Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

giovedì 28 febbraio 2008

"Bambole" di e con Candelaria Romero

PERUGIA - Sabato 15 marzo, ore 17:30Chiesa S.M. della Misericordia, Via Oberdan 54.

In occasione di Donne di Vrindavan, la mostra fotografica di Tamara Farnetani organizzata insieme al Comitato Internazionale 8 Marzo di Perugia, nella sede espositiva verrà messo in scena lo spettacolo teatrale Bambole, di e con Candelaria Romero. Storie di famiglia, di zie, nonne, mamme, nipoti, cugine, vicine di casa, amiche, per sentito dire, alternate a testimonianze e fatti di cronaca raccolti dal materiale di Amnesty International, Campagna "Mai più violenza sulle donne".
Bambole
va a toccare situazioni quotidiane di violenza domestica così come casi di abusi contro le donne nelle carceri Russe, maltrattamenti e violenze sulle detenute, immagini tratte dal libro “Bruciata viva”, per poi concludere con il video prodotto da Amnesty International.

Candelaria Romero (nella foto) nasce nel 1973 a San Miguel de Tucuman (Argentina) da genitori scrittori. Nel 1976 la famiglia è costretta ad espatriare a causa della locale dittatura e nel 1979 i Romero ricevono asilo politico in Svezia, dove Candelaria ha seguito i laboratori T.E.A. (Taller de Esperimentaciòn Artìstica) partecipando ai corsi di scrittura ed iniziando contemporaneamente la sua formazione teatrale, diplomandosi nel 1991 presso il Ginnasio d’Arte Drammatica di Stoccolma. Dal 1992 risiede e lavora a Bergamo dove svolge attività teatrale e di scrittura.

3 : commenti:

danDapit ha detto...

Quante cose da vedere e seguire a Perugia!!!!!!
;o))
Kiss!

Daniele ha detto...

Mo' c'abbiamo pure il mini-metrò (vale una visita anche quello)... in attesa del mini-aeroporto! :)

Daniele Passerini ha detto...

Ho taciuto fino ad oggi... lo spettacolo della Romero non m'è piaciuto e a dimostrare che non si tratta di un "giudizio maschilista" la stessa opinione l'hanno espressa anche delle mie amiche che hanno assistito allo spettacolo.
Per cominciare non amo il teatro sperimentale che violenta lo spettatore pur di catturarne l'attenzione. Secondo, il femminismo urlato, gridato, sbudellato di spettacoli come Bambole mi disturbano quanto l'idiozia del maschilismo. Terzo, la Romero non ha manco degnato di uno sguardo la mostra da cui era ospitata...

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails