BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 5 giugno 2013

New advancements
on the Fleischmann-Pons Effect
3) Graham K. Hubler

Anomalous Heat Results from the Naval Research Lab 
and the University of Missouri. 
(il file della presentazione è scaricabile da questo link dell'ENEA)


Graham K. Hubler, Ph.D
Director, Sidney Kimmel Istitute for Nuclear Renaissance (SKINR)
Department of Physics and Astronomy
University of Missouri

(cliccare sulle foto per ingrandirle)
Graham K. Hubler


Back to New advancements on the Fleischmann-Pons Effect - 0) Introduzione

22passi.blogspot.com: post n. 2129 (-93)

4 : commenti:

Alessandro Pagnini ha detto...

Caro Daniele, chiedevi di commentare i post rimasti deserti e non mi sottraggo al dovere ;-)
Tuttavia direi che è l'evento nella sua globalità ad essere un qualcosa da commentare. Comunque, per quanto molte delle slide mi dicano poco o niente, quella delle conclusioni che si vede qua sopra, la capisco benino:
'Eccessi di calore sicuri e non di natura chimica!'
Non male come dichiarazione :-)
Scommettiamo che per molti non basterà nemmeno questo per dire:" Uhmmmm...a questo punto almeno una possibilità che la FF non sia tutta fuffa, gliela posso anche concedere"?

Del resto, nonostante che il fuoco di fila di questi post, e il report sull'E-CAT di Rossi, siano un uno-due piuttosto pesante da ignorare, qui abbiamo dei negazionisti con una mascella d'acciaio. Fanno impallidire Rocky Balboa! ;-)

ant0p. ha detto...

------negazionisti con una mascella d'acciaio. Fanno impallidire Rocky Balboa! ;-)

ma quando mai:)) il problema è che se si rimane sempre sul piano delle conferenze scientifiche non si va da nessuna parte. o qualcuno mostra chiaramente che questi effetti sono macroscopici o franchini può stare tranquillo..fino adesso l'esperimento più convincente sembra sempre quello di arata del 2008, mentre a livello di suggestioni rossi sembra quello più avanti, ma rimangono solo suggestioni se non entra in modo scoperto nel mercato con accrocchi funzionanti e verificabili. cosa me ne frega a me delle conferenze che fanno al parlamento europeo:p

Alessandro Pagnini ha detto...

Ciao antOp.
Rossi dovrebbe avere gli effetti che cerchi, ma è importante anche sapere che molti altri stanno dicendo che quello che Rossi afferma potrebbe non essere così impossibile. A parte Rossi e Defkalion (forse Brillouin?), gli altri sono a piccole cose, ma una scoperta all'inizio è sempre poco utilizzabile praticamente, almeno se è di una certa complessità. Necessita di sviluppo e di messa a punto. Quando Marconi dimostrò un collegamento radio tra due unità della marina italiana riuscendo a collegarsi da alcune miglia di distanza, un alto grado militare snobbò l'importanza della scoperta dicendo che i loro cannoni colpivano più lontano della portata della radio. Marconi fece molto proselitismo in Inghilterra, invece, dove fu preso più sul serio (grazie anche alla madre inglese). Nella II guerra mondiale, a capo Matapan una squadra navale della supermarina italiana fu falcidiata durante la notte da unità inglesi, che avevano il radar per dirigere il tiro nel buio. Ho personalmente conosciuto l'ultimo superstite di tale disfatta. Con più lungimiranza avremmo potuto esser noi all'avanguardia tecnologica. Commettiamo sempre lo stesso errore!

Silvio Caggia ha detto...

@antop
"cosa me ne frega a me delle conferenze che fanno al parlamento europeo:p"

E pensa allora cosa ce ne puo' fregare a noi di quello che frega a te... :-D

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails