BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 27 giugno 2010

Mano allo stucco


Un anno e mezzo fa - spaventoso che sembri ieri! - avevo scritto al volo una breve poesia intitolata Crepe (qui). Mi è tornata in mente in questi giorni in cui, dopo tanti rinvii, ho finalmente deciso di approfittare dell'arrivo della buona stagione per ritinteggiare l'appartamento... dopo quasi 8 anni dalla prima e unica volta.

Otto anni passati da quel terremoto che fu la fine del mio matrimonio. E subito dopo l'acquisto di una nuova casa, dove ricominciare a vivere. Un appartamentino di 70mq in una piccola palazzina fine '800, coi segni dell'età sulle pareti non a squadra e nelle crepe che giorno dopo giorno si scavano e allungano impercettibilmente, come rughe di un volto che invecchia. Difetti di cui m'innamorai.

Dopo la separazione fu quasi un miracolo trovare questa casa, acquistarla, farla ristrutturare, arredarla e finalmente entrarci ad abitare a fine ottobre, tutto in appena 4 mesi. La ditta a cui affidai i lavori demolì e ricostruì fondelli, rifece ex novo tutti gli impianti (elettricità, acqua, scarichi e sanitari, metano e riscaldamento) e pavimenti. La tinteggiatura invece la feci io stesso, in una settimana.

Ma una cosa è ridipingere un appartamento moderno, con intonaci come tavole da biliardo su cui il rullo scorre bene e copre uniformemente, altra cosa e doverlo fare a colpi di pennellessa e olio di gomito su fondi vecchi e non ben livellati, intonaci nuovi, anche pareti in cartongesso, ogni superficie con caratteristiche diverse. E una cosa è pitturare un appartamento vuoto, altra cosa è pitturarne uno ammobiliato e abitato. E poi otto anni fa avevo fretta di trasferirmi, perciò non mi curai troppo di tante imperfezioni sui muri, ora invece sto cercando di eliminarle.

Stato dei lavori. La mia camera (nella foto) è già stuccata, levigata e pronta a essere ridipinta. Devo solo scegliere se mantenere soffitto bianco e pareti panna o cedere alla tentazione di cambiare colore. Ieri ho avuto la pessima idea di cominciare a stuccare pure nel soggiorno... un pezzo di puzzle alla volta potrei aggiustare gli intonaci di tutte le stanze... però così finisco col ritrovarmi troppi "cantieri" aperti in casa. No, retromarcia: un locale alla volta! Rimando il completamento delle stuccature nel soggiorno a quando ho ridipinto la mia camera da letto. Ci metterò di più, ma almeno mi conservo una casa presentabile e vivibile mano a mano che la ritinteggio.

Intanto adesso mi tocca dare una bella pulita al soggiorno: nonostante qualche telo di protezione, la polvere dello stucco scartavetrato si infila ovunque... che stress!

Concludo dicendo che non è un caso che abbia cominciato questi lavori proprio in questo periodo: la casa rappresenta me stesso ergo ho urgente bisogno di una ristrutturazione interiore!

P.S. qui il risultato!

6 : commenti:

Donatella ha detto...

...e fare una sola stanza per volta non è forse anche per non avere troppi "cantieri" interiori aperti?
Buona settimana e buona ristrutturazione:-)

Daniele ha detto...

Assolutamente sì!
Direi che ci hai preso in pieno...
:-)

Donatella ha detto...

Sono nella stessa tua condizione, con l'unica differenza che le pareti di casa restano come sono:-)

la_kia ha detto...

Bravo che stai mettendo un po' a posto la casa :)
Io ti direi per la tua camera, lascia il soffitto bianco e poi colora le pareti. Io ho la casa tutta così è bellissima :)

Caterpillar 1 ha detto...

beh, dopo otto anni direi che era ora ;P
Buon lavoro.

Daniele ha detto...

@Donatella

Tanto prima o poi tocca anche a te... ;)

@la-kia
D'accordissimo! Anche la mia casa è già così infatti, eccezione fatta per il soggiorno che era tutto bianco (e presto ci sarà qualche novità).
La mia camera da letto la finisco domani. Il soffitto è rimasto bianco, le pareti non sono più color crema, ma di una sfumatura pesca-rosata... chiara, ma calda: sono soddisfatto della scelta.

@Ho procrastinato perché la mia casa la tratto così bene che le pareti durano il doppio del tempo! :-P
Un abbraccio e grazie :-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails