BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 8 marzo 2013

Novità in arrivo dall'ing. Abundo

Quattro giorni fa l'ingegner Ugo Abundo mi ha scritto per salutarmi e confermare che il gruppo di ricerca sulla fusione fredda dell'IIS Pirelli di Roma è più che mai impegnato nel proseguimento degli esperimenti con l'Hydrobetatron e che prossimamente verrà diffuso un report di aggiornamento.


Intanto ieri notte ha pubblicato sul suo canale You tube questo video...



22passi.blogspot.com: post n. 2058 (-164)

92 : commenti:

nemo ha detto...

Interessante

nemo ha detto...

Una notizia da non sottovalutare:

http://www.lescienze.it/news/2013/03/08/news/collasso_atomico_grafene_elettrone_spiraleggia-1548088/

Robbins ha detto...

ht_p://iccf18.research.missouri.edu/program.php
Il 24 luglio è il giorno di Vittorio Violante.

Fausto ha detto...

ICCF18. Questo sarà sicuramente la volta buona. Me lo sento nelle ossa. Il n.17 ('st numerologia del cacchio!) ha portato una sfiga che metà bastava.
Sarà la riscossa di Rossi, Celani, Piantelli e tutti quanti! Alla faccia degli scetticoni. Evvvvvvvaaaaaaiiiii!

barbagianni ha detto...

Riparte le trasmutazioni e l' eccesso di calore? Stavolta misurate ammodino mi raccomando.

Robbins ha detto...

a)
@Barbagianni
Per misure ammodino necessaria gabbia di Faraday, lo dice Wilhelm Reich.

b)
Periodo di stanca, questo. Anche i vecchioni pato-scettici copiano, come fossero ragazzini che vogliono sbrigarsi con la tesi di laurea e fanno i copia-incolla tramite Google.

".. it should be emphasized that the overpotential applied during electrolysis cannot be converted to a meaningful hydrogen pressure."

ht_p://www.energeticambiente.it/fusione-fredda-alla-fleischmann-pons/8526656-fusione-fredda-ma-esiste-davvero-parte-2-a-9.html?langid=13
post #213

Roba vecchia e rimasticata.

Robbins ha detto...

A=A >>> 2007!
Roba vecchia e rimasticata, stanchezze pisane, arroganza romana, idee appiccicose.
Errore (vero) d'identità.

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...

Ossobuco alla romana? Vino dei castelli? Sempre gli stessi piatti bisunti da osteria, con obbligatoria "petizione" intellettuale. Almeno i vecchioni hanno giustificazioni cronologiche e, benché ossessionati dall'ortodossia, sanno quello che dicono.

Saggia la massima di Goethe:
Non c'è niente di peggio di un cretino che si dà d'affare (e insiste a guardare a nord, invece che in casa propria).

Stante il tipo avrebbe dovuto laurearsi non in Vaticano ma alla Normale, con gli altri pasticceri. Magari in Toscana gli insegnavano anche quella precisione - obbligatoria per chi ha il termine "ingegno" scritto nel pezzo di carta - che impedisce di sbagliare a ordini di grandezza, e ripetutamente.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MISTERO ha detto...

Periodo di stanca, questo. Anche i vecchioni pato-scettici copiano, come fossero ragazzini che vogliono sbrigarsi con la tesi di laurea e fanno i copia-incolla tramite Google.

E' sempre lo stesso vecchietto che spera in un aumento della pensione...
In EA le aveva prese di brutto..Per questo si è creato il monoblob con un paio di compagni di merende..

Robbins ha detto...

@Mistero
Ma invece bisognerebbe fare ammenda e porgere l'altra guancia. Sarebbe un gesto ESEMPLARE, contro la rabbia generale del tempo presente ... se solo ne fossimo capaci.
A quando i fatti? C'è la possibiltà di uscire dall'orbita dei meri "si dice" entro, diciamo, l'anno in corso?

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Go Katto ha detto...

"Entro l'anno in corso".... ma ci speri davvero?

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...

@Go Katto
Questa successione di lettere dell'alfabeto
"A quando i fatti? C'è la possibiltà di uscire dall'orbita dei meri "si dice" entro, diciamo, l'anno in corso?"
io la chiamo domanda. E infatti contiene due "?". Sono cose che si imparano alle elementari, mi sembra.
Senza aver ricevuto risposta, non saprei che dire - altrimenti non avrei chiesto.

Robbins ha detto...

@Bertoldo
Perché cancellare? Così in alto quanto in basso ... Cosa penseranno i Fenici?

Robbins ha detto...

Se quell'evangelista dei Magnifici, che ha come simbolo il bue e manifesta squisita sensibilità personale, volesse aiutare un povero pasticcere sull'argomento doi:10.1112/plms/s3-3.1.99, sarei felice di avere uno scambio di opinioni.
Devo avvertire che si tratta di crema molto particolare, forse indigesta alla tavolata dell'ultima cena, abituata a peperoncino tra Testaccio e Ostia Lido e a fettuccine sull'oca.

Come regola di prudenza, mai presumere, soprattutto riguardo a cucine e pasticcerie incognite.

E chi copia - o ripete - copia o ripete. Non esistono termini diversi - si chiama verità nominale.

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Perché non parli come mangi? O dobbiamo dedurre che mangi esattamente come parli? Poco digeribile.
"Some Calculations of the Riemann Zeta-Function" è scaricabile solo a pagamento. O pensi che qui siamo tutti abbonati all'Oxford Journal?
Suvvia, spiega invece di giocare, divulga e delucida. Ma se vuoi limitare il tuo uditorio soltanto ai cervelloni par tuo migra e fatti stanziale nel blog dello pseudo-pensionato. 22 passi è un blog per tutti.

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Beh, perché ti sei cancellato?
Era molto interessante.

Robbins ha detto...

@Daniele Passerini
Io parlo e mangio esattamente come te.
E non migro - migrano eventualmente altri tipi d'uccelli.
Bertoldo non ti piace, io non ti piaccio COME SCRIVO (censura sulla sintassi, manco fossimo in Germania nel '39) ecc.: è questa la misura della tua magnanimità: cioè solo quelli mosci il giusto? Col guru che pensa e dispone per loro? Sei tu il guru? Guru Passerini, quelle che sa cosa è corretto e come si deve scrivere, e i cattivi e gli antipatici, per la purezza del blog, li manda da Franchini?
Sei tu Tia? Sei tu che te la canti e te la suoni - e così ti scrivi il post sulla NOSTRA responsabilità? Che ne sai tu delle nostre responsabiltà? Sembra, ad es., che le mie idee non ti piacciano. Bene: posso fare qualcosa di buono per te, oltre - ovviamente - levarmi di c@lo?

Anyway,
ht_ps://www.dropbox.com/s/m65rqibhjy2cr22/T.pdf?m
è il paper sulla funzione Zeta. Bastava chiedere, come vedi. Aspetto una tua opinione al riguardo, in particolare sul teorema a pag. 111 - puoi domandare anche a Mastromatteo cosa ne pensa - ma vi prego di rimanere sul pezzo e di non rispondermi parlando di "need for a Superior Being". E' troppo comodo, soprattutto quando c'è gente che quella scorciatoia non la vuole prendere e fa un sacco di fatica per andare avanti col sistema difficile.
Lo fanno in tanti, a partire da tutti quegli insegnanti che spiegano fisica e chimica, matematica e filosofia ai ragazzi, nei licei, e devono opporsi ogni giorno a certi atteggiamenti millenaristici-fideistici-irrazionalistici, proprio quelli delle idee che propali e difendi accanitamente, benché sempre con la parola "tolleranza" in bocca.

Buona fortuna, Daniele: ne abbiamo tutti bisogno. Che tu possa trovare la tua strada - se non ce l'hai già - e che sia diritta.

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
E S A G E R A T O ! :-)

Robbins ha detto...

@Passerini
Ho cancellato perché c'erano due lievi idiosincrasie formali. Ho corretto. Le parole non sono acqua - devono funzionare esattamente.

Robbins ha detto...

@Passerini
"@Robbins
E S A G E R A T O ! :-)"
approccio di decompressione - troppo semplice. Aspetto altro.

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Una per tutte (praticamente ogni tua frase meriterebbe una esegesi):
Sembra, ad es., che le mie idee non ti piacciano.
MA DA DOVE DIAVOLO HAI ARGUITO QUESTO???
Ti dicevo semplicemente di adattare il tuo linguaggio ad un uditorio normalmente intellettualmente dotato. A noi di 22 passi piace farci capire da più persone possibile, non da pochi. Tutto qua.
Abbracci e formaggi :)

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Mi ricordi molto qualcuno che scrive su Cobraf... ma con un altro nick. Può essere?
Semplice curiosità.

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...

@Passerini
Questa tua idea ce l'ha anche qualcun'altro - e la propala. Sembra che a Roma non riescano ad immaginarsi più di un singolo matematico alla volta.
Sono sempre stati senza fantasia (è un sottoprodotto triste di nascere nella capitale dell'Impero) ma non li credevo così incapaci di contare - o meglio di distinguere singolare e plurale.
Nevanlinna è quello dei due teoremi sulla distribuzione degli zeri delle funzioni meromorfe. Credo che adesso sia in vacanza in Trentino.
Storicamente si tratta di un dilettante nazistoide, forse non antipatico. Anche lui ha avuto maestri, però. E allievi. Ad esempio Ahlfors. Che si è perfezionato con Courant, l'assistente di Hilbert. Courant era ebreo ed è scappato in America (e ha fatto bene), dove ha scritto un libro famoso con Robbins.
I cerchi, come vedi, non si chiudono mai.

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Sia quel che sia, chiaritoti che non ho nulla contro ciò che dici (e se pure fosse, qui come vedi son liberi di parlare tutti) buonanotte e stammi bene.

Abundo ha detto...

@ tutti
chiediamo scusa per l'errore di ripetizione che c'e' nel video, sara' corretto al piu' presto.
Intanto facciamo presente che il video ci e' stato chiesto da una universita' americana per una cooperazione verso il diritto del terzo mondo ad una libera ricerca.
Seguira' altro video sulla costruzione di Hydrobetatron per esperimenti.
Molti saluti.
Ugo Abundo

indopama ha detto...

insomma robbins, visto che nell'altro articolo non rispondi:
l'entropia sulla superficie della terra sta aumentando o diminouendo?

Pietro F. ha detto...

un nuovo video di Rossi
http://www.youtube.com/watch?v=BGGwfKJ6exU

Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Guarda il video al punto 10:16... C'e' una sorpresa per te! :-)

Franco Morici ha detto...

Buongiorno prof. Abundo
non ho scritto prima un commento in quanto pensavo che non fosse tra i lettori di questo Post, ma ora vedo che è presente.

Lo strumento utilizzato per le misure RF che denomina "Wave Detector", e che viene mostrato nel filmato, a prima vista potrebbe essere simile ad un Portable Frequency Counter modello FC-1 o FC-2, (magari potrebbe Lei fornire informazioni più precise).
Ipotizzando che sia questa sia la tipologia di strumento da Lei utilizzato, esso dovrebbe essere fondamentalmente un Counter dotato di una indicazione del livello del segnale ricevuto.

Dai dati di targa questi strumenti hanno una sensibilità non molto elevata (in funzione della frequenza varia se non erro tra -30 e -20 dBm).
Questa tipologia di strumento è dotato di una antennina che probabilmente copre un larga banda di frequenze ma che non credo offra elevati guadagni, per cui il segnale potrebbe essere sceso semplicemente sotto la soglia di sensibilità dello strumento senza essere per questo sparito del tutto.
Inoltre essendo lo strumento posizionato molto in prossimità del dispositivo, il suo funzionamento potrebbe risultare disturbato dai segnali probabilmente ad ampio spettro emessi in questa fase (al minuto 8.18-8.19 sembra ancora brevemente fornire indicazioni).
Nella figura 15 (Electromagnetic spectrum during plasma ignition) all'interno del documento Iorio-Cirillo al link:
http://www.lenr-canr.org/acrobat/CirilloDtransmutat.pdf
è riportato un possibile spettro del segnale RF emesso, ovviamente relativamente alle loro condizioni di prova della cella durante la fase di plasma.

Consiglierei per questo tipo di verifiche, se disponibile, l'utilizzo di uno Spectrum Analyzer che in genere è dotato di una sensibilità nettamente superiore posizionando solo l'antenna (o le antenne) in prossimità del dispositivo, inoltre lo Spectrum Analyzer consentirebbe di quantizzare l'ampiezza delle varie componenti spettrali.

---

Durante il filmato, sullo sfondo, ho notato una struttura che mi ricorda un'apparecchiatura calorimentrica.
Prima di Natale si era approfonditamente discusso, con il contributo determinante di Mario, per definire un set-up calorimetrico che andasse bene per poter eseguire le prove calorimetriche su Hydrobetatron.
Essendo queste verifiche fondamentali per poter verificare se realmente siamo in presenza di LENR, vorrebbe condividere con noi gli esiti e i risultati di tali prove che, a distanza di tre mesi, credo siano state già eseguite?

MISTERO ha detto...

@Robbins
se solo ne fossimo capaci.
Troppo generica come affermazione

A quando i fatti?
Troppo generica come domanda

C'è la possibilità di uscire dall'orbita dei meri "si dice" entro, diciamo, l'anno in corso?

Ogni giorno..

Robbins ha detto...

@MISTERO
Noto la tua disponibilità a venire incontro alle mancanze degli altri - e siamo in tanti, senza cervello, senza informazioni. Siamo quelli incapaci di fare la domandina giusta, quella da cui seguirebbe la conclusione corretta e che quindi, come domanda posta a un ALTRO, sarebbe superflua. Tu balli da solo. Ti faccio notare che anche i vescovoni in Vaticano la mazurka se la ballano da soli - solo che lì i dogmi vengono enunciati a voce alta e si pretende di ficcarli in testa alla gente a martellate. Da cui la conclusione - simmetrica al tuo silenzio, ma del tutto ortodossa secondo il principio di autorità - che se non ti fai inchiodare le idee sei stupido o in malafede, o tutte e due le cose insieme.

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio Caggia
Guarda il video al punto 10:16... C'e' una sorpresa per te! :-)
Era una delle foto che avevo passato a Krivit col mio logo... guarda un po' come girano le informazioni!!! :)

MISTERO ha detto...

Robbins
Tu balli da solo.....
che se non ti fai inchiodare le idee sei stupido o in malafede


Io non so nulla di te, al contrario tu sai tutto di me, sei sicuro?

Robbins ha detto...

@MISTERO
"Io non so nulla di te, al contrario tu sai tutto di me, sei sicuro?"
Non sono sicuro di nulla, figurati di questo, ma
le parole parlano per chi le scrive - io so cosa leggo scritto da te - certamente non TUTTO quello che sei.
Il giudizio è sulle parole che hai scritto. Pensi che sia un giudizio sbagliato? In questo caso mi assumo la responsabiltà dell'errore, anche se ho fatto del mio meglio per capire. Viceversa, chiediti se le tue risposte erano le più chiare e soddisfacenti possibili.
Ci sono tanti modi per dire - o non dire - o far intuire le cose. Si chiama arte del porgersi, e ai giorni nostri è una gentilezza verso terzi molto poco esercitata e richiesta.

Fausto ha detto...

@Pietro Effe
>Guarda il video

Che impressione da vecchietto stanco ma le solite trite e ritrite favolette sulla sicurezza per la casalinga di Voghera non invecchiano mica! Che dire poi dell'intervistatore, con quei baffoni da sparviero, che a fatica trattiene le risate sotto i medesimi!
Notato il luogo dell'intervista? Riconosciuto il mitico apartment di Maimi FL dove nei sottostanti box ci sarebbe la favolosa fabbrica robotizzata da uan miglionz di pezzi all'anno? E l'abbronzatura (scottatura) dell'inge? Sarà stato il gagliardo sole dela Florida o questi benedetti gamma della reazione Rossi-Focardi che un giorno si un giorno no, ci sono non ci sono?
Questa roba riesce ancora a commuovere gli e-cat believers più coriacei? Boh!? Ma sicuramente l'inglisc più disegnetti e filmatini a corredo aiutano abbestia!

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pasquale De Santis ha detto...

Un articolo molto interessante che ci fa capire che la natura non e' statica ma dinamica e che la conoscenza scientifica e' ancora tutta da scoprire anche nella fisica classica:


http://www.lescienze.it/news/2013/03/08/news/collasso_atomico_grafene_elettrone_spiraleggia-1548088/

Spat ha detto...

Senza tirare in ballo fantomatiche radiazioni, quella di Rossi è una semplice scottatura da biciclettata post-invernale.
La cosa interessante da notare nell'intervista, piuttosto, è il velato accenno che l'hot-cat fornito ai professori è stile "auto da nascar", quindi mi aspetto di vedere risultati mirabolanti nella pubblicazione per quanto riguarda il calcolo del COP, almeno il doppio del 6 garantito a suo tempo.

Robbins ha detto...

@Fausto
Parole nel mainstream televisivo dominante - opinioni sull'abbronzatura da cui seguono conclusioni di fisica nucleare.

MISTERO ha detto...

Robbins
Non sono sicuro di nulla

Questa è la base della scienza, non pretendere quindi risposte certe a domande generiche.
:-)

tia_ ha detto...

>quindi mi aspetto di vedere risultati mirabolanti nella pubblicazione per quanto riguarda il calcolo del COP, almeno il doppio del 6 garantito a suo tempo.

"COP" 12 ed in 6 mesi e hanno ancora dubbi sulle misure?

Robbins ha detto...

@Pasquale De Santis
Questa lezione
http://www.asp.uni-jena.de/aspmedia/de/04+Visiting+Scholars/Visiting+Scholars/Frederico+Capasso/Capasso+lecture+11+March+2013.pdf
si tiene domani alle undici di mattina, ora dell'Europa centrale.
Penso potrebbe essere interessante seguirla in streaming.

Diogene ha detto...

Nulla di particolare, volevo solo esprime la mia stima per Robbins, è un piacere leggerlo!
Nello stanco e dicotomico mondo di questo blog porta una ventata di sardonico estro.

Ps Vero, nascere e vivere in mezzo alle ceneri di un impero, porta ad una visione del mondo stanca, disillusa e priva di troppa inventiva. Sapere che i fasti son passati e non torneranno, forma individui altezzosi e chiusi.
Fortuna che ci son i romanisti qua; portano brio, dato che ogni anno è il loro anno e della triplette (ora con luigi enrico, ora col boemo, ora con gli americani) insomma, come si intuisce dall'esempio, ogni sistema alla fine crea l'elemento normalizzate, per riportare l'equilibrio.

bertoldo ha detto...

e quanto ci vuole a mettere in serie su un chip un esercito di nanoantenne per produrre corrente gratis ?...come dibattere del nulla in assenza di volontà politica le cose rimangono come 100 ani fà per Tesla , altrimenti si deve ammettere che gli scienziati in campo energetico sono dei falliti totali o peggio dei venduti. Basterebbe investire un pò di quei miliardi di euro che vengono gettati in cip6 per i fossili in fabbriche statali ... http://www.wisepower.it/node/1

bertoldo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=ncXadqyb1Is minuto 33:27 ...

Robbins ha detto...

@Diogene
Cosa farebbe Lei se cadesse in uno dei due piedi della curva di distribuzione normale?
Quelli a sinistra sono protetti dal politicamete corretto. E quelli a destra, da cosa sono garantiti? I bambini, ad es., i bambini sul piede DX: nessuno si chiede quanto possano essere soli e impauriti (e infatti diventano sempre antipaticissimi), e poi gli adolescenti e, dopo, gli adulti.
Interessante il rapporto tra i super-dotati e i sindacati o tra i super-dotati e quell'imbecille del datore di lavoro, soprattutto se sta in Rettorato. Roba da urlo.

Spat ha detto...

@ Tia
Hai mai fatto una pubblicazione scientifica a livello internazionale, magari peer-reviewed? Non è che pubblicano i risultati di un lavoro di una mezza giornata.
In questo caso si tratta di stabilire il COP con criteri scientifici avendo un alto indice di precisione. Per pubblicare a livello internazionale servono dati raccolti da una gran mole di lavoro, soprattutto su questo argomento particolarmente delicato.

tia_ ha detto...

>Hai mai fatto una pubblicazione scientifica a livello internazionale, magari peer-reviewed? Non è che pubblicano i risultati di un lavoro di una mezza giornata.

Non si parla di mezza giornata, si parla di 6 mesi, si parla che a dicembre, quando dovevano aver finito, avevano ancora dubbi.
Un test calorimentrico serio senza dubbi lo fai in un paio di giorni, con gente esperta.
Se invece lo fai con gente non esperta puoi anche farli durare 6 anni, ma la qualità dei test rimarrà invariata.
Per inciso, il test calorimetrico di una black-box è assai improbabile che finisca su una rivista scientifica importante.

Diogene ha detto...

Robbins, io sono grillino: né destra, né sinistra, ma con la tastiera faccio l'ali per il folle volo, per finire, poi, dove all'altrui piace.
E, come diceva un grande scrittore, la gente (con la sua distribuzione gaussiana) è bella da lontano, volando irretito e lusingato dalla ali di cera. Le esistenze dei singoli e le loro paure da piccini e demòni da adulti, son poco interessanti.

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SPAXIO ha detto...

pochi giorni all'alba ...

http://quentron.com/

Robbins ha detto...

@Bertoldo

http://www.nature.com/nature/journal/v494/n7438/full/nature11876.html
o doi:10.1038/nature11876

New models of fluid transport are expected to emerge from the confinement of liquids at the nanoscale with potential applications in ultrafiltration, desalination and energy conversion.
A major challenge for nanofluidics thus lies in building distinct and well-controlled nanochannels, amenable to the systematic exploration of their properties.
Using this device, we discover very large, osmotically induced electric currents generated by salinity gradients, exceeding by two orders of magnitude their pressure-driven counterpart.

Peccato sia difficile fare un tappeto di - diciamo - 10 metri quadri di questa roba.
Nel caso il Rossi potrebbe andare a bersi qualche gazzosa al chiosco dello sportivo e discutere di campionato col (già) pensionato Franchini. Sarebbe la coppia dell'anno.

Spat ha detto...

@ tia
Non puoi criticare i test se nemmeno sai quali sono e come sono stati fatti. Metti da parte l'impazienza e aspetta come tutti, poi potrai criticare quanto vuoi tutto il giorno, avendo almeno dei dati su cui basarti.

tia_ ha detto...

>Non puoi criticare i test se nemmeno sai quali sono e come sono stati fatti.

Guarda che sto criticando i tuoi commenti.

Spat ha detto...

Girafrittate, vai a dormire che è meglio. Fare il cacacazzi professionista è un lavoro duro e faticoso.

Robbins ha detto...

@SPAXIO
Nella speranza che Lei e il sig. Hardcastle siate nel giusto, le segnalo un libro da riscrivere:

h_tps://www.dropbox.com/s/6p0b26kf406anse/SL.pdf

bertoldo ha detto...

"Peccato sia difficile fare un tappeto di - diciamo - 10 metri quadri di questa roba."

esattamente come costruire ecat per milioni ...e' la stessa identica difficoltà , grazie per aver confermato le sue già evidentissime intenzioni ...

barbagianni ha detto...

Non sono tanto d' accordo, e questo è il mio controesempio:
I proff di Bologna dovrebbero essere gente esperta, eppure i test calorim. dell' ecat fanno pena e pietà.
Anche quelli di Celani hanno dato a dito a parecchie critiche, prima fra tutte che non era misura di calore ma di temperature, da cui poi con la formula ad occhio si ricava il calore.
Mentre quelli di FPMP, non tutti esperti, si stanno ingegnando a fare del loro meglio (e infatti più affinano il metodo più si riduce il - grunf - COP).

barbagianni ha detto...

Il link non (mi) funziona. Problema locale mio o generale?

Robbins ha detto...

@Barbagianni
Il link funziona - controllato ora. Al posto della linetta va messo un t.

@bertoldo
Anche un processore Intel Core i7 da 32 nanometri qualche anno fa sarebbe sembrato difficile da realizzare. Molto difficile.

bertoldo ha detto...

e allora quanto ca@@o ci vuole a fare una cosa come wisepower ? sempre lì è l'intoppo .Il nazisionismo vuole il controllo totale dell'energia , con il fotovoltaico stavano perdendo talmente tanti soldi che sono stati fatti interventi per salvaguardare gli "interessi" dei fossili .In piena ordinaria amministrazione e quindi senza poter incidere su politiche energetiche e altro stanno trasformando l'abruzzo la basilicata e chissà quanti altri posti , in dei fossi a cielo aperto per estrarre merdatrolio , peraltro di pessima qualità e quindi molto inquinante dà purificare ...il tutto per soddisfare l'internazionale sionista e la sua ossessione dittatorialnazista di controllo totale .

bertoldo ha detto...

e bisogna essere dei cretini per non aver capito ancora questo .110 anni di puro controllo sionista sull'energia e questi sono i risultati .

AC/DC ha detto...

viva l'abbronzatura ragazzi! fra qualche anno oltre a scaldarci la casa potremo sfoggiare tutti un'abbronzatura perfetta 12 mesi all'anno grazie ai gamma mosci.

barbagianni ha detto...

Porc ... bello eh! Ma qui tocca rimettersi a studiare! Apparte le formulone, ma c'è un casino di roba!
Lo ridico, bello proprio, ma chi l' ha scritto, quanto tempo ci hanno messo, ma come gli è venuto in mente!

Mi ci vorrà un mese almeno solo per dargli una scorsa.

Ma ti rendi conto, Thermosyntetic Life che campa sul potenziale elettrostatico!
"... In summary, it is conceivable that thermosynthetic life could utilize macroscopic electrostatic potential gradients in biomembranes and other standard biochemical machinery to rectify thermal energy into chemical reactions ...", microbi strani fino a dieci chilometri sottoterra, in quantità tale da coprire tutta la Terra con uno strato di un metro, che si riproducono con frequenza centennale, che meraviglie!

E poi c'è un problema, non ci sono le "Conclusioni", e chi le trae, le conclusioni, noi qui?

Robbins sei un sadico!!! Però grazie.

triziocaioedeuterio ha detto...

Tutto molto bello ma si tratta ancora una volta di chiacchere...quando dalle chiacchere seguiranno i fatti concreti sapperemo lo champagne!
E' ancora tutto nelle mani di rossi...gli altri mi sembra di capire siano in alto mare...

Silvio Caggia ha detto...

@robbins
Ma e' normale che nel libro che hai linkato (h_tps://www.dropbox.com/s/6p0b26kf406anse/SL.pdf) non si vedano le figure? O e' un problema mio?
Ci sono discorsi interessanti sul thermosynthetic life ma senza disegni e' dura da seguire... :-(

barbagianni ha detto...

Io le figure le vedo (browser: Chrome).

Silvio Caggia ha detto...

Io apro il file pdf con pdf to go (sul blackberry) e le figure (es. Pagina 311) le visualizza come un rettangolo con le diagonali rosse... :-( nota che la copertina invece si vede! provero' da un pc...

Franco Morici ha detto...

@ D22 e Abundo
Segnalo che il video inserito nel Post stamane risulta "rimosso dall'utente".

Nel canale YT di Abundo è stato caricato ieri sera un video denominato:
ASSEMBLY OF A SIMPLE REACTOR TO RUN L.E.N.R. EXPERIMENTS
al link http://www.youtube.com/watch?v=jU_4uCcKazc
il cui contenuto risulta il medesimo di quello rimosso.

@ Abundo
Segnalo inoltre un LINK ad un mio precedente commento al Post, nel quale Le ponevo delle questioni e a cui speravo volesse dare risposte.

bertoldo ha detto...

http://ge.tt/4PbfYfK/v/0
http://ge.tt/8FK1odK/v/0
forse questo libro è migliore di quello citato e tral'altro scritto qualche decennio fà ...

Daniele Passerini ha detto...

@Franco Morici
Grazie della segnalazione, Franco. Ho appena provveduto a sostituire il link.

Franco Morici ha detto...

Novità in arrivo dall'ing. Abundo
Quattro giorni fa
(era il 04/03, circa venti giorni fa) l'ingegner Ugo Abundo mi ha scritto per salutarmi e confermare che il gruppo di ricerca sulla fusione fredda dell'IIS Pirelli di Roma è più che mai impegnato nel proseguimento degli esperimenti con l'Hydrobetatron e che prossimamente verrà diffuso un report di aggiornamento.

Novità? un Report?
Quali novità e a quando?

Puffo trollatore ha detto...

Franco
novità ci saranno solo dopo il primo di Aprile. Mica vorranno rubare la scena all'ingegnere in filosofia!
Innanzitutto i tirdi pardi reportz sull'egatto. Gli altri, pregasi prendere il numerino e accomodarsi in fila!

Franco Morici ha detto...

L'unica novità dal punto di vista sperimentale che ho riscontrato (se così si può dire) è quella descritta nel video pubblicato su YouTube da Johan Kjellander ieri 22 Marzo, a proposito delle repliche del Athanor, repliche di cui un Post (e Abundo stesso) aveva parlato tempo fa:

Athanor replication at Örebro university in Sweden, video #2

Verso il termine del filmato (minuto 4.28) gli sperimentatori, pur riservandosi di continuare i loro test, riconoscono e scrivono con chiarezza:
we have not seen any excess heat...

Puffo trollatore ha detto...

>we have not seen any excess heat...
Ma che sfiga! (passerina?)

Franco Morici ha detto...

Anche se questo Post è ormai "sepolto" da tanti altri, attendo sempre delle risposte di merito alle domande postate nei commenti a partire da questo del 10 Marzo fino a quelli più recenti.

Buona Pasqua.

Franco Morici ha detto...

@ prof. Ugo Abundo, Paola Pieravanti
@D22

Invito cortesemente a voler rendere note delle risposte esaurienti a riguardo delle questioni in precedenza più volte sollevate:

a) gli esiti della Calorimetria di Hydrobetatron annunciata come "imminente" (o in corso) a Dicembre 2012
b) il Report di aggiornamento annunciato come "prossimamente" oltre un mese fa

Grazie.

Daniele Passerini ha detto...

@Franco Morici
Sono in attesa quanto te. Contatta direttamente Abundo e chiedigli quanto c'è da aspettare.

Franco Morici ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Franco Morici ha detto...

@D22
OK, sei in copia alla mail che gli ho inviato.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails