BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 3 maggio 2011

Nuovo Mondo

Partito, ora navigo lontano
e già mi vivo questo Nuovo Mondo:
rido a fior di bocca, avvampo, 

piango per gioia, spero nel dolore,
colgo fiducia, semino ardori;
cerco, incoraggio, attendo, reco

amore, orizzonti e caravelle.
Chiudo le mappe
scruto il mare, e punto.
 


Non avrei mai immaginato che un giorno avrei associato questi versi - gli ultimi di una poesia scritta sei anni fa - allo stato d'animo di questi primi mesi del 2011. Ma è così.

Certe persone prevedono che la spedizione affonderà, se lo augurano perfino. Sono poche e strillano per mille. Non ci curiamo di loro, abbiamo fiducia di arrivare al Nuovo Mondo, per dimostrare che sbagliano e per esaudire le speranze di chi ripone il cuore in noi e vuole, quanto lo vogliamo noi, costruire un mondo migliore di questo.

P.S. la poesia intera (di tutt'altro genere) si trova qui.

5 : commenti:

Luca ha detto...

La via dell'esploratore è sempre una via solitaria, anche quando è percorsa con tanti altri compagni di viaggio.
Ma la bellezza sovrannaturale di ogni alba, vista con occhi nuovi, preludio di un Nuovo Mondo ancora da venire ma che il cuore sente già alle porte, unisce silenziosamente tutto l'equipaggio in un poderoso e invisibile abbraccio.
E anche se sono l'ultimo dei mozzi, sento di avere dato persino io un umile contributo alla realizzazione dell'Opera, e sono felice!
Saranno i nostri figli a costruire il Nuovo Mondo, per ora l'importante è arrivarci; e ancora di più, non smettere di urlare ai quattro venti che manca ancora un piccolo sforzo, perchè la speranza di un uomo genera altra speranza nel proprio cuore, ma solo la passione, anche di un singolo uomo su un'intera nave, fa nascere la speranza in altri cuori che ancora non la contengono o rinascere la speranza in cuori che non la contengono più.
Questa passione inestimabile è tanto importante quanto le caravelle che ci trasportano e il Nuovo Mondo nel quale stiamo per sbarcare.

Grazie di cuore a tutti quelli che, mozzi o capitani, condividono la propria passione e il proprio tempo per infiammare animi, seminare ardori, asciugare lacrime, coltivare fiducia, far germogliare la speranza.

La spedizione non affonderà!
E sarà stato anche merito loro.

Kylie ha detto...

L'importante è che ci sia ancora qualcuno che crede nei propri sogni e nei propri ideali e che una nuova via, un nuovo mondo lo persegue con entusiasmo.

Bacio

mario massa ha detto...

Non credo che esistano molte persone che si augurano che affondi. Molte persone se lo aspettano, ma sperano nel grido “terra!” e se questo non avverrà saranno tristi come chi era assolutamente certo del buon esito dell’impresa. Solo i cretini rideranno dicendo “te lo avevo detto”.

Daniele ha detto...

@kylie
Grazie ancora una volta per le tue visite. Perdonami se non riesco più a ricambiarle... stanotte son riuscito ad andare a letto "presto", alle 1.40, pur di riuscire a leggere tutti i commenti ed email arrivati ieri. È una navigazione entusiasmante, ma mi stanno a spuntare le rughe dei marinai per la salsedine delle ore in bianco! :)
Sei rimasta l'unica donna a lasciarmi commenti, grazie per confermarti ambasciatrice del gentil sesso nel Nuovo Mondo. Un bacione! :)

@Luca
Grazie per le tue appassionate parole. Le vivo come una chiosa sincera alle mie e mi stimolano a non smettere di scrivere ogni tanto piccoli post come questo. Le persone hanno bisogno di certezze e di sogni che guidino la loro azione, per questo sarò sempre contro l'immagine di una Scienza fatta solo di operai della mente e privi di cuore. Se non ci fosse stato un "folle" come Marconi a fregarsene dei tromboni accademici, che dalle loro scrivanie decretavano l'impossibilità della riuscita dei suoi esperimenti, chissà quanti anni dopo sarebbe stata scoperta la radio: così è sempre stato e sempre sarà! :)

@Mario massa
So bene che anche tu speri che quel grido arrivi e ti ringrazio di tenere accesa in te questa speranza e di non spegnerla sotto la sabbia dei dubbi. Spero che aii cretini si possa un giorno dare dei cretini e a Cesare quel che è di Cesare. Ho fiducia in ciò. Avanti tutta.

@TUTTI
Per me oggi è una giornata campale: lavoro dalle 8 alle 20 con un Conferenza di zona e tante cose da preparare e predisporre per il primo pomeriggio, una breve formazione di un paio d'ore e una Commissione a cui partecipare... quindi vi saluto ora e ci risentiamo stasera dopo cena.
Ci sono alcuni commenti interessanti arrivati stanotte sul post dei nuovi test di Ny Teknik a cui cercherò di dare risalto stasera. Mi raccomando, trattate bene il blog nel frattempo. Un abbraccio

Andrea ha detto...

Non credo nemmeno io ci siano persone che si augurano il fallimento di questa avventura. Semplicemente hanno più paura degli altri di venire disillusi e compiono quel gesto naturale che si chiama "pararsi il cosiddetto". Il boccone è talmente appetitoso per chiunque ....

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails