Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 9 gennaio 2009

Nemmeno Kafka avrebbe immaginato tanto!

Di ritorno dalle vacanze, tra la corrispondenza in Ufficio ho trovato ad aspettarmi una mail da lasciare a bocca aperta:
  

----- Original Message -----
 
From: [omissis ]  
To: [omissis ] 
Sent: Monday, December 22, 2008 6:27 PM
 

Facendo Seguito all’invio della DGR n. 1062 del 28/07/2008 si invia nuovamente in allegato per conoscenza e per il seguito di competenza la DGR n. 1062 del 28/07/2008 e DGR. n. 1763 del 1/12/2008 Rettifica alla “Proposta di avvio sperimentale programma [omissis 3] 2008 allegato A) della DGR n. 1062 del 28/07/2008 ed esecutiva dal 12 dicembre 2008 concernente , seguirà l’invio ufficiale per posta ordinaria inoltre, si informa che la medesima Delibera sarà pubblicata sul BUR ( Bollettino Ufficiale della Giunta Regionale). Pertanto, con la presente, si richiama l’attenzione delle Direzioni Generali delle Aziende USL ad un sollecito recepimento e attuazione di quanto previsto nell’Allegato A) dell’Atto di cui all’oggetto “ Proposta avvio sperimentale programma [omissis] 2008” integrato dalle modifiche apportate dalla DGR n. 1673 del 1/12/2008 .Tale atto (Allegato A) modificato in particolare dispone anche le modalità di avvio del programma medesimo.  
Distinti saluti.
Il Dirigente del Servizio [omissis]  
Per eventuali ed ulteriori informazioni : [omissis]

Tutto vero! Ho solo operato qualche indispensabile omissis, ma non ho corretto, spostato, aggiunto, modificato niente di niente: sintassi, ripetizioni, sviste, anacoluti, punteggiatura, spaziatura... è tutto rigorosamente vero. Concediamo alla mano (o al team di mani) autrice di questo imbarazzante campionario di schizofrenia burocratica, di essere stata vittima di un momento di défaillance. L'orario d'Ufficio era trascorso da 27 minuti... forse la voglia di tornare a casa ha tolto lucidità... forse era meglio rileggere il testo o aspettare la mattina dopo per spedirlo... magari le ferie natalizie iniziavano proprio il giorno seguente... Non voglio infierire né stigmatizzare: questo è necessariamente un incidente di percorso, un parossismo di digitazione frettolosa, una giornata storta... un esempio di quanto il copia/incolla - a saperlo usare cum grano salis - semplifichi la vita e quanto - a non saperlo usare - possa complicarla assai! Lavoro nella Pubblica Amministrazione da 15 anni e non ricordo di avere mai visto un disastro semantico del genere! Ciò mi consola, perché se tutti i funzionari pubblici scrivessero e pensassero costantemente alla maniera della mail in questione, l'Italia invece di navigare con difficoltà e a vista sarebbe in secca da un pezzo...

P.S. la mail aveva il campo dell'oggetto rigorosamente vuoto, ovviamente.

13 : commenti:

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Daniele, di questo post, mi può consolare l'immagine che hai scelto!
Spero davvero, che l'Italia non sia già quasi in secca, ma che stia navigando a vista come dici tu

stelllare ha detto...

;o)

Daniele Passerini ha detto...

@Donnachenina

A vista, a vista! Tutti sul ponte, a guardare dove va 'sta nave e suonare l'allarme e farle cambiare rotta in caso di iceberg! Anche perché, shhh, non mi fido molto di chi vuole governare il timone tutto lui, reputandosi inaffondabile... ;o)

@stel1lare

Uhm, fase introspettiva?

P.S. ti piace questo restyling del tuo nick? ;o)

stelllare ha detto...

no

Daniele Passerini ha detto...

@Stelllare

ok

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Daniele,
a proposito di film, lo hai già visto con tua figlia La volpe e la bambina?
Ne ho sentito parlare ieri per la prima volta,stanotte alla radio veramente la conduttrice che consigliava i film da vedere, ne ha parlato benissimo, è un film che ha quasi del documentario, ma deve essere molto bello, se lo lo trovo oggi me lo prendo in DVD.
Ciao e buona giornata a te e ad Arianna
Ti metto qui il link, dove sono andata a vedere uno spezzone del film

http://it.movies.yahoo.com/l/la-volpe-e-la-bambina/index-2446924.html

Daniele Passerini ha detto...

Eh sì Donnachenina, l'abbiamo visto e confermo che è veramente bello... mi sembrava persino di avergli dedicato un post, invece me l'ero solo ripromesso e poi - tanto per cambiare! - mi sono scordato. Leggi comunque cosa ne avevo scritto a fine ottobre.

Ora scappo, ho finito di preparare il pranzo e vado a prendere Arianna a scuola.

A presto.

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Daniele,
infatti sono andata a leggere, e ho scoperto anche cercando il tuo post, le immagini delle opere del tuo amico Massimo, (i mandala) che sono davvero eccezionali, ma con che materiale lavora?
Beh, il post della Volpe e la bambina adesso che ti ho rinfrescato la memoria se ne hai ancora voglia puoi sempre farlo, anzi puoi magari farti aiutare da Arianna
Ciao

artemisia ha detto...

Kafka di lavoro faceva il burocrate. Di professione invece faceva lo scrittore, ma non è mai riuscito a vivere di letteratura, nè ci ha mai seriamente provato.
Era un bravissimo impiegato. Non nel senso di impiegato modello, ma di uno che usa gli strumenti amministrativi in suo potere al fine di aiutare più persone possibile ad ottenere quello che spetta loro per legge.
All'epoca non esisteva il copia incolla, ma anche se fosse esistito concordo con te nell'affermare che il dottor Kafka non avrebbe mai immaginato un tale orrore, di fronte al quale persino la Metamorfosi impallidisce...

;)

imperfetta arrivista ha detto...

ma poi, che voleva dire?

Daniele Passerini ha detto...

@Donnachenina

Che materiali usa Massimo? Acrilico, cenere, foglie... sul suo sito (nella sezione Galleria) trovi opera per opera i dettagli: http://www.massimodiosono.it/
Il post vedremo... perso il momento non è che debba per forza rincorrerlo! ;o)

@Artemisia

Eh... mi viene da rimpiangere (se me lo avessero detto quando studiavo all'università non ci avrei creduto!) di non lavorare ai tempi di Kafka: allora - paradossalmente - la cosiddetta "certezza del diritto" aveva ancora un suo significato! Oggi che le norme mutano come le stagioni, solo per conoscere la materia oggetto del proprio lavoro, non basterebbe tutto il proprio orario di lavoro!!

@Imperfetta Arrivista

Be' forma e stile a parte il contenuto è chiaro. Provo una traduzione dal linguaggio amministrativo all'italiano (se non corrente almeno fluente) evitando le ripetizioni:

Inviamo nuovamente, per posta elettronica, la Delibera di Giunta Regionale n. 1062 ("Proposta di avvio sperimentale del Programma Omega"), questa volta insieme alla DGR n. 1763 (di prossima pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione) che rettifica l'allegato A) della DGR n. 1062 stessa; si ricorda che l'allegato A) in questione dispone le modalità di avvio del Progetto Omega.
Seguirà invio della DGR n. 1062 e della DGR n. 1763 con posta tradizionale.
Destinatari della presente sono:
a) le Direzioni Generali delle Aziende USL competenti a dare esecuzione alla DGR n. 1062 (l'esecutività decorre dal 12 dicembre scorso), vale a dire ad avviare la realizzazione del Progetto Omega.
b) quanti non coinvolti direttamente nell'esecuzione della DGR n. 1062, ma comunque tenuti alla sua conoscenza e a fornire tutta la collaborazione necessaria.
Distinti saluti.

M.K.B. ha detto...

Kafka sarebbe sbottato a ridere...non sarebbe stata la prima volta. Diverse altre volte gli è capitato di ridere a crepapelle per discorsi di superiori o colleghi o disperarsi per scritti di amici (a tal punto di piangere).
Sicuramente avrebbe desiderato di aprire la finestra e "riversarsi" fuori...

Daniele Passerini ha detto...

Ciao MBK, sapessi quanto riso io, e la mia dirigente... proprio qualche giorno fai poi ho scoperto un'altra castroneria ma ben più grave... troppo grossa! Mi sa che prima o poi ne parlo...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails