Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 8 settembre 2012

Oggi Energy Change with E-Cat Technology
Zurigo - 8-9 settembre 2012

Vi lascio nuovamente qua i link che ci sono stati suggeriti per seguire in live streaming la conferenza Energy Change with E-Cat Technology che si svolgerà a Zurigo oggi pomeriggio dalle 14 fino all'ora di cena e domani 9, mattino e pomeriggio, a partire dalle ore 10 (vedi programma).

Se conoscete altri link che trasmetteranno l'evento, segnalateli.


2) http://www.ecat-deutschland.org/index.php/live-stream


P.S. Relazioni presentate:
http://www.e-catworld.com/2012/09/high-temperature-e-cat-report-published/

179 : commenti:

Archimede ha detto...

@Daniele 22passi
Sul sito http://www.e-catworld.com/2012/09/zurich-e-cat-conference-thread/ il moderatore sostiene di avere già in mano la relazione sul funzionamento e-cat con il test di una società indipendente e che tale relazione gli è stata trasmessa direttamente da Rossi a patto di non divulgarla prima di domani.
Ce l'hai anche tu questa relazione in mano? Penso di si ;)
Se invece fosse no, perché non te la fai trasmettere, visto che in Italia sei uno di quelli che lo hanno sostenuto maggiormente?
Non potrà negarti il piccolo favore, che in fondo è solo la soddisfazione di sapere qualche ora prima degli altri.

Archimede ha detto...

@daniele 22passi

p.s. Auguri (in ritardo) per la salute dei tuoi familiari che forse è la cosa più importante per te in questo momento.

comRED ha detto...

Ho messo in frigo qualche bottiglia di Prosecco. Nel pomeriggio seguiranno riunioni informali fra estimatori fusionisti FREDDI... A quelli caldi invece zuppa di ghiandole e bile.

paolo ha detto...

@Archimede,
non è la risposta che cerchi, ma meglio che niente; da COFRAF – interessante scambio di info tra CURES – MATEMATICO – NEVANLINNE



CURES: 08 Settembre 2012 00:24

Rossi è ben intenzionato a iniziare le prove subito dopo il ritorno da Zurigo. Si è stufato anche lui. C’è solo da sperare che non ci sia qualcuno che gli faccia saltare strumentalmente i nervi. Ci vuole poco.

MATEMATICO: 08 Settembre 2012 00:35

X Cures

Io parlo solo quando è finita la 2 giorni di Zurigo però spero che una volta tanto Rossi faccia le cose come si devono anche nella comunicazione e che porti un report vero e proprio, non dati estrapolati quà e là, non si sa da chi e come che generano solo 1000 polemiche e non danno nessuna certezza.... Io mi aspetto quello che mi era stato promesso: un report come dio comanda firmato con nome e cognome di chi l'ha scritto! Niente di più e niente di meno! Detto questo forza Rossi tutta la vita!


NEVANLINNE: 08 Settembre 2012 00:55

@Matematico

Firmato da Rossi va bene?


MATEMATICO: 08 Settembre 2012 01:12

No che non va bene: deve essere un "third party" report! […]


CURES:08 Settembre 2012 04:46

Non è firmato da Rossi.
Il quale, inoltre,dopo un estenuante lavorio ai fianchi, è partito assicurando che si comporterà come una persona normale e accomodante, eh.eh...

Anto ha detto...

Neumann, in facebook, sta dicendo che hanno problemi con lo streaming.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Archimede
L'unica soddisfazione che mi interessa è vedere il lieto fine di tutta questa storia e avere le SCUSE di tutto quelli che da più di un anno e mezzo prendono per il c@@o Rossi e tutti quelli che sanno che l'E-Cat funziona.

P.S. in famiglia tutto sotto controllo, grazie...

@ComRED
Ho messo in frigo qualche bottiglia di Prosecco...
Penso che farai meglio ha tenerlo in fresco ancora un po'. Confido che Rossi segua i consigli di Cures, ma non credo in ogni caso che il convegno di Zurigo di per sé cambierà qualcosa... National Instruments e Celani hanno fatto e stanno facendo e faranno ancora molto per spingere le LENR sul piedistallo della scienza mainstream.
Per l'E-Cat il giro di boa avverrà quando Siemens farà outing e soprattutto quando ci saranno in giro aziende a dirsi soddisfatte dei prodotti con tecnologia E-Cat che avranno acquistato e messo in funzione, quello sì che sarà il lieto fine! Ma ancor di più il lieto inizio di una nuova era. Solo allora resteranno FINALMENTE senza parole gli scettici in buona fede, inconsapevolmente usati, ma soprattutto gli pseudoscettici che hanno interesse economico ad ostacolare e rallentare il più possibile Rossi e che denigrano sapendo benissimo che l'E-Cat funziona.

@paolo
Hai fatto bene ha riportare qui quello che ha scritto Cures su Cobraf, direi che è la vera chiave di lettura, o meglio prova del nove, del convegno di Zurigo.

@anto
...hanno problemi con lo streaming.
???
Speriamo bene!!

comRED ha detto...

Non posso, ormai le bottiglie stanno a puntino. Vorrà dire che sarà solo l'anticipo. La prossima volta mi organizzerò meglio. :))))

paolo ha detto...

@Daniele,

"in famiglia tutto sotto controllo, grazie..."

... questo, dal mio punto di vista, è la notizia più importante (per te, ovviamente) - il resto segue a ruota :)))))))))
Grazie, infatti, ho ritenuto che l'essenziale messaggio di Cures andasse letto e sono contento di esere in sintonia con te.

Cesare Piccolo ha detto...

@Daniele
Nell'attesa di una conferma credibile (il coming out ufficiale di una grande realtà industriale come Siemens, un test indipendente di una Università o Ente affidabile, o le dichiarazioni ufficiali di qualche affidabile realtà industriale che ha acquistato e usa con soddisfazione l'e-cat) puoi iniziare a preparare il discorso da tenere all'Università di "Gherardo Gentzen" visto che scrive "Questa è la tua funzione principale Daniele: non il profeta, ma il megafono. Però, se salterà fuori che mi sbaglio, non solo te ne darò atto, ma ti inviterò a tenere una lezione nella mia università che racconti la tua storia e tutte le prese in giro che hai subito, e io sarò lì. Questa è una promessa, segnatela."

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Cesare Piccolo
Non sapevo di questa offerta di Guglielmi, declino l'invito: odio i palcoscenici, mentre lui può farlo molto meglio di me! :)

@tutti
Lo streaming va!!! :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
N.B. Potete seguire la conferenza anche dal blog... in cima alla home page.

robi ha detto...

Daniele
adesso ,sempre per attirare attenzione , ti permettono di "vendicarti" in caso di funzionalità dell e-cat.
Non scendere ai loro livelli....
sappiamo come si son comportati , prima la derisione pesante e volgare ora son pronti a cospargersi il capo con la cenere.
Una cosa io farei (sempre se...),pubblicherei tutti i loro insulti senza aggiungere una parola di commento , tanto chi legge saprebbe giudicare.
Una volto scrissi che si stavano comportando come bambini e come bimbi adesso cercano di far pace
Se ne stiano zitti e meditino su una situazione che loro han creato e voluto

giuliano ha detto...

arrivato Rossi con due guardie del corpo da 150 Kg l'una!

Anto ha detto...

@Giuliano

puoi fare foto?

giuliano ha detto...

Veramente sto guardando in streaming!!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@robi
Mi conosci. Secondo te me ne frega qualcosa di vendicarmi? Bah. Riguarda solo loro come si sentiranno quando avranno preso piena coscienza del vicolo cieco in cui si sono messi... coi loro stessi passi! :)
Ma hanno ancora una carta da giocare... telefonare a Siemens AG e convincere il suo management che ha preso un granchio!!!!!!! :D

NicolaP ha detto...

non riesco a trovare il link per seguire la conferenza dal blog....potete aiutarmi?
Grazie

Il Santo ha detto...

Cominciamo bene, per un attimo si e' visto il logo di Kazzenger in giro! :D

Marco_ties ha detto...

ma stanno trasmettendo una puntata di voyager??

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@NicolaP
http://www.ustream.tv/channel/z%C3%BCrich-09-2012-live

@Il santo
Eh???

giuliano ha detto...

http://www.ustream.tv/channel/z%C3%BCrich-09-2012-live

sandro75k ha detto...

non ci capisco una "acca" ... vi ricordo di prenotare per il pranzo...

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Io esco tutto il pomeriggio, se c'è qualche news da Zurigo scrivete qui, grazie.

MISTERO ha detto...

@Robi
Se ne stiano zitti e meditino su una situazione che loro han creato e voluto

Peggio, molto peggio Robi..
L'attacco al piezonucleare non ha causato nessun danno, i finanziamenti erano comunque bloccati.
Non riportano le smentite ovviamente.
Hanno ottenuto però in cambio che si sono chiaramente scoperti e ora ne pagheranno le conseguenze.

theschnibble ha detto...

Ronf ronf...
Passerini ma durante la due giorni non dovevano presentare il report di terze parti? Firmato da 6 personaggi di spicco della scienza e dell'università?
Perchè metti le mani avanti e dici che non ci sarà nulla di eclatante?
The Schnibble

Alessandro Pagnini ha detto...

@Daniele
Mi rallegro per le rassicuranti notizie riguardo ai tuoi familiari

@sandro75k
Benvenuto nel club. Stavo ascoltando un relatore che parlava in inglese con accento tedesco e ho realizzato che forse mi è più utile mettermi al lavoro, visto che sono rimasto un po' indietro. Rossi me lo consiglierebbe senz'altro, data la vena stakanovista che si compiace di esibire ogni volta che può ;)

@comRed
Se hai difficoltà a smaltire il prosecco, un aiuto a chi ne ha bisogno si rifiuta malvolentieri. Io potrei anche sacrificarmi ;)
Anch'io la penso come Daniele riguardo a Zurigo, ma la ritengo comunque una tappa 'storica': la prima presentazione ufficiale sul mercato di un dispositivo LERN. Ora viene ignorata, ma confido che finirà davvero sui libri di storia e non come bufala, ma come l'inizio di una nuova era per l'umanità. Se mi sbaglio ed è sempre possibile, per carità, sarà una delle più cocenti delusioni della mia vita!

sandro75k ha detto...

@Mistero

ma tu hai letto la "mia" possibile teoria-piezo dei sistemi metallo-Idrogeno? In realtà me l'ha fatta capire Franchini... :O
Franchini si stupiva del fatto che la solubilità dell'idrogeno nel Ferro aumentasse con l'aumentare della temperatura e non gli pareva vero. Qualcuno con dati alla mano gli ha fatto vedere che era davvero così.. gli venne spontaneo commentare: - "è come se i "siti" che ospitano l'idrogeno aumentano di numero al crescere della temperatura"... a me venne l'idea scontata che al diminuire della temperatura i siti devono calare di numero ed ho chiesto :- " e se vi è già l'Idrogeno dentro? Cosa succede al calare della temperatura se tale sito è destinato a contrarsi quando già ospita l'idrogeno? Mi è stato risposto che "dovrebbe" fuoriuscire senza conseguenze ma che necesittavano del diagramma relativo per esserne sicuri...
Per non sapere nè leggere nè scrivere, mi sembra esattamente un fenomento simile a implosione- "cavitazione" dove un atomo rimane intrappolato ed implode a riduzione di volume e tale effetto è tanto maggiore quanto maggiore è la velocità "implosiva"...
Anche le teroie di Spaxio sono orientate in questo modo a nche se parla di elettroni...
Mistero, avevi già letto? se sì, mi scuso per la ripetitività!

comRED ha detto...

@Alessandro, non c'è più storia la LERN è un dato di fatto. Intanto siamo alla seconda bottiglia e facciamo un brindisi virtuale con tutti i presenti. Compresi i "ragazzi dell'Oca selvaggia".

@Mistero, facci un pronostico, chi sarà il primo a fare mea culpa? :)))))))))

sandro75k ha detto...

...per i motivi di cui sopra mi venne la battuta: -il catalizzatore dell'e-cat dev'essere il freddo :))))

sandro75k ha detto...

@oomRED

mentre tu vai a prosecco io vado a grappini dopo aver mangiato 2 piatti di risotto al brasato... Mi speghi cosa hanno detto fino ad ora? Nonci capisco nulla...

comRED ha detto...

Sento da cani, hanno parlato di calorimetria e l'ipotesi di estrarre direttamente elettroni dalla reazione LERN.

Cesare Piccolo ha detto...

qualcuno ha capito qualcosa della conferenza e può fare un riassunto? Quasi non riesco a distinguere nemmeno quando parlano inglese o tedesco!

Anto ha detto...

mi sono un po' distratta (lavatrice, gatto che aveva fame, figlio che non trovava le braghe), ma non è che stiano dicendo niente di nuovo, è una spiegazione per chi non sa niente della storia.

comRED ha detto...

Alle 20.00 ci sarà Rossi in video?

RED TURTLE ha detto...


SPERIAMO BENE!

L'umanità ha bisogno di quest'energia LENR (o comunque vogliate chiamarla)... la fusione nucleare calda non sarà disponibile prima del 2040 (e possiamo già capire che è costosissima e totalmente fuori mercato).

Se l'E-Cat si rivelasse una "bufala" sarebbe la fine DEFINITIVA per le LENR (perché con l'apparecchio di Celani NON si va da nessuna parte).

In quanto alla fissione nucleare, potete apprezzarne
tutta la "bontà" ?!? da questo articolo:

http://it.ekopedia.org/Fukushima
---------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

PS-> Dio è molto ma molto buono... (Carlo Rubbia)

Mario Tartaglia ha detto...

@sandro75k
...cavitazione...implosione...praticamente bolle nell'etere :-)

ulixes ha detto...

Prosit!

http://www.radioluogocomune.com/rlc2/wp-content/uploads/2011/02/news_0201111732.jpg

Cesare Piccolo ha detto...

vabbeh abbiamo capito che dobbiamo aspettare il 21 Settembre quando l'intera comunità scientifica mondiale avrà accesso alla tecnologia spaziale ed ai sistemi magneto-gravitazionali della Keshe Foundation che risolveranno una volta per tutte i problemi dell'umanità... :D

comRED ha detto...

Prosit!

Alessandro Pagnini ha detto...

@Red Turtle
Mah....certo per adesso l'apparecchio di Celani è un giocattolo, però....
Marconi fece una dimostrazione di comunicazione senza fili tra due unità della marina da guerra italiana, arrivando a coprire alcune miglia. I lungimiranti capoccioni delle alte sfere militari, commentarono che i loro cannoni avevano gittata anche maggiore e bollarono l'invenzione come 'inutile'. Rossi è l'unico ad avere un prodotto utilizzabile è vero, ma il suo più grande merito è di avere rotto il ghiaccio, aver creato una crepa in un muro che sembrava tetragono a qualunque sforzo di penetrazione. Auguro di tutto cuore a Rossi di avere riconoscimenti e soddisfazioni, anche economiche, per il lavoro che sta svolgendo, ma l'importante è che sia stato aperto il vaso di Pandora delle LENR. Che sia Rossi, o Celani, o Abundo, o chicchessia, credo che ormai si sia preso coraggio e che anche altri approcci avranno successo, aprendo, tra l'altro, la via ad una ridefinizione di tante teorie della fisica, che potrebbero portare a ulteriori sviluppi.

Alessandro Pagnini ha detto...

@Cesare Piccolo
Sì, se la Keshe mantiene le promesse, faccio come Rockerduck, mi mangio il cappello! ;-)))
Non ho ancora capito che cosa ci sia dietro, tra l'altro. Boh???

Cesare Piccolo ha detto...

@Alessandro Pagnini
In quel caso credo che finirà semplicemente con la chiusura del sito senza motivazioni ufficiali e con lo stesso Keshe che si renderà irreperibile e farà nascere sulla rete teorie complottiste sulla sua scomparsa che verranno legate a quelle su Tesla;
oppure procrastineranno fino a data indefinita con la scusa che i governi non si sono fatti trovare pronti ad accogliere la rivoluzione o con qualche altra trovata.

bertoldo ha detto...

"L'umanità ha bisogno di quest'energia LENR "

Il sionismo ha bisogno delle lenr , con le prossime guerre la decimazione delle popolazioni potrà arrivare anche ad 1/6 dell'attuale , quindi meno goym che lavorano per i parassiti e quindi le lenr sono molto utili e con poco sforzo ...

AC/DC ha detto...

@Bertoldo
ci mancava il tuo ottimismo crepuscolare...

@Tutti
dallo smartphone non riesco a vedere il live da Ginevra, c'e' qualcuno che puo' postare qualche aggiornamento o non segue nessuno?

Anto ha detto...

AC/DC

per ora non ti perdi niente, è una palla.

Rossi dovrebbe parlare dopo cena, alle otto, ma pare che siano in ritardo con la cena.


piero41 ha detto...

Nevanlinna che forse sa il tedesco(?) ha detto:Dallo streaming Rossi propone agli acquirenti domestici un upgrade del modulo a costo nominale. Bohh??
Certo Rossi parla l'inglese con accento italiano, ma questi lo parlano in tedesco con lieve inflessione inglese!!

bertoldo ha detto...

hanno cassato la diretta ? i vari link portano ad un filmato registrato .

theschnibble ha detto...

E' iniziata di nuovo la diretta!

Che tristezza...

The Schnibble

bach ha detto...

Aiuto... e chi è questo? Siamo su Zelig?

MISTERO ha detto...

@Sandro, si avevo letto, non scusarti ripetere ogni tanto va bene, chissà che prima o poi entri in testa a tutti.

@comRed
Tu vuoi un pronostico, secondo me nessuno farà un vero mea-culpa semplicemente perché diranno che attendevano le prove, ma noi ci ricorderemo chi sono, che cosa hanno fatto, quando, il perché a quel punto non ha più nessun significato.
Molti perderanno il lavoro o verranno trasferiti ad altri incarichi.

@Tartaglia
@Pagnini

Keshe l'ho incontrato 3 anni fa, i suoi sistemi hanno di principio l'implosione...quindi...:-)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@TUTTI
TRA QUALCHE ORA O DOMATTINA AL PIU' TARDI È IN ARRIVO UNA BELLA SORPRESINA PER TUTTI... NON È PROPRIO L'OUTING CHE DA UN PO' AUSPICO, MA DIREI CHE NE È IL PRODROMO! ;)

theschnibble ha detto...

Che strano!
Non dirà nulla neanche sta volta...
Ronf ronf....

The Schnibble

MISTERO ha detto...

@comRed
@Daniele

Potremo segnalare "qualcuno" per il premio asino d'oro:
http://andreamacco.wordpress.com/2010/04/09/asino-doro-2009-comunicato-finale-il-vincitore-e/

:-)

theschnibble ha detto...

Ha inventato la vernice nera che resiste a 1200 gradi!

E' un genio! No way!

The Schnibble

bertoldo ha detto...

il rpodromo è l'intervista a david Bianchini in attesa di Levi ?

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@bertoldo
NO! :)

@tutti
NOTA DI SERVIZIO
Mi è stato fatto notare da Zurigo che avevo inserito nel post il link a una versione superata del programma, ora ho aggiornato il link con la versione finale del programma:
http://www.22passi.it/downloads/Kongress080912M-program.pdf

Quanto alla sorpresa annunciata... abbiate pazienza che vedrete che vi piacerà! ;)

bertoldo ha detto...

La Saratoga è il produttore del silicone o spray a 1200° ed ha detto che sviluppa questo tipo di spray vernici o siliconi per gli aerei fighter o altro che non ho capito bene , comunque per l'industria aereonautica .Un tubetto 1000 dollari...

Tizzboom ha detto...

@Daniele: se e` il report preliminare che sta presentando Rossi al momento a Zurigo, sembra che subito dopo il suo termine verra` pubblicata da vari siti simpatizzanti.

bertoldo ha detto...

La carica ammonta a soli 2 grammi ...stika-meko ...

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@bertoldo
Il NO si riferiva a quello che chiedevi a me ovviamente.

@tutti
Rossi parla in italiano ora!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Tizzboom
Lo so, lo so. La mia sorpresa è un'altra... ;)

Tizzboom ha detto...

@Daniele:
Sono stati anche fatti i nomi di:

- SGS per la certificazione della sicurezza dell'apparato, completata.
- David Bianchini e Fabio Penon (?) come nomi divulgabili al momento riguardo i test fatti sull'E-Cat. Gli altri al termine dei test tutt'ora in corso.

(se la sorpresa riguardava questi)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@bertoldo
Ha spiegato ora che 2g pesa solo la polvere in sé, la carica nel complesso, intesa come cartuccia pesa 20g.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Eh eh, se quella termocamera di cui parla ora Rossi sapesse parlare... quante cose potrebbe raccontare! ;)

gio ha detto...

sbuco solo ora e leggo cose interessanti perchè il mio audioè pessimo


sgs ....confermata!

Anto ha detto...

>Ha inventato la vernice nera che resiste a 1200 gradi!

E' un genio! No way!

The Schnibble


Ma sarai ppp...
..stavo per usare un benevolo insulto milanese, ma poi ho pensato che magari non sei milanese e ti offendi.

Se la sono inventata nel senso che si sono inventati dove andare a prenderla. Cioè dai militari. Serve vernice nera, molto nera, che resista a 1200 gradi, che non esiste in commercio. Sono andati a prendere
le vernici per interni delle turbine degli aerei da combattimento che resistono a 1200 e agli shock termici. Costo a pezzo 1000 dollari

Anto ha detto...

@Daniele

mi consigli di stare sveglia ad aspettare la sorpresa o di andare a nanna e di alzarmi presto domattina? :))))

SPAXIO ha detto...

Le resistenze dell'Hot-Cat sono 2 in parallelo da 12 Ohm circa, valore ohmico risultante 6 Ohm circa, con una tensione 220 V sono oltre 8000 W di assorbimento.

Forse mi sono perso se Rossi ha già detto qualcosa sul duty cycle ON-OFF di questa potenza, qualcuno ha questo dato?


Tizzboom ha detto...

@Anto:

(notare data)

Cures su Cobraf
19 Agosto 2012 20:01
La vernice è speciale e costa un pozzo di soldi. Si tratta di una vernice preparata apposta da un laboratorio specializzato in vernici aeronautiche e non è in vendita. Resiste a 1200 °C. [...]

Anto ha detto...

@Tizzie

merci bien :)

Anto ha detto...

noooo!! mi sono persa il finale della storia di Alex Passi! cos'è che ha cercato in Internet??

quando l'ha detto in inglese c'è stato rumore in casa e mi sono distratta, quando l'ha detto in italiano è andata via la connessione per qualche secondo.

comRED ha detto...

Ma alla fine si vede come'è fato l'e-cat?

@Mistero, si è mai visto in Italia qualcuno dire mi sono sbagliato e poi cambiare mestiere e non solo la sedia? Solo campioni di "facciaculismo" e li ritrovi sempre in mezzo ai piedi, come fosse successo nulla. .

Marco_K ha detto...

Buonasera a tutti!

Scusate ma spesso non riesco a sentire bene (poi ci sono anche 'ste pubblicità ogni tanto)
Rossi ha confermato SGS per la certificazione?
Il report che sta illustrando (ma non si vede quasi nulla) sarà disponibile su Internet?

piero41 ha detto...

so cobraf per l'alimentazione hanno detto

Nevanlinna dice
Stimola il reticolo con frequenze variabili applicate [sembra] alle resistenze di riscaldo. Il reattore parte tramite gradienti con spread della frequenza. Questa è la prima parte del salto mortale.

X Nevanlinna
No. Le frequenze di cui parla sono dovute all'alimentatore usato che controllava la tensione di rete tramite commutazione a triac. La commutazione a triac genera armoniche multiple della fondamentale che soono un disturbo. Non sono usate per attivare l'Ecat che si accende anche tramite un semplice alimentatore variac e cioè senza armoniche


Marco Rizzo ha detto...

https://www.scribd.com/doc/105326231/Corrections

Marco Rizzo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Anto
Se sei stanca vai a letto, del resto non ho la certezza che la sorpresa arrivi a momenti o domattina.

@Marco Rizzo
Grazie per il link...

@tutti
...e manca ancora la ciliegina sulla torta.

@gio
Sono stato via da casa per un po'... sei sicuro che Rossi ha confermato ufficialmente che le certificazioni sono state fatte da SGS dopo le smentite (d'obbligo) di qualche giorno fa?
Perché se è così, l'aggiungo all'altra ciliegina.

Franco Morici ha detto...

Beh, in questo commento del 17 Agosto 2012, il COP più basso del Hot-Cat lo avevo quasi indovinato... :)

http://22passi.blogspot.com/2012/08/unibo-testera-le-cat.html?showComment=1345222182570#c3090696892685190754

Marco_K ha detto...

@Daniele

per SGS, l'ha riportato Tizzboom qualche commento prima, ore 22.06 (e ha citato anche Bianchini), ma non ho capito se l'ha detto Rossi..

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Rossi sta presentando in questo momento il Diagramma di Ragone... esattamente l'immagine che vi feci vedere sul blog qualche settimana fa, ricordate! ;)))
http://22passi.blogspot.it/2012/08/diagramma-di-ragone.html

Anto ha detto...

Daniele

alcuni in rete hanno indipedentemente capito che la certificazione è di SGS.

Anto ha detto...

(quando facevo biglietteria aerea commerciale servivo la SGS - bei ricordi)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tizzboom
Mi confermi che è stata ufficialmente dichiarata la certificazione da parte di SGS?
Anche la sorpresa che porto io inizia con S... ma è un'altra. ;)

Tizzboom ha detto...

Altri hanno riportato cosi` (altrove) dalla diretta, evidentemente non ho fatto abbastanza attenzione per recepire io la cosa.

Marco_K ha detto...

@Daniele

S...iemens? :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Tizzboom
Ok grazie.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Scusate, ma la sorpresa è slittata a domani, verso mezzogiorno probabilmente... se avrò il segnale su iPhone dalle terme... ma state tranquilli che domani in giornata la sorpresa arriva. Per ora passo e chiudo e buonanotte.

Anto ha detto...

@Daniele

Joseph Fine I thought he said (a few days ago) that SGS didn't certify.
2 ore fa · Modificato · Mi piace
Joseph Fine Now he said SGS did certify.
2 ore fa · Mi piace · 2
Hans-Henning Raven He said "SGS Sweden", didn't he?
2 ore fa · Mi piace · 1
Hampus Ericsson OMG certification!!
circa un'ora fa tramite cellulare · Mi piace

Anto ha detto...

si suppone che si sia confuso e abbia detto sweden invece di suisse

piero41 ha detto...

Qua sopra una relazione molto più ampia e ricca con la certificazione di Bianchini

http://www.e-catworld.com/2012/09/high-temperature-e-cat-report-published/

In precedenza sempre su e-catworld: "As best as I could understand, Rossi said that the ‘Classic’ E-Cat has received safety certification by SGS.
Apparently there are other ‘product’ certifications that need to be obtained. Not sure what the difference between the two kinds of certification are."

Comunque: "Conclusion
The ”Rossi effect” is verified
The Power source can not be of chemical nature"

hidetoshi rossy ha detto...

Forse funziona, ma questo COP 2? Non aveva detto 6?

Tizzboom ha detto...

2.5 senza periodi di autosostentamento.

Paul ha detto...

Non funziona, non può funzionare...
Ah si, vabbè, pare che funziona, ma ha un COP solo di 2...Non doveva essere 6?
Poi non mi piace il colore della vernice che ha usato.

Il Santo ha detto...

Quindi abbiamo saputo che usare un e-cat è sicuro. Esattamente come il mio scaldabagno.

hidetoshi rossy ha detto...

Indubbiamente è un grande risultato (se confermato).
Ma certo non credo sia una differenza di poco conto avere COP 2,5 o 6 su un apparecchio che costa cifre spaziali.

Però potrebbe essere stato castrato come diceva Cures da Rossi per stare in tranquillità, resta inoltre un ottima base (se confermata, etc etc) per sviluppi futuri.

piero41 ha detto...

Di la luci spente e finestre chiuse da prima di cena.. O tutti a consolarsi da qualche parte o tutti a nanna zitti zitti!!
Il cop 6 era per il gatto tradizionale, 2,5 ha ripetuto Rossi sono i primi risultati minimi garantiti, crescerà poi..
Rossi un po' prolisso all'inizio poi si è difeso bene anche se stanco e tirato, mi sembrava soddisfatto..

Tizzboom ha detto...

@Il Santo: No. Leggi le pagine 14 e 15, che sono quelle importanti. Il report di Bianchini e` un extra.

Alessandro Pagnini ha detto...

@Tizzboom
Significa 2.5 mentre NON è in autosostentamento? Quindi, se, ipoteticamnete parlando, il Duty Cycle di autosostentamento fosse del 50%, avremmo un COP circa doppio, giusto? Qualcuno sa qual'è il rapporto tra il periodo di autosostentamento e quello di alimentazione dall'esterno?

Tizzboom ha detto...

@Alessandro Pagnini: si`, piu` o meno e` come dici. Il dispositivo in prova del report e` sempre rimasto alimentato dalla rete elettrica.

Non ci sono dettagli su come viene gestito l'autosostentamento da parte di Rossi, al momento.

MISTERO ha detto...

Cominciamo con le prime perle di "saggezza"^__^

Sono andati a prendere
le vernici per interni delle turbine degli aerei da combattimento che resistono a 1200 e agli shock termici. Costo a pezzo 1000 dollari


Quindi è confermato che si utilizzano vernici militari che resistono a 1200°C.

Giancarlo de Marchis scriveva nel fanghificio il 10 Agosto 2012:

Ora io capisco Daniele che è incompetente su tutto (in realtà è un buon poeta, non si può avere nulla dalla vita), ma Hermano, Vettore e gli altri ingegneri proprio non riesco a capirli. Guardate la foto nel post, ci sono 1200°C e la foto è nitidissima, manco un po’ di aria calda che sale come quando stai sulla spiaggia o sull’asfalto rovente e la vernice dei profilati resiste alle temperature estreme, sarebbe importante per me conoscere la marca così la uso anch’io nelle mie apparecchiature. Anche la pappa esterna è citata, sigillante refrattario Saratoga. Peccato che i sigillanti sigillino piccole crepe e non siano adatti all’impappamento, ma qui si va troppo sul tecnico. Tra l’altro la foto è stata presa da una Nikon Coolpix di cui ci si può fidare per cui quando avrò tempo confronterò il colore col diagramma CIE 1937 così capiremo meglio. Sarebbe interessante capire come è ottenuto il confinamento e come si impedisce ai gamma di uscire, magari cures ci legge e vorrà intervenire.

Saccenza, presunzione...mi fermo o divento offensivo.
Comunque Giancarlo, PRRRRRRRRRRRRRR!!!!

Silvio ha detto...

Riflessione: tra poco si comincera' a distinguere chiaramente tra gli scettici in buona fede e quelli in cattiva fede... I primi si uniranno agli entusiasti sinceramente felici dell'oggettiva enorme buona notizia e giustamente incuranti dell'inezia di aver perso qualche scommessa con gli amici, i secondi invece hanno probabilmente perso molto, proveranno ancora ad arrampicarsi sugli specchi, soffrendo cocentemente la sconfitta della loro missione... Questi ultimi stanno vivendo ora un forte trauma, magari in solitudine, e sono quindi a forte rischio di sviluppare un conflitto DHS e quindi qualche brutta malattia... Cerchiamo di dar loro una mano a superare il brutto momento, non infieriamo.

sandro75k ha detto...

ragazzi, sono appena tornato dal lavoro... che è successo?
Siamo scesi a 2 di COP dichiarato???

sandro75k ha detto...

adesso ho letto meglio... speriamo bene!

Giuseppe B ha detto...

Il COP 2 è dovuto al fatto che non si era in auto-sostentamento, e inoltre, secondo Cures, per stare più tranquilli e gestire meglio la reazione.

E' presumibile che rispetto all'E-cat classico, lavorando fino a 1200°, la reazione sia più difficilmente controllabile, o comunque, per precauzione Rossi abbia voluto prendersi più margine.

Mario Tartaglia ha detto...

Purtroppo con un COP medio di 2.2 possiamo dire solo che l'amplificatore di energia inventato dal Prof. Focardi funziona, solo a COP superiori potremmo dire che funziona quello dell'Ing. Rossi. Speriamo bene, sono ancora fiducioso.

@MISTERO
Non conoscevo Keshe, è uno che non si accontenta di formulare teorie, ma cerca anche di realizzare applicazioni pratiche.
E che applicazioni! Aspetto con ansia il 21 settembre quando verranno rilasciate alcune delle loro tecnologie.

Giuseppe B ha detto...

@Mario Tartaglia

Perchè dici questo? COP 2.2 significa che dato 1 in INPUT hai 2.2 in OUTPUT.
Capisco se fosse 1.1, ma 2.2 mi sembra un margine più che rassicurante per imputarlo ad errori sperimentali.

Ti ricordo, inoltre, che il COP 2.2 viene fuori considerando la condizione peggiore, ovvero che la temperatura del cilindro interno sia uguale a quello esterno.

Insomma, salvo clamorosi quanto improbabili errori di misurazione direi che il test conferma aldilà di ogni ragionevole dubbio l'"Effetto Rossi".

Mario Tartaglia ha detto...

@Giuseppe B
Se non ricordo male il Prof. Focardi otteneva risultati simili con i suoi esperimenti, ma potrei sbagliarmi.
Forse le condizioni sono diverse?

giuliano ha detto...

Se non ricordo male il Prof. Focardi otteneva risultati simili con i suoi esperimenti.......
--------------------------------

una cosa è con 3 watts IN ottenere 6 watt OUT rispetto a 3 Kw IN verso 6 Kw OUT.

L'HOT-CAT sembra una macchina talmente semplice che già potrebbe sostituire le attuali stufette elettriche da 2Kw.
Una pompa di calore puo' arrivare anche a COP 4 ma è una macchina molto più complessa, inoltre il COP è funzione della temperature (delta T esterna/interna)

piero41 ha detto...

E da stamani ricominceranno..

http://i.imgur.com/mAVMo.png

paolo ha detto...

@Tutti,

sono rimasto in silenzio fino ad ora ma, adesso desidero stringere la mano al Dr. Andrea Rossi e dirgli GRAZIE per quanto fatto fino ad ora e per l'enorme determinazione dimostrata.

Non avendo le competenze per fare commenti tecnici preferisco riportarvi il commento di Cures che in questi mesi rivelò alcune importanti indiscrezioni che oggi hanno hanno trovato puntuale conferma:


CURES - 09 Settembre 2012 - 07:24

X GZ


[...] n quanto alla relazione, lo scopo non era quello di ricavare il COP ma di dimostrare a chi di dovere che siamo in presenza di una reazione non convenzionale che si può controllare a piacere ossia accendere, pilotare verso le temperature desiderate e spegnere senza problemi. E che non ci sono radiazioni fuori modulo Ecat. Ci si è fermati a circa 870 °C perché arrivati al limite della termocamera. Ma si poteva andare benissimo oltre. Cosa che è stata fatta in prove successive.

X Nevanlinna

Il “ragazzo” merita un 7 tondo tondo perché si è comportato finalmente in modo prudente. Non di più perché era un po’ incerto sotto l’aspetto tecnico e ha sbrodolato un po’…. Ma era stanco e l’ora era tarda. Quando avrà letto la relazione di Zurigo le darò qualche chiarimento.

Alessandro Pagnini ha detto...

@Mario Tartaglia
Non ricordo dove arrivasse Focardi, ma dubito arrivasse a 1200C con potenze in gioco dell'ordine dei KW. Se poi così fosse, allora diciamo che l'effetto Rossi è stato quello di ingegnerizzare e portare sul mercato l'invenzione di Focardi, per me va bene lo stesso, tanto il monumento va fatto ad entrambi, per essersi buttati in questa impresa ignorando i ragli contrari che li additavano al pubblico ludibrio. Cop 2.2? Santi subito comunque! :)
Comunque, è chiaro che ad una dimostrazione porti qualcosa di prudenziale, specialmente se è già clamoroso. Il reattore a fusione calda, previsto in arrivo per le calende greche e a fronte di investimenti di decine di miliardi (che stupenda greppia, ci credo che in tanti ostacolino le LENR!)mi pare abbia come target COP 1,1 ! O ricordo male?
Comunque il COP di Rossi va calcolato con i cicli di autosostentamento che evidentemente non ha ritenuto opportuno introdurre nell'esperimento analizzato, forse per rendere più stabile ed omogenea la reazione ed avere risultati più facilmente misurabili e riproducibili. E poi, siamo solo all'inizio. Ricordate i primi cellulari degli anni 80? Oggi sono dei veri e propri mini PC, con connessione a internet, MMS, videocamera, macchina per il caffè, odalisca incorporata per il relax, eccetera ;-)))

paolo ha detto...

@Lmwillys,

dato che ci leggiamo reciprocamente - riportando alcuni post - è come se anche Noi avessimo gettato un ponte tra due parti che, attraverso il desiderio di "comprendere", si stanno unendo; se così fosse il 22 c.m. è stato organizzato un pranzo e a nome di Sandro - che organizza l'evento - Vi invito a partecipare:)
paolo

comRED ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
comRED ha detto...

Ho fatto un giro sulle news di Google, edizione Svizzera, US e Germania, nebbia fitta.

Per il momento mi accontento del fatto che la LENR esiste oltre ogni ragionevolmente dubbio. Il che significa, la Fisica odierna non è in grado di spiegarla, c'è bisogno di altro. Ma anche di altri uomini in grado di "lavorare sul pezzo" come hanno fatto sin dall'inizio F&P per arrivare ad oggi, Rossi, Celani, Piantelli e non ultimo il carissimo Abundo che a dispetto della riservatezza mostra il suo lavoro. Mi occupo di R&D da parecchi anni in modo indipendente e certamente ho capito una cosa. Se non ci si sporca le mani si rischia di fare scienza parlata, un po' come parlare di calcio (da me cordialmente detestato). Ho profonda stima per quelle persone in parte sopra nominate e la moltitudine sconosciuta senza una laurea in tasca, onorano LA SCIENZA andando fuori dalle regole stabilite. Ciò che importa sono i risultati, molto meno il colore del tubo...

Paul ha detto...

Cures è stato una vera scoperta. Ancora prima di ieri (Zurigo), con i suoi leaks di testimone e di persona assolutamente affidabile, ha confermato e rinforzato le speranze di coloro che come me hanno sempre creduto in Rossi.
Seguiranno altri test ed altri report ed altri sviluppi di questa tecnologia. Il COP rilevato di 2,2 (senza autostentamento) è comunque una pietra miliare irreversibile. Bravo Rossi!

Alessandro Pagnini ha detto...

@comRED
Non avevo dubbi che questo evento, che mi sono già sbilanciato un paio di volte a definire 'storico', passase sotto il silenzio armato dell'informazione 'istituzionale'. A meno di clamorose rivelazioni, di quelle che non si possono ignorare, tipo un outing senza se e senza ma da parte di Siemens, che però non sembra sia in programma, la congiura del silenzio continuerà a fare il suo sporco lavoro, tentando di rimandare il più possibile e magari far appassire, l'affermarsi di tecnolgie che costituirebbero una svolta epocale per l'umanità. Che pena!
Tanto per ingannare il tempo nell'attesa, visto che è stato tirato in ballo Keshe, vorrei chiedere se qualcuno ne sa qualcosa. Io ho letto qualcosa e mi sono fatto l'idea che si tratti di una truffa bella e buona. Ho visto che già anni fa vendevano prenotazioni per viaggi spaziali, millantando il possesso di una tecnologia la cui applicazione viene sempre rimandata. Inoltre affermano di aver invitato ambasciatori da tutti i paesi, ma pare che all'ambasciata italiana non sappiano niente. Non vorrei offendere nessuno, è solo un mio parere, ma secondo me è una truffa con finalità non facilmente individuabili, in quanto si muovono tra l'economico e il politico. Non riesco ad inquadrarli bene, ma non mi fido per niente. Forse sbaglio e in tal caso farò volentieri ammenda.

Marco_ties ha detto...

Scusate ma non ho capito. Sgs ha certificato il COP 2.2 o solamente che l'apparato non emette radiazioni ed è sicuro?

comRED ha detto...

@AP, Riguardo la fondazione Keshe ovviamente non metto la mano sul fuoco. Ogni tanto capitava di leggere qualcosa che li riguardava. Al di là di ciò che sappiamo ed è davvero poco, le ultime sparate sono davvero notevoli da mettere in allarme il Dipartimento di Stato USA e non solo. Però tutto tace. Molti siti gridano alla truffa ma nulla più. Ah... dimenticavo, sappiamo che certi siti anti-bufala non sono una fonte "certa". Riporto un frammento non VERIFICATO con nessun valore di prova e riguarderebbe la presentazione 6 sett. riservata ai governi.

""Aspettando la risposta del Keshe Fondazione a riguardo la conferenza da ieri uno dei partecipanti della discussione ha detto:
"In tale ultima conferenza, nei Paesi Bassi, il signor Keshe ha dato come esempio il popolo d'Italia il modo di convincere il loro governo a partecipare alla riunione 2012/06/09. Ha anche detto che è stato invitato ad andare a Roma dopo la riunione. Parto dal presupposto che sta vedendo i funzionari ..."
Credo che possiamo essere orgogliosi a questo cosa abbiamo fatto.♥♥♥ ""

comRED ha detto...

Scusate il fuori tema ma è per completare il post monco di sopra.

"Ettore Pellegrini
Dear Sir,
Our web community is really disappointed in not receiving after 24h time any news from Keshe Foundation about the yesterday presentation event.
We have the following queries to post at your attention:
1) Is the meeting took placed?
2) If yes , could you please issue a sort of summary report for the benefit of the Web's people and Media as well how the meeting had been conducted and which results produced ( we are not pretending in any case to receive any confidential information);
3) Did you received from the countries' officials any proposals;

In my opinion we support genuinely your ideas, along the Web's community and our authorities as well, because we understood the potential opportunities, now we are expecting the same attitude from your side in term of transparency and "friendship".
Waiting for a Kind and prompt reply please accept our best regards.
Thank you
Ettore Pellegrini
Non mi piace più · · Venerdì alle 16.07
A te, Tiziana Bonanni e altri 4 piace questo elemento.

Ac Wolf As far as I know, Mr. Keshe planned to be in Italy (Rome) after the meeting. He might not had the time to release any updates, I guess we'll have to wait.
Venerdì alle 16.15 · Mi piace · 2

Antonios Kokiantonis The foundation is not only Mr. Keshe.. And an announcement that the meeting took place (just that) is easy to be made. It must be something else.... Sure.. We'll wait....
Venerdì alle 16.47 · Non mi piace più · 1

Tiziana Bonanni Sta venendo in Italia? Ho capito bene???
Venerdì alle 16.51 · Non mi piace più · 1

Wayne Barnes Wouldn't surprise me Ac
Venerdì alle 17.04 · Mi piace

Roberto Ascentis Yes, in Rome my town, but what is the reason?
Venerdì alle 17.05 · Non mi piace più · 2

Ac Wolf In that last lecture, in the Netherlands, Mr. Keshe gave as example the people of Italy as how to convince their government to participate at the 6.9.2012 meeting. He also mentioned he was invited to go to Rome after the meeting. I would assume he's seeing officials...
Venerdì alle 17.54 · Mi piace · 1

Ettore Pellegrini As far as is my understanding is not. The reason why I am skeptical about your conclusion is that no one of our "contacts in Rome" report anything to me ( are the same persons that had been alerted to push the meeting) and also because in Italy , especially in Rome, nothing is secret for more then few hours. What about if he where taking a flight to Iran from Rome. In any case as one of our friend said "Kashe foundation is not only Mr. Keshe" should be one chap with power to release some press news.
Venerdì alle 18.03 · Mi piace

Krassimira Ninova We have the same problem in Bulgaria. A month ago we started a petition to urge our government to send an official representative to the 6.9.2012 meeting. The petition was signed by over 3600 people. But up today we didn't receive any answer from our government, we still don't know has our ambassador been at the meeting or not, we don't even know has the meeting taken place or not. The lack of information, any kind of information, is not only frustrating, it's just... scaring. My question is: what else we could do? Any suggestions?
Venerdì alle 19.31 · Mi piace

Tanja Anastasijevski We from Italy we drowned our embassy in Belgium with e-mail questions if they have received the invitation. Their first response was no, but later said it was in spam. At last they said that they will go to the presentation. We still do not know if they were or not, and what is their reaction
Venerdì alle 20.44 · Mi piace

Tiziana Bonanni Tanja, I read on the forum of "Time to change" that they were there, and they all communicated to the Italian authorities ..
Venerdì alle 20.48 · Non mi piace più · 1


comRED ha detto...

Il testo è stato tagliato in alcune parti per problemi di spazio. - Pagina di FB della Fondazione Keshe.

Alessandro Pagnini ha detto...

@comRED
Grazie per il lavoro di raccolta delle info. Quello che leggo non cambia il mio giudizio, ma spero che qualcosa possa cambiarlo. Non sarebbe male se davvero la tecnologia di cui si vantano di disporre (magneto gravitazionale?) e che permetterebbe viaggi velocissimi, generazione di energia, guarigione di malattie, ecc..., fosse una realtà a breve anche condivisa. Però la vedo dura!

Alessandro Pagnini ha detto...

@Marco Ties
Bella domanda. Mi associo anch'io nell'attesa di una risposta. Non dubito che Rossi abbia ottenuto quel COP, anzi penso proprio che sia solo una prestazione prudenziale, ma mi piacerebbe sapere se è stata rilevata ed annotata dai certificatori, perchè anche questo sarebbe una bella freccia all'arco di Rossi.

Anto ha detto...

@Daniele

per favore, Daniele, quando pubblichi il post con la sorpresa potresti segnalarlo in questo thread? perché la mia connessione ci impiega due o tre minuti ad aprire il blog e non mi va di perdere tre minuti ogni mezz'ora per controllare (l'alert di blogger mi segnala al pomeriggio)

Archimede ha detto...

Mi chiedo perché le riviste "Focus" e "NyTeknik", che in passato seguivano molto da vicino gli esperimenti di Rossi, non abbiano mandato nessuno al convegno di Zurigo o, per lo meno, non scrivano qualche riga in proposito.
Sui loro siti io non ho trovato nulla, ma forse mi sbaglio.

Alessandro Pagnini ha detto...

Rossi ha appena confermato COP=6 per i prodotti di commercio, nei quali si è massimizzata affidabilità e sicurezza, mentre pare che a livello di prototipazione, in laboratorio, siano stati raggiunti valori più alti. Com'era abbastanza logico aspettarsi.

Paul ha detto...

In questo momento(ore 11:02) Rossi è in streaming live da Zurigo

Merlian ha detto...

La SAIPEM vorrebbe testare un e-cat!

Merlian ha detto...

Rossi ha cambiato idea sulla causa della trasmutazione di nickel in rame

Merlian ha detto...

Un effeto collaterale dovuto a raggi beta a bassa energia

benis67 ha detto...

Infatti ha appena riferito che tale trasmutazione è solo un effetto secondario

Merlian ha detto...

Rossi ha cambiato idea sulla causa della trasmutazione di nickel in rame

Merlian ha detto...

Rossi ha cambiato idea sulla causa della trasmutazione di nickel in rame

Giuseppe ha detto...

Il Cop 2.2....... È in onore di 22passi...... Meglio di Così?!

Andrea Michielin ha detto...

Ammetto che... alla fine dell'ultimo intervento di Rossi quando ha accennato all'energia infinita, mi è venuto un brivido d'emozione.
Che dire? Go, Rossi go!!!

Vero o meno (al riguardo, nella mia ignoranza, sono propenso all'ottimismo), c'è da riconoscergli un'assoluta tenacia!
Bravo!!!!

nino23 ha detto...

siamo in trepida attesa :)
dallo straming non riesco a seguire nulla

sandro75k ha detto...

"trasmutazione" effetto collaterale... non capisco queste parole così non ho capito quelle di Vettore che sosteneva che il calore fosse un effetto collaterale... Quale sarebbe l'effetto principale???

sandro75k ha detto...

@Andrea Michielin

per favore non parlare di energia infinita... altrimenti quelli di là ci ammazzano... l'energia è sempre a spese di qualcosa..spendi spendi e finisce... Anche l'E-cat ha una "carica"... se esiste una carica vuol dire che si scarica...
Lo so che era un modo dire per dire " tanta energia diponibile" ma siamo sotto osservazione!!!! ;)

paolo ha detto...

" altrimenti quelli di là ci ammazzano..."

Sandro a quelli di là - altri - rispondono in maniera appropriata:

"Si è risvegliato il Dottor Strana-more. E' di u-more acido e chiede dati, presumendo che, se glieli danno, siano falsi. Ma Lui è un ganzo e se ne accorge subito. Sembra in orbita, molto alta e disturbata. Aspettiamoci la ricomparsa, uno dopo l'altro, anche degli altri, ognuno con le proprie competenze [e col dito ritto [ma questa volta con ultima falange sporca di m***a]]. Voglio vedere quello calorimetrico alle prese con le 24000 pagine della termocamera."

Andrea Michielin ha detto...

Sandro, ciao :)

Riportavo soltanto ciò che ha detto Rossi alla fine del suo intervento mattutino, quando rispondeva alle domande dei presenti.
Riguardo a quelli che... la pensano in modo "differente", credo che... ognuno sia libero di pensarla come meglio crede.
Così come credo d'esser libero di non ascoltarli o, se capita, di sentire cosa dicano. Ma... continuare ad esercitar un personale pensiero.
Credo che, al riguardo, la scelta spetti soltanto a noi.

Mario Tartaglia ha detto...

@Giuseppe B
@Alessandro Pagnini
@giuliano

Non ho dubbi sulla portata dell'evento, c'è stata solo un pò di delusione leggendo quel risultato: COP medio 2.2
Ricordo ancora le parole del Prof. Focardi sui risultati dei suoi esperimenti che davano appunto un COP=2:

http://www.youtube.com/watch?v=CJX7GVem3VY&t=14m

Ovviamente il discorso cambia completamente con COP pari o maggiore di 6
e in caso di autosostentamento per periodi prolungati, ma al momento non ci sono documenti di terze parti su questi risultati.

Ho l'impressione che l'Ing. Rossi sia riuscito per il momento "solo" ad accendere il motore.
Adesso deve capire come accelerare e l'unico modo che ha per raggiungere questo risultato, almeno in tempi brevi, è permettere ad altri di aiutarlo.
Ricordo che se il Prof. Focardi non avesse trasferito all'Ing Rossi tutto quello che sapeva sulla fusione fredda non saremmo qui a discutere dell'e-cat.

Rossi ha davvero l'opportunità di cambiare il mondo, dia l'opportunità ad un altro "Rossi" di migliorare la sua creatura.

rict ha detto...

http://www.iuav.it/Ateneo1/docenti/architettu/docenti-st/Fabio-Pero/index.htm

Che sia lui?

Comunque complimenti a Pedron per aver concesso nome e cognome in modo tale da poter verificare la bonta' del test.

@Merlian


Puoi darci le fonti su Sapiem e su Rossi per le trasmutazioni?

Andrea Michielin ha detto...

@tutti

Riguardo al discorso COP, riporto una risposta di Cures:
"In quanto alla relazione, lo scopo non era quello di ricavare il COP ma di dimostrare a chi di dovere che siamo in presenza di una reazione non convenzionale che si può controllare a piacere ossia accendere, pilotare verso le temperature desiderate e spegnere senza problemi. E che non ci sono radiazioni fuori modulo Ecat. Ci si è fermati a circa 870 °C perché arrivati al limite della termocamera. Ma si poteva andare benissimo oltre. Cosa che è stata fatta in prove successive."

Alessandro Pagnini ha detto...

Scusate...si sa qualcosa della sorpresina che iniziava per 'S' e probabilmente finiva per 'iemens'? ;-)

Tizzboom ha detto...

@Alessandro Pagnini: qualche ora fa in altri lidi si vociferava di Saipem in riferimento a quanto detto questa mattina durante l'incontro a Zurigo, non so se qualcuno ha capito male.

ant0p. ha detto...

vedendo il report penon-bianchini si conferma la solita impressione che qualcosa forse c'è ma rossi le spara grosse. non ho approfondito molto ma il metodo di misura a irraggiamento, se fatto bene, dovrebbe essere affidabile. rimane comunque tutto ancora fumosissimo come sempre..e tra un po' è un anno che è passato il 'famoso' ottobre 2011.

gio ha detto...

leggo ancora un'pò qui e solo ora......il pessimo audio mi fa desistere dallo streaming!!!

.......se non ho capito male il cop 2.2 è per l'hot ecat....a questo punto verrebbero confermate le mie impressioni che è lontano dal mercato.....paradossalmente ci è pù vicino l'home ecat....

io sono interessato a cosa dicono sulla commercializzazione sull'ecat 1MW non hot......se qualcuno posta lo ringrazio!!!


sull' interesamento si saipem non ci credo a meno che rossi sia riuscito a usare gas per innescare la reazione

Cesare Piccolo ha detto...

certo il COP è deludente rispetto a quanto dichiarato, ma la cosa fondamentale è un'altra.
Se c'è una certificazione di un ente terzo firmata da nomi riconosciuti (non è ancora questo il caso fino ad un completo e trasparente outing) allora basta che sia certificata la fonte non convenzionale di energia e un eccesso dell'ordine dei KW e non dei W, e la rivoluzione può iniziare!

ulixes ha detto...

... Saipem ha chiesto di poter testare il reattore per una decina di giorni.

Rossi (più astuto e lungimirante di Saipem) ha saggiamente risposto più o meno così:
"Compratevelo e testatelo dove, come e quando volete".
_______________

Considerazioni personali:

1) Saipem non aveva bisogno di pubblicizzare la sua richiesta.

2) Che tipo di report ci saremmo aspettati da Saipem alla fine del test da essa condotto in autonomia?

Il Santo ha detto...

L'E-Cat si ammoscia sempre di più. Il COP 2.2 certifica una sola cosa: ammesso e non concesso che funzioni l'e-cat è assolutamente inutile.

L'autosostentamento e' una chimera.

Rossi ha fatto certificare un assetto sperimentale del tutto diverso da quello visto finora. Ho letto rapidamente il report e già ho visto qualche cosa che non mi convince. Penon diventerà il nuovo Galantini.

E il bello è che qui dentro ci sono scene di giubilo.

gio ha detto...

@ santo
il report è sull'ecat hot?

ulixes ha detto...

"..Ho letto rapidamente il report e già ho visto qualche cosa che non mi convince.."

Bravo!
Lei si che è in gamba.
Altro che quegli allocchi che si stanno facendo truffare (Siemens compresa?)!

gio ha detto...

@ tutti i tecnici

ma la durata del test è di 6 hr circa.....non influisce questo sul cop ...ovvvero una durata maggiore non avrebbe potuto portare cop >?

comRED ha detto...

L'obiettivo di Rossi era certificare il termogatto e se il COP è 2.2, poco male, continuo a festeggiare ben sapendo che è solo l'inizio, o meglio nuovo inizio sul dato di fatto. Ho seguito dei pezzi della diretta di ieri, purtroppo l'audio non era al meglio, conoscendo il tedesco ho colto che la sala doveva essere piena di tedeschi e durante gli interventi e Q&A, ho notato una certo entusiasmo. Conoscendoli, statene certi, non si scaldano facilmente e se si convincono di una cosa, la fanno con Siemens o senza. Rossi probabilmente dovrà imparare la lingua di Goethe almeno come il mitico Trapattoni ancora oggi ricordato con grande affetto...

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Il Santo
L'E-Cat si ammoscia sempre di più...
Come le tue argomentazioni. Parliamo dell'hot cat e di una misura altamente conservativa senza autosostentamento, come è stato più volte spiegato.
Tu Santo, ma manco mezzo beato!!!! :P

@Anto
Ecco la sorpresa promessa:
E-Cat in corso di sviluppo con Siemens AG

Alessandro Pagnini ha detto...

@Il Santo
"L'E-Cat si ammoscia sempre di più. Il COP 2.2 certifica una sola cosa: ammesso e non concesso che funzioni l'e-cat è assolutamente inutile. "
A parte le considerazioni sul test in versione prudenziale, diversa da quella commerciale e ancor più diversa da quella da laboratorio, perchè un COP di 2.2 sarebbe così da buttare? Ridurre a meno della metà l'energia da fonti convenzionali e fossili, già sarebbe un'enormità e comunque confermerebbe che la reazione c'è, che poi è quello che Rossi voleva essere sicuro di poter ottenere. Rossi, ha comunque ribadito un COP di 6 per la versione in commercio. Vedremo se i clienti confermeranno :-)

AC/DC ha detto...

Molto interessanti le notizie arrivate da Zurigo, purtroppo non sono riuscito a seguire la diretta ma mi son letto il report.
Penso sia giusto mantenersi prudenti ed aspettare che arrivino notizie piu' precise e soprattutto valutazioni dei report da parte di tecnici indipendenti.

Due domandine cosi' al volo:

Chi rappresenta l'ingegnere che ha firmato il report dell'hotcat? Io non ho ben capito se lavora per l'ente certificatore o cosa e nemmeno se sia stato fatto chiaramente il nome del suddetto ente.

Dove e' finito il piombo che nelle versioni precedenti serviva per la schermatura e termalizzazione dei gamma?

Archimede ha detto...

@ il Santo
fase 1: non può funzionare
fase 2: funziona ma non serve a nulla
fase 3: ....

Bene! Siamo passati al secondo gradino della scala di accettazione del fatto che Rossi e Focardi hanno ragione e le LENR di Fleshman e Pons esistono.

@ Daniele 22 passi
riposta la scala intera di accettazione che vediamo fino a dove arriviamo a spuntarla

Alessandro Pagnini ha detto...

@Archimede
Va dato atto a Il Santo che ha "ammesso e non concesso", quindi è ancora posizionabile sul primo gradino della scala :-)
Io mi domando che senso avrebbe per Rossi e tutti gli altri che ci mettono la faccia e la reputazione aziendale, sia pure di piccole aziende, l'imbastire tutta questa messa in scena per poi rimanere fregate appena un cliente o due rivelasse l'imbroglio, con conseguenze legali, sicuramente in sede civile, quantomeno. Perchè se è vero che i successi sicuramente verrebbero taciuti il più possibile, qualunque notizia in negativo sputtanerebbe immediatamente tutta l'organizzazione, equiparando Rossi a Vanna Marchi e Focardi al mago Do Nascimento (si scrive così?).

mario massa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mario massa ha detto...

@AC/DC

“Penso sia giusto mantenersi prudenti”

A mio parere atteggiamento corretto se non altro per il fatto che le resistenze erano in grado di dare più della potenza termica misurata con una semplice termocamera e la potenza elettrica era misurata solo con tester e pinza.

“Chi rappresenta l'ingegnere che ha firmato il report dell'hotcat?”

Un report senza intestazione firmato solo da un ingegnere mi pare qualcosa di simile ai report di Levi all’inizio spacciati per report di UniBO. Ovviamente anche il parere di un fisico o di un ingegnere qualificato ha il suo valore, ma un ingegnere che utilizza l’area laterale di un cilindro anziché quella delle basi e corregge in una errata corrige successiva lascia perplesso.

“Dove e' finito il piombo che nelle versioni precedenti serviva per la schermatura e termalizzazione dei gamma?”

Domanda interessante che spero qualcuno ponga a Rossi.

Archimede ha detto...

@Alessandro
la logica vuole che se ti appelli alla motivazione della fase 2 implicitamente, che tu lo voglia oppure no, stai ammettendo la fase 1. Altrimenti non ti daresti pena di alcuna dissertazione in merito. Insomma nessuno ha mai affermato che l'automedonte, se esiste, non potrebbe volare per questo o quel motivo, perché nessuno è veramente convinto che l'automedonte esista

AC/DC ha detto...

@Mario Massa
Anche io da non esperto mi ero posto il problema della qualita' della misura dell'energia in input. Pensi che la metodologia utilizzata, nonostante l'assorbimento non impulsivo tipo celle elettrolitiche, non sia sufficentemente precisa? Se no, perche'?

Che margini di errore potrebbero comportare le metodologie usate per verificare l'input e l'output?

Potrebbero arrivare addirittura ad invalidare completamente la prova, cop <= 1?

Alessandro Pagnini ha detto...

@AC/DC
@Mario Massa

Prudenza senz'altro! Certo ci sono sempre interrogativi da porsi. Probabilmente ce ne verrebbero in mente moltissimi anche su cose consolidate, che però diamo per scontato che funzionino e che siano VERE e quindi non ci lambicchiamo il cervello più di tanto, altrimenti metteremmo in dubbio chissà quanti paradigmi. Secondo me, infatti, l'eccentrico, ma non stupido Ing. Rossi, ha più saggezza di quanta si sia portati ad attribuirgli nel non voler dare troppa importanza a questo genere di percorso (validazioni, misure imparziali, teorizzazioni accettabili, ecc...), tanto non convincerebbero mai chi non vuol credere. Del resto, per accettare il prodotto e 'l'effetto Rossi', almeno un minimo di soddisfazione, anche in tal senso, deve pur darcela, ma come egli sostiene, soltanto clienti che si metteranno un E-CAT in casa e vedranno ridursi a 1/6 (sembra che il modello commerciale abbia COP=6) il costo della bolletta, sanciranno definitivamente che l'E-CAT funziona. Per le LENR, per magia? Boh... ma a quel punto sapremo che qualcosa in quella scatola è in grado di amplificare l'energia. Certo che nel frattempo possiamo esercitarci a comprendere al meglio quello che ci mostra e anche a porci interessanti e fondati quesiti, ma alla fine sarà la prova del campo a tagliare il nodo di Gordia!
Se non ricordo male, la Guzzi introdusse le sospensioni su un suo modello di moto, suscitando scalpore e perplessità di chi sosteneva che così la ruota avrebbe perso più facilmente contatto col terreno e l'unico modo che ebbe per dimostrare la bontà della sua scelta tecnica fu di far viaggiare una moto fino a Capo Nord, con ottimi risultati.
Per quanto riguarda gli errori di misura, per la termocamera mi chiamo fuori, perchè non conosco lo strumento. Per inficiare una misura di potenza con rapporto di 2,2/1, certamente non si potrebbero chiamare in causa più di tanto multimetri e pinze amperometriche che, nella peggiore delle ipotesi, qualora si trattasse di strumentazione almeno decorosa in mano a persona esperta, potrebbero pesare per un 10% di errore, globalmente, ma credo di essere pessimista e comunque solo se i due errori andassero a sommarsi.

SPAXIO ha detto...

Rampa su COBRAF ha scritto : "Spero che quanto prima si decidano di fare i confronti con la prova controllo: uguale cilindro, stesse resistenze e stesse potenze erogate nello stesso tempo, ma senza reagenti internamente.

Le perdite per convezione (finora non misurate e perse totalmente ai fini del conteggio finale del COP) sarebbero quasi uguali nei due apparati.

Il COP che finora è stato fatto rapportando Irraggiamento con kWhe, sarebbe molto più preciso dato che verrebbe eseguito rapportando tra loro gli Irraggiamenti dei due apparati."


ottima idea quando le condizioni lo permettono, e questo ne è un caso

SPAXIO ha detto...

mio intervento su COBRAF :

@Cures

sul grafico del COP istantaneo ci sono delle rapide cadute, credo in prossimità dell'incremento di potenza del Variac, poi il COP risale una volta "riempita" la capacità termica del dispositivo

si notano (subito prima delle cadute) delle piccole impennate del COP (elevate in termini di derivata) che, se non si fosse intervenuto sulla potenza, probabilmente in pochi minuti avrebbero dato COP molto più consistenti

quindi sembrerebbe che l'aumento di potenza sul Variac (anche se potrà risultare strano) serve per tenere calma la reazione

è corretto o c'è qualche altro intervento che giustifica l'andamento del grafico?


mi ha risposto Cures dicendo che i report in giro sono un pasta e fagioli di due relazioni

comunque per confermare o smentire l'interpretazione del grafico del COP istantaneo aspetto il diagramma definitivo

SPAXIO ha detto...

Al suggerimento di Rampa su COBRAF, Cures ha risposto che è in calendario una prova di confronto con un HotCat dummy (senza materiali attivi)

AC/DC ha detto...

Qualche altra provocazione:

Che fine ha fatto il fantomatico generatore di frequenze?

La parte attiva e' stata misurata in poco piu' di 20 g, come puo' essere uniformamente distribuita nell'ampia intercapedine tra i due cilindri coassiali? il buon senso farebbe pensare che sia concentrata solamente in una piccola zona del volume interno, questo non dovrebbe risultare in un surriscaldamento maggiore di quella zona pur se temporaneo? e questo effetto non dovrebbe essere visibile anche dalle immagini della termocamera?

Silvio ha detto...

@ac/dc, il santo et altri
Avete notato che Rossi ha nascosto nella sua presentazione della certificazione un messaggio segreto per voi?
Vi siete chiesti perche abbia scelto di costruire dei moduli hot cat dal peso esatto di 4343,43 grammi?
Riguardate il video della presentazione, nel punto in cui mostra la bilancia digitale di precisione che indica il peso suddetto.
Avete visto il messaggio per voi?

Basta ruotare di 180 gradi lo schermo... :-)

piero41 ha detto...

@AC/DC
Da qualche parte si parlava di importanza della geometria della superficie delle polveri per la reazione che forse avviene propio nei primi strati di esse. Che siano poste o depositate in uno strato sottile di rigiro sulla ceramica? e a contatto del tubo interno magari? Bohh!!
Mi domando poi in fase di esercizio il liquido primario di raffreddamento dovrebbe far variare anche molto la T delle superfici esterne e forse anche la T di lavoro delle polveri? Allora perchè pensare ora al Cop, non sarebbe meglio aspettare prove in condizioni di lavoro? Ed anche per stasera ho detto la mia cavolata del giorno.. :))

sandro75k ha detto...

Piero 41

cos'è la geometria delle polveri?

@Tutti
perchè state complicando le vairie teorie? Quando non capisco una cosa comicio a sospettare... forse sono stupido io...

sandro75k ha detto...

@Abundo
non ho capito proprio nulla del tuo ultimo intervento... però ripeto, è molto probabile che sia stupido io... Einstein l'ho capito in terza media, evidentemente si è andati molto avanti...

@Tutti
per favore, non pensate che io voglia polemizzare. Credo solo che le verità siano semplici. E= MC^2 docet!

sandro75k ha detto...

@Spaxio

riusciamo a scrivere un'equazione?

piero41 ha detto...

@Sandro75
L'ho detto "la mia cavolata del giorno.!!".. Comunque il riferimento classico per"geometrie" della polvere " è Piantelli per il quale è più facile trovare link, ma comunque discorsi simili sono stati riportati varie volte anche per Rossi sul blog ma ritrovare ora i riferimenti per lui ...Bohh!!

"La sua [di Piantelli]tecnologia si basa soprattutto sulla tecnica di "preparazione" del nichel, ed in particolare sulla configurazione spaziale dei suoi atomi, non sull'intenso "caricamento" ....... In pratica, si tratta di ottimizzare le dimensioni e le "geometrie" della polvere e, al tempo stesso, di lavorare molto sulla geometria della deposizione, creando - con un apposito macchinario e in un ambiente di vuoto spinto (10-9 bar) per evitare la contaminazione del nichel con impurità presenti nell'aria - una specie di multistrato di nanoparticelle. Dunque, parte del "trucco" sarebbe quello di preparare e strutturare a livello nanometrico il nichel."

http://www.consulente-energia.com/fusione-fredda-nichenergy-srl-siena-piantelli-azionariato-diffuso-roy-virgilio.html
ma anche sul brevetto..

piero41 ha detto...

"perchè state complicando le vairie teorie? Quando non capisco una cosa comicio a sospettare... forse sono stupido io.."

Mi sembra che tutti anche nella relazione di Siena , abbiamo ascoltato fra l'altro, che le Lenr sono fenomeni molto complessi con molte variabili implicate e che influiscono/vano sulla replicabilità dei fenomeni stessi, può darsi che poi anche che la cosa non sia vera... quanto ai sospetti sono fatti tuoi.. : sai benissimo che non si tratta di stupidità ma forse è solo tutta una questione d'informazione....

SPAXIO ha detto...

@Sandro75k

l'equazione è proprio quella che dici, la famosissima E=mc^2, come già messa in evidenza nel post sulla Teoria dello Spazio Quantizzato

però deve essere rappresentata attraverso nuovi concetti e categorie mentali e con una matematica opportuna*, non c'è da spaventarsi è molto semplice, cercherò di fare un post esplicativo divulgativo

* Introdotta a livello concettuale nella TSQ

sandro75k ha detto...

@Spaxio

Grazie mille..anch'io formulerò meglio la mia domanda... .da ieri notte sono in ferie!!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Cures su Cobraf, ci dà la versione corretta del report: http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=5747#

twenty2 ha detto...

Cercavo un'opinione di carlo rubbia sulla keshe foundation e nn l'ho trovata. Il sito mi piace ugualmente. il mio canale Kaostwenty2 in youtube vi invita cordialmente a farci 22 passi (: bye bay and happy 2012 to everybody

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails