fisica non se ne occuperebbe...

Più o meno come ora non esiste alcuno scienziato che studia il moto perpetuo..

sandro75k ha detto...

...io ne avevo bisogno... attacchi di panico, insonnia, depressione..... cose passate!
"Super Sayan" si diventa solo attraverso un percorso!

Valeria ha detto...

Non ho detto di assegnare il Nobel adesso...ho detto: dimostrate che le LENR e la fudione fredda sono roba da Vanna Marchi e sono impossibili da ottenere

ahò...sono mesi che lo scrivi da franchini: avrai sviluppato un tuo esperimento alla rovescia per dirlo con tanta sicurezza, o no?

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 286   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails