Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 26 luglio 2009

Amici ed energia pulita

Giornata piena, trascorsa tutta nel vicino Comune di Valfabbrica. Prima a pranzo con Riorita e Stefano nella loro nuova casa a Monteverde, oggi quasi trasformata in un centro estivo, visto che oltre alla mia Arianna e ai loro Raffaele e Lorenzo c'erano altri tre bambini a giocare. Poi dalle 17 in poi sono andato con Ari all'inaugurazione del parco fotovoltaico "Sergio Minelli" (ne avevo parlato qualche giorno fa), già connesso alla rete ENEL dal mese scorso. Si tratta del più grande impianto solare dell'Umbria e vale la pena di darne qualche numero:
  • 26000mq di superficie occupata;
  • 205 strutture;
  • 18 moduli fotovoltaici (da 270Wp ciascuno) per struttura;
  • 3960 moduli fotovoltaici complessivi;
  • 1MWp (1220 MWh all'anno) di energia prodotta dal sole pari al fabbisogno energetico di circa 500 famiglie;
  • tempo di realizzazione dell'impianto 6 mesi (2 anni a partire dalla prima idea).
Ho scelto 5 foto:
  • una zoomata dell'impianto scattata dalla frazione di Casacastalda;
  • due foto ravvicinate delle strutture che ospitano i moduli fotovoltaici
  • un momento dell'inaugurazione.
Non potevo mancare. Il tema delle energie rinnovabili (solare, eolico, biomasse ecc.) mi sta a cuore. Soffro per la miopia del governo in materia energetica (il ritorno al nucleare è un nonsense economico e ambientale), perciò mi rincuora che nella piccola Umbria ci sia gente capace di scelte molto più sensate, lungimiranti, coraggiose. È stata una bella sorpresa incontrare alla cerimonia Nevio, Antonella e la loro Rossana, un bel po' cresciuta dall'ultima volta che c'eravamo visti. La cosa curiosa è che proprio nelle ultime settimane avevo sentito voglia di rivedere questi carissimi amici ed eccomi accontentato. Attorno a ferragosto riusciremo a ripassare un giorno insieme come non capita da un paio d'anni. Tra l'altro Arianna e Rossana hanno quasi la stessa età e vanno sempre parecchio d'accordo. La domenica s'è conclusa con un salto alla stazione dei pullman di Perugia a salutare un'altra amica, Marcella, che tornava a Rossano per qualche settimana. Gli amici veri sono come l'energia pulita: rendono la vita migliore.

2 : commenti:

Ermanno Peciarolo ha detto...

Dovreste mettere "on Line" il contatore dell'energia prodotta; non dovrebbe esser difficile
Ermanno

Daniele ha detto...

Grazie Ermanno, è un buon suggerimento che giro subito al sindaco di Valfabbrica.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails