Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 6 gennaio 2009

E arrivata la befaneve!

La nevicata di stanotte su Milano (foto di Andrea Di Cola)
Mentre mia figlia "combatte" strenuamente con gli ultimi compiti delle vacanze - ahimè quanti ne sono rimasti da finire ancora - e coinvolge ovviamente anche me in tale conflitto, il mio pensiero va ai blogger habitués di Ventidue passi che abitano a Milano e dintorni, come Donnachenina, Pip, Imperfetta arrivista, Stelllare. Ho appena visto sul sito del Corriere le foto di Milano stamattina... che spettacolo!!!

Ma quanti problemi per andare al lavoro domani se le condizioni delle strade non migliorassero! Arianna e io invidiamo con tutto il cuore questa bella bianca Befana al nord, da trascorrere un po' fuori a giocare con la neve e un po' in casa, magari con del vin brulé davanti a un camino acceso - per chi ce l'ha - o con un caldo maglione e calzettoni di lana.

Qui a Perugia niente neve... e per di più oggi abbiamo dovuto rinunciare a un invito a pranzo al lago: mannaggia ai compiti e a chi (dico il peccato, ma non il peccatore) non si è organizzato affinché fossero fatti per tempo! Speriamo ci scappi almeno un'oretta per andare a pattinare sul ghiaccio nel pomeriggio...  

P.S. Il Babbo Natale nella foto guarda la Befana che sale le scale avanti a lui! ;o)

7 : commenti:

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Daniele,
hai pensato bene...qui c'è molta neve, e per quanto riguarda me, adesso non devo muovermi per andare al lavoro, ma la neve mi piace così tanto, che quando nevicava e andavo a lavorare erano i giorni che mi alzavo più vlentieri,pur di assaporare l'atmosfera del bianco mi va bene anche tribulare!
Che poi, il traffico c'è sempre, anche senza neve, ma almeno così ti annoi meno a fare le code,bisogna dire, che le strade quando nevica,le ripuliscono subito con lo spazzaneve.
Saluti, e i compiti all'ultimo giorno, sono un classico dei bambini,vedevo tante volte la figlia della mia amica, addirittura al bar la mattina, mentre facevano colazione! quindi consolati

stelllare ha detto...

io sono a casa...sottana e coprisottana, il caminetto acceso,sul divano che guardo un dvd proiettato in grande schermo sul muro...le mie due camere soppalcate con lucernai stracolmi di neve bianca...mi sembra di stare in un batuffolo di ovatta calda e silenzio in cortile...il telefono che di tanto in tanto squilla ma non rispondo..e domani come dopodomani e dopodomani ancora non ho lavoro che mi distolga dalla mia quiete....

artemisia ha detto...

Da molti anni vivo qui in Norvegia ma una tormenta di neve come quella di oggi non l'avevo ancora mai vista... non so come ho fatto a tornare a casa, e il bello è che sono pure ripartita per andare alle prove d'orchestra con la mia bambina e due violoncelli (ma prima ho dovuto spalare per far ripartire la macchina).
Alla neve ci siamo abituate, tutto funziona normalmente, e persino la Befana è arrivata in tempo per stamattina, per giunta compleanno della suddetta bambina: 9 anni!

:)

Immagino che freddo a Perugia, anche senza neve... a Perugia fa più freddo che in Norvegia, sappilo.

Daniele Passerini ha detto...

@Donnachenina

La neve è bellissima, mi piace camminare nella neve, mi piace guidare con la neve... però trovo che sia fantastica molto più nelle città di pianure che in quelle fatte di salite e discese come la mia! :)

@Stelllare

Real cocooning! Ancora due giorni nella bambagia, caminetto acceso, il silenzio bianco della neve attorno, e tutto il tempo per te... beata!!! :)

@Artemisia

Brrr! Mi verrebbe da collegare la tormenta di cui parli con la notizia - mi ha colpito molto - che ho letto ieri sul sito del Corriere: contro tutte le previsioni (dominanti nella comunità scientifica), dopo il minimo storico toccato la scorsa estate, il volume dei ghiacci artici è tornato quello del 1979! Alla faccia del global warming...

Però non capisco, in che senso dici che a Perugia fa più freddo che in Norvegia? Oggi qui erano 2 gradi e quest'inverno non ho ancora visto il termometro scendere (e di notte) sotto i -2° C. Spiegami per favore.

Un abbraccio a tutte voi, col freddo che fa ci vuole! :o)

artemisia ha detto...

Nel senso che la percezione soggettiva del freddo per me è più intensa a Perugia che qui. Sarà l'umidità. Sarà quel vento gelido. All'inizio di dicembre a Perugia c'era una nebbia umida che qui non c'è mai.
Nel novembre del 2007 invece ho dovuto rifugiarmi nella Pinacoteca Nazionale Umbra, certe belle stufone calde...

Ma si tratta di percezioni, anche di ricordi, piacevoli ma passati.
It's complicated.

Daniele Passerini ha detto...

Alla differenza di umidità in favore di Perugia ci avevo pensato, al vento proprio no... se dovessi immaginare un paesaggio Norvegese lo penserei battuto proprio da un vento artico.
Ma come dici, non credo sia solo questione di clima... Perugia, al di là delle variabili meterologiche e nei limiti di ogni generalizzazione, è una città "freddina", niente a che fare col calore romano o la solarità toscana! ;o)

P.S. se ricapiti da queste parti però la prossima volta fa' un fischio, mi raccomando!

Pip ha detto...

Eccomi qui a rapporto, anche se con qualche giorno di ritardo! :P
La neve è bellissima, riesce a rendere bello anche uno squallido quartiere di periferia. Ciò che adoro di più della neve però è "la luce" che riflette anche di notte, così innaturale ma tremendamente ipnotica... passerei la notte a guardare fuori dalla finestra! Abitando poi fuori città è tutto ancora più magico, anche se il mio comune non è ben organizzato e la circolazione diventa complicata. Io però in 15 minuti a piedi sono al lavoro... ;P

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails