Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 7 aprile 2011

AAA cercansi 6 volontari

Allora, a grande richiesta diamo il via a una nuova operazione di "sbobinamento": c'è da trascrivere l'ultima intervista che il fantastico professor Sergio Focardi ha rilasciato a Radio Città del Capo.

A questo link trovate l'intervista divisa in tre file mp3: il primo dura poco più di 12 minuti, il secondo poco meno di 5 minuti, il terzo poco meno di 9 minuti. Servono 6 volontari [ho aggiornato il testo con i nominativi dei volontari che si sono gentilmente offerti].

mp3 n. 1 [0-5[ dall'inizio fino al 5 minuto escluso
volontario 1: Stefano Vernacotola - Luxembourg

mp3 n. 1 [5-9[ dallo scoccare del 5 minuto fino al 9 minuto escluso
volontario 2: Claudio - Viareggio

 
mp3 n. 1 [9-12] dallo scoccare del 9 minuto fino alla fine
volontario 3: Zippo - Bologna

mp3 n. 2 [0-5] dall'inizio alla fine
volontario 4: Bruno - Trento

mp3 n. 3 [0-5[ dall'inizio fino al 5 minuto escluso
volontario 5: Tizzie - ?

mp3 n. 3 [5-9] dall'inizio alla fine
volontario 6: Tizzie - ?

Il primo volontario scriverà un commento indicando VOLONTARIO 1 e così via il VOLONTARIO 2, 3 eccetera fino all'ultimo VOLONTARIO 6. Questo sistema dovrebbe essere a prova di errore e evitare, come è successo l'altra volta (in occasione dello sbobinamento del video dell'intervista a Sertorio) che lo stesso pezzo vengo trascritto da due persone.

Nel commento indicate anche i credits che volete siano inseriti in calce alla trascrizione:
  1. nome e cognome o solo il nome oppure un nick (come preferite)
  2. città
Se volete al posto della città potete inserire un vostro indirizzo web, ma in questo caso non mettete nome e cognome ma solo il nome o un nick.

Occhio a fino a dove arrivare a sbobinare e naturalmente, non interrompete la trascrizione allo scoccare del minuto ma arrivate al termine della frase.

Scusate la pedanteria ma ho fatto tesoro dell'altra esperienza... :-)

La mail a cui inviare il file con la trascrizione (un qualunque formato editabile .doc, .odt, .docx, .txt) é:

sbobinami.il.fisico@impi.it
(N.B. l'email era temporanea ed è già stata disattivata)

Grazie 1000 a tutti! 
IL TESTO LO TROVATE QUI
...E LA TRADUZIONE IN INGLESE QUI
Post scriptum. Anche questa è fatta e appena in una manciata di ore! È veramente fantastico tutto questo, come ha detto Alberto quanto sarebbe meglio se tutto il mondo funzionasse così. Per concludere elenco le condizioni principali che Radio Città del Capo ha chiesto in cambio dell'utilizzo dell'intervista:

1) le sbobinature delle interviste originali di RCDC possono essere pubblicate esclusivamente su questo blog e dovranno contenere sia i riferimenti a RCDC (marchio compreso), che il link al post originale, specificando che la pubblicazione integrale è avvenuta su autorizzazione di RCDC. Siti o quotidiani on line stranieri che tradurranno il testo saranno invitati a citare e linkare la fonte originale.

2) Copia della sbobinatura potrà essere liberamente utilizzata da RCDC a compendio dei post già pubblicati, citando il presente blog come fonte.

73 : commenti:

Red5goahead ha detto...

Buonasera.

Io qui oggi pomeriggio ho proposto in italiansubs.net anche di tradurlo e metterlo su youtube perché avevo anch'io intuito l'importanza dell'intervista. mi sembra che ci sia intenzione di farlo. con il transcipt sarebbe ancora meglio se già presente si tratterebbe di sincronizzarlo e su questo noi di itasa siamo esperti e poi postarlo su youtube

http://www.italiansubs.net/forum/index.php?topic=80824.0

Stefano Vernacotola ha detto...

andata per il primo pezzo (volontario 1)
Stefano Vernacotola
Luxembourg

zippo ha detto...

sono volontario nr 1 e nr 2

attenzione: notate che ho preso 2 pezzi

quindi con me si esaurisce il primo mp3

zippo, prov di bologna

zippo ha detto...

NOOOO, ecco che inizio subito a fare casino!!! volevo dire pezzi nr 2 e 3.

quindi con questi il primo mp3 e' esaurito.

Bruno ha detto...

Io faccio il volontario 4

Tizzie ha detto...

Mi offro per essere il numero 5.

Tizzie ha detto...

Off-topic, ma non troppo: la trasmissione radiofonica di Mr. Kilowatt di oggi in cui viene intervistato Focardi e` ora disponibile in podcast:

http://www.radio24.ilsole24ore.com/podcast/mrkilowatt.xml

Stefano Vernacotola ha detto...

A proposito, Daniele, va bene se spedisco in tarda mattinata?
Giusto il tempo di far eseguire alla consorte un minimo di proof-reading per supplire alla mia abbissale ignoranzita' e pessima conoscienza dell itagliano...

Ciao,
Stefano

Anonimo ha detto...

Ho inviato la trascrizione del mp3.1. dal minuto 5 al minuto 9. Ho letto soltanto adesso che qualcuno si era già offerto. Se siete in tempo non trascrivetala perché l'ho già inviata all'indirizzo che mi è stato indicato.

Un saluto
Claudio

Tizzie ha detto...

Io avviso che oltre alla parte 5 mi prendo carico anche della parte 6.

Stefano Vernacotola ha detto...

Per inciso le cose non sono andate esattamente come sono state raccontate dal professore ma l'Emerito e' troppo gagliardo! Anche Preparata lo avrebbe perdonato...
Ciao,
Stefano

Vanesio ha detto...

>Stefano
Né che riesce proprio simpatico? Ma tu c'eri? E racconta, suvvia!

>Red5
A dire il vero mi ero già predisposto per la traduzione inglese. Sapresti fare un'altra lingua?

Tizzie ha detto...

Segnalo che al momento le seguenti parti sono state completate ed inviate all'indirizzo email indicato sopra:

2 - Claudio
4 - Bruno
5 - Io
6 - Io

Mancano la 1 e la 3.

Anonimo ha detto...

Anche la prima parte e' completa, ne mando una prima bozza subito e domani una passata al correttore ortografico.
Ciao,
Stefano

Alberto ha detto...

Okkei, la 3 l'aveva già presa zippo, e così siamo (siete) a posto.

Fammi sapere Daniele quando pensi di fare la traduzione in inglese, mi ricandiderò.


PS sapete che bello se il mondo funzionasse così per ogni cosa? Cioè, devi ridipingere la casa, e i vicini vengono a darti una mano; il vicino deve partire per 3 giorni, e tu gli tieni i bambini... e vid i seguito... non so se ricordate nel fil Witness - il testimone, la scena in cui gli amish costruiscono tutti insieme la casa per la nuova coppia che si sposa, e alla fine fanno festa tutti insieme! Fantastico!

zippo ha detto...

@ tutti

ho inviato la mia parte (la 2 e la 3). Buonanotte a tutti!

Daniele ha detto...

@Red5goahead
Ho richiesto formale autorizzazione a a effettuare la trascrizione a RCDC: per ottenerla ho inviato un fax accettando le condizioni da loro poste (che ora integrerò nel post). Non credo ci siano problemi per ciò che proponete, purché citiate nel video RCDC come fonte dell'intervista e il mio blog come fonte della trascrizione, specificando che tutta l'operazione è autorizzata da RCDC. Comunque chiederò espressa autorizzazione anche per questo a RCDC e vi confermerò il tutto con un ulteriore commento.

Daniele ha detto...

@Stefano
Grazie per avere rotto il ghiaccio ;)
Non è una corsa, certo che va bene domani!
Come dice Vanesio, dico anch'io: dai raccontaci!

Daniele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele ha detto...

@Zippo
Lo sapevo che quando ho scritto "questo sistema dovrebbe essere a prova di errore" era come dare dell'inaffondabile al Titanic! :)))
Un abbraccio forte e grazie

@Bruno
Grazie per l'aiuto. Da dove scrivi?

@Tizzie
Grazie anche a te per tutto: trascrizioni, link ecc. :)

Daniele ha detto...

@Tizzie
Anche tu, da dove scrivi?

@Alberto
PS sapete che bello se il mondo funzionasse così per ogni cosa? Cioè, devi ridipingere la casa, e i vicini vengono a darti una mano; il vicino deve partire per 3 giorni, e tu gli tieni i bambini... e vid i seguito... non so se ricordate nel fil Witness - il testimone, la scena in cui gli amish costruiscono tutti insieme la casa per la nuova coppia che si sposa, e alla fine fanno festa tutti insieme! Fantastico!
Mi hai commosso... sarebbe bello sì... accidenti se sarebbe bello... chissà che non si possa iniziare davvero. Sì.

@Red5goahead , Vanesio, Alberto
Che ne dite di dividervi la traduzione in inglese tra voi?

Daniele ha detto...

RAGAZZI, SIETE FANTASTICI E SONO VERAMENTE COMMOSSO, GRAZIE.

N.B. Ora integro nel post le condizioni che RCDC mi ha pregato di rispettare.

BUONANOTTE

Daniele ha detto...

Post scriptum

Claudio grazie!!!!
Non mi ero accorto del tuo commento, sorry.

Tizzie ha detto...

Ho inviato a Daniele sulla sua email (...@email.it) il documento completo srotolato e cucito.

Nota per zippo: avverto che il redirect email non serve piu`!

AlexFe ha detto...

Daniele, maledetto, ti avevo lasciato con la casa da imbiancare alla presa con una schiera di femmine...e guarda tu che mi combini in un paio di giorni!!
Aggiungo i miei complimenti per il tuo lavoro e a tutti i partecipanti del blog, posso essere d'aiuto in qualcosa?Non vorrei aggiungere confusione alla confusione per eccesso di solerzia!

Vanesio ha detto...

>Daniele
Che ne dite di dividervi la traduzione in inglese tra voi?
Va bene io ci stò; poi alla fine ci andrebbe una ripassata sul tutto per coerenza di stile e terminologia

Stefano Vernacotola ha detto...

@Daniele/Vanesio

Quello che volevo dire e' che la storia della fusione fredda non e' andata
nei termini descritti da Focardi, che ha praticamente dato un sonoro
schiaffone accademico al mitico "Gruppo di Frascati"
Se vi interessa questa storia da un'altra angolazione, qualche anno fa'
scrissi un articolo in merito alla questione:
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=2570

Ciao,
Stefano

Red5goahead ha detto...

Per quanto riguarda la traduzione e sincronizzazione testo / audio in inglese italiansubs.net è a disposizione. siete invitati eventualmente ad iscrivervi se volete intervenire sul forum
http://www.italiansubs.net/forum/index.php?topic=80824.0
se il gestore del blog è interessato può mandare una mail a red5goahead@gmail.com oppure direttamente sul forum nostro.

zippo ha detto...

@ Tizzie:
ok, l'alias non e' piu' valido.

@Alberto:
quoto tutto lo stile Witness, tranne per la Kelly che in quel film sembra un vagone ferroviario, oltretutto blindato! :-D
(x le ragazze in ascolto: e' solo una battuta da maschiaccio con i suoi problemi di 30 kg di sovrappeso, non fatene una questione personale!)

Daniele ha detto...

@Red5goahead
ATTENZIONE! Il direttore di RCDC, Paolo Soglia mi ha scritto che al momento non possono autorizzare nessun altro utilizzo rispetto a quanto già concordato con me rispetto alla trascrizione, in particolare riguardo a terzi di identità ignota. Se RCDC rivelasse utilizzi impropri o arbitrari agirà di conseguenza.
Chiunque voglia proporre collaborazioni a RCDC può contattarla direttamente (info@radiocittadelcapo.it), tenendo però conto che non possono valere le "regole del mondo blog": niente anonimi nè nick: vogliono sempre sapere con chi stanno parlando.

Vanesio ha detto...

>Stefano
non conosco l'ambiente Italiano più di quel tanto, ma sembra che il gruppo di Frascati si occupava principalmente di "fusione fredda" elettrolitica, con Pd-De, alla Fleischmann-Pons per intenderci.
Qui invece è Ni-H, il reattore è diverso, e dunque credo anche la genealogia. LENR piuttosto che FF. Una cosa che però continuo a non capire è perché Rossi-Focardi non citano mai Piantelli, il suo reattore è palesemente precursore. E poi funzionava; una volta si è anche surriscaldato...

Tizzie ha detto...

@Daniele: pero` devi capire che oramai il "gatto e` fuori dal sacco": posso garantirti che una volta pubblicata la trascrizione verra` copiata, ricopiata e tradotta in giro ed e` un po' ingenuo a mio parere pensare che cio` non succeda o che sia possibile bloccarlo; gia` ora c'e` gente interessata, anche ad esempio su Vortex (pubblico internazionale quindi) che farebbe anche da ulteriore cassa mediatica (sulla Rete ovviamente), un po' come e` successo per la prima intervista che hai fatto a Rossi e che ha condotto al susseguirsi di quanto e` successo fin'ora.

Tizzie ha detto...

Off-topic, pero` ho trovato questo interessante commento di Rossi sul suo blog:

Link

[...] Today I am in the USA factory of Leonardo Corporation where I signed a contract of tremendous importance. As soon as I will be allowed to announce it, believe me, it will be extremely important.

Sembra che Rossi abbia stipulato un contratto con qualcosa di grosso (ente, multinazionale od altro) negli USA. Chissa` chi/cosa.

Alberto ha detto...

Per l'inglese: io ci sto, dimmi cosa devo fare.
Ciao

Bruno ha detto...

@Daniele, scrivo da Trento

Daniele ha detto...

@Tizzie
Grazie di tutto!!!
Quanto ai "paletti" che RCDC chiede (e che questo blog deve rispettare) tendenzialmente sono d'accordo con te, ma personalmente - ribadisco -non intendo in alcun modo andare contro la volontà di RCDC.

P.S. Ma cosa intendevi quando hai scritto che me l'avevi mandato a ...@email.it? Mi è arrivata da Stefano a daniele.passerini@22passi.it.

@Stefano e Vanesio
Ahimè, il mondo della fusione fredda, si sa, è un bel po' conflittuale... di certo Focardi ci ha tenuto ha evidenziare l'indipendenza della sua strada, percorsa fino a un certo punto con Piantelli, e quanto sia diversa da quelle più fedeli alla linea tracciata da F&P. Bisogna del resto dare atto che il reattore Rossi-Focardi ha una "riproducibilità di funzionamento" pari al 100%, a Frascati arrivano al 70%.
La differenza tra il reattore Piantelli-Focardi di un tempo e il reattore Rossi-Focardi di oggi è che il primo andava a barre di nickel il secondo a polvere. Più volte ho chiesto nei commenti se qualcuno mi trova una pubblicazione di Piantelli anteriore alla presentazione del brevetto di Rossi in cui parlasse dell'uso di polveri... io non la trovo. E finché non salta fuori, se qualcuno ha copiato è Piantelli a Rossi e non Rossi a Piantelli. A me personalmente il fatto che Piantelli non parli per niente (vi risulta qualche dichiarazione dopo il 14 gennaio?) pare molto più strano del fatto che Rossi e Focardi non parlino di lui. E mi è molto dispiaciuto che non mi abbia voluto dare alcuna udienza. Mi sembra poi STRANISSIMO che Tia, che non fa che sparlare di Rossi urbi e orbi, in questi mesi non abbia MAI citato Piantelli, che pure ha presentato una doomanda di brevetto (dopo Rossi) su un dispositivo molto simile. Ritengo che non sia assolutamente casuale.

@Alberto e Tizzie
Mats Lewan parla benissimo inglese e italiano, controllerà lui la traduzione.

@Bruno
Trento ok, grazie.

@Tizzie
E tu di dove sei?

Tizzie ha detto...

[...] P.S. Ma cosa intendevi quando hai scritto che me l'avevi mandato a ...@email.it?

Non volevo esporre allo spam l'email, ma vedo che non e` un problema.

[...] Più volte ho chiesto nei commenti se qualcuno mi trova una pubblicazione di Piantelli anteriore alla presentazione del brevetto di Rossi in cui parlasse dell'uso di polveri... io non la trovo.

Hai provato a controllare su www.LENR-CANR.org? Nello specifico, qui.

E tu di dove sei?

Preferirei non fornire questa informazione.

Alberto ha detto...

Daniele dividi tu in due parti il testo da tradurre? E dov'è?

Tizzie ha detto...

@Daniele: credo sia rimasto un mio commento in spam.

Daniele ha detto...

@Alberto
Metto sul blog domani la trascrizione. Stanotte vado a letto con le galline (di Kervran ovviamente!) :)))

@Tizzie
Commento "liberato".
Tizzie - Italia è troppo compromettente o può andar bene? ;)

Daniele ha detto...

@Tizzie
Hai provato a controllare su www.LENR-CANR.org? Nello specifico, qui.
C'è l'indice degli autori e alla P Piantelli non c'è. E quindi il mio dubbio resta: da quando è che Piantelli parla di usare polveri di nickel?

Tizzie ha detto...

@Daniele: se usi la ricerca integrata di Google, il nome di Piantelli appare in diversi paper, ma non c'e` traccia dell'uso di nickel in polvere.

Viceversa, cercando "powder pd" (polvere palladio) escono fuori diversi risultati, fra cui qualche paper di Arata-Zhang che nel famoso esperimento del 2008 utilizzarono polvere di palladio.

L'idea di usare polvere piuttosto che barre non sembra essere e` idea nuova e probabilmente ci e` arrivato anche Piantelli nel corso degli anni, magari riportando la cosa in qualche paper o scritto non pubblicato su lenr-canr.org.

Daniele ha detto...

ATTENZIONE!!
Hai miei indirizzi ...@email.it non è arrivato nulla: l'unica cosa che mi è arrivato (da Stefano sono i primi 5 minuti della prima intervista!).
CHE È SUCCESSO? :)

sabrina ardizzoni ha detto...

Anch'io posso dare una mano per la traduzione in inglese della trascrizione.
Fatemi sapere qualcosa...
Alex

(Alex Passi, Dip. studi linguistici e orientali, Università di Bologna).
alexpassi@gmail.com

sabrina ardizzoni ha detto...

Ooops, errore :-( -- google era settato sulla mail di mia moglie. Ribadisco: alexpassi@gmail.com.

alex ha detto...

Così va meglio.

Tizzie ha detto...

@Daniele: ho inviato nuovamente il documento completo a 22passi [at] email.it, questa volta in formato zip. Qualche volta i documenti doc, rtf, word o simili vengono catturati dai circuiti antispam dei vari gestori email.

Potevi controllare gia` ieri pero`!

Daniele ha detto...

@Tizzie
Ho diversi indirizzi, e controllo spesso solo quelli che so di più, tra cui non c'è quello che hai usato tu... :)
Comunque niente da fare: non arriva.
Usa daniele.passerini@22passi.it

Tizzie ha detto...

@Daniele: archivio spedito nuovamente all'indirizzo indicato.

alex ha detto...

Hmm,ovvio che non sono un gran bloggatore. Ma rinnovo disponibilità a tradurre in inglese l'intervista a Focardi. Sono bilingue, ecc., ma inutile farlo se c'è già chi lo sta facendo...

Daniele ha detto...

A TUTTI

Oggi pomeriggio dovrei inserire, nel post che ho appena creato con la versione YouTube dell'intervista di RCDC, la sua trascrizione fatta da voi.

Se ho capito bene, disponibili per la traduzione siete Alex, Vanesio, Alberto... ci sono altri? Perché a quel punto divido io in parti uguali il testo e organizzo il tutto nuovamente.

Se possibile vorrei tirarmi fuori dalla traduzione (anche se mi piace molto tradurre): per stare dietro al blog ho la casa che assomiglia ho Fukushima questi giorni! :-)

Tizzie ha detto...

@Daniele: Avviso che nel caso delle traduzioni c'e` il problema di mantenere consistenza della terminologia e le forme usate. L'ideale sarebbe che se ne occupi una persona sola, oppure che una persona alla fine faccia un secondo lavoro di adattamento che non si limiti ad una rapida rilettura del testo.

Questo se si vogliono fare le cose per bene.

Daniele ha detto...

@Tizzie
Hai perfettamente ragione.

@Vanesio e Alberto
Che ne dite se vi mettete d'accordo tra voi su chi dei due se la sente (non è poca roba) e lasciamo ad Alex, che è bilingue, il compito della revisione finale?

@Alex
Che ne dici?

alexpassi ha detto...

Ah eccomi finalmente -- non sono abituato ai blog e mi sento un salame informatico, anche se anch'io uso Apple dai tempi dell'Apple II Europlus.
Sono da uova e da latte -- posso occuparmi della traduzione per intero o come revisione o in parte -- whatever.
I don't want to spoil anyone's fun, so let me know what you think. I will be operative as of Monday.
Alex

Daniele ha detto...

@Alexpassi
Visto che nessun altro si fa sotto, cominincia pure tu. Grazie e ciao

Vanesio ha detto...

ciao Daniele e tutti,
purtroppo sono ancora lungi dall'essere in forma. Mi dispiace ma a questo punto mi sa che devo rinunciare, almeno fino a lunedi.
Auguri

Vanesio ha detto...

PS vedo ora che anche alexpassi iniziera solo lunedi, allora vediamo. Mi metto e resto in stand-by.

Alberto ha detto...

Ok, visto che daniele non prende l'iniziativa, facciamo così.
Ci sono èpiù o meno tre parti: La storia, la tecnica, l'Energy catalyzer.
Io parto con il terzo ed ultimo; appena finito lo comunico, se nel frattempo gli altri due sono stati fatti bene, altrimenti continuerò col secondo.

Ciao

Alberto ha detto...

Ecco la terza parte. Mi sono fatto aiutare da google translate, e poi l'ho riguardata. Ovvio che commenti, correzioni, osservazioni, molto gradite.

PS "rettore" (dell'università) me lo traduce con "rector" (che non mi piace. Nel video di randy Pautsch (non l'avete ancora visto? Bellissimo!) mi sembra che lui lo chiamasse "dean". A voi universitari la decisione.


ecco la terza parte:


===================================
The energy catalyzer

There are two possibilities at this time. The domestic one is an object of this size (it is well placed between two hands), one
puts it, for example, where the gas heating is and does not use gas anymore, because you no longer need it, you use this and this works for months.

And then how do you turn it off when the weather's hot?

(Laughs) At some point in the past, since that was still going, I began to think of a hammer blow: "we strike it with a hammer!"

(Laughs) Well, you take away ... The last version uses nickel and hydrogen, supplied by electrolysis, because in a house you can

not put a tank of hydrogen, it is dangerous, you must get it from water electrolysis.

Then, it continued working and I thought to myself: "it must be given a hammer to stop it, no?" until Rossi one day said, "I

stopped it!" - "And how did you do?". He said: "I removed the current from electrolysis, no?". Right!. So you just feed the

electrolysis on his own, when you close the current, and once the hydrogen is finished it stops by itself.

In this case, the essential trials have already been performed, because the object has been working for months. There is no

radioactivity, we've put lead and measured it. We also measured the water that flowed into it: we found the same radioactivity

of the public pipeline. So there are no radioactive phenomena.

It is clear that in our case, the story is over here because we just needed the test phase to

demonstrate the features, and we did not go beyond. The next part is beginning now: at this time in Greece they are already

building (the plant).
For example, the Greece matter was born because Professor Stremmenos - who was a professor at Bologna, with whom we've known for

years because he worked in the field of cold fusion (from the chemical point of view) - when he learned of these results of ours

he immediately wanted to deep dive.
He went in touch with Rossi, and since he was Ambassador of Greece in Italy and he knows all the top people in greece, therefore

he has no difficulty talking with the government, he helped to to bring the activity in Greece and then made a contract. I do

not know the details, but for him it was easy to convince the greek president, the minister, henceforth Greece has a contract

with Rossi and can build these objects. I do not know the conditions, do not know the details.

I understood from that meeting that there was a sort of memorandum of understanding ...

There is an agreement between Rossi and the Bologna University, he also met the Rector (dean?), because Rossi is funding of research on this field that will be held here at the Department of Physics, there is already a relationship, in other words. The
Rector (dean?) as well knows him somehow, because we had the visit of two Swedish professors in recent days, which were then
Rossi's guests, and an experiment for them was made. They've seen it and have gave some suggestions and things like that.

Alberto ha detto...

======================================================
May I ask you something? Now you probably can not answer me because it's a trade secret, however, but Rossi said that there's

nickel, hydrogen, and energy is produced, very well. But at the presentation held on 14th (of January) he also said "of course,

with the instruments you can get to a certain point because there is something that can not be shown". "Now, maybe they are

urban legends, but I have heard people, I read something on the Net, talking, within the various components of the amount of

natural uranium.

No, no. There is not uranium. There is a compound that I do not know (I do not want to know) aimed at facilitating the reaction.

The famous powder afore mentioned?

Yes, there is Nickel powder, then there's hydrogen and then there's this chemical compound. What went out during that

demonstration was because some tried to measure the gamma rays and Rossi objected, since by measuring the gamma rays they would

have also measured the range set by these secret compound, and then they would understand what it was. It is part of the patent,

as a matter of fact.

And the purpose of this secret compound, I believe, is to facilitate the formation of atomic hydrogen with respect to molecular

hydrogen, because you normally have hydrogen molecules, but if one has a molecule, it can not penetrate into the nucleus. So I

think the additive is used to this: forming atomic hydrogen that penetrates into the nucleus. This is an interpretation of mine,

because I did ask Rossi, and he did not say to me.

Of course, looking at the gamma rays one can detect (as it will be a chemical compound, it is not one element) you find the

components ... this still is not enough to say that, may be more than two ... they could be in different proportions.

Within the reactor there are gamma rays shielded by lead. If you break the tube while the machine is working, without this shield may there be radiation?

Yes, but I think in every application you put a radiation counter, so if the radiation comes out - for example in case of failure - a warning signal can be given.

You can stop, as you said, the catalytic process, so that no radiation is emitted.

Yes, or a circuit which effectively separates all or stops, or a stop signal and manually one can intervene.

Vanesio ha detto...

@Alberto
allora, mi prendo due antidolorifici, e mi becco la terza parte, "L'Energy Catalyzer"

Alberto ha detto...

La prima metà me l'ha cancellata.. :-(
ripeto la domanda: rettore (magnifico) me lo traduce con rector, che non mi piace; nel video di Randy Pautsch (bellissimo! Non l'avete ancora visto?) mi sembra che lo definisse "dean". Chi sa come si dice?

======================================================
The energy catalyzer

There are two possibilities at this time. The domestic one is an object of this size (it is well placed between two hands), one

puts it, for example, where the gas heating is and does not use gas anymore, because you no longer need it, you use this and

this works for months.

And then how do you turn it off when the weather's hot?

(Laughs) At some point in the past, since that was still going, I began to think of a hammer blow: "we strike it with a hammer!"

(Laughs) Well, you take away ... The last version uses nickel and hydrogen, supplied by electrolysis, because in a house you can

not put a tank of hydrogen, it is dangerous, you must get it from water electrolysis.

Then, it continued working and I thought to myself: "it must be given a hammer to stop it, no?" until Rossi one day said, "I

stopped it!" - "And how did you do?". He said: "I removed the current from electrolysis, no?". Right!. So you just feed the

electrolysis on his own, when you close the current, and once the hydrogen is finished it stops by itself.

In this case, the essential trials have already been performed, because the object has been working for months. There is no

radioactivity, we've put lead and measured it. We also measured the water that flowed into it: we found the same radioactivity

of the public pipeline. So there are no radioactive phenomena.

It is clear that in our case, the story is over here because we just needed the test phase to

demonstrate the features, and we did not go beyond. The next part is beginning now: at this time in Greece they are already

building (the plant).
For example, the Greece matter was born because Professor Stremmenos - who was a professor at Bologna, with whom we've known for

years because he worked in the field of cold fusion (from the chemical point of view) - when he learned of these results of ours

he immediately wanted to deep dive.
He went in touch with Rossi, and since he was Ambassador of Greece in Italy and he knows all the top people in greece, therefore

he has no difficulty talking with the government, he helped to to bring the activity in Greece and then made a contract. I do

not know the details, but for him it was easy to convince the greek president, the minister, henceforth Greece has a contract

with Rossi and can build these objects. I do not know the conditions, do not know the details.

I understood from that meeting that there was a sort of memorandum of understanding ...

There is an agreement between Rossi and the Bologna University, he also met the Rector (dean?), because Rossi is funding of

research on this field that will be held here at the Department of Physics, there is already a relationship, in other words. The

Rector (dean?) as well knows him somehow, because we had the visit of two Swedish professors in recent days, which were then

Rossi's guests, and an experiment for them was made. They've seen it and have gave some suggestions and things like that.

vanesio ha detto...

@alberto
correggo: mi becco da "L'energy catalyzer" fino a dove inizi tu.

vanesio ha detto...

@alberto
scusa la confusione di sopra.
Pero' al vedere il tuo risultato, credo che procedero' colla mia versione che non e' meccanica, fatta per rendere chiaramente il senso delle parole di Focardi ma colla fluidita' propria all'inglese.
Senno' chiaro che c'e' googler transleter.

vanesio ha detto...

@alberto
l'equivalente di Rettore (di Universita') in USA e' President, mentre nel Regno unito e' Chancelor.

@daniele
allora, ripeto, mi becco il terzo capitolo "L'energy catalyzer" fino alla fine.
Poi decidi pure tu.
Non contarci per prima di domani sera: lavoro a mano con tre dita...

Daniele ha detto...

@Vanesio
TI ESONERO! :)
Non fare l'eroe, sei conciato troppo male per scrivere.
Come se avessi fatto però.
Grazie di cuore

@Alberto
A dire il vero l'iniziativa l'aveva presa alexpassi... ma grazie 1000, sei un vulcano! :)
Mandami tutto quello che hai fatto e glielo mando, lui farà il resto e la revisione finale del tutto. È la persona giusta.

Daniele ha detto...

@Alberto
Scusa, non mi ero accorto che avevi messo tutto qui, tra i commenti! Grazie 1000 Alberto, sei stato efficientissimo. A completare il tutto adesso ci penserà alexpassi.
A domani... cioè ehm, volevo dire a più tardi. :)

vanesio ha detto...

@daniele
praticamente fatto, mancano due righe.
Non e' eroismo, e' che non riesco a dormire!

Daniele ha detto...

@Alberto
Errata corrige: ok ho trovato l'email e l'ho inoltrata a alexpassi!! :-)

Mo' ti spiego, perché ho fatto 'sto casino. Stasera sono tornato a casa all'una e tra la posta ho trovato una 50ina di cose da leggere, tra notifiche dei commenti sul blog e mail. Come sempre le ho guardate in ordine cronologico e così facendo ho fatto la confusione che hai visto... da solo non riesco più a star dietro al blog, questo è poco ma sicuro!
E anche stanotte così facendo vado a letto alle tre! :/

Daniele ha detto...

@Vanesio
Ok, stoicissimo traduttore... sarà mica che ti sto a contagiare la mia insonnia forzata! :)
Grazie 1000 anche a te
A questo punto alexpassi (quando gli inoltrerò purè il tuo, dovrà solo controllare che tutto scorra bene.
Ora però a nanna: lo dico a me e lo dico a te! :)

Vanesio ha detto...

@daniele
ormai dormo a ritagli e scampoli, dunque qui un pò è nanna e un pò no...

spedita la 3.

Daniele ha detto...

@Vanesio
Vista ed inoltrata ora ad alexpassi... avrà parecchio materiale a disposizione!

P.S. stanotte ho dormito dall 3.30 alle 9.00... 5 ore e mezza di fila era da un secolo che non mi capitava più! :)

alexpassi ha detto...

OK, sto lavorando con la parte di Vanesio (quello che ho incomincia da The Energy Catalyzer) , e quella di Alberto, e quello che avevo fatto io. Devo riascoltare l'intervista, ci sono cose che non mi sono chiare e sono guarda guarda proprio le più cruciali.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails