Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 29 maggio 2011

La macchina dell'energia pulita

Come promesso, porto sul blog l'articolo uscito sul n. 21 di Oggi del 25/05/11, l'ultimo uscito sulla stampa di grande tiratura con argomento Energy Catalyzer. 

Il giornalista Marco Malaspina ha fatto un buon pezzo. Cliccando sulle immagine è possibile aprirle ad una risoluzione sufficiente alla lettura.

Ne sono venuto a conoscenza per puro caso. Un amico medico di Viareggio, appassionato di scienza e fisica di frontiera, si è incuriosito nel sentire alcune sue pazienti in sala d'aspetto chiacchierare di fusione fredda. Così ha scoperto che stavano commentando l'articolo su Oggi e subito mi ha telefonato per avvertirmi.

Colgo l'occasione per linkare tutti gli analoghi articoli usciti su Il Democratico, che si sta dimostrando il quotidiano in assoluto più amico dell'E-Cat. Un encomio particolare va al giornalista Vincenzo Panella.
  1. 28/01/11 - Nucleare/ "Miracolo" tutto italiano: fusione fredda a basso (di Vincenzo Panella)
  2. 06/04/11 - Esclusivo/ Fusione fredda nucleare. L'ing. Rossi parla sul web (di Vincenzo Panella)
  3. 11/05/11 - Nucleare/ La fusione fredda italiana convince gli scettici svedesi (di Vincenzo Panella)
  4. 26/05/11 - Esclusivo / 7 nobili ragioni per scegliere la fusione fredda nucleare (servizio di Vincenzo Panella – traduzione Sara Serraiocco) NEW

140 : commenti:

Vanesio ha detto...

Focardi Superstar !

mario massa ha detto...

“Insomma, che l’E-Cat sia in grado di scaldare è sicuro”

I giornalisti non dovrebbero fare queste dichiarazioni: è proprio questo che non è sicuro!

I dati parlano chiaro: o è la più grande invenzione del secolo o una enorme truffa: non ci sono vie di mezzo (del tipo “errori di interpretazione o misura”). PUR SPERANDO DI SBAGLIARMI, propendo per la seconda.

Un ingegnere mio amico dalla Polonia mi ha chiesto se ero io “Stranamore”: copio e incollo la risposta:
“No, non sono io Stranamore: come ho già comunicato a Focardi, Levi e Villa non sono io a dover dimostrare che è una truffa ma loro: è la loro unica speranza di saltarne fuori puliti. Certo se scoprissi che la truffa colpisce qualche poveraccio che ci mette i propri risparmi sarei agguerrito, ma se qualche sprovveduto imprenditore, o il governo Greco o qualche altra istituzione si fa prendere per i fondelli peggio per loro.”

Al prof Levi e all'amico Sergio Focardi dedico poi le seguenti parole, che Daniele conosce benissimo:

Se qualcuno dal profondo del cuore ci dona consigli unicamente per il nostro bene ma che risultano essere duri per le nostre orecchie, noi con odio lo consideriamo un nemico.
Al contrario, se qualcuno, senza alcun interesse per noi, ma con falsità, ci dice ciò che amiamo ascoltare, d'impulso e senza alcun discernimento lo colmiamo di gentilezze.

Fabio V. ha detto...

devo ammettere che speravo poco dall'articolo dell'Oggi, invece hanno fatto una sintesi equilibrata per il grande pubblico, centrando i punti essenziali. Esce poi molto bene il lato umano e simpatico del Prof. Facardi: è un piacere vedere come si sa godere in modo quasi disiteressato tutto il trambusto, restandosene tramquillo e sereno, ce ne fossero tanti come lui!

Andrea kWh ha detto...

Ma io dico, che campa a fare sto Stranamore?? Sta sul mondo a consumare ossigeno per sparare fesserie, mentre l'e-cat gli produce energia sotto il naso!

Miky ha detto...

Complimenti per il blog!

David ha detto...

Nell'articolo c'è anche il disegno 3D di jack

lorenzo ha detto...

mi viene da ridere pensando alla scenetta delle pazienti-comari che invece di commentare il matrimonio dei principini o il divorzio dell'attrice sono lì a parlare di fusione fredda e reattori come se niente fosse! :D

Andrea G. S. ha detto...

E Fabrizio Corona ? Come mai non è ancora piombato a Bologna e penetrato in una finestra del capannone di Rossi a fotografare i segreti dell' e-cat ?
Quando questo accadrà allora si che la copertura mediatica sarà veramente completa !

Il Santo ha detto...

Questa e' la "copertura mediatica" che stavamo aspettando? Focardi & Co trovano il tempo per uscire su Oggi ma non quello per fornire le prove che l'accrocchio funzioni.

Ogni giorno che passa mi convinco sempre di piu' che si tratta di una bufala.

Vanesio ha detto...

>Il santo
Ogni giorno che passa mi convinco sempre di piu' che si tratta di una bufala.
Bravo. Adesso però è passata l'ora di nanna, su mettiti in pigiama...

tia ha detto...

@ il santo
>Focardi & Co trovano il tempo per uscire su Oggi ma non quello per fornire le prove che l'accrocchio funzioni.

Focardi è convinto che l'e.cat funzioni perchè è sicuro che il suo vecchio lavoro (reattore ni-h) funzionava!
Quindi gli sono bastati quei test fatti grossolanamente per mettersi il cuore in pace.
Ovviamente il resto del mondo non la pensa così.
Ormai il tempo è agli sgoccioli. Giugno è arrivato e se non salta fuori il contratto in queste due settimane, poi arriva il periodo balneare e se ne riparla a settembre inoltrato.

Poi, parliamoci chiaro, in tutto questo tempo, con tutti i consigli dati, Rossi avrebbe potuto fare il test conclusivo da un bel pezzo.
Non l'ha fatto. Perchè dovrebbe farlo ora?

Tizzie ha detto...

@Tia:
"Ormai il tempo è agli sgoccioli. Giugno è arrivato e se non salta fuori il contratto in queste due settimane, poi arriva il periodo balneare e se ne riparla a settembre inoltrato."

Proprio pochi minuti fa, Rossi ha scritto questo sul suo blog a riguardo:

"Prof. Sergio Focardi is Prof. Emeritus of the Bologna University and Prof. Levi, Prof. Villa and Dr Bianchini of the University of Bologna made the tesp of the Jan 14th reported on the Journal Of Nuclear Physics.
Presently, we are making a contract with the University of Bologna to develope R&D for the technology related to my patent. We will ask to the University of Uppsala to participate: I will be in Uppsala for this reason in July.
About the patent: It has been granted in Italy (20 years validity) and is still pending for theInternational Application.
The Countries which respect the patents in the world are 90.
"

Vanesio ha detto...

>tia
...con tutti i consigli dati, Rossi avrebbe potuto fare il test conclusivo da un bel pezzo.
I consigli di chi, del tia?
LOL

tia ha detto...

@ tizzie
Quel contratto li è da 3 mesi che è "in lavoro".
E' dal 18 febbraio che si sta aspettando quei due-tre accorgimenti per poter stappare la bottiglia. Invece di fare passi avanti se n'è fatto uno all'indietro.
Sinceramente non so come fai ad essere ottimista.

Andrea G. S. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea G. S. ha detto...

@Vanesio
Bravo. Adesso però è passata l'ora nanna, su mettiti in pigiama...
I consigli di chi, del tia? LOL

Non sei molto gentile con Santo e Tia. Scommetto che ti stanno un attimino antipatici. Perchè ?
Perchè non la pensano come te ? O perchè ti aspetti ..pat..pat.. i complimenti e una carezzina sulla testa dal capo ?
Se reagisci come un bimbetto stizzito non li aiuti certo a convertirsi e ad abbracciare la tua incrollabile fede.
Comunque nemmeno io credo più ad una parola di Rossi. Troppi verbi coniugati al gerundio e al futuro.

francescog ha detto...

Tia e altri è stato detto che ci vuole tempo che NON dipende da Rossi ( è stato detto che ci voglio mediamente 3 mesi e più )la burocrazia nelle univesità funziona così e allora ???? avete rotto ;non avete pazienza, chi sarebbero dei bimbetti???? poi non ho capito due settimane e poi a settembre??? ma l'università rimane in fuzione fino a luglio non vanno in ferie così presto....

Tizzie ha detto...

Devo dire che la trasmissione di oggi di Radio24 ("Nove in punto, la versione di Oscar") a riguardo e` stata abbastanza approfondita ed interessante; purtroppo non ci sono state vere e proprie novita` tranne che Celani ha riportato che nella sua mailing list un certo Brian Ahern, scienziato noto nel campo, sembra avere avuto risultati molto positivi, 100% riproducibili e con misurazioni effettuate in maniera estremamente rigorosa, su un apparato molto simile a quello di Rossi, mediante un composto CuNiZr ed idrogeno (dunque il rame avrebbe una certa rilevanza), e che l'annuncio greco di quanto successo il 21 Aprile (commissione che ha verificato - credo - che l'apparato di Rossi funziona come dovrebbe) dovrebbe avvenire il 20 Giugno.

@tia: semplicemente non penso che l'Universita` di Bologna si lasci citare a sproposito rimanendo in silenzio se non c'e` effettivamente qualche trattativa in corso. Fra l'altro apprendiamo che a Luglio Rossi andra` in Svezia presumibilmente portandosi dietro un E-Cat che gli scienziati dell'Universita` di Uppsala potranno testare.

francescog ha detto...

Tizzie il 21 aprile è stato più volte detto che non ha nulla a che fare con i greci ma con Unibo e meno male che Daniele ha "confermato" (senza specificare i dettegli) la mia ipotesi....

tia ha detto...

@tizzie
Come sempre tante parole a cui dovranno seguire fatti, che per ora non si son visti.

@francescog
Fare i bimbetti? Una tecnologia rivoluzionaria, due cazzate per fare una misura decente, ed invece di attuarle si fa retromarcia. Ed è cosi da fine febbraio.
Questa è la volontà di non farci vedere test conclusivi.

Tizzie ha detto...

@francescog: allora perche' hanno detto che avverra` il 20 in Grecia la conferma (mediante questa commissione) di qualcosa avvenuto fra meta` Aprile e Maggio? Sempre se non mi sono perso qualche parola per strada. Ho collegato le due cose, io.

Andrea G. S. ha detto...

allora perche' hanno detto che avverra` il 20 in Grecia la conferma ....
Ma chi la detto ? Melis ? E Melis da chi l'ha saputo ? Da un portavoce del governo greco ? O dal solito gazzettino del JONP ?
E questa commissione da chi sarà mai composta ? Ci saranno dei tecnici indipendenti oltre che giornalisi e rappresentanti politichi che possono tranquillamente venire sedotti da qualche sbuffo di vapore e distratti da un bel buffet di feta e olive ?
Quande domande neh ?

P.S. Ho sentito adesso la trasmissione di Giannino. Al minuto 37 circa ha detto di avere fatto indagini sul misterioso investitore greco, (non l'ha nominato) ma la cui qualità, essendo andato lui stesso a certificare la qualità del fondo, nell'ambito della finanza mondiale non è molto elevata, per cui si sente obbligato a pensare un po' male.

Tizzie ha detto...

@Andrea G.S.: mi sembrava di averlo sentito nella trasmissione di Giannino di oggi. Purtroppo dura tre quarti d'ora e di risentirmi tutto per filo e per segno per tre parole che potrei avere frainteso ora non ho proprio voglia.

Quanto a come faccia a saperlo Melis, glielo avra` detto Christos Stremmenos in occasione dell'intervista effettuata la settimana scorsa, presumo.

tia ha detto...

>E questa commissione da chi sarà mai composta ?

Se opereranno nel modo visto in questi mesi nei vari test, di certo il risultato sarà positivo.
Infatti il guadagno di 6 volte è quello che si ottiene dicendo che il vapore è secco, quando in realtà è bagnatissimo (pochi punti % di acqua vaporizzata).

Riccardo T. ha detto...

La mail di Ahern (certo che poteva avere un nome più semplice :)) forse è la seguente:

http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg47437.html

mimmo canino ha detto...

@daniele
@tutti
la trasmissione di giannino è stata impostata correttamente, con tutti i dubbi e cautele dovute;
giannino è finalmente mainstream, visto che ha una media di 1 milione di ascoltatori (quorum ego);
la notizia più interessante è quella data dall'accoppiata Melis-Celani, che hanno hanno annunciato una reazione simile a quella di focardi rossi compiuta dal fisico americano Brian Ahern, con zirconio+nickel+rame e reazione addirittura autoalimentante;sulla scia degli studi di Arata.
Ma come è che dopo l'annuncio di Rossi saltano fuori tutti gli altri ricercatori, o beh ma l'ho fatto anch'io!!! Anche Celani ha annunciato di aver fatto qualcosa di simile ma di averlo inviato per la pubblicazione ad una rivista scientifica...
La domanda ora non è se l'E-cat funziona o meno, ma riuscirà Rossi ad arrivare per primo sul mercato con un prodotto funzionante ed affidabile? La corsa è appena cominciata e promette sviluppi inimmaginabili solo fino a 6 mesi fa;
ciao a tutti

tia ha detto...

>La domanda ora non è se l'E-cat funziona o meno

La domanda è proprio quella e la risposta non è stata ancora data.

>La corsa è appena cominciata

Effetto prevedibile. In questo periodo ci saranno annunci fenomenali, richieste di investimento ecc. L'ultima grossa mangiata prima di chiudere la baracca

Daniele 22passi ha detto...

@Vanesio
Primo! :)

@Mario Massa
I dati parlano chiaro: o è la più grande invenzione del secolo o una enorme truffa: non ci sono vie di mezzo (del tipo “errori di interpretazione o misura”). PUR SPERANDO DI SBAGLIARMI, propendo per la seconda.
Io propendo sempre più per la prima invece. Tutti gli elementi che vanno emergendo mi rafforzano in questa convinzione.
Comunque... almeno tu SPERI DI SBAGLIARTI, perché ovviamente ti rendi conto che avrebbe da guadagnarci tutto il mondo, altre persone qui dentro invece gongolano, orgasmano e si fregano le mani SPERANDO DI NON SBAGLIARSI sul fatto che l'E-Cat possa essere una bufala. Mah, valla a capi' la gente... fare salti di gioia all'idea di tagliarsi i co... pardon, le pudenda.

@Fabio V
Concordo, un articolo semplice, chiaro e ben fatto per tutti.

@Miky
Grazie e benvenuto tra i commenti.

@David
Sì, ho evidenziato con la freccetta apposta il disegno di Jack. Tra l'altro tra poco aggiungerò al post un p.s. per spiegarvi com'è finito (bene) lo scambio di email con la redazione al riguardo.

@Tia e Andrea G.S.
Se invece di stare col dito sul calendario e a badare a gerundi e futuri sapeste quello che si sa dentro il DF di Bologna sareste ottimisti come me... mi dispiace solo che mi hanno chiesto di stare zitto (ma non posso dargli torto). Quello che sto stra-aspettando di potere scrivere dal 21 aprile è il post più "tenuto dentro" della storia dei blog! :)

@francescog
Bravo, ben detto!

@Andrea G.S e Tizzie
Melis l'ha saputo da Stremmenos, è venuto fuori nel Reportage di sabato mattina e l'ha ribadito nella trasmissione di stamattina.

@Tizzie
>"Come sempre tante parole a cui dovranno seguire fatti, che per ora non si son visti."
Per favore, chiedi a Tia di indicarci almeno un fatto che sia seguito a qualcuna delle sue infinite parole qui dentro. :)

@Mimmo Canino
Sono d'accordo. Anche io ho trovato equilibrata la trasmissione di Giannino, anzi: mi è piaciuta. :)
I ricercatori saltano fuori sulla scia di Rossi perché tutti stanno abbandonando la strada palladio-deuterio e buttandosi su quella Ni-H più additivi vari ;)
Per cui ritengo che Rossi abbia sempre un grosso vantaggio competitivo.
Altro che ultima grossa mangiata prima di chiudere la baracca come dice qualcuno! :)
È giusto uno spuntino rispetto alle 1000 portate di LHC e ITER... semmai saranno queste ultime a ridimensionarsi un pochino e a lasciar qualche buona fetta di torta di finanziamento per la ricerca sulle LENR...

Sergio ha detto...

Secondo me che l'E-Cat non sia una bufala è garantito dal fatto che Rossi prima di iniziare la produzione dei catalizzatori è stato contattato e sentito dai vertici militari e dai servizi segreti statunitensi, che non fermandolo, hanno in qualche modo avallato il funzionamento del progetto. Probabilmente è arrivato il momento di trovare un'alternativa al petrolio prima che sia troppo tardi per tutti.
Comunque, se dovesse rivelarsi una truffa sappiamo chi andare a prendere e che fine fargli fare.

tia ha detto...

@daniele
Ancora una volta ti pare dietro la sindrome di Blade Runner.E come faccio a valutare se quello che sai è davvero importante? Perchè lo dici tu? Eh beh.


@tizzie
Glilo dici tu a daniele che non sono io quello che ha creato il dispositivo-fine-di-mondo?

tia ha detto...

@sergio

>che non fermandolo, hanno in qualche modo avallato il funzionamento del progetto

O forse non hanno cagato l'e-cat perchè non ha convinto affatto del funzionamento i loro esperti?
Secondo te perchè gli USA sono ancora alla ricerca del petrolio? A saperlo potevano andarsene fuori dalle balle da Iraq e non impegolarsi troppo con Libia&affini.
Si vede il telegramma epocale è andato perso tra la corrispondenza a Obama.
(DOD E DOE TEST FATTI A META LUGLIO 2009).

Sergio ha detto...

tia ha detto...
@sergio



Peccato che per sostituire integralmente il petrolio bisognerà costruire molti milioni di E-Cat e che saranno in grado di costruirli soltanto le nazioni che avranno le risorge energetiche per farlo.
Quindi guerre per il petrolio di oggi che servirà a costruire il futuro dei paesi ricchi di domani; praticamente non cambierà molto se non nel fatto che non dipenderemo più dagli arabi.

AC/DC ha detto...

@tia

ma sei veramente così ingenuo da pensare che il petrolio possa essere sostituito in quattro e quatrotto... nella migliore dell'ipotesi ci vorranno almeno 15/20 anni di transizione per sviluppare le nuove tecnologie e sostituire l'immenso parco esistente di centrali, autoveicoli e tutto ciò che è alimentato a petrolio.

tia ha detto...

Me cojoni. In due anni ne fai di e-cat con le risorse che ha il governo USA. Invece non ne ha fatto uno. E gli USA son sempre bene attenti alla loro indipendenza energetica.
In sostanza avrebbero eliminato la dipendenza dal petrolio estero (in casa ne hanno anche loro un bel po').
Invece continuano le guerre e ne fanno altre, vedi Libia, per ottenere un controllo dei pozzi. E le guerre costano in tutti i sensi.
In conclusione: se il DOD non se l'è cagato, è perchè non li ha convinti.

tia ha detto...

@ ac/dc
>ma sei veramente così ingenuo

Non sono così ingenuo da pensare che il governo USA ha lasciato andare l'invenzione del millennio e abbia lasciato alla Grecia ed ad una sconoscita start-up guidata da un immobiliare (ampenergo) la rivoluzione energetica.
Avrebbe preso l'invenzione nel 2009 e l'avrebbe spinta a forza di miliardi di dollari per produrre gli e-cat. Cosa che non si è vista.
E visto che Rossi è vivo e vegeto e ha presentato la sua invenzione agli scienziati, trai le tue conclusioni. Per me è che Rossi non ha convinto il DOD.

tia ha detto...

e il DOE.

Painlord2k ha detto...

Guardate che state parlando di organismi statali. Davvero pensate che siano così intelligenti e avventurosi.
Ogni burocrate e piccolo politico che si rispetti sono interessati a far carriera, non a far bene. Quindi, difficilmente, qualcuno rischierà la sua carriera su una cosa che poi non gli darà grandi vantaggi.

La cosa interessante è il coinvolgimento nell'azienda americana di uno che era nel DOE.

La Grecia ci sta perché hanno ben poco da rischiare se va male e molto da guadagnare se va bene. Quindi spianeranno la strada all'e-cat, se funziona. Negli US e in Europa ci sono molte lobby potenti che cercheranno di rallentare e fermare la sua adozione per non perdere potere e soldi.

La Grecia è un punto di partenza importante, perché è abbastanza grossa da essere notata e presa sul serio e abbastanza disperata da non preoccuparsi di salvaguardare lobbies e gruppi. Li stanno tutti per affogare.

tia ha detto...

>Davvero pensate che siano così intelligenti e avventurosi.

Non ci vuole un grande genio a capire che è una invenzione epocale.

>La cosa interessante è il coinvolgimento nell'azienda americana di uno che era nel DOE.

Mettiamo i puntini sulle i. Il coinvolgimento è dovuto al fatto che era il collega di Rossi nella LTI. Mica per altro.
Del resto, basta vedere i nomi. In ampenergo ci sono i colleghi di Rossi, tra LTI e Leonardo, ed il presidente Karl Norwood è l'immobiliarista che ha i suoi uffici nella stessa sede (e stesso numero di telefono) della Leonardo.
Insomma, son tutti nello stesso stabile.

Il Santo ha detto...

> Negli US e in Europa ci sono molte lobby potenti che cercheranno di rallentare e fermare la sua adozione per non perdere potere e soldi.

Ecco, un po' di complottismo ed il quadro e' completo... a quando i dischi volanti e gli omini verdi?

Daniele 22passi ha detto...

@Tutti
>Ancora una volta ti pare dietro la sindrome di Blade Runner.
MI SPIEGATE COSA CAVOLO SIGNIFICA???

@Il Santo
E vva bbuo', te lo dico... shhhhhhh, sottovoce però... che non si sappia...
è retroingegneria aliena... qualche anno fa un UFO è precipitato su un'azienda di Rossi! E poi...
:)))))))))))))

Scusa ma sono un po' euforico stasera!!! ;)

tia ha detto...

"Io so cose che voi umani..."

Andrea G. S. ha detto...

Daniele, sembra che tu non sia l'unico ad essere a conoscenza di questi fatti riservati. Sul forum di EA c'e' un tizio che sostiene pure lui di sapere, non ho capito se in modo diretto oppure no di quello che si dice nei corridoi dell' "ambiente"

http://www.energeticambiente.it/fusione-fredda-e-trasmutazioni-nucleari-bassa-energia/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala-56.html#post119221158

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
:)))
Carina, ma in quel film gli umani non avrebbero mai saputo davvero... e decisamente non è il nostro caso.
Leggi quel che dico ad Andrea G.S.

@Andrea G.S.
Ovvio che non sono l'unico!!! Diciamo che basta conoscere qualcuno che partecipa ai Consigli di Dipartimento o che ne legge i verbali... è un segreto di Pulcinella ormai, ma non sarò io la gola profonda. State tranquilli che saprete tutto. Presto.

Tizzie ha detto...

@Daniele 22passi: non so se hai letto, ma le parole dell'utente erano queste:

[...] Da notizie di seconda mano sembra che la posizione di Levi si stia defilando in quanto si dice,sembra che le rese energetiche si siano via via ridotte.[...]

Mi sembra che l'argomento sia diverso da quello che lasci intendere.

Anonimo ha detto...

tia ha detto...

Me cojoni. In due anni ne fai di e-cat con le risorse che ha il governo USA. Invece non ne ha fatto uno.

IL petrolio con quale moneta si compra e quanto incide sul pil uSA e getta ? Sono a 34 miliardi di dollari dal default stabilito per legge ...e nonostante questo bombardano la libia per dei pozzi petroliferi...ajo ma che minchia dici...

Aho

Giuseppe ha detto...

Permettetemi di criticare ancora Rossi e la sua preparazione in fisica.

Dal JONP

Tomasz Rojewski
May 30th, 2011 at 12:33 PM
Dear Andrea Rossi
Did tests in sweeden exclude a hiden nuclear reaction like curium?

Andrea Rossi
May 30th, 2011 at 2:56 PM
Dear Mr Tomasz Rojewski:
In all the test has been preliminary checked the absence of radioactive emissions. Of course there cannot be Ku. We do not use radioactive materials and do not leave radioactive waste.
Warm Regards,
A.R.

Allora, Rossi nella risposta usa il simbolo Ku invece che Cm per il curio.Secondo me si e' confuso con cupridium (cioe rame) e il simbolo Cu.

tia ha detto...

Ed è arrivato anche mannadillo. Ora siamo al completo

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
No, non avevo letto.
Da notizie di PRIMA MANO, dico che quelle di seconda mano di cui parli (forse anche di terza o quarta) sono PURE, AUTENTICHE CAZZATE! :)))
Anzi mo' vado su EA e glielo dico.

tia ha detto...

Tanto per riportare sul mondo reale chi tira in ballo il legame $-petrolio:
gli USA avevano due alternative, se l'e-cat veniva accertato come funionante: o finanziarlo di brutto o farlo sparire. Rossi non mi pare sparito e l'e-cat non è finanziato da DOD/DOE. Quindi Rossi non ha convinto il DOE/DOD del reale funzionamento del dispositivo.

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Detto fatto.

tia ha detto...

Wow, su EA mannadillo ha dato il meglio di se. Riesce a trasformare in pattume tutto quello che tocca. Occhio perchè ora è approdato anche qui. E' l'anonimo che ha postato sopra. Si capisce per il "USA e getta" e per le frasi sconnesse, oltre che senza senso.

Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
Il vicedirettore di Oggi mi ha comunicato che sul n. 24 della rivista (in edicola lunedì 6 giugno, credo) nello spazio "precisazioni" (penultima pagina) comparirà questa rettifica:
Per una svista, a pag. 59 del n. 21 di Oggi, è stata omessa la fonte della riproduzione 3D dell'E-Cat - il reattore a fusione fredda italiano - preparata dall'ing. Giacomo Guidi per Ventidue passi d'amore e dintorni (22passi.blogspot.com), blog un tempo di poesia, ora tappa obbligata degli appassionati di fusione fredda. Autore del blog è Daniele Passerini di Perugia.

Painlord2k ha detto...

@Santo
Guarda che ci sono aziende che hanno investito un sacco di soldi nella produzione di pannelli solari fotovoltaici, di impianti eolici, che ricavano un mucchio di soldi dalla vendita del petrolio. Tra questi, anche i governi degli stati europei, che incamerano una quantità enorme di denaro dalle tasse sui carburanti.

Se sei Moratti, l'e-cat, in cui non hai interessi finanziari è un concorrente che non puoi battere sul mercato. Ma puoi fare lobby, con i soldi che già hai, per rendergli la vita difficile.

Il grosso vantaggio dell'e-cat è che è troppo piccolo per essere fermato. Non è un impianto nucleare che richiede anni per essere costruito e miliardi di €. Bastano poche migliaia di € e se vuoi sei in affari.
Se lo mettono fuori mercato, altri paesi lo adotteranno, diventando molto più competitivi.

Una delle cose che mi fanno più piacere dell'e-cat, è che rende molto più vicina la realizzazione pratica del Seasteading. Il che migliorerà di molto il benessere della gente comune, introducendo un grado di concorrenza non vista da secoli nel mercato della sovranità.

Anonimo ha detto...

Per tutti coloro che si meravigliano del perchè si ricerca
ancora il petrolio:

il petrolio fornisce un numero enorme di sostanze, talmente vasto che la società così come la conosciamo finirà con l'esaurirsi del petrolio;

il più grande spreco che si possa immaginare è bruciare il petrolio per ottenere energia.

Strano che lo si debba ricordare, di solito è una nozione insegnata al liceo.

Quasichimico.

Painlord2k ha detto...

Con energia in abbondanza, quelle sostanze si possono sintetizzare.
Certamente, se si possono estrarre già parzialmente pronte, tanto vale usarle comunque.
Comunque il prezzo che potrà essere chisto sul libero mercato sarà molto infeiore a quello attuale.

Giuseppe ha detto...

Scusate questo argomento e' stato trattato?

Nuclear isomer
Isomeria nucleare

Rampa ha detto...

"Nuclear Isomer"
Potrebbe essere l' "Ni" nominato nelle quartine di Nostrapassus....????

Giuseppe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe ha detto...

@ Rampa

riporto delle righe da wikipwdia


L'Isomeria nucleare (Uranio X2/Uranio Z) è stata scoperta dal chimico Otto Hahn nel 1921.

Un chilogrammo di 178-2mHf contiene circa 900 megajoule di energia, cioè un quarto di chilotone. Inoltre tutta l'energia verrebbe rilasciata sotto forma di raggi gamma con lunghezza d'onda di 0,05 nanometri. Come per il 180mTa, ci sono fonti controverse che affermano sia possibile stimolare il 178-2mHf ad emettere la sua energia nel momento voluto, per cui questa sostanza viene studiata come una possibile sorgente per laser a raggi gamma

L'unico isomero nucleare stabile è un isotopo del tantalio, il 180mTa, presente in natura in ragione di una parte su 8300. La sua emivita è di almeno 10^15 anni, e potrebbe anche essere del tutto stabile. L'origine di questo isomero è ignota, sebbene si pensa che abbia a che fare con le esplosioni di supernova. Quando si diseccita e torna al suo stato base rilascia fotoni molto energetici con lunghezza d'onda di 16 nanometri (cioè emette raggi X)

Rampa ha detto...

@ Giuseppe

Capisco, potrebbe essere la fonte di energia nascosta che spiegherebbe l'imbroglio dell'E-Cat...
Tanto più che il 180mTa può essere stimolato ad emettere gamma a comando, pare.
Questo, a voler essere maligni...

Ma dato che io maligno non lo sono di natura e non voglio esserlo di principio, penso che l'E-Cat sia veramente costruito come descritto da Rossi, col Nichel e con l'idrogeno e che per qualche processo ancora non completamente chiarito, il Ni diventa Nucleo Isomerico ed emette energia in modo rapido, appunto...

Quella col 180mTa sarebbe una truffa molto costosa, troppo onerosa rispetto le quattro palanche che guadagnerebbe vendendo l'energia ricavata dall'E-Tiger...

Andrea G. S. ha detto...

teoria molto costosa ed inoltre in abissale contrasto con le secchie incrostate di calcina e quei tubi di rame ossidati e sgangherati.

Enzo de Angelis ha detto...

@ tutti
Tutte queste chiacchiere sono inutili.
Rossi e Focardi hanno presentato al pubblico la loro invenzione.
Prima o poi scienziati indipendenti, che ne sanno molto più di noi in materia, saranno messi in condizione di fare delle verifiche rigorose e oggettive.
Se il rendimento energetico verrà confermato nessuno potrà fermare la diffusione dell'E-Cat.
In caso contrario Rossi e Focardi ci rimetteranno la loro reputazione e Rossi anche tutti i soldi che ha personalmente investito fino ad ora.
Se poi li perderà anche qualcuno che ha investito nel progetto perché ci ha creduto... beh almeno avrà creduto in un sogno che può cambiare in meglio la storia dell'umanità e non in chi ti vende i numeri da giocare al lotto o all'oroscopo.
Non capisco chi in questo blog se la prende tanto per dimostrare che è tutta una truffa, in fondo a lui nessuno ha chiesto dei soldi.
Se poi qualcuno ci vuole credere a lui che gliene frega?

Andrea G. S. ha detto...

Grazie Enzo per la tiratina di orecchie però a me non sembrano tanto inutili queste chiacchere.
Io, per esempio, non sono qui a dimostrare che sia una truffa, sono qui a cercare prove che NON sia una truffa.
Peccato che l'inventore fino adesso NON ce ne ha dato la possibilità.
Ah, i sogni ! Belli ma si fanno molto meglio con la pancia piena.
Purtroppo dalle mie parti alla cassa del super e alla pompa del benzinaio non accettano ancora questa valuta.

mimmo canino ha detto...

@daniele
le ultime dl blog di rossi:
• DEFKALION Green Technologies S.A.
May 31st, 2011 at 4:36 AM
As a response to info released in media during the last days, Defkalion GT S.A. states that there are not any plans or schedules for e-cat lab prototypes tests or public demos till October, when the 1MW plant will be operational in our first factory in Greece. On the contrary there are schedules for several non public Defkalion’s product tests within the next months.
Defkalion Green Technologies S.A.

• Andrea Rossi
May 31st, 2011 at 7:05 AM
DEFKALION:
I confirm what stated in the Defkalion comment, and underline that the tests we will make in Greece starting presumably around July will be confidential tests of the first clusters of modules of the 1 MW plant which will go in operation in October.
Andrea Rossi, Leonardo Corporation

Insomma in luglio Rossi farà dei test non pubblici in Grecia ed anche ad Uppsala. Il solo test pubblico sarà l'impianto da IMW a Xanti:
ciao a tutti

Anonimo ha detto...

tia ha detto...

Wow, su EA mannadillo ha dato il meglio di se. Riesce a trasformare in pattume tutto quello che tocca.

Questa è la tua prerogativa e quella dei tuoi amici nazifascistiusaegetta pagati per coprire di cacca il possibile ...suicidatevi

aho

Andrea G. S. ha detto...

Ringraziando mannadillo per tenerci di buon umore anche su queste pagine (*) (P.S. C'e' anche Query On Line e Vortex che aspettano a braccia aperte)

volevo solo precisare che Rossi in un preceedente commento aveva detto che anche il test di Ottobre sarà fatto a porte chiuse.

(*) Che noia sarebbero Ballarò senza il Crozza o i TG senza Paolini !

Daniele 22passi ha detto...

@aho
>> CARTELLINO GIALLO <<
Moderiamo i toni please, o inizierò a cancellare qualche commento.
In questo blog l'ironia (alla Tia o alla mia) è consentita e tanto più apprezzata quanto più intelligente, il turpiloquio assolutamente no. Grazie.

Daniele 22passi ha detto...

@Andrea G.S.
Ci sono infiniti posti su internet per tenersi di buon umore in quel modo. Preferisco che questo blog resti NOIOSISSIMO. Grazie :)

tia ha detto...

>nazifascistiusaegetta

Ricordi quel discorsetto che t'ho fatto riguardo ai miei amici a Langley?

ant0p. ha detto...

@andrea gs
intendevi questo commento sui test a porte chiuse?
"2- There will be a new public test somewhere (Greece, or Italy, or USA, or Sweden, etc): again, no more public tests will be made, the sole tests we make are the tests of the modules of the 1 MW plant which will go in operation in October in Greece, and obviuosly such tests are made with closed doors."

da qui capisco che i test dei moduli che andranno nell'impianto da 1mega saranno testati a porte chiuse, ma a ottobre no, rossi invita sempre cani e porci a atene a vedere l'impianto in funzione pubblicamente a ottobre:)) o almeno li invitava, spero che non abbia cambiato idea..

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Daniele 22passi ha detto...

@TUTTI
Ho eliminato un commento che ritenevo - a prescindere dalle simpatie personali che posso avere o meno - gratuitamente offensivo per la persona a cui era indirizzato.
Consto sul consueto senso di responsabilità di ognuno di voi nel non rispondere a provocazioni. Grazie.

tia ha detto...

LOL. Dai che voglio leggerlo. Al max inviamelo via mail.

Andrea G. S. ha detto...

@ant0p

Intendevo questo annunncio:

Andrea Rossi
May 30th, 2011 at 9:15 AM

ART:
Talking of ART, there are two metropolitan legends which are walking around:
1- We do not know the theory behind the operation of our apparatus: false, I know the theory , and will release it after the international patent will be granted. We could not arrive to produce our E-Cats, with their constant operation, without knowing the theory. One year ago I was not sure, now I’m pretty confident.

2- There will be a new public test somewhere (Greece, or Italy, or USA, or Sweden, etc): again, no more public tests will be made, the sole tests we make are the tests of the modules of the 1 MW plant which will go in operation in October in Greece, and obviuosly such tests are made with closed doors.
Warm Regards,
Andrea Rossi


che in Rossi Speak English dovrebbe stare per "a porte chiuse", quindi NON pubblico

Tizzie ha detto...

"A porte chiuse" Rossi si riferisce chiaramente ai test dei moduli dell'impianto da 1 MW, non l'impianto stesso.

La cosa che pero` mi rende perplesso e` che un messaggio della Defkalion riporta che non ci saranno piu` test pubblici, ma che effettueranno prove dei loro prodotti (non pubbliche) nei prossimi mesi. Se non sono pubbliche perche' menzionarle? E per "no test pubblici" intendono che non vogliono rendere pubblico niente a riguardo, o semplicemente che non inviteranno nessuno a parteciparvici?

"As a response to info released in media during the last days, Defkalion GT S.A. states that there are not any plans or schedules for e-cat lab prototypes tests or public demos till October, when the 1MW plant will be operational in our first factory in Greece. On the contrary there are schedules for several non public Defkalion’s product tests within the next months."

Potrebbero a mio parere essere piu` chiari. Anche se i test non sono pubblici (a porte chiuse, con la partecipazione esclusiva dei soli interessati, no terze parti, ecc), i risultati o misurazioni possono benissimo esserlo (d'altronde di qualcosa vorremmo pur discutere nei prossimi mesi!). Daniele 22passi potrebbe cortesemente chiedere a Rossi di chiarificare in maniera inequivocabile la cosa?

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Parafrasando in termini educati, ti ha dato del fantoccio fatto per lo più di cenci, affetto da un accumulo abnorme di liquido cerebro-spinale nell'encefalo tale da provocare un aumento delle dimensioni del cranio, e che pertanto deve fare uscire una certa quantità di acqua per non scoppiare.
Scherzi a parte, ma non ti arrivano le notifiche di tutti i commenti che vengono lasciati qui dentro? Io te lo mando anche via email se vuoi... se tu in cambio mi accetti l'amicizia su fb! :)

ant0p. ha detto...

@andrea gs
si intendevo quel messaggio: per me, come dice tizzie, è abbastanza chiaro che si riferisce ai test preliminari dei moduli, ma l'impianto intero a ottobre dovrebbe essere pubblico.
insomma, ha sempre puntato sul rendere tutto pubblico a ottobre, teoria compresa, sarebbe una delusione se poi a ottobre rimanesse ancora tutto semisegreto, anche perchè se vuole vendere più informazioni serie e circostanziate sul funzionamento (almeno quello macroscopico) vengono date e meglio è.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Pietro F. ha detto...

non sarebbe male una traduzione in italiano

http://blog.newenergytimes.com/2011/06/01/nasas-bushnell-lenr-most-promising-energy-alternative-and-its-not-fusion/

AC/DC ha detto...

@ant0p
Sia Rossi che Defkalion si riferiscono chiaramente ai test preliminari (che saranno a porte chiuse) e secondo Rossi inizieranno già a Luglio.

Andrea Rossi
May 31st, 2011 at 7:05 AM
DEFKALION:
I confirm what stated in the Defkalion comment, and underline that the tests we will make in Greece starting presumably around July will be confidential tests of the first clusters of modules of the 1 MW plant which will go in operation in October.
Andrea Rossi, Leonardo Corporation


DEFKALION Green Technologies S.A.
May 31st, 2011 at 4:36 AM
As a response to info released in media during the last days, Defkalion GT S.A. states that there are not any plans or schedules for e-cat lab prototypes tests or public demos till October, when the 1MW plant will be operational in our first factory in Greece. On the contrary there are schedules for several non public Defkalion’s product tests within the next months.

Defkalion Green Technologies S.A.

mimmo canino ha detto...

@daniele
peswiki posta oggi un interessantissimo articolo di Hank Mills, in cui si cita un intervento di Dennis Bushnell che è Chief scientist at NASA Langley Research Center in Hampton, in cui parla in un aconferenza pubblica specificatamente del dispositivo di Rossi, e dice che le LENR sono il più promettente ed interessante settore tecnologico per la creazione di enregia, e che potenzialmente potrebbero cambiare tutto lo scenario energetico e risolvere i problemi del clima. Del dispositivo di Rossi ha detto che abbiamo sorpassato la fase del "noi non lo capiamo" e siamo nella fase di "questo non produce qualcosa di usabile". E che quindi molto rapidamente si procederà su questa strada. E poi dice che le LENR non necessariamente possono essere associate alla fusine fredda, etc.
Il fatto è che uno scienziato importante della Nasa in sede di conferenza pubblica, parla apertamente del dispositivo di Rossi e ne parla in maniera positiva. E parla ormai di tempi rapidi per la conferma della sua piena utilità.
Ciao a tutti

Giuseppe ha detto...

Dal blog di Rossi

smeagol
May 31st, 2011 at 3:38 PM
Dear Authors,

Yes this would be very nice, however, I have seen only 7 articles dating from 1997 claimed by the name Andrea Rossi on arXiv.
http://arxiv.org/find/grp_physics/1/au:+Rossi_Andrea/0/1/0/all/0/1
arXiv is the only and renowned physics archive where scientists peer review their work in order to make science sound and valid.
If the details about the workings of this device is not been made public, it is useless for mankind. It will remain in the realm of ‘magic’, and is cloaked by the fogg of mistery and farytales.
Guessing is not science.

Questo Andrea Rossi e' un omonimo ricercatore dell INFN.
Perche' il nostro non lo fa presente.Non e' che gli fa gioco l' equivoco?

AC/DC ha detto...

@Pietro F
@Mimmo Canino

parlate stessa intervista rilasciata da Dennis Bushnell a J. William Moore.

Si tratta di un documento interessantissimo che conferma ulteriormente il fermento che è esploso nel mondo delle LENR ed in particolare attorno all'e-cat.

Conferma ulteriore e più dettagliata delle precedenti dichiarazioni dello stesso Bushnell.

Sarebbe veramente interessante tradurlo e postarlo, io posso dare una mano ma non prima di stasera, nel caso Daniele fammi sapere.

Ionela ha detto...

la fusione nucleare è l'energia del futuro ed è un metodo alternativo per produrre energia pulita e rinnovabile. La tragedia giapponese con il disastro nucleare ci hanno spinto a cercare una nuova luce sull'importanza delle fonti di energia affidabili. L'energia nucleare è considerata un importantissimo mezzo di produzione di energia elettrica, (in Francia l'80% della potenza è generata da centrali nucleari). Dobbiamo trovare e sfruttare i mezzi promettenti nella produzione di energie rinnovabili.

Riccardo T. ha detto...

@Lonela

"la fusione nucleare è l'energia del futuro..."

E' vero. Come dice Emilio Del Giudice, "E' del futuro, perchè non avrà mai un presente".

Se fosse un mio parere, avresti ragione di dubitarne, ma ti consiglio di leggere l'articolo di Luigi Sertorio - che è assolutamente autorevole sull'argomento - e che troverai in questo stesso blog:

http://22passi.blogspot.com/2011/05/la-verita-sul-nucleare-di-luigi.html

Si parla di fissione e di fusione.

Tieni infine presente che se ci sarà (ed il SE è grosso grosso) una centrale a fusione si avrà solo dopo il 2040.

Se mi va di c**o sono pensionato a quel tempo.

Enzo de Angelis ha detto...

@ tutti
Il referendum sul nucleare è stato ammesso anche se vedrà come oggetto i commi dell'articolo 5 che riguardano non la rinuncia definitiva ma solo una sospensione del piano di costruzione delle centrali nucleari (nella sostanza non cambia nulla).
Occorre quindi mobilitarsi in massa per votare SI all'abrogazione dei suddetti commi, così da rendere definitiva la rinuncia al nucleare a fissione.
In ogni caso è necessario che il dibattito sull'E-Cat, indipendentemente da come la si pensi, entri nella campagna referendaria al fine di informare tutti i cittadini italiani che un'altra via, pur sempre nucleare ma pulita, è possibile.

@ Daniele
A tale scopo credo sia necessario che le persone con le quali sei in contatto a Bologna forniscano al pubblico tutte gli aggiornamenti sull'E-Cat in loro possesso, anche tramite questo blog, prima del 12 Giugno.
Dal canto mio il 6 giugno, salvo imprevisti, parteciperò a un convegno a Grottaferrata organizzaro appunto sul referendum sul nucleare a cui parteciperà anche la Dott.a De Ninno, che ha partecipato alla stesura del rapporto 41 dell'ENEA sulla ricerca della fusione fredda, e se ci riesco gli chiederò che idea si è fatta sull'E-Cat di Rossi.
Stamane ho scoperto con mia grande sorpresa che la teoria di Widom-Larsen collima perfettamente con l'idea di funzionamento che mi ero fatto io. Giuro che non la conoscevo prima. In questa teoria si parla anche di incremento del plasma di elettroni che favorirebbe la formazione di neutroni. Che non ci entri davvero l'effetto termoionico?

AC/DC ha detto...

@Enzo de Angelis
hai letto per caso l'ultima intervista (già riportata qualche commento fa) a Dennis Bushnell della Nasa?
http://blog.newenergytimes.com/2011/06/01/nasas-bushnell-lenr-most-promising-energy-alternative-and-its-not-fusion/

Sembra che loro siano della tua stessa idea.

Painlord2k ha detto...

Se votate SI contro il Nucleare a Fissione, dopo non lamentatevi se i Verdi o altri bloccano l'adozione dell'e-cat in Italia perché è nucleare.
Il 99% di questi non vuole energia pulita o salvare l'ambiente, ma bloccare lo sviluppo economico e possibilmente farlo regredire a qualche delirante bucolica utopia dove loro governeranno su dei poveri pastori e contadini.

Rampa ha detto...

Mah ! Esprimo un parere controcorrente, apparentemente.
Al referendum per il Nucleare, non andrò a votare, perchè lo reputo inutile.
Infatti se l'E-Cat funziona, come credo, il nucleare il Italia non si farà MAI, anzi anche la Francia smetterà onerosamente i suoi costosissimi impianti.
Fermare col Referendum l'avvio della costruzione di nuovi impianti Nucleari ?
Ma no ! Inizino pure i lavori, già tanto il Core Nucleare a Fissione non verrà mai posizionato e la centrale può essere riconvertita in corso d'opera ad un sistema a Fusione Fredda !!!
Intanto si creeranno posti di lavoro con la costruzione di queste centrali, non saranno soldi buttati...

AC/DC ha detto...

@Rampa
Io penserei a riconvertire le nostre molte centrali a carbone e petrolio prima di costruirne di nuove.

Giuseppe ha detto...

Finalmente sappiamo chi e' davvero .
Andrea Rossi
June 1st, 2011 at 9:18 AM
Dear Mr Tomasz Rojewski,
yes, I receive blackmails and threats on regular scale. But I want to tell you this: during a battle Napoleon had been closely hit by a whistling bomb, and his attendant told him to get away from the danger. He answered: “if God wants me to die, nothing can stop it, if God wants me to live, nobody can stop it”.
Warm Regards,
A.R.

Napoleone !!

Giuseppe ha detto...

oppure

Andrea Rossi
June 1st, 2011 at 8:23 AM
Mr “Godbole” :
I know perfectly who you are and with whom you are working and trying to copy my process. Your is just an attempt of espionage.
Safety issues have been treated by us with the proper experts of the field and institutions, which have certified that we have no emissions. If you want to obtain a working apparatus, instead of the ridiculous scrap you made up to now, work more and talk less.
In two and a half years of tests we made every day with our E-Cats, no radiations above the law limits have beed detected outside the E-Cats, no radioactive wastes have been left, no radioactive materials have been used. We have huge certification about this issue, made not by assholes, who speak of safety without knowledge of the matter, but by experts who every day go where are radioactive emissions ( for example hospitals) to check that the law is respected. This is the people we are working with. You are just trying to blackmail us, but, sincerely, you are a paper tiger. And, by the way: your “group” has said repeatedly that my process is not good, that there are no nuclear reactions: now you sustain that my process is dangerous for the radiations…don’t you think here is a slight contradiction? Again: go to work and talk less, mr “Godbole”, or whatever you are really.
Regards,
Andrea Rossi

L'incredibile Hulk

robi ha detto...

Painlord Rampa
mi sembra che siate affetti da pelandronite acuta. A volte piuttosto che muovere le chiappe si cercano scusanti o motivazioni un pò puerili.
Se non foste contrari alla fissione non vi parlerei così.Accidenti, abbiamo la possibilità di rimandare per un bel pò di tempo e forse per sempre la fissione ,e venite a raccontare che magari è inutile o addirittura dannoso......
Ragazzi ognuno è libero di fare come vuole ma veramente non vi capisco....
saluti

Painlord2k ha detto...

@AC/DC
Riconvertirle in cosa e con cosa?
A aria fritta e con i soldi pubblici?

@Rampa
Se l'e-cat funziona, gli investimenti nel nucleare non saranno realizzati. Se non funziona, la scelta è tra nucleare, carbone e mancanza di energia (con quello che ne segue).

@Piero
Guarda che se ti tartassano e ti vogliono obbligare a lavorare 16 ore al giorno non è colpa dei cinesi o degli indiani e della loro concorrenza; la colpa sta nelle spese statali per lo stato sociale. Il 50% delle tasse che paghiamo (di riffa o di raffa) sul nostro reddito vanno nelle casse dello stato italiano, non nelle tasche dei cinesi (che almeno se li sudano i soldi).
Adesso stiamo salvando le banche tedesche, inglesi e francesi con i nostri soldi (soldi del contribuente italiano) finanziando la Grecia, il Portogallo e l'Irlanda. Pensa a quante ore di lavoro saranno necessarie per garantire alle banche i loro lauti profitti garantiti e a quanti politici sono complici volutamente o meno di questa situazione.

@ tutti
Germany ‘Sliding Head Over Heels Into Eco-Dictatorship’

Germany's green government advisors admit frankly that decarbonization can only be achieved by the limitation of democracy - both nationally and internationally.

Sempre lo stesso delirio, sebbene in forme differenti, ma i metodi per realiizarlo non cambiano mai.
Karl Marx as Religious Eschatologist

Gwon ha detto...

Per essere favorevoli al nucleare da fissione (in Italia sopratutto) bisogna probabilmente avere qualche grave disturbo mentale. Lasciamo stare Sellafield, TMI, Chernobyl e Fukushima per far riflettere che gli incidenti non sono poi così rari....... solo i boccaloni rintronati possono credere che c'è una possibilità su 100.000 che qualcosa vada storto......
A parte gli incidenti gravissimi che per un motivo o per l'altro possono comunque accadere il nucleare da fissione uranio-plutonio è una porcata clamorosa.
Indovinate perchè ci bruciano il caro MOX (miscela uranio/plutonio)dentro. Indovinate cosa succede quando il minerale grezzo di uranio viene estratto dalle miniere e quanto ce ne vuole. Indovinate quanta acqua e quante falde acquifere si contaminano. Indovinate dove va a finire lo sterile. Indovinate perchè l'Italia aveva scelto quei cessi di Epr dell'Areva anziche i molto più sicuri AP1000 della Westinghouse...
Ma qualche domanda e qualche ricerca almeno ve la siete posta ?
Ma siete veramente ecologisti e volete spendere e consumare meno ? Coibentate le vostre case, mettete il solare termico, consumate meno cazzate, riciclate vedrete che miracolosamente senza devastare l'ambiente l'inquinamento si ridurrà sensibilmente senza bisogno di centrali nucleari, che non sono ne pulite, ne economiche, ne sicure e in molti casi creano più danni che altro, chiedetelo un pò ai giapponesi quanto sono contenti che ora dovranno tirare fuori fino a 250 mld di $ per cercare di sistemare il casino che hanno fatto. Ma ragionate un pò con la vostra testa.

Gwon ha detto...

@Painlord
Informati un pò meglio...
i fossili saranno importanti (fondamentali) per ancora molti anni, ma se non ti sei accorto parecchi passi in avanti dalle tecnologie alternative sono stati fatti e lo stupidissimo e vetusto revival del nucleare da fissione ha solo tolto risorse a tecnologie ben più lungimiranti e molto meno inquinanti. Studiati il solare termodinamico, studiati il geotermico offshore tipo progetto Marsili, studiati i paesi che già oggi producono l'80% della loro energia elettrica da fonti pulite senza ncleare i.e. Austria. Perchè credete tutti nelle cazzate che vi vogliono mettere in testa le lobbies? Se l'e-cat e le LENR in generale funzioneranno bene, sarà uno stimolo ancora maggiore ad abbandonare tecnologie vetuste che hanno fatto più male che bene. Se no ci saranno altre alternative, per fortuna qualcuno sta aprendo gli occhi.

Rampa ha detto...

@ robi
"...Accidenti, abbiamo la possibilità di rimandare per un bel pò di tempo e forse per sempre la fissione..."

Guarda che, se ancora non te ne sei accorto, il nucleare a fissione è già finito, morto e sepolto, e l'ha capito anche il Berlusca, il che è tutto dire...
Il mio atteggiamento anti nucleare nasce da ragioni ormai semplicemente storiche...
Con l'arrivo della Fusione Fredda la Storia ha scavalcato il Nucleare a Fissione. Punto e basta.

@Painlord2k
"Se l'e-cat funziona, gli investimenti nel nucleare non saranno realizzati. Se non funziona, la scelta è tra nucleare, carbone e mancanza di energia (con quello che ne segue)."

Funziona, funziona...

Pietro F. ha detto...

ot:
Gwon ha detto...
ma a Fukushima il n 2 andava a Mox?

Giuseppe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe ha detto...

Non dimentichiamo la fotosintesi artificiale
Daniel Nocera

Gwon ha detto...

@Pietro F.
ot: Il reattore 3 di Fukushima Daichi andava a Mox (circa un terzo) gentilmente fornito (pare) dalla Areva. Il mox è più costoso da produrre dell'uranio arricchito, è notevolmente più inquinante, più difficile da controllare a livello di reazione, ma bisogna eliminare in qualche modo gli stock in eccesso di Pu239 rivenienti dagli esuberi militari, è per questo che si usa, se no tenerlo protetto per oltre 20.000 anni sarebbe un costo addizionale. I catafalchi EPR della carissima Areva sono infatti progettati per bruciare il 100% di MOX e stai tranquillo che sarebbe stato quello che i carissimi vicini d'oltralpe ci avrebbero fornito.
Ah dimenticavo oltre ad essere utile a bruciare il plutonio weapon grade, la restante parte è U238 l'uranio impoverito che riviene come scarto dal processo di arricchimento dell'uranio. Quindi due piccioni con una fava...
http://en.wikipedia.org/wiki/MOX_fuel

Davide ha detto...

Dobbiamo fare una colletta per quei poveri politici che non potranno più mettersi in tasca le mega-tangenti del nucleare!
E adesso come fanno a comprarsi la terza casa (magari a loro insaputa)?

Painlord2k ha detto...

Per essere favorevoli al nucleare da fissione (in Italia sopratutto) bisogna probabilmente avere qualche grave disturbo mentale.

IMHO, l'unico con un disturbo mentale qui è quello che scrive:

Ma siete veramente ecologisti e volete spendere e consumare meno ?

Io no, ma tu sembra di si.
Io voglio essere ecologista consumando di più, non meno.
I poveri non sono ecologisti; i poveri devastano l'ambiente perché hanno priorità molto più importanti dell'ambiente, come dare da magiare a se stessi e ai loro figli.

Io voglio la possibilità di una casa/appartamento più grande, di un grande giardino, una grande automobile, tanta assistenza sanitaria, gadget elettronici a non finire, magari anche vivere 500 o 1.000 anni, visitare la Luna, Marte e i Cancelli di Orione.

Tutto questo, senza energia a basso costo non è possibile. Il nucleare a fissione, con tutti i suoi difetti (e quello attuale ne ha) è 10 volte meglio del solare in quanto a vite perdute e feriti (a parità di energia prodotta). Rispetto al carbone lo è 1.000 volte. Sostenere fonti di energia 10 volte più costose del nucleare è criminale nei confronti di chi vive e di chi deve ancora nascere. Significa riportare indietro il livello di benessere materiale di almeno 100 anni e condannare miliardi di persone alla fame e alla morte.
Il nucleare costerebbe meno di adesso se le precauzioni richieste fossero alla pari di quelle richieste da altre fonti di energia - cioè se facesse lo stesso numero di morti e feriti di altre fonti di energia a parità di energia prodotta.

Bloccare il nucleare a fissione in Italia - altri paesi non sono così stupidi - significa condannare l'Italia alla stagnazione e alla rovina economica. Le leggi che hanno distrutto la Petrol Dragon di Rossi hanno anche dato il business dei rifiuti in mano alla Camorra e creato la situazione di Napoli (e arricchito un mucchio di criminali e di politici).

Bloccare il nucleare a fissione in Italia significa non solo rinunciare alle centrali odierne (che derivano da progetti utili ai militari per produrre bombe), ma anche a quelli di centrali molto più sicure come quelle al Torio (MSTR) che erano quelle che Teller voleva costruire all'inizio.

Gwon ha detto...

@Painlord2k
Almeno se citi una frase dalle un minimo di contesto.....
Intendevo logicamente se proprio bisogna spendere soldi (e far funzionare l'economia e dare posti lavoro) non è più logico impegnare quesi soldi in tecnologie che riduco i consumi e l'inquinamento ?
Come ad esempio il risparmio energetico (sopratutto termico) degli edifici ?
Ma poi almeno lo avete capito che in ogni caso anche l'uranio NON è una risorsa rinnovabile o magari la vostra propagada vi ha fatto il lavaggio del cervello anche su quello ?
Sai quanto dovranno spendere i giapponesi indicativamente per risolvere il problema Fukushima ?
Fino a 250 MLD$...... alla faccia dell'economico, vero ?
La cosa più sensata che hai scritto è l'eventuale sostituzione dell'uranio/plutonio col torio che pare abbia più vantaggi, e meno esternalità, si potrebbe arrivare all'era del torio, ma va approfondito meglio, perchè determinati reattori sono molto complessi come i Fuji MSR.
Cit.>>>"Sostenere fonti di energia 10 volte più costose del nucleare è criminale nei confronti di chi vive e di chi deve ancora nascere. Significa riportare indietro il livello di benessere materiale di almeno 100 anni e condannare miliardi di persone alla fame e alla morte."
Qui hai dato proprio il massimo vero ? ;)
Le persone condanate alla morte e alla sofferenza sono parte del 90% della popolazione che ha il 10% della ricchezza, se vuoi le centrali a fissioni non è certo per costruirle in Africa, le vuoi tu perchè pensi di pagare meno la bolletta elettrica...
Poi sinceramente non ho capito sta fissa che tutti hanno che bisogna crescere, che la popolazione deve aumentare e tutte queste storie......
Sinceramente penso che ci siamo già moltiplicati abbastanza, non è che dobbiamo per forza essere delle larve di mosca che si motliplicano allinfinito su una carogna fino a quando questa non finisce, per poi far crepare quasi tutta la popolazione. L'uomo visto che dovrebbe avere un cervello più evoluto dovrebbe capire che le risorse sono finite e che non può continuare a moltiplicarsi all'infinito, per carità non c'è bisogno di decrescere ma 7 MLD direi che non siamo proprio 4 gatti... 2,4 figli a coppia e ci si stabilizza, nel caso qualche decimo meno e si decresce piano piano. Quindi dobbiamo per forza buttare nel cesso le risorse ? Dobbiamo per forza avere energia che non costi nulla ? Dobbiamo cambiare tutti cellulare una volta al mese se no non è trendy? Dobbiamo avere auto che pesano 3 tonnellate e che possono fare la Parigi Dakar per andare in città e non sapere dove parcheggiarle? E' questa la crescita e il benessere che intendi? Ma per favore crescete un pò........ pensate alle cose serie e ai veri problemi della razza umana.

Anonimo ha detto...

"Io no, ma tu sembra di si.
Io voglio essere ecologista consumando di più, non meno.
I poveri non sono ecologisti; i poveri devastano l'ambiente perché hanno priorità molto più importanti dell'ambiente, come dare da magiare a se stessi e ai loro figli."

invece tu col tuo suv che vai in centro a milano no ? quanto avrai devastato per ottenere le lamiera di quel pezzo di ferro ?e per la plastica quanto petrolio in mare è stato disperso ? e l'energia elettrica per saldare i pezzi di ferraglia , che proviene dà una centrale nucleare quanto territorio a devastato ?ect.ect.
Lui non devasta perchè la sua auto è pulita come uno specchio ...

Per mangiare basta un terreno agricolo di modeste dimensioni , sopratutto per quelli di cui parli ... antropologia del ...

"Io voglio la possibilità di una casa/appartamento più grande, di un grande giardino, una grande automobile, tanta assistenza sanitaria, gadget elettronici a non finire, magari anche vivere 500 o 1.000 anni, visitare la Luna, Marte e i Cancelli di Orione."
Io voglio ...contrasta con la possibilità degli altri di avere lo stesso , ma c'è un limite non superabile fisicamente e non tutti possono avere la luna , se pensi in questa maniera si capisce il perchè certa gente vota b.... io sono meglio degli altri e me ne frego ...

"Tutto questo, senza energia a basso costo non è possibile."
Prenditi due pannelli fotovoltaici e vai su marte al ritmo delle scoreggie che ti escono dalla bocca ...
"Il nucleare a fissione, con tutti i suoi difetti (e quello attuale ne ha) è 10 volte meglio del solare in quanto a vite perdute e feriti (a parità di energia prodotta). Rispetto al carbone lo è 1.000 volte."
Se neanche dopo fukushima riesci ad aprire gli occhi significa solo che sei senza rimedio ...in sardegna il 97 percento della gente a detto no , sembra che sei uno del 3% ...ci stà è una percentuale di pazzia vera prevista ...

" Sostenere fonti di energia 10 volte più costose del nucleare è criminale nei confronti di chi vive e di chi deve ancora nascere."
I criminali sono quelli come te e quelli della tepco che pur di riattivare le centrali per produrre non hanno verificato lo stato di sicurezza e hanno fuso volontariamente una quantità di Mox che è finita in mare ed inquinerà tutto il mondo , anche se sembra che qualche pirla come te se ne è già scordato solo perchè quella tv di cacca non lo dice più ...

" Significa riportare indietro il livello di benessere materiale di almeno 100 anni e condannare miliardi di persone alla fame e alla morte."
Già ci sono alla fame ...quelli come te alzano il prezzo del cibo perchè devono guadagnare di più per andare su marte... una volta e per sempre ...

segue

Anonimo ha detto...

"Il nucleare costerebbe meno di adesso se le precauzioni richieste fossero alla pari di quelle richieste da altre fonti di energia - cioè se facesse lo stesso numero di morti e feriti di altre fonti di energia a parità di energia prodotta."

A questo punto un Tso sarebbe il minimo ...qui non si tratta di esprimere un parere ma pura propaganda ...

"Bloccare il nucleare a fissione in Italia - altri paesi non sono così stupidi - significa condannare l'Italia alla stagnazione e alla rovina economica."

Il significato delle parole ti è sconosciuto come alla grande massa di disinformatori nella rete .
Lo diciamo hai giapponesi o oppure hai russi ? il Giappone per cercare di rimettere tutto in sesto dovrà spendere 250 miliardi di dollari ...va bene l'harakiri se vuoi non te lo impedisce nessuno...

" Le leggi che hanno distrutto la Petrol Dragon di Rossi hanno anche dato il business dei rifiuti in mano alla Camorra e creato la situazione di Napoli (e arricchito un mucchio di criminali e di politici)."
La camorra la mafia sono un'espressione dell'apparato deviato dello sTATO insieme a ss deviati e politici corrotti dagli usa e getta nel water .Quelli delle bombe nelle banche , nelle piazze , nei treni . della gente come te non se ne può più ...

"Bloccare il nucleare a fissione in Italia significa non solo rinunciare alle centrali odierne (che derivano da progetti utili ai militari per produrre bombe), ma anche a quelli di centrali molto più sicure come quelle al Torio (MSTR) che erano quelle che Teller voleva costruire all'inizio."

Sei veramente comico ...il classico mischione della propaganda nazista di massa ...le centrali nucleari servono a produrre plutonio per le bombe quindi in definitiva il messaggio è abbastanza chiaro , le centrali servono ai militari e non certo al resto della gente ...Ancora una volta permettimi un suggerimento spassionato ... di gente come te il mondo non sà che farsene ...

Aho

damn te soul of dead ancestors

Anonimo ha detto...

the e non te

Alberto ha detto...

@ Daniele: credo di aver scoperto chi è TIA!!!!!! ( o almeno ci sono vicino...)

udite udite...


E' MIA FIGLIA!!!!!!

Massì, dài: rompicoglione uguale, sempre a polemizzare, a spaccare il capello in 4, riesce a farti litigare anche sui punti su cui siete in totale accordo! Se non è lei poco ci manca.

della serie: messaggi in codice da padre (di figlia adolescente) a padre (di figlia futura adolescente)

;-)

robi ha detto...

Ma ...senza far polemiche con tono rovente consiglierei ,giusto per farsi un idea reale, un viaggetto nei dintorni (e anche in Bielorussia)di Chernobyl. Da un disastro naturale si può ricostruire da un disastro nucleare non c è ritorno alla normalità.C è abbandono e sofferenza (a tutti i livelli)per chi è stato contaminato ,per tutta la vita.
Mia figlia ,adottiva,dovrà convivere con nausee,mal di testa, mancanza di respiro e altri sintomi prettamente fisici,ciò nonostante,lei è stata fortunata..!
No!!! che ti serve aver tutti beni materiali ,se poi ti manca la salute.!

David ha detto...

Occhio che alcune immagini sono un pugno nello stomaco.
Sono gli effetti di Chernobyl:

http://www.youtube.com/watch?v=fcAfjEvKvv8

Anonimo ha detto...

Nooo, l'avevano già inventato i giapponesi 3 anni fa...

http://video.corriere.it/media/7e14788c-395a-11dd-acb4-00144f02aabc

Ma ci sono un sacco di pomodori da raccogliere... perché fanno i giornalisti?

Danilo

Gwon ha detto...

@Danilo
http://www.genepax.co.jp/

Sembra non abbiano avuto molto successo......... con l'acqua indubbiamente con un idrolizzatore si può produrre idrogeno ed ossigeno, ma quasi sicuramente il processo consuma più di quanto produce.

mario ha detto...

@ Daniele

“altre persone qui dentro invece gongolano, orgasmano e si fregano le mani SPERANDO DI NON SBAGLIARSI sul fatto che l'E-Cat possa essere una bufala”

Abbi il coraggio di dire chi credi siano e vediamo le loro risposte.

Credo che ti sbagli e che al massimo ci siano persone che si consoleranno pensando che avevano ragione (bella consolazione!).

Giuseppe ha detto...

@ Mario
Io sarei felicissimo di sbagliarmi.Ma il personaggio Rossi e' troppo ambiguo e come minimo sta ingrassando il cavallo.

mario ha detto...

OK Giuseppe, tu fai parte come me e tanti altri di quelli che sarebbero felici di sbagliarsi.

Vediamo se esiste qualcuno come dice Daniele che spera di avere ragione: non ci credo.
Per me è un modo errato di Daniele di giudicare gli scettici

Vettore ha detto...

@Daniele
Volevo darti uno spunto interessante, anche se un pò OT rispetto a questa discussione (ma neanche tanto).
C'è un modo abbastanza efficace per farsi un'idea di come si stia evolvendo la storia di Rossi e dell'E-Cat nel mondo: basta tenere d'occhio quanto frequentemenete vengono ricercati su Internet i termini correlati. Per fare questo esiste uno strumento molto potente: Google Trends (http://www.google.com/trends)
Si possono scoprire cose interessanti e allo stesso tempo sorprendenti...
Per nessuno dei termini che ho riportato di seguito c'erano volumi di ricerca significativi prima dell'inizio del 2011 (il fatidico 14 Gennaio), quindi possiamo limitare la visualizzazione al 2011.
Iniziamo da "Andrea Rossi": scopriamo che ha avuto un picco di ricerche per ogni dimostrazione pubblica, ma sembra che il trend sia in aumento mediamente. Si nota che è ricercato soprattutto in Italia e Svezia, e qui soprattutto a Milano e ad Augusta. Qeust'ultima città sorprende un pò, ma è sempre stata una costante in questa storia. Cosa c'è ad Augusta (che è una piccola città sotto Catania)? Niente, a parte... una delle raffinerie petrolifere più grandi del Mediterraneo...
Il termine "Focardi" ha avuto più o meno un'evoluzione simile, con maggiore rilevanza però, anche a livello di news. E' cercato soprattutto in Italia, in Toscana e di nuovo ad Augusta.
il termine "E-cat" ha avuto un'impennata costante da fine Marzo, e a sopresa è ricercato soprattutto nella repubblica Ceca! (C'entra qualcosa Bolotov?).
Il termine "LENR" è ritornato "di moda" negli stessi periodi, ed è cercato soprattutto negli USA, come del resto "Cold Fusion".
Di "Piantelli" non c'è traccia...

Tizzie ha detto...

@Vettore: io lo conosco e lo uso relativamente spesso, ma non e` sempre affidabile, soprattutto restringendo il periodo di ricerca. A volte inoltre succede che termini che venivano riportati il giorno prima, il giorno dopo possono non dare alcun risultato o pochi risultati.

Daniele 22passi ha detto...

@tutti
MAMMA MIA QUANTO AVETE SCRITTO!!!
Mo' arrivo... :)
Tra rientro in ufficio, pranzi di famiglia vari e modifiche al layout del blog (e ancora i lavori sono in corso) sono stato parecchio impegnato questi giorni.
Ma stasera mi rimetto in pari.

Anonimo ha detto...

lo stesso risultato è dato dalla parola energeticambiente quasi sovrapponibile escludendo la svezia ...

iatta

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Daniele 22passi ha detto...

@ant0p (31 maggio 2011 - 22:06)
Una precisazione sul test pubblico previsto in Grecia in autunno. Pubblico non significa in piazza o in mondovisione, salvo che il governo greco non decida di trasmetterlo in Tv! Sarà un evento comunque a invito.

@Pietro F (01 giugno 2011 - 08:28)
Ormai non traduco più personalmente dall'inglese, ma mi appoggio ad alcuni di voi che hanno tempo per farlo... facciamo ad "alzata di mano" per scegliere se tradurre o meno qualcosa, in questo caso abbiamo ritenuto che questo articolo, a parte il peso della fonte (NASA), non aggiunge molto a quello che si sa. Che la credibilità dell'E-Cat aumenti per l'opinione espressa da un ingegnere della NASA (ma poi si è espresso a nome dell'Ente o a titolo personale? io propendo per la seconda) è una conseguenza che traiamo noi che leggiamo, ma non è implicita in quel pezzo.
Considera anche che Steven Krivitt sta preparando un nuovo speciale sull'Energy Catalyzer e siamo impegnati a tradurre dall'italiano all'inglese per lui contenuti che via via ci richiede.
Ciò non toglie che se qualcuno di voi mi traduce brani dall'inglese di sua iniziativa (magari consultandomi prima), lo pubblico volentieri così come farei con l'articolo in questione.

@Mimmo Canino (01 giugno 2011 - 10:20)
Ma l'articolo di Peswiki che citi ha lo stesso contenuto di quello uscito su New Energy Times di cui parlava Pietro F e a cui ho appena risposto?

@AC/DC (01 giugno 2011 - 10:39)
Ok, come vedi sto leggendo i commenti in ordine cronologico e sono arrivato ora al tuo. Hai risposto alla domanda che ho appena fatto a Mimmo e "sei la risposta" a quello che ho detto subito prima a Pietro F. Se me lo traduci e me lo mandi lo pubblico subito.

@Enzo De Angelis (01 giugno 2011 - 14:14)
Sai bene - come tutti qui dentro - che aspetto una certa notizia da Bologna DA UN GIORNO ALL'ALTRO, mi auguro davvero che arrivi prima del referendum, perché stai ben certo che la sparerò ovunque posso su internet appena posso!
Se ti va di scrivermi un resoconto del convegno a Grottaferrata e delle opinioni della De Ninno sull'E-Cat lo pubblico molto volentieri (a firma tua ovviamente).

tia ha detto...

lol.
bellissimo vedere Mannadillo (per chi non lo sapesse, è un troll DOP ad energeticambiente.it) continuare a cambiare firma senza rendersi minimamente conto che è sgamabile da lontano un miglio.

ant0p. ha detto...

@daniele
si, preciso anch'io che quando dico 'pubblico' non intendo in piazza aperto a tutti..intendo che i risultati vengano resi pubblici e al massimo che ci sia qualche video, insomma che se ne sappia almeno qualcosa di un po' più approfondito delle voci di corridoio:))

Daniele 22passi ha detto...

@Ionela (01 giugno 2011 - 11:02)
Benvenuta tra noi. Quoto la risposta che ti ha dato Riccardo T.

@Painlord2k (01 giugno 2011 - 15:39)
Ho risposto tantissime volte al dubbio che esprimi: la ritengo una paura del tutto irrazionale. IL REFERENDUM SUL NUCLEARE RIGUARDA L'ABOLIZIONE DI SPECIFICHE NORME CHE RIGUARDANO LA COSTRUZIONE DI CENTRALI NUCLEARI A FISSIONE. L'INTENTO DEL LEGISLATORE NEL DISEGNARE QUELLE NORME ERA RIVOLTO ALLE CENTRALI NUCLEARI A FISSIONE. L'INTENTO DI CHI HA RACCOLTO LE FIRME PER IL REFERENDUM ERA DI IMPEDIRE LA COSTRUZIONE DI CENTRALI NUCLEARI A FISSIONE. Non credo ci sia altro da aggiungere se non: ANDATE TUTTI A VOTARE, CONVINCETE TUTTI QUELLI CHE POTETE, E VOTATE 4 SI A TUTTI I REFERENDUM, NELL'INTERESSE DI TUTTI NOI.

@Rampa (01 giugno 2011 - 15:52)
Vale anche per te quello che ho appena gridato! ;)
E poi cominciare a costruire una centrale nucleare per riconvertirla dopo a LENR mi pare come comprare una Roll Royce per poi metterci dentro il motore di una normale Fiat Punto... perché buttar via tutti questi soldi?

@TUTTI
Quoto Gwon (01 giugno 2011 - 17:57): Ma siete veramente ecologisti e volete spendere e consumare meno ? Coibentate le vostre case, mettete il solare termico, consumate meno cazzate, riciclate vedrete che miracolosamente senza devastare l'ambiente l'inquinamento si ridurrà sensibilmente senza bisogno di centrali nucleari, che non sono ne pulite, ne economiche, ne sicure e in molti casi creano più danni che altro, chiedetelo un pò ai giapponesi quanto sono contenti che ora dovranno tirare fuori fino a 250 mld di $ per cercare di sistemare il casino che hanno fatto. Ma ragionate un pò con la vostra testa.
E aggiungo che è ora di finirla di dire che le rinnovabili non possono garantire erogazione di energia quando serve (quando non c'è il sole ad esempio). Chi lo fa:
1) Continua a ragionare su una tipologia di rete di distribuzione che risale ai primi del '900... sarà ora di andare avanti.
2) Non considera tutti gli sviluppi che si succedono a ritmo forsennato nel campo delle rinnovabili... è che dire poi del CRIMINALE boicottaggio del solare termodinamico perpetrato in Italia?
3) Non considera che LE CAPACITA' TECNOLOGICHE PER IMMAGAZZINARE ENERGIA STANNO EVOLVENDO A UN RITMO IMPRESSIONANTE... non esiste più solo l'idroelettrico per farlo.
P.S. leggo ora che pure Gwon la pensa così e sono perfettamente d'accordo con lui.

@Painlord2k (01 giugno 2011 - 21:25)
Hai scritto:
Io voglio essere ecologista consumando di più, non meno.
I poveri non sono ecologisti; i poveri devastano l'ambiente perché hanno priorità molto più importanti dell'ambiente, come dare da magiare a se stessi e ai loro figli.
Io voglio la possibilità di una casa/appartamento più grande, di un grande giardino, una grande automobile, tanta assistenza sanitaria, gadget elettronici a non finire, magari anche vivere 500 o 1.000 anni, visitare la Luna, Marte e i Cancelli di Orione.

A ME LE COSE PIACE CHIAMARLE COL LORO NOME: QUELLO CHE HAI SCRITTO È IL MANIFESTO DEL CONSUMISMO PIU' SFRENATO (ALLA FACCIA POI DEL RESTO DEL MONDO CHE NE È ESCLUSO).
Diciamo che siamo letteralmente agli antipodi su queste questioni... a parte l'assistenza sanitaria! :)

@aho (02 giugno 2011 - 10:38 / 10:39)
A prescindere che posso pure condividere certe cose che dici... ma non riesci a esprimerle senza offendere? Insomma!!! ;)
Perciò NUOVO CARTELLINO GIALLO, il prossimo commento con espressioni triviali te lo cancello come ho già fatto.

Daniele 22passi ha detto...

@Mario (02 giugno 2011 - 18:03)
Abbi il coraggio???
Ma dove credi di essere all'O.K. Corral? :)))
Non mi metto certo a spulciare tra gli 8000 commenti che ci sono qua dentro, ma ti assicuro che ne troverei tanti di commenti "gongolanti contro". C'è stato un momento che qui dentro scriveva anche Camillo Franchini, poi si è reso conto che aveva quasi tutti contro e ha lasciato perdere: lui è senz'altro il più "gongolo" d'Italia. Gli altri nomi, chi è qui dentro da qualche mese li conosce benissimo! :)))
Tutta gente che nel momento in cui verrà dimostrato che l'E-Cat funziona verrà sfottute per le prossime 7 generazioni per certe affermazioni che ha fatto (verba volant scripta manent). Per questo incrociano le dita che sia davvero una bufala.
Mi viene in mente la testa che Tia ci ha fatto sul modello della pompa usata nei test bolognesi e sulla incompatibilità (a suo dire) con le portate indicate nei report: ovviamente dopo un paio di mesi è venuto fuori che avevo ragione io (sia rispetto al modello della pompa che rispetto alla portata effettiva). Ma perché avevo ragione? Perché confrontavo quello che mi diceva al riguardo Giuseppe Levi e quello che diceva Tia. Perché io ragionavo su fonti di prima mano, mentre lui pretendeva di ragionare solo sulla base delle proprie deduzioni di seconda mano.

@Giuseppe (02 giugno 2011 - 18:54)
Sarai felicissimo vedrai! Non c'è nessun cavallo in giro, solo tantissimi gatti! :)))

@Mario (02 giugno 2011 - 19:09)
Ti sbagli, non parlavo di tutti gli scettici ma di un 10-20% di loro, non più.

@Vettore (02 giugno 2011 - 19:37)
@Tizzie (02 giugno 2011 - 20:07)
Si anch'io conosco quella pagina di Google e ogni tanto ci do un'occhiata... a verificare "Piantelli" però non ci avevo mai provato! :)

@Anonimo (02 giugno 2011 - 22:54)
Ti ho ELIMINATO il commento: qui dentro si discute civilmente, per il cazzeggio ci sono migliaia di siti disponibili.

ant0p. ha detto...

approposito di voci di corridoio eccone un'altra:
http://www.tecnocino.it/articolo/catalizzatore-di-rossi-e-focardi-presto-un-nuovo-test-rivelatore-a-bologna/29895/

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ma dici sul serio che non si accorge di essere sgamato??? Non ci posso credere :)))

@ant0p
Ok ;)

Daniele 22passi ha detto...

@ant0p
L'ok era riferito alla tua precisazione. Quello che riporta il titolo del link lo smentisco... presto a Bologna comincerà la sperimentazione ufficiale, nessun altro test pubblico. In Italia di certo, e credo anche in Grecia... a meno che il Governo greco non sia interessato diversamente.

Tizzie ha detto...

@Daniele 22passi: puoi chiarire in maniera molto descritiva e non ambigua che cosa si intende esattamente per "test pubblico" ? Magari chiedendo chiedendo anche parere a Rossi.

David ha detto...

Da sempre test pubblico vuol dire con giornalisti presenti.

tia ha detto...

>Mi viene in mente la testa che Tia ci ha fatto sul modello della pompa usata nei test bolognesi e sulla incompatibilità (a suo dire)

La solita mezza-verità.
Quello che è successo è che Levi (e Rossi) si sono rifiutati di dire il modello della pompa per mesi e mesi. Ha douto pensarci Mats Lewan per tirar fuori il modello.
E dopo un esame della documentazione e aver parlato col produttore, salta fuori (vedi discussione su energeticambiente) che forse sulla pompa non era stato montato un pezzo apposito che preveniva l'effetto sifone e quindi la pompa non funzionava correttamente. Però questo effetto si manifesta soltanto quando il tubo d'uscita dell'acqua è piu basso della pompa, quindi non durante il test (è allo stesso livello) e per questo ho chieesto tempo fa, in questo blog, a Levi se il contenitore d'acqua che veniva usato per misurare la portata era stato collocato sul tavolo o sul pavimento. Nessuna risposta.

tia ha detto...

>Tutta gente che nel momento in cui verrà dimostrato che l'E-Cat funziona verrà sfottute per le prossime 7 generazioni

Sfottuta da quelle persone che hanno fatto la loro fede su questi argomenti. E da persone che si comportano come bambini, perchè secondo loro bisognerebbe iniziare con un "vorrei tanto che fosse vero però..." quando ci si accinge a lanciare pesanti dubbi.
Anche a me piacerebbe che fosse vero, e quindi? Devo dirlo ad ogni post? Devo dirlo quando dico che quel maledetto vapore non è secco?
Di contro, per il fedele che afferma che l'e-cat funziona, non deve dire null'altro. W le assimetrie.

mario ha detto...

@Daniele

Concordo perfettamente con Tia.

Scommettiamo che persino Franchini, se glielo chiedi ti dirà che preferirebbe che funzionasse?

Sicuramente ti dirà: "preferirei che funzionasse, ma sono sicuro che non funziona".

Io qualche piccolissima speranza la mantengo.

Non penso che nè Tia, nè AldoB65 nè i pochi altri scettici che scrivono qui ti prenderanno in giro per 7 generazioni.

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Tutto quello che so l'ho detto, francamente penso che più che Rossi stavolta decideranno i Greci.

@Tia
La solita mezza verità dici... mica tanto solita: finora hai sempre voluto tutta la verità per te! :)
W le asimmetrie sì, per fortuna.

@Mario
Son contento se ti trovi d'accordo con Tia. Ma io la vedo in modo diverso, parto dalla constatazione che l'approccio di chi afferma che qualcosa sia vero (modus costruens) e l'approccio di chi afferma che qualcosa non sia vero (modus destruens) sono profondamente differenti... a me le persone che ti spiegano per filo e per segno quello che non va - pur non avendo in mano gli elementi necessari - non è mai piaciuto e non piacerà mai. Di solito vengono sempre smentite col tempo, solo che le loro critiche hanno visibilità 1000 prima che la verità esca fuori.
Non capisco se tu stai seguendo tutte queste infinite discussioni da mesi o se ti sei formato un'opinione recente. Franchini è più un sofista che un uomo di scienze, ci ho messo un po' a capire che è uno che rivolta la frittata come pare a lui... ci ho perso anche troppo tempo ad ascoltarlo seriamente per mesi e mesi.
Quella delle 7 generazioni era una battuta, che diamine!

Anonimo ha detto...

non era cazzeggio , ma semplicemente mettere in luce evidenze che ci sia un controllo sul traffico internet è palese , senza parlare poi del SE ovvero security edition che ci perseguita dal 1998 anno di win98 SE ,ovvero un piccolo sotto programma registra tutto e spedisce al NSA , anche per linux è cosi se non si recompila il kernel tralasciando il programmino-marchio ...
Augusta e Milano sembrano i principali
siti di ascolto in chiaro e per molte parole e quindi non è per il semplice fatto che vi sia una raffineria , ma piuttosto una base USA ...

Aho

mario ha detto...

@Daniele
Come sai seguo gli sviluppi dall’89. Le vostre discussioni le seguo (non continuativamente) da metà gennaio (era la prima volta che scrivevo in un post e mi hai pure preso per il c…o!).

Non perdo altro tempo su altri siti eccetto GoNP. Franchini lo conosco solo di nome e non ho mai scambiato opinioni con lui.

Capisco che preferisci l’ottimismo al pessimismo e approvo in pieno. Però bisogna anche essere realisti.

“- pur non avendo in mano gli elementi necessari –“ : fino alla prova del 28 aprile c’erano solo molti indizi “ingegneristici” che mettevano in dubbio tutta la faccenda. Il 28 aprile la mia convinzione che si tratti di una truffa è divenuta quasi totale come ti comunicai personalmente. Perché “quasi”? Perché Focardi continua a dirmi che è tranquillo e che lui ha misurato anche i gamma personalmente: da ingegnere però devo credere più ai fatti che alle conferme degli amici anche se autorevoli come lui. Tu, mi pare, basi la tua sicurezza solo sulle conferme degli amici.

Se mi sbaglio, e non mi stancherò mai di dire che lo spero, scriverò immediatamente a Rossi facendogli le mie scuse e le mie congratulazioni

Daniele 22passi ha detto...

@Mario
Caro Mario, se una volta ti firmi Mario e un'altra Mario Massa come faccio a capire che ho a che fare sempre con la stessa persona?
Mi dispiace che dici che ti ho preso per il c..o allora. Non è così: quando comparisti qui mi lasciasti un commento dietro l'altro sempre in un post diverso e dicendo che ti stavo censurando perché non li ritrovavi, come ovviamente non trovavi le mie risposte. Faticai un bel po' prima di riuscirti a fare capire cosa stesse succedendo e scrissi solo che evidentemente non eri pratico di come funzionassero i blog e la struttura con i post. Tutto tranne che prenderti per il c..o, ma come diavolo hai potuto pensarlo?
Ciò detto, abbiamo appurato decine di volte che tu sei convinto che questa storia sia una bufala (sperando di sbagliarti) mentre io sono convinto che non lo sia (sperando di non sbagliarmi). Al momento non ci sono elementi aggiuntivi tali da far cambiare idea né a te né a me. Potremmo benissimo farci una partita a briscola nel frattempo, non vedo invece l'utilità di continuare a ribadire questa divergenza?! :)
Che la teoria proposta da Focardi non funziona lo sanno più o meno tutti, da Levi a Kullander a Rossi. E su questo siamo tutti d'accordo. E sul fatto che l'E-Cat funzioni o meno che ci sono le divergenze di opinione... e grosse.

mario massa ha detto...

@Daniele
Non avevo visto nessun Mario e ho accorciato la firma: non ho pensato che poteva causare incomprensione. D’ora in poi userò mario massa. Per la presa per il… scherzavo!

Per le novità: ti ricordi di aver scritto questa frase: “Sono ragionevolmente sicuro che tra un mese ci saranno parecchie misure ufficiali su cui ragionare con costrutto. 23 febbraio 2011 22:47”? Sono passati più di tre mesi e più nessuna misura ufficiale: per forza ognuno rimane sulle proprie posizioni. Io posso continuare a chiederlo a Focardi, tu a Levi, ma se Rossi non vuole… non dirmi che questo aumenta la sua credibilità.

Dopo la prova del 28-04 avevo suggerito a Focardi e a Villa di chiederne a Rossi una replica esatta ma davanti a loro: non mi sembrava un impegno esagerato per Rossi: era già tutto pronto in Via dell’elettricista; se lo aveva fatto per Mats Lewan , lo poteva fare anche per i fisici di Bologna, o no? Spero comunque che la novità che preannunci sia che Bologna inizierà presto i test , ma sono scettico: magari adesso dobbiamo aspettare che sia pronto l’apparato di “autodistruzione”.

Daniele 22passi ha detto...

@Mario Massa
Hai un nome molto comune Mario, ti ringrazio se ti firmi per esteso (o con un nick comunque inequivocabile) in modo che possa essere certo di chi sia la persona con cui parlo.
Ok, scherzavi, ma ti faccio notare che chiunque ci legge, se non ti avessi risposto, avrebbe pensato che ti avessi preso per il c..o sul serio. L'importante è averlo chiarito.
Per il resto non posso che ribadire quanto ho già detto: tu vorresti sbagliarti ma al momento non ci credi, io non vorrei sbagliarmi, ma ci credo sempre di più! ;)
Ciao buona domenica

tia ha detto...

@ mario massa

Dovrei chiederle un piacere. Può comunicarmi il suo indirizzo email o scrivermi a mattia.rizzi@gmail.com?
Grazie

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails