BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

lunedì 25 marzo 2013

E-Cat/Hot-Cat: finalmente ci siamo?

Ho deciso di ripubblicare su queste pagine, l'ultimo annuncio che Andrea Rossi ha lasciato ieri sul suo Journal of Nuclear Physics. 
Perché lo faccio? Perché penso che egli sia ben consapevole che ogni annuncio-sorpresa, che non si verifica alla scadenza preannunciata, gli si ritorce contro come un boomerang esponenziale. E che pertanto, se Andrea Rossi lancia "scoop" come quello di ieri, i casi ormai possono essere soltanto due:
  • è totalmente in buona fede e sicuro della tecnologia che ha sviluppato;
  • è impazzito!
Tertium non datur. 

In base alle informazioni che da 3 anni e più ho raccolto e continuo a mettere insieme, propendo ancora e decisamente per la prima ipotesi. 

Siamo in ogni caso tutti felici che si stia avvicinando inesorabilmente la fine del "film" iniziato il 14 gennaio 2011. O magari c'è qualcuno che non è felice per niente e che a questo punto si abbandonerà alle sue ultime velenose convulsioni... chissà! 

Osselvale, osselvale.


AGGIORNAMENTO: comunicato stampa del 25/03/2013 di Prometeon srl


P.S. “Prometeon precisa che i numeri relativi al COP, i diagrammi e le fotografie si riferiscono a test precedenti, effettuati nel luglio del 2012 e non hanno nulla a che vedere con il test effettuato da terze parte indipendenti nel 2013. I risultati del test effettuato da queste ultime saranno pubblicati in Aprile.”

***

georgehants
March 24th, 2013 at 5:11 AM

Dear Mr. Rossi, have you read the comments on E-cat World regarding the situation concerning the third party report.
Very interesting and informative as we wait for full conformation of your World changing Technology.
Best Wishes.
http://www.e-catworld.com/2013/03/rossi-on-the-third-party-tests/comment-page-1/#comment-119795

Andrea Rossi

March 24th, 2013 at 10:53 PM

DEAR GEORGEHANTS:
YOUR COMMENT IS IMPORTANT BECAUSE OPENS THE GATE FOR THE FOLLOWING INFORMATION:
THE TESTS OF THE THIRD INDIPENDENT PARTY HAVE BEEN COMPLETED YESTERDAY.
I DID NOT ATTEND, THEREFORE I DO NOT KNOW EXACTLY THE RESULTS, THAT WILL SURELY BE PUBLISHED BY THE EXAMINATORS, PROBABLY AROUND THE HALF OF APRIL. I MET THE 11 PROFESSORS AND EXPERTS THAT MADE THE TESTS AND THEY WERE VERY POSITIVE. ONE OF THEM TOLD ME ” WE GOT EVIDENCE THAT THE ‘ EFFECT’ IS REAL BEYOND ANY REASONABLE DOUBT”. I COULD NOT GET MORE INFORMATION, BECAUSE THEY NOW HAVE TO ELABORATE THE DATA TO PREPARE THE PUBLICATION. ALL THE PROFESSORS SAID THE TEST IS GONE WELL, VERY WELL. THE LAST TEST ENDED AFTER 120 HOURS OF UNINTERRUPTED OPERATION OF THE REACTORS ( THE NEW GENERATION OF HOT CATS IS MADE BY A TWO STAGE SYSTEM, MADE WITH AN ACTIVATOR WITH RESISTANCES COUPLED WITH A KIND OF CHARGE, WHICH ACTIVATES THE E-CAT WITH A DIFFERENT CHARGE). THE EFFECT IS STUNNING, WE SAW IN OUR PRIVATE TESTS, AND HAS BEEN REPLICATED BY THE THIRD INDIPENDENT PARTY.
NOW WE PASS TO THE INDUSTRIAL ENGAGEMENTS: WE HAVE TO DELIVER OUR PLANTS BY THE END OF APRIL.
WARM REGARDS,
ANDREA ROSSI


traduzione

Caro signor Rossi, ha letto i commenti su E-Cat World sulla situazione relativa al report di terze parti?
Sono molto interessanti e ricchi d'informazioni, in attesa della conforma completa della sua rivoluzione tecnologica mondiale.
I migliori auguri.


Caro Georgehants,
il suo commento è importante perché apre la porta alla seguente notizia: i test di terze parti indipendenti sono stati completati ieri.
Non ho partecipato, quindi non conosco esattamente i risultati, che sicuramente verranno pubblicati dalla esaminatori, probabilmente intorno alla metà di aprile. Ho incontrato gli 11 professori ed esperti che hanno condotto i test ed erano molto convinti dei risultati. Uno di loro mi ha detto: "Abbiamo prove che l'effetto è reale oltre ogni ragionevole dubbio". Non ho potuto avere più informazioni, poiché ora devono elaborare i dati per preparare la pubblicazione. Tutti i professori hanno detto che il test è andato bene, molto bene. L'ultima prova si è conclusa dopo 120 ore di funzionamento ininterrotto dei reattori (la nuova generazione di Hot-Cat si compone di un sistema a 2 stadi, realizzato con un attivatore a resistenze accoppiato con un tipo di carica che attiva l'E-CAT, che ha una propria differente carica). L'effetto è sensazionale, lo abbiamo visto nei nostri test privati, ed è stato replicato dalle terze parti indipendenti.
Ora passiamo agli impegni industriali: dobbiamo consegnare i nostri impianti entro la fine di aprile.
Cordiali saluti,
Andrea Rossi


22passi.blogspot.com: post n. 2070 (-152)

232 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 232   Nuovi›   Più recenti»
Alessandro Pagnini ha detto...

Pur dovendo obbligatoriamente prendere la notizia con beneficio di inventario e attendendo le annunciate pubblicazioni, mi verrebbe da dire: WOW....!!!!
Mi sono già dato un'ampia serie di pizzicotti per accertarmi dello stato di veglia (Indopama ti prego di non intervenire a gamba tesa a spiegarci che niente nella nostra vita è reale e che è una specie di sogno, o cose del genere ;-) ). Tra l'altro la notizia dell'annuncio, pur con formula doverosamente dubitativa è dalle 7 di stamani già ampiamente fruibile, almeno nella zona di Arezzo (@ Daniele: ti invierò uno screenshot in privato). Non resta che sperare che queste rose si dimostrino tali e che sboccino a dovere. Il periodo è quasi quello giusto; appena un po' presto, ma tanto qualche ritardo interviene presto e a Maggio si arriva in un amen ;-)

Bruno Donati ha detto...

> WARM REGARDS

Lol :-)

Fabio Crestani ha detto...

... grande notizia!!!
Speriamo non ci siano ritardi biblici con la pubblicazione dei report...

Fausto Neri ha detto...

Finalmente la notizia che tutti si aspettava! Vedo già in lontanaza sul fiume uno strano rigurgito. Che i cadaveri degli pseudo-scettici siano troppi e rischino di ingolfare il fiume? Meglio spostare le sdraio un pelino a monte: rischio tzunami!
Pregustio già un poderoso coro di TIE' da spaccare i timpani! Evvvvaaaaiiiiiiii!

gio ha detto...

ci siamo!


@ daniele

ti ho inviato una e-mail !

ciao

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Fuasto Neri
Aspettiamo a cantar vittoria. Sono ottimista anche io, ma: "non dire...HotCat...se non l'hai nel sacco".
Oddio, qualora finalmente fosse acclarata l'esistenza di un consistente 'effetto Rossi', un 'tiè' o due me lo vorrei concedere anche io. Purtroppo non ricordo il nick, ma c'era qualcuno, con cui polemizzai un po', che sosteneva che 'indubitabilmente' Rossi era un 'mentitore professionale'. Ecco, affermazioni tanto imprudenti e offensive, richiedono un 'tiè' anche solo per la crudezza con cui vengono espresse, a meno di non far seguire azioni nelle sedi opportune, dimostrando di avere buone carte e pure un po' di coraggio. A parte questo caso specifico, credo che sarebbe un giorno di gioia anche per chi finora non si è 'concesso il lusso di sperare' nell'E-CAT, se i risultati fossero quelli annuncciati da Rossi. Quello che non vorrei invece vedere, sarebbe il riproporsi dell'italico costume del salire sul carro del vincitore, magari affermando: "L'avevo detto io, che del resto ci ho sempre visto lungo! Avevo la tessera del club dei fan di Andrea Rossi già dal 1837, che credete!". Non mi stupirei se da qualche parte, gli ostracisti della prim'ora, diventassero i Rossiani dell'ultima, vantando inesistenti meriti e dichiarazioni. Sorveglieremo... ;-)

Tizzboom ha detto...

Aprile e` dietro l'angolo: speriamo non sia una delle solite "grandi promesse" di Rossi.

Paul ha detto...

>Aprile e` dietro l'angolo...

Il 1° Aprile è vicino.
Ma stavolta non si tratta di scherzi.
Se Rossi afferma il vero (e io ci credo) i professori hanno confermato l'"Effetto Rossi".

E il carro del vincitore sarà inseguito da una marea di gente che vorrà salire. Al solito.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tizzboom
Già, è bene essere prudenti, anche perchè Rossi non ha posto vincoli temporali(secondo me sbagliando), neppure molto ampi, alla data di pubblicazione. Se la pubblicazione tardasse, potrebbe essere una sparata di Rossi (personalmente non ci credo), o una difficoltà a mettersi in evidenza, praticamente di fronte ad un plotone di esecuzione, degli accademici coinvolti, che non si può escludere siano sottoposti a qualche...sudditanza psicologica...di moggiana memoria, nei confronti della comunità scientifica 'benpensante'. Il taglio del nodo gordiano, non potrà che avvenire con la pubblicazione dei dati.

sandro75k ha detto...

Come dice Daniele, questa volta Rossi si è sbilanciato parlando di test conclusi e quindi per forza di cose dovranno essere pubblicati...

Tizzboom ha detto...

Beh e` pero` vero anche che fra un po' scade la proroga dell'accettazione dello stato di pendente del brevetto europeo dell'E-Cat. Probabilmente Rossi vorra` presentare qualcosa prima di allora per farselo finalmente accettare.

bertoldo ha detto...

"Non mi stupirei se da qualche parte, gli ostracisti della prim'ora, diventassero i Rossiani dell'ultima, vantando inesistenti meriti e dichiarazioni. Sorveglieremo... ;-) "

basta riguardare i post di chi scriveva inizialmente ...i pusillanimi che non si esponevano sono dà considerare nella categoria , in quanto ...addimpospio .

Alessandro Pagnini ha detto...

@ sandro75k
Se fossero negativi, li vedresti domattina, in primis su Repubblica!;-)
Se sono positivi....vedremo. Una legge senza pena prevista non è praticamente utile e parimenti un test senza una data limite di pubblicazione può essere rimandato a piacere, a seconda dell'aria che tira, oltretutto, così facendo minerebbero pure la credibilità di Rossi, quindi, se io fossi stato al suo posto, avrei preteso una pubblicazione, positiva o negativa, entro un tempo limite e avrei annunciato quel termine, anzi sarei stato pure largo su quello. Non voglio fare il complottista, che già ci sono dei maestri qui, ma che si vadano a stuzzicare dei vespai, mi sembra indubitabile e qualche 'pressioncina' ci potrebbe pure stare...

Anto ha detto...

:)

tia_ ha detto...

>Come dice Daniele, questa volta Rossi si è sbilanciato parlando di test conclusi e quindi per forza di cose dovranno essere pubblicati...

Aehm, pure a dicembre disse che i test si erano conclusi il giorno prima.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
Sì, hai ragione.
Alla fine credo debba riportare quello che gli viene detto. Penso che i 'professori' si siano resi conto di non avere dati bastanti a replicare ad ogni critica, oppure Rossi ha partorito un ancor più promettente giocattolo che valeva la pena di esaminare. Oppure sta prendendo per i fondelli, che è quello che in molti pensano, presumo

sono solo un misero test ha detto...

@Anto

quoto

:-)

roberto rampado ha detto...

Anto ! Il tuo sorriso è il più bello del mondo !!!

Peter Gluck ha detto...

I appreciate that Rossi has taken the risk; if this is a bluff, his (residual) prestige will melt away.
The danger is an inconclusive report from unknown professor.
By the way, not everybody is interested in the minute details of the test. The 3rd party could easily publish NOW a 100-250 words summary abstract of the work, saying a clear YES or NO. Why this does not happened? Actually 10 words could convey the essence
Peter

fabio ha detto...

Anto, sei sotto NDA?

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ Peter Gluck
"The danger is an inconclusive report from unknown professor"
I hope not inconclusive.
I hope also that the only good names are those who didn't partecipate at the test sessions. Surely for someone the criterion will be: if a professor has said hot cat is good, than the professor is bad. If a professor says Hot Cat is a bluff, than he is the man! What a pitty he was not in Miami ;-)
Probably the report will not be conclusive for everyone who doesn't want to to believe in Rossi's effect. Perhaps in 20 years, when the most of energy will be produced by LENR, these men could change their mind....but is not completely sure ;-)
If Rossi is a fraud (it could be), than I think it will be definitely clear in not more than 10 or 12 months. Rossi can't procrastinate to reveal the name and the location of its customer for a longer period, I think. As he said: market will be the proof!
Beg your pardon for my english....

Alessandro Pagnini ha detto...

"I hope also that the only good names are those who "

correst in

"I hope also that the only good names are NOT ONLY those who "

AC/DC ha detto...

Se non erro circa a metà di Aprile dovrebbe scadere la proroga sul brevetto, quindi se a Rossi interessa qualcosa di quel brevetto, penso avrebbe senso la pubblicazione dei test prima di quella data.

Resta comunque il fatto che per il momento siamo sempre fermi ai "Rossi says" quindi eviteri inprudenti entusiasmi da tifosi di calcio... the cat is not in the sack yet.

@Pagnini
Non tiriamo fuori i soliti accenni complottisti che ormai non se ne può proprio più, il complottismo sembra ormai diventato lo sport nazionale.

gio ha detto...

@ mario massa

ciao mario

hai più saputo niente del nostro discorso sulla certificazione, dall'ingegnere che dovevi incontrare.?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AC/DC
Accusarmi di complottismo, mi sembra eccessivo. Se dico che non sarà facile per alcuni esprimersi liberamente e accenno a 'sudditanza psicolgica' e a reticenze a infilarsi in un bel mare di prevedibili contestazioni, non tanto dovute a complotti, quanto a evidenti interessi economici, non mi sembra di essere complottista. Comunque se ti sembro per questo complottista, me ne faccio una ragione, ma ti invito a riconsiderare la pesantezza che c'è sempre stata nello spostare anche solo le idee accademicamente consolidate, per non parlare di quando il farlo potrebbe anche causare una rivoluzione economica e politica. Noccioline e pinzallacchere da prendere alla leggera? ;-)

Robbins ha detto...

@Daniele Passerini
Il gattino dell'immagine del post è veramente carino - bisogna amare gli animali: sono i nostri amici senza il dono della parola.
Speriamo che non resti spiaccicato da una macchina dietro l'ultima curva.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Robbins
"Il gattino dell'immagine del post è veramente carino "
Anche a me ha colpito quell'immagine. Mi unisco ai complimenti :-)

Robbins ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Robbins ha detto...

@Alessandro Pagnini
Mi ha colpito meno il "tertium non datur".
L'esperienza dimostra che con Rossi la logica è meglio non adoperarla.
E poi la logica è una cosa seria, da bacucchi.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Robbins
"Mi ha colpito meno il "tertium non datur".
Con Rossi l'eperienza dimostra che la logica è meglio non adoperarla."
Allora vuoi la rissa; mi rubi le idee! ;-)))
Anche io avevo giudicato poco prudente e non abbastanza ponderata quella affermazione.
Ad ogni modo, il buon Rossi ha di nuovo riacceso i riflettori sul suo operato. Che sia un mitomane??? ;-)

AC/DC ha detto...

@Pagnini
Un conto è esporsi a favore dell'ecat senza avere avuto la possibilità di eseguire test veramente indipendenti e approfonditi, in questo caso è più che normale avere delle remore ed è piuttosto sano rimanere scettici.

Ma se, come dice Rossi, questi professori hanno potuto testare l'ecat in lungo e in largo e in piena autonomia, e magari hanno pure constatato COP molto elevati, mi spieghi dove starebbe il problema?

Cerchiamo di non prenderci per il culo per favore, se questi risultati vengono pubblicati benissimo, in caso contrario sarà meglio prenderne atto e trarne le dovute conclusioni invece di infilarsi nelle solite paludi del complotto a tutti i costi.

Chiaramente non mi rivolgo a te in particolare ma a tutti quelli che ormai vivono completamente scollati dalla realtà, in un mondo di mezzo dove vale tutto e il contrario di tutto e il buon senso è andato ormai a farsi benedire.

bertoldo ha detto...

L'importante è che funziona e non sia ff ...il resto conta nulla ...ritorno al futuro

bertoldo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/2244_Tesla

Matteo Mambretti ha detto...

Seguo da parecchio gli sviluppi dell'ecat e questa, me lo sento, sarà la volta buona.
Concordo con Peter Gluck. Questi 11 professori dovrebbero palesarsi, altrimenti sarà un report come i precedenti a cui bisognerà aggiungere un atto di fiducia per prenderlo per buono e oltretutto non mancherà di dare un comodo appiglio alla rinomata banda degli scettici in malafede. Resto comunque del parere che questi report non erano assolutamente necessari

rict ha detto...

Dott Rossi,

La prego, stavolta non ci tiri la sòla.
Perchè la mettiamo sotto la pressa di Carpinteri fino a quando non escono i neutrondi della Sindone :)

P.S. Ovviamente si scherza. Ma davvero SPERIAMO sia la volta buona !!!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AC/DC
"Ma se, come dice Rossi, questi professori hanno potuto testare l'ecat in lungo e in largo e in piena autonomia, e magari hanno pure constatato COP molto elevati, mi spieghi dove starebbe il problema?"
Io mi auguro che tu abbia ragione e che le cose siano così semplici. Per esperienza 'quasi diretta' e che ha provocato anche il mio scollamento da un gruppo di amici con cui condividevo certe ricerche, posso dirti che talvolta si verificano pressioni che finchè non ti arrivano addosso ritieni siano solo frutto di malsane fantasie.
Comunque i tempi sono senz'altro maturi perchè chiarezza possa essere fatta. Come dicevo a Peter, il limite è non oltre l'anno, perchè a quel punto sarà stata la realtà del mercato a rispondere. O almeno così dovrebbe essere.

Robbins ha detto...

@Bertoldo
Coincidenze. Anch'io - che abito a tetto - sono visitato tutti i giorni da un piccione, non bianco ma quasi, e stupido come tutti i piccioni. Gli ho anche dato un nome, ma non mi piacerebbe che, morendo, fosse il tramite della Rivelazione.

Shine ha detto...

stunning result, everifing veri uell, industrial engagements, deliver plents.

Che novità, eh?

Scommettiamo che "fine aprile" diventerà maggio, poi giugno, poi Rossi si "dimenticherà" di tutto, più o meno come col hundred pages report di PN. Mai successo, eh?

Come al solito son disponibile con G docs :)

gio ha detto...

Andrea Rossi
March 25th, 2013 at 7:58 AM
Dear Andre Blum:
1- please wait the report, which will be published within 3 weeks with all the details
2- that is a very important issue we are working upon
3- Brian Josephson will be surely invited to visit the 1 MW plant in operation, when the plant will be visitable. The publication will be totally indipendent from me, as well as the tests have been: as the tests have been made with instrumentation belonging to the test indipendent party, so the magazine will be chosen by it. The sole thing they told me is that the publication will be made possibly around the half of April One of them said: ” What we have seen is too important, must absolutely be published”. I do not know any other issue regarding the publication.
Warm Regards,
A.R.

Andre Blum
March 25th, 2013 at 7:39 AM
Dear Mr Rossi,

Congratulations on the completion of the independent testing. It is good to hear that it seems the conclusions will be very positive.

Three questions:

1) What are the dimensions of the 1kW modules tested by the professors? What more can you tell about these reactors?
2) Do you have any updates about your earlier statements of having an e-cat be an electromotive force (EMF)?
3) For us as enthusiastic followers, what milestones do you see beyond a) publishing of the independent test in a peer reviewed journal; b) invitations to certain people like Brian Josephson to visit a non-commercial 1 MW industrial plant, after some months of operation?

Thank you,
Andre

Teknico ha detto...

Attendiamo fiduciosi il report.
In ogni caso il test "taniche di gasolio" avrebbe dato una risposta da più di un anno :-)

hidetoshi rossy ha detto...

A sto punto o dice il vero od è da internare (in una clinica o in galera, a vostra scelta)

Pasquale De Santis ha detto...

@ Shine

La nostra attesa sul fiume è quasi finita.Consiglio agli scettici di acquistare dei salvagenti.

Shine ha detto...

@PDS

:) ho il canotto

Silvio Caggia ha detto...

Ma... Nessun bertoldo o valeria che commentino il fatto che sono diventati 11 i professori? :-)

Matteo Mambretti ha detto...

@Pasquale cosa se ne fanno gli scettici del salvagente? Arrivano giù con la corrente già belli stecchiti!
Forse, come diceva qualcuno prima, serviranno a noi appostati sulla riva per non venire travolti dalla piena quando il "toppo" di scettici a monte si sfascia.

Pasquale De Santis ha detto...

@ Tutti

Non ci dimentichiamo di Franchini che ha promesso di legarsi alla torre degli Asinelli.Nel caso lo ricorderò io al momento opportuno.

Robbins ha detto...

@hidetoshi rossy
Perché non in un manicomio criminale? Così non stiamo a discutere il tipo d'istituto.

Shine ha detto...

@PDS

in caso contrario, ovvero se ANCHE questa si rivelasse una patacca del Rossi, credi cambierà qualcosa sul fronte dei beliebers? O semplicemente aspetterete il claim successivo?

triziocaioedeuterio ha detto...

Come era auspicabile intuibile e prevedibile,almeno per chi aveva fiducia nel lavoro di rossi,la pubblicazione del report in questione è stata probabilmente posticipata e diverse volte rimandata, in quanto contemporaneamente ai primi test su degli e-cat meno evoluti, si è portata avanti la ricerca e lo sviluppo dell'hot cat che ha fatto propendere tutto l'entourage verso una ripetizione di tali test su reattori piu' performanti e tecnologicamente avanzati.
A tal proposito mi vengono in mente le parole di daniele che qualche mese fa diceva che i test tanto rimandati erano finalmente conclusi.
Verosimilmente era proprio cosi', ma con l'avanzare della tecnologia si è ritenuto di effettuare nuovi test sui nuovi e cat e di posticipare gioco forza la pubblicazione dei risultati che(spero) siano pubblicati entro poche settimane...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Quale simbolico esoterico significato hai mai intravisto? Se fossero gli apostoli non dovrebbero essere 12? Cosa sta partorendo la tua insondabile mente? ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@shine
anche se fosse vera la notizia non cambia nulla al TRUE believer! Quelli che si entusiasmano sono quelli che avevano qualche dubbio... Il TRUE believer e' atarassico :-D

Shine ha detto...

no, io dicevo in caso contrario, ovvero se fosse falsa

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Fratello, devi ripassare il manuale di complottismo e numerologia applicata...
Prima erano 6 ora sono 11...
Io seguo la regola del silenzio e non posso profferire su queste cose... :-D

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Shine
La pazienza di chi dà fiducia a Rossi non è infinita, almeno non la mia e tante volte è stata messa a dura prova, ma non ho ancora intravisto gli estremi per una revoca. Ho vissuto sulla mia pelle e lo vivo tuttora, il difficile impegno di portare a compimento un'impresa nella quale credi, che sei convinto che abbia le caratteristiche per funzionare, ma che trova difficoltà quasi insuperabili per affermarsi. Sai quante volte ho visto scuotere la testa? E magari avranno anche vuto ragione le cassandre, ma piano piano quelli che ci snobbavano stanno guardandoci con sempre maggiore interesse e pur ferito e stremato sto pensando che forse il peggio potrebbe essere passato (se la politica o Equitalia non ci mettono lo zampino). I tempi, talvolta si dilatano e non sono sempre sotto il nostro controllo. Gli atteggiamenti di Rossi, comunque, mi sono sempre parsi inquadrabili in una situazione che non fatico ad immaginarmi. Ci sono dei sedicenti inventori a cui non do credito, magari proprio perchè promettono tutto, troppo e soprattutto troppo facilmente. Rossi mi dà l'idea di uno che lavora per quello in cui crede a dispetto di tutto e per questo gli do una cospicua dose di fiducia, anche se non infinita. Per adesso sono ancora ottimista, ma è chiaro che potrei rivedere la mia posizione. Tuttavia ho la sensazione che questo non sarà necessario e rimango sulla sponda del fiume con Daniele, anche per dare una mano a salvare quei disgraziati che probabilmente arriveranno giù con l'onda di piena. Dobbiamo essere tutti lieti (believer, possibilisti e scettici onesti), se le cose vanno come sembra che andranno :-)

Pasquale De Santis ha detto...

@ Shine

A furia di tirare la corda prima o poi si spezza.Se si rileverà una patacca,Rossi perderà molti seguaci.

Personalmente,non ho mai avuto dei dubbi sulla realtà del fenomeno Rossi,sono ottimista di natura e seguo questa massima di Einstein "Meglio essere un ottimista che sbaglia,che un pessimista che ha ragione".

Ad essere ottimista si vive meglio.La vita è un susseguirsi di momenti belli e brutti,quelli brutti non mancano mai allora è meglio non rovinarsi i momenti belli pensando da scettici.

Silvio Caggia ha detto...

@shine
Se e' atarassico se e' vera come sara' se e' falsa? Dai shine!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Hai un link per scaricare una versione pdf del manuale? ;-)

Shine ha detto...

@Silvio

Mi stai dicendo che, più che atarassico, il true believer è un vegetale, un vero mentecatto. Mi piacciono di più le risposte di PDS e Pagnini...Anche se dubito che la corda si spezzi :)

antonio ha detto...

Ci siamo! Ci siamo!
i pollastri sono tutti eccitati!!

nemo ha detto...

:-D
io incrocio le dita e attendo. Fretta? Ormai non più. Basta funzioni!

Silvio Caggia ha detto...

@shine
Il true believer e' l'ottimista di PDS, quelli che si perdono non erano true believer.
A me sembra che PDS ed io diciamo la stessa cosa ma tu puoi scegliere sempre quale farti piacere di piu' o di meno... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@shine
Il true believer e' l'ottimista di PDS, quelli che si perdono non erano true believer.
A me sembra che PDS ed io diciamo la stessa cosa ma tu puoi scegliere sempre quale farti piacere di piu' o di meno... :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ antonio
Debbo dedurre che per il fatto di essere eccitato alla notizia, dovrei sentirmi un pollastro? :-(
Ho capito, vado a razzolare nell'aia e a tirar fuori due lombrichi dal terreno :-)))

nemo ha detto...

@Alessandro Paganini: ti accompagno... :-D

roberto rampado ha detto...

"Ci siamo! Ci siamo!
i pollastri sono tutti eccitati!!"


Parla l'aquila !!!

Alessandro Pagnini ha detto...

Grazie nemo, ma togli una 'a' o dovrò imparare a suonare il violino ;-)

Diogene ha detto...


è totalmente in buona fede e sicuro della tecnologia che ha sviluppato;
è impazzito!

È, da sempre, un cazzaro.

Quartum non datur

nemo ha detto...

Hahahahaha... scusami... è lo strumento che preferisco, comunque!

robi ha detto...

mettiamo in lista
diogene
shine
questi non sono quelli che non credono
sono quelli che sputtanano

nemo ha detto...

se Rossi ha ragione, godrò invece molto per tutti quelli che hanno dedicato la loro vita allo studio di questi fenomeni. Meglio sempre studiare per verificare e magari sbagliare, che pensare di aver la verità in tasca. Quindi se son rose fioriranno, altrimenti si è solo studiato.. di soldi ben pochi ne son stati spesi

Alessandro Pagnini ha detto...

Diogene ha avanzato una terza possibilità. Non so se ci creda, anche se tendo a credere che sia quella che egli ritiene più probabile. Spero che abbia torto, perchè ci terrei ad avere energia pulita e a basso costo.

@ nemo
Hai perfettamente ragione di soldi ne son stati spesi ben pochi, rispetto ad altre ricerche, più o meno degne e quello che è più importante, non ne sono stati spesi di provenienza pubblica, almeno da Rossi. Ti immagini se avesse chiesto dei fondi, dopo la vicenda petroldragon e senza avere neppure una laurea in fisica, o ingegneria (è dottore in filosofia), oppure le presidenza di un ente metrologico? I mille anzichè firmare e basta, gli sarebbero corsi dietro coi forconi. Per fortuna ha fatto con soldini privati e già questo dovrebbe indurre a portare un minimo di rispetto. Per male che vada non ci ha tirato fuori dalle tasche un solo euro e non tutti possono dire altrettanto

indopama ha detto...

io se vivessi in italia non penserei tanto all'e-cat, ma guarderei di piu' verso cipro perche' col non controllo totale sul denaro anche l'e-cat funzionante non risolve le cose.
occhio che state per cuocere.

MISTERO ha detto...

AC/DC scrive:
25 marzo 2013 alle 4:40 pm

@Giancarlo
Io nel mio piccolo sto già cercando di spostarmi sulla famosa riva del fiume, piano piano e sperando di non essere notato .
Vedrai che tra un mesetto, quando la piena vi travolgerà impetuosamente, io sarò su quella riva a godermi lo spettacolo.
Ora vado che il tempo stringe.


Troppo facile caro AC/DC!
Una valangata di cacca vedrai che ti raggiunge comunque.

MISTERO ha detto...

Schizzi di merda digitali
Da mesi orde di trolls, di fake, di multinick scrivono con regolarità dai due ai tremila commenti al giorno sul blog. Qualcuno evidentemente li paga per spammare dalla mattina alla sera. Questi schizzi di merda digitali si possono suddividere in alcune grandi categorie. Quella degli "appellanti" per la governabilità per il bene del Paese, del "votaBersani, votaBersani", o del "votaGrasso, votaGrasso" (l'unico procuratore antimafia estimatore di Berlusconi). Quella dei "divisori", venuti per separare ciò che per loro è oscenamente unito, che chiedono a Grillo di mollare Casaleggio, al M5S di mollare Grillo e a tutti gli elettori del M5S di mollare il M5S per passare al sol dell'avvenire delle notti polari del pdmenoelle. Quindi arrivano, di solito nel tardo pomeriggio, i cosiddetti "ex", "Grillo ti ho votato ma dopo che sei passato con il rosso con sprezzo delle istituzioni non ti voto più", oppure "Beppe, ti ho seguito dal primo Vday, ma il tuo autista, si legge in giro, è un narcotrafficante. Addio al mio voto". Gli "ex" si presentano anche con tutta la famiglia e persino con gli amici "Grillo, siamo un un gruppo di tuoi estimatori, io, mia moglie, le nostre due figlie e i loro fidanzati. Non ci rispecchiamo più nel tuo comportamento antidemocratico. Il voto la prossima volta lo daremo al pdmenoelle che è più serio". Non mancano gli "accusatori" che si attaccano alle fortune che io e Casaleggio staremmo accumulando alle spalle del M5S "Chi prende i soldi del gruppo di comunicazione? Eh? Chi li prende? Trasparenza! Chiediamo trasparenza. Siete peggio di Berlusconi. E pensare che avevo convinto mio padre a darvi il voto, mai più". "Lo fate per gli ads e per gli ebook, a voi non ve ne frega un cazzo della democrazia". Ci sono poi i "critici di giornata" che arrivano in massa come le locuste. Qualunque cosa tu abbia appena detto o fatto viene ferocemente attaccata, spesso con lunghe e articolate argomentazioni di 2.000 caratteri. Da questa brodaglia i telegiornali e i talk show colgono fior da fiore, con lerci e studiati "copia e incolla" per spiegare che Grillo è un eversivo, che il MoVimento 5 Stelle è spaccato. Di solito partono così "Il MoVimento 5 Stelle si divide sulla linea Grillo, ecco i commenti dal blog". Dato che nel blog chiunque può commentare questo non vuol dire nulla. Prima vomitano i commenti sul blog e poi li rivomitano nelle televisioni.
http://www.beppegrillo.it/2013/03/schizzi_di_merda_digitali.html#comments

Chissà perché non mi suonano strane queste poche righe nel blog di Grillo...

tia_ ha detto...

>Troppo facile caro AC/DC!
Una valangata di cacca vedrai che ti raggiunge comunque

Ah, sarcasmo, questo sconosciuto

Robbins ha detto...

@MISTERO
Le liste di proscrizione andrebbero evitate ANCHE da questa parte. Poi, fai tu ... .
E speriamo che - prima di essere seppelliti, invece che dalla ca**a, dal ridicolo - Rossi abbia davvero qualcosa in mano. Mi ricordo ancora il piglio con cui diede quel fascicolo di "risultati" al presidente della Confidustria friulana.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
"io se vivessi in italia non penserei tanto all'e-cat, ma guarderei di piu' verso cipro perche' col non controllo totale sul denaro anche l'e-cat funzionante non risolve le cose.
occhio che state per cuocere. "

Ovvia, ora mi ci vuole una tastatina tattica scaramantica ;-)
Ma possibile che mi devi sempre inquietare? ;-)
A parte gli scherzi, sono preoccupato anche io per la situazione dell'Europa monetaria e per la bischerata che abbiamo fatto ad entrare nell'Euro. Che poi ora sia un problema uscirne posso essere d'accordo, ma si doveva starne fuori a suo tempo. Ora son cavolacci nostri. Ma non andiamo OT, che questo thread è su un argomento ben caldo; dell'euro, dell'economia e del signoraggio, ne possiamo parlare in altre discussioni.

gio ha detto...

"please wait the report, which will be published within 3 weeks with all the details"

scritto così da Rossi sembra quasi un obbligo dei testatori........devono farlo entro 3 settimane dalla fine del test.........

AC/DC ha detto...

@Mistero
In realtà stavo pure meditando di iscrivermi al M5S per evitare di essere investito dalla poderosa onda d'urto del cambiamento... o forse sarebbe meglio chiamarlo Movimento 5 Tarzanelle... con tutti quegli schizzi.

Diogene ha detto...

Vedi Alessandro, io semplicemente - devo ammettere anche grazia a questa storia (googlate pure per trovare i miei primi commenti risalenti ad aprile 2011, se non sbaglio) che ringrazio di essere esistita - ho capito che se nell'esposizione dei fatti non viene rispettato il "principio di non contraddizione", e i detti fatti *contraddittori* vengono risolti con capriole logiche, allora siamo nel regno delle fandonie, indipendentemente dalla fonte dei fatti.

Ora, correttamente hai individuato che io mi sono limitato ad elencare le 3 possibilità mutualmente escludenti (e non le due), e come correttamente hai intuito io punto sulla terza.

E anche io spero in una rivoluzione positiva per questa stanca umanità, anche se,devo ammettere, la ritengo poco probabile.

Alessandro Pagnini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
indopama ha detto...

Alessandro.
l-ecat soddisfa solo il bisogno di gossip, anche io sono contento se funziona ma come per il petrolio/gas/carbone poi se lasci il potere ai soliti lo dovrai pagare caro che significa che dovrai lavorare tanto per pagare un qualcosa che e' quasi gratis.
io manterrei sempre la visione d'insieme che non fa male...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Diogene
"E anche io spero in una rivoluzione positiva per questa stanca umanità, anche se,devo ammettere, la ritengo poco probabile."

Già questa è una gran bella posizione. Siamo entrambi 'possibilisti' con un diverso grado di probabilità attribuito alle varie ipotesi, ma entrambi deideriamo il bene comune, anche se questo dovesse contraddire le nostre ipotesi più gettonate. Incrociamo le dita :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
Sì, certo, ma partire da una tecnologia più efficente dovrebbe migliorare comunque le cose.

indopama ha detto...

Alessandro
anche adesso il carbone, il gas e il petrolio sono quasi gratis.
ti basta guardare per capirlo quante persone lavorano per estrarre e portarteli dove si usano in confronto agli utilizzatori.
l'e-cato non cambia niente, cambia se finiscono o scarseggiano le altre fonti ma ancora non ci siamo. il gioco e' centrato sul denaro, sulla finanza, senza soldi oggi non si muove piu' niente.

robi ha detto...

ale
scusa ho cancellato
però il mio intento era che tu fossi più critico e meno permissibile verso certi interventi
a volte si scrivono cose che a rileggere (dopo un po)si capisce di non aver espresso il reale pensiero
ciao

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Il link al pdf vuoi...
Ma tu oltre a non frequentare le cosoteche, manco google sai usare? Toh, il primo della lista "numerologia 11":
http://numerologiaearchetipi.blogspot.it/2008/01/numero-11-archetipo-del-genio.html?m=1

NUMERO 11: Archetipo del Genio

Riferimenti mitologici

Il numero 11, nella sua aggiunta di un'unità alla completezza del 10, diviene il simbolo della rivelazione e del rinnovamento, ma anche dell'iniziativa individuale, che assume i toni della dissonanza e della ribellione. Se l'integrità del 10 rappresenta lo status dell'Io, l'11 simboleggia allora il genio ribelle, che varcando la soglia del conosciuto si affaccia sui mondi misteriosi del Sé. Ma l'integrazione dei contenuti della psiche collettiva, non è mai scevra di pericoli e l'iniziato percorre il filo sottile che separa genio e follia, ispirazione e fanatismo. Nella mitologia greca, lo slancio titanico dell'Io di assurgere al livello del Sé, è rappresentato dalla figura di Prometeo.
Prometeo il cui nome significa "pensiero preveggente", trasgredendo le regole di Zeus, sale in cielo e ruba il fuoco celeste per farne dono agli uomini. Zeus per punire la sua superbia lo
incatena a una roccia, lanciando contro di lui un'aquila, che divora il suo fegato immortale, che si riforma inesorabilmente durante la notte. Nella discendenza titanica di Prometeo è già insita la tendenza alla rivolta e il suo dono del fuoco al genere umano si rivela come il tentativo di eguagliare l'intelligenza divina rivendicando il diritto di essere l'unico artefice del proprio destino. Prometeo incarna l'archetipo del genio incompreso e rappresenta nel suo slancio evolutivo il conflitto potenziale di chi trasgredisce uno status per rivelare un ordine superiore. Edgar Quinet descrive Prometeo come l'emblema del vero cercatore dello spirito, diviso tra fede e dubbio, ribellione e smarrimento, in cui il rischio dell'eccesso e della tracotanza, vanno a pari passo con il dono della visione.

:-D

indopama ha detto...

ecco perche' il video di Casaleggio si chiama in questo modo.
e' un pazzo... :-D

comRED ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=RWy56KTpsa4

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Indopama
"Alessandro
anche adesso il carbone, il gas e il petrolio sono quasi gratis "
E infatti mi ricordo del petrolio a 18$/barile, poi i produttori hanno fatto cartello limitando la produzione e la richiesta cinese e le tensioni politiche hanno fatto salire il prezzo ad oltre 100$. Anche il gas lo importi e devi pagare un sacco di intermediari. E' un po' come il divario tra il contadino e l'ortolano. Il primo non ci guadagna niente e dal secondo acquisti a n volte più di quanto ha preso il primo, perchè nel mezzo c'è tutta una rete di commercio che ci ricarica fior di quattrini. L'E-CAT è una speranza di filiera corta, per le caratteristiche tecniche che ha. Certamente tenteranno di ostacolarlo, soprattutto quello per uso domestico, ma a quel punto spetterà a noi battere i pugni sul tavolo.

@ robi
Allora cancello anch'io.Non preoccuparti:-) Comunque non sta a me cassare commenti, specialmente ora che Daniele è tornato e in ogni caso diogene, civilmente chiamato in causa, ha più che civilmente risposto, chiarendo il suo legittimo punto di vista,che non è certo il mio, ma va rispettato.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Direi che calza a pennello! :-)

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
PER FAVORE RESTATE IN TOPIC!
Se volete parlare del M5S, per esempio, ci sono ben altri due post che ne trattano specificamente:
http://22passi.blogspot.it/2013/03/dalla-societa-liquida-di-bauman-al.html
http://22passi.blogspot.it/2013/03/pericle-nel-cyberspazio-autore.html

@MISTERO
Distrattone!!! ;)

tia_ ha detto...

>anche adesso il carbone, il gas e il petrolio sono quasi gratis

No.


>E infatti mi ricordo del petrolio a 18$/barile, poi i produttori hanno fatto cartello

No, il prezzo è aumentato perchè mentre prima il petrolio di qualità lo trovavi scavando nel tuo giardino (vedi Texas), ora bisogna spingersi sempre piu in fondo e lontano, e tutto questo costa molta energia.
L'EROEI del petrolio è calato molto, semplicemente.

Diogene ha detto...

il prezzo è aumentato anche perché http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-05/petrolio-cina-primo-importatore-063910.shtml?uuid=AbrkieaH

Legge della domanda e dell'offerta...
E cmq dovete sempre aggiornare all'inflazione

Daniele Passerini ha detto...

@Indopama
io se vivessi in italia non penserei tanto all'e-cat, ma guarderei di piu' verso cipro perche' col non controllo totale sul denaro anche l'e-cat funzionante non risolve le cose.
occhio che state per cuocere.

Da un punto di vista blogger, hai costruito un buon personaggio all'inizio, ma alla fine - e te lo sto dicendo da un pezzo - ti sei "avvitato" su te stesso.
Ti faccio un esempio terra terra. Hai presente LA VITA È BELLA di Benigni? Andiamo direttamente alla parte principale, quella in cui lui e il figlio sono nel campo di concentramento. Mettiamo che Benigni rappresenti l'uomo "illuminato", che sa bene come stanno le cose in realtà. Il bambino può rappresentare invece l'uomo "inconsapevole". Come si comporta l'uomo illuminato nei confronti di quello inconsapevole?
Gli dice forse "occhio che ti aspettano i peggiori giorni della tua vita"? Gli dice forse "occhio, che non te ne rendi conto, ma da qui non ne uscirai vivo?" No, gli nasconde la verità, ma a fin di bene, gli dipinge l'inferno come fosse una messinscena a fin di bene e così facendo alla fine gli salva la vita (e sacrifica la propria, per di più, quello che un vero illuminato di solito fa).
Tutto il contrario di quello che fai tu. Nella tua visione l'illuminato è un Buddha atarassico che non conosce più il significato profondo di COMPASSIONE e AMORE.
Scusa se non mi arrampico a filosofeggiare e speculare come te, e resto a terra su discorsi più semplici: per me Benigni rappresenta perfettamente la persona consapevole che usa il proprio cuore e quello che dice al figlio è dettato esattamente dal suo cuore e dall'amore che ha per lui. Un esempio.
E tu, scusa ma io sento esattamente questo leggendo quello che scrivi e come lo scrivo, sei lontanissimo da quell'esempio. Mi dispiace, ma io leggendoti leggo qualcuno che recita un personaggio, non sento la "luce" di un Sé. Sperando come sempre di sbagliarmi e abbracciandoti con affetto.

indopama ha detto...

Daniele
io faccio quello che mi sento di fare e non quello che gli altri mi dicono di fare o quello che e' meglio per farmi accettare dagli altri.
non devo raccattare nessun punteggio di valutazione che non sia il mio.
tutto qui.
se agli altri non piaccio e' un problema loro non mio. :-)

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Il gattino dell'immagine del post è veramente carino - bisogna amare gli animali: sono i nostri amici senza il dono della parola.
Speriamo che non resti spiaccicato da una macchina dietro l'ultima curva.

:-)
Sul "tertium non datur" hai ragione... ma ora è tempo di sbilanciarsi un po', speriamo!!!

@AC/DC
Non tiriamo fuori i soliti accenni complottisti che ormai non se ne può proprio più, il complottismo sembra ormai diventato lo sport nazionale.
Ormai, l'argomento "non fare il complottista" è diventato un modo di evitare il confronto. Coerentemente, se ti dicessi che il meridione non si è sviluppato quanto il nord anche a causa della presenza delle mafie, tu dovresti rimproverarmi di stare facendo il complottista... 'ste mafie, ma chi lo dice che esistono!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
Probabilmente l'aumento del prezzo del petrolio, che qui:

http://www.geopolitica-rivista.org/17084/dietro-laumento-del-prezzo-del-petrolio-picco-del-petrolio-o-speculazione-di-wall-street/

si ricorda essere stato di circa 30$/barile nel 2009, è dovuto a varie cause, non ultime quelle speculative, ma non ho la competenza necessaria per addentrarmi troppo nella questione. Di certo le risorse che arrivano da lontano e sono sotto il controllo di gestori e intermediari, hanno maggiore probabilità di essere 'distorte' rispetto ai loro valori intrinseci

MISTERO ha detto...

@MISTERO
Distrattone!!! ;)


Ma come, era perfettamente in topic!
Si chiama scienza delle similitudini; se un pezzo di merda o più pezzi di merda si affannano a spandere merda (da cui "pezzo di merda") sul movimento 5 stelle attraverso i blog con storie farlocche, inventate e/o decontestualizzate (Tia te la dedico) da altre realtà/verità, se un pezzo di merda o più pezzi di merda si affannano a spandere merda su Rossi, Focardi, Cardone, Carpinteri, Cirillo, Valenzi, Piantelli, Celani, Abundo, etc, attraverso i blog con storie farlocche, inventate e/o decontestualizzate da altre realtà/verità, non pensi o immagini che i pezzi di merda sono sempre gli stessi?
O forse è meglio dire che chi produce questi pezzi di merda sono sempre le stesse persone?

Presto gli presenteremo il conto..
:-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Oggi è stata una grande giornata. Speriamo che le speranze appena rinfrancate non debbano essere nuovamente disattese. Non stiamo a guardare il calendario aspettando il 15 aprile, perchè rischiamo di farci del male e prepariamoci anche a qualche possibile contrattempo. Comunque l'annuncio di Rossi, cui personalmente do credito, è di quelli che fanno eccitare noi 'poveri pollastri' come sbeffeggiava antonio. Un chicchirichì a tutti, vado a cena con un sano ottimismo :-)

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vettore ha detto...

Notizie interessanti sull'E-Cat, che però nascondono questioni ancora più interessante ma meno palesi e ovvie:
1) come fanno i professori e Rossi a sapere che il report verrà pubblicato ad Aprile? Normalmente le riviste scientifiche comunicano che il lavoro è stato accettato, ma non dicono quando verrà pubblicato, o se lo dicono è in genere un data molto lontana (anche un anno). Quindi com'è possibile che le misure siano finite da pochi giorni e già sanno che verranno pubblicate il mese dopo? Due ipotesi: o non si tratta di una rivista scientifica vera e propria, ma di un magazine, o l'articolo era stato accettato già l'anno scorso e queste ultime misure sono solo si "rifinitura" per rispondere ai revisori o approfondire l'articolo. Staremo a vedere...
2) Sta per scadere la proroga per la risposta all'EPO: questo è un fatto molto importante, perchè l'unico modo per superare le obiezioni degli esaminatori è per Rossi rivelare in qualche forma il segreto dell'E-Cat, cosa che non credo intenda fare. Quindi o avremo nuovi dettagli tecnici (non necessariamente significativi), o quel brevetto verrà abbandonato, perchè probabilmente ne sono stati depositati altri migliori nel frattempo. In altre parole, probabilmente quel brevetto era uno specchietto per le allodole!
3) lavorando su altre cose, mi sono imbattuto su una serie di fatti che mi hanno suggerito dove si trova il primo E-cat da 1 MW e chi è il customer militare che l'ha acquistato! Non posso dirlo, ma vi segnalo che l'ha svelato in maniera celata anche quel burlone di Rossi su JONP! Solo che la sua frase sibillina è stata interpretata male! :-)

Silvio Caggia ha detto...

Ed ora tutti in edicola a vedere che riviste escono il 15 aprile! :-D

Robbins ha detto...

@MISTERO
Irriducibile ... perinde ac cadaver?

@Vettore
Rossi ha depositato, depositato e depositato.

Spat ha detto...

Il lavoro non è stato cassato dai revisori, questi hanno semplicemente chiesto altri test. Quindi è plausibile che il lavoro verrà pubblicato in tempi ragionevoli, anche se dipende molto dalla rivista.
Vista l'importanza dell'argomento, è anche possibile che la pubblicazione goda di una certa precedenza.

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Spat ha detto...

Per quanto riguarda l'acquirente militare, gira la voce che siano le forze armate svedesi.

Robbins ha detto...

@Vettore
Sommergibile?

tia_ ha detto...

>si ricorda essere stato di circa 30$/barile nel 2009

Numeri a caso visto che il Brent (ovvero l'indice che l'articolista prende in considerazione) era sui 60$ nel 2009 (http://www.nasdaq.com/markets/crude-oil-brent.aspx?timeframe=5y). Tra l'altro prende in considerazione i future del petrolio invece che il petrolio, che è appunto un prodotto finanziario. Bisogna prendere il Brent Crude Oil per il prezzo del petrolio.

Il crollo del prezzo e la risalita son dovuti alla recessione globale che ha rallentato i consumi.

Silvio Caggia ha detto...

Scoop! Una delle prime immagini dell'ultima versione di hot-cat a due livelli!

http://images5.fanpop.com/image/photos/29100000/tom-and-jerry-tom-and-jerry-29176940-1600-1200.jpg

alessandro pepe ha detto...

propongo scommessa:

i test verranno pubblicati entro fine aprile:

SI
NO

io voto per il si, dubitando, ma si sta più sereni ad avere sfiducia che a sfiduciare e per quanto visto subito passato a me il Rossi non riesce a starmi antipatico anche nella sua eventuale follia. Vi ricordate il coprotagonista di 'Morte a Credito?' di Celine.

Perchè non ci giochiamo qualcosa. magari pranzo in romagna e paga chi ha perso

alessandro pepe ha detto...

nb errata corrige:

ad aver fiducia non sfiducia

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
Come già detto non sono un grande esperto di petrolio, ma ti richiamo a considerare la differenza fra valori istantanei e medi perchè ho la sensazione che tu stia forse trascurando questo aspetto:
http://petrolio.blogosfere.it/galleria/2010/01/grafico-storico-prezzo-del-petrolio-dicembre-2009.html/1
Come vedi da questo grafico, il prezzo nel 2009 è stato molto variabile, a riprova che i meccanismi sono non solo legati a fenomeni di lenta ma inesorabile diminuzione della capacità di estrarre petrolio a buon mercato, ma anche, se non soprattutto a fenomeni speculativi, politici, o chissà che altro. Ad occhio e croce, la media potrebbe essere intorno ai 60$ che citi tu, ma il fatto stesso che si siano sfiorati i 30 per poi schizzare a valori più che doppi (circa 80), dovrebbe suggerire che certi anadamenti hanno ragioni non facilmente interpretabili e non riconducibili a problemi tecnici estrattivi o di disponibilità. Tra l'altro, nel 2008, il prezzo era intorno ai 140$/barile! Per me si rasenta la follia con queste quotazioni! Io mi ci perdo, e ora che ho guardato meglio questi dati ci capisco ancora di meno :-(

RED TURTLE ha detto...


http://www.greenstyle.it/e-cat-test-indipendenti-finiti-un-successo-secondo-rossi-15979.html

Speriamo bene! Anche se conoscendo i precedenti non c'è molto da stare allegri!

Questa orribile crisi economica che attanaglia il mondo è dovuta a vari fattori fondamentali:

1) Mancanza di energia a buon mercato (e l'E-Cat potrebbe essere una delle soluzioni).

2) Mancanza di denaro a basso tasso d'interesse (delle banche pubbliche, rigidamente ipotecarie al 50% del valore del prestito, vigilate dai cittadini, potrebbero essere la soluzione ).

3) Mancanza di investimenti tecnologici per lo sviluppo, ad esempio, di auto che facciano 50-70 km/l,
farmaci che guariscano i tumori delle persone colpite in età lavorativa, di materiali più leggeri per auto, di migliori isolanti per le case, ecc...

4) Mancanza di ETICA ed AVIDITA' (e a quello ci pensa PAPA FRANCESCO).

5) Mancanza di una PACE GIUSTA IN MEDIO ORIENTE, di un
DIALOGO CON L'IRAN... invece di minacciare, perché non dirgli: "se rinunciate al nucleare vi compriamo 5 miliardi di euro di pannelli solari cinesi, e chiudiamo le basi attorno all'Iran" (così anche la Cina smette di vendergli armi).

6) Con la RUSSIA... vedo gravi problemi, l'Europa sta tassando/pignorando i soldi che molti cittadini e oligarchi hanno in Cipro. Un giorno potremo pentirci?
------------------------------------------------------
Giancarlo

PS-> Stiamo vivendo una fredda fine dell'inverno che sembra una primavera dello Spirito e della Tecnologia: speriamo di non avere un brutto risveglio!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
Il grafico che mi hai linkato, riporta valori un po' diversi, anche se non mi è chiaro se dipende dal tipo di materia prima considerata (brent?), tuttavia resta evidente l'oscillazione importante, specialmente a partire dal 2008, dove si conferma un picco di circa 140$ al barile. Il petrolio sembra avere più un prezzo 'politco' che non tecnico, a occhio e croce

gio ha detto...

piccolo commento

tralasciando per un attimo l'ecat , che è una rivoluzione con tutte le conseguenze.......il petrolio, per gli esperti, lascia il passo al gas......dal 2006 ad oggi il prezzo per btu del gas è scesso dell'80% rispetto al petrolio.....la tendenza è un distacco ancor maggiore con le grandi quantita a disposizione con il fracking.........infatti Gm ford e chrysler stanno guardando a motori a gas per i veicoli commerciali.......se non ricordo male sulla vita stimata di 6 anni di un veicolo commerciale prevedono un risparmio parecchie migliaia di dollari per combustibile.....

gio ha detto...

@ daniele


ti ho inviato un 'e-mail....dacci un occhio.....grazie!

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Non ti stare a scervellare... Ragiona invece sul fatto che i grandi investitori stanno vendendo allo scoperto petrolio e gas...
Sai cosa significa "vendita allo scoperto"?
Ed e' un po' che lo dico...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Sì, mi ricordo che lo avevi fatto notare.
Vendita allo scoperto, se non erro, significa che vendi qualcosa che ancora non hai, fidando di poter onorare il contratto acquistando il pattutito, in tempo utile, ad un prezzo conveniente, o sbaglio? Ovvero ti vendo il petrolio fra 6 mesi a 100$, perchè spero di poterlo acquistare a meno di qui ad allora, giusto?

tia_ ha detto...

>grafico che mi hai linkato, riporta valori un po' diversi

I grafici che riporto sono quelli del Brent, mentre tu riporti grafici di non si sa che cosa.
I 30$ al barile erano quelli dei Future Brent e non del Brent, una differenza mica da niente.

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Yes.
Ovvero sanno qualcosa che i loro clienti ed i loro futuri fornitori non possono immaginare...
Cosa?
Che i prezzi scenderanno.

tia_ ha detto...

> Il petrolio sembra avere più un prezzo 'politco' che non tecnico, a occhio e croce

Questo è l'andamento del petrolio attualizzato:
http://en.wikipedia.org/wiki/File:Oil_Prices_1861_2007.svg
Nota: nel 1970 circa gli USA hanno raggiunto e superato il picco produttivo.

For example, in the US in 1930 the EROI for oil was at least 100 barrels returned for each barrel invested (i.e. EROI = >100:1), but declined to about 30:1 in 1970 to from 11 to 18: 1 in 2000 (Cleveland et al. 1984, Hall et al. 1986, Cleveland 2004)
[http://www.theoildrum.com/node/3810]

I dati ce li avete ora.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
In effetti quelli che ho reperito sembrano essere riferiti a qualcosa di più generico, che non la quotazione del brent a New York, tuttavia il nodo è che entrambi gli andamenti concordano nell'indicare una estrema volatilità del prezzo del petrolio, con oscillazioni che fanno drizzare i capelli, nell'arco di pochi mesi. Un percorso facilmente influenzabile da fattori che poco hanno a che fare con quello che una persona 'sana di mente' si aspetterebbe. Purtroppo la finanza è folle, agli occhi dell'uomo qualunque. Sono meccanismi che andrebbero eradicati e su questo quoto Indopama che ne sottolinea inquietanti aspetti, anche se poi divaga troppo, a mio parere, su illuminati, massoni, ecc....

tia_ ha detto...

>Ovvero sanno qualcosa che i loro clienti ed i loro futuri fornitori non possono immaginare...
Cosa?
Che i prezzi scenderanno.

Non sanno, prevedono. E fammi capire, pensi che tale previsione si basi su:
A) Un tizio che dichiara (gia da due anni) sul suo blog che ha in mano un reattore a fusione nucleare?
B) L'avvicinarsi di un altra recessione globale che farà (nuovamente) calare i consumi e quindi il prezzo del petrolio?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"Ovvero sanno qualcosa che i loro clienti ed i loro futuri fornitori non possono immaginare...
Cosa?
Che i prezzi scenderanno"
Do per buono, fidandomi (so che non dovrei ;-) ), che ci siano le vendite che dici, ma da qui ad associarle ai termo gatti ce ne passa. Io presumo che ci sia la capacità di manipolare prezzi come quello del petrolio, ma non solo, con una certa facilità, da parte di certi operatori, specialmente se si accordano per farlo. Tuttavia la tua resta un'ipotesi non da scartare, se ho capito quello che intendi suggerire.

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
@tia
A e/o B.

Pero', perche' ti riesca il gioco della vendita allo scoperto, devi sapere qualcosa che sia il tuo cliente che il tuo futuro venditore non sanno... Altrimenti sarebbero cosi' fessi da non mettersi daccordo tra loro invece di far guadagnare te? :-)
Valutate voi quale delle due informazioni e' potenzialmente meno palese...

Anche non investire piu' in nuovi giacimenti puoi metterlo in relazione a B, ma allora stai pensando ad una crisi davvero molto lunga... Ci spariamo subito? :-)

Per fortuna che ci ho il wishful thinking! :-D

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
ATTENZIONE: HO AGGIUNTO AL POST UN LINK PER SCARICARE IL COMUNICATO STAMPA DELLA PROMETEON SRL, DIRAMATO QUESTO POMERIGGIO.

Pietro F. ha detto...

.....prossimi mesi??

bah cominciamo bene!!!

MISTERO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MISTERO ha detto...

@RED TURTLE
farmaci che guariscano i tumori delle persone colpite in età lavorativa, di materiali più leggeri per auto, di migliori isolanti per le case, ecc...

http://post.uniurb.it/?p=3567&fb_action_ids=4611923411948&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map={%224611923411948%22%3A441983752549145}&action_type_map={%224611923411948%22%3A%22og.likes%22}&action_ref_map=[]

Sempre ricercatori precari che fanno grandi scoperte come la molecola antitumorale, mentre i non precari sottoscrivono petizioni contro la vera ricerca..
Quando avremo finito di mandare a casa la casta dei politici passeremo alla casta dei baroni, ma la cigliegina verrà con la casta dei pseudo-giornalisti.

Ti ricordi il mio post sulla Bulgaria?
Dai un'occhiata:
http://www.agoravox.it/Tra-emuli-di-Jan-Palach-movimenti.html

Robbins ha detto...

@MISTERO
Irriducibile ... perinde ac cadaver?


Hic sunt leones!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Daniele
Visto il comunicato. Conferma la partecipazione di 4 Università. Ci sarà anche UniBo? Come dicevo, non stiamo ad aspettare il 15 Aprile, perchè rischiamo una delusione, ma questa ulteriore ufficializzazione della conclusione 'positiva' dei test, è una gran bella notizia :-)

@ Silvio
"Anche non investire piu' in nuovi giacimenti puoi metterlo in relazione a B, ma allora stai pensando ad una crisi davvero molto lunga... Ci spariamo subito? :-)"
Vai...ora ti ci metti pure tu a menar gramo! Altra tastatina di parti nobili per esorcizzare la malasorte ;-)

Robbins ha detto...

@Mistero
Tutti i felini mi piacciono, basta mordano quando e dove devono.

MISTERO ha detto...

basta mordano quando e dove devono

Lo decidi tu quando e dove?

Robbins ha detto...

@MISTERO
Lo decide l'intelligenza e l'opportunità, la mia o la tua fa lo stesso, purché il risultato sia giusto. Quand'è giusto? Questo è un problema che, talvolta, può essere difficile da risolvere.
Ma, stante che la cosa è importante, bisogna sforzarsi. Ho l'impressione che sia possibile trovare quasi tutte le soluzioni corrette, magari facendosi aiutare un po'. E' bello essere aiutati dagli altri, si risparmia un sacco di tempo e di arrabbiature.

piero41 ha detto...

Purtroppo non mi sembra che possiamo escludere ancora un’altra delle solite provocazioni – rilanci d’interesse del maestro, d’altra parte se si esclude questo terzo caso io mi aspettavo una buona riuscita delle prove. Niente di nuovo quindi?
Daniele non ha voluto/potuto farci capire come gli avevo richiesto ieri se UniBo è fra quelle quattro università (magari con Politecnico To) sarebbe propio una bella cosa, e va be!! Lo sapremo presto SPERO!!
Una novità tecnica importante, mi sembra l’abbia introdotto il nostro: ha fornito ai prof 3 e-Mouse da 1 KW, ciascuno con la resistenza ed un proprio Cop : è l’attivatore di un hot-cat che sarà una sorpresa. Penso che ridurrà così i consumi d’energia necessaria ed i relativi costi. “but each reactor is coupled with an activator: let’s make this model: the activator is the Mouse, which makes the Cat run. The Mouse has his own COP which is more than 1, the Cat is a surprise” Il gatto avrà mangiato il topo? Prometeon poteva anche dirci..!..

Andre Blum March 25th, 2013 at 7:39 AM
1) What are the dimensions of the 1kW modules tested by the professors? What more can you tell about these reactors?

Andrea Rossi Dear Andre Blum:
1- please wait the report, which will be published within 3 weeks with all the details
------------------------------------------
Steven N. Karels March 25th, 2013 at 6:06 AM
3. The basic thermal output for an eCat reactor is now in steps of 1 kW? (i.e., a 1MW Hot eCat would have 1000 reactors within it)?
--------------------------------
Andrea Rossi Dear Steven N. Karels,
The new technology of the Hot Cats has revolutioned the system we had used before. Please wait the publication, afterward we will talk of this issue. Basically, we have no more a reactor or a cluster of reactors, but each reactor is coupled with an activator: let’s make this model: the activator is the Mouse, which makes the Cat run. The Mouse has his own COP which is more than 1, the Cat is a surprise.

Spat ha detto...

A parer mio le università sono le solite già tirate in ballo a suo tempo e cioè Bologna, Ferrara, Uppsala e Stoccolma. Quelle italiane non in forma ufficiale (per motivi sostanzialmente politico-accademici).
Le uniche che hanno partecipato economicamente alle spese sono quelle svedesi.

piero41 ha detto...

Da qualche parte mi sembra di aver letto che vi erano coinvolte il Mit ed un'alta Usa, per i clienti americani, resterebbero UniBo ed Uppsala e spero che l'europee non siano solo le due svedesi

"quelle italiane non in forma ufficiale (per motivi sostanzialmente politico-accademici)". non credo che i prof italiani abbiano fatto tutto a loro spese in aspettativa!!.. allora o UniBo è ufficiale o niente italiane?

piero41 ha detto...

@Daniele22
"Il gattino dell'immagine del post...." è una tua foto? è propio indovinato il taglio..sembra giochi a fare "cucù"

Go Katto ha detto...

Ci sta che a due anni di distanza, al primo "Rossi says" dopo un silenzio prolungato, all'improvviso tutti i dubbi svaniscano e la fede torni più forte di prima? Davvero gli credete?
E se sulla rivista scientifica, posto che qualcosa davvero esca, alla fine i professori scrivessero "Sì, qualcosa abbiamo misurato, non sappiamo cosa, non sappiamo neanche di preciso quanto, e pure li strumenti usati sono un po' ballerini, ma dadeci altri tre (o sei) mesi di tempo, un po' di (cospicui) finanziamenti via Scilipoti e ripartiamo di slancio", vale lo stesso? E se alla fine Rossi dovesse dire "macchè Hot Cat, quello è un ferro vecchio. Adesso sto lavorando al MultiPlus Cat, che è molto più prestante, ma mi servono tre (o sei) mesi per arrivare sul mercato", che fate, rivotate la fiducia?


Ma in fondo, la data di scadenza è vicina, vero? Si tratta di avere solo un altro po' di pazienza: che vuoi che sia qualche settimana di fronte alla scoperta del secolo?
(Aspetta: non l'ho già sentita questa??)
...

bertoldo ha detto...

@Tia
"Il crollo del prezzo e la risalita son dovuti alla recessione globale che ha rallentato i consumi. "

Perchè non parli della morte dell'oligarca Russo e del presunto arresto di Abramovich ? Cosa ci fà quest'ultimo in Usa e Getta ? A certi livelli ormai sono tutti invasati e ragionano allo stesso modo dei sionisti ...
Norilsk Nickel vi dice niente ?
" Intanto c'e' chi, come l'agenzia Itar-Tass, sottolinea che la notizia del presunto fermo del paperone russo ha avuto come primo concreto effetto il consistente calo delle azioni sul listino di Londra della compagnia Evraz, di cui Abramovich e' azionista. L'agenzia economica Prime, inoltre, fa notare che una notizia del genere avrebbe potuto rischiare di far fallire la chiusura del sofferto 'accordo di pace' raggiunto a dicembre tra gli oligarchi Vladimir Potanin e Oleg Deripaska per il controllo del colosso minerario Norilsk Nickel. L'intesa - che aspetta di essere siglata ufficialmente entro aprile - prevede, tra le altre cose, l'ingresso di Abramovich nel capitale di Norilsk, attraverso la sua controllata Millhouse Lcc. La notizia del presunto fermo del miliardario negli Usa ha suscitato scetticismo e ironia in rete. " preso dal link:
http://www.agi.it/estero/notizie/201303260744-est-rt10007-autopsia_su_berezovsky_morto_impiccato_nessun_segno_violenza ... sembrate tutti un pò fuori tempo ...

accher ha detto...

Parmi che sia piu` facile che l'ecat funzioni piuttosto che un qualsivoglia motore magnetico funzioni: Rossi non ha il notevole problema di dover cavare piu` di nulla da dei campi statici.
Quindi resto molto fiducioso.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto
Come ho già risposto più su, la pazienza mia non è infinita, ma al contrario di tanti altri 'stregoni' (es. Keshe), la vicenda di Rossi mi pare poggiare su ben altre basi e almeno per ora, a torto o a ragione, sono convinto che ci sia del 'concreto' nel suo lavoro e mi aspetto una rivoluzione energetica, grazie a lui. Ci scommetterei la casa? No! Ma per fortuna non mi viene richiesto :-)
Se mi sbaglio, pazienza, uno sbaglio in più o in meno, nella mia vita, non mi sposta più di tanto :-)

gio ha detto...

siamo ai soliti bla bla bla.....

le solite promesse di rossi.....

...i suoi soliti claims.....

...tirerà avanti altri due anni così......

.....ci sono black power light o vattelapesca che tirano avanti da anni......

rossi rispetto agli altri fauna cosa totalmente differente: vende un prodotto.....gli altri no......

per questo ormai siamo vicini alla fine di questa storia...o come penso io al suo inizio!!!

Spat ha detto...

Adesso si può fare il toto-scommesse sula rivista che pubblicherà i dati. Ho idea che Nature e Science siano fuori portata per i tempi, per cui a parer mio dovrebbe essere una fra Physics Letters, Physical Review e Nuclear Physics.

vincenzo da torino ha detto...

Molto bene! Il lavoro è stato molto prolungato nei tempi rispetto alle previsioni di Rossi, ma ci siamo! Questo è importante. Rossi ha sempre ipotizzato date come ha sempre detto che,data la certezza dell'evento e-cat, le strade da percorrere erano varie ed in continuo mutare di direzione. La scienzia non si fa in un giorno ed il tempo è una variabile non del tutto prevedibile quando si percorrono strade nuove con incognite ad ogni passo. Credo proprio che il 2013 finalmente sia l'anno dell' e-cat e della scoperta del secolo. La pubblicazione delle terze parti faràa da apripista e comincierà a far tremare qualcuno...Bravo Rossi!

gio ha detto...

@ mario massa

ciao mario

ti faccio un ultimo appello per sapere se hai hai avuto notizia dal tuo conoscente ingegnere sulla certificazione di sicurezza


è il mio ultimo appello .....dopo di che non ti stresso più :)

ciao

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

triziocaioedeuterio ha detto...

Vedo che nella sezioncina "post in arrivo" non c'è piu' la frase:"e cat presto alla riscossa?".
Siccome era già qualche settimana che Daniele aveva messo in evidenza sta cosa allora verosimilmente era già al corrente che di li a poco si avrebbero avute notizie importanti sull'argomento...vedi news sul report.
QUindi...qualcuno ha informato Daniele...gli informatori storici se nn erro lavorano o gravitano nell'orbita dell'alma mater...l'alma mater...quindi... è coinvolta nei tests sull'hottecatte!

E.Laureti ha detto...

Conosco gente (Azienda Agricola, Azienda di laminati plastici nei pressi di Roma) che da tempo cerca di acquistare E-Cat da 1MW dalla Prometeon di Rossi e impianti più piccoli dalla Defkalion e non ci riesce ..... ovvero compila la richiesta e non riceve alcuna risposta.

Non sto a dirvi cosa pensano di tale comportamento.

Spat ha detto...

Fra gli 11 professori ed esperti chi ci sarebbe secondo voi?
Io dico Levi, Bianchini, Villa, Ferrari, poi gli svedesi Essen e Kullander e in qualità di esperti Focardi, Stremmenos e Fioravanti. Fra i 2 che mi mancano direi un altro svedese per rinfoltire il loro gruppo e magari un altro prof. di Ferrara, oppure Campari di Bologna.

Matteo Mambretti ha detto...

>Conosco gente (Azienda Agricola..
Non ci credo. Il sito della Prometeon dice chiaramente che l'ecat è già in vendita dall'anno scorso. Se non rispondono il motivo è semplice. Quando fiutato puzza di curiosoni che fanno le richieste solo per strappare informazioni riservate, semplicemente li ignorano. E fanno bene.

Fabio Sartori ha detto...

Non chiedetemelo perchè non posso dire come ne sono venuto a conoscenza ma l'elenco (parziele) è questo
Prof. Sergio Focardi (INFN – University of Bologna – Italy)
Prof. Michael Melich (DOD – USA)
Prof. Alberto Carnera (INFM – University of Padova – Italy)
Prof. Pierluca Rossi (University of Bologna – Italy)
Prof. Luciana Malferrari (University of Bologna – Italy)
Prof. George Kelly (University of New Hampshire – USA)
Prof. Stremmenos Christos (Bologna University – Italy)

Tizzboom ha detto...

@Fabio Sartori: certo, come no.

miau ha detto...

Riprova Fabio, sarai più fortunato. quello è il board of advisers del JONP :)

Fabio Sartori ha detto...

@Tizzi
che vuoi, qua si beve di tutto :)

@Miao
Cos'è il JONP?

E.Laureti ha detto...

@Manbretti

può essere vero che l'impianto da 1MW sia in vendita ma non c'è alcuna prova di uno che se lo sia comperato ... e poi come fanno a capire alla Prometeon che uno è curiosone oppure no? ....
Ripeto se Rossi ha detto e ripete che il mercato lo giudicherà una conclusione a lui favorevole non è scontata ... anzi ormai il tempo gioca contro di lui se non ci sono evidenze valutabili obbiettivamente da tutti.

barnumxp ha detto...

Un consiglio a tutti coloro sulla riva del fiume che aspettano impazienti l'arrivo dello tsunami dopo le parole di Rossi: compratevi l'olio solare, è in arrivo l'estate, e sarà torrida...

Spat ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Spat ha detto...

@ Fabio Sartori
ma hai scritto quei nomi solo per prendere in giro chi legge? Perchè se è così allora ti qualifichi come un "troll".
E la cosa è tanto più squalificante se metti anche il tuo nome e cognome.

AC/DC ha detto...

@Spat
confermo Sartori è un troll! Banniamolo!
Dobbiamo formare un muro compatto contro questi personaggi che abusano del loro sarcasmo canzonando chi ne è meno dotato.

AC/DC ha detto...

uno vale uno... stringiamoci a coorte sulla riva del fiume e respingiamo tutti insieme questi vili attacchi!

Spat ha detto...

@ AC/DC
Tu non hai niente da dire sull'e-cat e sulla futura pubblicazione? Perchè mi sembra che di tempo libero ne hai molto.

AC/DC ha detto...

@Spat
e che devo dire? più che cercare di riportarmi quatto quatto sulla riva del fiume che posso fare?

Spat ha detto...

Non hai afferrato il punto. Nel mio intervento ti ho fatto un esempio di cos'è il vero sarcasmo; riportare informazioni false e spacciarle per vere non lo è.

Fabio Sartori ha detto...

Augh. Toro Seduto ha parlato. Ma nessuno è obbligato a crederci.
@AC/DC di più potresti almeno presentarti con la testa abbondantemente ricoperta di cenere (va bene la polverina esaurita dell'ecat) e con le braghe calate, o almeno, la cintura già slacciata.
@Spat
ma quando lo sono così clamorosamente, è ovvio che si tratta di burla e il caso è di farci sopra 2 risate.

Silvio Caggia ha detto...

@fabio sartori
C'e' una regola molto semplice quando si scherza, mettere alla fine di tutto un bel :-D o qualcosa del genere...
In mancanza di cose del genere si presuppone che si parli seriamente.
Te lo dice uno che qui scherza continuamente ma il tuo scherzo non l'avevo affatto colto e non mi e' piaciuto. Tu dirai che ci sono cascato... :-( Diciamo allora che non mi sono divertito... :-)

Fabio Sartori ha detto...

@Silvio
hai ragione. Scusa.
@AC/DC
ti avanza un po' di polverina da mettermi in testa?

Scherzi a parte, con il toto report non pensavo affatto di fare 13 (anzi 11) ma se ne azzecco anche solo 2 o 3 vinco qualcosa? :)

A me piace molto giocare. Si potrebbe fare una schedina fatta così:
- I report esistono? (SI/NO)
- Escono entro Aprile? (SI/NO)
- Nome Prof. n 1
...
- Nome Prof n 11

Silvio Caggia ha detto...

@laureti
Un'azienda che vuole comprare un e-cat da 1MW alza il telefono e chiede alla prometeon di parlare con l'agente di zona, non compila un form sul web come le decine di migliaia di privati che sono in coda per l'e-cat domestico...
Vero e' che prometeon ha avuto ordine di fare all'inizio una selezione dei clienti industriali, per il discorso della proprieta' intellettuale e, ovviamente per poter gestire la fase di pilota. I primi clienti non sono certo stati tante aziendine a cui serviva a malapena 1MW ma una singola azienda pilota cui ne servono almeno 10 di impianti...
Il concetto commerciale di clienti pilota, gold, silver c'e' dappertutto e non vedo perche' non debba esserci in prometeon.

Silvio Caggia ha detto...

@fabio sartori
e sulle 4 universita' non scommetti? :-D
Quanto sono apparsi i primi elenchi dei prof. Ho capito che era partito il torneo di fantacalcio di 22 passi... :-(
Voglio sperare invece che gli 11 nomi saranno degli illustri sconosciuti. Quello che mi chiedo chi c'e' dietro, come e' nata e si e' organizzata la cosa che 4 universita' del mondo si siano proposte insieme per fare questa cosa... E si siano fatte accettare da rossi e dal partner! Dietro ci sara' pur stata una mente coordinatrice di tale progetto, no? Mi interessa piu' questo che il report... Secondo voi esce quest'informazione col report?

AC/DC ha detto...

@Sartori
mah preferirei la cenere classica, quella prodotta dalla combustione della legna. Non vorrei che con tutto quel Cu poi i capelli mi diventassero rossastri o peggio ancora verdi, poi metti che ci sia ancora qualche isotopo instabile son cazzi.

AC/DC ha detto...

@Silvio
"Voglio sperare invece che gli 11 nomi saranno degli illustri sconosciuti. Quello che mi chiedo chi c'e' dietro, come e' nata e si e' organizzata la cosa che 4 universita' del mondo si siano proposte insieme per fare questa cosa... E si siano fatte accettare da rossi e dal partner! Dietro ci sara' pur stata una mente coordinatrice di tale progetto, no? Mi interessa piu' questo che il report"

ecco l'anima del grillino che emerge

Spat ha detto...

Su ecat-world qualcuno nei commenti ha riportato l'informazione falsa di Sartori pensando che fosse corretta. Quindi ha fatto il giro a livello internazionale.

Per quanto riguarda il toto-ecat ci sto, io ho già fatto i miei nomi.

Silvio Caggia ha detto...

Dopo lo scoop sul funzionamento dell'hot-cat a due stadi, che vi ho gia' mostrato, sono venuto a conoscenza del video segreto di rossi per il futuro modello di hot-cat a 10 stadi.
Nome in codice: Onion
Si vede chiaramente come il "topo" ha un costo di solo 1... Ed il rendimento finale e' da dio: Si parla di cop 6^10=60466176!
m.youtube.com/watch?v=CXeupZX_gZc
:-D

Alessandro Pagnini ha detto...

"Su ecat-world qualcuno nei commenti ha riportato l'informazione falsa di Sartori pensando che fosse corretta. Quindi ha fatto il giro a livello internazionale "

Non ci credo, troppo forte !!! :-)))

Fabio Sartori ha detto...

>Su ecat-world qualcuno ...
Oddio, ho beccato proprio il re dei boccaloni copia-incolla. Mi ha fatto morire questo qua. Mi spiace solo che sia italiano ;( avrei capito se a cascarci fosse stato uno straniero ...
Fortuna che non sono tutti come lui e proprio uno straniero ha mangiato la foglia (mica ci voleva un genio). Speriamo non insista!

Silvio Caggia ha detto...

@fabio sartori
Hai visto che non sono stato l'unico pirla a crederci? :-D
Ti conviene ora scrivere in inglese: "dear world, excuse me, it was only a joke! Sorry."
:-D

bertoldo ha detto...

almeno il report che deve uscire sia in italiano...

Go Katto ha detto...

Non ci credo che ci avete creduto!...ma scusate: se davvero uscisse un report che pretendesse di essere "di terze parti" e avesse dentro anche solo qualche nome legato al Jonp, secondo voi sarebbe "di terze parti"? Ditemi che lo scherzo era far finta di averci creduto, per pietà!

Spat ha detto...

Dubito molto che il report sia in italiano visto che viene pubblicato da una equipe internazionale. E se si pubblica su di una rivista scientifica a livello internazionale è escluso al 100%.

comRED ha detto...

I media italiani sono in subbuglio.
-Kezzenger farà una puntata speciale.
-Mistero italia1 manderà la squadra Gost Busters in casa di Rossi, non si sa mai.
-Striscia la Notizia coprirà la parte tecnica con il Capitan Ventosa e la mitica squadra di antennisti per verificare i test eseguiti.
-La ditta Angela, N.P.
-Grillo rimane fermo sulla stronzata della Fusione fredda.
La Clerici sta cercando di capire se il Cat è un forno o è l'arrosto.

piero41 ha detto...

@Silvio C.
“Dietro ci sara' pur stata una mente coordinatrice di tale progetto, no? “ Tempo fa su cobraf Cures Fioravanti commentò di esser alla fine riuscito a spinger Rossi a far controllar l’e-cat e lo Hot-cat da qualche importante università. Probabilmente poi avranno ampliato il discorso assieme al socio- propietario. Per questo propendo per la presenza anche di qualche prestigiosa università USA. Scommetterei che il controllore- sorvegliante dell’integrità dei gattini sia stato propio lui , il Fioravanti!! :-))

@Go Katto
"avesse dentro anche solo qualche nome legato al Jonp," Se l'eventuale socio miliardario dovesse propio comprare 11 prof.ri, li sceglierebbe certo ben lontani dal Jonp... siamo seri!!
Ma poi loro si sputtanerebbero a vita è evidente!!!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ ComRed
"I media italiani sono in subbuglio.
-Kezzenger farà una puntata speciale.
-Mistero italia1 manderà la squadra Gost Busters in casa di Rossi, non si sa mai.
-Striscia la Notizia coprirà la parte tecnica con il Capitan Ventosa e la mitica squadra di antennisti per verificare i test eseguiti.
-La ditta Angela, N.P.
-Grillo rimane fermo sulla stronzata della Fusione fredda.
La Clerici sta cercando di capire se il Cat è un forno o è l'arrosto. "

E allora insistete!!! Poi la gente ci crede e finiamo sui blog di tutto il mondo ;-)))

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto
Infatti quella lista mi pareva farlocca per quei nomi che sapevo legati a Rossi a doppio filo. Non tornavano con le sue dichiarazioni. Pensavo che lo scherzo l'avessero fatto a Fabio :-)

Spat ha detto...

Comunque mica sono suoi dipendenti i revisori di JONP, esaminano le pubblicazioni a titolo gratuito.

tia_ ha detto...

>Su ecat-world qualcuno nei commenti ha riportato l'informazione falsa di Sartori pensando che fosse corretta. Quindi ha fatto il giro a livello internazionale

Cerchiamo di moderare i termini, visto che scritta così sembra sia andata in mondovisione.
Il post è stato copia-incollato in uno dei tanti blog-fotocopia sull'e-cat.

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
Non e' che ho creduto che rossi avesse inciuciato facendosi fare i report dagli amichetti, ho creduto che fabio stesse scrivendo un post serio (in buona o cattiva fede) creandomi una certa dissonanza cognitiva... :-)
Non ho purtroppo riconosciuto nei nomi l'elenco dei revisori, e quindi lo scherzo, come per fortuna hanno subito fatto altri... Fortuna che qualcuno sveglio c'e' sempre qui! :-)

dibattiti ha detto...

filosofo italiano che nell'89 fa scoperte miracolose, lo boicottano, e si rilancia con una cosa super innovativa troppo bella se fosse vera...

No non sto parlando di rossi:
http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-11-24/vanadio-multipla-elettrica-corre-150921.shtml?uuid=AbOof55G

mario massa ha detto...

@gio
"è il mio ultimo appello .....dopo di che non ti stresso più :)"

Scusami, ho visto questo tuo intervento per caso (seguo pochissimo il blog).
No, i lavori di preparazione della modifica sono già iniziati, ma non ho ancora incontrato l'ingegnere del TUV. Il collaudo sul posto è previsto a fine maggio.
Se vedi che non rispondo, mandami una mail: mariomassa@excite.it

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Come "consuetudine", Prometeon invia una precisazione riguardo il comunicato stampa diffuso lo scorso 25 marzo:
“Prometeon precisa che i numeri relativi al COP, i diagrammi e le fotografie si riferiscono a test precedenti, effettuati nel luglio del 2012 e non hanno nulla a che vedere con il test effettuato da terze parte indipendenti nel 2013. I risultati del test effettuato da queste ultime saranno pubblicati in Aprile.”

Daniele Passerini ha detto...

@dibattiti
Grazie del link. Da approfondire...

@fabio sartori
Direi che la risposta che ha dato immediatamente Tizzboom al tuo zizzaniare rappresenta benissimo l'approccio generale di questo blog alla trollaggine compulsiva... se non ci fosse E-cat World e simili la vita del provocatore sarebbe grama! :))

Daniele Passerini ha detto...

@indopama
io faccio quello che mi sento di fare e non quello che gli altri mi dicono di fare o quello che e' meglio per farmi accettare dagli altri.
non devo raccattare nessun punteggio di valutazione che non sia il mio.
tutto qui.
se agli altri non piaccio e' un problema loro non mio. :-)

Cavolo, in questo siamo due gocce d’acqua! :-)

Daniele Passerini ha detto...

@vettore
1) ...l'articolo era stato accettato già l'anno scorso e queste ultime misure sono solo si "rifinitura" per rispondere ai revisori o approfondire l'articolo.
;-)

2) Sta per scadere la proroga per la risposta all'EPO... o avremo nuovi dettagli tecnici (non necessariamente significativi), o quel brevetto verrà abbandonato, perchè probabilmente ne sono stati depositati altri migliori nel frattempo. In altre parole, probabilmente quel brevetto era uno specchietto per le allodole!
Giá, le allodole che danno del pollastro o del passero agli altri...
Sì, uno specchietto per allodole, oche, barbagianni ecc. :))

3) ...mi sono imbattuto su una serie di fatti che mi hanno suggerito dove si trova il primo E-cat da 1 MW e chi è il customer militare che l'ha acquistato! Non posso dirlo, ma vi segnalo che l'ha svelato in maniera celata anche quel burlone di Rossi su JONP! Solo che la sua frase sibillina è stata interpretata male! :-)
;-)

giorgiok ha detto...

@daniele
L'occhiolino vicino ai punti 1 e 3 cosa significa? Che stai confermando le ipotesi di vettore?

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
@daniele passerini
"se agli altri non piaccio e' un problema loro non
mio. :-)"
"Cavolo, in questo siamo due gocce d’acqua! :-)"

Ragazzi, fatevi dare una controllatina ai neuroni a specchio... Se fosse vero quello che affermate sareste dei potenziali sociopatici... Sono certo che le vostre siano solo affermazioni reattive... Non scrivereste su internet altrimenti! :-)
Un abbraccio a entrambi

Go Katto ha detto...

Daniele, nessuna notizia dalle tue fonti riservate? Anche solo quale rivista scientifica...?

Spat ha detto...

Per carità... comincerebbero le lettere alla redazione per ostacolare la pubblicazione. Si partirebbe col mettere in dubbio la professionalità dei revisori, poi i tempi necessari ad affrontare un argomento così delicato, quindi il lavoro fatto e poi si chiederebbero ulteriori conferme per dilazionare al massimo.

Paul ha detto...

Ho saputo da fonti riservatissime che uno dei professori è parente stretto del mio pescivendolo.
Con tutto il rispetto per i pescivendoli, che credito possiamo dare al parente di un pescivendolo??
.
.
Questo è (più o meno) ciò che scriveranno per iniziare a cercare di delegittimare il report.
Vedrete....

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 232   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails