Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 9 agosto 2011

Pensieri sparsi dietro accadimenti pazzi


Il 6 agosto il mondo entra davvero in una nuova era: per la prima volta l'economia USA viene declassata. L'idillio tra Obama e il suo popolo è ai minimi storici.

Il giorno dopo Rossi annuncia la fine del suo idillio con Grecia e Defkalion: il test del suo 1 MW plant si farà negli USA con "one of the most important entities of the USA". Gli Statunitensi possono consolarsi.

I soci Greci sembrano aver tradito Rossi. Casualmente la Grecia ha sì un piede sul Nichel... ma pure l'altro sul gas russo di Gazprom

Effetti del vecchio sistema del divide et impera?

Tra l'altro il gasdotto russo, come ENI ha firmato e Berlusconi e Putin han voluto, arriverà pure in Italia... certo che se ci fosse un E-Cat che funziona, allora il bisogno di tutto 'sto gas potrebbe essere ridimensionato. Forse un po' troppo.

Roba da spie della guerra fredda... pardon, della fusione fredda.

E intanto, mentre l'economia mondiale sembra ripercorrere la rotta del Titanic, nessun mass media ci racconta cosa sta succedendo nell'Atlantico del Nord, in quell'Islanda che nel 2003 non stava meglio della Grecia d'oggi e adesso invece si erge a faro di speranza per il mondo. Appena ho un po' di tempo ne parlerò.

E intanto Londra sopporta ripetuti episodi di guerriglia urbana, evidenziando una gravissima compromissione della coesione sociale.

Le borse crollano e mo' si mette a far casino pure il Sole!

Mah, mi sembra sempre più di vivere dentro un film di fantascienza, di quelli ambientati in scenari geopolitici apocalittici, da infarto.

A proposito, un'avvertenza: questo blog sta diventando sempre più sconsigliato a soggetti cardiopatici!

136 : commenti:

Carlo Ombello ha detto...

Daniele, il 6 agosto non luglio! :)

Daniele 22passi ha detto...

@Carlo
Ops, siamo già ad agosto... non mi dire!!! :)

Carlo Ombello ha detto...

Comunque sia, è lì che i miei dubbi vanno a parare, sulla vicenda. Gli interessi economici di chi vuole investire in questa tecnologia si scontrano con interessi più grandi, industriali, politici, militari, finanziari. Certo è che se questo il punto Rossi deve davvero dovrà immolarsi alla causa, se è vera.

Vedere Putin rovinato e in cerca di energie rinnovabili low cost mi farebbe più felice che vedere il nostro Nano cadere.

gwon ha detto...

Mah non mi sembrano avvenimenti correlati...
La crisi dei debiti sovrani occidentali è un segno dei tempi.
Poco tempo fa parlavamo di decrescita,
aspettate un pochino ancora e se salta il sistema finanziario internazionale vedrete che bella decrescita tutta di un botto, se non peggio...
Immaginate una bella crisi del '29 a livello globale. Ricordo che l'America è definitivamente uscita da quella crisi non tanto col New Deal ma con la seconda guerra mondiale.
Il problema è che se ci fosse la terza guerra mondiale, qualcuno ha detto che la quarta sarebbe stata combattuta con le clave. Sta di fatto che l'occidente finora ha vissuto sopra le proprie possibilità, americani in primis. Il bello che nonostante gli americani abbiano dei fondamentali aggregati pietosi hanno perso la AAA solo per l'impasse politica. Probabilmente Obama quando diceva Yes we can intendeva perdere la tripla A che hanno avuto mi sembra per 70 anni di fila. Obama con pragmatismo quasi berlusconiano pare abbia detto che ce frega di quello che dicono le agenzie di rating (quella che l'ha declassata è S&P, americana appunto) noi americani sappiamo di essere un paese da tripla A. In effetti l'America essendo uno stato sovrano con la sua valuta non può andare in default..... le basta stampare dollari a raffica. In pratica però un dollaro ipersvalutato non fa piacere a nessuno, in particolare agli amici cinesi, i quali più volte hanno cercato di ammonire gli americani chiedendogli serietà (notare che è già tanto se l'agenzia nazionale di rating cinese classifica gli U.S.A. come singola A).
I cinesi hanno finanziato per anni gli americani acquistando tds americani con i surplus della bilancia commerciale, ora c'è meno surplus e c'è meno fiducia nell'America. L'Europa...... vabbeh lasciamo perdere la situazione è ancora più complicata a livello politico anche se molto probabimente i fondamentali aggregati non sono messi così male. L'Islanda è un caso a parte le dimensioni del paese sono minuscole e i fallimenti delle banche nazionali ha prodotto impatti limitati e non era una crisi di debito sovrano.
Per quanto riguarda l'e-cat iniziamo ad avere la sicurezza che funzioni, poi ex-post si potrà nel caso vedere come è andata la storia.

guido52 ha detto...

http://leonardocorp1996.com/

in effetti dal sito di cui sopra la Leonardo corporation sembra svolgere una attività produttiva di strani generatori del peso di 15 tonnellate alimentati da un non meglio precisato carburante di origine biologica ( che sia quello della Petrodragon ? )fornito dalla stessa Leonardo corporation (EON). Sul sito compare una descrizione tecnica dell'aggeggio ( le cui dimensioni esteriori sembrano corrispondere a quelle preannunciate per l'Ecat da un MW ). Sarebbe interessante conoscere il parere di un tecnico su questo prodotto perchè potrebbe dare un idea dell'attendibilità di Rossi come tecnico in generale. Sarebbe anche utile sapere se viene effettivamente commercializzato o se è il frutto della fantasia di Rossi.

Enzo ha detto...

Noooo....siamo arrivato al complotto internazionale per fermare Rossi... il classico dei classici...
Ma aprite gli occhi, ci sono società di invenstimenti, le venture capital, che danno soldi a chiunque abbia qualcosa che dia una parvenza che potrebbe funzionare. Come mai Mills http://www.blacklightpower.com/ è riuscito ad alzare decine di milioni e Rossi sta ancora a perdere tempo a cercare di convincere quattro bloggers?

P.s auguri per i tuoi controlli medici, ma non dire più che il tuo blog è sconsigiato ai cardiopatici... ci scocciano queste frasi... in fondo io fino ad ora l' ho seguito tranquillamente!

Enzo ha detto...

Sull' Islanda
Ti rendi conto di cosa succederebbe se un paese un po' più grande dell' Islanda, diciamo Spagna o Ialia, decidesse di non pagare più i debiti, vero?

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele 22passi

.. Mi sembrava di aver parlato dei Russi nel post precedente... ;)

Diogene ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diogene ha detto...

eh ma l'islanda da quello che so il debito era bancario, mica dello stato, erano ingolfati di titoli tossici!
se noi ripudiamo debiti siamo fottuti (come gli ellenici), campiamo a deficit, ci indebitiamo per mandare avanti la baracca!
gli islandesi hanno ripudiato un debito non loro, ma di altri (delle banche che avevano i soldi da altri non dagli islandesi).
insacoccia infatti se la son presa gli olandesi e gli inglesi.

Daniele 22passi ha detto...

@gwon
Ovvio che non sono eventi correlati in senso di causa-effetto!
La loro correlazione è avvenire sul pianeta Terra contemporaneamente: se nello stesso momento muore un messicano e nascono un cinese e un indiano è ovvio che i tre fatti non sono correlati tra loro, ma ciò non toglie che l'umanità è +1 rispetto a prima.
Secondo te perché gli ho chiamati PENSIERI SPARSI? :)
A scanso di equivoci ho aggiunto al post pure la guerriglia di Londra e le eruzioni solari del Sole... mo' sono curioso di vedere se mi arriva qualche notifica di LV e CF che scrivono qualcosa tipo "quello è tutto matto: scrive che la rottura del contratto tra Rossi e Greci ha provocato le tempeste solari! e matti quello che lo leggono". Per come ragionano, sarebbero capaci.
Ultimo esempio, in questo momento ho ancora qualche doloretto alla caviglia (la caduta a maggio), un problemino a una spalla che mi porto dietro da un'altra caduta (un paio d'anni fa). Ovvio che non sono correlati, ma ti assicuro che spesso mi danno fastidio contemporaneamente... ci provo a dir loro "buoni, che non siete correlati", ma quelli niente, mica capiscono! :)
In certi momenti è molto utile astenersi dal pensare e limitarsi a osservare con mente aperta... senza filtrare nulla: se l'artista non facesse così non potrebbe mai innescare il processo della creazione.

@Guido52
Ma sì: sono anche io frutto della fantasia di Rossi!!! :))

@Enzo
Ti giuro che ieri qualcuno di voi mi ha telefonato per dirmi scherzando, ma sul serio, di scrivere quella postilla! :))
Per il resto: ti rendi conto che il rischio reale che quello che temi succeda c'è? Ti rendi conto che se succedesse dovremmo decidere tutti se abbandonarci alla depressione (in senso sia economico che psicologico), suicidarci, o rimboccarci le maniche per uscirne? In questo senso la "decrescita felice" potrebbe diventarci semplicemente un eufemismo per abituarci al concetto di una, meno infelice possibile, risalita lenta da una crisi epocale in cui si rischia seriamente di precipitare.
L'Islanda ci sta mostrando che unità per lo meno fino a 300.000 abitanti (hanno il vantaggio di essere un'isola in mezzo all'Atlantico) possono totalmente AUTODETERMINARSI... l'idea di Stato-Nazione è esplosa nel XIX secolo, non sono per nulla convinto che sia la formula che dominerà nei prossimi secoli... corsi e ricordi della storia docent.

@Enrico Maria Podestà
Sì, e leggendoti ho sorriso... :)

@Diogene
Quello che mi piace dell'Islanda è il ruolo dei cittadini nella loro "rivoluzione". È vero, sono solo 300.000 persone, e non avranno mai ondate di boat-people sulle loro coste, quindi paragoni veri e propri sono improponibili... però un messaggio forte a noi -- che ci PERMETTIAMO IL LUSSO, mentre la barca affonda, di mantenere al parlamento certi DEFICIENTI -- c'è, a voglia che c'è, forte e chiaro.

Mo' torno a dormire, mi ero svegliato per il caldo.
Ci risentiamo domani sera, sono impegnato tutto il giorno e non potrò occuparmi del blog.

paitnicola ha detto...

sull'Islanda
tanto di cappello su quello che hanno fatto, adesso so che esiste ancora qualche paese democratico

JacK ha detto...

@Enzo
@Daniele

Sono io quello che ha chiesto di mettere una nota che scoraggi la lettura del blog ai deboli di cuore !! La storia dell'ECat vissuta con un po' di partecipazione e passione causa qualche problema di scompenso ultimamente... ovviamente in senso figurato ma non per questo meno intenso :)

Non faccio in tempo a somatizzare una notizia che ne esce un'altra più grossa !

Daniele metti una bella sul fatto che non sei responsabile dei danni psicofisici ai lettori causati dalla dinamica folle degli eventi di quest'ultimo mese. Va detto che qualche soggetto borderline come Gherardo dimostra come questi problemi non siano imputabili solo al blog.

22 passi ultimamente nella penombra (almeno per me)... ma sempre sullo stesso sentiero e verso una meta comune !

Saluti

JacK

Tizzie ha detto...

Comunque, leggendo qua e la` sulla Rete, mi chiedo se Rossi si renda conto dei danni d'immagine (come se non bastasse tutto il resto...) che la vicenda della separazione con Defkalion gli sta causando. Ora manca solo un ritardo della presentazione dell'impianto da 1 MW e per lui e` fatta, peggio di quello difficilmente potra` andare.

guido52 ha detto...

Daniele, penso anch'io che Rossi quantomeno usi questo blog come strumento di comunicazione e per solleticare il proprio smisurato ego nella contemplazione del dibattito che vi si svolge. Comunque la domanda, non necessariamente rivolta a Lei , era seria. La risposta, no . Continuare a partecipare a questa discussione non ha senso.

rict ha detto...

@Daniele

Ma è vero che Rossi non ha ancora deciso quando far partire la ricerca di Unibo?

Sono senza parole.

Credo che Rossi abbia inalato troppe nanopolveri di Nichel, e questi sono gli effetti collaterali :)


Non solo il blog è sconsigliato ai cardiopatici, ma dà anche assuefazione. Cosa faremo tutti quando questa vicenda finirà (nel bene o nel male)?

Chiederemo alla Black Light Power di fare una prova della serva?
Misureremo l'umidità del vapore degli idrini bolliti?

Temo ci affezionereo a surrogati dell'e-cat!

AIUTOOOO :)

Gianpietro ha detto...

Complotto o non hanno pagato la bolletta della luce? Riuscite ad accedere al JONP (www.journal-of-nuclear-physics.com)? ;)

boltzmann1 ha detto...

no: è irraggiungibile dalle prime ore di questa mattina. Però era già successo alcuni mesi fa: aspettiamo stasera per parlare di "smantellamento"...

Max Altana ha detto...

Rossi ha detto di voler chiudere i commenti, dieci minuti dopo ha chiuso il blog intero

(forse perchè è un casinista, forse perchè è già partito in sudamerica, fate voi, i suoi ultimi commenti dal 6 agosto in poi sono per me dimostrazione del fatto che quest'uomo sta vendendo aria fritta)

francesco G ha detto...

rict Daniele ha detto che c'è una scadenza al pagherò (se scade il contratto è nullo) probabilmente a settembre quelli di Unibo non sono stupidi da portare per le "lunghe" il pagherò...come qualcuno insinua "dimenticando" poi che si tratta di una ricerca ad uso e consumo di chi paga non di una ricerca "accademica" quindi certi particolari non saranno divulgati se non molto in la nel tempo

guido52 ha detto...

E poi, per completare quello che è il mio ultimo intervento, ripropongo ai frequentatori del blog i miei interrogativi già formulati ieri notte ma forse passati inosservati :

- ieri 7 agosto alle ore 3.59 PM Rossi affermava che " the customer has already made plans for 1000 plants in USA ".
Oggi 8 agosto alle ore 4.39 PM così risponde ad un interlocutore italiano :
D. : " is your customer going to produce e-cats under licence or is it just going to buy e-cats from you ? "

R. : "Buy from Leonardo Corporation"

D. : when do you think will the R&D with Bologna University start ?

R. : "we didn't decide yet. "


Commento : probabilmente ( anzi sicuramente ) Focardi , Stremmenos ecc. sono sono sinceri ma Rossi si conferma un megalomane inattendibile : forse avrebbe potuto avere il beneficio del dubbio se avesse detto di aver affidato la produzione ( su licenza) al misterioso e potente " customer" ma così si rende solo ridicolo. Dove sarebbe tutta questa capacità produttiva quando fino ad oggi si sono visti al massimo 4 aggeggi rugginosi probabilmente allestiti ( con tutto il rispetto) da un idraulico di Bologna e quando l'unico indirizzo americano conosciuto corrisponde ad un appartamento sul lungomare di ( mi pare) Miami ?

Per non dire del famoso accordo con UniBo che risulta ancora in alto mare. Brutto colpo dopo un barlume di speranza.

09 agosto 2011 00:45

Max Altana ha detto...

...quello che ha detto Guido52.

seriamente, gente. Leggete bene quelle righe e ditemi che Rossi non sta sparando cazzate.

agobit ha detto...

Tutti questi avvenimenti, ma soprattutto la crisi economica con il tracollo dell'euro e il declassamento degli Stati Uniti, mi sembra che stiano ad indicare come il cambiamento del mondo, sempre più rapido, non sia compreso dalla politica che non ha i mezzi per capire e guidare i fatti che stanno avvenendo. Destra e Sinistra sono categorie ormai fuori dal mondo, con ricette vecchie, incapaci di incidere sui problemi. La sinistra con l'egualitarismo, il multiculturalismo e il buonismo sfocia nel nichilismo e la fine dell'occidente, la destra con il liberismo e monetarismo senza limiti è andata a sbattere. A forza di basarsi solo sul mercato finisce che poi alla fine qualcuno ti compra, come accaduto agli Stati Uniti. Ci vuole una politica nuova basata sulla difesa del suolo, un ritorno alla Terra, un riequilibrio tra uomo e ambiente, una decrescita a partire da quella demografica che corregga l'eccessiva pressione antropica sul pianeta....

guido52 ha detto...

Secondo e ultimo interrogativo :


" http://leonardocorp1996.com/

in effetti dal sito di cui sopra la Leonardo corporation sembra svolgere una attività produttiva di strani generatori del peso di 15 tonnellate alimentati da un non meglio precisato carburante di origine biologica ( che sia quello della Petrodragon ? )fornito dalla stessa Leonardo corporation (EON). Sul sito compare una descrizione tecnica dell'aggeggio ( le cui dimensioni esteriori sembrano corrispondere a quelle preannunciate per l'Ecat da un MW ). Sarebbe interessante conoscere il parere di un tecnico su questo prodotto perchè potrebbe dare un idea dell'attendibilità di Rossi come tecnico in generale. Sarebbe anche utile sapere se viene effettivamente commercializzato o se è il frutto della fantasia di Rossi" .

Risposta sarcastica di Daniele:
" Ma sì , sono anche io frutto della fantasia si Rossi ! ! ! "

Sono allibito .......

Max Altana ha detto...

@guido52

leggiti http://www.esowatch.com/en/index.php?title=Focardi-Rossi_Energy-Catalyzer

da queste parti questo report non è molto amato ma io lo reputo molto freddo e onesto. C'è anche qualche informazione sui precedenti bidoni--- aehm, volevo dire, dispositivi di Rossi.

Pino Grasso ha detto...

A proposito del sole: non è vero che si è svegliato, anzi.

Continua a dormire alla grande, se continua così altro che riscaldamento globale, entreremo in un nuovo minimo di Maunder ed inizierà una piccola era glaciale com'è successo nel 1700.

Per chi volesse controllare la situazione del sole in tempo reale

http://cfivarese.altervista.org/SI_Macchie_solari_real_time.html

E' un sito radioamatoriale, attentissimo all'evoluzione della situazione sul sole, macchie e brillamenti che fanno la differenza tra propagazione aperta o chiusa.

Nella pratica, la differenza tra contattare l'Australia o parlare con un siciliano :)

Rampa ha detto...

...è già tornato dal Sudamerica !!! Ero disperato !!!...

Max Altana ha detto...

@Rampa

LOL :D :D :D

Gianpietro ha detto...

JONP è di nuovo tra noi... attenti ;)

Max Altana ha detto...

tiro un bel sospiro di sollievo davvero, Rossi chiude SOLO i commenti relativi alla vicenda Defkalion

ci aspetta comunque un agosto/settembre di dichiarazioni mirabolanti! :D

gwon ha detto...

@Agobit
Condivido in buona parte quello che dici, ma vedi c'è una guerra di culture in corso... quella forse più razionale (a parte i problemi politici) è quella europea.
Gli americani non credo rinunceranno mai a divorare il mondo...
I cinesi seguono a ruota, possono ancora espandersi un pò su linee interne ma poi diventeranno come delle locuste peggio degli americani...
Gli europei sono quelli più tranquilli (salvo qualche pazzo scatenato), in fondo sono già in decrescita, oppure chi cresce poco è comunque attento alle tematiche ambientali.
Cosa salterà fuori ?
Secondo me nulla di buono...
Si sta creando un terreno fertile per avvenimenti molto brutti e purtroppo la maggior parte dei politici sono degli idioti irresponsabili.

Renato50 ha detto...

@tutti
Questa notizia non è stata riportata nei vari commenti, sembra che il problema sia generato da l'incapacità della società Greca di disporre soldi in quantità sufficiente per rispettare l'accordo per le infrastrutture, questo spiegherebbe il motivo che nessuno a mai visto dove la società Greca stava costruendo la fabbrica.

Alessandro Casali
August 8th, 2011 at 8:15 AM
Dear Dr. Rossi,

I hope you will agree with me that the news of your recent split-up from Defikalion has undoubtedly put some new shadows on this story, that’s how it goes, the higher the claims the higher the pubblic attenction.

Now if you remember from our previous discussion i had poited out I didn’t think your technology was ready for mass production, at least not in the form nor in the times clamed by Defkalion, thus i’m not really surprised by this news. So was the problem only financial or maybe was Defkalion putting too much pressure on you to meet their schedule?

You have a new and bigger customer now so it should be fine anyway, may i ask you then when you think the University of Bologna will start testing your device? i mean before or after the delivery of the 1MW plant?

I really appreciate you kindness on keeping this open chat with the internet curiouses (like me) and sometimes i ask myself why are you doing this? i mean it is something not really common for someone who is busy working on an invention like this to spend part of his precious time aswering to people curiosity?

Warm Regards,


Andrea Rossi
August 8th, 2011 at 1:38 PM
Dear Alessandro Casali:
I repeat that the reason of the split from Defkalion has been only and exclusively financial.
As for all the other issue: as all our Readers know, I always said that we would have been ready for the market from November only with the 1 MW plants, while for the small units more time was necessary, for many issues.
In fact, we will start in October our 1 MW plant, and we will be ready to sell such plants from November, as I always said, while we will be ready for the small plants in due time. It is true that Defkalion, which is an entity indipendent form us, has repeatedly published that they were ready to make a mass production of E-Cats, they also said repeatedly and publicly that they were ready to invest hundreds od millions of Euros. I had no reason not to believe them. I could not know which kind of assets they had, so, theoretically, they could be able to make what they said, after getting from me the technology to make the core of the reactors. There was not reason not to believe. The problem emerged when, after we waited until the maximum possible term, we demanded that the financial duties be respected. At that point it emerged that the financial resources were not enough to go on. This is the sole real problem. There have not been technological problems (see the comment of their chief scientist Prof. Christos Stremmenos, published here few minutes ago), there have not been personal problems, at all, not counting the fact that I love Greece (by the way: to visit Greece in this season is like to go in Paradise), there have not been problems of delivery, I have already perfectly in schedule my 1 MW plant, while the production in big series of the E-Cats was not my duty ( by the way, I always said them that this policy was completely wrong, for the first 2 years, but they were free to do what they want in reece and Balkans); the only problem has been that they were delaying from months their financial duties, until it has not been possible to go ahead. Of course, since they have not respected what due, I did not give them any confidential information regarding the inside of the reactors.
Warm Regards,
A.R.

Saluti a tutti

gwon ha detto...

@Renato 50
"sembra che il problema sia generato da l'incapacità della società Greca di disporre soldi in quantità sufficiente per rispettare l'accordo per le infrastrutture, questo spiegherebbe il motivo che nessuno a mai visto dove la società Greca stava costruendo la fabbrica."

Da cosa lo evinci scusa ?

"The problem emerged when, after we waited until the maximum possible term, we demanded that the financial duties be respected. At that point it emerged that the financial resources were not enough to go on."

"Obblighi finanziari" non mi sembra voglia dire "accordo per le infrastrutture" ...........
Che poi la "fabbrica" l'abbiano costruita non mi sembra ci siano notizie certe....... pare che DGT stesse cercando dei capannoni dismessi.....
Ma a parte quello la cosa più semplice è proprio che DGT non abbia rispettato i pagamenti, come già indicato da qualcuno. Sai a Rossi cosa gliene poteva fregare se avessero le fabbriche pronte e a pieno regime......

robi ha detto...

su xanthi-news
riportano che hanno comprato una vecchia fabbrica.Dopo dicono che son preoccupati per l impatto ambientale che potrebbe portarne l e-cat.Non c è notizia di dove sia la fabbrica ,neppure degli ultimi sviluppi.
xanthi-news poi in alto a sinistra "defkalion" cliccare.
non se lo meritano sti greci
sempre se va....

robi ha detto...

intanto (i greci)hanno fatto un fosso lungo 120km, largo 30mt ,fondo 7mt al confine turco. Anticlandestini
grecia news

Matteo ha detto...

>intanto (i greci)hanno fatto un fosso lungo 120km, largo 30mt ,fondo 7mt al confine turco. Anticlandestini
grecia news

A loro basta un fosso, all'Italia non basta il mar Mediterraneo.
E quando basta andiamo a prenderli in acque altrui. Robe da matti.

PIEZONUCLEARE ha detto...

Problema di natura economica, non hanno rispettato i pagamenti???

Ma se Rossi ha sempre sostenuto che prima avrebbe dimostrato che l'impianto da 1 MW funziona e poi avrebbe iniziato a vendere...

Quindi l'accordo con la Defliakon era molto diverso da come sosteneva e raccontava.

Se c'erano delle scadenze da rispettare, significa che Rossi ha dimostrato che il reattore funziona.

Infatti, Rossi scrive che la Defliakon ha avviato anzitempo un targhet commerciale con il quale lui non era d'accordo, reattori domestici e non industriali.

Ma perchè tutta questa confusione?

Penso che, come sempre accade, ci sia troppa "fame" di bussines, gli investitori della defliakon sono rimasti convinti dalle dimostrazioni di piccoli reattori e inizialmente il loro focus è stato sviluppato su questo accorgendosi poi in seguito che il mercato industriale del calore, oltre ad avere meno complicazioni di carattere burocratico e certificativo, è sicuramente molto apetibile nell'immediatezza per un ritorno a breve termine dell'investimento...

Rossi non è stato capace di tener separate le due cose, anzi, ha forzato tempi e modi accettando di realizzare l'impianto da 1 MW proprio in grecia, alimentando di conseguenza l'apetito degli investitori greci, questi ultimi infatti avranno cercato di ottenere anche i diritti di sfruttamento per i grandi impianti senza alzare la posta...

Uno spogliarello di carte, tecnologia, proposte e controproposte e a Rossi sta sfuggendo di mano, ha creato proprio un bel casin!!!

Non ultimo, il non ottenimento del brevetto è la chiave di volta di tutta la trattativa.

lutoit ha detto...

Sembra propio di capire che Defkalion non ha i soldi per far partire la fabbrica di Ecat.
Non vedo quali altri impegni finanziari abbia se non quelli di far partire l'impianto, comprare i macchinari, pagare le bollete, assumere i dipendenti.

Pensavo l'altro ieri che la rottura tra Defkalion e Rossi fosse dovuta al fatto che Defkalion avesse venduto qualche licenza senza pagare la roialty a Rossi ma sembra che il problema sia più grave.

Max Altana ha detto...

tenete d'occhio alessandro casali su JONP, sta facendo le domande che tutti noi dovremmo porre a Rossi, vediamo cosa risponde.

gwon ha detto...

Ma siete de coccio?
Avete la memoria corta ?
Fonti molto attendibili ci hanno fatto sapere che Rossi ha detto di non essere stato pagato, punto !
Ma dovete complicare anche le cose semplici ?
Cos'altro vogliano e/o possano fare non è rilevante ai fini della risoluzione del contratto. Cosa tra l'altro anche specificata da Rossi.

Massimo - Bologna ha detto...

@ Daniele
Daniele, posso chiederti una cosa ?
Ma tu, sinceramente, hai ancora fiducia in Rossi ?
So che ti fidi ciecamente di Levi e che il tuo giudizio su tutta la faccenda si basa molto su questo, ma il Sig. Rossi non ti sembra che si comporti da ciarlatano ?
Mi piacerebbe anche sapere cosa pensa Levi degli ultimi avvenimenti e in generale dell'atteggiamento "ondivago" di Rossi, e dei ritardi del progetto con l'Universita' di Bo.
Grazie
Massimo-Bologna

Max Altana ha detto...

beh è ovvio che ora come ora anche se Levi avesse un'opinione negativa di Rossi, se lo terrebbe per sè.

my 2 cents.

Massimo - Bologna ha detto...

Puo' essere, ma Levi dovrebbe avere tutte le informazioni per poter dare un giudizio significativo sulla situazione.
Mi piacerebbe sapere se e' ancora completamente convinto della validita' della scoperta o se gli passa mai per la testa che gli possa essere sfuggito qualcosa.
Perche' io al posto suo sarei pieno di dubbi.

Max Altana ha detto...

appunto, dico. Se anche fosse così lo direbbe in un blog come questo? ma dai :-)

robi ha detto...

massimo
per quello che ne sai tu ,che ne so io,i dubbi sono più che leciti...non penso proprio che Levi abbia informazioni pari alle nostre.

Max Altana ha detto...

@robi

invece è lecito pensare che sia così perchè rossi HA DETTO che nulla è uscito dal suo laboratorio.

quindi, se Levi sa più di quello che sappiamo noi sull'eCat, Rossi ha detto un'altra bugia.

PIEZONUCLEARE ha detto...

@Gwon, fonti attendibili?

Non è stato pagato ok, per che cosa doveva essere pagato?

robi ha detto...

Max
non esser così pignolo su cosa ha detto o non ha detto Rossi.
Levi è da dicembre che è lì a tu per tu con l e-cat.Ragionaci su un pò.
Guarda che in 8 mesi hai il tempo per riflettere se qualcosa non quadra.
specialmente se hai la possibilità di vederlo in funzione l e-cat.

Max Altana ha detto...

un'altra incongruenza? ce n'è per tutti i gusti

Alessandro Casali gli chiude qual'è il ruolo di Ampenergo in tutto ciò se gli eCat li produce Leonardo Corp.

Rossi risponde che Ampenergo è la struttura COMMERCIALE. perfetto.

qualche minuto dopo, a TH che gli chiede come acquistare, Rossi risponde:

For commercial issues please contact us in November.
Can write to
info@leonardocorp1996.com



sono io cretino?

Painlord2k ha detto...

La motivazione più semplice per la rottura e per spiegare le parole di Rossi (non contraddette da Defkalion) è che prima di trasferire le informazioni necessarie a replicare la sua tecnologia ci dovesse essere una fidejiussione bancaria per la somma pattuita.
Rossi non la incassava subito, ma era garantito che la somma ci fosse e sarebbe stata pagata al momento della consegna e della validazione del generatore.

Niente di strano nel mondo degli affari, dove la fiducia tra le parti arriva fino ad un certo punto.

La questione poi mi fa pensare che avevo visualizzato correttamente come funziona la cosa:
1) Rossi produce in US i componenti base dell'e-cat (reattore, catalizzatore e polvere di nickel).
2) Rossi li trasferisce al cliente che produce gli e-cat e i generatori

Più o meno quello che succede nel mondo dei semiconduttori, dove una fabbrica produce i microprocessori che vengono venduti ad aziende che producono le schede che li utilizzano, che a loro volta le vendono agli integratori finali (OEM) che producono PC, cellulari o altro.

Monster Boy ha detto...

@Massimo - Bologna
"Puo' essere, ma Levi dovrebbe avere tutte le informazioni per poter dare un giudizio significativo sulla situazione.
Mi piacerebbe sapere se e' ancora completamente convinto della validita' della scoperta o se gli passa mai per la testa che gli possa essere sfuggito qualcosa.
Perche' io al posto suo sarei pieno di dubbi."

Al DF dell'UniBO, c'è qualcuno o più di uno, che:
o è un idiota,
o è un incompetente,
o è un furbo e sta zitto perché spera di guadagnarci qualcosa.
Il loro atteggiamento non è per niente trasparente, e viene da pensare sempre più male su di loro.

Max Altana ha detto...

@Robi

il problema è che uno scienziato -per quanto bravo e competente- non è dotato di poteri paranormali.

tutti i test sono stati effettuati nei locali ed alle condizioni di Rossi.

Inoltre bisogna rendersi conto che in Fisica, così come in tutte le altre discipline, esiste un grado di specializzazione che non consente una expertise completa.

Levi si occupa di particelle, non c'è nulla di male se non è un esperto di scaldabagni :)

QUESTO è il motivo per cui SOLO un test INDIPENDENTE (ovvero Ecat nelle mani del dipartimento di fisica che ci fa QUELLO CHE VUOLE e non QUELLO CHE DECIDE rossi) è l'unico test dirimente.

non sappiamo ancora quale sarà il protocollo del test di ottobre. Rossi ha promesso (tra mille altre cose) di pubblicarlo su JONP.

Fin quando un dipartimento di fisica non ha un eCat con cui giocare (con Rossi cortesemente nel parcheggio) e dirci SE funziona, per me l'eCat è un extraordinary claim that requires extraordinary evidence.

per ottobre Rossi ha promesso one MegaWatt of Extraordinary Evidence.

Sempre pronto a rimanere a bocca aperta,

Max

Diogene ha detto...

A me l'unica cosa che m'è rimasta da esplorare in attesa di ottobre, sono le misure di gamma di Celani e Bianchini, soprattutto conciliare le parole di Celani (picchi gamma e fondo ballerino), con il report di Bianchini che segna calma piatta.
Come ripeto ad occhio mi torna, però in effetti non ho dati che lo dimostrano (non conosco il protocollo di misura di Bianchini, e studiarmi un libro per capirlo non mi va).

proprio nessuno ha conoscenze o è interessato?

alla fine pure questo è un bel fatto strano!

Max Altana ha detto...

@Diogene

come dire che alla fine non torna nulla.

uguale BIDONE

merl1n0 ha detto...

In attesa dell'ottobre piu' caldo di tutti i tempi, vorrei consigliare a chi se la fosse persa la lettura di http://22passi.blogspot.com/2011/05/la-verita-sul-nucleare-di-luigi.html

un post vecchiotto visto che i referendum sono acqua passata. Ma interessantissimo da leggere. Sarebbe bello sentire il suo buonsenso sulla questione del gatto che fa impazzire il mondo... O una sua piccola parte ;-)

Tizzie ha detto...

Non e` nulla di nuovo, ma segnalo questo video e` l'intervista di Focardi trasmessa a Viareggio lo scorso Luglio, in "presa diretta" (non filmato da una videocamera durante la conferenza). Dura 34 minuti, da Youtube:

E-Cat e fusione fredda: intervista a Sergio Focardi

Red5goahead ha detto...

Dopo la notizia che a Parma una giunta già assediata dagli scandali ha deciso di cambiare il nome di un parco cittadino ora alla memoria di "Falcone e Borsellino" a quella di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini io non pongo più alcun limite alla barbarie di questi tempi. Ovviamente manca ancora quello alla memoria di Sbirulino per aggiornare ulteriormente il registro degli avenimenti pazzi.

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
SCUSATE SE STO DISERTANDO I COMMENTI... HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI, E GIURO CHE NON STO SCHERZANDO. DOVREI RIUSCIRE A PUBBLICARE TUTTO STANOTTE. E OLIATE BENE LA VOSTRA CONNESSIONE VELOCE CHE CI SONO DA SCARICARE 22 MEGA DI ROBA, MA NE VALE LA PENA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Painlord2k ha detto...

Se l'Italia non potesse o volesse pagare il debito come pattuito, pagando in ritardo oppure pagando solo una parte del debito o entrambe le cose (vedi Argentina), quello che succederebbe sarebbe grave (per i creditori), ma non una tragedia (per i debitori).

La tragedia, per i politici, è che dovrebbero tagliare immediatamente le spese e portare immediatamente il bilancio dello stato in pareggio.

Per ogni nuova spesa dovrebbero, forzatamente, mettere una nuova tassa. Il che non li renderebbe popolari. Sono tutti bravi a fare i generosi mettendo il costo a carico dei figli (degli altri).
Ogni italiano ha 31.000 euro di debito pubblico sulla testa. Sarebbero questi i politici, gli amministratori pubblici, di cui dovremmo fidarci e da cui dovremmo farci amministrare?

Io, i miei risparmi li ho messi in Oro e Argento. Ho smesso di giocare ad un gioco che è truccato e fa vincere sempre gli stessi. Possono stampare tutti gli euro che vogliono, i dollari che vogliono,le sterline che vogliono. Vediamo se sono altrettanto bravi a stampare oro.

E no, non è solo con questa maggioranza che ho perso la pazienza. L'opposizione è praticamente uguale. Piena di demagoghi, spendaccioni e fascisti.
Adesso ci si mette pure il magistrato che vuole indagare Standard & Poor per aggiotaggio. Si, dai, arrestate questa crisi. Ammanettatela. Vediamo se ci riuscite.

Ha ragione chi, qualche mese fa, diceva che tirava aria di fine regime; non solo per il Nord Africa e il Medio Oriente, ma anche per l'Europa e gli USA. Solo siamo un paio di anni indietro rispetto a loro. L'EU(RSS) è alla frutta, perché invece di garantire agli europei libertà è degenerata in una orgia di burocrati irresponsabili al servizio delle elite politiche ed economiche (ma era prevedibile fino dall'inizio per chi sapeva dove guadare).

Adesso i nodi vengono al pettine. A dimostrazione che la verità continua a esistere anche se si uccidono o si imbavagliano tutte le persone che la affermano.

Siamo al 1989, al collasso dell'URSS e del Patto di Varsavia. Anche li i potenti erano in sella sicuri di resistere, fino all'ultimo. Poi, semplicemente, la gente ha smesso di ascoltare e li ha ignorati ed è crollato tutto come un castello di carte.

Max Altana ha detto...

@daniele

basta che mantieni le promesse, non come Rossi :D

scherzi a parte, grazie :D

Red5goahead ha detto...

riguardo il vapore io continuo a rilevare che quello che dice il prof. Palm su nytekmik:

"Ny Teknik turned to Professor Björn Palm, Head of the Energy Technology Division at the Royal Institute of Technology, doing research on heat transfer by evaporation. Based on the given dimensions and geometry, he gave his assessment of the situation:

“Any air in the tube is driven out of the flowing steam. This means that at the outlet there is pure steam, possibly with a little water droplets that come with the flow from the liquid surface. However, I cannot imagine that this would affect the 'effective' enthalpy of vaporization. From other cases with evaporation in tubes I would guess that the steam quality is at least 90%. “

sembra dire in parole poco tecniche e me scuserete : "da quello che posso ipotizzare se c'è vapore che esce in quel tubo di quelle dimensioni e geometria il vapore è puro almeno al 90% e poco cambia riguardo all'energia complessiva necessaria per produrlo." è come se gli interessasse poco delle misurazioni , dei dettagli. è come se ci dicesse. se c'è vapore ci potranno anche essere delle goccioline di acqua in sospensione ma poco importa. è un dettaglio.
a me questa affermazione non mi sembra di poco conto.

Diogene ha detto...

@ Max

Però non mi piace 'sto tipo d'atteggiamento, io più che tirare conclusioni vorrei entrare nel merito!
Anch'io son pieno di dubbi che il gatto funzioni, però è inutile esternarli, più utile capire le discrepanze e migliorare la visione di insieme.
ok sulla calorimetria non torna nulla e oramai dico che è sta male eseguita, però su 'ste radiazioni è possibile 'sta discrepanza di misure?

io son curioso di capire se è un'altra sonda ambientale o c'è qualcosa sotto!

@ Daniele
Basta che non è un altro pour parler alla Daddi però!
prometti che ci son dati certi e inconfutabili, non discorsi:
SE funziona potrebbe andare così!

paitnicola ha detto...

"HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI", per fortuna che avevi detto che nel mese di agosto ti davi una calmata.... attendiamo fiduciosi

Diogene ha detto...

@ Red5goahead
(te lo riposto che forse non l'hai letto)
boh vediamo io che ci raccapezzo, tanto è tutto scritto se sbaglio qualcuno mi corregge.

“Any air in the tube is driven out of the flowing steam. This means that at the outlet there is pure steam, possibly with a little water droplets that come with the flow from the liquid surface. However, I cannot imagine that this would affect the 'effective' enthalpy of vaporization. From other cases with evaporation in tubes I would guess that the steam quality is at least 90%. “

a me sembra che dica:
l'aria viene espulsa dunque all'uscita è solo vapore (vero anche se vaporizzasse solo 1/4 dell'acqua e il resto fosse un flusso d'acqua a 100c°) con al più goccioline d'acqua mischiate nel vapore che non influiscono più di tanto.
infatti poi dice che per gli altri casi di vaporizzazione in tubi la qualità del vapore è del 90%. insomma sì, dice che se esce solo vapore a occhio puoi dire che è almeno al 90% come titolo (http://it.wikipedia.org/wiki/Titolo_di_vapore).

però il punto è:
il flusso direttamente dalla ciminiera non l'abbiamo mai visto e il titolo misurato direttamente (con una sonda ambientale!!!!!!!!!!), stando alle parole del prof, se staccassi il tubo e vedessi solo vapore senza rivoletti o sputacchi allora puoi essere quite sure che il titolo minimo è al 90%.

Però il vapore direttamente dalla ciminiera non l'ho mai visto, solo dal tubo (e lascio perdere facili battute sul tubo che dissipa 5 kW) e titoli misurati con sonde ambientali.

Mahler ha detto...

@Max Altana
Secondo me state dando un po' tutti di matto...

"Ampenergo is a our commercial organization"

"Ampenergo è una nostra struttura commerciale."

UNA non LA...

Max Altana ha detto...

@Diogene

perdonami, ma cosa intendi per "atteggiamento"?

io sto dicendo ovvietà :-)

Mahler ha detto...

Daniele 22passi ha detto...
> @TUTTI
> SCUSATE SE STO DISERTANDO I COMMENTI... HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI, E GIURO CHE NON STO SCHERZANDO. DOVREI RIUSCIRE A PUBBLICARE TUTTO STANOTTE. E OLIATE BENE LA VOSTRA CONNESSIONE VELOCE CHE CI SONO DA SCARICARE 22 MEGA DI ROBA, MA NE VALE LA PENA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ahahah a questo punto sei obbligato a pubblicarla alle ore 22:22 esatte ;-)

Diogene ha detto...

@ max allora l'atteggiamento di chi dice ovvietà!
voglio solo dimostrazioni inconfutabili, niente Occam!






riaccendo 'sta sera vediamo un po' lo scoop!
'sta volta mi sento ottimista!

Eroei ha detto...

22 mega di "roba" in ingresso, che diventano, attraverso il catalizzatore di energia, 50 giga di "commenti" in uscita !!!
L'autosostentamento è garantito.

A dopo...

Mahler ha detto...

@Max Altana
> basta che mantieni le promesse, non come Rossi :D

Scusa, forse me ne sono persa qualcuna... quale promessa non ha mantenuto Rossi?

Max Altana ha detto...

@Mahler

grazie, mi era sfuggito per via del RossiEnglish :)

Red5goahead ha detto...

allertiamo l'Ansa? :-)

Enzo ha detto...

ci potresti anticipare se lo SCOOP riguarda la fusione fredda?

Personalmente l' unica cosa che mi farebbe ricredere sulla questione è che l' università di bologna stia lavorando in segreto da mesi sull' ecat, con il segreto voluto da Rossi per sviare l' attenzione o dall' uni per non giocarsi la reputazione...

Monster Boy ha detto...

>SCUSATE SE STO DISERTANDO I COMMENTI... HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI

Grande suspance, che rullino i tamburi allora, aspettiamo di vedere un e-Cat sul tavolo che funzioni. Ma so già che sarebbe chiedere infinitamente troppo, dovremo come al solito accontentarci di qualche accordicchio nuovo o della dichiarazione di qualche nuovo super ente, tipo la NASA, il governo americano, etc. Insomma il solito fumo negli occhi di sempre.

Max Altana ha detto...

beh, Andrea dice che è un file grosso. Quindi, o un video oppure una enciclopedia che ci terrà occupati fino ad ottobre :D

Mahler ha detto...

Monster Boy ha detto...
>> SCUSATE SE STO DISERTANDO I COMMENTI... HO TRA LE MANI LO SCOOP DEGLI ULTIMI 22 ANNI
>
> Grande suspance, che rullino i tamburi allora, aspettiamo di vedere un e-Cat sul tavolo che funzioni. Ma so già che sarebbe chiedere infinitamente troppo, dovremo come al solito accontentarci di qualche accordicchio nuovo o della dichiarazione di qualche nuovo super ente, tipo la NASA, il governo americano, etc. Insomma il solito fumo negli occhi di sempre.

@Monster Boy
Aridaje... Che palle! ti vuoi mettere in testa che NON CI SARANNO ULTERIORI DIMOSTRAZIONI PUBBLICHE e che non avrai altro modo di sapere se quel coso funzioni se non aspettando e cercando di capire qual è il corso degli eventi? Cominci davvero a diventare un disco rotto.
È inutile che ripeti in continuazione "vogliamo un test serio", etc. etc: non lo avrai di qui a poco, te lo vuoi mettere in testa? O devi continuare così fino al 2012???

Max Altana ha detto...

tipo, un video in cui Camillo Franchini parla entusiasticamente della FF :D

Mahler ha detto...

Comincio davvero a pensare che la pazienza sia una virtù di pochi...

Caracolla ha detto...

@Eroei
battuta geniale !

gwon ha detto...

@Daniele
Inquietante la presenza di tutti questi 22........ 22 anni ..... 22 mega ...... Speriamo che porti bene!
Non potresti almeno anticipare se effettivamente riguarda l'e-cat e in che formato sarà ?
A proposito depositalo su più di un sito mi sa che ci sarà ressa ;)

Monster Boy ha detto...

@MAhler
Senti Mahler, mai detto che voglio un test serio, quello che ho visto è più che sufficiente ed abbondante per me. Sono i possibilisti dell'1 per mille che vogliono la prova della serva perché hanno ancora qualche dubbio che possa non essere tutta fuffa: se la devono scordare, per farsi fregare bisogna credere sulla parola e razzolare come un pollo vero, oppure cuccia. Rossi, non ha intenzione di fregare nessuno che abbia un minimo di cervello con qualche dubbio di troppo. Rossi ce la farà solo con qualcuno di veramente stupido, ma appunto, basta aspettare, prima o poi salterà fuori se non c'è già stato.

PS: ormai questi colpi di scena sono uno la copia dell'altro, università svedese, università di bologna, scienziatone X, scienziatone Y, aziendona K, gamma e delta, governo americano, governo greco, etc. Se stiamo qua a guardare è solo per sentire la prossima notiziona.

gwon ha detto...

@Painlord2k
Le cose non stanno proprio esattamente così....... lo stato italiano non ha solo debito, ha anche attivi, nonostante se ne parli sempre poco e le stime non sono sempre attendibili.
Se solo i politici la piantassero di fare i °° l'Italia non sarebbe in questa situazione.
Basta avere la volontà di dare un taglio al passato e sopratutto basta avere voglia di mettere sotto pressione questa manica di °°. Dovranno rinunciare a privilegi tutti quelli che finora ci hanno mangiato alla grande e appunto i primi che hanno goduto di questo bengodi sono stati proprio loro...... noterai che c'è un certo conflitto di interessi.... se l'Europa che ci chiede di essere seri non basta, anche i cittadini potranno dare una mano.........

gwon ha detto...

Secondo me se Daniele ha alzato la posta peggio di Rossi, deve avere in mano qualcosa di molto interessante e credibile. Se è così sono molto contento per Lui, spero abbia valutato bene, più con la razionalità che con i sentimenti. Qui c'è un branco di lupi in attesa... speriamo che lo scoop riesca a farli scappare !

robi ha detto...

Ma vi rendete conto che la storia è bella e interessante finchè lascia dubbi ,interpretazioni varie, intrighi,misteri....
Se stasera Daniele riesce a toglierci ogni dubbio..
buonanotte suonatori..

Max Altana ha detto...

@robi

se stasera Daniele ci toglie ogni dubbio io stappo una buona bottiglia, e da domani possiamo cominciare a discutere di come l'eCat modificherà gli equilibri politico-energetici del pianeta (tipo americani che mandano il medio-oriente a crogiolarsi nel proprio brodo, e tanti saluti)

altrimenti, mi mangerò un'altra margherita con BUFALA, che è sempre ottima :D

robi ha detto...

max
è vero,potremmo continuare a litigare sullo sviluppo adatto

ant0p. ha detto...

ahaaa 22mega vuol dire video..che non sia una valanga di pdf che sennò m'incazzo:))

Matteo ha detto...

Attendiamo un very very high level scoop! :D
Magari documentazione segreta di 22 anni di occultazione della fusione fredda da parte dei servizi segreti, chissà chissà..

Comunque basta che non siano delle solite dichiarazioni, per il resto mi chiedo come faccia ad avere in esclusiva Daniele uno scoop sensazionale, in barba a mass medium italiani ed esteri.

Red5goahead ha detto...

Volendo fare un toto scoop a tutti i costi che è anche divertente penso che la cosa più logica che è il nostro blogger possa avere fatto visto i contatti con Rossi , Levi ecc è quello di chiedere al primo una qualche anticipazione sulla nuova realtà americana. Quindi spero che le nuove notizie siano in questo senso. Penso che Rossi ormai abbia tutto l'interesse a cambiare strategia e a diventare più trasparente perchè la strategia fino ad ora adottata è perlomeno discutibile. Se anche osservatori competenti e neutrali come Jack si sono dimostrati dubbiosi è ora davvero di cambiare è il blog può essere un punto di partenza per un rilancio.

Cesare ha detto...

I contatti di Daniele sono con UniBo che venga da lì lo scoop?

Matteo ha detto...

video? potrebbe essere il famoso video di Julian Brown in visita da rossi che doveva saltare fuori ancora da un pezzo.

gwon ha detto...

Beh Daniele mi sa chre avrà anche un rapporto privilegiato con Mr. Rossi. Ma mi chiedo cosa possa essere l'eventuale video....... magari un promo in anteprima dell'importantissimo ente americano che pubblicizza al mondo intero la scoperta che so tipo la GE che dopo proporre gli AP1000 propone l'E-TIGER 1.... ma vedremo, non ci deludere Dani !!!

PIEZONUCLEARE ha detto...

Secondo me lo scoop ci farà capire quanto siamo imbecilli...

robi ha detto...

piezo
quello non è uno scoop

PIEZONUCLEARE ha detto...

Hai ragione.... È una presa di coscienza, ma non per tutti!!

ant0p. ha detto...

un video segreto di obama che accende l'hyperion da 1mega e ci riscalda la piscina della casa bianca:))

Miglietto ha detto...

Stiamo tenendo il fiato. A Daniè e sbrigate se no se scoppia tutti quanti ! :=====

ant0p. ha detto...

oppure a parte gli scherzi potrebbe essere il test indipendente della nasa di cui si era parlato dopo l'incontro conoscitivo del 14 luglio..magari:))

Max Altana ha detto...

se è un video di camillo franchini vestito da donna giuro che mi metto a piangere

Monster Boy ha detto...

@Gwon
L'AP1000 è della Westinghouse, la GE fa i BWR.

merl1n0 ha detto...

spero si tratti di un video in cui si vede l'ecat funzionare come si deve, e che soffia dei credibilissimi 7Kg/h vapore come nell'esempio di Mario Massa.

Un video magari tenuto riservato fino ad oggi, per mantenere la suspence...

Giulio ha detto...

SCOOP:
sono 22 anni che ci scaldiamo d'inverno con energia prodotta da fusione fredda, ma ci fanno credere che è grazie al petrolio per mantenere alti i prezzi... :)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carlo Ombello ha detto...

ATTENZIONE!!!

Ho capito lo scoop... alle 22.22 Daniele Passerini svelerà la sua vera identità: è lui Andrea Rossi!!!

PS: volendo credere che lo scoop sia davvero speciale, Daniele si riferisce a 22 anni, ovvero 1989, quando sia la fusione palladio-deuterio sia la fusione nichel-idrogeno sono state scoperte. Mumble mumble... continuo a credere ci siano di mezzo gli alieni.

Max Altana ha detto...

Andreniele Passerossi

Diogene ha detto...

Per me invece riuscirà finalmente ad incastrare il vero truffatore...

Pisapia (noto ladro di macchine)

gwon ha detto...

@Monster Boy
Hai perfettamente ragione, ho sbagliato l'associazione, che dire capita... il mio antinuclearismo a fissione ciclo uranio plutonio sta finendo nel dimenticatoio ;) Chissà perchè mi era venuta in mente GE, boh un lapsus, forse l'avevo letta tra le top 50 entities lol ;)

Matteo ha detto...

♫ Passerossi non andare via ♫

gwon ha detto...

@Daniele
Almeno l'orario ?
22:22 o ancora da destinarsi ?

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
È colpa di Mahler... non penso che avrei resisitito ad aspettare fino alle 22.22 se non me lo avesse chiesto lui!
Spero solo che non mandiate in tilt un server abbastanza importante... non vorrei ritrovarmi la CIA sotto casa! :))

Daniele 22passi ha detto...

@Mahler
Scherzo ovviamente! :))
E l'attesa vale la candela!

Michele ha detto...

@Daniele

Abbi pietà per quel povero mappamondo che mostra i contatti, lo sta facendo uscire dall'orbita!

Daniele 22passi ha detto...

@Carlo Ombello
Gli alieni no, non c'entrano... ma forse la base 51 magari sì! :)))

Giuseppe ha detto...

@daniele

Caso mai metti il file anche su sendspace.com cosi alleggerisci un pò lo scaricamento ;-)

Buona Serata e grazie per renderci partecipi in attesa della RIVELAZIONE!

Daniele 22passi ha detto...

@ant0p
Acqua, ma fuochino! :))

Daniele 22passi ha detto...

@Enzo
Sì lo scoop riguarda la fusione fredda. Penso che stasera a qualcuno piglierà una sincope... e un altro avrà un bello sbalzo di tensione! :))

Daniele 22passi ha detto...

@Paitnicola
Io volevo chiuderlo davvero il blog ad agosto... figurati, ogni volta che ci provo mi arriva una notizia "bomba", così è proprio dura!

gwon ha detto...

Test indipendente della Nasa ?
Cavoli mi era sfuggito pure questo........
Comunque acqua ma fuochino......
Qualcosa di giusto al posto sbagliato.....
La Nasa che si mette a produrre l'e-cat non ce la vedo...
Un test indipendente di qualcun'altro ?
Unibo non può essere....... anche se sarebbe bello..... (a meno che Rossi abbia detto una palla)
Upssala ? Nah.....
Boh

alessandro ha detto...

@Daniele
Guarda che se lo fai per vincere il blog awards 2011........ci stai riuscendo.....maledetto Carter

Michele ha detto...

@Daniele

Non dirmi il Pentagono No! Qua sparisce tutto... ;-)

Carlo Ombello ha detto...

Daniele!

Bene bene, abbiamo un video di Rossi con la NASA!

In pratica useranno l'e-cat per fare enormi astronavi, mandarle su Marte ed estrarre lì il carbone per la produzione di energia sulla Terra. Ho indovinato?!

PS: se vuoi carico poi il documento anche sul mio blog cosi distribuiamo gli sforzi dei server. :)

Enrico Maria Podestà ha detto...

Io direi che sarà qualcosa di "scottante"!

gwon ha detto...

@Daniele
Anche su Vortex sono in attesa......
"COMING TONIGHT THE SCOOP OF THE LAST 22 YEARS, AND I SWEAR
THAT I AM NOT JOKING. Oiled WELL YOUR CONNECTION SPEED TO DOWNLOAD THAT THERE
ARE
22 OF MEGA STUFF, BUT WORTH IT
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

Beh è la versione vecchia senza l'ora 22:22 lol

Daniele 22passi ha detto...

@Giuseppe
Ho creato due link alternativi per il download con Google Docs.

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
Non ci avevo pensato! Se vi piace il mio scoop VOTATEMI AL BLOG AWARDS 2011! :))

Rampa ha detto...

Lo SP500 sta chiudendo a +5,42%...
che c'entri l'E-Cat ?

Tizzie ha detto...

Brrr... e` quasi ora!!

gwon ha detto...

@Daniele
Se questa storia è vera passerai alla storia ..... comunque ti voto a prescindere...... fa vedere il cammello prima però ;)

Enrico Maria Podestà ha detto...

A Daniè.. non mi cadere così in basso... scoop per voti.. è come se Corona si candidasse per il partito dei fancazzisti e vincesse le elezioni... Il che potrebbe anche essere... ;)

gwon ha detto...

Più emozionante che un banale capodanno...... ci voleva la musica di sottofondo però ;)

Giuseppe ha detto...

mancano secondi............... ;-)

Caracolla ha detto...

Primo

gwon ha detto...

Ma lo metti in commenti o sulla pagina ?

Giuseppe ha detto...

è giù uscito! tutti sulla homepage!

ValterVB ha detto...

Visto che il post originale è sparito commento qua.
Credo che il paper postato, derivi in gran parte da un workshop fatto dalla NASA nell'agosto del '97.
E' disponibile liberamente, come tutto il materiale NASA, il PDF con tutti gli argomenti trattati.
La parte riguardante le LENRs le trovi a partire dalla pag. 138 del PDF (121 del documento).
Questo è il link al documento:
http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/19990023204_1999021520.pdf

Sono 416 pagine.

Ciao

ValterVB ha detto...

questo commento mi serve solo per la mail. Sorry

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails