BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 26 novembre 2010

Uniti contro il governo del dis-fare!

...studenti? chi lo sa... sono delle bande... sono centinaia di ragazzi organizzati per manifestare la protesta... berretti rossi, incappucciati... questa è gentaglia! Veramente io credo che un popolo civile, quando si trova di fronte a queste situazione dovrebbe intervenire e menarli, perché questi capiscono solo di essere menati... son quelli che organizzano, fanno att... l'estremismo lì dentro - rosso naturalmente - c'è! (Emilio Fede)


Eh no Fede, altro che evocare Tien'anmen all'italiana, vergogna! A Palazzo Madama gli studenti esercitavano il sacrosanto diritto a protestare contro chi mal governa. Cosa che è sempre stato possibile fare in ogni democrazia degna di dirsi tale. Cosa che hanno fatto i genitori e i nonni di quegli studenti in nome di un'Italia più equa, migliore per tutti. Sì studenti, non bande di delinquenti o agitatori, bensì il fior fiore e il domani di questa nazione. I banditi e gli attentatori di istituzioni, servizi pubblici, istruzione, ricerca, cultura, sono piuttosto tutti gli individui incompetenti, spesso a stento laureati, arrivati - non osiamo dire come - alle poltrone del consiglio dei ministri.

A maggior ragione, visti i tentativi di delegittimazione della società civile perpetrati da mentecatti come Fede, bisogna appoggiare e sostenere il dissenso di studenti, ricercatori, docenti, lavoratori di ogni comparto, che dicono BASTA! È il momento di scendere in strada o salire sui tetti con loro, perché siamo stufi di doverci vergognare di chi ci governa, di chi dovrebbe - lui!!! - dare il buon esempio ai nostri figli.  È il momento di mandare via i disonesti e gli incapaci dalle nostre istituzioni.

L'Italia che vuole costruire un futuro nell'interesse di tanti e non di pochi si sta organizzando secondo le regole della democrazia. Si sta finalmente svegliando. E quanto Berlusconi è esperto di televisione tanto questa nuova Italia sa usar bene internet!

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails