Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 8 gennaio 2012

IL LUSTRO DI 22 PASSI - episodio 4/366

[-1542 post]

Mentre la moda del 22 tocca perfino la Santa Sede, continua il nostro viaggio negli archivi, non vaticani, ma del blog 22 passi! :-)

Lunedì 8 gennaio 2007 entravo in letargo. Sarei tornato a scrivere ben 41 giorni dopo: la mia assenza più lunga dal blog, giustificata da una fase "sentimentale" decisamente intensa e complicata... ma anche molto piacevole!

Martedì 8 gennaio 2008 dedicavo un post, di cui tutt'ora vado molto orgoglioso, al più grande psicoanalista di tutti i tempi, uno dei grandi pensatori a cui il '900 e noi tutti siamo immensamente debitori:
"Un po' con fare da funambolo e senza pretesa di esaustività, proverò a spiegare per linee generali (di più non sarei in grado) il pensiero di Jung, puntellando liberamente i miei ragionamenti con alcune sue frasi e aforismi cercati e trovati in rete. Mi getto in questa piccola impresa perché in Jung, meglio che in qualunque altro autore, convergono i sistemi di credenze nei quali mi riconosco."

Giovedì 8 gennaio 2009 stroncavo un cartoon, Lissy - principessa alla riscossa (2007) e, consigliavo Terkel (2004), indimenticabile film a cartoni animati doppiato da Elio e le storie tese:

Venerdì 8 gennaio 2010 e sabato 8 gennaio 2011 trascuravo nuovamente il blog...

11 : commenti:

Tizzie ha detto...

Chi riceve i feed RSS sui blogpost conosce rivelazioni compromettenti sull'episodio 4 de "Il Lustro di 22 Passi"!

Valeria ha detto...

Sempre più convinta dell'utilità di questo "The way we were"...

Se solo si ripartisse da Jung...
Ma che stupida che sono!
Lo declasserebbero a non-scienza, immediatamente...

Molto ben scritto, lo replico da me per i miei amici, se posso....

Daniele 22passi ha detto...

@tizzie
Diavolaccio!!!
È stato l'accostamento estemporaneo al Papa, che ho aggiunto in un secondo momento, a spingermi a stemperare il tono libertino con cui ripensavo ai miei "5 anni fa"! :)))
Purtroppo quando scrivo in anticipo un post di cui programmo l'uscita successivamente (al momento per esempio sono già pronti l'episodio 5 e 6 programmati rispettivamente per andare on line domani e dopodomani alle 0:22) qualche volta nel fare le cose in fretta mi confondo e invece di salvarlo lo pubblico (i relativi pulsanti sono uno accanto all'altro nell'editor). Per quanto sia veloce a quel punto a rimetterlo off line, il feed RSS a quel punto ha già fatto il suo dovere... :)))
Buona domenica caro Tizzie

Daniele 22passi ha detto...

@Valeria
"Se posso" chiedi? Niente domande superflue tra noi! :))
Un abbraccio e buongiorno anche a te... oggi tra aiutare mia figlia a preparare la verifica di geometria e uscire un po' a far 2 passi nel pomeriggio mi sa che trascurerò un po' il blog.
È Sorprendente riscoprire la "geometria frattale" del cerchio (prendi banalmente un semicerchio di raggio R e osserva la corrispondenza tra la lunghezza del suo arco e la somma degli n semicerchi di diametro R/n che puoi costruire sul diametro 2R di partenza) e la bellezza intrinseca del rapporto tra circonferenza e diametro che si riproduce sulle dimensioni successive. Perfino nella semplicissima geometria delle scuole media si trova di che meditare!
Devo però constatare che i libri di testo che hanno in mano i nostri figli lasciano veramente a desiderare... sono pieni di imprecisioni. Quello di mia figlia sembra considerare numeri puri e misure nello stesso identico modo e poi ci credo che mia figlia si confonda quando fa i calcoli.

Valeria ha detto...

Embè...fa parte della programmazione...poche idee, confuse e pure sbagliate!

Valeria ha detto...

Mostra questo a tua figlia!

http://www.youtube.com/watch?v=QLY6MM_9kgw&feature=related

nemo ha detto...

Buongiorno Daniele!
π, √2 , e ecc... sono tutti numeri irrazionali. Spesso ho usato questa argomentazione per dimostrare che lo spazio non può essere continuo e che certe geometrie non possono essere definite, almeno in uno spazio euclideo.
Ad es. prendi un triangolo rettangolo con i cateti = 1. L'ipotenusa dovrà essere per forza = √2. Ma la √2 è un numero con un numero infinito di cifre. E' come se l'ipotenusa non smettesse mai di crescere. Come potrà mai ad arrivare a chiudersi in un punto 0 dimensionale?
Un paradosso simile esiste nel orizzonte degli eventi di un buco nero. Se tu fossi seduto sulla stella mentre collassa vedresti tutto accadere in un istante, mentre un osservatore esterno ti vedrebbe cadere verso l'orizzonte in un tempo infinito, senza mai raggiungerlo...

nemo ha detto...

E questa credo sia l'intima ragione per la quale la natura si manifesta in modo frattale

Valeria ha detto...

Capisco più le tue conclusioni, che i tuoi ragionamenti intrinsechi...ma quanto mi piacciono!

Daniele 22passi ha detto...

@nemo
@Valeria
:-)

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails