IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

domenica 11 dicembre 2011

Roma, 14 dicembre: COHERENCE 2011 (I)

Parecchie teste d'uovo, soprattutto su internet, continuano a spaccare il capello in quattro, attaccandosi a ogni pretesto, per proclamare editti dai loro nick d'avorio contro chiunque creda nella realtà della fusione fredda, delle LENR e di nuovi paradigmi scientifici in grado di unificare vari campi dello scibile finora tenuti a forza distinti. Nel frattempo, grazie a Dio, parecchie persone dalla mente più sveglia e aperta si rimboccano le maniche e si danno da fare per cambiare in meglio il mondo. 

Eccone un segno: mercoledì prossimo, 14 dicembre 2001, si svolgerà a Roma, dalle ore 14 alle 20, presso la Casa dell'Aviatore in Viale dell'Università n. 20, la conferenza COHERENCE 2011 - AMBIENTE, SALUTE E FUSIONE FREDDA, promossa dal CSB Centro Studi Biometereologia Onlus di Roma (emanazione italiana del CIFA/ICEF) e AFF Associazione Fisica di Frontiera di Milano con la collaborazione di CENTROENERGIA Srl - Ricerca sviluppo natural power e Omegadati Srl.

La copertura mediatica dell'evento sarà assicurata da Villaggio Globale

Vi riporto il comunicato stampa diffuso dagli organizzatori dell'evento:

Mentre l'Occidente è attanagliato dalla più grande crisi del dopoguerra, mentre l'Italia rischia il cosiddetto default, mentre l'ambiente impazzisce e l'acqua spazza Genova e tante altre cittadine, è tempo di andare a fondo delle possibilità che la ricerca avanzata offre. Tra queste, la Fusione Fredda che non si può più trascurare dopo l'impegno dei grandi Gruppi industriali e di ricerca da Pirelli a Moratti, da INFN ENEA, ecc. degli anni scorsi che sotto il potente impulso di Giuliano Preparata avevano investito uomini e risorse.

Raggiunta la Maggiore età, la fusione fredda comincia a diventare un affare e una realtà e l'Italia, che ha investito tantissimo, deve raccogliere i risultati che potrebbero proiettarla fuori dalla grave crisi che sta vivendo.

La Fusione Fredda nelle sue tante articolazioni nucleari, di cui l'esperimento di Rossi-Focardi sono solo l'Iceberg, può rappresentare una svolta. Un Progetto Nazionale Italiano sulla Fusione Fredda potrebbe essere un volano per quella tanto desiderata strategia di rilancio dell'economia su cui tutte le forze scientifiche industriali e istituzionali dovrebbero riconvergere anche per evitare che ancora una volta il genio italico e il suo potenziale si sviluppi altrove (Marconi, Fermi, Piria, ecc).

Il Governo di Unità Nazionale guidato da Mario Monti ha gli elementi per prestare attenzione a questi sviluppi e trovare le strade per sostenere quella che appare come una grande carta per il rilancio del Bel paese e per la protezione dell'Ambiente Globale e della Salute.

La gravità della crisi in corso suggerisce di non scartare nessuna possibilità e quella della Fusione Fredda resta una grande occasione che è bene cogliere in un momento di convergenza per rilanciare i destini dell'Italia che può e deve ritornare al suo ruolo storico di grande potenza economica e politica. 

ATTENZIONE. I posti alla conferenza sono limitati e se impegni lavorativi e familiari non me lo impedissero avrei approfittato molto volentieri dell'invito ricevuto. Però, se tra i lettori di questo blog c'è qualcuno seriamente interessato a partecipare, ma non ha modo di essere invitato, mi scriva in privato: 3 o 4 di voi potranno essere accontentati.
P.S. del 12/12/11 IN CONSIDERAZIONE DEL GRANDE INTERESSE SUSCITATO DAL CONVEGNO, GLI ORGANIZZATORI HANNO COMUNICATO CHE NON È PIU' NECESSARIA LA PRENOTAZIONE: TUTTI POSSONO PARTECIPARE, SALVO ACCONTENTARSI DI STARE IN PIEDI SE ARRIVERANNO TARDI.

Potete scaricare il programma ufficiale della giornata qui. Intanto vi riporto tutti gli interventi della giornata, uno più interessante dell'altro (ho inserito un po' di link per presentare i relatori):

Saluto Generale  
Mario Majorani (Presidente Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautici)  

Apertura dei Lavori  
Gianni Degli Antoni (Presidente Associazione Fisica di Frontiera) 

Gli scenari energetici mondiali dell’energia e i suoi trends  
Ubaldo Mastromatteo (STM Milano ) 

I fenomeni energetici nucleari nelle Supernove nel Sole e sulla Terra: analogie e differenze nel formalismo matematico  
Fulvio Bongiorno (Dipartimento di Matematica RomaTre) 

Energia e Sostenibilità: il Ruolo della Chimica
Luigi Campanella (Dipartimento di Chimica Roma1) 

Impatto biologico delle nanotecnologie 
Stefano Bellucci (LNF/INFN Frascati) 

Lo stato della ricerca internazionale nel campo della Condensed Matter Nuclear Science.
Francesco Celani (Vice-Presidente International Society Condensed Matter Nuclear Science)

Neutroni virtuali e miniatomi in relazioni LERN (Low Energy Reaction Nuclear)
Lino Daddi (Già Capo del Gruppo di Fisica dell’Accademia Navale di Livorno)   

Sviluppo della modellistica teorica per gli esperimenti nucleari a Fusione Fredda
Yogendra Srivastava (Dipartimento di Fisica Perugia) 

L'impiego Dual Use di componenti nucleari 
Giuseppe Quartieri e Piero Quercia (AFF/CSB Roma) 

Un modello strutturale frattale per fenomeni nucleari a bassa energia  
Gianluigi Zangari (AFF Roma) 

Brevi note sulla valutazione dell’impatto ambientale e sulla salute da reazioni nucleari calde e fredde
Paolo Pasquinelli (biologo già Capo Sezione del Laboratorio di Radiopatologia e Radiotossicologia del CRESAM di San Piero a Grado, Pisa. Ora componente del Lab. di Ricerca Sociale UNIPI) 

L'innovazione nel trattamento delle scorie nucleari  
Sergio Bartalucci (LNF-INFN Frascati) 

Il progetto LEDA/ ENEA sulla Fusione Fredda di Giuliano Preparata nella prospettiva dello sviluppo di nuove fonti energetiche in Italia  
Massimo Scalia (Dipartimento di Matematica Roma1)

Moderatori: Vincenzo Valenzi e Raffaella Rosa

(vai al resoconto del di COHERENCE 2011)

337 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 337   Nuovi›   Più recenti»
Tizzie ha detto...

Mi chiedo se inizieranno la conferenza specificando che "fusione fredda" e` un termine improprio. Non credo faccia bene all'intero campo continuare ad utilizzarlo ed a promuoverne l'uso, ma da quello che mi sembra di capire ci sono due fazioni contrapposte al suo interno che quasi si mettono i bastoni fra le ruote a vicenda a proposito.

sandro75k ha detto...

@ Tizzie
Fusione Fredda termine improprio?
Hai tutta questa certezza?
...io ho solo incertezze...

sandro75k ha detto...

...bada bene, credo pure io che sia così ma non sono così sicuro!

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

"Fusione fredda" indica con precisione quanto accade, solo che ad oggi non e` detto che sia veramente fusione nel senso stretto del termine.

"LENR" e derivati sono piu` generali che indicano che si tratta (generalmente per densita` energetica piu` che per prodotti derivati) di una reazione di tipo nucleare.

Se hai solo incertezze dovresti privilegiare la seconda [tipologia].

Gdmster ha detto...


...Tra queste, la Fusione Fredda che non si può più trascurare dopo l'impegno dei grandi Gruppi industriali e di ricerca da Pirelli a Moratti, da INFN ENEA, ecc. degli anni scorsi che sotto il potente impulso di Giuliano Preparata avevano investito uomini e risorse...

Quindi ora sappiamo che i grandi gruppi industriali, almeno in Italia, non hanno ostacolato la FF.

Fr@ncesco CH ha detto...

"Crederò alla fusione fredda solo dopo avere visto un unicorno in carne e ossa"... Et voilà:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-1025793/The-horned-deer-solve-mystery-unicorn.html

gio ha detto...

....in uno stato o in una ue sull'orlo del fallimento .....la fusione fredda è un'opzione per la sopravvivenza!....

mimmocanino ha detto...

@daniele
I tuoi sforzi ed il tuo equilibrio sono notevoli, hai una pazienza invidiabile, ciònondimeno:
è un grande spreco di energie spiegare le cose a chi non può capirle.
ciao mimmo

mimmocanino ha detto...

@daniele
in questi momenti di grave crisi e paura del futuro, il tuo blog è un salutare approdo per sperare, perchè in tutti quelli che ci scrivono, al di là di ciò che dicono, traspare una sana passione e la voglia di comunicare, vuol dire che siamo ancora vivi e vitali
ciao mimmo

Gi ha detto...

@Daniele
Ciao, è tanto che non ci sono notizie sull' e-cat su questo blog che seguo giornalmente, potresti indicarmi dove reperire informazioni aggiornate sugli sviluppi reali dell'apparecchio di Rossi?

Giancarlo Rossi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giancarlo Rossi ha detto...

La TEORIA DEI GIOCHI ci insegna il modo più ragionevole di comportarci nei confronti di una "BLACK BOX" oppure di una "BLACK BRIEFCASE", ossia una valigetta, dal contenuto ignoto, che ci promette un prodotto, un servizio, un vantaggio in cambio dei soldi spesi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_dei_giochi

I rosso dispositivo E-Cat è una BLACK-BOX (non sappiamo esattamente su quale principio si basi), ma ci promette:

1) 3400 Watt di potenza termica ininterrotti 24h/24h e 7g/7g , per
sei/dodici mesi.

2) Al prezzo di... non lo sappiamo, ma se 1MW viene venduto a 1 milione oppure mezzo milione di euro... possiamo ipotizzare da 1500 a 6000 euro. Anche in base a vari supposizioni e certezze: costo di 12 mesi di metano a manetta...
supera sicuramente i 2400-5000 euro più il costo della caldaia.

3) Stimiamo il costo di produzione del singolo apparecchio E-Cat:
3.a) 100-1000 grammi di nichel nanomerico (sui 100-1000 dollari il kg... da 10 a 1000 dollari)
3.b) Ricerca Scientifica: UN MILIONE di dollari... si ricupera caricando 2000 dollari su 500 apparecchi!
3.c) Annessi: l'apparecchio basicamente sembra contenere uno scambiatore in acciaio, schermi in piombo, un unità di controllo a radiofrequenze, vari sensori, probabilmente un circuito integrato... "roba" che non dovrebbe superare i 5000 euro, e che probabilmente con produzione in massa potrebbe costare sui 2000 euro.

Costo accettabile del tutto: 6000 euro.
---------------------------------------
5) Si da impulso a una tecnologia innovativa, comprando un' apparecchio che potrebbe essere numerato e firmato dallo stesso inventore: a quanto si vende all'asta un telefono originale di
Meucci o di Graham Bell? Se la tecnologia LENR risultasse vera... a quanto si venderà un E-CAT nel 2050? (numerato e con firma in oro di Rossi)
--------------------------------------
Secondo la TEORIA DEI GIOCHI, CONVIENE COMPRARE UN'E-CAT (pagandolo non troppo di più rispetto al costo del gas e della
caldaia a metano)

Sempre secondo la teoria dei giochi, SE l'E-CAT non funziona, crea problemi, si arresta, non dura i 6 mesi... allora NON lo si deve comprare... (ma esistono molti inutili oggetti di culto che valgono in quanto rari, o al centro di scandali o diatribe di ogni sorta).

E questa la logica matematica che ci suggerisce la teoria dei giochi.

Bisogna comprare l'E-Cat. Pagandolo poco.

nemo ha detto...

Il problema principale da risolvere penso sia relativo alla repulsione columbiana..
E' li il centro dela diatriba.
Il Nichel ha una struttura cubica a facce centrate.
Questo vuole anche dire che se ipotiziamo di avere il nostro p+ di H al centro del struttura cubica, la carica elettrica degli atomi di nichel ai vertici sarà di 1/8 mentre quella sulle facce di 1/2.

In queste condizioni è plausibile pensare che la forza di coloumb possa in parte elidersi tra atomi contrapposti?

Giancarlo Rossi ha detto...

@Daniele Passerini

Mi piacerebbe essere invitato, anche se non potrò assistere a tutta la presentazione, visto che devo fare compagnia a mio padre, molto anziano ma potenziale "customer" e amico di altri "customers".

helperturtle@gmail.com

mario massa ha detto...

@nemo
"In queste condizioni è plausibile pensare che la forza di coloumb possa in parte elidersi tra atomi contrapposti?"

come sai non sono esperto in materia, ma se per fondersi devono avvicinarsi a 10^-15 m, che influenza possono avere gli atomi vicini, visto che distano migliaia di volte di più e la forza coulumbiana va con l'inverso del quadrato?

nemo ha detto...

@mario massa
giusto ... non lo so ...

Giancarlo Rossi ha detto...

Sempre secondo la "Teoria dei Giochi"

NON conviene comprare 1400 valige da 1 MW tutte di un colpo, e pagarle 3 Milioni di Euro a valigia, per un totale di 4.200 Milioni di Euro.

Soprattutto se si sa che questo container di Blak-Box tende a esplodere, a spargere residui che rimangono nocivi sul territorio per 90-300 anni. A lasciare scorie che devono essere vigilate per 1000 anni.

(Si chiama Reattore Nucleare EPR, e molti critici dell'E-CAt lo adorano).

La "Teoria dei Giochi" ti dice di NON comprarlo.

Chicco Testa di Rothschild dice di comprarlo...

tia ha detto...

>La "Teoria dei Giochi" ti dice di NON comprarlo.

No, è "Giancarlo Rossi" che lo dice

vincenzo da torino ha detto...

Un e-cat di 10kw vapore potrebbe creare 3kw di energia elettrica. Devo comperare un e-cat per il riscaldamento e uno per l'energia, la quale , non usata, potrebbe finirebbe in rete e pagatami dallp Enel? Non é meglio che Rossi faccia un e-cat per singolo appartamento o più appartementi( per contenere i costi)di sola energia elettrica ed usare solo questa per tutta la casa (luce, riscaldamento,forno)? Lo troverei più interesante e sempre molto economico. Che ne dite?

nemo ha detto...

De Broglie
Quantità di moto = h/lung.d'onda

Cosa capita se passa il p+ di H passa vicino ad un nucleo?

Mi sto arrampicando sui vetri... ma se la reazione capita una soluzione deve esserci... oltre alla lenr ovviamente...

mario massa ha detto...

@Daniele

Ciao Daniele, non pensi che questo incontro (visto tra l'altro la presenza di Celani) possa essere una occasione per una richiesta a Rossi, da parte del popolo che si interessa alle LENR, perchè ripeta per pura amicizia anche il più semplice dei suoi test calorimetrici(per esempio quello fatto con Krivit o Mats), anche in via dell'elettricista, ma davanti a un esperto di calorimetria (per esempio Celani o un gruppo di ingegneri di 22passi)? Il costo sarebbe trascurabile, il valore "ufficiale" pure, ma agli occhi di chi segue la storia (penso anche per te) avrebbe un valore enorme.

E' chiaro che quello che dico ha senso solo se la maggioranza dei presenti all'incontro ritiene che si tratti di una richiesta sensata: la democrazia dovrebbe prevalere. Basterebbe chiederlo ai presenti.

mario massa ha detto...

@nemo
cosa ne dici di un fenomeno di risonanza? Il protone circondato dagli atomi di nichel oscilla avvicinandosi sempre più ai nuclei di questi ricevendo ogni volta una piccola energia da non so cosa (tipo altalena che ad ogni spinta aumenta la corsa), finchè non raggiunge la distanza critica e fonde. Ammesso che abbia senso ciò che ho scritto, mi chiedo se questa carica in oscillazione non emetta energia anzichè acquisirne da non so cosa. (scusami, per una volta mi sono divertito a parlare di ciò che non conosco)

andrea s ha detto...

@ mario massa : fenomeno di risonanza.. concordo. Rossi si è lasciato sfuggire di usare della radiofrequenza, salvo poi seccamente smentire come se avesse parlato troppo. La radiofrequenza potrebbe servire ad amplificare delle oscillazioni. Io immagino intuitivamente il catalizzatore come una nanostruttura per confinare i reagenti in spazi su scala molecolare, e l'uso di radiofrequenza a quello scopo, ad esempio alle frequenze di emissione dell'idrogeno (c'è una riga a 1.4 GHz legata all'inversione di spin).

Daniele 22passi ha detto...

@mimmocanino
...è un grande spreco di energie spiegare le cose a chi non può capirle.
Hai assolutamente ragione. Però, idealista come sono, non riesco a liberarmi dal presupposto che se una persona su 100 recepisce qualcosa, il gioco valga comunque la candela! :)
E grazie delle altre tue parole.

@Gi
Giro la tua domanda a Tizzie: lui sa certamente risponderti meglio di me.

@Tizzie
Puoi?

@Giancarlo Rossi
Scrivimi anche in privato per favore, grazie (daniele punto passerini chiocciola 22passi punto it)

@Mario Massa
Quanto alla tua domanda.
La primavera scorsa, e forse ancora tutta l'estate, potevo farmi portavoce di una tale istanza... ma ormai le voci che arrivano a Rossi sono talmente tante che la mia non può più essere udita.
Quanto a queste tue parole: ...per una volta mi sono divertito a parlare di ciò che non conosco.
In questo modo potresti essere entrato in contatto col tuo Se superiore come fece Kekulé quando "vide" la struttura del benzene. :)

RED TURTLE ha detto...

@Andrea S.

ESATTO! Le informazioni importanti non sono quelle che tutti i protagonisti della vicenda stanno scrivendo o dichiarano apertamente (anche probabilmente fittizie, per disorientare)...

Ma quel poco che sfuggiva improvvisamente, soprattutto all'inizio, quando non erano addestrati:

1) Nichel nanomerico (altamente poroso, elaborato in ambiente anaerobico)
2) Catalizzatore chimico
3) Catalizzatore nucleare "LENR"
4) Radiofrequenza di risonanza particolare, del gruppo o dei gruppi che servono alla reazione.

(Non sono cose che possono avvenire per caso, e soprattutto controvoglia)

nemo ha detto...

@mario massa
non sarebbe male come soluzione...

Vettore ha detto...

Il comunicato stampa della conferenza mi sembrava un tantino retorico, però i partecipanti sono di un certo livello! A parte Celani, che cononsciamo bene, segnalo Mastromatteo che in passato ha condotto ricerche sui sistemi Ni-H per ST (anche lui in tempi non sospetti ha ottenuto risultati positivi e prefigurava addirittura un potenziale "amplificatore di energia") e sull'antientropia dei sistemi biologici (ricordate le ultime slides di Ahern?). Poi ci sono anche Daddi, Srivastaea e altri: insomma gente che sa quello di cui parla... :-)

@Giancarlo Rossi
La Teoria dei Giochi non c'entra niente in questo caso, non è applicabile: a seconda delle ipotesi che fai puoi ottenere conclusioni del tutto opposte. Tra l'altro abbiamo evidenze che Rossi voglia implementare la versione corretta di Pareto e non l'originale di Nash... :-)

@Mario Massa
Ti sei mai chiesto cosa impedisce a qualche grande azienda di investire milioni in R&D e svilupparsi il proprio E-cat? In fondo non è difficilissimo (se c'è riuscito Rossi da solo) e il brevetto è facilmente agirabile...
Quello che lo impedisce (e ne ho avuto conferma diretta) è solamente l'essere certi che l'E-cat funzioni! In mancanza di questa certezza nessun CDA approverebbe lo stanziamento del budget.
Trai tu le conclusioni...

mwatt ha detto...

Ciao Giancarlo Rossi,
mah, io non credo serva la teoria dei giochi per concludere che siccome l'ecat è quasi sicuramente un bidone, ma se funziona è un grande affare, se te ne tirano dietro uno lo puoi anche provare!

Mario Massa,
temo che le tue suppliche cadranno nel vuoto come quelle di Celani e Josephson.

Credo che se il problema fosse solo sapere SE l'ecat funziona allora il primo customer sarà sicuramente una società in contatto segreto con gli snakes, i puppets e i competitors.

Io scommetto che non esiste nemmeno un customer.
A meno che uno non voglia acquistare un prodotto per forza di cose privo di certificazioni di sicurezza, e magari metterci a lavorare vicino i suoi dipendenti.

mW

mwatt ha detto...

@GDMaster
quoto completamente quanto già sottolineato da te.

"dopo l'impegno dei grandi Gruppi industriali e di ricerca da Pirelli a Moratti, da INFN ENEA, ecc. degli anni scorsi che sotto il potente impulso di Giuliano Preparata avevano investito uomini e risorse."

1_se questo è vero, il boicottaggio verso la fusione fredda sarebbe una bufalona.

2_non è che forse hanno ottenuto pochi risultati?
Allora: ci ha provato Pirelli, Moratti (petroliere) INFN e poi? Poi basta?
Adesso lavoro di fantasia: ma se ci ha provato Moratti, perchè non deve averci provato la BP? Con il fotovoltaico ci ha provato e ha creato i suoi moduli, e quanti ne ha venduti!!!
Io credo che fior di laboratori delle multinationals ci abbiano provato.
Io ho sentito parlare anche della FIAT. Confermate?

Insomma, io credo che quella del boicottaggio della fusione fredda sia una gran bufala.

mW

rict ha detto...

@Daniele

Ciao Daniele,
visto che le informazioni sull'e-cat latitano, e fermo restando il diritto di riservatezza su informazioni che sai visti i tuoi canali privilegiati con UniBo, ti chiedo solo di indicarci il numero di informazioni rilevanti che sai ma non puoi divulgare (che so, nome del customer dell'impianto da 1MW, etc etc).

Puoi anche rossizzarti nella risposta ovvero replicare con un:

2

Warm Regards :)

Ric

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mario massa ha detto...

@Vettore

Rossi deve avere capacità previsionali incredibili se è riuscito a fare 6 o 7 test dimostrativi con quel tanto di falso da riuscire a scoraggiare multinazionali e laboratori a tentare una replica, ma quel tanto di vero da convincere alcuni scienziati invitati e degli acquirenti a comprarsi oggetti praticamente inutili da 2 milioni.

La mia esperienza dice che le spiegazioni più semplici sono quasi sempre quelle vere: personalità invitate desiderose di vedere finalmente il successo delle LENR quindi poco inclini a critiche, E-CAT che cambia continuamente forma e ogni test diverso dall'altro per cogliere di sorpresa i presenti e non essere costretto a correggere gli errori evidenziati dagli esperti nei test precedenti, rifiuto di test calorimetrico da parte di istituti è esattamente quello che farebbe chi sta imbrogliando.
Come ho già scritto il rischio di dare credito a un imbroglio è, se verrà scoperto, di dare discredito a un mondo di seria ricerca in atto sulle LENR da parte di scienziati seri (vedi CMNS).

bertoldo ha detto...

e quanto si parla di complotti arrivano in forze i veri paracomplottisti ...alias mwatt e miglietto e altri , i burattini del web ...
Setacciano il web e appena sento odore del "pericolo" intervengono a difesa ...

x nemo

La risonanza genera dei vortici ?
Quanto si sà di come si comportano i vortici ? qui ci vorrebbe Mistero ...

ulixes ha detto...

Vortici e risonanza.
Una storia da scivere o già scritta?

http://www.youtube.com/watch?v=mHyTOcfF99o&feature=related
(occhio dal minuto 3,46 in poi!)

http://www.youtube.com/watch?v=OibqdwHyZxk

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anto ha detto...

Sì però che due palle, eh. Se il cazzeggio mentre si aspettano notizie deve essere il ringhiarsi addosso continuando a ripetere le stesse cose, allora mi stufo anch'io, e ancor prima di Max. Che catzo, non mi lasciate parlare Valeria e poi mi fate leggere 'ste stupidate da bambini dell'asilo?

@Daniele, proporrei il divieto di discutere sulla possibile bufala. magari fagli un threaddino a parte come hanno fatto su Energeticambiente.
Io dico(LOL), vietiamo il debugging nel blog fino al 31 gennaio.

mwatt ha detto...

Anto,

se il divieto che tu proponi fosse sempre stato in vigore, questo blog non lo conoscerebbe nessuno.

comunque devo convenire che questi threads stanno diventando 'na pizza...sembra di leggere una rivista di astrologia...
mW

patrol ha detto...

Il fatto che il sostenitore medio dell'E-CAT sia il classico giornalista/filosofo improvvisato/complottista/sostenitore del complotto scie chimiche/complotto GW.... Mi da abbastanza da pensare...

Giancarlo Rossi ha detto...

Credo che almeno per 3 anni sarà molto difficile per l'E-Cat avere i certificati CE, UL, ecc.

E dunque non vedremo gli E-Cat domestici installati nei paesi della Comunità Europea, fino al 2015.

Forse in Grecia, (che ha le miniere di Nichel) e in Romania, Bulgaria, vedremo prima l'apparecchio della Defkalion.

I customer militari hanno tantissimi soldi da buttare (vedi gli aerei F-35 da 130 milioni di euro), basi sperdute in regioni subpolari, dove installare il container da 1MW. Hanno anche fisici e ingegneri per perfezionare l'apparato.

Il problema è che si rischia che questo brevetto finisca in aziende collegate ai militari, che ritarderanno di anni il passaggio al civile (ad esempio nel 1945 c'erano già i motori jet, ma soltanto negli anni 60 sono stati installati negli aerei di linea).

Comunque la Fusione Fredda esiste, lo ha dimostrato Celani a Frascati (con gli elettrodi di Tungsteno si avevano anche neutroni ed elio).

Ci sono eccellenti presupposti (coinvolgimento di molti scienziati di Bologna, investimenti da parte di Rossi, accoglimento da parte di Josephson, del MIT, della NASA) perché la fusione Ni-H non sia una truffa...

(Poi, che l'apparecchio funzioni in modo stabile per 6 mesi alle potenze dichiarate, è un altro paio di maniche).

Comunque gli apparecchi piccoli (soprattutto se firmati e numerati) avranno un valore storico... l'altro giorno su History Channel ho visto un cliente che pagava 3000 dollari per una macchina da Luna Park per misurare la forza della stretta di mani!

nemo ha detto...

@Bertoldo
accidenti.. della posibilità di avere dei vortici genrati dalle linee di forza ne avevo corrisposto con un fisico su FB Sabato.. ma non mi ha incorggiato in questa direzione.. mi ha invece cosigliato di indagare anche sui momenti magnetici...
In realtà per capirci qual'cosa servirebbe una simulazione monte carlo per capire cosa può avvenire all'interno del reticolo..

ulixes ha detto...

Sono orgoglioso di essere fra i sostenitori "medi" dell'e-cat!

gio ha detto...

.....italia:

conto della bolletta energetica.... importazioni ...100mld circa tra gas e petrolio.....importati in larga parte da russia e libia........

disavanzo commerciale nel 2010 .....27mld.....

non so gli altri paesi europei .....ma penso che francia esclusa.....il miglioramento della bilancia commerciale ...e quindi del p.i.l. sarebbe evidente.....con e-cat........

triziocaioedeuterio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Shine ha detto...

@patrol

quoto, però dimentichi il grande ologramma, la magia, l'ologramma contingente, la quarta dimensione e il pensiero creativo della collettività umana.

Shine ha detto...

@Nemo
"In realtà per capirci qual'cosa servirebbe una simulazione monte carlo per capire cosa può avvenire all'interno del reticolo.."

Non sono d'accordo. Per capirci qualcosa (brr almeno l'itagliano sallo) occorre studiare 4/5 anni, frequentare corsi, dare esami e approfondire le proprie conoscenze partendo da solide basi matematiche e fisiche.

robi ha detto...

shine

illuminaci......

Shine ha detto...

@robi

se vuoi spiegazioni su algoritmi adattivi, sistemi distribuiti e clustering di application server sarò ben lieto, ma per ora mi sembrano un po' OT.

Quanto alla fisica nucleare, come ho detto in passato, non mi spertico in esegesi di cose che conosco solo di striscio. Ti assicuro che se altri facessero come me la credibilità dei commenti a questo blog non avrebbe che da guadagnarci.

robi ha detto...

no! tu non ti spertichi.
lolli e pontifichi

è lo stesso ..dai..ognuno ha le sue pecche

Gdmster ha detto...

@Shine
algoritmi adattativi per che scopo? o in generale?

mario massa ha detto...

@Miglietto
"Non sarebbe stato molto più semplice allora non fare nessun test pubblico e saltar fuori all'ultimo con il prodotto ready-to-sell ?"

In realtà Rossi ha sempre sostenuto che è uscito allo scoperto perchè glielo ha chiesto Focardi. Focardi mi ha detto che non glielo ha mai chiesto, ma che è possibile che lo abbia fatto sapendo che gli avrebbe fatto molto piacere rendere pubblici i risultati. Se ciò fosse vero l'ipotesi di Vettore è credibile, anche se a mio avviso molto improbabile.

mario massa ha detto...

@Daniele
"La primavera scorsa, e forse ancora tutta l'estate, potevo farmi portavoce di una tale istanza..."

Ne sono convinto! Penso che se tu lo avessi fatto forse oggi tutto sarebbe più chiaro (in un modo o nell'altro).

@mWatt
"temo che le tue suppliche cadranno nel vuoto come quelle di Celani e Josephson."

Oggi non ci penso nemmeno a chiedere a Rossi un test: se lo ha negato a scienziati che lo hanno anche appoggiato, perchè dovrebbe prendere in considerazione me che non sa neanche chi sono e che da parecchio tempo sono arrivato alla conclusione che probabilmente è un truffatore?
Rossi però dà molto ascolto al popolo dei suoi sostenitori più affezionati: mi chiedevo: se dal pubblico di un incontro come quello di Roma venisse una supplica, come reagirebbe? Solo Rossi nell'ipotesi che Vettore abbia ragione, beneficia della situazione di dubbio: che si tratti di truffa o realtà tutti noi avremmo da guadagnare da delle certezze.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
ATTENZIONE
Mi è stato appena riferito che l'organizzazione di COHERENCE 2011, visto il grande interesse per il convegno, ha deciso di non rendere più obbligatoria la prenotazione... l'ingresso è aperto a tutti, con l'avvertenza che per essere sicuri di trovare posti a sedere è preferibile arrivare un po' prima.
A tutti quelli che mi hanno chiesto via email l'invito, scriverò in privato più tardi dando loro una piccola dritta.

@Mario Massa
Il confine tra chiedere qualcosa e far capire che quel qualcosa ci faccia molto piacere è veramente sottile! :)
Il punto è che non lo ha detto solo Rossi che l'uscita allo scoperto del 14 gennaio è stata motivata da quello, la stessa cosa mi è stata confermata da altre persone ben informate. Purtroppo il tuo amico, lo sai bene, è in condizioni di salute delicate... gli auguriamo tutti di campare cent'anni, ma il timore di non esserci a raccogliere i frutti di tanto lavoro c'era.
Tante volte mi sono chiesto se con la "famosa" blog-cronaca che feci in diretta il 14 gennaio sono stato più di aiuto o, col senno di poi, di ostacolo al cammino dell'E-Cat. Nessuno si aspettava che la facessi, fu una mia iniziativa pressoché estemporanea... ma se avessi immaginato che a dicembre saremmo stati ancora qui a confrontarci tra chi dice che l'E-Cat funziona e chi dice che non funziona, credo proprio che non l'avrei fatta.
Sono ancora speranzoso che Rossi attivi la sperimentazione a Bologna entro gennaio. Se questo non dovesse avvenire, pur restando tra le fila di chi crede che l'E-Cat funzioni, passerò tra quelli che non comprendono la strategia di Rossi... e la considerano perfino controproducente.

@tutti
Rispondo ora a una serie di sollecitazioni che mi sono state rivolte, da chi non riconosce più questo blog (perché evidentemente lo ha conosciuto solo nel corso del 2011) ed è in stato di astinenza! Bene, se ci sono notizie sull'E-Cat le do, se non ci sono non le do. Tutto qui.
Ribadisco che questo blog è vissuto (e bene) per 4 anni senza che ci fosse l'E-Cat e continuerà a parlare di tutto quello che reputo importante condividere, anche quando altri siti saranno (o forse già sono) diventati punto di riferimento per chi cerca informazioni solo sull'E-Cat (e/o sui suoi concorrenti). Perderò un ordine di grandezza di lettori? Probabile. Sarò contentissimo di patere scrivere per un pubblico più piccolo, ma in un contesto privo di tante inutili polemiche e diatribe, infinite e snervanti.

Shine ha detto...

@Gdmster

Mi occupo di algoritmi adattivi per l'incrocio domanda/offerta di lavoro. Lavorano su sistemi distribuiti, ma in realtà l'ho sparata un po' grossa perchè potrebbero tranquillamente girare su una macchina singola vista la potenza dei server regionali :)

@Mario Massa
"[...]e che da parecchio tempo sono arrivato alla conclusione che probabilmente è un truffatore?"

Uao questa mi era sfuggita!! Prendo atto, la tua opinione mi è sempre sembrata pertinente e ben documentata..

Quindi insomma tia non ha tutti i torti quando sostiene che in molti stanno abbandonando la nave...Lo dico perchè solo un mese fa mi ero preso del pessimista...

Daniele 22passi ha detto...

@Mario Massa
Penso che se tu lo avessi fatto forse oggi tutto sarebbe più chiaro (in un modo o nell'altro).
Guarda che ho scritto esattamente "potevo farmi portavoce di una tale istanza" non "avrei potuto farmi portavoce di una tale istanza" come tu interpreti. Ti do la mia parola.

guido52 ha detto...

Daniele 22passi.
quando ho manifestato perplessità sul comportamento di Rossi in particolare nei confronti di chi lo ha aiutato , mi hai dato risposte ai limiti dell'insulto . L'ultima volta mi hai invitato a darmi al "cabaret" ( che poi non è tanto male come attività). Mi sembra che ora che l'inaffidabilità di Rossi si sta rivelando in tutta la sua evidenza come sempre piu' spesso ti viene segnalato da autorevoli frequentatori del blog, tu sia diventato molto piu' remissivo . Mi permetto di darti un ultimo consiglio : non coprire piu' la posizione di Rossi , mettilo di fronte alle sue responsabilità nei confronti di Levi,Focardi, Unibo ecc.. Essendo Rossi un vanesio che ha costruito tutta la sua strampalata strategia attraverso il web un tuo invito ad un comportamento piu' responsabile e riconoscente non passerà inosservato da parte sua. Forse non servirà niente ( ad esempio se ,come molti pensano, l'e cat è veramente una bufala) però almeno ci avrai provato.

tia ha detto...

Il motivo per cui Rossi ha fatto i test è la pubblicità, punto.
Anche se si fa passare il 14 gennaio come un atto di omaggio a Focardi (cosa NON VERA visto che nell'intervista di Krivit a focardi si capisce benissimo che Focardi spingeva per l'articolo, non per la conferenza), beh c'è il test di Marzo, quelli di Aprile e quello di Settembre e inizio Ottobre.
Pubblicità.
Chi dice che Rossi non farà altri test, giustificandolo dicendo che così metterebbe in moto i suoi concorrenti, sta ammettendo che i test fatti finora non sono affatto convincenti.

Marcellogo ha detto...

@Giancarlo Rossi
Condivido mole delle tue osservazioni, ma mi permetto di smontarti, da appassionarto di aereonautica, certe affermazioni un pochino ideologiche.
Guarda che il primo aereo di linea a reazione, il Vickers Viscount è del 1948 e molti altri tipi di aerei di linea americani, russi e britannici volavano già nei primi anni cinquanta in centinaia di esemplari ciascuno.
Solo che ,siccome i primi motori jet ciucciavano come dannati di fronte a potenze non esaltanti per il mercato civile si usavano invece turboelica in cui il motore a reazione azionava un elica tramite apposito gruppo di riduzione, come fann anche gli elicotteri.
Fu solo quando si iniziarono i voli intercontinentali senza scalo e contemporaneamente vennero ad essere sviluppati i cosiddetti turbofan che questa tecnologia passo in secondo piano, anche se è tutt'ora utilizzata, ovviamente dai cargo militari...
Quindi è una ruota che gira, come vedi: ai militari conviene in realtà molto che ci sia una possibile ricaduta civile dei loro progetti, vedi anche internet e satelliti.
Diverso è il discorso dell'F-35, che un aereo stealth quindi una tecnologia non solo costosissima non solo di per sè ma anche per essere assolutamente solo militare senza possibili ricadute civili.

Anto ha detto...

"sta ammettendo che i test fatti finora non sono affatto convincenti."

uffa, Tai, questo lo sappiamo già, ed è stato ripetuto un milardo di volte. Dobbiamo continuare così per sempre?

Anto ha detto...

haha, Tia, non Tai, eh

Daniele 22passi ha detto...

@Guido52
Ma che remissivo e remissivo, ma quale coprire?! Ma sei serio o scherzi???
1) Questa piattaforma non offre molte possibilità all'amministratore del blog: o attivo la moderazione e filtro tutti i commenti che reputo a dir poco TEDIOSI (il tuo lo avrei filtrato) o lascio aperti i commenti e a quel punto posso solo cancellarli a posteriori... ma ovviamente questo ha poco senso, e non mi piace per nulla fare il censore. Mi limito perciò a cestinare solo parolacce e scurrilità, per il resto sei responsabile delle tue opinioni come io delle mie.
2) Visto che anche stavolta - come tante altre - hai tirato le mie parole dalla mia verso la tua opinione, ribadisco che i miei dubbi vanno sulle strategie di Rossi (ma sono dubbi perché non le conosco quelle strategie, mica sono certezze come le tue), solo su quelle. Arrivi addirittura a dare del Vanesio a lui e ad attribuire poteri quasi taumaturgici a me... mi verrebbe da ipotizzare che hai un ego smisurato al punto che pensi che anche gli altri lo abbiano tale e quale! Di certo sono una persona con i piedi per terra: sono semplicemente un blogger e Rossi non sta certo a leggere quel che scrivo io.

@Tia
Ma se Guido52 avesse un ego smisurato, il tuo supererebbe i confini dell'universo conosciuto. È DA 9 MESI CHE SPACCI COME CERTEZZE TUE PURE ILLAZIONI... LA FARAI MAI FINITA???
Almeno avessi l'onestà di scriverle sul tuo blog, e no: il signorino deve venire sempre a fare bello qui, a scassare le sfere celesti!!!

tia ha detto...

>uffa, Tai, questo lo sappiamo già, ed è stato ripetuto un milardo di volte. Dobbiamo continuare così per sempre?

Se leggessi con calma i post capiresti che quel pezzo che hai riportato fa parte di un regionamento rivolto a delle persone in particolare.

bertoldo ha detto...

x Nemo

http://jcfrs.org/JCF12/jcf12-abstracts.pdf

Questo pdf è stato postato precedentemente dà un'altro utente leggi il jcf12-5 .Per i vortici solari ... l'immagine è tratta dal sito Soho della Nasa.

piero41 ha detto...

@Daniele22
", passerò tra quelli che non comprendono la strategia di Rossi... e la considerano perfino controproducente."

Scusa Daniele ma alla domanda: "Rossi dopo l'ultima famosa prova di ottobre ha venduto centrali da 1 Mw alla marina USA ed ora le sta costruendo?" quale risposta fra le seguenti mi dai? 1) Si è così. 2) No, non è assolutamente vero. 3) Non so niente della cosa.
Se come credo è valida la risposta 1 come fai a trarre quelle conclusioni? Dopo la consegna avrà fatture, certificati di collaudo e di uso della Marina e questi documenti commercialmente valgono molto più di una qualsiasi verifica di UniBo su un singolo e-cat per i futuri compratori. La Marina li ha acquistati e li sta usando....che vuoi di più... D'altro canto dare un e-cat a UniBo per le prove senza avere il brevetto per l'estero mi sembra veramente da ingenui , davanti ai possibili milioni in ballo con una piccola ed anonima mail !!!
Se invece mi dai la risposta 2 allora probabilmente hai ragione tu. La risposta 3 la potrei assimilare alla 1 al 70-80% .

Sarebbe gradita una risposta diretta altrimenti qua ci prendiamo in giro e forse hanno propio ragione tanti altri , grazie......

Anto ha detto...

"Se leggessi con calma i post capiresti che quel pezzo che hai riportato fa parte di un regionamento rivolto a delle persone in particolare."

Lo so benissimo.

nemo ha detto...

@Bertoldo
Grazie Bertoldo! Per un ignorantone come me privo di titoli è sempre una grande soddisfazione prenderci... condensato di Bose-Einstain + vortici...!:-).

Speriamo che quei lavori possano portare a qualche cosa di buono.

nemo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

<quoto, però dimentichi il grande ologramma, la magia, l'ologramma contingente, la quarta dimensione e il pensiero creativo della collettività umana.

Chi è stato a tirare fuori la quarta dimensione ? Non ricordo più.. Ah siii ...

Albert Einstein. Roba da Matti!!!

mwatt ha detto...

beh, dipende che definizione dai di dimensione.
lo spazio fisico in cui viviamo ha tre dimensioni, perchè tre coordinate bastano ad esprimere un punto....poi si possono dare definizioni più generali di dimensione etc etc...e via via per sentito dire...
mW

nemo ha detto...

@mwatt
<lo spazio fisico in cui viviamo ha tre dimensioni, perchè tre coordinate bastano ad esprimere un punto...

beh non ne sarei così sicuro.. prova a dare un appuntamento ad una bella donna (dove preferisci tu) e poi presentarti con un ora di ritardo...! ;-)))

mwatt ha detto...

ATTENZIONE ATTENZIONE, RICONTROLLATE LE VOSTRE SCOMMESSE PERCHE' C'E' QUALCOSA CHE NON MI CONVINCE. NON VORREI CHE QUALCUNO AVESSE INAVVERTITAMENTE SPOSTATO DEI NUMERI.
mW

guido52 ha detto...

Daniele 22passi
Scusami ma io "parolacce e scurrilità" non le ho mai , ma proprio mai ,usate. Ti prego di precisarlo perchè dalla tua risposta non si capisce se quando dici che cancelli ,appunto, "parolacce e scurrilità " ti riferisci a me o parli in generale. Spero solo che l'ambiguità non sia voluta...

Daniele 22passi ha detto...

@Guido52
Ho riletto il mio commento e - perdonami - ma l'ambiguità che dici tocca proprio tirarla fuori con pinze e lente d'ingrandimento. Fiducia nei miei confronti proprio zero eh. :(

@tutti
A richiesta di Guido52 preciso che non ho mai pensato, detto, scritto che ha lasciato scurrilità/parolacce su questo blog.

@Piero41
3 Piero, TRE!!! E mi pare proprio di averlo già scritto parecchie volte. Ricordo di avere già precisato, a domanda simile alla tua, che avevo avuto dritte ben circostanziate (prima del 28 ottobre) sull'identità di un'importante industria (europea) molto molto interessata ma non ho nessuna conferma che sia stato poi quello il cliente del 28 ottobre.

guido52 ha detto...

Ok. Grazie, avevo frainteso. In ogni caso , anche se forse non ti importerà , penso tu sia una brava persona che conduce un interessante blog lasciando parlare anche chi non la pensa sempre come te.

piero41 ha detto...

@Daniele22
Allora che potresti rispondere ad una mia ipotesi che potrebbe vedere Finmeccanica, se ne parlava allora(?), (ben fornita di ex ufficiali e generali italiani in pensione come il collaudatore) con i suoi dirigenti in Usa sia entrata in contatto con la Marina (penso sua cliente) ed abbia deciso di distribuire il peso economico e scientifico dell'enorme affare anche su spalle più robuste.....ben facendo e restando dentro l'affare. Altrimenti non vedo come un diverso acquirente USA o Deutsch avrebbe potuto scegliere quel collaudatore e non scienziati e tecnici universitari. Non so se posso fidarmi al 100% di una tua risposta-opinione perchè conoscendo il tuo rispetto per la verità e per gli impegni presi in primis con Rossi, non so bene come userai le parole nella risposta a me per rispettare quegli impegni,,...Comunque attendo...

per le prove di UniBo, anche se l'Italia Resta nell'affare è evidente che il personale Militare -scientifico USA è molto più sicuro, lato secretezza, di qualche prof. di UniBo (mi dispiace ma...) Certo se fosse così tra qualche anno l'Italia potrebbe vendere le giga centrali in Europa (è lì nella riconversione l'affare...credo.) ...certo farebbe piacere.... :)))) poi il futuro..bohh

Daniele 22passi ha detto...

@Guido52
Caro Guido, la stima (o il rispetto) di chi ha opinioni diverse dalle mie mi preme ancora più di quella di chi la pensa come me, è naturale. Perciò grazie di cuore per le tue ultime parole.
È difficile comprendersi davvero scambiandosi "scatole di parole" su internet... spesso ho constatato che con persone che lì per lì pareva non esserci feeling, conoscendole di persone, la mia prima impressione si ribaltava. E viceversa. Credo che noi due ci siamo presi di traverso sin dall'inizio, forse perché abbiamo stili di pensiero e comunicazione differenti.
L'entusiasmo può essere scambiato per superficialità. Il diritto di critica può essere scambiato per ostilità. E così via. Non è questione di piedistalli, ma di fondamenta... ognuno tende a tenersi ben aggrappato alle proprie... dimenticandosi che esistano sempre fondamenta di un respiro molto molto più vasto, in grado di contenere entrambe le nostre fondamenta... e allora quelli che sembravano opposti diventano solo lati diversi della stessa medaglia.
Perdona la digressione, ma mi sentivo di cercare di farti capire come la penso, al di là degli scontri su questo o quell'altro punto, anzi puntino.

Daniele 22passi ha detto...

@Piero41
In due parole Piero: dopo il 28 ottobre ho chiesto, a chi poteva rispondermi, chi fosse il cliente per il quale Fioravanti aveva lavorato... per la mia curiosità personale, promettendo di tenermelo per me... il mio interlocutore ha preferito non dirmelo, temendo evidentemente che ci costruissi sopra qualche enigmatica quartina alla Nostradamus! E non ho più insistito a chiederlo.
Quello che dici è verosimile, ma quanto all'essere vero o meno, ne so esattamente quanto te.

giuliano ha detto...

daniele, forse mi è sfuggito perchè non sono molto assiduo sul blog,... ma esiste qualche resoconto dettagliato della prova del 28? Io, a parte il certificato di Fioravanti, non ho trovato niente. Almeno sapere se i KW assorbiti durante l'auto-sostentamente erano veramente quelli dichiarati. Qualcuno l'avrà pur visto quel contatore!

piero41 ha detto...

@D22
Vi fossero simili accordi internazionali probabilmente anche Rossi chissà cosa potrebbe saperne delle spartizioni e degli obiettivi futuri. Prima hai detto:
"mi sono chiesto se con la "famosa" blog-cronaca che feci in diretta il 14 gennaio sono stato più di aiuto o, col senno di poi, di ostacolo al cammino dell'E-Cat"

Può darsi che quel forte, vero e forse in parte anche inutile contradditorio sul blog abbia acceso dei "fari" anche a livello internazionale sul webb sul personaggio e la sua invenzione, forse anche da impedire chissà qualche incidente o...,che altrimenti nel silenzio e nel disinteresse....... Chi se ne sarebbe interessato ...... Certo la rottura di maracas.... è stata e sarà enorme... ma senz'altro per noi frequentatori è stata un evento vissuto con passione e partecipazione... Per Rossi in fondo è stata una grande pubblicità mediatica per trovare gli acquirenti e forse chissà anche qualcosa di molto più... Nel silenzio mediatico, qualcuno potrebbe dire: "quando mai la NASA O....... lo avrebbero cag..to!! anche Defkalion...??"

Franco Morici ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca ha detto...

Scrivo per essere cancellato.

Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda.....Sono stato abbastanza scurrile?

Luca ha detto...

Per quanto ne sappiamo Rossi avrebbe potuto prendere in giro anche gli accademici, questo non possiamo escluderlo.
Forse Rossi non è un truffatore, anzi probabilmente non lo è, ma risulta assai difficile escludere che non sia malato di protagonismo e (megalomania?). Ci sono stati personaggi del genere, personaggi che desiderano cosi fortemente entrare nella storia dell'umanità da essere disposti a fare qualsiasi cosa per "riuscirci".

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca ha detto...

Mi piacerebbe se Daniele facesse un post dove si parlasse di MMT (Modern Money Theory)

gio ha detto...

daniele ha scritto:
>Ribadisco che questo blog è vissuto (e bene) per 4 anni senza che ci fosse l'E-Cat e continuerà a parlare di tutto quello che reputo importante condividere, anche quando altri siti saranno (o forse già sono) diventati punto di riferimento per chi cerca informazioni solo sull'E-Cat (e/o sui suoi concorrenti). Perderò un ordine di grandezza di lettori? Probabile. Sarò contentissimo di patere scrivere per un pubblico più piccolo, ma in un contesto privo di tante inutili polemiche e diatribe, infinite e snervanti.


@daniele

condivido le tue scelte....ed è per questo motivo che torno sempre qui a leggere e scrivere......sento la buona fede!

in merito alla strategia di rossi..o meglio di chi lo consiglia.......leggo qui che i test precedenti di rossi sono pubblicità!.......no direi di no! e allora cosa sono? a che servono?......
vediamo un pò.......rossi ha una macchina funzionante da ben prima del 14 gennaio scorso....e allora basta una bella campagna pubblicitaria ...e il gioco è fatto!........eh non non è così perchè il signor rossi vende un macchinario "nucleare" e vuole che le famiglie se lo portino in casa ...oh mio dio radiazioni...raggi gammma......

quindi si deve procedere per gradi e fasi alla diffusione del fenomeno perchè la parola "NUCLEARE" non deve essere associata a ":RADIAZIONI" ma a "ENERGIA PULITA"

FASE 1
rendere noto alla comunità scientifica della reazione nucleare e portarla a riaprire un dibattito aperto sulla fusione fredda( è accaduto e sta accadendo.....bologna , uppsala, stremmenos, celani,joesphson etc)
cosicchè sia la stessa comunità scientifica a spiegare il fenomeno e a testimoniarne la non pericolosità

FASE 2
quasi in contemporanea marketing sulla rete ..molto simile per me alla strategia usata dalla apple per i suoi prodotti....ma al tempo stesso si fa divulgazione del fenomeno e si spiega anche qui la non pericolosità........non è forse questo che è accaduto anche qui.....sul jonp.....su Nyteknik.ETC

Fase 3
si esce sui media tradizionali............è evidente che completando e concretizzando
la fase 1 e 2 ....questa viene da sè

Fase 4
contatti con la politica ..gli eletti ......ancora in fase embrionale....ma presente sia in grecia dove rossi si sarebbe apprestato a vendere e presente in usa dove si sta preparando a vendere!


e questo può essere ben svolto nell'anno stimato da rossi per la vendita al pubblico.....solo allora la pubblicità...adesso non serve a un granchè!

piero41 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Franco Morici ha detto...

@Daniele 22passi

non sono certo una delle persona tra le più titolate che scrivono su questo Blog. Mi permetto ugualmente di riportare la mia opinione derivante da una modesta competenza tecnica.

Quanto emerge dalle considerazioni tecniche, dalle verifiche sperimentali di Mario Massa e l'aver visto e rivisto, più e più volte, il (famoso) filmato del 28/04, mi porta a conferire un "notevole credito" ai dubbi e alle perplessità sollevate.

Le questioni poste meriterebbero particolare attenzione e molta cautela nel giudizio aldilà della fiducia e del rispetto che molti di noi, me incluso, hanno (od hanno avuto) per il lavoro di Focardi, Rossi e UniBo.

Probabilmente non vi sarà alcuna occasione per eseguire delle serie verifiche su quanto Rossi afferma e questo, unitamente a quanto sopra riportato, smorza di gran lunga il mio entusiasmo iniziale.

Scusate se ho voluto comunicare questo mio "inquieto" stato d'animo, ma è come se un campanello d'allarme si fosse messo improvvisamente a suonare...

Vettore ha detto...

@tutti
Vorrei precisare alcune cose, che sono utili per inquadrare meglio quello che sta succedendo:
- (x mWatt) CF e LENR sono state e sono ancora "discriminate" dalla comunità scientifica, e sono anche stati boicottati in origine. Ci sono dei dati di fatto che lo dimostrano inequivocabilmente;
- (x mWatt) CF e LENR sono state studiate con interesse da grandi industrie: in Italia fino agli inizi del 2000 erano in corso diverse sperimentazioni, poi la "crisi", la mancanza di comprensione dei fenomeni e i piccoli risultati (non nulli!) hanno scoraggiato la continuazione. Attualmente l'interesse è cresciuto di nuovo e qualcuno ha ripreso le sperimentazioni;
- la vicenda di Rossi è difficile da capire perchè dall'esterno si ha una visibilità molto parziale della stessa. Ci sono dettagli che fanno cambiare un pò prospettiva alle cose, ma che ovviamente sono riservati. (Ogni tanto mi è capitato, per lavoro o per hobby, di imbattermi in qualcuno di questi...)
- a parte Rossi, c'è tutto un mondo di fenomeni nuovi che stanno emergendo di recente e che sono del tutto concordi con i claim di Rossi.

Quindi come ho detto in più di un occasione: non è possibile trarre delle conclusioni facili o scontate in questo momento. Chi lo fa pecca di notevole superficialità.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mealricsoa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

@Vettore,
mah, io non saprei cosa dire.
Io credo che qui in Italia siamo abituati a parlare di fondi pubblici per la ricerca, ma altrove, es. in USA, la ricerca la fanno i privati.
Le pubblicazioni non escono solo dal mondo accademico ma anche dai laboratori privati.
Ad es. il seminal paper della cinetica dei plasmi (ancora attuale!) è uscito nel 1948 dai laboratori Philips della Pensilvanya. Grande Holstein.
Se Pirelli, FIAT e altri hanno investito su questo settore, chissà cosa deve essere accaduto oltroceano.
Li non c'era boicottaggio del mondo accademico.
In soldoni: Rubbia poteva dire quello che voleva, bisognava replicare F&P. Punto.

Se poi adesso qualcuno ha paura di fare una figuraccia soltanto a nominare le LENR, i motivi sono altri che non il boicottaggio.
Io la vedo così.
mW

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Shine ha detto...

@Miglietto
"Perfetto, il ragazzo ha capito descrivendosi in modo esemplare"

E per giunta con un italiano ineccepibile, aggiungerei.

Paul ha detto...

Avete visto l'ultimo post di Rossi su JoNP?

A quanto pare un attacco hacker stava inviando nel cestino spam tutti i messaggi ricevuti...

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
guido52 ha detto...

Ricordate i bei tempi quando Melis su Radio 24 commentava con prudente equilibrio le gesta di Rossi e questi gli dava appuntamento per la fine di ottobre in Grecia per la madre di tutte le dimostrazioni ?. Ricordate la trasmissione monografica di Giannino sull'e cat ? E i servizi di Rainews24 ? Ora invece tutto tace , anche AP che pure era presente al "test" dell'apparato da 1 MW ( 1MW ? ). Sembra che i media piu' seri tra quelli che si erano spesi per il nostro inventore abbiano fatto calare un velo di pietoso silenzio su tutta la vicenda. Questo vorrà pure dire qualcosa. Delle due l'una : o le cat è una gigantesca panzana o Rossi è un manipolatore che utilizza in modo spregiudicato per i suoi scopi coloro che gli danno credito e poi li molla ( ricercatori e giornalisti) in mezzo ad un molto imbarazzante guado . O tutte e due le cose.

robi ha detto...

oggi dalle 14 diretta da Ginevra sul tentativo di scoprire il bosone di Higgs. Da -focus.it-

Diogene ha detto...

Fico!
Roma finalmente una conferenza sulla fusione fredda dove posso andare!

curiso ha detto...

@bertoldo

Il tuo timore dei complotti che ti porta a vedere tutti i giudizi diversi dal tuo come golem sputa fango mi fa quasi tenerezza.
Si possono nutrire dubbi ed esprimerli senza necessariamente essere al soldo di qualcuno

gio ha detto...

paul ha scritto:
A quanto pare un attacco hacker stava inviando nel cestino spam tutti i messaggi ricevuti...

@daniele

non è che è successo anche qui non trovo un paio di miei messaggi ...ciao

Daniele 22passi ha detto...

@Gio
Yes, grazie della segnalazione: c'erano due commenti, tra cui il tuo, intercettati dall'antispam. Gli ho sbloccati ora.

gio ha detto...

@daniele

grazie a te...una curiosità...chi è l'inventore del nome e-cat ?

Merlian ha detto...

live on stream

http://webcast.web.cern.ch/webcast/

tia ha detto...

Fatemi capire: l'"attacco" al blog di Rossi consiste nel mandare in Spam i commenti??! Ma s'è completamente bevuto il cervello?

tia ha detto...

.

Gdmster ha detto...

C'è stato quello che alcuni definirebbero un "paradigm shift"

l'informatic si è tra(s)mutato in I.T. guy e affronta con ardore la nuova battaglia che vincerà sicuramente

Dear Sirs: the blog of the Journal has been attacked amd all the comments you sent in the last two days have been put in the spam. Within tomorrow December 13th our I.T. guy will win also this battle. Please, if you did not find your comment published in these last 2 days, send it again.
Warm regards
Andrea Rossi

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@gio
Se non erro sono stato io, su questo blog, a usare per primo il termine E-Cat come abbreviazione di Energy Catalyzer. Ma la paternità è di Rossi: mi anticipò il nome commerciale del reattore Ni-H in risposta a un'email in cui gli chiedevo se ci avesse già pensato. Da 22passi si è diffuso urbi et orbi.
Insomma, sono il blogger che lo ha svelato per primo o, se preferisci, il "ginecologo" che ha portato alla luce il termine E-Cat. :))

gio ha detto...

@daniele
>Se non erro sono stato io, su questo blog, a usare per primo il termine E-Cat come abbreviazione di Energy Catalyzer. Ma la paternità è di Rossi: mi anticipò il nome commerciale del reattore Ni-H in risposta a un'email in cui gli chiedevo se ci avesse già pensato. Da 22passi si è diffuso urbi et orbi.
Insomma, sono il blogger che lo ha svelato per primo o, se preferisci, il "ginecologo" che ha portato alla luce il termine E-Cat. :))

.complimenti :):):)...niente diritti?:):):)...quindi le registrazioni di tutti i siti "ecat" sarebbero avvenute dopo?

Max Altana ha detto...

"Aggiungo la traduzione in italiano:
Scusate, ma ho cappellato e segato tutti i commenti in moderazione. Per cortesia potete rimandarli ?"


anche le domande a proposito di UniBO? ne mandai una civilissima, che ho copia/incollato qui su 22passi. è stata censurata.

mealricsoa ha detto...

Una nave da crociera era alla deriva nel pacifico senza possibilità di ricevere aiuto, i viveri erano razionati da tempo ed i medicinali esauriti. Ogni giorno qualcuno moriva a causa di una infezione che un banale antibiotico sarebbe riuscito a curare. L'angoscia era elevata.
Ad un certo punto un passeggero annunciò che nella sua cabina, già da diverse settimane stava sperimentando su se stesso un antibiotico di sua preparazione. L'inventore fece anche una dimostrazione baciando un infetto e mostrando come nei giorni successivi non si ammalava.
Però disse: non posso darvi questo antibiotico perchè per produrlo per tutti dovrei farmi aiutare da voi (facendovi capire) ed io non voglio rivelarvi il segreto, altrimenti non potrei più vendere questa invenzione diventando l'uomo più ricco della terra.
I passeggeri dissero: possiamo darti tutto quello che abbiamo, diventerai il più ricco della nave, che è niente rispetto al più ricco della terra, ma vivrai da nababbo fino alla fine dei tuoi giorni.
No, la risposta era sempre no, lui non voleva condividere questa invenzione.
E intanto la gente continuava a morire.
Erano tutte persone molto civili quelli che avevano prenotato questo viaggio ma cominciavano a perdere la pazienza......

tia ha detto...

>anche le domande a proposito di UniBO?


http://img267.imageshack.us/img267/5624/spmae.png

Shine ha detto...

Ma come si fa ad essere così fessi da credere che la gente ascolti queste panzane? Ma quando mai gli "hacker" segano i commenti ad un blog? Ma perchè Rossi non la smette di usare il Web e pensa a pagare UniBo?

Anto ha detto...

-"Lei è in affari per far soldi, no?"
"Sì."
"Vuole guadagnare quanto più possibile, vero?"
"Sì."
"E allora perché vuol lottare per anni, stiracchiando il guadagno a poco a poco...invece che accettare una fortuna per il metallo Rearden? Perché?"
"Perché è mio. Capite che cosa vuol dire?"- Ayn RAND, La rivolta di Atlante, 1959

bertoldo ha detto...

Finora le panzane si sono sempre spostate un passo in avanti e chi le descriveva a sempre dovuto aggiornarsi ...esattamente come la santa inquisizione ...sono cambiati i tempi ma le procedure sono sempre le stesse .
x curiso

"L'anima" non l'hanno solo i sionisti ...anche i golem all'improvviso si possono svegliare ...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Shine ha detto...

@bertoldo

1) "hacker" era preso dalle parole di Rossi, e volutamente virgolettato. Lo so bene cosa sia un hacker, tu invece probabilmente manco conosci lo jargon file. Studia invece di trollare chi ne sa più di te.

2) è noto che io sia un disinformatore pagato dal NWO per evitare che le compagnie petrolifere perdano il loro monopolio della morte. Naturalmente quando non mi occupo di eCat sono sui blog dell'11 settembre e dei complotti lunari. Se mi stufo posso sempre attaccare l'omeopatia e il morbo di Morgellons

3) è nota anche la mia pessimistica tendenza a disinformare e mistificare. Per fortuna c'è Rossi a fare chiarezza, con la sua coerente trasparenza e le sue risposte esaurienti.

4) ha, voce del verbo avere, si scrive con l'acca davanti. La prossima volta che mi dai del pirla ti trovi il modem flashato.

Miglietto ha detto...

@Shine
Hai tutta la mia comprensione. Non hai idea di che vitaccia facciamo noi debunkers o disinformatori di professione.
Non è che poi ci pagano così tanto ma bisogna pur campare. Sono tempi difficile e i soldi non puzzano.
http://www.youtube.com/watch?v=BXJtp6Tm3aI

Merlian ha detto...

Sembra che l'abbiano trovata la "particella di Dio":

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=173069&sez=SCIENZA

robi ha detto...

Allora sicuramente ho capito male in diretta.Mi sembrava che dicessero che serve un ulteriore verifica.
a proposito il modo di parlare inglese di Rossi ha preso moda.Ascoltate il professore sicuramente italiano come parla.
Ormai Rossi è un mito lo imitano in tutte le maniere.

Fr@ncesco CH ha detto...

@Daniele 22passi

Ciò che sto per scrivere lo scrivo tenendo per buono come presupposto che le affermazioni di Andrea Rossi inerenti allo sviluppo del suo prodotto corrispondano a verità.

Daniele, se non ti è stato rivelato il nome dell'acquirente del 28 ottobre per il quale l'ingegnere Domenico Fioravanti lavora è stato per il tu bene secondo me.

Perché un cliente che spende 20-30 milioni di dollari per costruire un impianto termonucleare da 13 MW che verrà adibito a uso non civile ovverosia militare E' EVIDENTEMENTE UN CLIENTE MOOOOOOOOLTO PARTICOLARE.

In ogni caso hai avuto un bel coraggio a fare una domanda così, perché io chi fosse il cliente non avrei proprio avuto l'ardire di chiederlo!

robi ha detto...

rimandata al prossimo anno la scoperta.
fondi assicurati....

Merlian ha detto...

@robi

Anche io avevo capito che bisognava aspettare l'anno prossimo per avere delle certezze e che allo stato attuale l'unica certezza era che non si poteva escludere l'esistenza in base agli esperimenti svolti. Sono ignorante in materia e vedere gli applausi e l'articolo sul giornale mi da' l'impressione che ci sia un'altissima possibilità che 'sto bosone esista davvero...

mulhollandriver ha detto...

@Miglietto

ma vi pagano a provvigione?!? simpatico il video.. :)

robi ha detto...

Merlian
DEVE ESISTERE. con tutto quello che si è speso, sarebbe meglio che lo fabbricassero se non riusciranno a trovarlo.

Gdmster ha detto...

The CERN announcement

CERN announced today that the Higgs has been ‘observed’, but not ‘detected’. The subtle difference between these two words lies in mathematics. When CERN says that they have observed the Higgs, it means that they are 99.73% sure that the Higgs is there. This is, however, not enough to guarantee the tag of a discovery. For that, the confidence level has to go up to 5-sigma, which gives a 99.99994% surety. This is very important, since 3-sigma effects have been known to go away in the past.

gio ha detto...

@ daniele

.complimenti :):):)...niente diritti?:):):)...quindi le registrazioni di tutti i siti "ecat" sarebbero avvenute dopo?

....scusa se insisto...e poi vorrei farti un'altra domanda.....secondo te rossi gestisce da solo la parte della strategia della comunicazione?

ero curioso ddel tuo punto di vista diciamo piu "ravvicinato!"

Gdmster ha detto...

Se trovano il bosone di Higgs, la teoria dell'Hydrino di Mills e il suo libro di 2000 pagine vanno al macero. Sono sicuro che lo stanno cercando e faranno finta di averlo trovato solo per demolire un pericoloso concorrente di ITER.

Gdmster ha detto...

C'è qualcuno di voi che domani pomeriggio va a Coherence 2011 alla casa dell'Aviatore?

Gdmster ha detto...

Sento spesso parlare di soldi buttati dalla finestra per finanziare progetti faraonici di dubbia utilità (LHC, ITER, per restare da noi).

Vorrei puntualizzare che ci sono due modi di spendere tale denaro: il primo è quello di finanziare con soldi pubblici (del taxpayer) progetti privati con lo scopo finale di rafforzare la competitività delle industrie coinvolte: questo può riguardare il Lazio, l'Italia oppure l'Europa. In genere funziona abbastanza bene anche se le ricadute sul pubblico sono legate solo al possibile incremento del PIL, perché magari EU ha finanziato lo sviluppo del GSM e la Finlandia è diventata improvvisamente straricca.

Oppure si possono usare i soldi per finanziare progetti "pubblici" ad esempio da CERN o ESA o ...
Qui la ricaduta è più sottile in quando servono prodotti ad alta tecnologia che fanno sviluppare le industrie che partecipano. Ad esempio un paio di Natali fa ho partecipato a una gara per la fornitura al GANIL di alimentatori molto avanzati tecnicamente. L'ho persa, altrimenti avrei dovuto miglioare la mia tecnologia. Però in precedenza avevo vinto una gara per il sistema sottomarino di trasmissione dati del telescopio per neutrini INFN-NEMO. Qui ho battuto Alcatel e Philips e sono cresciuto.
Tutto sommato non lo vedo un sistema riprovevole, a livello complessivo, non solo mio personale.

mulhollandriver ha detto...

Peccato per il bosone. Preferivo l'idea del vuoto quantomeccanico! Mi è piu simpatico.. "bosone" non si può proprio sentire! Se c'è un Dio sta sicuro che si è incazzato al sentire come l'hanno chiamato! :)

Gdmster ha detto...

Perché il vuoto quanto meccanico non è compatibile col bosone?

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
robi ha detto...

Perchè la massa è "prodotta"dal vdm.
La particella trae massa dal vdm.
Scusa, Gdmster sicuramente qualcuno spiegherà meglio.

robi ha detto...

vqm no vdm pardon

bertoldo ha detto...

"4) ha, voce del verbo avere, si scrive con l'acca davanti. La prossima volta che mi dai del pirla ti trovi il modem flashato."

Grazie per avermelo fatto notare ...
Ma perchè non sei un pirla ?
La password del router us robotics è facile e si riferisce a quello che siete ...quando l'hai trovata postala pure sul blog ...

piero41 ha detto...

8il professorone a farsi bello in un'intervista quasi in diretta su Sky sulla scoperta..... questa sì che è raccomandazione!!! altro che e-cat!!

bertoldo ha detto...

"2) è noto che io sia un disinformatore pagato dal NWO per evitare che le compagnie petrolifere perdano il loro monopolio della morte. Naturalmente quando non mi occupo di eCat sono sui blog dell'11 settembre e dei complotti lunari. Se mi stufo posso sempre attaccare l'omeopatia e il morbo di Morgellons"

L'autoironia non fà parte del vostro background e si vede
benissimo ...che comiche ...

"3) è nota anche la mia pessimistica tendenza a disinformare e mistificare. Per fortuna c'è Rossi a fare chiarezza, con la sua coerente trasparenza e le sue risposte esaurienti."

Pensa tu ...pensavo che ci fosse il Cern o altri pagliacci a fare chiarezza o vogliono solo il solito (ig)nobel per oscurare il progresso ...e i pirla come te (h?)a ripetere (h?)a pappagallo ...
sei libero di correggere l'eventuale applicazione dell' H ... e non solo ...sempre se gli algoritmi non ti impegnano troppo ...comme ? ahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahhahahah
gli algoritmi ...ahahahhahahahahahahahhahahahahahahahahahahhah

Gdmster ha detto...

@robi
ma parli del vuoto quantomeccanico di Corbucci?

robi ha detto...

Gdmster
mi sembra che sia solo Corbucci che usi il termine vuotoquatomeccanico.
Comunque per una migliore precisazione di questo vqm ,penso sia meglio che ti leggi qualcosa anche qua su internet.

Gdmster ha detto...

@robi
no, no grazie. avevo già letto a suo tempo e mi bastò. il fatto che sia stato creato questo, a meno della solita congiura internazionale, dovrebbe aver messo una bella lapide sulla sua teoria

Ununoctio (o Eka-radon) è il nome temporaneo, assegnato dall'IUPAC, di un elemento superpesante sintetico della tavola periodica, che ha come simbolo temporaneo Uuo e numero atomico 118.

robi ha detto...

Gdmster
non ci metterei la mano sul fuoco.
gli americani hanno smentito.nel 2007 i russi confermano di averlo prodotto per caso.
anyway basterebbe il bosone di Higgs per chiudere questa teoria definitivamente.
A me,da ignorante in materia, piace la sua teoria.(ma non basta per confermarla..)
saluti

Gdmster ha detto...

@robi
quello è il 118, ci sono pure tutti quelli da 113 a 117.
Ad onor del vero c'è pure il fatto che uno di questi doveva essere stabile e invece non lo è, il che significa che la fisica mica la dominiamo...
Comunque aspettiamo il bosone più celebre della storia dell'umanità.

mulhollandriver ha detto...

@Gdmaster

come dice robi il vqm "darebbe" massa alla particella.

Comunque il bUsone di Higgs non spiegherebbe il tempo di propagazione istantanea della gravità.

Valeria ha detto...

Pare che la Natura sia
molto più intelligente dei fisici...

...e a leggervi, c'è da dire che non fa molti sforzi

mulhollandriver ha detto...

@Valeria

???

Non offendermi! Non sono un fisico! ;)

Perchè scusa?

robi ha detto...

Santi Numi
adesso sì che si balla..

ciao

Valeria ha detto...

Gravità rispondente...

Manco quella sarà più come prima: una sfera di Al cade più velocemente di una sfera di FE

Tempi duri per la Fisica!

Valeria ha detto...

Ciao Robi...no, no.
Mi basta questo...

per il resto mi diverto già abbastanza a leggere.

tia ha detto...

>Pare che la Natura sia
molto più intelligente dei fisici...
...e a leggervi, c'è da dire che non fa molti sforzi

Sticazzi.

Valeria ha detto...

Che massa volete?
Potete scegliere: basta ordinare.
Bosoneeeee???

Valeria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

Quanto rido, Tia...ma quanto rido!!

Più t'incazzi e più rido...

E le tavolette periodiche dove te le stoppi adesso?

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

>Più t'incazzi e più rido...

Incazzarmi? LOL

>E le tavolette periodiche dove te le stoppi adesso?

Fai una cosa, a fine di ogni post aggiungici un "comme???" così tu e bertoldo potrete usare un unicon nickname in comune, tanto la differenza non si nota.

Valeria ha detto...

Cerca di non intervenire su sintassi e italianistica che ti faccio a striscioline, fine-fine...

RED TURTLE ha detto...

Il peggiore concorrente di ITER... è proprio ITER:

1) Costa 10.000 MILIONI di euro.

2) Quanto dovrebbe produrre in elettricità... forse 1000 Megawatt?
(siamo fuori... con 9000 Milioni di euro si installano sulla costa francese 3000 aerogeneratori da 3MW di picco e 1MW di media che tra tutti quanti producono 3000 MW in media)

3) Necessità di consumare TRIZIO (che non è in grado di auto-prodursi... ma lo può prendere da un reattore CANDU, che sono proprio quelli che Io avrei proposto per la Sardegna e il Delta del Po)

4) Non è del tutto "pulito" (a differenza degli aerogeneratori) perché genera neutroni che rendono radioattivo l'apparato).

5) Se vi piace BUTTARE I SOLDI... buttateli pure nell'E-CAT !

6) Se vi piace INVESTIRE i SOLDI... spendeteli sulla ricerca nel XFEL, nel Deuterio Ultra-Denso, e sulla fusione di questo sotto un laser a raggi gamma.

7) Un altro investimento: 100 Milioni di Euro per costruire un POLYWELL (credo da 100 Megawatt)... che molto probabilmente sta già funzionando nei laboratori segreti della Marina USA!

mulhollandriver ha detto...

@Valeria

se mi stai mettendo nella cerchia dei cacciatori di integrali hai preso una cantonata. O forse hai frainteso..

mealricsoa ha detto...

@mulhollandriver:
La gravita' non si propaga instantaneamente.
Si prende i suoi tempi anche lei.
Tra qualche anno dovremmo avere antenne gravitazionali in orbita per captare le onde gravitazionali (oggetti binari in veloce rotazione, collassi di stelle,...).

robi ha detto...

mulhollandriver
sei fisico?
no,allora non centri
dai.....

Valeria ha detto...

mealricsoa

In quale tempo stai calcolando la velocità propagazione della gravità?
Quello lineare?

...e se il "vuoto" dell'universo contenesse la forza di gravità in un tempo ciclico?

Valeria ha detto...

mulhollandriver

No, no...non è per te!!
;-)

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
mulhollandriver ha detto...

@mealricsoa

Te lo chiedo in quanto non è il mio ambito: ma è stata misurata la velocità di propagazione del campo gravitazionale?

(secondo la teoria einsteiniana è istantanea.. almeno che non si sia evoluta. E non lo so.)

Perchè se così non fosse mi sembrerebbe solo un modo per digerire qualcosa di difficilmente digeribile: la gravità si propaga a velocità infinita, dunque potrebbe essere in ogni luogo in ogni istante.

mulhollandriver ha detto...

@Robi

Infatti non ho ambizioni professionali nel campo.
Però vorrei ricordare che ad esempio kekule non era un chimico.. dalle opinioni nasce dialogo e dal dialogo nascono idee. Magari dicendo una ca**ata ti faccio vincere il nobel! Non lamentarti sù sù..

tia ha detto...

>(secondo la teoria einsteiniana è istantanea.. almeno che non si sia evoluta. E non lo so.)

Mi pare che hai scritto un controsenso, visto che la velocità limite è quella della luce. Una onda gravitazionale al massimo viaggia alla velocità della luce.

robi ha detto...

intendevo dirti che l intervento di Valeria riguardava i fisici.Pertanto io e te ne eravamo esclusi
ok!
ciao

Valeria ha detto...

Peccato che l'Universo si espanda...

Peccato che quei 299mila e spiccioli km/sec, forse...

Luca ha detto...

HANNO UCCISO PER RAZZISMO 3 SENEGALESI, MA VOLETE SCRIVERE ALMENO UNA FRASE DI DISGUSTO DIFRONTE A TANTA INCIVILTÀ!!!

Valeria ha detto...

@Tia

Tz..Tz
Anche Alberto non mi studi?
Relatività generale
Gravità come forza di accellerazione.
Accellerazione radiale.

La gravità è un "punto di visuale", non una forza...

Tz,Tz....erano passati 230 anni da Newton..la mela, ricordi?

Quasichimico ha detto...

Effettivamente lascia perplesso sentire discutere della generazione di grandezze fondamentali come se quelli che lo fanno abbiano veramente capito di cosa si tratti. Propongo un gioco: definire le grandezze in termini del verbo essere e non delle azioni che producono.
Cioè:
L'energia è....
La massa è.....
Voglio vedere se due persone le definiscono in modo uguale.

tia ha detto...

>Anche Alberto non mi studi?
Relatività generale
Gravità come forza di accellerazione.
Accellerazione radiale.
La gravità è un "punto di visuale", non una forza...


Si si, certo.

nemo ha detto...

Consiglio di leggere l'articolo di Carlo Rovelli.

http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2011-11-27/particella-esasperante-081547.shtml?uuid=Aa0nG3OE

Merlian ha detto...

@Valeria
@Tia

Ma come mi sbagliate l'itagliano???

Accelerazione e non accellerazione!!!

Shine ha detto...

@tia

"Fai una cosa, a fine di ogni post aggiungici un "comme???" così tu e bertoldo potrete usare un unicon nickname in comune, tanto la differenza non si nota."

LOL

(scusa se non intervengo, sono impegnato a flashare US Robotics dei bimbiminkia sai com'e` non ho di meglio da fare)

Miglietto ha detto...

@Shine
(scusa se non intervengo, sono impegnato a flashare US Robotics dei bimbiminkia sai com'e` non ho di meglio da fare)
Attività nobile e meritoria. Occhio che il bimbominkia che da del pirla allegramente al prossimo, mica è tanto bimbo! Ho saputo che ha superato abbondantemente la 50ina. Togli il pure il bimbo. :)

Gdmster ha detto...

Io personalmente sono portato a credere che la gravità non sia una forza fondamentale ma piuttosto una forza entropica (le dimensioni fisiche tornano) che si manifesta come fenomeno emergente. A Valeria verrebbe da dire, andandoci molto vicina, che il tutto accade in un grande ologramma. Però questa credenza personale non mi spinge a fare affermazioni non documentate buttate lì come nuovi dogmi scientifici. Se anche l'idea venisse accettata, i corpi si attirerebbero come prima e una sfera di alluminio e una di acciaio delle stesse dimensioni cadrebbero, nel vuoto, con la stessa accelerazione e velocità (sorry about that, Valeria, non basta che Corbucci lo dica, si fa l'esperimento e si vede). Tutte queste invocazioni contro la fisica non si capisce che vogliano significare, il mondo gira come prima cambia solo l'interpretazione che ne diamo. Molte volte viene citato come antifisica un fenomeno notissimo della fisica quantistica come l'entanglement. Anche qui la velocità di propagazione pare infinita, ma forse la stiamo misurando in una dimensione sbagliata.
O forse Shannon meritava il Nobel decennale.

nemo ha detto...

@Gdmster
chi è Shannon?

Gdmster ha detto...

@Valeria
La gravità entropica spiega pure l'espansione dell'universo e la dark matter. Però cade sull'interferenza dei neutroni che attraversano le solite fessure: e noi non gliele facciamo attraversare!

Gdmster ha detto...

@Nemo
Shannon: 1948 The mathematical theory of information. L'anno prima l'articolo era "A mathematical..." poi ha capito che non ce ne poteva essere un'altra.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

Si ho letto nel frattempo alcune cose su Wiki. Ha scritto qua'cosa anche sull'entanglement?

Gdmster ha detto...

@Nemo
no, era un matematico, non un fisico. I fisici hanno scoperto un forte legame tra teoria dell'informazione legata ai segnali e la fisica, in particolare la termodinamica. Hawking l'ha applicata ai buchi neri e ha trovato, se ricordo bene, che l'informazione legata ad un oggetto che viene ingoiato da un buco nero rimane mappata sulla sua superficie e quindi il buco nero è in grado di restituire le cose, non le ingoia per sempre. Si capisce la differenza che c'è tra della fantafisica ben fatta e delle stupidaggini senza capo né coda?

Gdmster ha detto...

Non mi avete risposto se qualcuno domani va alla casa dell'aviatore...

mealricsoa ha detto...

@mulhollandriver:
No, non è stata ancora misurata questa velocita, ma il limite massimo teorico (Einstein: relatività generale) è la velocità della luce.
A questo link trovi tutto:
http://it.wikipedia.org/wiki/Onda_gravitazionale

Se ne vedranno delle belle su questo campo nei prossimi 10 anni.

mealricsoa ha detto...

Gdmster:
Io non vado, lo trovo una auto celebrazione delle rispettive posizioni FF.
Ponendo una domandina semplice tipo "perchè affermate di raggiungere un rapporto atomico H/Pd=1 mentre dal diagramma di stato H-Pd questa condizione è impossibile da raggiungere?" si verrebbe linciati (moralmente).

Serve qualcuno che separi la pula dal grano per dare impulso alla FF.

Sarebbe bellissimo un dibattito Celani vs Franchini. Da quello si che potrebbe nascere qualcosa di nuovo e (per me) varrebbe la pena partecipare.

mwatt ha detto...

@SHINE
go on.
http://youtu.be/TrxSM_Gxtqw?t=30s
mW

Gdmster ha detto...

la massa del bosone di Higgs per la costante di struttura fine dà circa la massa del protone. Mi sa che la costante di struttura fine stavolta la fanno sparire dalla fisica.

Shine ha detto...

@bertoldo
"sempre se gli algoritmi non ti impegnano troppo ...comme ? ahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahhahahah
gli algoritmi ...ahahahhahahahahahahahhahahahahahahahahahahhah"

Scrivere e mantenere algoritmi e` quello che faccio otto ore al giorno e davvero non riesco a trovare un lato divertente al tuo commento. Grazie al mio lavoro, che mi ritengo fortunato di avere,
molta gente trova impiego nella regione in cui vivo. Il mio non e` che un modestissimo contributo in un gruppo, ma almeno non insulto gratuitamente persone che non la pensano come me, con attacchi personali assolutamente gratuiti e piuttosto stupidi.

Inoltre non cancello i miei commenti dopo che le persone mi hanno risposto facendole sembrare deficienti che` parlano da sole (coda di paglia?). A mio avviso chi ricorre agli insulti non ha altri argomenti

@Gdmster
Quanto al convegno, sono convinto che qualcuno pubblichera` i video relativi e che ci sara` nuovo materiale su cui riflettere per tutti. Certo se fossi di Roma non mancherei

mulhollandriver ha detto...

@Tia

non sono qui per smontare le scienze. I relativisti ritenevano (ed in parte la comunità accademica ritiene tutt'ora) che fosse istantanea. Per quanto mi riguarda il neutrino ha affondato il titanic di capitan relatività (con tutto il rispetto dovuto ad un grand'uomo). Ed all'epoca la relatività si è rivelata la salvezza della credibilità scientifica, il titanic più robusto di questo secolo. Spero che tu ne convenga. La scienza è piena di paradossi e contraddizioni e tendenzialmente è un bene: ne svelano la mancanze ed avanza il progresso, la conoscienza.

mulhollandriver ha detto...

@robi

scusa devo averti frainteso. E' troppo facile dietro una tastiera.. ;)

mulhollandriver ha detto...

@mealricsoa

Eh.. lo sapevo ma dal neutrino in poi le strade si sono aperte a parer mio. E come giustamente dici tu.. se ne vedranno delle belle!!! ;)

mulhollandriver ha detto...

@Luca

scandaloso..

@tutti

sono queste le cose realmente importanti. Mentre ci titilliamo con le auree conoscenze la gente muore. Perchè siamo mediocri tutti. Io, e tutti noi.


http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2011/13-dicembre-2011/bandiere-mezz-asta-negozi-chiusi-firenze-piange-strage-senegalesi-1902527271794.shtml

mulhollandriver ha detto...

E' vero.. domani sono in ferie e posso dormire a lungo.. per di più la mia ragazza dorme e non voglio svegliarla visto che alle sette si troverà in mezzo a libanesi incazzati in quanto disperati in attesa di un rifugio politico che non riceveranno..

..dunque ..

ascoltate questa, la dedico soprattutto a chi del teorema del "dammi il numero" ne ha fatto una ragione di vita, od una fede..

Eppure il testo (per gli anglofoni) lo trovo altamente scientifico, direi OLOGRAFICO (tanto per creare scompiglio ;) ). Spiegano più queste parole del bosone, della quantistica, dei differenziali.

@QUALCUNO (lo spero)

apprezzerai..


http://www.youtube.com/watch?v=6Pc2A66m7Zg

mulhollandriver ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mulhollandriver ha detto...

E' vero.. domani sono in ferie e posso dormire a lungo. Per di più la mia ragazza dorme e non voglio svegliarla visto che alle sette si troverà in mezzo a libanesi incazzati in quanto disperati in attesa di un rifugio politico che non riceveranno..

dunque ...

mulhollandriver ha detto...

... ascoltate questa canzone, la dedico soprattutto a chi del teorema del "dammi il numero" ne ha fatto una ragione di vita, od una fede..

Eppure il testo (per gli anglofoni) lo trovo altamente scientifico, direi OLOGRAFICO (tanto per creare scompiglio ;) ). Spiegano più queste parole del bosone, della quantistica, dei differenziali.

@QUALCUNO (lo spero)

apprezzerai..


http://www.youtube.com/watch?v=6Pc2A66m7Zg

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 337   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 10/11/14 - da oggi vige di nuovo la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails