IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

lunedì 16 maggio 2011

Ny Teknik svela il contratto USA di Rossi

In attesa di avere un momento per scrivere qualcosa su questa notizia, vi lascio il link:

Mezz'ora dopo...

Ed ecco un commento a caldo.

Gli italiani sono un popolo di santi (sempre meno!), poeti (quelli non mancano mai), navigatori (siamo al centro del Mediterraneo) e inventori (verissimo!), ma ahimè siamo anche inguaribilmente provinciali, convinti di essere al centro del mondo e di essere più furbi degli altri. 

Mettiamocelo in testa: l'Italia non è il palcoscenico in cui si decide il destino dell'Energy Catalyzer, quello è già stato deciso altrove, se no non ne avremmo mai saputo nulla. Con buona pace di chi, qui da noi, ancora crede di dovere difendere il pianeta dalla truffa del secolo. 

L'Ecat cambierà il mondo. L'Italia non è più capace di cambiare nemmeno se stessa, in compenso ha sempre tempo di chiamare statisti i suoi demagoghi e cialtroni i suoi inventori! E raccoglie esattamente quel che semina.

****

17/5/11. Ed ora, grazie ai fantastici collaboratori di 22passi, ecco fruibile per tutti la traduzione in Italiano dell'articolo di Mats Lewan su Ny Teknik.


Arriva il partner USA
per l'Energy Catalyzer
di Mats Lewan - Ny Teknik (ENG) (SWE)
tradizione di Alex Passi e Vanesio
riproduzione autorizzata in esclusiva per 22passi.blogspot.com

Mats Lewan

Andrea Rossi, l’inventore dell'energy catalyzer, ha raggiunto un accordo con una nuova società negli Stati Uniti. L’accordo parte da contatti pluriennali con persone legate al Ministero dell’Energia.

Il nuovo accordo delinea dei progetti commerciali nell’America settentrionale e meridionale per l'energy catalyzer — l’apparecchio che sembra produca grandi quantità di energia attraverso una reazione nucleare finora ignota e non pienamente compresa.

Secondo l’accordo, una nuova società, l’Ampenergo, riceverà parte della royalties di tutte le licenze e i prodotti costruiti sull'energy catalyzer nelle Americhe.

I legami con le autorità USA sono evidenti.

I fondatori di Ampenergo sono Karl Norwood, Richard Noceti, Robert Gentile e Craig Cassarino.

Due di essi sono stati fondatori della società di consulenza LTI - Leonardo Technologies Inc. — che per 10 anni ha lavorato con contratti del valore di diversi milioni di dollari per i Ministeri della Difesa e dell’Energia USA, e di recente con  un contratto con il Ministero per l’Energia per un valore di 95 milioni di dollari.

Robert Gentile è stato anche Sottosegretario all’energia per l’energia fossile presso il ministero dell’Energia nei primi anni Novanta.

I tre fondatori conoscono Rossi dal 1996 e hanno già lavorato con lui. Anche Rossi è stato uno dei fondatori della LTI, ma ha venduto le sue quote alla fine degli anni Novanta.

Formalmente, l’accordo è stato stretto tra Ampernergo e l’azienda americana di Rossi, la Leonardo Corporation (da non confondersi con la LTI).

Craig Cassarino, lei che è vicepresidente dell’Ampenergo, quando ha firmato l’accordo?
Cassarino: L’abbiamo firmato due mesi fa.








Perché avete fondato una nuova società?
Cassarino: Abbiamo fondato Ampenergo, perché Ampenergo e LTI coinvolgono persone diverse e sono società distinte che fanno cose completamente diverse. LTI si occupa di ingegneria e consulenza nel campo dell'energia, mentre Ampenergo sarà focalizzata sullo sviluppo e commercializzazione dell'Energy Catalyzer.

Quanto avete pagato per l’accordo.
Cassarino: Mi dispiace, è riservato.

Avete già fatto dei pagamenti a Rossi?
Cassarino: Sì.

Quanto?
Cassarino: Diciamo che si è trattato di una parte importante dell’equazione.

Avete cercato nuovi finanziamenti?
Cassarino: Assolutamente sì. Siamo in contatto con grosse aziende negli Stati Uniti e nell’America del Sud, aziende di investimento, perché qui non stiamo solo creando una tecnologia industriale. Per costruire questa matrice sono molti i pezzi che devono combaciare, molte le parti del puzzle che necessitano di un pensiero strategico, su come effettuare la transizione a una nuova fonte di energia. È quello che rende tutto ciò molto stimolante. Si sa che non ci sono mai abbastanza quattrini per realizzare tutto.

Potrebbe dare qualche chiarimento?
Cassarino: Nel momento in cui si vanno a vedere le diverse applicazioni che se ne potrebbero fare, nello spazio, oppure per realizzare centrali termiche o elettriche, ogni applicazione comporta delle sfide ingegneristiche proprie. Ecco dove concepiamo la progettazione strategica e il modo per far partire questa industria. Mettiamola così: se le cose verranno fatte nel modo giusto, qui c'è il potenziale per cambiare il mondo. Sa, tutto -- dal carbonio nell’atmosfera, alla fornitura di energia a basso costo su scala globale a gente che non può permettersi nemmeno il cibo.

Quando arriveranno i primi prodotti sul mercato americano?
Cassarino: Speriamo di far arrivare qualcosa da queste parti verso la fine dell’autunno o all’inizio dell’anno prossimo (2012), come prodotto dimostrativo. Non seguiremo la stessa strada dei greci (Defkallion Green Technologies), ossia lo sviluppo di sistemi di riscaldamento domestici; per noi non sarà quello il risultato facile da conseguire.

Quale sarebbe il vostro primo tipo di prodotto? 

Cassarino: Penso questo da un megawatt (come quello previsto in Grecia - ndr) per riscaldamento ed energia elettrica sarà probabilmente il primo, vuoi in versione autonoma [indipendente dalla rete di distribuzione - ndt] vuoi in versione mobile. 

E la Leonardo Corporation di Rossi si occuperebbe in un primo tempo della fabbricazione dei prodotti? 

Cassarino: Si, credo che questo probabilmente sia sensato. Stiamo tentando di capire, in discussioni, come anticipare questa parte [la produzione - ndt] per la commercializzazione. Ma certamente [Rossi] sarebbe il primo produttore. 

Vedreste altre applicazioni future, oltre all'energia termica o elettrica? 

Cassarino: Oh si, una delle imprese colla quale stiamo parlando vede questo come un tipo di carburante ad alta densità. Si può usare la propria immaginazione fino agli estremi - viaggi nello spazio, o automezzi che trasportano carburante al fronte di un campo di battaglia. Penso che le applicazioni siano illimitate, e addirittura non ancora immaginate. 

Che tipo di problemi vi aspettate, ad esempio le repliche amatoriali? 

Cassarino: Ci abbiamo pensato, ma non siamo arrivati a delle conclusioni su come gestire tutto ciò. E penso che Lei abbia ragione, penso che una volta uscita la magia dal sacco, saranno in molti a provare variazioni sul tema, e queste cose non sono realmente controllabili da alcun punto di vista.
Penso che uno dei problemi che abbiamo discusso concerne la “reazione nucleare”, e come potrebbe essere permessa [omologata - ndt]. Ma non è radioattivo, dunque è diverso - nessuno ha realmente avuto la possibilità di studiare questa tematica. 

Quando uno di voi ha visto l'e-cat per la prima volta? 

Cassarino: Erano due anni e mezzo fa, tardo 2008 o inizio 2009. Rossi aveva invitato Bob e uno degli scienziati che lavora per noi al “National Lab” a recarsi Bologna dove [Rossi] aveva la sua azienda. Ovviamente come può immaginare, quando iniziammo a parlare di questo c'era molto scetticismo.
Sa, solo per il fatto che conosciamo Rossi da 15 anni, conosciamo le sue capacità, e io sapevo che lavorava a questo [progetto], e uno degli scienziati che abbiamo coinvolto aveva lavorato nel campo LENR (Low Energy Nuclear Reactions) per 20 anni. Dunque erano convinti, e dopo aver visto tutto questo e descrivendone il lato scientifico, hanno creduto di avere qualcosa.  

Nutre un qualsiasi dubbio che la cosa potrebbe, alla fine, non funzionare? 

Cassarino: Abbiamo fatto tre dimostrazioni qui negli Stati Uniti, e non erano dimostrazioni pubbliche. Fu presente un gruppo di scienziati che capivano esattamente cosa succedeva, e abbiamo contribuito all'allestimento delle dimostrazioni.
Ovviamente continuiamo a non capire cosa capita all'interno, ma [Rossi] ha [scoperto] qualcosa, ed è questo che crediamo. 

Come reagiscono le persone a cui si rivolge? 

Cassarino: Ovviamente ci sono delle persone molto importanti con cui abbiamo avuto colloqui, che non possono essere associate a questo, e non parlo solo di agenzie governative, la stessa cosa la vediamo con grandi aziende colle quali stiamo discutendo. E ci sono due lati.
Da una parte vogliono assicurarsi che questa cosa funzioni senza ombra di dubbio. Dall'altra, dovessero avere dei dubbi e non crederci, poi ad un tratto la cosa si dovesse rivelarsi reale, capirebbero che hanno mancato un'opportunità per contribuire al suo lancio, e ci perderebbero. Così cercano di non sbilanciarsi.


Perché avete serbato il silenzio? 

Cassarino: Abbiamo voluto assicurarci che tutto fosse pronto, che non si trattasse solo di ingigantire qualcosa. Perché questa cosa è molto grossa, e non vogliamo solo uscire in piazza e annunciarla al mondo. Vogliamo essere preparati per questo. 
E dal lato strategico, effettivamente si tratta di associarsi alle aziende giuste. Sa, non si tratta solo di denaro, non si tratta solo di tecnologia, non si tratta solo di aziende e loro rispettive competenze. Si tratta di tentare di capire in che modo tutti questi pezzi si congiungono.

92 : commenti:

Gianpietro ha detto...

È facile prevedere nei prossimi giorni un'esplosione mediatica sull'argomento. Teniamoci pronti...
Gianpietro

Andrea ha detto...

Articolo interessante e utilissimo. Almeno adesso si capisce da dove arrivano i dindini :)
Ci sono molte informazioni inedite e val la pena spenderci un pò di tempo per digerirle tutte.

ALESSIO DA PISA ha detto...

EHEHEHEH.....PREVISTI ALTRI SILENZI RUMOROSI!!! EHEHEHEHEH !!! ....E CHE TIAMINE !!!

robi ha detto...

Accidenti...ci son cascati anche gli americani.....

zippo ha detto...

@robi: :-D

vabbe', dai, sai quante fontane gli ha gia' venduto il Signor Di Trevi?

:-D

maxcolor ha detto...

per jo
come vedi gli americani non vanno tanto per il sottile, e l'Italia quand'è che si da una mossa?

Tizzie ha detto...

Ancora devo leggere in dettaglio, ma sinceramente mi aspettavo chissa` quale azienda ("a contract of tremendous importance", Rossi docet). Alla fine si tratta di un'altra startup (come la Defkalion Green Technologies) con gente proveniente da LTI, la quale ha avuto spesso contatti in passato con la Leonardo Corp. di Rossi.
E` vero comunque che un annuncio del genere in terra statunitense non passera` inosservato, mediaticamente sicuramente sara` un bel colpo. Pero` ancora, mi aspettavo altro.

Gwon ha detto...

@Daniele
Scusa ma finora Rossi non aveva detto in varie interviste che i capitali utilizzati finora erano suoi e che si sarebbe fatto pagare solo a consegna prodotto funzionante ? Si riferiva solo al caso Defkalion ?
Non c'è nulla di male a farsi pagare ci mancherebbe, anzi vuol dire che c'è gente che ci crede, sa per certo che funziona, e vuole entrare in partita.
Secondo me è una buona notizia è una conferma che o ci sono altre centinaia di persone che hanno visto fischi per fiaschi oppure che effettivamente lo si sta producendo e si è pronti (quasi)per la commercializzazione.
Pensi che dietro queste società, Defkalion e Ampenergo, ci possano essere soci "più grossi" ?

Tizzie ha detto...

@Gwon: concordo. ci sono i 200 milioni di euro della Defkalion, ed ora i fondi (non dichiarati, ma credo che potrebbero essere su ordini di grandezza simili) di questa Ampenergo.
Dubito che Rossi abbia detto completamente la verita` quando ha dichiarato piu` volte di averci messo solo soldi suoi.
Come dici pero`, cosi` tanti soldi sono segno che c'e` gente disposta a rischiarci parecchio e che forse l'affare funziona.

Si desidererebbe piu` trasparenza a riguardo da parte di Rossi pero`.

David ha detto...

beh, il contratto con la Ampenergo risale a 2 mesi fa, quindi è probabile che fino ad allora abbia messo solo soldi suoi. E anche dopo aver firmato il contratto, non è detto che i soldi siano arrivati subito: se è come in Italia avrà aspettato come minimo un mese.

Anonimo ha detto...

Oggi é scoppiata una vera bomba mediatica.
La credibilità che acquisisce l'E-Cat é enorme.
Daniele preparati a condurre il tuo blog in acque tempestose.
E per tutti "investite nel nickel"

mimmo canino ha detto...

@daniele
La notizia è succulenta: è interessante che molti scienziati americani abbiano visto altre tre dimostrazioni dell’e-cat, e che si siano convinti che funziona tanto da far spendere i soldi agli investitori in USA e Sud America; interessante anche ciò che dice Cassarino sulle reazioni degli scienziati del DOE e del DOD, stanno sulla linea di confine, non vogliono dire ci credo, ma non vogliono neanche dire che non ci credono, e se poi salta fuori che davvero funziona? Perdono di credibilità scientifica.
Rossi dunque i soldi li ha presi eccome, non credevo potesse avere tutte quelle risorse da solo. Ha anche comunicato di aver terminato di produrre i suoi 330 e-cat, e che li sta testando per l’affidabilità, e sta costruendo il contenitore per l’assemblaggio.
Secondo me la cosa più bella e pulita di tutta la faccenda e-cat è la figura di Focardi, per come si è visto a RAINEWS 24, competente, intelligente, disinteressato (forse anche troppo), ha visto e solo dopo aver visto ha fatto affermazioni. Forse noi tutti dovremmo prendere lezioni da Lui, ed aspettare di vedere di persona un e-cat funzionare per un lungo periodo senza rompersi, e produrre l’energia con un fattore di amplificazione di almeno 6, per poi poter affermare che funziona., e che cambia la storia.
Ciao a tutti

federico ha detto...

@ alessio

"E CHE TIAMINE !!!"


ahahahahahahahahahhahahahaahahahahahahahahahahahhhhhhhahhahahahahahahahahahahahahaha

e ancora

hahahahahahahahahhahaahahahha


hahahahahahahhaha

AC/DC ha detto...

@Daniele

hai tutta la mia condivisione per quel che riguarda la sfiducia nei confronti di chi è al governo del nostro Paese... se il nostro futuro dovesse dipendere solo da loro saremmo spacciati.

Anonimo ha detto...

Ho appeno letto anche io l'intervista fatta da Mats Lewan a Craig Cassarino.

In qualche modo questo conferma il coinvolgimento del DOE.
Si parla anche di prove fatte nel 2008-2009 a porte chiuse.

Tutto molto interessante.

Rimango però alla ricerca di conferme calorimetriche.
Chiedo dunque a voi che forse, avendo seguito la vicenda da più tempo, mi saprete indicare la documentazione più corretta e puntuale.

In particolare mi interessa conoscere meglio lo stato di saturazione del vapore prodotto.

Qualcuno mi può aiutare?

Grazie,
Zar

Il Santo ha detto...

@Daniele

Sei una persona saggia, ma certe volte ti lasci prendere dall'entusiasmo in maniera ingiustificata.

L'azienda in questione e' microscopica. L'intervista al tizio fumosa. Si vedono come al solito tante chiacchiere ma si vedesse un, e dico un, ecat funzionante senza strane misurazioni.

Piuttosto che un motivo in più per credere che sia giunta una nuova era, credo sia il caso di contare un nuovo cadavere che il fiume porterà via.

francescog ha detto...

non c'è niente di strano se Rossi ricorra a terzi per poter commercializzare una cosa che lui non può fare( non ha le risorse) è ovvio che fino a un pò di tempo fa andava avanti con lo sviluppo con i sui soldi...purtroppo uno in particolare(indovinate chi) ingnorando gli aspetti positivi inziano a rompere le scatole (anche oltre il "normale"...) pure per via "indiretta"...spero che Dianele legga la mail (dato che il blog è suo anche se sono stati messi in mezzo pure gli utenti) e avvisi Roy (regole del forum bellamente violate)...che è stato superato ogni limite....c'è modo e modo di discutere per fortuna non tutti gli scettici sono così....

zippo ha detto...

@zar:

gentile Zar, ti e' gia' stato risposto in altro thread. Con un po' di sforzo questo materiale che indico potevi trovarlo da solo (e' linkato ovunque).

Questi i link ai report svedesi:

http://www.nyteknik.se/incoming/article3166569.ece/BINARY/Report+test+of+E-cat+28+April+2011.pdf

http://www.nyteknik.se/incoming/article3166567.ece/BINARY/Report+test+of+E-cat+19+April+2011.pdf

Questo i link ai report di Levi/Bianchini/Villa del 14 Gennaio:

http://www.22passi.it/downloads/TEST_BO_REL_LEVI22p.pdf

http://www.22passi.it/downloads/TEST%20BO%20BIANCHINI%20RELAZ.pdf

http://www.22passi.it/downloads/LENRMain.pdf

e infine questo e' il link al forum dove se vorrai parlare di vapore ti accoglieranno a braccia aperte:

http://www.energeticambiente.it/fusione-fredda-e-trasmutazioni-nucleari-bassa-energia/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala.html

Non so gli altri ma io farei volentieri a meno di parlare di titolo del vapore anche qui, e' una discussione che non ha una base per il momento, ma solo parole.

Enrico Maria Podestà ha detto...

E intanto stanno minando anche la pagina di Wikipedia in inglese sull' Energy Catalyzer...

http://freeenergytruth.blogspot.com/2011/05/disruptive-editing-wikipedia-goons-at.html

mirco ha detto...

@vorrei dirVi che i principi fisici NON sono brevettabili per legge internazionale...
si puo brevettare SOLO la macchina.

QUINDI: questa e' una cella che funziona con H e Tungsteno

e, ci sono TUTTI i disegni necessari sia particolareggiata della cella che dell'intero sistema termico!

http://jlnlabs.online.fr/mahg/

mentre quella di BlackKLightPower usa il sodio (idrato)

quella di Bolotov H con lo zirconio

quella di Arata e Preparata H con il Palladio....

e se la frequenza di 15KHz e' sempre usata come INNESCO dell H-idrogeno

che e' nei metall-idruri , la reazione potrebbe essere COME QUELLA PIEZONUCLEARE ,

dove si passa la soglia Minkoskiana.....

NB: nei metallidruri l'idrogeno viene stoccato a una densita' equivalente a 300 atmosfere, SENZA andare IN PRESSIONE

Luigi Versaggi ha detto...

Vorrei dare un contributo alla discussione sui raggi Gamma ricordando a tutti coloro che ne stanno discutendo quello che l'Ing. Rossi affermò a suo tempo sul suo Journal rispondendo a chi gli chiedeva notizie.
Disse, e lo ricordo più che bene, che i Gamma venivano (parole sue) TERMALIZZATI dallo schermo e che essi erano parte essenziale del processo di recupero calore dell'intero dispositivo. Ora della termalizzazione dei Gamma si sono perse completamente le tracce, non ne parlano Rossi e Focardi, mi aspettavo una domanda da Celani ma evidentemente si è dimenticato di queste affermazioni precedenti di Rossi.

Luigi Versaggi ha detto...

Un'altra cosa dellaquale si sono perse le tracce:
Sempre l'Ing. Rossi, a proposito dei brevetti, disse che il "catalizzatore" era sottopostoia brevettazione separata. Chi lo ricorda?
A questo punto prende corpo in modo vigoroso l'ipotesi che il catalizzatore non sia una sostanza bensì un dispositivo.

Luigi Versaggi ha detto...

Scusate per i TYPO. Ho la tastiera che mi fa impazzire.

Vanesio ha detto...

>LuigiV
della termalizzazione dei Gamma si sono perse completamente le tracce

è proprio il caso di dirlo. Ho come l'impressione che Rossi ogni tanto parta in tangente verso altre galassie.
Riprendo da un mio commento a un altro post:

Focardi ha ribadito che nell’e-cat i gamma non rappresentano un problema di rilievo né in quantità, né in intensità: sembra non ci siano eventi beta+ (che generano gamma da 511keV, quelli un pò cattivelli insomma), ma solo beta- che danno luogo a raggi gamma “mosci”. Sempre stando al nostro, le radiazioni senza schermatura rimangono nell’ordine di grandezza del sottofondo naturale, e l’eventuale schermatura annulla anche queste.
Insomma, come avevo già affermato in un commento al post di Jack sulla possibile struttura dell’e-cat, opinando che la schermatura, se c’è, non fa parte del “nocciolo”.
Inoltre, viste le quantità esigue di gamma in gioco, non ha senso parlare di funzione di “termalizzazione dei gamma” della schermatura.

Carlo Ombello ha detto...

Novita' decisamente interessanti! non solo perche' ampliano la visione del business negli USA, ma per le persone coinvolte, che a questo punto possiedono un background piu' conosciuto, rintracciabile e solido.

A breve gli sviluppi si seguiranno incessanti, sono proprio curioso di quale utility sarebbe pronta a cavalcare l'onda di questa nuova tecnologia, rovinando cosi' i concorrenti...

Daniele ha detto...

@Gwon
Credo che Rossi abbia sempre affermato che tutto ciò che è in movimento da qui a ottobre/novembre è autofinanziato, che poi gli stiano entrando dentro altri capitali è un altro discorso.
Questo contratto americano è stato costruito molto prima dei test pubblici in Italia: ci ha messo un paio d'anni per andare in porto... figurati quante "prove della serva" avranno fatto lì!
Anche Defkalion era già bella che pronta a venir fuori prima, come è stato annunciato proprio a Bologna a gennaio.
Ribadisco, il test del 14 gennaio è stato fatto per venire incontro a Focardi. Non ha condizionato la tabella di marcia con gli USA e con la Grecia che era già programmata in precedenza.
Per rispondere alla tua ultima domanda, sì dietro ci sono società molto più grosse, questo dice Rossi e gli credo.

@Mimmo Canino
Dovremmo prendere esempio da Focardi sul serio. Comincio veramente a essere nauseato a leggere certi commenti in giro su internet. Purtroppo ho sempre più conferme che il popolo Italiano ha esattamente l'Italia che si merita... che tristezza.

@AC/DC
Idem

@Il Santo
Non so se sono saggio, anzi... ma preferisco farmi dare dell'ingenuo che del malfidato. Una nazione composta in maggioranza di malfidati - questa è l'Italia di oggi - è veramente destinata al declino... a meno che non cambi la gente... e non ne vedo aria.

@francescog
Ho letto e ti ho risposto... non sono il tipo che si scalda per le idiozie che qualcuno scrive su di me... Franchini ha detto per mesi che nessun Ufficio brevetti avrebbe mai concesso il brevetto a Rossi: abbiamo visto com'è finita. E tutto resta sul web a futura memoria. Anche tutte le cazzate che Tia scrive resteranno a futura memoria, contento lui. A me proprio non mi tocca. Mi dà la nausea pensare che molti miei compatrioti siano come Tia, questo sì, ma non mi tocca... so' fatti loro.

Fr@ncesco CH ha detto...

Grazie Daniele per le preziose info, le quali hanno appena trovato il loro naturale posto e accoglimento in una nuova sottosezione creata ad hoc da una "manina" italiana (eh eh) sulla Wikipedia inglese:

http://en.wikipedia.org/wiki/Energy_Catalyzer#Ampenergo

elio_c ha detto...

Ottime impressioni da quell'articolo!

Fabio V. ha detto...

bene bene, il puzzle continua a comporsi e da quello che si vede è proprio bello :) ... su col morale per l'Italia, ci sono sempre state troppe linguacce, ma nonostante questo i cervelli non mancano mai.

@Daniele
a proposito di annunci, ancora niente riguardo al 21 Aprile? non per forzarti a dire quello che non puoi, ma per sapere almeno se la cosa sta andando avanti in qualche modo ;)

Daniele ha detto...

@Fr@ncesco CH
Sta in campana questa settimana, perché la miccia accesa il 21 aprile HA DA ARRIVARE ALLE POLVERI!

@elio_c
Guarda, c'è anche chi ne ha ricavato pessime impressioni. Il mondo è bello perché di varia umanità!
Stai certo che nel momento in cui i dubbi se funziona o no, se è brevettabile o meno, saranno acqua passata, i franchisti e gli haitiani di oggi faranno battaglia conto le certificazioni dicendo che vogliono metterci una centrale nucleare in casa. Si accettano scommesse.
Mi vergogno ogni giorno di più di essere italiano. Ne sarei orgoglioso se fosse solo per la storia che abbiamo alle spalle, per l'inventiva degli inventori, per l'immortalità dei poeti, per il coraggio dei navigatori, per la fede degli antichi santi... ma se guardo al presente posso solo vergognarmi.

Daniele ha detto...

@Fabio V
Ho appena risposto a Francesco! ;)
Me la sto vivendo come se tre settimane fa avessero gettato un martello dalla cima della Torre di Pisa e da allora lo stessi osservando cadere giù alla velocità di 1,2 mm al minuto (ho fatto i conti)!
SNERVANTE! :-)

Cesare ha detto...

Bello una nuova bella notizia e pensare che su Wikipedia pensano che Rossi voglia usare la cara Wiki per farsi pubblicità e truffare qualcuno. Bene ora i test sono otto e a quanto pare il rame e il nichel non emette positroni ma cattura gli elettroni, per cui niente 512 KeV, la cosa più triste è che tutto ciò avviene nei laboratori privati e non al CERN; infatti a Ginevra nel 1996 esaminarono la cella di Piantelli-Focardi e non videro nulla e chi c'era a dirigere il gruppo? Il caro vecchio Zichicchi.

@Daniele
Ti ho mandato la pagina di Wikipedia è arrivata?

AlexBO ha detto...

16/06/2011 - TG1 e TG5 ore 20.30

Dopo i soliti 15 inutili minuti di esternazioni dei leader di Centro Destra / Centro Sinistra, e prima delle solite “NON Notizie” finali, un breve servizio, che passa quasi in sordina, con immagini di uomini in tute protettive bianche che trascinano in manette un anziano con giacca azzurra e un altro anziano con gli occhiali – testo del servizio:

BOLOGNA:
reparti dei NAS attrezzati NBC (Nucleare-Batteriologico-Chimico) hanno fatto irruzione in un capannone della periferia di Bologna, dove un imprenditore, tal Andrea Rossi che già in passato aveva avuto guai con la giustizia per inquinamento ambientale (e si vedono immagini di cumuli di rifiuti), aveva realizzato un pericoloso macchinario per il trattamento di SCORIE NUCLEARI, potenzialmente in grado di generare una contaminazione radioattiva per le aree circostanti.

L’imprenditore e i suoi colleghi sono stati tratti in arresto, e TUTTO il materiale e’ stato sequestrato e trasferito in un luogo SICURO.
Le forze dell’ordine sono tuttora al lavoro per individuare altri personaggi che sembrano essere coinvolti nel traffico di materiale radioattivo, pare di provenienza Greca.
A questo proposito e’ stato trasmesso ad Atene un mandato di cattura internazionale per un ex diplomatico greco, che avrebbe sfruttato canali diplomatici per favorire il traffico illegale.


….

Queste sono le notizie che mi aspetto in Italia…. Speriamo che altrove vada meglio…

robi ha detto...

dai alexbo ....
non così nera..
abbiamo il capo qua che è capace di rigirare il mondo come un calzino...
un pò di fiducia...
se tu hai fiducia ,io ho fiducia tanti hanno fiducia ,ma ?,forse qualcosa combiniamo...

mirco ha detto...

Quello che invece mi ha colpito di più è ciò che ha detto Cardone al minuto 47:45'':

http://vimeo.com/23230877

"La fusione fredda in quanto tale, non esiste, e non è mai esistita. E' stata una ventennale follia. Tutto ciò che è esistito sono state le reazioni piezonucleari i cui fenomeni gabellati per fusione fredda sono stati una realizzazione nel modo peggiore possibile."

da quanto se ne ricava: sembra che la reazione della FF ci sia, ma che sia ancora quella piezonucleare (ricordate? con ferro idruro!!), ma dovrebbe essere scontato che nella FF si oltrepassi la soglia minkoskiana e dunque a 15-20MHz

Anonimo ha detto...

Ho notato che dopo l'articolo di oggi alcuni scettici stanno festeggiando. Secondo loro il fatto che questa volta Rossi è stato pagato in anticipo sarebbe una buona ragione per spiegare la truffa. Ora io non credo di essere un fulmine ma vorrei far notare che i casi sono due:

1) Rossi non è mai stato pagato, questi signori della Ampenergo non sono altro che complici e fanno parte del suo piano per realizzare una truffa colossale. (Ma perchè dichiare di averlo pagato in anticipo rischiando di abbassare la credibilita dell'operazione?)

2) Questi signori ci credono e hanno veramente pagato Rossi ma allora questo significa che i test privati sono stati del tutto convincenti. L'E-Cat diventa sempre più credibile.

Allora vorrei domandare agli scettici: pensate che Noceti, Gentile e Cassarino siano truffatori complici di Rossi?

Renzo

Massimo - Bologna ha detto...

@Daniele
Sai dirci se gli esperimenti ufficiali all'università di Bologna sono gia' inziati ?
Grazie
Massimo - Bologna

Anonimo ha detto...

AlexBO ha detto...
bella, io continuo..

.... arrestato presidente FMI, viene nominato uno statunitense al suo posto, prima decisione negare il prestito ponte alla Grecia e al Portogallo. Crisi economica/sociale, la Grecia esce dall'euro. Cade il governo greco. Le garanzie legislative per la commercializzazione dell'Ecat cadono. L'Ecat é fuorilegge in Grecia, la Defkalion chiude.
E gli stati uniti? Non preoccupatevi siamo a casa nostra, sapiamo come bloccarli. E Rossi? lo interniamo.

fonte: qualche ora fa in una riunione segreta tra i Ceo delle multinazionali energetiche mondiali.

francescog ha detto...

Massimo - Bologna

no ci vuole altro tempo (deve essere ancora ufficializzato il contratto con UniBo)

aggiungo che, si Rossi è sato "pagato" ma quello che ci si dimentica (sopratutto gli scettici) è che NON sappiamo che tipo di contratto è stato fatto se i soldi sono vincolati (o altro simile) o a "fondo perduto" ( come se Rossi ha venduto qualcosa ed è stato pagato in contanti )....quindi gridare alla "bufala" (solo perchè si suppone che sia stato "pagato")non ha senso...ma tanto quei tipi trovano tutte le scuse possibili pur di aver ragione

Daniele ha detto...

@Cesare
NO... cioè SI! :)
Ma dove diavolo hai trovato l'indirizzo che hai usato che ho quasi dismesso?

@Massimo - BO
E con cosa li dovrebbero fare gli esperimenti? Riguarda un attimo cosa ho risposto a Fr@ncesco CH (18.59) e Fabio V (19:08).

@TUTTI
Siamo alle solite. Appena Tia si eclissa da qui va a sfogare tutto il suo fiele su Query on line... gli ci vorrebbe una psicoterapia tosta... altro che troll ora comincia a comportarsi da borderline: Rossi è diventata la sua ossessione e la sua missione è mettere in guardia il mondo dalla truffa del millennio. Ripeto, se torna qui non lo caghi nessuno, lasciatelo sputare il suo veleno a vuoto.

Author ha detto...

@tutti

queste Defkalion e Ampenergo sono delle Newco che probabilmente schermano i veri investitori.

Non mi stupirei di scoprire (tra qualche tempo) molte società multinazionali già impegnate in risorse energetiche, reti, centrali di produzione, areospazio eccetera.

Daniele ha detto...

@francescog
Grazie!

Fr@ncesco CH ha detto...

Mamma mia che commenti da....

TRAGEDY:


http://www.youtube.com/watch?v=O1_DdIxfpIU

Daniele ha detto...

@Author
Ovviamente è così. Esatto.

michele ha detto...

Non so se la preghiera "Un po' di acqua fesca" sia stata causata da tutta la dietrologia che ho letto in merito all'articolo sugli americani e dal dilagante scetticismo, ma io l'ho vista così, perché ne ho bisogno.
Il mondo è bello perché è vario, quindi sento tutti con interesse, tuttavia non amo le polemiche, soprattutto se si vuole fare sempre dietrologia, se si cerca in ogni buona notizia l'aspetto losco che c'è dietro, se si nega l'evidenza macroscopica (dei risultati sperimentali, della costruzione dei vari E-Cat, dei finanziamenti necessari agli investimenti, ecc.) mediante la ricerca di incoerenze microscopiche, se prevale il pessimismo e le psuedo certezze sul dubbio, il sarcasmo sul rispetto, il giudizio (negativo)sulla curiosità.
Ho capito che bisogna aspettare, i fatti e il mercato saranno giudici implacabili. Basta un po' di pazienza e tanta informazione per ingannare l'attesa e capirci qualcosa in più.
Forza Rossi e Focardi!

Author ha detto...

comunque l'apparizione di ex-DOE conferisce quella credibilità all'E-Cat che una società registrata a Cipro non potrebbe dare.

Noi lettori appassionati di Le Carré, Clancy e Crichton, pur uomini di mondo, ci permettiamo di essere un filino turbati.

Cesare ha detto...

@Daniele
L'indirizzo lo ho trovato sotto il tuo profilo; in effetti oggi mi sono chiesto Ma lo userà?

Author ha detto...

@Daniele

comunque bisogna fare la maglietta col secchio da muratore rosso con il motto dei Ferraresi: "A fag tot mi"

io ha detto...

allora? dov'è che si comprano le azioni di questa nuova società ?!?

tia ha detto...

>Noi lettori appassionati di Le Carré, Clancy e Crichton, pur uomini di mondo, ci permettiamo di essere un filino turbati.

Eh eh:
http://img546.imageshack.us/i/img008r.jpg/
http://img195.imageshack.us/i/img009bn.jpg/

zippo ha detto...

@Author:

e sul retro: "... con una man sola"

Daniele ha detto...

@Michele
Hai visto giusto! ;)

@Cesare
Ok, ho cambiato l'indirizzo nel profilo... pensavo di averlo aggiornato ovunque e invece m'era sfuggito proprio lì! :)
Ti ho chiesto una cosa via email, rispondimi.
Ciao e buonanotte.

@Author e Zippo
Una maglietta assolutamente da fare! ;)

Red5goahesd ha detto...

Non sono molto d'accordo con il taglio anti-italiano del post. Forse il provincialismo di cui si parla all'inizio è anche questo: denigrare il nostro paese perché governato male. I politici passano e per fortuna soprattutto questi se ne andranno. L'e-cat , se ne verrà confermata la sua enorme importanza per l'umanità , è opera italiana sia nella sua conclusione sia nelle premesse . Ho sempre pensato che in mezzo alle difficoltà l'italiano medio dia il meglio di se e indubbiamente qui saremmo di fronte a due personaggi storici , ed ancora una volta irrimediabilmente italiani.

Daniele ha detto...

@Red5goahesd
Ribadendo che si trattava di un commento a caldo, comunque non lo ritratto, lo confermo e lo rilancio.
Il provincialismo è quello di chi dice che abbiamo il miglior governo della storia d'Italia, è quello di chi dice "ma cos'è questa crisi?", è quello di chi spara a zero contro chi vuole soltanto che si affronti la realtà e non le visioni demagogiche. L'E-Cat è opera di italiani, certo, ma se fosse stato per l'Italia intesa come istituzioni e poteri forti... oggi non sapremmo nemmeno cosa sia un E-Cat.
Consentimi di essere passionale questa volta, ne ho inghiottite troppe negli ultimi anni da parte di chi dice che vuole il bene dell'Italia e intanto le fa il bunga-bunga (che è un modo gentile per dire che glielo mette in...).

Daniele ha detto...

@TUTTI
Ho aggiunto al post la traduzione dell'articolo fatta da Alfredo e Alex.

Luigi D. ha detto...

Complimenti ancora e grazie per la traduzione.

Perdonatemi ma... non c'è nulla che non sia stato previsto. Tutto procede secondo i piani.

Per memoria:

1) da http://www.nyteknik.se/nyheter/energi_miljo/energi/article3126617.ece

"... Johnny: Dear Mr Rossi. Why did you choose to go out public at this point in time, since you plan to demonstrate a 1MW plant within a few months?

Rossi: very good question, I would have preferred not to go public before the 1 MW operation. But my friend Focardi was getting mad at exiting now, so I did. Friendship has a price."

Traduzione da http://22passi.blogspot.com/2011/03/altre-36-risposte-di-rossi-ai-lettori.html

"... 20) Johnny. Caro Sig. Rossi, perché ha scelto di uscire in pubblico ora, mentre prevede di presentare un impianto da 1 MW entro pochi mesi?

Ottima domanda, avrei preferito non uscire in pubblico prima dell'operazione 1 MW. Ma il mio amico Focardi non stava più nella pelle, così l'ho accontentato. L'amicizia ha un prezzo."

Autocitazione (chiedo scusa)

(http://www.blogger.com/comment.g?blogID=18734659&postID=4941958296510022204&isPopup=true)

"04 maggio 2011 12:37

@ TUTTI

"AVVISO AI NAVIGANTI" !! :)

Stanno per entrare in scena i fornitori delle "mutande di ferro" di Rossi.

..."

Conclusioni:

1) - Sarà molto dura proteggere il segreto industriale.

2) - Sulla brevettabilità, l'elemento più preoccupante per Rossi è che negli USA tutti hanno sostituito la Colt nella fondina con un avocato. La voglia di duello è sempre la stessa.

3) - Possono contare, però,su un certo vantaggio competitivo, accumulato con un lavoro silenzioso e mimetizzato sopratutto negli ultimi due anni.

4) - Molto dipenderà NON dalla quantità delle risorse disponibili (negli USA sarebbero sufficienti per "la bisogna" i venture capitalist) ma dalla velocità del loro impiego.
Hanno avuto tutto il tempo per elaborare i "business plan" necessari e assicurarsi strutture e supporti adeguati. C'è solo da aspettare.

4) - Nel microcosmo del "gatto" i chimici e i fisici ci sono sempre stati dal concepimento, alla gestazione, alla nascita: fanno parte integrante e sostanziale delle "procedure".

5) - L'ultimo dei problemi: ci sono dei negazionisti in circolazione? negazionisti chi? ... ma-chi-se-ne-freeeegaaaaaaa !!!

Pino Grasso ha detto...

Daniele ha detto...

@TUTTI
Ho aggiunto al post la traduzione dell'articolo fatta da Alfredo e Alex.

*******+

Ho citato alcune frasi dell'articolo sul mio blog ed ho messo un link ad esso.

Spero non ti dispiaccia :-)

Daniele ha detto...

@Luigi D.
Grazie, è così!
E ricorda che c'è ancora il 21 aprile da portare a galla. A voglia certi "loschi figuri triletterali" che ogni tanto zizzaneggiano qui dentro a dire che io sono in mala fede... loro sì che lo sono, ed ogni affermazione in più che seminano lo dimostrano. Sto buono buono seduto lungo il fiume e aspetto... aspetto... aspetto... ma quanto sarò contento quando li vedrò passare mogi mogi e con la testa bassa!

@Pino Grasso
Dispiacermi? Ma figurati :)

Anonimo ha detto...

Scusate ma ingenuamente non vedo il problema per l'omologazione. Invece dipubblicizare la reazione nucleare basta farla diventare una "caldaia a consumo di nikel" (se degnamente schermata) il resto non dovrebbe contare,Infatti le caldaie normali se non revisionate possono esplodere consumare tutta l'aria etc
Belvedere

ifftb ha detto...

@ Daniele

Delle anomale condizioni del "trilettere" si sono accorti persino quelli di Energeticambiente.
Uno di loro, onde consentirgli di riposare un po' e non aggravare così il suo già precario stato di salute, ha persino proposto di "bannarlo" per un paio di giorni...!!!

Daniele ha detto...

@Belvedere
Vorrei che avessi ragione! Ma finché non ci sarà una teoria scientifica certa e accettata che spieghi come funzioni l'E-Cat non credo proprio che potrà essere assimilato a una caldaietta a combustione tanto facilmente. Spero che all'Università di Bologna e Uppsala lavorino bene e sodo al riguardo.

Daniele ha detto...

@ifftb
Ah ah ah, mandami il link per favore!
Quello che è vero che cominciamo tutti a essere sul serio preoccupati per la salute del triletterato in questione! :)
Lo dico ridendo, ma non scherzo per niente... è un'età molto delicata quella che sta attraversando: o apre la sua mente o perderà la possibilità di diventare consapevole delle gabbie cognitive in cui si è rinchiuso.
Io per ritrovare un equilibrio dopo aver studiato ingegneria per 3 anni, dovetti cambiare totalmente la mia vita... ma ci vuole coraggio e anche un po' di incoscienza.

zippo ha detto...

@Daniele, ifftb:

non infierite. il triletteruto in passato mi ha personalmente trattato da bestia, ma in quel forum lo stanno trattando male per motivi del tutto strumentali: questa volta ha detto una cosa assolutamente condivisibile (e coraggiosa, la' dentro).

aNdReA ha detto...

@Daniele
"o apre la sua mente o perderà la possibilità di diventare consapevole delle gabbie cognitive in cui si è rinchiuso."

Cerca di fare altrettanto, difendere a spada tratta l'opera di Rossi-Focardi è moralmente giusto, indice di una certa sensibilità e voglia di cambiamento.

La partita che si sta giocando è iniziata un secolo fa e rappresenta la lotta tra la luce e il buio opressivo dei difetti dell'uomo, l'egocentrismo in prima linea.

Ridurre il tutto ad un semplice dispositivo per la produzione di energia per ottenenre finalmente la libertà e la via della luce è un'utopia carica di ipocrisia.

Le implicazioni sono molto maggiori e traspare dal tuo entusiasmo un fatto molto semplice; non ti sei ancora reso conto della possibilità che oggi tutti noi abbiamo, la possibilità di vedere il mondo e tutto il creato con occhi completamente diversi, un mondo dove tutto è possibile...

Apri la tua mente e cerca di andare oltre a Rossi e Focardi.

Dici di aver fatto 3 anni di ingegneria, non avrai problemi a capire quanto scritto in questo link:
http://www.lucavalente.it/modules.php?name=News&file=article&sid=154

Poi ti segnalo un qualcosa che a me personalmente commuove:

http://www.multibase.it/galleria.asp?lang=it&idPag=376

Sopra il riquadro del video ci sono 3 immagini, ogni immagine è una parte del seminario...

Spero capirai.

Daniele ha detto...

@Zippo
Spiega! Non so niente di cosa stia succedendo al trizio in questione dentro EA, dammi il link del thread. Guarda che se fosse solo contro tutti in una causa che sentissi anche mia sarei pronto a difenderlo, son pronto a gettare via qualunque cosa mi si annodi al dito in queste situazioni! :)

@aNdReA
Questo blog va ormai per i 5 anni, mentre dell'invenzione di Rossi e Focardi me ne occupo da 4 mesi, quindi stai pur certo che, al di là della svolta epocale che può rappresentare, decisamente non la metto al centro dello sviluppo spirituale della mia anima.
Il sito che mi hai segnalato è una miniera, ho cominciato a vedere una mezz'ora abbondante di conferenza di Monti, bellissima persona!
Un pezzo alla volta cercherò di esplorarmi tutta quella marea di informazioni.
Grazie del dono, lo apprezzo molto.

francescog ha detto...

Daniele il link è sempre lo stesso...comunque su dai non c'è niente di importante non vale la pena perdere tempo....

zippo ha detto...

@Daniele:

solo per chiarire, tia in questo post su EA:

http://www.energeticambiente.it/fusione-fredda-e-trasmutazioni-nucleari-bassa-energia/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala-51.html#post119215588

trova disdicevole che De Para cerchi di occupare tutti i thread del mondo con la storia della cavitazione, che ormai vede a fondamento anche del caffe' espresso. Magari avra' ragione De Para, ma la sta portando avanti con un po' troppa invadenza. Beh, non ci si crede: in quel thread la parte del supponente non la fa assolutamente Tia.

ifftb ha detto...

@ Zippo

Daniele mi era parso in qualche modo allarmato perchè avevi affermato che nel forum lo stanno trattando male.
A me sinceramente non pare proprio, anzi... io trovo che sia pressochè sempre appoggiato dal manipolo di irriducibili antiE-cattiani di Energetica, che quotidianamente dissertano di bufale e di dati che non tornano (anche oggi pomeriggio, nella sua lunga diatriba con Armando de Para, lo è stato).
E devo dire che milliwat mi è sembrato veramente preoccupato dalla raffica incalzante dei suoi messaggi, che lasciano intuire grande interesse e coinvolgimento, ma che sovente sono pervasi da un'acredine giustificata soltanto da una qualche situazione di stress.

Quanto poi all'infierire...non me lo sogno proprio, anche se detesto quel suo modo così rude di dire le cose.
Rimango sempre dell'idea che, nonostante l'apparente assoluto scetticismo, tia non veda l'ora, lui per primo, di essere clamorosamente smentito.

aNdReA ha detto...

Mi spiace Zippo sei pretestuoso e hai torto, come avevi torto anche nella tua prima dichiarazione nei mie confronti e a questo punto visto che ci tieni a farmi pubblicità negativa, tortocollo mi difendo e chiedo a Daniele di lasciarmi il diritto di replica.

1) una settimna fa mi accusi in questo blog di essere una persona maldicevole e quant'altro a seguito di un mio intervento nei confronti di un utende del forum di EA e mi accusi in questo blog tra l'altro, a che pro mi chiedo ancora.
Intervento da me corretto in meno di due ore. lo stesso utente a cui mi rivolgevo modifica il suo precedente messaggio provocatorio e a modo suo chiede scusa in privato a me e ai moderatori dopo essere stato comunque ripreso, questo quanto lui scrive, se vuoi ti invio il messaggio originale di cui ne possiedo copia:

"Ciao Domenico Grazie di cuore, si non ho problemi ad ammettere che sono stato un pò troppo agressivo e prevenuto nei confronti di Andrea, sono sicuro che quello che fà, lo fa spinto dai sentimenti di curiosità e ricerca, cosa che sicuramente condividiamo tutti in questo forum."

2)Ti rispondo per le rime in questo blog, visto le tue accuse gratuite, visto che non conosci come si sono svolti i fatti e soprattutto come si erano già conclusi, diffami, denigri e accusi senza che nessuno ti abbia chiesto ne un parere su di me, ma soprattutto senza conoscermi e questa la parte più disdicevole.
Dovresti vergognarti, non importa che hai sbagliato o preso un abbaglio sei una persona ingiusta e incomprensibile per me, vergognati!!!

3) Alle 17:36 oggi scrivi a Daniele che stanno trattando male Tia su EA, alle 17:36 l'unico intervento che potrebbe essere interpretato in tal senso è di MilliWatt che invita i moderatori a bannarlo (scherzosamente) semplicemente perchè il suo intervento di critica ai miei interventi ERA FUORI LUOGO e non veritiero su quanto riportato; mi riprendeva su ipotetici interventi OT nel 3d in questione, interventi che non sono assolutamente OT e non sono assolutamente legati a cavitazione piezonucleare o quant'altro, BASTA LEGGERE......VERGOGNATI PER LA TERZA VOLTA...e ti spiego il perchè:

aNdReA ha detto...

4)Alle 22:35 riporti un link a Daniele (ma chi è Daniele, il cavaliere senza macchia difensore degli opressi e giudice in grado di giudicare il mio operato, la mia vita e quant'altro, ma ti droghi???) e fai intendere che sono io che sto trattando male TIA...
Sei falso, sei un vigliacco e sei stupido.
Basta leggere il seguito degli interventi e gli interventi precedenti nello stesso 3D per confutare le mie affermazioni, verificare che TIA ha fatto un intervento sbagliato nei miei confronti e che tu ZIPPO o sei in malafede e non ne conosco il motivo o peggio sei uno stron**.

Daniele visto che sei stato tirato in ballo per la seconda volta dall'utente Zippo nei miei confronti, mi hai tolto l'amicizia in FB, una scelta che non condivido e a mio modo di vedere sei tu che ci hai perso nonostante oggi mi sono sentito in dovere di fornirti altre informazioni...Roberto Monti, e per la seconda volta mi tocca rispondere per le rime a difesa delle mie ragioni e soprattutto della verità, cerca di riprendere una volta per tutte questo signore e di convincerlo a non indicarmi menzionarmi o accusarmi di cose che non faccio, non ho fatto e non farò o mi vedrò costretto a rispondere coinvolgendo altre sedi, io per la verità e la giustizia sto dando tutta la mia vita e sono sempre pronto a giocarmela anche contro gli inetti che non hanno ne arte e ne parte anche se sono i peggiori.

Tanto ciò premesso t'invito a leggere tutti gli altri miei interventi di risposta a TIA, se veramente ti vuoi fare un'idea di me giusta o sbagliata che sia, il problema non è mio.

Chiedo scusa a tutti gli utenti del Blog, mi spiace, ma questa è la riprova e la conferma che chi scrive nei blog e nei forum in alcuni casi sono persone mentalmente deviate, frustrate, si sentono inutili e cercano nella rete sfogo e giustizia per una loro incapacità di vita, solitamente vengono chiamati troll sovente sono semplicemente degli stro***.

SCUSATEMI ANCORA, TOLGO IL DISTURBO.

aNdReA ha detto...

@DANIELE, questa è la seconda volta che Zippo mi tira in ballo con accuse infamenti e disdicevoli, chiedo a tortocollo diritto di replica.

La prima vota ho voluto soprassedere anche se sono stato costretto a dare una risposta sommaria, ma partiamo dal primo punto:

1) Circa una settimana fa Zippo mi accusa, mi denigra in questo blog per una mia risposta ad un utente su FB, Daniele tu non intervieni, anzi lo lasci scrivere perchè è un utente anziano e mi sono sentito in dovere di rispondere per le rime; in verità nel forum di EA ero stato provocato da un utente al quale ho risposto per le rime, utente che conosco da più di 4 anni personalmente, risposta da me corretta in meno di due ore e corretta dall'utente stesso il giorno dopo nella sua provocazione con tanto di scuse a me e ali moderatori, se volete vi giro il messaggio originale:
"Ciao Domenico Grazie di cuore, si non ho problemi ad ammettere che sono stato un pò troppo agressivo e prevenuto nei confronti di Andrea, sono sicuro che quello che fà, lo fa spinto dai sentimenti di curiosità e ricerca, cosa che sicuramente condividiamo tutti in questo forum."
Quindi caro ZIPPO vergognati!!!

aNdReA ha detto...

2)Oggi alle 15:36 Zippo ti scrive che TIA viene trattato male nel forum di EA, ma se vai a leggere solo l'utente MilliWatt si permette scherzosamente di cheidere ai moderatori di bannare TIA

3) nel frattempo si innesca una diatriba con TIA il quale mi accusa di scirvere cose che in quel 3D non ho scritto ne riportato, ovviamente mi difendo e porto a sostegno le mie ragioni, basta leggere tutti gli interventi per farsi un'idea precisa, sia prima che dopo quello segnalato da Zippo che ripeto deve vergognarsi.

Daniele 22passi ha detto...

@Andrea
Non ti conosco. Puoi essere la migliore persona del mondo, e forse lo sei. Ma le tempeste di ego non mi piacciono. Non dico di porgere l'altra guancia, ma tu da una parte porti "la buona novella", dall'altra tiri colpi di mortaio a chi, appena appena, ti dice qualcosa che ti disturba. Francamente non vedo tutta 'st'enormità di problema che dici. L'effetto mi sembra sproporzionato alla causa. Oggi in un altro post ho tirato in ballo la tritissima (ma sempre valida) distinzione tra avere ed essere. Tu sicuramente sai tante cose e ti preoccupi di farne parte più gente che puoi, ok, bene. Ma mi sembri talmente preso da tutto quello che hai dentro da non badare a come sei e ti poni con gli altri.
Mettiamo che Zippo ti abbia tirato una freccetta... tu gli hai scaricato addosso una raffica di colpi di bazooka... per chi mi viene istintivo parteggiare secondo te?
Scusami, ma non mi interessa proprio entrare nel merito dei problemi che intercorrono tra te e Zippo e riconosco che mi faccio condizionare da come ti poni. Non è il mio modo.
Tu qui puoi venire quando vuoi e lasciare i tuoi utili stimoli (magari se usassi sempre lo stesso nick, sarebbe gradito, se non sbaglio questo è il quarto che usi qui). Ma quando fai queste sfuriate è inutile che cerchi la mia solidarietà, è più forte di me.
Un sorriso e stammi bene.

Andrea ha detto...

Caro Daniele, le tempeste di ego proprio non c'entrano nulla, almeno per quanto mi riguarda; qui la materia del contendere è Zippo che dice cose non vere ed estremamente diffamanti, se ricordi bene sono intervenuto con nome e cognome prima di essere vilmente attaccato, quando hai preso le difese di ZIPPO che prontamente ti ha segnalato il mio nik storico in rete con messaggio privato e scrivendoti chissà quali altre maldicenze, ho utilizzato quello, e alla fine sono ritornato al mio nome.

Non accetto le cattiverie gratuite e non condivido l'atteggiamento superficiale di chi giudica senza approfondire.
Il bazooka?
Avessi avuto un 60 mm avrei utilizzato quello per maggior tranquillità....altro che ego, solo e semplice difesa.
Persone come zippo ne è piena la rete, nel mio forum non durano più di un nanosecondo semplicemente perchè per esperienza so che non portano mai nulla di buono e costruttivo, solo invidie, ego, maldicenze e tanta tanta tristezza.

Detto questo ti saluto e ti abbraccio, incidente chiuso.
Buon lavoro e buon studio.

Daniele 22passi ha detto...

@Andrea
Assolutamente non per riaprire nessunissimo incidente, ma solo per capire il tuo punto di vista, quali sono le cose "estremamente diffamanti"? Francamente non le ho colte.
E ci tengo a precisare, e ad assicurarti, che Zippo non mi ha scritto nessun messaggio in privato con maldicenze nei tuoi confronti.
Evito sempre di giudicare le persone, tanto meno dietro lo schermo di un PC o sulla base di "rumors": posso solo fare i conti con quello che mi suscitano a livello emotivo le loro parole/azioni, cercando di non farmene dominare troppo.
Ciò detto sono contento se l'incidente è chiuso e ti saluto e abbraccio anch'io.
Buona giornata e buon lavoro.

Andrea ha detto...

Messaggino solo per precisare che io non sono questo Andrea :)

Daniele 22passi ha detto...

@Andrea (G.S.)
OK :-)

Anonimo ha detto...

@zippo

Ti ringrazio per il link.
Gli ultimi di aprile e marzo li avevo già scaricati ed è appunto da quei report che mi sono sorti i dubbi che ancora ho.

Dalla tua risposta ancora una volta mi sembri infastidito e onestamente non lo capisco perché.
Il discorso sul titolo di vapore non mi sembra affatto campato per aria, è semplicemente una cosa da chiarire, perché nei report che ho letto fino ad ora, non ci sono indicazioni numeriche chiare e inequivocabili a riguardo.

Proprio perché do molto credito alle dichiarazioni di Rossi e Focardi e di tutti gli illustri ricercatori che hanno seguito i test, sono ansioso di leggere dati precisi e definitivi. Sono certo che loro stessi, come ricercatori e quindi abituati ad un confronto serrato con i colleghi, capirebberoscono questa esigenza.

Anonimo ha detto...

Vorrei chiarire una cosa.

Non ho ragioni per credere che Rossi abbia messo in piedi una truffa. Non saprei nemmeno che tipo di truffa possa aver messo in piedi. Non avrebbe senso.

Quindi sono fiduzioso nella sua buona fede e in quella di tutti gli altri attori in gioco.

Sono semplicemente molto ansiso di avere tutti i dettagli della cosa per fugare quelli che al memento ritengo legittimi e doverosi dubbi.

Grazie,
Zar

zippo ha detto...

@zar:

i calcoli sul rendimento sulla base del titolo del vapore sono gia' stati fatti da diverse persone, italiane e non. Alcuni condividono i risultati dei ricercatori. Altri, partendo dal presupposto "ma se il titolo non fosse quello riportato perche' nella foto si vede che..." (o considerazioni analoghe) ottengono risultati i piu' diversi; a chi manca qualche centinaio di watt, chi dice che il guadagno c'e' ma e' solo (?) di 300 watt, altri ancora dicono che non c'e' alcun guadagno.

Quindi, di cosa e' possibile discutere? Ci teniamo i nostri legittimi e doverosi dubbi e aspettiamo.

ps: sembro infastidito perche' delle due l'una: o non hai letto tutto quanto c'era da leggere, ed e' scortese netiquettamente parlando, oppure l'hai letto.

Anonimo ha detto...

C'è una cosa che non capisco...
visto che è stato più volte detto che il Dept os Defense e il Dept of Energy sono al corrente perchè hanno lasciato che uscisse allo scoperto una tecnologia del genere? Perchè non hanno tenuto la cosa nascosta almeno fino a che non fosssa uscita per opera di spionaggio? Forse in qualche modo hanno fiutato che non funziona o che ha dei problemi intrinseci? Grazie
Neri

Anonimo ha detto...

@zippo

Non ho letto il report di Levi sul primo esperimento pubblico del 14 gennaio e quello a porte chiuse di febbraio, sempre di Levi, che in effetti sembra essere il più interessante perché monofase (peccato sia a porte chiuse).
Li leggerò entrambi non appena possibile.

Per quanto riguarda gli altri report...

In quelli di aprile non mi risulta si parli di titolo di vapore. Sono molto precisi per quanto riguarda le pesate dell'acqua e gli amperaggi, ma niente valutazione sullo stato del vapore.
Si assume sia secco, ma senza riportare alcuna prova a riguardo.

Per quanto riguarda il test di marzo, quello pubblico più lungo, viene riportata una percentuale di acqua liquida tra 1,1% e l'1,3%, ma non si specifica quale sonda è stata usata. Io ho visitato il sito della Testo e le uniche sonde che ho trovato misurano l'umidità relativa, non il titolo di vapore.
Quindi sono confuso.

Continuo non capire perché il semplice avanzare qualche dubbio su dati mancanti (e non su quelli riportati) possa risultare in qualche modo offensivo.
Ti assicuro che non ho alcun interesse nel campo dell'energia.
Mi sto semplicemente interessanto a questo caso, proprio perché lo ritengo interessante.

Grazie,
Zar

zippo ha detto...

@zar (e per quanto mi riguarda chiudo l'argomento):

bene zar, ma lo sapevamo gia'. E adesso? Che cambia? Abbiamo una risposta in piu'? Abbiamo una risposta in meno? Possiamo fare qualcosa per cambiare la situazione?

Ti prego nuovamente: leggi questo thread:

http://www.energeticambiente.it/fusione-fredda-e-trasmutazioni-nucleari-bassa-energia/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala.html

Lo so che e' lunghissimo, ma e' proprio per evitare di ripetere qui le stesse inutili discussioni che vorrei che lo leggessi.

Cupo Meridio ha detto...

Mi sono soffermato un momento a riflettere sul caso E-Cat Rossi-Focardi inserendolo nell'attuale contesto internazionale. Le conclusioni che ne ho tratto sono le seguenti: 1)In effetti non è da escludere che qualcuno nelle alte sfere riservate U.S.A. già fosse a conoscenza dei fenomeni di fusione fredda o presunta tale, ma abbia preferito non diffondere subito la cosa per tutelare gli interessi e i delicati equilibri politici ed economici mondiali. Diciamo che siamo un po' nel campo della fantapolitica, ma è pur vero che dopo l'11 settembre 2001 il concetto stesso di fantapolitica ha assunto un valore molto diverso. Il crollo delle Twin Towers hanno ridicolizzato qualsiasi sceneggiatura cinematografica o letteraria di fantapolitica: la realtà ha superato, e di molto, la fantasia.
Quindi l'ipotesi che in qualche centro supersegreto qualcuno avesse già da tempo scoperto qualcosa non è da escludere a priori, e nemmeno il fatto che si sia preferito tenerla nascosta.
2) Poi però le politiche mondiali sono cambiate: Europa sotto scacco del gas Russo e Ucraino, paesi arabi in rivolta all'unisono ("primavera araba"), casino enorme provocato dal disastro della Deep Water Horizon nel Golfo del Messico (che ha reso palese che la ricerca sfrenata di nuovi giacimenti di petrolio è pericolosa), e dulcis in fundo, Fukushima! E mettiamoci pure che Mr. President Obama forse la pensa nel modo giusto e vuole dire basta a certi giochetti e mettersi al riparo sia dai capricci mediorientali che dai rischi del vecchio nucleare. Insomma, il terreno ora sembra quello giusto, e allora che ben venga una fonte di energia nuova, tutta da scoprire ma soprattutto pulita ed economica (si spera). Bisogna solo sperare che non sia una fregatura e attendere fiduciosi, anche perchè in fondo che abbiamo da perdere? Se va male, il massimo che può succedere è che qualche milionario ci abbia rimesso un po' dei suoi soldi e l'anno prossimo non potrà comprarsi lo yacht nuovo, ma se va bene sarà un cambiamento epocale per tutto il pianeta. Un saluto a tutti.
cupo-meridio@live.it

Daniele 22passi ha detto...

@Neri
La mia ipotesia è che le principali "mutande di ferro" di Rossi siano il DOD e il DOE. Ad alti livelli è stato probabilmente deciso che questa tecnologia ormai può andare sul mercato, anche perché se non si mette decisamente male per il pianeta... vedi anche ira di Obama contro i petrolieri dopo il disastro nel Golfo del Messico. Figuriamoci a che livello sono le applicazioni militari se quelle che abbiamo visto sono quelle "per tutti".

@Zar
Scusa ma devo dare ragione a Zippo. Leggiti un po' di materiale... qui ormai ci siamo abituati a discutere con chi contesta quei report (e anche quelli prodotti dagli svedesi e da Ny Teknik) e ovviamente tendiamo a pensare che chi interviene avanzando dubbi sia ben documentato.

@Cupo Meridio
Leggo ora il tuo commento. Sì la penso come te (vd quel che ho scritto a Neri) salvo che la decisione è stata presa almeno dal 2008.
Penso che non dobbiamo immaginare le "cupole" del potere come qualcosa di monolitico ma sempre come la mediazione tra forze che competono tra loro. A puro titolo di esempio, immaginiamo una parte del governo americano collusa coi petrolieri e un'altra (senz'altro ora capeggiata da Obama) disponibile alle nuove fonti di energia... immaginiamo una CIA divisa in due blocchi, uno teso a nascondere la fusione fredda, un altro teso a permetterne parzialmente il disvelamento e così via.
Certo, è solo fantapolitica, ma qualcosa di vero potrebbe esserci.
Comunque di certo i giochi sono stati fatti prima e a prescindere di Fukushima.

Anonimo ha detto...

@zippo

Non credo siano discussioni inutili perché è proprio da questi dettagli che si può stabire se e quanta energia viene prodotta.

Ho cominciato a leggere il thread che suggerisci e anche in quel caso mi sembra che i toni siano molto accesi, come si trattasse di una sorta di atto di fede a favore o contro qualcosa.

Dal mio punto di vista non penso che si debba fare alcun atto di fede e che invece serva davvero verificare tutto quanto viene affermato.

E con questo anche io chiudo l'argomento.

Saluti,
Zar

Anonimo ha detto...

@daniele

Non mi sembra di essere poco o mal documentato.
Il report di Hessen e Kullander l'ho letto con molta attenzione, così come quelli di Lewans.

Non ho letto solo il primi due di Levi.

In generale non credo che chi ha fatto i test abbia mentito.
Se c'è scritto 10, per me è 10. Se c'è scritto 100, per me è 100.
Ma se si scrive 10 e poi 100 per la stessa cosa, oppure se manca una misura importante, permettimi di essere confuso, che non significa mal documentato o malfidente.

Nel caso di Hessen e Kullander il dato sull'umidità di vapore è in dubbio, perché le sonde che possono verosimilmente aver usato misurano l'umidità relativa (acqua in aria) e non il titolo (acqua in acqua). Se esiste e hanno usato una sonda che misura il titolo, basterebbe dirlo, no?

zippo ha detto...

@zar:

Non credo siano discussioni inutili perché è proprio da questi dettagli che si può stabire se e quanta energia viene prodotta.

siamo tutti d'accordo con te. ma siccome questi dettagli non li conosciamo, come facciamo a stabilirlo?

Ho cominciato a leggere il thread che suggerisci e anche in quel caso mi sembra che i toni siano molto accesi, come si trattasse di una sorta di atto di fede a favore o contro qualcosa.


che significa "anche in quel caso"? qui nessuno si accende, semplicemente si ritiene impossibile parlare di una cosa per cui non si hanno gli elementi (cfr Wittgenstein), e tocca aspettare.


Dal mio punto di vista non penso che si debba fare alcun atto di fede e che invece serva davvero verificare tutto quanto viene affermato.


nessuno sta facendo atti di fede. stiamo aspettando. certo, tutti vorremmo verificare. purtroppo finche' non sara' possibile verificare di persona, l'unico dato ufficiale che rimane sono i report dei ricercatori di Bologna/Uppsala. E' assolutamente legittimo che non bastino. Non ha senso parlarne ulteriormente finche' non abbiamo altri dati.


E con questo anche io chiudo l'argomento.

livio181052 ha detto...

Livio181052
Non so come essere sintetico... cercherò di esserlo...
Sono un vecchio tecnico, dei tempi in cui il diploma valeva quanto una laurea ...degli stessi tempi...
Sono per l'ecologia, l'energia rinnovabile e tutte le cose di buon senso per rendere il mondo migliore per tutti...
Ho messo 6KW di fotovoltaico sul tetto... e funziona...
E-Cat... ...ho guardato filmati, letto documenti, relazioni tecniche, ipotesi scientifiche... ... non ho dato solo un'occhiata... ho perso del tempo...
Spero proprio... che funzioni.... ...ma non credo...
Dico solo una cosa, quando (più giusto sarebbe "se") sarà in commercio sarò il primo a comprarlo... o meglio sarò il secondo... perchè, comunque, non lo comprerò da Rossi, da sue aziende o consociate... lo comprerò da qualche ditta che, per produrlo, dovrà pagare i diritti a Rossi... Masochista? No, solo che il pressapochismo che ho notato in tutta la faccenda con relative situazioni comiche... mi inducono a rivolgermi a ditte che ottimizzeranno al meglio il processo ed il prodotto...
Non son riuscito ad essere sintetico... ma ci sarebbe da scrivere un romanzo... ..od un libretto teatrale per Crozza.

Daniele 22passi ha detto...

@livio181052
Rispetto al pressopochismo di cui parli... qualche anno fa si diceva la stessa cosa della Red Bull che oggi straccia la Ferrari sia in pista sia ai box. Mutatis mutandis, a me sembra invece pressopochista l'atteggiamento, diffusissimo in Italia, di fare il processo alla moviola piuttosto che fidarsi di chi è in campo e della giustizia sportiva.

Enrico Marcolongo ha detto...

Daniele, allora?
Novità dalla conferenza stampa della Defkalion?

Daniele 22passi ha detto...

@Enrico
Niente dirette, solo differite... a meno che Manuel e Jack non riescano a darci qualche anticipazione.

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 09/06/14 - da ieri vige ad interim la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails